Il Blog delle Stelle
Il Parlamento UE boccia la direttiva sul bavaglio alla rete!

Il Parlamento UE boccia la direttiva sul bavaglio alla rete!

Author di Luigi Di Maio
Dona
  • 167

di Luigi Di Maio, Ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico

Oggi è un giorno importante, il segno tangibile che finalmente qualcosa sta cambiando anche a livello di Parlamento europeo. La seduta plenaria di Strasburgo ha rigettato il mandato sul copyright al relatore Axel Voss smontando l’impianto della direttiva bavaglio. La proposta della Commissione europea ritorna dunque al mittente rimanendo lettera morta, il segnale è chiaro: nessuno si deve permettere di silenziare la rete e distruggere le incredibili potenzialità che offre in termini di libertà d’espressione e sviluppo economico.

In ogni caso, anche qualora il testo fosse passato al vaglio di Strasburgo, ci saremmo battuti in sede di Consiglio; a livello nazionale saremmo invece stati disposti a non recepirla. Voglio ringraziare tutti i nostri rappresentanti a Bruxelles e anche gli altri europarlamentari che hanno deciso di seguirci in questa battaglia per la libertà d’informazione.

Ora si apre una nuova battaglia, nella prossima plenaria si terrà infatti un dibattito politico e la possibilità di presentare emendamenti. Siamo sicuri che gli articoli più pericolosi della direttiva - l’articolo 11 e il 13 - verranno definitivamente rimossi. Questa direttiva riportava infatti due concetti inaccettabili: il primo prevedeva un diritto per i grandi editori di autorizzare o bloccare l’utilizzo digitale delle loro pubblicazioni introducendo anche una nuova remunerazione, la cosiddetta “link tax". Il secondo imponeva alle società che danno accesso a grandi quantità di dati di adottare misure per controllare ex ante tutti i contenuti caricati dagli utenti.

Questo Governo vigilerà affinché la libertà di internet venga salvaguardata, senza scendere ad alcun compromesso. Rifiutando ogni bavaglio.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

5 Lug 2018, 13:57 | Scrivi | Commenti (167) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 167


Tags: copyright, europa, internet, luigi di maio, m5s, rete

Commenti

 

Da perfetto ignorante quale sono, che sa qualcosa di informatica e molto poco di economia, mi permetto di proporre una piccola rivoluzione nel sistema fiscale del nostro paese.
Perchè, invece di una “Flat-Tax” non riduciamo e rivediamo gli scaglioni di reddito che ad oggi sono quanto di più penalizzante per i redditi più bassi? Adottiamo una “no tax area” di 10.000 € di cui usufruiranno tutti i redditi delle persone fisiche indistintamente. Adesso aggiungiamo (sembra una ricetta di cucina!) 3 scaglioni: da 10.001 a 40.000 il 30%, da 40.001 a 70.000 il 40% e, infine, da 70.001 in poi il 50%. Tre esempi : reddito di 30.000 € 6.000 (con i nuovi scaglioni) contro 7.720 (con i vecchi), reddito di 42.000 € 9.800 (contro 12.280), reddito di 60.000 € 17.000 (contro 19.770), reddito di 90.000 € 31.000 (contro 31.870) e qui finisce più o meno la “bazza” perché, sempre ad esempio, per un reddito di 120.000 € l’imposta ammonterà a 46.000 (contro 44.770).
Per quanto riguarda, invece gli utili “ante imposte” delle imprese fissiamo una “Flat-Tax” effettiva al 30% e morta là. Voglio vedere se gli imprenditori hanno qualcosa da ridire in merito. Notevole risparmio aziendale ergo possibilità di investire in tecnologia e personale nuovo senza essere penalizzati. Aggiungerei pesanti penalizzazioni per chi delocalizza o non reinveste in tecnologie e assunzioni di nuovo personale stante il “surplus” derivante dalla “Flat-Tax”. Amen.

Michele Marcellan, PIAZZOLA SUL BRENTA Commentatore certificato 15.07.18 11:06| 
 |
Rispondi al commento

Attenzione... Di Maio firma il trattato Ue-Giappone? Sarebbe inaccettabile. Di Maio fermi l'accordo questo non è da fare. Nel contesto comunque molto complicato, penso che siete bravi e il governo stia lavorando bene, ma ripeto, consiglio di fermare questo accordo Jefta con il Giappone.

fabrizio zanforlin, Ferrara Commentatore certificato 12.07.18 22:07| 
 |
Rispondi al commento

è la prima battaglia.
La guerra continua , è stata ricalendarizzata a settembre. Di preciso che significa?

Bruno C., Brescia Commentatore certificato 07.07.18 21:21| 
 |
Rispondi al commento

Magnifica vittoria!

Marcello 07.07.18 01:39| 
 |
Rispondi al commento

Avete visto quali sono i deputati che hanno votato a favore di questo schifo? 'Socialisti & Democratici' in gran numero (praticamente la metà) e 'Partito Popolare Europeo' (praticamente tutti).
Ahahah! E poi si auto definiscono 'popolari' e 'democretici'... menomale, perchè l'impressione che danno è di 'lobbisti' e 'dittatori'.

Anna M. 06.07.18 10:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E soprattutto che non intervenga il FMI,in nessuna maniera.


mario l., lodi Commentatore certificato 06.07.18 09:48| 
 |
Rispondi al commento

la rete deve essere libera e sanzionare chi censura,perchè il potere politico e altro la usa la rete per promuovere chi fa comodo a loro e censurare noi piccoli che andiamo tutelati,io ho un blog,da quando il m5s è al governo è censurato da google che non me lo manda più in home, questa storia deve finire,la rete deve essere libera e chi censura punito.
https://rumoriapiancogno-annaquercia.blogspot.com/

anna quercia, piancogno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 06.07.18 09:31| 
 |
Rispondi al commento

Su tantissime cose si è parlato in passato di vigilare, controllare, verificare però tutto è sempre stato difficilissimo e impossibile da applicare, perchè? Qualcuno ha eliminato questa frase: CHI SBAGLIA PAGA! Se non ripristiniamo la regoletta non si cava un ragno dal buco!!

Dall'Olio Ermes 06.07.18 00:59| 
 |
Rispondi al commento

Savona a Boeri 3
Se vuoi combattere per un’idea che ritieni giusta, devi lasciare l’INPS ed entrare nella tenzone politica o metterti a predicare come faccio io, rifiutandomi di conformarmi alla volontà dei gruppi dirigenti.
Credo che il risanamento del sistema pensionistico passi attraverso la trasformazione del metodo per ripartizione in metodo per accumulazione. Il primo passo è il ricalcolo del valore della pensione sulla base dei contributi versati, per poter comunicare a ciascun cittadino quale sia la quota di cui ha diritto e quale l’assistenza pubblica che riceve. Non per tagliare l’assistenza, ma per chiarire i rapporti tra cittadino e Stato.
Il secondo passo è una buona legge di tutela del risparmio pensionistico, che oggi manca. Spero che lo farai, risparmiandoci in futuro altri giudizi equivoci.
Grato per l’attenzione.
Paolo Savona

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 06.07.18 00:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Al momento nessuna vittoria...
il problema è solo rimandato.
Non voglio essere insistente, ma credo sia necessario introdurre anche una scadenza per il diritto d'autore... non è accettbile che un'opera continui a essere coperta da copyright in eterno!
Pirateria... pirateria... da anni 'scarico' film che in occidente non arrivano. Grazie a siti 'pirata' e a generosi traduttori 'fai da te' ho conosciuto il cinema asiatico, e ora ho un abbonamento alla NETFLIX. Sensa la pirateria col c.... che avrei mai fatto quell'abbonamento.
Ad maiora

Anna M. 06.07.18 00:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Savona a Boeri 2
Non so se i giornali abbiano riferito una tua frase dove sostieni che non tutti gli immigrati finiranno con beneficiare di una pensione, ma questa è stata l’interpretazione. Se l’andazzo del bilancio e del debito pubblico continua, probabilmente tutti gli immigrati, non solo gli italiani, non beneficeranno della pensione attesa.
Mi indigna il solo pensare alla possibilità di un’espoliazione o decurtazione di valore della pensione che gli immigrati attendono. Se l’affermazione fosse tua, ha tutti i tratti del colonialismo d’antan. Sono favorevole all’inclusione di immigrati regolari nel mondo del lavoro, ma sono contrario che essi provengano dall’immigrazione irregolare, la cui numerosità è enormemente sproporzionata rispetto a quella del suo assorbimento da parte dell’attività produttiva, creando ben altri problemi sociali.
Trovo inoltre giuridicamente devastante che, se l’immigrato trova lavoro regolare, il suo illecito diventi lecito, perché induce scontento nel migliore dei casi e scarso rispetto della legge da parte di chi quotidianamente lotta per adempiere alle incombenze di cittadino; esse sono piene di scadenze che, se solo vengono saltate di un giorno, generano ammende. Anche all’INPS. Si introduce nel corpo delle leggi il concetto di violazioni sanabili e non sanabili.
Ritengo inoltre socialmente ingiusto che un immigrante illecito venga preferito a un giovane italiano perché disposto a lavorare a un salario inferiore; ancor più considero economicamente errato che si assista l’immigrante illecito a condizione che non lavori. I giovani italiani costretti a emigrare pur essendo preparati, di cui parli nelle tue dichiarazioni, sono il risultato di questo stesso modo di intendere la cittadinanza ed essendo tu equiparato a un funzionario dello Stato devi rispettare il dettato costituzionale e le leggi ordinarie, non “interpretarle” come fanno in troppi.


segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 06.07.18 00:44| 
 |
Rispondi al commento

LETTERA APERTA DI SAVONA A BOERI
Caro Boeri,
avevo letto le tue dichiarazioni sul ruolo degli immigrati nel sistema pensionistico italiano e le avevo cercate inutilmente nella Relazione annuale dell’INPS, ma le ho trovate solo negli estratti stampa di un tuo intervento in uno dei tanti inutili e confusionari incontri che si tengono in Italia.
Conclusi che la lettura delle tue dichiarazioni poteva essere oggetto di interpretazioni positive e ho lasciato perdere. Sei tornato sul tema e ho sentito ripetere nuovamente i concetti nel corso di una trasmissione radio nella quale sostieni che il tuo ruolo all’INPS è di fornire informazioni statistiche sullo stato del sistema pensionistico; sarebbe cosa meritevole, perché quelle che fornisci non sono sufficienti e sono devianti perché le accompagni con interpretazioni che inducono a una valutazione distorta della realtà.
Tu dici che gli immigrati che hanno trovato un lavoro hanno versato oneri sociali di rilevante entità che servono per pagare le pensioni degli italiani e concludi che sono perciò indispensabili. Così presentata l’informazione induce a ritenere che ogni opposizione all’accoglienza di immigrati che non tiene conto di questo vantaggio è errata, accreditando la politica fallimentare finora seguita in materia.
La prima obiezione, che conferma la natura di interpretazione delle statistiche che rendi pubbliche, è che, se al posto degli immigrati ci fossero stati italiani, il gettito contributivo sarebbe stato lo stesso perché il sistema pensionistico italiano è basato sul metodo distributivo: i giovani lavoratori pagano per gli anziani andati in pensione e se tra essi vi sono immigrati non è la loro nazionalità a dare un carattere particolare al contributo che essi danno al sistema.
Potresti tutt’al più obiettare che le nuove assunzioni avvengono sovente in deroga al versamento degli oneri sociali e, quindi, in prospettiva il sistema pensionistico peggiora. Questo sarebbe assolvere al proprio dovere.


segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 06.07.18 00:43| 
 |
Rispondi al commento

Buon compleanno luigi di maio!!! Sei unico!!!

Cristina andriani 06.07.18 00:08| 
 |
Rispondi al commento

QUALCHE GIORNO FA SCRISSI:

--MATTEO SALVINI NON E' GOEBBELS MA WILLY IL COYOTE: LASCIATELO CORRERE--
Più veloce corre e più esplosivo sarà il botto.
Nel frattempo preoccupiamoci solo di realizzare i punti del programma
https://www.youtube.com/watch?v=mZm0F5drbv4
https://www.youtube.com/watch?v=Mvz_uSUxUuM
https://www.youtube.com/watch?v=5aCgSwmm5Ho

Max Stirner 19.06.18 13:32

ORA RIBADISCO:
Continuano a trattare il M5S come dei poveri "baluba" e non si accorgono che i nostri si stanno muovendo come dei perfetti strateghi: stanno facendo fare il "lavoro sporco" a Salvini, il quale è sempre più convinto di essere un vero statista: più noi stiamo in silenzio, lasciandolo correre verso il "merdaio", più si convince di assomigliare a "Batman".
Verrà il giorno in cui Salvini si accorgerà di essere stato usato... a sua insaputa.

LASCIATELO CORRERE E DITEGLI SEMPRE QUANTO E'... BRAVO!


"In onda" di stasera su La7

La sottile aristocratica auto-collocazione di Mie-li

Confronto con Landini. Se quest’ultimo dice qualcosa di evidentemente ragionevole, lui “glielo concede”. Non dice “giusto, ha ragione” e si allinea al discorso animandolo e arricchendolo. No. Dice “glielo concedo”. Morta lì, manca solo la richiesta del tributo al bacio dell’anello (suo), poi continua imperterrito ad arruffare le sue argomentazione di “storico” per tutte le stagioni e senza alla fine aver detto nulla!


P.S. I due conduttori sono ancora stravolti dall’incontro di due giorni fa con sal-vini. Pochi interventi e molti movimenti del capo alto-basso-alto-basso, così non capisci cosa vogliono significare, come i cani di peluche in macchina dietro il lunotto. Si stanno allenando? Paura?

maria s., ancona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 05.07.18 22:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come fa "informazione" la7 "in onda"

invitano Maurizio Landini (fiom) daccordo con i

provvedimenti sul lavoro 5stelle-lega

poi lo circondano:

1Parenzo , 2 Telese, 3 Mieli, 4 Sallusti

in modo da persuadere gli sprovveduti che il

rapporto nel modo reale tra i favorevoli al

provvedimento ed i contrari è 1 contro 4

Considerati gli ultimi effetti elettorali che

hanno ottenuto

Spero che continuino così

almeno fino alle prossime elezioni europee...

cmq che feccia!

antonio corino, torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.07.18 22:32| 
 |
Rispondi al commento

in un Mercato equo, regolamentato, emergono le eccellenze.....
la UE ha capito benissimo, in poche settimane, che ora in Italia c'e' un Governo VERO.......
dalle piccole cose, nascono GRANDI cose......
#il cambiamento è appena iniziato#..........

fabio S., roma Commentatore certificato 05.07.18 22:11| 
 |
Rispondi al commento

Mi piace

Manuela Albizzati, Laveno-mombello Commentatore certificato 05.07.18 22:11| 
 |
Rispondi al commento

E V V I V A !

Pierpaolo W., Trieste Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 05.07.18 21:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli idioti siamo noi se crediamo ai calcoli finti di Boeri che conta solo la potenzialità che esisterebbe se ci fossero lavoratori reali e contributi reali, mentre nella realtà esistono solo schiavi e accattoni, e nessuna delle due categorie dà un solo euro di contributi per future pensioni. Tutto il gioco di Beori si basa sul 'se', 'se' i numeri dati dall'Istat fossero davvero di lavoratori, 'se' questi lavoratori realmente versassero contributi, 'se' realmente esistessero pensioni future.. mentre non c'è un solo giovane o un solo lavoratore che crede ai numeri spacciati dall'Istat o un solo precario che spera anche vagamente di riscuotere una sola pensione. Si possono creare dei bellissimi castelli in aria e si possono anche contare le sale e i saloni di questi castelli, ma se ad essi non corrisponde un minimo di verità, finiscono solo per far capire anche peggio quanto la realtà sia brutta e quanti i sogni di Boeri siano falsi.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.07.18 21:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Boeri e gli altri
Tengono in piedi un fondale su cui è disegnata una realtà inesistente per ingannare gli sciocchi e gli ignari, mentre dietro quel paravento dipinto si cela una realtà ben più miserevole e meschina. Ed è pazzesco vedere come tutti i giornali, e anche IFQ, si prestano in modo vile e menzognero a fingere anch'essi che la realtà sia quella dipinta e non quella dello sfruttamento reale e concreto, perché se gli sfruttati capissero in pieno, potrebbero rovesciare il teatro dove si ordiscono queste sporche macchinazioni.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.07.18 20:51| 
 |
Rispondi al commento

Affossiamo l'europa, deve finire, è un organismo estremamente pericoloso.

FC 05.07.18 20:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perché Boeri invece di conteggiare come lavoratori regolari quelli che lavorano un'ora la settimana o sono in nero o sono come i raccoglitori di pomodori del Sud e fare calcoli di pura fantasia, non va a vedere quali sono i contributi realmente versati per eventuali pensioni? Potrebbe rendersi conto che con un lavoratore fisso ogni 100 o con migliaia di migranti trattati da schiavi, non si mette insieme la pensione di nessuno.
Non si può ingannare la gente creando un mondo di calcoli fantasiosi e ignorando così brutalmente la realtà. Le fantasie ingannano i bambini ma quando vengono usate per crea verità inesistenti per gli adulti non sono più fotografie della realtà ma truffe per i citrulli. Poi i veri lavoratori potrebbero anche incazzarsi.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.07.18 20:43| 
 |
Rispondi al commento

Caro Luigi e Matteo, bisogna imparare dagli altri.
Gli Usa non fanno imbarcare le donne gravide, questo per impedire la trasmigrazione in massa, di partorienti, che partorirebbero i loro figli, sul suolo americano, acquistando immediatamente maggiori diritti.
Purtroppo c'è chi specula su queste opportunità.

newmail ***** Commentatore certificato 05.07.18 20:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I numeri che Boeri ci presenta hanno una base ideologica sostanzialmente sbagliata.
Si riferiscono ad un'Italia vecchia che non esiste più. Un'Italia in cui il posto fisso era la norma e il lavoro precario l'eccezione o una provvisorietà in via di sistemazione.
Oggi col neoliberismo di Renzi quell'Italia non esiste più. E' un Paese dove a un posto fisso ne corrispondono 99 precari più moltissimi altri non conteggiabili di lavoro assolutamente in nero mentre gli stessi lavoratori precari sono contati sulla base assurda di un'ora la settimana. Come può essere pensabile che questo tipo di lavoro possa costituire il fondo su cui formare la pensione per loro stessi o per chiunque altro?
Sparendo il posto fisso e calcolando i posti di lavoro su una base così scarna e friabile, cade anche qualsiasi ragionamento si possa fare su pensioni future. E i numeri di Boeri diventano gli algoritmi insensati di qualcuno che perso ogni contatto con la realtà.
Non saranno certo i raccoglitori di pomodori del sud privi di qualsiasi inquadramento legale e sfruttati a 2 o 3 euro l'ora a formare una qualsivoglia pensione.
Che Boeri insista a negare l'evidenza dice solo che o lui è consapevolmente in mala fede o è rimasto talmente irretito dai suoi calcoli da non riuscire nemmeno lontanamente a vedere quello che è sotto gli occhi di tutti: che migliaia di nuovi schiavi non fanno una sola pensione, che migliaia di nuovi schiavi non fanno un solo diritto, e che usare la schiavitù al posto del lavoro non nobilita il lavoro ma serve solo ad abbassarlo al livello della schiavitù.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.07.18 20:28| 
 |
Rispondi al commento

Grazie a voi #noi contiamo!!!

Cristina andriani 05.07.18 20:17| 
 |
Rispondi al commento

Non vedo molto interesse per quello che sta accadendo alla Lega . Siamo tiepidi e distaccati come se , in fondo , non ci interessasse più di tanto . Questo attacco è solo l'inizio di una lunga serie che i nemici dell'Italia stanno preparando contro il governo italiano , non solo contro Salvini , dopo toccherà anche a noi ! Troveranno qualcosa o lo costruiranno , o peggio . Hanno dimostrato di essere pronti a tutto e hanno mezzi a profusione per annichilirci , non possono permettere che continuiamo a governare perchè la plebe tutta scoprirebbe che esiste un altro modo di amministrare la cosa pubblica ! Ogni giorno che passa , ogni azione dei nostri uomini aprirà tutte le manti , anche quelle dello zoccolo duro che si ostinano a preferire il PD e Forza Italia ! Poca gente ormai ma sempre qualcosina su cui impiantare possibili altri nuovi colpi di stato ! D'altronde se non tramassero niente sarebbe lo stesso , il popolo si ritroverebbe a stare molto meglio . Non calcolare che rischiano di fare di Salvini un martire è un'altro dei tanti errori a cui la casta sinistrata ci ha abituato .

vincenzo di giorgio 05.07.18 19:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ottimo!

nicoletta 05.07.18 19:19| 
 |
Rispondi al commento

CARI LEONI DA TASTIERA , SE RIESCONO A FERMARE SALVINI , DOPO TOCCA A NOI . CREDO CHE DOVREMMO RIFLETTERE MOLTO SU QUANTO STA ACCADENDO , QUESTO E L'INIZIO .

vincenzo di giorgio 05.07.18 19:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie! a tutti voi io ho ricominciato a sentirmi viva:-)

Sabrina Cocco, Varazze Commentatore certificato 05.07.18 18:59| 
 |
Rispondi al commento

oggi leggevo il giornale locale
c'era la lista dei "vitaliziati"
nonostante la grafica, la stampa e l'ordine che non rispettava ne quello alfabetico ne quello graduatorio
ho letto i nomi lo stesso e anche le cifre

alla fame non è stato messo nessuno...

psichiatria. 1 05.07.18 18:58| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera!La battaglia sul copyright è appena iniziata ma noi non dobbiamo mollare mai.
" barcollo ma non mollo"


Per fortuna che abbiamo il governo del cambiamento, altrimenti...

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 05.07.18 18:41| 
 |
Rispondi al commento

Il problema è che su Internet deve viaggiare informazione corretta, no bufale , no mobbing, no stalking , no kink video, no giochi on line, no evasione fiscale. La polizia postale deve essere potenziata e vigilare su questo.

Poi io sviluppo anche Siti e se qualcuno me lo copia mi incazzo perchè mi è costato notte in bianco. Quindi la rete va un pò controllata..

Enrico Botta 05.07.18 18:36| 
 |
Rispondi al commento

APPELLO!

In questo paese ci sono PERSONE INVISIBILI 55/60 ENNI senza lavoro nè pensione con magari 20,25,30 anni di contributi privi di qualunque aiuto.

ZERO LAVORO, ZERO PENSIONE praticamente INVISIBILI, A CUI E' PRESSOCHÉ CHIUSO IL MERCATO DEL LAVORO!

Penso che la priorità è quella di OCCUPARSI URGENTEMENTE di chi non ha NIENTE.

..."L'Inps ha presentato al Governo una serie di proposte, tra cui quella relativa ad un reddito minimo per gli over 55 ossia per chi ha più di 55 anni.
Perchè proprio questa fascia d'età? Perchè corrisponderebbe a quella in cui si registra una maggiore povertà.
Inoltre ciò permetterebbe agli over 55 di passare dal lavoro alla pensione in maniera più serena.
Il presidente dell'Inps, Tito Boeri, ha reso pubblico il progetto,Si tenderà ad un riequilibrio generale, in quanto la copertura arriverà proprio dalle Pensioni "d'oro",
cioè dai redditi superiori ai cinquemila euro lordi al mese e dai tanto criticati vitalizi"...

Penso e Spero che Luigi di Maio legga il BLOG e che ponga rimendio a queste vere e proprie ingiustizie di un paese tanto generoso con
alcuni quanto patrigno con altri.

PS: il Prof. Boeri in questo momento è l'uomo giusto per L'INPS. Pensate solo a chi c'era prima e vi vengono i brividi!

PS: Fortemente in disaccordo su tutti i BAVAGLI!

Claudio G., Olbia Commentatore certificato 05.07.18 18:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Jerry Calà.
Tutti in tv si chiedono dove troverà questo governo i soldi per mantenere le promesse elettorali. Basterebbe che il precedente governo gentilmente svelasse dove ha preso tutti quei miliardi per salvare le banche...

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.07.18 18:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRANDIOSA !!!

Boeri - "Più immigrati per pagarci le pensioni".
Devono aiutarci a casa nostra.

[@MarcoFumetti]

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.07.18 18:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa mi piace troppooooo

Sindaco di Firenze Nardella: "Il PD perde il contatto con la gente".
Ma quale contatto, ringrazia il cielo che non vi hanno ancora acchiappati.

[@SfigaCatrame]

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.07.18 18:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

#Kurz: "L'Austria condivide con la #Germania l'obiettivo di respingere i #migranti verso il paese di primo ingresso". Ma ogni riferimento all'Italia è puramente casuale.

[@MarcoFumetti]

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.07.18 18:10| 
 |
Rispondi al commento

Vaccini: per frequentare la scuola basterà l'autocertificazione oppure una testata alla maestra.

[@SfigaCatrame]

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.07.18 18:10| 
 |
Rispondi al commento

nessuno lascia la propria casa a meno che
casa sua non siano le mandibole di uno squalo
verso il confine ci corri solo
quando vedi tutta la città correre
i tuoi vicini che corrono più veloci di te
il fiato insanguinato nelle loro gole
il tuo ex-compagno di classe
che ti ha baciato fino a farti girare la testa dietro alla fabbrica di lattine
ora tiene nella mano una pistola più grande del suo corpo
lasci casa tua
quando è proprio lei a non permetterti più di starci.

nessuno lascia casa sua a meno che non sia proprio lei a scacciarlo
fuoco sotto ai piedi
sangue che ti bolle nella pancia

non avresti mai pensato di farlo
fin quando la lama non ti marchia di minacce incandescenti
il collo
e nonostante tutto continui a portare l’inno nazionale
sotto il respiro
soltanto dopo aver strappato il passaporto nei bagni di un aeroporto
singhiozzando ad ogni boccone di carta
ti è risultato chiaro il fatto che non ci saresti più tornata.

dovete capire
che nessuno mette i suoi figli su una barca
a meno che l’acqua non sia più sicura della terra

nessuno va a bruciarsi i palmi
sotto ai treni
sotto i vagoni
nessuno passa giorni e notti nel ventre di un camion
nutrendosi di giornali a meno che le miglia percorse
non significhino più di un qualsiasi viaggio.

nessuno striscia sotto ai recinti
nessuno vuole essere picchiato
commiserato

nessuno se li sceglie i campi profughi
o le perquisizioni a nudo che ti lasciano
il corpo pieno di dolori

o il carcere,
perché il carcere è più sicuro
di una città che arde
e un secondino
nella notte
è meglio di un carico
di uomini che assomigliano a tuo padre

nessuno ce la può fare
nessuno lo può sopportare
nessuna pelle può resistere a tanto

segue⤵

heart of gold 05.07.18 18:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

#Verdini condannato a quasi 7 anni adesso rischia la pena in carcere:
“Trasformò Credito fiorentino nel suo bancomat privato”.

MA DOVE E' FINITA L'EDUCAZIONE? MA SI PARLA COSI' AD UN PADRE COSTITUENTE?

[@LVIX1]

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.07.18 18:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DI BATTISTA.
“Vedo che Salvini sta un po’ dovunque. Sarà bravo con la comunicazione, ma io ci vedo una strategia dei media, quella di imporre sempre esclusivamente il tema dell’immigrazione. Si vuole far credere che il Movimento 5 Stelle sia subalterno alla Lega, perché penso che per gran parte del sistema mediatico, interconnesso con il sistema finanziario, il M5s sia ancora il pericolo pubblico numero uno“.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.07.18 18:08| 
 |
Rispondi al commento

Friends 5stelle
Mercato delle Valute ... quindi:
Il Messico elegge un populista e la sua valuta si rafforza.
L'Argentina riceve un bel prestito dal FMI e la sua valuta va nel cesso.
ok!!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.07.18 18:05| 
 |
Rispondi al commento

Virginia Raggi.
Un autobus pubblico per raggiungere il centro di Roma dall’aeroporto di Ciampino. È quanto abbiamo fatto in questi mesi mettendo a disposizione dei turisti e dei lavoratori del secondo aeroporto di Roma due linee dell’Atac

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.07.18 18:04| 
 |
Rispondi al commento

Ignazio Corrao.
Ultim’ora: l'europarlamento ha rigettato la direttiva sul Copyright! Un vero peccato per chi pensava di imbavagliare la libera circolazione delle idee e delle informazioni... 318 contrari contro 278

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.07.18 18:03| 
 |
Rispondi al commento

Carlo Sibilia.
Roberto Fico annuncia la delibera per eliminare le doppie indennità di funzione a Montecitorio. Chi sarà presidente di commissione, non prenderà più il doppio stipendio.
Passo dopo passo faremo tutto quello che abbiamo promesso agli italiani

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.07.18 18:00| 
 |
Rispondi al commento

....

i vaccini di oggi sono pieni di sostanze pericolose e non testate che i vaccini di ieri non avevano.

Se sei vaccinato non devi temere chi non lo è...perche tu sei vaccinato !

Non deve esistere l'obbligo di vaccino...

se andate a vedere i dati tutte le malattie trasmissibili gia

erano in grande calo prima dell'introduzione dei vaccini specifici negli anni 60 circa

perciò sono stati amministrati inutilmente danneggiando i bambini e costando soldi alla sanità !


Di Maio dice che lo scandalo dei 48 milioni riguarda Bossi, non Salvini. Già, però Salvini ha rifiutato di essere parte civile a nome del partito contro Bossi e contro Belsito e ha accettato la richiesta di Berlusconi di ricandidare Bossi a senatore, per cui, grazie a Salvini, Bossi è di nuovo in Senato. Magari non ci andrà mai, ma intanto la paga da senatore la prende!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.07.18 17:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bene la Grillo, la nuova legge sui vaccini la stanno preparando m5s e Lega.
Se mi permetto, vorrei dire la mia nel merito.
I vaccini, quelli indispensabili. vanno fatti.
Non so se io li metterei obbligatori.
Ciò che invece è da controllare è il contenuto dei vaccini. Deve essere verificata l'assenza di certi conservanti, metalli e tutto quello che può creare problemi alla salute del bambino, come l'autismo.

newmail ***** Commentatore certificato 05.07.18 17:33| 
 |
Rispondi al commento

Se volete vivere momenti d'epoca promettenti seguendo questo nuovo Governo nelle sue intraprendenti battaglie in favore del bene comune, vi consiglio l'ascolto dei nostri idoli del M5S, come Luigi Di Maio , non escludendo gli altri portavoce Ministri importanti e noti come Lui. Vi saluto come sempre con tutti i miei sentimenti benevoli che nutro per voi.

vincenzo tuccio (vtuccio) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che ha donato a Rousseau 05.07.18 17:20| 
 |
Rispondi al commento

Dopo aver smontato la Legge Fornero bisognerebbe smontare anche la sua ideatrice..... e far fare una bella cura dimagrante a Cazzola che l'ha tanto difesa, esodandolo senza un euro.....

Dopo qualche mese sarebbe un figurino!

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 05.07.18 17:14| 
 |
Rispondi al commento

Aiuto al blog.
Per pagare uno stipendio non voglio regalare 1 euro alle banche.

salvatore castellano, genova Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 05.07.18 17:12| 
 |
Rispondi al commento

Io non chiederei nemmeno tanto. Solo che le persone mantenessero fede alle loro promesse, promesse che nessuno ha chiesto loro e che hanno dato di propria libera volontà..
Berlusconi: se vincono i 5 stelle me ne vado in una dacia russa ...
Natalia Aspesi: se vincono i 5stelle mi sparo
la Meli emigra
Scalfari lascia l'Italia
Cazzola si butta una tanica di benzina addosso e si dà fuoco
Vauro si fa suora
Non lo vogliono fare? Allora ci paghino i danni per festeggiamenti mancati, lo spumante comprato per niente, i fuochi d'artificio, i coriandoli e le stelle filanti, gli striscioni di giubilo... tutte spese che non possiamo pagare noi, visto che a mancar di parola sono stati loro.
O almeno chiedano pubblica scusa in tv e dicano davanti a tuttI: sono uno sporco parolaio, uno che apre bocca e ci dà fiato, un vuoto parolaio, una persona senza onore, un quaquaraquà la cui parola vale meno di niente.
Io aspetto
Che tutti questi pappagalli impudenti e bugiardi facciano pubblica ammenda!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.07.18 17:06| 
 |
Rispondi al commento

_____


...questi sarebbero i "rifugiati" che hanno salvato a mare che ora pisciano per strada e non solo...

che l'Italia aiuta dando loro soldi che dicono che l'Italia ha bisogno

perche dicono che fanno i lavori che gli Italiani non vogliono fare !

Certo io non lavorerei per €500 al mese con le spese che mi ritrovo

che questi migranti non hanno vivendo in tribù senza allacci e bollette in Italia!


Guardatelo tutto ..e ditemi se non è uno schifo da fermare !

Salvini che filma :

https://youtu.be/ZE5_8RsHglU


Finalmente si legge che il governo italiano si sta movendo per allacciare accordi con la Libia di Seraj, per una gestione del flusso di migranti dal continente africano, verso l'Europa.
Ricordate? Gentiloni trattava sì con la Libia ma andava da Haftar, non riconosciuto dal popolo libico
Se non erro, aveva siglato un contratto che era stato annullato dal tribunale di Tripoli, proprio perchè siglato con chi non aveva le competenze.

Sorge una domanda, ma Gentiloni andava da Haftar perchè glielo diceva la Francia?

newmail ***** Commentatore certificato 05.07.18 17:04| 
 |
Rispondi al commento

Wikipedia e' tornata visibile!. Ma al Parlamento europeo non hanno altro da fare che discutere certi argomenti. Il governo italiano quando si occupera' della quota 100 come promesso? Ho vuole scivolare dalla questione?

Luciano C. 05.07.18 17:04| 
 |
Rispondi al commento

Scusate il fuori tema.
Pagare gli stipendi ai dipendenti obbligatoriamente con bonifico o assegno costa 1 euro regalato alle banche.
Questa è una vera porcheria.
Questo è un pizzo a favore delle banche.
Non è nello spirito del m5s.
SVEGLIA.

salvatore castellano, genova Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 05.07.18 16:59| 
 |
Rispondi al commento

Questa storia del copywriter su Internet fa ridere.
Se compro un libro con il bollino siae pago l’autore.
Se compro un giornale o una rivista è compreso nel prezzo.
Se mi insedio su Internet con qualunque prodotto della mia creatività entro nel mondo della libera fruizione. Qui ci sono altri mezzi per ricavare benefici economici. Qui la fruizione deve essere libera, dell’informazione e della cultura. Basta indicare la fonte.
Che dire allora (in Italia) delle infinite mostre d’arte e degli artisti d’arte contemporanea giovani e non, questi si saccheggiati dai padroni dell’arte (i soliti) e senza tutele di alcun tipo; l’arte come merce, (grazie Bonito Oliva), se la vendi (e ti vendi) bene, altrimenti muori, come l'arte.

P.S. Questa storia del copywriter su Internet mi fa venire in mente tal fabrizio co-ro-na-to che usava le foto per ricattare coloro che ritraeva "a sorpresa" e si dichiarava innocente : l'immagine come anima come merce. Pare sia stato condannato.

maria s., ancona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 05.07.18 16:47| 
 |
Rispondi al commento

Io l'ho sempre scritto. I portavoce del m5s al Parlamento Europeo, si sono sempre fatti valere, lavorando tanto e informandoci su ciò che accadeva in Europa.
Loro sono sempre presenti e competenti.
Un grande ringraziamento, altro che persone solo adatte a pulire i cessi, come diceva B.

newmail ***** Commentatore certificato 05.07.18 16:31| 
 |
Rispondi al commento

Ottimo lavoro ...

rolando c. Commentatore certificato 05.07.18 16:20| 
 |
Rispondi al commento

I diavoli sono sempre in agguato, occorre sempre vigilanza.

Giuseppe Totaro 05.07.18 16:07| 
 |
Rispondi al commento

Grandi ! A Bruxelles ci siamo....

Francesco Gullì () Commentatore certificato 05.07.18 15:52| 
 |
Rispondi al commento

L'ho sempre detto.....la morte dei partiti della Partitocrazia è stato internet....ed in più lo Smartphone che gli ha schiacciato la testa.....
L'uso del Smartphone è nel palmo della mano.... è la notizia corre alla velocità della luce.....

Antonio Camelia 05.07.18 15:44| 
 |
Rispondi al commento

Reddito di cittadinanza, Fico: “Farlo o il M5s muore”. E annuncia delibera per eliminare la doppia indennità.https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/07/05/reddito-di-cittadinanza-fico-farlo-o-il-m5s-muore-e-annuncia-delibera-per-eliminare-la-doppia-indennita/4472276/

v 05.07.18 15:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Intanto prepararsi per il botto che tanti aspettano; il reddito di cittadinanza. Non è il massimo ma almeno allevierà un poco le famiglie italiane in difficoltà.Appoggiare Salvini ma poi pretendere che restituisca. Grazie

Fortunato Reale 05.07.18 15:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

____

....il "vomitevole" Macron spara ed uccide un

giovane Francese tramite le forze

anti sommossa con pallottole vere che protestava in Francia !

L'ipocrisia di Macron che accusava Israele di

violenza eccessiva ...ammazza un giovane cittadino Francese!

John Buatti 05.07.18 15:24| 
 |
Rispondi al commento

BENE!!!!!

ROSSANA I., ROMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 05.07.18 15:24| 
 |
Rispondi al commento

Ci sarebbe mancata solo questa!!!!

VINCENZO ANTONA, Vercelli Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 05.07.18 14:55| 
 |
Rispondi al commento

Banchieri Sovrani e Popolo Sottano

https://www.youtube.com/watch?v=Qxpvy1gVIv8

\/
\/
\/

ato per conf 05.07.18 14:53| 
 |
Rispondi al commento

sembrerebbe che qualcosa stia cambiando, abbiamo bisogno di aria nuova.
Bravissimi.

mzee.carlo 05.07.18 14:26| 
 |
Rispondi al commento

Meno male..Speriamo che il "problema" non si ripresenti.

v 05.07.18 14:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OMONIMO.
Non nascondo che ero "preoccupato" di questa scorpione con la punta avvelenata che di tanto in tanto serpeggia ad avvelenare la rete.
Approfitto di questo intervento per pregarvi di vaccinare i bambini.
Chi scrive ha avuto morti in famiglia per mancato vaccino.
Chi scrive ha avuto alle dipendenze ammalati di poliomielite.
Lasciate perdere i "santoni della sanità"
E' vero che c'è il rischio di uno su diversi svariati milioni di probabilità di ammalarsi ma non vaccinandosi la probabilità scende alle migliaia .
Noi, siamo cosi numerosi perchè siamo figli delle vaccinazioni, della penicillina, del cortisone, dell'antivaiolosa e cosi via...meditate che è una necessità .
Abbiamo debellato il vaiolo si possono debellare altre malattie.


GRILLO GIUSEPPE 05.07.18 14:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Massimo appoggio a Salvini che dopo tocca a noi .

vincenzo di giorgio 05.07.18 14:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ottima notizia.

gianluigi f., pandino Commentatore certificato 05.07.18 14:04| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori