Il Blog delle Stelle
Sovranità, Italia, Europa: quale unione? Il seminario di Parole Guerriere

Sovranità, Italia, Europa: quale unione? Il seminario di Parole Guerriere

Author di MoVimento 5 Stelle
ore 10:07
Dona
  • 32

di Dalila Nesci, Portavoce M5s Camera dei Deputati

A 61 anni dalla firma del Trattato di Roma, che istituì la Comunità Economica Europea, la questione su quale sia il significato reale dell’identità europea rimane cruciale per il destino dell’Italia. Neanche 17 anni di moneta unica sono riusciti a trasmettere ai popoli europei un senso profondo di unità. Perché i Popoli europei non riescono a persuadersi fino in fondo del senso e della bontà di questa cruciale idea?

Cosa fare? Tutti noi sentiamo la necessità di ritornare a pensare in grande. Di ricomprendere l’essenza dell’identità europea. Diversi quesiti emergono: è possibile una relazione fruttuosa tra diversi popoli se essi non sono radicati in una propria identità? Chi ha veramente a cuore il futuro dell'Europa dei Popoli? Chi difende con un eccesso di ideologia quest'Europa, così com'è, può davvero definirsi europeista?

Sentiamo il bisogno di approfondire la nostra storia, per porre i presupposti politici di un grande futuro comune. Oggi si apre un’inedita opportunità per il Movimento 5 Stelle: trasformare una discussione così apparentemente divisiva nel perno della Terza Repubblica. E lo si può fare solo con la parola, il pensiero e la partecipazione pacifica, permanente e gioiosa di tutte le intelligenze in campo.

Vi aspettiamo il 25 giugno presso l’Aula dei Gruppi Parlamentari alla Camera dei Deputati per il decimo appuntamento di "Parole Guerriere Seminari Rivoluzionari": «» con me, Andrea Cioffi, Alberto Bagnai, Marco Guzzi e Roberto Fico.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

24 Giu 2018, 10:07 | Scrivi | Commenti (32) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 32


Tags: bagnai, fico, nesci, parole guerriere, sovranità, unione euroea

Commenti

 

A sentire i pennivendoli di "Repubblica" la base dei cinquestelle e' in rivolta perche'la dirigenza sarebbe appiattita sulle posizioni di Salvini.Tutte queste relazioni invece sono intonate e concordano con la politica della Lega in fatto di Europa. La Repubblica ,giornale in mano alla sinistra semina zizzania e va predicando che la base del movimento e' contro il governo lega-cinquestelle. Sono sfavorevoli solo i vetenrocomunisti pentastellati, traditori congiurati amici del PD.

giovanni osvaldo cicero, catania Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 29.06.18 09:16| 
 |
Rispondi al commento

peter1943@alice.it
**UE malata e nata male**
*Nata male e fondata sull’euro moneta unica, che tuttavia non è la moneta giusta per tutti. *Che sia malata è altrettanto evidente. Il male è sempre lo stesso, come un tarlo che inizia gradualmente ad erodere una struttura lignea dall’interno senza essere notato ed infine provoca il collasso della struttura stessa. Personalmente penso che l’inizio del male politico sia insito nell’animo umano, ad iniziare dalle tante persone silenti che pertanto delegano il potere ad altri pur che siano, considerandoli onesti e stendendo veli pietosi/complici su azioni che oneste non sono. Gradualmente quelle persone “oneste” si attribuiscono privilegi immeritati, proliferano e diventano caste compatte, nazionali ed internazionali. Non per nulla si incensano vicendevolmente con titoli come “luminare”, “stimato esperto dell’economia europea”, “ben considerato negli ambienti dell’alta finanza”, ecc. *Gli appartenenti a tali caste non sono ignoranti e neppure stupidi, infatti operano egregiamente nel proprio interesse personale e di casta, occupando disinvoltamente posizioni privilegiate e lautamente retribuite, ora in ambito governativo ora in quello privatistico, ovvero organizzazioni vergognosamente speculative sulla pelle di milioni di persone, come Goldman Sachs,Moody’s, Standard & Poor’s, Fitch Ratings, ecc.* Questa è la motivazione per cui personaggi che si destreggiano in tale ambiente e loro amici non potranno mai fare nulla di buono per l’Italia. *Il M5S ed oggi la Terza Repubblica Italiana hanno risvegliato la coscienza politica e patriottica nel Paese. *E questo è solo l’inizio. Sempre viva l’Italia!
Cincinnatus da Genova

Pietro Marini, GENOVA Commentatore certificato 28.06.18 11:01| 
 |
Rispondi al commento

1) IL DESTINO DELL’UNIONE EUROPEA E’ SEGNATO, ED E’ QUELLO DEL PD E FI
----------------------------------------------
Una cosa è certa, l’Unione Europea non funziona, anzi non ha mai funzionato. Organismo al limite del truffaldino, inconcludente, costituito da una buona parte di Stati che predicano l’accoglienza e ne fanno un’altra (la obbligano all’Italia). Organismo da sempre carrozzone, da sempre diviso sui temi più importanti quindi privo di utilità. Se la Ue funzionasse il fenomeno criminale della tratta umana sarebbe stato stroncato sul nascere, ed invece trovi la UE persino ad addestrare le prime strutture operative dell’Isis che poi degenereranno nell’origine di tutti i mali: l’Isis inizialmente rovescia sì Stati discutibili, ma per farne nascere di peggiori grazie anche all’appoggio occulto di alcune società dedite ad attività petrolifere, di fabbricazioni d’armi, e alcune travestite da umanitarie: tutto questo contribuirono le irrazionali politiche della UE (tralasciando gli atti terroristici subiti dall’Europa).

friso r. Commentatore certificato 27.06.18 00:18| 
 |
Rispondi al commento

2) Detto quanto questa Unione Europea se non si lascia cambiare, già tra un anno potrebbe trovarsi totalmente d’esautorata da Stati che escono e si accordano tra loro. L’Unione Europea fin dall’inizio doveva pretendere che certi governi africani cambiassero politica con i loro connazionali: a che cosa ci serve altrimenti la politica estera, l’organo europeo, e in caso estremo la potente forza persuasiva che non possiamo utilizzare quale deterrente contro i crimini umani perché non siamo uniti? Serve solamente per mantenere soloni, mandare bombe in Arabia acquistate da fabbriche Italotedesche con lo scopo di massacrare le popolazioni siriane? La UE così com’è rimane forviante, costosa e dannosa: anche uno sprovveduto capisce che ad un certo punto se avesse avuto senso di esistere sarebbe intervenuta a rovesciare governi tipo la Nigeria che sono responsabili di crimini contro l’umanità, fatti peraltro ai danni della propria gente. Ma la UE difronte a questo non si scompone, pontifica contro i trafficanti e l’Italia e tiene al riparo dalle critiche i Governanti degli Stati da cui scappano gli “sfollati”.

TUTTI UNITI CON IL GOVERNO DEL DOTT. CONTE E I SUOI MINISTRI

friso r. Commentatore certificato 27.06.18 00:17| 
 |
Rispondi al commento

NON PUÒ ESSETECI DEMOCRAZIA IN ASSENZA DI SOVRANITÀ NAZIONALE; PARADIGMA POLITICA CONTEMPORANEA

Il concetto di sovranità indica il potere supremo di comando che è caratteristico dello stato. Nei rapporti internazionali indica l’indipendenza giuridica di uno stato rispetto ad ogni altro stato (od organismo).

Si afferma in contrapposizione alla concezione e all'organizzazione politica basata sulla frantumazione del potere di comando ai diversi livelli della gerarchia feudale. L’unificazione del potere, detiene su una popolazione e un territorio e trovò il suo sbocco politico istituzionale nella Rivoluzione francese.

La sovranità nazionale è in contrapposizione anche con il concetto della globalizzazione dominante a livello mondiale in tutti i settori, dalla politica all'economia, alle comunicazioni, e questo apre il problema della sopravvivenza degli stati e della loro sovranità.

Tutto ciò perché le relazioni stesse tra gli stati sono cambiate e si tende a marginare gli organismi che hanno gestito i rapporti tra gli Stati come L' O.N.U. e i trattati internazionali, oramai privi di ogni potere esecutivo, prima con G 7 poi con G 20 e oggi con recente G 0.

E’ il diritto Europeo ed internazionale che domina, e interferisce nelle normative statali, privando in parte gli stati della loro sovranità. Il processo di globalizzazione precedentemente teorizzato ed oggi diffuso in tutto il mondo, è uno strumento che in questi ultimi decenni ha devastato le piccole e medie l'imprese italiane, determina la concentrazione dei poteri e ricchezza in mano di queste autorità sovranazionali.

NON DOBBIAMO MAI SEPARARE LA SOVRANITÀ E LA DEMOCRAZIA PER NON ESSERE DIVORARTI DAL CAPITALISMO FINANZIARIO, LA GRECIA E' TRAGICAMENTE DIFRONTE A NOI...

Shir akbari Shahab 25.06.18 13:33| 
 |
Rispondi al commento

Vi lancio un argomento da discutere nel Convegno:
Ridisegnare il ruolo della B.C.E.
la Banca Centrale Europea non deve solo controllare l'obiettivo di inflazione, ma allargare il suo orizzonte anche ad altre variabili economiche.
In particolare una vera Unione dovrebbe prevedere l'applicazione di tassi d'interesse uguali sui debiti pubblici dei vari Paese, mentre l'onere del debito quello resta a carico dei singoli.
La Grecia, se avesse pagato gli interessi come la Germania, oggi sarebbe risanata.
Lo stesso vale per l'Italia che è oppressa dall'onere degli interessi che comprimono ogni scelta del Governo.
Studiate questo argomento che può aiutare a migliorare l'Unione Europea.
G.Mazz.

gianpiero m., Bergamo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 25.06.18 11:36| 
 |
Rispondi al commento

L' EUROPA E' UN TEATRINO DA SEMPRE. I Popoli Europei sono stati presi letteralmente in giro per tutti questi anni. A partire dal trattato di Roma. I Burattinai sono fuori dall'Europa e dentro l'Europa ma quelli dentro l'Europa non rispondono ai Popoli Europei. Ci si deve chiedere: come mai ll'Europa fa solo cooperazione in Africa ? La risposta è Direttive Europee !!! Mentre la Cina scende con la finanza pubblico-privato e sta costruendo tutto, dico tutto, porti autostrade aeroporti corridoi per conquistare i mercati del centro Africa, Industrie, Grattacieli, la Cina è ormai padrona dell'Africa. Una rendita di posizione politico-economica immensa. Domandiamoci come mai ancora oggi l' Europa deve avere conflitti commerciali (leggi sanzioni) con la Russia nonostante che il comunismo lo hanno abbandonato da un bel pezzo ? Risposta: perche' l'Europa non è libera di decidere la propria politica estera !!! E ancora come mai in Europa esitono paradisi fiscali tali che certe aziende multinazionali evitano di pagare le tasse ? Chi ha consentito questo per tutti queti anni ? Forse un certo Junkerck da Lussemburgo ne sa qualcosa. Vi siete chiesti come mai da circa 10 anni abbiamo terrorismo in casa e immigrazione in crescita esponenziale ? Ma che grande confusione, che polverone, non si vede più niente, ... "la nebbia agli irti colli piovigginando sale".... sui popoli Europei, spaventati e increduli di fronte a questi ineludibili e inevitabili fenomeni. Ma guradiamo il bacino del Mediterraneo una linea Maginot di guerre e attentati terroristici. Chiediamoci anche come mai l'europa è solo Monetaria e Finanziaria ? Niente confini Europei, niente esercito Europeo, Niente politica estera, Niente, dopo 61 anni ? Risposta , con la Finanza controlli tutto il resto. Tutto questo è leggibile chiaramente sta accadendo!!! Ultima domanda: MA CHI CI GUADAGNA DA TUTTO QUESTO ?
MI rispondete PF - Grazie. VIVA M5s per l'INDIPENDENZA dei POPOLI EUROPEi


State andando forte... troppo bene!
Attenti. Temo che qualcosa succeda.
PER VAVORE cercate uno spazio sulle tv, cosicchè anche 'sora Lella' acquisisca il dirito ad essere informata...
Ci serve una 'breccia di Pota Pia' nelle barricate di merda delle tv! Tutti hanno il DIRITTO ad essere informati. Anche se è difficile FATELO!!!

Anna M. 25.06.18 00:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1) GRANDE GOVERNO CONTE GRANDE ITALIA

E’ ORA DI UNIRE IL PAESE E l’EUROPA AIUTANDO GLI AFRICANI A LIBERARSI IN AFRICA DEI MERCENARI DI MORTE.

Finalmente è arrivata: la bella e buona politica paga sempre, davvero ora siamo orgogliosi di essere italiani e dell’alta politica del Governo Conte che sta unendo gli italiani anche se irragionevolmente i nostri mass media fan di tutto e di più per dividerci.
Il dott. Conte oltre ad aver espresso il sentimento di tutti gli italiani che si sentono traditi da questa Europa, ha fatto intendere che noi italiani sulla nostra fermezza abbiamo a cuore anche i disperati, e Toninelli per difendere il giusto impuntamento di Salvini ha ricordato che, con la politica di abbassare la testa, comunque con i precedenti governi, grazie all’impegno della nostra Guardia Costiera, l’Italia ha salvato nel Mediterraneo ben 600.000 vite umane facendo il proprio dovere anche per gli altri stati europei.

friso r. Commentatore certificato 25.06.18 00:07| 
 |
Rispondi al commento

2) Tuttavia sembra che qualche burocrate europeo ad oggi non l’avesse ancora capita; ed ecco il dott. Conte che raccoglie la posizione solida e concorde di M5S e LEGA: due schieramenti campioni per fermezza e umanità che tengono la barra dritta guardando dentro e fuori i nostri confini nazionali ed europei per invertire il fenomeno abusivo, clandestino, di sfruttamento e di impoverimento che vivono i disperati.
Per cui basterebbe creare le premesse perché queste vite maltrattate e ingannate vivessero nelle terre dalle quali partono, portando lì un po' di molta più pace e giustizia, anche a costo di mettere i loro governi seriamente alle strette, e quindi difronte alle loro responsabilità sulla catastrofe umanitarie di caos che con cinismo irrazionale continuano a creare ai loro connazionali, in causa al loro mal governo orientato a trafficare nefandezze dalla mattina alla sera.
Gli stati europei tutti uniti devono pretendere che certi governi africani cambino atteggiamento con i loro cittadini. A che cosa ci serve altrimenti la politica estera, l’organo europeo, e in caso estremo la forza persuasiva di cui disponiamo quando siamo tutti uniti? Diversamente è un carrozzone che non serve a nulla.

AVANTI TUTTI UNITI E CONCORDI CON IL GOVERNO CONTE E I SUOI MINISTRI: AVANTI TUTTA.

friso r. Commentatore certificato 25.06.18 00:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I soldi che: si sono appropriati indebitamente andrebbero restituiti è se non li possiedono? recuperarli come fa Equitalia quando non versiamo le tasse col pignoramento dei beni.

rosaria marsano Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 24.06.18 22:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON PUÒ ESSETECI DEMOCRAZIA IN ASSENZA DI SOVRANITÀ NAZIONALE; PARADIGMA POLITICA CONTEMPORANEA

Il concetto di sovranità indica il potere supremo di comando che è caratteristico dello stato. Nei rapporti internazionali indica l’indipendenza giuridica di uno stato rispetto ad ogni altro stato (od organismo).

Si afferma in contrapposizione alla concezione e all'organizzazione politica basata sulla frantumazione del potere di comando ai diversi livelli della gerarchia feudale. L’unificazione del potere, detiene su una popolazione e un territorio e trovò il suo sbocco politico istituzionale nella Rivoluzione francese.

La sovranità nazionale è in contrapposizione anche con il concetto della globalizzazione dominante a livello mondiale in tutti i settori, dalla politica all'economia, alle comunicazioni, e questo apre il problema della sopravvivenza degli stati e della loro sovranità.

Tutto ciò perché le relazioni stesse tra gli stati sono cambiate e si tende a marginare gli organismi che hanno gestito i rapporti tra gli Stati come L' O.N.U. e i trattati internazionali, oramai privi di ogni potere esecutivo, prima con G 7 poi con G 20 e oggi con recente G 0.

E’ il diritto Europeo ed internazionale che domina, e interferisce nelle normative statali, privando in parte gli stati della loro sovranità. Il processo di globalizzazione precedentemente teorizzato ed oggi diffuso in tutto il mondo, è uno strumento che in questi ultimi decenni ha devastato le piccole e medie l'imprese italiane, determina la concentrazione dei poteri e ricchezza in mano di queste autorità sovranazionali.

NON DOBBIAMO MAI SEPARARE LA SOVRANITÀ E LA DEMOCRAZIA PER NON ESSERE DIVORARTI DAL CAPITALISMO FINANZIARIO, LA GRECIA E' TRAGICAMENTE DIFRONTE A NOI...

Shir akbari Shahab 24.06.18 19:17| 
 |
Rispondi al commento

Questa Europa che conoscono gli italiani, a capa ce l'ha tosta. La vogliamo ,tutti insieme, regolamentare una volta per tutti questa specie d'Europa Unita di manifesta mentalità razzista?

vincenzo tuccio (vtuccio) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che ha donato a Rousseau 24.06.18 17:26| 
 |
Rispondi al commento

ricordatelo a Macron e Merkel.

GIANCARLO O., SALSOMAGGIORE TERME (PR) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 24.06.18 16:15| 
 |
Rispondi al commento

domani sarò presente come le altre volte......le parole che stanno usando le potenze europee nei ns. confronti sono il risultato di anni di trattati ghigliottina per noi.......grazie per averci portato ad alzare finalmente la testa....siamo un paese fondatore della UE e tutto deve essere rivisto alla luce delle nuove esigenze del popolo italiano.....contiamo sulla gioventù che ora ci rappresenta

franca antonellis (francantonellis), ladispoli Commentatore certificato 24.06.18 15:43| 
 |
Rispondi al commento

come si accede ?

Tommaso Giannitrapani 24.06.18 15:42| 
 |
Rispondi al commento

o.t.
potete confermare che dal 2019 non vi saranno piu gli sportelli bancari per operazioni al Cittadino come prelievi, versamenti ma solo per assistenza al pubblico? Ogni operazione fatta allo sportello costerebbe all utente, inizialmente, 2,50 euro, che tutte le operazioni dovrebbero essere eseguite tramite sportelli automatici, ora mi chiedo quanto costera all utente medio o pensionato? Costo attuale su internet per poter eseguire operazioni, costo dai 35 ai 40 euro, al mese, pensate per un pensionato che dovrebbe fare fronte anche a queste spese aggiuntive o recarsi in banca allo sportello e dovra pagare un prelievo dei suoi soldi con una commissione di euro 2,50

Antonio L., Anzio Commentatore certificato 24.06.18 15:35| 
 |
Rispondi al commento

Sono sardo, e questo senso di appartenenza territoriale, ma ha spinto a studiare la persona di Paolo Savona, illustrissimo economista e attualmente ministro di questo governo. Sulla base di questi studi, ho potuto confermare quello che ho sempre sostenuto in merito alla vera natura dell'Europa che si cela dietro due grandi stati Germania e il suo alleato storico la Francia. Questi stati hanno e vogliono avere il controllo degli stati membri come una sorta di colonie, vincolando l'economia Italiana ai comparti agricoli e a quello turistico. Lo confermano pienamente gli interventi che rientrano nel programma marittimo europeo sardo-corso a favore della creazione di Agriturismi, che altro non sono che attività agricole connesse. Un po come la Grecia che si deve dedicare solo all'allevamento del pesce, trattasi sempre di attività agricole.

Fabio Sardegna 24.06.18 15:34| 
 |
Rispondi al commento

Onorevole Dalila Nesci:
Vi pregherei domani, 25 giugno, di TRASMETTERE IN STREAMING sul blogdellestelle il decimo appuntamento di "Parole Guerriere Seminari Rivoluzionari": «»con lei, Andrea Cioffi, Alberto Bagnai, Marco Guzzi e Roberto Fico."
In tanti non possiamo venire a roma ma saremmo felici di potervi seguire ed eventualmente avere la possibilità di intervenire in diretta!
Le saremmo grati e gentilmente ci faccia sapere l'ora di inizio. GRAZIE!
Certo che il tema è veramente importante ed anche scottante!
Chi sono i veri europeisti?
Coloro che distruggono gli altri paesi partners per gli sporchi interessi loro e dei poteri occulti mondiali, loro padroni: merkel, macron &co? O quelli che loro chiamano POPULISTI che chiedono più equità e difendono la loro dignità di paesi più soggetti a povertà, problemi economici e sociali?
Le confederazioni funzionano come gli stati uniti d'america o australia. Nati come paesi nuovi con gente nuova di diverse nazionalità, diverse culture, diverse religioni, ecc. che si sono dovute integrare fra di loro per forza maggiore per interesse comune. E lo vediamo in ogni manifestazione sia sportiva, sia economica o di qualunque altro tipo la loro voglia di essere tutti americani o australiani!
Noi europei non potremo mai essere o apparire uniti o vogliamoci tutti bene! Come la confederazione russa o quella iugoslava che si sono dovute dividere perchè troppi problemi! Troppe etnie antiche e diverse come origini, culture, religioni,troppo legati alle proprie tradizioni e troppo diverse come mentalità!
Dai paesi scandinavi ai mediterranei. Come dalla notte al giorno!
Chi vivrà, vedrà! Ma con tutta la buona volontà di tutti i partners, credo che i furbi vorranno continuare a fare i furbi ma gli scemi non glielo permetteranno mai più!
Amen!

giova31 24.06.18 14:20| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Dalila.

Nessuno, che si trovi nelle vicinanze dell'evento, può mancare a quest'appuntamento con Sé stesso.

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 24.06.18 13:28| 
 |
Rispondi al commento

Non dimentichiamo che anche la CEE nacque male, una delle nefandezze contro l'Italia fu la riduzione della nostra produzione di acciaio che ci danneggiò. Fummo costretti ad acquistare ad es. tondini di ferro da costruzione ad un prezzo superiore a quello nostro di produzione.
Da qui si doveva capire che l'Europa ci voleva colpire e sottomettere.

Raffaele Mazza 24.06.18 13:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie al Movimento ne sappiamo molto di piu'. E si e' sbigottiti di questa europa settaria campanilistica clientelare. Gli Spinelli sarebbero schifati.

Roberto Maccione Commentatore certificato 24.06.18 13:00| 
 |
Rispondi al commento

Ho sempre pensato che la Merkel alleandosi con la Francia volesse riuscire
(pacificamente)dove non è riuscito Hitler

Nunzio Barone 24.06.18 12:24| 
 |
Rispondi al commento

COLONIALISMO MENTALE https://www.youtube.com/watch?v=KVnxMK0Yanc Un esimio economista che dice la verità su come ci abbiano infinocchiato per decenni. Monti? Un emerito ipocrita

Adriano V. Savona 24.06.18 12:04| 
 |
Rispondi al commento

I seminari di Parole Guerriere sono perle di saggezza ,grazie davvero a tutti ed a Marco Guzzi che con parole guerriere ma semplici mi fa sempre emozionare

elena guerini, bergamo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 24.06.18 12:00| 
 |
Rispondi al commento

erano abituati bene coi governi precedenti. si nota dai comportamenti delle 2 potenze. loro usano 2 pesi 2 misure .visto il loro comportamento noi anche se accusati di tutto ,il comportamento dei 2 ministeri .Toninelli e Salvini devono procedere sempre cosi il presidente Francese se vuole se li deve prendere anche lui e di più di noi loro non devono dare giudizi su noi ITALIANI IN MAIUSCOLO .avanti tutta

Donato V., Paderno d'Adda Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 24.06.18 11:54| 
 |
Rispondi al commento

Berlin's idea is to send back those asylum seekers who make it to countries like Germany to the states of their first arrival.

Quindi la Germania o la Francia se non possono fare l'espulsione verso il paese di origine, li espellono verso l'Italia che è il paese di primo approdo.

Capito cosa stanno proponendo oggi?
Questa è la fine della UE.

Ciro 24.06.18 11:24| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori