La cagnolina Mia è in attesa di essere adottata

di Sergio Costa, ministro dell’ambiente

Il ritaglio di tempo con Mia, la cagnolina buttata in mare con una pietra al collo lo scorso luglio nel trapanese e ora in attesa di essere adottata, mi ha fatto bene. È stato un incontro importante ed emozionante. Ma io dico: come è possibile fare del male ad un essere così meraviglioso?

Chi maltratta gli animali deve essere severamente punito. Sono rimasto colpito e contento, ho trovato così tanta sinergia da chiedere ai volontari del centro che hanno Mia in custodia di portarla in trasmissione ad Agorà questa mattina.

Dobbiamo arginare questi crimini odiosi e rendere migliore la vita dei nostri fedeli compagni.


Sostieni la campagna ContinuareXCambiare. Per arrivare in Europa, abbiamo bisogno anche del tuo aiuto. Dona ora e diventa parte del cambiamento: dona.ilblogdellestelle.it