Il Blog delle Stelle
Pomezia rimane 5 Stelle

Pomezia rimane 5 Stelle

Author di MoVimento 5 Stelle
ore 09:47
Dona
  • 4

di Adriano Zuccalà, sindaco di Pomezia

Pomezia ha scelto di premiare ciò che è stato fatto negli scorsi 5 anni e di dare continuità al lavoro svolto.
Il voto di oggi è la conferma che il lavoro di squadra alla lunga paga sempre e che i cittadini apprezzano quello che fai sul territorio, tutti i giorni con costanza e sacrifici.
Non sono stati mesi facili per nessuno di noi ma siamo rimasti compatti e ci abbiamo creduto.

Mi sento di dire una cosa: non è stata una sconfitta dell’avversario, ma una vittoria del Movimento 5 Stelle sul territorio. Aver presentato un programma concreto, basato sulle esigenze dei cittadini, senza alcuna forma di demagogia o apparentamenti che potevano sembrare di comodo, e aver scelto la squadra di assessori già il 10 giugno ha dato credibilità al nostro progetto.

Da domani lavoreremo per il bene di Pomezia, mettendo in campo professionalità e competenze. L’ho detto per tutta la campagna elettorale: sarò prima un cittadino e poi sindaco. Da domani Pomezia può finalmente riveder le stelle.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

25 Giu 2018, 09:47 | Scrivi | Commenti (4) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 4


Tags: m5s, pomezia, sindaco, zuccala

Commenti

 

Ora il sindaco Adriano Zuccalà deve esercitare le funzioni che gli competono in qualità di presidente dell'assemblea dei 21 sindaci della ASL ROMA 6.

Giovanni V., Rocca Priora Commentatore certificato 26.06.18 07:39| 
 |
Rispondi al commento

IL TEMPO E' GALANTUOMO

Anche questi esiti elettorali hanno sorpreso positivamente, confermando che tutto sommato gli italiani all'occorrenza sono più intelligenti di quello che si crede e non hanno timore a difendere la loro dignità da soloni che si spacciano per capaci politici.
Mi riferisco al fatto che i due peggior partiti (o sconfitti si voglia dire), Pd e Forza Italia, dopo aver fatto la loro propaganda elettorale senza idee e tanta demagogia, denigrando l'elettorato con termini quali: popolareschi, quelli che a loro dire votano i populisti della Lega (Partito Democratico); o pauperistici, quelli che votano i 5 Stelle che sarebbero peggio dei comunisti (Forza Italia): hanno preso un salasso che ora l’unico elettorato che gli è rimasto fedele, e che dovranno contendersi, è quello gestito dalla criminalità organizzata unitamente a quello affiliato alle sette massoniche: per il resto dopo le due volgari categorie, Pd e Fi non hanno più nulla.
AVANTI TUTTI UNITI ATTORNO AL GOVERNO CONTE, I SUOI VICE PREMIER E I MINISTRI TUTTI: rispettivamente di M5S e LEGA.

friso r. Commentatore certificato 26.06.18 01:36| 
 |
Rispondi al commento

Bene, complimenti. Mi chiedevo quale fosse il risultato a Pomezia. La TV e la stampa non riportano nulla al riguardo, o almeno così mi pare, come se fosse una cittadina di poca importanza, così non è, anzi è un polo industriale. Auguri e buon lavoro.

mario m. Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2017 25.06.18 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Ma a Roma dove ha votato il 27% alla prima votazione ed il 21% al ballottaggio avete fallito alla grande la bassa affluenza si giustifica con il fatto che tanto sono tutti uguali.Io vi voterò a livello nazionale ma mai più , non vado avotare , a livello locale.

Luciano Massimiani 25.06.18 11:06| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori