Il Blog delle Stelle
Scriviamo insieme su #Rousseau la legge per la trasparenza dei finanziamenti ai partiti e alle fondazioni politiche

Scriviamo insieme su #Rousseau la legge per la trasparenza dei finanziamenti ai partiti e alle fondazioni politiche

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 254

di Gianluigi Paragone

Volete conoscere i nomi di chi finanzia i partiti o le fondazioni politiche? Eh già, perché adesso è attraverso le fondazioni che arrivano i soldi alla politica. Bene, finora era impossibile perché la legge sulla privacy, di fatto, schermava i nomi dei benefattori.

Adesso si può cambiare tutto. In nome della trasparenza assoluta vogliamo sapere il nome. E quindi, chi vuole dare dei soldi ai partiti o alle fondazioni deve rinunciare alla privacy. E poi ci deve dire quanti soldi dà. Allora, noi pensiamo di mettere un tetto. Finora era a 100.000 euro, pensiamo di portarlo a 18.000 euro.

Ma ovviamente questa proposta di legge può essere modificata, può essere integrata, può essere anche solo commentata da voi, attraverso la piattaforma Rousseau, grazie alla funzione Lex. Accedi qui per iniziare subito a partecipare!

Io vi aspetto qui per aprire un forum di discussione. Mi raccomando, in nome della trasparenza, il cambiamento è possibile.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

28 Lug 2018, 09:55 | Scrivi | Commenti (254) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 254


Tags: finanziamenti partiti, fondazioni politiche, Gianluigi Paragone, legge trasparenza partiti, Lex, Rousseau

Commenti

 

Molto bene, portavoce Gianluigi Paragone; TRASPARENZA, TRASPARENZA, TRASPARENZA!

Santo Mazzotti, Remedello Commentatore certificato 04.08.18 12:35| 
 |
Rispondi al commento

Ma chi fa le donazioni ai partiti le possono portare in detrazione sul 730 ,sarebbe una doppia beffa,toglietela questa possibilita' vedrete non riceveranno piu' nulla

benedetto g., roma Commentatore certificato 01.08.18 17:45| 
 |
Rispondi al commento

I partiti, non devono avere altro finanziamento che non sia quello legato alle tessere, ma vere...e non pacchetti!

Vincenzo Giancristofaro Commentatore certificato 01.08.18 12:45| 
 |
Rispondi al commento

mah! ;.((( Io direi che devono essere messe fuori-legge, intanto hanno ingurgitato trepidamente centinaia di migliaia di euro alle casse dello stato e quindi agli italiani. Ci pensiamo ancora???...

Settimo C. Commentatore certificato 31.07.18 13:40| 
 |
Rispondi al commento

Le fondazioni, quasi sempre sono personali e non dei partiti (Es. quella di D'Alema, Fini , ecc.), quindi si dovrebbero, semmai collegare ai partiti e non alle persone. Poi serve massima trasparenza e quindi obbligare le fondazioni stesse a pubblicare sul loro sito i nomi dei finanziatori e l'importo; L'importo, anche secondo me, non può superare i 5.000,00 € e, cosa importante, non deve essere detraibile!

Domenico Posterino 30.07.18 18:41| 
 |
Rispondi al commento

18.000 SONO TROPPI ,massimo 5,000 basta e avanza e noi del M5S lo sappiamo bene ai totem davamo 4 palanche eppure abbiamo avuto + voti di tutti . Quello che più conta è essere onesti ,fare quello che si promette in campagna elettorale e saranno premiati

gi s. Commentatore certificato 30.07.18 13:08| 
 |
Rispondi al commento

Ritengo doveroso che per legge venga determinata la pubblicità di chi, quando e quanto versa soldi nelle casse di un partito politico.
Ritengo pure doveroso che in rispetto del risultato di un referendum venga a cessare il finanziamento pubblico dei partiti politici. E' offensivo continuare a dare soldi ai partiti modificando la diciture da "finanziamento" in rimborso spesa. Ben sappiamo che il rimborso delle spese è un finanziamento contrario alla decisione del popolo italiano di non concedere più finanziamenti di alcun genere ai partiti politici

Bastiano Poddesu, Monastir Commentatore certificato 30.07.18 11:43| 
 |
Rispondi al commento

Prima di pensare alla trasparenza dei finanziamenti AI PARTITI ... (cosa giustissima)!

Non sarebbe il caso di fare una legge in cui chi si "appropria" di denaro pubblico venga eliminato definitivamente dalla "scena" politica!

...-SE DI CAMBIAMENTO VOGLIAMO PARLARE-...

Franco T., S.Vito Romano Commentatore certificato 29.07.18 19:42| 
 |
Rispondi al commento

PENSO CHE IL LIMITE DI 18000 EURO SIA TROPPO ALTO
propongo un limite di 5000,00 euro

giovanni ., Roma Commentatore certificato 29.07.18 10:34| 
 |
Rispondi al commento

A mio avviso non è nel metodo, nella tecnica, nel sistema che risiede il problema ma nella sostanza (Umana, civile, culturale), nello specifico, i parlamentari "aleatori" di Grillo non sono neanche una novità, in un commento di uno due anni fa, proponevo una idea che si situa a cavallo: una cammissione cittadina stabile, "paraparlamentare" ma con membri scelti e a rotazione, con un principio che tendi a eliminare possibili usi del ruolo negativi e di parte, di cittadini in camera e senato. Una commissione con certi poteri che garantisca il controllo reale, con alcuni poteri di veto. Tornando ai sistemi, metodi e meccanismi, che siano digitali o altro, se non esiste maturità in un paese, hai voglia di creare sistemi sofisticati. In Italia c'è il vizietto diffuso di fregare il prossimo, gli altri (infatti se guardate, molti leader hanno quella caratteristica tanto amata, prendete quelli degli ultimi governi, ma come erano amati!). E allora? Se non si fa nulla per la cultura, sarà sempre un disastro e non ci sono sistemi che tengano. Provarci ... va pur bene. Auguri per Rousseau.

Felice L., estero Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 29.07.18 10:30| 
 |
Rispondi al commento

Caro Gianluigi, che ci vuole a far versare 18.000 euro a 10,..1000 persone (ossia 180.000, 1.800.000) distinte per proprio conto. Quindi, non si devono superare vicine a 1000 euro.

MauCu 29.07.18 10:15| 
 |
Rispondi al commento

Non sarà il contenuto giusto nel post giusto ma stamattina c'è un attacco da parte dei maggiori pseudoquotidiani e a ruota dei vari telegiornali ai 5stelle che è indecente e dovrebbe essere preso in considerazione dagli Italiani. C'è una saldatura dell'asse PD-FI che ha, oltre che del ridicolo, una dimensione veramente preoccupante.Berlusconi addirittura impersonifica il maghetto Otelma profetizzando la caduta del governo a breve a causa dell'incompetenza politica dei vari populisti 5stelle. Questa campagna denigratoria, ultima arma in mano al vecchio regime forzista-verdiniano-pidduino, è stata intensificata. Voi direte basta non guardare i TG oppure guardarli in modo neutrale valutando ciò che ci stanno propinando... ma molti sono influenzabili e seguono ancora i TG con la convinzione che se la notizia viene data vi sia certamente un fondo di verità... una fake news ripetuta periodicamente da una moltitudine di scribacchini finisce per essere una NEWS. Io e molti altri siamo consci della spazzatura che gettano nell'etere sino ad arrivare nelle case degli italiani ma così è scandaloso. Occorre porre rimedio quanto prima intervenendo sull'informazione e restare uniti, anche quando il Governo sembra non soddisfare le nostre esigenze. Buona Domenica

Adriano V. Savona 29.07.18 10:12| 
 |
Rispondi al commento

Ricordo ancora chi diceva a suo tempo,lasciatelo governare è un uomo ricco e non ha bisogno di rubare!
Infatti.
Ultimamente quest'altro... fatelo lavorare è il primo politico che dà qualcosa agli Italiani....
Infatti: ha tolto!
Faremo cose di sinistra cose che la Dx non ha fatto!
Infatti ha approvato la Job,tolto l'art 18,voleva massacrare la Costituzione,ha svenduto il Made Italy,ha regalato denaro alle Banche,si è comprato un areoplanino,voleva portare i debiti dell'Anas nelle ferrovie,ma non ha fatto in tempo.
Tutte cose che la Dx non era riuscito a concretizzare.
Ed oggi con il cambiamento i cittadini continueranno a pagarne ,purtroppo,le conseguenze.
Proprio una vera classe politica di capaci!

oreste *****, sp Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 29.07.18 09:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Marione
È sconcertante il fatto che nessuno abbia capito la dichiarazione di Casaleggio sul futuro senza parlamento. Davvero pensate che in un’epoca in cui ognuno di noi, con un click, può determinare una scelta condivisa o meno, non renderà ovviamente superfluo avere rappresentanti?
..
Hanno scritto degli articoli di una somaraggine inaudita. Mi sono vergogata per loro a leggerli. Ma ci sono o ci fanno?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 29.07.18 09:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DECRETO DIGNITA'

Si decreto dignità ,perchè questo è, nonostante tutto il fiume pieno di critiche gratuite,di commenti di pseudo giornalisti,pseudo imprenditori,economisti dell'ultima ora e soloni vari. Personaggi pescati dai vari talk show non si sa dove, che, dato il periodo estivo, son ben felici di apparire in TV ed avere il loro piccolo spazio di visibilità . Propinano di tutto e di più,per la maggiora parte falsità ed interpretazioni prevalentemente personali e di fantasia che nulla hanno che vedere con la realtà. Basta non se ne può più ,Approviamo questo decreto il più presto possibile e non se ne parli più ., con la speranza che i nuovi vertici della Rai, riescano a fare pulizia di tutto il marciume che per anni ha albergato in quelle stanze a spese dei contribuenti.
In ogni caso un grande grazie a Luigi Di Maio ed al Movimento 5 stelle.

Vincenzo . Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 29.07.18 09:00| 
 |
Rispondi al commento

Ma ancora dobbiamo ascoltare Berlusconi? Al tempo del governo Monti ha abbandonato gli Italiani al loro destino approvando tutto cio' che faceva quel governo e ora fa ancora il paladino degli italiani! E' sempre lì con il suo astio verso i 5 stelle come prima verso i comunisti. Una fissa. Ma questo e' lo specchio di un paese che non riesce a scrollarsi di dosso certi personaggi

Luciano C. 29.07.18 08:58| 
 |
Rispondi al commento

*c
Ora Repubblica – di cui sfuggono le battaglie contro la “riforma” Renzi, la renzizzazione delle tre reti e dei tre tg Rai e le epurazioni di Berlinguer, Giannini, Giletti e Gabanelli – invita alla pugna Pd e FI (sic) per “fermare questo brutto spettacolo” che strappa Viale Mazzini ai “valori repubblicani” (quelli di Saccà, Del Noce, Masi, Minzo, Riotta, Orfeo & C.) e lo consegna al “proconsole di Mosca”.

A questo proposito, si potrebbe ricordare agli smemorati colleghi che, fino a pochi anni fa, il loro giornale era così ancorato ai valori repubblicani (nel senso di Repubblica) e scevro dall’“apostolato” dei “proconsoli di Mosca” da ospitare ogni mese la traduzione italiana di Russia Oggi, organo del Cremlino che dipingeva il regime putiniano come un’oasi di pace, libertà e democrazia, con “giudizi entusiastici sul presidente russo” da far impallidire i tweet di Foa. Poi il comitato di redazione si imbizzarrì e, dopo lunga e faticosa battaglia, ne ottenne la rimozione. Foa è anche accusato, da Repubblica e Stampa, di produrre fake news à go-go. Il che è senz’altro deplorevole. Peccato che la predica venga da giornali che, nella pagina accanto, diffondono fake news à go-go. La Stampa: “Nessuna maggioranza ha mai escluso l’opposizione da tutte le reti” (falso: l’ha fatto Renzi, mentre i gialloverdi non hanno ancora toccato una rete né un tg). La Stampa e Repubblica vaneggiano delle “penali miliardarie” (inesistenti, mai previste da alcun contratto) che l’Italia dovrebbe sborsare se annullasse il Tav Torino-Lione, definito da La Stampa “treno ad alta velocità per persone e merci” (falso: è solo per le merci). Il che spiegherebbe il titolo della stessa Stampa sulla fantomatica “ira del Nord” per il no grillino al Tav (e chi l’ha detto? e chi sarebbe l’iracondo portavoce del “Nord”? e “il gelo del Nord” no?). Ma forse è solo invidia: i monopolisti della bufala temono di perdere l’esclusiva

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 29.07.18 08:18| 
 |
Rispondi al commento

*b
*b
Ma non si può negare che Fabrizio Salini, ex manager di Fox, Discovery, Sky e La7, sia un manager tv competente e indipendente. Marcello Foa – per quel che conta ormai il presidente Rai dopo la controriforma Renzi – è invece culturalmente più connotato: è un “sovranista” (qualunque cosa voglia dire), un anti-euro e un filo-Putin. Ma non è un leghista né un grillino militante e, diversamente da tanti ex presidenti e consiglieri Rai, neppure un ex-parlamentare o portaborse. Ha le sue idee, anche opposte alle nostre. Ma pure un curriculum rispettabile: capo degli esteri al Giornale di Montanelli, docente universitario di media, manager del gruppo stampa-tv del Corriere del Ticino, autore di saggi interessanti come Gli stregoni della notizia sulla disinformatija d’Occidente.

Il classico “intellettuale di area” che piace alla Lega senza esservi iscritto (diversamente da altri pretendenti per fortuna scartati, come Bianchi Clerici e Del Noce) né doverle la carriera. Gli è anche capitato (come a tutti gli umani) di sbagliare: tipo quando ha ritwittato la fake news della migrante camerunense con le unghie smaltate. E di esagerare, come quando ha espresso “disgusto” per il discorso di Mattarella sul caso Savona, ma aveva il pieno diritto di farlo,essendo ancora un privato cittadino.Dissentire anche ferocemente dal capo dello Stato non è (ancora)reato.E nessuno dovrebbe saperlo meglio degl’indignati a singhiozzo di Repubblica,immemori delle campagne del loro fondatore Scalfari contro i presidenti Segni,Leone e Cossiga.Il che rende comicissimi i titoli di Repubblica e Messaggero sul “gelo del Colle” su Foa,oltre ad attirarsi l’inevitabile replica:e chi se ne frega! Mattarella non ha alcun ruolo nella scelta del presidente Rai e infatti non risultano sue dichiarazioni in merito,né acquisti di congelatori supplementari per l’occasione.Ammesso e non concesso che Mattarella sia rimasto gelato, pazienza: prima o poi qualche anima pia provvederà a sbrinarlo dal freezer

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 29.07.18 08:17| 
 |
Rispondi al commento

*a
La bufala in freezer
Editoriale di Marco Travaglio
sul Fatto Quotidiano del 29 luglio:

Quando uno fa una predica, viene giudicato non solo su quello che dice, ma anche sul pulpito da cui lo dice. Se un prete pedofilo si scaglia contro la pedofilia, dai banchi della chiesa qualcuno gli urlerà “senti chi parla!”. È quel che sta accadendo con le omelie delle cosiddette opposizioni e della stampa al seguito sulle nomine Rai. Il contenuto è sacrosanto: il governo e i partiti della maggioranza che decidono i vertici del “servizio pubblico” è sempre uno spettacolo inverecondo, a prescindere da protagonisti e comparse. Ma è il pulpito che lascia a desiderare: che a insorgere come un sol uomo e a invitare la cittadinanza alla resistenza, siano il Pd e FI, cioè i più volgari lottizzatori dell’ultimo quarto di secolo, che hanno trasformato la Rai da grande azienda culturale a ufficio di collocamento per trombettieri e trombati, raccomandati e poco raccomandabili, amanti e leccaculi (fatte salve le solite eccezioni, peraltro ridotte al lumicino dalla stratificazione delle epurazioni), fa ridere i polli. Se poi pensiamo che le ultime due leggi sull’emittenza, che hanno consegnato la Rai dalle mani dei partiti direttamente a quelle del governo, portano le firme di Gasparri (FI) e di Renzi (Pd), e che dunque quanto stanno facendo Di Maio e Salvini non solo è consentito, ma addirittura imposto dalle norme volute da chi ora grida allo scandalo, viene proprio da sbudellarsi.

Naturalmente nessuna legge può obbligare il governo a nominare incompetenti, portaborse o falliti di partito azzerbinati ai loro mandanti. La Rai è sempre stata lottizzata dai partiti (con Renzi da uno solo). Ma, soprattutto nella Prima Repubblica e più raramente anche nella Seconda, poteva capitare che i partiti scegliessero anche qualcuno bravo: i famosi “competenti di area”. Oggi i mostri sacri sono tutti morti.

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 29.07.18 08:13| 
 |
Rispondi al commento

Quanto stanno facendo Di Maio e Salvini non solo è consentito, ma addirittura imposto dalle norme volute da chi ora grida allo scandalo,le ultime due leggi sull’emittenza, che hanno consegnato la Rai dalle mani dei partiti direttamente a quelle del governo, portano le firme di Gasparri (FI) e di Renzi (Pd) . La levata di scudi unanime del PD e FI contro le nomine è ridicola , la prima opposizione che già si sa che ha fatto molto peggio quando era al governo dovrebbe rimanere in religioso silenzio . Repubblica che mai ha pubblicato una sola sillaba contro la “riforma” Renzi, la renzizzazione delle tre reti e dei tre tg Rai e le epurazioni di Berlinguer, Giannini, Giletti e Gabanelli, oggi invita alla guerra Pd e FI per “fermare questo brutto spettacolo”che strappa Viale Mazzini ai “valori repubblicani” , sarebbero quelli degli zerbini Saccà,Del Noce,Masi, Minzolini, Riotta, Orfeo & cucuzzaro di raccomandati e commare al seguito , e lo consegna al “proconsole di Mosca” Foa . La stessa Repubblica che ospitava ogni mese la traduzione italiana di Russia today, organo del Cremlino che dipingeva il regime putiniano come un’oasi di pace, libertà e democrazia, con “giudizi entusiastici sul presidente russo” da far impallidire i tweet di Foa. Sono credibili come una moneta da tre euro , e ancora nei loro TG, talk e giornali ( tutti ) si chiedono perché gli italiani non li vogliono più vedere ed hanno votato un governo per mandarli tutti a casa.

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 29.07.18 07:58| 
 |
Rispondi al commento

Vedo che FI si oppone alle nomine della RAI.
E nesswuno eccepisce nulla.
Mi chiedo:
FI è emanazione del più grosso proprietario in Italia di tutto ciò che riguarda la comunicazione via Radio-TV e accessori;
Nessun telegiornale, giornale o rivista della carta stampata eccepisce nulla:
nessuna carica istituzionale superiore (PdR) dice nulla,
e sì che un COLOSSALE VULNUS mi sembra essere IN ATTO;

COME PUò ESSERE SPIEGATA UNA SITUAZIONE DEL GENERE?
COME SI GIUSTIFICA CHE TALE PARTITO METTA BECCO IN PIENO CONFLITTO DI INTERESSI CIRCA L'ARGOMENTO RAI ???
Nel silenzio di Tutti ???
Sono cambiate le regole dei gioco?


Giuseppe Flavio, vicenza Commentatore certificato 29.07.18 07:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi parla sempre male del m5s rd allora diciamo che Berlusconi e'. Um ladrone boss mafioso corrotto e frodatore fiscale che ha rovinato l'Italia.
Berlusconi deve restituire tutto il malloppo compresi gli interessi e poi deve andare in galera al carcere duro per tutta la vita.
Così dobbiamo fate se vogliamo salvare l'Italia.
Grazie e cordiali saluti
Rinaldin

franco rina Commentatore certificato 29.07.18 06:55| 
 |
Rispondi al commento

Mi dispiace che gli italiani abbiano dato il potere a gente come voi, Di
Maio_Toninelli_Salvini etc....
Come disse Di Battista "gli Italiani sono proprio rincoglioniti" ma ora
sono governati da lestofanti incompetenti arrivisti che ci porteranno alla
rovina. Poi non dite che non vi avevo avvertito
G

G 29.07.18 03:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il deflorato florentino
Lui e la mummia d'hard-core pensano e pensano
mi sa che cambiano idea
Poverino..... Non si fa più il programmino TV? senno gli sputazzi si vendono al kilo

Mauro Magni 29.07.18 02:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

riflessione notturna tra un prostamol e l'altro

Il pelota del PIDDI
è un sacco di pulci
se ammazzi le pulci... sparisce Renzi?
come mai?

Mauro Magni 29.07.18 02:02| 
 |
Rispondi al commento

Chiamparino fa rima con .....
E eeeffallo sto referendum va

paga tu però ehh!!

Mauro Magni 29.07.18 01:54| 
 |
Rispondi al commento

Prosegue con grande successo la proiezione del film: " L'aereo più pazzo del mondo...pidiota"!

Sul sito Facebook di Di Maio il video che... sputtana in mondo visione il bimbominkia per il suo giocattolino da 150 milioni, ha avuto sinora 4,5 milioni di visite!

Roberto ., Roma Commentatore certificato 28.07.18 23:53| 
 |
Rispondi al commento

In tutta la storia della Repubblica è la prima

volta che un governo democraticamente eletto

viene attaccato da tutti gli apparati

d'informazione:

televisioni, giornali, radio, è incomprensibile...

Facile però da capire se ripensiamo alla classe

sociale che gestisce il potere economico-

finanziario e quindi l'informazione

e che sta attuando uno tsunami mediatico pro-

immigrazione...tanto che ad uno sprovveduto viene

da pensare: ma che grande cuore "IL Corriere

della Sera", che solidarità umana "LA Stampa" non

parliamo poi dello slancio etico di "Repubblica"

e che dire dell'ipersensibilità di tutti i TG

rai, mediaset, LA7 (con in onda Gianni& Pinotto)e

tutti gli altri santi radiofonici...

Ma cosa sono giornalisti o

missionari?

Sono esattamente gli stessi che hanno perorato e

ancora difendono la legge Fornero, il jobs act,

l'abrogazione dell'art 18, la TAV, il ripristino

delle centrali nucleari nucleari in Italia, e

il cui obiettivo e demolire questo governo

Per questa spazzatura umana sembrano cuciti su

misura:

"Benvenuti a casa mia" (À bras ouverts) Philippe de Chauveron 2017

"La crisi" - Coline Serreau 1992

"Benvenuti… ma non troppo" (Le grand partage) Alexandra Leclère 2015

si ai migranti, ai clochard, ai rom, ma lontano

non da casa mia, dal mio quartiere

che feccia!


antonio corino, torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.07.18 22:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono certificati tutti i dati è continuate a non riconoscerli (adesso mi sono stufata davvero! quando vi ho inviato i 💰 non mi avete creato nessun problema).

rosaria marsano Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 28.07.18 21:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A me sembra esagerato un contributo di 18 mila € ,quale cittadino darebbe una cifra simile senza un interesse concreto per poterli riprendere in altro modo. Io credo che un cittadino ricco che voglia contribuire ad un progetto politico, non possa dare più di 5 mila euro l'anno. Se si vogliono aiutare iniziative politiche bisogna essere in tanti a sudasrsela, altrimenti si avvantaggiano i berluscones.

Lino Di Nicola 28.07.18 21:36| 
 |
Rispondi al commento

Che belli i TG ,tutti,frattura nel governo.... la lega dice si alla TAV... e il m5s dice no! hahahha... bufera sulla Rai... hahaha... buffoni,bugiardi...arriveremo anche lì a fare piazza pulita(non quella del Formi)...,prevista per il prossimo natale una colletta per il bischero che dovrà avere in regalo un aeroplanino ed un trenino!
ps: tenete d'occhio pure Cassa e depositi Prestiti,perchè si son mangiati tutto pure li dentro!
I risparmiatori postali se ne accorgeranno ,ma sarà troppo tardi!
ppss: ho proposto diminuire il limite dei 18.000 e fare controllare i bilanci alla G.dF.,perchè la Corte dei conti chiude la gabbia quando le galline sono uscite.

oreste *****, sp Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 28.07.18 21:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'agguato a CasaPound: gli urlano "Fascio di m...", ​poi lo massacrano in dieci

Assalto dei centri sociali davanti a un bar di Mestre. Calci, pugni e schiaffoni contro il militante di CasaPound

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 28.07.18 21:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tenete duro sulla nomina di Foa e non fate retromarce!
Il fango che sta ricevendo dal PD e dai soliti giornalai dimostra che è la persona giusta!

La Sida Don Jose 28.07.18 21:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Firenze, gli antagonisti aggrediscono i leghisti. Ma la Digos evita il linciaggio

La furia dei centri sociali contro i militanti della Lega. Assalto al gazebo a Firenze. Solo l'intervento della Digos evita il peggio

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 28.07.18 21:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"che livello.."

---------------------------------------------------------------------

questa e' la famosa, famigerata lettera della bce e dell'eu. domanda gia' fatta, ma te la rifaccio: dove la leggi la legge fornero?

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2011-09-29/testo-lettera-governo-italiano-091227.shtml?uuid=Aad8ZT8D&p=2

eppure allora ci e' stato spergiurato che "ce la chiedeva l'europa".

stiamo a credergli, a loro e ai loro paraculi furbastri che si travestono da avanguardisti amiconi.

incapaci, vigliacchi, traditori e irresponsabili.

carlo 28.07.18 21:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono d'accordo sul tetto a 18.000!

Giuseppe Gatto, Galatone (Lecce) Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 28.07.18 21:03| 
 |
Rispondi al commento

IL CORPO ALIENO

Ma quanta gente è ancora legata a quel passato e a quel presente di clientelismo,di lobby,di partitocrazia,di appalti truccati,di finanziamenti illeciti alla politica e a quel sub mondo di mangiatorie trasversali che distingue il buono dal marcio?
Credevamo che il M5S fosse il virus ma in realtà in Italia c’era già un corpo alieno che si è imposto alla realtà delle cose,che ha trasformato in normalità le ingiustizie sociali con la voce dei media che per anni hanno silenziato gli scandali con il politically correct di un manovratore falso ed arrogante il cui unico scopo è quello di implementare una economia insostenibile ai danni degli strati più deboli della popolazione.
E ancora si dibatte il corpo alieno,non toccategli i megafoni della propaganda,che non si mettano in discussione i suoi privilegi e le sue pensioni scippate,non indagate sui suoi sporchi business e che l’Italia vada a farsi fottere con i suoi rifiuti,il suo dissesto idrogeologico,le sue diseconomie,lasciamola morire in una pozza di cemento e inquinamento.
Il corpo alieno spesso si presenta sotto le spoglie di una sinistra buonista e di una destra moderata ma sono le due foglie di fico di un mostro che spaccia lo scempio per progresso,la precarietà per occupazione,la mafia per politica,il business per solidarietà,i servizi inesistenti per tasse obbligatorie.
L’alieno ha creato il caos delle idee,ha sostituito i vizi ai bisogni sovvertendo l’ordine naturale delle cose ma ora è nudo e lo vediamo in tutte le sue mostruose fattezze,con i suoi portavoce,le sue facce di bronzo,la sua finta pietà ma è solo un mostro da eliminare dalle nostre coscienze.


bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 28.07.18 21:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Philippe Daverio:Siamo tutti gente da bar?Povero sciocco.

m.m 28.07.18 20:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Famiglia Cristiana: "Vade retro Salvini"

e invece "Vade retro islam"...? NO eh...


"Storia criminale del cristianesimo" è un'opera

storica in 10 volumi di Karlheinz Deschner,

pubblicata in Italia dalla casa editrice Ariele.

Buona lettura, ipocriti.

antonio corino, torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.07.18 20:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dl dignità, un'altro...bono a nulla, Padoan ha detto: “Va chiamato ‘decreto smantellamento’.

Incredibile! E' la prima volta che dice una cosa giusta! Infatti è un decreto che, smantella una massa di... pidioti ed "espertoni" del ciufolo, come lui!

Poi si è superato e senza vergogna ha detto: " Di Maio e l’Air Force Renzi? Demagogia che fa ridere”

Voglio vedere se questo inetto, seguiterà a ridere se la magistratura deciderà di intervenire anche su chi faceva i...conti della serva
e permetteva a qualche mimbominkia di fare...spesucce dementi da 150 milioni di euro per la sua megalomania e poi, squallidamente, ci teneva a...stecchetto!

Roberto ., Roma Commentatore certificato 28.07.18 20:22| 
 |
Rispondi al commento

Beppe ha perfettamente ragione
meglio del movimento c'è solo il sorteggio per rappresentare tutte le istanze dei cittadini

E NON E' UN IDEA NUOVA !!

Anche in Italia
è già stata suggerita anni fa dal costituzionalista Ainis in maniera provocatoria ..
e recentemente da un gruppo di ricercatori di Catania , che hanno una sola fede ..
I NUMERI , (imho i numeri hanno sempre ragione a meno che la roulette sia truccata)

da il fatto quotidiano

"Uno studio di cinque docenti dell'Università di Catania - due economisti, due fisici e un sociologo - "propone" una alternativa al sistema parlamentare che paradossalmente potrebbe renderlo più efficiente: sorteggiare una quota di rappresentanti tra i cittadini stessi. Non una democrazia a caso, in realtà. Bensì un sistema che prevede il controllo all'interno, e la "rappresentanza di tutte le sensibilità dell'elettorato"

hanno scritto un libro "Democrazia a Sorte"

la tesi è che la politica nostrana è fatta di lobbi olicarghiche, che hanno sempre rappresentato SOLO interessi "PARTICOLARI"


il sorteggio , per la legge dei grandi numeri
renderebbe MOLTO più democratico il parlamento e qundi il paese

è questione di matetematica di statistica ..

GRILLO ha ragione
come hanno ragione i ricercatori di Catania

le democrazie attuali sono incrostate di lobby
quella italiana ancora peggio
di lobby e tengofamiglia

per questo vedo difficile una evoluzione che ci faccia uscire dalla decadenza di costumi e cultura che oramai ha più di trenta anni

che io chiamo
craxismo alias sistema
fascio-sovietico-fantozziano

Nello1 R., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 28.07.18 20:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carissimo,Lei poco più che ventenne io già ultracinqvantenne,cinqve lusti fà il Popolo Italiano Sovrano bocciò a maggioranza grande il cd."finanziamento pubblico dei partiti"poco dopo fu,di fatto,ripristinato sotto diversa forma.
I Saggi Fondatori del M5S hanno preteso,non senza difficoltà ma ben consapevoli della potenza di tale scelta,situazioni molto più rigorose e,soprattutto,rispettose della volontà Popolare per chi SCEGLIE di candidarsi a pubbliche funzioni.
Non nuove leggi qvindi ma rispetto della volontà Popolare a suo tempo chiaramente espressa.
Saluti e cordialità dalla Romagna.

enzo bargellini, Santarcangelo di Romagna Commentatore certificato 28.07.18 19:31| 
 |
Rispondi al commento

Urge inserire in costituzione che tutti devono presentare bilanci certificati specialmente enti o associazioni o onlus o fondazioni proprio per la natura di tutela della ,ctrasparenza di ogni operazione che non è a fine di lucro non devono sottrarsi da questo obbligo.In particolare i sindacati,enti religiosi ed altri soggetti sopra elencati.

GiuseppeStorace 28.07.18 19:07| 
 |
Rispondi al commento

Sulla Rai il governo rischia la figuraccia .altro che cambiamento.

Jak 28.07.18 19:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A Beppe con Simpatia:
Approposito di dignita anche gli emigrati hanno una loro dignita da difendere, cosa pensa di fere L'onorevole Matteo Salvini per impedire il crescere silente e latente di una persecuzione razzista nei confronti dei neri affricani che vengono sempre piu subdolamente presi di mira ed aggrediti senza alcun motivo se non perche sono neri, si faccia una legge che impedisca atti di violenza e di discriminazione non è colpendo gli emigrati che si risolvono i problemi dell'occupazione in Italia si intervenga in maniera drastica contro chi esercita attivamente e verbalmente propaganda razzista:
Con simpatia Roberto

Roberto Masi Masi, Sesto Fiorentino (FI) Commentatore certificato 28.07.18 19:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"tanto spiegare che continuare con le medesime (errate controproducenti e incostituzionali) ricette economiche l€uropee finora imposte portano all'inevitabile debacle politica lo capirete un po' in ritardo"

--------------------------------------------------------------------

l'europa ci ha imposto solo che i conti tornino. come farebbe un qualsiasi socio di una ditta con l''altro socio personalmente troppo esposto come debiti e che rischia di squilibrare, con quei debiti, i conti dell'azienda stessa.

come fare a far quadrare i conti, e' quello che finora non e' andato bene (cioe' noi cittaidni siamo stati il bancomat degli sperperi dei nostri governi per ripianare i conti).

p.s. l'ho messo in chiaro perche' mi sembra uno scambio di vedute molto importante, uno dei punti chiave che dovrebbero essere di discussione tra le avarie anime del m5s.

carlo 28.07.18 18:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sul discorso che i politici dovrebbero essere eletti per sorteggio, ricordiamoci che la fortuna e' cieca ma la sfiga ci vede benissimo.

carlo 28.07.18 18:24| 
 |
Rispondi al commento

1. Finanziamenti solo dall'Italia e non dall'estero.
2. Finanziamenti solo dalle persone fisiche e non dalle persone giuridiche.
3. Tetto massimo non superiore a 10.000,00 euro.
4. Tracciabilità dei donatori.
5. Deducibilità fiscale.
6. Spendibili solo tramite banca.
7. Responsabilità penale e civile, anche in solido da parte degli amministratori.
8. Non sequestrabili o pignorabili.

Marcello 28.07.18 18:18| 
 |
Rispondi al commento

Il nostro alleato Salvini ha stravinto.
Ora gli sbarchi avvengono in Spagna.

Ha dimostrato che non era obbligatorio prendersi I migranti. Ha cambiato I flussi migratori Africa-Europa.

Non litighiamo con lui sulla TAV, altrimenti finiamo male. Partiamo dalle cose ben esplicitate sul programma: il REDDITO DI CITTADINANZA.

Salviniii 28.07.18 18:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Primi effetti "concreti" delle decisioni prese dal governo Conte sui migranti, con il rafforzamento dei controlli della marina militare libica.

Questo, con la traduzione dallo spagnolo all'italiano, è l'articolo pubblicato da El Pais dove si afferma:

Circa 50 persone sono arrivate questo venerdì in barca sulla spiaggia di Cañuelo, a Tarifa, provincia di Cadice, intorno alle 13:00. Le immagini sono state catturate da uno dei turisti sulla spiaggia a Punta Camarinal, che affermano che tra gli occupanti della barca c'erano tre bambini e una donna in gravidanza. La scena fa parte dell'enorme arrivo di barche nelle ultime settimane sulle rive del Campo di Gibilterra . Solo questo venerdì, 27 luglio, circa 1.000 persone sono state salvate dalle acque dello Stretto da circa 50 imbarcazioni, secondo EFE.
Da gennaio al 25 luglio di quest'anno, ci sono già 20.992 migranti arrivati sulla costa spagnola, tre volte di più rispetto allo stesso periodo del 2017. Questa cifra rappresenta quasi il 40% dell'immigrazione ricevuta dall'Europa, secondo un rapporto del l'Organizzazione Internazionale per le migrazioni".

Dai luoghi citati significa, che ora è il Marocco ad aver sostituito la Libia per l'ingresso dei migranti nella Spagna e adesso aspettiamo le...ipocrite Autorità spagnole se hanno il coraggio di venirci a dire che...chi entra in Spagna entra in Europa!

https://elpais.com/elpais/2018/07/28/videos/1532776077_341803.html

Roberto ., Roma Commentatore certificato 28.07.18 17:38| 
 |
Rispondi al commento

Dal FattoQuotidiano: il mutuo di Renzi

Guardando il mutuo in questione, mi sono fatto due semplici, orientativi ed approssimativi calcoli. Renzi (ma potrebbe essere chiunque) ha un reddito lordo di circa 107mila euro che, al netto della tassazione (supponiamo una aliquota media del 40%), significa un introito netto di circa 65mila euro. Siccome il mutuo è stato contratto in contestazione con la moglie, dobbiamo aggiungere anche il reddito di una insegnante di ruolo in un istituto superiore che, secondo una analisi di Economia Italia pubblicata dal Miur, può aspirare ad un guadagno medio di circa 25mila euro lordi annui che, sempre al netto delle imposte (immaginiamo un aliquota del 23%), equivale ad una entrata netta annua di circa 19mila euro annuo.

Totale dei redditi netti della famiglia 84mila euro! Ma pare che i Renzi abbiano impegni mensili (rate di altri mutui) per circa 4.250 euro, pari a 51mila euro annui che, sottratti al reddito netto, determinano un “reddito disponibile” di soli 33mila euro circa!
Come abbiamo detto precedentemente, la normativa delle banche prevede che solo il 70% (max 80%) di questo importo può essere destinato al pagamento di una nuova rata di mutuo e cioè, in questo caso, una cifra compresa tra i 23mila (70%) e i 26mila (80%) euro circa. Ora supponendo che Renzi, in virtù di una convenzione che preveda tassi agevolati per i parlamentari, abbia stipulato un mutuo alle migliori condizioni possibili e cioè a 30 anni (durata massima) e ad un tasso variabile del 0,5% (quasi in perdita per la banca visto che l’euribor ad un mese è -0,37), la rata mensile dovrebbe essere di circa 2.700 euro, cioè circa 32.400 euro annui!
Gli rimarrebbero quindi circa 600 euro all’anno per mangiare, vestirsi e accendere gli interruttori della luce! Ma, come gia’ accennato, questi sono fatti suoi
Vorrei invece confrontarmi con chi, in quella banca, ha deliberato quel mutuo e chiedergli se questi criteri vengono applicati anche ai comuni mortali
V. Imperatore

Antonio G., Napoli Commentatore certificato 28.07.18 17:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

July 27, 2018

''...Dopo decenni di silenzio, la monaca è una delle poche in tutto il mondo a farsi avanti di recente su una questione che la Chiesa cattolica deve ancora affrontare: l'abuso sessuale di suore religiose da parte di sacerdoti e vescovi. Un esame di AP ha rilevato che sono emersi casi in Europa, Africa, Sud America e Asia, a dimostrazione che il problema è globale e pervasivo, grazie alla tradizione universale dello status di seconda classe delle sorelle nella Chiesa cattolica e alla loro radicata sottomissione al uomini che lo gestiscono

Alcune suore ora stanno trovando le loro voci, sostenute dal movimento #MeToo e dal crescente riconoscimento che gli adulti possono essere vittime di abusi sessuali quando c'è un squilibrio di potere in una relazione. Le suore stanno andando in pubblico in parte a causa di anni di inerzia da parte dei leader della chiesa, anche dopo che importanti studi sul problema in Africa sono stati segnalati al Vaticano negli anni '90.

La questione è esplosa dopo gli scandali sugli abusi sessuali sui bambini e recentemente sugli adulti, tra cui le rivelazioni secondo cui uno dei più importanti cardinali americani, Theodore McCarrick, ha abusato sessualmente e molestato i suoi seminaristi...''.

https://apnews.com/f7ec3cec9a4b46868aa584fe1c94fb28

V
v

standalone 28.07.18 17:12| 
 |
Rispondi al commento

Il governo non può fare nulla sulla Rai senza i voti di Berlusconi.in cambio di...

Jak 28.07.18 17:02| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo

patrizia v., cagliari Commentatore certificato 28.07.18 16:58| 
 |
Rispondi al commento

Rai terrore del governo.

Jak 28.07.18 16:56| 
 |
Rispondi al commento

Avanti così. Avanti TUTTA

Pietro Sorrentino, San Giorgio a Cremano Commentatore certificato 28.07.18 16:55| 
 |
Rispondi al commento

Sgombero campo rom:Se pensate che quel problema si risolva con le ruspe siete dei tarati.Seguire l'imbecille e stupido. è una questione da affrontare con l'inclusione e non con l'emarginazione.Risultato dello sgombero.350 anarchici pronti al "saccheggio" di qualsiasi cosa a portata di mano.Loro sono i veri anarchici e non riconoscono nessuna autorità. Quel coglione di Salvini ancora non lo ha capito.Non starò mai con chi fa certe dichiarazioni.
"Era un piombino, non un proiettile... Io l'avrei colpita con un proiettile".

"Una bambina?".

"Anche, perché quelli sono i primi che rubano".

"Non sta esagerando?".

"No".

"Una bambina di un anno... Non si vergogna di quello che ha detto?".

angelo .g 28.07.18 16:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

''The circumstance according to which the priest would have ignored the child's age would be denied, according to the judge of Prato, Francesco Pallini, by Glaentzer explaining that she knew the family for many years, as the child was a little more than a newborn. "I met these people about ten years ago ̵


1; Dad Paolo would have said – I went once a month to have dinner in their homes." The man also claimed that he had helped the family, burdened by both economic and social problems and having given them approximately 7,000 euros over a period of ten years...''.

https://vaaju.com/italyeng/calenzano-a-priest-surprised-by-the-car-with-the-child-i-thought-you-were-15-years-old/

V
v


"Il presidente Mattarella si assuma la responsabilita' di non firmare la legge di bilancio, si assuma l'esercizio provvisorio per l'anno 2019."

--------------------------------------------------------------------

qualsiasi sia la legge di bilancio, i conti devono quadrare. e' questione di matematica.

la politica ha il compito di scegliere che manovra fare, eventualmente dove trovare i soldi e/o dove spenderli, e questa e' una cosa soggettiva, ma non deve negare la matematica, l'oggettivita'.

ad esempio: devi rimette a posto le pensioni? c'e' chi fa la legge fornero, chi va a razionalizzare le doppie-triple pensioni non dovute.
e' una scelta politica.

penso che di economisti balordi in stile finanza creativa (tremonti)o stampamoneta (dell'epoca craxi) ne abbiamo gia' avuti troppi.

carlo 28.07.18 16:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma se le denunce dei redditi fossero pubbliche si potrbbe vedere sia come escono che come entrano i soldini. Date mandato all'agenzia delle entrate una bella piattaforma come quella on line dove queste poste vengono tracciate. Io sul mio 730 on line avevo già elencati tutti gli scontrini che asl e farmacie ecc. mi han fatto per portarli in detrazione. Obbligo di tracciabilità si chiama. Basta estenderlo non ci si deve inventare nulla. Sti partiti e Lobbies associazionistiche e donatori avranno pure un codice fiscale o partita iva o qualche altro codice registrato. Partiamo da qui, un codice a cosa serve? Facciamo rete e facciamo lavorare seriamente chi ha gli strumenti pronti per arrivare ovunque. Non credo sia impossibile semplificare, anziché aumentare il n. di leggi e leggine che non se ne può più. La P. A. va messa in rete con tutti i suoi dati infiniti, doppi, tripli, e poi vedrete che un bravo team di ingegneri informatici di eccellenza trovano il sistema. Pagateli pure bene a fine lavoro però. Se funziona tutto avremo un enoe ritorno dell'investimento, da avanzarne per finanziare altro. Saluti a tutti e buon lavoro.

Brunella Giacomoli, IMPERIA Commentatore certificato 28.07.18 16:39| 
 |
Rispondi al commento

ROME (ITALY)
ANSA

July 27, 2018

Under house arrest, blames girl for initiating

Prato, Italy - A priest arrested for alleged sexual abuse of a 10-year-old girl attempted to justify himself by saying that he thought "she was 14 or 15".

The priest, Paolo Glaentzer, 70, made this claim during a July 24 interrogation.

He admitted that he had engaged in similar behavior with the girl "at least three other times" but blamed the girl for initiating it. He was caught in the act by two neighbors and then arrested by the Carabinieri police and has been placed under house arrest in Bagni di Lucca.

The preliminary investigative judge said that the man had shown obstinacy in continuing such "deviant and illicit modes of behavior".

Posted by Terry McKiernan at 10:16 AM

http://www.bishop-accountability.org/AbuseTracker/

V
v

standalone 28.07.18 16:38| 
 |
Rispondi al commento

Ministro Bonifazi, ma un prete che frequenta una famiglia da anni e non sa che la figlia ha dieci anni e' credibile? E un PM che crede a un prete che frequenta una famiglia da anni e non sa che la figlia ha dieci anni e' credibile?

Calenzano, il prete si difende: “Pensavo avesse 15 anni, prendeva lei ...
Fanpage-20 ore fa

https://www.google.it/search?q=calenzano

V
v


Un aereo, l'AIR CAZZ ONE, del valore di 25 milioni pagato 150 milioni, più altri 20 milioni stanziati per un bagno e camera da letto.... e l'Italia non ha nemmeno più la sua gloriosa Compagnia di Bandiera ALITALIA.

De profundis!

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 28.07.18 16:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rimane ai domiciliari don Paolo Glaentzer, il prete 70enne accusato di violenza sessuale nei confronti di una bambina di 10 anni.

Il commento shock: "Pensavo avesse 15 anni" "Ignoravo l'età, pensavo che avesse qualche anno in più, tipo 14, 15 anni". Così don Paolo Glaentzer, arrestato con l'accusa di violenza sessuale nei confronti di una bimba di 10 anni, durante l'interrogatorio del 24 luglio davanti al pm. Il prete ha confessato anche di aver avuto incontri analoghi con la bimba "almeno altre tre volte", specificando poi che era sempre stata la piccola a prendere l'iniziativa.

**********

Se la bambina avesse avuto 14-15 anni il problema non sussisteva.....

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 28.07.18 15:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi abbiamo votato per queste cose!
Ma state attenti il fatto che Grillo e Casaleggio a settimane alterne sollecitino il tema del superamento della democrazia parlamentare lo trovo veramente pericoloso e inopportuno!!
Certo se dobbiamo pensare al calo dei votanti in Italia, non parliamo delle manciate di voti su Rousseau che dovrebbero determinare le decisioni di un paese....meglio 10 milioni di votanti che 10000 votanti...vi rendete conto che sono cose molto gravi da dire!?
E poi sorteggiamo chi? Chi non consce nulla? Chi non vuole interessarsi alla politica? Uno a caso?
E poi chi le fa le leggi? dobbiamo ricorrere a pochi professori universitari ed esperti in linea con la Casaleggio SPA???
Ma ragazzi stiamo scherzando??? o si dice sul serio??
Tra Visioni e Idiozie c'è una una bella differenza, in un attimo potete perdere tutto!
Certo dopo questa legislatura Casaleggio il suo tesoretto lo avrà ( i Deputati del M5s sono 222 i Senatori 109, ognuno di questi deve versare mensilmente per la piattaforma Rousseau euro 300 per un totale di 99.300 euro mensili o se volete 1.191.600 euro annui) ma per i cittadini italiani che non arrivano a fine mese è un po' diverso.
Proposta1: metà di quei 99.300 euro mensili pari al 50% la Casaleggio associati li versi come ogni parlamentare mensilmente al fondo del microcredito, metà di questa cifra è per un esperto più che sufficiente per mantenere una piattaforma web di questo tipo per un anno intero!!
Ragazzi non prendiamoci in giro!!!
Proposta 2: Dei soldi che i parlamentari versano alla Casaleggio vorremmo per trasparenza che sia pubblicato un resoconto dettagliato e puntuale di come vengono spesi,
questo è il minimo che dovrebbero fare per rispetto di noi Cittadini che vi abbiamo votato!!

edo rossi 28.07.18 15:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUANTI TIPI DI "PRIVACY" ESISTONO ATTUALMENTE?

Se vado in banca a ritirare o a inviare, a me cittadina semplice, fanno la Tac allo sportello. Faccio appello alla privacy? No transazione. Via la privacy, pronta la transazione. Come è possibile per le fondazioni e i donatori saltare il passaggio di controllo?
Privacy privilegiata? Eh no! Mo' basta! Seguiamo i soldi e troveremo tutto quello che c’è da trovare…e da sanare.
Giovanni Falcone docet.

Avanti così Gianluigi.


maria s., ancona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 28.07.18 15:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


"L' eclissi di luna più lunga del secolo coincide con l'eclissi della sinistra più lunga del secolo. Scompare la luna e scompare Renzi". Lo ha detto il ministro dell'Interno Matteo Salvini durante un comizio alla festa della Lega a Fontevivo.

*******

Magari fosse vero!

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 28.07.18 15:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dal sito della Repubblica

L'annuncio del Papa: "L'arcivescovo di Washington non è più cardinale, fu accusato di pedofilia"
Rimarrà in una casa "per una vita di preghiera e di penitenza"

Ecco , bravo, invece di occuparvi di Salvini e Toninelli e dei porti chiusi alle ONG, fate pulizia in casa vostra. Abbiate la decenza di tacere, per lo schifo che nel vostro DNA.
Come disse NSGC : Guai a chi da scandalo agli innocenti.
La chiesa di Roma quanti (milioni) di innocenti si porta sulla coscienza in 2 mila anni di storia?
Ecco perche' volete piu' clandestini, arrivano quei bei bambini ai quali insegnare "IL CATECHISMO" . Giusto ? Ai bambini fra oratori e sagrestie gli insegnate "IL CATECHISMO" .
Tacete , ritiratevi tutti su di una montagna , vedete se nel digiuno e nella preghiera vi riesce di scamparvi l'inferno.
Non credo, ma non vi resta altra via.

Invece a Tria una via resta sempre , le dimissioni. Quando Bagnai lo ridurra' a tappetino in commissione e gli riscrivere la manovra Tria potra' andare via.
Ci dica il capo dello stato chi mettere al MEF. No c'e' problema. Chi mette mette , sara' sempre uno senza partito, senza corrente, senza voti. Il parlamento sovrano vota la legge di bilancio che piu' gli piace. Cioe' quella di Bagnai. Economista vero, con gli attributi quadrati, antieuro fino alla morte. Insomma un nuovo "Padre della Patria". Signori sindaci, iniziate a cambiare la toponomastica. In citta' e paesello deve esserci una piazza a nom e del Professor Bagnai. Sotto ci scriveremo : Piazza Alberto Bagnai - economista e salvatore della patria.
Il presidente Mattarella si assuma la responsabilita' di non firmare la legge di bilancio, si assuma l'esercizio provvisorio per l'anno 2019.
Dopo il buco nell'acqua con Cottarelli , quando lo spread balzo' di botto oltre i 300 punti base, perche' Cottareli in senato avrebbe avuto il solo voto della Bonino (ancora la Bonino?)
il capo dello stato non fara' una piega.
La finanziaria ce la scriviamo noi che abbiamo i voti.

Antonio G., Napoli Commentatore certificato 28.07.18 15:25| 
 |
Rispondi al commento

GRANDE GIANLUIGI
Sara' poi fondamentale un controllo dei soldi in nero che finiscono nelle tasche dei deputati e senatori,regalie,favori.
E li,i servizi segreti,SUI PARLAMENTARI,possono FARE MOLTO.
Continua cosi Gianluigi.GRANDE!

Luca Fini 28.07.18 15:07| 
 |
Rispondi al commento

A coloro che stanno attaccando Paolo Z., Crocetta.

Allora? Come vi permettete di impedirci qualche sana risata? Sono anni che va avanti così e
vi rendete conto che se dovesse sparire, mooooolto improbabile perché tra le altre cose è insensibile ad offese e critiche, qualità dei dotati di forti convinzioni, il nostro harry haller, umorista ufficiale del blog, avrebbe poco materiale sottomano? E il blog, come farebbe di tanto in tanto a diventare “leggero”? Indispensabile. Che cavolo!

Quindi, Paolo Z, non dar retta e dacci dentro. Impegnati sull’incompatibilità del sorteggio con i mestieri e le professioni perché il dentista lo possono fare davvero tutti! Basta una pinza e del cemento. Trovane un altro.

Una ammiratrice

P.S. Paolo Z, complimenti. Il com sulla moglie, usato come sigla di inizio tue trasmissioni, è perfetto.

maria s., ancona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 28.07.18 14:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Daniele B., Tarcento
"p.z. ...michelin" ?

"Vedere 50 sfumature di grigio non è vedere a colori."
Sono d'accordo, infatti nella risposta di harry ho scritto anche " le strisce pedonali... .... nei paesini gli amministratori si divertono, ..., a colorarle con fantasia; violetta, rosso, verde...
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 28.07.18 14:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io vorrei ma non so'come fare
stefano un cittadino

stefano viola 28.07.18 14:28| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Paragone

scipione SCAPATI, CERVIGNANO DEL FRIULI Commentatore certificato 28.07.18 14:04| 
 |
Rispondi al commento

Provo costantemente ad iscrivermi ma con il solito problema: sono stati riscontrati problema con la tua registrazione. Inutile è anche il contatto col sito. Che posso fare per partecipare anch'io?

Giuseppe Borretti, Villaricca Commentatore certificato 28.07.18 13:59| 
 |
Rispondi al commento

Benissimo, cittadino Gianluigi.

Sarebbe utile alla democrazia italiana sapere anche a chi, il Monte dei Paschi si Siena, ha concesso prestiti senza essere rimborsato.

I truffatori invocano la "privacy".
Noi dobbiamo tirare fuori i soldi che loro si sono intascati e non possiamo neanche sapere a chi dobbiamo sputare in faccia, c'è la "Privacy".

Cornuti e mazziati. Vediamo di sistemare anche questa.

giorgio peruffo Commentatore certificato 28.07.18 13:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si sta facendo un grande "casino" sulle nuove norme che aumentano le somme da versare da parte dei datori di lavoro per i licenziamenti non giustificati. Giornale, radio e televisioni ,in sostanza,quasi tutti i mass media, a criticare ed a spingere per una modifica della norma. Nessuno spiega con chiarezza che la norma riguarda i licenziamenti NON GIUSTIFICATI. Tali licenziamenti non dovrebbero proprio esistere, perchè riguarda chi licenzia un lavoratore senza alcun motivo. Le norme precedenti, in questi casi,prevedevano il reintegro sul posto di lavoro, quindi è già una forma di agevolazione pagare solo una penale- I licenziamenti per giusta causa non prevedono alcuna penale. Si può licenziare quindi per: riduzione o chiusura di attività, chiusura di un ramo produttivo, mancanza temporanea di commesse ecc.ecc.-Non si può licenziare per motivi :razziali,religiosi,per malattia,per gravidanza o perchè,aggiungo io, il datore di lavoro non apprezza il tuo nuovo taglio di capelli e tanti altri futili e ridicoli motivi simili. - Quello che la gente sta capendo per come vengono date le notizie e che quando si licenzia il datore di lavoro deve pagare. Nessuno che spieghi bene che si tratta di licenziamenti senza giusta causa- Questa è l'informazione di règime-

Vincenzo . Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 28.07.18 13:22| 
 |
Rispondi al commento

La leggi per le donazioni alle fondazioni sarebbe giusta se oltre a stabilire un tetto max, farebbe in modo che in modo trasparente le stesse dimostrassero in quale modo e a quale scopo utilizzano qst danaro.
Poiché ad oggi è un modo solo per favorire gli amici banchieri o per agevolare la richiesta di prestiti per qualche facinoroso che ha difficoltà di avere un finanziamento. Io voto a favore di qst proposta di legge speriamo che al più presto verrà approvata.

Saliti

Francesco Corrao 28.07.18 12:54| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo!!!

Paolo V 28.07.18 12:42| 
 |
Rispondi al commento

---------DIO MIO! DIOOO MIOOO! DIOOOOO MIOOOOO!---------

"Grillo ha detto che i parlamentari si possono scegliere col sorteggio.
Se va dal dentista, e lo sorteggia, io non sono dentista, e pertanto col suo metro ho qualche possibilità', ma con i soldi che prendono i dentisti, sono disposto a otturagli i denti.
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta"


LA VITA DEGLI UOMINI CHE VIENE DECISA IN UN TRIBUNALE, SECONDO VOI, E' IMPORTANTE?

Quando si decide la vita di un uomo, a causa di un reto gravissimo, che comporta pene fino all'ergastolo, CHI LO DECIDE? LA CORTE D'ASSISE!

Come vengono scelti i cittadini che dovranno costituire la Corte d'Assise? CON IL SORTEGGIO!
Tutti i cittadini che corrispondono a certe caratteristiche (incensurati, ecc. ecc.) possono essere sorteggiati per decidere il futuro di altri cittadini.

QUALCUNO SI E' MAI MERAVIGLIATO DELL'OVVIO?


Forza Gianluigi

Giancarlo Strada 28.07.18 12:30| 
 |
Rispondi al commento

Ecco il nuovo direttore della Rai, Marcello Foa, che parla dei vaccini

https://www.youtube.com/watch?v=qi8KFfAT9Mk

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 28.07.18 12:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi commette atti riprovevoli e distruttivi come la pedofilia deve andare in carcere qualunque sia la sua età
soprattutto se è un prete, ovvero uno che appartiene a una organizzazione che i pedofili non li scomunica, non li caccia, li protegge e li lascia liberi di perpetrare altri crimini sui bambini. La tolleranza della Chiesa verso i preti pedofili è il più grande e intollerabile scandalo dei nostro tempi.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 28.07.18 12:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per chi chiede ora, subito, il reddito di cittadinanza:

il reddito di cittadinanza va di pari passo con la riforma delle camere del lavoro. senza quelle che funzionano veramente (cioe' trovano lavoro) e' puro assistenzialismo a fondo perduto e soprattutto in questo momento l'italia non se lo puo' permettere per cause oggettive, mancano i soldi.

carlo 28.07.18 12:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io non ce la faccio più a leggere queste stronzate di gionalai del cavolo. Sono ignoranti come capre. Spammano peggio che pura disinformazione. MANZOGNE DI FIELE. Fanno la figura di beceri ignoranti in totale malafede che diffondono altra malafede e ignoranza. Andrebbero licenziati in tronco a uno a uno per le offese laceranti che hanno fatto alla verità. E anche quelli de Il Fatto Quotidiano, che vergogna!!!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 28.07.18 12:20| 
 |
Rispondi al commento

Tetto massimo delle donazioni alle fondazioni di 10.000 euro indicando la nome e cognome e codice fiscale o P.Iva. Il tutto deve essere inserito in un elenco accessibile a tutti. Qualora il finanziamento sia elargito a partiti o fondazioni collegate il donatore non potrà partecipare a gare di pubblici appalti di qualsiasi valore economico

bruna sabbatini 28.07.18 12:17| 
 |
Rispondi al commento

Matteo Renzi ai suoi parlamentari: "Senza di noi il PD muore,ripartiamo in autunno!"
Tipo il 2 Novembre ??

[@SfigaCatrame]

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 28.07.18 12:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ci soni alcuni casi in cui il discorso privacy e' assurdo e lapalissianamente pretestuoso, cioe' in malafede.

carlo 28.07.18 12:11| 
 |
Rispondi al commento

BASTA con questo becerume di gente che dice che se non si fa la Tav dovremo pagare una penale altissima!
La legge 23 dicembre 2009 n. 191, art 2 dice chiaramente che non sono previsti risarcimenti se l'opera non sarà fatta

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 28.07.18 12:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ora siete al governo, siccome è comprensibile che una cosa è dire ma l'altra è fare vi inviterei a rivelare al popolo tutte le manchevolezze perpetrate a danno dei cittadini dai governi precedenti anche quelle che riguardano la lega. Se non lo fate vorrà dire giustificare gli altri governi. Rivelare anche quelli della Lega non significa affatto rompere il governo significa invece cambiare per davvero pagina e che nella politica è entrato finalmente anche l'interesse per la povera gente.

vittorio esposito, San Sebastiano al Vesuvio Commentatore certificato 28.07.18 12:06| 
 |
Rispondi al commento

Spara dal suo terrazzo, ferisce un operaio immigrato e si scusa: "Cazzo... si è mosso!"

[@SfigaCatrame]

Questi razzisti assatanati da Salvini ormai sparano a ruota libera, hanno scambiato l'Italia per un tirassegno. Voglio vedere quando la Lega chiederà di discutere in Parlamento la legittima difesa. Io tfemp e conti nuo a ripeterlo: FATE ALLA SVELTA UNA NUOVA LEGGE ELETTORALE !!!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 28.07.18 12:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Dai consulenti ai portaborse, più di un milione di persone vive di politica"
Da Il Fatto Quotidiano 2013 , studio uil

per semplificare
70 Italiani , bambini,vecchi ,malati,disoccupeti e quei pochi che lavorano ..
DEVONO mantenere un politico o un suo nominato
nel paese i politici si sono moltiplicati come una infestazione di ratti

da uno stato a 3 livelli
comune,provincia,nazione
ORA SIAMO a CINQUE
comune,provincia,regione,nazione,Europa

senza contare recioni e comuni "speciali"

serve una riforma costituzionale che li riduca almeno a un decimo !!


Accorpamento regioni in 4 macro aree :
Nord Centro Sud Isole
Accorpamento dei comuni sotto i 150.000 abitanti


solo così si troveranno risorse e fiducia per arrestare la decacadenza del paese

tutto IMHO

Nello1 R., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 28.07.18 12:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo ha detto che i parlamentari si possono scegliere col sorteggio.
Se va dal dentista, e lo sorteggia, io non sono dentista, e pertanto col suo metro ho qualche possibilità', ma con i soldi che prendono i dentisti, sono disposto a otturagli i denti.
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 28.07.18 12:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La frase di Davide Casaleggio sul Parlamento che andrà a sparire ha suscitato un vespaio di critiche insensate. Certamente me le aspettavo vista la faziosità ignorante e becera dei nostri giornali, che servono solo a difendere una Casta aggrappata alla proprie strutture di potere, ma non ero preparata a leggere la stessa crassa ignoranza su Il Fatto Quotidiano (vedi Giovanni Valentini o Padellaro).
Ma se una cosa non la sai, informati ! Non scriverci su un articolo che fa ridere i polli! Abbiamo tutto il web a disposizione. E fattela una ricerchina sulla democrazia diretta ! Cha sarà mai?? Leggiti qualcosa! Sono più di 30 anni che i no global parlano di democrazia diretta e del Parlamento che va a sparire. Il che non vuol dire togliere il Senato ma concepire proprio la democrazia come sorgente dal basso, che è un'altra cosa. E sono 40 anni che una democrazia diretta con un Parlamento quasi inesisistete esiste e funziona benissimo nella Confederazione svizzera! Ma fattelo un minimo di informazione ! Non fare la figura del povero provincialotto che pretende di criticare il M5S quando non ha capito l'A B C del suo programma e non si è nemmeno curato di leggerlo o capirlo! E vedrai che le parole di Casaleggio non ti sembreranno più così bizzarre e peregrine!
Questo io lo scrivevo 5 anni fa. Ed era già vecchio!

https://masadaweb.org/2013/12/05/8816/

La Svizzera non ha un Capo di Governo né un Presidente della Repubblica e non ha certo le pesantissime spese istituzionali dell’Italia. Il Parlamento non è formato da politici professionisti. Le Camere federali si riuniscono 4 volte all’anno per 3 settimane. Questo permette ai parlamentari di lavorare come comuni cittadini, sono politici part-time e di milizia, e ai cittadini svizzeri sta bene così perché sono convinti che i parlamentari lavoratori siano più vicini ai problemi della gente, in quanto fanno parte del mondo del lavoro e possono portare al governo la loro esperienza professionale.

segue sotto

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 28.07.18 11:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I partiti sono una cosa inutile per il bene comune. Sopprimerli per me è la proposta più intelligente che possa esistere. Le istituzioni hanno bisogno di controlli periodici a tappeto che ci penserebbero le commissioni di vigilanza a far rispettare le normative vigenti. Ovviamente il personale di queste Commissioni dovrà coprire l'incarico per un periodo limitato per poi essere sostituito da altri nuovi subentranti.

vincenzo tuccio (vtuccio) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che ha donato a Rousseau 28.07.18 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Paola Taverna, senatrice della repubblica,
ti ho vista in TV sei una persona con i coglio**; anche tu hai firmato il reddito di cittadinanza, nel 2013 al senato, quando il M5S era all' opposizione http://www.senato.it/japp/bgt/showdoc/17/DDLPRES/0/814007/index.html?part=ddlpres_ddlpres1
ci aspettiamo che tu muova il culetto dato che adesso siete al governo.
All' art.20 del disegno di legge c'erano pure le coperture, e all' Allegato 1 ci sono i soldi da erogare, che ci faranno godere.

Scusa per le volgarità, ma noi poveri siamo volgari, diversamente dai ricchi o neo ricchi.

WM5S
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 28.07.18 11:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono d'accordo con il sapere chi finanzia i partiti, e come tetto anche 25,000 € l'importante che c'è trasparenza di chi li finanzia. Grazie per il vostro lavoro sull'onestà democrazia e dignità del cittadino

Francesco B., Montecchio Maggiore Commentatore certificato 28.07.18 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Se il governo non è in grado di modificare la legge Fornero e' meglio che lo dica in modo chiaro piuttosto che illudere la gente. Sentire di quota 100 con minimo 64 anni (l'APE Social targata PD permette di andarci con 63 anni) e altre amenita' tipo non calcolare gli anni di contributi figurativi (dall'esperto Brambilla della Lega) lascia piu' che perplessi per non dire altro.

Luciano C. 28.07.18 11:38| 
 |
Rispondi al commento

Dopo le dichiarazioni fatte da Mura all'Ansa contro il M5S io rilevo che:

Mura non ha mai smentito di aver detto questa frase al giornale "Nuova Sardegna" :

«L’attività politica non si svolge solo in Parlamento. Io l’ho detto fin dall’inizio, anche in campagna elettorale, che il mio ruolo, più che quello di parlamentare, sarebbe stato quello di testimonial a difesa degli oceani. D’altronde, ci sono un sacco di parlamentari che vanno alla Camera e passano il loro tempo a farsi i selfie in aula. Io no, ho altro da fare».

Ognuno può giudicare ciò che ha detto ma quando Mura ora dice :"Ho assunto e portato avanti il mandato di parlamentare con la massima serietà e nel pieno rispetto delle istituzioni. Ho partecipato alla stragrande maggioranza delle sedute della Camera. Sono mancato ad alcune sedute per lavorare sul territorio", come mai se dice di "aver partecipato alla stragrande maggioranza delle sedute" su 220 votazioni fatte alla Camera, lui ne ha fatte solo...8?

Ricordo che Mura ha detto anche che da settembre dello scorso anno non fa regate e che la prossima la farà a novembre dalla Francia ai Caraibi.

Inoltre c'è una grave accusa fatta da Mura contro il M5S, che riguarderebbe un presunto accordo tra lui e il M5S sulla concessione di non frequentare il Parlamento se eletto, che ricordo è un "reato". Mura, però, dovrebbe avere il coraggio di fare nomi e cognomi e non lanciare il sasso e nascondere la mano!

Imho, che Di Maio o chi per lui, faccia chiarezza al più presto su queste dichiarazioni, che senza nomi e cognomi sono gravi insinuazioni fatte da Mura al M5S, anche per evitare ovvie "speculazioni politiche" dell'opposizione.

Roberto ., Roma Commentatore certificato 28.07.18 11:35| 
 |
Rispondi al commento

mi sembra giusto, con voi si esce dalla barbarie, bravi

anna quercia, piancogno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 28.07.18 11:22| 
 |
Rispondi al commento

Sinceramente non me ne frega niente la legge sui finanziamenti; il M5S è arrivato al 33% senza legge, se effettivamente farà il reddito di cittadinanza, ovviamente quello presentato nel 2013 al senato, quando il M5S era opposizione http://www.senato.it/japp/bgt/showdoc/17/DDLPRES/0/814007/index.html?part=ddlpres_ddlpres1 il movimento sarà al governo per sempre; PD e Forza Italia scompariranno.
Basta che erogate alla moglie € 1.170 al mese (Allegato 1 sempre della proposta di legge del 2013 ), perchè gli è rimasto 1 figlio.
Muovetevi!!!
WM5S
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 28.07.18 11:14| 
 |
Rispondi al commento

Bene e già qualcosa per iniziare.

Andrea Macaluso 28.07.18 11:12| 
 |
Rispondi al commento

Sul sole 24 ore si dice che per bloccare tutte le opere invise al movimento il costo sarebbe sui 60 miliardi di €.
Solo €1333,33 a maggiorenne. Compresi i disoccupati o chi ha il reddito basso.

E che problema c'è? Io voglio semplicemente il reddito di cittadinanza x la moglie, ( probabilmente anche le colleghe si faranno licenziare) , e forse anche le persone che lavorano sotto le ditte private piccole, anche del nord/est!
Pertanto non serviranno valichi e tratte autostradali, ovviamente il reddito di cittadinanza deve essere quello presentato nel 2013 al senato, quando il M5S era opposizione http://www.senato.it/japp/bgt/showdoc/17/DDLPRES/0/814007/index.html?part=ddlpres_ddlpres1

e finalmente la mia metà riceverà i famosi € 1.170 al mese (Allegato 1 sempre della proposta di legge del 2013 ), perchè gli è rimasto 1 figlio.
Ah, anche le colleghe di mia moglie aspettano con ansia, qualcuna ha 3 figli, e saranno € 1.404... Muovetevi!!!
WM5S
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 28.07.18 11:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

18.000 euro è già troppo! Io fisserei il tetto a non oltre 5.000 euro!

Gilles 28.07.18 11:01| 
 |
Rispondi al commento

Perché il tetto ?? ogni euro deve essere contabilizzato. Tutte le fondazioni, enti o qualsiasi altro soggetto, che ha codice fiscale, è tenuto alla contabilità ed a pubblicare il bilancio, anche in internet, con tutti le entrate, nomi e cognomi, e tutte le uscite, elenco dei pagamenti e a chi e per quale motivazione. Non dimentichiamo che l'inosservanza delle norme dovranno essere severamente punite con ammende salatissime agli amministratori, sindaci, all'ente, ecc, e la perdita perpetua dei diritti civili per gli amministratori tutti. La legge, tutte le leggi, deve essere chiara come sono chiare, semplici e comprensibili, anche dagli illetterati, come sono le norme della Costituzione, specialmente i primi 69 articoli

fiorangelo forno Commentatore certificato 28.07.18 11:00| 
 |
Rispondi al commento

schifani.... altro sgherro della combriccola sulle scale del tribunale di milano.. a cantare senza vergogna l'inno nazionale in difesa del nano.... se ne salvasse uno di questi cialtroni...

aniello r., milano Commentatore certificato 28.07.18 10:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giustissimo e corretto ragionamento. Trasparenza al primo posto!👏🏻👏🏻👏🏻

Antonio Maria Rinaldi 28.07.18 10:34| 
 |
Rispondi al commento

Nuova ed importante testimonianza di applicazione della democrazia diretta: avanti così....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 28.07.18 10:21| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori