Il Blog delle Stelle
Pene più aspre per chi maltratta gli animali

Pene più aspre per chi maltratta gli animali

Author di MoVimento 5 Stelle
ore 09:47
Dona
  • 42

di Sergio Costa, ministro dell'Ambiente

È stata coraggiosa e forte la cagnolina "Mia"! E sono stati eccezionali i bagnanti che l'hanno soccorsa, allertato le forze dell'ordine e concorso a denunciare il padrone. Gli animali sono i nostri compagni di vita, i nostri fedeli amici: il loro maltrattamento è un delitto atroce e mi muoverò affinché le pene siano inasprite. Noi, come ministero, ci costituiremo senz'altro parte civile nell'eventuale processo.

Ringrazio di cuore quei cittadini che si sono attivati. Continuate a farlo! Continuate a denunciare i maltrattamenti e gli abbandoni. Noi, saremo al vostro fianco e faremo la nostra parte. Ad maiora semper.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

16 Lug 2018, 09:47 | Scrivi | Commenti (42) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 42


Tags: bagnanti, cagnolina mia, m5s, sergio costa

Commenti

 

Grazie ancora, ministro!
Sì, dobbiamo intanto applicare senza sconti la legge vigente ( qualcuno sa a quanti anni sono stati condannati i seviziatori e uccisori del cane randagio chiamato poi Angelo? ) e inasprire ulteriormente le pene. Inoltre non dobbiamo occuparci esclusivamente di cani e gatti, ma di animali destinati all'alimentazione, come molti amici hanno sottolineato, e, aggiungo io, degli animali da pelliccia che vengono tenuti e uccisi in modo atroce soprattutto in Cina; non dovremmo pretendere, se proprio vogliamo indossare pellicce ( cosa che io mi guardo bene dal fare ), una certificazione cruelty free per tutti i prodotti importati nel nostro paese? Altri capitolo fondamentale gli INCENDI : oltre al danno ambientale incalcolabile ci rendiamo conto di quanti milioni di ANIMALI vi muoiono BRUCIATI? A quando un inasprimento consistente delle pene per i piromani, i cui crimini dovrebbero essere considerati a pieno titolo crimini contro l'umanità oltre che ambientali?!?

Marta Buscioni 18.07.18 09:50| 
 |
Rispondi al commento

Avevamo bisogno di un ministro come lei.GRAZIE

toni sangiuliano, roma Commentatore certificato 17.07.18 19:46| 
 |
Rispondi al commento

Grandissimo Ministro!!!la prego di lottare con tutte le sue forze x chi non ha voce!!gli allevamenti intensivi vanno aboliti!!un orrore che le multinazionali ci vogliono nascondere!!Ma la verità è a port

Francesca 17.07.18 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Ministro!!!
Cominci anche ad occuparsi di come gli animali da macello vengono trasportati : senza cibo, senza acqua per giorni e, soprattutto in che condizioni vengono allevati : le galline in 10 in meno di un metro quadro, riempite di antibiotici perchè non si ammalino, antibiotici che poi assumiamo noi con le uova e la carne, i maiali in veri e propri lager, riempiti di antidepressivi che poi ci mangiamo coi salumi e le braciole, le mucche che non mangiano mai erba fresca e le cui deiezioni azotate, non essendo più sparse come fertilizzanti nei campi in quantità sostenibili, hanno già inquinato dal 2015 tutta l'acqua di falda della pianura padana.
Far star bene gli animali, fa stare meglio gli umani.

Roberto C., Venezia Commentatore certificato 17.07.18 09:49| 
 |
Rispondi al commento

A casa mia il mio gatto lo tengo come un re!!!#prima lui!!!

Cristina andriani 16.07.18 21:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ministro, è un onore che il nostro Movimento abbia scelto Lei, persona al di fuori delle beghe politiche, ma di rarissima competenza nel suo settore, e che Lei abbia accettato l'arduo compito. La sua azione la fa amare anche da elettori di altre liste, che capiscono solo ora cosa significasse avere i loro ministri spartipoltrona incompetenti in quel ruolo che può invece essere così prezioso per tutta la collettività. La prego di continuare a portare avanti (come sta facendo, insieme a Fulvio e tutto lo staff) le battaglie di civiltà verso animali anche più sfortunati, quali quelli nei boschi e soprattutto negli ALLEVAMENTI INTENSIVI, veri inferni dell'umanità dei nostri giorni (oltre che estremamente inquinanti).
Grazie infinite, per il futuro nostro e dei nostri figli.

Mauro FERRANDO Commentatore certificato 16.07.18 20:09| 
 |
Rispondi al commento

Quando si parla di esseri viventi:Persone,animali,piante si deve pretendere rispetto e protezione totale senza se e senza ma e chi intenzionalmente sbaglia va punito in modo severo e definitivo,senza appello. In questo modo penso che funzionerebbe tutto meglio.

Pasquale Rocco ACQUAVIVA 16.07.18 18:48| 
 |
Rispondi al commento

Si ok ma stiamo attenti a non esagerare.
Qui nella mia zona è diventata ormai una malattia e se non hai un cane non sei nessuno.
Ed intorno a casa delle volte è tutto un abbaiare fastidioso e continuo.
Ma quel che da più fastidio sono quelle persone che considerano un cane come un figlio un famigliare e molto spesso causano per questo più male che bene all'animale.

Noè SulVortice Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2017 16.07.18 16:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Napolitano, Prodi e Dalema di quale categoria fanno parte?

Valeriano Barbara 16.07.18 16:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie del post signor Ministro!
Ho anche una proposta da farle: prendere da parte sua in mano la questione dell'IVA sulle prestazioni veterinarie! Nella legislazione attuale le cure di un animale dal veterinario, comprese operazioni, ricoveri e farmaci, non sono equiparate a prestazioni mediche e sono perciò gravate dell'IVA al 22% (quindi simili alla riparazione di un tubo che perde nel bagno! Tristissimo).
Credo di capire che lei abbia la sensibilità necessaria per valutare la portata della cosa. Milioni di possessori di animali, non tutti ricchissimi da poter spendere grosse cifre per i loro animaletti sofferenti, le sarebbero infinitamente grati! Credo che i costi di una simile revisione sarebbero assolutamente minori dei benefici reali per gli animali, e persino rispetto all'impatto mediatico positivo per questo già straordinario governo!

fabio 16.07.18 16:26| 
 |
Rispondi al commento

Ottimo, spero che per animali intenda tutti, anche i milioni di animali massacrati dall'industria alimentare. Aboliamo la zootecnia, una pratica infame e disumana.

Noemi Callea Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 16.07.18 16:25| 
 |
Rispondi al commento

VI INVITO A LEGGERE LA NUOVA FIABA INTITOLATA:
" Migrante salva nel mediterraneo cagnolina abbandonata ,poi trasbordata su una nave a Idrogeno"

Ma cose' uno scherzo questo..o la REALTA?

Luca Fini 16.07.18 15:59| 
 |
Rispondi al commento

Grazie signor Ministro per tutto quello che fa e che farà in difesa degli animali sfruttati maltrattati e uccisi in questo paese. Ci vogliono persone come lei che oltre all'impegno ci mettono anche il cuore ! Grazie ancora !

Rosanna Cimenti 16.07.18 15:58| 
 |
Rispondi al commento

LA CAGNOLINA E L'IDROGENO.
Storia di un mondo in delirio!

Luca Fini 16.07.18 15:56| 
 |
Rispondi al commento

Bravi perfetto, quanti senza tetto, o come vengono definiti clochard e homeless, anche se sono stati messi alla "deriva" il loro primo pensiero dopo che rovistano nell immondizia e dar da mangiare al suo compagno fedele che si tratti di cani o gatte
per loro sono dei compagni e amici per molti sono un giocattolo per esprimere la loro posizione sociale come avere un servo nei tempi passati che giustificasse il benessere della casata

Antonio L., Anzio Commentatore certificato 16.07.18 15:17| 
 |
Rispondi al commento

Giusto ,ma che siano severe

Roberto marrocco 16.07.18 14:37| 
 |
Rispondi al commento

ci vogliono pene piu' severe non basta una segnalazione per maltrattamento di animali ... proteggete i nostri amici animali e segnalate queste persone nelle black list , basta maltrattamenti ad animali innocenti !
queste persone devono essere punite severamente
fate qualcosa adesso !!!!!!!!

samanta pardini 16.07.18 14:29| 
 |
Rispondi al commento

Era ora! c'è troppa crudeltà verso questi esseri che ci danno il loro amore incondizionato!

Marta S. Commentatore certificato 16.07.18 13:35| 
 |
Rispondi al commento

Bravo, avanti così!
Attenzione anche, agli allevamenti intensivi disumani e inquinanti, per non parlare di quanto avviene nei macelli...In quest'ultimo caso, almeno le telecamere e la modifica delle procedure (vedere video di ESSERE ANIMALI).
Sarebbe un controsenso inasprire le pene per i singoli e chiudere gli occhi sulle inutili sofferenze e atrocità di massa operate dalle aziende!

Licia Scaltritti 16.07.18 12:42| 
 |
Rispondi al commento

Questo è un argomento che mi sta molto a cuore.
Spero che le tutele non siano volte solo ai 'soliti' cani e gatti, ma anche agli altri animali, troppo spesso considerati poco più di 'cose'.
Conigli tenuti tutta la vita soli nelle gabbiette...
pesci rossi in una boccia malsana... animali esotici tenuti (malissimo) solo per esibizionismo.
Dove si acquistano gli animali, non vengono mai mensionate le loro prerogative ed esigenze...
Una campagna di sensibilizzazione sarebbe un passo avanti verso la civiltà.

Anna M. 16.07.18 12:29| 
 |
Rispondi al commento

Pene severissime. La galera ci vuole.

Barbara Spinelli, Roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 16.07.18 12:25| 
 |
Rispondi al commento

Facciamo attenzione alla sensibilità verso gli animali un conto è la loro "eliminazione" altra cosa è il loro maltrattamento. Natura umperat

Giuseppe Borretti, Villaricca Commentatore certificato 16.07.18 12:16| 
 |
Rispondi al commento

NEL MIO CONDOMINIO CHE HA UN GRANDE GIARDINO HANNO VIETATO CON VISTOSI CARTELLI DI NON DARE CIBO AI GATTI UNA PENA NEL CUORE MI PORTO I CARTELLI DICONO SOLO ACQUA

francesca Marcellino, roma Commentatore certificato 16.07.18 12:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Grandezza e progresso morale di una nazione si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali". (Mahatma Gandhi)

Giuseppe Stramaglia, Foggia Commentatore certificato 16.07.18 12:13| 
 |
Rispondi al commento

Gent.mo Sig. Ministro Costa voglio esprimerle tutta la mia gratitudine e simpatia per la sensibilità che ha dimostrato interessandosi anche del benessere delle creature più umili che sono oggetto della crudeltà di uomini senza cuore e dignità...GRAZIE!

Antonio Melis 16.07.18 11:31| 
 |
Rispondi al commento

Solite utopie,come la mettiamo con i polli,i conigli,i maiali che vengono macellati tutti i giorni?
Questo potrebbe essere razzismo?

Luigi C. 16.07.18 11:25| 
 |
Rispondi al commento

sto ancora pensando a quella cagnolina e non solo ...no commente

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 16.07.18 11:20| 
 |
Rispondi al commento

Ottima scelta...dare un avvertimento a tutti cacciatori compresi ... facendo capire che la caccia ha i giorni contati...chiaro!!!

rolando c. Commentatore certificato 16.07.18 10:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravo Ministro Costa! È tempo di capire che chi maltratta gli animali e toglie loro la vita è un assassino socialmente pericoloso anche per gli uomini, e la punizione che merita è la galera, perché la vita è un diritto inalienabile per tutti!

natascia alibani 16.07.18 10:38| 
 |
Rispondi al commento

Perfettamente d'accordo.

Renato Russo, Napoli Commentatore certificato 16.07.18 10:37| 
 |
Rispondi al commento

Bravo ministro costa!!! Gli animali vanno rispettati!!! Pene durissime a chi li maltratta o li abbandona!!!

Cristina andriani 16.07.18 10:06| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori