Il Blog delle Stelle
Un ex uomo Mediaset presidente Vigilanza Rai. Ok, ma lavori per i cittadini

Un ex uomo Mediaset presidente Vigilanza Rai. Ok, ma lavori per i cittadini

Author di MoVimento 5 Stelle
ore 10:56
Dona
  • 66

di Gianluigi Paragone

Ieri le opposizioni hanno votato il Presidente della Commissione di Vigilanza Rai. Sapete che le Commissioni di Vigilanza e di Garanzia sono delle Commissioni che vengono assegnate proprio come Presidenza alle opposizioni.

Quindi, le opposizioni chi hanno scelto come Presidente, come uomo di Garanzia per la Vigilanza Rai? Un ex uomo Mediaset! Quindi hanno votato un ex collega di Mediaset - era assunto fino a pochi mesi fa.

Allora, noi ci auguriamo che Barachini, faccia il suo lavoro nella maniera più trasparente, libera e limpida possibile nell’interesse degli italiani e non nell’interesse di Mediaset. Perché noi vogliamo una Rai completamente fuori dai radar dei partiti. Una Rai libera, una Rai per i cittadini, una Rai anche libera da tutte le società di appalti esterne che finora hanno ingolfato i lavori di questa grande azienda culturale del paese.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

19 Lug 2018, 10:56 | Scrivi | Commenti (66) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 66


Tags: Baracchini, commissione vigilanza rai, mediaset, paragone

Commenti

 

Come avviene per Mediaset, ora non dovremmo pagare il canone Rai! Ci piacerebbe conoscere i motivi della scelta di questo illustre presidente della commissione vigilanza Rai. marisa Comitato contro Sprechi e Privilegi

marilisa c. Commentatore certificato 24.07.18 13:17| 
 |
Rispondi al commento

Come può avvenire il cambiamento se i posti chiave della RAI vengono occupati da persone indiscutibilmente legate ad una nota azienda televisiva privata? Siamo ridicoli!

Umberto Sivieri (santommaso), Castrovillari Commentatore certificato 23.07.18 18:59| 
 |
Rispondi al commento

....Suppongo che la partita , per adesso, sia andata perduta.Eravamo l'opposizione con Fico, e sapete cosa è avvenuto, ci hanno schiacciati; ora sono loro le opposizioni e la vigilanza, ancora non è nostra, ma dell'opposizione. Quell'ente, è un punto di forza, e viene usato, senza freni, come la pubblicità per il commercio,e la RAI, continuerà a remare contro, come prima o di più, ed è ancor più grave che sia gestito, come da sempre da questi infidi, pur condannati ed astuti mistificatori.....!

Francesco Talucci, Napoli Commentatore certificato 23.07.18 18:18| 
 |
Rispondi al commento

Mi domando ,ci sono ancora persone che non sanno quanto sia importante la RAI ,prima si critica i giornali che sono politicizzati che dirottano con i loro commenti di parte il pensiero della gente,abbiamo assistito per anni la politica contro il m5* dalla RAI ed ora che ci poteva stare il cambiamento l'abbiamo consegnata a mediaset cosa c'e' dietro ? Sappiamo tutti che l'informazione in italia e' controllata dal PD (vedi Repubblica ed il messaggero)e noi la consegniamo su di un piatto d'argento ,tutto questo a me non piace

benedetto g., roma Commentatore certificato 23.07.18 04:17| 
 |
Rispondi al commento

prima il parlamento disertato da 5s quando parla Di Maio sull'Ilva
adesso la presidenza della vigilanza Rai ,azienda pubblica, ad un ex dipendente della concorrenza cioè Mediaset-Berlusconi...ma cosa sta succedendo?

elio d'annunzio 21.07.18 21:28| 
 |
Rispondi al commento

non ho capito tutte queste preoccupazioni da perte di tanti ...a fico la vigilinza era stata " concessa" perchè non aveva poteri ..improvvisamente è tanto importante ?

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 21.07.18 20:44| 
 |
Rispondi al commento

Molto molto corretto.

Anche se sei di un partito avverso, importante è che le tue azioni politiche siano esclusivamente a favore dei cittadini e del paese.

Sergio ., San Vittore Olona Commentatore certificato 21.07.18 12:22| 
 |
Rispondi al commento

il movimento 5 stelle è come la dc?

Tommaso Giannitrapani 20.07.18 15:44| 
 |
Rispondi al commento

Dai vediamo di fare l'ultima stupidaggine (per non dire una parolaccia)...di regalare la Presidenza della CDP a qualche amico di Berlusconi e dei leghisti!
SVEGLIA!

Vincenzo Giancristofaro Commentatore certificato 20.07.18 11:40| 
 |
Rispondi al commento

...stavo cercando di togliere il 'mi piace'. non ci sonoriuscita e vado troppo di fretta per ìperdere tempo' a dire che condivido chi non è d'accordo per la nomina a di Dìrigenza Rai, Altro sogno infranto. Pensavo di seguirvi, ma ' non posso permettere ad altri che mi rubino il mio tempo'. Cmq buon lavoro ed auguri

Anna Trotta, giffoni sei casali Commentatore certificato 20.07.18 10:46| 
 |
Rispondi al commento

il m5s votato perchè anti sistema,un sistema che ha devastato un paese, vuole gestire il sistema...mi fate ridere. la Rai va smantellata levato il canone e fatto un canale inforamtivo e divulgativo. si paga con i soldi delle tasse che vengono calcolate sulla ricchezza se non ci sono pazienza non si prendono dei soldi in più. se siamo una paese ricco non ci sono problemi se siamo dei morti di fame allora prendiamoci la tv che meritiamo ma lasciamo i soldi in tasca alla gente che lavora

Manuele L. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 20.07.18 10:26| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco la nostra strategia, un partito che ha il 33% dei voti che si fa mettere i piedi in testa da uno che ne ha il 17%, il potere di quest'ultimo è nettamente prevalente, oggi è chiarissimo del perché Salvini, va di continuo a riferire e prendere ordini in quel di Arcore dal nano, ma siamo diventati ciechi oltre che matti?

Vincenzo Giancristofaro Commentatore certificato 20.07.18 07:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Comincio veramente a stufarmi, non ho votato il M5S dalla prima ora per vedere di nuovo gli uomini di Berlusconi nei posti chiave, prima la Casellati e nessuno ha capito del perché di questa alla Presidenza del Senato, poi il dipendente Mediaset alla vigilanza Rai...infine ciliegina sulla torta udite, udite...Gasparri, alla Presidenza della Giunta alle autorizzazioni a procedere! Insomma se questo non è castrarsi da soli ditemi cos'è?
Ma scusate, non eravamo noi che abbiamo fatto fuoco e fiamme contro il patto del Nazzareno, allora ditemi, se questo non è la sua riedizione...letteralmente sconcertato, non è questo il cambiamento per cui ho votato e abbiamo votato!

Vincenzo Giancristofaro Commentatore certificato 20.07.18 07:39| 
 |
Rispondi al commento

Per una RAI veramente libera dai partiti c’è bisogno che questo governo ci metta le mani con una seria riforma, ma non credo che la lega sia così libera per affrontare una riforma del genere.
Le poche righe sul contratto sono insufficienti e fumose.

Per quanto riguarda la gestione del servizio radio televisivo pubblico intendiamo adottare linee guida di gestione improntate alla maggiore trasparenza, all’eliminazione della lottizzazione politica e alla promo- zione della meritocrazia nonché alla valorizzazione delle risorse pro- fessionali di cui l’azienda già dispone.

Stefano M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che ha donato a Rousseau 20.07.18 00:43| 
 |
Rispondi al commento

Manca solo Vespa al Tg1... 🤪

Erardo C., Leporano Marina Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 19.07.18 23:28| 
 |
Rispondi al commento

Leggo commenti che annunciano la fine del MoVimento. Leggo commenti che parlano di trasformazione da sindrome da Palazzo. Le commissioni in questione andavano all'opposizione. Uno o un altro poca differenza fa. Quello che conta per la RAI sarà il nuovo CDA e i novi direttori di rete e dei TG. Ma vi ricordate chi era il presidente della commissione nella passata legislatura??? Vi sembra che abbia potuto intromettersi più di tanto nelle decisioni e nel sistema clientelare della gestione oppure nella pessima qualità dell'informazione che santificava prima Renzi e Poi Gentiloni a reti unificate??? Be adesso tocca aloro avere un presidente di vigilanza che al massimo potrà vigilare sul traffico all'interno dei parcheggi di Viale Mazzini.

gennaro amiranda 19.07.18 23:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il movimento è morto nel momento stesso che ha cambiato statuto ed ha eletto un responsabile politico. Uno doveva valere uno , ed adesso pochi decidono ogni cosa facendo votare ( quando si ricordano) persone scelte da loro. Ormai il movimento 5 stelle è diventato come gli altri partiti. La sentenza sarà data alle prime elezioni , forse le europee del prossimo anno.Diceva Beppe che siamo una comunità . Io dico che siamo una comunità di pecoroni affidandoci a gente che decide per noi,al contrario di quanto stabilito col non statuto prendendosi tutto il malloppo senza restituire più nulla. All'inizio il massimo stipendio doveva essere 2 mila euro, poi, tremila, poi cinquemila ed adesso?

salvatore bucchieri 19.07.18 22:55| 
 |
Rispondi al commento

Il movimento non è quello che ho votato. Ci ritroviamo con un presidente del senato e della vigilanza Rai legatissimi a Berlusconi. Complimenti. Complimenti anche per il governo attrazione leghista e per aver trasformato il M5 stelle in un partito.

TVolante 19.07.18 22:11| 
 |
Rispondi al commento

...noi ci auguriamo che Barachini, faccia il suo lavoro nella maniera più trasparente, libera e limpida possibile nell’interesse degli italiani e non nell’interesse di Mediaset ???? beh, mi azzarderei a dire buono buono che tale affermazione è una mera illusione....
Certamente il potere e dovere del governo in carica è quello di cambiare PROFONDAMENTE le cose in rai.
Vogliamo davvero una Rai completamente fuori dai radar dei partiti con tutte le persone che ci sono dentro ?? impossibile.
Una Rai libera, dev'essere libera anche da questi soggetti !
Una Rai per i cittadini, deve essere costituita essenzialmente da cittadini!
Se si vuole una Rai anche libera da tutte le società di appalti esterne, penso che sarà dura senza cacciare via una pletora di babbuini arrampicati sui rami e zecche profondamente immerse nel mantello del cavallo morente...
Sarà un duro lavoro trasformare l'azienda rai ora centro di cazzari e baggianate dalle grandi spese, in un grande contenitore di cultura quale potrebbe essere nel divenire..
Buon Lavoro e Buona Fortuna !!!

PIO Z., Trento Commentatore certificato 19.07.18 22:05| 
 |
Rispondi al commento

Alberto Barachini presidente commissione vigilanza RAI! E chi il Pd doveva mettere, se non un uomo di mediaset? Il risultato è che avremo una televisione di stato sempre di più asservita a Berlusconi, come se non bastassero i suoi canali, che sparano a tutto spiano su lega e cinque stelle, con la complicità di quella mano-santa della CEI che non si limita a predicare alle anime ma che impone veti e divieti. Ha ragione chi dice che bisogna rifondare di sana pianta un'altra televisione di stato, intanto adesso i cittadini che pagano il canone non capiscono dove vanno a finire i loro soldi e la RAI ha fatto in questi anni buchi di bilancio sempre più grandi.

Settimo C. Commentatore certificato 19.07.18 21:55| 
 |
Rispondi al commento

Andate a fanculo voi, il vostro NON SONO UN ROBOT il vostro login che non funziona e il vostro Rousseau che mi ha sganciato senza avvisare, che prima funzionava benissimo e adesso non funziona più.
Se non rimettete a posto VOI le cose, ritenetemi disiscritto. Li mortacci vostri

Elio Dusso, Spilimbergo PN Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 19.07.18 21:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non sono per niente contento.forza italia fa una opposizione feroce a M5S mte carezzine alla lega e la cosa mi disturba molto.Com'è che a nessuno viene in mente di liberarci dell'uomo più ricattabile d'italia?

Nunzio Roberto Valenza 19.07.18 21:27| 
 |
Rispondi al commento

davvero incredibile....

Tommaso Giannitrapani 19.07.18 21:19| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti... al M5S che ho votato mio malgrado. Un ex uomo di Mediaset alla Vigilanza Rai???? Ma è mai possibile che chi entra in quei Palazzi Romani odoranti di malaffare prima o poi finisca per trasformarsi nel tonno marcio della scatola che voleva aprire??? Con questa scelta e anche altre... vi siete proprio bevuti il cervello! Sta iniziando la fase di assimilazione dei ns eletti M5S al sistema. Ma davvero che nausea.

Massimo Gambino 19.07.18 18:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma, NON FAREMO PRIGIONIERI, non lo aveva detto 1816?

Antoniò D., Carrara Commentatore certificato 19.07.18 18:56| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco xchè piddini e forzini al comando di posti strateghi ? Già una grande CAZZATA con la FORZISTA Casellati, che ostacolerà senz'altro il da farsi, xchè deve ancora leccare e proteggere affari dell'ex scop..... pompetta.

antonio sigismondi 19.07.18 17:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

come la apprezzo sempre G.LUIGI, la ammiravo anche quando conduceva un programma su LA7 ed ora ancora di piu'..quello che scriva mi trova in perfetta sintonia...

simona porta 19.07.18 17:18| 
 |
Rispondi al commento

Caro Gianluigi condivido completamente il tuo pensiero.

patrizia v., cagliari Commentatore certificato 19.07.18 17:13| 
 |
Rispondi al commento

Cos'era? la cambiale da pagare a Berlusconi-via Lega?
Cari M5S ci stiamo scolorando come il vino rosso quando aggiungi acqua.
Muovere i gomiti e fare alcune cose già promesse in campagna elettorale tipo Fornero e Reddito di cittadinanza o la zappa arriva sui piedi...FORZA

Giuseppe Pasquali 19.07.18 16:48| 
 |
Rispondi al commento

Vedremo se sarà in grado, se nò!!! lo si potrà buttare fuori...

rolando c. Commentatore certificato 19.07.18 16:45| 
 |
Rispondi al commento

Un soggetto di una azienda privata che vigila (controlla) una azienda pubblica in concorrenza? Siamo alla farsa? Siamo al paradosso? E di paradossi,caro Paragone (condivisibili le tue giuste e motivate preoccupazioni), ne abbiamo viste e ....digerite dell'altro,dall'inizio del "contratto". Questi signori e questi partiti (alcuni di fatto personalistici) di "cambiamento" non ne vogliono sapere. Mantenere (e possibilmente accrescere) lo statu quo delle condizioni preesistenti è quello che si prefiggono. (Il Nazareno,nelle varie forme,soggetti intercambiabili e tempi,è ancora vivo e vegeto) E visto come si stanno delineando le cose,anche in altri contesti,dobbiamo assistere a chi manda "le volpi nel pollaio".? Siamo masochisti? Ma quello che più preoccupa,e farci essere vigili o correre ai ripari,sono le condizioni politiche, parlamentari e di..."casato" di chi ora è in "contratto-governativo". Noi abbiamo (per scelta,necessità o ideale) una sola "staffa alla sella":scivolare da quella sarebbe un botto difficile da sanare. Altri(!) ne hanno 2,di staffe,e sulla sella si sentono saldi,boriosi e sicuri: scivolati da una(governo), si aggrapperanno all'altra(casato politico) - Capita l'antifona e l'allusione? - Ormai il viaggio lo abbiamo intrapreso,ma sarebbe da infantili inciampare in ogni sasso sul percorso. Ma è bene pertanto che mettiamo in campo un pò di...."cazzimma" e mostrare che,pur se con qualche coglione,la stragrande maggioranza di noi ha LE PALLE. - Il dado è tratto.!.... ora basta avere forza, coraggio, integrità morale,perseveranza e coerenza: il resto,a Dio piacente, verrà conseguenzialmente.

michele p., Battipaglia Commentatore certificato 19.07.18 16:08| 
 |
Rispondi al commento

.............................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................

Domenico Pasquariello, Paris Commentatore certificato 19.07.18 15:15| 
 |
Rispondi al commento

E chi potrebbe dubitarne?

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 19.07.18 15:15| 
 |
Rispondi al commento

sinceramente non mi aspettavo questa novità...mi sconcerta un pò...

Renzo Marrucci, milano Commentatore certificato 19.07.18 15:11| 
 |
Rispondi al commento

Questo uomo mediaset ha battuto la concorrenza di nientepopodimeno Gasparri noto lecchino stesso livello di Fede non oso immaginare di che cosa sia capace questo per essere il prescelto forse non era disponibile Mengacci o similari.

ALBERTO G., Teolo Commentatore certificato 19.07.18 15:10| 
 |
Rispondi al commento

Vogliamo parlare della ENDEMOL che associata a RCS-MONDADORI detiene la gestione di TUTTE le facce che vanno in video politici compresi?

Stefano Capponi 19.07.18 14:56| 
 |
Rispondi al commento

Caro Gianluigi, invece che augurarvi che gli eletti che fanno parte delle opposizioni facciano il loro dovere come se fossero liberi e indipendenti converrebbe a mio avviso mettervi con le spalle al muro così che un domani non dobbiate gridare allo scandalo. Non fareste nulla di male o contro la legge visto che lo hanno fatto tutti i governi che vi hanno preceduto. SPERIAMO ALTRIMENTI CHE VADA TUTTO BENE, MA CHI DI SPERANZA VIVE............

Maurizio Rizzi 19.07.18 14:21| 
 |
Rispondi al commento

La RAI ormai è gigantesco carrozone carico di raccomandati, incapaci, servi e profittatori.
Non c'è niente da salvare, c'è troppo pattume.
Meglio sotterrarla, mandare i parassiti a cogliere pomodori insieme ai loro amati africani e fare una rete statale ex novo.
I morti non si resuscitano!

Anna M. 19.07.18 14:19| 
 |
Rispondi al commento

LA RAI?
Cosa e'?
Non conosco e non ho tempo da perdere.
Mediaset?
Cose?
Aaa..qielle trasmissioni antiche che c'erano una voltaaa..

No no..chiunque comandi li non ci interessa.
E' come se pensassimo per muoverci di usare la carrozza.
La pubblicita'...io boicotto..non e' un problema..loro mi dicono cosa..e io lo faccio!

Luca Fini 19.07.18 14:15| 
 |
Rispondi al commento

Evidentemente bisogna cambiare il sistema delle nomine. Inutile sperare che se Uno appartiene diventi libero.

Roberto Maccione Commentatore certificato 19.07.18 14:11| 
 |
Rispondi al commento

Sì noi tutti vogliamo una Rai alla portata dei cittadini. Paghiamo il canone e abbiamo diritto di avere dei buoni programmi, possibilmente privi di pubblicità. E' questo che tutti noi ci auguriamo.

Certamente la concorrenza è spietata. Ora ci fanno la pubblicità dove viene mostrata la potenza di Mediaset (una delle aziende più potenti in Europa. Prima in Italia e Spagna).
Tutto questo ci fa schifo perchè conosciamo bene le trasmissioni spazzatura di questo mostro. Come pure le manipolazioni sulle notizie, per indirizzare la gente.
Datevi da fare per creare una buona Rai.
Noi guarderemo i suoi canali e affameremo Mediaset.

newmail ***** Commentatore certificato 19.07.18 14:03| 
 |
Rispondi al commento

Forza Gianluigi.

https://infosannio.wordpress.com/2018/07/19/gli-strilli-contro-il-governo-gialloverde/

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 19.07.18 13:51| 
 |
Rispondi al commento

sono costernato, qua non si tratta di nascondersi dietro il dito, certo queste commissioni andavano all'opposizione ma non a chiunque. Guerini e Barachini erano gli unici a non dover essere messi a quei posti e lega-m5s avevano il dovere e la possibilità di impedirlo. Stiamo commettendo troppe leggerezze.

Francesco Gullì () Commentatore certificato 19.07.18 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Gianluigi. Vigila

Flavio Guglielmetto-Mugion, Torino Commentatore certificato 19.07.18 13:00| 
 |
Rispondi al commento

di Paragone mi fido, come di tutto il governo, salvastro fa un gran baccano ma quello che aveva promesso lo sta facendo, le armi in casa? Non porteranno ne voti in più ne in meno, la fauna che popola le armerie e i poligoni...sappiamo cosa è.......sbirri, ex sbirri fascistoidi, ufficiali fanatici in pensione, loro si noi no, Giggetto sta facendo benissimo se i contratti dignità o meno non piacciono a confindustria....... è una garanzia se i commentatori (Berluschini) paragonano il decreto alla parte più becera del ex PCI, altra garanzia, se la "reclame" del gioco fa urlare chi ci mangia sopra ...altra garanzia di successo.....avanti così e guerra a tutti i privilegi...anche alla bouvette e al barbiere...e le macchine blù...certo......no pasaran

Mario Pellerey, Mozzo Commentatore certificato 19.07.18 12:50| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo il lupo cambia il pelo ma non il vizio

Nicola Ciulli 19.07.18 12:49| 
 |
Rispondi al commento

Il tempo del consociativismo deve cessare. Alle opposizione deve essere garantito l'accesso agli atti posti in essere dal governo al fine di poter esercitare al meglio il proprio ruolo di informazioni, di critica, di contestazione per rendere pubblica la propria visione sulle attività del governo. Ma da qui ad esercitare il potere il passo è lungo. Come sarà possibile intervenire sulla RAI se a gestirla e a controllarla presiede la vecchia nomenclatura. NON CREDOPOSSIBILE UNA REALE MODIFICA DELLA RAI in costanza di una legislazione vecchia e rugginosa. È ora dicambiare!!!!
Chi governa deve governare, chi è all'opposizione deve controllare. Questa è l'unica maniera per individuare la responsabilità dell'azione di governo senza scaricabili. In 70 anni di Repubblica non si è mai riusciti ad attribuire a questo o quel partito il peso della responsabilità di una cattiva gestione. È TEMPO DI ASSUMERSI APPIENO LE RESPONSABILITA'. Agli elettori ilresponso.sic!!!!

Giuseppe Borretti, Villaricca Commentatore certificato 19.07.18 12:42| 
 |
Rispondi al commento

giusto, molto giusto ma i miracoli avvengono così raramente ! e con questa persona le prospettive per un'informazione giusta e non politicizzata siano ridotte al minimo.

mario d., orbetello Commentatore certificato 19.07.18 12:41| 
 |
Rispondi al commento

non sono proprio soddisfatta per come sta andando con la RAI, sembra di stare impantanati in una palude....... se siamo finiti nelle “sabbie mobili” finiremo ancora più sotto! LA RAI E TUTTO IL BARACCONE CHE L’ACCOMPAGNA.... CONTINUERÀ SEMPRE .... COSÌ?

Grazia C., Romans d'Isonzo Commentatore certificato 19.07.18 12:33| 
 |
Rispondi al commento

condivido completamente il pensiero di Paragone ma mi viene un dubbio: per fare il vicedirettore della Rai Paragone ha vinto un concorso?
Mi sembra di no mi sembra invece che sia rientrato in una lotizzazione in carico alla Lega.
Bello però pintificare un vero esempio

vando f., milano Commentatore certificato 19.07.18 12:33| 
 |
Rispondi al commento

sostengo sempre le scelte del M5S ma credo avreste potuto mettervi di traverso.ci sono anche altre opposizioni alle quali dare le presidenze delle commissioni.sopratutto quella del copsair.al pd poi...e dai....e comunque siamo sempre li:non si riesce ad uscire del tuto dalla spartizione politica della rai.assurdo...

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 19.07.18 12:29| 
 |
Rispondi al commento

Giudicheremo i fatti. Se le regole sono queste bisogna accettarle. Quando è se saranno cambiate sarà un altro discorso.

Pasquale M., Airola Commentatore certificato 19.07.18 12:21| 
 |
Rispondi al commento

ma non si doveva uscire dalla logica delle spartizioni politiche nella RAI?possibile che non si riesca ad avere una RAI libera?

Paola Conforti 19.07.18 12:05| 
 |
Rispondi al commento

Questi delle nomine,comprese quelle delle rose di nominativi su cui votare su Rousseau e relativa assurda tempistica, sembra purtroppo un gravissimo segnale di decadenza e slittamento morale da parte di chi attualmente detta di fatto legge nel Movimento. Tutto è iniziato dal non richiedere il ritorno immediato a nuove elezioni, preferendo il legame suicida con un forza in antitesi con i nostri principi e valori, pur di non perdere l'occasione di andare al governo. L'attuale scadimento purtroppo sembra destinato a continuare con all'orizzonte un rimpicciolimento addirittura del Reddito di Cittadinanza, dovendo destinare miliardi di fondi all'arricchimento dei ricchi e dei ricchissimi, previsto dalla proposta leghista di flat tax..Rimangono sul campo le voci autorevoli di Fico e Beppe Grillo, insieme a quella di valorose portavoce come la Giulia Grillo e la Ruocco e vari altri..Il democristianume sta comunque prevalendo nei comportamenti e nelle gravissime scelte in corso d'opera. 11 milioni di italiani messi tra parentesi per far fronte ai vari infiniti compromessi..Quando si comincerà a rinsavire ????

Salvatore Rigione 19.07.18 12:05| 
 |
Rispondi al commento

Se siamo diversi , avremmo dovuto prenderci in carico tutte le presidenze e tutti gli uffici dell’amministrazione dello stato.
Perché dare le presidenze commissioni varie all’opposozione , serve solo a togliereci responsabilità future. In democrazia le garanzie le da l’alternanza . 5 anni comando io e 5 anni comandi tu, se avrò fatto male .

Stefano M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 19.07.18 11:48| 
 |
Rispondi al commento

Questo passaggio di voto per la nomina del presidente di vigilanza della Rai, assegnato ad un ex mediaset è bene chiarirlo con gli elettori 5 stelle, altrimenti sembra che anche voi l'abbiate votato.Non so può mettere un lupo a guardia delle pecore ?

arturo archibusacci, canino Commentatore certificato 19.07.18 11:39| 
 |
Rispondi al commento

Caro Paragone,
mi raccomando vigila su queste presidenze alle opposizioni. Quella della vigilanza è uno schiaffo al conflitto d'interessi. A proposito di questo quando ci mettiamo mano. Mi sembra che stia nel contratto con la Lega ed allora siccome è una legge a costo zero quando lo facciamo?

giovanni ., Roma Commentatore certificato 19.07.18 11:05| 
 |
Rispondi al commento

Ma dai ragazzi volete cambiare e mettete ancora merda a dirigere la RAi. Ma siete impazziti?

Dante belingheri 19.07.18 10:58| 
 |
Rispondi al commento

Copasir, Antimafia e Vigilanza Rai che devono andare alle opposizioni (Pd, Fi e Fdi). Mi sembra che così facendo si sia dato un potere oltre i meriti...non vogliamo proprio cambiare."Atti di forza" non si potevano fare? presidenza della commissione sui servizi segreti è sempre stata attribuita all'opposizione non per prassi ma per legge.Mentre per le altre commissioni di garanzia si tratta di una prassi e non di una disposizione di legge.Ma proprio un berluscones alla vigilanza rai? Risulta una cagata pazzesca.... alla fantozzi docet

m.m 19.07.18 10:50| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori