Una legge per la trasparenza assoluta dei finanziamenti ai partiti e alle loro fondazioni

di Gianluigi Paragone

David Sassoli forse ve lo ricorderete perché era mezzobusto del telegiornale, era un giornalista del Tg1. Adesso è eurodeputato, anzi di più, è vicepresidente del Parlamento europeo. Evidentemente però non basta per avere tutte le informazioni perché sentite cosa ha detto Sassoli: “È ora di fare chiarezza sulla piattaforma Rousseau. Rousseau si comporta come una fondazione legata a un partito politico e quindi deve essere soggetta al rispetto di vincoli di trasparenza.

Allora, al collega David Sassoli, voglio dire una cosa: il bilancio dell’Associazione Rousseau è già pubblico, è già trasparente, a differenza di quello che non fanno le fondazioni legate ai partiti politici, almeno, non fanno fino a quando una nostra legge non verrà approvata. Già, perché tra poche ore vi svelerò i contenuti di questa legge che abbiamo in mente di proporre al parlamento. Una legge che parla finalmente di trasparenza assoluta a certi finanziamenti, ai partiti politici e alle fondazioni legate ai partiti politici, e lì capiremo il Partito Democratico che cosa ha intenzione di dare e di fare.

Quindi diamo due notizie precise a David Sassoli. La prima è che il bilancio dell’associazione Rousseau è trasparente, è pubblico, lo può prendere in qualsiasi momento, può leggerlo tranquillamente, non ci sono problemi. E in secondo luogo gli diamo quest’altra notizia: che il MoVimento 5 Stelle proporrà una legge per rendere trasparente ogni finanziamento che arriva ai partiti politici e alle fondazioni legate ai partiti politici.


Sostieni la campagna ContinuareXCambiare. Per arrivare in Europa, abbiamo bisogno anche del tuo aiuto. Dona ora e diventa parte del cambiamento: dona.ilblogdellestelle.it