Il Foglio in apprensione per l’abolizione del finanziamento pubblico ai giornali

di Massimo Bugani

I giornalisti del Foglio, probabilmente preoccupati dall’imminente abolizione del finanziamento pubblico all’editoria grazie al quale campano alle spalle dei cittadini, ogni giorno schizzano fango contro il MoVimento. Oggi hanno raschiato il fondo del barile per attaccare me e addirittura la mia famiglia e saranno denunciati per diffamazione.

Mia moglie lavora in un’azienda multinazionale leader nell’organizzazione di eventi. Organizzano da anni eventi come il mega concerto di Vasco Rossi a Modena Park. L’azienda, che è solo uno dei tanti fornitori utilizzati per Italia 5 Stelle, è stata scelta per questo, perché sono i migliori, non certo perché ci lavora mia moglie. Lei per altro è una semplice dipendente, non una dirigente dell’azienda, e guadagna la stessa cifra (un normalissimo stipendio) sia che l’azienda organizzi 1000 eventi, sia che non ne organizzi nessuno.

Il Foglio parla di “familismo” e “conflitto di interessi” e questo dimostra che sono incompetenti e in mala fede. Non ho piazzato mia moglie in un’azienda e non ho nessun conflitto di interessi perché non ho creato nessuna agevolazione e nessun vantaggio per me e la mia famiglia con i soldi che sono stati liberamente donati dai cittadini e non espropriati tramite il finanziamento pubblico come quelli usati per pagare i giornalisti del Foglio.

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr