Il Blog delle Stelle
Smantellata la tendopoli al Tribunale di Bari

Smantellata la tendopoli al Tribunale di Bari

Author di Alfonso Bonafede
ore 09:17
Dona
  • 24

di Alfonso Bonafede, Ministro della Giustizia

La Protezione civile ha smantellato la tendopoli al tribunale di Bari in seguito al decreto emanato dal Governo per sospendere i processi fino al prossimo 30 settembre. Un provvedimento la cui urgenza era dettata proprio dalla inaccettabile situazione in cui si amministrava la giustizia a Bari: dentro delle tende, fra caldo tropicale, zanzare, allagamenti. Un luogo in cui era possibile solo fare delle udienze di rinvio, non celebrare i processi, in cui la scritta “La legge è uguale per tutti” era stampata su un foglio volante attaccato a un banco con del nastro adesivo. Giusto a rappresentare quanto fosse precaria l’amministrazione della giustizia in quel luogo.

Una situazione mortificante per tutti, dagli operatori del mondo giustizia ai cittadini. Abbiamo posto fine a questa situazione, è stato il primo impegno che ho preso da ministro e l’abbiamo portato a termine. Ma, oltre provvedere all’urgenza, siamo a lavoro per dare agli uffici giudiziari di Bari una sede sicura e capace di ospitare tutte le sezioni e i tecnici del Ministero stanno già facendo i sopralluoghi.

Non lasceremo soli i cancellieri alle prese con migliaia di notifiche, stiamo pensando a una task force che renda più agevole e veloce questo compito. E, al contrario di quanto qualcuno sostiene, la Giustizia non si ferma a Bari: tutti i provvedimenti urgenti – i processi con detenuti, quelli per mafia e terrorismo, la convalida degli arresti – saranno comunque portati avanti.

L’ho già detto in precedenza e lo ribadisco: le polemiche non mi interessano, c’è tanto da lavorare e sono concentrato solo su questo.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

3 Lug 2018, 09:17 | Scrivi | Commenti (24) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 24


Tags: bari, bonafede, giustizia, m5s, tendopoli, tribunale

Commenti

 

EFFETTO SENTENZA BOSSI BELSITO: DEBACLE PER FORZA ITALIA E PARTITO DEMOCRATICO

Non c’è dubbio che dietro questa sentenza che entra nel merito politico ci siano gli zampini dei due massoni Renzi e Berlusconi. Del resto Salvini sta pagando l’ira di Forza Italia per essere decollato a governare con il M5S acerrimo nemico di Berlusconi, lasciando a terra nell’aeroporto Forza Italia che aveva già le valige in mano per andare a coprire i ministri del 65° governo italiano.

Poi, altro aspetto, sta nel fatto che dopo la ripulita che hanno dato i 5 stelle al Partito di Renzi, l’opera è stata ora completata da Salvini per il quale i giovani sensibili ai temi di sinistra nutrono fiducia che il loro avvenire sarà protetto grazie alla determinazione proprio di Salvini e di Di Maio. A partire dalla scellerata politica di Renzi che ha posto al ribasso i loro contratti di lavoro, sia in termini di salario, che di diritti, nel prospetto che altrimenti c’è sempre un immigrato bisognoso disposto a lavorare per meno e con meno clausole (la politica che piace alla confindustria di Boccia).

Detto ciò l’elettorato non è stupido e da questa sentenza, che mediaticamente doveva arginare la debacle di Forza Italia e del Partito Democratico, la Lega verrà ulteriormente premiata, se non altro per quello che Salvini sta patendo ingiustamente per colpa dolosa di Bossi e Belsito: guarda caso i due, assieme a Maroni, fedelissimi di Berlusconi che a Pontida non si sono presentati a festeggiare una lega da 30% peraltro al Governo.

friso r. Commentatore certificato 05.07.18 00:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ottimo inizio, anche questo segnale è importante perché indica che questo governo ha a cuore il potere giudiziario.

Bene il fatto di aver iniziato a ripristinare la sua dignità dalle strutture esterne, ora va recuperato anche dall'interno, e questa volta bisogna mettere a fuoco l'operato delle risorse umane, individuando gli onesti dai disonesti.

friso r. Commentatore certificato 05.07.18 00:38| 
 |
Rispondi al commento

i Governi PD e Forza Italia ci avrebbero messo almeno 8 mesi per farlo.......
è sempre stato cosi'.....compresa la gestione del terremoto all'Aquila o in Umbria......
Miracolo... ora c'e' un NUOVO Governo.......

fabio S., roma Commentatore certificato 04.07.18 22:10| 
 |
Rispondi al commento

Un buon segno ......... un segno di giustizia! Complimenti al Ministro.

Umberto Sivieri (santommaso), Castrovillari Commentatore certificato 04.07.18 16:31| 
 |
Rispondi al commento

mi piacerebbe vedere in faccia quella gran testa che ha pensato di spostare il tribunale sotto alle tende....

Maria P., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 03.07.18 22:33| 
 |
Rispondi al commento

Ministro Bonafede,
i mafiosi/massoni PD/dc-FI amministrano la città di bari e la stessa puglia da una vita ed hanno ridotto allo stato pietoso e miserevole, visibile a tutti.
Dal palazzo di giustizia ai cinghiali per le strade, ai babyprostituti intorno allo stadio, alla criminalità, alla corruzione, alla droga dilagante, al caporalato senza controlli per le campagne, alla sanità a pezzi, alle scuole ed asili cadenti, alla SCU che oramai comanda palazzi di città, istituzioni ed organi di stato, agli scandali delle discariche, l'immondizia puzzolente per le strade, ecc.. Il Sindaco Decaro, inesistente per tutti i problemi cittadini, ma è sempre presente nelle manifestazioni e festeggiamenti mafiosi in giro per la città!
Il governatore Emiliano, da ex magistrato onesto, ha cercato di salvare il salvabile ma si è trovato contro il suo stesso partito e tutti i vertici dei governi PD/dc-FI dei babbei e parassiti al seguito che lo hanno boicottato in tutto!
Ma sapete i vigliacchi e prestituti giornalai e TVshits (telenorba docet), di tutta italia, a chi danno la responsabilità e la colpa di tutto questo marciume e nefandezze di Bari, della Puglia, di tutto il sud, di tutto il nord, di tutta italia e di tutto il mondo?:
-ALLA SINDACA DI ROMA "VIRGINIA RAGGI", al MOVIMENTO 5***** ed al GOVERNO DEL CAMBIAMENTO LEGA-M5*!
La puglia era una delle terre più sicure e belle d'italia ma la sua tragedia iniziò con il soggiorno obbligato a BITONTO di luciano liggio e totò riina, i capi di "cosa nostra":

http://www.bitontotv.it/2017/11/Quando-il-boss-Toto-Riina-racconto-di-volersi-trasferire-a-Bitonto.html


giova31 03.07.18 19:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno,
L'emergenza nella giustizia attualmente sembrerebbe strutturale,
Mi permetto di sottolinearne due
In primis un provvedimento che non costa nulla come soldi ma che renderebbe la giustizia più credibile,
Il blocco della PRESCRIZIONE quando un processo è iniziato.
Il secondo invece comporta un costo che in prospettiva si rivelerà un risparmio ed è L'ASSUNZIONE di nuovi giudici, da un rapido calcolo il raddoppio degli stessi non sarebbe lontano dal fabbisogno nazionale.
Le auguro buon lavoro

Gianluigi Lazzarini Commentatore certificato 03.07.18 17:45| 
 |
Rispondi al commento

Ottimo.

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 03.07.18 14:49| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Sig.Ministro e mi raccomando non vada più dalla Gruber a farsi prendere in giro senza nessun rispetto.

Antonio T 03.07.18 12:56| 
 |
Rispondi al commento

Grande Alfonso, avanti tutta con la politica del fare, non solo del dire.
I corrotti debbono marcire in galera, invece PENE PIU' SEVERE ai CORRUTTORI con RADDOPPIO della PENA, in quanto fanno leva sul denaro dei Cittadini.

Pier Franco Gnesotto, Roma Commentatore certificato 03.07.18 12:41| 
 |
Rispondi al commento

Buonafede, colgo l'occasione per ricordarti che il direttore generale del tuo ministero è Lucia Castellano del PD contraria alle pene severe per i corrotti, va rimossa subito dall'incarico e poi accelerare con pene durissime per i corrotti e cancellare la prescrizione.

Giuseppe Totaro 03.07.18 12:30| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Alfonso, sei il ns orgoglio

scipione SCAPATI, CERVIGNANO DEL FRIULI Commentatore certificato 03.07.18 12:17| 
 |
Rispondi al commento

Insomma il problema è stato risolto dicendo che non si fanno più i processi. E' una buona soluzione; peccato che non sia estesa a tutta l'Italia.

elio marniga 03.07.18 11:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il precedente governo lo ha fatto apposta,a lasciare che strutture come queste deperissero, al fine di non fare più processi.Oppure le strutture x gli esercizi scolastici,Tutti fan parte di un disegno di questi criminali col disegno di spendere perchè:(emergenza cosi si mandava a rovina i cittadini.)e loro avrebbero il motivo di spendere e cosi si assicuravano i loro profitti. quali le mazzette e con le mafie andrebbero a braccetto sono da internare dentro carceri senza uscite

Donato V., Paderno d'Adda Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 03.07.18 11:30| 
 |
Rispondi al commento

Sarebbe bello se fosse fatta giustizia a 360 gradi, cioè trovare i colpevoli di questo disastro e condannarli a pagare tutti i danni.

Comunque la raccontiate è una sconfitta per i cittadini onesti.

giuseppe belotti 03.07.18 11:10| 
 |
Rispondi al commento

Sarà un brutto momento quando i fatti nn si potranno + nascondere,bravo Bonafede

lanfranco sandri, roma Commentatore certificato 03.07.18 10:58| 
 |
Rispondi al commento

Se questo provvedimento lo faceva Renzi lo annunciavano in mondovisione,fatto dal M5s ancora nn ho sentito una parola,informazione onesta......

lanfranco sandri, roma Commentatore certificato 03.07.18 10:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quanto fracasso x il tribunale di Bari e pensare che oltre 25 anni fa tribunale e carcere lo faceva a costo 0000. mi fermo qui.

giovanni calisi 03.07.18 10:45| 
 |
Rispondi al commento

Rimane l'enigma del cedimento strutturale del Palazzo di Giustizia di Via Nazarianz. Presumo ci sia un'inchiesta in corso, consulenze tecniche ecc. su un palazzo destinato all'amministrazione della giustizia, costruito con i piedi. A Bari, con Punta Perotti (ecomostro di proprietà dei Matarrese, abbattuto dal Comune, ma la Corte di Giustizia Europea ha dato ragione alla proprietà) c'è una cupola di interessi nell'edilizia da stanare.

martamaria 03.07.18 10:43| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente stiamo ritrovando la dignità e l'orgoglio di essere Italiani. Continuate così senza guardare in faccia nessuno.....
L'importante è che lavorino tutti.....i cancellieri ed i giudici per primi....quindi vigilate!!
Grazie e buon lavoro

guido f. Commentatore certificato 03.07.18 10:42| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori