Il Blog delle Stelle
#ByeByeVitalizi anche al Senato!

#ByeByeVitalizi anche al Senato!

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 29

Facciamo il punto sul taglio dei vitalizi al Senato. Alla Camera li abbiamo aboliti, per sempre. È bastato l'impegno del presidente Fico e di tutto il Movimento 5 Stelle per scrivere una delibera seria, discutere poche modifiche e approvarla. Gli ex deputati fra pochi mesi non incasseranno più assegni ricchi e immeritati di cui hanno goduto finora, ma un trattamento rivisto col metodo contributivo: tanto hai versato e tanto ti spetta. Così come per tutti gli italiani.

Al Senato invece la situazione è bloccata: il Consiglio di presidenza, guidato dalla presidente Casellati, si è riunito solo una volta per discutere di vitalizi e in quell'occasione si è deciso...di non decidere! Invece basterebbero pochi giorni per chiudere la partita. Fin dall'inizio noi chiediamo di approvare la stessa delibera della Camera, perché è un testo solido ed efficace. Invece altre forze politiche hanno chiesto di convocare in audizione il presidente dell'Inps Boeri e chiedere un parere al Consiglio di Stato. Tutto ciò avveniva circa un mese fa. Oggi è il terzo giorno di agosto e siamo ancora fermi lì, non è successo nulla. A che gioco giochiamo? I privilegi che gli ex parlamentari si sono attribuiti e di cui godono da decenni sono una cosa tremendamente seria. Fuori dai palazzi ci sono milioni di cittadini che lavorano fino a quasi 70 anni per sudarsi la pensione, spesso scoprendo che da anziani riceveranno un assegno con cui non si arriva nemmeno a fine mese.

Siamo sicuri che se la Casellati lo convocherà, Boeri verrà volentieri a darle una mano per mandare in vacanza i vitalizi (peraltro secondo noi non sarebbe necessario: questo lavoro il presidente dell'Inps lo ha già fatto alla Camera, potremmo applicare utilizzarlo anche qui al Senato). In ogni caso, se audizione deve essere, procediamo subito. Prima della pausa dei lavori parlamentari, così alla ripresa potremo approvare la delibera. Non abbiamo dubbi sul fatto che la presidente Casellati alzerà il telefono, appena ha 5 minuti liberi, e chiamerà Boeri in audizione. Vi pare possibile che voglia andare in vacanza sapendo che il Senato, a differenza della Camera, regala ancora vitalizi a pioggia? Impossibile.

Forza Casellati, #ByeByeVitalizi anche al Senato!

PS: Stamattina il Consiglio di Stato ha dato semaforo verde! I giudici si sono espressi sulla questione vitalizi al Senato, affermando che e' possibile procedere con i tagli purché "la nuova disciplina sia razionale e non arbitraria", e sussista una causa adeguata e giustificata da un interesse pubblico generale. Avanti!



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

3 Ago 2018, 10:30 | Scrivi | Commenti (29) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 29


Tags: #byebyevitalizi, presidente casellati, privilegi, senato, vitalizi, vitalizi senatori

Commenti

 

Il sistema vitalizio va completamente eliminato e sostituito dalla legge Fornero come tutti i lavoratori per tutti i politici anche quelli delle Regioni--il sistema vitalizi è una offesa per tanti pensionati che dopo aver lavorato per oltre 40 anni dico 40 anni si ritrovano con pensioni al limite della dignità- questo Governo del cambiamento deve mettere fine a queste ingiustizie sociali che fanno parte di una vecchia classe politica affarista della politica attratta solo ed esclusivamente da quel famoso grasso che cola a fiumi in politica.-con il cambiamento un nuovo modo di fare politica con programmi con più giustizia sociale e meno egoismo personale è F I N I T O il tempo delle vacche grasse.

federico Sorbilli 04.08.18 22:30| 
 |
Rispondi al commento

è possibile che questa vecchia signora a capo del circolo creativo con forze politiche che non hanno nulla da fare (Bonafede disse) e che vogliono continuare a sperperare denaro pubblico con i loro luridi privilegi e sotterfugi (aggiungo io) , faccia a finta di nulla e blocchi una delle prime opera di moralizzazione richiesta dal Popolo Italiano. La pazienza ha un limite, M5S fate qualche cosa per spazzare questo vecchio ostacolo. M5S sempre!!

Giuseppe D'Agostini, Imbersago Commentatore certificato 04.08.18 09:27| 
 |
Rispondi al commento

Sollecitiamo tutti la Presidente Casellati ad attivarsi con la stessa efficienza mostrata da Roberto Fico. Vi raccomando, diciamoglielo con garbo, come glielo direbbe lo stesso Fico. Facciamole presente che i vitalizi verranno comunque cancellati, è solo questione di tempo....... quindi tanto vale prendersene il merito, anziché fare brutta figura nel difendere l'indifendibile!
......altrimenti qualcuno potrebbe pensare a male.......
......ricordiamole le parole di Razzi: "Io penzo a li cazzi mia! qua tutti penzeno a li cazzi proprie!"; non vorrà mica passare per una della ''Scuola Razzi''?

Saluti
Zazà

Il Barone Zazà 04.08.18 05:37| 
 |
Rispondi al commento

Lo riscrivo anche qui sotto e non solo per rispondere ad un commento.
Verissimo. La Casellati si deve dare una mossa e non rimandare ancora. La
Camera dei Deputati lo ha fatto, ora tocca a lei Presidente Casellati, nel
rispetto del ruolo che riveste e quello dei suoi colleghi che hanno
tagliato i vitalizi ai deputati e sopratutto nel rispetto del popolo
Italiano. Non esistono favoreggiamenti! Ma bisogna essere imparziali.

fiorella fraboni, Antibes Commentatore certificato 03.08.18 21:20| 
 |
Rispondi al commento

A me personalmente questa Sig. Casellati nn piace e nn capisco perché una Berlusconiana come lei sia stata votata x il senato...forse Salvini doveva un favore??..spero in un risultato Positivo..diversamente sarebbe una grandissima delusione x noi Italiani che confidiamo in questo governo...Wiwa ☆☆☆☆☆

Maddalena Sacchi 03.08.18 19:59| 
 |
Rispondi al commento

Forse non bisognava regalare a berlusconi la presidenza del Senato?


Sig.ra Casellati RICORDATI! Ora sei al servizio degli italiani, al servizio di quel 62% che sostiene il governo del cambiamento, dimenticati del passato, DEVI attivarti per il taglio dei vitalizi anche al senato...abbiamo lo sguardo sopra di te...tutti siamo utili, ma nessuno è indispensabile!... MEMENTO!!

Antonio Melis 03.08.18 17:55| 
 |
Rispondi al commento

Se la Cesellati dice no !

La Senatrice Casellati, Presidente del Senato della Repubblica italiana ha il dovere di interrogarsi, assieme a tutti i Senatori , in ordine alla questione vitalizi .

Non fosse altro perché stiamo parlando di Istituzioni pubbliche e di danaro pubblico .

La Presidente, non sta facendo una bella figura , assieme al Senato, visto il momento politico e storico del Paese!
Personalmente ,come cittadino italiano, trovo tutto ciò molto assurdo e maldisponente !
La Presidente e tutti i senatori sono prima che parlamentari, cittadini italiani.
Essi, quali garanti e interpreti della Costituzione e del buon funzionamento dello Stato, del Paese hanno sicuramente a cuore più di noi ,normali cittadini, che le due camere ed il Governo prendano decisioni coerenti e lineari, non discordanti tra loro nell'interesse del Paese.
La Senatrice e tutti i senatori hanno giurato sulla Costituzione italiana, davanti al Presidente della Repubblica .

Ora mi domando :

Se è illegittimo abolire il VITALIZIO ORA , sicuramente è stato altrettanto illegittimo nel 1954 -APPROVARLO e con quale faccia tosta tosta è stato approvato!

Quindi come la mettiamo ?

Senatori per favore non prendete in giro gli ITALIANI !

Salvatore Cannatà (salvo niketeras), Mentana Commentatore certificato 03.08.18 17:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se la serva di berlusca voleva tagliare i vitalizi, lo aveva già fatto da un pezzo...

Freeman 03.08.18 16:27| 
 |
Rispondi al commento

Casellati..... FORZA ITALIA!!! O che forza sei!

Grazia C., Romans d'Isonzo Commentatore certificato 03.08.18 15:53| 
 |
Rispondi al commento

Se la Casellati non si attivasse con urgenza ad abolire i vitalizi dei senatori si metterebbe contro il volere degli italiani a cui ha giurato fedeltà.
Forse bisogna ricordarglielo.

giuseppe belotti, ranica -bg- Commentatore certificato 03.08.18 15:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il taglio dei vitalizi è solo l' inizio di una lunga serie di tagli di privilegi non maturati dai soliti furbi della politica e del sindacato e che offendono tutti gli italiani onesti che hanno dovuto sopportare fino ad oggi tali ingiustizie!

giuliano dolce 03.08.18 15:30| 
 |
Rispondi al commento

Posso aggiungere una cosa. Tutti prevedono che la decisione sarà bocciata dalla Corte Costituzionale ma io non ho paura perchè i vitalizi non sono stati concessi ai parlamentari con un provvedimento legislativo ma con un Regolamento di Camera e Senato non soggetto ad alcuna verifica di altre entità superiori in quanto gli Organi Istituzionali sono autonomi e non sono soggetti ad alcun controllo esterno.

Roberto Bellei 03.08.18 14:25| 
 |
Rispondi al commento

Salve,

Credo che c' era da aspettarselo una resistenza da parte dei senatori sulla rinuncia dei vitalizi, peraltro loro faranno di tutto perché non gli vengano più riconosciuti, ma confido nell' impegno di questo governo per il quale è stato votato cosi come ha preso l' impegno con i propri lettori.
Auspico quanto prima che il presidente del senato possa convocate il presidente INPS Tito Boeri, per una valutazione completa sull' abouzione degli stessi vitaluzi ai senatori, cosi come ai deputati alla camera, forza cosi.

Saluti

Francesco Corrao 03.08.18 13:30| 
 |
Rispondi al commento

Le...mosche si sa dove amano...posarsi ed al...Senato c'è una casta gestita da una.... ingioiellata, dove avrebbero l'imbarazzo della scelta su...chi posarsi!

Roberto ., Roma Commentatore certificato 03.08.18 13:26| 
 |
Rispondi al commento

Cazzate, sono solo cazzate messe in piedi da quattro idioti che pensano di salvare il paese facendo la guerra ai nonnetti.
Non sono qualche centinaio di pensioni a risollevare il paese. Come mai non attaccate i doppi incarichi dei politici dei magistrati. Come mai voi deputati avete a disposizione una legge che prevede 1000€ di pensione con una sola legislatura e a 65,anni mentre con due mandati a 60 anni?
Potremmo scrivere un libro a proposito quindi non festeggiate tanto visto he il pout pulito ha la rogna

Populist Movement 03.08.18 13:22| 
 |
Rispondi al commento

Il fatto che il potere usato ed abusato da una istituzionee' conclamato. Quello vhe stupise che i CITTADINI SOPITI E SUPINI continuino in atteggiamenti da SERVI.

Roberto Maccione Commentatore certificato 03.08.18 13:21| 
 |
Rispondi al commento

Non vorrei dirlo, ma...alla marchesa contessa duchessa badessa vien dal mare...basterebbe un'urlo per indurla a eseguire gli "ordini" di chi ha vinto l'elezioni...

rolando c. Commentatore certificato 03.08.18 12:46| 
 |
Rispondi al commento

GRANDE MANIFESTAZIONE DI PROTESTA AL SENATO
la Casellati non li vuole fare è del tutto evidente allora bisogna alzare la voce. Il M5S si deve far sentire e quando entra in senato la Casellati devono uscire tutti i senatori m5s in segno di protesta. Basta abbiamo aspettato troppo !!|

giovanni ., Roma Commentatore certificato 03.08.18 12:22| 
 |
Rispondi al commento

Ma perché abbiamo dovuto mettere la Casellati al Senato??????

Maurizio Rizzi 03.08.18 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Ma non erano stati aboliti?

Angelo Renda 03.08.18 12:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Puntano i piedi, ma dovrebbero aver capito che da qui non si torna indietro.
Basta fare i brillanti con la cassa comune.

Pantomima Rossa Commentatore certificato 03.08.18 12:02| 
 |
Rispondi al commento

A quando il taglio dei privilegi nelle Regioni, Province,Comuni, Dirigenti Pubblici super pagati per niente, dimezzamento stipendi parlamentari ecc. ecc.....?

Ottavio Salvan 03.08.18 11:32| 
 |
Rispondi al commento

La Casellati altro non e' che Berlusconi femmina, ma dovra' capitolare e farsene una ragione: bye bye vitalizi

Minissimo 03.08.18 11:27| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori