Il Blog delle Stelle
In soli 45 giorni via i vitalizi e l'air force renzi, e siamo solo all'inizio...

In soli 45 giorni via i vitalizi e l'air force renzi, e siamo solo all'inizio...

Author di Luigi Di Maio
Dona
  • 52

L'intervista integrale rilasciata da Luigi Di Maio a Emanuele Buzzi, pubblicata oggi sul Corriere della Sera

Luigi Di Maio, metterete la fiducia sul dl dignità? Da opposizione vi lamentavate delle fiducie....
«Abbiamo favorito il dibattito in Commissione e se lo spirito rimarrà questo, quello di un dibattito franco senza ostruzionismo tra visioni opposte, non vedo perché mettere la fiducia. Certo, se poi spuntano 2000 emendamenti voluti dalle lobby del gioco d’azzardo, cambia tutto. Ma non credo».

Le imprese hanno criticato aspramente il decreto
«Le imprese sono spaventate da una campagna di fake news. A loro voglio dire di aspettare il testo finale prima di giudicare. Stiamo inserendo incentivi per assumere a tempo indeterminato gli over 35, una norma che dà la possibilità di rinnovo ...».

Sì, ma le stime Inps parlano di 8mila posti a rischio
«Il presidente Boeri sa che non siamo d’accordo su quella stima: quel numero ha più a che fare con la sfera di cristallo che con un dato reale».

Oggi lei lo ha incontrato. Il Movimento lo ha invitato a dimettersi...
«Ci siamo visti perché siamo al lavoro su tanti altri dossier. Finché sarà il presidente dell’Inps Boeri è il mio interlocutore istituzionale».

La Tav: la Lega la vuole. La Tap: Moavero ha già assicurato che si fa. Vi state rimangiando alcune vostre battaglie storiche?
«No, sia chiaro. Ma si tratta di opere non in correlazione».

In che senso?
«La Tav è nel contratto di governo e c’è scritto che va ridiscussa e il ministro Toninelli a breve incontrerà il suo omologo francese proprio per ripensare un progetto ideato 30 anni fa e non ci sono penali in caso di revisione. Mentre sul Tap, bisogna ascoltare le comunità».

Intendete fare un referendum?
«Dico che bisogna parlare con il sindaco di Melendugno e con i cittadini».

Al Sud però c’è un calcolo elettorale: non è che tra Tap e Ilva rischiate di perdere molti voti?
«Tutta la nostra linea rispetta ciò che abbiamo promesso in campagna elettorale. Su Ilva come sapete l’Anac ha riscontrato diverse criticità nella gara di affidamento e noi vogliamo verificare tutto. Il piano ambientale-occupazionale non è soddisfacente. Ci vorrà tempo, ma vogliamo accertare la verità e agire nella legalità».

Intanto sulle nomine non sembrate diversi dai partiti che vi hanno preceduto, tutto da manuale Cencelli
«Se qualcuno riesce a dimostrare che ho incontrato Salini o Foa prima degli ultimi 15 giorni, allora lei ha ragione. Ma non è così. Noi abbiamo scelto in base alle competenze. Diciamo no ai raccomandati nella Rai e nella pubblica amministrazione e largo alla meritocrazia. Quanto a Palermo di Cdp si è meritato la nomina per quanto ha fatto in Cdp, per le sue capacità. Ma come si fa a dire che sono persone mie o di Salvini?».

Però intanto sembrate spartirvi le nomine.
«Le ripeto: abbiamo solo premiato le capacità per il bene del Paese».

Cosa pensa del tweet di Foa su Mattarella?
«Che in quel determinato contesto ci sono stati atti nati sulla spinta di un’onda emotiva. Anche io ero molto arrabbiato, poi ho cambiato idea ed è nato il governo Conte».

Tria parla di vincoli di bilancio per flat tax e reddito di cittadinanza: in concreto e numeri alla mano che cosa significa?
«Ancora li dobbiamo conoscere i vincoli di bilancio. Ma deve essere chiaro che reddito di cittadinanza e flat tax insieme alla abolizione della legge Fornero sono emergenze sociali. Si devono realizzare».

Subito?
«Il prima possibile. Anzi, subito».

Avete ricucito il rapporto con il ministro o si rischiano nuove tensioni per la manovra di bilancio?
«Non vedo incomprensioni con il ministro: c’è un contratto di governo ed è quello che dobbiamo seguire».

E con Salvini? A volte pare dettare lui la linea politica.
«Lei dice? In 45 giorni abbiamo tagliato i vitalizi, rottamato l’Air Force Renzi, approntato il dl Dignità, messo mano ai centri per l’impiego: siamo stati protagonisti con le nostre battaglie e con la Lega stiamo lavorando bene insieme. E mi lasci dire...».

Dica.
«Con la rottamazione dell’Air Force Renzi oltre a un risparmio di 108 milioni abbiamo dimostrato una cosa da ribadire a tutti: se un politico vi dice che una cosa non si può fare come in questo caso, non fatevelo dire. Si stava aspettando di realizzare un appartamento privato sull’aereo con tanto di doccia presidenziale. E Renzi lo sa e non ha usato l’aereo solo perché ho denunciato questa vergogna in tv».

Grillo e Casaleggio sono intervenuti mettendo in dubbio il Parlamento attuale.
«Sono stati fin troppo gentili. Incontro spesso cittadini delusi dal Parlamento: sta a noi dimostrare il contrario, che c’è un ruolo e un lavoro per il bene collettivo. Oltretutto quando Grillo e Casaleggio parlano del futuro quasi sempre indovinano. Ho istituito il sorteggio nel mio ministero per le nomine dei commissari. In pratica vi è una commissione di esperti che fa un sorteggio tra i 15 migliori. Questo per rompere con il passato ed evitare scelte frutto della discrezionalità del ministro».

Come volete realizzare la democrazia diretta?
«Le faccio presente che nel contratto di governo sono previsti la riduzione drastica del numero dei parlamentari (solo 400 deputati e 200 senatori) e i referendum popolari senza quorum. Obiettivi che realizzeremo».

E il referendum sull’euro?
«È una nostra sensibilità, ma non è nel contratto: questo governo non lo porterà avanti».



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

29 Lug 2018, 10:30 | Scrivi | Commenti (52) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 52


Tags: air force renzi, buzzi, corriere della sera, decreto dignità, luigi di maio, movimento 5 stelle, vitalizi

Commenti

 

La strada è in salita...
ci sono cecchini nascosti ovunque e trappole in ogni dove! Ragazzi, siete su un campo minato, se seltate, saltiamo tutti noi! Massima allerta e siate pronti a tutto.

Anna M. 31.07.18 19:47| 
 |
Rispondi al commento

Si il movimento sta facendo grandi cose,
Tutte importanti, ma purtroppo non si parla più di reddito di cittadinanza , l’unico scoglio di salvezza per parecchia gente a reddito zero , spero non sia solo un sogno,
Ora il parlamento va in vacanza e forse se ne parlerà nel 2019 per sperare di arrivarci con una legge nel 2020,
Ma a questo punto per molti di noi
Sarà troppo tardi.

Antonio 31.07.18 13:20| 
 |
Rispondi al commento

Ma quando inizieremo a parlare di pensioni ??
100 o non 100

claudio ramazzina 31.07.18 09:12| 
 |
Rispondi al commento

andare avanti e fare dei cambiamenti sarà sempre più difficile, avete tutti contro. Nel decreto dignità toccate gli interessi delle lobby del gioco PAURAAAAAA. Ma devo dire che mi fate godere un sacco, con tutti gli altarini che scoprite. Contento di avervi votato !!!

Paolo 30.07.18 23:35| 
 |
Rispondi al commento

Avanti cosi senza farsi intimidire dai giornalai del palazzo

chiari a. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 30.07.18 21:10| 
 |
Rispondi al commento

Le potenze straniere che hanno depredato l' Italia con la finta politica vanno intimidite. Facciamo in corteo di disoccupati a Roma.

Sandro boccali 30.07.18 20:37| 
 |
Rispondi al commento

tra le cose da fare io metterei anche mano alle tariffe autostradali che nel lontano passato variavano a seconda della distanza tra i semiassi per agevolare le utilitarie e far pagare di più a chi ha i SUV. Non è giusto che gli automobilisti paghino lo stesso pedaggio pur avendo auto con cilindrate differenti

donatella colombo 30.07.18 20:17| 
 |
Rispondi al commento

a volte ritornano gli sparaballe:
https://www.youtube.com/watch?v=A1_ZDXipBno

Maria P., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 30.07.18 19:52| 
 |
Rispondi al commento

Io sono uno di quelli che vorrebbe che l'italia ritornasse ad essere come era nel 1999 dove c'era la lira e dove c'era anche più lavoro per tutti e dove tutto costava meno e c'erano meno problemi per tutti anche perchè allora esistevano le grosse industrie meccaniche che adesso mancano, difatti i fast-food e i supermarket non risolvono l'economia italiana ...molte persone sono diventate povere e per giunta senza lavoro e ci sono anche troppe tasse rispetto a una volta ;la tassazione è esagerata perchè un'Italiano viene tassato oltre il 70per cento non mi sembra una cosa molto utile ....specie per i disoccupati, difatti credo sia proprio il caso di togliere l'IMU e reintrodurre la vecchia ICI riportarndo tutto il sistema fiscale come una volta perchè al giorno d'oggi con l'IMU nessuna industria meccanica Italiana può essere incentivata a crescere all'interno del nostro paese e per giunta lega le mani ai cittadini meno abbienti rendendoli sempre più poveri!Quindi togliere tutti i poteri a Equitalia e farla sparire ,togliere i poteri di tassazione esorbitante ai comuni e rimettere uno stato con faccia tasse più contenute ! Sarebbe molto meglio anche uscire dalla zona euro trovando qualche escamotage e poi ritornare alla lira ,per far questo non si potrebbe emettere una criptovaluta e quotarla in borsa?

mario campesato, legnano Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 30.07.18 18:03| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera, mi preoccupa molto non sentire una sola parola da parte dei ministri 5S sugli atti violenti contro gli immigratoi o cittadinio di altra etnia. Siete i ministri di tutta l'Italia non solo di noi che vi abbiamo votato e ci aspettiamo parole durissime di condanna contro questi atti incivili! Svegliatevi! Sembrate in catalessi: dovete marcare una differenza con la Lega altrimenti molti non vi voteranno più e sarà un'occasiione sprecata per questa Italia! E se posso dire la mia, evitate di fare baldorie da liceali quando portate a compimento quanto promesso ai cittadini. Mi avete fatto ricordare l'episodio della mortadella contro Prodi! Insomma, un poco di aplomb istituzionale non guasterebbe! Avanti tutta! Vi abbiamo votato per cambiare l'Italia non per fare figure discutibili che offrono il fianco alle critiche degli avversari! Grazie e scusate lo sfogo.
Bruno Caporlingua

Bruno Caporlingua 30.07.18 16:42| 
 |
Rispondi al commento

Sono quasi due mesi di governo, spero che farete cose grosse, molto importanti nelle prossime settimane... Buon lavoro al governo del cambiamento

Freeman 30.07.18 14:58| 
 |
Rispondi al commento

Secondo il programma del M5S la parola Vitalizio per tutti i parlamentari a qualsiasi livello doveva sparire dal vocabolario delle retribuzioni di questa gente.Cosi' non e' stato caro Di Maio anche se c'e tempo per rimediare reputiamo che non si possa ancora vantarsi di averlo fatto.

oreste basei 30.07.18 11:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Riforma Pensioni. Iniziamo con i dipendenti del Privato, con quelli pubblici in una seconda fase.

Sandro Colella, Roma Commentatore certificato 30.07.18 11:07| 
 |
Rispondi al commento

Ricordate che nello storico programma 5 stelle, c'era una norma che imponeva di accorpare i comuni con meno di 5000 abitanti. Ormai il comune è una istituzione quasi inutile, non gestiscono più niente o forse qualche spicciolo a favore dei bisognosi, assorbono e distruggono risorse utili per il circuito virtuale delle imprese e della crescita economica. Lo confermano il dati sullo spopolamento e sullo sviluppo di tanti territori

Fabio sardegna 30.07.18 10:05| 
 |
Rispondi al commento

RIFLESSIONI SULL'INTERVISTA A "LA VERITÀ" Davide Casaleggio;
IL CAMBIAMENTO DELL'ASSETTO ISTITUZIONALE DEL PAESE parte I

1- Non è un attentato alla democrazia, come fa credere qualcuno da parte del Pd, ma una riflessione importante nata in base ai cambiamenti in atto, dovuta alla necessità e alla possibilità di avere strumenti necessari per poterla realizzare: tutti i cittadini perlomeno sui temi più importanti, possono decidere direttamente in larga scala con costi minori ed anche più velocemente; la vera partecipazione è la democrazia diretta senza intermediari. Ovviamente le "resistenze" da parte della "burocrazia" e la mentalità conservatrice e mummificata saranno il primo ostacolo da superare.

2- Pensiamo al percorso del parlamento dal dopoguerra ad oggi, non solo come organo di produzione delle leggi: se il parlamento è fatto dai rappresentanti degli elettori dal 1948 ad oggi con la crescita e il dominio dei partiti è diminuito il potere del popolo: nella scelta dei deputati e senatori è aumentata l'influenza dei partiti che ha creato di fatto, non solo con leggi elettorali sempre più complesse da Porcellum&Mattarellum&Rosatelum, delle liste "bloccate" per cui il popolo sostanzialmente non sceglieva chi mandare al Parlamento ma sono i partiti a scegliere chi deve rappresentare loro, non il popolo.

Shir akbari 30.07.18 09:12| 
 |
Rispondi al commento

RIFLESSIONI SULL'INTERVISTA A "LA VERITÀ" Davide Casaleggio;
IL CAMBIAMENTO DELL'ASSETTO ISTITUZIONALE DEL PAESE parte II

3- La qualità del parlamento è importante, ed è inquietante quando l'anti-cultura dominante mira a distruggere la cultura, vista come il nemico del potere; in questo modo il potere non ha bisogno di cultura e teste pensanti, promuove i perfetti idioti e i pupazzetti obbedienti, che non domandano e non pensano. Dal 25 giugno 1946 l'Assemblea Costituente con Benedetto croce, Emanuele Orlando, Walter Binni... siamo caduti in basso con Cicciolina e Razzi... il peggioramento della qualità dei parlamentari scelti dai partiti ha tolto la fiducia dei cittadini, lasciando il comando del paese in mano alle persone palesemente ignoranti spacciati per competenti. Un parlamento dove poche persone nella direzione dei partiti decidono il destino del paese non potrà avere la fiducia dei cittadini.

4- Ogni sistema elettorale deve essere studiato e adattato in base al paese che deve regolare, ecco perché non avrebbe senso utilizzare un sistema elettorale Francese o Olandese. Il sistema elettorale migliore è quello che risulta più adatto per uno Stato in base alla sua politica, popolazione, territorialità ed alla sua forma di Stato e Governo.

Shir akbari 30.07.18 09:11| 
 |
Rispondi al commento

RIFLESSIONI SULL'INTERVISTA DI Davide Casaleggio;
IL CAMBIAMENTO DELL'ASSETTO ISTITUZIONALE DEL PAESE

5- Con questa visione bisogna approfondire la proposta di Davide Casaleggio: oggi è possibile superare la democrazia rappresentativa con la democrazia partecipativa, che potrebbe essere adottata in molti altri ambiti. la Rete è uno strumento di partecipazione straordinario che restituisce il potere decisionale al popolo.

6- Il parlamento deve garantire che il volere dei cittadini venga tradotto in atti concreti. perciò non serviranno più la Camera con 630 deputati e il Senato della Repubblica con 350 senatori: basta un'assemblea con metà dei parlamentari scelti dai cittadini non dai partiti, le persone preparate e competenti, in materia di politica come garanti. Solo in questo modo possiamo garantire la qualità del parlamento che dipende della qualità e livello culturale dei parlamentari stessi e riavere la fiducia dei cittadini alla politica.

LA DEMOCRAZIA PARTECIPATIVA E IL PARLAMENTARI VERI ESPERTI I N POLITICA COME GARANTE IL FUTURO L'ASSETTO ISTITUZIONALE

Shir akbari 30.07.18 09:10| 
 |
Rispondi al commento

IN VISTA DEL DEBUTTO DELLA FATTURA ELETTRONICA DAL 01/01/2019 (CHE SARA' UNO STRUMENTO POTENTISSIMO CONTRO L'EVASIONE FISCALE IN CAMPO IVA) FATE UN CONDONO IVA COSI' STRUTTURATO: PER TUTTE LE ANNUALITA' ACCERTABILI E PER LE QUALI E' STATA PRESENTATA LA DICHIARAZIONE ANNUALE IVA (QUINDI FINO AL 2017) VERSAMENTO FACOLTATIVO - PER UNA O + ANNUALITA' - DEL 10% DELL'IVA A CREDITO O A DEBITO RISULTANTE DAL QUADRO VL IN CAMBIO DELLA CHIUSURA DEFINITIVA DEFINITIVA - A SOLI FINI IVA - DEL PERIODO DI IMPOSTA. PER SUPERARE LE CENSURE DELLA UE BISOGNA DIMOSTRARE CHE IL CONDONO COSI' STRUTTURATO CONSENTE UN RECUPERO DI IVA SUPERIORE A QUELLO DEGLI ACCERTAMENTI ORDINARI. PERCHE' PUO' INTERESSARE LE AZIENDE (ANCHE QUELLE IN REGOLA)? PERCHE' NEL GINEPRAIO DI REGOLE CHE ABBIAMO IN ITALIA, TUTTE LE AZIENDE SANNO DI AVERE QUALCOSA FUORI POSTO (CARTE CARBURANTI SENZA KM ANNOTATI, ERRATA APPLICAZIONE DEL REVERSE E/O DELL'IVA ORDINARIA ECC..)

FRANCESCA PRATI 30.07.18 08:46| 
 |
Rispondi al commento

Avanti così, ed è solo l'inizio.
State andando alla grande.
Il Governo di Cambiamento M5*-Lega sta ridando la fiducia dei cittadini onesti nelle istituzioni e la speranza del domani per i giovani, famiglie, disoccupati, pensionati, ecc.., dimostrando che con l'onestà e la determinazione dei governanti si può fare a volte ciò che i disonesti e vigliacchi PD/dc-FI, e vermi al seguito, ritenevano ed ancora ritengono IMPOSSIBILE! Ma tutto quello a loro vantaggio e nell'interesse delle CASTE era sempre POSSIBILE.
Fortunatamente gli italiani onesti, il 4 Marzo, hanno votato con INTELLIGENZA ed il CUORE, evitando un altro esecutivo dei poteri occulti, mafia di arcore, massoneria toscana, vermi INTOCCABILI delle caste della P.A., giornalai, TVshits, e sconfiggendo coloro che stavano portando l'Italia e gli italiani onesti nel baratro come la povera GRECIA, svendendo tutte le cose belle ed i tesori economici e culturali della grande tradizione italiana!
I PD/dc-FI, con topi di fogna al seguito, hanno rubato, saccheggiato e portato il possibile nei paradisi fiscali. I vili traditori d'italia, tra cui pdr e pdc massoni e camorristi con i loro complici dei poteri occulti, hanno tanta paura di finire nelle patrie galere e perdere il potere melefico conquistato!
Ma le porcate e le vigliaccate, contro i poveri cittadini onesti, verranno scoperte e tanti, invece di godersi il maltolto, pagheranno per i loro misfatti!
MAFIOSI, MASSONI, CAMORRISTI, CASTE, VERMI E IENE della politica, economia, giornalai, ecc.:
ARRENDETEVI, RASSEGNATEVI e AUTODENUNCIATEVI!

giova31 30.07.18 07:08| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno ,

come iscritto esigo una denuncia forte e chiara contro i gravissimi avvenimenti di indubbia matrice razzista - xenofoba avvenuti nella Capitale , come nel resto del Paese da chi è stato eletto nel MoVimento 5 Stelle

Occorre coinvolgere il piu possibile le persone , anche a livello di iniziative comunali contro il razzismo e contro ogni forma di violenza fisica , verbale , discriminatoria , xenofoba .. potranno essere utilissime per rigettare con forza il propagarsi , il diffondere , anche da parte di alcuni pseudo politici , il sentimento di odio etnico e di prevaricazione sociale !!!

Restiamo in attesa di un comunicato politico da condividere in rete , sui territori , la Vostra / Nostra denuncia pubblica , organizzati con Interventi in Sede Parlamentare - Istituzionale .


Attivista iscritto - certificato nel M5S

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 30.07.18 05:24| 
 |
Rispondi al commento

SIETE GRANDI IN TUTTO CIÒ CHE FATE!!!NON HANNO CAPITO CHE IL CITTADINO FA UN PASSO AVANTI E LA POLITICA UN PASSO INDIETRO!!!GRAZIE!!!CONTINUATE COSÌ.....

Sandy***** S., Sandonaci Commentatore certificato 29.07.18 23:35| 
 |
Rispondi al commento

effettivamente sono soli 45 giorni, ma i segnali sulla limitazione dei vitalizi, l'abolizione del contratto dell'air force renzi, la presentazione del decreto dignità e tante altre iniziative ad ora solo enunciate stanno facendo tremare gli zombi della politicanteria italiana e siamo solo all'inizio.
per me sono state azioni limitate e si pronunciano d'essere timidi passi e posso solo sperare che il Movimento 5 Stelle abbia studiato la storia politica del Cile.
agire in maniera misurata o più incisiva non credo che possa cambiare la reazioni dei pidini e berluschini con mafie aggregate e personaggi infami che fanno parte dei comitati d'affari.
costoro decisamente sono GIA' MORTI ma si possono rivelare assai pericolosi in quanto accozzagliati anche oltre confine e senza remore e pudori nel loro agire...
basta vedere la reazione isterica ed offensiva verso tutte le iniziative del movimento di qualsiasi cosa si tratti..
avanti comunque con il cambiamento programmatico del Movimento !!
avanti con la Democrazia Diretta !!
...speriamo bene...

PIO Z., Trento Commentatore certificato 29.07.18 22:55| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti. Analizzando le parole del pres. Boeri si puó estrapolare un dato. Si parla di 8000 posti a rischio. Ok ma 8000 posti di cosa? Posti di lavoro o si parla di 8000 posti a rischio di schiavitú e ricatti nati dal jobs act? Caro Di Maio fossi in lei analizzerei i dati delle aziende che dall'emanazione del suo decreto inizieranno a licenziare, ed avrá una bella lista delle aziende ed imprenditori disonesti . Uscirá una bella lista di nomi di aziende e persone che potrete inviare alla gf per effettuare controlli a tappeto. Questi 8000 contratti saranno trasformati in lavoro in nero

Damiano Santini 29.07.18 19:51| 
 |
Rispondi al commento

Quando i giornali ,la RAI e qualche altra (non dico molte)TV riporteranno notizie del genere,ALLORA SAREMO IN UN'ALTRA ERA.

Damiano L., Mesagne Commentatore certificato 29.07.18 19:05| 
 |
Rispondi al commento

Grande Luigi. Sei l' orgoglio degli italiani onesti

scipione SCAPATI, CERVIGNANO DEL FRIULI Commentatore certificato 29.07.18 18:43| 
 |
Rispondi al commento

benissimo Luigi, ammirevole, forza e coraggio!
Una richiesta: evitate le parole inglesi, il cui uso è una sciagura nazionale come le altre, che ormai alla radio e alla televisione e sui giornali ha raggiunto il ridicolo assoluto.

maria 29.07.18 17:59| 
 |
Rispondi al commento

carissimo Luigi,e consentimi di darti del tu,ho 56 anni e non vedo l'ora di andar via da questo paese infestato da avvoltoi politici e zanzare che portano malarie politiche contro il popolo italiano.ma dopo il Vs avvento ho avuto un dubbio che mi ronza dentro come un tornado americano.vado o non vado??in fondo questo è il mio paese,per metà,l'altra metà è libica,e mi piacerebbe avere la possibilità di restare.non credo che tutto si possa cambiare velocemente ,ci vorranno dei tempi lunghi,ma unacosa è certa non fermatevi e non fatevi fermare.sconfiggera questi parassiti che hanno governato il mio bel paese da 30 devono essere demoliti e cacciati.
io sarò con Voi.

roberto moschetto 29.07.18 17:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono passati quasi due mesi e non è stato fatto molto, francamente. Spero nelle prossime settimane... Buon lavoro

Freeman 29.07.18 17:32| 
 |
Rispondi al commento

Grande Luigi come sempre e grande stima per tutto il governo avanti continuate così.

patrizia v., cagliari Commentatore certificato 29.07.18 17:31| 
 |
Rispondi al commento

"Gutta cavat lapidem...". Ogni intervista, ogni intervento, ogni frase di Luigi è la goccia che scava la pietra. Alla fine ce la faremo a dare il colpo ferale a questo mondo in estinzione!

Giuseppina G., Roma Commentatore certificato 29.07.18 16:58| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Luigi continua così dimostra come è possibile liberare ingenti risorse soltanto con il buon governo. Gli sprechi, la corruzione e i privilegi (intentesi come diritti riconosciuti solo a particolari categorie di persone)hanno dissanguato questo Paese. Altro che reddito di cittadinanza e flat Tax potrà essere sostenuto col BUON GOVERNO! !! Se mi posso permettere una riflessione fuori tema fare un pensierino sugli enti inutili e sull'eventuale accorpamento di tutti quei comuni la cui linea di confine passa da una stanza all'altra di uno stesso appartamento. Le risorse che si libererebbero sarebbero enormi a tutto vantaggio della qualità dei servizi. Ma ti immagini quante risorse si possono liberare con l'accompagnamento dei servizi? La vecchia partitocrazia ha sempre lasciato stare per comodi interessi di nicchia. Se perdo qua mi rifaccio la' sempre tutto in barba ai reali bisogni dei cittadini. È TEMPO DI METTERCI MANO!!!

Giuseppe Borretti, Villaricca Commentatore certificato 29.07.18 16:56| 
 |
Rispondi al commento

sempre le stesse domande, sempre le stesse critiche ..... ma chi è il burattinaio?

mzee.carlo 29.07.18 16:48| 
 |
Rispondi al commento

Speriamo che i giornalisti l'habbiano capito. Fanno le domande come se se fossero state scritte da uno stesdo editore.

Roberto Maccione Commentatore certificato 29.07.18 16:04| 
 |
Rispondi al commento

Bravi! Per quanto riguarda il gioco d'azzardo, oltre all'abolizione della pubblicità, cercate di disciplinare in maniera organica l'intero settore, promuovendo campagne di informazione e prevenzione soprattutto nelle Scuole e attraverso azioni di contrasto per i giochi a vincita immediata che sono quelli che favoriscono l'insorgere di dipendenze. Non demonizzazione ma una regolamentazione seria che tenga conto delle differenti tipologie di offerta e delle caratteristiche dei giochi.

ANDREA COSTANTINO, Castelsaraceno Commentatore certificato 29.07.18 15:49| 
 |
Rispondi al commento

Il Governo M5S e Lega continuano a rivoluzionare la storia politica e culturale del nostro Paese. Un taglio netto con le politiche oscurantiste dei vecchi partiti. l'Italia, non senza difficoltà, si pone rispetto ad altri Stati europei in una posizione di vantaggio verso le nuove sfide mondiali. Siamo solo all'inizio. In seguito tutto sarà più forte, più chiaro, più standard. Le opposizioni si agitano , non capiscono, si arroccano. In realtà non hanno mai cambiato nulla, sono rimaste sempre le stesse, chiuse nella loro ideologia suicida che cerca un nemico da abbattere per legittimare il loro essere. Cadranno come birilli spazzati dal vento del nuovo progresso, da nuove idee che non vogliono dimenticare la storia, ma eliminare gli errori ( orrori ) della storia. Certo il governo potrebbe fare più cose eclatanti per compiacere stampa e tv. Non ci interessa. ci piace di più vedere persone sorridere alla vita, essere felici, cercare di riappropriarci di una vita dignitosa in una società amica e e non ostile, esperare con ottimismo ad un futuro migliore per le prossime generazioni. Non è cosa semplice. Ma ci proviamo.

davide di noia, Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 29.07.18 14:48| 
 |
Rispondi al commento

Bravo cittadino Luigi, bravo.

giorgio peruffo Commentatore certificato 29.07.18 14:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

State sfatando la regola del rospo e l'acqua calda, scompare la rassegnazione e l'impossibile diventa possibile, bravi

Nicola Ciulli 29.07.18 14:06| 
 |
Rispondi al commento

grande luigi, non ci abbandonare a questi falsoni ipocriti,e mi fermo qui'.
stefano un cittadino

stefano viola 29.07.18 13:10| 
 |
Rispondi al commento

CGIL CISL UIL , RAPPRESENTANO SOLO SE STESSI E I LORO INTERESSI NON CERTO I LAVORATORI. GRAZIE LUIGI AVANTII TUTTA

Mike 29.07.18 12:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ottimo..entusiasmante

rolando c. Commentatore certificato 29.07.18 12:20| 
 |
Rispondi al commento

Chi critica il governo 5*-lega e specialmente Luigi di Maio è corrotto con l'establishment (o come si chiama) ed è in malafede, nemico del popolo, livido di gelosia e incapace di accettare la sconfitta del 4 marzo e và fuori di testa al pensiero che: PER VOI È F I N I T A!!!! Che possiate schiattare!!!!

Antonio Melis 29.07.18 12:08| 
 |
Rispondi al commento

Speriamo di farcela ma sarà dura perché abbiamo tutti contro, pure la CGIL che invece di festeggiare i primi piccoli timidi passi fatti sui contratti a termine si schiera contro, a favore del Tav !!!

Giovanni Baroso, Torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 29.07.18 11:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che bella foto!!!
Grazie Beppe

Alessia Tucci 29.07.18 11:05| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori