Il Blog delle Stelle
Grazie ai due militari intervenuti alla stazione metro di Rebibbia

Grazie ai due militari intervenuti alla stazione metro di Rebibbia

Author di MoVimento 5 Stelle
ore 10:06
Dona
  • 41

di Elisabetta Trenta, Ministro della Difesa

Fanpage.it ed altri organi di stampa in queste ore hanno pubblicato un video che ritrae due militari di Strade Sicure intervenire sabato scorso nei confronti di un cittadino extracomunitario presso la stazione metro di Rebibbia.

È un video sul quale lo Stato Maggiore della Difesa e dell’Esercito mi hanno già fornito ogni elemento, dietro mia richiesta, con la massima tempestività, e sul quale ho chiesto al mio staff di sviluppare ulteriori verifiche affinché venisse accertata la verità dei fatti.

Ebbene, apprese tutte le informazioni del caso credo sia doveroso, da parte mia, puntualizzare alcuni aspetti per evidenziare che i nostri due militari hanno agito con massimo impegno per garantire la sicurezza dei cittadini.
Vi spiego perché, vi spiego ciò che in quel video non si vede, anche per una questione di trasparenza.

Il cittadino in questione era in compagnia di un’altra persona; di fronte a un comportamento sospetto dei due gli è stato intimato l’alt per un controllo (ricordo che i militari di Strade Sicure, nell’ambito delle loro funzioni, hanno gli stessi poteri e le medesime prerogative degli agenti di pubblica sicurezza).
Le due persone hanno ignorato l’alt e sono fuggite; una di loro, quella che compare nel video, durante la corsa è caduta provocandosi una ferita alla testa. Ferita, dunque, che non è scaturita da alcuna colluttazione, come invece qualcuno ha scritto.
Al fermo i due soldati - agendo nel pieno rispetto della legge e delle loro prerogative -
hanno appurato che trasportava con se’ un importante quantitativo di sostanze stupefacenti. E questo è il motivo per cui non lo hanno lasciato andare. I nostri due granatieri hanno agito rispettando la legge e hanno tutelato la salute del soggetto chiamando un’ambulanza che subito dopo lo ha trasportato all’ospedale Pertini per sottoporlo alle dovute cure mediche.

Io non sento di biasimarli, al contrario, sento di ringraziarli!
Come si evince dal video, c’è stato un momento concitato in cui il militare ha dovuto agire con fermezza per immobilizzare completamente l’individuo. Questo perché il militare non indossava i guanti al momento del fermo e tale condotta, ovviamente, rientra perfettamente nella sua autotela visto che il cittadino fermato aveva perso del sangue.

Si fa presto a puntare il dito, si fa presto a scivolare sui pregiudizi. Io chiedo cautela. E lo faccio dopo non aver nascosto la mia sensibilità su alcuni temi.
Se i due militari avessero agito violando il protocollo, sarei stata la prima a chiedere provvedimenti. Così non è stato.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

17 Lug 2018, 10:06 | Scrivi | Commenti (41) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 41


Tags: cittadino extracomunitario, esercito, metro, militari, rebibbia, Strade Sicure

Commenti

 

A SERGIO.S
Pubblica risposta ad un suo commento sul mio post.
Egli,senza argomenti mi stampa una etichetta come 'figlio dei fiori fuori dalla realta'.
Cosa produca Leonardo,Finmeccanica,Oto Melara,Beretta,FCA Berardi ecc,NOI DI BRESCIA lo SAPPIAMO MOLTO BENE e non PRODUCONO NE FIORI e PURTROPPO E' REALTA'.
DOVE VENDONO?
Nel paese di " ALICE NEL PAESE DELKE MERAVIGLIE,a WOODSTOCK,OPPURE IN AFRICA?
BABAO!

Le ETICHETTE NON TI AIUTERANNO A CAPIRE.
Informati su cosa fanno i militari( incolpevoli) in AFRICA.
Informati A CHI VENDIAMO LE ARMI.
Poi vai in SUD SUDAN A VIVERE E ENTRO 3 GIORNI SEI SU UN GOMMONE!
Scusa ..ma Se un pirla!
Un abbraccio."

Luca Fini 20.07.18 13:51| 
 |
Rispondi al commento

Pienamente d'accordo con il nostro ministro della Difesa.. i militari dell'esercito oltre a svolgere missioni all'estero e operazioni nelle pubbliche calamitá in territorio nazionale sono impiegati nell' operazione strade sicure per la tutela dei punti sensibili e della comunitá.. uomini e donne che vanno difesi e tutelati perché rischiano la vita per la loro nazione e i loro connazionali.

alessio lattanzi 20.07.18 01:48| 
 |
Rispondi al commento

In un post precedente ho gia' ringraziato i militari.
Sig. Ministra,ASPETTIAMO un RENDICONTAMENTO delle MISSIONI Italiane all'estero,sulle VERE RAGIONI per le quali IMPIEGHIAMO i NOSTRI MILITARI in ZONE CALDE e GUARDACASO zone dove CI SONO IN GIOCO ENORMI INTERESSI,dire COLONIALI ,dato CHE NON E' CASA NOSTRA.
Casa nostra ,CHE DIFENDIAMO COME PRINCIPIO PRIMO,per POI ANDARE A SFRUTTARE TERRITORI ALTRUI.
Cosa ci FACCIAMO IN SOMALIA?
LIBANO?
AFGHANISTAN?
COSA E' SRATO VENDUTO ALL'ARABIA SAUDITA?
INQUIETANTE!
Quante armi stiamo vendendo nei paesi arabi o Africani?
Chi?
Perche?
PER CERCARE DI MANTENERE UN BENESSRRE CHE LE NOSTRE RISORSE INTERNE NON CI POSDONO GARANTIRE?
E perche' UN AFRICANO non puo' VENIRE QUA A CERCARE RISORSE CHE IL SUO PAESE POTREBBE GARANTIRGLI,MA,COLLUSO CON NOI, GLI RUBIAMO nel suo paese?
Cosa ne pensa di Leonardo avio,di Finmeccanica,di FCA,di OTOMELARA,di SALINI- IMPREGILO di petrolio,di gas,di rutilio,tantalio,carbone,uranio,diamanti,oro ecc..cosa ne pensa di TOTAL,SHELL,BP,..cosa ne pensa di Boko HarAm armato,non so' come,Beretta?
COSA NE PENSA CHE SIAMO STUFI,NOI ITALIANI,NOI AFRICANI,NOI POPOLO CHE LAVORA TUTTI I GIORNI,SCATENANDOCI ADDOSSO GUERRE TRA POVERI NELLE METROPOLI?
COSA NE PENSA DELL'IPOCRISIA?
PER CORTESIA,CI DICA COSA NE PENSA.
Adoro i 2 militari che ci hanno aiutato,MA COSA NE PENSA DI QUESTE COSE?
NATO?
Per chi?
PERCHE?
CI STA AIUTANDO TRUMP?
Oppure sta ATTACCANDO L'EUROPA SOTTO TUTTI FRONTI,RUSSIA COMPRESA?
COSA E' LA NATO?
Un ESERCITO EUROPEO AUTONOMO?
DI PACE PERO'.,NON COLONIALISTA STILE TOTAL!

Luca Fini 18.07.18 10:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRAZIE AI MILITARI

Grazie di cuore perche' rischiare per il bene comune e' diventato raro.
Un atto di coraggio e di dovere,nel rispetto delle regole,che merita un encomio.
Per quanto riguarda lo spaccio,e' una tentazione che per chi e' disperato e' di facile accesso.
DOVREBBE ESSERE DI FACILE ACCESSO TROVARE UN LAVORO DIGNITOSO E STABILE,cosi da evitare quelle che oramai piu che TENTAZIONE E' DIVENTATO IL NORMALE SFOGO ALL'INDIGENZA.
Conosco padri di famiglia che prendono 1.100 euro,con 2/3 figli a carico e che PER ARRIVARE A FINE MESE SPACCIANO UN PAIO DI BUSTE PER ARROTONDARE,e non sono molto felici di farlo.
E SONO IN TANTI A FARLO.
Mentre NEI PORTI ITALIANI,CON L'INCREDIBILE CECITA' DELLO STATO,CREDO CHIARAMENTE COLLUSO,ENTRANO QUINTALI DI DROGA TUTTI I GIORNI.
INQUIETANTE!

Luca Fini 18.07.18 09:41| 
 |
Rispondi al commento

Il mio personale pensiero è quello di ringraziare i due giovani militari e dargli anche un encomio. E quindi grazie Sig. Ministro e grazie ai nostri giovani militari.

ROBERTO MUSCO, SIRACUSA Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 18.07.18 08:37| 
 |
Rispondi al commento

A me pare che si stia ESAGERANDO con i diritti e le tutele ai "delinquenti". Di questo passo arriveremo ad una popolazione di 25 milioni di persone controllate da 24 milioni di Forze dell'Ordine, tutto ok ma ... chi paga gli stipendi?

Dall'Olio Ermes 18.07.18 00:27| 
 |
Rispondi al commento

I nostri miltari,
sono giornalmente impegnati nella difesa della nostra incolunità.
Per questo, la nostra gratitudine è DOVEROSA.
Chiunque non abbia rispetto delle forze dell'ordine è nostro nemico. DI TUTTI NOI.
Aggiungo... se i casi meschini e, per fortuna, RARISSIMI, di abuso di potere e gratuita brutalità, perpetrati da farabutti, nascosti dietro divise che NON MERITANO, non fossero difesi 'oltre il limite di razionale tollerabilità'... nessuno avrebbe la possibilità di strumentalizzare questi episodi. Certi dirigenti (e magistrati) remano contro gli onesti, anche quelli in divisa!!

Anna M. 17.07.18 23:05| 
 |
Rispondi al commento

egregio ministro capisco che delle volte si è costretti a riferire su determinati fatti e circostanze apparsi in qualche video , ma a mio avviso si sta dedicando troppa visibilità ad un fatto circoscritto di un controllo di polizia su soggetti sospetti che transitavano in un determinato luogo . Questi fatti avvengono ogni giorno nelle nostre città e va fatto un plauso ai militari per avere proceduto con estrema professionalità . Sono veramente grato alle forze di polizia e militari che si occupano ogni giorno e notte della nostra sicurezza .

francesco bruschi 17.07.18 22:33| 
 |
Rispondi al commento

Non avevo dubbi che la dinamica dei fatti fosse quella raccontata dalla Ministra. Grazie di cuore ai due militari!

donatella davanzo 17.07.18 21:51| 
 |
Rispondi al commento

Grazie a queste due persone, Ragazzi che fanno ONORE ai militari.

NON tutti sono uguali molti di loro...ladri
mele marce, montati, gasati pieni di prosopopea
insozzano la divisa che portano

ONORE a chi lo merita!!!

Mauro Magni 17.07.18 21:47| 
 |
Rispondi al commento

Un grande plauso ai due militari che sicuramente hanno agito con competenza e legalmente

undefinedGianni DEL BEATO 17.07.18 21:21| 
 |
Rispondi al commento

Grazie ministro e grazie ai militari. Il governo del cambiamento è anche questo...

Giuseppina G., Roma Commentatore certificato 17.07.18 18:29| 
 |
Rispondi al commento

Grazie

antonino p. Commentatore certificato 17.07.18 18:16| 
 |
Rispondi al commento

Questa risorsa adesso non dovrebbe essere immediatamente rimpatriata? Perchè l'Italia se la deve tenere? Chi per restare in Italia vive di spaccio di droga, è giusto che possano rimanere. A queste domande sarebbe bello che la Ministra, con calma, rispondesse.

Chiara Mente Commentatore certificato 17.07.18 18:13| 
 |
Rispondi al commento

Ministro, grazie per il senso di responsabilità e di rispetto verso i cittadini, "precisando" i termini della vicenda. Ho votato il M5S sperando in risposte come la sua. Ancora grazie

EMMA BELLUCCI 17.07.18 16:45| 
 |
Rispondi al commento

E' bello essere informati con precisione dalla Ministra in persona.
Fa bene sapere che i militari hanno compiuto scrupolosamente il loro dovere, per tutelare noi cittadini e anche la vita dell' extracomunitario, ancorchè spacciatore .

Anna cardia 17.07.18 16:27| 
 |
Rispondi al commento

Brava Ministra e bravi i militari.
I Paesi della UE prima supportano guerre in Yugoslavia (che non ci aveva fatto niente) in Libia, in Somalia, in Iraq provocando folle di sfollati e poi ci chiedono di dividere con loro i guasti che hanno provocato.
Se Junker si ubriacasse un po' di meno sarebbe tutto di guadagnato.

giorgio peruffo Commentatore certificato 17.07.18 15:29| 
 |
Rispondi al commento

Ricordiamoci che i DEM hanno deciso di fare opposizione ad oltranza su tutto ciò che farà l'attuale governo, quindi senza valutare se i provvedimenti adottati dal governo giallo/verde siano giusti buoni e vantaggiosi per la comunità, quindi cosa ci possiamo aspettare dai loro seguaci ... GRAZIE AI 2 MILITARI E A TUTTE LE FORZE DELL'ORDINE... SEMPRE!!!

Antonio Di Blasi 17.07.18 15:18| 
 |
Rispondi al commento

Ottimo lavoro dei ragazzi granatieri. Da cittadino mi congratulo con loro e con chi organizza i pattugliamenti, mandando gente capace e in grado di "odorare" i sospetti, infatti trasportavano droga non per se ma per il mercato di quei poveri drogati che poi trovano la morte!!

Aldo Fabio 17.07.18 15:13| 
 |
Rispondi al commento

grazie ministro grazie anche a quei ragazzi che tutti i giorni tutelano la nostra incolumita. se non avessero avuto niente da nascondere si sarebbero fermati e fatti identificare,come facciamo sempre anche noi.i giornali di opposizione" sparano anche sulla Croce rossa"pur di screditare i 5S e la sindaca Raggi.

lucy 17.07.18 14:53| 
 |
Rispondi al commento

Solo qui da noi si eccede sempre nel garantismo proteggendo i delinquenti a discapito delle forze dell'ordine che ogni giorno rischiano fisicamente....mandiamo questi buonisti all'eccesso a vedere come va giù dura la polizia in Marocco, Romania ecc.

Filippo B., Cesena Commentatore certificato 17.07.18 14:35| 
 |
Rispondi al commento

Gentile sig.ra Ministra di Defensa , mi compiacio con lei e mi allegro per la sua esperienza araba in Libano.
Sono un giornalista professionista italiano di origine araba . La scrivo per un tema scottante dell'imigrazione dalla Costa della Trpolitania verso l'Italia, che il Governo PD , non ha saputo risolvere .
Lo scrivente , sono interessato della Libia fin dall'evento di Gheddafi , ho rializzato per la Rai le prime interviste con leader libico e con il suo padre che viveva nel deserto del Sirte . Ho aiutato l'icontro di Agnelli con Gheddafi per salvare e finaziare la Fiat ecc. Ho dei contatti alto livello con nuevi Diregente libici che contano nell'Este , in la Cirenaica nonché della Tripolitania.
Finora il Governo PD ha avuto i suoi rapporti solo con Tripoli , che è stata occupata fin dal momento della scomparsa di Gheddafi , da Gruppi armati islamici venuti da Misurata , con l'aiuto della Francia , armate dalla Turchia e Finanziate dal Qatar. Le stesse Gruppi erano anche a Benghazi e Derna , ma l'Esercito Libico guidado dal Generale Haftar Khalifa con grande sacreficie ha liberato Benghazi e Derna . La ricordo che dopo le elezione dell'estate 2014 e la perdita dei Islamici a Tripoli il parlamento è stato costretto a trasferirsi in Tobruk .
Per ciò è errore che il Governo M5S- Lega proseguire la stessa politica fallementare in Libia solo con Tripoli dove ha un Governo con il potere dei gruppi armati .
Lo stesso Governo di Fayez SARRAJ non ha avuto mai la FIDUCCIA del Parlamento Legale in Tobruk.
Consiglio a voi Ministro della defensa di prendere iniziativa con il Presidente del Parlamento Roberto Fico e riunirsi col il Presidente del Parlamdnto Legale Libico Aqila Salah che tiene il potere legale di controllo dell'Esercito Libico che tiene già una base militare "ALWATIA" in Tripplitaniae fare un accordo alfine che HAFTAR controlla la Costa della Tripolitania Zwara-Tripoli dove partono i gommone e impedire ai terroristi di sfuttare imigranti.
Cordialmente

Boughaleb Bouriki 17.07.18 14:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie a questi due militari che non si sono girati dall'altra parte!

Gilles 17.07.18 13:32| 
 |
Rispondi al commento

LI RINGRAZIO ANCHE IO I DUE MILITARI CHE SI MERITANO UN PREMIO ED UN ELOGIO . GRAZIE MINISTRA DEVE ESSERE DIFFICILE RISTABILIRE L'ORDINE DOPO I DISASTRI PROVOCATI DALLA SINISTRA CORAGGIO

francesca Marcellino, roma Commentatore certificato 17.07.18 13:02| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente qualcuno che si accorge del medio oriente che e' qui da noi.

Le missioni di pace le dobbiamo fare a casa nostra prima che in Afganistan o nel Libano.

Alcune zone delle grandi citta' come Roma e Milano sono ormai tanto pericolose come le aree dove mandiamo i nostri contingenti militari.

Usiamo di piu e meglio i militari per il nostro ordine pubblico e per combattere il degrado di alune zone delle grandi metropoli.

Ciro 17.07.18 12:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Spett. Sig.ra Ministro se al suo posto e al governo ci fosse stato qualche esponente del Pd o della sinistra in genere ai due militari non sarebbe andata così bene. Come non ricordare che la sjnistra che ha quasi sempre governato questo Paese ha sempre osteggiato le forze dell'ordine preferendo solidarizzare coi più deboli anche se ladri e mascalzoni e accusando gli altri di essere troppo decisi ed energici nello svolgere il loro lavoro di tutela.

Mario C., Savona Commentatore certificato 17.07.18 12:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Brava Signora Ministra

Non è accettabile e non è giustificabile sempre e comunque accusare aprioristica mente e/o additare senza conoscenza dei fatti , chi ci tutela e ci protegge ogni giorno.

Paradossalmente, in questo Paese, col continuare a sostenere l'insostenibile, di marca subdolamente sinistroide se non peggio; vale a dire: "non siamo accoglienti", "manchiamo di umanità ", "siamo razzisti" e via di questo passo, ecco che non distin guiamo più chi ci tutela e difende l'ordine costituito da chi invece calpesta e va contro ogni legge e regole dello Stato.

Diciamo per questo : grazie stampa, opinio nisti da strapazzo, prezzolati al migliore offerente.
Io voglio vivere in uno Stato di diritto con regole e leggi che mi tutelino e contrastino le mafie, la delinquenza comune, gli spacciatori, i ladri dei nostri diritti e della nostra convivenza civile.

Parlare a sproposito per alcuni é una libera professione. Ma non sanno il danno che fanno a se stessi e al Paese, ormai purtrop po diviso confuso , fino al punto di non capire più dove stiamo andando,senza una vera identità, una sana coesione nazionale e soprattutto privi di amore per se stessi come cittadini onesti e amor patrio.

Che bella prospettiva: disordine sociale, ignoranza e sottocultura, menefreghismo,
mancanza di identità nazionale , svilimento a 360 gradi. È la chiamano ITALIA ma dove sta questo paese?

Salvatore Cannatà (salvo niketeras), Mentana Commentatore certificato 17.07.18 11:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perfetto. Quello che preoccupa è che un ministro sia costretto a giustificare l'azione dei militari. Come siamo caduti in basso.

Benny 17.07.18 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Fanpage, vergogna.
Che giornalismo è mai questo, che dà notizie (volutamente?) parziali e tendenziose contro i nostri ragazzi, militari della sicurezza? Pregiudizio razzista nei confronti dei militari italiani contro pregiudizio garantista nei confronti di spacciatori extracomunitari.

marta 17.07.18 11:28| 
 |
Rispondi al commento

qualunque cittadino che viene chiesto l'alt si ferma e loro non si sono fermati ma sono scappati un motivo valido i 2 militari lo hanno avuto a inseguirli e fermarli se poi una scivola e si fa male ,i militari non sono colpevoli anzi??poi il motivo altro reato droga x questi se non sono regolari si mettono su un aereo e si fanno paracadutare nei loro paesi, e se ritornano farli fare la galera con gli interessi questa x me sarebbe la vera legalità.grazie ministra lei è stata già molto cordiale coi giornalisti e òa prossima se scrivono falsita cè anche la galera o no??

Donato V., Paderno d'Adda Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 17.07.18 11:22| 
 |
Rispondi al commento

c'è solo da ringraziarli ed esserne orgogliosi

MANUELA ., ROMA Commentatore certificato 17.07.18 11:22| 
 |
Rispondi al commento

Due italiani esemplari...complimenti e mi raccomando cerchiamo di essere riconoscenti in modo ufficiale...saluti

rolando c. Commentatore certificato 17.07.18 11:09| 
 |
Rispondi al commento

Basta bonismo, basta! La boldrini non c'è più al potere, quindi basta sopprusi degli stranieri!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 17.07.18 10:40| 
 |
Rispondi al commento

Medaglia d'oro ai militari, lavori forzati alla risorsa e al bestemmiatore.

Cochis 17.07.18 10:39| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori