Il Blog delle Stelle
Lavoro e impresa. Queste sono le nostre priorità per l'Italia

Lavoro e impresa. Queste sono le nostre priorità per l'Italia

Author di Luigi Di Maio
Dona
  • 169

Di seguito l'intervista rilasciata da Luigi Di Maio al quotidiano La Stampa

Ministro Di Maio, Matteo Salvini dovrebbe dimettersi?
«No».

La procura di Agrigento indaga il ministro dell’Interno per sequestro di persona, arresto illegale e abuso di potere. Non è sufficiente secondo il vostro codice etico?
«L’indagine di Agrigento è un atto dovuto. Perché le decisioni prese a proposito della Diciotti facevano capo al Viminale. Ma le scelte del governo sono state condivise. Inoltre, mi lasci dire che c’è una bella differenza tra un politico indagato per un atto dovuto perché fa l’interesse della nazione ed eletti del Pd indagati per corruzione, concussione e associazione a delinquere. Quando sarà il momento lo spiegheremo ai giudici, con i quali non ci vogliamo certamente mettere in contrapposizione. Sono logiche del passato che non ci appartengono e dalle quali prendiamo le distanze. È giusto e normale che i giudici facciano serenamente il loro lavoro».

E il codice etico?
«E’ sempre lo stesso. E continua a valere. Di fronte agli atti dovuti ci siamo sempre comportati nello stesso modo. Con Raggi, con Appendino e con Nogarin».

A lei sembra normale che i giudici facciano il loro lavoro. A Salvini meno. In questi giorni ha detto che avrebbe seguito la sua linea indipendentemente dagli interventi del Colle, del Premier e della magistratura.
«Guardi, io non devo fare l’avvocato difensore di Salvini. Lo conosciamo bene. Non è che scopriamo oggi il personaggio. Salvini fa Salvini, io faccio Di Maio. Ma il punto è che sui temi del contratto lui e la Lega sono sempre stati leali. Penso al decreto dignità. Ha avuto forti pressioni ma ha rispettato gli accordi».

Perdoni, ma viene prima la supposta volontà popolare o vengono prima le istituzioni?
«Io non credo che i cittadini ci chiedano di demolire le istituzioni. E noi non abbiamo intenzione di farlo. Penso anzi che le istituzioni si reggano sulla volontà popolare e non su atti eversivi. Abbiamo scritto nel contratto le cose che vogliamo fare. E stiamo mantenendo fede alle promesse. Capisco che può sembrare sorprendente».

Non crede che la gestione del caso Diciotti sia stata disastrosa?
«No. È stata un chiaro segnale al mondo per dire che l’Italia fa sul serio sulla redistribuzione dei migranti. E i giorni passati per risolvere il caso sono serviti a trovare la soluzione migliore per chi era a bordo. Persone che invece di finire in un lager come il Cara di Mineo avranno sistemazioni dignitose. E che abbiamo assistito quotidianamente con l’aiuto di medici, psicologi e mediatori culturali. La loro salute era la nostra prima preoccupazione. Su quella nave non è salita solo la Boldrini. E mi lasci dire un’altra cosa».

Prego.
«Albania e Irlanda hanno dato uno schiaffo ai grandi d’Europa. E anche la Chiesa. Aggiungo che gli eritrei hanno diritto di chiedere asilo».

È il contrario di quanto sostenuto da Salvini.
«Per me, per i 5 Stelle e per il governo, chi scappa da una guerra o da una persecuzione politica ha tutto il diritto di chiedere asilo. Gli altri no».

In Europa siamo sempre più isolati. E glielo dico grossolanamente: l’impressione è che ci detestino.
«Non credo che ci detestino. Credo che i singoli paesi europei si siano sempre fatti i fatti loro e che l’Italia sia sempre andata in soccorso di tutti. Ora il vento è cambiato. Le contraddizioni stanno venendo fuori. Penso alla Spagna che ci fa la morale ma ha rimandato i migranti in Marocco ed ha chiesto aiuto all'Europa a pochi mesi dall'apertura dei suoi porti. Su questo tema la Ue si gioca la propria credibilità. Oggi i grandi d’Europa ci attaccano chiamandoci populisti, senza rendersi conto che hanno le ore contate. Alle prossime elezioni europee prenderanno una batosta memorabile. Anche in Francia, Germania o Spagna i cittadini che la pensano come noi sono ormai la maggioranza. Persone che hanno problemi importanti. A cominciare dalla povertà».

L’immigrazione non è una risorsa?
«Per come la vedo io un paese come il nostro, con dieci milioni di persone sotto la soglia di povertà e tre milioni di persone che non hanno da mangiare, deve preoccuparsi prima dei diritti sociali, della disoccupazione e del livello di tassazione. Lavoro e impresa. Queste sono le nostre priorità».

Perché Irlanda e Albania?
«Nella squadra di governo ci sono ministri di qualità. Comprese le persone che non fanno riferimento a noi o alla Lega. Penso ad esempio a Moavero che ha fatto un grande lavoro. Ci sono stati alcuni no. Ma dopo quattro o cinque giorni sono arrivati anche i sì. Ringrazio il presidente albanese che ha detto: voi ci avete aiutato in passato, adesso tocca a noi. È stato un successo di squadra».

Non le pare che l’Italia somigli sempre di più all’Ungheria di Orban?
«L’Ungheria di Orban alza muri di filo spinato e rifiuta i ricollocamenti. Per quello che mi riguarda chi non aderisce ai ricollocamenti non ha diritto ai finanziamenti europei. Noi le quote le accettiamo. Tanto è vero che i migranti della Diciotti sono arrivati perché Malta prima ci ha chiesto una mano, poi ci ha chiuso i porti. Non ci siamo tirati indietro, ma la solidarietà deve essere una missione europea. Non solo italiana».

È contrario alla politica del No Way?
«Non è nel contratto di governo. E, lo ripeto, noi siamo per la condivisione del problema. Ma l’atteggiamento che abbiamo dipende anche dal cosiddetto “pull factor”: il fattore che spinge i migranti a scegliere una determinata rotta. Sapere che chi parte per le nostre coste non necessariamente finirà in Italia, o in Francia e Germania, è certamente un fattore di deterrenza».

Chi sono oggi gli alleati internazionali dell’Italia, in Europa e nel mondo?
«Dipende dai dossier. Il nostro modo di pensare e di agire è diverso da quello del passato. Conte per esempio ha un ottimo rapporto con Trump, che non a caso chiede agli investitori americani di venire da noi. Fincantieri collabora con la Francia. Abbiamo dossier economici aperti con la Germania. Ci comportiamo esattamente come fanno gli altri e come l’Italia non ha mai fatto. Bisogna uscire da quella retorica europeista per cui basta far parte dell’Unione per andare d’amore e d’accordo. Non significa farsi dei nemici. Ma avere a cuore i nostri interessi».

E’ vero che ha chiesto a lei ai vostri capogruppo di prendere le distanze dall’incontro tra Orban e Salvini di domani perché se fosse intervenuto direttamente Conte, Salvini avrebbe aperto la crisi di governo?
«E’ vero che io, Conte, Moavero e Salvini eravamo molto concentrati sulla Diciotti. Orban è molto diverso da noi e quindi era giusto sottolinearlo. Il primo ministro ungherese rappresenta una forza di destra, mentre il M5S non è né di destra né di sinistra. Tutto qui»

Chi è stato il vostro interlocutore all’interno della Cei?
«E’ inutile fare nomi. Ma è giusto sottolineare che la Cei ha sposato la linea di Francesco sul valore dell’accoglienza come testimonianza. Qualcuno dice che questi cento migranti rimarranno in Italia, ma non dice che sarà la Chiesa con le sue strutture e i suoi fondi a prendersi cura di loro».

Ministro, che cosa farete al prossimo caso Diciotti?
«Ora dobbiamo individuare procedure standard. E avendo capito che è inutile rivolgersi a Bruxelles o alla commissione europea, tratteremo direttamente con i singoli stati. Ma se l’Europa continuerà a non ascoltarci metteremo il veto sul bilancio e su tutti i dossier su cui è possibile farlo. Tra il 2020 e il 2027 ci sono in ballo 1137 miliardi di euro».

Non votate il bilancio per ripicca?
«Non è una ripicca. Affermiamo un principio. La solidarietà deve valere sempre. Diversamente non ha senso che noi finanziamo la Ue».

Diamo circa dodici miliardi e ce ne tornano indietro quasi dieci.
«Ma il punto non è il rapporto dare-avere. Il punto è come vengono utilizzati quei soldi. Non ci interessano le toppe provvisorie. Ci interessa la prospettiva».
Il procuratore di Torino, Spataro, dice che il clima creato dalla politica spinge le persone a pensare che sia normale dire “sporco negro”. Non la sente questa responsabilità?
«Io non so a quali dati faccia riferimento il procuratore Spataro e spero non metta in conto episodi come quello che ha riguardato la nostra atleta Daisy Osakue. Detto questo, non credo che sia normale dire “sporco negro “, ma non credo neppure che si tratti di un’espressione nata in questi mesi. In razzismo va combattuto sempre e con forza. Anche quello di cui siamo vittime noi italiani. Spesso da parte di altri governi europei».

Molti analisti sostengono che grazie all’inchiesta della procura di Agrigento il ministro Salvini arriverà al 40% nei sondaggi.
«Non penso che una inchiesta faccia prendere voti. E neanche che ne faccia perdere. Ma oggi a me non interessa il consenso. Mi interessano i risultati. Faccio un esempio di queste ore. Sono stato a trovare, qui a Pomigliano, i famigliari di una vittima del ponte Morandi. Mi hanno detto che ci stanno sentendo vicini. E’ il complimento più bello. So che dobbiamo fare qualcosa per loro. E cominceremo nazionalizzando le autostrade e togliendole ai Benetton».

Non è insensato trattare i Benetton come dei criminali?
«Da un punto di vista umano hanno avuto un comportamento vergognoso. Dopo la tragedia ha parlato solo Atlantia. E lo ha fatto per dire che il ponte era sicuro. Neanche una parola sulle vittime. Ma la manutenzione di quel ponte spettava a loro. In compenso in questi anni hanno guadagnato miliardi dai pedaggi. Profitti a scapito della manutenzione. Per questo vogliamo nazionalizzare. Per abbassare i pedaggi e aumentare gli investimenti».

Ai Benetton chiedete i soldi per la ricostruzione di un ponte che farà qualcun altro, è così?
«Non vogliamo la loro elemosina. Se versano i soldi per rifare il ponte fanno solo la metà del loro dovere. Il ponte sarà rifatto comunque. E non da loro».

Ministro non teme che Salvini sia pronto a far cadere il governo?
«Non mi pare proprio che sia questa l’aria. Insieme lavoriamo bene».

I critici del ministro dell’Interno dicono che abbia voglia di “ducismo”. Lui a comandare, gli altri a essere comandati.
«E’ un ragionamento che non capisco. E soprattutto i numeri che ho io dicono altro. Assieme rappresentiamo il 65% degli elettori. Ma né loro né noi siamo autonomi. Piuttosto sono le opposizioni a essere in caduta libera».

Un’ultima cosa. Lei oggi è a Pomigliano. Ha visto il video, virale su internet, con la fila dei portoghesi davanti ai tornelli della Cumana? Uno paga e trecento si imbucano. Che cosa si sente di dire a quei trecento?
«Voglio dire che questa storia fa notizia solo perché si parla di Napoli. Ma fenomeni del genere ci sono in ogni parte d’Italia. Sono da combattere, ci mancherebbe, ma eviterei discriminazioni come quelle fatte dalla guida Feltrinelli con Caserta. Anzi, credo proprio che dovrebbero chiedere scusa».



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

27 Ago 2018, 11:42 | Scrivi | Commenti (169) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 169


Tags: di maio, diciotti, intervista, la stampa, lavoro, salvini

Commenti

 


torno a ripetere: massima fermezza per l'accordo con la lega ,il mio voto a voi vale per il contratto che avete fatto e solo per quello .
se momentaneamente perdiamo voti non importa sicuramente torneranno, l'importante è non perdere la fiducia, chi ci contrasta è soltanto un coacervo di falliti che ci hanno portato quasi al fallimento se non rispettassimo l'impegno saremmo FINITI!

Siamo l'ultima speranza per i cittadini,questo è quanto sento dire dai miei amici è la prima volta "da quando vado a votare che si presenta un'accasione simile",ora o mai più meglio perdere con onore che fare la fine del PD.

Pierluigi Santurro (bibi), Firenze Commentatore certificato 04.09.18 11:48| 
 |
Rispondi al commento

Ma forse non vi state accorgendo che la lega ci ha mangiato.distanza 4%. Ma state dormendo. Io vedo solo Salvini in tv e su youtube. DI MAIO sveglia. Dovete essere più presenti ovunque anche agli interni come fa Salvini che si interessa di tutto e di tutti. SVEGLIATEVI . Poi per non parlare di Fico. Dopo essere stato eletto con i nostri voti e con quelli della lega va alla festa del PD e ci smerda. Ma che cazzo sta succedendo. Bella figura di merda abbiano fatto con gli elettori.Leggete sui soc ial le critiche a fiume che stanno facendo gli elettori del 5s Un Fico che viene persino applaudito dai DEM.Di Maio che stà succendo .Spero che leggiate tutti questo post e che siate in pieno accordi con quello che ho detto. Dovete insistere tutti a replicare e spingere i nostri rappresentanti ad essere più presenti in tutti i campi. Mi auguro che Di Maio legga questo post e che si dia una mossa.

Domenico Angrisani Armenio, Nocera Inferiore Commentatore certificato 04.09.18 11:43| 
 |
Rispondi al commento

volevo dire che se fico parlerà ancora in t.v.il movimento 5 stelle perderà ancora voti nei sondaggi. se lui si sente vicino alla sinistra estrema perchè non si è candidato con rifondazione comunista''.non ha neppure una buona dialettica,quindi che ci stà a fare in quel posto.fa bene a frequentare le feste dell'unità.

armando casadei, roma Commentatore certificato 04.09.18 11:06| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti coloro che leggeranno questo commento : discussioni su discussioni e ancora discussioni . Ma nonvi rendete conto del CAMBIO GERENAZIONALE che i 5 Stelle sta cercando di attuare ... state sempre sui vs punti . Nessuno vuol perdere cio' che ha accumulato dal... '45 e pochi vogliono cambiare ... Sarebbe comodo, ma e' finita la pacchia . Parliamo ora di pensioni : avevo una pensione di 1.500 euro mensili , divennero poi 1.300 ( cambiando regione ) ma poi 2 anni fa la mia pensione e' passata a 500 euro !!! da non credere, ho fatto fatica a crederci, ma ricordo benissimo che lo dissi al Doct che mi ha visitato : con 200.000 mila pensionati d'oro che ci sono in Italia, perche' fare questo a me ? Scrissi al Ministro e mai ricevuto risposta, ( piu' volte ) poi scrissi a Direttore delle Marche che invio' le mie spieghazioni a Macerata !!! peccato che mi scrissero che la pensione era giusta ! MI SONO ARRESO ! Ma mangi a colazione una grande tazza di caffe' con 5/6 fette di pane , a cena lo stesso ed a pranzo , ogni giorno una scatoletta della Simmental ... Ditemi se questa e' vita , e quando arrivera' l'inverno debbo ancora saldare il riscaldamento dello scorso anno , e mai che possa acquistare un paio di pantaloni o altro ! Dov'e' finito il Diritto alla Vita ? Giuseppe Marinangeli da Tolentino (Macerata ) Saluto tutti e grazie per avermi dato l'opportunita' di sfogarmi !

giuseppe davide samuele marinangeli , tolentino ( macerata ) Commentatore certificato 01.09.18 14:56| 
 |
Rispondi al commento

ma il cambiamento che vedo è solo climatico, ancora non si vede nulla x il sociale, le pensioni, la scuola,la giustizia.....siamo ancora pieni di spacciatori a spasso indisturbati, il reddito di cittadinaza che prima all'opposizione ..le coperture erano abbondanti, adesso invece bisogna aspettare la carita' dell'europa? solo un decreto in 3 mesi...ddl dignita'..che non toglie i contratti precari...a somministrazione, non cancella il job act, e non reinserisce l'art.18, purtroppo vedo un vivacchiare come prima, o vi svegliate subito, o presto i voti si dimezzeranno.

stefano ., roma Commentatore certificato 01.09.18 08:01| 
 |
Rispondi al commento

Perchè un privato quando sbaglia paga di tasca sua e un Pubblico al massimo paga sempre il Cittadino pet lui?

Alex 30.08.18 22:02| 
 |
Rispondi al commento

Per quanto riguarda gli immigrati
1) Devono essere distribuiti in TUTTA EUROPA in PROPORZIONE agli INTERESSI E SFRUTTAMENTI che ogni NAZIONE HA IN AFRICA.
Ad esempio, come dice il Sig. Konare nell'"AFRICA PUO' RISORGERE", la Francia che fa tanto LA FURBA dovrebbe AIUTARE più delle altre NAZIONI visto che ha preso in giro con una FALSA INDIPENDENZA BEN 14 PAESI AFRICANI e così via......
Per quanto riguarda il PONTE DI GENOVA è più che giusto che VENGA REVOCATA LA CONCESSIONE A CHI NON L'HA SAPUTO GESTIRE INTERVENENDO QUANDO DOVEVA SONO MORTE 43 PERSONE.....vorrei vedere se fra LORO CI FOSSE STATO UN FIGLIO O PARENTE DI UN POLITICO O DEGLI STESSI CONCESSIONARI COSA SAREBBE SUCCESSO....!!!
Il ponte DEVE ESSERE RICOSTRUITO DALLO STATO SOTTO LA SUA RESPONSABILITA' E CON I SOLDI DEI COLPEVOLI COME TUTTO IL RESTO!!!E' SOLO PER I SOLDI CHE E' SUCCESSA QUESTA TRAGEDIA una vera INDECENZA!!!

ROSSANA I., ROMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 29.08.18 16:04| 
 |
Rispondi al commento

lucacopioso@virgilio.it

Carissimo Ministro Di Maio,
l'Italia ha bisogno di equità e legalità. L'equità fiscale si può raggiungere in diversi modi, non solo ritoccando le aliquote per favorire i ricchi, come vorrebbe fare Salvini COSTRETTO da Berlusconi. L'equità fiscale è legata ad una profonda riforma fiscale che faccia emergere gli imponibili sino ad oggi sommersi. L'IDEA è quella di estendere a tutti gli operatori lo stesso sistema di determinazione del reddito: il metodo Ordinario. Contabilità ordinaria per tutti, obbligo della contabilità di magazzino per tutti e controlli su acquisti e cessioni intracomunitarie sull'Iva. Il sistema da mettere a regime sarebbe quello oggi adottato per preparare il 730 automatico esteso a TUTTE le operazioni, in modo che sia l'acquirente a controllare l'impresa o il professionista. L'acquirente deve sapere che le imposte evase dall'imprenditore o dal professionista disonesto andranno a carico dell'acquirente stesso. Si può utilizzare il sistema della fatturazione elettronica o dello scontrino parlante (come già fanno le farmacie da anni e preparare per tutti la dichiarazione precompilata. Alcuni provvedimenti sono propedeutici, come l'obbligo di utilizzare strumenti di tracciamento anche per i pagamenti (i POS) e il potenziamento del servizio 117 in modo che la GdF possa tempestivamente intervenire su chiamata del cittadino. Questo sistema regolarizzerebbe gli imponibilie tutti gli evasori vedrebbero crescere l'imponibile delle loro imprese. A questo punto non ci sarebbe più la convenienza far lavorare i dipendenti in nero, perché le imprese avrebbero bisogno di registrare i loro costi per pagare meno tasse. Oggi è possibile tutto con l'informatizzazione e l'uso di internet. L'Idea fu da me lanciata alcuni anni fa su Rousseau ma la proposta è scomparsa... La maggior parte delle imprese, oggi, è nelle mani delle mafie ed alcuni politici collusi lanciano l'idea di flat tax per favorire queste mafie. Determiniamo gli imponibili !!

luca C. Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 29.08.18 10:00| 
 |
Rispondi al commento

GRANDE!
Risposte appropriate e giuste. Una raccomandazione: fare sempre affermazioni suffragate da verità, per esempio sui 20 miliardi versati all'UE sarebbe stato meglio dichiarare i versamenti netti a valle dei ritorni.

giovanni ., Roma Commentatore certificato 29.08.18 09:08| 
 |
Rispondi al commento

Ottima intervista!

Marta Buscioni 29.08.18 00:41| 
 |
Rispondi al commento

I clandestini devono essere mandati via al più presto, come fanno gli altri paesi, giustamente. Speriamo bene, buon lavoro al governo del cambiamento.

Freeman 28.08.18 12:35| 
 |
Rispondi al commento

per me potrrebbero nazionalizzare la rete ligure per iniziare ..
una torta intera forse è troppo , ma un pezzo alla volta ..
magari dopo questo "avvertimento" .. muoverebbero il culo e si darebbero da fare per aggiornare la sicurezza del resto della rete ..

il problema è che le regioni , mi sembra che siano le mangiatoie più importanti del "sistema" italiota ..


sempre più convinto che vadano abolite e sostituite con delle macro aree

NORD CENTRO SUD ISOLE ..

le mafie/mafiette locali sono peggio di quelle nazionali

my 2 cent

Nello1 R., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 28.08.18 10:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..A
CASTAROLO
MA QUANTO E' SENSIBILE DE LUCA!!
La sensibilità del Pd per i poveri e gli ultimi è nota, tanto che un suo esponente modello, De Luca, subissato da processi destinati alla prescrizione o già prescritti, grazie alle leggi del Pd, anche solo per il "Crescent", il famoso mostro di centinaia e centinaia di metri di cemento con annessa piazza di servizio e di utilità per esso "Piazza della libertà (di fare i caz.i propri con soldi e patrimonio e beni demaniali e fiumi e spiagge pubblici per uso privato)", tal De Luca, si è spinto a dichiarare che codesta opera immensa, che ha già depauperato le casse pubbliche di Salerno, usato i fondi europei e con un trucco amministrativo sarà ulteriormente pagato anche con i prossimi fondi europei, dicevo; questo mostro costruito in parte su terreno pubblico ottenuto espropriando e chiudendo attività private con annessi risarcimenti pubblici, con la scusa di dovervi realizzare opere pubbliche, ma che poi è stato ridestinato ad opere di interesse privato, ed in parte su una spiaggia pubblica e sul letto di un fiume deviato apposta e colmando la parte rimanente con insabbiamento di un tratto di mare e relizzazione di difesa costiera per evitarne l'erosione del mare. Ebbene sì, questo interminabile, altissimo muro di cemento, fra la città ed la sua veduta del mare, costituita da appartamenti, garage e accessori privati in vendita a 10.000 euro a metro quadro con piazza pubblica a suo servizio, ebbene si essa è un'opera di grandissimo interesse pubblico, ha dichiarato il Pd.

Invece gli appartamenti popolari di cui al bando del 2006 non lo sono e pertanto non sono mai stati costruiti, alla faccia di tutti coloro che ne avevano fatto domanda ed avevano vinto il bando.
Né sono di interesse pubblico i 25 minialloggi realizzati con fondi per edilizia agevolata per invalidi anziani disagiati in semi periferia a Torrione, nella ex sede dalla scuola media Quagliariello e poi dei vigili urbani,

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 28.08.18 09:30| 
 |
Rispondi al commento

Il M5S ha davanti a se grandi sfide.
Parlare d'impresa e di lavoro significa soprattutto capire che siamo nel terzo millennio.
Il progresso deve servire solo a LIBERARE L'UOMO DALLA FATICA.
La nostra società è arrivata fino al concetto: LAVORARE MENO LAVORARE TUTTI, ed è da qui che si deve ripartire e dal concetto di ARTIGIANATO: costruire le cose bene, affinchè durino.
La felicità non viene dall'acquistare cose in continuazione.
LAVORARE MENO; LAVORARE BENE; LAVORARE TUTTI

luigi de benedictis, roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che ha donato a Rousseau 28.08.18 08:21| 
 |
Rispondi al commento

SOLUZIONE PER LE VOSTRE ESIGENZE FINANZIARIE O DI TUTTI I TUOI PRESTITI
Offriamo un prestito ad ogni persona essendo nella necessità di finanziamento o privati che desiderano avere un prestito entro il breve termine.
Per più ampie informazioni li preghiamo di contattarsi all'indirizzo mail:
Mail personnel: piombiipatrizia@gmail.com
Numéro whatsapp: +33756839292

Vianello Mauro, Napoli Commentatore certificato 28.08.18 00:31| 
 |
Rispondi al commento

massimo m., Roma
sei mai stato nell ambasciata del Madascar in via Zandonai?

hai mai potuto constatare l adeguamento dei loro funzionari, adeguandosi alla solita percentuale di aggiudicazione di asta per rinnovo della loro sede diplomatica in Italia? sei mai andato ad una festa di capodanno o natale nella loro sede? si parla solo il francese, a novembre con termosifoni a palla giravano nei loro uffici con i cappotti, una piscina esterna come emblema vuota, mi hanno regalato le loro pietre quarzo e quant altro delle loro ricchezze naturali, ma si sa la tecnica di caccia isolare la preda per poi aggredirla, forse qualcuno ha commesso uno sbaglio, e se ne sta rendendo conto e scalpita, le loro mosse sono prevedibili e chi ha cuore la protezione della propria comunita invita tutti i componenti a stare uniti questa e legge della natura dei deboli verso i predatori

Antonio L., Anzio Commentatore certificato 27.08.18 21:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BUONASERA

A PROPOSITO DEL FATTO, CHE UNA PAGA E DECINE SI IMBUCANO. LA STESSA COSA CAPITA A MILANO, SOPRATUTTO MELLA LINEA 5 DELLA NETROPOLITANA. ERO PRESENTE, IN DIVERSE OCCASIONI E, OLTRE, A DISCUTERE DIRETTAMENTE CON PERSONE NON ITSLISNE, AVEVO DENUNCIATO I FATTI ALL'ATM. AD OGGI, NON SO COS'ABBIANO FATTO. CIO' CHE SO E', CHE MALGRADO SIA DISOCCUPATO, CONTINUO A PAGARE TUTTO, SENZA ALCUN AIUTO DAL MIO PAESE, MENTRE INDIVIDUI DELLE PIU' SVARIATE ETNIE, FANNO I PROPRI PORCI COMODI, CON IL PLACET DEI "BUONISTI" CHE, COME SI SA, SONO TALI CON I SILDI DEGLI ITALIANI!!!!
GRAZIE
MAZZULLI LUIGI

MAZZULLI LUIGI 27.08.18 20:30| 
 |
Rispondi al commento

sbagliate tutto,
non si puo privatizzare le imprese e le grandi imprese mondiali portano il benessere e la distribuzione del benessere dove esse lavorano, in cambio delle loro opere da imprenditori dediti alla comunita dovete abbassare i costi verso le grandi aziende multinazionali esse dannoo un benessere per paese che operano, dando un aiuto e un maggiore stato economico delle popolazioni, caso emplematico e non da mai scordare il popolo Africano in contrapposizione ai loro Governati che si lamentano, bisogna rimandare a sostegno dei governanti dei vari stati africani un buon sostegno che l europa e tutto il mondo non sia sordo ai loro appelli, i governanti, la popolazione non ha titolo

Antonio L., Anzio Commentatore certificato 27.08.18 19:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Complimenti Luigi, sei stato bravissimo anche stavolta col giornalista "nemico" che ha fatto di tutto per farti cadere in contraddizione, sperando magari nella caduta di questo nostro sacrosanto governo. Ma perde il suo tempo anzi ottiene l'effetto contrario e spero che tantissimi abbiano letto questa intervista. Migliori ogni giorno di più come politico e come uomo e sono sempre più convinto e fiero di averti votato! Viva l'Elevato che ha avuto la grande intelligenza di sceglierti! 😊

Dar T., dartes Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 27.08.18 19:44| 
 |
Rispondi al commento

Liberismo, Privatizzazione e mia zia Cesira

Qui bisogna essere obiettivi. Siamo sinceri:
Se do in concessione ad un privato un tuo bene, il privato saprà farlo fruttificare meglio di te.

No?

Vuoi mettere te con un Benetton o un De Benedetton?

Tu chi sei? Lui è un imprenditore in gamba e affermato: sa fare i soldi. E saprà come far fruttare i tuoi beni. Tu sei solo un comune cittadino e so che, spesso, non c’hai neanche una lira!

La logica è questa: dal benessere di quell’imprenditore dipenderà il tuo benessere. Più guadagnerà l’imprenditore privato, più ne beneficerai tu e tutta la collettività.
Il tuo benessere come quello dello Stato è direttamente proporzionale a quello dell’imprenditore! La matematica non è un'opinione.

Ora, il rapporto tra il guadagno del bravo imprenditore ed il tuo è esattamente questo:
Se lui al giorno guadagnerà 4 branzini, 1 aragosta, 1 cartone di champagne, tu, automaticamente, guadagnerai al giorno il tuo bel fagiolo!

Ora, povero ingenuo, mi dirai:
– ma con tutto quello che guadagna il bravo imprenditore, ci mangia lui e tutta la sua famiglia in abbondanza, mentre io con un fagiolo…che ci faccio? -.

E io ti rispondo:
- Bravo! Vedo che inizi a comprendere. Devi infatti pregare, sperare e fare in modo che il bravo imprenditore abbia poche spese, costi quel che costi, e che riesca a guadagnare al giorno 40 branzini, 10 aragoste, 10 cartoni di champagne. Tu, così, avrai guadagnato i tuoi bei 40 fagioli al giorno! Con cui potrete farvi una bella zuppa tu, tua moglie, i tuoi tre figli, i quattro nipoti affamati e disoccupati e, a questo punto, puoi anche invitare tua zia Cesira -.

- Con 40 fagioli? Mi prendi in giro? –

- Prenderti in giro? Certo che no! Si sa che troppi fagioli fanno male; mettono aria… -.

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 27.08.18 18:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non lo so,
ma anche se ci stiamo avvicinando all autunno
sento odore di primavera
essendo un cittadino italiano, che a 55 anni ha perso il lavoro, e non trova piu spazio nel modo del lavoro e la mia soppravvivenza e detta giorno dopo giorno nel portare avanti la famiglia,non posso lamentarmi perche sono stato io stesso a rovinarmi la vita con quella x, pero prima mi davano i buoni di benzina e qualche incentivo in piu,poi mi davano 80 euro con una mano, l indomani dovevo restituirli e con gli interessi, ma io continuavo imperterrito, e chiedevo che mi fosse assegnato un piccolo posto, come parcheggiatore nei dintorni della loro sede dove governavano, ma ho scoperto che tanti immigrati avevano dato un voto alle loro primarie superiore al mio ed erano entrati nella graduatori per eccellenza, alla fine ho espresse le mie lamentele, e una vita che sono corso dietro, non dovevo fare lamentele, ora mi ritrovo senza lavoro ed in uno stato un po precario, ma non posso piu andare a lamentarmi con loro,perche implitamente al loro discorso, mi hanno fatto capire che io non sono il loro interesse, che i loro interessi sono altri, una classe dirigente all altezza di presentarsi nel mondo magari con un ferrari, una maserati, un bel airbus personale e fare molti affari, ancora sono speranzoso, pero, che qualche briciola di quegli affari la posso raccoglie, ma non e cosi,
ultimamente ho rincalzato dopo tanti anni che la mia attivita di attivista era stata congela, ma come un somaro con i paraocchio o sempre seguito la loro politica e i loro consigli cosa mi hanno consigliato? e detto?
Lei non fa per noi, noi usiamo e abbiamo usato una linea politica partitica, si devono rispettare le gerarchie per quello che propone lei la invito a votare M5S o Lega i Nostri Ineressi non coincidono per le sue aspettative

un buon lavoro

Antonio L., Anzio Commentatore certificato 27.08.18 18:30| 
 |
Rispondi al commento

Stuprata a Rimini. Tohh, non solo sono "bianchi" ma pure allievi di polizia. Rimpatriamoli!!!

ǎjde 27.08.18 18:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

______

....potenzialmente stanno facendo entrare questi migranti

Tutto è cominciato sabato sera quando, per motivi su cui la polizia deve ancora fare luce, un 35enne è stato accoltellato a morte fra gli stand della Chemnitzer Stadfest. Con lui sono stati feriti anche un 33enne e un 28enne. Ore dopo, la polizia ha reso noto di aver arrestato due giovani di 22 e 23 anni accusati di essere i responsabili dell’omicidio. In Germania le forze dell’ordine diffondono molto malvolentieri le notizie sensibili riguardo ai protagonisti di fatti di sangue, ma secondo le indiscrezioni della stampa i due giovani sospettati sarebbero un iracheno e un siriano e la rissa precedente all’accoltellamento sarebbe stata causata da molestie a una donna.
https://www.ilfoglio.it/esteri/2018/08/27/news/in-sassonia-e-scattata-la-caccia-ai-migranti-211269/

Orrore a Rosarno: inglese stuprata e segregata per due settimane da tre africani
http://www.ilgiornale.it/news/cronache/calabria-violenta-donna-inglese-arrestato-extracomunitario-1518003.html

Germany: Doctor Stabbed to Death in His Own Surgery by Somali Asylum Seeker
https://www.breitbart.com/london/2018/08/18/germany-somali-stabs-doctor-death/

John Buatti 27.08.18 18:22| 
 |
Rispondi al commento

Barisoni su radio24 avrebbe detto che italia rriceve al netto 2 miliardi da europa e non è membro attivo come la germania, qualcun'altro lo ha sentito(confindustria è scesa in campo) oho capito male?

enrico toschi 27.08.18 18:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma cazzo, Di Maio sembra l'uomo in ammollo del bio presto. Ma chi le concepisce 'ste copertine??

ǎjde 27.08.18 18:06| 
 |
Rispondi al commento

Il governo non si faccia influenzare dallo Spread. Ormai si e' capito il giochetto. Quando la Finanza non vuole un certo governo lo porta al rialzo. Se questa societa' si e' ridotta ad essere influenzata dai mercati finanziari, fregandosene delle condizioni delle persone e' una societa' fallita.

undefined 27.08.18 17:49| 
 |
Rispondi al commento

________


...dicono "soccorriamo quei poveri disperati" o "...abbiate umanità" ...

Guardate questo video sulle ONG che trattano con i traffici di migranti...


guarda il video

http://www.report.rai.it/dl/Report/extra/ContentItem-f69c600f-de3f-4384-9204-da4ff140f513.html

John Buatti 27.08.18 17:47| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei che qualcuno mi spiegasse per quanto tempo i migranti (inutile ripetere quasi tutti irregolari) debbono essere a carico dello Stato, 35 euro giorno, e nel caso piu' che probabile che difficilmente saranno rimpatriati che fine faranno? Pensionati che vivono sotto la soglia di poverta' con pensioni di 500-600 euro mensili e migranti che costano 1000 euro al mese. E ancora non si e' capito perche' la maggior parte degli Italiani non vede di buon occhio questo tipo di immigrazione?


______

....questi sono dell'ISIS che potrebbero essere

arrivati in Italia sui gommoni e salvati dalla nostra marina e le altre finte navi di soccorso..

...state attenti che le foto sono molto grafiche..non raccomandato per chi è suscettibile.

http://barenakedislam.com/2014/09/14/syria-more-beheadings-by-islamic-jihadists-warning-very-graphic/


Bravo Luigi, avanti con il Governo del cambiamento.

patrizia v., cagliari Commentatore certificato 27.08.18 17:15| 
 |
Rispondi al commento

______

....qui un riassunto su chi era veramente John McCain

(era l'inviato segreto di Obama che comunicava con ISIS sul da farsi per conto di Obama, buon viso a cattivo gioco.. )

vedi qui

https://youtu.be/zpg5UyXwS4c

qui John McCain ammette di conoscere ISIS "intimamente"...un lapsus ?

https://youtu.be/vItuKKuz_7Y?t=143
https://youtu.be/vItuKKuz_7Y?t=120

John Buatti 27.08.18 17:14| 
 |
Rispondi al commento

Lo schiaffo all'intelligenza delle persone nasce oggi nel dire: "Contrario alla nazionalizzazione delle autostrade", ora posso capire essere contrari alla nazionalizzazione dell'Ilva, essere contrari alla nazionalizzazione di Alitalia, ma mi dite dove sta la capacità di un grande imprenditore nel riscuotere i pedaggi al casello?
Che i signori Benetton tornino a produrre maglie e provino a venderle nel mondo se ci riescono e se sono veri imprenditori, per quanto riguarda le autostrade con quello che costano i pedaggi "e un ci vole un genio" come diceva il mio nonno"!

stefanodd 27.08.18 16:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

______

...chi ha accertato che quei migranti fatti scendere sul territorio Italiano

non hanno commesso omicidi e lavorato per ISIS ?

Vi hanno presentato documenti che provano che non

hanno commesso omicidi e lavorato per ISIS

verificato nei paesi d'origine in soli 10 giorni

che erano sulla Diciotti?

Mi volete far credere che sono puliti ?

Allora rendete pubbliche le indagini che avete fatto su questi migranti

che dimostrano che sono privi di aver commesso crimini come io

devo presentare un passaporto per entrare in Italia che automaticamente

rivela se sono ricercato o ho commesso crimini !


Perche questi migranti vengono agevolati nell'entrare illegalmente

in Italia ed io invece devo avere documenti che rivelano se sono da far entrare o arrestare in Italia come in aeroporto ?

Allora prendo il canotto anch'io poi mi pescate e mi rifocillate ..il tutto senza dover dimostrare se sono un criminale o meno !

John Buatti 27.08.18 16:45| 
 |
Rispondi al commento

E' bastato che Salvini ventilasse la riforma della giustizia per svegliare dal torpore B. che subito è passato da oppositore a sperticato sostenitore del Ministro dell'Interno.
Meno male che Salvini, come Ulisse, è legato all'albero della nave dei Cinque Stelle!

Mara 27.08.18 16:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il ministro Di Maio su Facebook:

" Secondo l’Europa il veto del governo italiano sul bilancio e sui contributi netti è una farsa. Questo la dice lunga sulla considerazione che hanno del nostro Paese. Evidentemente sono abituati a premier e ministri italiani che vanno a Bruxelles con il cappello in mano.
Il commissario Oettinger ammette che sui migranti siamo stati lasciati soli, e poi si accoda sulla scia del “non si può fare”.
Una nota di Berlino parla ancora, nonostante tutto, dei sacri dogmi contenuti nei Trattati. Una visione miope e a tratti folle che non è capace di fotografare la realtà. Specialmente perché, per loro, i sacri Trattati si possono interpretare; altrimenti dovrebbero pagare miliardi di Euro per il loro eccessivo export che danneggia tutto il sistema economico comunitario.
La musica in Europa è destinata a cambiare, il finanziamento non è un dogma e non lo sarà nemmeno quando si inizierà a parlare di una vera solidarietà, e non di vincoli insostenibili tanto dal punto di vista sociale quanto da quello economico.
Soprattutto, non è un dogma l’approvazione del quadro finanziario pluriennale dei prossimi sette anni, che vorrebbero far passare in fretta e furia prima delle prossime elezioni europee. Non glielo lasceremo fare, se la situazione sull’immigrazione non cambierà di qui a breve il veto sarà certo."


Roberto ., Roma Commentatore certificato 27.08.18 16:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io non capisco, cioe non mi spiego, il titolo del post è: LAVORO E IMPRESE sono le nostre priorità e poi facciamo l'intervista dell'avviso di garanzia al Ministro Salvini,
Vi rendete conto che ci vogliono far discutete di un polverone per distrarci dalle vere priorità del Paese.
Noi stiamo aspettando le azioni concrete per rimettere su chi è rimasto indietro e mi riferisco a quei nuclei familiari che non ce la fanno a sopravvivere, ecco vediamo di lavorare sui nuclei familiari, che siano di uno due tre quattro e più persone, come fare a tirarli un po' su.
Con sincera gratitudine Michele Arcangelo Taddei dall'osso dell'Italia, la Basilicata..


Attenzione Luigi, che i profughi non sono eritrei. Sono etiopi. Leggete qua:
https://www.panorama.it/news/cronaca/limbroglio-dei-finti-profughi-eritrei/
Come ha detto Matteo Salvini, dietro il business dei migranti africani, c'è la Mafia. La mafia dei colletti bianchi, innanzitutto. Tipo don Mussie Zerai.
Abolire al più presto la legge Mancino.
Introdurre il "No Way" anche in Italia.
Non c'è modo.
Basta.

Paolo R., Padova Commentatore certificato 27.08.18 16:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Barra al centro e pari avanti tutta!

Giovanni Bernardi, Roma Commentatore certificato 27.08.18 16:18| 
 |
Rispondi al commento

Il solo che vi faccia opposizione é Salvini ...ogni vostra proposta viene corretta ad uso e consumo della Lega ...anche nel decreto "dignità" c'é lo zampino degli amici di Salvini ...i voucher....che secondo il ministro Di Maio dovevano sparire ...sembra niente ..ma é un segnale ....che si ripeterà in ogni altra vostra iniziativa ...

Maria Concetta Sofia, Parigi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 27.08.18 16:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Empatia Capitale

1) “La mattina del 16 agosto scorso un consigliere di amministrazione del gruppo Atlantia- la holding dei Benetton che controlla la società Autostrade, mette in pratica una idea che deve essergli frullata per la testa tutto il giorno di Ferragosto.

Mentre la famiglia Benetton al completo si riuniva per il tradizionale pranzo a Cortina, il professore torinese Bernardo Bertoldi che da anni è consigliere del gruppo stava ragionando su cosa sarebbe accaduto in Borsa al titolo dopo il crollo del Ponte Morandi e la violenta reazione del governo che minacciava di impugnare la concessione.

E non ci voleva gran conoscenza dell'economia per capirlo: le azioni sarebbero andate giù a picco.

Ma qualcuno deve avere rassicurato il professore sulla difficoltà di impugnare quella concessione e sull'indennizzo miliardario che in quel caso avrebbe incassato la società Autostrade per l'Italia: le azioni dopo la caduta probabilmente si sarebbero riprese.

Così la prima cosa che il 16 di agosto il professore Bertoldi fa sedendosi a casa davanti al computer insieme alla moglie Rosanna Albertano, è acquistare il titolo ai prezzi più bassi in borsa, certo di fare un ottimo affare. Fra le 7,57 e le 7,59 il consigliere di amministrazione di Atlantia acquista in 3 tranche (una da 5 mila, una da 2.500 e una da 800) in tutto 8.300 azioni della società da lui amministrata al prezzo medio di 17,5613 euro per azione impegnando così 145.758 euro.

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 27.08.18 16:15| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Di Maio, ma attenzione a non farci fregare da Salvini, non credo sia previsto nel contratto di Governo che lui possa pontificare su tutto :
sul crollo dell'autostrada hanno intervistato lui per un'ora, mentre il Ministro competente è Toninelli. Idem sulla TAV, che Salvini vuole, sulla Sanità, sulla Politica Estera. Ma ci siamo consegnati mani e piedi legati alla Lega?
Roberto C.

ROBERTO C., VENEZIA Commentatore certificato 27.08.18 16:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

2) Appena fatto il professore cede il comando alla moglie Rosanna, che fra le 8 e le 8,08 del mattino acquista in due tranches più o meno equivalenti altre 5.200 azioni della società al prezzo medio di 17,91 euro (un po' più care), impegnando così altri 93.132 euro.

La famiglia Bertoldi ha dunque puntato dopo il crollo del ponte di Genova sul crollo delle azioni della società dei Benetton quotata in tutto 238.890 euro, che per un professore universitario sono una bella sommetta.

E la speculazione è pure riuscita, visto che ieri il titolo Atlantia ha chiuso a 18,90 euro per azione. In tasca marito e moglie si sono già messi così poco meno di 20 mila euro, che ovviamente sperano possano lievitare.

I loro acquisti di azioni sono stati pubblicati iri sul sito di Borsa Italiana nella sezione dell'internal dealing di Atlantia.

E sono l'ultima testimonianza di come tutti in quel gruppo fossero davvero affranti per la tragedia: da chi ballava sui tavoli di un locale vicino a Cortina il 14 agosto, a chi pensava alla maxi tavolata del branzino di ferragosto a chi attendeva la riapertura di borsa per fare qualche buon affare personale. Un meraviglioso affresco sul capitalismo italiano...” (Franco Bechis).

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 27.08.18 16:13| 
 |
Rispondi al commento

______

...se si parla di collusione ed alto tradimento quel verme di John McCain

prende la medaglia d'oro !

John McCain trattava con ISIS e li guidava in Siria..

vedi le foto

Hypocrite McCain Caught Posing With Al Qaeda And ISIS

https://yournewswire.com/mccain-posing-al-qaeda-isis/

https://cdns.yournewswire.com/wp-content/uploads/2017/02/McCain-and-ISIS-team.jpg

https://cdns.yournewswire.com/wp-content/uploads/2017/02/McCain-ISIS.jpg

John Buatti 27.08.18 16:10| 
 |
Rispondi al commento

Quando un Politico, con il proposito di fare l’interesse del proprio paese, decide di operare in violazione delle leggi del paese stesso per condurre una lotta politica che porti a modificare una situazione socio-politica, economica e/o legislativa, in nome e per il valore di tale lotta deve prima di tutto sottoporsi a tutte le conseguenze previste nella situazione esistente che vuole modificare. Abbiamo già avuto esempio di questo tipo di Politici nella storia della nostra Repubblica Democratica, come le battaglie di disubbidienza civile realizzate da esponenti del Partito Radicale che, infatti, hanno anche subito condanne in ragione del loro impegno civile. Ma hanno preteso di essere giudicati secondo le norme, andandosi a consegnare e pretendendo a volte di essere arrestati proprio per dare valore alla battaglia stessa rendendo pubbliche le incongruenze presenti in certe situazioni per le quali si chiedeva un diverso tipo di soluzione.
Non tutti però hanno il coraggio di essere Politici con la “P” maiuscola. Ci sono i vigliacchi, quelli con la “p” minuscola, i politicanti, che preferiscono nascondersi dietro i privilegi della posizione acquisita e che si guardano bene dal dimettersi da incarichi pubblici che gli fanno da scudo e che si nascondono dietro al privilegio della possibile negazione all’ autorizzazione a procedere che gli può essere garantita dalla Camera Parlamentare di appartenenza.
Sono curioso di vedere quale sarà la misura della “p” del ministro dell’interno Matteo Salvini.

Silvio Simoncini 27.08.18 16:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UN piccolo inciso, sperando sia recepito.

Nei locali adibiti alla vendita di frutta e verdura, sono arrivati copiosi gli agrumi dal Sud Africa e dal Sud America.
Hanno tutti la stampigliatura con su iscritto "parte esterna (la buccia) non commestibile".

In un paese come il nostro è un DELITTO importare simili frutti.

Perchè dobbiamo ricevere la frutta da chi dell'americanismo ha fatto il proprio PRINCIPIO di VITA?

Le bucce degli agrumi, in Italia, sono strausate in cucina da tempi immemorabili, ed ora, grazie A STA CA22O DE GLOBALIZZAZIONE LE BUCCE DEGLI AGRUMI NON POSSIAMO PIù USARLE ... o MEGLIO, MOLTI ITALIANI MALINFORMATI, USERANNO, AVVELENANDOSI, TALI BUCCE ...

Cosa si può fare per evitare che tali paesi ci inondino con la loro immondizia mascherata da frutta?

Amor de Roma FF, Amor Commentatore certificato 27.08.18 15:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DICEVO CHE SE L'ALLEATO DI GOVERNO" il milanese" AVREBBE APERTO UN A CRISI.. PERCHE' FARSI RICATTARE?? dobbiamo essere forti ed impuntarci stimatissimo LUIGI...non dobbiamo avere paura...dobbiamo essere cattivi e prepotenti come lui..che non vede l'ora di farci le scarpe!!! forza LUIGI, FORZA PRESIDENTE CONTE, credo ed ho fiducia solo in voi!!!ve lo chiede una cittadina milanese vostra elettrice


Dal sito di repubblica :
L’Ue non vuole un'altra Cambridge Analytica: multe ai partiti che usano i dati per le elezioni
Allo studio un provvedimento da approvare prima delle elezioni del prossimo maggio

Hanno paura, come ha detto Di Maio nell'intervista di stamattina sulla Stampa: verranno spazzati dal voto di maggio alle europee.
Lo sanno e iniziano a truccare la carte . Ma saranno travolti, per primo Berlusconi che scendera' al 5% , e tutti scapperanno da Salvini, tutti tranne Brunetta che si crede il piu' intelligente di tutti , e pensa: se alla fine resto solo io Silvio scegliera' me come suo erede. Si erede del voto del solo Brunetta.
Fra 5anni Forza Italia non esistera' piu', ci sara' solo l'ultimo giapponese : Brunetta.
Qualche associazione umanitaria se ne faccia carico.
Il PD in un cupio dissolvi tentera' di rimettere insieme i cocci e riaccogliera' LEU che e' gia scomparsa nei sondaggi, ma Renzi che vuole la fine di tutti , non ammettendo la sola sua fine, fara' di tutto per trascinare il PD in un residuale 9 max 10 % .
Vogliamo un parlamento sovranista e po[pulista. un parlamento che chieda conto alla Merkel dell'enorme surplus tedesco non investito a beneficio di tutti. Assalteremo il palazzo della BCE e lo saccheggeremo e ci prenderemo la nostra parte.
Ci spetta , la rivogliamo indietro, dobbiamo pensare al nostro popolo, non certo all'europa che omai e' una casa marcia. Un calcio alla porta e viene giu' tutto.
Il 14 ottobre si vota in Germania , tutti a fare il tifo per AfD . Che dite ? Sono nazisti? perche' la Merkel e gli altri tedeschi che sono? Hanno trovato piu' com odo distruggerci con euro e spread invece che con i panzer. E' pur sempre una guerra anche se con altre armi.
Certo se i nostri peggiori nemici sono i servi della Merkel come i draghi e i monti....
E' sintomatica l'intervista del monti che si chiede : Chi abbia mai deciso questo cambio di rotta e di alleanze in europa. E' uno stupido, l'abbiamo decisa noi , il 4 marzo. NOI IL 4/3

ubaldo diciotti (ubaldodiciotti), Catania Commentatore certificato 27.08.18 15:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sempre accanto a di mai che stimo!|! ma mi chiedo ...se SALVINI

simona porta 27.08.18 15:13| 
 |
Rispondi al commento

una sola raccomandazione: NON CEDETE!!
faranno di tutto per mettere contro Lega e M5S
Vi prego di non cadere in questa trappola!
Se il paese ricade nelle manio del PD e dei suoi radical-scic siamo FINITI!!!
AVANTI COSI'
W M5S

GINO GINO 27.08.18 15:06| 
 |
Rispondi al commento

Si metta mano all'articolo 81 della Costituzione ed aboliamo il pareggio di bilancio, cosi come concepito, i numeri in parlamento ci sono anche perchè parte dell'opposizione lo voterebbe.Cosi come l'articolo 118 della Carta Costituzionale , cosi come riformato dagli schiavi della COMMISSIONE EUROPEA.

giuseppe femia Commentatore certificato 27.08.18 15:04| 
 |
Rispondi al commento

La Stampa: avesse fatto una domanda su qualcosa di reale. Tutto se.. ma.. ipotesi su ipotesi. Complimenti a Di Maio per le risposte e ............ per la pazienza.
Gli italiani sono stufi di essere il bancomat di lobby e partiti che se ne fregano di tutto pensando solo ai caxxzi loro. Il lavoro di questo governo vale molto di più dei precedenti che hanno solo indebitato e distrutto l'Italia. Gli italiani sono stati devastati dai precedenti governi nella cultura politica e la responsabilità sociale, nella nostra innata ospitalità e gentilezza verso i nostri amici europei. l'Italia è stata depredata e affamata da altri italiani che hanno usato la politica come clava, azzerando ogni risorsa del nostro Paese. Questo governo parte da meno mille e nonostante tutto fanno molto e bene. Caro giornalista della stampa !!!! Voi in quale nazione vivete ? Ci vogliono decine di anni per ridare all'Italia e agli italiani quello che è nostro per storia e cultura. Nessuno può fermarci, è nostro, siamo noi gli eredi dell'Italia non i partiti, le multinazionali, le lobby. l'Italia è il dono che lasceremo alle prossime generazioni. La migliore possibile.

davide di noia, Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.08.18 14:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bene Ministro Di Maio , avanti con il programma di governo, i più siamo con voi.
Ben accolta ,la notizia di rendere obbligatorio sulle confezioni dei pomodori ,di mettere la provenienza , se sono prodotti in Italia oppure no.
Questa norma è da estendere a tutti i prodotti alimentari e non.In questo modo il consumatore sarà ulteriormente informato di quello che acquista.


dal post
“«Non penso che una inchiesta faccia prendere voti. E neanche che ne faccia perdere. Ma oggi a me non interessa il consenso. Mi interessano i risultati...”
Ovvio che a Giggino non interessino le prox elezioni e il consenso; o si cambia la regola dei 2 mandati, o lui non può partecipare!!
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 27.08.18 14:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con la Lega esiste un contratto di governo. Perché prendere posizioni sulle dimissioni di Salvini ? Se Salvini si dimette o Non si dimette, è un problema della Lega. Se lo arrestano, il contratto con la Lega resta in essere... dove sta il problema ? Il procuratore di Agrigento ha competenza per una nave ferma a Catania ?
Se viene arrestato il vostro padrone di casa, il contratto di affitto decade ?
Noi siamo semplici mortali... chi può, rsiponda a questi interrogativi. Grazie.

luca C. Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 27.08.18 14:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se il problema di tanti sul blog è Salvini e l’attribuzione di ambiguità al suo operato (finalizzato esclusivamente al consenso elettorale?) così che gli stessi non accettano la posizione accondiscendente del M5S, mi spieghino perché non pensano la stessa cosa della UE e non identificano gli ultimi accadimenti, compresi quelli in capo a Salvini e al governo giallo-verde (conseguentemente alla UE), come necessari per affermare, rifiutare e modificare in ricaduta, tutto ciò che ha fatto dell’Italia nella UE, uno strumento di interessi sovranazionali a discapito di quelli elementari necessari al nostro Paese.

Nei prossimi mesi la Finanziaria dovrà dare conto delle promesse elettorali di M5S e Lega e rappresenterà il terreno di confronto e scontro all’ultimo respiro con la UE. Teniamoci uniti e ben saldi.

maria s., ancona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 27.08.18 14:25| 
 |
Rispondi al commento

Il ministro Toninelli riferirà sul crollo del Ponte Morandi di Genova del 14 agosto 2018, davanti alle commissioni riunite VIII della Camera e 8ª del Senato.

Questo il suo post pubblicato su Facebook:


" Oggi alle 15 sarò in diretta per raccontarvi quanto è emerso fino ad ora sul crollo del ponte Morandi "

https://webtv.camera.it/evento/12881

Roberto ., Roma Commentatore certificato 27.08.18 14:25| 
 |
Rispondi al commento

Il pd più parla e più italiani passano alla lega e m5s.
Purtroppo il zoccolo duro del pd non molla però ora è il turno dell'europa che più si mette di traverso e ci ostacola più aumentano i travasi di consensi per il governo carioca, Grazie Europa e grazie soprattutto alla Merkel e Macron finalmente avremo un iItalia libera e unita.

Giorgio 27.08.18 14:22| 
 |
Rispondi al commento

Ministro Di Maio, Matteo Salvini dovrebbe dimettersi?
«No»
E secondo il giornalista Giggino doveva dire; >
E dài...
W M5S
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 27.08.18 14:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Concordo con tutto quello che dice Di Maio però se dobbiamo trattare con singoli paesi perché per quale motivo o per quale mistero noi Italiani dobbiamo dare i nostri soldi a un Europa che ci odia . I miliardi investiamo nel paese che cade a pezzi. Grazie x tutto quello che fate

Massimiliano Conti 27.08.18 14:16| 
 |
Rispondi al commento

CHI GIA' NON HA FIRMATO _
FIRMI SUBITO_

https://www.change.org/p/luigi-di-maio-abroghiamo-l-articolo-560-legge-119-2016-boschi-renzi-inutile-ingiusto-ed-efferato?signed=true

FABIO B., bologna 27.08.18 14:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Proprio non ce la fanno a digerire il fatto che l'aria è cambiata o mi sbaglio? Buon lavoro Luigi, ormai sai cosa fare.

Pasquale M., Airola Commentatore certificato 27.08.18 14:05| 
 |
Rispondi al commento

Queste le domande del c**
agli italiani non interessa "il lavoro,il reddito di cittadinanza,l'immigrazione,l'onestà e la trasparenza?
Hahahaha... siamo proprio messi bene... queste sono le domande che viaggiano il TV e sulla carta da c** queste sono le domande che lobotomizzati voglio le risposte.
C' da toccarsi i @@!
Grande Luigi risposte sensate per un cambiamento ma i nodi sono altri vero!

oreste *****, sp Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 27.08.18 14:00| 
 |
Rispondi al commento

Ho l'impressione che questo pseudo giornalista sia stato ingaggiato dai Benetton.

giorgio peruffo Commentatore certificato 27.08.18 13:59| 
 |
Rispondi al commento

Cerchiamo di darci da fare pure noi ! Salvini vola e noi no , perchè ? La giustizia continua a fare sponda con il PD , non possiamo fare niente ? A Genova sono state ammazzate 43 persone per incuria di chi era responsabile della sicurezza , i Benetton , Del Rio e altri ; sono stati indagati ? Il caso Consip grida vendetta , di Pamela non si sa più niente , i capi militari navali fanno come gli pare ecc ecc ! Sarebbe ora che Bonafede si attivi ! Dite a Fico di non esternare per favore !

vincenzo di giorgio 27.08.18 13:58| 
 |
Rispondi al commento

dal post“con la fila dei portoghesi davanti ai tornelli della Cumana? Uno paga e trecento si imbucano. Che cosa si sente di dire a quei trecento?”... “Voglio dire che questa storia fa notizia solo perché si parla di Napoli”
Hai ragione Giggino; per esempio filma quanti NON pagano il vaporetto a Venezia ( e costa caro! ).
Ah, pagano tutti...
Aspetta che penso un attimo per aiutarti.
W M5S ( che va sempre bene )
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 27.08.18 13:56| 
 |
Rispondi al commento

In merito alla capacitá e correttezza della magistratura,vorrei solo ricordare il caso Meredith di Perugia,dove i sighg giudici perugini sn riusciti nella mirabolante impresa di condannare il complice ma non gli esecutori....incredibile ,neanche nelle barzellette


Il PD offre lavoro per la festa dell'Unita'. Mi sono fatta un sacco di risate...leggetelo e divertitevi pure voi!🤣😂🤗

https://it.indeed.com/#bd47551d0b0a39b1


Alcuni giorni dà ho espresso un commento sulla conclusione del caso diciotto,al limite del insulto anche verso il Primo Ministro ed il Ministro del lavoro,perché terrorizzato dalla prospettiva che fosse un segnale di cedimento di fronte ai parassiti del passato.
Quando peró poi leggo il ns Ministro del lavoro esprimere le idee del movimento in questo modo,mi commuovo e recupero tutta la fiducia in questi straordinari stupendi ragazzi.
GRAZIE

Stefano 27.08.18 13:20| 
 |
Rispondi al commento

Siamo o non siamo in Europa?
Se siamo in Europa chiunque sbarca in Italia è di fatto in Europa.
I migranti non credo che vogliano venire tutti in Italia, loro vogliono entrare in Europa.


Facciamo un governo ombra ! In attesa di andare al governo ci potremmo allenare con finte iniziative , come concrete azioni per riaggiustare la giustizia . Eliminare qualsiasi politica all'interno della magistratura , portare a uno l'anno di franchigia dalla galera eliminandola del tutto per casi abbietti come lo stupro ! Mettere sotto indagine chiunque sia responsabile di disastri , direttamente o non ! Destituire i militari comandanti di navi che non eseguono gli ordini , mettere sotto processo i magistrati che iniziano indagini senza alcuna motivazione ! Dobbiamo abituarci a avere fermezza e decisionismo perchè , quando andremo al governo , ne avremo bisogno !

vincenzo di giorgio 27.08.18 13:12| 
 |
Rispondi al commento

Sento spesso che la magistratura usa la parola
atto dovuto, non ho mai capito cosa significa,
dovuto da cosa ? Gli Italiani non vogliono essere
invasi da gente che non merita di chiedere Asilo.
Il popolo vota il programma e il giudice decide
cosa fare ? ci rendiamo conto che in questo modo
la politica non conta nulla, conta quello che
alcuni magistrati vogliono.
Se noi tutti siamo soggetti alla legge, ancor più lo è chi la legge deve farla rispettare.
In questo caso il magistrato ha violato la costituzione, negli articolo 48 e 49.. quindi
deve essere a sua volta essere giudicato.

Giuseppe Buro, San Prisco Commentatore certificato 27.08.18 13:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

....." Se (i Benetton) versano i soldi".....; appunto, credo che di versare i soldi, i Benetton non ne abbiano la minima intenzione, se non dopo la rassicurazione di poter continuare a servirsi della gallina dalle uova d'oro; perciò, se possibile, si chieda il sequestro cautelativo di tutti i proventi dei pedaggi da qui sino alla definizione della faccenda....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.08.18 13:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

attenzione a non fare da supporto e megafono a salvini. lui aumenta i consensi noi restiamo al palo aspettando le riforme del nostro programma. salvini è un pesce cane appena non gli serviremo più ci butta a mare e noi faremo la figura degli ingenui incapaci e illusi.

Eugenio T., milano Commentatore certificato 27.08.18 12:59| 
 |
Rispondi al commento

Magistrale.

Alle volte anche le critiche irragionevoli e le domande più sciocche e pretestuose sono un ottima occasione, se si hanno argomenti per farlo, per ribadire le sacrosante ragioni portate coerentemente avanti da un un popolo e dal suo MoVimento.

Quando si hanno a cuore i problemi reali dei comuni cittadini e a spingerti è lo stesso cuore ed il Significato profondo e dirompente delle tue azioni, non c'è domanda sciocca o pretestuosa che tenga.

Quest'articolo ne è l'eloquente espressione.

Luigi ha risposto con parole ricche di
significato. Le sue parole sono un fiume in piena che sgorga dal cuore in modo spontaneo, inarrestabile e magistrale.

"Rem tene, verba sequentur".

Grazie DiMa.

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 27.08.18 12:42| 
 |
Rispondi al commento

Occupatevi dei rimpatri.

Tenere a bada i confini, in un marasma come quello attuale, non è sufficiente.
Creare centri di accoglienza in Africa, è un progetto a lunga scadenza, che avrà effetti nel momento in cui potrà essere realizzato.
Riporre speranze nell'Europa, che non ha quasi mai fatto nulla per risolvere il problema, è cosa vana.
Dovete agire al più presto, create un dipartimento che si occupi urgentemente dei rimpatri.
Così facendo smazzerete una volta per tutte le continue aggressioni, da parte dei media e opposizione, in materia di immigrazione , toglierete bocche da sfamare e accudire agli italiani, con monitoraggio del degrado e delinquenza.

newmail ***** Commentatore certificato 27.08.18 12:41| 
 |
Rispondi al commento

Bravissimi!!!

Paolo V 27.08.18 12:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

atenzione che potrebbe essre che salvini e la la lega ci stanno usando come trampolino di lancio per far vincere in italia e in europa il "vero" populismo becero, quello da peli lunghi due dita sullo stomaco.

o, nella migliore delle ipotesi, tanto per dire quali rischi ci sono, riportare berlusconi al potere.

occhio a non seguirlo nelle sue farneticazioni.

carlo 27.08.18 12:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il giornalista domanda : Ai Benetton chiedete i soldi per la ricostruzione di un ponte che farà qualcun altro, è così?
**** Dico ma questa persona si è accorta, che oltre all'immane disastro socio-economico, sono morte anche 43 persone innocenti? Se a lui costruiscono una casa che poi crolla, che fa la fa ricostruire dalla stessa impresa precedente, oppure si guarda in giro e si rivolge ad altre più capaci?
Ci vuole pazienza, purtroppo non capiscono ciò che dicono.

Matteo T. Commentatore certificato 27.08.18 12:01| 
 |
Rispondi al commento

Bentrovati

Quale atto dovuto ... ovviamente

... ^_^ ...

Amor de Roma FF, Amor Commentatore certificato 27.08.18 11:57| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori