Il Blog delle Stelle
Operazione spiagge libere: 250.000 metri quadri di spiagge restituiti ai cittadini

Operazione spiagge libere: 250.000 metri quadri di spiagge restituiti ai cittadini

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 87

di Danilo Toninelli, ministro dei trasporti e delle infrastrutture

Le spiagge sono di tutti. Il mare è di tutti. E ciascuno ha diritto a fruirne liberamente, nel rispetto delle regole e anche delle prerogative dei concessionari che generano ricchezza grazie al demanio marittimo. La legalità, però, non ammette deroghe. Nessun abuso sarà più tollerato. E con il MoVimento 5 Stelle al governo si sta cambiando musica anche sui nostri splendidi litorali.

È per questo che ho voluto dare particolare impulso a una preziosa attività che la Guardia Costiera compie ogni anno, in veste di polizia giudiziaria. Sto parlando dell'operazione "spiagge libere". Un grande sforzo che parte dal Comando generale delle Capitanerie di Porto, che coinvolge i 15 Comandi regionali e i circa 300 uffici territoriali della Guardia Costiera.

Quest'anno, dall'ultima settimana di luglio fino ai primi giorni di agosto, gli uomini e le donne di questo prezioso corpo hanno messo in atto oltre 5 mila controlli, per quasi 170 mila euro di sanzioni amministrative, 385 illeciti riscontrati e 12mila attrezzature balneari sequestrate. In pratica, circa 250mila metri quadri di spiagge libere sono state restituite alla fruizione gratuita dei cittadini.

L’operazione, da me fortemente voluta, si inserisce nelle attività di “Mare Sicuro 2018” che la Guardia Costiera porta avanti, in estate, a tutela della sicurezza e della legalità, per garantire una corretta e serena fruizione del mare da parte di tutti. E assicurare in ogni momento un pronto intervento in caso di emergenze.

Oltre a ciò, per accrescere la consapevolezza del cittadino circa i propri diritti rispetto all'uso delle spiagge, a breve partirà una campagna di comunicazione istituzionale da parte del mio ministero. E con una modifica legislativa, rafforzeremo ulteriormente le informazioni che tutti devono avere per poter beneficiare al meglio delle nostre splendide coste e del nostro mare cristallino.

Buona estate a tutti!



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

5 Ago 2018, 10:30 | Scrivi | Commenti (87) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 87


Tags: legalita, spiaggia, vacanze

Commenti

 

Il problema non sono solo le spiagge demaniali gestite a pagamento ma anche la possibilità di arrivarci. Complice anche l'assoluta mancanza di pianificazione del territorio e i condoni edilizi per arrivare al mare si va praticamente solo in auto. Sorvoliamo il problema strade, nella speranza che almeno i ponti reggano, quando arrivi trovi solo parcheggi a pagamento in barba a qualsiasi norma di legge. I parcheggi a pagamento dovrebbero essere in misura non superiore al 50% di quelli liberi e nel conteggio dei parcheggi ogni stabilimento balneare dovrebbe disporre di parcheggio di superficie pari alla superficie lorda occupata dallo stabilimento e spiaggia: sono norme urbanistiche. Oltretutto la norma del codice della strada che ammette i parcheggi a pagamento è relativa alle zone di rilevanza urbanistica, cioè i centri storici. Credo siano aspetti da approfondire dai competenti ministeri a cui ho scritto e stò aspettando, pazientemente, risposta.

Roberto Rizzo 14.09.18 09:09| 
 |
Rispondi al commento

Tutti parlano della sicurezza delle nostre spiagge, ma nessuno dice che la notte i guardia spiagge sono TUTTI, o quasi, assunti come portierato e non potrebbero svolgere quel servizio di vigilanza che invece , per legge, prevede un decreto di GPG e l'arma. Tutti sanno e tutti fanno finta di non vedere. Un esercito di migliaia di persone senza divisa e dotazioni previste per legge, senza preparazione e principalmente senza decreto prefettizio.

marco mastrantonio 12.08.18 06:16| 
 |
Rispondi al commento

La concessione dovrebbe essere rinnovata di ANNO IN ANNO dopo il controllo che abbiano LAVORATO BENE CON COSTI GIUSTI senza FREGARE la gente.
BRAVO DANILO DEVE FINIRE QUESTO ANDAZZO DA FURBI per fregare GLI ONESTI è per questo che esistono LE LEGGI per proteggere gli ONESTI dai DISONESTI!!!
AVANTI M5S siamo sulla STRADA GIUSTA!!!

ROSSANA I., ROMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 07.08.18 15:39| 
 |
Rispondi al commento

siete grandi, tutto cio' che state facendo mi entusiasma!!! bravi

simona porta 07.08.18 15:32| 
 |
Rispondi al commento

Visto che si parla di spiagge libere!! Che mi dite di tutto il tratto del litorale del circeo occupato dai variconsorzi che hanno chiuso tutti i passaggi a mare e, le spiagge tutte divenute a pagamento!!!!

Vladimiro bianchi 07.08.18 14:12| 
 |
Rispondi al commento

____

La spiaggia pubblica viene usata dal Comune che la da in affitto agli chalet facendo cosi soldi da un bene pubblico!

Cosa illegale!

John Buatti 07.08.18 12:07| 
 |
Rispondi al commento

Si ma bisogna farlo seriamente. Ormai é difficile andare a mare pur abitando io vicino al mare. Trovo assurdo che un terreno del demanio pubblico diventi privato e poi i cittadini( pubblici) devono pagare.

Roberto Aita 07.08.18 10:25| 
 |
Rispondi al commento

Musica per le mie orecchie! Apprezzo e stimo l'operato del Ministro. Fino a pochi giorni fa questa notizia non sarebbe mai stata data. Il cambiamento si vede dalle piccole cose. Le cose quotidiane. Grazie Ministro!

Umberto Sivieri (santommaso), Castrovillari Commentatore certificato 07.08.18 07:32| 
 |
Rispondi al commento

Grazie lei è sulla strada giusta! Tutta la mia stima.
Ma dovete anche intervenire sul commercio ambulante dei vù comprà...sono insopportabili. Basterebbe concedere dei piccoli spazi dove fare dei mercatini stanziali vicino alla spiaggia.
E mi raccomando cominciate a ridurre l osceno muro di Ostia!!

donatella davanzo 06.08.18 19:28| 
 |
Rispondi al commento

Grazie per tutto ciò che stai facendo e per l'impegno che ci metti a favore di tutti i cittadini. Scusami se ne approfitto per segnalarti come è stata occupata la spiaggetta di fontane bianche a Siracusa. In questa spiaggetta libera, negli anni 70 esisteva un solo chiosco di bibite, oggi hanno realizzato sulla sabbia delle costruzioni in muratura. Guarda caso ne associazione ambientaliste ne istituzioni che dovevamo vigilare, si sono accorti dello scempio che e' stato realizzato . Buona estate anche a te, cerca di ritagliarti un po ' di riposo, te l'ho meriti.

ROBERTO MUSCO, SIRACUSA Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 06.08.18 18:01| 
 |
Rispondi al commento

Un'inziativa questa che ci voleva, adesso, però bisognerà passare ai fatti. Innanzitutto bisognerà liberare tutti quegli ostacoli che hanno creato i concessionari per impedire alla gente di usufruire sia della spiaggia sia degli spazi destinati ai parcheggi.io mi trovo in Calabria e la maggior
parte degli spazi per i parcheggi sono ostacolati da cumuli di terra creati con le ruspe e rifiuti di ogni genere e in qualche caso da attrezzature dei concessionari.
Io spero vivamente che questa situazione venga a terminare. Se il caso segnalare alle autorità competenti certe situazioni.

Giuseppe Marrazzo 06.08.18 16:42| 
 |
Rispondi al commento

E' tutto vero e giustissimo, ma c'è un però...
Sulle cosiddette spiagge libere ci sono anche li dei problemi, che a volte ci costringono ad andare negli stabilimenti, anche se non vogliamo, e soprattutto "non possiamo".
Intanto sono sporche, piene di rifiuti, siringhe, ed altro che è meglio non dire.
Poi sono invase dai vu' cumprà, che ti assillano continuamente al punto di costringerti ad andartene, per evitare di comportarti da razzista.
Poi c'è, ammettiamolo, la maleducazione dei nostri connazionali, ti si mettono addosso, ragazzini urlanti, musica a tutto spiano ecc.
Per tutti questi motivi molti sono costretti ad andare agli stabilimenti, perlomeno li c'è un minimo di regole di comportamento da rispettare.
Sarebbe meglio concedere un tratto di spiaggia libera a chi si impegna a tenerla pulita, in cambio di poter mettere un chiosco temporaneo e qualche attrezzatura solo a richiesta. (come si fa in alcuni tratti del litorale di Roma)

rosella d., roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 06.08.18 13:43| 
 |
Rispondi al commento

la gestione delle spiagge, come la ristorazione ed il settore alberghiero, il commercio ambulante, i supermercati, l'agricoltura ecc. ecc. dal Lazio in giù, specie sul litorale, sono in mano alla criminalità organizzata che così ha riciclato il denaro in assenza, negli ultimi 30 anni, di un vero controllo e disponendo ormai di una ricchezza enorme che va fuori da ogni immaginazione. Una industria criminale organizzata militarmente e pronta a tutto contro uno stato ancora troppo debole e con molte falle. Sarà dura aggiustare il tessuto pubblico e riprendersi il territorio.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 06.08.18 12:23| 
 |
Rispondi al commento

Adesso basta con le concessioni le spiagge devono essere di tutti non dei singoli villaggi e alberghi che se ne pagano un pezzo , non c’è più un metro di pineta dove potersi rilassare, non vengono rispettate le fascia libere da concessione a concessione... spesso e volentieri questi spazi son vuoti e una vergogna Basta concessioni che si utilizzino quelle esistenti.., e togliere il controllo si comuni perché è sotto gli occhi di tutti che c’è una gestione clientelare anche perché il comune non controlla per via delle amicizie, di ritorsioni elettorali... BASTA

Giuseppe . Commentatore certificato 06.08.18 12:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

*°* Il mare, le spiagge ed i relativi parcheggi per auto sono e devono essere di TUTTI. Basta con le mafie locali che speculano sul diritto dei cittadini di godersi un po’ di mare.
Nei Paesi civili le spiagge sono pulite tutto l’anno, non solo l’estate, e sono presidiate da bagnini del comune, ci sono poi delle strutture sempre comunali o sotto il loro controllo, se affidate a privati seri ed affidabili che offrono solo servizio di piccola ristorazione (senza esagerare con tavolini o piscine o altro) i prezzi sono calmierati, controllati ed omogenei, i servizi igienigi sempre disponibili e puliti. Ad Ostia un ombrellone e due lettini siamo oltre i 20/25 Euro, in Sardegna il solo parcheggio va dai 3,50 Euro con punte di Euro 2,00 per ogni ora più tutto il resto, SIAMO MATTI ? …. E quelle povere persone pensionate o senza lavoro che devono fare ? devono morire piuttosto che godersi un po’ di mare ? Si dice che “il pesce puzza dalla testa” e se la “testa è cambiata” cambino anche le regole. MARE, SPIAGGE e PARCHEGGI LIBERI ! Basta con le logiche mafiose.

Valter Introno Commentatore certificato 06.08.18 11:34| 
 |
Rispondi al commento

A proposito, quando lo buttiamo giù il muro sul lungomare di Ostia?
è da un anno che lo ripeto....... distruggere i simboli modifica la percezione e la stessa fisionomia dei luoghi.

Quando finalmente abbatterete sto muro..... sarà sempre troppo tardi!

Il Barone Zazà 06.08.18 09:36| 
 |
Rispondi al commento

Condivido pienamente ormai non sappiamo più dove andare pian pianino stanno le stanno privatizzando ed è uno schifo.

rosaria marsano Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 05.08.18 23:24| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente qualcosa si muove ed i cittadini che non possono permettersi il costo giornaliero di moduli da spiaggia, tornano in possesso del diritto di fruire del bene demaniale. Un problema sorge quando, pur potendo entrare ed uscire dal mare i meno o non DEAMBULANTI con un appoggio che gli permetta di EFFETTUARE AUTONOMAMENTE questa operazione, che si trovano di fronte al "DIVIETO ASSOLUTO DI USARE OGNI SUPPORTO CHE OSTACOLI LA VISTA DEL MARE DA TERRA ALLE FORZE ARMATE! Quindi se gli INFELICI decidessero di balneare. La Guardia Costiera non consente a chiunque di usare qualsiasi SUPPORTO dovesse rendersi necessario!, Perchè? Invito chi di competenza a promuovere ogni possibile iniziativa per ABROGARE QUESTE BARBARE LEGGI DI GUERRA PER IL SEMPLICE MOTIVO CHE LE CORAZZATE NON SI COLPISCONO CON VECCHI CANNONI FERRIVECCHI DELLA GRANDE GUERRA 1915/18 DELLA QUALE VENNE COLLOCATO UN CANNONE DA 70 mm. DENTRO LA MONTAGNA PISCO MONTANO A TERRACINA! (SIC!!!) E VOLEVANO AFFONDARE LE CORAZZATE DEGLI ANGLOAMERICANI CHE SPARAVANO LE GRANATE DALL'ISOLA DI PONZA!

Cesare DE PROSPERIS, Terracina Commentatore certificato 05.08.18 22:42| 
 |
Rispondi al commento

Vivo a Rimini e qui non mi pare sia cambiato ancora nulla, tutti i comuni che vanno da cesenatico/gatteo mare fino a cattolica sono "fuori legge" da quel che so, dovrebbe esserci una spiaggia libera ogni 10 bagnini circa...ma se ne contano si e no su una mano da riccione a viserba di rimini quindi fate voi i conti...200 bagnini circa con qualche spiaggia libera...grazie ai 5stelle l'Italia si sta svegliando Grazie Grazie Grazie!!!

gabriele maroncelli 05.08.18 21:13| 
 |
Rispondi al commento

1 " NOTIZIOLA" DATA VELOCEMENTE E ALTRATTANTO VELOCEMENTE SPARITA

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 05.08.18 20:37| 
 |
Rispondi al commento

Le spiagge Italiane sono un lusso, é tutto troppo caro dal parcheggio all'ombrellone.
Sono anni che le evito rivolgendomi all'estero.
buy buy stabilimenti italiani

Giorgio 05.08.18 19:31| 
 |
Rispondi al commento

Ottima iniziativa, spiagge sicure ovunque.
Grazie

Giornale Notizie 05.08.18 19:14| 
 |
Rispondi al commento

Forse il mare ERA DI TUTTI. Perche' si sono privatizzate la maggior parte delle spiagge. Rilegando i meno abbienti in angoli limitando di fatto la funzione terapeutica della sabbia. Ed in piu' si e' permesso che i balneatori si azrricchissero con 3 MESI DI LAVORO e concessioni anche di 90 anni. Nemmeno la Bolkestein a posto un freno a QUESTO PRIVILEGIO.

Roberto Maccione Commentatore certificato 05.08.18 18:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

D'accordo, la Capitaneria sta lavorando bene in alcune situazioni, ma dove non fa il proprio dovere, credo che debba essere sanzionata e ti assicuro, caro Danilo, che i luoghi con opere abusive sono tantissimi.

È poi servirebbe anche un elenco degli interventi più rilevanti dove è stata ripristinata la legalità da comunicare "all'informazione" seria.

giuseppe belotti, ranica -bg- Commentatore certificato 05.08.18 18:34| 
 |
Rispondi al commento

ok e csi che si fa,la vendita di oggetti contraffatti,senza regole il PD del buonismo ci a portato a l'invasione delle spiagge,parchi il degrado e ormai e scandaloso.basta,bestaaaa.

francesco t., ARSAGO SEPRIO Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 05.08.18 16:55| 
 |
Rispondi al commento

Perfetto ministro non abbiate pieta'per nessuno. Avanti col governo carioca.

gianluigi f., pandino Commentatore certificato 05.08.18 16:51| 
 |
Rispondi al commento

Grande danilooooo!!!Grazie!!!

Sandy***** S., Sandonaci Commentatore certificato 05.08.18 16:02| 
 |
Rispondi al commento

Grande Danilo! Mettili tutti in riga!

Pasquale M., Airola Commentatore certificato 05.08.18 15:50| 
 |
Rispondi al commento

Bravo signor Ministro è ora di far rispettare le regole e i furbi e disonesti vanno puniti! Buona estate anche a lei

Rosanna Cimenti 05.08.18 15:35| 
 |
Rispondi al commento

Luoghi di culto sì, ma nel rispetto delle leggi italiane e dei cittadini italiani. Sta avvenendo il contrario. I regali del Pd agli islamici non finiscono mai. Sveglia, bolognesi! “Lo sapevate che il Comune di Bologna applica uno sconto del 91,30% sull’affitto dell’immobile usato dal centro islamico e di proprietà di tutti noi?
Sfregio a Bologna, il Pd “regala” agli islamici l’area per la moschea.

Invece che 46.000 € gli fa pagare 4.000 €!!!!!. E sapete perché? Tenetevi forte!! “… in ragione del rilevante valore sociale e culturale delle attività promosse dall’Associazione” culturale islamica bolognese ….” Galeazzo Bignami, parlamentare di Forza Italia è fuori di sé e sta combattendo una battaglia di sensibilizzazione contro un altro “regalo” che con i soldi pubblici viene elargito dalla giunta del Pd agli islamici, con una permuta per noi italiani svantaggiosa. Siamo alla follia.

********

Indietro tutta Piddioti, l'estinzione è vicina...

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 05.08.18 14:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

siete i migliori agite da buon padre di famiglia....ci hanno ridotti a nulla tenenti anche in fatto di diritti, niente di tutto ragazzi grazie. ... si una ex '68 ma ancora viva ....grazie..

Maria Kao, Massarosa Lucca Commentatore certificato 05.08.18 13:55| 
 |
Rispondi al commento

Gentile Ministro , mi compiacio del lavoro che sta facendo . Visto che lei si interessa di Ministero che può fare molto per l'Italia , trasporto e infrastrutture, soprattutto per il Mezzogirno.
Per tale motivi e anche perché i Governi italiani non hanno fatto niente e visto anche che l'Unione Europea non potrà mai finanziare progetti cosi costose , voglio proporle a lei Ministro e al Governo che rappresenta , in particolar modo al M5S che ha sconfitto il mal giverno del PD . Tra le cose ha mal condotto la politica èstera in Libia scegliendo solo di collaborare con il Governo di Tripoli , legato ai gruppi islamici armati , trascorando ogni rapporto con Benghazi , la Cirenaica , che contiene più del 80% dei pozzi di petroleo e gaz nonche la Sede del Parlamento Libico legale in Tobruk, il cui Presidente è il Capo Supremo dell'Esercito Libico, guidato dal Generale Khalifa HAFTAR , che in questi anni ha combattuto e sconfitto il terrorismo dll'ISIS e Al Qaeda in Benghazi e Derna, e, che è il solo che può impedire ai terroristi armati in Tripolitania di varcare in mare con i migrantti e sfruttarle .
La scrivo , Ministro , di un progetto per il foturo economico del Mezzogiorno.
Non so si lei ha visto cosa ha fatto il Presidente Americano con l'Arabia Saudita , che per finanziare i progetti di lavori per lo sviluppo e creare milioni di posti lavoro in America ha chiesto e ottenuto 450 MILIARDI di dollari.
Per l'Italia che sii trova vicino Libia è una oportunita sviluppare progetti in comune tra le due sponde mediterranee , in Italia e in Libia , progetti finanziati con i miliardi libici in depositi Bancarie nelle Banche di tutto il Mondo.
Per la Pace e Sviluppo dei due Paesi , ho proposto il giorno del compleanno di Beppe Grillo, a lui , invitandolo al Parlamento Libico Legale in Tobruk a fare una rappresentazione artistica di amicizia per la pacificazione del Popolo Libico , alfine di concludere maxi accordo duraturo tra l'Italia e la Libia .
Vedi Ministro con Beppe.

Boughaleb Bouriki 05.08.18 13:51| 
 |
Rispondi al commento

grazie, continuiamo a perseguire il corso della legalità, i cittadini non potranno che apprezzare.

mzee.carlo 05.08.18 13:41| 
 |
Rispondi al commento

L'ennesima figuraccia maleodorante di un pd'occhio, per una sua demenziale...fake news
su questa operazione per ridare le spiagge libere agli italiani!

Il pidiota scalfarotto, in un suo...comico twitter , dimostrando di essere un...orbo pidiota che non sa nemmeno leggere...le "vere" notizie, ha sparato questa sua...cazzata:

" Hanno liberato "250 mq" di spiaggia, un campo da tennis"

Quando i mq di spiaggia liberata sono... 250.000!

Roberto ., Roma Commentatore certificato 05.08.18 13:39| 
 |
Rispondi al commento

W IL M5S
Buona estate a tutti
Osvaldo Chiarelli
M5S Firenze

osvaldo chiarelli, firenze Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 05.08.18 13:30| 
 |
Rispondi al commento

Arrestato mentre spaccia eroina: è la terza volta in un anno

EMPOLI. I carabinieri della compagnia di Empoli hanno arrestato un nigeriano di 27 anni, senza fissa dimora, per spaccio di eroina. L’uomo, già arrestato due volte nell’ultimo anno ad Empoli prima e Montemurlo poi, sempre per cessioni di stupefacente del tipo eroina, sabato 4 agosto è stato sorpreso mentre cedeva eroina ad un cliente in località Terrafino, vicino al canile comunale.

*********

Liberiamo le spiagge ma anche le nostre città dagli spacciatori, in questo caso nigeriani.

Cosa ci fa uno spacciatre nigeriano, scappato per cercare una vita migliore a spacciare?

La solita risorsa boldriniana, che ci serve per poter avere le pensioni...... Che culo!

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 05.08.18 13:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e' uno di quei tanti provvedimenti che se non lo fa i 4stelle non li fa nessuno.

gli alti partiti immaginano sempre che la gente alla fine si mangia e accetta e sopporta tutto, mentre il furbo che si frega le cose li vota e porta loro voti.

hanno smper agito con quello schema: l'italiano e' fesso e credulone (non c'e' maggior fesso di colui che si crede furbo) e tanto li vota lo stesso, e i furbastri che gagnano serbatoi di voti perche' li lasciano fare.

carlo 05.08.18 13:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le cazz..e che riesce a dire Libero. Rai, le conseguenze dello stallo su Marcello Foa: addio a Un posto al sole? Sai che ci frega...

Luca 05.08.18 13:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fino a non molto tempo fà abbiamo dovbuto sopportare un personaggio ammalato di protoganismo come Renzi.
Non è che corriamo il rischio di averne un altro alleato di governo- Il caro amico Salvini deve metersi in testa che la Tav ed il TAP, si fanno solo se dopo la valutazione dei costi e dei benefici, i cittadini italiani non ci rimettano ,come al solito, milioni di euro, anzi miliardi di euro delle loro tasse.
Volenti o nolenti i suoi amici imprenditori dovrasnno adeguarsi, non possiamo riempire le loro tasche con appalti milionari e svuotare le nostre.

Vincenzo . Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 05.08.18 13:00| 
 |
Rispondi al commento


Speriamo che finisca così l'abitudine dei concessionari di allargare arbitrariamente, la superfice data loro in concessione.

Vincenzo . Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 05.08.18 12:52| 
 |
Rispondi al commento

Sarebbe anche opportuno ,obbligare i concessionari delle spiagge, di provvedere anche alla pulizia delle spiagge libere contigue a quelle date loro in concessione.
Dovrebbero provvedere i comuni ,ma visto che nella maggior parte dei casi quest'ultimi non lo fanno, per problemi di costi,i concessionari che guadagnano con l'uso del demanio pubblico, potrebbero provvedere senza molti costi agggiuntivi.

Vincenzo . Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 05.08.18 12:49| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Danilo. W il M5S

scipione SCAPATI, CERVIGNANO DEL FRIULI Commentatore certificato 05.08.18 12:41| 
 |
Rispondi al commento

Risanare la giustizia è fondamentale ! Assistiamo ancora a provvedimenti e sentenze da brivido , pluripregiudicati stupratori che vengono rilasciati dopo l'ennesimo stupro ! Accoltellatori che vengono lasciati a piede libero , reiterano il reato e riaccoltellano o ristuprano e vengono rilasciati ! Bonafede deve attivarsi , ormai è nel pieno delle sue funzioni e le usi per fermare questo schifo !

vincenzo di giorgio 05.08.18 12:34| 
 |
Rispondi al commento

Era da mettere in prima pagina:Ostia, tre chilometri di spiaggia off limits: è in esclusiva per i dipendenti del Quirinale. https://www.ilfattoquotidiano.it/2014/08/12/ostia-tre-chilometri-di-spiaggia-off-limits-e-in-esclusiva-per-i-dipendenti-del-quirinale/292378/ Credo sia abbastanza...

Keith Richards 05.08.18 12:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ot

marcotravaglio oggi:

"il ricordo dei disastrosi governi precedenti è talmente vicino, vivido, incombente che nessun errore dei nuovi arrivati può suscitare un rimpianto per i partiti sconfitti alle elezioni"

solo i dirigenti del piddì non l'hanno capito :)


pabblo 05.08.18 12:09| 
 |
Rispondi al commento

OT

Il premier Conte su Facebook:

Nei giorni scorsi sono stato intervistato dalla tv di Stato della Repubblica Ceca in vista di un prossimo incontro con il Premier Andrej Babiš. Ho voluto sottolineare che anche sull'immigrazione l’Italia, fino a ieri isolata, oggi propone soluzioni e ottiene i primi risultati nello sforzo di responsabilizzare l'Unione europea su questo tema.
Vi propongo qui il video dell’intervista

https://www.facebook.com/GiuseppeConte64/videos/446117299203574/?hc_ref=ARQinTEEdHaN1Y3UYo52C43on5KfLcQjQAJLqzd8DnRRruqCjUg65Fui20Ekph1lT4w

Roberto ., Roma Commentatore certificato 05.08.18 12:05| 
 |
Rispondi al commento

Salve,

Concordo che è un ottimo modo di togliere a coloro che hanno ingiustamente approfittato di permessi a loro favore per ottenere la gestione, il libero utilizzo delle spiagg libere che hanno sottratto ai cittadini solo per godere dei loro interessi, e mi ruferiscoin particolare ai lidi di Ostia gestiti dai Casamonica e dai loro amici che li hanno sempre assecondati, facendo di quella costa un vero e proprio villaggio balneare solo per chi ha disponibilità economica oppure amicizie relative ai loro interessi credo. Sono contento che il ministri Toninelli e tutto il movimento 5 stelle stia dando il via ad una serie di iniziative che mirano a ridare il diritto cittadini di riprendersi ciò che è giusto e favorire il miglioramento della vita sociale e dando maggiori vantaggi ed opportunità a chi da tempo non c' è la più.

Saluti

Francesco Corrao 05.08.18 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Mi raccomando in particolar modo la Sardegna, dove imperversano i cosiddetti vip, che con l'arroganza e la loro impunità, da sempre rappresentano il peggio del peggior rispetto dell'isola "continente"....
Buona Domenica
Grazie

rolando c. Commentatore certificato 05.08.18 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Bravi, se poi si potesse non essere tartassati continuamente dagli abusivi che ti propongono la solita merce contraffatta, allora si che le spiagge sarebbero DAVVERO godibili....

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 05.08.18 11:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve,

Concordo che è un ottimo modo di togliere a coloro che hanno

Francesco Corrao 05.08.18 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Sono un operatore di polizia. Se si vuole davvero risolvere il problema degli abusi sul demanio (marittimo e comunale) serve una legge semplice semplice :
Il soggetto privato che occupa spazi oltre l'area assegnata in concessione (che deve essere delimitata e riconoscibile da chiunque) è soggetto ad una sanzione amministrativa che va dai 2.500 ai 15.000 euro , con conseguente sequestro ai fini della confisca di tutte le attrezzature e merci insistenti sugli spazi predetti. La reiterazione nello stesso anno solare della violazione comporta la automatica decadenza dalla concessione .
Ministro Tonelli ...se vuoi dare efficacia all'attività di controllo...prevedi questa norma e hai dato soluzione al problema.

alesca 05.08.18 11:38| 
 |
Rispondi al commento

LIDO DEL CARABINIERE:https://youtu.be/Y5xaGW0Mss4 Qualcuno mi aveva suggerito che questo è un privilegio

Keith Richards 05.08.18 11:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

STRAORDINARIAMENTE VERO
"LA POLITICA AL SERVIZIO DEI CITTADINI"

Non era piu' così da decenni e sinceramen te, non ricordo, se non occasionslmente, simili discorsi , vedute e impostazioni poli tiche e di GOVERNO.

Sono d'accordo, le spiagge sono patrimo nio comune dello Stato, dei Cittadini e la fruibilità deve essere totale,corretta,rispettosa dell'ambiente.

Non è roba privata!

Torniamo per favore a sentirci protagonisti
della politica e non succubi di questa ; frui
tori e sostenitori di legalità, ASSERTORI e DIFENSORI DI DIRITTI IN UN'ITALIA LIBERA DAI CORROTTI, DALLE LOBBY, DALLE MA FIE, DAI BUSINESS .

Negli ultimi vent'anni addirittura i Partiti e i governi si sono dimenticati che esisteva tale patrimonio.

L'ultima beffa ai danni degli taliani e' del Min. Tremonti, quando "regalo" per decreto le spiagge ai privati.

Anche il PD di Renzi non ha maturato una politica diversa a tutela del patrimonio pubblico e dei cittadini . Troppe sarebbero le ingiustizie subite da elencare.

Oggi, possiamo dire che si guarda da un'altra parte. Dalla parte dei cittadini .

Si cambia, si inverte la rotta e si mette al centro una PEDAGOGIA della POLITICA dove finalmente esiste, c'è il CITTADINO, la persona .

Vi sembra poco ? Assolutamente no... in politica direi che è tutto!

GOVERNARE PER I CITTADINI, NELL'ESCLU SIVO INTERESSE DEL POPOLO È IL VERO SCOPO DELLA POLITICA !


Salvatore Cannatà (salvo niketeras), Mentana Commentatore certificato 05.08.18 11:03| 
 |
Rispondi al commento

Era ora!! Sembrano piccole cose, ma messe insieme fanno un mare di soprusi che la gente ha dovuto subire da sempre. Grazie e buon lavoro! C'è tanto da fare!

Rosa Angela Romeo, Genova Commentatore certificato 05.08.18 10:51| 
 |
Rispondi al commento

questo va fatto anche sui laghi e fiumi, ovunque ,perchè siamo ridotti a pagare pure per respirare, fatele ste cose e saremo premiati,la gente vota se vede che le cose funzionano

anna quercia, piancogno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 05.08.18 10:48| 
 |
Rispondi al commento

Bene Ministro Toninelli, controlli più assidui per la salvaguardia delle nostre coste, combattere anche l'abusivismo delle vendite di falsi marchi .
Buon lavoro

arturo archibusacci, canino Commentatore certificato 05.08.18 10:48| 
 |
Rispondi al commento

Ministro: e poi documentare preventivamente --prima di dare concessioni-- lo stato dei luoghi ANCHE CON FOTOGRAFIE-- e controllarlo ogni anno !!!!!!
manomissioni, scogli distrutti , cemento ....

maria l (la stella) Commentatore certificato 05.08.18 10:40| 
 |
Rispondi al commento

aooooo io me tuffo.... grazie Toninelli......

aniello r., milano Commentatore certificato 05.08.18 10:25| 
 |
Rispondi al commento


bene...

pabblo 05.08.18 10:24| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori