Il Blog delle Stelle
Lex iscritti e Collegio dei Probiviri: domani si vota su Rousseau

Lex iscritti e Collegio dei Probiviri: domani si vota su Rousseau

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 107

Domani, giovedì 6 settembre, gli iscritti al MoVimento 5 Stelle abilitati a votare su Rousseau (si ricorda che da Statuto possono votare gli iscritti entro il 22 giugno 2018 con documento certificato), sono chiamati a votare per Lex Iscritti e per il rinnovo di un membro del Collegio dei Probiviri.

Siamo giunti alla dodicesima sessione di voto per Lex Iscritti. Questa volta il voto sarà su un singolo tema. Sono state infatti identificate le 20 proposte inviate dagli iscritti al Movimento 5 Stelle che riguardano l'accesso a internet e la cittadinanza digitale.

Leggi con attenzione le proposte di legge degli iscritti e scegli quelle che ritieni più valide. Ogni iscritto avrà a disposizione 2 preferenze.

Il Collegio dei Probiviri, formato da tre componenti, vigila sul rispetto dei doveri degli iscritti ed a tal fine irroga le sanzioni disciplinari secondo le modalità stabilite dallo Statuto. In caso venga a mancare anticipatamente un componente, si provvede alla sua sostituzione secondo la stessa modalità della prima designazione. Il sostituto resta in carica sino alla scadenza del Collegio dei Probiviri in carica al momento della sostituzione. Gli altri due componenti del Collegio dei Probiviri sono: Nunzia Catalfo e Riccardo Fraccaro.

La rosa di nominativi proposta dal Garante tra gli iscritti che si sono distinti per imparzialità, saggezza e rettitudine morale, nel rispetto dei principi di tutela delle minoranze e della rappresentatività di genere, è la seguente:

- Berti Jacopo
- Laricchia Antonella
- Sabatini Enrica

Nella giornata di domani sarà attiva anche la votazione per la scelta dei candidati che formeranno la lista del MoVimento 5 Stelle per la Regione Abruzzo. Gli iscritti residenti in Abruzzo abilitati a votare su Rousseau, potranno vedere solo i candidati della loro provincia e cliccando sul nome di ogni candidato potranno visualizzarne il profilo.

Si ripeterà anche la votazione per candidati del MoVimento 5 Stelle per la Regione Sardegna, limitatamente alle Province di Sassari e Olbia-Tempio. Infatti nella precedente votazione alcuni candidati erano presenti nella Provincia errata, pertanto il voto verrà ripetuto. Gli iscritti residenti in Provincia di Sassari e Olbia-Tempio, abilitati a votare su Rousseau, potranno vedere solo i candidati della loro provincia e cliccando sul nome di ogni candidato potranno visualizzarne il profilo.

Le votazioni saranno attive nella giornata di domani, dalle ore 10.00 alle 20.30.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

5 Set 2018, 09:25 | Scrivi | Commenti (107) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 107


Tags: 6 settembre, Berti Jacopo, Laricchia Antonella, lex iscritti, movimento 5 stelle, probiviri, rousseau, Sabatini Enrica, votazione online

Commenti

 

Ho votato 5 stelle anche nella convinzione che qualcosa si sarebbe fatto sul fronte dei diritti degli animali: abolizione della caccia, benessere negli allevamenti, divieto di utilizzo nelle attività circensi; reati questi tutti ascrivibili nella fattispecie contro la moralità pubblica, e che offendono il comune senso del pudore. Purtroppo non si è mosso nulla. Deluso e rammaricato. Si continua a favorire taluni comportamenti e tollerare ingiustizie insopportabili. E basterebbe veramente poco. Anche perché la maggioranza degli italiani è ormai concorde che lo sfruttamento animale per scopi ludici è immorale. Fate presto qualcosa o io, come tanti, abbandoneremo la nave 5 stelle.

Claudio Vacca 12.09.18 12:40| 
 |
Rispondi al commento

Ho votato; grazie mille a tutti coloro, che hanno lavorato per rendere possibile anche questa votazione on line. Ho votato Berti Jacopo, per il Collegio dei Probiviri; tra le 20 proposte di legge inviate dagli iscritti, ho scelto “Disposizioni organiche ed integrative in materia di sanità penitenziaria” e “Banda larga gratis in tutti i comuni italiani”, ma non è stato facile scegliere, perché c’erano molte ottime proposte.

Santo Mazzotti, Remedello Commentatore certificato 06.09.18 13:15| 
 |
Rispondi al commento


**Oggi si vota su Rousseau**
*Per integrazione Probiviri e proposte legislative da Italiani Cinquestelle.
*Possibilità che diventeranno Diritti.
*Sempre viva l'Italia.
Cincinnatus da Genova

Pietro Marini, GENOVA Commentatore certificato 06.09.18 10:19| 
 |
Rispondi al commento

tieni presente che ti occupi anche dei fatti miei, un cane l'osso che morde sarebbe capace di sotterarlo meglio...

Alex Scantalmassi 06.09.18 00:10| 
 |
Rispondi al commento

così come è proposto è un regime destinato a cadere

Alex Scantalmassi 05.09.18 23:00| 
 |
Rispondi al commento

come disse Tito una mia persona cara quando viveva nel regime socialista jugoslavo dei non allineati... vorrei un quarto nome !!!

Alex Scantalmassi 05.09.18 22:58| 
 |
Rispondi al commento

Sarebbe opportuno allegare i curriculum dei candidati al Colleggio.

Ed estendere il tempo per le votazioni. Non si può pretendere di analizzare 20 proposte di legge in poche ore (eh si, chi lavora ha pochissime ore a disposizione a fine giornata, e chiudere le votazioni alle 20:30 è irrispettoso del buonsenso).

Stefano Esposito (shaikailash) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.09.18 20:44| 
 |
Rispondi al commento

Credo di aver condiviso molti spunti, in questi anni ,dalle pagine del blog in tema di mercati, di spread e di quelle che ritenevo, come cittadino, fossero delle priorita'. Forse qualcosa si e' avverato, qualcos'altro si sta avverando. Ora vorrei aggiungere solo un'opinione. Sono i programmi che devono essere portati avanti, non gli uomini sostituiti. Come diceva Enrico Cuccia : Le azioni si pesano, non si contano.

Francesco C. Commentatore certificato 05.09.18 18:10| 
 |
Rispondi al commento

si potrebbero vedere i curricula dei candidati? grazie

FERRONI N., ROMA Commentatore certificato 05.09.18 15:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi sono i candidati per le regionarie regione abruzzo

Giovanni DEL BEATO, Sulmona Commentatore certificato 05.09.18 15:21| 
 |
Rispondi al commento

Appuriamo a che lavori erano addetti gli operai che il 13 agosto notte , sotto il diluvio , stavano facendo sotto il pilone che è crollato .

vincenzo di giorgio 05.09.18 15:09| 
 |
Rispondi al commento

Fico sola alla festa dell'unità? Non è così.

Sarà anche da Fratelli d'Italia e in ogni dove, per dialogare e raccontare il MoVimento.

"Nei giorni scorsi ho ricevuto degli inviti da parte di alcune forze politiche per partecipare alle feste e alle iniziative che organizzano annualmente insieme ai loro militanti. Da sempre credo nel dialogo e nel confronto con tutti, a maggior ragione come Presidente della Camera ritengo che l'ascolto reciproco e la riflessione condivisa siano fondamentali per realizzare un'azione che risponda alle richieste e alle sensibilità di tutti i cittadini.

Sarà quindi la prima volta che prenderò parte a questi incontri. Così i primi di settembre sarò a Ravenna per la Festa dell’Unità; qualche settimana dopo - invitato da Fratelli d’Italia - sarò a Roma per Atreju; e sempre a Roma, a fine mese, parteciperò alla manifestazione di Articolo 1- Mdp.

Saranno occasioni preziose - a maggior ragione per il ruolo istituzionale che ricopro - per approfondire tanti temi che interessano la collettività grazie al confronto con realtà differenti e con persone che hanno seguito percorsi diversi" (il nostro Roberto Fico).

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 05.09.18 14:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fico, capisco che sei una carica istituzionale, che ti invitano ecc ma la fiesta dell'unità con i piddini??
Anche no!

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 05.09.18 14:55| 
 |
Rispondi al commento

ELIMINATE QUESTA SCHIFEZZA
CREATA DA CHI LO SAPPIAMO TUTTI -FI LN PD-
Chi non ce la fa, è disperato per queste MERDATE INUTILI E MOLTO NOCIVE CHE MANDANO LA GENTE ALLA MALORA ED AD ORGANIZZARSI COME PUO' PER CAMPARE-

BASTA CON QUESTA MERDA________

"12 giugno 2016 a 4:44 pm

Salve vorrei sapere una cosa,Equitalia mi ha messo il fermo amministrativo nell’unico bene mobile che ho è cioè l’auto.
Può farlo? Non è un fermo amministrativo Anti costituzionale? Attendo con ansia una vostra risposta.
Rispondi

avatar
Sara Bolzani

9 agosto 2016 a 7:02 pm

Ciao Giuseppe,
mi spiace ma attualmente la misura in sé è valida. Il fatto che sia il tuo solo bene purtroppo non incide, in questo caso. In bocca al lupo per la risoluzione della tua vicenda.
Rispondi

avatarMario

25 febbraio 2018 a 2:17 pm"

e fate anche prestissimo_


FABIO B., bologna 05.09.18 14:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dal sito del fatto quotidiano:

L’imprenditore a processo con i Renzi
“Tiziano rompeva i c…, il lavoro valeva
50-60mila euro ma gliene ho dati 130”

ACCATTONI , IN GALERA, GALERA !!!

ubaldo diciotti (ubaldodiciotti), Catania Commentatore certificato 05.09.18 14:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRAZIE PER L'OPPORTUNITA' DI VOTARE DA CITTADINI LIBERI CON ROUSSEAU.....
GRAZIE GRAZIE GRAZIE!!!

ROSSANA I., ROMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 05.09.18 14:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la bdl non e' fessa, ti ha prestato un valore, vuole indietro quel valore li'. non vuole carta.

carlo 05.09.18 14:13| 
 |
Rispondi al commento

OT

Intervista al ministro Toninelli a Radio inBlu dove parla sulla concessione "regalata" ad Autostrade per l'Italia, dopo le sue dichiarazioni fatte ieri alla Camera e, tra l'altro, parla delle "diffide" ricevute dopo aver detto e...fatto, che avrebbe reso pubblici i contenuti dei contratti di concessione delle autostrade.

https://www.facebook.com/danilotoninelli.m5s/videos/1905038126468056/

Roberto ., Roma Commentatore certificato 05.09.18 14:12| 
 |
Rispondi al commento

stampare moneta serve solo alle aziende decotte per essere piu' competitive nel mondo e poter vendere meglio i loro prodotti.

a spese del resto dei cittadini, cioe' tutti.

carlo 05.09.18 14:10| 
 |
Rispondi al commento

"L'Italia non è più padrona della propria moneta già dal 1981, quando Ciampi e Andreatta, -senza autorizzazione di nessuno- obbedirono al FMI attuando il divorzio tra Banca d'Italia e il Tesoro. Da allora il debito pubblico è esploso, non perché abbiamo scialacquato come credono gli ingenui, ma perché la BdI non acquistò più titoli emessi dal Tesoro, cosa che teneva i tassi bassi."


-----------------------------------------------------------------

mi dispiace contraddirla ma anche quella che ha scritto e' una fake news.

il debito pubblico in italia e' esploso perche' la fiat, per vendere le sue macchine all'estero che nessuno cagava, ha indotto il goevrno di allora (crazi) a stampare moneta, in modo da calarle il valore. in questo modo, diventava competitivo, per il prezzo che avevano, nel mondo, comperare macchine della fiat.

questo lo disse craxi al pm che lo interrogava , di pietro, durante il suo processo. che aveva stampato moneta per "ordine" della fiat.
a quei tempi infatti c'era una grande disponibilita' di carta moneta, e avere prestiti era facilissimo perche' le banche erano piene appunto di moneta contante.

questo creo' la "milano da bere" e il presunto benessere economico italiano.

il problema e' che pero' se hai una torta e la dividi in spicchi, se vjuoi fare piu' spicchi pero' della stessa torta, questi saranno per forza di cose piu' piccoli. cioe' il valore della moneta diventava inferiore. che era poi il motivo per cui comperare auto fiat per le nazioni diventava vantaggioso.

solo che l'italia anche se apparentemente si arricchiva, in realta', avendo i oltre eliminato la scala mobile, si impoveriva sempre piu'. ci sara' stato anche la bdl che non comperava piu' debito italiano, ma perche' la lira diventava carta straccia.
quindi svalutazione della moneta, che portava gli interessi sul debito pubblico a due cifre.
e infatti in dieci anni il debito pubblico e' raddoppiato.

carlo 05.09.18 14:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il PD non è altro che l'antica politica distruttiva dello STATO ITALIANO. ..SAREBBE UN DOVERE DI TUTTI IGNORARLO

ANNA TUZZOLINO, Trino Commentatore certificato 05.09.18 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Buon voto a Tutti e grazie Rousseau!

P.s: Il sindaco Marino chiuse la discarica di Malagrotta senza creare alternative e il New York Times oggi dice che lo sa; ma incolpa la Raggi di non aver fatto nulla fino ad oggi e scrive che Roma è una città invivibile, piena di rifiuti con giganteschi gabbiani ghiotti di immondizie che insidiano la vita dei cittadini romani.

Mentre la notizia di pochi giorni fa che innalzava la nostra capitale tra le città più vivibili veniva saggiamente occultata o descritta come frutto di persone in preda al vino, oggi i media del Potere mettono addirittura nei titoli d’apertura (radio Rai 1, tgr ore 12), con il preambolo “il prestigioso New York Times titola…” il pericolo imminente dell’attacco di gabbiani, satolli, obesi e seriamente all’opposizione (almeno loro), contro i cittadini di Roma e contro la loro Sindaca Raggi a CinqueStelle.

Roma è il simbolo del cambiamento ed ha un sindaco Pentastellato. Forse a qualcuno non piace?

Comunque è assodato che queste “sacre” notizie, cavalcate da quegli stessi giornali avvoltoi che sferrarono uniti l’attacco frontale a Trump, avranno come sempre il sacrosanto risultato di sortire l’effetto opposto a quello da loro desiderato. Nonostante, ovviamente il pericolo dei pingui gabbiani che ci sovrasta, sentito da tutti i romani come me, che minacciano il loro esiziale attacco dal cielo.

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 05.09.18 13:49| 
 |
Rispondi al commento

Il PD ormai e' diventato un caso clinico. Il loro unico scopo e' quello di osteggiare qualunque provvedimento che il governo si appresta a varare. Il colmo e' che sono contrari anche a provvedimenti a favore degli Italiani. Evidentemente stanno scegliendo la via piu' breve per sparire dalla circolazione. Complimenti Martina e Company.

Luciano C. 05.09.18 13:48| 
 |
Rispondi al commento

D'accordo, parliamone in ''chiaro''. Carlo mi scusi ma dalle cose che scrive mi convinco ancora di più che in materia monetaria ha le idee molto confuse.
Procediamo per gradi:
Quando dico che l'Euro è una moneta privata, intendo dire che la proprietà non è statale, né politica. La decisione di stampare moneta può essere politica, ma la moneta è privata.
Che significa privata?
significa che la BCE non la stampa gratis, ma la stampa pagando gli interessi. In pratica, la BCE stampa la moneta, ma non ne è proprietaria, come se la prendesse in prestito dalle altre banche, cioé dai ''padroni del Mercato'', che ce la prestano ma con gli interessi.
La BCE stessa non è una banca pubblica, ma è di proprietà di altre banche private e prende gli ordini da esse. Anche gli Stati nazionali, essendo indebitati tutti, anche la Germania, prendono ordini da questi poteri finanziari. Lo stesso sistema Euro, con i suoi trattati è stato voluto da i Signori del mondo.
Le sembra strano?
Come i Benetton hanno corrotto la politica per farsi fare le leggi a proprio uso e consumo, così i poteri finanziari, che governano il mondo e il FMI, che hanno imposto la globalizzazione con queste regole, hanno corrotto i nostri ''politici'' per fare l'Euro con queste regole!
L'Italia non è più padrona della propria moneta già dal 1981, quando Ciampi e Andreatta, -senza autorizzazione di nessuno- obbedirono al FMI attuando il divorzio tra Banca d'Italia e il Tesoro. Da allora il debito pubblico è esploso, non perché abbiamo scialacquato come credono gli ingenui, ma perché la BdI non acquistò più titoli emessi dal Tesoro, cosa che teneva i tassi bassi. Sono 40 anni che l'avanzo primario è in attivo, tuttavia il debito cresce perché paghiamo gli interessi sugli interessi degli interessi. Si chiama ANATOCISMO ed è vietato, ma per gli Stati è lecito!


In quanto alle sciocchezze che ha scritto come "comprare il Mondo" clicchi su ''discussione''

Il Barone Zazà 05.09.18 13:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Io, come credo Alan, li ho visti e sono mostri per me"

---------------------------------------------------------------------
mi semrba un argomento di una pretestuosita' indigeribile quello della "mostruosita'" delle pale eoliche. da bastian contrari patologici, tanto per creare un po' di zizzania o per protagonismo.

le pale eoliche sono usate in tutta europa e nessuno dice niente.

in italia per certuni sono "mostri". allora, se vogliamo fare le principesse sul pisello, sono mostri anche i ricevitori tv, i capannoni industriali, le case popolari, i cartelloni pubblicitari, le centrali elettriche etcetc. eliminiamo anche quelli? o quelli vanno bene, e, guarda te, le pale eoliche sono mostri?

a parte, ripeto, che se guardo delle pale eoliche non mi arriva nessun pugno nell'occhio. e immagino non arrivi a nessuno. ce' qualcuno che si sente "colpito" da delle pale eoliche? sul serio esiste quel qualcuno? che quando vede le pale eoliche, oddio cosa c'e' li', vade retro satana, si copre gli occhi?

carlo 05.09.18 13:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fondi Lega: oggi i giudici decidono sul destino del partito, ma Salvini è fiducioso: "La Sega non cambierà mai nome!"

[@SfigaCatrame]

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.09.18 13:26| 
 |
Rispondi al commento

Neanche un postino su Roberto Fico ? Ci sta schiantando con esternazioni confliggenti la linea del Movimento e del governo e , in più , non certo necessarie . Perchè lo fa , questo è il mistero da capire ! In tutti noi c'è qualche scoria del passato politico che abbiamo annullato per confluire in un fiume nuovo , una nuova visione della politica che vorrebbe dare una dimensione più umana all'interazione tra uomini e nazioni . Non possiamo ignorare l'atteggiamento di Fico che è uscito dal solco !

vincenzo di giorgio 05.09.18 13:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ot" anvedi quanto so' bboni"...


https://youtu.be/BtNj1EaxiW4

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 05.09.18 12:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quello che viene chiamato "signoraggio" non e' la possiblita' di un privato (ma anche una nazione non ce l'ha) di stampare tutta la moneta che vuole, come e quando, e poi rivenderla, se gli va, allo stato che la usa.

non e' questo.

la banca privata, ad esempio la bce, alla quale va affidata la stampa della moneta, ha 1) dei costi per farlo cioe' energia, carta, inchiostro, manodopera e 2) deve avere un suo tornaconto, cioe' un privato non lavora gratis, lo fa per guadagnare.

quello, il guadagno per il suo lavoro, e' il signoraggio. stiamo comunque parlando di una cifra che, ad esempio per l'italia, divisa tra tutti gli stati che usano l'euro, e' molto bassa, qualche centinaio di milioni (per tutti gli euro che circolano), ma naturalmente per un'azienda privata si tratta di tanti soldi, miliardi di euro per stampare tutta la moneta che circola in europa. certo, se i soldi li stampasse l'europa come stato, si risparmierebbero.probabilmente non hanno deciso cosi' perche' l'europa non e' ancora un'unica nazione, cosi' avranno incaricato un gruppo privato a stampare gli euro. stanno usando una "tipografia" privata.
stiamo comunque parlando di una cifra, per l'italia come per gli altri paesi, che non crea danni per la sua economia. non e' li' il problema.

quello guadagna la bce, e sono indubbiamente, ripeto, tanti soldi per un'azienda privata, ma la bce non ha certo la possibilita' di stampare quanto, come e dove vuole.

quello e' il signoraggio.

carlo 05.09.18 12:57| 
 |
Rispondi al commento

sono vergognosi, nessun giornale o Tv parla del Ddl corruzione che Bonafede presenterà domani al CDM, nonostante tutti conoscano bene i contenuti. Un Ddl coraggioso che la magistratura, ma soprattutto gli italiani onesti aspettano da 70 anni, e che nessun partito dalla DC al PD ha voluto mai fare, mostrando così di essere dal lato dei corrotti. Dovrebbe essere a caratteri cubitali su tutte le prime pagine e in Tutti i Tg, invece sinezio assoluto, l'ordine di renzusconi è non dare le notizie che possono portare voti ai 5S, ma solo pompare salvini. Non guaradate più LA7, mediaset e RAI fatele fallire!

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 05.09.18 12:57| 
 |
Rispondi al commento

Non credo proprio che Sal-vini abbia a cuore lotta alla corruzione, tantomeno alla mafia. Siamo dentro un tangentopoli al cubo iniziata con i governi del nanazzo -ben appoggiati da LUI- e mai conclusasi. Alle prox elezioni chi credete che 'appoggeranno' i picciotti? Certo non il M5S...

hatchet 05.09.18 12:52| 
 |
Rispondi al commento

Ieri c'era la notizia che l'Agenzia delle Entrate, in via sperimentale, incrocerà le informazioni bancarie, contenute in un'enorme banca dati, con i dati dell'anagrafe tributaria.

L'Anagrafe dei rapporti finanziari è prevista in Italia dal 1991 ma, in concreto, è divenuta operativa a tutti i soggetti legittimati a utilizzarla solo nel 2009, restando cioè ferma ancora per anni.
Pare ci sia costata 10 milioni di euro.

La Corte dei Conti ha rilevato che l'Agenzia non ha dato attuazione “a un chiaro disposto normativo”. Il direttore dell'Agenzia delle Entrate doveva individuare criteri per elaborare, con procedure centralizzate, specifiche liste selettive di contribuenti a maggior rischio di evasione, “Tali criteri non sono mai stati emanati”, scrive la Corte dei Conti.

Che dire? Abbiamo un'evasione fiscale enorme, possediamo tutti i dati per fare i controlli, ma questi dati non si utilizzano perchè il Direttore dell'Agenzia delle Entrate non ha individuato la procedura.

In compenso però, leggiamo continuamente, che ci sono corruzioni di esponenti per l'ottenimento di favori atti a cancellare imposte dovute.

Credo che l'Onorevole Di Maio, per smazzare i furbetti debba assolutamente pretendere, il controllo da parte dell'Agenzia delle Entrate, individuando bene la giusta procedura.

newmail ***** Commentatore certificato 05.09.18 12:33| 
 |
Rispondi al commento

"Privatizzare la moneta è servito a fare dell'Italia una colonia di fatto!"

-------------------------------------------------------------------

p.s.metto in chiaro il commento perche' mi sembra una discussione interessante e che potrebbe delucidare un po':

a parte che non si capsice bene cosa vuol dire privatizzare la moneta,
l'euro non e' privatizzato. e' sempre gestito dall'europa politica.

"privatizzare" vuol forse dire che la bce fa quello che vuole dell'euro?
e' una balla o una fake news la notizia che la bce stampa quello che vuole quando vuole.

e' tutto una decisione politica quanto e quando stampare moneta.
la bce stampa fisicamente la moneta, ma quanta e quando lo decide l'europa politica.

altrimenti, scusa, se potessero stampare quello che vogliono quando vogliono, si stampano qualche migliaia di miliardi fitti di euro, e si comprano il mondo.

chi glielo vieterebbe? poi attaccano gli usa a stampare quello che vogliono. e si apre un'asta per comperare il mondo. ma si mette a stampare moneta a raglio anche il bangladesh che hanno anche loro una moneta "sovrana" e siccome da quelle parti lavorano h24, diventano i piu' ricchi e si comprano tutto.

etcetc.


assurdo anche solo pensare che qualcuno, privati o nazioni, puo' stampare tutta la moneta che vuole e questa mantiene sempre e comunque lo stesso valore.

ed e' assurdo anche solo immaginare una "moneta privata".

si puo' fare, uno a casa sua si stampa una sua moneta che pero' poi circola solo lì, perchè appena uscito di casa diventa solo carta.

carlo 05.09.18 12:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

una proposta che si potrebbe fare agli imprenditori:

hanno bisogno di energia per poter produrre, chiaro. l'energia (elettrica) in italia costa di piu che in tutti gli altri paesi europei.
in sardegna c'e' tanto vento e c'e' molto terreno demaniale.

si potrebbe proporre alle aziende che se vogliono costruirsi un loro parco eolico in sardegna per produrre l'energia che serve loro, i terreni dello stato vengono loro concessi gratis.

le aziende avrebbero con un investimento iniziale energia gratis per sempre con vantaggi enormi, non ultimo questo sistema sarebbe un incentivo fortissimo a non delocalizzare, si avrebbe un aumento dell'occupazione e di un settore, quello delle energie alternative e si avrebbe meno uso di combustibili fossili con tutti i vantaggi del caso, ecologici, economici e politici.

carlo 05.09.18 12:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non si può affidare un monopolio naturale ai privati!

Chi dice il contrario è una grandissima testa di cazzo che andrebbe solo ricoperta di ingiurie. Non meritano ascolto i microcefali che parlano di liberalizzazione per dare un privilegio a qualcuno loro amico.
Si prenda i Benetton: non hanno messo un soldo (se li sono fatti prestare da una banca condizionata dalle fondazioni condizionate dai partiti -in testa il pd-) prendono utili e non rischiano niente ma proprio niente!!!!
Al limite paga il management!!!

Chi ha permesso ciò o è un corrotto o è un idiota totale!!

Deve essere detto ridetto e ricordato!

Basta prese per il culo!!!!!

Paolo . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2017 05.09.18 11:54| 
 |
Rispondi al commento

per dare a cesare quello che e' di cesare:

sto vedendo su la7 una trasmissione politica, l'aria che tira.

c'e' borghi che parla. borghi l'ho sempre schifato quando ad esempio si mette a farneticare di europa, stampare moneta etcetc.
indigeribile.

pero', pochi minuti fa, parlando ad un imprenditore presente nella tasmissione, per difendere le politiche economiche del governo che vorrebbero dare piu' soldi in tasca alla gente ad esempio col reddito di cittadinanza, gli ha detto:" i governi passati a voi imprenditori hanno dato, quando andava bene, degli incentivi. pero' hanno affossato la domanda interna impoverendo la gente. cosi' voi imprenditori o vendete la vostra merce all'estero, chi puo', perche' la' la gente puo' permettersi di comperare, altrimenti vi resta nei magazzini.
noi (l'attuale governo) dando piu' soldi alla gente, vogliamo fare ripartire il mercato interno, e la gente comprera' i vostri prodotti. l'italiano cosi'0 diventera' il vostro migliore cliente, come dovrebbe essere."

ottimo, da applausi. in questo caso borghi mi e' piaciuto moltissimo.

se uno dice bene, non c'e' nessun motivo di non dargli ragione. anzi, e' un piacere ascoltare certe cose, da qualunque parte provengano.ù

in questo caso bravo borghi, un applauso a scena aperta per te.

carlo 05.09.18 11:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bravissimi!!!

Paolo V 05.09.18 11:48| 
 |
Rispondi al commento

non capisco perche' ce l'0hanno tanto col reddito di cittadinanza. sembra che si stia parlando di una regola marziana fuori dal mondo, quando invece c'e' dapperutto.

lo vadano a dire ai tedeschi o agli olandesi che sono dei minchioni perche' sono decenni che ce l'hanno.

roba da matti. quando parlano 'sti politici sembra veramente che stiano parlando a degli ignoranti con l'anella al naso.

purtroppo tanti italiani sono cosi'. e' che difficolta' nel trovare un lavoro, burocrazia strangolante, sorprusi della classe dirigente economico-politica, poverta', emarginazione, poca scolarita', scarsissimo interesse per la cultura, sono tutti fattori che giocano a favore della politica malsana che portano avanti.

il negativo gioca sempre a favore del negativo. un merdaio che si autoalimenta. il cerchio perfetto.

ecco perche' quando potrebbero fare bene, ad esempio usando i miliardi che l'europa ci passa ogni anno per il sud italia o appoggiare politiche pro cittadini come il reddito di cittadinanza, sono contrari.

la gente devono tenerla sotto scacco, farle sentire sempre la loro presenza da sassolini nella scarpa, non deve stare rilassata e vivere serena. perche' in quel momento ricomincerebbe a pensare, e questo non possono permetterlo. il benessere gioca a loro sfavore, il malessere e' loro amico.

il lavoro dei politici e' fare credere che quello che viene proposto e' l'unico mondo possibile. cosi' riempiono il parlamento di avvocati e imbonitori. tutti quacquaracquà azzeccagarbugli. e tanti ci cascano.

chissa'dadove (ambienti piduisti?) piovono le leggi e i politici a convincere la gente che va bene cosi'.

carlo 05.09.18 11:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dice il proverbio:
"pe' un acino 'e pepe perdimmo 'a minestra"
come a dire che per non fare un piccolissimo sforzo in più rischiamo di rovinare tutto il lavoro fatto.

Non è possibile avvertire con così poco anticipo e poi lasciare una finestra di poche ore per votare. Posso capire che fosse necessario nei primi tempi, ma non possiamo continuare così. Io non so francamente se tutti quelli che si sono lamentati di non essere riusciti a partecipare alle votazioni siano trolli o 'confusi'. Non so neanche se i tempi stretti siano dovuti a ragioni di sicurezza. So che state lavorando per perfezionare il tutto e mentre vi scrivo mi sento 'colpevole' come chi incita un pugile a fare l'ultimo sforzo mentre questo si sta già facendo il culo e a prendere le botte è lui...... Tuttavia non posso fare altro che continuare a incitarvi a dare di più, a fare meglio, uno sforzo in più...... sperando che in cuor vostro mi mandiate a fare in culo con benevolenza e autoironia, senza che vi cadano le bracccia!

Vai Rocky, non fa male, non fa male..... via dalle cordeeeeeee...... colpisci più forte, più forte, più forte!

Grazie
Zazà

Il Barone Zazà 05.09.18 11:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ot

beppe severgnini ci descrive il suo cortile di casa?

""La società in cui viviamo è la migliore dall’inizio della storia dell’umanità.........

Pensateci: non dobbiamo temere una guerra o un arresto arbitrario; possiamo studiare ed essere curati gratuitamente; abbiamo il bagno in casa e l’automobile in garage; mangiamo sano e beviamo acqua pulita; possiamo – per adesso – fare e dire quello che vogliamo. Eppure viviamo nell’era della scontentezza continua. ....ÀRA SE TA GHÉT LA SIÓLA PIENA!, guarda se hai la dispensa piena!, diceva mia nonna Giovanna ai sette figli, quando vivevano tutti insieme in cascina a Offanengo, vicino a Crema. Voleva dire: non vi accorgete di avere a sufficienza, quindi di essere fortunati? La domanda, oggi, è improponibile. Anzi, verrebbe considerata una provocazione""

"pensateci"

io ci ho pensato...un pochetto eh che non mi posso sforzare più di tanto. :)
ma non mi sembra che la società in cui viviamo sia la migliore dai tempi di lucy..

https://27esimaora.corriere.it/il-tempo-delle-donne/18_settembre_06/tempo-delle-donne-beppe-severgnini-afe5b820-af8e-11e8-8b32-ed1119b5e5f1.shtml

pabblo 05.09.18 11:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

-B- inoltre la sera spostavano addirittura dei pazienti per chiudere dei reparti e li infilavano ovunque anche in rianimazione. Mio fratello è entrato per un'intossicazione da farmaci ed ha contratto la polmonite perché l'azienda incaricata alle pulizie ( che è la stessa che ha avuto in appalto anche i lavori per la costruzione) non cambia i filtri, perché troppo costosi; si limita a "sbatterli" come si fa ai tappeti e poi li rimette al suo posto. I virus e i microbi ringraziano, i pazienti un po' meno visto che ogni giorno ci sono decine di pazienti che si ammalano di "nuovi" e sconosciuti virus. Sono già finiti sui giornali locali, ma non cambia nulla. E' anche questo uno degli "appalti" con contratti "segretati", perché gli ospedali sono tutti uguali, fatti in parte con fondi Europei, tutti a vetri fissi, non puoi cambiare l'aria neppure volendo. Le stanze sono a due letti, ospitano rigorosamente una femmina e un maschio. Pare che questa regola sia voluta "dall'Alto" e non si possa cambiare.

adina lucchesi, altopascio Commentatore certificato 05.09.18 10:42| 
 |
Rispondi al commento

espongo alcune preoccupazioni:
1 sta venendo meno quel senso di solidarietà e unità che era la forza del movimento. troppe divisioni, iniziative personali che creano incertezza tra gli elettori. nel mio territorio è caos, perché? urge intervento ferreo dal centro
2 non si sente più parlare del taglio delle indennità dei parlamentari, loro accantonamento per usi sociali ed economici. il rendiconto delle spese? mi sembra che il principio etico si sia un pò affievolito
3 bisogna forzare la volontà della casellati, anche con iniziative eclatanti, perché anche al senato vengano eliminati i vitalizi agli ex senatori. la situazione attuale è insostenibile, ridare vigore politico alla nostra iniziativa su questo punto che è scomparso dall'agenda politica
4 se si dice che viene eliminata la pubblicità sul gioco d'azzardo bisogna che i cittadini se ne accorgano subito; mai come in questo momento impera la pubblicità in tv sul gioco d'azardo. forse abbiamo fatto male ad accettare il compromesso dello scivolamento. dobbiamo ribadirlo in continuazione
5 è assolutamente necessario ed URGENTE che toninelli chiarisca ciò che intendeva dire quando ha parlato di pressioni. la spiegazione però deve essere credibile e non la tipica toppa che è peggio del buco
6 di maio non può dire che il corpo umano è costituito dal 90% di acqua, deve specificare
7 fico deve fare una dichiarazione che lo riappacifichi con il governo, non può lasciare credere che è contro. molti elettori e simpatizzanti sono arrabbiatissimi con lui. la libertà di espressione deve tenere conto del fatto che in questo momento flirtare con il PD è assolutamente controproducente

roberto gazzetti Commentatore certificato 05.09.18 10:40| 
 |
Rispondi al commento

La democrazia diretta è possibile in un paese di vecchi e antiquato. L'attuale parlamento e retaggio delle vecchie democrazie, i vecchi partiti devono essere e sono un vecchio e brutto anatroccolo del passato. Forza che è vicina la strada del cambiamento, dove a governare sarà finalmente chi lavora e produce ricchezza e non più mille straccioni, ladri e bugiardi, sostenuti dalle masse del popolo ignorante.

Fabio Sardegna 05.09.18 10:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

_____

....che ci fa Salvini a parlare con Tony Blair

accusato di genocidio contro l'Iraq a braccetto con Bush

che disse che correvamo un pericolo con
armi di distruzione di massa

poi si scopri che mentì


ed ultimamente è promotore per UK di non uscire dalla UE

quando Salvini è anti UE ed establishment ?

Che fa lascia i suoi principi a favore della UE?

La TAP è una scusa..quei due parlano di altro...

la TAP non deve aver motivo di essere discussa dietro porte chiuse..con Tony Blair

Salvini lavora per gli Italiani mi pare allora il

Gas è una cosa che interessa gli Italiani cioè pubblico

che parli a porte aperte con lui in TV !

La TAP non serve ..e passa per la Turchia paese mussulmano ed ostile all'Italia ed alla UE ...ora

economicamente collassato dai mercati !

contro brexit
https://www.theguardian.com/politics/2017/dec/03/tony-blair-confirms-he-is-working-to-reverse-brexit

https://www.theguardian.com/commentisfree/2016/jul/06/iraq-war-inquiry-chilcot-tony-blair-prosecute

John Buatti 05.09.18 10:37| 
 |
Rispondi al commento

di: VersiliaToday Redazione | Pubblicato il 05/09/2018 at 10:09.“Come può un ospedale di recente progettazione avere decine e decine di posti letto in meno di quanti erano nel progetto della sua realizzazione? Come è possibile solo pensare che in una struttura pubblica venga adottata una politica di promiscuità nei ricoveri con pazienti costretti a condividere la camera d’ospedale con persone di sesso opposto, usando lo stesso bagno, con la privacy difesa solo da un’esile tenda?” Sono queste le questioni che Gloria Vizzini, Portavoce M5S alla Camera dei Deputati, ha inteso portare all’attenzione del Ministro della Salute, Giulia Grillo, presentando una interrogazione parlamentare sulla situazione dell’Ospedale S.Luca di Lucca.L’ospedale S. Luca è un nosocomio afferente all’Area vasta Nord-Ovest della Regione Toscana nel quale vengono accolti e inviati principalmente i pazienti dei comuni facenti parte alla cosiddetta “piana di Lucca”, una comunità di oltre 170.000 abitanti, prima servita dall’Ospedale “Campo di Marte”. Nel testo dell’interrogazione la Vizzini sottolinea come “L’Ospedale S. Luca dovrebbe esser stato progettato per 410 posti letto, ma da documenti dell’area vasta Nord Ovest si evince che al gennaio 2017 i posti letto siano 370, quindi almeno 40 posti letto risultano mancanti. Da documenti non ufficiali, ma di provenienza sindacale, inoltre, la carenza posti letto potrebbe arrivare anche a 80 posti letto. Questa difficoltà è aggravata dalla promiscuità prima citata, palesemente lesiva dei più elementari criteri di rispetto della dignità individuale e della persona, peraltro nei confronti di soggetti “deboli” per la loro condizione di malattia e sofferenza.
La speranza –conclude Vizzini– è che il ministero intervenga con la Regione Toscana per approfondire il motivo di queste criticità e per far si che non si verifichino in futuro se non per superare temporanee carenze di posti letto. "mio fratello è stato ricoverato dal 12/3 al 14/4/18 ed è così".

adina lucchesi, altopascio Commentatore certificato 05.09.18 10:28| 
 |
Rispondi al commento

─█▀▀ █▀█ █▀█ ▀▀█ █ █▀▀
─█░█ █▀▄ █▀█ ▄▀░ █ █▀
─▀▀▀ ▀░▀ ▀░▀ ▀▀▀ ▀ ▀▀▀
Ancora una volta il cittadino artefice della DEMOCRAZIA DIRETTA!

oreste *****, sp Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 05.09.18 10:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ot

"Non me ne frega se c’è un’agenzia di rating che dice che il reddito di cittadinanza è inopportuno. È per seguire quelle agenzie di rating che oggi ci troviamo il numero di disoccupati e poveri che abbiamo in Italia"

opperbacco!

bravo di maio

aggiungerei che per seguire le agenzie di rating un partito s'è ritrovato al 18...
beh anche jim messina ha dato una mano...diciamo la verità :)

pabblo 05.09.18 10:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

__________

RaiNews spara balle dicendo che lo "spread" è

sceso oggi con le parole di Salvini...

cazzate...

Lo spread era precipitato gia il 3 Settembre da 291 giu al 272 il 4 Settembre.

clicca il

1S - grafico di una settimana

ora passa il mouse sul grafico per vedere i punti rispetto la data.


http://finanza-mercati.ilsole24ore.com/spread.php?QUOTE=spread-btp&refresh_ce=1





Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori