Il Blog delle Stelle
Innovazione nell'informazione: Casaleggio intervista Mentana a #RousseuCityLab a Cesenatico

Innovazione nell'informazione: Casaleggio intervista Mentana a #RousseuCityLab a Cesenatico

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 22

di Davide Casaleggio

Il prossimo sabato, 28 luglio, a Cesenatico ci troveremo con la nuova tappa del #Rousseau City Lab e parleremo dell'innovazione dell’informazione con Enrico Mentana. Cercheremo di capire come mai qualcuno in un momento di crisi dell’informazione, dal punto di vista del contenuto e anche dal punto di vista economico, vuole rilanciare online e con i giovani. Per questo lo intervisterò e gli chiederò come intende affrontare questa sfida.

Sarà una tappa speciale, una serata dedicata a scoprire il futuro dell’informazione nell’era digitale. Saremo con Vito Crimi, Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri con delega all'editoria, Federico Ferrazza, direttore di Wired Italia, e Matteo Rainisio, vicepresidente ANSO. Tutti loro stanno affrontando questa nuova sfida: trasformare un prodotto novecentesco (l’informazione così come la conosciamo noi) in qualcosa di moderno e fruibile.

È particolarmente importante perché uno dei pilastri fondamentali della cittadinanza digitale è un’informazione libera, un’informazione che permetta di scegliere in modo consapevole.

Vi aspettiamo a Cesenatico alle ore 20 il prossimo sabato e per chi non potrà esserci in diretta su questa pagina!

Per tutti i dettagli: Rousseau CityLab @Cesenatico



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

25 Lug 2018, 11:46 | Scrivi | Commenti (22) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 22


Tags: Casaleggio, Cesenatico, informazione, innovazione, Mentana, Rousseau

Commenti

 

NON SONO D'ACCORDO PER L'INTERVISTA;CASALEGGIO TENGA QUALCHE LAZIONE EX CATTEDRA E CHI VUOLE ACCULTURARSI CHIEDA UMILMENTE DI PARTECIPARE!

franco bazzani (), seregno Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 29.07.18 17:32| 
 |
Rispondi al commento

é UN ASSIOMA :L'INFORMAZIONE DEVE SOLO INFORMARE E NON ESSERE UNA INTERPRETAZIONE DEL PENSIERO DEL GIORNALISTA

franco bazzani (), seregno Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 26.07.18 17:36| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Vi seguirò in diretta su questa pagina Sabato sono fuori

Giovanni DEL BEATO, Sulmona Commentatore certificato 26.07.18 14:25| 
 |
Rispondi al commento

RIFLESSIONI SULL'INTERVISTA A "LA VERITÀ" Davide Casaleggio;
IL CAMBIAMENTO DELL'ASSETTO ISTITUZIONALE DEL PAESE parte I

1- Non è un attentato alla democrazia, come fa credere qualcuno da parte del Pd, ma una riflessione importante nata in base ai cambiamenti in atto, dovuta alla necessità e alla possibilità di avere strumenti necessari per poterla realizzare: tutti i cittadini perlomeno sui temi più importanti, possono decidere direttamente in larga scala con costi minori ed anche più velocemente; la vera partecipazione è la democrazia diretta senza intermediari. Ovviamente le "resistenze" da parte della "burocrazia" e la mentalità conservatrice e mummificata saranno il primo ostacolo da superare.

2- Pensiamo al percorso del parlamento dal dopoguerra ad oggi, non solo come organo di produzione delle leggi: se il parlamento è fatto dai rappresentanti degli elettori dal 1948 ad oggi con la crescita e il dominio dei partiti è diminuito il potere del popolo: nella scelta dei deputati e senatori è aumentata l'influenza dei partiti che ha creato di fatto, non solo con leggi elettorali sempre più complesse da Porcellum&Mattarellum&Rosatelum, delle liste "bloccate" per cui il popolo sostanzialmente non sceglieva chi mandare al Parlamento ma sono i partiti a scegliere chi deve rappresentare loro, non il popolo.

Shir akbari 26.07.18 06:07| 
 |
Rispondi al commento

RIFLESSIONI SULL'INTERVISTA A "LA VERITÀ" Davide Casaleggio;
IL CAMBIAMENTO DELL'ASSETTO ISTITUZIONALE DEL PAESE parte II

3- La qualità del parlamento è importante, ed è inquietante quando l'anti-cultura dominante mira a distruggere la cultura, vista come il nemico del potere; in questo modo il potere non ha bisogno di cultura e teste pensanti, promuove i perfetti idioti e i pupazzetti obbedienti, che non domandano e non pensano. Dal 25 giugno 1946 l'Assemblea Costituente con Benedetto croce, Emanuele Orlando, Walter Binni... siamo caduti in basso con Cicciolina e Razzi... il peggioramento della qualità dei parlamentari scelti dai partiti ha tolto la fiducia dei cittadini, lasciando il comando del paese in mano alle persone palesemente ignoranti spacciati per competenti. Un parlamento dove poche persone nella direzione dei partiti decidono il destino del paese non potrà avere la fiducia dei cittadini.

4- Ogni sistema elettorale deve essere studiato e adattato in base al paese che deve regolare, ecco perché non avrebbe senso utilizzare un sistema elettorale Francese o Olandese. Il sistema elettorale migliore è quello che risulta più adatto per uno Stato in base alla sua politica, popolazione, territorialità ed alla sua forma di Stato e Governo.

Shir akbari 26.07.18 06:06| 
 |
Rispondi al commento

RIFLESSIONI SULL'INTERVISTA A "LA VERITÀ" Davide Casaleggio;
IL CAMBIAMENTO DELL'ASSETTO ISTITUZIONALE DEL PAESE parte III

5- Con questa visione bisogna approfondire la proposta di Davide Casaleggio: oggi è possibile superare la democrazia rappresentativa con la democrazia partecipativa, che potrebbe essere adottata in molti altri ambiti. la Rete è uno strumento di partecipazione straordinario che restituisce il potere decisionale al popolo.

6- Il parlamento deve garantire che il volere dei cittadini venga tradotto in atti concreti. perciò non serviranno più la Camera con 630 deputati e il Senato della Repubblica con 350 senatori: basta un'assemblea con metà dei parlamentari scelti dai cittadini non dai partiti, le persone preparate e competenti, in materia di politica come garanti. Solo in questo modo possiamo garantire la qualità del parlamento che dipende della qualità e livello culturale dei parlamentari stessi e riavere la fiducia dei cittadini alla politica.

Shir akbari 26.07.18 06:06| 
 |
Rispondi al commento

PECCATO, con le problematiche sul tappeto in questi momenti gente di una caratura ed un livello altissimo come Casaleggio, Crimi e altri buttare via tempo prezioso così. Mi piacerebbe intervenire purtroppo sono messo male a impegni, in tutti i casi dato che sono del settore ecco il mio punto di vista, se il sig. Mentana mi vuole controbattere ... lo ringrazio. Attualmente in Italia in tantissimi settori-chiave chi sbaglia NON PAGA! Nell'informazione circolano menzogne, diffamazioni e le simpatiche Fake create ad arte e non abbiamo ancora visto punire quelli che hanno MENTITO! Se non si risolve questo nodo, non solo la stampa ma tutta la società va a rotoli. (Per i ladri inventarono i Carabinieri fila il ragionamento?) Considerato il dato di fatto INCONFUTABILE che certifica: Se diamo voce a tutti esprime il parere un premio Nobel, un cittadino qualunque, un Cretino e uno che è pagato per dire che ... domanda? il lettore a chi deve credere? Buona notte a tutti e per il buco nell'acqua di Mentana speriamo non vengano coinvolti soldi pubblici!!!

Dall'Olio Ermes 25.07.18 22:23| 
 |
Rispondi al commento

Da Mentana nessuno può aspettare di sentirsi dire sempre ciò che piace, impossibile non doversi godere o subire i suoi commenti personali (sempre messi in evidenza e non mescolati alle notizie), ma Mentana fu colui che, caso rarissimo, quando l'editore (Berlusconi) decise di divenire padrone anche dell'informazione, senza nessun paracadute disse 'NO GRAZIE' e lasciò un posto apicale in balia di nugoli di yes-men pronti ad intervenire.
Chi poi non ha in mente le interviste a Renzi e Berlusconi nella campagna elettorale 2018? Imperdibili.
Comunque, anche nel divenuto deserto di LA7, grazie di esistere Chicco!

Mauro FERRANDO Commentatore certificato 25.07.18 20:19| 
 |
Rispondi al commento

mentana va dove tira il vento...

Maria P., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 25.07.18 20:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mentana è cresciuto nel brodo della corruzione ( craxi , mediaset ) , è scaltro , furbissimo . ha capito che l'informazione attuale sta diventando ridicola . Le Tv ed i giornali così come sono adesso hanno i giorni contati , ragion per cui spera di riciclarsi per l'ennesima volta da bravo zerbino dei potenti quale è sempre stato . Da Mentana non mi aspetto niente di vero , ma solo falsità.

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 25.07.18 18:55| 
 |
Rispondi al commento

Mentana non mi piace proprio per niente...lo trovo ambiguo: di lui non mi fiderei mai, perché di lui ho una pessima impressione...può darsi che mi sbagli e che sia la persona più corretta di questo mondo, ma questo è la mia impressione...

Antonio Melis 25.07.18 18:35| 
 |
Rispondi al commento

Beh Davide se fai le interviste nello stesso (ottimo) modo in cui rispondi ad esse (a La Verità per esempio) sarà assolutamente DA NON PERDERE!
Mentana, a differenza degli altri suoi (si fa per dire) "colleghi" (senza offesa per lui) è ancora un mezzo punto interrogativo: sembra indeciso su quale parte scegliere, forse ama semplicemente stare sul carro dei vincitori ma non in vista però, un paio di file dietro fa più audience...

Dar T., dartes Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 25.07.18 17:40| 
 |
Rispondi al commento

SARA' MOLTO INTERESSANTE

giovanni ., Roma Commentatore certificato 25.07.18 16:30| 
 |
Rispondi al commento

mentana.. mentina... mentone.... mentira.....

PIO Z., Trento Commentatore certificato 25.07.18 16:29| 
 |
Rispondi al commento

Per me Mentana è ancora INDECISO sta NEL MEZZO cerca di stare in EQUILIBRIO da quale PARTE CASCHERA'???

ROSSANA I., ROMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 25.07.18 14:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'è Mentana con la sua...mitraglietta? Speriamo che tutti indossino...giubbotti anti-cazzate!

Roberto ., Roma Commentatore certificato 25.07.18 14:22| 
 |
Rispondi al commento

Cesenatico, si , ma in quale posto, dove e a che ora , si paga ?

davide di noia, Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 25.07.18 14:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con tutto il rispetto che ho avuto (una volta)
del giornalista Mentana... parlare con lui di informazione libera mi pare un po' fantasioso.
Qualcuno ha presente il suo tg???
Non è un 'tantinellino' tendenziosetto?
Sarà una mia impressione, ma a me sembra SPUDORATAMENTE schierato per il pd e dispostissimo a ricamare il 'vestitino' adatto alle notizie.. mah!

Anna M. 25.07.18 12:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori