Il Blog delle Stelle
Il superamento dei vitalizi per ritrovare fiducia nelle istituzioni. E i ricorsi non ci fermeranno

Il superamento dei vitalizi per ritrovare fiducia nelle istituzioni. E i ricorsi non ci fermeranno

Author di MoVimento 5 Stelle
ore 15:03
Dona
  • 71

di Roberto Fico, Presidente della Camera dei Deputati

Ho presentato la delibera per il superamento dei vitalizi, una delibera su cui ho lavorato in maniera meticolosa per diverse settimane e a cui credo, perché è un tassello ulteriore per il superamento di privilegi che fanno parte di una stagione politica ormai passata. Sento parlare in queste ore di possibili ricorsi. Ribadisco, come detto già durante l’Ufficio di presidenza, che non mi avvarrò dell’immunità parlamentare di fronte all’eventuale presentazione di questi ricorsi. Questo perché ritengo anche che sia necessario partire da sé stessi, dal proprio agire e dal proprio esempio, prima di chiedere qualcosa agli altri.

Anche per questo tra i primi atti come presidente della Camera ho totalmente rinunciato all'indennità aggiuntiva a cui avrei avuto diritto, pari a 280 mila euro per l’intera legislatura. Allo stesso modo da presidente della commissione di Vigilanza Rai ho rinunciato a circa 130 mila euro. Tutto questo dimezzandomi lo stipendio da deputato, nella scorsa legislatura e in quella attuale. Sono fatti concreti, che dimostrano la coerenza di un percorso. Il cambiamento culturale e la fiducia tra cittadini e istituzioni passano anche da queste scelte.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

28 Giu 2018, 15:03 | Scrivi | Commenti (71) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 71


Tags: camera, fico, fiducia, istituzioni, m5s, ricorsi, vitalizi

Commenti

 

CON IL M5S IL CAMBIAMENTO POLITICO ITALIANO..

RENZO D., riva presso chieri Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 02.07.18 09:45| 
 |
Rispondi al commento

Carissimi,i privilegi sono vecchi retaggi per pochi a danno di diritti di molti.
Via Tutta sta roba a cominciare dai centri di potere sino a qvelli più periferici.
Previdenza proporzionale a qvanto versato per TUTTI senza soglie,con recupero rateizzato del pregresso per chi ha ricevuto oltre le congrue contribuzioni.
Assistenza,nettamente separata da chi Ha Versato,solo per i veri bisognosi.
Saluti e cordialità dalla Romagna.

enzo bargellini, Santarcangelo di Romagna Commentatore certificato 01.07.18 13:58| 
 |
Rispondi al commento

Spero che siate sicuri di poterlo fare. Forse si doveva pensare prima a modificare la norma che regola i diritti acquisiti, altrimenti vi esporrete a possibili ricorsi, come hanno già minacciato di fare. Sicuramente avrete studiato bene la questione prima di esporvi. Io mi fido e spero davvero che sia solo l'inizio.. Avanti cosi. Grazie!!

Sabrina M., Verona Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 29.06.18 15:22| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Roberto.

Spero che il taglio dei Vitalizi e il relativo ricalcolo delle pensioni, venga esteso anche al Senato, senza perdere altro tempo, così da riportare sulla Terra , pardon , in ITALIA i nostri famosi Senatori della Repubblica old e new.

Come dicevo , è Inutile perdere altro tempo con questi parassiti, oppure illudersi, che questi mangiapane a tradimento possano in qualche modo capire , quello che da 30 anni e passa è sotto gli occhi di tutti, questi Vitalizi e queste Pensioni , sono delle semplici RUBERIE LEGALIZZATE. Un 'indecenza, che irrita a maggior ragione, se questi ipocriti ancora fanno finta di non capire , come milioni di Italiani sono ridotti nell'anno solare 2018 , a seguito di politiche scellerate, perpetrate da anni dai vari governi illuminati ( B, Monti , Gentiloni, Prodi , Letta) ecc.

Non dico Destra o Sinistra perchè dovrei aprire un libro di Storia ....

Non hanno badato a tagliare , servizi di Welfare , Sanità , Istruzione , insomma tutto quello che non toccava loro e la propria cerchia ....

In questo momento storico in ITALIA questa tipologia di trattamento è un FURTO, un ABOMINIO POLITICO, che non può essere mantenuto oltre modo.

Noi del M5S dobbiamo andare avanti con le nostre idee ispiratrici di un nuovo modello di STATO , uno STATO INCLUSIVO.
Concretizzando attraverso atti legislativi e politici coerenti e condivisibili , le tematiche acquisite e sviscerate in questi anni di opposizione , nelle piazze e tra la gente comune. Atti semplici , ma proprio per questo ,rivoluzionari per questa gentaglia.

Renato Russo, Napoli Commentatore certificato 29.06.18 12:58| 
 |
Rispondi al commento

Grandissimo, portavoce Roberto Fico! Nessun precedente Presidente della Camera dei Deputati, dopo Sandro Pertini, può lontanamente paragonarsi a Lei.
In questi ultimi decenni si era constatato che, più aumentavano le retribuzioni dei politici e dei grandi funzionari pubblici e “para-pubblici”, più aumentava la loro avidità di denaro, tanto da spingerli sempre più a cadere nella corruzione.
La riduzione sostanziale, ad un livello ragionevolmente rapportabile a quelli della maggioranza dei cittadini Italiani, degli emolumenti dei parlamentari prima è la precondizione indispensabile perché questi abbiano poi la “forza” necessaria per imporre la riduzione sostanziale degli emolumenti degli altri politici e dei grandi funzionari pubblici e “para-pubblici”, al fine di poter iniziare un cammino di reali riforme anticorruzione e un'azione di contrasto alla casta che opprime l'Italia.

Santo Mazzotti, Remedello Commentatore certificato 29.06.18 12:21| 
 |
Rispondi al commento

alfredo_barra@virgilio.it
Ho provato ad iscrivermi alla piattaforma però avrò sbagliato in qualcosa e adesso non riesco più a farlo.
Potete aiutarmi?
Grazie e in alto i cuori ♥️

Alfredo Barra 29.06.18 11:41| 
 |
Rispondi al commento

ANCORA AIUTARE I DUE MEZZI GOVERNI LIBICI PER BLOCCARE L'INVASIONE !!??

È un'operazione già provata dai precedenti governi con deludenti risultati.

Ancora dopo anni le nostre motovedetta arrugginite sono parcheggiate nei porti abbandonati in Libia.

Non dobbiamo cadere nelle richieste di mezzi governi di libiche è un vecchio trucco.

Le motovedette a loro servono per il contrabbando in collaborazione con le milizie: oramai sono delle vere e proprie organizzazioni criminali, colluse con i due mezzi governi.

Di certo non serviranno mai per bloccare le partenze, invece hanno tutto l'interesse per agevolare l'immigrazione più importante, mezzo di sostentamento per i governi libiche e le milizie e la mafia nigeriana.

L'immigrazione non si ferma con 12 motovedette, è un errore, l'atteggiamento del governo deve essere diverso, non ricattabile da parte libica: hanno provato con tutti governi e ci sono riusciti, ma devono capire che il governo giallo-verde non ci casca.

Shir akbari 29.06.18 07:44| 
 |
Rispondi al commento

Riprendo e riporto il post di Bruno c., brescia delle 19.09.
Molto interessante:

"Io scrivo la mia poi fate vobis.

Il problema dei vitalizi si risolve con la tassazione progressiva non decurtando. Infatti se decurti o ti si rivolta una camera o senato (casellati) o se anche fai una legge , sarà sufficiente che una causa "passi" per invalidare l'intera legge. [Art 53] https://www.informazionefiscale.it/Articolo-53-Costituzione-capacita-contributiva-e-progressivita Se abbiamo il caso tipico di un lordo a 12000 € che netto è circa 6000 € , basterà portare l'aliquota dal 50% al 60-70% rispettando il criterio costituzionale della progressività dell'imposizione fiscale. Si recuperano subito i soldi e non c'è nessun problema costituzionale di retroattività etc...."

Che ne dite?

giova31 29.06.18 07:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Fico, dietro le dichiarazioni di guerra sui ricorsi che qualche deputato di mestiere fa,ci siamo noi e siamo la legge! Che ci provino a alzare la voce e chi prende l'iniziativa sarà sputtanato dagli italiani in massa sui social e poi vediamo anche di cacciarli dalle poltrone! Grazie della vostra rivoluzione che l'Italia aspettava da trentanni .

enzo melatti 29.06.18 07:09| 
 |
Rispondi al commento

Benissimo! Andate avanti così!!! Comunque nel "superamento" della legge Fornero, per noi comuni mortali e LAVORATORI, il M5S non può penalizzare i nati dal 1956 in poi, che hanno 42 anni di contributi! A oggi, con quota 104, con la Legge Fornero, si andrebbe in pensione nel 2019. La proposta del M5S (quota 100, con minimo 64 anni di età) SAREBBE PEGGIORATIVA RISPETTO ALLA LEGGE FORNERO perché consentirebbe di andare in pensione non prima del 2020!!!!!! Non deludete chi vi ha votato!

GIUSEPPE G., Bagno a Ripoli Commentatore certificato 29.06.18 00:01| 
 |
Rispondi al commento

contano solo i loro diritti acquisiti non i nostri, sti impuniti, ma quello che mi fa + incazzare e la gente che li vota.Comunque sono allibito, Roberto Fico è presidente della camera dei deputati italiana e scrive come uno di noi sul blog scrivendo cose di cui non siamo mai stati abituati leggere, se non è rivoluzione culturale questa.Grazie Roberto

maurizio frigo Commentatore certificato 28.06.18 23:41| 
 |
Rispondi al commento

Si rivoltano come vipere calpestate...
ma NON PER IL VITALIZIO! Non gli interessano i soldi a questi servitori della Patria! Il problema è la RETROATTIVITÀ! I diritti acquisiti mica so' tutti uguali, un conto so' i nostri (dei plebei) un conto sono i loro. Mica si può esse' 'ncostituzionali!

Anna M. 28.06.18 23:05| 
 |
Rispondi al commento

Bene, avanti così per la nostra strada ! Facessero pure tutti i ricorsi che vogliono .Hanno pure il coraggio di definirlo un *diritto* . Una legge ad personam come quella sul vitalizio fa veramente ribrezzo.

donatella davanzo 28.06.18 22:59| 
 |
Rispondi al commento

Per me non vanno assolutamente tagliati i vitalizi di chi ha servito onestamente lo Stato. Anzi. Piuttosto, vanno fatti risarcire i danni da parte di chi lo ha scientemente governato male, tagliando non solo i vitalizi, ma colpendo anche gli altri beni, eventualmente anche quelli intestati fittiziamente a terzi.

Marcello 28.06.18 22:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per me tagliare I vitalizi a chi non ci ha considerato .mi da grande soddisfazione!!! Bene ,incominciamo bene!!!.....wm5s!!!

Cristina andriani 28.06.18 21:26| 
 |
Rispondi al commento

Per dirla tutta. Il "vitalizio" fu introdotto come una riforma democratica nell'Atene all'epoca di Pericle, per consentire anche ai meno abbienti di partecipare alla gestione della polis. Se solo i ricchi potessero far politica, siamo sicuri che tutto andrebbe per il meglio? Con rappresentanti che devono gestire gli interessi dello Stato, mentre sono costretti a mangiare una pizzetta, siamo sicuri che non sarebbero tentati da qualche bustarella? Magari pensando alla dura vecchiaia? Parlavo con un ex giudice, a cui nel suo paese avevano tagliato la pensione. Mi confessava di pentirsi per non aver a suo tempo accettato un assegno in bianco da una grossa multinazionale, pensando che sarebbe bastata la sua pensione.

Marcello 28.06.18 21:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A me dei vitalizi degli altri interessa poco. A me interessa quello che è stato promesso durante la campagna elettorale: ABOLIZIONE DELLA LEGGE FORNERO. Se occorre, cambiate il ministro dell'economia, ma non le promesse elettorali, altrimenti in Movimento scomparirà.

Marcello 28.06.18 20:40| 
 |
Rispondi al commento

Caro Luigi, devi stare attento a non cadere nella potenziale incostituzionalità del provvedimento in quanto i diritti acquisiti non si possono ritoccare al ribasso. Dovresti rivedere tutte le pensioni per legge sostituendo il calcolo sul retributivo con quello del contributivo. Chi si trova con un reddito proprio da pensione maggiore di 70000 euro dovrebbe essere tassato (man on è quello che vuole Salvini, almeno che non reinvesti il delta in start-up, finanziamento della ricerca e così via. Chi però a seguito del passaggio da retributivo a contributivo si trova con una pensione netto inferiore a 2000 euro netti a mese deve essere poi compensato con un meccanismo di reverse change. Poi chi è in pensione è in pensione e non può cumulare con altri redditi professionali da appartenenza in consigli di amministrazione e così via.

Enrico Botta 28.06.18 20:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Finalmente si vedrà la differenza tra movimento e lega e se si andrà alla rottura, la gente dovrà vedere la differenza di chi ama solo fare campagna elettorale e chi è coerente con le proprie promesse! Certo è che la raggi uno meglio di Parnaso e lanzalone non li poteva trovare? Ma lei si informa prima di fare delle scelte su un'opera che era nell'occhio del ciclone?boh poi piange perché la perseguitano come donna!


Bravo Roberto avanti così ,noi ci siamo sempre a sostenerti e grazie per tutto

gi s. Commentatore certificato 28.06.18 19:48| 
 |
Rispondi al commento

Io scrivo la mia poi fate vobis.

Il problema dei vitalizi si risolve con la tassazione progressiva non decurtando. Infatti se decurti o ti si rivolta una camera o senato (casellati) o se anche fai una legge , sarà sufficiente che una causa "passi" per invalidare l'intera legge. [Art 53] https://www.informazionefiscale.it/Articolo-53-Costituzione-capacita-contributiva-e-progressivita Se abbiamo il caso tipico di un lordo a 12000 € che netto è circa 6000 € , basterà portare l'aliquota dal 50% al 60-70% rispettando il criterio costituzionale della progressività dell'imposizione fiscale. Si recuperano subito i soldi e non c'è nessun problema costituzionale di retroattività etc....

Bruno C., Brescia Commentatore certificato 28.06.18 19:09| 
 |
Rispondi al commento

Grande! Cerca di tagliare a tutti, anche agl'intoccabili!!!!!!!

maurizio s., Biella Commentatore certificato 28.06.18 19:07| 
 |
Rispondi al commento

Presidente Fico vada avanti senza guardare in faccia a nessuno .I privilegi di questi sanguisughe è vampiri vanno dimezzati, se fosse per me li eliminerei del tutto. Questi mangiapane a tradimento fanno vomitare solo a sentirli parlare.

gianluigi f., pandino Commentatore certificato 28.06.18 19:01| 
 |
Rispondi al commento

Bravo!

Tiziana 28.06.18 18:52| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Roberto e tutto il movimento, stai dimostrando con i fatti la coerenza e la forza della democrazia.
Continua così sono fiero di voi.

Giovanni Arriviello 28.06.18 18:51| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Fico siamo orgogliosi di appartenere a un movimento di onesti che fanno quello che hanno promesso agli elettori che sono arcistufi dell'andazzo dei partiti della politica e degli acchiappa privilegi alle spalle della gente che lavora.Continua cosi'anche se non so se Salvini e forza italia vi aiuteranno su questa strada.Tenete duro.

oreste basei 28.06.18 18:42| 
 |
Rispondi al commento

Vai avanti cosi bravo Roberto
Grazie per quello che fai.


Laura F., Terni Commentatore certificato 28.06.18 18:17| 
 |
Rispondi al commento

Caro Roberto Fico,

questa tua decisione ti fa onore ed è una delle ragioni perché credo nel movimento. Auspicò che la famosa casta che annuncia una class action qualità l' annullamento dei vitalizi andrà a buon fine sia solo uno dei tanti proclami inutili che provano ad intimorire chi come te intende dare un esempio di coerenza ed impegno a fornire con le dovute misure, più equità e giustizia sociale a tutti coloro che insieme a me da anni siamo in attesa di vedere la luce in fondo al tunnel. Se posso volevo chiederti un parere sul fatto che c' è tanta gente che da tempo è in pensione specie quelli con il vecchio sistema retribuito e non solo ( baby pensione), che continuano a lavorare pur dovendo pagare maggiori contributi, solo per il fatto di non starsene a casa a godersi la vita, i nipoti o insieme alla moglie farsi un viaggio e riscoprire nuovi luoghi. Ma in particolare queste person tolgono la possibilità a chi ha fatto sacrifici di trovare un occupazione. Che ne diresti di provare a fare un decreto legge a tutti queste persone ingorde, che ha appena raggiunto il limite di età pensionabile, di non poter più occupare un posto o un luogo di lavoro? Forse come esempio in RAI qualcuno che abbia le capacità,.la volontà e le motivazioni potrebbero aspirare a qualche occupazione in più. Io lo sto vivendo sulla mia pelle, attendo un tuo commento ciao.

Francesco da Palermo

Francesco Corrao 28.06.18 18:12| 
 |
Rispondi al commento

Siccome il marcio è nella mente, la rinuncia in prima persona a indennità spettanti è un valore di cui ancora pochi hanno capito la portata. Qualcuno sogghigna, qualcuno sospetta che dietro ci sia dell'altro (si rinuncia ai soldi per avere il potere, ecc.).
Il MoVimento 5 Stelle sta portando avanti una rivoluzione culturale in cui il denaro non è fine a se stesso, ma un compenso percepito per un servizio dato, un lavoro vero, non una droga che si chiede sempre di più e che ci abbrutisce.

martamaria 28.06.18 18:11| 
 |
Rispondi al commento

RIFORME RADICALI
Dopo il periodo di stretta sorveglianza americana sull’Italia del dopoguerra, coinciso con il boom economico e con la fase acuta della cortina di ferro, la nostra fragile democrazia è degenerata nella corruzione e nell’ingessatura sociale. Ci sono state pseudo-riforme sociali nella sanità, nell’istruzione, nel settore giudiziario ed amministrativo che non ne hanno migliorato le carenze di base. Più o meno, dagli anni Settanta del Novecento, all’interno del vivere civile, si sono scavati valli di separazione tra ceti che hanno goduto di scandalosi privilegi e categorie emarginate, senza possibilità di emancipazione. Perché sia tale, la democrazia italiana va ripensata e ridisegnata radicalmente.

Giuseppe C., Sinalunga Commentatore certificato 28.06.18 18:07| 
 |
Rispondi al commento

Bravi dopo le parole i fatti, voglio proprio vedere cosa si dovranno inventare sti scrocconi !

Francesco S., Saronno Commentatore certificato 28.06.18 18:04| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Roberto!

Pasquale M., Airola Commentatore certificato 28.06.18 17:36| 
 |
Rispondi al commento

Adesso voglio vedere quanti voteranno quei partiti che sono favorevoli ai ricorsi.
Avanti così, del PD e di FI, non rimarrà neanche il ricordo.

giorgio peruffo Commentatore certificato 28.06.18 17:29| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente sono rappresentato in toto da questo governo.Grazie ai parlamentari del movimento.

Antonio Brillantino 28.06.18 17:27| 
 |
Rispondi al commento

Caro Roberto Fico, sto vivendo giorni particolarmente felici, grazie a voi ragazzi portavoce che continuate ad essere il fiore all'occhiello del Movimento 5 Stelle. Lo avete dimostrato in passato con il vostro serio attivismo, lo state facendo pure adesso nelle vostre cariche nel vigente Governo. Cosa posso sperare di più da voi? Ho lavorato sempre insieme a voi, senza pretendere nulla in cambio. Gli amici in Paese quando mi cercano non mi chiamano più con il mio nome proprio Vincenzo ma Le 5 Stelle. Che prestigioso nome!

vincenzo tuccio (vtuccio) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che ha donato a Rousseau 28.06.18 17:25| 
 |
Rispondi al commento

Non c'è nulla di meglio dell'esempio personale. Solo i miserabili parassiti possono pensare ad un ricorso. Occorre ricordargli tutti i giorni che sono privilegi rubati alla collettività. Buon lavoro presidente e avanti a tutta forza anche al Senato.

Giuseppe Totaro 28.06.18 17:14| 
 |
Rispondi al commento

Non ho piu parole! Dico solo che siete grandi. Grazie.

Miranda Cravero, Cavour Commentatore certificato 28.06.18 17:05| 
 |
Rispondi al commento

Innanzi tutto grazie per le rinunce fatte in prima persona. Siamo finalmente riusciti a scardinare un "sistema" che sembrava intoccabile.
Speriamo che tutti prendano coscienza di cosa ha tolto la classe politica, fino aggi, a tutti noi. Ma lo sforzo non può essere di pochi, ma di tutti noi.
GRAZIE...GRAZIE ED ANCORA GRAZIE DI CUORE.

ARCHIMEDE FERRARI 28.06.18 17:04| 
 |
Rispondi al commento

Io ritengo che i ricorsi debbano farlo
Gli taliani con una massiccia class action contro anche i "presidenti della repubblica" e chiedere la restituzione del "maltolto".. Troppi poveri in Italia e troppi i furbi in politica. Adesso basta grazie 5* grazoe Beppe Grillo.

GAETANO ESERCIZIO (), SETTALA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 28.06.18 17:01| 
 |
Rispondi al commento

BENE ROBERTO AVANTI COSI' HANNO OSATO VERAMENTE TROPPO IN questi ultimi 20 ANNI ci hanno trattato come SCHIAVI.... SENZA LAVORO.... SENZA SANITA'....
RUBATO IL FUTURO DEI NOSTRI FIGLI SENZA CASA con i genitori fino all'età adulta.....e tutto questo per I SOLDI !!!!!!
GIUSTIZIA SOCIALE ....RIPRENDIAMOCI IL FUTURO per NOI e per i NOSTRI FIGLI!

ROSSANA I., ROMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 28.06.18 16:44| 
 |
Rispondi al commento

Presidente Fico,
a noi abituati ai vecchi politici, state facendo venire le vertigini. In senso buono ovviamente. Eravamo ormai talmente assuefatti alle porcate perpetrate da queste sanguisughe che alcuni di noi avevano perso la speranza. Togliere la speranza a un popolo è una colpa gravissima, onore al vostro merito per avercela ridata. In alto i cuori, w il M5S, W l'Italia!

Valentina B., Colloredo di Monte Albano Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 28.06.18 16:44| 
 |
Rispondi al commento

sei nel giusto, per cui avanti tutta è ora di finirla con questi ed altri privilegi specie con chi si ritiene di essere superiore agli altri.

mzee.carlo 28.06.18 16:36| 
 |
Rispondi al commento

Sara' una buona notizia se avete creato l'antitodo all'arroganza e alla venalita' di ex NOSTRI EX DIPENDENTE che senza renficontare si stabiliscono gli emolumenti.

Roberto Maccione Commentatore certificato 28.06.18 16:35| 
 |
Rispondi al commento

x me i signori in questione si sono accorti che x difendere i loro privilegi ci hanno tolto di tutto a noi, quindi pur di avere i loro abusi come stipendi gonfiati vitalizi doppi stipendi perchè eletti sia da deputato ,con aggiunta al parlamento regionale ecc. ecc.

Donato V., Paderno d'Adda Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 28.06.18 16:27| 
 |
Rispondi al commento

Avanti...senza guardare in faccia nessuno.

rolando c. Commentatore certificato 28.06.18 16:26| 
 |
Rispondi al commento

Grande Roberto Fico, quello che ho letto le fa veramente onore!!!

Giovanna Bova 28.06.18 16:25| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Roberto, grandi azioni per grandi cambiamenti, finalmente un governo che riforma sé stesso e senza chiedere sempre ai cittadini. Avanti così

Maurizio Sciarrino 28.06.18 16:22| 
 |
Rispondi al commento

E' importante che queste decisioni nn siano sommerse dalla furbizia mediatica dei partiti, che già si affannano a far sapere che i vitalizi li avevano già aboliti loro....
URLATE forte cosa state facendo
Il potere mediatico OSTACOLA LA VERITA'
(vedi Rep e compagnia cantando....)

Gianni Panconesi 28.06.18 16:20| 
 |
Rispondi al commento

Grande. Coraggio

Stefano Dell'Edera 28.06.18 16:20| 
 |
Rispondi al commento

Questi signori vogliono difendere i loro diritti aquisiti che hanno rubato con il potere che gli abbiamo delegato. Come mai questi e tutta la politica non si sono mai preoccupati del reddito di cittadinanza che è un diritto per combattere la povertà, il ricatto e lo sfruttamento.

gennaro a., carrara Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 28.06.18 16:09| 
 |
Rispondi al commento

Tutto lodevole.
Il non uso dell'immunità non vedo il perchè dato che non è un operazione per la collettività e non a scopo personale.
E' come andare in guerra per salvare il popolo dagli oppressori solo con la spada e senza armatura.

Questa scelta dovrebbe essere soggetta al voto degli iscritti.

Emilio De Dominicis 28.06.18 16:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Era ora. Le promesse elettorali devono essere mantenute dal M5S perché sono promesse di civiltà e di giustizia per tutti noi cittadini. Bisogna andare avanti come un treno anche se è una cosa simbolica per i conti pubblici. La moralità prima di ogni altra cosa. La presidente del Senato non è d'accordo? NON DEVE BLOCCARE QUESTA INIZITIVA DEL M5S e bisogna sostenere l'aspetto morale che vi è dietro questa storia. Tutto in maggioranza. Mi raccomando caro Roberto. Questa non è una piccola battaglia. E' una grande battaglia che se si perde rischia di far perdere la credibilità politica dei 5S. Pensioni d'oro e vitalizi erano e sono tra le priorità da portare avanti a tutti i costi. A riveder le stelle

Giuseppe C., ROMA Commentatore certificato 28.06.18 16:00| 
 |
Rispondi al commento

Mi chiedo una cosa, oggi che al governo il Movimento 5 stelle, tutti i cittadini hanno acquisito un certo senso di maggiore informazione e trasparenza nel funzionamento delle nostre istituzioni. In passato, non sapevamo quasi niente, ma chi e con quali criteri sono state stabilite queste assurde indennità ai parlamentari e questi benevoli vitalizzi. Cristo è stato crocifisso sulla croce, gli hanno dato una morte lenta e molto dolorosa, ma quella inflitta al popolo italiano ha caratteri ancora più gravi. Grazie Roberto di esistere e per il tuo grande coraggio e senso di appartenenza ad un popolo che vuole risorgere

Fabio Sardegna 28.06.18 15:56| 
 |
Rispondi al commento

Questi parlano di diritti acquisiti, ma che razza di diritto è un regalo che mi faccio io stesso a spese degli altri, senza chiedere a questi se posso farmi il regalo ?
Potrei fare una rapina e poi tenermi i soldi rubati, visto che ormai li ho rapinati, è un mio diritto acquisito, stando sulla linea di questi ladroni !

Alessandro L., Milano Commentatore certificato 28.06.18 15:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazieeeeee!!! Wm5s!!!

Cristina andriani 28.06.18 15:49| 
 |
Rispondi al commento

Io sono un italiano emigrato in Francia,dunque all'estero pensionato,mi ho sempre interessato al mio paese natale con tristezza visto la politica,del PD e Forza Italia.Meno male che tutto adesso é cambiato con il Movimento 5 stelle e la Lega e che tutto andrà col verso giusto Ciao a tutti e Buona Fortuna

Mazzarisi Calogero 28.06.18 15:40| 
 |
Rispondi al commento

Fico in qualità di ex- Presidente della Commissione RAI, penso tu abbia il diritto di poter beneficiare di un'ora di programma TV delle rete RAI in prima serata. In quella trasmissione devi "segnalare" elencandoli, nome per nome, tutti gli ex Parlamentari che fanno ricorso, facendo rilevare anche il loro ISEE.
In questo modo i cittadini potranno valutare di che qualità erano i parlamentari precedenti e trarne le relative conseguenze.
Se la resistenza di questi ex- Parlamentari - che hanno conciato il ns. Paese in questo stato con il debito cresciuto a 2300 Miliardi e con la povertà ai livelli pronunciati dall'INPS - persiste, sottoponi la tua decisione ad un referendum popolare e vediamo cosa succede.
Bisogna purtroppo essere duri con i duri.
G.Mazz.

gianpiero m., Bergamo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 28.06.18 15:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie Roberto,

una lezione alla casta politica "parruccona", ai giornalisti senza onore ed a tutti gli impostori.

Il tuo gesto sappiamo che non farà notizia, però riempi di orgoglio tutto il movimento.

beppe

giuseppe belotti 28.06.18 15:23| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori