Il Blog delle Stelle
Un milione di euro risparmiato dal MoVimento per le scuole italiane: ecco i progetti

Un milione di euro risparmiato dal MoVimento per le scuole italiane: ecco i progetti

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 95

di MoVimento 5 Stelle

Finalmente l’iniziativa "Facciamo scuola" sta per diventare realtà. Tutti gli iscritti certificati al MoVimento 5 Stelle delle Regioni interessate potranno presto votare sulla piattaforma Rousseau oltre 350 proposte che studenti e insegnanti ci hanno inviato nei mesi scorsi in risposta alla nostra iniziativa. Ad oggi i consiglieri regionali del MoVimento 5 Stelle hanno rinunciato ad oltre 12 milioni di euro delle loro indennità e dei loro rimborsi. 1.000.000,00 è la cifra che servirà a finanziare i progetti presentati, non più di uno per istituto scolastico e con un contributo massimo di 10.000 euro per singolo progetto.

Questi fondi aiuteranno decine di scuole in tutta Italia a realizzare idee-progetto che le stesse hanno presentato. La finalità delle idee-progetto è di rendere più moderni e funzionali gli edifici scolastici e le loro attività attraverso, ad esempio, iniziative di riduzione dell’impronta ecologica con opere di risparmio energetico, riduzione dei rifiuti, riciclo e riuso di materie e di suolo. Tra le finalità del bando, anche il miglioramento dell’accessibilità ai plessi scolastici e interventi di messa in sicurezza di aule, laboratori e palestre. Tantissime anche le proposte per contrastare la dispersione scolastica attraverso percorsi di orientamento, formazione e supporto individuali per giovani studenti.

All’iniziativa hanno aderito i nostri consiglieri regionali delle seguenti Regioni: Campania con un importo erogabile di 255.000,00 € e 162 progetti presentati; Liguria con un importo erogabile di 100.000,00 € e 19 progetti presentati; Marche con un importo erogabile di 100.000,00 € e 56 progetti presentati; Molise con un importo erogabile di 140.000,00 € e 16 progetti presentati; Piemonte con un importo erogabile di 80.000,00 € e 15 progetti presentati Puglia con un importo erogabile di 255.000,00 € e 59 progetti presentati; Toscana con un importo erogabile di 40.000,00 € e 12 progetti presentati; Umbria con un importo erogabile di 20.000,00 € e 1 progetto presentato; Veneto con un importo erogabile di 50.000,00 € e 20 progetti presentati;

La scelta delle idee-progetto da finanziare avverrà online sulla piattaforma Rousseau su base regionale con il voto di tutti gli iscritti certificati delle regioni interessate; ogni iscritto potrà votare i progetti e selezionare le proposte migliori. Verrà stilata una classifica regionale sulla base dei voti raccolti e così saranno assegnati i fondi ai progetti, fino ad esaurimento dell’importo totale messo a disposizione per ogni regione dai consiglieri regionali, grazie al taglio delle proprie indennità e dei propri rimborsi.

Qui trovate l’elenco completo di tutti i progetti presentati.

Il MoVimento 5 Stelle chiarisce che nel rispetto delle leggi vigenti, nessuna scuola sarà chiamata a partecipare ad eventi di natura politica, né saranno richieste forme di pubblicizzazione dell’iniziativa da parte delle stesse. Le somme erogate dovranno intendersi esclusivamente quali donazioni volontarie finalizzate al raggiungimento degli obiettivi proposti dagli stessi istituti.

L’attivo coinvolgimento degli studenti e delle famiglie è uno dei requisiti fondamentali! La partecipazione e le richieste che ci sono arrivate sono state tantissime, segnale che qualcosa sta cambiando davvero e che il taglio dei costi della politica può realmente e concretamente tendere una mano agli istituti scolastici italiani in difficoltà.

Non resta che votare i progetti e assegnare i fondi! Presto usciranno le date per le votazioni su Rousseau. Vi terremo aggiornati.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

24 Lug 2018, 16:00 | Scrivi | Commenti (95) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 95


Tags: facciamo scuola, movimento 5 stelle, progetti

Commenti

 

Ho ascoltato il video del presidente Conte. Nemmeno un accenno alla riforma della legge Fornero. La quota 100 (senza paletti) é nel programma che ho votato su Rosseau. Non bastano reddito di cittadinanza e flat tax per creare lavoro se non si crea un ricambio generazionale, oltretutto legittimo per chi ha lavorato tanti anni. La quota 100 deve essere senza paletti ma, in ogni caso, quello di 64 é inaccettabile perché peggiorativo rispetto ai 63 di ape social e volontario. Volete sentirvi dire dal PD che hanno fatto meglio loro? Spero proprio di no. Sono tantissimi quelli che vi hanno votato anche per modificare la Fornero, a maggio ci sono le Europee e il popolo ha dimostrato di saper premiare ma anche punire. Fate quanto promesso e fatelo MEGLIO del PD, non PEGGiO.

Franco R., Livorno Commentatore certificato 11.08.18 15:07| 
 |
Rispondi al commento

Le mafie sinti evitano di far studiare i figli fino alla laurea per pianificare il loro futuro mafioso. Evitano inoltre di mandare i figli alle feste o eventi dei coetanei. Per fermare questa mostruosa pazzia abbiamo bisogno di far seguire ai ragazzi un percorso di scelta del loro futuro.
Stessa cosa vale per i musulmani integralisti che evitano ai loro figli e sopratutto figlie di socializzare. LA COSTITUZIONE è la chiave per invertire questa tendenza, alzare l'obbligo di frequenza. La mafia e l'integralismo si combattono con l'educazione civica.

SCOMMETTO CHE NON CI AVETE PENSATO:::::::::::

bruno fiocca 06.08.18 18:06| 
 |
Rispondi al commento

Votato!
Per la votazione ho ricevuto 2 e-mail di notifica (una ieri e una oggi) e un SMS sul cell.

Ricordo a chi avesse ancora problemi con l'accesso a Rousseau (quindi non riceve mail o sms) che deve effettuare una nuova procedura di iscrizione a Rousseau, con invio doc. identità e verifica del cellulare, o effettuare la prima registrazione visto che Rousseau e il Blog sono 2 cose distinte e richiedono 2 autenticazioni differenti!

Buon voto a tutti

Fabrizio F. Commentatore certificato 06.08.18 14:34| 
 |
Rispondi al commento

DOMANDO PERCHÉ NON SI FA UN SOCIAL TIPO FACEBOOK VISTO CHE SPESO SIAMO BLOCCATI NO PER FAKE NOTIZIE MA QUELLE CHE URTANO POTERI OCCULTI .. SI PO FARE E POI PORTARE PER TUTTI UTENTI A NUOVA PIATTAFORMA USANDO IL FACEBOOK COME CAVALO DI TROIA PER PORTARE NOSTRI PARTECIPATI ...GRAZIE

DABOVIC ANGELO 01.08.18 13:30| 
 |
Rispondi al commento

OTTIMA INIZIATIVA;A CONTINUARE SEMPRE SU QUESTA STADA ANDREMO VERAMENTE LONTANODALLE DISCARICHE

franco bazzani (), seregno Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 26.07.18 17:40| 
 |
Rispondi al commento

Equitalia o agenzia delle entrate

Rottamazione cartelle Renzi

Se paghi fallisci se non paghi fallisci.
Salvini vuole escludere dalla pace fiscale chi ha chiesto la rottamazione ho ha rateizzato. E' in buona Fede .

Tale decreto sara' incostituzionale,illegale,ecc Salvini informati
Gli esperti Ci sono apposta.

Luigi cintioli

Luigi Cintioli, Spoleto Commentatore certificato 25.07.18 16:11| 
 |
Rispondi al commento

Una bellissima iniziativa premiante
gianni del beato sulmona AQ

Giovanni DEL BEATO, Sulmona Commentatore certificato 25.07.18 15:13| 
 |
Rispondi al commento

Gradirei sapere qualcosa di preciso circa la piattaforma Rousseau e in particolar modo quali siano le ragioni per le quali la titolarità e la gestione della stessa possano ritenersi ininfluenti sull'attività svolta. Grazie.

DANIELE LAZZARI 25.07.18 14:14| 
 |
Rispondi al commento

Bene, cittadino Toninelli, avanti così.
I soldi si spendono se torna utile all'Italia non ai comitati d'affari nè al PD.

giorgio peruffo Commentatore certificato 25.07.18 13:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno,

ancora una volta (qualora ce ne fosse bisogno) la conferma di un modo di fare politica da parte del M5S che non ha nulla a che vedere con i partiti che hanno spolpato questo paese.
Un'iniziativa splendida che consentirà ai giovani studenti di avere sensibilità su temi che avranno un'impatto sulla loro vita futura.

Salvatore Di Maio 25.07.18 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Gli incendi devastanti della Grecia , sono anche causa dell'incuria del mantenere pulito il sottobosco,che co9mporta costi da parte dello stato,costi che quello stato non può sostenere a causa della grave crisi finanziaria ed economica che la attanaglia, grazie alla austerity imposta dell'Europa.
Anche noi qui in Italia non curiamo più a dovere i sottoboschi delle pinete e di tutte le aree boschive.
Gli uomini preposti dallo Stato a questi compiti era la Guardia Forestale alle dirette dipendenze del Ministero dell'Agricoltura, ora al servizio dei Carabinieri.
In questi ultimi anni, detto corpo si è interessato di tutto e di più, tralasciando ed abbandonando il controllo delle aree arborate per i cui compiti era stato a suo tempo istituito.
Sig. Ministro dell'Agricoltura riporti la Guardia Forestale ai compiti preposti ( certo per loro è meglio stare dentro gli uffici che andar per boschi ) e non ad interessarsi di altri settori, come l'agroalimentare, dove già ci sono altre strutture come i Nas, la Reporessione Frodi ,le ASL e tante altre,provinciali e comunali che si sovrappongono a vicenda i compiti.
Razionalizziamo tutti questi corpi che non fanno altro che creare burocrazia.


3
E la versione del passavamo-di-lì-per-caso “offende l’intelligenza di chiunque”, come la panzana del sosia di Aglieri: “I militari non incontrarono casualmente Imbesi durante il tragitto, ma si appostarono presso la sua abitazione” a due passi dal covo di Santapaola “e lo seguirono con ben 4 autovetture prive di contrassegni d’istituto (tutte casualmente transitanti in quel remoto luogo?)”. L’ipotesi più probabile è quella della “malafede”, cioè della “azione ‘rumorosa’ che in quel piccolo luogo non sarebbe potuta passare inosservata”: “fortissimo il sospetto di un’azione volutamente diretta a far sì che Santapaola potesse allontanarsi indenne”. Ma è pure possibile – ancorché “meno probabile” – che i nostri eroi, “nella precipitazione, abbiano erroneamente individuato l’immobile”, cioè abbiano sbagliato covo. E poi, per “coprire il gravissimo insuccesso” ed evitare lo sputtanamento, abbiano mentito e fatto carte false coi superiori e orchestrato il “depistaggio” per i giudici. Fermo restando che, “se il Ros avesse agito in modo più accorto, Santapaola avrebbe potuto agevolmente essere arrestato”. Perché invece fu “precipitoso”, volendo credere alla “buona fede”? Per “precedere l’intervento di altre forze dell’ordine” che potevano aver saputo della presenza del latitante. Il risultato comunque fu che Santapaola scappò e “il vertice mafioso dell’epoca” si convinse vieppiù, tre mesi dopo la mancata perquisizione del covo di Riina, “dell’utilità di proseguire la strategia già intrapresa, che sembrava produrre i suoi attesi frutti”. La strategia “stragi & trattative” che di lì a poco avrebbe mietuto altre vittime innocenti a Roma, Firenze e Milano. Intanto, malgrado quel tris di boiate (covo di Riina, Santapaola, Provenzano), anzi proprio per quelle, Mori veniva promosso comandante del Ros (dall’Ulivo). E poi direttore del Sisde (da B.). A ogni disastro, una promozione. Come Clouseau.
(dal FQ del 25 luglio 2018)

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 25.07.18 12:11| 
 |
Rispondi al commento

2
Poi purtroppo si scoprì che c’era stato uno scambio di persona: il fuggiasco non era Aglieri, ma il giovane imprenditore Fortunato Imbesi, che non s’era fermato all’alt perché i militari erano in borghese su auto senza contrassegni, e li aveva scambiati per una gang di sequestratori. Sfortuna vuole che tutto quel trambusto metta in allarme Santapaola, che se la dà a gambe. Ad arrestare lui e lo Zu Binu provvederà poi la Polizia: il Ros, non sia mai. I giudici del processo Provenzano si bevono tutto e assolvono Mori: il caso Santapaola non vale come precedente perché, sì, è poco credibile che il Ros fosse lì per caso, ma non c’è la prova che a mandarli sia stato quel sant’uomo di Mori.

E poi, via, se volevano far fuggire Santapaola, Ultimo & C. potevano inscenare, anziché una sparatoria, una falsa perquisizione “in luoghi prossimi quelli in cui erano collocate le microspie”. Che è proprio ciò che han fatto: mentre nessuno va a prendere Santapaola nel villino giusto, la squadra 2 del Ros parcheggia le auto davanti al villino sbagliato lì vicino: quello degli Imbesi. E, mentre la squadra 1 insegue il sosia di Aglieri più somigliante al mago Zurlì, fanno irruzione a mano armata nella casa mettendola a soqquadro e terrorizzando padre, moglie e cugino di Imbesi. Poi, nel verbale, s’inventano una sparatoria mai avvenuta, alla presenza di cinque militari che negheranno di essere mai stati lì e, in calce, appongono la firma di un altro carabiniere che quel giorno era a Messina. Intanto Santapaola, nel villino giusto, si gode la scena dalla finestra e se la fila. L’anteprima di quel che accadrà il 31.10.’95 con Provenzano.
Ora la Corte di Assise fa a pezzi le sentenze dell’altro processo: “Nessun dubbio che fu proprio Mori ad attivarsi per organizzare l’operazione a Terme Vigliatore con i suoi uomini più fidati”. Il loro arrivo in loco si “ricollega con assoluta certezza alla notizia della presenza di Santapaola”.

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 25.07.18 12:10| 
 |
Rispondi al commento

1
IL ROS DI CLOUSEAU.Marco Travaglio
Scusate se torno sulla sentenza Trattativa,ma questa è troppo bella.Meglio dei film dell’ispettore Clouseau. La Corte d’Assise di Palermo racconta una delle più strepitose imprese del Ros capitanato dal leggendario col.Mario Mori e impegnato nella trattativa con Cosa Nostra Nell’apr. 93 il genio delle investigazioni,3 mesi dopo la non-perquisizione del covo di Riina e 2 anni e mezzo prima del non-arresto di Provenzano, mette a segno un altro colpo da maestro,in linea con la sua concezione omeopatica della lotta alla mafia:la non-cattura di Nitto Santapaola,boss di Catania appena convertito all’ala “trattativista”, ergo intoccabile come lo Zu Binu.Il 5 apr. un onesto maresciallo di Messina,Giuseppe Scibilia, scopre dove si nasconde Santapaola sotto le mentite spoglie di “Zu Filippo”:in un villino sul lungomare a Terme di Vigliatore,presso Barcellona Pozzo di Gotto.Riesce persino a intercettarne la voce.Tutto contento,avverte il vicecom. del Ros, Mori.Risposta:ci penso io.L’indomani a Terme di Vigliatore irrompe il suo braccio dx Sergio De Caprio,il capitano Ultimo con i suoi uomini.I quali diranno,al processo per la mancata cattura di Provenzano,che mica ce li aveva mandati Mori Passavano di lì per caso,di ritorno da un impegno di lavoro a Messina diretti a Palermo,anche se nessuno,per andare da Messina a Palermo,passa da Terme di Vigliatore
Qui videro uscire in auto da un villino– casualmente a 50 mt da quello di Santapaola–un tizio identico al boss Pietro Aglieri(non gli somigliava per nulla ma fa niente).Gli imposero l’alt ma il sospetto non si fermò.Allora lo inseguirono per 3 km,poi partì un conflitto a fuoco e l’auto dell’inseguito finì fuori strada Intanto un’altra squadra del Ros,anche quella casualmente in zona,irrompeva a mano armata in casa del fuggitivo.

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 25.07.18 12:09| 
 |
Rispondi al commento

Sempre di più leggo di imprenditori che non vogliono il decreto dignità https://corrieredelveneto.corriere.it/veneto/politica/18_luglio_25/lavoro-imprese-strigliano-lega-sul-decreto-non-puo-piu-tacere-b3684aa8-8fd6-11e8-9a01-75e439fa0094.shtml .
I padroni dicono che al mare non servono i dipendenti in inverno / autunno, che i ( esempio ) tagliaerba si vendono in primavera / estate e si costruiscono in inverno / primavera, e pertanto il lavoro, tutto, è stagionale; il massimo è la vendemmia, 15 gg su un anno.

Stì cazzo di padroni, devono assumere i dipendenti e farli aspettare fino a quando non arrivano i clienti / uva, bisogna fermare le ditte che vanno all' estero, e con l'esercito ( finalmente serve a noi oltre agli USA ) si va in Romania / Slovacchia....., per riportare le ditte ITALIANE in Italia.

WM5S
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 25.07.18 11:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Terremoto: provvedimenti su agricoltura, scuola e beni culturali.Matita blu del Quirinale sul decreto terremoto. Per essere degli"incapaci" direi che siamo abbastanza agili.Non dei catafalchi alla Orfini, uno a caso.

v 25.07.18 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno Blog.

Lodevole iniziativa, spero che nascano progetti interessanti sul come fare a realizzare tutte queste cose.

"1.000.000,00 è la cifra che servirà a finanziare i progetti presentati, non più di uno per istituto scolastico e con un contributo massimo di 10.000 euro per singolo progetto."

È ovvio che con 10mila € a progetto, la messa in sicurezza e la riduzione dell'impronta ecologica non la fai, puoi solo fare progetti appunto.

Mi sembra del tutto scontato che, una volta finanziati questi progetti, l'Amministrazione Pubblica dia il giusto supporto logistico e economico.

Dovranno lavorare molto gli uffici tecnici competenti dei vari comuni, anche loro chiamati in causa, vero?

Perché nei vari progetti non mettiamo anche le Civic Company Comunali?

Tutti i progetti possono produrre lavoro e di conseguenza occupazione, perché non attingere alla forza lavoro locale?

Vecchio pallino quello delle Civic Company per entrare in "concorrenza" con l'Appaltopatia del pubblico.

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 25.07.18 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Urge politometro:Matteo Renzi dal notaio: la villa da 1,3 milioni di euro è sua.Babbeo in azione. https://youtu.be/FzSrl8KMeTk

v 25.07.18 11:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcuno di più giovane, no? Rai, Salvini pesca nel passato di B. vuole Del Noce al vertice della tv pubblica. Salvini è ora che vada nel paese ben conosciuto e poi basta con il nominare il nome del mafioso invano...Illazioni a go go ma sempre di b si parla? Ma non avete un nome spendibile? 33% a 17% se qualcuno lo ha scordato. www.ilfattoquotidiano.it

v 25.07.18 11:09| 
 |
Rispondi al commento

Stiamo scherzando spero, noi paghiamo pure le pensioni sociali a vecchi extracomunitari che non hanno versato un contributo uno? Questa è una cosa indegna! Queste pensioni non vanno ridimensionate, vanno abolite. Che tornino a casa e se le facciano pagare dai loro governi. Chi ha permesso questa cosa deve pagarne le conseguenze, non si può accettare che un co....ne abbia la possibilità di legiferare contro gli interessi nazionali. E quel fenomeno di Boeri si guarda bene dal sottolineare questi aspetti aberranti o di spiegarci in base a quali obbiettivi vengano riconosciuti i premi ai dipendenti (ma quali premi si devono dare a st'infamoni che vivono grazie a noi, pure lo stipendio è troppo)


Bisogna che queste iniziative diventino strutturali non affidate solo alle iniziative meritevoli di parlamentari 5S.

michele C. Commentatore certificato 25.07.18 09:53| 
 |
Rispondi al commento

Ministro Lezzi la invito ad andare oltre Matera (che pure ha i suoi problemi e dopo 5 anni sono in ritardo su tutto). Le consiglio di proseguire verso il mare, nel metapontino dove ci sono solo extracomunitari e quel poco di turismo è stato abbandonato per far spazio a progetti (PD) legati solo a extracomunitari.

michele C. Commentatore certificato 25.07.18 09:42| 
 |
Rispondi al commento

Ottima iniziativa.
Non dimenticate di abolire la legge 107 "buona scuola" se dico abolire significa abolire e non modificare. Io sono un insegnante che si occupa presso il MIUR della formazione degli organici e della mobilitã del personale docente. Da quando c'é questa nuova legge abbiamo contenziosi di ogni genere che ci vedono (a noi del miur) sistematicamente perdenti creando ingiustizie ed uno spreco continuo di risorse per tutte le cause perse. Ingiustizie perché l'insegnante che instaura una causa la vince al 99% andando ad occupare posti che sarebbero toccati veramente a chi ne avrebbe avuto diritto. Per comprendervi meglio ci faccio un esempio pratico. Trasferimenti 2016-17 insegnante di lettere con punti 30 chiede trasferimento per ambito 3 Calabria. Non ottiene trasferimento perché nell'ambito 3 non vi sono posti disponibili. Tutti i posti in provincia di cs vengono assegnati in altri ambiti (4-5-6) ad insegnanti con legge 104 e con punteggi superiori a quelli della docente in questione i quali avevano tutti chiesti come prima preferenza l'ambito 3. Bene la docente vince la causa perché c'é una contraddizione nella legge che dice che i posti residui vanno a supplenze ai docenti in graduatorie d'istituto. La docente in questione ottiene assegnazione provvisoria in ambito 3 su un posto lasciato libero da insegnante che va in aspettativa ma che rimane titolare a tutti gli effetti su quel posto. Bene il giudice da ragione all'insegnante trasferendola sull'ambito 3 posto sul quale non avevano potuto andare docenti con punteggio superiore e con legge 104. Morale della favola la docente in questione rimane vicino casa in soprannumero. I docenti con diritti superiori dovranno aspettare un bel po dato che quando si libererà un posto in ambito 3 già c'é un docente in soprannumero che finirà su quel posto. Morale della favola. Docente favorito ingiustamente, docenti danneggiati ingiustamente, MIUR ovvero noi tutti che paghiamo le spese processuali.


____

..a parte la dolosità degli incendi in Grecia ...

la Grecia dopo 14 riforme d'austerità si è svenduta

pure i vigili del fuoco oltre agli ospedali porti

aeroporti Università Ospedali ecc

e la UE gli hanno detto bravi per aver ripagato il

debito fregandosene di come ci sono arrivati !

John Buatti 25.07.18 05:27| 
 |
Rispondi al commento

____

...hai capito?

...il Garante d'Italia cioè Mattarella chiama Conte

e gli dice che deve seguire i vincoli della UE!

Ma vi rendete conto della gravità di questa cosa ?

Mattarella che doveva fare il Garante d'Italia fa invece

il Garante della UE di Brussels !

John Buatti 25.07.18 05:17| 
 |
Rispondi al commento

Togliere il finanziamento pubblico alla stampa
Legalizzare la prostituzione per incamerare tasse (tante) e stroncare i racket (pensate a quanti indesiderati provenienti da alcuni paesi dell'est e dell'Africa si toglierebbero di torno)
Legalizzare la produzione e l'uso di droghe leggere sul modello olandese (non mi sembra che l'Olanda sia diventato un paese incivile in mano ai barbari!) per incrementare il gettito fiscale ed il turismo, per togliere ricavi alle mafie e per impedire che i nostri figli e nipoti (e non sono pochi!) si facciano del male fumando erba proveniente dall'estero modificata geneticamente ed irrorata di chissà quante porcherie chimiche.
Basta con le ipocrisie! Le strade sono piene di prostitute, esistono migliaia di escort italiane e straniere che lavorano grazie a siti dedicati, a inserzioni su giornali o con il passaparola; perché io che guadagno meno di duemila euro al mese devo PAGARE LE TASSE e queste signore (che peraltro rispetto) che guadagnano 600/1500 euro al giorno non devono pagarle. QUESTI SONO SOLDI IN NERO! Si parla sempre di barbieri o chioscari che non fanno lo scontrino, ma vi rendete conto di cosa parliamo?


Siete fenomenali!!!.

rosaria marsano Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 24.07.18 23:21| 
 |
Rispondi al commento

Bravi!!!*****

Sandy soleti 24.07.18 22:05| 
 |
Rispondi al commento

OT GRECO
Atene: 75 morti, 550 feriti e migliaia di sfollati
Città assediata dal fuoco: ’47 roghi, sono dolosi’

Sindaco di Rafina: “1500 case distrutte, temiamo più di 100 vittime”. 16 bambini gravi, cadaveri in mare
“Le fiamme bruciavano la schiena, ci siamo gettati tra le onde” – Mati, il villaggio che non c’è più (video)
^^^^^^^
Quale è la risorsa della Grecia ?
IL TURISMO...ecco perchè...il guinzaglio UE si stringerà ancor di più!

oreste *****, sp Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 24.07.18 21:46| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi è. Il boss della mafia, ha rubato, corrotto ed ha frodato il fisco cioè tutti noi ed ha quindi distrutto il nostro paese!!!
Ora deve restituire tutto il malloppo e poi se vogliamo salvarci deve andare subito in galera per tutta la vita!!! Grazie e cordiali saluti.
Rinaldin

franco rinaldi 24.07.18 21:43| 
 |
Rispondi al commento

Ogni giorno che passa mi convinco che gli Italiani hanno sbagliato a votare... se volevano un vero cambiamento il movimento doveva arrivare almeno al 37%...invece siamo in un condominio con tanto regolamento contrattuale...purtroppo!
Mah andiamo avanti come possiamo ,sarà dura ma ce la faremo con un pò più di tempo!
Pazienza...avanti tutta!

oreste *****, sp Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 24.07.18 21:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dal sito di Repubblica

ROMA - Il ministro dell’Economia Giovanni Tria vince la partita degli assetti del Tesoro. il consiglio dei ministri ha nominato la terna di funzionari destinati a gestire la politica economica nei prossimi mesi a partire dalla legge di Bilancio. Già nota la nomina di Alessandro Rivera alla cruciale direzione generale del Tesoro: sostituisce Vincenzo La Via che si era dimesso poco tempo fa. Rivera, come tutti gli altri funzionari facevano parte della squadra che ha affiancato Pier Carlo Padoan durante la sua presenza a Via Venti Settembre.

Ora e' troppo , al MEF tutti gli uomini di Padoan? Ma allora potevamo tenerci anche Padoan , potevamo anche non votare il 4 marzo. Ora la misura e' colma, bisogna spingere Tria verso l'uscita. Costui perche' e' stato nominato ministro dell'economia? Ce lo spiegate per favore?
Se debbo tenermi gli uomini di Padoan allora voto Padoan , voto PD , faccio prima e meglio.
Tria va ostacolato, boicottato, costringerlo alle dimissioni. E' piu' pericoloso di 1000 sbarchi di clandestini in contemporanea.
Bagnai sei la nostra unica salvezza. Bagnai falli piangere calde lacrime di sangue per i loro peccati.
Bagnai come un angelo vendicatori di noi poveri elettori che non abbiamo mai votato per Tria.
Tria chi e' costui?
Di certo un infiltrato mal sopportato, be' credo che molti come me non abbiano pazienza a sufficienza per sopportare ancora.
Il 4 Marzo abbiamo votato per il cambiamento, Tria non vuole cambiare , ha paura di Bruxelles questo e' chiaro, di certo sara' amico di Monti e questo e' quanto dire.
Bagnai non vedo l'ora di vederti all'opera contro la prossima legge di bilancio. Smantellala, falla a pezzi e lasciaci godere di questo spettacolo. Vieni in TV , in una bella maratona Mentana e facci godere.
Abbiamo bisogno di eiaculare tutto quello che abbiamo accumulato in questi anni.
Ora la legge di bilancio se la prendono come Bagnai la vuole, prendere o lasciare , non ci sono alternative. Tria dimettiti.

Antonio G., Napoli Commentatore certificato 24.07.18 21:18| 
 |
Rispondi al commento

Tutto questo, vi fa ancora una volta onore: i "competenti", possono sbraitare quanto vogliono, ma chi ha davvero a cuore le sorti di questo Paese, non potrà mai tornare indietro, all'orgia partitica e predatrice che ha tradito ed ingannato il popolo per decenni.....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 24.07.18 21:02| 
 |
Rispondi al commento

I verdaioli:Spese pazze Piemonte, condannato a 11 mesi il capogruppo della Lega Molinari. Un anno e 7 mesi a ex governatore Cota.Per ricordarsi chi sono e da dove sono venuti, i nuovi messia.

v 24.07.18 19:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...

... questa iniziativa si convertirà in futuri voti..

John Buatti 24.07.18 19:05| 
 |
Rispondi al commento

___

...ecco il vitalizio risparmiato ed altri risparmi servono per questa iniziativa scuola ....

no che mi vengono a dire che il risparmio sui vitalizi era irrisorio !

John Buatti 24.07.18 18:59| 
 |
Rispondi al commento

NESSUN PROGETTO PER LA SICILIA?

GAETANO GIUFFRE' 24.07.18 18:50| 
 |
Rispondi al commento

"Facciamo scuola"?:Siamo ancora all'io speriamo che me la cavo, se non peggio...e non si parla solo di scuola????

v 24.07.18 18:16| 
 |
Rispondi al commento

I parlamentari dovrebbero essere pagati a gettone di presenza.


pure tutti gli altri partiti lo fanno ...non gli passa nemmeno nell anticamera del cervello ..quel poco che gli è rimasto

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 24.07.18 17:54| 
 |
Rispondi al commento

URGE UNA LEGGE CHE PENALIZZI SUL PIANO ECONOMICO I PARLAMENTARI ASSENTEISTI E DOPO UNA PERCENTUALE DI ASSENZE DA STABILIRE DEVONO DECADERE DAL LORO INCARICO. SE SONO IMMORALI I VITALIZI QUESTO VIZIO LO E' MOLTIPLICATO PER MILLE. PRENDERE LO STIPENDIO IN QUESTA MANIERA E' UN VERO E PROPRIO FURTO! ASPETTIAMO UNA RISPOSTA DA QUESTO GOVERNO.

Luciano C. 24.07.18 17:51| 
 |
Rispondi al commento

Positivo SI ma rimane I'll fatto che bisogna riprendersi I'll controllo del sistema monetario . Senno molto presto anche con 1 milione di euro non SI fara quasi niente.
C'e un imminente iperinflazione , inevitabile
Vista la ciclicita fisiologica dei sistemi monetari.

Davide Strozzi 24.07.18 17:41| 
 |
Rispondi al commento

No Tav:Quanto alla presa di posizione di Toninelli sui raid contro il cantiere, l'estensore osserva che "basta una serata d'iniziative per condannare la lotta notav e bacchettarci, spiegandoci che se stiamo buoni e facciamo tanti cartelloni colorati, saremo considerati manifestanti civili e le nostre ragioni saranno ascoltate".

"Caro ministro - prosegue l'articolo - se avessimo ascoltato consigli come questi adesso ci sarebbero tre tunnel a Chiomonte. E le diciamo di più: non accettiamo consigli su come dobbiamo comportarci perché sono le nostre esistenze a essere messe a repentaglio, le nostre case, le nostre fedine penali"

v 24.07.18 17:40| 
 |
Rispondi al commento

Mi scuso per essere fuori tema, ma vorrei chiedere al Movimento, e per suo tramite al Governo di fare il massimo nel supportare la Grecia nell'opera di spegnimento dell'incendio in atto. Le immagini sono drammatiche, ed è in questi frangenti che possiamo distinguere se l'Europa è una comunità o solo un triste condominio. Aiutiamo al massimo i nostri fratelli greci.

Ivan Solinas, Strada in Chianti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 24.07.18 17:36| 
 |
Rispondi al commento

Meraviglioso!

Giovanni ,Russo Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 24.07.18 17:24| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente l'onestà.e il rispetto si muovono

Manuela Albizzati, Laveno-mombello Commentatore certificato 24.07.18 17:22| 
 |
Rispondi al commento

Salvatore Caiata, richiesta archiviazione da parte della Procura della Repubblica.
E tutti zitti, M5* inclusi.
Chiedere le dimissioni ad Avviso di Garanzia, è una CAGATA PAZZESCA.
Ma non sapete con chi avete a che fare?
Io, ve lo avevo detto fin dai tempi di Pizzarotti.

Antoniò D., Carrara Commentatore certificato 24.07.18 17:08| 
 |
Rispondi al commento

Bravi!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 24.07.18 17:05| 
 |
Rispondi al commento

GRAZIE..GRAZIE DI CUORE..E' UNA INIZIATIVA COMMOVENTE.
LA SCUOLA E' LA PRIORITA' DI TUTTE LE RIVOLUZIONI PACIFICHE ,ed e' per questo che i precedenti governi l'hanno DISTRUTTA!
EDUCAZIONE CIVICA..DIRITTI..DOVERI..AMBIENTE..ETICA SONO I DICTACT PER IL VERO CAMBIAMENTO
E',insieme all'ambiente,LA PRIORITA' DELLE PRIORITA'
Grazie di cuore!

Luca Fini 24.07.18 17:00| 
 |
Rispondi al commento

Lodevole iniziativa, un milione di euro da dare alle scuole per realizzare un loro progetto; fantastico, ancora più bello è che questi soldi provengono dal taglio degli stipendi dei consiglieri regionali cinquestelle.
in tutto sono 12 milioni, immaginate se questo taglio di stipendio lo facessero anche i consiglieri regionali dei partiti quante cose si potrebbero fare per migliorare la qualità della vita dei cittadini.
Finora da parte dei politici e dell' informazione a loro asservita ho sentito solo parole di sufficienza , di spregio nei confronti dei tagli degli stipendi.
Invece è il gesto che segna la differenza fra il Movimento e i partiti, i cinquestelle non solo non rubano, ma restituiscono i loro soldi.
Una cosa mi dispiace , seguo il Movimento da anni, ma non sono mai riuscita a votare su Rousseau, perchè non mi viene dato l' accredito.

Anna cardia 24.07.18 16:53| 
 |
Rispondi al commento

Dal sito di Repubblica:

Giovanni Tria avverte Matteo Salvini: sulle nomine Rai decido io

Tria un uomo solo al comando
un uomo senza un voto
uno che resta saldo
quando intorno ha il vuoto

Cosa vuoi nominare che sei un nomimato
cosa vuoi cosa puoi decidere
presto torni nell'anonimato
questi intorno si mettono a ridere

Bagnai ti aspetta in commissione
allora cosa farai
le dimissioni darai
per l'onore e' l'ultima occasione

Antonio G., Napoli Commentatore certificato 24.07.18 16:46| 
 |
Rispondi al commento

:O)

Alessandro L., Milano Commentatore certificato 24.07.18 16:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori