Il Blog delle Stelle
Avanti tutta e barra dritta, se il sistema reagisce così è un buon segno

Avanti tutta e barra dritta, se il sistema reagisce così è un buon segno

Author di MoVimento 5 Stelle
ore 10:24
Dona
  • 64

di Alessandro Di Battista

Siamo onesti, Casalino ha sbagliato. Non si mandano audio del genere in privato ai giornalisti. Certe cose vanno dette pubblicamente e con orgoglio! Le persone ci hanno votato proprio per questo. Se i tecnici nei Ministeri ci mettono i bastoni tra le ruote prendendosi poteri che non gli competono vanno cacciati all’istante. Semplice. O trovano i soldi per il reddito di cittadinanza (come li hanno trovati per le banche) o si trovano un altro lavoro.

Dove sta la violenza in tutto ciò? Violenza è il sistematico tradimento della volontà popolare. Violenza è trovare denari per il TAV, per le banche, per le guerre di invasione mascherate da missioni di pace e dimenticarsi della povera gente. Violenza è utilizzare i giornali non per informare ma per bloccare ad ogni costo un movimento perché quel movimento vuole cancellare i finanziamenti pubblici all’editoria.

Violenza è vedere questi giornalisti fare i leoni di fronte a Rocco Casalino ma poi farsela nei pantaloni sul caso Consip. Questa è la violenza che si respira davvero in Italia. E contro questa violenza la stragrande maggioranza degli italiani si è espressa. Quindi avanti tutta e barra dritta. Amici non vi lasciate intimorire dai soliti cani da riporto del sistema anzi gioite, se il sistema reagisce così è un buon segno!



bannerdoni5s2018.jpg

23 Set 2018, 10:24 | Scrivi | Commenti (64) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 64


Tags: alessandro di battista, casalino, giornalisti

Commenti

 

E' incostituzionale dimendicarsi del Popolo Sovrano che soffre e che ha eletto il Governo del cambiamento da due legislature, pertanto sforare i limiti di bilancio nella Legge finanziaria per aiutare il Popolo Sovrano e' un atto dovuto dal Governo per rispetto dell'impegno assunto con gli elettori e della Costituzione.

Felice d'Adamo 26.09.18 19:59| 
 |
Rispondi al commento

Siate felici e gioite per la pubblicazione dell'audio. Perchè almeno hanno capito quello che pensano gli elettori del Movimento. Sapete: a volte le persone dimenticano perchè il Movimento è stato votato in massa!

Umberto Sivieri (santommaso), Castrovillari Commentatore certificato 24.09.18 19:25| 
 |
Rispondi al commento

Sono completamente d'accordo con te ma bisogna dare una mossa a tutti i parlamentari e ministri e varare subito le leggi che ci interessano

FRANCO GIACOMUCCI, ANCONA Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 24.09.18 18:06| 
 |
Rispondi al commento

Casalino non ha sbagliato, qualcuno doveva farlo, dovevano fischiare le orecchie a questi signori, lo ha fatto Rocco. Era tempo che si facesse capire chi governa oggi in Italia e da quì avanti tutti a barra dritta ... noi cittadini, vi assicuro, ci siamo.

Annunziato MANFREDI 24.09.18 16:06| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente parole chiare,Rocco Casalino ha sbagliato ad intrattenere una corrispondenza con due giornalisti dell Huffington Post giornale che si è sempre dimostrato per quello che è.

Stefano M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che ha donato a Rousseau 24.09.18 15:56| 
 |
Rispondi al commento

sostengo sempre di più il Movimento, con tutto il branco di lupi vergognosamente contro, ottimo cio' che dice Alessandro...forse cominciano ad avere paura!!!benone!! andiamo sempre piu' determinati , tosti, agguerriti avanti!!e non voglio che a Salvini venga lasciato il ruolo da protagonista!! fa solo annunci..e LUIGI fa i fatti!!Sostengo Casalino….dice cose vere, magari in modo sbagliato!!! w i 5 stelle, i loro valori, la mia fiducia per un 'Italia ripulita e libera dalla corruzione!!!

simona porta 24.09.18 15:37| 
 |
Rispondi al commento

Cito Cervantesa: "I cani abbaiano, è segno che stiamo avanzando".

vincenzo d'ambrosio 24.09.18 15:28| 
 |
Rispondi al commento

Caro Di Battista questo governo viene chiamato il governo del cambiamento. Il vero cambiamento non può essere reale ed efficace se non passa anche attraverso il cambiamento del popolo, della gente, di ognuno di noi. L'italiano in genere è stato formato dalla politica distorta, corrotta che nel qualunquismo, nel lassismo, nel menefreghismo e nella assenza dei principi etici collettivi ha avuto i suoi punti di forza. Ogni impegno, ogni sforzo è una fatica destinata a non incidere significativamente sui miglioramenti sociali. E' INDISPENSABILE rieducare il collettivo oltre che con l'esempio anche con una insistente ed efficace proposizione di spot pubblicitari improntati a tutti gli aspetti della vita sociale. "poltrone sofà" ci dovrebbe dire tante cose. Tu che ora sei fuori dagli impegni impellenti potresti far sviluppare questa riflessione !

terenzio eleuteri Commentatore certificato 24.09.18 12:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non dobbiamo comunque sederci sugli allori. Se i tecnici del MEF sostengono che non ci sono fondi per realizzare il programma di questo governo dobbiamo essere noi a dimostrare che invece ci sono. Istituiamo a livello nazionale ed a partecipazione volontaria un gruppo che esamini la Gazzetta ufficiale ove è pubblicato il bilancio dello Stato italiano e che metta in risalto tutte quelle voci inserite in capitoli che costituiscono spese inutili per l'Italia. Sono sicurissimo che ne stanerebbero tante da costituire come minimo altri cinque bilanci senza richiedere alcun intervento alle tasche degli Italiani. Proviamoci, sono pronto a collaborare.

Salvatore Onnis 24.09.18 12:41| 
 |
Rispondi al commento

Così come quando si vuole prendere una vipera in un vaso pieno di vipere, quando si esprimono opinioni in contrasto con chi sa furbescamente utilizzare a proprio vantaggio OGNI nostro più piccolo errore con ogni mezzo, lo si deve fare con grande circospezione. Anche se si ha ragione.
La spontaneità ce la si può permettere, più facilmente, in altri contesti.

pensieridiunitaliano 24.09.18 12:04| 
 |
Rispondi al commento

DIBA HA RAGIONE:ABBIAMO INCRINATO LE FONDAMENTA DEL SISTEMA;INCOMINCIANO I PRIMI TREMOLII

franco bazzani (), seregno Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 24.09.18 11:34| 
 |
Rispondi al commento

Caro Di Battista, sono della tua stessa opinione, su Casalino e tutti i tuoi commenti. Complimenti per la tua solita lucidità nelle analisi dei fatti. YOU are missing!!! :-)

walter f. Commentatore certificato 24.09.18 11:31| 
 |
Rispondi al commento

EFFICIENZA DEI FUNZIONARI.- Alcuni comuni inviano ai propri cittadini il mod. F24 per il pagamento di IMU e TASI. Perché non tutti i comuni lo fanno? Eppure lo fanno per il pagamento delle rate della spazzatura, con gli stessi dati.

ANTONIO CLAUDIO BORIN, VIAREGGIO Commentatore certificato 24.09.18 10:47| 
 |
Rispondi al commento

Caro Renzi é inutile che adesso torni dalla Cina e ci racconti che il mondo corre, lo dovevi fare qualche anno fa quando eri tu al governo..... troppo tardi caro il tuo treno è passato e non tornerà più ne per te ne per i tuoi "amici" del PD, i sondaggi dicono che siete irrecuperabili......


Per me è semplice. Più reagiscono così, meglio sarà per noi alle prossime elezioni. Anche quelli opportunisti o con il lardo sugli occhi e i tappi nelle orecchie a causa di una appartenenza abitudinaria al vecchio gregge ed ai vecchi regimi, piano piano capiranno quale è la strada più giusta.
Sono pienamente d'accordo con Diba. Ho solo un giudizio peggiore di lui sui giornalisti.

paolob Ferrara Commentatore certificato 24.09.18 08:33| 
 |
Rispondi al commento

Per cambiare l'Italia basta molto poco, prima di tutto crederci ed non assecondare gli interessi del Pd e di Silvio Berlusconi, i loro nomi saranno nei libri di storia come quello di Mussolini per i grandi disastri al nostro paese

Fabio Sardegna 24.09.18 08:15| 
 |
Rispondi al commento

Alessandro! poveri cani! Noi abbiamo rispetto per gli animali!...molto più di queste NULLITÁ!....ecco volevo solo darti questo suggerimento ...Rende meglio😆

Alberto R. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 24.09.18 07:36| 
 |
Rispondi al commento

Concordo anch'io che, Rocco Casalino, avrebbe dovuto dire le cose che ha detto, ma pubblicamente.
Quello su cui non sono d'accordo è il modo in cui le ha dette.

Ha usato parole non prorio appropriate esponendosi a critiche strumentali e costringendo il M5S e il Presidente del Consiglio Conte a fare quadrato intorno a lui. Se avesse usato toni e modi più appropriati comunicando esattamente lo stesso concetto (come non condividerlo??) non sarebbe stato necessario fare quadrato e, soprattutto, avrebbe evitato le polemiche strumenatali a cui stiamo assistendo.
A mio parere sarebbe stato opportuno dirlo con toni appropriati seguendo lo "stile" e la "forma" della politica (se vogliamo della vecchia classe politica) ma puntando alla sostanza del M5S che va dritto all'obiettivo. E l'obiettivo del M5S è bene ribadirlo è nella sola direzione dell'interesse dei Cittadini. Infine, non può il portavoce della Presidenza del Consiglio esprimersi nel modo in cui si è espresso.


Salvatore Di Maio 24.09.18 03:49| 
 |
Rispondi al commento

Commentare Alessandro è inutile, ogni sua parola uscirebbe uguale dalla mia bocca, spero sia sempre cosi presente, ne abbiamo tutti bisogno, grazie Ale!!

maurizio frigo Commentatore certificato 24.09.18 00:19| 
 |
Rispondi al commento

grande Ale, il Sistema si difende, ma noi ora siamo "dentro" il Sistema.....
abbiamo l'opportunità di "curarlo"......
dobbiamo fare come i medici: quando qualcuno ha qualcosa nel corpo, che va tolto, un bel taglietto e via......non ho memoria di un Governo che ha avuto in passato il consenso di 2/3 degli Italiani.....possiamo quindi fare TUTTO........
è l'intero popolo italiano che ce lo chiede.....

fabio S., roma Commentatore certificato 24.09.18 00:01| 
 |
Rispondi al commento

Credo che se ci si basa su ciò che si dice, penso che quello che fu detto il 9 novembre 2012 da Schifani:

https://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2012-11-09/schifani-fare-riforma-elettorale-122859.shtml?uuid=Abv2ST1G&refresh_ce=1

su precedente indicazione del """"presidente della repubblica""""

https://www.corriere.it/politica/12_luglio_09/napolitano-legge-elettorale-non-rinviabile_320f9628-c9cb-11e1-826a-3168e25ab050.shtml

avrebbe dovuto far scoppiare una sommossa popolare . Ma non è accaduto (per fortuna o meno dipende dai propri punti di vista).
Ma è certo che certa stampa e tv fanno propaganda e danno risalto a ciò che vogliono. Lo si vede anche quando Cacciari "difende" recentemente Salvini dal min. esteri del Lussemburgo. Si sà i "comunisti" devono creare i "fascisti" per poter dare, oggi, un motivo della loro esistenza. E quindi sempre Salvini davanti a tutti (propaganda elettorale continua)
Guelfi e ghibellini.... Carlo VIII ...ecc.. sempre divisi per (far finta di) regnare.....

Alfredo Bonfiglio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 23.09.18 20:57| 
 |
Rispondi al commento

Quando il Senato di Roma tentò un’operazione simile con Cesare, negandogli l’accesso ai fondi pubblici, gli disse “Tanto mi è difficile pronunciare minacce, quanto mi è facile eseguirle“. Non dovette alzare neanche un dito….

> da -scenarieconomici

Ermanno Baggio, Verona Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 23.09.18 20:55| 
 |
Rispondi al commento

Sentire Berlusconi che si augura che Salvini vada in disaccordo con i 5 stelle per far saltare il governo e' vergognoso. Questo sta a dimostrare quanto questi partiti dell'opposizione vogliono"bene" agli italiani. Questo significherebbe rimanere congelati in una posizione di stallo e allora addio modifica pensioni, reddito di cittadinanza, Flat Tax. Pensare che ancora ci sono italiani che vanno dietro alle promesse di Berlusconi o del PD lascia sconcertati. Ne hanno avuti di anni al governo per dimostrare quello che dicono di saper fare e invece hanno fatto solo danni.

Luciano C 23.09.18 20:42| 
 |
Rispondi al commento

Straquoto ogni sillaba :-)

alessandro del grande Commentatore certificato 23.09.18 20:40| 
 |
Rispondi al commento

semplicemente splendido!

GIOVANNI G., ggerevini.medvet@gmail.com Commentatore certificato 23.09.18 20:30| 
 |
Rispondi al commento

Quelli che remano contro vanno CACCIATI inesorabilmente. Questa occasione di cambiare l ITALIA mafiosa non bisogna assolutamente lasciarsela scappare.

Fuori tutti coloro che non rispettano la volontà DEL POPOLO!!!

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 23.09.18 20:22| 
 |
Rispondi al commento

Come sempre, Di Batista và diritto al punto focale.

Dicea Trilussa : s'à da di pane al pane
vino al vino e ciccia al C.....e co le patate.
-Il caldo suolo sudamericano, ritempra i cuori.
-Saluti !

Ermanno Baggio, Verona Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 23.09.18 19:58| 
 |
Rispondi al commento

Il sistema è marcio fino al midollo, ergo dovete cambiarlo al più presto, senza perdere tempo! Speriamo bene...

Freeman 23.09.18 19:31| 
 |
Rispondi al commento

A morte il regime!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 23.09.18 18:12| 
 |
Rispondi al commento

Ormai è evidente a tutti quelli che vogliono sentire e vedere, gli altri non vogliono per convenienza.

mzee.carlo 23.09.18 18:07| 
 |
Rispondi al commento

Oramai dicono qualsiasi cosa per screditare questo Governo. Qualsiasi stupidaggine.
Casalino avrà sbagliato ma ha anche fatto sapere la verità.
Quindi via tutti i corrotti!!!

Ingrid P. 23.09.18 17:51| 
 |
Rispondi al commento

GRAZIE ALESSANDRO,

Il ministro Tria non lo credo per nulla estraneo a questi "giochetti" con la "libera" stampa italiana.

Se ha alle sue dipendenze dei burocrati che non sanno fare di conto, dovrebbe essere il primo a chiederne la sostituzione per incapacità o peggio per infedeltà al popolo italiano.

Per questo credo che debba essere esonerato, subito, dal suo incarico, con quei "tristi" burocrati per incompetenza.

giuseppe belotti, ranica -bg- Commentatore certificato 23.09.18 17:20| 
 |
Rispondi al commento

Io esprimo solidarietà a Rocco Casalino, grande rispetto per il Ministro Tria però sinceramente avrei preferito come Ministro Paolo Savona.

patrizia v., cagliari Commentatore certificato 23.09.18 17:07| 
 |
Rispondi al commento

Casalino va premiato. Non doveva mandare questo audio ai giornalisti, conoscendo di che pasta frolla sono fatti la quasi totalità dei giornalisti italiani. Doveva farlo pubblicamente, come dice Diba. E pubblicamente devono dirlo Conte e tutto il M5S.

Desiano Pangallo, Parma Commentatore certificato 23.09.18 17:06| 
 |
Rispondi al commento

Avanti come i caterpillar senza nessuna pietà per questi vigliacchi bugiardi patentati è parassiti mangiapane. Non si deve mollare di un millimetro.

gianluigi f., pandino Commentatore certificato 23.09.18 17:00| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Di Battista come sermpre hai scritto un analisi perfetta, avanti sempre, non dobbiamo mollare mai.

Silvano Bovi, Scanzorosciate BG Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2017 23.09.18 16:40| 
 |
Rispondi al commento

Perché aspettare il prossimo anno? Cacciamoli TUTTI e SUBITO! Il ministro Tria, giacché non condivide il programma di giustizia sociale del governo, SE NE DEVE ANDARE MOTU PROPRIO, oppure DEVE ESSERE INVITATO AD USCIRE DAL GOVERNO! Senza se e senza ma! FACCIAMO PRESTO MILIONI DI ITALIANI ASPETTANO!

Antonio Melis 23.09.18 16:27| 
 |
Rispondi al commento

In alternativa gli italiani possono tornare a votare per Berlusconi, Renzi, Tajani, Santanche', Boschi...smetto qui.....devo andare a vomitare.....

Ottavio S., Cadoneghe Commentatore certificato 23.09.18 14:32| 
 |
Rispondi al commento

La netta sensazione e' che il presidente Conte non ha fatto una buona scelta per il suo portavoce, visto che si, mette in luce il vero problema di questo paese " la burocrazia " , ma sbaglia le parole e si esprime fuori dalle regole di un corretto comunicatore. Il burocrate che a fronte di un obbiettivo dato , non lo svolga e lo boicotti, deve essere passivo si di disposizioni disciplinari , ma sempre secondo regole democratiche e di contratto di categoria. Ispettori del ministero si possono sempre inviare per i dovuti controlli. Ma MAI si devono usare parole come "CACCIARE", come haime' usa anche Di Battista. Occorre che il M5S non cada mai nell'emulazione della lega e dei suoi esponenti piu' accesi.


David Sassoli, deputato al parlamento europeo in quota PD, oggi sulla sua pagina facebook ha parlato di attacco alla libertà di stampa derivanti dal mancato contributo statale all' editore o comunque della riforma del settore prevista da Crimi. Certe prediche da parte di un giornalista che evidentemente amava poco il suo lavoro o forse lo riteneva erroneamente poco importante, sono veramente stucchevoli, intanto perché ha rinunciato per un posto da politico alla propria libertà, all' imparzialità ed onestà intellettuale indispensabili per giornalisti, veri, ed intellettuali, veri: sei per forza di parte se ricoprì ruoli politici. Poi non si capisce perché gli aiuti e le sovvenzioni statali, cioè i soldi dei contribuenti, per i giornali siano libertà, e non assistenzialismo, mentre aiuti come il reddito di cittadinanza o la pensione di cittadinanza, misure per tirare fuori dalla povertà e disperazione delle persone, siano intollerabili forme assistenziali: il povero se non ce la fa da sé deve crepare, invece un giornale non può fallire, non può chiudere altrimenti siamo sotto una dittatura! Si confonde la libertà di stampa con l' assistenzialismo statale alla stampa, valori e principi con il soldo che se va in tasca ad editori profuma, se va a cittadini poveri puzza!

Alessandra R., Monteriggioni Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 23.09.18 13:56| 
 |
Rispondi al commento

Caro Alessandro è vergognoso che il nostro Governo abbia scelto troppi Capi di Gabinetto tra quelli in carica nominati dal PD. Non è necessario che io mi dilunghi sull'importanza della scelta che debbono essere preparati ma leali verso il Governo e verso i Ministri che li nominano.Ora il Capi di Gabinetto di Tria pare essere quello stesso di Padoan,quello di Giorgetti sarebbe lo sresso della Boschi. Altro non so perché sono avvocato faccio parte dello scudo della rete ma nessuno mi chiede nulla nonostante la mia esperienza all'interno della Pubblica Amministrazione; né so se il blog oltre al nostro obiettivo sfogo,preveda che qualcuno legga ciò che diciamo.


Salvini pompato da quasi tutti i giornali e tv è
l’ultIma ancora di salvezza per salvare questo vecchio sistema di economia di relazione che ha prodotto la disfatta economica,sociale e morale di questo paese !
Lo fanno perché hanno capito , ovviamente senza ammetterlo, che il governo del cambiamento vero, è solo quello del M5s.
Casalino, o chiunque sia parte del movimento, qualsiasi cosa dica o faccia, viene deriso (grillino) attaccato (scappato di casa) , sminuito (grillino) etc. etc. È la prova del nove che conferma questa strategia infame fatta per mantenere lo status quo a beneficio di quei pochi, sempre gli stessi a scapito dei più che patiscono ingiustizie e povertà pur lavorando e avendo una casa.

Stefano M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 23.09.18 13:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Alessandro, il tuo punto di vista è il nostro.
Lo sappiamo benissimo che la pubblica amministrazione e farcita di mercenari che remano contro il governo del cambiamento.
Bisogna allontanarli, farli ruotare per renderli innocui. Ma come fare se Tria è un ministro voluta da Mattarella che continua ciò che ha iniziato Padoan?
Certamente ora è stato scoperto, il governo lo tollererà, ma se lui fosse corretto, lascerebbe spontaneamente l'incarico. Tria non ha nulla a che vedere con il governo del cambiamento.
Detto ciò il m5s tutto, sente tanto la tua mancanza.
Torna ti stiamo aspettando.

newmail ***** Commentatore certificato 23.09.18 13:16| 
 |
Rispondi al commento

Il reddito di cittadinanza è l'elemento fondamentale per dare serenità a tutta la società, sgravare genitori e nonni dalla necessità del risparmio precauzionale, liberando i loro consumi in aggiunta a quelli dei percettori diretti; darebbe un colpo mortale alla microcriminalità e al lavoro nero (x la sanzione della revoca e in quanto assorbirebbe gli interessati con lavori sociali, corsi di riqualificazione obbligatori ecc.); consentirebbe più inflessibilità nelle condanne per i reati (mancando lo 'stato di necessità), migliorerebbe i beni e servizi pubblici (con oltre 1 miliardo di ore di lavoro rese disponibili) aumentando il PIL e dunque in parte 'autofinziandosi' in tema di rispetto dei parametri finanziari.
Spero però che esista una scaletta di priorità nei temi portati allo studio dei tecnici ministeriali, perchè altrimenti o si è chiari circa il rispetto o meno dei parametri, con le relative conseguenze, o neanche un mago con le migliori intenzioni può far si che 2+2 faccia 3.
Spero dunque si stia lavorando anche x reperire risorse verificando se tutto quanto è soggetto ad iva agevolata lo meriti davvero, così come per gli 80 euro renziani, molte detrazioni fiscali rivolte principalmente ai ricchi, l'esenzione IMU 'prima casa' anzichè sul valore totale immobili familiari (2 ruderi ereditati producono tassazione al contrario di un attico da 2 milioni di euro) ecc.

Mauro FERRANDO Commentatore certificato 23.09.18 13:01| 
 |
Rispondi al commento

Inutile dirlo, le tue argomentazioni sono solo puro raziocinio e semplice buon senso
DEVI TORNARE A LOTTARE PERSONE CON LE TUE QUALITÀ SONO IN VIA DI ESTINZIONE

Mario Bulgarelli 23.09.18 12:53| 
 |
Rispondi al commento

Ha super ragione Alessandro, che conosce bene i polli con cui abbiamo a che fare. Ma che Vi aspettavate che ci accogliessero con fiori e canti? Nei ministeri sanno bene che i politici vanno e vengono, solo loro che restano finché qualcuno non si rompe le scatole e li caccia ... Ora tutti a Roma, a Italia 5 stelle, il numero sarà la prova della nostra forza, del nostro seguito, la dimostrazione che la gente non ne può più del sistema che ci ha rovinato fino a questo punto.

mauro bertoni, Trieste Commentatore certificato 23.09.18 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Non mi piace
Sei troppo coinvolto, mentre avresti dovuto stare in frigorifero.
O continuavi in Parlamento, o te ne stavi in disparte per la prossima occasione.

Questa via di mezzo rischia di bruciarti ugualmente


il problema e' che Casalino e' il portavoce del primo ministro, non del movimento 5stelle

Joe Lametta 23.09.18 12:25| 
 |
Rispondi al commento

È proprio cosi. Tutti l’hanno capito anche chi in malafede sputa menzogne e continua a bombardare il movimento e tutti i ministri vice ecc del m5s , pompando la lega e Salvini , col preciso scopo di abbatterlo .

Stefano M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 23.09.18 12:09| 
 |
Rispondi al commento

Io aspetto sempre le leggi anti brelusconi.
C'è forse qualcuno nel movimento che frena?

piero musso 23.09.18 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Avanti tutta come un treno. Togliere le mele marce che hanno finanziato le banche, quella gente lì non serve proprio, fà parte del vecchio sistema che ha violentato e stuprato l'Italia. Tutti, compresi gli elettricisti che fanno manutenzione bisogna sostituire. E' sempre meglio non averli dentro, potrebbero incendiare i palazzi comunque.

Antonio S., Bojano Commentatore certificato 23.09.18 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Caro Alessandro, ho la tua stessa opinione. Forse, sui giornalisti, un po' peggio.

giorgio peruffo Commentatore certificato 23.09.18 11:07| 
 |
Rispondi al commento

È quello che ho sempre sostenuto,queste cose vanno e andavano dette pubblicamente invece di cercare sempre di essere contenuti e attenti soprattutto nei programmi tv .
È inutile andare di fioretto contro quei vermi bisogna usare l atomica perchè rappresentano il peggio della feccia italica e sn molto coscienti che dopo i tagli alla politica tocca a loro.
Cmq molti nemici,molto onore.
Ma da oggi niente più fair play.
Grazie

Stefano 23.09.18 10:52| 
 |
Rispondi al commento

Alessandro, sei sempre il migliore!! Poche parole, ma quelle giuste!!
Spero che prima o poi tornerai in Italia, perché non possiamo davvero perdere una persona come te!!
Ma ti auguro cmq di seguire la tua strada qualunque essa sia...
In bocca al lupo...e a riveder le stelle!!

Fabrizio

Fabrizio 23.09.18 10:42| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori