Il Blog delle Stelle
Anche al Senato #TagliamoIVitalizi

Anche al Senato #TagliamoIVitalizi

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 108

di Laura Bottici

Alla Camera i vitalizi sono stati aboliti il 12 luglio, adesso tocca al Senato e va fatto subito. Spazziamo via questo odioso privilegio degli ex senatori. Oggi ho scritto alla presidente Casellati per chiedere una convocazione urgente del Consiglio di Presidenza e per inviarle la Delibera approvata alla Camera.

Quel testo è stato approfondito e preparato seriamente, non ci sono scuse: può essere votato così com'è anche al Senato. I ricchi assegni che i vecchi parlamentari si sono auto attribuiti devono diventare delle normali pensioni contributive, come quelle di tutti i cittadini italiani. Essere parlamentari è un servizio pubblico, non un modo per garantirsi rendite ingiustificate.

Facciamo i passaggi necessari e entro l'estate chiudiamo questo brutto ricordo della Prima Repubblica, basta coi vitalizi. Di seguito trovate il testo della lettera inviata alla Presidente Casellati.

Gentilissima Presidente,
con la presente mi permetto di sottoporre alla sua attenzione la delibera dell'Ufficio di Presidenza della Camera dei Deputati, nr. 14/2018, con oggetto la "Rideterminazione della misura degli assegni vitalizi e delle quote di assegno vitalizio dei trattamenti previdenziali pro rata nonché dei trattamenti di reversibilità, relativi agli anni di mandato svolti fino al 31 dicembre 2011".
Dato il riscontro positivo suscitato dal provvedimento tra i cittadini, confido nel suo convenire sulla necessità che l'Istituzione che lei rappresenta non possa non uniformarsi a quanto deliberato dall'Ufficio di Presidenza della Camera dei Deputati.
In virtù di quanto premesso richiedo di convocare con urgenza il Consiglio di Presidenza con il seguente ordine del giorno: 1. Rideterminazione della misura degli assegni vitalizi e delle quote di assegno vitalizio dei trattamenti previdenziali pro rata nonché dei trattamenti di reversibilità, relativi agli anni di mandato svolti fino al 31 dicembre 2011.
Certa di ricevere suo pronto e positivo riscontro cordialmente saluto.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

17 Lug 2018, 16:24 | Scrivi | Commenti (108) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 108


Tags: anche al senato, laura bottici, senato, tagliamo i vitalizi, vitalizi

Commenti

 

Per quanto riguarda l'abolizione dei vitalizi mi piacerebbe sapere se l'abolizione è legge con firma del presidente della repubblica perché leggo ancora non è operativa e mi preme anche essere informato come finirà quando interverrà il CSM e sperando che almeno confermi il respingimento delle class action come per i pensionati scippati ma forse il mio è solo un pio desiderio .

FRANCESCO PIU, PULA Commentatore certificato 23.07.18 15:25| 
 |
Rispondi al commento

Vogliamo risparmiare un botto di soldi che ci consentirebbe in un decennio di abbattere il debito pubblico? Si, allora eliminiamo subito le Regioni così come sono ora, e ritorniamo alla legislazione precedente la riforma di esse del 1970, che è servita a dare la stura al colossale debito che ci ritroviamo sul groppone, trasformando l'Italia nel Paese di Arlecchino, dove vigono mille regole e norme alla faccia della semplificazione, senza dimenticare quale mangiatoia è per tanti "ras" locali, altro che federalismo e politica più vicina al territorio, solo interessi personali e malcostume!

Vincenzo Giancristofaro Commentatore certificato 20.07.18 18:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando tagliate le accise sulla benzina???
Sarebbe anche l’ora visto che le varie guerre le abbiamo strapagate....

undefined 19.07.18 23:46| 
 |
Rispondi al commento

Non credo Che chi ha cercato di pagare equitalia rateizzando o rottamando venga considerato un delinguente perche ha un debito superiors a 100.000 euro ( e Magari deve interrompere I pagamenti per poter mangiare)
E quindi sara escluso dalla pace fiscale .
Mentre il delinguente Che non ha Mai pagato venga graziato con un bel 6% una tantum
Dr Luigi cintioli
Ps se si fara' una Cosa del genere gli avvocati avranno un bel da fare.

Luigi Cintioli, Spoleto Commentatore certificato 19.07.18 19:16| 
 |
Rispondi al commento

Una volta il taglio dei vitalizi ai parlamentari era EMBLEMATICO: sarebbe dovuto essere cioé l'esempio di un ritorno alla realtà, con stipendi decenti ma non schifosamente immorali, in tutte le funzioni pubbliche, nessuna esclusa, pagate dai cittadini.
Credo che lo scandaloso salario deciso da Di Maio per la sua assistente e compaesana sia più distruttivo di anni di cavolate dette dal PD. Luigi, certe cose, anche se formalmente corrette, non te le puoi permettere, non tu

Massimo P., Verona Commentatore certificato 19.07.18 09:41| 
 |
Rispondi al commento

aNdava bene effetto rettroattivo per mandare piu' tardi in pensioni con la scusa di allungamento Vitae.Non siamo in accordo AssBiologiUe Con i veleni nell'alimentazione qualita' aria acqua terra alimentazione sbagliata troppi zuccheri con la dieta mediterranea-Bisogna preparare piu' master in Scienza dell'Alimentazione MeSMER uNIIVERSITY Antonio Interdonato BiOLOGO

Antonio Interdonato 19.07.18 00:43| 
 |
Rispondi al commento

Si, si, aboliamoli i vitalizi e alziamo la bandiera. Ma cosa ne dite delle presidenze scandalose al Copasir e Vigilanza Rai, senza parlare della presidentessa del Senato? Ma che roba è, dov'è finito il conflitto d'interessi e il Movimento ?

tvolante 18.07.18 20:22| 
 |
Rispondi al commento

Molto condivisibile la lotta ai "famigerati" vitalizi sia alla Camera che al Senato per una questione di giustizia sociale e soprattutto perché i deputati e senatori devono ricordarsi che è il Popolo che li vota e se ricoprono quei posti privilegiati è per merito nostro. Aesso però bisogna mettere mano a tante altre ingiustizie e sperequazioni pensionistiche ed ai privilegi delle caste (notai,farmacisti etc.etc.) Siamo fiduciosi nell'attività del Governo ma nello stesso faremo sempre "i cani da guardia" per evitare che qualcuno possa prendere i soliti vizietti dei politici !!!!!

Nazario P., Grottammare Commentatore certificato 18.07.18 16:02| 
 |
Rispondi al commento

....insegnante scuola primaria € 1500 al mese dopo 30 anni di servizio...segretaria di Di Mario € 4000 al mese appena assunta....cosa me dite ????

Sebastiano addabbo 18.07.18 14:55| 
 |
Rispondi al commento

Tagliare i vitalizi è il minimo, ma ci sono tante cose importanti da fare... Spero che le farete presto, entro poche settimane...

Freeman 18.07.18 13:32| 
 |
Rispondi al commento

Nessun commento sull'assistente che Di Maio ha assunto direttamente a 72 k€ di stipendio?

Andrea Pelle 18.07.18 12:49| 
 |
Rispondi al commento

Molto bene, portavoce Laura Bottici!

Santo Mazzotti, Remedello Commentatore certificato 18.07.18 12:48| 
 |
Rispondi al commento

Questo intervento riguarda gli ex ed è lodevole ma la vergogna che i politici dopo una legislature vanno in pensione a 65 anni con 1.000-1.100 euro netti al mese e se hanno due legislature vanno in pensione a 60 anni.

Perchè non pensate di modificare questo schifo e far valere l'attività di parlamentare come un qualsiasi lavoro che sottostà alle regole della pensioni di tutti gli altri?

Su questo silenzio totale, anche da voi.

iostoconconte 18.07.18 12:10| 
 |
Rispondi al commento

benissimo onorevole, avanti a tutta velocita', basta con le ingiustizie ed i previlegi!!! in anticipo la ringrazio

simona porta 18.07.18 11:29| 
 |
Rispondi al commento

Cesare Sacchetti
Se consultiamo un qualunque media apprendiamo che la morte in mare di una donna e di un bambino (tra l'altro inventati da una nave ONG) è colpa di Salvini che chiude i porti, mentre nell'operazione contro i Casamonica Salvini non ha nessun merito. La chiamano "informazione", ma il nome esatto è "regime".

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 18.07.18 10:19| 
 |
Rispondi al commento

Signora Alberti faccia quello che le chiede la Camera. Sta pensando di proteggere la sua pensione? E' al di sopra dei diritti del popolo? Faccia la brava! Onori suo padre e sua madre.

Raimondo M., Corigliano Calabro Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 18.07.18 09:50| 
 |
Rispondi al commento

Cara Laura, la tua iniziativa al Senato deve essere sostenuta da tutti i senatori pentastellari. Per il popolo 5S non è accettabile questa storia. Bene al Parlamento ma adesso stessa operazione al Senato. La credibilità del M5S passa da questi (anche se simbolici) atti.
Forza, che il M5S è tutto dalla vostra parte.
A riveder le stelle

Giuseppe C., ROMA Commentatore certificato 18.07.18 09:49| 
 |
Rispondi al commento

Non ho apprezzato l'editoriale di oggi di Travaglio su questo stupro e la sentenza della Cassazione ma l'articolo è manchevole perché attacca le varie interpretazioni distorte di chi ha commentato senza aver letto o capito la sentenza ma non dice nulla su quanta e quale pena sarà comminata in concreto ai due stupratori e quale risulterà in futuro la minaccia della pena per gli stupri, primo perché non spiega perché hanno avuto una condanna a 3 anni quando il minimo per stupro è di 6, secondo percé non aggiunge che in ogni modo non faranno nemmeno un giorno di carcere se vale la legge di Renzi per cui sotto i 5 anni di condanna nessuno va in carcere. Il risultato qual'è? Che stuprare conviene?
Se ci si limita ad analizzare le incomprensioni alla sentenza, si fa un lavoro a metà.
Anche trascurare parte dei fatti alla fine diventa fazioso e poco onesto.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 18.07.18 08:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e per i ricchissimi vitalizi dei consiglieri regionali cosa si può fare? avanti così...

Tommaso Giannitrapani 18.07.18 08:51| 
 |
Rispondi al commento

Se non si tagliano i vitalizi al Senato, si da una possibilita' ulteriore di ricorso per "disparita' di trattamento".
Infatti un parlamentare che e' stato prima deputato e poi senatore manterrebbe il vitalizio diversamente da chi e' stato solo deputato e questo da solo e' motivo per invalidare l'abolizione.

Se dovesse servire una riforma Costituzionale lanciamola subito. Si vada quindi al voto popolare per approvazione.
Certamente il Popolo abolira' i privilegi immotivati come quello dei vitalizi che la casta si e' concessa.

Ciro 18.07.18 08:48| 
 |
Rispondi al commento

Di solito non entro in certi dibattiti , ma ho un mio punto di vista sul taglio dei vitalizi.
Alcuni obiettano che sono operazioni di facciata, che servono solo a contrastare l'attivismo di Salvini.
Forse si e forse no, di sicuro che con 40 Milioni di risparmio non risolviamo molto, ma costoro dovrebbero avere il coraggio di dirci come si risolve la questione di un debito pubblico di quasi 2.400 miliardi di euro.
Per risolvere qualcosa ci vorrebbe un provvedimento che tagliasse SUBITO almeno 400 miliardi di euro .
Qualcuno ha un'idea per tagliare 400 miliardi di debito pubblico ?

Antonio G., Napoli Commentatore certificato 18.07.18 08:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avviso ai naviganti : non sempre e' la mano al timone a guidare la barca, c'e' pure una barca che guida la "manina" .

Antonio G., Napoli Commentatore certificato 18.07.18 08:20| 
 |
Rispondi al commento

___

..con €40 o €50 milioni di euro risparmiati annui dalla pensione aggiuntiva tolta a questi politici

ci potresti rifare le grondaie ed i tetti delle scuole pubbliche

..o aggiustare le caldaie sempre delle scuole pubbliche

...o comprare loro la carta igienica ed il gesso che manca in molte scuole

..o dare una mano di vernice sempre alle stesse..

..o metterle in regola con le leggi sismiche vigenti cosi i tetti non cascano sulle teste dei bimbi..

..o ci potresti rifare alcune zone terremotate in Abruzzo e Marche ed Umbria

...i vitalizi sono soldi risparmiati annualmente percio risparmio ricorrente

che si possono usare per progetti come sopra.


John Buatti 18.07.18 07:51| 
 |
Rispondi al commento

“La mafia è l'estensione logica e la degenerazione ultima di una onnicomprensiva cultura del clientelismo, del favoritismo, dell'appropriazione di risorse pubbliche per fini privati”

Antonino Caponnetto.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 18.07.18 07:49| 
 |
Rispondi al commento

Non mi piace che il Ministro dell'Economia Tria abbia dichiarato che, quando arriva un nuovo Governo, non dovrebbe cambiare troppe cose del Governo precedente perché questo fa mancare la certezza della pena a imprenditori e investitori e crea instabilità.
Il popolo italiano ha votato per il Governo M5S/Lega e ha mandato in forte minoranza il Pd, come Fi, proprio perché ha rifiutato in forte maggioranza l'operato dei Governi precedenti e ha chiesto un forte cambiamento. E la democrazia non può essere prevaricata dall'interesse di singole categorie.
La frase di Tria è sgradevole e lascia il dubbio che la sua scelta come Ministro dell'Economia non sia stata una scelta oculata.
Vi immaginate se una frase simile fosse stata pronunciata dai Padri della Repubblica, dopo la caduta del fascismo?
Se Tria intende essere un conservatore dei Governi Renzi e Berlusconi, non è proprio la persona che ci voleva dopo l'indegno Padoan.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 18.07.18 07:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...ci sono navi e pescherecci che non approdano in porto per settimane e sostano anche a mare e nessuno è mai morto..ora perché dovrebbe morire uno solo perché non approda in un porto italiano per pochi giorni visto che hanno provviste a bordo per durare settimane a mare e se non ne hanno possono mandare uno scafista con altri viveri ed un medico fino a quando arrestano chi ha minacciato il capitano che giustamente eseguiva gli ordini del governo di rimpatriarli in Libia perciò aveva viveri sufficienti per arrivare in Libia e poi tornare ...perciò se non poteva entrare in un porto Italiano non avrebbe causato tutta questa tragedia che il PD e compagnia dicono avendo viveri a sufficienza!
Altra cosa...i bimbi pescati annegati che hanno usato sui media come propaganda e spingere in faccia alla gente i sensi di colpa per forzare il Governo a cedere a riaprire i flussi migratori sono guarda caso morti a 3km circa dalla costa Libica e facilmente ripescabili ma tradizionalmente i vascelli si affondano a metà strada perciò gli sarebbe stato impossibile ripescarli e fotografarli per poi farci i giochi di sensi di colpa per ricattare il Governo ad aprire di nuovo i flussi. Perciò secondo me è stato un'annegamento pianificato visto come è stato facile il ripescamento ma chi annega di solito va a fondo per settimane poi quando si putrefa internamente torna a galla per i gas di fermentazione accumulatisi nel corpo che lo fa diventare un pallone galleggiante...perciò come l'hanno ripescati se sono andati a fondo ? Vedi link sotto.
Basta con questi trucchi da dilettanti uccidendo persone per propaganda e continuare a farci soldi sulle spale di questa gente strumentalizzata dai trafficanti da un lato e le organizzazioni dette di salvataggio che si beccano soldi per portarli in Italia e non solo e sostenuti da Brussels-mandante e Soros-esecutore-finanziatore ..che sarebbero i due "cardini" del l'autocrazia del Governo Unico Mondiale che mina il tessuto sociale Italiano -- segue


La brama di gloria consuma Saviano.
Se l'è meritata una volta, con la fatica o la frode, ma realizzando pur sempre un'opera grande, utile al mondo.
Quell'opera rischia ora di essere infangata per la zizzania che produce, l'accanimento malsano, l'odio pervicace, il desiderio spasmodico di essere in cima all'onda, la megalomania patologica.
Per quell'istinto di potere, egocentrico, malato, ossessivo come una brutta canzone, rischia ora di distruggere quel buono del passato e di porsi non come amico al suo popolo, ma come traditore.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 18.07.18 07:22| 
 |
Rispondi al commento

MARIO LUZI
MUORE IGNOMINIOSAMENTE LA REPUBBLICA
Muore ignominiosamente la repubblica.
Ignominiosamente la spiano
i suoi molti bastardi nei suoi ultimi tormenti.
Arrotano ignominiosamente il becco i corvi nella stanza accanto.
Ignominiosamente si azzuffano i suoi orfani,
si sbranano ignominiosamente tra di loro i suoi sciacalli.
Tutto accade ignominiosamente, tutto
meno la morte medesima - cerco di farmi intendere
dinanzi a non so che tribunale di che sognata equità. E l'udienza è tolta.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 18.07.18 07:05| 
 |
Rispondi al commento

È sicuramente un principio di equità da perseguire con fermezza prima che facciamo la fine della Grecia dove sono stati colpiti i cittadini con pensioni di 800 € che hanno subito tagli da non riuscire a vivere.La prossima manovra è il taglio delle pensioni d'oro oltre i 5000€. Chi ci governa deve guidare con l'esempio.

giovanni maiolo (zosmis) Commentatore certificato 18.07.18 06:35| 
 |
Rispondi al commento

A dirigere la Rai ci deve andare la Gabanelli;!!

franco rinaldi 18.07.18 03:21| 
 |
Rispondi al commento

Se m. Gasparri verrà nominato in qualsiasi posto di potere (fosse anche la direzione di un ufficio postale non vi voteró mai più (e non solo io).
A mio parere inoltre le eventuali sentenze di incostituzionalità in merito ai tagli dei privilegi e delle pensioni d'oro (che per me sono tutte quelle sopra i 3000 euro) rischiano di creare pericolose derive, la rabbia in merito alla questione è veramente tanta e non credo che questa volta il fatalismo vincerà.

undefined 18.07.18 01:41| 
 |
Rispondi al commento

IL SENATO DIA IL BUON ESEMPIO

LA PRESIDENTE DEL SENATO, DOTT.SSA CASELLATI, NON PUÒ CHE PRENDERE
ATTO DEL FATTO CHE LA CAMERA DEI. DEI DEPUTATI HA ABOLITO UN SIMILE
ABERRANTE PRIVILEGIO.

SAREBBE CONTRO OGNI LOGICA E OGNI BUON PRINCIPIO DI GIUSTIZIA SOCIALE MANTENERE SIMILI PRIVILEGI.

LA CASELLATI HA L'OBBLIGO DI CONVOCA RE L'UFFICIO DI PRESIDENZA E PROCEDE RE SECONDO L'ITER PRESTABILITO.

LA REPUBBLICA ITALIANA, LA NAZIONE TUTTA MAL SOPPORTEREBBERO L'IDEA CHE VI POSSANO ESSERE, IN UNO STATO A SOVRANITÀ POPOLARE, CITTADINI DI SERIE A E CITTADINI DI SERIE B .

LA. PRESIDENTE STA IN PARLAMENTO PERCHÉ CE L'HANNO MANDATA I CITTA DINI ELETTORI .QUESTO È SUFFICIENTE E BASTEVOLE PER AFFERMARE CHE OGNI CITTADINO DELLA REPUBBLICA ITALIANA HA STESSI DIRITTI E UGUALI DOVERI.

NESSUNO, QUINDI MEN CHE MENO I PAR LAMENTATI, POSSONO RITENERSI DEI PRIVILEGIATI ! IN FONDO NON SONO ALTRO CHE SERVITORI DELLO STATO E CIÒ DOVREBBE RENDERLI PIÙ ORGOGLIO
SI MA MENO DANAROSI .

Salvatore Cannatà (salvo niketeras), Mentana Commentatore certificato 17.07.18 22:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

""Rideterminazione della misura degli assegni vitalizi e delle quote di assegno vitalizio dei trattamenti previdenziali pro rata nonché dei trattamenti di reversibilità, relativi agli anni di mandato svolti fino al 31 dicembre 2011...""
Rideterminazione ...Rideterminazione ...Rideterminazione ma come !! ancora diamo loro dei soldi ????
NON DIAMOLI PIU' NIENTE DI NIENTE !!
sono LADRI patentati che hanno nascosto la refurtiva ! dovrebbero essere arrestati !
altro che rideterminazione !!!
i VITALIZI vanno assolutamente aboliti !!!!!
TUTTI QUANTI e SUBITO !!!
RICORSI !?!?!?!?!? la galera !!!!
LADRI INFAMI ! affamatori disgrazianti l'intero stato italiano che saremmo la collettività dei cittadini !!
in cina coloro che truffano l'intera comunità sono equiparati agli omicidi e puniti di conseguenza...
altro che rideterminazione !!!
i VITALIZI vanno assolutamente aboliti !!!!!
TUTTI QUANTI e SUBITO !!!

PIO Z., Trento Commentatore certificato 17.07.18 21:24| 
 |
Rispondi al commento

si debbono abolire i vitalizi agli eredi dei politici.

MARIO SELCIA, MUGNANO DI NAPOLI Commentatore certificato 17.07.18 20:40| 
 |
Rispondi al commento

Dobbiamo ricordare alla presidente del senato la sigra casellati che lo stipendio che riceve lo stanno pagando tutti i cittadini italiani con le loro tasse. Se non gli sta bene puoi tornare a fare quello che faceva prima di essere eletta. Pretendiamo che il senato proceda speditamente alla stessa delibera della camera. La musica è cambiata , cosi come sono cambiati i suonatori. Sarebbe il caso che tutti i senatori del m5s comincino a fare pressioni fino all'approvazione della delibera. Basta con sanguisughe e mangiapane a tradimento.

gianluigi f., pandino Commentatore certificato 17.07.18 20:14| 
 |
Rispondi al commento

Va bene problema migranti, decreto dignita', taglio vitalizi, ma e' ora che si faccia chiarezza su cosa vuole fare il governo della legge Fornero, anche perche' ci sono migliaia di domande per l'APE Social per il 2018 che permette di andarci con 63 anni di eta'. Sentire parlare di quota 100 con il paletto dei 64 anni di eta' e addirittura di calcolare solo 2-3 anni di contributi figurativi mi sembra solo un peggioramento.

Luciano C. 17.07.18 20:14| 
 |
Rispondi al commento

Ovviamente d’accordo sul taglio dei vitalizi di deputati e senatori, ma poi bisognerebbe procedere, senza timori, anche con altre categorie privilegiate, vedi baby pensionati militari e della pubblica amministrazione che da anni percepiscono pensioni non commisurate ai contributi versati. Mentre chi oggi lavora, e versa contributi anche per loro, una vera pensione non la vedrà mai... Altrimenti il sistema non sta in piedi comunque.

Erardo C., Leporano Marina Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 17.07.18 20:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In realtà per senso civico i senatori di questa legislatura i vitalizi se li devono tagliare. il pregresso potrebbe essere incostituzionale, perchè si va a toccare un diritto acquisito. Va invece re-indtrodotto il principio che la pensione Si calcola sui giorni effettivi di pensione, quindi se si è membri di commissioni, CdA, si fa in TV cioè si "lavora" NON si ha diritto per quei giorni alla pensione. Se si introduce lo stesso principio tra i manager e quadri che una volta in pensione fanno i consulenti si lascerebbero più spazio ai giovani o lo stato risparmierebbe. La Pensione é una Rendita permanente o temporanea corrisposta agli assicurati ( p. diretta ) o ai loro famigliari (superstiti) da parte dello Stato, o di appositi enti pubblici o privati, al raggiungimento di una determinata età e in relazione agli anni di servizio prestati, oppure al verificarsi di altre condizioni predeterminate, come il decesso o l'invalidità. Quindi per sua natura implica il non lavoro. I redditi sopra i 100.000 euro lordi andrebbero poi tassati come in USA al 90% a meno che non siano reinvestiti in attività produttive in modo da generare ricchezza collettiva o uso sociale (adozione o istruzione a distanza di minori)

Enrico Botta 17.07.18 20:11| 
 |
Rispondi al commento

continua la stessa storia ma andiamo avanti per favore....buona serata a tutti.

Flavio Guglielmetto-Mugion, Torino Commentatore certificato 17.07.18 19:52| 
 |
Rispondi al commento

Forza Laura! Grazie!

Leonardo Giacomo Agate 17.07.18 19:51| 
 |
Rispondi al commento

Mica potete passarvela a scrivere articoli sui vitalizi (e l'altro sui migranti...). Ma succede... lo scrivo ancora una volta: manca la profondità. Ma ci sono ancora alcuni mesi di credito, poi la gente si stancherà e gli unici ad avere beneficiato della situazione saranno i politici attuali. Saluti, connazionali.

Felice L., estero Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.07.18 19:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Riconoscere una pensione calcolata sulla base dei contributi versati per tutti i cittadini di questa Repubblica risponde ad un sacrosanto principio di equità. Non riesco proprio a comprendere come ancora oggi si voglia difendere il diritto del sangue blu. Non è il valore economico che conta ma il principio riconosciuto che merita tutto il sostegno possibile. Colgo l'occasione per puntualizzare un altro privilegio odioso:L'OMNICOMPRENSIVITA' di tutte le attività compiute da un dipende pubblico nell'esercizio delle sue funzioni. Come fa un politico a portare a casa diverse centinaia di migliaia di euro all'anno? Perché prende soldi per tutti gli incarichi che riceve in virtù del suo mandato. L'incarico gli spetta per esercitare la sua funzione pubblica, ma non per questo deve percepire due tre quattro e piu stipendi. Occorre rivedere questa norma obbligando quel rappresentante pubblico a optare per una e una sola remunerazione. Ecco perché c'è gente che percepisce decine e decine di migliaia di euro al mese.ORRIBILE!!!!!!!!!

Giuseppe Borretti, Villaricca Commentatore certificato 17.07.18 19:47| 
 |
Rispondi al commento

Robert Fico è stato chiaro , non vuole assolutamente clandestini ! Bravissimo !

vincenzo di giorgio 17.07.18 19:24| 
 |
Rispondi al commento

LA CASELLATI NON DEVE MENARE IL CAN PER L'AIA
non deve fare la furba si deve adeguare alla Camera. Daje Casellà molla i vitalizi

giovanni ., Roma Commentatore certificato 17.07.18 19:15| 
 |
Rispondi al commento

Se si riuscirà a eliminare i vitalizi, ma sono poca cosa per OGNI italiano, all'anno.
Sono ( €40.000.000 : 46.000.000 ) €0,89. UNA MISERIA. Uno sputo, nelle prevaricazioni, ma giustissimo.
Da trent'anni ci sono i baby pensionati.
Sono 3.000.000 (minimo) di pensionati statali, che dopo 15 anni e 6 mesi di "lavoro", si pappano da €1.200...€2.500, http://www.corriere.it/economia/11_agosto_21/baby-pensionati-marro_1681f8f6-cbc5-11e0-b17c-f32c89c7e751.shtml
pertanto Ci costano minimo all'ANNO ( €1200 minimo al mese, x 13 mensilità, x 3.000.0000 di baby pensionati ) €46.800.000.000.

A cranio ( €46 miliardi : 46 milioni di italiani ; non compresi i minorenni ) €1.017 all'anno.

E sono compresi gli italiani che non hanno reddito!
E' giusto PAGARE per chi ha “lavorato” per pochi lustri? E I CONTI sono fatti in ribasso!!!
E non me ne frega niente se la condizione economica dei pensionati dipende dalla pensione, hanno goduto minimo 30 anni!
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 17.07.18 18:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vi prego, vi prego, vi pregooooo.....pubblicate la risposta della gentile presidente....non me la voglio perdere

silvana 17.07.18 18:18| 
 |
Rispondi al commento

tutto tagliate, pur e i vari compensi,la gente che vive in miseria e paga le tasse per mantenere delle merde, adesso è il momento per diminuire i vari compensi,chi lavora per lo stato deve avere un tetto ai compensi, non più di 5000 euro al mese, altrimenti lavori nel privato, tagliate tutto,alla rai,ai ministeri,all'inps, alle poste,dove c'è stato vanno diminuiti i compensi e così si abbatte il debito, si ridistribuisce la ricchezza, poi se io ho cento euro in più al mese li spendo e creo lavoro,uno che prende più di 5000 euro al mese li investe in borsa e crea debiti allo stato,che ci vuole a capire

anna quercia, piancogno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 17.07.18 18:16| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sera su una televisione locale ( Antenna 3 ) https://www.youtube.com/watch?v=nEelB4p_YZE mi sono imbattuto sul difensore di B., Maurizio Paniz, un ex deputato, avvocato, che ha raccolto attorno a sé il grosso delle istanze per dichiarare non costituzionale tagliare i vitalizi.

Si andrà davanti alla corte costituzionale.

I pensionati della corte costituzionale, pure, hanno delle pensioni da non fare invidia agli ex parlamentari, anzi, e pertanto... Can no magna can (Tra simili non ci si sbrana) .

Chi lo sa tra qualche anno se Di Maio dovrà rimborsare gli ex parlamentari?
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 17.07.18 18:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La marchesa duchessa contessa badessa vie dal mare confonde il suo ruolo con l'azione e direttiva di cambiamento politica che è iniziata in questa società...se non gli stà bene...può tranquillamente liberare quella poltrona immediatamente senza discussioni.

rolando c. Commentatore certificato 17.07.18 18:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Dato il riscontro positivo suscitato dal provvedimento tra i cittadini..."

Laura Bottici spero che lei stia scherzando. Neppure Evita Peron...

walter lorenz, canazei 17.07.18 18:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Francamente non so quale Corte possa dare ragione ai titolari di vitalizi quando, ad esempio,si afferma nell'art.1 della nostra Cost. che l'Italia è una Repubblica fondata sul lavoro, si vuole appunto affermare che in linea di principio non esiste PRIVILEGIO di sorta,nè aristocratico nè socio-economico,che possa offrire vantaggi a chicchessia perche' ogni cittadino italiano trova la sua collocazione nel contesto sociale soltanto grazie alla sua attività lavorativa, sia essa materiale o intellettuale.

francesco leonardis, Campofelice di Roccella Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 17.07.18 17:58| 
 |
Rispondi al commento

Via I vitalizi anche al senato via!!! Poi alle pensioni d'oro!!!

Cristina andriani 17.07.18 17:53| 
 |
Rispondi al commento

Va bene aver eliminato un privilegio odioso ma Vi invito a riflettere molto bene su un altro tema:quello delle c.d. pensioni d'oro. Qui rischiate grosso! Rischiate che i milioni di elettori apartenenti a ciò che rimane della classe media, i quadri aziendali, i dirigenti, i professionisti con iva, ecc. che col loro voto hanno voluto punire le politiche di sinistra, ve li potete trovare contro e sarebbe un disastro. I 4.000 euro di pensione dovete in primis chiarire se lordi o netti (c'è una bella differenza) e chiarire se appartengono al sistema retributivo o contributivo, questa confusione non Vi giova ed è benzina sul fuoco per i Vostri detrattori.

Mario C., Savona Commentatore certificato 17.07.18 17:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Consiglierei a questo blog di accertare bene chi siano gli "utenti" che chiedono di iscriversi, credo che tra di loro ci siano molti "detrattori" per non dire "nemici" del M5S, ai quali non interessa nulla delle vostre iniziative politiche, ma si iscrivono solo per "spiare", "gufare contro" o "offendere impunemente".
Solo un suggerimento, ribadisco.

Pasquale M., Airola Commentatore certificato 17.07.18 17:33| 
 |
Rispondi al commento

Poveri davvero, Giuseppe di Domenico, quei piccoli onorevoli o ex onorevoli che hanno fatto un "piccolo" mutuo per comprarsi una piccola casetta facendo conto sul loro piccolo vitalizio racimolato faticosamente ... Quanta pena x loro, e non potranno disdire il mutuo contratto con (Bnl?) la piccola banca che avevano nel palazzo stesso di lavoro...che la pacchia sia finita davvero e non solo x gli immobili? O per i piccoli italiani che trovano comodo che nulla cambi? E che vogliono far paura ai percettori di piccole - davvero piccole - pensioni retributive?

Angelo Umana, Venezia Chirignago Commentatore certificato 17.07.18 17:32| 
 |
Rispondi al commento

Dopo tutta questa fatica, io in fondo al tunnel non voglio la luce, voglio come minimo i fuochi d’artificio
(cchiara3)

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 17.07.18 17:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Travaglio chiede che sia riconfermato Boeri. Travaglio è intelligente, si applica, ma ci ricasca sempre: ha la 'boerata' fatale.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 17.07.18 17:24| 
 |
Rispondi al commento

Brava Laura. Mi sembra che la Casella ti voglia perdere tempo e fare ostruzionismo. È una sensazione che abbiamo un po' tutti gli attivisti e simpatizzanti di vecchia data, speriamo che ci sbagliamo.

scipione SCAPATI, CERVIGNANO DEL FRIULI Commentatore certificato 17.07.18 17:14| 
 |
Rispondi al commento

Brava Laura non mollare perché la Casellati fa la finta tonta

Antonio D., CARRARA Commentatore certificato 17.07.18 17:10| 
 |
Rispondi al commento

Scrivete solo quello che vi torna comodo.
Siete credibili quanto i PDioti.

Mi piacerebbe sapere se quello che ha scritto la on. Meloni è vero o falso secondo voi.
Ecco l'articolo.

Meloni: «Apriamo gli occhi sulle mafie cinesi e nigeriane». Ma Lega e 5Stelle si sfilano (video)
di Elsa Corsini
martedì 17 luglio 2018 - 14:49

«Incredibile! Oggi alla Camera Lega, M5S, Pd hanno votato insieme contro l’emendamento di Fratelli d’Italia con il quale chiedevamo che la commissione Antimafia si occupasse anche delle mafie nigeriane e cinesi. Per il M5S il nostro emendamento è “discriminatorio” e per la Lega la nostra proposta avrebbe, addirittura, il risultato di limitare l’attività della commissione. Siamo alla follia: ormai il morbo del politicamente corretto corre velocissimo…». Giorgia Meloni su Facebook non nasconde la rabbia per quanto è accaduto a Montecitorio e punta l’indice contro la “strana” alleanza che ha impedito di approvare la richiesta di Fratelli d’Italia e Forza Italia di una indagine più approfondita da parte della commissione Antimafia sul radicamento e sulla pericolosità della mafia nigeriana e cinese. Questo, infatti, l’obiettivo di una serie di emendamenti presentati da Fdi e Fi che l’aula di Montecitorio (impegnata nell’esame e nel voto di articoli e emendamenti relativi per l’istituzione della commissione Antimafia) ha respinto e che hanno acceso il confronto tra centrodestra, Pd e Leu. «Non è vero che gli emendamenti che stiamo presentando – ha puntualizzato la Meloni – impedirebbero alla commissione di indagare su tutte le mafie straniere. Noi chiediamo sia data una priorità a quei fenomeni che non sono stati ancora adeguatamente studiati, com’è appunto la mafia nigeriana, pressoché sconosciuta fino alla drammatica vicenda di Pamela Mastropietro. Noi diciamo: “occupiamoci della mafia, anche straniera, con particolare riguardo ai fenomeni che conosciamo meno”».

Ivan Italico Commentatore certificato 17.07.18 17:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cosa rischiano i quattro arrestati per stupro tra sconti di pena e aggravanti?
Codice penale alla mano, il reato per cui nel nostro Paese è prevista la pena massima più alta è la rapina aggravata dove sulla carta il calcolo della pena va da un minimo di 12 a un massimo di 20 anni di reclusione. Per lo stupro di gruppo, invece, la pena che un tribunale può infliggere è compresa tra un minimo di 6 e un massimo di 12 anni che scendono da 3 a 7 anni per le lesioni aggravate.A questi due che hanno violentato una ragaza ubriaca gli hanno dato 3 anni (?) ma siccome per la legge di Renzi non si va iun carcere per pena inferiori i 5 anni, non faranno loro nulla!!!! Bella giustizia!!!

Bonafede, fai qualcosa!!!!!!!!!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 17.07.18 16:59| 
 |
Rispondi al commento

Questa sui vitalizi è un'iniziativa prettamente demagogica e irrealistica. I vitalizzi (ante 2011) vengono aboliti con una semplice delibera, basterà quindi un qualsiasi ricorso al Tar per farla annullare (senza nemmeno la necessità che si esprima la Corte Costituzionale). Oltre ad essere illegittima perchè incide su diritti già acquisiti (basta pensare a chi ha avuto un mutuo in base alla garanzia di una certa rendita e che non può più farselo revocare), il concetto di fare un ricalcolo delle pensioni dei parlamentare solo sulla base dei contributi versati creerebbe una disparità di trattamento (che contrasta con il principio di uguaglianza sancito nella costituzione), con tutti i pensionati comuni che ancora prendono pensioni con il sistema retributivo (quindi non proporzionate ai contributi versati).
Secondo me i promotori di questa iniziativa sono ben consapevoli che verrà impugnata e annullata, ma forse è proprio l'alibi che cercano per poter dire che è la magistratura ad opporsi al cambiamento, mentre invece è una semplice norma di civiltà quella di non intaccare i diritti acquisiti, perchè potrebbe accadere lo stesso anche a noi su altre vicende molto meno reclamizzate, ma altrettanto impattanti per la nostra vita.

Giuseppe Di Domenico, Milano Commentatore certificato 17.07.18 16:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Virginia Raggi
Bene operazione Carabinieri contro clan Casamonica. Ringrazio Comando generale Roma. Ancora una volta insieme per dire #FuorilamafiadaRoma #nonabbassiamolosguardo

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 17.07.18 16:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Altra nota MOLTOOOO dolente ... è arrivato il momento di mettere mano alle 'BABY PENSIONI' cio'è chi le sta prendedo da 20-30 anni a questa parte, portarle a livello 'pensione sociale o minima.

Sam D. Commentatore certificato 17.07.18 16:44| 
 |
Rispondi al commento

Abolire la Legge "Fornero", come promesso durante la campagna elettorale. Ecco una cosa sacrosanta da fare subito prima che sia troppo tardi. Se necessario sostituire Boeri e chiunque altro boicotti il governo e l'attuazione del suo programma.

Marcello 17.07.18 16:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come si possono stimare gli economisti quando una delle maggiori invenzioni moderne dell'economia di Borsa sono stati i derivati?

"“Derivati”. Uno compra una cosa che non esiste, fatta da un’azienda che non c’è ancora, con i soldi che non ha. Questa è la grande lesione cerebrale.
(Beppe Grillo)

A questo punto aggiunteteci che giocano sui derivati il Ministro del Tesoro e gli assessori al Bilancio degli enti locali coi soldi nostri e avete una pallida idea di uno Stato che è amministrato come una bisca.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 17.07.18 16:39| 
 |
Rispondi al commento

LA LUCE IN FONDO AL TUNNEL
Nicola Rindi
L'ottimista vede la luce in fondo al tunnel, il pessimista crede che sia un illusione ottica, il realista vede che è la luce di un treno che li sta per travolgere. Il macchinista del treno vede 3 idioti sui binari.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 17.07.18 16:34| 
 |
Rispondi al commento

La barca guida la "manina" e non viceversa.

Antonio G., Napoli Commentatore certificato 17.07.18 16:29| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori