Il Blog delle Stelle
Call to Action: oltre 4 mila iniziative in un anno. Ecco le regioni più attive!

Call to Action: oltre 4 mila iniziative in un anno. Ecco le regioni più attive!

Author di Giancarlo Cancelleri
Dona
  • 191

di Giancarlo Cancelleri

Per cambiare il nostro paese bisogna partecipare alla vita pubblica e partecipare alla vita pubblica del nostro paese è una delle caratteristiche principali che dovrebbe avere un cittadino attivo.

Non importa come si lo faccia e in nome o per conto di chi, non importa se avviene sotto il vessillo di un movimento politico o di un’associazione, quello che veramente rende unica la partecipazione è il messaggio e l’esempio positivo che vogliamo lanciare agli altri. Sempre più cittadini attivi e sempre meno spettatori della vita pubblica renderanno il nostro paese un posto migliore, d’altronde non possiamo pensare di vivere in un posto migliore se prima non rendiamo migliori coloro che abitano quel posto.

Call to action è una delle funzioni più “giovani” di Rousseau, ma sicuramente tra le più promettenti. Sono, infatti, 4148 le iniziative di cittadinanza attiva che, in poco più di un anno, sono state organizzate “dal basso”. Circa 70 eventi ogni settimana! Un risultato davvero straordinario.

A guidare la classifica per numero di eventi, e lo dico con un pizzico di orgoglio, c’è la Sicilia con 557 attività promosse, seguita dal Lazio che registra 541 eventi e dalla Campania che, con 442 iniziative, ottiene il terzo posto superando di poco la Puglia.

La categoria di iniziative più scelta è, invece, “InformAzione”: oltre un terzo delle "chiamate all'azione" riguarda, infatti, iniziative per promuovere la conoscenza di temi e argomenti specifici o riguarda battaglie nazionali, regionali e locali, ma tantissimi sono anche gli eventi per mobilitare la cittadinanza, pensate oltre 600.

Un premio speciale ed il mio personale ringraziamento vanno ad Abruzzo, Calabria e Molise che risultano essere le regioni con i cittadini più attivi. Vi assicuro che questo è solo l’inizio, facciamo conoscere sempre di più questa semplice funzione di Rousseau che, lo ricordo, è utilizzabile da tutti per riunire cittadini attivi attorno ad un tema specifico e senza il simbolo del MoVimento 5 Stelle, quindi ognuno è davvero libero di poter partecipare a cuor leggero.

Allora, che aspettate, andate su Rousseau a questo indirizzo e "chiamate all’azione" altri cittadini attivi. Gonfiatori di palloncini di tutto il mondo, unitevi!



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

25 Ago 2018, 10:23 | Scrivi | Commenti (191) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 191


Tags: call to action, campania, Giancarlo Cancelleri, lazio, m5s, rousseau, sicilia

Commenti

 

La Lega con Salvini si è mangiata il 5 stelle. Sondaggi alla mano si hanno surclassato. Salvini è ogni presente. Secondo me , e mi rivolgo principalmente A Di Maio. stanno studiando come rompere il patto di governo e sulla scia degli straordinari consensi, andare ad elezioni anticipate mettendoci fuori uso. Bisogna fare molta attenzione.- Guardate i sodaggi. Danno la lega al 31% contro il nostro 29%. Ci stanno fregando. Io direi di fare un incontro chiarificatore con Conte Di Maio e Salvini al fine di ponderare lo stato attuale dell'accordo. Conte lo vedo un po estromesso da questo discorso. Vorrei che fosse più incisivo e più presente. E' lui in presidente del consiglio e quindi deve rendere attiva la sua carica istituzionale e imporre le sue decisioni. Speriamo in bene.

Domenico Angrisani Armenio, Nocera Inferiore Commentatore certificato 01.09.18 18:46| 
 |
Rispondi al commento

Io credo che Di Maio e tuttm gli amici che governano non si sono resi ancora conto che Salvini e la Lega ci hanno superato in consensi. Salvini è ogni presente su tutti i social e su Youtube. Secondo il mio avviso La lega sta pensando seriamente di mettere a frutto l'ondata positiva e travolgente di consensi mandando a monte l'attuale governo e indire elezioni anticipate. Sulla scia della presenza costante e del rafforzamento attuale dovuto anche al governo attuale. la lega ci mettrà sicuramente un sgambetto per fare in modo di non trovare soluzione ai problemi contestando le nostre popsikzioni

Caro Di Maio è ora di darci una mossa ed anticipare quello che gli altri ci stanno preparando. Per non parlare del primo minisro Conte si è rotto. Lo avete messo in disparte e credo che lui per educazione. Si sente sminuito nelle sue prerogative di primo ministro. Allora io sono dell'avviso che Conte si debba sveglare ed essere più incisivo nelle decisioni e mollare la leader schip di Di Maio e Salvini e fare un pò di testa sua.

Domenico Angrisani Armenio, Nocera Inferiore Commentatore certificato 01.09.18 18:34| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera,
QUESTO MESSAGGIO E' RIVOLTO AI POLITICI DEL M5S DELL'ARS.
Premetto che simpatizzo per il M5S e sono di Agrigento, terra meravigliosa ma abbandonata da tutti. Prendo atto con piacere che la Sicilia sia in testa alla classifica delle attività "call to action". Ma di contro osservo che la mia regione è anche fanalino di coda nei servizi e nell'occupazione. Inoltre mi chiedo e chiedo ai politici del Movimento come sia possibile che non ci siano da tempo sulla piattaforma Rousseau, almeno così risulta nel mio accaunt, leggi in discussione al Parlamento siciliano. I conti non tornano, forse sarebbe meglio fare qualche attività in meno e concentrarsi di più su temi, leggi, provvedimenti ed azioni concrete...di cui veramente ne possano beneficiare tutti i siciliani.Spero che qualche politico siciliano legga questa mia osservazione e mi dia anche una risposta.Se è vero che uno vale uno, come io credo e se esiste un reale confronto diretto tra il cittadino ed il politico, confronto che io ritengo vitale per il bene del Paese, bene...allora qualche politico si faccia avanti, . Grazie e buon lavoro..

calogero antonio iacolino 31.08.18 16:38| 
 |
Rispondi al commento

Sono italiano e sono dovuto andare via dallàitalia perche per vivere dovevo fare un doppio lavoro per poter tirare a campare,e dal 2013 che vivo in spagna, siamo nel 2018 e ieri mi e arrivata una busta certificata con 16 pagine dalla agenzia delle entrate, che diceva che siccome nel 2013 o dichiarato di aver guadagnato meno di quello che o dichiarato sono costretto a risarcire entro dieci giorni dal ricevimento della lettera 7.000.00 euro che avranno un rincare del 3,5 % giornalieri a partire dal decimo giorno del non avvenuto pagamento...
roba da manicomio criminale

davide granella 29.08.18 18:09| 
 |
Rispondi al commento

ASSOLUTAMENTE SI DEVE FARE PULIZIA IN TUTTA LA RAI !!!

BASTA CONTRIBUTI AI GIORNALI !!!

NON SE NE PUO' PIU' DI SENTIRE TUTTI I SANTI GIORNI PARLARE i PIDINI E BERLUSCHINI CONTRO IL GOVERNO E IL MOVIMENTO 5 STELLE !!!!

VIVA IL MOVIMENTO 5 STELLE !!

VIVA IL GOVERNO DEL CAMBIAMENTO !!

PIO Z., Trento Commentatore certificato 26.08.18 20:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giancarlo nella sezione 41 di Catani c'era il voto mio e di mia moglie per te, ma ora ci sentiamo delusi, nel m5s Regionale non si smuove niente e su di nessun tema, eppura al governo dell'Italia c'è il M5S, le tasse regionali (irpef per i pensionati) e gli acconti comunali sono sempre uguali, impietosamente cari, qualcosa di potrà pur fare per diminuire questo furto a danno dei cittadini, La prossima volta non voterò il M5S in sicilia.

rosario b., Catania Commentatore certificato 26.08.18 15:25| 
 |
Rispondi al commento

Dove è finito il mio commento?

antonio sepe Commentatore certificato 26.08.18 13:45| 
 |
Rispondi al commento

per cambiare questo paese con l'appoggio del popolo bisogna togliere forza (sino a metterli fuori legge) ai potentati di ogni estrazi0ne,multinazionali,banchieri, finanzieri,massoni(che è vergognoso considerare Europa) e soprattutto alle procure loro asservite:se non si fa questo, con la partecipazione di tutti i cittadini, sarà difficile cambiare perchè il potere si opporrà in ogni modo,lecito ed illecito

vincenzo Rina, Nova Siri Commentatore certificato 26.08.18 11:20| 
 |
Rispondi al commento

Vergogna, nessuno, nè la Boschi, la Boldrini, e tutto il codazzo pd, si sono mai indignati per i reati commessi dagli africani, molte volte clandestini.
Per esempio l'ultimo strupro della quindicenne. Prima, la morte di Pamela, sezionata e addirittura forse mangiata da un presunto cannibale.
Nessuno di costoro si è mai esposto per gli orrendi disagi subiti dagli italiani a causa della loro scellerata politica sugli immigrati, però si fanno vedere in passerella sulla Diciotti.

Questa nave lasciatela in porto. Usate i droni a perlustrare il Mediterraneo.

newmail ***** Commentatore certificato 26.08.18 11:17| 
 |
Rispondi al commento

E ci siamo di nuovo: indagano Salvini per sequestro di persona ecc., stessa solfa utilizzata per la Raggi.
Denunciata fino a quando non sono riusciti a farle un processo.
E' ora di finirla con questi metodi per sbarazzarsi di un politico scomodo.

newmail ***** Commentatore certificato 26.08.18 11:09| 
 |
Rispondi al commento

La Ue ci ignora in materia di immigrazione: una motivazione potrebbe essere individuata nel fatto che il presidente Tajani, a Bruxelles sta programmando un piano Marshall, con aiuti all'Africa, ignorando i programmi giallo-verdi portati avanti dal nostro governo.
Come al solito i nemici li abbiamo in casa, prima che in Europa.

newmail ***** Commentatore certificato 26.08.18 10:57| 
 |
Rispondi al commento

Secondo Fusaro i mondialisti faranno cadere il governo giallo verde.
Potrebbe essere impiegato il metodo di mani pulite oppure quello finanziario come è avvenuto nel caso del governo Monti.

newmail ***** Commentatore certificato 26.08.18 10:50| 
 |
Rispondi al commento

Ancora non leggo di prese di posizione e completa solidarieta' per Matteo Salvini.
Non facciamo i soliti italiani dell'8 settembre, cerchiamo questa guerra di portarla a termine , insieme e fino in fondo. La politica di Salvini e' la nostra stessa politica, anzi guai se Salvini non facesse cio' che ha fatto e che deve finire di fare.
La rottura con la UE deve essere totale a maggio avremo un parlamento europeo populista e sovranista. Non e' il momento di andare tanto per il sottile. Si vota con il proporzionale in tutta europa, e i voti di Marine Le Pen saranno preziosissimi. A maggio non possono fare fronte comune contro il fronte national. Vedremo ora quanti voti prende Macron e mammina, e quanti la Merkel. Come il compagno Sanchez ne uscira' con le ossa rotte.
Tajani deve traslocare, forza italia scendera' al 5 % , Junker deve scomparire. Comanderemo noi in europa, e chiuderemo subito la sede di Strasburgo del aprlamento europeo. Uno spreco che grida vendetta. Un parlamento con due sedi. Un dispendio di risorse e spese folli che saranno risparmiate ai contribuenti europei.
Poi tocchera' al Draghi Mario , allora un magistrato che lo indaghera' per reati valutari, dumping e interesse personale in fatti di ufficio lo troveremo di sicuro. Quando uno di questi cade fa molto rumore e gli avvoltoi non mancano mai.
DI MAIO il presidente di Leonardo Gianni De Gennaro il 14 agosto ha compiuto 70anni, lo dobbiamo pensionare. De Gennaro e' pericoloso perche' legato a doppio filo ai servizi segreti di questo ed altri paesi. Da capo della polizia si mise in ferie alla vigilia G7 di Genova.
Episodio oscuto mai chiarito, mentre tutti i black block d'europa preparavano la guerriglia urbana, quando gia' si sapeva che avrebbero messo a ferro e fuoco la citta', il capo della polizia si mette in ferie.
SE non puzza di bruciato questa storia qui...
Di Maio ti sei spaventato per i vescovi che minacciavano lo sciopero della fame ? Di Maio hai paura ? Solidarieta' x Matteo Salvini

ubaldo diciotti (ubaldodiciotti), Catania Commentatore certificato 26.08.18 10:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutto gioca a favore di Salvini i prossimi sondaggi lo porteranno al 35-40%, come non capire che in Italia il popolo tutti i giorni ha a che fare con 500.000 e anche di più immigrati clandestini senza documenti, senza lavoro, senza prospettive, che bivaccano, chiedono le elemosina, sopravvivono con espedienti vari, chi spaccia, chi delinque, chi si prostituisce e tutti ragazzi giovani e forti......futuro assicurato per un Paese ricco con grandi possibilità di lavoro come il nostro!

stefanodd 26.08.18 10:41| 
 |
Rispondi al commento

Forse mi sbaglio, ma in tutta la vicenda della Diciotti molte cose non mi convincono.
Comunque è andata così.
Però ora bisognerebbe che qualche Procuratore denunciasse tutte quelle persone "in vista" (in primis il Procuratore di Agrigento, la Boldrini ecc.,)che a suon di comparsate TV si sono opposte ad un provvedimento legittimo del legittimo Governo in carica, con scopo palese di favorire l'immigrazione clandestina; mettendo in in atto pure un terrorismo ideologico verso la pubblica opinione (malattie, scabbia e tbc...)
per raggiungere lo scopo delittuoso suddetto.

Ah, dimenticavo: le suddette persone che hanno operato assieme in concordia di scopo, non possono anche catalogarsi come "associazione a delinquere" ?????
Ora ci si aspetta che il Procuratore di Agrigento venga trasferito per evidente incompatibilità in luoghi dove possa nuocere meno. (Sulcis ?)
Anche sulla Guardia Costiera bisognerà chiarire che sono militari e non possono discutere gli ordini, ma solo eseguirli.
O dimettersi.

Giuseppe Flavio, vicenza Commentatore certificato 26.08.18 10:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cosa faremo con la nave piena di migranti che arriverà oggi?

navedelgiorno 26.08.18 10:12| 
 |
Rispondi al commento

Quando ho risposto al citofono ho tirato un sospiro di sollievo, erano i testimoni di Geova: per un attimo ho temuto fosse Salvini che cercava posto per i migranti.

[@giulysua]

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 26.08.18 10:07| 
 |
Rispondi al commento

Anche la #Boschi in visita ai migranti della #Diciotti: "Sprechen sie Deutsch?"

[@LVIX1]

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 26.08.18 10:07| 
 |
Rispondi al commento

Quest'anno ci sono più VIP alla #Diciotti che a Formentera.

[@sempreciro]

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 26.08.18 10:06| 
 |
Rispondi al commento

Mi ha detto mio cuggino che una volta ha conosciuto uno che non è mai salito sulla #Diciotti

[@LVIX1]

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 26.08.18 10:05| 
 |
Rispondi al commento

Arsenale k
Ideona: facciamo scendere i profughi dalla #Diciotto e portiamoli ad #Amatrice. A quel punto tutte le troupe televisive dei leccaculo si spostano lì e finalmente potremo vedere la beata e grandissima fava che i pidioti NON hanno fatto in due anni.

(soldi degli sms?)

#Amatrice

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 26.08.18 10:04| 
 |
Rispondi al commento

#Boschi: "con i governi a guida Pd abbiamo raggiunto accordi importanti". Tipo quelli con Banca Etruria e i Benetton.

[@antonio_carano]

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 26.08.18 10:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nave #Diciotti
Matteo #Salvini indagato per sequestro di persona.

E un altro 3% lo ha preso.

[@LVIX1]

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 26.08.18 09:59| 
 |
Rispondi al commento

.3
Per lui l’Italia è un paradiso terrestre onesto e trasparente (“la leggenda del Paese corrotto si fonda sulla rilevazione di percezioni”: ecco, noi percepiamo tangenti che non sono mai esistite), dotata di meravigliose “autorità indipendenti” (tipo quella che vigila sul sistema dei trasporti) che controllano occhiutamente gl’imprenditori, peraltro santi e immacolati (le critiche al capitalismo italiano “sono frutto di improvvisazione”). Peccato per quel fungo populista e sovranista, spuntato fuori chissà come e perché, che infesta ultimamente il Bel Paese. Quindi guai a portar via le autostrade ai Benetton: la vera illegalità non è quella di chi ha prodotto il crollo del ponte, ma quella di chi vuol far pagare il conto ai responsabili. Ora, noi non sappiamo se si tratti di un caso di omonimia o cosa: ma ci risulta che un certo Sabino Cassese, anch’egli giurista, fosse consigliere di amministrazione del gruppo autostradale Benetton, detto ora Atlantia, dal 2000 al 2005, subito dopo la privatizzazione, quand’era decisivo per il concessionario avere buoni rapporti con la politica, magari appuntandosi all’occhiello un fiore emerito. Non sappiamo quale contributo manageriale abbia potuto fornire quel Cassese, più esperto di codici e pandette che di asfalti e calcestruzzi. Ma sappiamo che – secondo La Verità, mai smentita – uscì da quell’avvincente esperienza con 700mila euro in tasca, tra gettoni di presenza e consulenze. Ora, se non dovesse trattarsi di un omonimo, e cioè se il Cassese che difende le Autostrade private dei Benetton fosse lo stesso che sedeva nel board delle Autostrade private dei Benetton, comprenderemmo finalmente quali motivi sentimentali lo spronano alla pugna, e soprattutto quanti: almeno 700mila ottime ragioni. Perché Cassese ogni tanto scassa, ma il più delle volte incassa.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 26.08.18 09:57| 
 |
Rispondi al commento

.2
Ma Cassese, oplà, con agile balzo è già passato dall’altra parte: ora sostiene che non è colpa di Autostrade se è crollato il ponte gestito da Autostrade. Non solo: il 21 agosto, con l’aria di uno che passa di lì per caso, si fa intervistare dal Sole 24 Ore per sparare sul progetto governativo di rinazionalizzare le autostrade, che sortirebbe “il paradosso di riportare l’autostrada al costruttore”. Noi, ingenui, pensavamo che questa fosse una norma di minima decenza: il privato costruisce un’opera per conto dello Stato, ammortizza l’investimento con i pedaggi e, quando si è ripagato i costi, restituisce il manufatto alla collettività, cioè all’unico proprietario.

Invece per Cassese è un paradosso, una bizzarria, un’aberrazione: “Uno Stato senza tecnici come può gestire le Autostrade?”. Un non-Cassese, cioè un minus habens, potrebbe rispondere: con i profitti che lo Stato regala ogni anno ai Benetton (un miliardo di euro nel solo 2017), forse qualche ingegnere può pure assumerlo. Ma questi son discorsi da bottegai, da portinaie, non da emeriti. Ieri Cassese torna sul luogo del relitto con un’intervista a Repubblica, che gli attribuisce una “passione” tutta sua per le privatizzazioni contro lo “Stato padrone” e a favore dei Benetton padroni. Un fatto puramente affettivo, che gli sgorga dal cuore, perché lui è un sentimentale. E infatti una lagrimuccia gli riga il volto quando s’infervora contro il governo che vuol riprendersi le autostrade: “Sarebbe una decisione immotivata e anche illegale. Perché rimetterci le mani? Per riscattarle? E poi per gestirle con quali mezzi e con quale organizzazione? Quanto costerebbe?”. Magari – potrebbe obiettare il minus habens – per i 43 morti di Genova e la mala gestione del Ponte e di tanti altri tratti autostradali costati la vita ad altre decine di italiani. Ma l’Emerito del crollo e dei morti non parla proprio: forse non ha ancora saputo della tragica fatalità e nessun intervistatore ha cuore di informarlo.

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 26.08.18 09:56| 
 |
Rispondi al commento

.1
SABINO INCASSESE
Travaglio 26 agosto 2018
Premessa indispensabile: la nostra antica ammirazione per il professor Sabino Cassese, ex presidente della Corte costituzionale ed ex tantissime altre cose, sconfina ormai nella venerazione. Prima ci affascinò l’agilità con cui saltellava dallo scranno di guardiano della Costituzione a quello di rottamatore della medesima (in tandem con Napolitano, Renzi, Boschi, Verdini&C.), guadagnandosi il soprannome di Scassese. Poi ci esaltò la sua personalissima interpretazione dell’articolo 1 della Costituzione (a suo dire, la sovranità popolare appartiene a tutti – all’Ue, alla Bce, alla Troika, ai governi tecnici e/o di minoranza, al gestore” che voleva piazzare in Campidoglio per commissariare la sindaca Raggi ignobilmente eletta dai romani – fuorché al popolo italiano). Ora ci arrapa il suo amore – meglio ancora, il suo trasporto – sconfinato per le privatizzazioni, e soprattutto per una: quella delle Autostrade, regalate dai governi di sinistra e di destra alla Sacra Famiglia Benetton. Il 13 agosto scorso, con mirabile tempismo (save the date), Cassese scrive sul Corriere un’articolessa dal titolo: “Ma siete sicuri che privatizzare sia un errore?”. Domanda retorica, risposta scontata: no che non è un errore, anzi è tutta manna dal Cielo. La motivazione – tenevi forte – è di quelle altamente sofisticate, anzi emerite: se lo Stato vende le sue aziende incassa dei soldi, se non lo fa non ne incassa. E poi – allacciatevi le cinture – “i costi della cattiva gestione ricadranno sui privati”.
l caso vuole che proprio l’indomani crolli il ponte Morandi a Genova, seppellendo 43 morti e un bel pezzo di città. Dinanzi alle macerie di quel monumento alle privatizzazioni all’italiana, il governo Conte e i 5Stelle, ammaestrati dalla lezione cassesiana del giorno prima, chiamano a rispondere i privati, cioè Autostrade-Atlantia-Benetton, della cattiva gestione del ponte (nessun controllo, scarsa manutenzione, allarmi inascoltati ecc.).

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 26.08.18 09:56| 
 |
Rispondi al commento

,4
Ma ora il Calenda fa il governo-ombra con lui, Magatti, Allievi, Bentivogli e quello là, come si chiama, quello che tira le fila del mondo della sostenibilità…”. “Ma chi, Giovannini?”. “Proprio lui, ce l’avevo sulla punta della lingua”. “Ah meno male, mi hai levato un peso, ora mi sento già meglio… Gino, levami un’ultima curiosità: ma ‘sto Calenda chi cazzo è?”.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 26.08.18 09:43| 
 |
Rispondi al commento

,3
Solido e organico come i rifiuti della differenziata: niente umido. E coinvolgendo “le persone”: per animali, vegetali e minerali non c’è speranza. Certo, ci sono stati “errori”, ma “abbiamo governato bene”, anche se purtroppo la gente non se n’è accorta. Il guaio è che “abbiamo dato la sensazione di stare dalla parte dei vincenti, alienandoci un pezzo di Paese” (quello dei perdenti, che purtroppo sono la maggioranza).

Lui, per dire, stava alla Ferrari, poi a Confindustria, poi a Italia Futura con Montezemolo, poi con Monti, poi con Renzi, poi con Gentiloni, ha fatto una gara per l’Ilva che l’Avvocatura dello Stato giudica “illegittima ma valida” (ossimoro migliore dell’“obbligo flessibile” sui vaccini): chissà come sarà venuta, agli italiani, la strana “sensazione” di un Pd dalla parte dei vincenti. Boh, saranno le solite fake news di Putin. Lui, per dissipare la sensazione, parla con Paolo Romani (che “l’ha incontrato col beneplacito di Berlusconi”) e si appella agli “elettori moderati”, per “andare oltre il Pd”: cioè in FI. Nell’attesa, ha pronta la “nuova classe dirigente”: “Giovannini che tira le fila del mondo della sostenibilità” (qualunque cosa voglia dire), “Ermete Realacci” (così nuovo che sta in Parlamento da 17 anni), “il sindacalista Bentivogli, il sociologo Allievi”e soprattutto “Mauro Magatti a proposito di economia sociale”. Novità per novità, lancia anche un “governo-ombra”, da un’idea di Achille Occhetto del 1989 (c’era ancora il Pci e c’era già Realacci).
La “società civile” ne sarà entusiasta. Basta tendere l’orecchio per strada o nei bar e sentire i vocii della gente: “Ehi Gino, sai mica che fine ha fatto Realacci?”. “Non parlarmene, Pippo, non ci dormo la notte.

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 26.08.18 09:43| 
 |
Rispondi al commento

,2
Quindi, se tutto va bene, ci saranno anche i compagni forzisti, per un’“alleanza antisfascista” che deve “aprirsi subito alla società civile”. Roba forte. “L’idea è quella di lanciarsi definitivamente alla guida del ‘fronte repubblicano’ inaugurando una campagna itinerante a metà settembre”. Un tempo c’erano Castrocaro, il Festivalbar, il Cantagiro, il Giromike: ora c’è il Calenda Tour. L’ultimo peripatetico che ci provò con la politica itinerante, Renzi sul treno, collezionò tanti fischi e vaffa da non riaversene più. Ma Calenda punta tutto sul mimetismo: da quando hanno smesso di invitarlo nei talk show perché non saprebbero cosa chiedergli, nessuno sa più chi sia.

L’assenza di didascalia sulla pancia lo avvantaggia: diversamente da Renzi, ha buone probabilità di non essere riconosciuto. Se sbarcasse a Gioia Tauro, atterrasse a Orio al Serio, irrompesse nella piazza di Nepi e concionasse come Brian di Nazareth su un panchetto, a nessuno verrebbe il prurito alle mani che ci coglie quando vediamo Renzi in tv o sul set, la Boschi e Orfini in lista, Martina e Pinotti a un funerale. Lo guarderebbero tutti con curiosità, col sospetto di averlo già visto da qualche parte senza ricordare dove. Se poi sentissero del Fronte Repubblicano, si batterebbero una mano sulla fronte: “Ah ecco, questo dev’essere il pronipote di La Malfa. O il figlio di Spadolini: con quella panza…”. Ma non riuscirebbero a spiegarsi la ragione sociale del nuovo partito: “Vuoi vedere che ce l’ha con Emanuele Filiberto?”.
E poi, diciamolo, questo manager prestato alla politica nella speranza che non lo restituisse, ha le idee chiare: il Pd – rivela ficcante a Repubblica – “deve ripartire da un progetto ideale solido e organico per i progressisti e dalle persone”

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 26.08.18 09:42| 
 |
Rispondi al commento

p

newmail ***** Commentatore certificato 26.08.18 09:42| 
 |
Rispondi al commento

,1
CALENDA GRANTURISMO
TRAVAGLIO 25-8-2018
Inabissato da tre mesi nei fondali della politica dopo la felice mossa di entrare nel Pd mentre tutti fuggivano e dalla successiva minaccia di uscirne pure lui, Carlo Calenda rimette fuori il capino, annusa l’aria che tira, capisce che è il suo momento e si dice fra sè e sè: “Ora o mai più”. I congiunti tentano di dissuaderlo: “Carlo, lascia perdere la politica, per noi ricchi non è proprio aria, ricordati Montezemolo, Monti, Passera, Pisapia.… Hai presente la bella pompa di benzina che vendono a duecento metri da casa? Ecco, comprala, è un’attività ben avviata, a 45 anni è ora che ti faccia una posizione”. Ma lui niente: i ponti crollano, le autostrade fanno più morti dell’Isis, i Benetton incassano al casello e festeggiano a Cortina, l’Europa per combattere i populisti alla Salvini lavora per loro, presto -se tutto va bene – avremo una tempesta finanziaria, ma il governo guadagna consensi e l’opposizione fischi e pernacchie pure ai funerali (altrui). E tutto questo perché? Perché agli italiani manca tanto Calenda. Il quale, per colmare il vuoto politico-sentimentale, medita due iniziative clamorose: un “libro-manifesto” dal titolo avventuroso “Orizzonti selvaggi” (come se Bruno Vespa scrivesse “I diari della motocicletta”) e un “tour nell’Italia populista” (come se Vespa organizzasse un Camel Trophy). La prima la rivela lui a Repubblica, la seconda la tiene segreta, infatti la fa uscire sul Foglio. Dove si apprende pure che “il Cav. lo incoraggia”: e sono soddisfazioni.
Chi sta già prenotando il libro su Amazon o cercando i biglietti della tournée su Ticketone si dia una calmata: “Per ora-dice il Foglio-è un’ipotesi”,però “già esposta ai compagni di partito,o meglio compagni di fronte”. Poi Calenda passerà a esporla ai compagni di profilo e di nuca. E “anche – chissà – a quelli futuri, che oggi stanno in Forza Italia, ma alle Europee potrebbero ritrovarsi dallo stesso lato – quello antisovranista– della barricata”.

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 26.08.18 09:41| 
 |
Rispondi al commento

Siamo in un banco di pegni
e gli strozzini mettono all’asta
la nostra stessa vita.
I Benpensanti approvano la cariche di polizia
Pensando che chi si ribella è marmaglia
Da spazzare via
I Benpensanti pagano le tasse il minimo che si può
Perché la famiglia prima di tutto
E quel che ho non do
I Benpensanti vestono sempre all’ultima moda
E criticano chi porta barbe e indossa
povera roba
I Benpensanti non dicono parole oscene
E credono che a dirle siano solo
i porci e le iene
I Benpensanti vanno a messa il giorno di festa
Pensano che chi ha se lo tiene
E chi non ha si arresta
I Benpensanti votano sempre gli stessi partiti
Non ne vedono i vizi
Non si senton traditi
I Benpensanti hanno alcune parole
Incise in mezzo al petto
La Casa, la Patria, la Famiglia, la Chiesa
Sotto quelle anticaglie risuona un solo un verso
La Banca, la Guerra, l’Egoismo, il Diverso.
I Benpensanti sono pieni di buone intenzioni
Ne hanno lastricato l’Inferno
E ci hanno rotto i coglioni.

Viviana

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 26.08.18 09:33| 
 |
Rispondi al commento

I signori mezze calzette di turno sono pregati di non disturbare, e se non se la sentono di ritornarsene a casa. Siamo alle solite che ognuno si sente un qualcuno mentre no e' nessuno. Siamo in "guerra" con la UE e Orban e' tra i nostri migliori alleati. La questione dell'immigrazione e' solo il grimaldello per scardinare questa europa, per scassarla del tutto, per eliminare dalla scena politica la Merkel e con lei Macron e mammina al seguito.
Per questo il presidente Fico stesse un poco buono, non disturbasse chi seriamente deve lavorare per raggiungere lo scopo che ci siamo prefissati. Cavour mando i bersaglieri in soccorso di Napoleone III , che non ne aveva bisogno, in Crimea e noi abbiamo tenuto un poco a riposo la Diciotti con 150 immigrati. Cosa capisce un pm di Agrigento che ragiona con il cp e il cpp , questa e' politica , ma chi glielo spiega? Ci servivano un centinaio di migranti per mettere un altro tassello alla disgregazione dell'europa. LO scandalo dov'e'? Ah certo le donne sono state violentate in Libia , ma perche' non lo spaevano codeste donne che in Libi sarebbero state violentate? SE scelgono di partire sapendo in Libia cosa li aspetta noi cosa dovremmo fare ? Allora dichiariamo guerra alla Libia. SE uno vuole assumere posizioni alla Saviano le assuma fino alla fine, agendo di conseguenza. Occupiamo la Libia , spazziamo i governi di Tripoli e Misurata e ristabiliamo ordine , legalita' e civilta'. Ma il primo a partire per il deserto libico deve essere Saviano. Divisa , elemetto e fucile. Vai Saviano vai, ora puoi fare l'eroe.
Dobbiamo costruire il TAP, perche' gli americani lo vogliono. Se lo vogliono i migliori nemici della Merkel allora lo vogliamo anche noi. Questa e' politica. Crolla l'europa se crolla la Germania, non c'e' alternativa per liberarci della schiavitu' di Bruxelles. Ben venuto Orban , ben venuto Trump e chiunque altro ci dia una mano a debellare questo cancro maligno della UE.
Presidente Fico non faccia il Fini anche lei.

ubaldo diciotti (ubaldodiciotti), Catania Commentatore certificato 26.08.18 08:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LETTERA APERTA A GIANCARLO CANCELLIERI
Dici bene. La partecipazione è uno dei pilastri della democrazia "diretta" o direttamente partecipata. Ma purtroppo, come tu da siciliano dovresti sapere, in un ambiente come il nostro un solo uomo, un Parlamentare, meglio ancora tanti Parlamentari, ancor meglio un Parlamento può e possono fare quello che nessuna folla, massa, popolo possono fare od ottenere...Se fossimo all'opposizione avresti ragione da vendere. Ma siamo al governo! Dobbiamo fare il cal to action contro il governo? CASO SALVINI...che facciamo? Io non conosco Patronaggio, ma conosco tanti giudici del tribunale di Agrigento, passati e presenti, civili e penali, che hanno disonorato la giustizia, offeso i cittadini innocenti, si sono fatti i c. loro a discapito di tutti e tutto.Contro questi giudici nessuna call to o me' (mia) può far nulla...Ma un'ispezione del ministero di Grazia e Giustizia si...Un Governo..e noi siamo al Governo può, non come atto di ritorsione per quello che sta facendo Patronaggio giusto o sbagliato che sia, ma come atto di controllo.. di call to action del Ministero, del Governo...se no sembra che ci si pigli per c... La sezione civile delle esecuzioni del Tribunale di Agrigento è stata gestita da giudici pirati...quella civile altrettanto...Ci sono operatori di "giustizia" che ti dicono in faccia che il giudice può fare quello che vuole...Io da 30 anni non faccio altro che lottare da solo contro giudici, esattori, agenzia entrate , cessionari di credito etc...che dopo aver commesso i peggiori reati, per coprirli ne stanno commettendo altri 1000...Ci andiamo noi in tribunale con la Call to action...o ci mandate gli ispettori ministeriali?...in attesa di risposta ...

fRANCESCO ., FAVARA Commentatore certificato 26.08.18 07:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate ,ma a me vine da ridere, quando sento i due conduttori ,riserve per il periodo estivo della 7 . Telese e Parenzo, affermare che loro fanno servizio pubblico gratis. mi viene da ridere perchè, evidentemente, non conoscono il significato di servizio pubblico. Forse è meglio rinfrescare loro la memoria.Il Servizio Pubblico, si deve caratterizzare sopratutto, per la trasparenza, l'imparzialità e la correttezza dei servizi giornalistici trasmessi - Non mi sembra che i due conduttori interpretino al meglio questi principi- Sono di una parzialità e di una intolleranza unica verso l'azione di questo governo , attenti sempre a non urtare troppo la suscettibilità del loro editore. Certo sono ben lontani dal loro ex collega Paragone. Se questo è il loro servizio pubblico ne facciamo volentieri a meno.

Vincenzo . Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 26.08.18 07:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo la conclusione della vicenda della nave "Diciotti", è uscita fuori, ove mai,tuttavia,ce ne fosse stato bisogno, la nullità politica assoluta dell'Europa- Ferma immobile, incapace di intraprendere qualsiasi azione ,bloccata dai veti degli stati membri- Purtroppo bisogna prendere atto che questa Europa, così com'è, è finita.- Le minacce delle ritorsioni economiche contro l'Italia lasciano il tempo che trovano- La costruzione economica europea è destinata a finire,penso in un tempo abbastanza breve, Il fenomeno dell'immigrazione sta facendo deflagrare tutte le contraddizioni i limiti e le debolezza dell'unione della moneta unica. Qualcuno diceva ia tempi della costruzione dell'euro che avevano gettato il cuore oltre l'ostacolo- Il cuore ha smesso di battere e noi siamo rimasti dietro l'ostacolo. -

Vincenzo . Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 26.08.18 07:30| 
 |
Rispondi al commento

Per gran parte della mia vita sono stato filo-occidentale, per educazione e per il benessere da raggiungere a tutti i costi inculcatoci dalla forte pressione mediatica occidentale.
Ora la sola parola occidentale mi crea una contrazione allo stomaco, come quando si deve vomitare.
Detto ciò, l’Italia sta subendo pressioni socio-economiche dai cosiddetti “partners” occidentali che hanno come obiettivo finale quello di ridurci come i greci per appropriarsi delle nostre bellezze naturali, renderci schiavi del lavoro e farci perdere la nostra identità con una migrazione insostenibile.
Per evitare di essere buttati in un cul de sac, occorre assolutamente preparare un piano B.
Ad esempio:
1) sviluppare i rapporti commerciali, politici e finanziari con Russia e Cina;
2) chiedere a Russia e cina di aiutarci a sostenere il debito pubblico acquistando i nostri titoli;
3) seguire le elaborazioni del professore Luciano Gallino, Che consiste nell’emettere titoli pubblici denominati in euro – meglio conosciuti come Certificati di credito fiscale (Ccf)

mzee.carlo 26.08.18 06:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://www.youtube.com/watch?v=GYl34ya2slY

FABIO B., bologna 26.08.18 05:32| 
 |
Rispondi al commento

https://www.thepetitionsite.com/it-it/405/789/363/150-innocent-dogs-held-hostage-by-mayor-of-fasano-italy/?z00m=29738529&redirectID=2728008217

FABIO B., bologna 26.08.18 05:26| 
 |
Rispondi al commento

Salvini Di Maio e Conte si sono comportati bene con la nave dei migranti ed e' assurdo il comportamento del procuratore di Agrigento che invece di perseguire la mafia in Sicilia indaga il ministro Salvini che giustamente non vuole avere altri profughi in Italia!!!
Vedo che ora anche la magistratura certa magistratura sta andando male forse pensa un po troppo alla carriera!!!
Tutto ciò è Male anzi malissimo e meno male che ci sono ancora dei bravi magistrati che fanno tutto il loro dovere e danno fiducia agli italiani come Di Matteo Boccassini Davigo Caselli Ingroia ecc.
Cordiali saluti.
Rinaldin

franco rina Commentatore certificato 26.08.18 05:03| 
 |
Rispondi al commento

iosonosalvini

gianni parenti (perryoscar) Commentatore certificato 26.08.18 01:46| 
 |
Rispondi al commento

Per cambiare questo paese i candidati eletti debbono lottare in tutte le sedi come leoni.Vedi Di Maio e anche Salvini I cittadini lo fanno esprimendo il loro voto

Antonino Galati 26.08.18 01:45| 
 |
Rispondi al commento

Chiudere i porti. Resistere alla finanza d'Europa; ai ladri delle strade, dell'acqua, della salute, della qualità della vita, degli italiani. Noi siamo l'Italia, loro, i partiti, i
nostri avversari, avanguardie dello straniero ladro di civiltà.

Raimondo M., Corigliano Calabro Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 26.08.18 00:22| 
 |
Rispondi al commento

Giancarlo felicissima di tutte queste attività ma in Sicilia, lo sai, le fogne scaricano direttamente al mare rendendo vergognose spiagge e posti da sogno, sull' autostrada ct-me sta venendo giù una collina, le nostre gallerie sono fatiscenti e cadono a pezzi, non parliamo di strade o di immondizia e discariche a cielo aperto.... Lo so che la colpa è di quei siciliani che ancora votano per una politica del disastro, ma mi chiedo e ti chiedo cosa possono fare invece tutti gli altri siciliani, quelli che sono stanchi, arrabbiati, che non ce la fanno più a lavorare cinque dieci quindici vent'anni in nero per stipendi da miseria e poi si sentono pure dire in TV che i siciliani non lavorano e aspettano il reddito di cittadinanza... Ti chiedo con molta tristezza nel cuore in che cosa dobbiamo ancora sperare prima di fare i bagagli e andare via da qui per dare un futuro migliore ai nostri figli... E ancora c é chi parla di immigrati e navi piuttosto che preoccuparsi di chi da qui sta scappando...con molta amarezza !

Cristina Amato Commentatore certificato 26.08.18 00:00| 
 |
Rispondi al commento

E ora che si fa?

https://www.repubblica.it/politica/2018/08/25/news/salvini_indagato_di_maio_tweet_alfano_dimissioni-204928410/?ref=fbpr

m.c. 25.08.18 23:55| 
 |
Rispondi al commento

Bellissima Europa non vuole condividere i nostri problemi, ma vuole condividere ed essere solidale con i nostri soldi e i nostri beni.

gennaro a., carrara Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 25.08.18 23:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Premier Conte su Facebook per gli sviluppi sulla situazione della nave Diciotti:

" Come già annunciato dal ministro Salvini, i migranti ancora a bordo della nave Diciotti sbarcheranno nelle prossime ore. Ringraziamo l’Albania, l’Irlanda e la Cei per avere aderito all’invito a partecipare alla redistribuzione. Ne accoglieranno rispettivamente 20, 20 e 100.
Vogliamo rassicurare coloro che hanno espresso preoccupazione per le loro condizioni: abbiamo prestato loro continua assistenza sanitaria e fornito tutto il vitto necessario. Ricordo che siamo intervenuti a soccorrere il barcone nonostante questo navigasse in acque Sar maltesi e sia stata Malta a rivendicare per prima il coordinamento delle operazioni di salvataggio il 15 agosto scorso. Abbiamo assicurato l’immediato trasbordo a terra di 13 persone che versavano in condizioni critiche. Successivamente abbiamo assicurato lo sbarco di 17 minorenni non accompagnati. Oggi 11 donne e 6 uomini sono stati fatti sbarcare a seguito di ulteriori visite mediche.
Questo Governo esprime una politica sull’immigrazione rigorosa e coerente, ma non abbandona a se stesse persone che sono in pericolo di vita o comunque versano in condizioni critiche.
I numeri ci danno ragione. Gli sbarchi sono diminuiti dell’85%, se compariamo questo periodo di Governo con il medesimo lasso temporale dell’anno precedente.Con questo Governo il Mediterraneo non è più il cimitero dei migranti senza nome. Le politiche dei governi precedenti non hanno impedito che circa 34.000 migranti trovassero la morte negli ultimi 15 anni.
Una politica rigorosa non solo vale a contrastare i traffici illeciti e le tratte “disumane” ma consente di evitare un così inaccettabile numero di vittime in mare.
L’incontro che si è svolto ieri a Bruxelles, in tema di immigrazione, e che si è concluso con un nulla di fatto, non è una sconfitta dell’Italia, come qualcuno superficialmente ha scritto. E’ una sconfitta dell’Europa." ( SEGUE )

Roberto ., Roma Commentatore certificato 25.08.18 23:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SPETTACOLO QUESTO GOVERNO , GRAZIE CONTE DI MAIO E SALVINI STATE VERAMENT CONQUISTANDO I NOSTRI CUORI, Orgoglioso di essere Italiano e di questo governo.

marzio endrizzi 25.08.18 23:37| 
 |
Rispondi al commento

Vergogna Vergogna Vergogna !!!
@IoStoConSalvini

scrivetelo giornalai, o venite qui sul Blog a pescare commenti controversi solo quando sono stati scritti da voi sotto forma di Troll ??

Scrivetelo se avete coraggio e dignità (ah già: ma che sto a dì ??)

maria t., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 25.08.18 23:12| 
 |
Rispondi al commento

"siamo al lavoro per porre una riserva all’adesione dell’Italia al piano finanziario pluriennale in corso di discussione. A queste condizioni, l’Italia non ritiene possibile esprimere adesione a un bilancio di previsione che sottende una politica così incoerente sul piano sociale. E’ questo il nostro contributo per far crescere l’Europa. Non possiamo accontentarci di uno spazio comune di mercato, di un’aggregazione di Paesi che si ritrovano sulla base di meri interessi economici.

Abbiamo dell’Europa una concezione più elevata. Siamo un Paese fondatore e anche per questo avvertiamo una maggiore responsabilità.

https://www.facebook.com/GiuseppeConte64/posts/469625373519433?__tn__=K-R

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 25.08.18 23:09| 
 |
Rispondi al commento

Il "SISTEMA" si ribella non ci sta... Salvini indagato!
Ci conteremo al Tribunale dei Ministri!

oreste *****, sp Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 25.08.18 22:38| 
 |
Rispondi al commento

è una tragedia nella tragedia che a pagare siano sempre i più umili. i neri mi sono sempre sembrati umanamente migliori di tanti bianchi venuti qui per delinquere, che anche quando si "integrano" restano aggressivi e prepotenti come nessuno, certi dell'impunità di fare quello che vogliono.

Sandro ., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 25.08.18 22:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://www.change.org/p/giustizia-per-cucciolo-impiccato-da-ignoti-sergiocosta-min?recruiter=57824168&utm_source=share_petition&utm_medium=copylink&utm_campaign=psf_combo_share_initial.pacific_abi_gmail_send.variation.pacific_email_copy_en_gb_3.v4.pacific_email_copy_en_us_3.v1.lightning_share_by_medium.share_by_medium&utm_term=408470

FABIO B., bologna 25.08.18 22:05| 
 |
Rispondi al commento

Lo dico anche qui e non me ne frega, BEPPE, DOVE SEI!!

Giovanni F. 25.08.18 21:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nave Diciotti? OT!

Avete letto cosa pensano, dicono e scrivono di noi all’estero riguardo a Genova?

Di fronte alle notizie infamanti diramate dagli organi di “informazione”, controllati in Italia dalle stesse lobby che hanno causato il disastro a Genova e che, oltre ad influenzare il giudizio dei Paesi esteri contro il nostro Governo, creano nei cittadini evidente confusione e turbative di giudizio, sarebbe il caso, per salvaguardare una seria e libera Informazione a tutela del cittadino e di uno Stato che si rispetti, e non proveniente dai giornalisti a guinzaglio, di prendere urgenti provvedimenti nei confronti di chi, ancora libero di dire e di scrivere impunemente menzogne, si sta macchiando di calunnia e “alto tradimento” contro quello Stato che oggi, finalmente, dopo le elezioni del 4 Marzo, avrebbe il diritto di impedire la propagazione di notizie false, fuorvianti e che oltre tutto non fanno che scoraggiare gli investitori esteri, compromettendo il rilancio della nostra economia e la vita dei nostri cittadini.

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 25.08.18 21:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Migranti: fanno comodo ai trafficanti che lucrano su trasporto e accoglienza; fanno comodo a Salvini che li usa politicamente; fanno comodo al PD che li usa politicamente; fanno comodo agli oligopoli che gestiscono la distribuzione di ortaggi e intascano le differenze tra prezzi di mercato e costi di produzione; fanno comodo a quei poteri che vorrebbero destabilizzare l'Italia con la diluizione della cultura e del senso di identità. L'unica è far cessare l'immigrazione clandestina, come questo governo sta tentando di fare, e se si vuole aiutare quelle povere genti è bene sostituirla con immigrazione controllata e regolare.

Mario C., ANGUILLARA SABAZIA Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 25.08.18 21:19| 
 |
Rispondi al commento

Crollo del ponte Morandi: fascicolo contro IGNOTI.

Nave Diciotti: fascicolo, indagato Salvini

antonio corino, torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.08.18 21:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se, come sembra, a prendere i migranti della diciotti fossero paesi al di fuori dell'unione europea ad eccezione dell'irlanda, sarebbe una grossa vittoria di salvini e del governo ed una grossa sconfitta per questa europa che ha dimostrato di non saper affrontare alcun problema se non di stretta natura finanziaria.
via da questa europa!

daniele p., cortona Commentatore certificato 25.08.18 20:56| 
 |
Rispondi al commento

Un Partito con consensi dal 40%, ora intorno al 15%

come un Predatore ferito in via di estinzione

ancorchè sponsorizzato dal grande capitale mediatico

si chiede: DA CHI andiamo a raccattare il

consenso?

E la risposta che si da su quel CHI...


è sotto gli occhi di milioni di elettori italiani


Lasciamo che continui a dibattersi nelle sabbie

mobili...

tutti


antonio corino, torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.08.18 20:48| 
 |
Rispondi al commento

CONTRADDIZIONI

L'Europa sospende il trattato di Schengen, però vuole che l’Italia rispetti quello di Dublino

L’Europa non vuole migranti, però non vuole che si facciano respingimenti

L’Europa non vuole migranti, però continua a tenere sotto scacco l’economia africana

L’Europa non vuole migranti, però continua a vendere armi e provocare guerre

Il governo italiano non vuole migranti, però pretende che l’Europa se li prenda

-

mettiamo ordine alle idee in 2 mosse:

1- diamo la cittadinanza ‘’europea’’ agli immigrati della nave Diciotti e vediamo l’effetto che fa

2- investiamo un paio di miliardi per creare un enorme centro d’accoglienza in Niger dove trasferiremo i 600000 clandestini presenti sul nostro territorio e tutti i futuri richiedenti asilo….…… miliardi che, ovviamente, l’Europa sarà così gentile da non caricare in deficit sul nostro bilancio!

- *****

Risposta a Luca Fini di Brescia

“Mi perdoni caro amico, ma qui c'è un equivoco che andrebbe chiarito:
lei pensa che l'obiettivo da raggiungere sia quello di redistribuire i migranti in tutta Europa, ma molti di noi ritengono la redistribuzione solo una tappa di un percorso che costringa l'Europa a collaborare affinché i flussi migratori vengano eliminati all'origine. Insomma l'immigrazione non va assecondata, va impedita, e per i seguenti motivi:

1- per il bene dei migranti stessi

2- perché l'Europa non è in condizioni di accogliere tutte le miserie d'Africa

3- "Il futuro degli Africani è in Africa"
- aiutarli a casa loro è l'unica cosa che possiamo fare per aiutarli davvero, perché ci costa di meno e aiutiamo veramente i più poveri, cioé quelli che il ''viaggio'' non se lo possono pagare.

4- L'IMMIGRAZIONE È UNO DEGLI STRUMENTI CON CUI I TURBOCAPITALISTI MINANO IL TESSUTO SOCIOECONOMICO DELLE DEMOCRAZIE! Distruggere il ceto medio e creare la guerra dei poveri destabilizza non solo l'economia, ma anche la tenuta democratica delle nazioni che di conseguenza diventano autoritarie e oligarchiche

Il Barone Zazà 25.08.18 20:47| 
 |
Rispondi al commento

Dovremmo manifestare più vicinanza a Salvini per dimostrare che siamo forti e compatti , per far capire alla delinquenza internazionale che non cederemo e andremo avanti ! Si cerchino altre nazioni come la Spagna con governo socialista o qualsiasi altra ! Noi siamo sull'orlo della rivolta , il popolo è stanco di essere preso in giro dai "politici " stupidi italiani di sinistra e dai finanzieri stranieri !

vincenzo di giorgio 25.08.18 20:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SENEGALESE ARRESTATO PER VIOLENZA A JESOLO A QUINDICENNE. CON PRECEDENTI PENALI, ESPULSO MA DI FATTO ESPULSIONE ANNULLATA PERCHE' PER LEGGE ITALIANA NON SI POTEVA AVENDO AVUTO UN FIGLIO (POI ABBANDONATO) DA DONNA ITALIANA. SIAMO UN PAESE ITALIA RIDICOLO!

undefined 25.08.18 20:17| 
 |
Rispondi al commento

OT? waka waka???

https://bit.ly/2MPcxql

sa &di 25.08.18 19:53| 
 |
Rispondi al commento

L'UE E GLI EUROPEISTI
Ma sono veramente europeisti i Martina, i Renzi, i forzisti e tanti altra brava gente come loro ?

Direi proprio di no per il semplice fatto che ogni giorno non fanno altro che dire cose non vere, inapropriate, indicibili, impensabili per in politico che sia politico.
Capisco che può essere bello fare Delle comparsate in TV : Rai 1, 2, 3 e/o su Mediaset .
Fatele pure le comparsate, ma per favore studiate bene la parte; siate più convincenti; argomentare bene senza slo gan.
Appartenere ad un partito può capitare a chiunque: qualcuno che ti prende tra le sue fila alla fine loo si tova; ma stare all'opposi zione e soprattutto saperla mettere in atto in maniera costruttiva e propositiva, non è da tutti. E ciò maggiormente quando chi governa fa sul serio.
Lo so, cara opposizione tutto ciò è molto spiazzante: non eravate abituati; linciucio era la regola principe che tutto regolava e metteva a tacere. Un compromesso si trovava sempre e , come nelle favole che si rispettino, il lieto fine : l'accordo tra partiti, governo, lobby, alta finanza, poteri altri e compagnia cantando veniva fuori come il coniglio dal cilindro .

E ciò bastava, anzi era più che sufficiente per perseguire i fini loschi, figli di quella logica perversa e insulsa secondo la quale è sufficiente far vedere, ostentare un minimo di accordo per gabbare gli Italiani, elettori . Insomma, CONTRABBANDI OGGI E PURE DOMANI ECCO CHE I "COGLIONI DEGLI ITALIANI"( a loro giudizio) la bevono tutta e vi ringraziamo pure con la fiducia.
Ancora oggi, all'opposizione, si strappano i capelli uomini e donne per dimostrare che la verità "siamo noi ! ", loro Lega eM5s sono il male assoluto: "non fidatevi, ci portano via dall'Europa dopo tutto quello che noi (PD e FI) abbiamo fatto per restarci"
Ma vi sembra credibile e convincente tutto ciò?

Salvatore Cannatà (salvo niketeras), Mentana Commentatore certificato 25.08.18 19:01| 
 |
Rispondi al commento

e se sbarcano sulla terraferma dove vanno a dormire?

sotto i PONTI...?

antonio corino, torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.08.18 18:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

___

...come l'avete scoperto che i migranti della Diciotti hanno

la tubercolosi ?

Avete mandato un dottore con lo stetoscopio ed

avete prelevato sangue e lo avete fatto analizzare durante

la notte se il laboratorio analisi lavora di notte ?

E perche non potete trattarli sulla nave invece che farli scendere e contagiare

gli Italiani ?

Se fosse vera la notizia lo sapete che si possono trattare a bordo con degli antibiotici

senza farli scendere e contagiare gli Italiani ?

Smettete di inventarvi scuse per farli scendere e stare in Italia !

Riportateli in un'ospedale Libico per farli curare, ci vuole circa un giorno di nave per arrivarci e nel frattempo gli amministrate antibiotici fino a che sbarcano in Libia !

http://www.tubercolosi.net/#Prevenzione_e_trattamento_della_tubercolosi


Secondo Mentana (Fatto Q. di oggi, non so per quanto ancora leggibile) nell'articolo di Giarelli, il PD renziano si è alienato il cuore dell'elettorato di centrosx con la Buona Scuola;
"Renzi è riuscito nel capolavoro di fare 150 mila assunzioni scontentando allo stesso tempo i nuovi assunti- che venivano mandati lontano da casa - e tutti quelli che erano rimasti fuori dal programma"

Certamente,certamente:lo stato doveva venir incontro alle necessità di quelle persone spostando materialmente le scuole... ... ..."
oppure
" ... creando nuove linee di trasporti rapidi e a buon prezzo apposta per loro... ..."

Altro che Buona Scuola! ci vuol qualcosina di più che quel provvedimento per perder milioni di elettori.

Ci vuole il tradimento nei fatti della storia di un partito che era noto per esser vicino al proletariato.


Giuseppe Flavio, vicenza Commentatore certificato 25.08.18 18:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non mi dispiace che il movimento si sfili dall'incontro con Orban ma, se fossi a Milano, vedrei bene anche una chiamata all'azione per piegarsi in due dalle risate con la passerella della falsa sinistra in costume rosso

Sandro ., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 25.08.18 18:26| 
 |
Rispondi al commento

Spero che il reddito di cittadinanza venga approvata quanto prima per tutte quelle persone che svolgono lavoro volontario presso i comuni.

Distinti saluti

Maria Giuseppa Montanaro.

Maria Giuseppa Montanaro 25.08.18 17:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL CAPITALE UMANO COME VOLANO DI RICCHEZZA
Al di là della Hibris storica, al di là del bene e del male, al di là dell’Eurozona e degli USA, il differenziale che fa ricco uno Stato è la valorizzazione del capitale umano attraverso una pubblica istruzione, un sistema universitario e di ricerca scientifica ottimali. Il capitale umano ha il massimo incremento in popoli col più elevato quoziente intellettivo: alcune aree della Cina meridionale, Singapore, il Giappone, Taiwan e la Corea del sud. L’Italia che appena galleggia in Europa, si affretti con determinazione nel valorizzare il capitale umano.

Giuseppe C., Sinalunga Commentatore certificato 25.08.18 17:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Devono rimanere a bordo, possono fare lo sciopero della fame fino alla morte non e' problema nostro, devono pregarci in ginocchio di riportarli in Africa, noi stiamo con Salvini non li vogliamo, noi stiamo con Di Maio , non paghiamo piu' soldi alla UE.
Che la nave stia ferma a Catania e' un bene, cosi' non potra' andare a salvare altri migranti.
Speriamo che la storia duri a lungo, molto a lungo, se ne tornino a nuoto da dove sono venuti.
Non tutti i mali vengono per nuocere, la Diciotti ferma non puo' salvare altri barconi, va bene cosi.
Taniamo duro contro la UE , fra poco picconeremo l'euro e la poltrona di Mario Draghi, uno dei nostri principali nemici.
W il M5S .

ubaldo diciotti (ubaldodiciotti), Catania Commentatore certificato 25.08.18 16:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ogni giorno trattate un argomento diverso.Tutti temi interessanti ma sinceramente mi sembrano poco concreti. Come mai non si parla piu' di Flat Tax, Reddito di Cittadinanza, Legge Fornero vostri capisaldi? Lasciate che i giornali ogni giorno ne dicano una sulle vostre intenzioni ma mai un chiarimento da parte vostra. Se vi siete resi conto che tutto cio' non si puo' fare per mancanza di risorse e' corretto dirlo verso chi vi ha votato. Altrimenti non ci resta che pazientare qualche mese con la legge di Stabilita'. A quel punto sapremo tutto.


Sn in A14 da qst mattina alle 9 bloccato tra porto s Giorgio e grottammate...Benetton al rogooooooo


RICORDIAMOCI TRA LE TANTE FRASI AD EFFETTO (??) DI RENZI QUANDO DISSE: "AI MIGRANTI SE NON CI PENSA L' EUROPA CI PENSIAMO NOI (AD ACCOGLIERLI OVVIAMENTE).

undefined 25.08.18 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Per questi argomenti, se non siamo pronti e rapidi con un referendum. Iniziamo almeno con le petizioni. Se nonnazionali almeno, forse e' meglio provinciali e/o comunali. Settimana per settimana. Cosi' anche l'opinione degli editor~zerbini iniziano a cambiare i loro con~tenuti !

giuseppe n., Dozza Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 25.08.18 15:28| 
 |
Rispondi al commento

Non parliamo solo di migranti. Già lo fanno tutti i mass media del Potere. Lo abbiamo già fatto anche noi, parlandone in modo esaustivo.

Non facciamoci distrarre!

"La famiglia perbene Benetton dopo il crollo del ponte #Morandi a #Genova è costretta a subire l’attacco dei brutti e cattivi partiti populisti italiani". Ecco come i media tedeschi descrivono la situazione attuale. Belin, la cosa è tragicomica!"

Clicca sotto

http://www.beppegrillo.it/il-ponte-e-i-miliardari-multiculturalisti/

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 25.08.18 15:21| 
 |
Rispondi al commento

L ue fa schifo,la cd sinistra antiitaliana fa cagare,i finti buonisti fancazzisti sn come feccia.
FORZA 5 stelle FORZA governo,FORZA Ministro Salvini.
In culo a tutti gli schifi di cui sopra.
Dura lex sed lex


Che si sa del ponte crollato a Genova ? Hanno indagato i Benetton ? 43 morti non meritano un po di attenzione ?

vincenzo di giorgio 25.08.18 15:04| 
 |
Rispondi al commento

Io penso che i migranti della nave in questione devono essere subito rimpatriati per far capire che il commercio di vite umane è finito.

DENIS MAZZAROLO 25.08.18 14:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

HANNO IL VISO COME IL CULO

Paradosso dei paradossi, la lezioncina politica arriva da Maria Elena Boschi. Sì, proprio da lei che è tra le maggiori responsabili della catastrofica stagione del Pd a Palazzo Chigi. Con lo stile renziano ha il coraggio (o meglio, la faccia tosta) di elogiare l’azione del suo governo “democratico”. E si sofferma sul tema dei migranti, fingendo di non ricordare che proprio durante il periodo del Matteo rampante c’è stato il record di sbarchi, quella che nell’opinione pubblica è stata bollata come invasione. Ce l’ha con tutti, la Boschi. A suo dire, «le scelte di Salvini e di Di Maio stanno portando il nostro Paese all’isolamento in Europa». La spiegazione è tutto uno stravolgimento (della verità): «Abbiamo sostenuto che l’Unione europea debba fare la propria parte. Non a caso con i governi a guida Pd abbiamo raggiunto accordi importanti. Con il governo nel 2015 con una ricollocazione obbligatoria dei migranti. Su questo si è fatto un passo indietro». Maria Elena Boschi, sempre pensando di essere in cattedra, annuncia che il Pd chiederà in Parlamento che il governo sui migranti riferisca sulle sue responsabilità e sulle sue scelte: «Non può essere la mancanza di autorevolezza del governo italiano in sede europea, e quindi l’incapacità di Salvini e di Conte, di ottenere da parte dei partner europei degli accordi diversi sulla ricollocazione dei migranti una giustificazione per tenere in ostaggio le persone».

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 25.08.18 14:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FINTO BUONISMO STILE PD

Continua l’ignobile passerella dei politici sconfitti tra i disperati della nave Diciotti ferma al porto di Catania. La vicenda della Diciotti ha dato ossigeno a chi non ne aveva più, in primis al Pd, i cui pezzi grossi, da Martina alla Boschi, sono scesi compattamente in campo per chiedere la “liberazione” dei clandestini, immigrati irregolari che venendo in Italia senza passaporto hanno commesso un reato, anche con gli hashtag più bizzarri, da “fateliscendere” a “liberateimarò”, insieme a tutta la pletora dei buonisti a tutti i costi, a quelli che vorrebbero che il popolo italiano fosse sostituito con africani. In merito a questa visibilità pelosa e a questa compassione cinica, la cosa più giusta l’ha detta Vittorio Sgarbi: “La nave Diciotti come una giostra. Tutti in fila per un giro a bordo. Con foto di gruppo sul ponte. In cerca di visibilità tra disperati. I veri profughi sono questi finti paladini della solidarietà”. Così infatti su Fb Sgarbi, deputato di Forza Italia, interviene sul caso dei clandestini bloccati sulla nave Diciotti. Ci manca solo che arrivi sul molo il Papa a chiedere la “liberazione” di questi “ostaggi”, come qualcuno addirittura li definisce, dimenticando che se fossero rimasti a casa loro e anon avessero violato la legge del loro e del nostro Paese, ora non starebbero sulla nave con medici, servizi igienici, cibo, medicine e quant’altro.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 25.08.18 14:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1) AMO QUESTO BLOG

Nel panorama massmediatico che ci circonda sinistro, anzi che invade implacabile e funesto le nostre case,la nostra vita e quelle di tutti i cittadini, accedere alla Rete e in special modo al nostro Blog, che alcuni un dì definirono “sacro” senza sbagliare (come sacro è questo Fuoco, staccato dalla melma imperante e tenuto perennemente acceso da chi ce lo ha donato e da tutti i blogger che lo alimentano di giorno in giorno),è come tornare umani, come tornare a casa dopo un lungo viaggio allucinante tra infinite menzogne, menzogne purtroppo tanto “reali”
ed esiziali nei loro effetti quanto “reali” sono gli sciacalli prezzolati, in carne ed ossa, che le alimentano.

La Rete è uno degli ultimi frutti della tecnologia, quella tecnologia che sempre è stata usata purtroppo contro coloro che non l’hanno fatta propria.

L’intenzione pura di inventare, non un dio, ma un mezzo pratico ed utile per facilitare “l’incontro tra due innamorati lontani e dispersi”, con il solo fine di riuscire a farli incontrare di persona (l’amore “virtuale” è un’idiozia) e farli finalmente abbracciare in carne, ossa e cartilagine, è spesso,invece,diventato il mezzo più potente in mano al Potere per allontanare le persone da sé stessi, dagli altri e dalla realtà che ci circonda (un solo esempio per chi avesse dei dubbi: provi ad accendere una tv o a sfogliare uno dei tanti quotidiani).

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 25.08.18 14:43| 
 |
Rispondi al commento

2) Uno strumento che era nato con la pura intenzione di “seppellire” la clava è diventato una clava invincibile per il Sistema.

Io di una tecnologia, di un’intelligenza artificiale che torni ad essere del cittadino e che seppellisca tutte le clave del mondo non riesco sinceramente ad aver alcun timore.

Alcuni dicono che essa non serva a nulla, che non aiuterà a salvare né noi né il nostro Pianeta ma che anzi “diventerà l’ennesimo problema” per noi e per il nostro ambiente. E penso che certo sarà così se continueremo a lasciare in mano ai soliti noti le nuove realtà ed il futuro che avanza.

Poi subito ripenso al nostro meraviglioso Blog (“Delle Stelle”e “Di Grillo” due splendide realtà eternamente unite come al principio lo furono i nostri papà) e non posso che rispondere, rubando un attimo la spada a Davide, che sì, “la tecnologia e l’intelligenza artificiale diventeranno certamente l’ennesimo problema.
Ma, come è sempre accaduto, il problema sarà solo di coloro che non le useranno.

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 25.08.18 14:41| 
 |
Rispondi al commento

Quando tutta l'umanità sarà del colore della propria merda, allora Dio tirerà lo sciacquone.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 25.08.18 14:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si comincia a parlare di lotta armata , brutto segno . Sono disperati , non sanno più che fare per riprendersi l'Italia , sia i nostri nemici italiani sia quelli stranieri ! Forse sarebbe il caso di pensare a come difenderci .

vincenzo di giorgio 25.08.18 13:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Visto che parliamo di " InformAzione" , anch'io voglio dare una informazione che riguarda il...CONI e, in particolare, come impiega il "denaro pubblico" con le sue sovvenzioni annuali alle varie Federazioni sportive e le varie sovvenzioni alle gare organizzate dalle stesse Federazioni.

Nel sito del CONI:

https://www.coni.it/it/coni/amministrazione-trasparente/sovvenzioni-contributi-sussidi-vantaggi-economici.html

ci sono le sovvenzioni assegnte per l'anno 2018 alle varie Federazioni sportive e le delibere per assegnare altri contributi per specifiche gare che le varie Federazioni sportive come,p.e, la delibera del 23/1/2018 che assegna alla FIGolf la sommetta di...5.400.000 euro per la Ryder Cup 2022.

C'è da considerare che nel sito, sotto le voci FSN - DSA - EPS - AB - GM E GC - CIE - ALTRI CONTRIBUTI

ci sono i files " Competenze per il 2018" , in formato xlsx e apribili con Windows Office o Libre office che mostrano le cifre elargite alle varie Federazioni sportive mentre le "Delibere" sono apribili con Adobe.

Le sovvenzioni annuali, sotto le varie sigle vanno dai 36.422.662 euro dati alla FIGC ai molti milioni elargini alle altre Federazioni
sportive ma anche somme a Federazioni "sportive" come...Bridge 229.653 euro - Dama 231.006 euro e Scacchi 309.773 euro ma lo...scandalo è la mancanza di... Federazioni del...ciapà nò, briscola e scopone!

Tra le tante altre sovvenzioni date anche ad ignote...associazioni sportive, spiccano i 22.000 euro dati all'Associazione italiana... collezionisti olimpici e sportivi, 36.500 euro dati alla Associazione sportiva...centenarie d'Italia!

Infine ci sono anche elargizioni a...misteriosi " Delegati in Argentina, Brasile, Canada, Svizzera, Usa e Venezuela".

Roberto ., Roma Commentatore certificato 25.08.18 13:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vogliamo finalmente affrontare il problema del conflitto di interessi di Mediaset, l'abolizione del finanziamento pubblico all' editoria ecc.cominciando dall'abolizione del finanziamento pubblico a radio radicale
...

Tommaso Giannitrapani 25.08.18 12:58| 
 |
Rispondi al commento

.... anch'io, come tanti rivoluzzionari, ho avuto l' occasione de vede 'e compagne Boldrinova e Boskova, molto abbronzate
grazzie al Sol de l'avvenire e dopo 'a rintemprante vacanza ner kolkoz de Kapalbiezkij, pronte a rispondere al l'appello der compagno Renzskij, sur quale i viscidi controrivoluzzionari diffondono assurde voci propagandistiche quali il possesso di una lussuosa dacia da 1,3 milioni di rubli: come sempre, diciamo "no pasaran", "potere alle masse", "chi ha preso il mio portafoglio?".......

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 25.08.18 12:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un po' d'InformAzione dalla Francia ove risiedo : rare sono le critiche dei francesi nei confronti dell'azione del governo sul caso "Diciotti", anche qui le responsabilità dell'Europa son taciute solo da pochi giornalisti o politici faziosi, la stragrande maggioranza della popolazione francese (come della popolazione italiana e europea) è più vicina alle posizioni di un Salvini (paradossalmente anti-neo-capitalista) che di una Boldrini (che si ritrova favorevole al libero movimento di "merce umana" da sfruttare a basso costo e in competizione ai lavoratori autoctoni).

fabio t. Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 25.08.18 12:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salvini ha il mio consenso a riportare con la diciotti gli invasori in Libia. Io sono Italiana Io voglio che i confini del mio paese siano salvaguardati dalle invasioni. NO WAY NO WAY NO WAY PUNTO E BASTA. NON SI TRATTA PER FARLI SCENDERE SE NO FACCIAMO UNA ALTRA VOLTA LA FIGURA DEI BUFFONI COME CON I PRECEDENTI GOVERNI. NO WAY

lucy 25.08.18 12:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho rivisto con " immenso" piacere la boldrini e la boschi recarsi alla nave diciotti.La boschi ha avuto il coraggio di dire che tutti noi dovremmo avere il coraggio di guardare in faccia i poveri immigrati,lei ha avuto il coraggio di guardare in faccia i poveri risparmiatori??La nave diciotti la considero uno spartiacque riguardo il problema dell immigrazione. Non credo che minacciare di non versare 20 miliardi di euro(per essere corretti l anno scorso l Italia ne ha versati 16 e ricevuti 9) porterà a qualcosa.in Italia sono entrati centinaia di migliaia di immigrati ma cedere su questi 100 significa perdere in credibilità e potere.

Giuseppe C., Lucca Commentatore certificato 25.08.18 12:24| 
 |
Rispondi al commento

Sono allibita per l’invocazione alla lotta armata di Allodi ex PD, lotta armata per togliere al Ministro Salvini autorità sull’immigrazione. Ve li vedete Martina, Renzi e la Boschi alla guerra? Lotta armata per la Nave 18i???

Grazia C., Romans d'Isonzo Commentatore certificato 25.08.18 12:12| 
 |
Rispondi al commento

...Perfettamente...!Occorrerebbe però, " rientrare, nella politica saggia ed attiva....
Cioè;per buone decisione , tra organi di guida; occorrerebbe che i Comuni e le Regioni, spingessero insieme, per realizzare quanto di utile e necessario. Mentre, in mancanza di volontario accordo, ed in presenza dei soliti giochini di potere;ci sarà ipocrita e dannosa contesa e concorrenza per catturare consenso e voti.....contro la pratica realizzazione delle necessità dei cittadini..!..Magari Votazioni amministrative unite.....?....Con Legge Elettorale seria......!

Francesco Talucci, Napoli Commentatore certificato 25.08.18 11:56| 
 |
Rispondi al commento

Bravissimi!!!

Paolo V 25.08.18 11:51| 
 |
Rispondi al commento

...vista,vista; nun ce se crede, me sembra de vede Cicciolina che se spaccia pe' Maria Goretti dopo 'na settimana da l'uscita de un pornazzo suo e sperando che 'a ggente nun la riconosca......

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 25.08.18 11:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Splendido

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 25.08.18 11:48| 
 |
Rispondi al commento

ot


Mary Hellen is back!!

"Diciotti, Maria Elena Boschi al porto di Catania: "Scelte di Salvini e di Di Maio ci stanno isolando in Europa""

scelte di matteuccio e gentiloni vi hanno isolato in italia...

pabblo 25.08.18 11:23| 
 |
Rispondi al commento

Questi i risultati parziale della DEMOCRAZIA DIRETTA...
Gli altri hanno capito che questo strumento toglie loro il POTERE,L'ARROGANZA e le OPACITA' ?
La pacchia è FINITA!
Si hanno capito: è per questo che ce l'hanno con noi!

oreste *****, sp Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 25.08.18 11:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma davvero c'è qualcuno disposto a credere , se non in mala fede , all'indignazione di un cacciari , boldrini , martina , renzi , e compagnia di zerbini di renzusconi dei TG , talk e giornaloni , per la sorte dei migranti ? Ipocrisia e mala fede al cubo !!

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 25.08.18 11:18| 
 |
Rispondi al commento

ot

consigli per gli acquisti...

""La famiglia reale del Qatar mette in vendita il suo Boeing rivisto in stile «super vip»
Costruito nel 2012 e con appena 403 ore di volo, il jumbo jet 747-8I è stato sottoposto ad una radicale trasformazione che ne ha accresciuto il prezzo di listino, che è di oltre 350 milioni di euro""

dalle parti del valdarno ci faranno un pensierino? per il futuro eh...tanto "fra un po' tocca a loro"

https://www.corriere.it/tecnologia/cards/famiglia-reale-qatar-mette-vendita-suo-boeing-rivisto-stile-super-vip/sfizio-re_principale.shtml

pabblo 25.08.18 10:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori