Il Blog delle Stelle
Solidarietà a Wikipedia #SalviamoInternet dalla censura europea

Solidarietà a Wikipedia #SalviamoInternet dalla censura europea

Author di MoVimento 5 Stelle
ore 14:34
Dona
  • 22

di Isabella Adinolfi, Efdd - Movimento 5 Stelle Europa

Il gruppo EFDD ha presentato istanza di voto in plenaria sulla direttiva copyright. Grazie a questa richiesta il Parlamento europeo giovedì 5 luglio dovrà decidere se riaprire il dibattito e concedere dunque la possibilità di presentare emendamenti come da noi auspicato. Il testo approvato dalla Commissione giuridica pone a serio rischio la libertà di espressione sulla rete. Internet deve essere il luogo libero e aperto, così come lo abbiamo conosciuto fino ad ora.

Esprimiamo solidarietà a Wikipedia che per protesta contro la direttiva ha deciso di oscurare le proprie pagine. I grandi gruppi (PPE e ALDE) hanno infatti approvato, ignorando tra l'altro gli appelli di accademici e studiosi, due articoli assai controversi: si tratta dell'articolo 11 e dell'articolo 13. Vediamo cosa dicono questi due articoli vergognosi.

VIDEO. Ascolta e condividi il video di Isabella Adinolfi. Salviamo internet dalla censura europea.

ARTICOLO 11
L'articolo 11 introduce un nuovo diritto d'autore "ancillare" per gli editori. In altre parole, agli editori viene concesso il diritto di vietare la condivisione su internet dei c.d. snippets, ossia frammenti e titoli di articoli di giornale contenute nei link che i cittadini condividono. Secondo la Commissione e il relatore l'introduzione di un simile diritto a favore degli editori garantirebbe un'informazione di qualità e meno fake news. Non si capisce il nesso però tra questa nuova tassa, istituita con l'articolo 11, che è stata per l'appunto definita "link tax" e la prevenzione e diminuzione della circolazione delle bufale. Per garantire agli editori quei profitti che hanno perso con l'avvento di Internet, che ha reso obsoleti i loro modelli di business, si è deciso di sacrificare la libera condivisione, alla base di Internet, in un'ottica assolutamente anacronistica che penalizzerà la circolazione di informazioni, conoscenze e contenuti. Piuttosto, credo che servano massicci investimenti nell'educazione ed istruzione, anche digitale. Io per esempio ho presentato un progetto pilota, che è stato approvato ed è ora in corso, che si intitola "Media literacy for all".

ARTICOLO 13
L'articolo 13 invece determinerà l'introduzione di un meccanismo di filtraggio dei contenuti che vengono caricati dagli utenti. Immaginate ad esempio di aver caricato a scopo di satira, su una piattaforma o social network, un video coperto dal diritto d'autore (pensate al video che paragonava il discorso d'insediamento di Trump a quello del personaggio di Bane nel film "Il cavaliere oscuro - Il ritorno"), oppure un meme con un fotogramma di un film. In questi casi, la piattaforma potrebbe rimuoverli, perché in violazione del diritto d'autore. Non possiamo affidare a soggetti privati, oggi multinazionali americane ma un domani forse cinesi, il potere di decidere che cosa possiamo vedere o condividere. Un tale potere non può essere affidato agli algoritmi, che non possono decidere della nostra vita. Tutto ciò è pericoloso non soltanto perché per ragioni di diritto d'autore si rischia di minare la libertà di espressione (diritto fondamentale), ma anche perché rischia di affossare le PMI e start-up europee che dovrebbero sobbarcarsi ingenti costi per mettere in piedi efficaci sistemi di filtraggio. Inoltre, a ben vedere l'applicazione dell'articolo 13 sembra materialmente impossibile, visto che si dovrebbero controllare tutti i contenuti, nessuno escluso, che vengono caricati.

L'articolo 11 e l'articolo 13 vanno semplicemente aboliti tout court. Per questo continuerò a battermi anche in plenaria a difesa degli interessi dei cittadini e dell'Internet libero.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

3 Lug 2018, 14:34 | Scrivi | Commenti (22) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 22


Tags: copyright, internet, Isabella Adinolfi, m5s, wikipedia

Commenti

 

Wikipedia non è libera sopratutto se si tratta di articoli "(geo)politici"
In quell settore Wiki è un strumento di propaganda.
(documentazione in lingua tedesca)
https://youtu.be/HH-Ym-an2xw
Saluti

Georg Folie 05.07.18 00:03| 
 |
Rispondi al commento

Guai se approvano questa legge per imbavagliato internet!

undefined 04.07.18 21:34| 
 |
Rispondi al commento

Ci provano in tutte le maniere.
Giù le mani da Internet. .

Raffaele Strazzera 04.07.18 15:14| 
 |
Rispondi al commento

Ma wikipedia non é a scopo di lucro. Mi pare sia già stato emendato che la normativa non riguarda questa tipologia di piattaforme o sbaglio?. Nello specifico sarebbe opportuno fare un pò più di chiarezza.
Tant'è che al momento solo in italia è oscurata.

Marco G. 04.07.18 11:44| 
 |
Rispondi al commento

Conto su di voi per fermare questa grave forma di censura

Nicoletta 04.07.18 10:27| 
 |
Rispondi al commento

Bene, Internet deve essere libera, sempre.
E anche la Rai deve essere libera, ergo fate una bella pulizia al più presto! Buon lavoro

Freeman 04.07.18 03:40| 
 |
Rispondi al commento

SOLIDARIETA' PIENA: giù le mani dagli strumenti che favoriscono i dibattiti tra cittadini.

friso r. Commentatore certificato 03.07.18 22:27| 
 |
Rispondi al commento

Combattiamo! Combattiamo per la nostra libertà!
Ormai è in gioco tutto!
Ragazzi, ho sempre più paura per voi,
un governo così in Italia non se lo ricordava nessuno! E neanche in europa.
Cosa possiamo fare per voi/noi?

Anna M. 03.07.18 22:08| 
 |
Rispondi al commento

Sono perplesso , per la fatturazione elettronica dei carburanti! Anche questa ci voleva per massacrare di tasse gli agenti di commercio... una vergogna ! Figuriamoci se scendo di macchina in continuazione per pagare con il bacomat o altro dove ci sono code etc etc per fare elemosina allo stato ! Io sono agente d commercio da 35 anni, ho percorso 2.000.000 di kilometri , ed hosempre messo i timbri. E' vergognoso ripeto, per la categoria . e per chi come me, usa il metano per risparmiare un po' e chiedermi di pagare i 20 euro con moneta eletrronica ... ridicolo... vergogna.... anche per chi spende 5.000 euro all'anno di carburante deve fare una trafila enorme .... ed i costi del tempo per questa cosa chi li paga ? Gli agenti di commercio chiaramente! Mica altri. Vogliamo mettere un tetto? Chi è agente di commercio singolo non puo'nfare questa trafila ! Va' bene per le flotte aziendali per gli autotrasportatori etc . Per chi gonfia le spese a dismisura e non vuol pagare le tasse. ma perchi come me, guadagna 1200euro al mese e sta tutto il giorno in auto , deve anche fare questa cosa ? E l'anticipo Iva a fine anno? ne vogliamo parlare ? E' un furto! Prima che si fatturi ci chiedono l'iva !!! E se di quei 1500 euro ne avessi bisogno? E' tutto molto irritante e sbilanciato a favore dei grandi , oramai la Jeeg economy a vinto! Chiudo la partita iva e lavoro a cottimo! che devo fare ? Un lavoro con lo stipendio non si trova e quindi o partita iva o niente altro... mi dispiace ma io non ho più empatia col movimento. Pazienza, guarderò altrove

gabriele c., firenze Commentatore certificato 03.07.18 21:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

INTERNET = INFORMAZIONE LIBERA = POPULISTI EUROPEI.

PARLAMENTO EUROPEO = MULTINAZIONALE = MASSONERIE.

MASSONERIE - INTERNET - INFORMAZIONE LIBERA - POPULISTI EUROPEI.

INIZIANDO DALL'ITALIA SERVIREBBE:

ITALIA - MASSONERIA = A - NDRANGHETA + GIUSTIZIA E + LIBERTA'.

Ma soprattutto togliamo le sovvenzioni a i giornali.

davide 03.07.18 21:14| 
 |
Rispondi al commento

Forse mi ripetero'. Era pura illusione che Europa significava Wide Vision. Ma mi rendo conto che le Multinazionali trovano SERVI dappertutto.

Roberto Maccione Commentatore certificato 03.07.18 19:59| 
 |
Rispondi al commento

era ovvio e prevedibile che questo nodo sarebbe arrivato prima o poi al pettine . Da sempre i più furbi , i più bugiardi , i più delinquenti controllano le masse . Chiamateli pure i furbi che fottono i fessi . Prima li controllavano con soldati mercenari e le armi erano spade e fucili , poi dopo la rivoluzione francese hanno dovuto abbandonare questi mezzi plateali e si sono evoluti , ma il fine è sempre lo stesso . Adesso i furbi usano i giornalisti come soldati mercenari e le armi sono le Tv ed i giornali ovvero l'informazione . Internet è la rivoluzione francese di oggi . Internet è conoscenza per tutti . Si sa che puoi ingannare solo chi non conosce . Internet annulla il potere dei loro scagnozzi dell'informazione . Se non bloccano interenet perdereanno lentamente potere giorno dopo giorno . Il M5S esiste solo perchè c'è interenet , senza interenet le idee di Grillo e Casaleggio sarebbero rimaste isolate , ciscoscritte al giro di pochi amici perchè mai e poi mai avrebbero dato spazio su giornali e TV ,in Italia non sarebbe cambiato mai niente . Però ormai i buoi sono fuori dalla stalla ,sono scappati ,sarà dura imbavagliare internet .

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 03.07.18 19:48| 
 |
Rispondi al commento

Fare cassa e mettere il bavaglio al più semplice e unico mezzo di libera informazione che i cittadini del mondo hanno a disposizione.

Fai sapere chi vota a favore dell'ennesima fregatura.

Grazie Isabella.

giuseppe belotti 03.07.18 17:45| 
 |
Rispondi al commento

A difesa di internet, a difesa della nostra libertà ed a fianco di Wikipedia. Andiamo a vincere quest'altra importante battaglia, per noi, per il presente ma anche e soprattutto per il futuro. L'informazione è e dev'essere libera ed accessibile a tutti. Francesco è con voi!

Francesco Elia Commentatore certificato 03.07.18 16:32| 
 |
Rispondi al commento

Ragionano al contrario! Le cose utili le danneggiano e quelle inutili, per non dire dannose, le lasciano tranquillamente inquinare il web. Wikipedia è una
fonte di informazioni utilissima, strano che vogliano andare a colpire proprio loro. Non è che le solite lobbies che controllano l'informazione tradizionale vogliono controllare anche le informazioni che fornisce "la rete"?

Pasquale M., Airola Commentatore certificato 03.07.18 16:27| 
 |
Rispondi al commento

INTERNET LIBERO L'EUROPA NON TOCCHI LA NOSTRA LIBERTA'

francesca Marcellino, roma Commentatore certificato 03.07.18 16:13| 
 |
Rispondi al commento

Fate casino. E' se serve minacciate persino l'uscita da questa squallida eUROPA.

Francesco Pinto 03.07.18 16:12| 
 |
Rispondi al commento

GIÙ LE MANI DALLA NOSTRA LIBERTÀ'

francesca Marcellino, roma Commentatore certificato 03.07.18 16:10| 
 |
Rispondi al commento

vogliono metterci il bavaglio e scommetto che ci riusciranno pur di distruggere i populisti a favore delle lobby. Hanno capito che internet è nemica della politica corrotta.

Giorgio 03.07.18 15:59| 
 |
Rispondi al commento

Giusto!!!internet libero e aperto!!!

Cristina andriani 03.07.18 15:24| 
 |
Rispondi al commento

Bravi!

Pasquale Giardino 03.07.18 15:19| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori