Il Blog delle Stelle
Acqua pubblica da preservare: una priorità per il governo del Cambiamento

Acqua pubblica da preservare: una priorità per il governo del Cambiamento

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 303

di Federica Daga e Stefano Buffagni

L'Acqua Pubblica è la nostra prima stella e per lei sono anni ormai che ci battiamo. È uno dei punti all’interno del contratto di governo, perché è un bene essenziale per la vita da preservare per le future generazioni.

Per noi è sì prioritaria la ristrutturazione delle infrastrutture idriche (per diminuire le ingenti perdite ed evitare sprechi), come della forma di gestione pubblica, ma anche la necessità di un uso responsabile della risorsa per non pregiudicare il patrimonio idrico e la vivibilità dell’ambiente, l’agricoltura, la fauna e la flora acquatiche, i processi geomorfologici e gli equilibri idrogeologici.

L’uso dell’acqua per l’alimentazione e per l’igiene umana per noi è prioritario rispetto agli altri usi, come è importante la definizione del bilancio idrico e la pianificazione delle destinazioni d’uso dell'acqua.

Le concessioni idriche, anche a fronte della crisi idrica che in realtà non è assolutamente finita dal 2017, vanno riviste ad iniziare dalla loro durata e quantità di acqua prelevata dalle fonti, va limitato il rilascio di nuove concessioni e di eventuali rinnovi. Si tratta di concessioni che negli anni hanno dato grandi benefici ai privati a discapito come sempre degli interessi collettivi dei cittadini.

Si pensi ad esempio che i quasi 300 concessionari di acque minerali censiti dal Tesoro pagano in tutto 18 milioni di euro di canone annuo, appena lo 0,68% del loro fatturato, di 2,7 miliardi di euro all'anno. O che i quasi 500 concessionari di acque termali invece pagano un canone annuo di 1,7 milioni di euro a fronte di un fatturato del settore di 1,7 miliardi... lo 0,1% del loro fatturato!

È evidente quindi che un approfondimento sulle concessioni sarà nell’agenda politica del governo del Cambiamento. Senza dimenticare le concessioni idroelettriche che hanno un ruolo fondamentale nella generazione di energia rinnovabile ma che devono generare benessere per la collettività e nelle comunità.

Si dovranno anche stabilire i criteri generali per la determinazione, degli enti locali, dei canoni di concessione per l’utilizzo del demanio idrico, tenendo conto della categoria d’uso e della portata media di concessione, dei costi ambientali e dei costi della risorsa connessi all’utilizzo dell’acqua, e che l’aggiornamento dei canoni debba essere costante.

L’acqua è un bene Comune, ed è stato un referendum popolare a ribadirlo con forza, va tutelato, e non sprecato perché da esso dipende la vita. L’acqua pubblica è sempre stata una delle stelle del Movimento ed ora al governo del Paese potremo finalmente salvaguardarla.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

23 Ago 2018, 10:16 | Scrivi | Commenti (303) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 303


Tags: acqua pubblica, Federica Daga, governo, risorse idriche, Stefano Buffagni, tutela

Commenti

 

Se l'acqua è, come è, "sorgente di vita", non può essere privatizzata da nessuno, ma gestita come un bene pubblico di immenso valore e in quanto tale difeso, protetto, monitorato. E ricordiamoci che anni fa abbiamo votato in un referendum per l'acqua pubblica appunto, dopo una eccezionale mobilitazione di comitati e raccolta di firme nelle piazze italiane! E come l'acqua, anche le altre fonti di energia (gas, luce) e i servizi correlati (ad esempio reti di telefonìa) indispensabili alle nostre vite urbane nel "villaggio globale" (definizione di Marhall Mc Luhan, teorico delle comunicazioni di massa) ritenuto irreversibile, dovrebbero essere gestite usando il criterio e la consapevolezza della "res-publica", con prezzi controllati e modici, alla portata di tutti, e senza l'applicazione dell'IVA sulle imposte (sigh!).

m.rita nucci Commentatore certificato 01.09.18 15:20| 
 |
Rispondi al commento

L’acqua è un bene comune e prezioso che non va sprecato. Oggi, con la sua gestione da parte di società private, è diventata un mezzo per pagare stipendi d'oro ai componenti dei Consigli Di Amministrazione (costituiti da amici dei partiti) di tali società. Una ingiustizia molto grave che colpisce TUTTI GLI UTENTI è il seguente: ogni qualvolta viene sospesa l’erogazione dell’acqua, per lavori sull’acquedotto comunale, al ripristino dell’erogazione le migliaia di metri cubi d’aria presenti nelle tubature passano attraverso i contatori che la computano come se si trattasse di consumo di acqua. Suggerimenti:1) la gestione dell’acqua deve tornare ai Comuni, i quali con propri dipendenti provvede alla manutenzione degli impianti.
2) Ogni individuo ha diritto GRATUITAMENTE ad una quantità (da stabilire) d’acqua giornaliera necessaria al proprio fabbisogno. Superata tale quantità, bisogna considerare il consumo di acqua in eccesso come uno “spreco” e pertanto va pagato.
3) Bisogna introdurre una quota annuale, per ogni unità abitativa, da utilizzare per eventuali lavori di manutenzione o di miglioramento dell’acquedotto comunale.
4) Dotare, A MONTE, tutti i contatori di una valvola di sfiato dell’aria per consentirne lo spurgo, evitando che il suo passaggio nel contatore venga computata come consumo di acqua.

Valter D'Occhio 31.08.18 18:18| 
 |
Rispondi al commento

La gestione deve essere pubblica ed il coinvolgimento dei privati deve esserci ma con l’utilizzo della “golden share” da parte del settore pubblico.
Ovviamente occorre svolgere azioni di scambio fra le zone ove l’acqua si produce e le zone ove l’acqua si consuma, favorendo con atti normativi/amministrativi un “reale indennizzo/ristoro” alle zone produttrici.

ivan lombardi 31.08.18 10:57| 
 |
Rispondi al commento

Speriamo avvenga presto. Aspettiamo novità. Grazie e buon lavoro a tutti voi.

Antonietta D., amoclarissa@gmail.com Commentatore certificato 31.08.18 09:01| 
 |
Rispondi al commento

L'acqua è pubblica e tale deve rimanere, ma questo valere anche per per altri settori, se l'Italia vuole tornare a essere competitiva, non si può lasciare il mercato dell'energia in mano a gruppi privati, le nostre infrastrutture in materia faranno la stessa fine delle autostrade, non saranno certo questa miriade di produttori a garantire l'ammodernamento e la manutenzione di esse, e non parliamo della super gallina dalle uova d'oro delle scommesse, lasciate in mano a gruppi che non saprei come definire... lo Stato prende gli spiccioli e loro fanno bottino! Riprendiamoci tutto e smettiamola con la storia buona solo per i noti "prenditori" che privato è bello e buono e pubblico fa schifo!

Vincenzo Giancristofaro Commentatore certificato 27.08.18 07:55| 
 |
Rispondi al commento

ASSOLUTAMENTE SI DEVE FARE PULIZIA IN TUTTA LA RAI !!!

BASTA CONTRIBUTI AI GIORNALI !!!

NON SE NE PUO' PIU' DI SENTIRE TUTTI I SANTI GIORNI PARLARE i PIDINI E BERLUSCHINI CONTRO IL GOVERNO E IL MOVIMENTO 5 STELLE !!!!

VIVA IL MOVIMENTO 5 STELLE !!

VIVA IL GOVERNO DEL CAMBIAMENTO !!

PIO Z., Trento Commentatore certificato 26.08.18 20:38| 
 |
Rispondi al commento

Il “sodalizio” dello sfruttamento privato dell’acqua (acqua potabile, acqua per irrigazione, acqua per centrali e centraline idroelettriche, depurazione degli scarichi fognari) ha spudoratamente tradito il risultato del referendum del 2011 anche in provincia di Brescia, per cui il comitato per l'acqua pubblica bresciano ha dovuto promuovere ed imporre un referendum provinciale (consultivo), che si terrà il prossimo 18 Novembre, per la difesa della gestione pubblica dell’acqua in provincia di Brescia.
Questo “sodalizio” perverso sta anche imponendo investimenti pubblici orientati al massimo sfruttamento dell’acqua dei bacini idrografici dei fiumi, anziché orientati al risparmio razionale della risorsa acqua; con il pretesto dell’irrigazione agricola, ma in realtà per favorire al massimo i guadagni delle società che gestiscono le centrali e centraline idroelettriche, già usufruenti degli incentivi statali.
E’ necessario allora che il Parlamento Italiano imponga al più presto l’obbligo della massima TRASPARENZA per tutte le attività di interesse collettivo (riforma praticamente a costo zero, ora che c’è Internet), in particolare l’obbligo della pubblicazione on line, con possibilità di presa di visione semplice per tutti, delle concessioni delle piccole e grandi derivazioni delle acque di fiumi, torrenti e canali, per verificarne la regolarità, sopratutto in merito al rispetto della normativa Nazionale sul Deflusso Minimo Vitale, e del il giro d'affari annuo delle centrali e centraline idroelettriche, per valutare in che rapporto la richiesta di maggiore sfruttamento idrico dipenda veramente da necessità di irrigazione agraria, o invece da volontà di maggior guadagno da parte delle società che gestiscono egli impianti idroelettrici.

Santo Mazzotti, Remedello Commentatore certificato 26.08.18 13:09| 
 |
Rispondi al commento

ABBIAMO VOTATO UN TRIS D'ASSI !!!! ORA PERO' DECIDETE VELOCI E FATECI VEDERE IL CAMBIAMENTO.
GRAZIE.

Gianni s. 25.08.18 14:55| 
 |
Rispondi al commento

ho letto tutti icommenti e devo dire che convengo o per un motivo o per un altro con tutti e rilevo che gran parte sono qualificati e documentati perchè certe cifre e tempistiche non possono essere state esposte a casaccio . Quella dell'acqua è poi una vergogna nazionale nata con l'intenzione di consentire la gestione ai piccoli comuni ,magari consorziandoli, è poi degenerata come tutte le concessioni ad opera dei gran commis dello stato edei pescecaNI CHE LI FINANAZIAVANO E LI FINANZIANO
carmine da napoli

carmine f., napoli Commentatore certificato 25.08.18 12:18| 
 |
Rispondi al commento

Le multinazionali pagano cifre irrisori su l'acqua che prelevano.Aumentate la cifra,

Paolo.T Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 25.08.18 11:35| 
 |
Rispondi al commento

Ho votato 5 stelle per il loro impegno sui temi ambientali.
Attualmente spero però in una dissociazione da Salvini e che i richiedenti asilo siano fatti scendere dalla nave Diciotti.

Francesca C., Ferrara Commentatore certificato 25.08.18 11:34| 
 |
Rispondi al commento

E' mai possibile che nessuno capisce o finge di non capire che se il governo molla, di nave diciotti ne arriveranno a centinaia e in Europa se ne fregano altamente in quanto pensano alle elezioni europee 2019. Ben detto che l'italia rifiuterà il suo contributo di 20 ML se questi signori di Bruxelles fingono di non capire e senza decidere un Fico secco ! A proposito del Fico.... On. Presidente della Camera dei Deputati........ i giornalisti aspettano che tu dica qualche cosa ..... e di quella cosa...... i servi dei media ne faranno un ricamo che non lo troveresti da nessuna parte....... meno male che c'è internet !

Giovanni Cuomo 24.08.18 22:55| 
 |
Rispondi al commento

L'acqua sappiamo che è importante, vitale ed indispensabile.
NON è certo l'ultimo dei problemi con tutta la problematica di uno stato italiano che negli ultimi decenni si è caratterizzato come stato criminale che ha collaborato attivamente, (tramite una classe politica delinquenziale i cui certificati di merito sono atti giudiziari di incriminazione) per perpetrare nel tempo il marciume diffuso, con la corruzione, il furto legalizzato dei soliti noti, aiutati da gente collusa che bada esclusivamente al dio denaro dei propri anche loschi affari.
Per rispetto ad un referendum popolare e al proprio programma M.5 S. nonché al contratto di governo l’acqua DEVE TORNARE PUBBLICA, immediatamente, con tutte le soluzioni possibili per farlo SUBITO.
Le privatizzazioni nacquero perché era stato ipotizzato come soluzione eccellente che i privati potessero gestire meglio e con meno soldi dello stato i servizi pubblici.
Tutti ricordano le parole di quel (politico Kriminale, vista l’evoluzione dei suoi propositi) Prodi di turno che parlava di “uno stato legggero” che doveva quindi portare vantaggi per il cittadino sia economici che di migliore qualità.
Personalmente sono stato critico ed incredulo, ma tutti i RadicalShit ad osannare in coro la ‘buona soluzione’ e tutti abbiamo visto quanto ci è costato e ci costa in denaro ed inquinamento e morti a grandi numeri ; ora si è capito senza ombra di dubbio che i vantaggi proprio non esistevano se non nelle tasche di pochi padroni con i loro lacchè; per tutti invece si è peggiorata la situazione su innumerevoli questioni della vita quotidiana e sta montando la consapevolezza di milioni di cittadini italiani che sono stati imbrogliati truffati derubati, anche fino all’irrisione da parte dei pidini e berluschini che ora stanno con la bava alla bocca, anche contro la maggioranza dei cittadini italiani.
TUTTE le privatizzazioni criminali a danno dello stato italiano e dei cittadini tutti vanno eliminate e ....
A seguire in discussione

PIO Z., Trento Commentatore certificato 24.08.18 22:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si aggiunga che questa convenzione, a differenza di tutte le altre, prevedeva il riconoscimento di aumenti tariffari annuali di almeno il 70% dell'inflazione reale, a cui andavano ad aggiungersi gli aumenti sugli investimenti in corso: cioè aumenti assicurati fino al 2038, indipendentemente dalla valutazione sulla qualità del servizio e la realizzazione degli investimenti".

Un trattamento "che in base a un'altra norma di quel governo Berlusconi (articolo 3 comma 5 del dl recante 'Misure urgenti anti-crisi per famiglie, lavoro e impresè) è stato esteso a tutte le altre concessioni, cancellando così una misura voluta dal governo Prodi nel 2006, che legava invece in modo stringente la possibilità di aumenti tariffari a qualità del servizio e investimenti realizzati", si legge.

E ancora, "la norma approvata col voto di Salvini nel 2008 cancellava la possibilità, sempre prevista dalla riforma Prodi, di ottenere migliori condizioni per interesse pubblico sulle concessioni autostradali: se le concessionarie non accettavano le richiesta di miglioramento delle condizioni, Anas aveva titolo a revocare la concessione e metterla a gara".

Mario ., Padova Commentatore certificato 24.08.18 20:05| 
 |
Rispondi al commento

Anno 2006, Benetton finanzia la Lega di Bossi e Salvini con 150.000 euro di contributo elettorale. È l'anno delle elezioni: il governo Berlusconi sarà sostituito dal governo Prodi.'8 aprile 2008: Prodi è al governo, mancano pochi giorni alle elezioni del 13 e 14 aprile, che vedranno la vittoria di Berlusconi sul partito Democratico, nato a ottobre 2007. Viene approvato il decreto legge 8 aprile 2008, n. 59. Si tratta di un decreto che riguarda gli obblighi europei e l'esecuzione di alcune sentenze della Corte giustizia della Comunità Europea.Cosa c'entra con Autostrade? Nulla. Ma da qui in poi, cambia tutto.

"Otto maggio 2008: si insedia come premier di nuovo Berlusconi. Il suo alleato di governo è la Lega. 29 maggio 2008: arriva in Parlamento il decreto legge n. 59, ma in quel decreto viene ficcato nottetempo l'emendamento Salva Benetton (l'articolo 8-duodecies).

Il decreto diventa legge grazie al voto di Salvini e della Lega, mentre tutti i parlamentari del Pd votano contro. Il decreto è convertito in legge n. 101 del 6 giugno 2008, pubblicata in gazzetta ufficiale il 7 giugno 2008".

Che cosa prevede la legge votata da Berlusconi e Salvini?

"Il governo Prodi aveva sì allungato la concessione ad Autostrade per l'Italia, ma obbligando i concessionari a rigorose verifiche periodiche. Con il voto della Lega e di Salvini, quell'obbligo di verifiche sparisce: rimane solo l'allungamento della concessione.

Se non ci si fermasse a leggere solo il titolo del decreto dell'8 aprile, si scoprirebbe che l'articolo 8-duodecies prevedeva l'approvazione per legge di tutte le nuove convenzioni con i concessionari autostradali già sottoscritte da Anas (proprietaria) con le società concessionarie (come Autostrade per l'Italia), ma che ancora non avevano ricevuto il parere favorevole di Nars, Cipe e 8 commissioni parlamentari. Compresa quella con Autostrade per l'Italia di cui tanto si parla in questi giorni.

Si aggiunga che questa convenzione, a differenza d

Mario ., Padova Commentatore certificato 24.08.18 20:02| 
 |
Rispondi al commento

Sì, approfondite i regolamenti sulle concessioni (delle acque minerali e termali) e cambiateli!!! Non ci vuole molto, basta volerlo, e non credo che qualcuno della Lega abbia il coraggio di dichiararsi contrario!!! Spieghiamo pubblicamente alla gente di come i privati si arricchiscono lasciando nulla alle comunità!!! Io vado spesso alle terme di Rapolano, bellissime, ma fuori dallo stabilimento le acque sono deviate in modo tale che non ci si possono nemmeno bagnare i piedi senza pagare!!! Questo è vergognoso!!! Noi dobbiamo essere diversi dal PD meno L!!!


Migranti a Pozzallo,

ma quali situazione critica ?
Mangiano , dormono , si possono lavare, sono curati , (soprattutto dalla scabbia) oziano al mare, è come se fossero in crocera, certamente meglio che in un campo ma soprattutto in un lagher Libico.

Giornalisti, andate a fan....lo.

Vincenzo S., Verona Commentatore certificato 24.08.18 10:11| 
 |
Rispondi al commento

Di Maio,

sei un grande,
l'Italia è fortunata ad avere te , vai avanti così, ti ammiro moltissimo.

W M 5 * * * * *

Vincenzo S., Verona Commentatore certificato 24.08.18 10:04| 
 |
Rispondi al commento

Da convinto sostenitore 5 stelle approvo totalmente l operato del Ministro Salvini e trovo vergognoso che pseudo politicanti con percentuali ds prefisso telefonoco,militari e peggio ancora giudici della repubblica tentino in tutti i modi di eliminare e sovvertire la volontà del popolo italiano espressa il 4 marzo 2018.
Spero ed auspico fortemente che non appena i clandestini saranno rimandati in Libia ,vengano presi seri provvedimenti contro questi traditori collaborazionisti soprattutto nei confronti di militari e giudici che si stanno macchiando di alto tradimento.
Grazie


Cortesemente chiedo al M5S di far ragionare l’on. Fico. Sicuramente è una persona degna della carica che ricopre, ma vorrei far notare che con l’approssimarsi delle elezioni europee, nessuno stato si accollerà l’onere di accogliere migranti in nessun modo. C’è li terremo tutti noi e se non ne blocchiamo dieci, ne arriveranno cento e poi mille e così via.Quando basta, basta.Come possiamo far ripartire l’Italia, se esportiamo cervelli ed importiamo esseri umani che in qualche modo dovranno essere assistiti e mantenuti, quando siamo arrivati a mesi di attesa o anni per esami diagnostici e cure sanitarie? Non ci vuole molto a capire che se si costringe Salvini a far saltare il banco, prende oltre il 40 per cento e il M5S diventa socio di minoranza con l’on. Fico vicepresidente di una bocciofila di paese. Potrà tenersi l’uffcio come Bertinotti, ma ne vale la pena? Per cortesia fatelo ragionare. Buon lavoro.

Guerriero G. 24.08.18 09:38| 
 |
Rispondi al commento

Di Maio, Salvini, Conte, barra ferma, nessun indietreggiamento sulla questione immigrazione altrimenti non cambia nulla, basta approdi in Italia, l'Europa faccia la sua parte. Il governo del Cambiamento deve continuare, c'è tantissimo da lavorare e fare tabula rasa delle nefandezze dei precedenti governi. Un'altra occasione non si ripresenterà più.

Ferruccio B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 24.08.18 09:23| 
 |
Rispondi al commento

OT
Grande Fico… "Per me far il presidente della Camera significa fare sì che lo Stato non rinneghi mai principi fondamentali e dignità umana. Sono stato eletto per questo, rinunciando allo stipendio da presidente"
Vorrei capire a quale stipendio ha rinunciato Salvini… e soprattutto se per lui la dignità umana di un italiano è diversa da quella di un extracomunitario.

Non capisco e non capirò mai il perché di questa alleanza… e soprattutto il perché di Salvini (17%) ministro dell'interno e non Di Maio (32%).


Grazie


Pietro M. 24.08.18 09:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In Sardegna abbiamo abbanoa, una società privata, ma dove gli azionisti sono i Sindaci, un'attacco alla costituzione e un vero e proprio conflitto d'interesse. L'Italia la rovinata una sola persona, un burattino, fantoccio da palcoscenici televisivi, Silvio Berlusconi, privatizzando le aziende pubbliche per far arricchire quei pochi eletti. Fuori da Abbanoa anche per la Sardegna, che sianmo maledetti quei sindaci che ci hanno aderito

Fabio Sardegna 24.08.18 09:18| 
 |
Rispondi al commento

In relazione a quanto detto il vero problema dell'acqua pubblica sono le condutture obsolete
che portano nelle case degli italiani in alcuni casi meno del 30% dell'acqua convogliata.
E noi paghiamo si in bolletta l'acqua consumata, ma in ragione dell'acqua convogliata…
E' ridicolo… paghiamo per un disservizio…
Quello che bisogna evitare è che gli eventuali aumenti dei canoni di concessione non vadano a gravare sull'utente finale…
Se cosi fosse sarebbe solo un aumento "mascherato" delle tasse.

Grazie

Pietro M. 24.08.18 09:12| 
 |
Rispondi al commento

Mi associo ad altri commenti, o ci muoviamo sulla Rai o serve un canale Tv di qualche tipo che faccia da contraltare a questa orchestra che non fa altro che suonare requiem! L’Italia deve essere mossa da orgoglio e fiducia, basta con questa porcheria

Grazia C., Romans d'Isonzo Commentatore certificato 24.08.18 09:10| 
 |
Rispondi al commento

Onorevoli del movimento 5 stelle sono un iscritto e votante del movimento per il cambiamento vero e storico perciò chiedo a tutti voi di essere uniti con Salvini e rispettosi del voto che vi abbiamo dato ! Tutti i Leccogiornalisti Le TV i giornali sono Contro perciò chiedo perché il Movimento non fa canale digitale TV per informare tutti i giorni!

Aldo Lanzetta (pasena), Sarno Commentatore certificato 24.08.18 08:55| 
 |
Rispondi al commento

Vogliono bloccare il web, vogliono imbavagliare i social, sbraitano su inesistenti fake, vogliono imporre il reato dell'odio. Sanno quello che hanno fatto e vedono che il popolo si risveglia e allora ...la strizza fa 90....! E dove non basta la propaganda cercano il pugno di ferro. Ma la crisi ormai è irresistibile e non fanno che andare a fondo, loro e tutti gli sporchi media che hanno mantenuto questa banda di scrocconi che ha rovinato il Paese. Si attaccano ai migranti per recuperare una reputazione marcita ma la gente non ne può più della loro faccia ipocrita che ha riso su tutti i guai del Paese e ora dovrebbe piangere sulla miseria dell'Africa.Ogni povero di questo Paese si sente in diritto di dire: quando avevo bisogno io, allora, tu dov'eri?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 24.08.18 08:39| 
 |
Rispondi al commento

OT da TERREMOTO
Amatrice, la burocrazia blocca la ricostruzione
Dopo due anni c’è ancora un deserto di pietre

Nel secondo anniversario del terremoto tutto è ancora fermo. Non per colpa di fondi ma di procedure
Il sindaco: “Iter lunghi nonostante i commissari”. I cittadini: “Paura che il provvisorio diventi definitivo”....
^^^
Ricordate le parole:"non vi lasceremo soli"...infatti li hanno lasciati con le macerie!

oreste *****, sp Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 24.08.18 08:35| 
 |
Rispondi al commento

"Il male non è altro che una materia fatta di follia, di ignoranza, di miseria morale e di dolore" (Alicia Gimenez Bartlett)

Ho sempre avuto paura della cattiveria, non solo perché la cattiveria fa, inevitabilmente, male al mondo, ma perché si accompagna alla stupidità. Ci vuole molta stupidità per fare del male agli altri e non c'è vanità o desiderio di possesso e di comando che possa giustificarlo, perché chi fa del male al suo prossimo spezza il legame naturale che dovrebbe unirci gli uni agli altri e il senso di empatia e di sorte comune che ogni umano dovrebbe avere con tutti come partecipe di una stessa vita, di uno stesso universo, di uno stesso destino.
In una parola, chi è troppo stupido e limitato da non sentire il legame con l'Umanità si condanna a una solitudine impietosa, distrugge la propria ricchezza umana, si tira fuori dal cerchio amicale e partecipativo che ogni uomo dovrebbe avere con qualsiasi altro umano in quanto suo fratello.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 24.08.18 08:15| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono persone che hanno il potere di distruggere tutto ciò che ha valore per loro.
Renzi è uno di quelli col potere di distruggere tutto ciò che ha valore per gli altri.
Ma la sua stolida presunzione gli impedirà per sempre di capire quanto male ha fatto a questo Paese, oppure lo capisce ma non gli importa.
Chi lo ha seguito o lo segue ancora non è chiaro se lo faccia per masochismo o per culto del capo o per ignoranza o perché non ha altra scelta che l'autodistruzione come un destino fatale privo di luce.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 24.08.18 08:14| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sera,ore 20,15; in auto, ascolto distrattamente "zapping" su radiorai1 si parla ovviamente della questione immigrazione; interviene l'"esperta" che, con voce da nobile decaduta ("ovvove!!"), ad un certo punto, comincia dare del fascista al Governo ed a Salvini, per nulla o quasi ripresa dal giornalista; posto che siamo in libertà ed ognuno può pensare e dire quel che vuole, correttezza avrebbe voluto che vi fosse stata almeno una replica od un confronto, ma niente: le manganellate arrivano copiose, ma non mi sembra che arrivino da degli Arditi in camicia nera....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 24.08.18 08:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La scatola di tonno scoperchiata, mostra un tonno rancido e nocivo per la salute.

La data di scadenza è scaduta da un pezzo. Togliere tutto dagli scaffali e gettare nella pattumiera.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 24.08.18 08:05| 
 |
Rispondi al commento

Nell'immigrazione c'è l'affare!
Rende più lo straniero che la droga,ricordate?
Bene allora tutti quelli che vogliono fare i buoni sono come Buzzi e carminati.
Inoltre si immette sul mercato mano d'opera a bassissimo prezzo con delizia dei prenditori,cooperative e quant'altro a scapito dei commercianti e imprenditori onesti.
Per i minori ,non accompagnati,ci sono altri affari che non voglio precisare,perchè mi fa schifo già solo a pensarlo.
L'insicurezza aumenta e lo spaccio di sostanze è all'ordine del giorno.
Ma è questa l'UE che voglio?
Noooo,basta essere complici di questa gente senza scrupoli.
Basta... ora sto con Salvini e non sono mai stato leghista e tanto meno razzista.
Cari politici del c**o mi ci avete fatto diventare.
I buonisti ipocriti sono a favore della mafia e della mercificazione della situazione.
Vi odio e mai vi voterò!
Solo questo governo riuscirà a tagliare questo cordone ombelicale con la Malavita.

oreste *****, sp Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 24.08.18 07:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IO STO CON SALVINI-

Premesso che non sono mai stato un simpatizzante leghista , ne tanto meno Salvianiano, devo ammettere che in questa circostanza, mi riferisco alla storia della nave Diciotti, sono proprio a favore di Salvini. Si può essere daccordo a non daccordo con le sue idee, però, sta dimostrando di avere un comportamento coerente con quello che ha promesso agli elettori, Al contrario di tutti questi ipocriti sedicenti democratici che adesso fanno manifestazioni e si mobilitano per gli immigrati fermi a Catania.- Dov'erano tutti questi, quando c'era al governo il PD Renziano o quando Minniti ha fatto gli accordi con la Libia, pagandoli, per far morire gli immigrati nei lager libici. Vogliamo parlare poi dell'Europa, subito pronta ad intervenire quanto si tratta di imporre manovre correttive ed i cui rappresentanti sono pronti ad ogni piè sospinto a bacchettare l'Italia. Adesso stanno tutti zitti,. Un silenzio europero assordante sulla redistribuzione degli immigrati- Dov'era poi l'insigne filosofo Cacciari quando al governo c'erano i suoi amici renziani. Adesso si è svegliato e fà i grandi appelli in TV , Perchè questi grandi appelli non li ha fatti quando il suo amico Renzi, faceva gli accordi con l'Europa . Per favore ,meglio Salvini che questi grandi ipocriti.

Vincenzo . Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 24.08.18 05:40| 
 |
Rispondi al commento

Cari Di Maio e Salvini
Vi prego tenete duro siamo con voi siamo in molti pronti a sostenervi e ad aiutarvi per salvare l'Italia.
Ora l'Italia e' in completa anarchia ognuno fa quello che vuole ed invece voi dovete tenere la barra dritta altrimenti sarà la fine per tutti!!!
Vi vogliamo bene a presto. Rinaldin

franco rina Commentatore certificato 24.08.18 03:43| 
 |
Rispondi al commento

Oggi l'Italia vive in completa anarchia ognuno fa quello che vuole fregandosene delle leggi rubando corrompendo siamo i piu corrotti del paesi democratici utilizzando la mafia e frodando il fisco!!!
Bisogna che il governo sia molto forte e molti coeso per poter imporre in Italia la legalità la sicurezza per i cittadini ordine disciplina e rispetto per la gente!!!
Cosi dobbiamo fare subito se vogliamo salvare l'Italia!!!
Grazie e cordiali saluti. Rinaldin

franco rina Commentatore certificato 24.08.18 03:15| 
 |
Rispondi al commento

l'acqua pubblica sembra sia sempre stato un buon affare.qualcosa ci dice il percorso della "società acqua pia antica marcia" il cui progetto a metà dell'ottocento fu di riportare a Roma l'antica acqua marciana.Nel 1964 alla scadenza della concessione, l'acquedotto marcio viene trasferito ad Acea mentre la Pia Società diventa un immobiliare che nel 1994 finisce in mano a uno dei Caltagirone che la fa diventare una holding con tante diramazioni. nel 2012 Francesco Caltagirone che ha nel frattempo accumulato un miliardo di debiti con le banche (tra cui Etruria) viene accusato dalla procura di Imperia, causa la realizzazione dell'omonimo porto, di truffa aggravata ai danni dello stato , successivamente arrestato e due anni dopo assolto con formula piena dal tribunale di Torino.

https://it.wikipedia.org/wiki/Gruppo_Acqua_Marcia

http://www.ilsole24ore.com/art/finanza-e-mercati/2017-01-18/acqua-marcia-e-miliardo-sofferenze-064048.shtml?uuid=AEnBzQC&refresh_ce=1

Sandro ., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 24.08.18 00:48| 
 |
Rispondi al commento

W il M5S

scipione SCAPATI, CERVIGNANO DEL FRIULI Commentatore certificato 23.08.18 23:12| 
 |
Rispondi al commento

Pettegolezzo: il mio vicino di casa ha un vigneto di 5 ha (1 ettaro sono 2 campi) e ogni settimana preleva da un fosso adiacente 3 botti da 7 ettolitri per 4.5 mesi in totale diciamo 360 hl circa per irrorare con pesticidi il vigneto. L'acqua che preleva è pulita ma non potabile.Mi chiedo se in Italia ci sono 600.000 ettari disposti a vigneto significa 43 milioni di hl (4.3 mld di litri)in 4/5 mesi.Pensate al Fiume PO che scorre a pieno regime per un ora.Domanda:questi agricoltori pagano l'acqua che poi ci restituiscono sotto forma di fitofarmaci? Ripuliscono il terreno dai veleni? Sono in qualche modo responsabili dell'impatto ambientale? Temo di sapere già la risposta.

andrea r. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 23.08.18 23:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fusaro al meeting dei paolotti ????? Il diavolo e l'acqua santa !!!!!!

Toto A., Milano Commentatore certificato 23.08.18 22:20| 
 |
Rispondi al commento

https://www.change.org/p/giustizia-per-cucciolo-impiccato-da-ignoti-sergiocosta-min?recruiter=57824168&utm_source=share_petition&utm_medium=copylink&utm_campaign=psf_combo_share_initial.pacific_abi_gmail_send.variation.pacific_email_copy_en_gb_3.v4.pacific_email_copy_en_us_3.v1.lightning_share_by_medium.share_by_medium&utm_term=408470

FABIO B., bologna 23.08.18 21:46| 
 |
Rispondi al commento

https://www.change.org/p/giustizia-per-cucciolo-impiccato-da-ignoti-sergiocosta-min/psf/share?source_location=combo_psf&psf_variant=combo

FABIO B., bologna 23.08.18 21:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non mi trovo d'accordo con Massimo Fini, quando nel suo ultimo articolo sul Fatto Quotidiano parla di un: "… più pavido Di Maio (costretto)ad arrancare per inseguirlo (Salvini, ndr) facendo la figura di un terzino sprovveduto davanti al miglior Leo Messi”;

di un: "Benito Mussolini, che oltretutto aveva una statura politica e intellettuale di fronte alla quale Salvini è un nano";

e specialmente con la chiusura del suo articolo che conclude: "Salvini vada al più presto a incontrare Angela, non con il cappello in mano ma mettendosi, questa volta, doverosamente sull’attenti davanti all’unico uomo di Stato europeo" (Massimo Fini).

Quell’uomo di Stato, Angela, che poco tempo fa aveva ammonito, nel dopo elezioni italiane e durante la problematica formazione di un Governo, sul fatto che “ci sono anche dei principi nell’eurozona” evocando il caso spettrale della Grecia e ricordandoci: “Anche all’epoca, con la Grecia di Tsipras, ci furono problemi, e poi ci siamo accordati…“.

Merkel?
Ti aspettiamo a Ischia.

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 23.08.18 21:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rinaldo, permettimi, qui sia il M5S, sia la Lega, hanno stabilito un programma, nel quale ognuno esercita il proprio raggio di azione per competenza, io guardo a quello del M5S, che sta attuando quel che aveva promesso a noi sostenitori, e credo stia facendo molto bene, per poterlo completare nel tempo, necessita che il "programma di governo" prosegua senza troppi sussulti ed incomprensioni, altrimenti si va tutti a casa e si ricomincia da zero, e non mi sembra sia la soluzione migliore, Salvini prendera' sicuramente molti consensi, ma in fondo si e' limitato al problema immigrati, il M5S, ha invece esteso a 360 gradi il suo raggio di azione, e deve assolutamente continuare a dare risposte positive come sta facendo, e ripeto, i mezzi e qualita', non mancano per poterlo fare, tutto e subito, e' poco conciliabile

angelo silvestri, ROMA Commentatore certificato 23.08.18 21:30| 
 |
Rispondi al commento

Si stanno dimenticando dei morti e le povere famiglie del crollo dell'autostrada!!!mo fanno i pietosi con gli immigrati!!!a casa loro devono stare o l'europa faccia il suo dovere!!!a casa loro aiutiamoli!!! ma a casa loro!!!

Sandy***** S., Sandonaci Commentatore certificato 23.08.18 21:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se vogliamo essere il Governo del Cambiamento, dobbiamo cambiare tutte le regole del cazzo che ci hanno imposto negli ultimi 20 anni, con l'ausilio di media e TV asserviti.
Chiaro?
Questi traditori sconfitti ci hanno rubato l'anima...e ancora pontificano....

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 23.08.18 20:58| 
 |
Rispondi al commento

Le privatizzazioni di beni e risorse dello stato italiano, sono state cedute per far arricchire il più possibile, multinazionali, grosse imprese e privati.
E' stata una privatizzazione selvaggia, l'intento è stato quello di favorire il gestore di questi affidamenti e mai gli interessi dei cittadini.
Lo abbiamo visto nel caso dei Benetton, lo vediamo ora con l'Ilva (Ilva è stata assegnata con una gara illegittima, che non è annullabile perchè sono stati fatti decreti legge, appositamente, per far sì che non sia contraria alle norme in vigore).
Nel mio paese è stata fatta una centrale per la produzione di energia, con fondi regionali e nessuno ha mai saputo a chi va il ricavato dell'energia prodotta. Non certamente ai cittadini, non abbiamo mai vista nessuna riduzione, delle nostre bollette.

Partite dal risultato del referendum e lavorateci su. Dovrete creare una panoramica con tutte le fonti, chi le sfrutta, la situazione delle manutenzioni, le tariffe ecc..
Se a sfruttare tutte le risorse che abbiamo, sarà lo stato, forse riusciremo a raddrizzare l'economia senza ricorrere allo sforamento del 3%.

newmail ***** Commentatore certificato 23.08.18 20:57| 
 |
Rispondi al commento

Il ministro Di Maio su Facebook:

" Se l’Unione europea si ostina con questo atteggiamento, se domani dalla riunione della Commissione europea non esce nulla e non decidono nulla sulla nave Diciotti e sulla redistribuzione dei migranti, io e tutto il MoVimento 5 Stelle non siamo più disposti a dare 20 miliardi all’ Unione europea."

https://it-it.facebook.com/LuigiDiMaio/videos/228545887799451/

Roberto ., Roma Commentatore certificato 23.08.18 20:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..... speriamo bene per domani in Europa; intorno alla 18i commedie di ogni tipo, stiamo parlando di 177 persone (forse ora meno i minori non accompagnati già sbarcati) custoditi dalla Guardia Costiera, cui lo stato italiano sta fornendo cibo, acqua, assistenza medica, probabilmente anche lo psicologo. Tanta manna ed arancini non li avevano mai visti. Non si renderanno probabilmente conto di quale sia il palcoscenico sul quale fanno le sfruttate comparse. Questa è una vergogna, lo sfruttamento dell’immagine di questi esseri umani, per fini non prettamente umanitari. Tutti insultano Salvini (se fossi in lui me ne stare a far di meglio con la meravigliosa Elisa), poche scarne parole sull’Europa e sulle responsabilità generali dei paesi che la scompongono (non è un errore di battitura). Questi tutti sanno quanto ci stanno stancando? Perchè tutti i paesi comandano a casa propria e noi no???? Noi non possiamo??? Che c’è sotto che questo inaspettato Governo ha scardinato?

Grazia C., Romans d'Isonzo Commentatore certificato 23.08.18 20:51| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Federica!

OT di altre acque

https://infosannio.wordpress.com/2018/08/23/diciotti-e-pidiotti/

Ottimo articolo di Tommaso Merlo

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 23.08.18 20:48| 
 |
Rispondi al commento

angelo silvestri, il tuo commento si spiega solo se sei un troll leghista. Non puoi essere un iscritto M5S come me, perché altrimenti saresti seriamente preoccupato del fatto che la strumentalizzazione di Salvini della questione "immigrati" ha comportato già il raddoppio dei consensi rispetto a soli 5 mesi fa e se va avanti così la Lega diventerà il primo partito in Italia e forse quello di maggioranza assoluta. E questo non lo contrasto perché ho un atteggiamento buonista verso gli immigrati, ma perché la Lega ha un programma di politica economica devastante per i ceti medi e popolari. Se qualcuno come te vuol fare il "paggetto" a Salvini si accomodi presso la Lega e gioca con loro....La posta in gioco non è l'umanità verso quei 150 poveracci, ma la sorte del Paese !!!!

Rinaldo A., Roma Commentatore certificato 23.08.18 20:46| 
 |
Rispondi al commento

SALVINI HA SOLO RAGIONE!!!! Mi spiace che il M5S non sia compatto intorno al ministro degli interni!! Come detto più volte sono un forte sostenitore di questo governo, e nonostante abbia sempre votato il Movimento, sono completamente d'accordo su moltissime posizioni della Lega. Soprattutto sulla questione immigrazione! Io non sono assolutamente razzista, ma in nessun paese al mondo sarebbe stata consentita l'INVASIONE che ha subito l'Italia! Ma ci rendiamo conto cosa ha portato questa "patetica ed insopportabile" accoglienza a tutti i costi? Montagne di soldi nelle tasche degli speculatori e dei trafficanti, abbassamento del costo del lavoro ma soprattutto DELINQUENZA!!! BASTA! BASTA! BASTA! M5S dice che la sovranità appartiene al popolo..ebbene indite subito un referendum per chiedere agli Italiani se vogliono che questa accoglienza continui oppure no! Vedrete quale sarà il risultato!! Poi i disgustosi PIDDINI, LEU, + EUROPA dovranno solo che fare silenzio. NON SI PUO' ACCOGLIERE TUTTA L'AFRICA!!! E adesso mi ha un po' stancato anche la posizione di FICO! Caro Fico ma se ti mancano le posizioni del PD, esci dal movimento ed iscriviti al PD!!! E' una vergogna che i PM vogliano denunciare e processare Salvini!! Ma si occupino piuttosto di tutti i reati che QUOTIDIAMENTE compiono gli extracomunitari e per i quali non pagano MAI!! Persino se ammazzano qualcuno non possono essere espulsi perché hanno la pratica di richiedenti asilo!! Ma quale asilo che vengono qua solo per farsi mantenere, hanno tutti gli smatphone, delinquono, spacciano, stuprano e nessuno che fa un niente di niente!!! BASTA!!! IO VOGLIO AVERE IL DIRITTO ALLA SICUREZZA!!! E se il m5s non appoggia Salvini in questa sua sacrosanta battaglia, alle prossime elezioni lega prenderà, da sola, una svalangata di voti,come è successo in Toscana dopo 70 anni di governo di sinistra. E vi garantisco che in Toscana la lega ha stravinto proprio per la questione immigrati!! + M5S e LEGA e meno anime tipo PD!!!

Michele Belloni 23.08.18 20:42| 
 |
Rispondi al commento

Basta ipocrisie anche nella galassia a 5S, ognuno si assuma la responsabilità delle proprie posizione :
Nave Diciotti: 150 immigrati a bordo "in ostaggio" di Salvini e di un Governo senza umanità e senza solidarietà. Soluzione trovata:
10 a casa di Saviano
10 a casa di Fava
10 a casa di Martina
10 a casa di Gentiloni
10 a casa di Cacciari
10 a casa di Renzi e magari anche del cognato che due soldi da parte se li è messi
10 a casa di ognuno dei grandi giornalisti indignati che gridano allo scandalo. Ognuno di questi problemi economici per l'accoglienza non ne hanno sicuro.
Possibile non capire che se il governo molla, di nave diciotti ne avremmo ancora altre centinaia senza che nessuno in Europa alzi "il culo"?

stefanodd 23.08.18 20:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quale silenzio? ci sono attacchi da tutti, e se si prende una posizione come ha fatto il governo, va sostenuta senza se e senza ma, e non mi sembra che i poveri "immigrati" siano senza assistenza di ogni tipo, anzi....riveriti, serviti e rifocillati, al sicuro da ogni problema, e basta divisioni dannose e pretestuose, e' stato deciso e bisogna mantenere il punto, che tra l altro e' anche giusto, il Governo c'e' e va sostenuto, di problemi da risolvere ce ne sono a bizzeffe ed e' controproducente crearne altri che non esistono

angelo silvestri, ROMA Commentatore certificato 23.08.18 20:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nessun post sulla vicenda "Diciotti" !!! Il silenzio M5S è assordante !! Stiamo assistendo ad una strumentale drammatizzazione di Salvini della pur delicata questione "immigrati". A tutto beneficio del consenso stellare alla Lega ! IO NON CI STO A FARE IL REGGICODA DELLA. LEGA !!!

Rinaldo A., Roma Commentatore certificato 23.08.18 20:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT

Sono iniziati i...dementi cinquettii del "progettista" pidiota, quel gran testa di ca..lenda, sulla "sua" gara d'appalto per l'Ilva su cui l'Avvocatura dello Stato ha rilevato molte...maleodoranti situazioni e che, per cerare disperatamente di salvare il suo... posteriore, sta miserevolmente attaccando Di Maio dicendo che "lui" dice...bugie! Si! Certo come no, è proprio Di Maio il " bugiardo" mentre lui, da gran figlio di...pidiota, parla come se fosse un "estraneo" su questa gara d'appalto per l'Ilva!

Questo è un'altro P-overo D-isperato che vedrei bene dentro un...bidone della differenziata con scritto ...riufiti Pdioti da non riciclare assolutamente!

Roberto ., Roma Commentatore certificato 23.08.18 20:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

giova31
C'è a una cosa “magica” ( google ) che tu non usi bene e pertanto ti inondo di verità;
Secondo te sarei Zampano; ci sono vari commenti dove ho risposto Zampano es: http://www.ilblogdellestelle.it/2017/03/la_fine_dei_partiti_e_vicina.html .
Ti aiuto; fai Ctrl+F , ti appare un rettangolo in basso a sx, scrivi nel rettangolo Paolo TV e vedi chi ha ragione;
ci sta che puoi anche pensare che nel 03 2017 mi auto scrivessi per passare il tempo.... Ah, ce ne sono altri di commenti nella rete...

“e come vedi si avvera quello che ti dicevo:
che prendi offese e manganellate da TUTTI quelli a cui cerchi di insegnare TUTTO il tuo sapere da SUPERPROFESSORE del caxxo!”
Ma è ovvio; io non sarò mai una persona che segue la corrente, ma mi faccio il mio ragionamento, che può essere sbagliato e lo correggo;
ma tu per dire che le baby pensioni sono da non toccare hai detto che chi le ha è con un piede nella tomba, senza citare nessun fatto; io ti ho dato una informazione: https://it.wikipedia.org/wiki/Baby_pensioni che ovviamente non hai contestato; “Nel 2011 i pensionati complessivi con meno di 50 anni erano oltre mezzo milione e di questi 425 000 erano pensionati INPDAP ossia del pubblico impiego” “Allora TUTTE queste persone potenzialmente possono lavorare a nero ( baby sitter, muratore, assistente dello chef....) , e TUTTE NON PAGANO LE TASSE; ovvero LADRI; NEGLI USA si va in galera per questo!”

Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 23.08.18 19:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci stiamo rendendo conto un po alla volta (si fa per dire) in che letame siamo stati trascinati, avanti compatti con "NOSTRO M5*"

maurizio frigo Commentatore certificato 23.08.18 19:49| 
 |
Rispondi al commento

W il capo politico del M5S Luigi Di Maio

Giovanni, Russo, SA Commentatore certificato 23.08.18 19:43| 
 |
Rispondi al commento

Io ho votato per il governo del cambiamento!
E specialmente adesso , con gli attacchi concentrici da parte di tutti i media a questo governo, io difendo l’operato dei miei ministri tutti, incluso ovviamente il mio ministro dell’interno!
Se vogliamo sopravvivere e governare per realizzare quanto più possibile di ciò che avevamo promesso in campagna elettorale, è indispensabile essere compatti
L’alternativa è in governo di tutti (la palude) o il ritorno alle urne con esiti più che incerti.

Giovanni, Russo, SA Commentatore certificato 23.08.18 19:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GIA' SCRITTO NEI GIORNI PASSATI: IL PROBLEMA ITALIANO SONO GLI IMMIGRATI

CHE MONDO DI RIMBAMBITI!


Vi sono ragioni oggettive e altre che, per semplicita', chiamero' politiche. Quelle oggettive sono racchiuse nelle difficolta' che questo governo deve affrontare a seguito di una crisi durata dieci anni e che non e' stata affrontata in modo adeguato ne' dall'Italia ne' dall'Unione europea. I motivi politici sono legati al tentativo dei gruppi dominanti sconfitti alle elezioni del 4 marzo di causare una crisi del nostro debito pubblico per far fallire l'esperienza di governo in atto". Lo afferma il ministro delle Politiche europee, Paolo Savona per il quale e' indispensabile innanzitutto rilanciare la crescita. "Per ora - mi limito a parlare di propiziare una ripresa per il secondo semestre 2018 e l'intero 2019 per rovesciare la tendenza recessiva in atto dell'economia italiana. L'idea e' di avviare investimenti privati e pubblici per 50 miliardi". Secondo Savona, "la crescita del Pil sarebbe nell'ordine di 75-100 miliardi di euro, con un gettito tributario di 37-50 miliardi aggiuntivi, che potrebbero finanziare un soddisfacente avvio dei provvedimenti previsti dal contratto di governo, rispettando i vincoli europei e quelli derivanti dalla logica economica elementare"
Intanto Savona sta pensando di proporre una garanzia da un fondo sovrano russo se dovesse arrivare un attacco speculativo dei mercati contro l'Italia e questa non potesse contare su un intervento della Bce. E' quanto ipotizza un retroscena de 'La Stampa', secondo cui il ministro immagina "un'alternativa esterna", magari sotto forma di una garanzia russa, ipotesi che "stiamo esaminando". Se fossimo attaccati, potrebbe essere un fondo sovrano di Mosca a tutelarci. Savona ammette che la cosa creerebbe "seri problemi di politica estera".

https://investire.aduc.it/notizia/fuga+capitali+esteri+spread+ministro+savona+colpa_135097.php


Come sono ipocriti certi politici nostrani. Per 150 migranti, illegali, che dopotutto sono assistiti, si fa un gran polverone, mentre delle migliaia di bambini che in Africa muoiono per malattie e malnutrizione non una parola. Non c'e' trasmissione TV in cui specialmente i Piddini fanno i moralisti benpensanti solo per partito preso e attaccare ogni scelta del governo. Sembrano i kamikaze giapponesi. Pur sapendo che ogni loro parola saranno voti in meno non ne possono fare a meno. Un suicidio consapevole.


Prendiamo iniziative contra rating di parte. Prendiamo la Fornero per le corna. Prendiamo iniziative per un po' di sana autarchia a favore di prodotti territoriali italiani. Prepariamo un sano piano B con l'avallo di USA, Russia e Cina.
Se necessario chiudere sti cazzo di mercati sino a che la speculazione non si stufa. Facciamo da soli, c'è n'è per tutti, un po' di autostima in più. Il debito pubblico se c'è sovranità è una bazzecola, una quisquilia, una pinzellacchera...

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 23.08.18 18:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

senza tentennamenti si deve rimodernare o rifare l' intero sistema idrico nazionale, ed anche con urgenza, i cambi climatici non sono affatto rassicuranti e l' acqua e' l' elemento vitale per la sopravvivenza per le culture e per il bisogno fisico, e' bene comune e dovra' essere nel prossimo futuro, gestito dallo Stato, riappropriandosi di ogni goccia esistente nel territorio, e' troppo preziosa per lasciarla ai privati

angelo silvestri, ROMA Commentatore certificato 23.08.18 18:51| 
 |
Rispondi al commento

Che l'acqua debba essere pubblica e' un fatto Naturale. Pensere altre all'enunciato nel blog penserei anche al recupero delle acque doccia, vasca e anche cucina.

Roberto Maccione Commentatore certificato 23.08.18 18:23| 
 |
Rispondi al commento

Anche l'acqua ricade appieno nel tema delle circa 35.000 concessioni che sono in gran parte da vocare per produrre ricchezza pubblica e non privata. Tra queste ci sono gran parte dell' scandalose concessione delle spiagge demaniali. Quelle da far sopravvivere, devono essere riviste con l'ottica di contribuire stabilmente a congrue entrate pubbliche e quindi sottoposte a vere gare . Però dobbiamo passare dai propositi a fatti, altrimenti il tema dei migranti concede alla Lega una leadership indiscussa.

Rinaldo A., Roma Commentatore certificato 23.08.18 18:11| 
 |
Rispondi al commento

Salvini mi sembra solo un grezzotto a cui riesce bene di urlare contro gli immigrati ma di cui mi sfuggono altre capacità politiche, la cosa gli rende molto vista la crescita della Lega e il consenso attuale.
Altro personaggio è Giorgetti, molto più subdolo e astuto secondo me... ad uno sguardo attento non sarà sfuggito come sembra in imbarazzo accanto ai 5 stelle, quasi insofferente, molto a suo agio in altre circostanze.
Mah
https://youtu.be/AkGdAyY2zIU

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 23.08.18 18:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se dobbiamo continuare a pagare l'acqua.....che senso ha???!spero si faccia qualcosa .....

Sandy***** S., Sandonaci Commentatore certificato 23.08.18 18:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giù le mani da quello che appartiene ai cittadini Italiani presenti e futuri!

antonino p. Commentatore certificato 23.08.18 17:59| 
 |
Rispondi al commento

che dio vi benedica fratelli miei
stefano un cittadino

stefano viola 23.08.18 17:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mala tempora currunt. Al 12 posto nel mondo e primi in Europa per "ignoranza". Davvero un bel primato.

adina lucchesi, altopascio Commentatore certificato 23.08.18 17:44| 
 |
Rispondi al commento

solo le concessioni per acque minarali sono una grandisima presa per i fondelli robe da matti ..per tutto il resto no comment...mo vediamo chi si oppone

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 23.08.18 17:35| 
 |
Rispondi al commento

Paolo Crocetta del Montello, TreViso, Veneto
MA COME TI PERMETTI...

ma come ti permetti, se nemmeno mi conosci, a ciarlare che io non avrei mai lavorato la terra con zappa, mani, ecc. ...che non abbia sudato

non sai niente, non capisci niente, sbagli i riferimenti, non centri il contenuto, giudichi ma TI SFUGGE IL SENSO di ciò che intendevo comunicare (e sbagli il post)...

così come TI SFUGGE IL SENSO di tutto il MOVIMENTO 5 stelle...

Qui sei fuori posto e purtroppo ci rimarrai, perchè la tua costante PARANOIA, fondata sull' ALIENAZIONE collettiva (...altro che radici nella terra...)
ti impedirà di far parte realmente del movimento.

Sei uguale a tutti quelli come te, fatti con lo stampino, come usciti da una setta, col cervello ben lavato, ...sempre pronti a ripetere le stesse litanie ...anche quando sono ormai fuori moda ...anche quando ormai possono al massimo rammentare un passato pronto per l'archiviazione.


CHE TU LO VOGLIA O NO...

- alcuni TREVIGIANI hanno causato MORTI a Genova e in TERRE lontane (oltre che rubato terre lontane... non potevano fare le magliette a casa propria ?)

- il governo 5 stelle farà PAGARE loro i danni, e se riterrà opportuno PRIVATIZZERA' le autostrade (o le darà in concessione a ditte SERIE magari venete, oppure cinesi)

- le radici nascono dai semi (anche senza terra, come dimostrano i germogli commestibili o l'idroponica)
...e (in linea generale) se cresciute forti, possono anche essere trapiantate in nuove terre, cresceranno altrettanto bene o meglio, mentre quelle cresciute POCO e MALE nella LORO terra... sono deboli, faticheranno o moriranno.

- SEI LEGHISTA anche se non lo sai

- parli dei giovani come il nonno di mio padre

- io sto perdendo troppo tempo a commentare i tuoi post... per cui desisto... tanto è come cercare di rieducare gli istinti difensivi di un rettile... o tentare di installare Linux su una ROM (memoria di sola lettura)

Certo continuerò a vergognarmi ogni volta che ci scrivi sotto... TV.

YoSoyDePuraCepa 23.08.18 17:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Crocetta io parlo di deputati non di cittadini qualsiasi come me e te, capisci la differenza? Come cittadino qualsiasi sei libero di votare e dire quel che piu' ti pare e piace, ma come deputato no, non puoi dire quello che ti pare. Il presidente della camera non e' il presidente della repubblica, ci arrivano tutti meno che Fico, che fosse per me, al massimo l'avrei messo in una soap opera su Rai Tre all'ora di cena e ce lo lascerei.

dv6625el 23.08.18 17:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fate tacere Fico. Le sue esternazioni sono utilizzate dai media per far litigare e dividere il m5s.

Detto ciò per quel che riguarda l'Ilva, la gara è già stata assegnata agli indiani, dal precedente governo.
La gara è illegittima, ma non ci sono i requisiti per annullarla.
Rimane la i presupposti di ordine ambientale che verranno valutati i prossimi giorni.
I licenziamenti sono già stati decisi. Il governo potrà solo sedersi al tavolo, con i sindacati, per limitarne il numero.

newmail ***** Commentatore certificato 23.08.18 17:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quel gran bel referendum disatteso dai governi berlusconiani e sinistroidi, compari di merende anche in questo. Fosse stato per loro, ma ci metto anche il grande prof.Prodi (campione delle privatizzazioni vsdi anche Autostrade), l'acqua sarebbe diventata un bene privato alla mercé delle solite elite che poi te la tassavano come i balzelli autostradali.

Mario C., Savona Commentatore certificato 23.08.18 17:11| 
 |
Rispondi al commento

si si si siiii basta con le concessioni facili e semi gratuita. chi paga di più cioe i cittadini che pagano le tasse tipo tassa fissa x le fognature,tassa per la depurazione e poi paghiamo a peso d'oro ogni metro cubo che consumiamo e siamo fortunati noi che abbiamo l'acqua sempre corrente dai nostri rubinetti ma avete fatto un censimento dei paesi della Sicilia dove hanno sempre l'acqua razionata. si non consumarla in modo sconsiderato ...ma non averla.... e poi dobbiamo soccorrere chi fugge dal terzo mondo.... ma siamo noi il terzo mondo e a noi chi ci soccorre.

lucy 23.08.18 17:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT

Di Maio parla delle...magagne del bando di gara per l'Ilva ed entrano in scena le solite... truppe cammellate del giornaletto lecchino degli industriali... il sole che, per la vergogna, si oscura 24 ore al giorno!

Da imbecilli attaccano Di Maio sulle sue dichiarazioni fatte oggi sulla gara dell'Ilva chiamando in causa il presidente degli industriali di Taranto che ha detto che « Per l’ennesima volta il ministro Di Maio ha deciso di non decidere» dimostrando, però, tutta la sua...deficienza nel non sapere quello che nella conferenza stampa Di Maio ha chiamato questo bando di gara per l'Ilva: " Un delitto perfetto " ed ha elencato tutti i motivi sul perchè è stato un "delitto perfetto" che anche un... idiota ha capito mentre a questo industrialotto bisogna fargli anche i...disegnini essendo rimasto ancora a fare le... aste e i cerchi!

Ancora peggio sono le... pidiote dichiarazioni pubblicate dal...sole oscurato, del sindaco di Taranto che ha avuto il coraggio, con la sua bocca lato B della sua faccia, di dire che: " Di Maio è un arrampicatore sugli specchi" e che sta andando in scena " una farsa" ma questo buffone di sindaco, dimentica quell'idiota di...calend-imaggio che prima scrisse e poi recitò da...cane il ruolo di una penosa... "primadonna", al "debutto" della loro schifosa "farsa" chiamata... " Il bando gara Ilva, un delitto perfetto "!

Roberto ., Roma Commentatore certificato 23.08.18 17:01| 
 |
Rispondi al commento

Io penso che per essere un deputato del movimento bisogna avere un'intelligenza superiore, essere un po' illuminati come dice Beppe, elevati.

Mi sono veramente rotto i coglioni della mediocrita', dell'imbecillita' di questi Fico, Pizzarotti e via cantando.

Va fatta una selezione severa dei portavoce, con un livello, un quoziente d'intelligenza superiore alla media. Questa non e' la religione,

non siamo una chiesa.


Sono d'accordo, bravissimi.

patrizia v., cagliari Commentatore certificato 23.08.18 16:56| 
 |
Rispondi al commento

Propongo la visione di un video sulla vergognosa doppia privatizzazione dell'acqua in Sicilia ad opera del governo Cuffaro!
https://www.facebook.com/catalanotto.francesco/videos/10212724870609913/

MANUELA S. Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 23.08.18 16:54| 
 |
Rispondi al commento

Poi se si volesse interpellare la base sull'argomento allora finalmente si chiarirebbe l'orientamento in materia di immigrazioni clandestine.


Prima o poi sarà necessario e doveroso farlo

Giovanni, Russo, SA Commentatore certificato 23.08.18 16:53| 
 |
Rispondi al commento

Non tornano i conti: su tutti i media, gli immigrati sono sempre in evidenza (e non perché lo chiede Salvini). La nave Diciotti ha scavalcato i morti del Ponte Morandi e i morti delle vacanze al Riganello. Gli immigrati sono più importanti di qualsiasi tragedia con morti e feriti. La Procura di Agrigento ha aperto un fascicolo per sequestro di persona. La Procura, che ha l'obbligo dell'azione penale, agisce su denuncia di chi?
Chi ha sporto denuncia? Si può sapere?

Mara 23.08.18 16:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fico sembra Pizzarotti, deve dire la sua su tutto, ha rotto veramente i coglioni; i giornalisti ci vanno a nozze

a lasciarlo parlare a ruota libera, lo hanno capito tutti meno che lui. Non lo capisce, non capisce che con quelle

sue uscite lo stesso PD ci ha rimesso le elezioni, non lo capisce e non lo capira' mai. Qualcuno lo inviti a tacere

e a lasciar lavorare i portavoce del governo o venga accompagnato gentilmente fino al cancello.


O.T.
Francamente credo che un post di sostegno all'alleanza con la lega e indirettamente a Salvini sia doveroso, ma soprattutto prendere le distanze dalla fabbrica dei migranti che rendono più della droga:
sostituirsi al PD come garanti degli esodi africani non è esattamente un comportamento "onestà onestà onestà".
I migranti sulla Diciotti secondo il diritto internazionale sono clandestini (e lo rimangono fino a che non si presentano alle autorità per fare la richiesta di asilo).... nessuno li ha rapiti anzi la diciotti li ha salvati su loro stessa richiesta e sono liberi di andare in qualunque paese del mondo inclusi i loro paesi d'origine (tranne l'Italia).
Invitare ad aprire i porti a ogni nave che voglia scaricare clandestini fa nascere pesanti sospetti di vantaggi economici personali che il M5S con il buon comportamento tenuto finora non merita.
Poi se si volesse interpellare la base sull'argomento allora finalmente si chiarirebbe l'orientamento in materia di immigrazioni clandestine.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 23.08.18 16:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Premesso che bisogna attivare tutti gli strumenti per ri-pubblicizzare l'acqua dove non lo è, suggerisco di imporre delle regole più stringenti alle concessioni di prelievo dalle falde acquifere per uso industriale. Le Province e le Aree Metropolitane concedono con molta leggerezza emungimenti attraverso pozzi per migliaia di mc di acqua per insediamenti anche nocivi alla salute. Stessa carenza legislativa per gli Enti Locali circa l'inquinamento delle falde acquifere rendendoli impotenti nelle conferenze dei servizi. Infine lamento in questo post la presenza di troppi post fuori tema (il moderatore può eliminarli?). Grazie!

SALVATORE PIGNALOSA 23.08.18 16:36| 
 |
Rispondi al commento

L'acqua è vita, sull'acqua non si lucra! Gli introiti devono servira unicamente al buon funzionamento, monitoraggio e manutenzione efficiente ed efficace della rete idrica... proteggendola da chi inquina le falde e viola il diritto alla sicurezza e salubrità dell'acqua!!! Le risorse che vengono riscosse bastano e avanzano quando non ci si mette il privato ... che pur non investendo sue risorse pretende un indebito profitto!!!

FERRONI N., ROMA Commentatore certificato 23.08.18 16:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa storia della nave Diciotti non mi piace per niente. In questo "braccio di ferro" con l'Europa stiamo perdendo di credibilità per colpa di FICO.
Doveva essere l'Europa a perdere la faccia per avere ignorato il nostro bisogno di aiuto e condivisione del problema. Invece come al solito abbiamo dovuto calarci le braghe.
In questo modo rischiamo di perdere l'alleanza con Salvini, che ci occorre, per cadere nel tranello del PD, che ci porterà voti insignificanti e una dote di problemi giudiziari (loro). Cerchiamo di ragionare...

rosella d., roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 23.08.18 16:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LEGGE GALLI UN FALLIMENTO

Il tutto è iniziato con la Legge Galli 5 gennaio 1994 n. 36. Viene approvata la "Legge Galli". Essa prende atto che la condizione indispensabile per promuovere gli investimenti privati e per avviare anche in Italia l'industrializzazione del settore idrico risiede nel superamento della frammentazione delle gestioni del servizio. A questo scopo essa prevede l'estensione della gestione del servizio idrico ad ambiti di dimensioni tali da massimizzarne l'efficienza (ambito territoriali ottimali gli A.T.O.), ed inoltre l'accentramento della gestione dell'intero ciclo dell'acqua all'interno dell'ambito, dalla captazione alla depurazione, in un unico soggetto gestore (servizio idrico integrato).

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 23.08.18 16:32| 
 |
Rispondi al commento

L acqua esiste già in natura pronta per usarla basta portarla achi serve con gli acquedotti come da centinaia di anni e fino a pochi anni il suo costo agli utenti era a buon mercato trattandosi di un bene prezioso e utile a tutti . Adesso con le nuove gestioni fanno pagare l acqua come se la dovessero produrre tipo la corrente o la benzina e anche le bollette sono adeguate anche nella descrizione e non ci si capisce più niente , Tutto sbagliato tutto da rifare.

Antonio D., CARRARA Commentatore certificato 23.08.18 16:10| 
 |
Rispondi al commento

È in corso una guerra contro il governo del cambiamento: ci attaccano con tutti i media asserviti 24 ore su 24 da prima che nascesse.
E noi che facciamo? Diamo la possibilità di svegliarsi e ragliare agli zombi come Martina fava saviano ?
È un loro preciso scopo indebolirci, dividerci ed invischiarci nella questione della immigrazione con il loro falso ed ipocrita buonismo, ben sapendo che tanto l’Europa non ne accoglierà nessuno e rimarranno a noi solo i problemi: come se non ne avessimo già tantissimi che vanno dalla corruzione diffusa dalla povertà crescente, dalla ingiustizia dilagante, dalle mafie imperanti a braccetto con i circoli massonici e dalla minaccia incombente di un attacco speculativo della finanza contro i nostri titoli di stato....
Non si sente proprio il bisogno delle belle anime che ci impegnano in sterili confronti su immigrazione/invasione, tanto l’Italia da sola non può caricarsi di tutti i guai del mondo, non avendo al momento neanche scalfito i proti immensi disastri.

Giovanni, Russo, SA Commentatore certificato 23.08.18 16:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una proposta di legge è stata presentata in Senato da Paola Boldrini e sottoscritta anche da Valeria Fedeli; si chiede di applicare la legge Mancino contro l’odio anche sul web e di aumentare le pene.

Credo che lo scopo sia quello di far sparire definitivamente il PD.

#orabasta

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 23.08.18 16:02| 
 |
Rispondi al commento

restiamo uniti su questo governo,sempre!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 23.08.18 16:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

#Martina ammette: "C'é un problema di distanza tra il PD e i cittadini".
Maurizio, ma ringrazia il cielo che sono distanti. Prova a togliere le auto di scorta.

[@SfigaCatrame]

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 23.08.18 16:01| 
 |
Rispondi al commento

OT-

" Mio marito, che ci legge in copia, dopo 15 anni di lavoro artigianale come ditta individuale ha dovuto chiudere a causa della mancanza di lavoro
---------------

ed al continuo accumularsi di debiti inps, inail e imposte.
-----------------------------
In sostanza le entrate non erano sufficienti a far fronte alle uscite previste per una piccola ditta individuale.
---------------------------
Ci siamo recati in un patronato e ci è stato detto che assolutamente non ha diritto a nulla.
-------------------------------------
Abbiamo un figlio minore e poter ricevere un aiuto sarebbe per noi fondamentale, con una paga sola non è facile. Aggiungo che è anche difficile trovare una ricollocazione per lui in quanto è molto vicino al traguardo dei 60 anni.
---------------------------------------
Lasciamo stare poi l’aspetto psicologico legato al fallimento di un’attività alla quale ha dedicato una buona fetta della sua vita,
------------------------------------
il sistema com’è impostato adesso toglie veramente la dignità alle persone, e chi ha lavorato tutta una vita non se lo merita."


---------------------------
QUESTI DOVE LI MANDIAMO SECONDO IL PD PDL e tutte le altre TESTE DI CAZZO ?
A fare i parcheggiatori abusivi ?
Piccolo spaccio di cocaina ?
Oppure mettersi una corda al collo ?
Visto che i "debiti" con la "P.A"
rimangono a VITA , anzi si tramandano agli eredi esattamente come i vitalizi.

FABIO B., bologna 23.08.18 15:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT-

Mio marito, che ci legge in copia, dopo 15 anni di lavoro artigianale come ditta individuale ha dovuto chiudere a causa della mancanza di lavoro
---------------

ed al continuo accumularsi di debiti inps, inail e imposte.
-----------------------------
In sostanza le entrate non erano sufficienti a far fronte alle uscite previste per una piccola ditta individuale.
---------------------------
Ci siamo recati in un patronato e ci è stato detto che assolutamente non ha diritto a nulla.
-------------------------------------
Abbiamo un figlio minore e poter ricevere un aiuto sarebbe per noi fondamentale, con una paga sola non è facile. Aggiungo che è anche difficile trovare una ricollocazione per lui in quanto è molto vicino al traguardo dei 60 anni.
---------------------------------------
Lasciamo stare poi l’aspetto psicologico legato al fallimento di un’attività alla quale ha dedicato una buona fetta della sua vita,
------------------------------------
il sistema com’è impostato adesso toglie veramente la dignità alle persone, e chi ha lavorato tutta una vita non se lo merita.

FABIO B., bologna 23.08.18 15:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ho un appartamento al mare e precisamente a Torvajanica, sono anni che non lo uso e non l'affitto, le bollette del precedente fornitore di acqua, mi arrivavano ormai da tempo a ZERO euro, da quest'anno è subentrata l'Acea 2 che ha cominciato ad inviare bollette pazzesche, ho telefonato e mandato documentazione a non finire ed alla fine, ho pagato 160 euro per un consumo REALE di 5 mc, come dire 32 e passa euro al metro cubo. L'Acea è anche il gestore della provincia dove abito e mi tartassa da tempo, come me anche tutti gli altri utenti, il mio paese ha circa 3.000 abitanti e nel tempo, Acea, solo nel mio paese ha incassato oltre 20 milioni di euro investendo in RIPARAZIONI circa 75.000 euro, questo schifo deve finire, felice di leggere le vostre intenzioni, felice di sapere che FINALMENTE qualcuno si occupa dei problemi della povera gente di fronte alle minacce e prepotenze di questa azienda protetta dai soliti noti, grazie

giulio 23.08.18 15:10| 
 |
Rispondi al commento

cominciamo a fare il modello idrogeopolitico dell'acqua definendo le classi di fabbisogno ovvero acqua da bere purissima e acqua industriale; quella industriale puo' essere recuperata da pozzi in terreni inquinati e cosi' si obbliga l' utente ad applicare filtri osmotici all' uscita del fabbisogno prima di riversare in fiumi o fognature mentre quella potabile da bere se rileva da pozzi in terreni non inquinati da secoli e si alimentano gli acquedotti: lo scarico comunque passato in filtri osmotici prima di riversarli nelle falde.Ogni Municipalita' e Regione siano auto sufficienti: quindi ogni Comune si deve fare i sui pozzi ed in particolare ogni industria deve avere i suoi pozzi ed i suoi scaricihi. Gli scarichi devono essere di gia' puliti da materiali reflui (si devono eliminare le fognature con reflui): ogni quartiere deve essere dotato di apparato di separazione feci e quindi di generazione fertilizzanti ed acqua potabile.

giampaolo gottardo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 23.08.18 14:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a chi lo devo dire, come faccio a comunicarvelo,intervenite per i media, tv, e internet, stanno censurando di brutto,cazzo siete al governo e muovetevi, che ci fate, l'acqua e i ponti ecc,ma stanno macellando noi e voi col cazzo che dite una parola, basta se è così non vi voterò più

anna quercia, piancogno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 23.08.18 14:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da noi a Massa Carrara l'acqua non è più bene comune è un bene diventato di proprietà di quel consorzio pseudo-aziendale chiamato GAIA che ormai fà le tariffe che vuole e se ometti di pagare qualche bolletta mette i sigilli al contatore..

cesare dell'amico, marina di carrara Commentatore certificato 23.08.18 14:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

----------------- vincenzo -------------------

"Toto per chi lavori ? Dai del coglione a chi fa una disamina precisa e corretta del grave problema clandestini , come ti permetti ? Non hai il minimo appiglio per insultarlo , evidentemente sei stupido o pagato .

vincenzo di giorgio 23.08.18 12:57 |"

vincenzo caro, io lavoro per me stesso e non sono pagato da nessuno, e non credo di essere stupido. Mi sono permesso di offendere quel "coglione" in quanto tale, e te lo motivo: nel post precedente lui puntualizzava il fatto che in parecchi contestavano salvini, e ricordo a te come a lui che ognuno è libero di contestare chi vuole, ed inoltre ricattava il fatto di voler votare il legaiolo alle prossime elezioni, ed io gli ricordai che lui, come tutti, è libero di votare chi vuole, senza bisogno di fare il pianghisteo, aggiungo e chiudo che se ti sei sconvolto per il fatto che di solito i COGLIONI sono due, associati ne hai proprio le caratteristiche !!!!! Riguardati

Toto A., Milano Commentatore certificato 23.08.18 14:24| 
 |
Rispondi al commento

L' AFRICA PUO RISORGERE...è il titolo di un video divulgato da byoblu, si trova su youtube, l'attivista ivoriano Konarè, spiega benissimo il problema e qualè la sua personale soluzione....va assolutamente visto...un saluto

https://www.youtube.com/watch?v=zsL2NoR2BY0&t=38s

silvana 23.08.18 14:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la nostra classe politica non ha captio che sono dei "gestori", non dei padroni o dei quacuqaracqua.

se non sanno gestire se ne vadano affanculo.

e' come se l'amministratore del mio condominio un giorno mi dicesse che mi ha venduto la casa e/o l'ha affidata a qualcuno a cui poi devo pagare un affitto perche' non sa tenerci dietro ic onti.

assurdo.ù

e' che i 'olitici sono tutti avvocati o venditori di spazzole, sono li' per pdenrere i voti poi siccome non snno fare niente, sono solo dei quacquaraqcqua', danno in gestione.

carlo 23.08.18 14:23| 
 |
Rispondi al commento

per l'acqua a padova (malgrado l'autoriduzione dei consumatori) l'Agegas ( mi pare si chiami così) con una sentenza s'e rimangiata tutto)

Carlo ., Padova Commentatore certificato 23.08.18 14:20| 
 |
Rispondi al commento

OT

Il ministro Toninelli su Facebook:

" AIR FORCE RENZI: FINALMENTE ABBIAMO MESSO A TERRA GLI SPRECHI

Lo avevamo promesso, lo abbiamo fatto. Abbiamo messo a terra l'ego volante di Renzi. È con grandissimo orgoglio che oggi vi do una bellissima notizia: su nostra richiesta i Commissari Straordinari di Alitalia hanno inviato ufficialmente la comunicazione di scioglimento del contratto di leasing stipulato con Etihad per l’Air Force Renzi.

Grazie anche al lavoro del ministro della Difesa, Elisabetta Trenta, diciamo quindi addio a questo enorme spreco voluto dai Governi precedenti. Con la risoluzione del contratto di leasing risparmieremo 18 milioni di euro l’anno da qui al 2024.

Immaginate quante cose si potranno fare con questi soldi? Ci si potrebbero comprare ogni anno tre treni nuovi di zecca per il trasporto regionale e dei pendolari. Oppure acquistare una decina di nuove Tac per la sanità pubblica. O ancora costruire due scuole con almeno 25 aule ciascuna e laboratori ai nostri ragazzi.
Basta sprechi, basta sperperare i soldi degli italiani su un mastodontico e obsoleto aereo che è servito soprattutto per i viaggetti in solitaria dell'ex ministro Alfano o per le gite a Cuba dell'ex sottosegretario Scalfarotto.
Con il Governo del cambiamento si suona un'altra musica. E non ci fermeremo! Dopo il taglio ai vitalizi, dopo la cancellazione del leasing per l’Air Force Renzi, faremo piazza pulita di tutti gli altri sprechi e privilegi, a partire dalle pensioni d'oro, che da troppi anni soffocano l’Italia."

Roberto ., Roma Commentatore certificato 23.08.18 14:18| 
 |
Rispondi al commento

L'acqua, le pensioni d'oro, i privilegi, le Concessioni, l'aereo di Renzi, le opere più o meno grandi fanno parte degli affari importanti di cui un Governo deve occuparsi ed indirizzare a soluzione secondo proprio discernimento. Ma l'immigrazione continua e massiccia, una vera invasione, è problema molto più importante per il destino di un Paese. E' il come farlo diventare, come immaginarlo tra 50-100 anni. Ora, il continuare a fare entrare milioni di persone di culture assai diverse da quella ancora in essere, sarà dirimente per come saranno poi governati i giovani "italiani" della seconda metà del secolo. In Italia vi sono oggi almeno 9 milioni di individui, sui 62 che vi dimorano, che sono stranieri di prima generazione. Questo si è realizzato in poco più di 15 anni, e almeno 3 milioni di essi sono arrivati solo nell'ultimo lustro. Un paio di essi sono poi diseredati del pianeta, in specie africani, ma anche asiatici, di cultura bassa che non conoscono che poche parole della nostra lingua, difficilmente integrabili (a cosa integrabili poi) e del tutto irregolari e senza documenti. Sono clandestini o semi clandestini, se hanno concesso loro permessi di soggiorno "italici" per motivi spesso ridicoli suggeriti da avvocati italiani falliti che paghiamo per la bisogna come hanno voluto gli ultimi governi. Ora è bene sapere che, su questa linea, è rimasto un PD ridotto al 17% e alcuni partitini come Leu e quello della Bonino, che non arrivano nemmeno al 3% sommati insieme, oltre ai Media della TV e della carta stampata, intoccata. Il M5S oggi ondeggia ed osteggia la lotta all'immigrazione perchè ha al suo interno ex compagni terzomondisti di cui Fico è espressione. Quindi o li stacca da sè o, fallita ormai questa esperienza con la Lega, altro non può fare che allearsi con il PD che, stavolta non si ritrarrà di certo, pena la scomparsa. Al Governo o all'opposizione sarà il responso della prossima tornata elettorale.

Chiara Mente Commentatore certificato 23.08.18 14:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate, mi sto sbellicando e non riesco a smettere dal ridere sul piano della Lega per ripopolare il sud Italia. Ottimo per i pensionati: non esiste nulla, né sanità, nè assistenza domiciliare, nè servizi, manco un taxi od un autobus, nè linee ferroviarie decenti, nè cinema, nè teatri, durante l’inverno uno potrebbe morire di malinconia, le strade sono dissestate e piene di buche e non c’è cura per gli spazi comuni, erbacce alte metri in ogni luogo, le immondizie stazionano in mucchi enormi ai lati delle strade per settimane, ma e chi a voglia di lavorare. Per di più quando le persone sono assenti occupano le case e portano via quanto si puó arraffare (questi sono i clandestini che vagano). Non decolla il turismo per l’assenza di tutto, che vogliamo inviarci i nostri cari padri e nonni? a fare che cosa? A farsi mordere da branchi di cani randagi, per l’assoluta mancanza di qualsiasi assistenza ai nostri compagni animali? Non ci sono associazioni di volontariato organizzate. Se volete organizziamo una gita e vi illustro tutto. Vi farei vedere cose che al nord riteniamo impossibili. Ho accumulato in materia molta esperienza dal vivo per un lungo periodo. Se la Lega ritiene possibile la realizzazione di quel programma sappia che sono anni che la classe dirigente di quei luoghi e l’imprenditoria sta aspettando che scendiamo noi nordici: A FARE QUELLO CHE LORO NON HANNO MAI FATTO

Grazia C., Romans d'Isonzo Commentatore certificato 23.08.18 14:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Interessante che si indichi il fatturato NEL POST, non l'utile, che ovviamente se è privato deve esserci, altrimenti il privato fallisce; se le concessioni andavano a enti pubblici, lo stato, ovvero noi, dovevamo dare NOI soldi; vedi IRI, EFIM, SIP...., o società comunali vedi ACEA....
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 23.08.18 13:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sull'immigrazione clandestina:

qual'e'il sistema migliore per impedirla? per fermare il flusso degli sbarchi?

1) fare accordi tra l'italia e i paesi africani

2) qualche bomba atomica sull'africa

3) imporre agli altri stati europei di prenderis almeno ina parte dei calndestini

4) sparare a vista ai barconi appena entrano nelle acque territoriali

5) andare a vivere in africa e lasciare l'italia agli africani

6) farli arrivare tutti e sopportare

7) debellare le mafie che li portano qui'.

la sesta mi sembra l'opzione piu' semplice.

ci si incazza col negretto, ci si incazza con l'onlus, ci si incazza con i governi passati, ci s incazza con i "buonisti", e nessuno che si incazzi (seriamente e con i fatti) con chi li porta qui'.

seci si mette d'impegno, quanqto tempo ci vuole a debellare queste organizzazioni criminali?

penso dovrebbe essere facile.

1) in ogni barca (o barcone) c'e' almeno uno di loro. va individuato, arrestato, e costretto a parlare, chi so no i suoiu capi, dove vivono, chi ha dato a lui gli ordini, chi e come viene pagato, etcetcetc.

2) ogni persona che sta su un barcone ha e ha avuto a che fare con i mafiosi. quando e partito, con chi si e' messo d'accordo, quando ha fatto il viaggio per arrivare in libia, chi e come lo hanno portato li, dove e da chi e' stato tenuto in libia aspettando di imbarcarsi, chi guidava il barcone.

'sti mafiosi sono gente che fa il suo sporco lavoro alla luce del sole e sono facilmente, roba che anche un bambino ce la farebbe, individuabili e trovabili. se si vuole in 4 giorni si arrestano tutti e finisce 'sta menata.

il fatto che questa eventualita' non venga nemmeno considerata mi fa pensare che per la maggior parte dei nostri gestori dello stato va bene cosi'.

qualcuno lo dica al m5s, che se non fanno loro quello che e' semplice e veramente fattibile, non c'e' nessun altro che lo voglia fare.

carlo 23.08.18 13:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT

Conferenza stampa del ministro Di Maio sulIa gara Ilva, dopo le osservazioni fatte dalla Avvocatura di Stato che ha accertato numerose irregolarità nel bando di gara Ilva.


https://it-it.facebook.com/LuigiDiMaio/videos/252613838913948/

Roberto ., Roma Commentatore certificato 23.08.18 13:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il referendum e cioè la volontà popolare è stata aggirata.

I manipolatori hanno sempre considerato l'acqua come "oro blu" per lucrare, per ingrandirsi gli stipendi, al fine di fare la bella vita.

I gestori (Dirigenti, A.D. e quant'altro), delle famose scatole cinesi, alla fine di ogni anno, si ripartiscono gli utili di bilancio, come una normale azienda privata dove, al contrario di loro, i proprietari rischiano le loro sostanze.

Se un acquedotto, ad esempio, come l'acquedotto pugliese a suo tempo, produce una voragine di passivo, per il risanamento, non va ad intaccare i beni di chi lo ha mal gestito. Anzi, spesso, questi politici-trombati-diventati-dirigenti, hanno delle promozioni.

Per sanare l'acquedotto pugliese, fu fatta una finanziaria che pagarono i cittadini italiani.

Questo è solo un esempio.

Tutto questo deve finire.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 23.08.18 13:34| 
 |
Rispondi al commento

Al massimo siamo gestori d'acqua ... Non padroni.

L'unica cosa che possediamo realmente è il tempo di vita ... Tutto il resto son solo variabili che accadono ... e senza che si possa decidere ALCUNCHE' di tali variabili ...

... AUGH ...

Amor de Roma FF, Amor Commentatore certificato 23.08.18 13:26| 
 |
Rispondi al commento

Altro argomento, ma non meno rilevante, è che anche i ristoranti ed i loghi pubblici in genere dovrebbero consentire facile e gratuito accesso all'acqua publica (come è sempre stato fino a 25 anni fa) anziché continuare ad obbligare l'acquisto di quella antiecologica in bottiglia quasi sempre PAGATA PIÙ DEL PREZZO DELLA BENZINA!!! Un vero e proprio furto regolarizzato

Marco Sgambati 23.08.18 13:26| 
 |
Rispondi al commento

OT

In una conferenza stampa tenuta dal Procuratore di Genova Cozzi, dove per l'ennesima volta è emersa l'incredibile impreparazione dei
pennivendoli presenti, c'è stata una sua dichiarazione che aggrava la posizione di Autostrade per l'Italia.

Il Procuratore Cozzi ha dichiarato che è stato accertato un " degrado" anche nella parte del ponte, lato ovest, e cioè quel tratto curvilineo all'uscita della galleria, rimasto in piedi e dove il piano stradale poggia su piloni a forma di "V" e distanti circa 75 metri l'uno dall'altro e questo è un'altro aspetto della manutenzione di Autostrade per l'Italia, non fatta sul Ponte Morandi.

Allo stato attuale delle indagini che ovviamente sono in corso, il Procuratore ha dichiarato che non ci sono "ancora" indagati ma è probabile che "qualcuno" avrà già contattato il suo... legale e preso lezioni di...scacchi ma quelli riferiti alle viste da una cella!

E' stato incredibile, per l'ennesima volta, sentire l'incompetenza di questi indegni scribacchini che hanno ricevuto dal Procuratore anche una...lezione sui suoi compiti in risposta a demenziali domande su quelle che sono... incompetenze di una qualsiasi Procura d'Italia su un indagine come questa sul crollo del ponte
e c'è voluta tutta la pazienza di Cozzi ma che a un certo punto stava...vacillando, nel dover rispiegare a dei...deficienti pennivendoli,
che non avevano capito le sue dichiarazioni ma che anche un...asino le avrebbe capite perfettamente!

Roberto ., Roma Commentatore certificato 23.08.18 13:25| 
 |
Rispondi al commento

Avete la nostra massima fiducia, grazie per tutto quello che state facendo. Avanti tutta con il Governo del dott. Conte di LEGA e M5S, i cittadini sono con voi.

Roberto F. Padova 23.08.18 13:25| 
 |
Rispondi al commento

Acqua pubblica?

Come se l'acqua appartenesse all'uomo ... ^_^ ...

Sempre ospiti (indesiderati ... aggiungo) della terra siamo ... Non padroni ...

E' veramente nostra l'acqua?

Amor de Roma FF, Amor Commentatore certificato 23.08.18 13:22| 
 |
Rispondi al commento

Concordo in pieno, l'acqua è indispensabile. Di cosa siamo fatti? Fino a quando non ci mencherà non lo sentiremo un vero problema. Bisogna pensarci ora, subito e noi

Norma G., Sondrio Commentatore certificato 23.08.18 13:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono sicuro che quando si doveva eleggere il presidente della repubblica il primo che fece il nome di Prodi fu Fico . Così come quando votammo per la depenalizzazione del reato di clandestinità . Roberto , con questo tuo atteggiamento stai danneggiando il Movimento ! Lo stai danneggiando gratis , nessuno cambierà idea sulla lotta all'invasione , tutti ne hanno le scatole piene e a buona ragione ! Cosa pensi di fare mettendoti contro il governo e il buonsenso , ragiona , conta fino a dieci prima di esternare !

vincenzo di giorgio 23.08.18 13:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

loro poi sono furbi, e sono tecniche seprimenate e usate ad esemoio negli usa.

cioe' consolidano le loro concessioni creando spa, quindi usando come paraculi i loro azionisti. che sono cittadini anche loro, che senz'altro hanno comprato in buona fede per investire i soldi che sono riusciti a mettere da parte.
vengono poi utilizzati oer impedire eventuali richieste di dismissione delle licenze.

bisogna pero' trovare la soluzione.

carlo 23.08.18 12:51| 
 |
Rispondi al commento

Si scrive 'privatizzazioni', si legge 'truffe'.

Marcello 23.08.18 12:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Più che giusto l'acqua la diamo x scontata ma cosi non e. La tecnologia aiuta anche questo settore. Ci sono macchine per la purificazione delle acque sia di mare che di fiumi sia di qualsiasi fonte. Queste tecnologie Bisogna valorizzarle x il bene di tutti . È una priorità x salvaguardare il pianeta e le specie che la abitano

Massimiliano Conti 23.08.18 12:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma guardate le ignobili tariffe Enel, che se anche non consumi un watt, ti spellano vivo: ma è stata una cosa ragionevole, spostare la tassazione sulla gestione dell' utenza, invece che sui consumi?? Il governo PD, ha avallato tutte le rapine possibili ed immaginabili, e questo è uno dei motivi per cui stanno pesantemente sui coglioni all'85/90 per cento degli italiani....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 23.08.18 12:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Voi siete il ns sogno diventato realtà. il ns occhio aperto e attento sui NS INTERESSI che ormai a noi erano totalmente celati.
Ed è incredibile che oltre ad averci tolto i ns beni pubblici li abbiano sempre svenduti per niente.

Sarebbe anche corretto poi che qualcuno (chi sta alla firma di queste concessioni ) pagasse. Ogni normale cittadino che vendesse la propria propierta di 1 milione di Euro a 2 euro verrebbe certamente messo quantomeno nelle mani dell'agenzie delle entrate perchè costoro non dovrebbero essere indagati per non aver fatto gli interessi del popolo quando l'iniquità e il cattivo affare sono così palesi??

Dani Cap 23.08.18 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Si riprendano i risultati del Referendum... poi nell'interesse dei cittadini,si tolgano tutte le concessioni,e subentri lo stato(comuni e Province).
Non fa una piega... denunciare e chiedere i danni per inosservanza del Referendum.
Si vadano a vedere le autorizzazioni, chi le ha firmate e perchè.
Sputtanare è meglio che continuare.

oreste *****, sp Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 23.08.18 12:24| 
 |
Rispondi al commento

Uscire dal gestore privato dell'acqua e' una battaglia che alcuni comuni del Lazio hanno avviato da tempo con ACQUALATINA ma uscirne non e' facile. Il referendum fu disatteso e ai partiti stava bene così visto che tutti siedevano nel consiglio di amministrazione. Sprecare l'acqua e' un delitto ma pagarla con tariffe elevate perche' il gestore deve rendere conto ai suoi azionisti lo e' ancora di piu'.

Luciano C. 23.08.18 12:19| 
 |
Rispondi al commento

non puo' essere che l'eni, che l'abbiamo pagata noi, l'hanno fatta con i nostri soldi, estrae il petrolio dal centro italia e ce lo rivende a prezzi del mercato internazionale come se lo stesse comprando dalla norvegia o da chissa' dove.

in libia all'eni il petrolio costava 1 dollaro al barile (per quello che e' sorta l'ondata emotiva del come si stava bene con gheddafi) e poi ce lo rivendeva a prezzo da sette sorelle.

non puo' essere, tiriamoci via tutta 'sta robazza marcia e pesantissima dalla schiena.

carlo 23.08.18 12:17| 
 |
Rispondi al commento

Una volta la gente diceva: politico, ladro. Adesso con l'avvento del M5S dice il nome del ladro, il nome del partito e che cosa ha rubato.

aniello r., milano Commentatore certificato 23.08.18 12:17| 
 |
Rispondi al commento

per i prenditori e' una pacchia.

si impssessano dei beni primari, quelli irrinunciabili, quelli che non si puo' fare a meno di tagliare, acqua, autostrade, energia, banche etcetc.

poi aumentano i costi quanto vogliono con i politici che girano la testa dll'altra parte e fanno finta di niente.

non puo' essere una situazione accettabile. e' anche poco dignitosa per i cittadini, considerati veramente come delle vacche da mungere. addirittura rivendendoci quello che e' nostro.

carlo 23.08.18 12:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

le chiacchiere stanno a 0. sono venute meno le motivazioni, i motivi per cui si e' privatizzato. la qualita' dei servizi e' peggiorata, il suo costo e' aumentato spesso in modo indegno e esagerato, quindi senza se e senza ma si deve tornare a statatlizzare.

senza oensarci un attimo. e' roba nostra. giu' le mani, detto non solo ai prenditori, ma anche ai politici che credono sia invece roba loro.

carlo 23.08.18 12:04| 
 |
Rispondi al commento

Carissimi Buffagni e Daga, avanti così, benissimo, ma per favore dovete risolvere il problema anche sulle altre concessioni di beni primari, come elettricità e gas, dove devono essere tolti dalle bollette i costi di "sistema" a carico degli utenti/cittadini, ognuno deve pagare quello che effettivamente consuma (non pagare per gli altri)e non finaziare le Aziende erogatrici a tasso zero, non possono chiederci i soldi per finanziarsi,chi gli ha permesso di fare questo? Non è legale!

Marco beltrami 23.08.18 12:03| 
 |
Rispondi al commento

Prioritario in questo momento è il chiudere i rubinetti a tutti i costosi privilegi elargiti come marchette dai precedenti governi.
Prioritario sarebbe oggi lo spiegare almeno in questo blog che la presa di posizione di Salvini è finalizzata esclusivamente al non farci più prendere per il sedere da "questa" Europa. Queste azioni drastiche sono le uniche che possono farci ascoltare da "questa" Europa. Fico ha perso un'altra occasione per starsene zitto.
Chi sproloquia, come Cacciari, non vuole il bene degli immigranti. Chi sproloquia sono solo quelli che vogliono che gli immigrati conducano da noi la vita grama che conducono di fatto, con lavoro in nero e sfruttati, nella migliore delle ipotesi, o ad ingrossare le fila della malavita o starsene davanti ai supermercati ad elemosinare (col cellulare costantemente in funzione). Accidenti che bella vita danno loro quei così detti buonisti che per me sono solo IPOCRITI o MISERI OPPORTUNISTI.
L'acqua sappiamo che è importante, vitale, ma oggi è l'ultimo dei problemi con tutta una Italia marcita, collusa e piena di gente che bada esclusivamente ai propri benefici per l'azione di almeno quarant'anni di putrefatta politica.
Oggi mi sento di dare tutto il mio appoggio all'azione di Salvini.

paolo boccali, sarteano Commentatore certificato 23.08.18 12:01| 
 |
Rispondi al commento

le privatizzazioni nacquero perche' si ipotizzzava che i privati potessero gestire meglio e con meno soldi dello stato i servizi pubblici. doveva quindi portare vantaggi per il cittadino sia ecomici che di qualita'.
a questa cosa io personalmente non ci credev o ma vabbe', e' stato, hanno voluto provare, i cittadininerano d'accordo, si e' fatto.

ma dopo che si e' capito senza ombra di dubbio che i vantaggi non c'erano, anzi c'era e c'e' un peggioramento e quello che si ottiene e' solo un mangia mangia dei soliti compagni di merenda,

senza se e senza ma, senza pensarci un attimo visto che le premersse, le motivazioni per cui si sono fatte le privatizzazioni esistevano solo nella testa di chi le ha volute, ma nella realta' e' accaduto e accade il contrario, vanno eliminate e bisogna ristatalizzare i serviziplubblici privatizzati, autostrade, acqua e magari ritornare a una rete telefonica-internet statale.

i miei genitori, e penso quelli di tutti, quando pagavano le tasse che poi servivano a fare le strade, le autostrade, gli acquedotti etcetc, non lo facevano per ingrassare qualche prenditore furbastro e ammanicato che se ne sarebbe appropriato per fare soldi.

carlo 23.08.18 11:59| 
 |
Rispondi al commento

vi seguo da quando c'è il m5s, sono iscritta al m5s, ogni tanto mando i soldini pochi perchè ne ho pochi,però adesso mi avete stufata, sui social c'è una censura assurda su di noi e voi non state facendo un cazzo, questa mattina mi hanno rimosso un post del blog di grillo da me condiviso,poi un post del mio blog, adesso o vi svegliate o non vi voterò più, state trascurando internet e lì i piddini hanno tutto in mano, le telecomunicazioni chi le ha in mano,di maio e si svegli,in italia la censura è vietata e dovete intervenire e subito,stanno facendo in modo di toglierci pure dal web oltre che le tv, cottarelli e boeri che impazzano su tutti canali,vuol dire che in autunno ci fanno fuori e voi che dormite di grosso,lo so l'ilva, il ponte ecc sono importanti,ma se tagliano il nostro comunicare siamo morti,in autunno faranno un governo giallo pd con fico, che io non volevo presidente della camera, mi fa un pò schifo fico, sinceramente o vi svegliate o perdiamo l'occasione del millennio, il nostro governo.quì metto il link del mio blog con i pezzi censurati,la scusa del terrorismo,noi siamo i terroristi?

https://rumoriapiancogno-annaquercia.blogspot.com/2018/08/su-facebook-rimuovono-pure-i-post-che.html

anna quercia, piancogno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 23.08.18 11:55| 
 |
Rispondi al commento

Siamo col M5* ma abbiamo voluto ed accettato il contratto di governo ed il GOVERNO DI CAMBIAMENTO M5*-LEGA di salvini!
SONO TRE MESI CHE STANNO LAVORANDO BENE INSIEME!
Sono tre mesi che i VERMI PD/dc-FI, giornalai e TV serve delle lobbies, caste, mafiosi e massoni, infangano con spudoratezze e falsità anche le decisioni ed i provvedimenti a favore del popolo onesto che loro hanno disonorato e fatto a pezzi! Lo fanno solo per cercare di mettere zizzania nel governo che il 4 marzo è stato richiesto a VIVA VOCE dal voto dei cittadini e si stanno arrampicando sugli specchi per NON CADERE NELLA FOGNA per SEMPRE!
Ma oramai il popolo ha definitivamente SCELTO da chi vuole essere governato: M5* e Lega (i POPULISTI tanto temuti dai vermiciattoli dei politicanti, banchieri, industriali, P.A. ed organi di stato corrotti, clan e bande mafiose e massone di PD/dc-FI con parassiti al seguito!
Tutte le ingiustizie sociali contro i cittadini ONESTI fatte dai governi dei vermi TRADITORI DELLA PATRIA PD/dc-FI e parassiti complici (gli alfano, lorenzin, pinotti, fornero, del rio, ecc.. col cap(r)etto babbeo renzi e gigli toscani massoni, hanno fatto scoprire che GOVERNAVANO per le LOBBIES e per i POTERI OCCULTI europei e mondiali!
Hanno SVENDUTO tutti i beni preziosi e le meraviglie dell'italia con CONTRATTI e CONCESSIONI truccate a vantaggio dei potenti, a danno degli italiani, e grandi tangenti per i politicanti e partiti della corruzione PD/dc-FI che ora, scoperte le loro MALEFATTE e SCARICATI nei cassi di arcore e nazareno, cercano di poter sopravvivere per NON perdere le POLTRONE!
Le concessioni delle ACQUE sono uno degli SCANDALI più gravi a danno dei cittadini onesti ed in mano a tutte le FAMIGLIE dei POLITICANTI e PADRONI dell'economia corrotta italiana!
Il problema dei falsi migranti voluta ed imposta all'italia dai potenti massoni mondiali sta rovinando l'italia ed i cittadini alla disperazione ed esasperazione che i VERMI PD/DC-FI hanno definitivamente DIMENTICATO!
VERGOGNA!

giova31 23.08.18 11:54| 
 |
Rispondi al commento

Che il Governo abbia i giorni contati si evince dal fatto che questo Blog non riporta nulla sul caso della "Diciotti". Niente sull'immigrazione, come se non esistesse il fatto che la UE ci sta ridendo in faccia da tempo. La trama cui assistiamo è poi sempre la stessa: dapprima solidarietà del M5S a Salvini, poi entrata in scena la Diciotti che funge da staffetta agli scafisti con l'applauso di Toninelli (che li elogia come salvatori, ma di che?) e quindi rotta della nave verso l'Italia. Salvini si irrita e, a questo punto, entrata in scena della nuova Boldrini (Fico con la o) che auspica l'accoglienza e invita allo sbarco. Arriva, buon ultimo Mattarella che darà l'ordine. Così non va, Salvini che è molto paziente ma deve stare anche attento alla Magistratura che lo attende al varco per incriminarlo, chieda la crisi di Governo e, poi, o la Lega vince di larga misura guidando da posizione di forza un deciso Centro-Destra o si farà il Governo M5S-PD.

Chiara Mente Commentatore certificato 23.08.18 11:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SE PERDIAMO L'ACQUA SIAMO MORTI

francesca Marcellino, roma Commentatore certificato 23.08.18 11:37| 
 |
Rispondi al commento

I fronti aperti sono tanti visto lo stato comatoso in cui l'Italia vive da decenni.

Considerato il numero di parlamentari pentastellati eletti, perché non fate dei gruppi di lavoro e portate in Parlamento le proposte di legge?

È senz'altro meglio che scrivere sul blog articoli che abbiamo già condiviso e non fare nulla, anzi, lasciamo alla lega i titoli in prima pagina dei giornali ed agli speculatori la cattiva informazione.

giuseppe belotti, ranica -bg- Commentatore certificato 23.08.18 11:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravissimi!!!

Paolo V 23.08.18 11:32| 
 |
Rispondi al commento

mi spiace veramente confermare quanto ho più volte scritto nei mesi scorsi, non c'è compatibilità su temi di fondo (immigrazione, privatizzazioni, sovvenzioni alle scuole private, conflitto di interessi, prescrizione, giustizia in generale) tra il nostro movimento e la lega. i conflitti sono per ora sotto controllo ma temo che col tempo possano acuirsi. aspetto la legge di stabilità dove verranno fuori le molte contraddizioni che stanno alla base di una alleanza di governo che nelle aspettative dei cittadini dovrebbe cambiare il paese.

daniele p., cortona Commentatore certificato 23.08.18 11:21| 
 |
Rispondi al commento

Roberto Fico la dovrebbe smettere con le sue esternazioni. Non fa altro che essere strumentalizzato e utilizzato dai media.
L'Europa è sorda e dimostra di non essere all'altezza per fronteggiare la situazione.
Dobbiamo svegliarci: dovete immediatamente attivare l'identificazione con l'immediata espulsione degli africani. Come si è letto gli aventi diritto sono solo il 5%, allora rispediteli al loro paese, dopo averli identificati.
Possibile che nessuno li interroghi, gli chieda chi sono, da dove vengono, come sono arrivati, chi gli ha aiutati, chi li ha violentati, quanto hanno pagato, se sono vaccinati, chi sono coloro che li hanno imbarcati, ecc.?
Perchè non si istruiscano pratiche da poter poi utilizzare a livello internazionale ecc., in modo da far finire questo enorme problema?
Salvini qual'è il tuo programma, lo devi divulgare.
Poi fermate la Diciotti, è la seconda volta che imbarca clandestini, poi siamo obbligati a farla attraccare. Te lo credo che l'Europa si volta dall'altra parte.
Smettetela di andarli a raccogliere. Potete monitorare da la situazione da molto lontano ed evitare che la Diciotti si avvicini!

newmail ***** Commentatore certificato 23.08.18 11:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le concessioni delle reti gas quanto costano?
Le concessioni per estrazioni petrolifere Tempa rossa e Val d'Agri quanto costano?
E tutte le concessioni quanto costano?

Michele Arcangelo Taddei 23.08.18 11:17| 
 |
Rispondi al commento

L'acqua è vita. Va tutelata dall' inquinamento e dagli sprechi a beneficio di tutti gli esseri viventi. L'acqua è un bene comune e tale deve rimanere. PUBBLICA! Ma questo non basta, vanno riviste molte delle nostre abitudini. Dobbiamo cambiare prospettiva se davvero vogliamo fermare almeno in parte questo degrado del mondo. Io dico no agli allevamenti intensivi, che causano uno dei maggiori sprechi di acqua oltre che a essere veri lager per milioni di animali innocenti alla mercé di gente disgustosa. Dico No alla Coca Cola, vadano a fabbricarla in America ogni bottiglia necessita di 70 litri d'acqua per essere prodotta. E molto altro. La questione è complessa, sicuramente l'acqua oltre l'aria che respiriamo saranno emergenze di un prossimo futuro. Anzi lo sono già.

Laura Bottaro 23.08.18 11:12| 
 |
Rispondi al commento

Qui la vedo più difficile che su Autostrade...ma si deve tornare alla normalità e non pagare 3 volte più un prodotto per far ingrassare sempre i soliti che poi ungono partiti-disastro per il paese.Su Fico....perchè vuole essere più antipatico della Boldrini? Cosa centra lui con gli sbarchi si sbarchi no?

Giuseppe Pasquali 23.08.18 11:12| 
 |
Rispondi al commento

abbiamo gia' visto in passato le tarantelle alla gianfranco fini , dico a Fico di risparmiarcele, noi stiamo con Salvini, vogliamo una soluzione australiana con i respingimenti in mare
se il M5S no e' d'accordo ce lo dice e io alle prossime europee voto per la lega
sono contro ogn ingresso illegale nel mio paese, io il 4 marzo ero all 6,55 al seggio , se dobbiamo correre dietro a roberto fico me ne stavo a letto.
IO STO' CON SALVINI

mario rosso savona (mariorossosavona), Savona Commentatore certificato 23.08.18 11:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco, dato che ci siete, vedete di fare in modo che i risultati dei Referendum vengano rispettati anche dai furbastri politici di turno.

So che non è possibile ma, fosse per me, prevederei per i colpevoli pene corporali come calci nel sedere e sputi in faccia. Rigorosamente da scontare per strada e nelle pubbliche piazze.

giorgio peruffo Commentatore certificato 23.08.18 11:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

lucacopioso@virgilio.it
Ancor più necessario ed urgente è varare l'obbligo per gli enti pubblici periferici, Province e Comuni, di avere un PROPRIO sistema di smaltimento dei rifiuti, sia termovalorizzatore o altro e smetterla con il MAGNA MAGNA delle organizzazioni mafiose. Costa più smaltire i rifiuti che fare la spesa...!!! Salvini NON ci starà ed allora facciamo capire a questi coglioni di italiani dove è annidata la Mafia...!!!

luca C. Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 23.08.18 11:02| 
 |
Rispondi al commento

Nel contratto con il Concessionario per la gestione dell'acqua, viene stabilito tra le parti anche il quorum di consumo da raggiungere a fin che il Concessionario ne tragga profitto e se per ipotesi il quorum di consumo non è stato raggiunto, il Cittadino si troverà a pagare sulla bolletta anche ciò che il Gestore non ha incassato.

Clo' D., Bologna Commentatore certificato 23.08.18 11:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ACQUA, SALUTE, TRASPORTI, ENERGIA, TUTTI BENI COMUNI E DUNQUE PUBBLICI !! NO TAV !!

Giovanni Baroso, Torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 23.08.18 10:39| 
 |
Rispondi al commento

Tutto bello, tutto giusto; solo vorrei sapere se nel "contratto" ci sia, nero su bianco, che si debba mettere mano alle concessioni, perché se la piega è quella che sembra aver preso la questione Autostrade, la vedo difficile; vorrei insomma che non si lanciassero troppe parole d'ordine, se poi non vi è la possibilità di agire concretamente.....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 23.08.18 10:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori