Il Blog delle Stelle
Basta morti per mala sanità: arriva una task force in Molise

Basta morti per mala sanità: arriva una task force in Molise

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 59

di Giulia Grillo, Ministro della Salute

Data la tragica morte del cittadino molisano di 47 anni, deceduto ieri sera per aneurisma cerebrale nell'ospedale pugliese di S. Giovanni Rotondo, dopo un’odissea di altri due ricoveri a vuoto sul territorio per l’assenza di una Tac, ho deciso di inviare una task force in Molise per accertamenti.

La task force di esperti del Ministero, coadiuvata dai Nas, resterà in Molise il tempo necessario ad acquisire documenti, atti e ogni elemento utile a fare completa chiarezza rispetto all'accaduto. L’episodio servirà a fare luce sul percorso di cura in ambito neurologico in Molise. Occorre infatti accertare le inefficienze organizzative, le eventuali responsabilità personali degli operatori, ma anche gli eventuali errori causati da cattiva programmazione della politica regionale.

Voglio andare rapidamente a fondo su questa vicenda
. Non è possibile morire per cattiva organizzazione e sostanziale mancanza di assistenza. Tanto più in una Regione, il Molise, dove le fallimentari gestioni del passato non sono alle spalle.

Desidero inoltre, esprimere la mia vicinanza ai familiari dell’uomo scomparso.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

18 Lug 2018, 17:40 | Scrivi | Commenti (59) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 59


Tags: Giulia Grillo, Ministro della Salute, molise, tac, task force

Commenti

 

Gent.ma On.le G. Grillo,
Le scrivo con l'intento che Le possano giungere queste mie parole...Spero che sia fatto un accertamento sulle capacità e competenze dei medici e siano applicate leggi più restrittive per chi erra diagnosi e cure perché questa professione sempre più diffusamente e' svolta con troppa superficialita', poca umanità, poca umiltà e capacità di ascolto...Spero di cuore che siano presi provvedimenti in tal senso, e sarebbe necessario comprendere che non si tratta solamente di una professione...E' una missione!
La ringrazio per l'attenzione e Le faccio i migliori di un buon lavoro!

Francesca T., Orbetello Commentatore certificato 29.07.18 16:35| 
 |
Rispondi al commento

Per arrivare dove siamo ci sono voluti almeno vent'anni iniziamo a buttare fuori dalla sanità la politica che di cura delle persone non glienefrega un tubo e mettiamo la meritocrazia senza conflitto di interessi. Finché ci sarà un primario che avrà una clinica ovviamente intestata ad un familiare , farà l interesse privato.

Lucia ronsisvalli 23.07.18 07:03| 
 |
Rispondi al commento

.....GRAZIE GIULIA.....e non dimenticare che in fase preventiva, puoi raccogliere molti risultati se la Task Force la invii anche in Campania.....dove .....De Luca ci cova ....!....Un tipo così, perché avrebbe avocato a se, la carica di commissario regionale alla Sanità.....?

Francesco Talucci, Napoli Commentatore certificato 20.07.18 17:55| 
 |
Rispondi al commento

Caro Luigi la ludopatia è il surrogato del lavoro. L'alternativa è far
lavorare le persone in particolare i giovani, che cercano fortuna e soldi
attraverso il gioco d'azzardo. Quindi interessati dei centri per l'impiego,
altrimenti facciamo propaganda e non fatti, noi cittadini del m***** le
discussioni le dobbiamo lasciare alla partitocrazia, non dobbiamo omologarci alle chiacchiere infinite dei
partiti."

Vincent C. 20.07.18 05:33| 
 |
Rispondi al commento

Carissima,Lei s'è assunta il più gravoso tra gli oneri ministeriali,Determini Piena Applicazione dell'art.98C. per TUTTI gli operatori sanitari.
La Salute non è nè pubblica nè privata,il pericolo è nella mescolanza.
Saluti dalla Romagna.

enzo bargellini, Santarcangelo di Romagna Commentatore certificato 19.07.18 14:02| 
 |
Rispondi al commento

Copia per Uff. 5°

Egr. Ministro,
L'Organizzazione Mondiale della Sanità,
ha sancito che il più naturale e nutriente dei formaggi, il parmigiano-reggiano,
inimitabile, è nocivo.
Chi sono i componenti italiani dell'OMS, che curriculum hanno, perchè non vengono dati i loro nominativi e le loro referenze;
che cosa le hanno relazionato in merito, quali sono state le loro azioni per impedire questa mostruosità.

Quale laboratorio ha fatto le analisi di nocività.

Si possono leggere ?


Renzo Pozzetti
littlewells@libero.it

Renzo Pozzetti 19.07.18 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Si, ok Ministro nei confronti della malasanità, peró lei si sta mostrando pavida rispetto al discorso dei vaccini, come dimostra la recente circolare sul vaccino monovalente antitetanico, che potrà essere somministrato nelle ASL nella forma trivalente antipertosse, antidifterite e antitetanica. Nessuno si aspetta dichiarazioni novax, tantopiú prima dell'inizio della scuola, ma il concetto che una vaccinazione in piú è come una caramellina è assolutamente antiscientifico, come lei ben sa. Un sito che seriamente pubblica i dati delle reazioni avverse gravi è vaccinarsi.org, e ad esempio per il vaccino antiinfluenzale risultano 2,6 casi su 10000, ossia circa un caso ogni 3850 vaccinati. Per reazione avversa grave si intende minimo la necessità di ricovero (necessità, quindi non la mamma apprensiva che porta il figlio al pronto soccorso per un po' di febbre, quello non si conta) fino ai danni permanenti.

Sandro Scapaticci 19.07.18 11:20| 
 |
Rispondi al commento

Chiedo a tutti voi se sia possibile assistere ogni giorno ad episodi di malasanità per il semplice fatto che non esiste un comitato ministeriale di controllo che certifichi il buon funzionamento di un ospedale. si trovi un modo per controllare l'operato di chi gestisce le ASL

GiuseppeGiovanni Ruberto 19.07.18 10:45| 
 |
Rispondi al commento

nella maggior parte degli ospedali italiani l'organizzazione del lavoro cambia da ospedale ad ospedale di conseguenza anche le prestazioni i risultati di tali prestazioni saranno diverse dove direttore di ospedali e i loro amici politici fanno il bello e il cattivo tempo infischiandosene delle norme di legge che regolano questo tipo di lavoro la cui conseguenza sarà quella di avere malati di Serie A e Serie B o pazienti che utilizzeranno sempre di più le strutture convenzionate

GiuseppeGiovanni Ruberto 19.07.18 10:26| 
 |
Rispondi al commento

Com'è possibile che nel 2018 alcune regione non sono ancora dotate di TAC mobile da utilizzare in caso di manutenzione programmata odi guasti improvvisi della Tac

GiuseppeGiovanni Ruberto 19.07.18 09:59| 
 |
Rispondi al commento

2
Dunque questo parlare eccessivo dei migranti sarà un nuovo autogoal per la cosiddetta sx politica (ormai snaturata,a pezzi e priva di leader di rilievo),mentre i discorsi semplici e gretti di un Salvini come di una Le Pen o di un Orban aumenteranno la paura di una invasione e dunque i voti dell'estrema dx,portando a galla tutto quello che c'è di più retrogado e peggiore,come le armi per tutti,l'eccesso di difesa personale(in virtù della sindrome molto americana del cittadino accerchiato che si fa giustizia da sé o difende con le armi 'la roba'),i respingimenti esagerati, l'odio razziale,il fanatismo religioso,la misoginia,l'omofobia...mentre non cambia di un grammo la solidarietà reale ed effettiva e l'integrazione
Questo video cambia il nome del nemico ma è in continuità con tutto quello che i Presidenti americani hanno fatto finora:un rullo compressore sulla testa della gente per fissare bene l'idea di un nemico esterno per non far pensare ai nemici interni e introdurre la necessità di nuove guerre, mentre nulla si dice sugli effetti nefasti di quelle già fatte o dei soprusi,delle depredazioni e delle sciagure che hanno prodotto
A questo disegno contro il mondo islamico corrispondono i nuovi gesti di avvicinamento a Putin come a Kim Jong,tutti uniti contro il nuovo nemico per proseguire la solita politica di guerra,predazione e sfruttamento dei Paesi più deboli,sempre l'Africa e,già oggi,i Paesi mediterranei
Inalterato,rimane,dietro,il vero conflitto che si sta molto attenti a non svelare ai popoli:quello di una cricca di capitalisti intenzionati a diventare sempre più ricchi contro i popoli che essi intendono far diventare sempre più poveri,privandoli anche dei diritti che si sono guadagnati con secoli di lotte civili
L'Europa si vanta di aver dato 70 anni di pace Balla colossale!Quale pace?La guerra spaventosa tra ricchi sempre più ricchi e poveri sempre più poveri è in corso più spietata che mai!

https://www.youtube.com/watch?v=rzJhNOrZhF0&feature=youtu.be

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 19.07.18 08:47| 
 |
Rispondi al commento

1
Maria Rossi manda questo video allucinante di bassa e estrema propaganda americana, che fa parte della politica di Trump, sui flussi dei migranti, che fanno parte anch'essi di un preciso disegno politico della cricca di speculatori che infierisce sui Paesi mediterranei e non solo.
Ovviamente qui abbiamo la solita America piena di malessere e fanatica che soffia sull'odio verso un nemico, leit motiv di tutta la politica americana da sempre e grande elemento di unione del popolo americano che è sempre stato stato deviato sull'odio a un nemico esterno perché non faccia attenzione alla corruzione e mancanza di democrazia interna. Per la propaganda di Trump, il nemico oggi è l'Islam come ieri era il comunismo o il terrorismo, ma sono gli stessi motivi ripresi da tutta la destra europea che la faranno crescere a dismisura. Paradossalmente, i partiti di opposizione fanno lo stesso gioco e si danno la zappa sui piedi, perché la sx è perdente in tutto l'Occidente, non ha più programmi o ideologie, ha rinnegato le proprie radici, ha tradito i popoli che doveva liberare, ha contribuito alla distruzione dei diritti civili, costituzionali, del lavoro e dello stato sociale, ha mandato al Governo persone scelte dalla finanza o dai settori ricchi e conservativi del Paese (Macron in Francia come Renzi in Italia o Tsipras in Grecia), si è alleata con la destra peggiore delle multinazionali, degli speculatori alla Soros e delle banche e, non avendo più nulla da offrire agli elettori, si attacca ora alla presunta difesa 'umanitaria' dei migranti, solo che tutto questo parlare ossessivo di migranti dei media sortisce l'effetto contrario: nella scelta tra la solidarietà e la paura vince la paura e la gente che finisce per votare i partiti di estrema destra perché i discorsi fasulli dei media retti da proprietari conservatori e alto borghesi non li convincono più. Chi parla di solidarietà non è attendibile perché per primo ha ignorato quella verso il proprio popolo.

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 19.07.18 08:43| 
 |
Rispondi al commento

Sono sinceramente deluso e molto amareggiato per orientamento del M5S riguardo all'Alitalia.. Temo anche che questa scelta in futuro sarà motivo di una cocente sconfitta poichè questo carrozzone ha dimostrato, sempre, di essere irrecuperabile.
L'Alitalia, sin dalla sua nascita, è stata una voragine che ha inghiottito un mare di denaro pubblico, e NON SOLO per l'incapacità dei suoi dirigenti.
Dopo la scelta imbecille di Berlusconi adesso arriva quella, altrettanto imbecille, dei 5S.
CHE DELUSIONE!!!!

albino c., GIARDINI NAXOS Commentatore certificato 19.07.18 08:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Più morti, meno persone da curare, meno pensioni da pagare.
Più morti, più iva da incassare per funerali ed accessori.
Elementare, Watson.

Antoniò D., Carrara Commentatore certificato 19.07.18 08:37| 
 |
Rispondi al commento

Si dovrebbe fsre in tutta Italia, ci dovrebbe essere una riforma totale della sanità. Si dovrebbero accorciare i tempi di attesa, io ho aspettato 8 mesi per una visita dall'otorinolaringoiatra, è assurdo tutto questo tempo. Molte persone muoiono perchè la sanità è un disastro! L'altro giorno leggevo di un ragazzo che per curarsi è andato in Austria e spende 1000 euro al giorno. È assurdo!!!!! Noi dobbiamo curarci in Italia, ma ci dovete dare la possibilità di farlo non ci dovete far morire!


E' necessario abolire il D. Legs. 502/92 e successivi per rifondare la governance in un'ottica di risultati valutati in termini di salute; impegnare risorse nella prevenzione , impostare il futuro in base ai dati epidemiologici e soprattutto potenziare i servizi e ridare voce a chi lavora sul campo, eliminando l'attuale catena di potere e nomine legate alla politica.

Andrea B. 19.07.18 07:39| 
 |
Rispondi al commento

per ripristinare l'istituzione sanitaria occorre usare il vecchio metodo della meritocrazia, metodo mai abbandonato dalle private pmi e dove non entra lo sfacelo pubblico se non per una burocrazia quasi mortale. la burocrazia non è altro che il mantenimento, truccato da gestione o controllo, di una parte della popolazione che non ha il coraggio di aprire una partita iva, quindi parte negativa, non produttiva, costosa paragonabile alla casta del sindacato.

mario d., orbetello Commentatore certificato 19.07.18 07:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi ha rubato corrotto fatto il mafioso e frodatore fiscale ed ora deve restituire tutto il malloppo. Poi deve andare in galera al carcere duro per tutta la vita.
Grazie e cordiali saluti. Rinaldin
.

franco rinaldi 19.07.18 05:12| 
 |
Rispondi al commento

No woman no cry

No 19.07.18 00:35| 
 |
Rispondi al commento

ciao Giulia
avete molto da fare, molti Italiani avevano capito che un signore voleva rendere la sanita sul privato e che i governi passati hanno fatto in modo che cio avvenisse, taglio indiscriminato per la salute pubblica a favore delle solite lobby per solo tornaconto personale e qualche regalia ad personam, e molti dottori vadano a rivedersi "codice etico e deontologico dei medici" e non per fare carriera e arricchirsi sulla salute o sulle digrazie altrui un vero Medico O Luminare O Scenziato nel campo , mette a disposizione le proprie virtu per la comunita chi antepone i propri interessi grami a discapito della comunita non puo essere ne ricordato ne tantomeno pronunciato, avete un un compito arduo e non semplice dare un po di dignita e una vera giustizia ad ogni Italiano, esse sono state sottratte nel passato per cupigia dei governi passati, quando avete una ansia fermatevi, chi vi invita a correre, spera che poi vi manchi il fiato un augurio che possiate risolvere non venti non trenta ma la minima parte di dignita che i cittadini aspettano da molti anni, ottimo Governo GialloVerde non per me ma per i nostri nipoti

Antonio L., Anzio Commentatore certificato 18.07.18 23:43| 
 |
Rispondi al commento

Ai detrattori di questo governo dico:

NON SI INTERROMPE UN'EMOZIONE.....

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 18.07.18 23:42| 
 |
Rispondi al commento

Egregia Giulia....
tutti noi conosciamo i problemi che esistono nella Sanità, li viviamo sulla nostra pelle ogni giorno, ci sono strutture più attrezzate, ed altre meno, soprattutto al Sud......
come sono noti i motivi per cui esiste questa situazione....creata da Governi precedenti che aveva nella sua classe dirigente chi si andava a curare in Clinica, fregandosene dello stato di fatto degli Ospedali........"una politica di "arrangiatevi".......
è doveroso inviare un controllo, ma lo è di più intervenire nella ristrutturazione del sistema Sanità....ci sono molte cose che funzionano, altre meno, altre che non possono funzionare
perche mal dotate......
lo Stato, dovrebbe diventare "Il Medico" dei cittadini.....ed il mezzo per farlo, è una Sanità accessibile in tutte le aree,veloce, efficace, vicina ai cittadini, che la sostengono con le loro tasse......
migliorare questo settore, vorrebbe dire tanto per questo nuovo Governo......

fabio S., roma Commentatore certificato 18.07.18 23:36| 
 |
Rispondi al commento

Task force in tutte le Regioni del Centro Sud. La sanita' ha bisogno UMANITA E NON MEDICI MOSTRI VENALI.

Roberto Maccione Commentatore certificato 18.07.18 23:19| 
 |
Rispondi al commento

OT. Tra un post e l’altro succede che…

Gasparri non passa alla Vigilanza RAI. Bene, bravi.
Eletto il senatore Barachini. Chi è?

(da ilFq.it)
“Barachini, ex conduttore del Tg4 di Emilio Fede e poi caporedattore al TgCom24 di Paolo Liguori, è stato uno dei responsabili della comunicazione di Forza Italia nell’ultima campagna elettorale ed è così che è entrato nel “comitato ristretto” di Silvio Berlusconi nei momenti più importanti.”

Commenti significativi:

Bersani
"Con tutto il rispetto per questo signore di Mediaset, persona degnissima, non esiste che prendi un uomo Mediaset e lo metti alla Vigilanza Rai. Qualsiasi liberale, anche uno stracciatissimo liberale, non può accettare una cosa del genere”.

Dalle parti di LEU
“Tanto valeva aspettare qualche mese ed eleggere direttamente Berlusconi, annunciato prossimamente di ritorno al Senato. Poteva capitare solamente in Italia che il proprietario del principale concorrente della Rai potesse scegliere il controllore parlamentare della stessa Rai”.

M5S
Scheda bianca

Anche questa volta un dito medio ha colpito ancora…senza ripresa televisiva.

Se il privato concorrente può controllare la Tv pubblica vorrei venisse applicata la par condicio. Si può pretendere una commissione di vigilanza in MEDIASET? Con Presidente ad hoc anche noi? Oppure dobbiamo avere a che fare con dito medio targato Arcore vita natural durante?

maria s., ancona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 18.07.18 23:05| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente abbiamo le persone giuste al posto giusto. Vai avanti cara Giulia io ho ancora il dolore a distanza di quasi 34 anni fa la morte di mia madre in ospedale ; ho cercato in tutti i modi di sapere la verità inviando copie via fax al giornalista Enzo Biagi che a distanza di anni fece una trasmissione apposita x chi aveva subito un torto dalla sanità (risultato ? zero nessuna risposta).

rosaria marsano Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 18.07.18 22:47| 
 |
Rispondi al commento

Brava Giulia

scipione SCAPATI, CERVIGNANO DEL FRIULI Commentatore certificato 18.07.18 22:12| 
 |
Rispondi al commento

Conte:“Ho incontrato Beppe Grillo soltanto una volta, in campagna elettorale, dopo la presentazione della squadra degli aspiranti ministri 5Stelle. Mi ha detto: ‘Ah, tu fra tutti sei quello normale…’. No comment

m.m 18.07.18 22:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Legittima difesa, Salvini: “Perfetta sintonia con ministro Bonafede. Non si parla di liberalizzazione di armi”
Salvini inizia a farsi "simpatico" ilfattoquotidiano.it

m.m 18.07.18 22:00| 
 |
Rispondi al commento

Richetti in tv si dice angosciato per quei poveretti li in Libia,lo dice con una tal faccia tosta che si piglia per il culo da solo. Darei un piccolo suggerimento (non richiesto) al giovanotto.Preoccuparsi dei "poveretti" che soffrono in Italia (no?)Dovrebbero smettetela di andare in tv a spare cazzate. Anche se gioca a nostro favore risulta veramente molto irritante. sottovaluta un po troppo, l'incazzatura che c'è nell'aria .

Anonimo 18.07.18 21:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non capisco tutti i problemi che si fa Confindustria sul decreto dignita'. Se un datore di lavoro ha bisogno di personale non lo licenzia di certo, a maggior ragione se i lavoratori fanno il loro dovere; se l'azienda non ne ha piu' bisogno perche' in crisi licenzia. Così e' sempre stato. Forse i datori di lavoro che contestano il decreto sono quelli stessi che vorrebbero pagare poco i loro lavoranti ma nello stesso tempo si lamentano se i loro prodotti non trovano acquirenti perche' i potenziali clienti non hanno reddito sufficiente!


..e, a proposito di Sanità, non si può tacere il progressivo smantellamento della Sanità pubblica a favore di quella privata, praticamente ormai l'unica esistente per le patologìe più comuni: lo Stato, quello che sosteniamo con le nostre tasse, ha abdicato.....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.07.18 21:46| 
 |
Rispondi al commento

Marco Travaglio : “MA CHE VI HA FATTO IL MOVIMENTO 5 STELLE?"

Cittadini che vogliono governare i cittadini
All’inizio gli ridevano dietro, lo prendevano in giro. Poi, quando si è capito che la cosa poteva essere possibile, le risate sono diventate insulti.
Non c’è mai stato un partito o movimento politico così insultato e così calunniato. Tra l’altro formato da tutti cittadini perbene.
Neanche dei pregiudicati sono stati così insultati come i suoi portavoce.
Ma alla fine che cosa ha fatto il Movimento 5 Stelle?
Ha governato qualche volta?
Ha fatto qualche legge a suo favore?
Ha creato gli esodati?
Ha abolito l’articolo 18?
Ha per caso rubato soldi alla collettività?
Ha fatto favori alle banche?
Ha introdotto norme che aiutano le banche a espropriare casa vostra?
Ha per caso aiutato petrolieri che inquinano vicino casa vostra?
Si può sapere cosa cavolo vi ha fatto?
Ha semplicemente portato delle persone incensurate dentro le istituzioni.
E questa è una cosa bellissima.”

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 18.07.18 21:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fantastico!

Giovanni ,Russo Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 18.07.18 20:42| 
 |
Rispondi al commento

a. NO AL CETA

Vitori:
Questi trattati servono per rendere nulla la volontà degli elettori nei paesi democratici.In pratica si voterà, ma i governi dovranno ubbidire alle multinazionali. Ci saranno solo paesi ex democratici con strutture democratiche inutili e costose. Il potere sarà in mano ai privati con sede nei paradisi fiscali.
.
Enzo20:l punto è che semplicemente non si può ammettere che legislazione e magistrature nazionali vengano esautorate da questi trattati, in cui singole aziende e possono citare in giudizio degli stati, davanti a corti arbitrali, perchè le norme da questi promosse magati pe tutelare salute dei consumatori o dei lavoratori fa perdere dei soldi all'azienda. Questi sono impazziti, vanno fermati e basta.
.
Spaceexplorer : le multinazionali che voglio il CETA non vogliono trasparenza, vogliono una zona grigia normativa per fare i loro comodi e questo al momento nell'UE non c'è, per fortuna, anche se spingono da anni e pian piano mietono successi.
.
Irene: Chiunque reputi importante sapere quel che mangia non può non essere contro trattati come il TTIP a prescindere da qualunque considerazione economica . L' abolizione delle etichette sugli alimenti comporta che non potremmo distinguere un pollo aglii ormoni da uno che non lo è . Per me basta e avanza a dire no , anche prima di andare a considerre che sarebbe una mazzata per chi produce cibo qualitativamente superiore per la concorrenza del trash a costo di produzione più basso in un mondo in cui i più sono obbligati a spaccare il centesimo anche sul cibo . Chi mangia male si ammala di più e grava di più sulla sanità , oltretutto

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 18.07.18 20:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT Politico:
Finalmente il primo governo che ha contro la Confindustria...siamo sulla strada buona!
Avanti tutta!
Poi sentirsi dire da costoro queste contrarietà quando non sono stati buoni a gestire il loro quotidiano, è una goduria!
Siamo sulla strada buona!

oreste *****, sp Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 18.07.18 20:27| 
 |
Rispondi al commento

La situazione della sanità in "generale" è al limite...oltre a non essere curati adeguatamente si sta verificando un'anomalia, la penetrazione della subcultura medica nel personale ospedaliero.Fai una visita magari per problematiche gravi e pesanti e trovi dottori che invece che ascoltarti sono al telefono che "discorrono" della prossima partita a tennis e tu paziente non conti praticamente nulla (per non dire altro) e questo a tutti i livelli.Dal più basso sino al vertice.Il problema purtroppo è ormai generalizzato non si tratta di casi isolati e non riguardano solo il sud.Un frequentatore abituale di strutture ospedaliere.Saluti p.s A volte capita, che tu "ignorante" debba dare la soluzione al medico...mi sembra troppo.

m.m 18.07.18 20:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PERFETTO ..DELLA SERIE AVVISO AI NAVIGANTI ..PERFETTO

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 18.07.18 19:43| 
 |
Rispondi al commento

Ottima iniziativa che si spera sia utile ad annullare tutti quei tromboni che si fanno belli con parole inutili duranti i vari comizi elettorali.
Purtroppo finché nel parlamento Italiano(Camera e Senato) si continua a permettere che delinquenti, condannati o sotto processo, possano frequentare ed essere parte attiva nella vita politica del nostro paese, anche la mala sanità si verificherà ancora.
Che fine ha fatto la proposta inserita nel programma elettorale sulla eliminazione nella vita politica di corrotti, collusi con la criminalità organizzata ed i condannati per vari reati ?

Claudio Chiani 18.07.18 19:40| 
 |
Rispondi al commento

A mio avviso, la sua "Task force" (Ma perchè non parlate italiano?)non serve proprio a nulla,al limite solo a far vedere che c'è, praticamente una goccia. Mi dispiace che questo movimento cui ho voluto credere, cui credo ancora, ma meno, non capisca, lì in alto, visto che ormai si sono formati vertici di monti che a volte non si distinguono, che il problema è culturale, che agire perifericamente non ha senso, produce poco o nulla. Sorvegliare e punire, mettere la foglia o la pezzuola non risolve una causa più profonda. La situazione cambia se si conoscono le ragioni profonde. Io credo che stiate andando nella direzione sbagliata, ma non è cattiveria o critica solamente feroce: è una semplice opinione.

Felice L., estero Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.07.18 19:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

_____
stavo compilando questo soggetto da circa 2 ore distrazioni incluse , ed eccolo.
----

Parlano di morti a mare ogni santo giorno ma di queste morti di cittadini Italiani sul Lavoro e stradali non si scandalizza nessuno !

Perchè?

..sul lavoro :
Le denunce di infortunio sul lavoro con esito mortale presentate all’Istituto nei primi quattro mesi di quest’anno sono state 286, 24 in più rispetto alle 262 dell’analogo periodo del 2017 (+9,2%). L’aumento, a livello nazionale, riguarda i casi avvenuti in itinere, ovvero nel tragitto di andata e ritorno tra la casa e il posto di lavoro, che sono aumentati di 28 unità (da 68 a 96), mentre quelli occorsi in occasione di lavoro hanno fatto segnare una diminuzione di quattro unità (da 194 a 190).
https://www.inail.it/cs/internet/comunicazione/sala-stampa/comunicati-stampa/com-stampa-open-data-aprile-2018.html

Le denunce di infortunio sul lavoro con esito mortale nel 2017 sono state di 450 morti di cui 167 sono accadute recandosi al lavoro.
https://www.inail.it/cs/internet/comunicazione/sala-stampa/infografiche/infortuni-accertati-2017.html

..su strada
Nel primo semestre 2017 nel periodo gennaio-giugno 2017, si stima che gli incidenti stradali con lesioni a persone in Italia siano stati 82.525. La stima preliminare dei morti entro il trentesimo giorno è pari a 1.623 mentre quella dei feriti è pari a 116.137
https://www.istat.it/it/archivio/207848

Nel 2016 si sono verificati in Italia 175.791 incidenti stradali con lesioni a persone che hanno provocato 3.283 vittime (morti entro il 30° giorno) e 249.175 feriti.
https://www.istat.it/it/archivio/202802

https://www.istat.it/it/archivio/incidenti+stradali

John Buatti 18.07.18 18:24| 
 |
Rispondi al commento

Possibile che negli ospedali molisani non ci siano TAC funzionanti? E' colpa della criminale gestione degli ospedali pubblici, da anni smantellati pezzo per pezzo, per fare largo alle Cliniche private. Personalmente sono stanca di sentire il solito scarica barile fra Stato e Regione, sui mancati finanziamenti per nuovi mezzi diagnostici, sulla omessa manutenzione per la cronica mancanza di fondi ad hoc destinati, ecc.
Le inchieste in Sanità raramente individuano responsabilità chiare, il sistema si è difeso preventivamente, parcellizzando competenze e doveri, in base al noto aforisma: Tutti colpevoli, nessun colpevole,

marta 18.07.18 18:15| 
 |
Rispondi al commento

Visto che la situazione sulla sanità in questa regione non è mai cambiata e si è cristallizzata da anni a scapito della salute dei suoi cittadini,direi che si dovrebbe scoperchiare il coperchio senza timore tanto mi sa tanto che erano d'accordo nel silenzio più assoluto Sindacati,Arpal,ASL politici,prenditori e mafiosi.
Una vera miscellanea di galantuomini.
Le vittime solo i cittadini che ....delegavano!

oreste *****, sp Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 18.07.18 18:09| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori