Il Blog delle Stelle
Immigrazione, facciamo il punto sul regolamento di Dublino

Immigrazione, facciamo il punto sul regolamento di Dublino

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 255

di Laura Ferrara, EFDD - MoVimento 5 Stelle Europa

Fallimenti e speculazioni hanno contraddistinto la gestione europea dei flussi migratori al punto da rendere inevitabile una profonda riforma del Sistema Europeo Comune di Asilo (CEAS). Negli ultimi anni abbiamo assistito a massicci arrivi di migranti immessi indistintamente nel sistema di richiesta d'asilo e inviati nelle strutture d'accoglienza ad attendere per lunghi periodi l'esame della domanda. Una situazione insostenibile per i paesi di primo approdo come l'Italia, sia per i costi e il business alimentato da fondi a cui non sono estranee le commistioni tra mondo politico e criminalità organizzata (vedi "Mafia Capitale"), sia per i migranti, che rimangono in un limbo d'indeterminatezza e assistenzialismo. L'alto numero di coloro che non ha diritto alla protezione internazionale fa aumentare di fatto i migranti irregolari. Rimpatriarli, anche a causa della mancanza di accordi di riammissione, è complesso ed oneroso e finiscono col vagare sul territorio dell'Italia e dell'Unione Europea senza diritti, spesso vittime del lavoro nero, del caporalato e di reti di attività illecite.

IL REGOLAMENTO DI DUBLINO
Il M5S ha sempre chiesto l'introduzione di un meccanismo di ricollocamento automatico ed obbligatorio nella riforma del Regolamento di Dublino, affinché non venissero scaricati sul primo paese d'ingresso dell'Unione Europea gli oneri relativi all'esame delle domande di asilo e alle misure di accoglienza. La risposta europea ha invece fatto emergere egoismi, mancanza di solidarietà e assenza di volontà nel realizzare un'equa ripartizione delle responsabilità. L'Unione europea ha dimostrato la sua debolezza non facendo rispettare i propri principi (art.80 TFUE) e le proprie decisioni (fallimento dei ricollocamenti d'urgenza), con la complicità dei precedenti governi del nostro Paese che non sono riusciti a farsi valere in Europa.

LA RIFORMA DEL REGOLAMENTO DI DUBLINO
La recente posizione del Parlamento europeo sulla riforma del Regolamento di Dublino non è stata abbastanza ambiziosa al fine di avere una forte leva negoziale, in sede di triloghi, con il Consiglio (che rappresenta la voce dei singoli Stati Membri), per tentare di alleviare il peso che grava sui paesi di primo ingresso. I filtri ai ricollocamenti introdotti con la riforma, riguardanti possibilità di successo della domanda di protezione internazionale e sicurezza, ancora una volta fanno ricadere eccessivi oneri sull'Italia e sui Paesi di primo ingresso. Quanto sta accadendo in Consiglio ha confermato i nostri timori. Per questa istituzione la solidarietà nei confronti dei paesi di primo ingresso non è assolutamente automatica né permanente e dovrebbe scattare quando è troppo tardi, al superamento di determinate soglie, a seguito di una procedura molto complicata.

IL REGOLAMENTO PROCEDURE
Il nostro impegno al Parlamento europeo rimane fermo e diretto ad infliggere un duro colpo al business creato sulla disperazione dei migranti e sulle lungaggini procedurali e burocratiche. A tal fine stiamo lavorando anche al regolamento "procedure", in modo da prevedere un periodo massimo di sei mesi per valutare, secondo la procedura ordinaria, una domanda di protezione internazionale (oggi di fatto ce ne vogliono 18!) e due mesi per le procedure accelerate.

Continueremo a batterci, forti dell'appoggio del nostro Governo, per una riforma del Sistema Europeo Comune di asilo che rispetti i principi contenuti nei trattati, che elimini le criticità della gestione dei flussi, riduca il carico burocratico, i costi e gli altri oneri ricadenti sui Paesi di primo approdo, come l'Italia, che da anni sopportano il peso dell'inefficienza e dell'immobilismo normativo europeo.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

10 Giu 2018, 10:54 | Scrivi | Commenti (255) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 255


Tags: dublino, europa, immigrazione, laura ferrara, regolamento di dublino

Commenti

 

State seguendo i sondaggi??? La lega ci ha superato.Dai sondaggi risulta al 29,,2% e noi siamo al 29% (dal 32,5) Ci dobbiamo dare un bella mossa perchè la batosta è grave. Il mio punto di vista è che la Lega con Salvini e ogni presente su tutte le televisioni, sui social e anche su alcuni media. Bisogna reagire con fermezza a questo sta di cose. Lo dicono tutti sui social che La lega ci ha oscurato completamente. Bisogna prendere assolutamente iniziative a porre fine a questo calo di preferenze e di consensi. Io
lo sto dicendo da parecchio tempo ed ho anche scritto sul Blog. Sarebbe deludente se la cosa dovesse continuare.Sono rammaricato e deluso, mi auguro che troviate una soluzione a questo stato di cose in modo da recuperare quanto perso in questi giorni di governo.

Domenico Angrisani Armenio, Nocera Inferiore Commentatore certificato 18.06.18 21:27| 
 |
Rispondi al commento

CONCESSIONE DI ASILO e CONCESSIONE PERMESSO DI SOGGIORNO;

Cara Laura Ferrara, al riguardo delle concessioni di Asilo e di Soggiorno esse non sono IMPUGNABILI dal richiedente nè in Appello e neppure in Cassazione in quanto la Commissione Esaminatrice italiana non rigetta le domande presentate ma le accoglie OPPURE le rifiuta dopo averle valutate indicando la mancanza dei requisiti e le conseguenti motivazioni scritte, pertanto è inopportuno che la Giurisprudenza italiana continui a viaggiare su un binario conflittuale e confusionario in materia di ATTI IMPUGNABILI consentendo al richiedente asilo di opporsi al Giudizio della Commissione Esaminatrice che gli consente di prendere tempo per rimanere nel territorio dello Stato italiano senza averne i requisiti come già indicato dalla preposta Commissione. INTERVENITE !!

luciano m., sassari Commentatore certificato 14.06.18 11:51| 
 |
Rispondi al commento

continua a battere i pugni senza pietà e misericordia

luigi m., sannicola Commentatore certificato 12.06.18 18:30| 
 |
Rispondi al commento

bravo Toninelli. Bisogna , come detto in campagna elettorale, cambiare registro.
Basta L'Italia fogna d'Europa. No accessi indiscriminati gestiti dagli speculatori di uomini e dalle cooperative ....

luigi m., sannicola Commentatore certificato 12.06.18 18:28| 
 |
Rispondi al commento

bravi. Bisogna finirla con questo pseudo-buonismo, ipocrita e di facciata. Meglio dire no in partenza che dire di si, faRLI ARRIVARE E POI TENERLI SEGREGATI IN POSTI FATISCENTI E MALEDETTI. di questo buonismo dovremmo preoccuparci piuttosto che parlare tanto per parlare e farci dire alle spalle. QUESTI ITALIANI CE LI POSSIAMO GIOCARE QUANDO E COME VOGLIAMO TANTO SONO SOLO DEI COGLIONI.

luigi malerba 12.06.18 18:08| 
 |
Rispondi al commento

Ora in giro si sentono ideologie...

Si fa a gara tra gli intellettuali dal colletto bianco e dalla costosa macchina sportiva, ad essere "civili"..a enfatizzare i gesti di civiltà che un popolo dovrebbe dare alle persone bisognose...

queste persone vanno perdonate...se qualcuno ci riesce... perchè non sanno quello che professano e che fanno....

la situazione è destinata a esplodere -....troppi i migranti che sono entrati...troppe le persone che chiederanno conto della loro esistenza....troppe arruolate nella criminalità....perchè non c'è lavoro per tutti in italia...anche volendo con tutto il cuore gli equilibri sono limitati in Italia.....lo sappiamo tutti come sappiamo tutti che abbiamo messo e continuiamo a mettere a repentaglio la vita del pianeta terra.... ma tutto questo sembra distante....sembra che arriverà piu tardi....che sarà gestibile.....
NON E' COSI'

la responsabilità di un buon padre di famiglia a volte è "legnare" i propri figli, e a volte occorre difendere i propri figli con la stessa violenza che probabilmente involontariamente si riceverà da chi e cosa ci circonda....

Troppe volte ho sentito parlare di Responsabilità da parte di chi ci governa o da chi cerca di istruirci con sermoni di buona condotta;
La realtà è che questi signori sopra hanno sempre gettato la responsabilità dei migranti sui cittadini italiani: Questo è delegare la responsabilità e civiltà di cui si fregiano al popolo Italiano, questo è accaduto ormai da 40 anni.
L'italia è allo stremo, l'invasione potrebbe essere anche strutturata per destabilizzarci, e noi stiamo ancora discutendo sulla "civiltà" e sul cuore buonista....cuore che in alcune persone è solo ideologia e non concretezza, non Responsabilità.

Grande Governo
Continuiamo cosi'
I Cittadini Italiani su questo punto sono in maggioranza assoluta con voi.


Alessandro D., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 12.06.18 08:49| 
 |
Rispondi al commento

I "migranti" irregolari debbono andare via Punto. Oppure li prenda la Germania che ha permesso questo disastro

francesca Marcellino, roma Commentatore certificato 11.06.18 20:19| 
 |
Rispondi al commento

Bravi Salvini e Di Maio...continuate così e tenete duro...finalmente qualcuno che prende in pugno la situazione in maniera decisa...

ANTONIO M. 11.06.18 16:30| 
 |
Rispondi al commento

A beppe con simpatia :
La politica della lega contro gli emigrati non e tollerabile, la costituzione dice cose diverse,il M.5.S sdeve intervenire correttivamente quanto prima possibile, non si puo far morire la gente in mare per fare un braccio di ferro con l'Europa: come si puo dire "La pacchia e finita" a gente che fugge dalla guerra,dalla miseria,dalla fame,dalla indigenza e dalle malattie: occorre imporre allEuropa una politica di solidarieta unmana e richiamare la lega ad un comportamento umano:
con simpatia
Roberto

Roberto Masi Masi, Sesto Fiorentino (FI) Commentatore certificato 11.06.18 15:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

di Massimo Fini
1) L’esordio del nuovo governo italiano in un consesso internazionale, il G7 di La Malbaie in Canada, non poteva essere più difficile. Il nostro premier, Giuseppe Conte, è stato infatti il primo e finora l’unico leader europeo ad avere il coraggio, nel suo discorso d’investitura al Senato, di avanzare qualche riserva sulle sanzioni che gli Stati Uniti, seguiti dall’Europa, hanno imposto alla Russia per aver occupato la Crimea.

C’è stato subito un niet della Nato (che come tutti sanno è un’alleanza a solo uso e consumo degli Stati Uniti) attraverso le dichiarazioni del suo attuale e fantoccio Segretario generale Jens Stoltenberg e dell’ambasciatrice Usa nel quartier generale dell’Alleanza atlantica a Bruxelles, Bailey Hutchison. Una delle obiezioni per tenere fermo il punto su queste sanzioni è che non si possono violare le leggi di diritto internazionale senza che siano seguite da un’adeguata punizione. Ora, se c’è un Paese che negli ultimi vent’anni ha violato queste norme e agito col massimo disprezzo verso l’Onu, che rappresenta tutti gli Stati del mondo e ne dovrebbe essere il difensore, è proprio l’America.

Quando, per esempio, si aggredisce la Serbia per la questione del Kosovo (1999) contro la volontà dell’Onu è poi difficile, avendo creato questo precedente, attaccare la Russia per essersi annessa la Crimea. Anche perché c’è una differenza sostanziale. Il Kosovo era fuori dall’area d’influenza americana e lontanissimo dai suoi confini, tanto che il presidente Clinton per convincere i suoi concittadini della bontà di quella aggressione, giustificata naturalmente in nome dei soliti “diritti umani” pronti per ogni uso, dovette prendere un’enorme carta geografica e con una bacchetta, come un maestrino, indicare loro dove mai fosse questo misterioso Kosovo che nessuno negli States aveva mai sentito nominare.

La Russia ha invece occupato un territorio, la Crimea, che se proprio russo non è, era però russofono da sempre.

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 11.06.18 14:58| 
 |
Rispondi al commento

2) Si possono poi ricordare l’aggressione e l’occupazione dell’Iraq (2003) contro la volontà dell’Onu e, sempre contro la volontà dell’Onu, quella alla Libia di Muammar Gheddafi le cui conseguenze sanguinano ancora, e sanguineranno per chissà quanto altro tempo, sull’Europa e in particolare sull’Italia.
Per l’Europa e l’Italia un buon rapporto con la Russia di Putin (che è un autocrate se non un dittatore, come tanti altri leader di Paesi nostri alleati e magari membri della Nato, tipo Turchia) è essenziale. Per questioni di vicinanza geografica, energetiche, commerciali e anche, se si vuole, culturali. E ha detto bene, anche se non ha detto tutto, Matteo Salvini quando ha fatto notare che non vede nessuna minaccia della Russia nei confronti nostri e dell’Europa mentre vede benissimo lo sconquasso migratorio nel Mediterraneo provocato proprio dall’aggressione americana, francese e sciaguratamente appoggiata anche da noi italiani (governo Berlusconi). Salvini ha anche aggiunto - ed è il punto su cui ci permettiamo di non essere d’accordo - che la Nato è di questo che dovrebbe occuparsi: Dio ne scampi, più sta lontana dai nostri confini e meglio è. Naturalmente Salvini è stato subito accusato, in particolare da quel bel tipetto di George Soros, di essere a ‘busta paga’ di Putin. E tutta la grande stampa americana è contro il governo Cinque Stelle-Lega. Ha scritto Robert Cohen sull’autorevole New York Times: “Lega e il Movimento 5 Stelle mettono insieme il bigottismo e l’incompetenza a un livello insolito. Sono un gruppo miserabile portato in alto sulla marea globale anti liberale. In breve non vedo nulla da loro propagandato che non mi crei disgusto”. Questo disgusto deriva dal fatto che si capisce bene che il nuovo governo italiano cercherà, nei limiti delle sue forze, di svincolarsi dalla pelosa tutela yankee. Che è poi la stessa posizione di Angela Merkel, anche se con la Germania gli Stati Uniti sono costretti ad andarci più piano e a usare parole meno sprezzanti.

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 11.06.18 14:56| 
 |
Rispondi al commento

3) L’arroganza americana nei confronti dell’Europa si vede ancor meglio nella questione iraniana. Il governo degli Stati Uniti ha dato 180 giorni di tempo, a partire dall’8 maggio, alle imprese europee che hanno affari in corso con l’Iran. Siamo ai classici ‘otto giorni’ che si danno alla domestica quando la si licenzia. Gli ambigui francesi hanno subito obbedito: la Total e la Peugeot Citroen “si apprestano - come scrive Stefano Montefiori sul Corriere del 7.6 - ad abbandonare le joint venture che avevano creato con le imprese iraniane”. Ma anche l’Italia ha corposi e legittimi interessi in Iran, Eni in testa ma non solo. Noi europei non abbiamo nessun contenzioso aperto con l’Iran e nessun pericolo che può venire dal Paese degli ayatollah. E per spazzare il campo da ogni equivoco il 14 luglio 2015 il cosiddetto gruppo dei 5+1 (Cina, Francia, Russia, Regno Unito, Stati Uniti, tutti membri permanenti del Consiglio di Sicurezza dell’Onu, più la Germania) hanno firmato a Vienna un accordo sul nucleare iraniano in cui il governo di Teheran si impegnava a non arricchire l’uranio oltre il 20%, quindi mantenendo il nucleare a usi civili, e ad accettare le ispezioni dell’Aia, cosa che peraltro aveva sempre fatto almeno a partire dal 2003, in cambio dell’ammorbidimento delle sanzioni economiche che gli americani avevano imposto a quel Paese. Gli Stati Uniti si sono sfilati da quell’accordo perché da sempre hanno il dente avvelenato contro il regime degli ayatollah, per ragioni ideologiche e in funzione pro Israele la loro ‘longa manus’ in Medio Oriente. Naturalmente, e diremmo logicamente, il governo di Teheran ha minacciato di avviare un programma atomico, cui aveva sempre rinunciato, se anche gli altri protagonisti di quell’accordo, seguendo gli Usa, non vi terranno fede.

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 11.06.18 14:56| 
 |
Rispondi al commento

impedite che questi servi di giornalisti targati pd(leggi SERVI) continuino a seminare fango ed odio:il popolo è stanco di questi idioti,trovate tutti i mezzi affinchè non continuino a delinquere;è importante però farsi sentire subito,ormai sono stati scoperti:sono sul libro paga delle false ong,dei nuopvi negrieri e delle multinazionali dellop'orrore!!

vincenzo Rina, Nova Siri Commentatore certificato 11.06.18 14:55| 
 |
Rispondi al commento

4) C’è poi la questione dei dazi su alluminio e acciaio che gli Stati Uniti hanno imposto anche all’Europa. Ma in questo caso l’Europa è in grado di difendersi perché come scrive Le Monde (ma non c’era bisogno dell’acume di Le Monde, lo avevo scritto anch’io, Il Fatto del 6 giugno) “l’Unione europea è la più grande area commerciale del mondo”.

C’è poi il fatto, come richiamava l’altro giorno Ferruccio Sansa, che i militari americani presenti in Italia, si tratti di Vicenza o di Napoli, possono commettere reati, tra cui stupri, avendo la pressoché totale certezza di rimanere impuniti (si possono ricordare, fra gli altri, fatti ancor più gravi come il Cermis o il rapimento da parte di agenti segreti statunitensi di Abu Omar sul suolo italiano).

Gli Stati Uniti infine non accettano che i loro militari siano giudicati dai Tribunali internazionali per crimini di guerra. Insomma gli americani sono “legibus soluti”. Aggrediscono, occupano, uccidono, ricattano economicamente, puniscono, fanno insomma tutto ciò che gli pare e piace.

Ci fa piacere che, per una volta tanto fra gli occidentali, sia stato un italiano, il nuovo premier Giuseppe Conte, ad avanzare una sia pur timida riserva su questa intollerabile prepotenza.

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 11.06.18 14:55| 
 |
Rispondi al commento

avevo scritto ,ma purtroppo non è stato pubblicato il commento:sintetizzo per brevità:1)come misura cautelare chiudere tutti i porti;2)mettere immediatamente in stato d'accusa i responsabili delle ong e i loro mandanti e finanziatori per tratta dii essere umani e altri reati gravissimi;3)visto che esiste(purtroppo) un mandato di arresto europeo, procedere all'arrest0 immediatamente dei promotori di questo lurido traffico di essere umani:in tal senso bisogna effettuare delle iniziative alle procure competenti||

vincenzo Rina, Nova Siri Commentatore certificato 11.06.18 14:46| 
 |
Rispondi al commento

ma perche' non pubblicate piu' i commenti?

vincenzo Rina, Nova Siri Commentatore certificato 11.06.18 14:36| 
 |
Rispondi al commento

Si può fare un po' di deterrenza in questo Paese? O si deve accettare tutto supinamente e dire sempre sì,ma pensate veramente che si voglia questa gente morta o sparare a vista con un nuova legge sulla leggittima difesa? I porti italiano non sono i soli sicuri ma non si capisce perché gli altri chiudono e nessuno mette becco ,lo fanno gli Italiani si scatena l'inferno dai pidioti ai tg che amplificano le fanfaluche dei suddetti o naturalmente è solo una questione interna di polemica,prima al tg1 un cosiddetto portavoce dell' Ong gha detto che i viveri scarseggiano perché caricano solo un paio di casse D'acqua tanto poi ci pensano i fessi così meno spese più guadagno e allora caro salvatore chiama la terra ferma e fatti portare i viveri a spese tue anche perché non si sa quando dura sta storia e anche quelle future.

ALBERTO G., Teolo Commentatore certificato 11.06.18 14:08| 
 |
Rispondi al commento

1° - DEMAGOGIA E PREGIUDIZIO: DENIGRARE PER DIVIDERE IL PAESE.
Saviano: mi sa tanto da decotto: sicuramente contorto (rilassati).

Roberto SAVIANO. “Caro Sindaco di Livorno, Filippo Nogarin, ricordati delle ragioni che ti avevano portato a scegliere di impegnarti per la tua città. Disobbedisci ai diktat di chi concepisce una comunicazione umiliante per ogni militante che voglia dirsi tale e funzionale solo alla illimitata sete di potere di chi si è abituato a vincere sulla pelle degli ultimi. Non devi certo rispondere a me, ma alla storia di accoglienza della tua città. Sii fiero del post che avevi scritto e che probabilmente sei stato costretto a cancellare. Sii fiero di essere ancora un uomo, un livornese.”

Roberto SAVIANO: “Su Salvini non avevo alcuna speranza, ma Lei, ministro Toninelli, pensavo fosse - almeno - una brava persona. E voi, donne e uomini che con il vostro voto avete portato il M5S al governo, speravate questo dalla vita? Essere la ruota di scorta di un partito xenofobo?
Fate sentire la vostra voce ai capi, ditegli che non era questo orrore che volevate.”

friso r. Commentatore certificato 11.06.18 14:07| 
 |
Rispondi al commento

2° - FRISO R. sostenitore GOVERNO CONTE: Carissimo Filippo Sindaco di Livorno, di cui ho molta stima sia della tua persona che dell'operato dei tuoi collaboratori; politicamente le questioni incancrenite, come quella della tratta dell'immigrazione, si procede e si risolve indiscutibilmente con testa: è sempre meglio evitare delle decisioni prese di getto per sensibilità d'animo, anche se di indole nobile: spaccare il Paese o ribaltare i punti individuati dal Governo nelle dinamiche degli eventi non ponderabili (più di mille immigrati in mare in poche ore), non consente di usciere dallo stallo, e farebbe felice quelli che sulle fratture dell’Italia ci campano lautamente. A tutti fa male il fatto di tenere degli esseri stremati in una nave, ma se questo è il sacrificio che si deve fare: soffrire noi e aiutare la sofferenza altrui per evitarne di peggiori, è meglio farlo ora: affrontando il diavolo per le corna; sradicando la contradizione degli organi internazionali, alcuni dei quali ammanicati con la criminalità del business volta a danneggiare culture, società e gli stessi migranti per la maggior parte indotti, a divenire migranti, anche a suon di bastonate perché salgano sulle imbarcazioni che poi affondano. Tutto correlato proprio da chi con inganno in queste ore li difende e altri che se ne lavano le mani. Detto quanto ti giro il mio pensiero che evidentemente è quella della maggior parte degli Italiani che hanno a cuore l’Africa; i Migranti; l’Italia; e l’Europa tutta: deficitaria di persone competenti e professionali (speriamo ancora per poco). Ti sembrerà fuori luogo ma:

friso r. Commentatore certificato 11.06.18 14:06| 
 |
Rispondi al commento

3° - IO SONO CON IL GOVERNO ITALIANO E CONTRO LO SFRUTTAMENTO DEI MIGRANTI CON DIRITTO, PER CUI IL NULLAOSTA DEVE ESSERE RILASCIATO IN AFRICA UNITAMENTE AL BIGLIETTO DEL VIAGGIO CON IL GIUSTO PREZZO.

Per quanto riguarda la situazione interna vedo che ci sono degli incoscienti che tengono il paese spaccato in due: la peggior situazione per salvare vite e diritti. I cittadini Italiani con il voto si sono espressi per avere un Governo che ridimensioni il fenomeno illegale che miete vittime in mare dopo che le stesse hanno pagato ingenti somme ai trafficanti nei paesi da dove salpano illegalmente, quando gli aventi diritto viceversa potrebbero approdare da immigrati regolari su mezzi idonei. Il business gestito dalla criminalità, che la stessa conferma rendere più del traffico di droga, è incivile, illegale e insopportabile. L’Italia, e queste creature, non possono rimanere sotto il ricatto di affaristi politici mafiosi. Io, come la stragrande maggioranza degli italiani, siamo d’accordo con la linea di Salvini e Toninelli, per il bene in primis dei migranti, ma anche del nostro paese. Le modalità per entrare in Europa attraverso l’Italia ci sono e vanno rispettate, e i nullaosta non devono avvenire in Europa, per chi sopravvive all’attraversata, ma dai Paesi da dove i migranti partono: unica procedura da rispettare per fermare la mattanza in mare e gli arricchimenti illeciti.

friso r. Commentatore certificato 11.06.18 14:05| 
 |
Rispondi al commento

4° - Malta ora accolga i passeggeri recuperati dalle ONG; restituisca i soldi ai passeggeri che gli stessi hanno pagato per il viaggio in mare da clandestini, e presenti i numeri degli interessati all’espatrio e le generalità al Governo Italiano, e noi li accoglieremo. Diversamente vanno respinti, in modo da fermare la procedura illegale che prima di tutto truffa e squattrina, altresì mettendo a rischio la vita, proprio del migrante. Venire in Europa costa molto meno di quello che le organizzazioni criminali, in intesa con quelle umanitarie, stanno facendo pagare a tutta la collettività: migranti compresi. E’ scandaloso e indegno che si parli di solidarietà e si prometta un benessere che non ci sarà, solamente per mera propaganda politica da fare sulla pelle di uomini, donne e bambini che continuano ad essere manipolati e ingannati dalle organizzazioni del business criminoso.
GLI ITALIANI SONO CON IL GOVERNO CONTE; CON IL VICE PREMIER DI MAIO; CON IL MINISTRO SALVINI; CON IL PRESIDENTE TONINELLI; E GLI MIGRANTI: CHE CON IL NUOVO ESECUTIVO DOVRANNO ENTRARE COME DA PROCEDURE, REGOLARI, PAGANDO IL VIAGGIO CON IL GIUSTO PREZZO E CHE DEVE AVVENIRE SU CONFORTEVOLI MEZZI ORDINARI (imbarcazioni idonee o aerei), AZZERANDO IL RISCHIO DI NAUFRAGIO PER SOVRAFFOLLAMENTO E MALTEMPO: POI, ARRIVATI IN ITALIA, CI SARA’ IL CAPITOLO DELLA RIDISTRIBUZIONE NEI PAESI CONSORZIATI CON LA UE, CHE SARA’ COSI MOLTO PIU’ CELERE CON IL NULLAOSTA GIA’ VIDIMATO IN AFRICA.

QUESTO CAOS DEVE FINIRE, E I GUADAGNI ILLECITI PURE: AVANTI TUTTA CON IL GOVERNO CONTE E I SUOI VICE DI MAIO E SALVINI.

friso r. Commentatore certificato 11.06.18 14:05| 
 |
Rispondi al commento


che il flusso dell'immigrazione in Europa sia fuori controllo,per colpa dell'Europa stessa è sotto gli occhi di tutti , è l'Europa che deve intervenire e non singolarmente l'Italia.
Mi piacerebbe inoltre sapere chi paga l'ingenti spese che vengono sostenute dalle fantomatiche ONG, per le loro navi traghetto e per i loro equipaggi?
I Magnanimi di cuore , potrebbero intervenire ,con risultati di gran lunga più positivi , mettendo in atto nelle nazioni di origine azioni di sostegno a quelle popolazioni in difficoltà anzichè traghettarle negli inferni dei campi profughi d'Europa.

arturo archibusacci, canino Commentatore certificato 11.06.18 13:03| 
 |
Rispondi al commento

M5S uniti con la Lega. STOP INVASIONE.

Raffaele Strazzera 11.06.18 12:54| 
 |
Rispondi al commento

La popolazione africana oggi è di circa un miliardo e 200 milioni di persone, ed è destinare ad aumentare fortemente nei prossimi anni.
Cosa facciamo, vogliamo allargare i confini africani fino a comprendere tutta l'Europa ed in particolare tutta l'Italia?
E' assolutamente chiaro che bisogna bloccare il fenomeno come hanno fatto Australia, Canada ecc...che lo hanno fatto pur essendo di dimensioni enormi rispetto al nostro paese, fatto che viene troppo spesso dimenticato.
Nel contempo l'Europa deve avviare un serio ed epocale piano di aiuti che spinga le persone a non partire.
Salvini, quindi, in realtà si dimostra più lungimirante dei nostri politici falliti (soprattutto di sinistra) che ripetono a mo' di pappagallo la parola "accoglienza".
Preciso di essere un elettore del M5S.

albino c., GIARDINI NAXOS Commentatore certificato 11.06.18 12:49| 
 |
Rispondi al commento

Il movimento DEVE appoggiare senza se e senza ma la decisione di chiudere i porti. Se non dovesse farlo, credo che il governo si sfascera' molto presto.essere duri adesso per tornare ad una legalita' dopo.

mariangelo valsecchi 11.06.18 11:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se il Governo concede lo sbarco a,queste navi è la fine. La fine del Governo e del Paese.
L'Europa deve farsi carico del problema. Punto.

Ciro Maddaloni 11.06.18 10:37| 
 |
Rispondi al commento

Fico dovrebbe ricordarsi la carriera che ha fatto fini....,certo che lui deve comportarsi da presidente delle camere ma neanche andare contro il m5s,fico non mi è mai piaciuto passava per ortodosso però in Rai non ha fatto niente contro i programmi faziosi contro i 5stelle ed in particolare paraggi, sperò non si presti a manovre di palazzo,oppure si sta' già organizzando sul dopo ....visto che i 5stelle hanno la regola dei 2 mandati,ma può darsi che siano ricostruzioni giornalistiche ....,se qualcuno ha in mente altro deve dire di Maio che andiamo al voto,e poi vediamo chi prende i voti....

Birimbi 11.06.18 10:19| 
 |
Rispondi al commento

Insomma, in vista del summit, appena si è saputo che anche i 5stelle erano per togliere alla Russia le inutili sanzioni che da 4 anni, invece di penalizzare la Russia, penalizzano gli Stati europei e massimamente l'Italia, si sono tutti scatenati contro il M5S dicendo che i 5stelle erano filoPutin e ci mettevano a rischio dimostrandosi nemici del nostro alleato americano.
Poi al summit canadese è risultato che era proprio Trump a volere la sospensione delle sanzioni e il ritorno della Russia nel G8.
E ora come la mettiamo? Quelli contro gli USA sono risultati tutti gli altri. E addirittura Conte è stato l'unico con cui Trump, uscendo dal G7, ha mantenuto relazioni ottime.
E i giornaloni?
Carta da cul, come già pensavamo!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 11.06.18 10:16| 
 |
Rispondi al commento

Dobbiamo essere obiettivi. Gli europarlamentari del m5s hanno sempre lavorato in Europa, ottenendo tanti risultati e anche consensi da parte di altri stati, ma la Lega che ha fatto?
Sono molto in pochi, allora sorge spontanea una domanda, ma la posizione di Salvini come si colloca a livello Europeo?
E' vero che si sono tenuti il ministero e che Conte può essere d'aiuto ma ora vogliamo vedere quali sono i suoi step per raggiungere i risultati che sta propagandando.
Dobbiamo aprire gli occhi e chiedere a Salvini di spiegarci come intende proseguire nell'attuazione del progetto, la propaganda è un conto, ma i fatti sono altro. Forza Salvini spiega.

Paola 11.06.18 10:06| 
 |
Rispondi al commento

O si ridefiniscono gli accordi europei o bisogna seriamente valutare la rivendicazione dei nostri diritti e quindi l'uscita dell'Italia dall'Europa.
Qui si deve far sentire Salvini che ha fatto la sua campagna elettorale contro l'immigrazione irregolare e clandestina. Chi ci ha governato per anni era più che assente e continuano ad avere il coraggio di parlare....................

Fabio Sardegna 11.06.18 09:59| 
 |
Rispondi al commento

temo che gli effetti di questo accordo movimento-lega si vedranno alle prossime elezioni quando il centro-destra otterrà una vittoria schiacciante grazie alla forza trainante della lega che di fatto ha preso in mano le redini del governo mettendo il movimento in posizione di (spero momentanea) subalternità.
l'essersi accordati con la lega ci costerà caro, molto caro e dico questo con tanta amarezza.
a meno che luigi riesca a capovolgere la situazione e a ripristinare i corretti rapporti di forza.
in alto i cuori; w il *****!

daniele g., CORTONA Commentatore certificato 11.06.18 09:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dal commento di Viviana:
Facce dure, torve e tese, la maleducazione, l’essere privi del rispetto, aggiungo pieni di facile innata superiorità e soprattutto protervi fin all'inverosimile. Appartengono tutti, al completo, alla genia di quelli che erano al potere!

paolo boccali, sarteano Commentatore certificato 11.06.18 09:52| 
 |
Rispondi al commento

Ora Salvini e il governo non deve cedere altrimenti non sarà più credibile ma solo un quaraquaqua.

Anna C. Commentatore certificato 11.06.18 09:48| 
 |
Rispondi al commento

Alessandro
Per accogliere con più mezzi economici i rifugiati accertati e documentati forse si sarebbero dovuti accogliere meno clandestini.
Fino ad oggi ne hanno fatti entrare disinvoltamente in Italia a centinaia di migliaia, con un'accelerazione esponenziale in questi ultimi anni, nonostante gli avvertimenti di Luigi Di Maio.
Ce lo dice la Bonino : E' stato il Governo Renzi a chiedere che gli sbarchi avvenissero tutti in Italia.
...
Non per niente la Bonino è sempre stata una ospite del Bilderberg e ha avuto la campagna elettorale pagata da Soros mentre il partito radicale (che ho sempre apprezzato nella sua difesa dei diritti civili) ha però sempre perseguito una feroce linea neoliberista nemica dei diritti del lavoro

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 11.06.18 09:45| 
 |
Rispondi al commento

Pomeriggio Rai3 sono andate in diretta ieri supponenza e maleducazione, pagate dai soliti pure bene.
Chiede, chiama un ministro della Repubblica Italiana solo per cognome (DiMaio qui, DiMaio lì), interrompe, ascolta(?), e conclude ... a modo suo.
Ride nel nominare Beppe Grillo, scioccamente, mai vista ridere prima,per il presunto contrasto sull'Ilva di Taranto (Ottima l' idea di bonificare l'area come il "Bacino della Ruhr" in Germania, secondo me), col ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico Luigi DiMaio, suo ammirevole ospite nel rispondere e nel sopportare.
Si chiama Lucia e in televisione quando ci sono i Cinque Stelle, porta un po' di "buio pesto".
Ed io pago !

Maria Luisa Vargiu, Cagliari Commentatore certificato 11.06.18 09:42| 
 |
Rispondi al commento

Bellissima la partecipazione di Alfonso Bonafede a Piazza Pulita, sentite la sua passione civile e il suo entusiasmo da persona onesta e competente. Sentite anche i suoi chiarimenti sulla legittima difesa.
Di contro guardate la faccia dura, torva e tesa di Formigli, sentite le sue fastidiose interruzioni, i suoi tentativi di smorzare l'entusiasmo del Ministro, il modo con cui tronca gli applausi, la maleducazione palese con cui tratta il Ministro. Non c'è la minima cortesia verso il suo ospite.
Siamo molto lieti che una persona così onesta sia alla Giustizia, soprattutto dopo gente come Conso, Biondi, Mancuso, Mastella, Alfano..., ma non possiamo permettere il persistere di comportamenti di intervistatori privi persino del rispetto minimo per la persona intervistata come Formigli. Questi non sono giornalisti, sono cecchini..
Sorridevo di gioia ascoltando Buonafede. Ascoltando Formigli no.

https://www.youtube.com/watch?v=uF_dReqDOjU

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 11.06.18 09:41| 
 |
Rispondi al commento

Attenzione, tenteranno di dividerci facendo del Problema Internazionale e sopratutto Nazionale il caso politico.
Non usiamo quella povera gente per miseri calcoli politici. Rendiamoci conto che l'Africa non può sbarcare in Italia. Rendiamoci conto che questo è un paese già ridotto allo sfinimento dai falsi Tecnici e dai farlocchi politici del recente passato, oltre che da questa Europa che tutto è, men che essere Unita per far fronte ai problemi comuni.
Finalmente abbiamo un politico che cerca di fare gli interessi di questo povero paese, che non sono interessi egoistici ma di mera sopravvivenza!
Chi non riesce a capire questa cosa elementare e si riempie la bocca solo di demagogia dovrebbe essere obbligato ad una sola alternativa: quella di ospitare gratuitamente gli immigrati a casa propria ed a sue spese, obbligandosi ad averne cura sanitaria, di educazione e scolastica. Solo questa può essere chiamata Accoglienza.

Questo è un paese allo stremo. Non ha risorse per i propri figli, figurarsi per i figli degli altri! Questo non è egoismo.Basta guardare a cosa fa la maggior parte di questa povera gente immigrata, nella migliore delle ipotesi in giro a bighellonare anche se con cellulare, vestiti decenti, pasti, posto letto e bici (tutto giusto) ma senza un lavoro ne un minimo di occupazione che li renda veramente liberi, però spesso, sopratutto nelle grandi città, dediti alla malavita, la via più semplice per fare o avere qualcosa. E chi vive così, certamente meglio di dove vivevano, non chiamerà altra gente dei loro paesi? Come potremo mantenerli tutti?

Lo strano è che proprio coloro che gridano allo scandalo di un reddito di cittadinanza perché portatore, secondo loro, di un mantenimento gratuito a vita, sono proprio loro quelli che gridano allo scandalo dei respingimenti. Ottusi o ipocriti fino all'inverosimile!

paolo boccali, sarteano Commentatore certificato 11.06.18 09:35| 
 |
Rispondi al commento

IL CONSENSO E’ L’ANIMA DEL COMMERCIO

Il CDX continua a fare campagna elettorale e in molti comuni sappiamo che sfrutta la leva del clientelismo tramite quei radicamenti territoriali che riescono sempre a riemergere nonostante i continui scandali e i passati fallimenti.
Il cambiamento non è ancora avvenuto e la Lega continua a sfruttare la sua alleanza con FI per succhiare consensi e rinvigorire la protesta ma è solo benzina su un fuoco sempre acceso con i temi dell’immigrazione e della sicurezza dimenticando spesso che ora è forza di governo e bisogna avere una visione più ampia se davvero si vuole trasformare il consenso ricevuto in cambiamento strutturale.
Il M5S perde sui territori?Come potrebbe essere diversamente?
I candidati sono tutte facce nuove e lontani da quei circoletti consolidati dove i medici,i parrocchiani,gli insegnanti,gli amici nelle amministrazioni,gli imprenditori in attesa sono tutti portatori sani di consenso dove entrare è difficile poiché il M5S viene visto come incorruttibile ed intransigente.
Per il M5S le campagne elettorali sono finite ora è tempo di governare il che significa impegnarsi a realizzare quanto promesso e spegnere i bracieri della continua carne al fuoco.Le politiche nazionali che il Movimento professa sono le stesse che si auspicano sui territori anzi si basano proprio sul concetto di localizzazione energetica,economica ed occupazionale nel rispetto soprattutto dell’ambiente e del territorio.
E’ giusto che vengano evidenziate le distorsioni delle politiche di immigrazione europee,anche con una azione eclatante come ha fatto Salvini con la chiusura dei porti ma tali battaglie devono essere finalizzate ad un intervento legislativo a livello europeo ed extra continentale altrimenti ci resta solo l’ideologia e l’isolamento dal contesto globale che il M5S sta cercando di scongiurare cercando di strutturare un equilibrio di alleanze dimostrando di essere davvero responsabile in questo momento epocale dove potrebbe saltare tutto.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 11.06.18 09:10| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia nonostante tutto ha garantito assistenza e aiuti a tutti i passeggeri della nave(ed è giusto che sia così)...è l'unico paese... il ministro dell'interno ha fatto bene ha vietare lo sbarco....basta!!!...ormai siamo invasi e il nostro paese non può farsi carico da solo di tutti...
BASTA!

ANTONIO M. 11.06.18 08:35| 
 |
Rispondi al commento

Ringrazio Di Battista per aver sostenuto con tutte le forze il governo con la Lega.

A quest'ora se fossimo al governo col PIDDI la nave Sarebbe già attraccata sulle nostre coste :(

LineaDura 11.06.18 08:26| 
 |
Rispondi al commento

Il brogliaccio contenete gli appunti del possibile accordo m5s-Lega, pubblicato da Lucia Annunziata su Huffingtopost, riguardante la possibile uscita dall'euro dell'Italia, ha scatenato i mercati, l'intervento dell'ue, nonchè la scelta di Mattarella di bocciare l'accordo in atto, nominando candidato Cottarelli.
Le conseguenze della pubblicazione e queste notizie è stata molto grave e non si può soprassedere. Abbiano diritto di sapere chi ha volutamente minato il governo nascente, chi ha fatto pervenire alla giornalista il brogliaccio. Lei lo sa ma non lo ha detto. Vogliamo sapere come mai l'Annunziata ha pubblicato un documento che avrebbe avuto conseguenze così gravi, senza accertarsi se le notizie contenenti fossero vere, direttamente dalle parti interessate.
E' evidente che una bozza può essere preparata unilateralmente e può contenere qualsiasi cosa, quindi l'Annunziata ha partecipato coscientemente a creare quella crisi che ha destabilizzato il governo nascente.
Si spera che siano presi i dovuti provvedimenti verso questa giornalista.
Parimenti, il m5s dovrebbe lavorare per togliere i fondi all'editoria e riorganizzare la Rai, togliendo il marciume dell'informazione pilotata.

Paola 11.06.18 08:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che si facciano i controlli sugli affari sporchi dell’immigrazione, sui clandestini preposti a delinquere, ma abbiate pietà degli sfortunati, diamo loro una dignità di esseri umani e opportunità di vita migliori... obbligate l’Europa intera a farsi carico dei migranti, anche quelle isole felici del Nord 🙏

Maria Teresa Caggia 11.06.18 07:57| 
 |
Rispondi al commento

questa mattina sui tg cè un ottima notizia !!!! pugno duro contro interessi torbidi di ong scafisti e paesi africani rivieraschi del Mediterraneo che vogliono soldi. Bravo salvini e bravi i 5 stelle , così si fa.


629 persone
123 minori non accompagnati
7 donne incinte.
VERGOGNA!

maria raffaella restuccia, milano Commentatore certificato 11.06.18 07:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A febbraio è scaduto il Patto Tryton, che Renzi firmò per farsi accettare la Finanziaria e in cui offriva l'Italia ome UNICO porto del Mediterraneo per TUTTI i migranti.
Ora abbiamo Themis, im cui questo obbligo è sparito.
Dal 1° febbraio 2018 è entrata in vigore questa un'iniziativa di sicurezza delle frontiere dell'Unione europea condotta da Frontex, l'agenzia europea di vigilanza dei confini, con l'obiettivo di combattere le migrazioni senza controllo e i crimini transfrontalieri, nella speranza di armonizzare la gestione sui flussi migratori via mare
Con Themis chi salva i migranti nel Mediterraneo può trasportarli anche in Grecia, Libia, Spagna e Malta, applicando la legge del mare della Convenzione di Hamburgo per cui i naufraghi si portano al porto più vicino.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 11.06.18 07:25| 
 |
Rispondi al commento

2
La Open society foundation appare come una rete di fondazioni “senza scopo di lucro” (dove Soros può investire parte dei suoi giganteschi profitti sottraendoli alle tasse). Il suo scopo è combattere il comunismo come la democrazia dal basso ed eliminare qualunque opposizione al capitale finanziario. Sono suoi nemici attuali la democrazia e il populismo. Soros è un gigantesco speculatore finanziario le cui pedine sono interi Stati che può far fallire solo per guadagnarci in Borsa.
Il compito di questi magnati è impoverire le masse e creare nuovi schiavi per aumentare il proprio potere politico e finanziario. Lo scopo finale è mettere tutto il pianeta sotto un Nuovo Ordine Mondiale, dove sopra tutto c’è questa élite finanziaria che ha tutto il potere e sotto le masse manipolate e analfabetizzate che non hanno nulla. Tutto il mondo deve diventare un immenso mercato deregolamentato. Per questo è fondamentale smantellare la Nazioni, distruggere le Costituzioni, infiltrare partiti comprati che accentrino il potere, inibiscano la democrazia, smantellino la Costituzione, favoriscano i sistemi bancari, le grandi lobby e le multinazionali e spoglino la sovranità popolare dei suoi diritti, distruggendo le tutele del lavoro e lo stato sociale che difende i più deboli.
Come disse il banchiere Paul Warburg, al Senato americano nel 1950: “Avremo un governo mondiale, lo si voglia o no. La sola questione è sapere se sarà instaurato per adesione o per conquista”.
E nel 1970, Edmond De Rotschild disse: “Il catenaccio da far saltare, attualmente, è la Nazione”, come idea solidale ed etica.”
Leggere a questa luce quanto è avvenuto in Italia finora dovrebbe essere un esercizio utile per tutti per capire in che senso sono andate certe scelte politiche, sociali ed economiche di quei partiti che erroneamente abbiamo chiamato di destra e di sinistra ma che alla fin fine hanno perseguito un piano comune che non comprendeva i diritti dei popoli.


viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 11.06.18 07:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1
IL BILDERBERG. Viviana Vivarelli
Il Bilderberg quest’anno si riunisce a Torino. E’ una riunione per inviti di circa 130 membri, potenti, magnati della finanza e banchieri, che utilizzano giornalisti, economisti e bancari, infiltrandoli negli Stati; si ritrovano una volta l'anno dal 1954 (iniziativa del banchiere statunitense David Rockefeller, si tenne). "Un gruppo che non è stato eletto da nessuno e che decide le sorti di tutti".
Si radunano in segreto, in luoghi blindati e difesi dalla polizia; nessuno sa nulla delle loro decisioni ma queste incidono sulle politiche economiche dell’Occidente.
Il credo di questa cricca è il ‘turbo capitalismo’ (o capitalismo post industriale), che è il capitalismo sfrenato e senza regole, lo stesso che ha deciso la crisi del 2008 e le successive manovre di austerità che hanno stroncato i Paesi europei. Sono loro che stabiliscono quale Paese fallirà e sarà depredato e come. I principi sono essenzialmente neoliberisti e fondati sul profitto di pochi e la distruzione dei diritti civili ed economici dei molti. I nemici di questa cricca di potere sono la Nazione, la democrazia, le Costituzioni democratiche e lo stato sociale. Il gruppo è in grado di comprare i Governi e di asservire, attraverso i partiti che si vendono, i popoli.
I signori del Bilderberg sono un feudo dominante e imperiale che sovrasta gli Stati e gli organismi internazionali, usando i popoli come perdine di una guerra economica e finanziaria.
Il Bilderberg è una cricca di miliardari neoliberisti, petrolieri plutocrati, banchieri apolidi, finanzieri delocalizzati e signori indiscussi della speculazione finanziaria e delle lobby. Tra loro citiamo Rockefeller, Rupert Murdoch, JP Morgan, Rothschild, la Open society foundation e il Soros fund management del banchiere speculatore George Soros, promotore di molte rivoluzioni neo-coloniali made in Usa sotto copertura ideologica umanitaria e protettore delle ONG che portano migliaia di migranti in Italia.

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 11.06.18 07:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Marco camarri tu fai parte di quella gente che non vuole cambiare di quella gente che pensa che L Italia va ripopolata con gli africani e le famiglie italiane non fanno figli perché non arrivano a fine. Mese perché i soldi il tuo ex partito gli ha datti alle banche la prossima volta volta boldrini che fai meglio ...sei ridicolo voti m5s e poi pensi che debbano fare le vecchie politiche ti sbagli! Devono fare ciò che giusto e ti garantisco che riempire L Italia di milioni di affamati non risolve il problema

Giuseppe 11.06.18 07:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT? AL VIA LA NUOVA OPERAZIONE THEMIS
Frontex, scompare l’obbligo di portare in Italia i migranti soccorsi

https://bit.ly/2JyVcgD

sa &di 11.06.18 07:08| 
 |
Rispondi al commento

Gli europarlamentari del m5s si sono sempre mossi cercando di far luce sulla gestione migranti. La stessa Ferrara con Di Maio, fecero emergere l'accordo Triton, voluto da Renzi.
Una domanda, e gli europarlamentari della Lega, che cosa hanno fatto sin'ora?
Salvini si sta agitando ma ha una scaletta di interventi pronta, oppure sta facendo solo propaganda?

Paola 11.06.18 07:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come si immaginava,
una volta ottenuto M5S al governo,
la missione è stata completata!

Non ha più senso continuare a votarlo.

Godiamoci il governo gialloverde,
e chissenefrega dei risultati disastrosi alle amministrative.

MissioneCompletata 11.06.18 06:57| 
 |
Rispondi al commento

AMMINISTRATIVE
Emilio M
Le elezioni amministrative non possono essere paragonate alle politiche, perchè sono diverse le leggi elettorali, ci sono le coalizioni infarcite di liste civiche piene di parenti amici e conoscenti che drenano voti, sono diverse le dinamiche in base a cui si vota rispetto alle politiche, una cosa è votare alle politiche per un programma di governo nazionale, un'altra è votare per il sindaco del proprio comune, il M5S si presenta da solo magari dovrebbe cominciare a pensare ad aprire alle liste civiche, sennò è proprio difficile che arrivi ai ballottaggi con coalizioni con decine di liste civiche e centinaia di candidati. Poi sono sempre stati deboli alle amministrative rispetto alle politiche, accadde la stessa cosa nel 2013 dopo il 25% preso alle politiche, presero molto meno alle amministrative e alle regionali, in Sicilia l'estate scorsa presero pochissimo alle amministrative e poi hanno preso oltre il 50% alle politiche. Devono cominciare a costruire una classe politica e dirigente sul territorio e magari aprire alle liste civiche.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 11.06.18 05:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Amici del movimento. Vi comunico che oggi per me sarebbe difficile rivotarvi.
Ho votato M5 perche' L'Italia ha bisogno in primo luogo che sia risolto il problema di corruzione e Mafia.
E mi ritrovo con un governo che strizza l'occhio a Trump e Putin, che e' disponibile a lasciar morire donne e bambini in mare.
Con un coglione come ministro dell'interno che strizza l'occhio ed e' appoggiato dalle peggiori destre, difensore di forze dell'ordine violente e fasciste.
La campagna elettorale del vuoto ed inutile per il paese Salvini non finisce. Anzi.....
Questo personaggio fara' cascare il governo non appena verra' affrontato il problema giustizia.... tanto caro al suo amico Berlusconi ed agli amici figli di mafia capitale.
Intanto lui prospera... pronto a raggiungere il 51% con un centrodestra che in caso di vittoria porterà l'Italia ad essere una nazione ancora peggiore di quella che e' adesso.
LOTTA ALLA CORRUZIONE SUBITO....DI MAIO SVEGLIATI.

Marco Camarri 11.06.18 05:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AVELLINO, UN ESEMPIO DELLA TRUFFA A SCOTTADITO CHE I TELE-GIORNALAI NASCONDERANNO

- 46.896 aventi diritto al voto
- 8 candidati Sindaco
- 18 liste
- + di 700 candidati

-Candidato PD1 supportato da 7 liste (280 candidati);
-Candidato FI/Lega supportato da 4 liste (160 candidati);
-Candidato "civico" (FI/FdI) supportato da 2 liste (80 candidati)
- 5 Candidati sindaci vari (tra i quali quello del M5S) supportati da singole liste;

- un candidato ogni 67 abitanti aventi diritto al voto

LA TRUFFA A SCOTTADITO E' SERVITA IN PARTENZA, TOCCHERA' POI AI GIORNALAI DI REGIME MISCHIARE LE CARTE PER FAR CREDERE CHE:

1- LE CONSORTERIE DELLE CLIENTELE LOCALI CHIAMATI PARTITI SONO IN RIPRESA;
2 - IL MOVIMENTO ARRETRA RISPETTO AL 4 MARZO.

IL FATTO, SEMPLICE SEMPLICE, E' CHE HANNO SEMPRE PIU' PAURA ED ALMENO A LIVELLO LOCALE I MILLE DINOSAURI DEL POSTO (i De Mita ed i Mancino nello specifico) INSIEME ALLA LORO PLETORA DI CLIENTES E PROFESSIONISTI POLITICANTI CERCANO DI COMPATTARSI. I LORO MEDICI DI BASE DA 1500 ASSISTITI, LE CENTINAIA DI BOIARDI PUBBLICI LOCALI E LE IMPRESE CHE CON QUESTI HANNO AFFARI ASSICURATI.
UN ESERCITO.
UN ESERCITO DI IENE LOCALI CHE SOLO UNO STATO CENTRALE SPIETATAMENTE GIUSTO PUO' AIUTARCI AD ABBATTERE

PROPOSTA:
LEGGE ELETTORALE PER LE ELEZIONI AMMINISTRATIVE CHE IMPEDISCA LE CORDATE DI PIU' LISTE

VIETARE QUALSIASI CONFLITTO DI INTERESSE NEL SETTORE DELL'INFORMAZIONE
VIETARE LA PARTECIPAZIONE AL CAPITALE DI PIU' RETI TELEVISIVE O DI PIU' GIORNALI
VENDERE LA RAI (altrimenti sarà impossibile depurarla dal marcio personale accumulatosi)
INSTITUIRE UNA NUOVA RETE TELEVISIVA PUBBLICHA SUL MODELLO BELLA BBC E DUE CANALI PER SEGUIRE IN DIRETTA I LAVORI DELLE RISPETTIVE CAMERE

giovanni d., avellino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 11.06.18 03:50| 
 |
Rispondi al commento

I SINDACI CHE VOGLIONO APRIRE AGLI SBARCHI DEI MIGRANTI I LORO PORTI POTREBBERO FARLO MA A SPESE PROPRIE O SUL BILANCIO DELLA PROPRIA CITTA'

FLAVIO DORIA, SANTA MARIA CAPUA VETERE Commentatore certificato 11.06.18 00:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON TRATTANDOSI DI NAVE DI LINEA O DI TRASPORTO MERCI MA DI RECUPERO SPECIFICO DI MIGRANTI,NON SAREBBE MALE SE,ASSICURATO IN MARE DIETRO PAGAMENTO RIFORNIMENTO ED ASSISTENZA SANITARIA, LA NAVE FOSSE COSTRETTA AD ATTRACCARE IN UNO DEI PORTI DELLA SUA BANDIERA DANDO OGNI ONERE ALLA NAZIONE DI APPARTENENZA

FLAVIO DORIA, SANTA MARIA CAPUA VETERE Commentatore certificato 11.06.18 00:40| 
 |
Rispondi al commento

Questo braccio di ferro con Malta va dritto al cuore del problema:

Chi lo ha detto che l'Italia, unica, deve rappresentare la coscienza
dell'Europa (UE)?

maria s., ancona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 11.06.18 00:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E evidente che i trattati di Dublino vanno rivisti come appare chiaro che occorre un immediata condivisione della gestione dell immigrazione da parte dell Europa perchè l Italia non può continuare a sopportare il carico dei flussi migratori provenienti da un intero continente come l Africa

Rino Siconolfi, Ferrara Commentatore certificato 11.06.18 00:13| 
 |
Rispondi al commento

cioè ci facciamo mettere i piedi in testa perfino da Malta ????
Salvini e Toninelli schiena dritta e resistete !!!!

maria t., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 11.06.18 00:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nella riunione in corso per completare l'organigramma di governo, pare, PARE, che la delega per le telecomunicazioni vada al M5S.
Notizia lanciata adesso da La7 che precisa "non confermata".
Fiduciosa attendo SOLO conferma.

maria s., ancona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 11.06.18 00:09| 
 |
Rispondi al commento

Questo sta diventando sempre più un governo a guida leghista e non vorrei che, alla fine, si ritorni comunque al voto per veder trionfare il centrodestra... E comunque io resto grillino, più che Cinque stelle, soprattutto se la linea, vedi Ilva, è quella di Di Maio. Passano i giorni, nessun provvedimento sulla scuola, sugli aiuti a chi è in difficoltà, sulla Tav, sull’ambiente ecc. , ma solo legittima difesa, immigrazione e roba di estrema destra. Spero di essere smentito dai fatti, ma per il momento è un pessimo inizio!

Erardo C., Leporano Marina Commentatore certificato 11.06.18 00:04| 
 |
Rispondi al commento

Grande Salvini e grandissimo Toninelli: GRAZIE !!!
Questi taxi del mare che vanno a prendere i clandestini SULLE SPIAGGE per alimentare i business vergognosi che attracchino a Saint Tropez !!!
Noi non abbiamo mai bombardato nessuno i francesi sì: VOILA'

maria t., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 11.06.18 00:01| 
 |
Rispondi al commento

Basta con i clandestini !

vincenzo di giorgio 10.06.18 23:53| 
 |
Rispondi al commento

Ma la prima cosa da fare non sarebbe smettere di finanziare e istigare le guerre nei paesi Africani? Nostri alleati all'interno della NATO sono causa o concausa di tutte le guerre in Africa e forse in tutto il mondo. Perché non si sottolinea a dovere tutto questo? Perché solo i mezzi di informazione alternativi (vedi Pandora TV ad esempio) danno queste informazioni? Perché non si parte dall'informare a dovere i cittadini di chi muove i fili di quelle guerre? Se il popolo si mettesse davvero contro a chi muove i fili, non sarebbe più facile trattare con l'Europa, non tanto per chi si prende carico dei profughi, ma per evitare che esistano profughi?


E’chiaro che In queste ore si sta consumando l’ennesimo dramma che vede protagonisti persone che hanno la sfortuna di trovarsi in un momento storico particolare. Se siamo a questo é anche grazie a tutti i governi che non hanno saputo far sentire la propria voce portando l’Italia in una situazione di intolleranza. Qui ci sono in gioco delle persone , ma è chiaro che questo deve colpire la coscienza di tutti e non solo degli italiani che hanno sempre mostrato un atteggiamento umanitario non legato a determinate regole Europea.
Qui c’e tutta la debolezza dell’Europa incentrata sulle regole economiche e per nulla pronta ad una politica di solidarietà.
Ho sempre pensato che l’unione fa la forza ma per ora vedo solo debolezze di un sistema che va rivisto e corretto.
Ci saranno posizioni speculative chiaramente demagogiche che poco hanno a che fare con la storia e la tragedia di quella gente, spero solo che in questo inevitabile pugno di ferro non succeda nulla di grave....
Antonio Anelli
⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️


Antonio Anelli (antonio anelli), BARI Commentatore certificato 10.06.18 23:26| 
 |
Rispondi al commento

Non mi convincono affatto queste ONG. Le loro navi arrivano addirittura in acque libiche ad incrementare questa strana tratta di clandestini , perchè tali sono. Con i 4/5 miliardi che si spendono all' anno per tenere in Italia migliaia di falsi rifugiati a ciondolare per strada tutto il giorno , e spesso anche delinquere, si potrebbe aiutare mezza Africa.
Il mio cuore è sempre a 5* ma questa volta STO con Salvini !

donatella davanzo 10.06.18 23:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Regolamento di Dublino, tragedia dei migranti, G7... tutte cose più importanti dei vitalizi, ma che richiedono tempi lunghi e accordi per le soluzioni.
VIA I VITALIZI SUBITO, all'istante! popolarità del governo che passa dal 53 al 75% e lo rende inattaccabile! siamo così ingenui da traccheggiare?!? E' Salvini che si oppone?

Sandro Scapaticci 10.06.18 22:52| 
 |
Rispondi al commento

1° - IO SONO CON IL GOVERNO ITALIANO E CONTRO LO SFRUTTAMENTO DEI MIGRANTI CON DIRITTO
Per quanto riguarda la situazione interna vedo che ci sono degli incoscienti che tengono il paese spaccato in due: la peggior situazione per salvare vite e diritti. I cittadini Italiani con il voto si sono espressi per avere un Governo che ridimensioni il fenomeno illegale che miete vittime in mare dopo che le stesse hanno pagato ingenti somme ai trafficanti nei paesi da dove salpano illegalmente, quando gli aventi diritto, potrebbero approdare da regolari su mezzi idonei. Il business gestito dalla criminalità, che la stessa conferma rendere più del traffico di droga, è incivile, illegale e insopportabile. L’Italia, e queste creature, non possono rimanere sotto il ricatto di affaristi politici mafiosi. Io, come la stragrande maggioranza degli italiani, siamo d’accordo con la linea di Salvini per il bene in primis dei migranti, ma anche del nostro paese. Le modalità per entrare in Europa attraverso l’Italia ci sono e vanno rispettate, e i nullaosta non devono avvenire in Europa per i sopravvissuti, ma dai Paesi da dove i migranti partono: unica procedura da rispettare per fermare la mattanza e gli arricchimenti illeciti.

friso r. Commentatore certificato 10.06.18 22:44| 
 |
Rispondi al commento

2° - Malta ora accolga i passeggeri recuperati dalle ONG; restituisca i soldi ai passeggeri che gli stessi hanno pagato per il viaggio in mare da clandestini, e presenti i numeri degli interessati all’espatrio e le generalità, e noi li accoglieremo. Diversamente vanno respinti, in modo da fermare la procedura illegale che prima di tutto truffa e squattrina, altresì mettendo a rischio la vita, proprio del migrante. Venire in Europa costa molto meno di quello che le organizzazioni criminali, in intesa con quelle umanitarie, stanno facendo pagare a tutta la collettività: migranti compresi. E’ scandaloso e indegno che si parli di solidarietà e si prometta un benessere che non ci sarà, solamente per mera propaganda politica da fare sulla pelle di uomini, donne e bambini che continuano ad essere manipolati e ingannati dalle organizzazioni del business.
GLI ITALIANI SONO CON IL GOVERNO; CON IL MINISTRO SALVINI; E MIGRANTI CHE CON IL NUOVO ESECUTIVO DOVRANNO ENTRARE COME DA PROCEDURE, REGOLARI, PAGANDO IL VIAGGIO CON IL GIUSTO PREZZO E CONFORTEVOLI MEZZI ORDINARI (imbarcazioni idonee o aerei) AZZERANDO IL RISCHIO DEL NAUFRAGIO PER SOVRAFFOLLAMENTO E MALTEMPO.
QUESTO CAOS DEVE FINIRE, E GLI ARRICHIMENTI ILLECITI PURE: AVANTI TUTTA CON IL GOVERNO CONTE.

friso r. Commentatore certificato 10.06.18 22:43| 
 |
Rispondi al commento

Attenzione..campo minato.....migranti? Questa mossa avrà vita breve....Certo Salvini non mi pare un genio,speriamo non mandi in vacca, tutto.

m.m 10.06.18 22:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

i dati oggettivi sono la verità: la comunità si sta prendendo carico dei disperati, che tutti i giorni hanno le semplici esigenze fisiologiche, a cui in qualche modo i cittadini provvedono. Testimonianza diretta, lavoro in una attività commerciale in una strada di una città della Lombardia; almeno in tre, tutto il giorno tutti i giorni, cercano denaro per mangiare, entrano nei locali pubblici per sciacquarsi, bicchiere d'acqua fare la cacca, pipì, caricare batterie, vestiti, dormono sui marciapiedi, giocare a macchinette, comprare vino … TUTTO IL GIORNO TUTTI I GIORNI.

Alfonso 10.06.18 22:25| 
 |
Rispondi al commento

il porto di Napoli non è di de Magistris ma degli Italiani tutti Lui e solo un amministratore.e poi i soldi per farli sopravvivere sono degli Italiani tutti. i Napoletani come gli Italiani tutti hanno chiesto a Salvini basta immigrazione . l'Africa tutta in Italia non c'entra. l'unico modo è chiudere i porti. pagano i viaggi della fortuna un mucchio di quattrini per venire in Italia a guadagnare 1-2euro l ora è vivere come gli scarti umani . cosa c è sotto? quando ce lo chiediamo? basta buonismo, per i rifugiati la porta è aperta ,l'italiano non era razzista ma ci hanno fatto diventare tali . ripeto venite nelle borgate romane a vedere che x strada ci sono solo loro e a noi ci hanno rintanati in casa.i palazzi da terzo mondo dove vivono, le montagne d' immondizia, un degrato perpetuo e quello lo chiamate vivere. COSA C'È SOTTO.

lucy 10.06.18 22:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salvini e Toninelli avete fatto benissimo!!! Finalmente qualcuno che pensa a proteggere i nostri confini, siamo stati lasciati soli da tutti! Vi prego, non mollate! Sono orgogliosa di questo governo!

Sara Rossi 10.06.18 22:20| 
 |
Rispondi al commento

ONG queste sconosciute ,giocano sull'equivoco del salvataggio in mare certo che è obbligatorio quando uno che va per mare per lavoro ossia pescherecci,petroliere,porta container,navi da crociera navi studio navi militari,riceve una richiesta d'aiuto quello più vicino effettua il salvataggio,queste navi ONG perche sono in mare? Sono in mare per fare volontariato e salvare profughi ,dato che non si può girare per mare come un deficiente nella speranza di incontrare un barcone anche perché andare per mare costa caro vuol dire che sono d'accordo con i trafficanti malviventi e schiavisti che gli indicano dove stanno i profughi così ci guadagnano tutti Ong e schiavisti altro che benefattori questi salvatori fanno il paio con le Ong che operano nei teatri di guerra ,ricordate che ogni tanto ne rapivano qualcuno ricordo per esempio le vispe Terese che invece di ringraziare chi si era fatto il mazzo per salvarle ossia i servitori dello Stato salutavano gli amici rapitori inutile dire da che parte politica stanno questi fenomeni,ricevono contributi statali con la scusa di aiutare i diseredati del mondo per poi essere ogni tanto coinvolti in loschi traffici come per le navi in questione,allora una fine a questi taxi del mare bisogna pur metterla perché ormai è palese il traffico malavitoso su queste navi ci sono sempre donne incinte in procinto di partorire ,bambini che servono come esca e scusa per obbligare all'intervento e poi solo l'Italia dovrebbe avere una coscienza Spagna e Portogallo sparano a vista,Malta non risponde nemmeno allora che si fa si va in Italia pieno di buona gente accogliente.

ALBERTO G., Teolo Commentatore certificato 10.06.18 22:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I porti italiani vanno finalmente chiusi e queste grosse navi, che lucrano sui poveri, attracchino pure a Malta o a Nizza, Montecarlo, ecc.
Salvini è paradossalmente di sinistra quando combatte l'immigrazione: fenomeno indotto dal capitalismo con lo scopo di abbassar i salari e così sfruttare anche gli autoctoni.

fabio t. Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 10.06.18 22:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Natalità in europa è bassa però se usassero tutti quei miliardi di euro buttati nel cesso per l'immigrazione(magnamagna) per aiutare le giovani coppie e famiglie, se facessero una politica per una casa di proprietà a tutte le famiglie, una politica seria sul lavoro che non si chiami in inglese (jobact) ma nella nostra lingua, se si tornasse alla famiglia naturale con il padre lavoratore e la mamma che alleva i bimbi allora il problema della natalità scomparirebbe insieme con la disoccupazione, le donne non stanno bene in fabbrica a 800euro, lo fanno per necessità, bisogna aumentare lo stipendio all'uomo e lasciare le donne a casa a fare quello che sanno meglio fare, tenere unità e viva la FAMIGLIA, altro che asili nidi, ma vi rendete conto di che disastro è questa società???? le nuove generazioni mi spaventano, bambini allevati da sconosciuti fin dalla tenera età, tutti uguali, tutti conformati, non conosceranno mai la famiglia come l'ho vissuta io, è ovvio che saranno senza fondamenta sotto i piedi.
viva la famiglia e a fan culo il lavoro....

Giorgio 10.06.18 21:59| 
 |
Rispondi al commento

Sulla 7 cose vergognose come hanno messo in ridicolo il presidente conte.poi ci si e' messa pure la gelmini che schifo!!! Fate qualcosa non se ne puo' piu'.io ho cambiato canale!.rispetto vogliamo rispetto!!! Fate qualcosaaaaaa.non se ne puo' piu'!!! Questi esseri fatti di non so che cosa non ci devono mettere merda in faccia!!!

Maria assunta Soleti 10.06.18 21:47| 
 |
Rispondi al commento

Per sapere cosa è successo al vertice di Tallin il 6/Luglio 2017
Nostro rappresentante a tale data il ministro Marco Minniti

http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/porti-migranti-no-apertura-germania-belgio-olanda-acef0863-c3fa-429a-9657-d9228c2be6d7.html?refresh_ce

Parla parla, i danni restano in capo all'Italia… intanto in Italia c'è un coro, il solito, che si leva da varie parti: salviamoli, salviamoli…

Rilevo che lo Stato prevale negli altri paesi Ue, in Italia invece si resta "umani", senza Stato. Fino all'arrivo del governo del cambiamento?

maria s., ancona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 10.06.18 21:39| 
 |
Rispondi al commento

Sono d accordo con la chiusura dei porti alle ong.
Basta col finto buonismo e de magistris e orlando stiano zitti ipoctiti.

Apapaia TheOriginal () Commentatore certificato 10.06.18 21:35| 
 |
Rispondi al commento

ecco, tutti quanti questi pidini e berluschini e giornalettai vari attizzano continuamente per tentare di seminare discordia all'interno della compagine governativa:
e Conte è debole perché ha due viceministri e Di Maio è più per il dialogo, e Salvini dice cose diverse e il ministro tale è più per la Lega e il ministro talaltro è più pentastellato ecc..
se poi anche all'interno del Movimento mi tocca sentire che noi siamo il doppio e dovremo contare il doppio rispetto alla Lega allora andiamo a fornire pure il carburante agli infami attizzatori che non aspettano altro.
SI DEVE CONSIDERARE LA POLITICA COME SERVIZIO !
questo deve essere SEMPRE tenuto bene in mente affrontando gli ormai enormi PROBLEMI a carico dei cittadini italiani e particolarmente a carico di coloro che ricchi non sono.
qui non si tratta di mangiare una torta, per cui al Movimento spettano delle fette in più;
qui si tratta di sporcarsi le mani con tutta la
c...a che è stata spazzolata in giro in questi ultimi vent'anni ! si tratta di lavorare giorno e notte con tutte le forze per ripulire e far funzionare le cose e se nelle due forze politiche le opere da fare si sono spartite in due, è cosa buona e giusta; se nel Movimento siamo di più vuol dire che faremo di più, ci assumeremo più oneri e più fatica e più responsabilità per servire sempre di più quei cittadini italiani che si sentono schiavi senza speranza per arrivare un giorno a far si che sorridano per un poco di serenità nel vedere un presente ed un futuro migliore.
questo è il compito del Movimento 5 Stelle e se qualcuno vuole aiutare, ben venga...
e se qualcuno vuole mettere i bastoni fra le ruote, Noi teniamo duro e forse magari un domani avranno anche possibilità di ricredersi
della bontà del Nostro intento...
Il Movimento 5 Stelle comunque non si arrenderà mai e camminerà per la sua strada per quanto impervia e densa di ostacoli..
è da dire : Viva il Movimento del Cambiamento !

PIO Z., Trento Commentatore certificato 10.06.18 21:28| 
 |
Rispondi al commento

Salvini e Toninelli eroi italiani!

EROI 10.06.18 21:21| 
 |
Rispondi al commento

FERMATE GLI SBARCHI DEI FALSI PROFUGHI!! I porti più vicini e sicuri sono quelli di Malta e Tunisia ORAMAI E' CHIARO!! Questa è una invasione paragonabile a quella biblica delle cavallette, arrivano falsi profughi (PALESTRATI) senza le loro donne o familiari, privi di denaro e di documenti, e questo accade da diversi anni, con un costo elevatissimo non solamente in termini economici ma anche sanitari. Non vi siete accorti delle vaccinazioni quasi di massa? FERMATELI PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI! APPLICARE SUBITO IL TRATTATO DI SCKENGEN CHE PREVEDE: DOCUMENTI, DENARO SUFFICIENTE, MOTIVO DELLA RICHIESTA DI SOGGIORNO.

luciano m., sassari Commentatore certificato 10.06.18 21:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salvini fà bene. Basta invasione sostenuta da ingenui e/o falsi buonisti e voluta da coloro che sfruttano per propri tornaconti questi esseri umani. C'è più umanità nel bloccare questa tratta che non accenna a limitarsi. Se continua così porterà all'esplosione di conflitti sociali nella nostra nazione e sarà molto peggio per noi e per loro..

Raffaele Strazzera 10.06.18 21:07| 
 |
Rispondi al commento

Spero in una vittoria del Movimento nei comuni che vanno ad elezioni.
Sarebbe un buon segnale all'italico popolo!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 10.06.18 20:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da elettore 5stelle che abita in Francia dico: bravo Salvini!!! Queste grosse navi, che lucrano sulla povertà, perchè non se ne vanno mai a Nizza o Marsilia o meglio ancora nei porti del nord Europa?

fabio t. Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 10.06.18 20:49| 
 |
Rispondi al commento

LA CREDIBILITA' DELLA TV:
Ormai sono giorni che MERDASET pubblicizza i campionati Mondiali di Calcio!
EVVAI... tengono a precisare che è gratis...si,si,si.... E' GRATIS... 64 partite gratis!
Hahahha sarete bersagliati da Pubblicità e rincoglioniti dai commenti!
Poverini quelli di merdaset...ci rimetteranno!
seeee... e voi ci credete?

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 10.06.18 20:38| 
 |
Rispondi al commento

Dite a Salvini di tener duro😄😄😄

Anna C. Commentatore certificato 10.06.18 20:38| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno,

Mi sa che non stiamo spiegando a fondo lo scopo di non ammettere immigranti illegali.

Quello che ho capito e che il problema di base sono i migranti che vanno a spasso con i soldi pagati dalle tasse degli Italiani.

Quelli umanitari sono che non si può lasciar morire in mare degli esseri umani e qui non ci piove.

Bene la soluzione e semplice le navi vengono nei porti Italiani.Nessuno sbarca se non ha un visto o e Italiano. A bordo della nave in cui vengono si fanno delle visite mediche ci si appuri che siano sani e salvi quindi fuori pericolo. Chi ha detto che devono sbarcare per essere salvi. Chi ha detto che devono ricevere soldi per essere salvi. Tutte queste sono addizioni messe li da qualche mal intenzionato per fare i loro interessi.

Quindi non sbarcano se non hanno un visto.Si registrano come fanno tutte le nazioni occidentali. Le visite mediche per essere sicuri che sono sani e salvi.Se non hanno il passaporto come facciamo a dire da dove vengono? Se non hanno i documenti come fanno a essere riconosciuti dal loro governo ed essere in pericolo? La nave che li ha portati qui da dove viene? Libia? Tunisia,Malta, Turchia? Con la stessa nave si rispediscono da dove vengono. Ma l’ultima nazione non li accetta. Ma questo non e un nostro problema. adesso la Libia, o Tunisia, o Malta, o Turchia devono assicurarsi che sono sani e salvi ma non possono essere più profughi Italiani o Europei. Forse non e cosi facile come in teoria ma il concetto e semplice.

antonio lampis 10.06.18 20:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La nave Aquarius dovrebbe approdare a Malta, quale porto vicino più sicuro, altrimenti a Gibilterra perché essa batte bandiera di tale enclave ed è quindi da considerarsi legalmente territorio di tale stato.
Se si avanza la pretesa che, essendo state le autorità italiane le prime a coordinare il soccorso, esse devono individuare un porto italiano, allora, per ritorsione, si ritirino le unità SAR disposte al largo della Libia.
Rimango sempre dell'avviso che, per quei migranti richiedenti asilo che competono all'Italia, devono essere fatti sbarcare nell'isola di Linosa, ovviamente adeguatamente attrezzata, per l'identificazione e la valutazione della richiesta.

Salvo cinquestelle D'Angelo 10.06.18 20:24| 
 |
Rispondi al commento

C’è un delinquente abituale....che vuole salire a bordo....lo salviamo? Sono dell'idea di lanciarli un ancora..per mandarlo a fondo.

m.m 10.06.18 20:10| 
 |
Rispondi al commento

Beppe se hai un cuore che batte lo Stato ti deve un reddito.... mavaffancul

Alex 10.06.18 19:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi dispiace dirlo, ma Salvini ha ragione. Noi siamo i pagliacci dell'Europa.
Chiedo a Beppe una cosa: il presidente trump, invita alla casa bianca il nostro Presidente del Consiglio, tutti ne parlano come un evento eccezionale: ma chi caz..o è trump il padrone del mondo? quindi caro Beppe ti chiedo di dire a Conte che se ci va, il momento lo scelga lui e, schiena diritta. Noi siamo un popolo che discendiamo dai Romani e con questo ho detto tutto.

Antonio Longobucco Commentatore certificato 10.06.18 19:44| 
 |
Rispondi al commento

ERA ORA A CHIUDERE I PORTI AVETE FATTO BENISSIMO. Bisogna capire che non è una questione di non essere umani, in africa milioni di africani si stanno muovendo verso nord e la destinazione è l'europa. Bisogna fermare il trafico di esseri umani in libia una cosa orribile a cui nessuno importa, la nato quando serve non interviene, anzi la nato è stata la responsabile delle migraziooni che abbiamo oggi. andate avanti devisi.

rocky 10.06.18 19:42| 
 |
Rispondi al commento

Dite la verità..Di Maio è sorprendente,Sì o no? Una rivelazione...L'Annunziata non credeva alle proprie orecchie.Ha,ha,ha. "impagabile".

m.m 10.06.18 19:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi dall'annunziata solito teatrino vergognoso, solita tattica : rivolgeva le domande a Di Maio, e mentre quello spiegava, lei incalzava con altre.
Dimostrando, come al solito che non riusciva a capire un c...o, e che non voleva far sentire le risposte.
Poi è stata la volta di Gino Strada : copione completamente diverso, gli ha dato facoltà di fare un monologo completo senza chiedere: con il suo ragionamento, TUTTA l'AFRICA verra' in Italia?
Almeno questo lo poteva chiedere, o no ?

rosella d., roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 10.06.18 19:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

perche' non si fa alla rovescia sugli extracomunitari: lo Stato che necessita' "manovalanza" invece di usare robot manda una Nave a Tripoli o a Tunisi e carica chi e' disponibile alle attivita' richieste, sulla nave attiva la quarantena con tutte le pratiche di asilo e di allocazione a ditta richiedente, quindi entrano accolti nello Stato richiedente e vengono allocati alla ditta che garantisce il lavoro e quando l'esigenza termina lo Stato che ha prelevato le persone le riporta al porto di orgine; durante la permanenza obbligatorio l'acculturamento mansionale.

giampaolo gottardo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 10.06.18 19:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Considerata la scarsa natalità europea ed in particolare il dato sconvolgente di quella italiana, bisognerà pure trasformare il problema immigrazione in un opportunità per il belpaese.
Una possibile soluzione potrebbe essere la richiesta di fondi all'UE per la creazione di scuole di formazione e selezione professionale? Dove i soggetti identificati, formati, e ridistribuiti presso le aziende europee possono diventare un business per il Governo Italiano?

mauro b. Commentatore certificato 10.06.18 19:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Strade DELLA cALABRIA JONICA SS 106 E.90 NON RIDIAMO E POI SI MERAVIGLIANO CHE NON SI CREA LAVORO. ASCOLTATE C'è DA RIDERE MA è VERA
https://www.youtube.com/watch?v=9z5Va-_cuKs

Raimondo M., Corigliano Calabro Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 10.06.18 18:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Governo, Tria: “Eviteremo condizioni che spingano a uscita dall’euro. Flat tax e pace fiscale? Prima studiamo i conti”.
"Il medico studia ed il malato se ne và".
Hanno voglia di fare strade,TAV, attivare Porti? Bene le facciano nella Calabria Jonica e in Sicilia che nulla hanno.
Chi ha scelto Tria è responsabile di quello che farà.
Le leggi studiate dall'opposizione e depositate in parlamento? Aspettiamo. Le vedremo discutere?

Raimondo M., Corigliano Calabro Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 10.06.18 18:38| 
 |
Rispondi al commento

Un applauso a salvini è toninelli che hanno deciso di chiudere i porti italiani alle navi che portano i clandestini. Che li riportino da dove sono partiti cosi abbiamo risolto il problema. ERA ORA.

gianluigi f., pandino Commentatore certificato 10.06.18 18:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MASADA n° 1927 10-6-2017 SALVI DA UN COLPO DI STATO
Viviana Vivarelli

Dopo una gestazione di tre mesi nasce il Governo Conte- Al momento è fallito il piano della Troika di ridurci come la Grecia - G7 a Quebec – Il gravissimo problema delle televisioni – Rai, servizio pubblico? - Populisti al Governo – I nuovi Ministri – Il coraggio di continuare - Estinzione della sinistra - I ricatti dello spread – Le coperture economiche – Il discorso di Conte – Ricostruire 50 anni di macerie – Media fuori dal mondo

Beppe Grillo
“Questa mattina sono uscito e ho visto questa cosa avvilente, le persone non parlano, guardano nel vuoto, come se fossero state sostituite da un alieno come nei film di fantascienza. Perché la gente non parla? Perché è avvilita la gente? Perché c’è qualcuno che parla al posto di milioni di italiani: il mercato. Il mercato oggi è lo pseudonimo del capitalismo più avvilente e di predazione che abbiamo in Italia”.
.
Pat
“E coloro che furono visti danzare vennero giudicati pazzi da quelli che non potevano sentire la musica “ Buongiorno, impavidi danzatori

Siamo entrati in giugno Festa della tanto bistrattata Repubblica,
venduta, tradita, ingannata, mercificata, illusa e delusa, messa nelle mani dei mercanti del tempio, capaci solo di fare affari personali sporchi contro tutto e tutti e di svendere beni collettivi e valori universali
Siamo entrati nella terza Repubblica
Dopo tanto patire, dove sembrava di andare solo all'indietro ed eravamo ultimi in Europa, a un passo dalla Grecia e incapaci di riprenderci i nostri diritti e il nostro futuro, che il cielo ci dia una estate tranquilla e operosa di speranza
viviana

Non c'era nessuna strada
Alla fine ci fu solo quella
che tracciammo da soli.
Viviana
...
Per leggere tutto clicca il miop nomeoppure vai a masadaweb.org
o a
https://masadaweb.org/2018/06/10/masada-n-1927-10-6-2017-salvi-da-un-colpo-di-stato/

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 10.06.18 18:33| 
 |
Rispondi al commento

ot

il cofondatore:

"“Lo Stato dovrebbe garantirti, gratuitamente, l’accesso alla conoscenza, quindi alla rete, e un redditto” su un’unica base, cioè, aggiunge Grillo “perché sei vivo”. Che prosegue: “Ti batte il cuore, allora hai un reddito. E non è vero che chi ha un reddito non fa più niente. Questo è un equivoco, un espediente vergognoso” di chi legge il reddito di cittadinanza in chiave pauperistica."

https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/06/10/governo-grillo-ti-batte-il-cuore-lo-stato-dovrebbe-darti-il-reddito-di-cittadinanza-chi-ce-lha-non-fa-piu-niente-falso/4416861/

come si fa a dargli torto...ditemi voi come si fa...

pabblo 10.06.18 18:26| 
 |
Rispondi al commento

La guerra l'hanno fatta i francesi unilateralmente, ci risarciscano dunque altrimenti porti chiusi.
Echecaxxo.

Bruno C., Brescia Commentatore certificato 10.06.18 18:20| 
 |
Rispondi al commento

Malta.....Beh?, Beh?......non è poi così sbagliato. Devo disintossicarmi Troppo blog.....salute a tutti

m.m 10.06.18 18:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carissimi M5S,
il problema dei migranti è cosa molto seria;
Ormai in Italia che è stato il paese del ben godi
almeno fino a ieri, è arrivato il tempo di dare una sterzata e rivedere tutti gli arrivi regolari e non come avviene in Canadà o in Australia.
oltre i barconi pieni di africani che si riversano
sulle coste italiane e che ONG di varie marche ce li scaricano nei nostri porti (personalmente non li farei nemmeno avvicinare al mare territoriale e li indirizzerei verso altri lidi), ci sono altri immigrati che vengono in maniera silenziosa senza dare sospetti e si inseriscono nelle attività produttive in modo silenzioso e furbescamente.sapete chi sono?
I CINESI!!!ce ne sono moltissimi in Italia
dovunque molti in nero e qualcuno in regola;
pagano quasi nulla di tasse e trattano merci di dubbia provenienza naturalmente tutto cinese.
Se non apriamo gli occhi tra qualche anno saremo una colonia cinese e il popolo italico
scomparirà come etnia saremo tutti estinti.

L'Enzo furioso


QUESTO E' IL CLASSICO ESEMPIO DI RIMBAMBITI CHE CI HANNO PORTATO ALLA ROVINA

"Vedremo cosa saprete fare voi.. Intanto il leghista ha già autorizzato il primo sbarco di clandestini... Come potrà dir no agli altri?
Siete solo dei ciarlatani i e dei demagoghi!
Ma vi giudicheremo a settembre !

Walter Pietro Pastorino , Cogoleto Commentatore certificato 10.06.18 16:41"


Ci dicono: avete voluto la bicicletta? Ora pedalate!

Peccato che non dicano che hanno portato l'Italia al faLLIMENTO. non dicano che hanno rubato persino kle ruote, i pedali il sellino e il manubrio della bicicletta.

Questa gente ha rubato e fatto danni enormi all'Italia per 30 anni e ora vuole giudicare in 2 mesi!

ESSI SONO COME I TOPI! TUTTO CIO' CHE NON MANGIANO LO SPORCANO CON LE LORO FECI E ORINE PERCHE' GLI ALTRI NON POSSANO MANGIARLO.

Questa gente dovrà rendere conto del suo operato.

IDIOTA!


Come ci vedono i tedeschi...e come dargli torto https://www.corriere.it/video-articoli/2018/06/10/eazy-padrino-canzone-rapper-tedesco-cui-indaga-polizia/c1db2828-6c98-11e8-8fe1-92e098249b61.shtml

m.m 10.06.18 18:00| 
 |
Rispondi al commento

Prova

Oreste mori 10.06.18 17:59| 
 |
Rispondi al commento

Belin tanti parlano già del nuovo Governo che è nato da pochi giorni. Dov'erano questi intellettuali quando per anni ed anni entrava gente da dx, sx, sotto , sopra???
A riveder la stelle!!!
ELEVATO , sei un GRANDE!!!!

Giuseppe 10.06.18 17:48| 
 |
Rispondi al commento

"Continueremo a batterci" , per che cosa? Per continuare il bla bla bla mentre da anni qui si sbarca senza ostacoli.
Finora siete stati bravi solo ad imbrattare le carte, a scaricare sugli altri Paesi le responsabilità, a definire "vittime" i soli migranti quando qui la vittima è il Paese, aggredito da persone che rivendicano, non diritti ma privilegi, privilegi che nei loro Paesi non si sognerebbero di rivendicare. Pochi sono i rifugiati veri, i più vengono incitati a venire in Italia perché esiste un piano per posizionarsi in Europa. Una volta le invasioni erano atti di guerra e come tali affrontate.
Signora Ferrara, non venga sempre a dirci le stesse cose, se i ricollocamenti obbligatori sono falliti è perché sono illegali. Come illegale è tutta questa situazione dei flussi immigratori verso l'Europa che non si può fronteggiare con strumenti quali carta e penna.

martamaria 10.06.18 17:47| 
 |
Rispondi al commento

Lettera a Malta di avvertimento che non verranno fatti sbarcare quelli che transitano vicino a la Valletta. Speriamo che la notizia sia vera.
NEMMENO UNO NE DEVE SBARCARE
COSI' LA SMETTERANNO DI ANDARE PER MARE .
TONINELLI SALVINI DATEVI DA FARE

REN ATOLO, altamura Commentatore certificato 10.06.18 17:44| 
 |
Rispondi al commento

GLI IMMIGRATI HANNO MEMORIA, INTELLIGENZA E DISPERAZIONE.
Ricordano quello che hanno subito;
Imparano in fretta le tecniche della sopravvivenza, quanto e più del popolo campano;
Un numero ragguardevole, vive nella disperazione più totale.
Quando lo stato di disperazione e di emarginazione, si perpetua per un tempo così lungo, può far nascere un odio che cova sotto traccia che può coppiare inaspettatamente, con risvolti terroristici o con atti criminosi non catalogabili.
L'Europa è colpevole per queste situazioni al limite tra umanità e barbarie.
L'Italia, con i suoi governi senza schiena, hanno fatto incancrenire situazioni come Rosarno.
La Calabria, terra di accoglienza, deve subire l'onta del degrado di una accampamento di disperati, che vengono sfruttati e umiliati.
Invece di utilizzare questa risorsa per far fiorire l'agrumicoltura, ci si limita a controllare dall'esterno, ada parte delle autorità, affinchè non venga tolta la spoletta alla bomba.
Se la manodopera costa così poco, perchè le arance rimangono sugli alberi, arrecando un danno così grave all'economia calabrese?
Ma già, dobbiamo rispettare quote, come quelle del latte o di altri prodotti, per favorire l'importazione dei agrumi dalla Tunisia, dal Marocco e da latri paesi del Nord Africa.
Riusciremo a cambiare le cose, per non subire il danno e la beffa?

pietro denisi, reggio cal. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che ha donato a Rousseau 10.06.18 17:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma bravo Roberto Fico, i sondaggi danno la Lega solo a 1,5 punti dai 5S
Un altra dichiarazione sui migranti come quella di ieri e ci superano nel giro di 2 giorni.
I miei complimenti
Alessandro

Alessandro Paolino 10.06.18 17:13| 
 |
Rispondi al commento

Alla fine chi ci rimetterà?

https://comedonchisciotte.org/la-fuga-di-capitali-dallitalia-spinge-gli-squilibri-del-sistema-target2-a-livelli-pericolosi/

giova31 10.06.18 17:07| 
 |
Rispondi al commento

Vedremo cosa saprete fare voi.. Intanto il leghista ha già autorizzato il primo sbarco di clandestini... Come potrà dir no agli altri?
Siete solo dei ciarlatani i e dei demagoghi!
Ma vi giudicheremo a settembre !

Walter Pietro Pastorino , Cogoleto Commentatore certificato 10.06.18 16:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giuly: Sentire @luigidimaio è una goduria unica: È preparato, ferrato sulle dinamiche attuali europee, internazionali, del lavoro e delle imprese. Con una dialettica che affascina e coinvolge. Sono soddisfatta e fiera del #governodelcambiamento

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 10.06.18 16:37| 
 |
Rispondi al commento

La conferenza del Presidente Conte alla fine del G7 con domande dei giornalisti
Davvero mi sembra molto bravo. Sereno, esaustivo, competente e cordiale. Nella sua prima prova internazionale non poteva comportarsi meglio.

https://www.youtube.com/watch?v=BOd5CmLM7xU

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 10.06.18 16:29| 
 |
Rispondi al commento

Di Maio dall'Annunziata

https://www.youtube.com/watch?v=zAzG7fOs0D4

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 10.06.18 16:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CHI SONO LE VITTIME DELLA MIGRAZIONE?
I migranti e tutti coloro che in Europa hanno meno di 35 anni...disoccupati o sottopagati..o ADDIRITTURA SCHIAVI!

Es: FRANCOFORTE ( GERMANIA) ( storia vera..Settembre 2017)
Domenica mattina..passeggio in una zona industriale periferica a Francoforte.
La domenica e' festa,soprattutto per le comunita' religiose,siano esse Cristiane,Indu' o Musulmane.
Quel quartiere e' circondato da villaggi di case molto dignitose,belle,molto in ordine.
In parte un quartiere benestante,con villette costose.
Nel villaggio per lavoratori di quelle industrie( prevalentemente medio piccole) incontro moltissima gente a passeggio,moltissimi nei pressi del capolinia della metro.
Sfoggiano le loro " livree" festose,classiche della domenica festosa.
SONO TUTTI AFGHANI,INDIANI,PACHISTANI,BANGLADESHI..TEDESCHI? ... pochissimi..quasi nulla.
Strano..sono tutti li'?..perche' in centro ho visto prevalentemente TEDESCHI.
Ma cosa ci fanno li?
Perche' li?
LAVORO?
Stipendi?
Quanto all'ora?
Ora la GERMANIA E' SATURA..un po' AFGHANI PAKISTANI ECC alk' interno delka nazione..un po' di SUBAPPALTI in POLONIA CEKIA SLOVACCHIA..e il pese e' a posto.
Il resto SI REIMPATRIANO.
COME SI CHIAMA QUESTA COSA?
A cena ne ho parlato con 2 famiglie che abitano nel quartiere benestante....SILENZIO..ROSSORE..NESSUNA SOLUZIONE!
FATEVI LA VOSTRA IDEA..MA FATEVELA DI PERSONA!

Luca Fini 10.06.18 16:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

due energie di segno opposto fan corto circuito, questi italiani che disperdono le loro energie in giro nel mondo non hanno più alcuna carica positiva per noi

Alex Scantalmassi 10.06.18 16:05| 
 |
Rispondi al commento

la teoria del pd e di altri... in materia di terzo mondo è questa:
portiamoli qui perchè ci porteranno l'energia che ci manca

han portato solo l'energia per una maggiore incazzatura degli italiani

Alex Scantalmassi 10.06.18 15:58| 
 |
Rispondi al commento

è un'impresa titanica quella della riabilitazione dell'Italia, le energie disponibili non sono infinite, quella dell'energia mondiale è una grande torta dai confini delimitati
se ne dai un pezzo a uno, qualcun'altro resterà senza
adesso c'è l'Italia che ha già rinunciato a parecchi perzzi di quella torta e rischia di morire di fame d'energia


GINO STRADA ( EMERGENCY) alla trasmissione " mezzora in piu"
...che MINNITI rivendichi che sia UN SUCCESSO che i migranti non muoiano piu' per ANNEGAMENTO,ma SU TERRA FERMA,o nella migliore delle ipotesi a fare gli SCHIAVI A VIBO VALENZA,a ME NON APPARE UN GRAN SUCCESSO...tanto che medito di CAMBIARE PAESE.....
..questo governo NON HA ANCORA SPESO UNA PAROLA sul fatto SE RIPUDIA LA GUERRA...cosa ci fa' un AUMENTO DEL 4% DI INCREMENTO DI SPESE MILITARI..cosa ci fanno I MILITARI ITALIANI IN AFHGANISTAN?"

COME DARGLI TORTO?
GOVERNO..CORAGGIO!
Non perdiamo GINO...PER STRADA!

Luca Fini 10.06.18 15:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

purtroppo non c'è il tempo e la concentrazione di energie che serve per soddisfare anche l'alter ego mezzo idiota degli italiani
so bene che ci resterà solo Rousseau alla fine ma adesso tocca di governare

Alex Scantalmassi 10.06.18 15:32| 
 |
Rispondi al commento

Se ivece di intendere il Parlamento europeo come un luogo dove parcheggiare i trombati, i Partiti italiani, si fossero impagnati per farlo funzionare (magari inviando gente che parla inglese e non solo per intascare la diaria) non saremmo in queste condizioni.

giorgio peruffo Commentatore certificato 10.06.18 15:31| 
 |
Rispondi al commento

vincenzo di giorgio:svegliarti cretino , ma non lo faccio??????Sei più stupito, di qualsiasi, immaginazione....Ma sei uno fra i tanti...tranquillo.Soddisfatto?

m.m 10.06.18 15:27| 
 |
Rispondi al commento

a noi non serve flessibilità concessa dall'europa, ci serve di recuperare tutti i fondi disponibili in europa per pagare gli interessi sul nostro debito pubblico
siamo in avanzo primario da anni, non mi stanco di ripeterlo, abbiamo dato tanto è ora di passare all'incasso e ridurre il debito pubblico

Alex Scantalmassi 10.06.18 15:21| 
 |
Rispondi al commento

abbiamo trovato il ministro delle finanze che ci serviva, una persona che non cala facilmente le brache in europa, anzi, Mattarella ha agito bene.

Alex Scantalmassi 10.06.18 15:16| 
 |
Rispondi al commento

il ministro Tria ha la mia fiducia, vada avanti senza esitazioni, anche il ragionamento sulla cdp mi piace molto

Alex Scantalmassi 10.06.18 15:09| 
 |
Rispondi al commento

Invece di parlare sempre di negretti che scappano da Morte e fame e la Lega vuole lasciare affogare, perchè non parliamo dei 3 milioni di immigrati dall'Est europa (almeno 1 milione extracomunitari : Moldavi, Albanesi, Ucraini, ecc..) che vengono in Italia perchè qui si può lavorare senza pagare le tasse e chi delinque non va mai in galera?
Guardiamoci attorno : è pieno di piccole imprese edili e di scavo fondate da Est Europei che lavorano al nero, non pagano le tasse e così le piccole imprese italiane falliscono. In più queste persone figurano "povere" (io ho dei vicini moldavi con la mercedes e che ricevono il contributo per i libri dei figli e non pagano neanche la mensa). E' ora di rimandare questa gente nel proprio Paese ed aiutare i VERI disgraziati, sia Italiani che profughi. Questo Governo lo farà o ci faremo fregare dalla retorica di Salvini ? Noi abbiamo il doppio dei sui voti. Noi dobbiamo contare il doppio di loro nel Governo.

Roberto C., Venezia Commentatore certificato 10.06.18 15:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

già si dice che l'europa vuole concederci...nuova flessibilità
spero che il ministro coerentemente la rifiuti, son solo altro debito pubblico e altri interessi da pagare

Alex Scantalmassi 10.06.18 14:55| 
 |
Rispondi al commento

Ha detto tutto giusto, manca una conclusione, ma tempo al tempo
questa risposta che ha dato è comunque da applausi

La Francia vuole un’assicurazione comune sui depositi e un bilancio dell’area euro per investimenti. La Germania una vigilanza sulle economie in mano a un Fondo monetario europeo e procedure di ristrutturazione dei debiti. E l’Italia?
«Scholz ieri ha detto che al debito italiano devono pensare gli italiani: ha del tutto ragione. Su ciò che propone la Francia, siamo d’accordo. Vogliamo anche andare avanti su tanti aspetti del programma della governance europea e dell’unione bancaria. Dico solo questo: quanto alla vigilanza sulle economie, la Commissione Ue ha fatto un ottimo lavoro, non vedo perché sovrapporre l’azione di un Fondo monetario europeo. Più in generale, non accetteremo misure che, anche se in modo non intenzionale, possono causare instabilità finanziaria. In Italia parliamo dell’eterogenesi dei fini: stiamo attenti a evitare le profezie che si auto-avverano. L’Italia è impegnata a ridurre il debito ma perché questo processo prosegua non possiamo accettare proposte che potrebbero causare instabilità e allontanare l’obiettivo. Su questo saremo rigidi. Non possiamo accettare proposte che minino la fiducia nella sostenibilità del nostro debito».

Alex Scantalmassi 10.06.18 14:52| 
 |
Rispondi al commento

il neo ministro delle finanze Tria sul corriere della sera
https://www.corriere.it/economia/18_giugno_09/tria-economia-italiana-forte-ora-meno-deficit-piu-investimenti-c77cb4dc-6c24-11e8-8d9c-84247469dc85.shtml

un uomo che capisce di economia e con la testa sulle spalle...
manca solo il passaggio finale ma sono fiducioso con queste premesse che ho letto
perchè chi vede nello spread il problema europeo non vuole uscire dall'europa e dall'euro come già attaccano tutti i quotidiani, ma la vuole completare
L'Italia è in avanzo primario da anni e le generazioni che producono oggi in Italia non hanno colpa del nostro debito pubblico come i tedeschi di oggi non l'hanno del loro passato

Alex Scantalmassi 10.06.18 14:48| 
 |
Rispondi al commento

La7 di Cairo continua a perdere ascoltatori e dunque pubblicitari. I conti sono in rosso ma le direttive di Cairo su questa emittente che è il principale organo di diffamazione contro il M5S non cambiano.
Ha perso 325 milioni in 5 anni.
Avanti così, almeno la diffamazione finirà per morte di La7 e la faremo finita con gente come la Mirta Merlino, la Gruber, Formigli, Floris, Labate, Giannino, Zucconi, Giannini, Celata e la Sardoni.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 10.06.18 14:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie Laura!

PS: ROUSSEAU È IL CUORE DEL MOVIMENTO

Lo straordinario intervento di Beppe Grillo al Rousseau City Lab:

https://www.facebook.com/associazionerousseau

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 10.06.18 14:27| 
 |
Rispondi al commento

Non mi piace fare la parte del saputello , di quello che : " Ve l'avevo detto io ! " . Purtroppo non posso non fare riferimento a tutte le critiche ( costruttive ) che ho dovuto fare agli errori inevitabili che una giovane forza politica fa inevitabilmente . Leggere sul blog che Prodi potesse essere un buon presidente della repubblica mi fece accapponare la pelle , e lo manifestai attirandomi feroci critiche ! Il Di Battista propenso al dialogo con i terroristi ( inevitabile prima o poi ) mi sconcertò per la mancanza di opportunità temporale . La Raggi che pur sapendo di essere eletta sicuramente non aveva preparato lo staff non è stata una grande mossa . Il non andare in televisione , l'avversione all'alleanza con la Lega e l'attuale incerta posizione sull'invasione ! Tutte cose sbagliate che ci sono costate il 10 per cento dei voti ! Sopratutto l'invasione !

vincenzo di giorgio 10.06.18 14:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcuno si sta occupando del rimborso della truffa Tari che i comuni hanno applicato la tassa variabile anche nelle pertinenze, sapete che nel comune di casei gerola (PV) hanno triplicato la tassa variabile nella abitazione per fare rientrare la somma, è non hanno applicato il rimborso che aspettava ai cittadini.

Sasa.Saverio A., Casei Gerola Commentatore certificato 10.06.18 14:12| 
 |
Rispondi al commento

Sono d accordo con la riforma purché venga definito un quadro giuridico comune per i richiedenti asilo valido in tutta Europa L esperienza di accoglienza dei siriani ha dimostrato che quando si accolgono persone oneste e preparate ci guadagna anche il Paese che li accoglie Tra l alto non è in atto alcuna invasione Vengono oltremodo giovani da Paesi devastati da immonde dittature come l Eritrea o funestati da Boko Haram e da guerre fatte per nostro conto come Yemen e Palestina per non parlar dell Egitto dove i diritti umani stanno a zero Teniamo conto che l Europa partecipa da tent anni a guerre nel mondo arabo in Africa in Afghanistan Disarmiamo e diminuiranno anche i profughi

Donatella Salina 10.06.18 14:05| 
 |
Rispondi al commento

Credo di averlo già detto più volte, ma lo ripeterò ancora:
- è inutile sperare che l'Europa si distribuisca i migranti.
- l'unica cosa che potete e dovete ottenere dall'Europa sono i soldi e cooperazione per creare i centri di identificazione in Niger, Marocco e Senegal.
SOLDI, solo SOLDI e cooperazione dei Francesi nell'area ex-coloniale francofona.

Il Barone Zazà 10.06.18 14:05| 
 |
Rispondi al commento

IL GRAVISSIMO PROBLEMA DELLE TELEVISIONI- vIVIANA VIVARELLI
Per quanto Berlusconi e Renzi abbiano subito un gravissimo tracollo, perdendo insieme quasi dieci milioni di elettori, riducendosi a minoranza parlamentare, e per quanto la fine di Fi e del Pd sia sempre più vicina e il Pd addirittura si sia ritirato addirittura dal fare una sana opposizione, i media continuano a restare schierati sulle posizioni dei perdenti, ignorando quasi. 18 milioni di elettori e le loro ragioni.
In particolare, si presenta gravissimo il panorama dei tg e talk show di Rai, Mediaset e La7, che non sono più accettabili per la gravità di una propaganda sfacciata, faziosa e senza freni, gravida di insulti, scorrettezze e falsità.
Ho sentito da più 5stelle il grido: "Non andiamo più in televisione!"
Non sono d'accordo (anche se dieci anni fa lo pensavo amch'io), oggi penso che la televisione sia fondamentale per l'opinione e dunque il voto di molti milioni di italiani che sono ancora analfabeti informatici, ma occorre un codice deontologico per l'uso attuale delle televisioni, perché la degradazione degli attuali giornalisti televisivi è lampante. Quasi tutti loro non fanno che diffamare a piene mani i partiti di governo, come sciacquini dei partiti bocciati dagli elettori, e addirittura, come ha dimostrato Formigli, difettano anche di un minimo di rispetto civile, di normale educazione, verso chi è Ministro di questo Paese. Non è più tollerabile che tutti i canali televisivi facciano simili attacchi e usino le reti in una gogna ricorrente in cui si spaccia ogni sorta di falsità e si imboniscono le teste degli utenti senza alcun rispetto per la verità dei fatti ma schierati sulla diffamazione più bieca.
Si deve fare qualcosa per regolare e portare a educazione e rispetto della pluralità democratica queste voci che pretendono di dominare e falsificare l'informazione in una giungla proprietaria e partitica.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 10.06.18 13:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Spero vivamente che il movimento ed il governo riescano a concretizzare un cambierò perché la situazione comincia a diventare pesante.

Giuseppe Rostagno 10.06.18 13:20| 
 |
Rispondi al commento

Per gli italiani scettici:Vi è mai venuto il dubbio che il nuovo governo, vi sta salvando da una brutta fine? Avrei voluto usare altri termini,ma sarei risultato "volgare"....Siamo con due ruote, già oltre il precipizio. Adesso ci vuole qualcuno di bravo, che ci rimetta in carreggiata...E forse lo abbiamo trovato.Che cazzo avete da lamentarvi tanto?

m.m 10.06.18 13:19| 
 |
Rispondi al commento

Non si è capito ancora bene che l'invasione è un atto di guerra ! Non c'entra niente il bisogno e la povertà , o almeno in minima parte motiva i viaggi pericolosissimi a cui si sottopongono i clandestini . Sono ragazzi spinti dal desiderio di avventura , dalle chimere messe in giro dagli agenti della CIA per spronarli a venire in Europa , dove troveranno ricchezza e sesso con le bianche . Molti vengono , probabilmente , portati con voli charter organizzati e pagati da chi ci vuole invasi , da chi vuole destabilizzare l'Europa ! L'atteggiamento del Movimento deve cambiare ! Dobbiamo ripulire il Paese , senza se e senza ma ! E' una cosa giusta e ci impedirà di perdere tanti voti a favore della Lega ! Sveglia ! ! !

vincenzo di giorgio 10.06.18 13:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono d'accordo!!!

Paolo V 10.06.18 13:12| 
 |
Rispondi al commento


CAMBIAMENTO PROCEDURE:
sarà difficile ottenere un'equa ripartizione dei migranti, ma intanto si potrebbe chiedere alla UE di RIPARTIRE EQUAMENTE i COSTI BUROCRATICI e quelli di RIMPATRIO

Licia Scaltritti 10.06.18 13:12| 
 |
Rispondi al commento

QUANDO LA SMETTIAMO DI LUCRARE SUI PAESI DA DOVE PARTONO I MIGRANTI?

Da Nigrizia:

Come cittadini vogliamo sapere che tipo di pressione fanno le industrie militari sul Parlamento per ottenere commesse di armi e di sistemi d'armi. Noi vogliamo sapere quanto lucrano su queste guerre aziende come la Finmeccanica, l'Iveco-Fiat, la Oto-Melara, l'Alenia Aeronautica. Ma anche quanto lucrano la banche in tutto questo.


E come cittadini chiediamo di sapere quanto va in tangenti ai partiti, al governo sulla vendita di armi all'estero. Non dimentichiamo che nel 2009 abbiamo esportato armi per un valore di quasi 5 miliardi di euro.

Luca Fini 10.06.18 13:12| 
 |
Rispondi al commento

I Paesi occidentali, e principalmente gli USA, hanno voluto regolamentare i reciproci scambi commerciali limitando i dazi, attraverso una organizzazione sovrastatale detta WTO. Ma Trump ha fatto scoppiare la guerra dei dazi, alzando quelli sull'acciaio e sull'alluminio provenienti dall'Europa così da colpire principalmente la Germania. Altri dazi sono stati alzati negli scambi di beni tra USA e Canada. Ma agire in questo modo sui dazi provoca ripercussioni a catena che rischiano di danneggiare tutti. Giustamente Conte ha fatto notare che il sistema del WTO va aggiornato, ricordando per es. che 17 anni fa il WTO diceva di aiutare la Cina in quanto 'Paese emergente', cosa che oggi ovviamente non vale più.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 10.06.18 13:09| 
 |
Rispondi al commento

Giusto riformare drasticamente il trattato di Dublino, farlo alleandosi con i paesi del gruppo visegrad è per me incomprensibile,in quanto questi paesi NON vogliono nessun immigrato all'interno dei loro confini e quindi indirettamente sperano che il peso se lo accollino i paesi di primo approdo Italia e Grecia.

Stefano M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che ha donato a Rousseau 10.06.18 13:02| 
 |
Rispondi al commento

Ma?temo fortemente per il nostro futuro spero riusciate a fare qualcosa di concreto prima che scoppi una guerra civile....girando per il web vedo animi troppo caldi e secondo me è quello che vogliono

Alessandro A., Torino Commentatore certificato 10.06.18 12:53| 
 |
Rispondi al commento

I giornaloni e pure la Morani hanno attaccato Conte dicendo che buttava i soldi dei contribuenti volando al Summit su un aereo di stato. A parte il fatto che non poteva andare in Canada in taxi, come mai gli stessiu non hanno fatto una piega quando Renzi volle solo per sé un aereo di superlusso che costava 150 milioni di euro, che dovremo continuare a pagare anche senza renzi

Dice Travaglio:
.Avete presente l’Air Force Renzi? Il megalomane fiorentino accarezzò il suo super-ego facendoselo affittare da Alitalia presso Etihad per la modica cifra di una trentina di milioni l’anno. Ora è inutilizzato e sarebbe il caso di disdettare il contratto. L’altro giorno Conte, non trovando posti sufficienti sui voli di linea, ha usufruito di un vecchio aereo di Stato usato da molti suoi predecessori. Il Pd s’è inventato che abbia volato sull’Air Force Renzi, gridando allo scandalo. Ma, anche se l’avesse usato (nulla di scandaloso, visto che ancora lo stiamo pagando), gli ultimi a poter protestare sarebbero stati quelli del Pd, che ai tempi di Renzi lo dipingevano come un mezzo di trasporto assolutamente indispensabile, doveroso e anche molto conveniente per noi tutti. A meno che non facciano ammenda e non ci dicano che Renzi aveva buttato via un sacco di milioni per un capriccio, nel qual caso dovrebbe restituirceli. Sull’unghia.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 10.06.18 12:50| 
 |
Rispondi al commento

La protezione di chi ne ha indiscutibilmente bisogno è indiscutibile..siamo tutti esseri umani.
Ben comprendo quanto sia difficile uscire da sistemi legati al passato...ma ce la faremo😄😄
Con un po' di ironia, giusto così , perché non mi va di trasmettere una comunicazione perentoria..inviterei tutti i signori del passato, che ancora sono in parlamento a guadagnare un sacco di soldi , e tutti quelli che ne sono usciti , con una montagna di soldi di liquidazione....che tanti problemi ci hanno creato e null'altro hanno fatto , li inviterei a riflettere su quanto segue : donate la metà del vostro stipendio e della vostra liquidazione.. a che è in difficoltà...siate realmente solidali ..oppure fate una grande cosa...state zitti...vi state rendendo ridicoli..Grazie a tutti Voi del movimento per il Vosto splendido ed onesto lavoro....vitalizi inclusi....siete un qualcosa di veramente bello per la nostra splendida nazione.grazie.
P.s. onore a Di Battista per la sua scelta.

Grazia 10.06.18 12:45| 
 |
Rispondi al commento

3
Sul Messaggero,Luca Ricolfi si domanda quale sia la linea del Pd,che riesce a dire contemporaneamente 2 cose opposte:e cioè che 1) il governo Conte sfascerà i conti pubblici, aumentando il deficit e il debito,con la riforma della Fornero,la flat taxe il reddito di cittadinanza;ma anche che 2)il governo Conte s’è già rimangiato queste 3 promesse,destinate dunque a restare sulla carta.Ora,l’affermazione 1 elide l’affermazione 2 e viceversa:o il governo fa quelle cose e sfascia tutto;oppure non le fa e non sfascia nulla.Basterebbe decidersi
Romano Prodi, intervistato da Repubblica che non fa un plissé, definisce le sanzioni alla Russia “completamente inutili”. Si può condividere o meno. Ma, se non si obietta nulla a Prodi, non si può poi descrivere Conte, o Salvini, o Di Maio, come pericolosi nemici dell’Occidente al servizio di Putin quando dicono la stessa cosa. Gentiloni, sempre su Repubblica,accusa il successore di “tradire i nostri fondamenti atlantici ed europeisti” e di andare “in cerca di guai”: direbbe la stessa cosa all’amico Romano?Avete presente l’Air Force Renzi?Il megalomane fiorentino accarezzò il suo super-ego facendoselo affittare da Alitalia presso Etihad per la modica cifra di una trentina di milioni l’anno. Ora è inutilizzato e sarebbe il caso di disdettare il contratto.L’altro giorno Conte,non trovando posti sufficienti sui voli di linea,ha usufruito di un vecchio aereo di Stato usato da molti suoi predecessori.Il Pd s’è inventato che abbia volato sull’Air Force Renzi,gridando allo scandalo.Ma, anche se l’avesse usato(nulla di scandaloso, visto che ancora lo stiamo pagando),gli ultimi a poter protestare sarebbero stati quelli del Pd, che ai tempi di Renzi lo dipingevano come un mezzo di trasporto assolutamente indispensabile, doveroso e anche molto conveniente per noi tutti A meno che non facciano ammenda e non ci dicano che Renzi aveva buttato via un sacco di milioni per un capriccio, nel qual caso dovrebbe restituirceli tutti.Sull'unghia.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 10.06.18 12:42| 
 |
Rispondi al commento

2
Ora la strategia Spelacchio dilaga dappertutto, con effetti boomerang per chi la usa, benéfici per chi la subisce e ridicoli per chi assiste. A Torino si riunisce il Bilderberg, un club semiclandestino di potentoni che pensano di fare e disfare le sorti del pianeta e ogni tanto (ma sempre meno sovente) ci riescono. I 5Stelle l’hanno sempre bersagliato, dunque la sindaca Appendino, diversamente da Sala, ha disertato la cena di gala. Polemiche a go-go. Immaginate se ci fosse andata: ecco, l’incoerente grillina si fa bella al club che ha sempre attaccato! Insomma polemiche a go-go. Ora non passa giorno senza un appello di Gentiloni, del garrulo Calenda, di Renzi, di Confindustria & giornaloni. Tutti intenti a intimare al cosiddetto “governo del cambiamento” di “non disperdere le tante cose buone fatte da chi l’ha preceduto”. Cioè di cambiare il meno possibile. Ma benedetti ragazzi: se la maggioranza degli elettori pensasse che i governi precedenti hanno fatto un sacco di cose buone, avrebbe votato i partiti che li esprimevano e li avrebbe rimandati al governo. Se ha premiato 5Stelle e Lega è perché vuole che cambi tutto (o quasi), convinta com’è che i governi precedenti abbiano fatto un sacco di cazzate.
Torna in mente l’ultimo refrain di Renzi: “Vigileremo perché il governo mantenga gli impegni presi in campagna elettorale”. Il pover’uomo non si rende conto di quel che dice: se si batte perché il governo faccia ciò che ha promesso, significa che ritiene giusto il Contratto M5S-Lega, dunque non si capisce perché mai stia all’opposizione; né tantomeno perché abbia impedito al Pd di sedersi al tavolo apparecchiato da Di Maio con la motivazione che le due forze politiche erano troppo distanti e prive di punti comuni (se l’avesse fatto, oggi avremmo Minniti ministro dell’Interno al posto di Salvini).

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 10.06.18 12:39| 
 |
Rispondi al commento

1
Sindrome Spelacchio-Marco Travaglio
A furia di sentirlo ripetere, ci eravamo quasi convinti che Di Maio fosse teleguidato da Grillo e dunque, per la proprietà transitiva, lo fosse anche Conte per interposto Di Maio: una specie di telecomandato al quadrato, oppure al cubo se è vero che il premier è a sua volta burattinato da Casalino, o alla quarta potenza se si dà retta a chi lo dipinge pure come una marionetta del puparo Casaleggio. Ieri però, senza che vi fossimo preparati, ci è crollato addosso tutto il teatro dei pupi: è stato quando abbiamo appreso, dalla fertile fantasia di Jacopo Iacoboni de La Stampa, che Grillo è stato brutalmente “messo da parte” da Di Maio, protagonista di “un caso da manuale di ingratitudine politica”. È bastato che Di Maio facesse il suo mestiere di ministro del Lavoro, tentando di conciliare lavoro, salute e ambiente all’Ilva di Taranto e definendo “opinione personale” il sogno dell’utopista-fondatore di riconvertire l’area a parco ambientale sul modello della Ruhr, per concludere che “Grillo è come se non ci fosse più”, mentre con Casaleggio “non c’è empatia”. E tutto questo è molto brutto. Così com’era molto brutto che Grillo e Casaleggio ci fossero, pilotando Di Maio & C. È sempre tutto molto brutto ciò che accade nel M5S: tutto, ma anche il suo contrario. Comunque si muovano, qualunque cosa facciano, è sempre sbagliato. Ed è questo pregiudizio universale negativo che sconcerta l’opinione pubblica, danneggia la già bassa credibilità della stampa, rafforza un governo pieno di contraddizioni, scredita le opposizioni e spiega perché un oggetto ancora misterioso come Conte goda nei sondaggi di un consenso tanto alto quanto immotivato.
L’altra sera, invitando quel che resta del centrosinistra a essere serio, Bersani ha detto: “Per mesi abbiamo letto dichiarazioni e titoli indignati su un albero spelacchiato a Roma, come se il problema della Capitale fosse questo e bastasse questo a indebolire il M5S”.

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 10.06.18 12:38| 
 |
Rispondi al commento

NON FACCIAMO FINTA DI NIENTE!
Perche' partono i migranti ,per esempio da ERITREA E SOMALIA?
Siamo sicuri che NON NE SAPPIAMO NULLA?
Devo credere che siete-siamo( sono anche io iscritto al movimento) INCONSAPEVOLI delle RESPONSABILITA' ITALIANE IN QUEI TERRITORI?
VI PREGO LEGGETE questo articolo,pubblicato su NIGRIZIA,rivista dei padri Comboniani.
ABBIATE IL CORAGGIO DI ANDARE A PARLARE CON SALINI-IMPREGILO,con FCA,con ENI per la Libia ecc.

LEGGETE QUI..e' uno dei tanti esempi.

http://www.nigrizia.it/notizia/la-valle-del-fiume-omo-in-agonia

ATTENDO RISPOSTE IN MERITO,altrimenti c'e' qualcuno che MENTE,perche' queste sono le cause,cio' che avete qui scritto sono le EVENTUALI SOLUZIONI DI CHE SI BENDA GLI OCCHI PERCHE' NON VUOLE VEDERE.
Sarebbe un COMPORTAMENTO IPOCRITA.. o no?

Luca Fini 10.06.18 12:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate, in questo sito: www.usdebtclock.org/world-debt-clock.html
si possono controllare i debiti pubblici del pianeta in tempo reale, come potete notare aumentano sempre ... sapendo che molto probabilmente in quel momento nessuno sta stampando denaro E che se anche venisse stampato, per colpa del signoraggio tale denaro andrebbe ripagato, facendo aumentare ulteriormente il debito.

Sapendo questo e capendo quindi che i debiti NON sono ripagabili, avete intenzione di fare qualcosa a riguardo?

Ghilga Mesh 10.06.18 12:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravi!!!

Paolo V 10.06.18 12:33| 
 |
Rispondi al commento

spero che il membro del kkk che ha ucciso quel ragazzo sia processato dalle black panthers.

Sandro ., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 10.06.18 12:33| 
 |
Rispondi al commento

Stavo pensando?: Ma quando le varie conduttrici la7 ,intervisteranno il Presidente del Consiglio Conte (e l'autorevolezza che rappresenta)...il loro sorrisini di commiserazione dove se li metteranno?...La loro fortuna (e la,nostra) è, che c'è, la chiusura estiva delle loro trasmissioni. Le figure di merda delle varie..Mirta Merlino Lilli krueger e via a proseguire, saranno mega-galattiche.

m.m 10.06.18 12:30| 
 |
Rispondi al commento

Fate una legge per sequestrare beni a chi ha governato e fatto solo danni al paese e agli italiani in seguito inserite li come alto tradimento

Francesco B., Montecchio Maggiore Commentatore certificato 10.06.18 12:30| 
 |
Rispondi al commento

Sì anche io sono del movimento ma sto con Salvini e fico vada a far...

Anna C. Commentatore certificato 10.06.18 12:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Attenzione!!!
Qualcuno si sta occupando del rimborso della truffa Tari che i comuni hanno applicato la tassa variabile anche nelle pertinenze, sapete che nel comune di Casei Gerola (PV) hanno triplicato la tassa variabile nella abitazione per fare rientrare la somma, è non hanno applicato il rimborso che aspettava ai cittadini.

Walter Addamo Commentatore certificato 10.06.18 11:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutto molto condivisibile, fa piacere vedere che i nostri rappresentanti si muovono bene sui grandi temi, con cautela ma anche tenacia. Nel frattempo, però, e prima che ci tolgano il governo con una tempestina sui mercati VIA I VITALIZI SUBITO. Temporeggiare in questa fase è veramente ingenuo!

Sandro Scapaticci 10.06.18 11:56| 
 |
Rispondi al commento

Alessandro
La Merkel ha pubblicamente detto che il governo greco dovrebbe fare come quello italiano...
ed ecco cosa ha fatto l'ex governo italiano:
- aumentato le tasse sui fondi pensione dall'11 al 20%.
- aumentato le tasse sul TFR dall'11 al 17%.
- aumentato le tasse sulle rendite dal 20 al 26%.
- aumentato le tasse sulla gestione INPS separata dal 28 al 30%.
. aumentato le tasse sulle casse di previdenza dal 20 al 26%.
- aumentato l'IVA sul pellet dal 10 al 22%.
- messo l'IMU sui terreni agricoli.
- svalutato il lavoro consentendo licenziamenti senza giusta causa anche collettivi e demansionamenti consentiti per legge.
- accettato la sanzioni alla Russia di cui l'Italia era il terzo fornitore europeo.
- accettato di inserire nella Legge di stabilità aumenti dell'IVA fino al 25,5%: dell'IVA agevolata fino al 13% e delle accise sulla benzina per 700 milioni di euro all'anno.
Chissà come mai il precedente governo piaceva tanto alla Germania...

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 10.06.18 11:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutto condivisibile,il problema secondo me è che è stata una strategia politica per abbassare la competitività e la qualità italica, nella maniffatura e produzione..fa molto comodo a i nostri competitori. Avere gente sottopagata e in competizione fra loro...migranti(NERI) usati, solo come braccia a basso costo, oltretutto non trattati come uomini...Questo si vergognoso. Penso, vista la situazione...che combattere certo per i rimpatri è cosa giusta..ma anche dare dignità (di uomini)a tutte queste persone sia un obbligo morale(da paese civile).Trovo una vergogna vedere trattati uomini, che siano bianchi o neri come schiavi. Sui "migranti dell'est" non mi esprimo..è meglio

m.m 10.06.18 11:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Regolamento di Dublino è molto datato (1990) ed è entrato in funzione il 1° settembre del '97.
Già questo la dice lunga sul fatto che sia da rivedere profondamente.
Saremo quindi all'accordo IV°,mentre gli altri tre non hanno cambiato sostanzialmente nulla al primo!
Tutta roba vecchia che va rivista alla luce degli ultimi avvenimenti internazionali.
ps: La svizzera a suo tempo fece un referendum con il 54% dei consensi per firmare l'accordo!
Noi invece...c'hanno pensato quattro coglioni!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 10.06.18 11:29| 
 |
Rispondi al commento

Ora il Parlamento c'è, c'è il Governo, abbiamo le commissioni parlamentari. Tutto è pronto per partire. Spero con tutte le mie forze che la prima cosa a cui metteranno mano sia un nuovo sistema elettorale che garantisca rappresentanza e governabilità senza insultare il buon senso, i principi democratici e la Costituzione. Lo spero come la cosa più essenziale al momento perché, così come avevo previsto, anche in tempi tetri e senza luce, l'avvento dei 5stelle al Governo, ora temo fortemente che la concentrazione dei nostri nemici faccia cadere il Governo e dobbiamo essere preparati a questa evenienza, perché, se pure abbiamo una temporanea maggioranza e partiti come Fi e Pd hanno subìto una batosta infernale, è troppo forte la tentazione in troppa gente di sostituire il Governo Conte con un Governo posticcio, tecnico o di altro nome fasullo, che insista a portare avanti la distruzione di questo Paese, quella distruzione ordinata dalla Troika e dai magnati occidentali per ridurci allo stato della Grecia, vittima disgraziata di una guerra finanziaria in una Europa che si vanta di non fare guerre militari da 70 anni ma si è specializzata nella distruzione di Paesi stranieri e nella riduzione in schiavitù dei suoi membri più deboli

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 10.06.18 11:11| 
 |
Rispondi al commento

La nostra risposta concreta? A quando? Un poco di fatti non guasterebbero, anche piccoli.Ad esempio questione contratti per cellulari. Invitano a entrare con una data offerta di durata ad esempio due anni, con dei costi aggiuntivi se vai via. Ma, dopo un poco, unilateralmente cambiano idea e ti dicono "ci dispiace, i notri costi cambieranno, se non ti va bene puoi andartene liberamente non ti faremo pagare l'uscita" No cari miei, io vado via ma tu mi restituisci i soldi della sim che mi hai fatto cambiare e quanto altro ho speso per entrare in quel contratto che chiamano offerta. Cosa si aspetta a farlo. Non dobbiamo parlare per dare l'idea ma per farle cose. I "migranti" irregolari debbono andare via. Le ong che li scaricano qui come pacchi, debbono riportarli via e a loro spese. Il gioco altrimenti non vale.

Raimondo M., Corigliano Calabro Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 10.06.18 11:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori