Il Blog delle Stelle
Domenica #AlziamoLaTesta e andiamo a votare per il cambiamento

Domenica #AlziamoLaTesta e andiamo a votare per il cambiamento

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 127

di MoVimento 5 Stelle

Se vogliamo portare avanti un reale processo di “Cambiamento”, iniziato lo scorso 4 marzo con il netto successo alle Politiche del MoVimento 5 Stelle, abbiamo la necessità di sostenere con tutte le nostre forze i candidati M5S ai ballottaggi di domenica 24 giugno.

Per troppi anni le amministrazioni locali hanno subito l’influenza di politiche affaristiche e clientelari che hanno contribuito a rafforzare solamente gli interessi personali dei singoli politici. La priorità del MoVimento, invece, è quella di dare delle risposte concrete ai cittadini totalmente dimenticati dalle vecchie forze politiche.

E’ fondamentale andare a votare per supportare i nostri candidati. Abbiamo la possibilità di cambiare le sorti di sette comuni italiani con l’elezione di un sindaco del MoVimento che avrà il massimo supporto del governo nazionale:

ad Assemini con Sabrina Licheri;
a Pomezia con Adriano Zuccalà;
a Ragusa con Antonio Tringali;
ad Avellino con Vincenzo Ciampi;
a Terni con Thomas De Luca;
a Imola con Manuela Sangiorgi;
ad Acireale con Stefano Alì.

Solo con la partecipazione dei cittadini possiamo cambiare le sorti di questi comuni che meritano un sindaco che abbia a cuore solamente le istanze dei propri concittadini. Più persone si recheranno alle urne e più possibilità avremo di vincere. E la storia lo dimostra! Ogni volta che l’affluenza è stata alta, il MoVimento ha ottenuto un importante risultato.

Questi i prossimi appuntamenti da non perdere:

Mercoledì 20/06/2018 ore 21:00 Terni - Hotel Valentino Via Plinio Il Giovane 5 con Alberto Bonisoli (Ministro dei Beni, delle Attività Culturali e del Turismo)

Venerdì 22/06/2018 ore 15:00 – Avellino – Teatro Paternio – Via Giuseppe Verdi con Luigi Di Maio, Carlo Sibilia

Venerdì 22/06/2018 ore 21:00 Pomezia - Piazza Ungheria (Torvaianica) con Paola Taverna, Alfonso Bonafede

Venerdì 22/06/2018 ore 21:30 Imola Prato della Rocca con Luigi Di Maio, Danilo Toninelli, Riccardo Fraccaro e Chiara Appendino

Venerdì 22/06/2018 ore 21:00 Assemini – Angy Village Piazzale Oceania con Gianluigi Paragone

Venerdì 22/06/2018 ore 18:00 Ragusa – Teatro Ideal – Piazza Libertà con Barbara Lezzi, Giancarlo Cancelleri, Sergio Battelli

Venerdì 22/06/2018 ore 21:00 Acireale – Largo Giovanni XXIII con Barbara Lezzi, Giancarlo Cancelleri, Piera Aiello e Ignazio Corrao

Rispetto, trasparenza e coerenza sono da sempre i capisaldi del MoVimento. E insieme a voi possiamo cambiare le sorti del nostro Paese.

Domenica #AlziamoLaTesta



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

20 Giu 2018, 09:53 | Scrivi | Commenti (127) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 127


Tags: amministrative, ballottaggi, domenica, m5s, voto

Commenti

 

combatto nei tribunali con le banche da 6 anni , non viene applicata la legge sull'usura , anzi si inventano soluzioni indescrivibile per parare il culo alle banche , anche in questi giorni , pur essendoci un ministro della giustizia 5 stelle , mi sono arrivate sentenze aberranti. Lasciamo che la stampa abbai , cominciamo ad incidere sulle cose reali , tanti cittadini sono alle prese con problemi giudiziari dovuti alle banche , prendiamo per le orecchie i presidenti dei tribunali e facciamogli applicare le leggi italiane anche contro le banche. Se si fara' questo i cittadini se ne ricorderanno sicuramente

giovanni ZANOLI 27.06.18 16:19| 
 |
Rispondi al commento

Più vi leggo, più sono stupefatto. Simone Weil, che non amava i partiti, diceva che la filosofia di ogni partito è più o meno la seguente: un solo partito al governo, tutti gli altri in galera. Esattamente quello che chiedono, vogliono, esigono, la maggior parte degli interventi presenti su questo blog. Gli altri per voi - chiunque siano gli altri - semplicemente non esistono e devono smettere di esistere il prima possibile. Non si tratta di contrastarli o di batterli, si tratta di eliminarli...

Yanez 27.06.18 07:57| 
 |
Rispondi al commento

C'è poca propaganda di tutto ciò che voi fate, c'è un silenzio vergognoso da parte della RAI. Ora siete al Governo, potreste far si che le notizie dei traguardi raggiunti in ogni località dove vi siete trovati a governare, non siano taciute. Il riserbo, in questi casi non giova alla causa, così come fa Salvini che reclamizza a gran voce i suoi trionfi, così dovreste fare voi, e così facendo dimostrereste che la capacità di governare e bene ce l'avete, e la gente può fidarsi di darvi il voto.

maria c., castelfrancoveneto Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 22.06.18 08:54| 
 |
Rispondi al commento

sempre e per sempre col MOVIMENTO, con tutta la mia stima!!! pero' vorrei piu' aggressivita' verso Salvini, vorrei che i ministri del MOVIMENTO che sono in punti chiave importanti si facessero valere!!! si facessero sentire , con forza, coraggio, tipica del Movimento, in Tv guardo solo voi!!!confido solo in voi!!! Luigi Di MAIO è ilo mio eroe!!! ed anche BONAFEDE E tutti tutti voi!!!! Forza, coraggio, determinazione, ed anche l'idea UNICA DEL MOVIMENTO...CON GLI SITPENDI DIMEZZATI A FVARE DELLE PICCOLE IMPRESE..FATELO SAPERE A TUTTI A GRAN VOCE!!! SOLO VOI ONESTI, PULITI,GENEROSI...GRAZIE GRAZIE DI ESSERCI….COMBATTETE COME DEI LEONI!!! PER TUTTA L'ITALIA …!!!

simona porta 21.06.18 16:34| 
 |
Rispondi al commento

LA PROPOSTA M5S TERNI PER LA CULTURA E IL TURISMO; SENZA CULTURA NON C'E'
VITA

La cultura permette di distinguere tra bene e male, di giudicare chi ci
governa. La cultura ci salva.

-Teatro Verdi: «Lavoreremo perché riapra e venga inserito in una
programmazione incentrata sulla fondazione ‘Teatro Verdi.

-Musei di Terni’, strumento snello per riprogrammare l’intera offerta
culturale e museale del territorio.

-Cultura e turismo «Terni può diventare la capitale degli sport all'aria
aperta, outdoor, e di quelli ‘estremi’, coniugare turismo, sport e la
cultura e business per trasformare Terni in una città aperta».

-Promuovere Terni in modo che i mondiali di canottaggio del 2024 si
svolgano a Piediluco».
-La festività di San Valentino: «L’offerta turistica e culturale, va estesa
su tutto l’arco dell’anno con un calendario ‘open’ di iniziative ed
eventi».

-Musica e cultura ‘Umbria Rock Festival’ : Si può dare vita ad un ‘Umbria
Rock Festival’ grazie alle tante competenze organizzative su cui Terni può
contare.

TRASFORMARE TERNI NEL PUNTO D'INCONTRO TRA INTELLETTUALI, ARTISTI, POETI,
SCRITTORI......LA CULTURA CI SALVA ED È L'UNICO MODO PER CONTRASTARE
ANTI-CULTURA AFFARISTICA

Shir akbari 21.06.18 09:47| 
 |
Rispondi al commento

Non condivido le critiche a Salvini, sono pretestuose e finalizzate a seminare zizzania.

No, le mie perplessità su la Lega derivano dal passato:
Durante le trattative per il nuovo stadio tra il Comune di Roma e la
società sportiva della Roma, mi chiedevo per quale motivo Salvini si
impegnasse così tanto nella propaganda a favore della realizzazione
dell'opera......
Adesso sappiamo perché ci tenesse tanto!

FATE PRESTO!

approvate per decreto il ''pacchetto giustizia'', mettiamoli alla
prova......

DIAMOCI UNA MOSSA!

P. S.
quando lo buttiamo giù 'sto straca... di muro sul lungomare di Ostia?

Il Barone Zazà 21.06.18 08:35| 
 |
Rispondi al commento

Ho visto l'Alleanza con Salvini come una iattura per il movimento 5 stelle , i fatti mi stanno dando ragione ,purtroppo la sindrome di Stoccolma si è impossessata del gruppo dirigente del Movimento che però nella scorsa legislatura aveva mostrato coraggio intraprendenza scaltrezza!oggi invece davanti alla slealta' di un Salvini che la fa da padrone sparandone una al minuto su temi che non fanno neanche parte del contratto di governo con il chiaro obiettivo di massacrarci si è scelto di girare la testa da un'altra parte! Sperando in questo modo di esorcizzare il problema o di guadagnare un po' di tempo!una linea letteralmente SUICIDA!spero di sbagliarmi ma i ballottaggi di domenica prossima ne saranno la conferma!io non voglio insegnare niente a nessuno! Ma ci sono dei momenti nella vita in cui il Toro va preso per le corna!Presentate subito una legge sul conflitto di interessi,anticorruzione,taglio degli stipendi parlamentari,e vi accorgerete che il signor Salvini uno che malgrado l'apparenza ha sempre difeso il Sistema facendone anche parte!vi staccherà la spina e tornerà dal suo paparino di Arcore ma finalmente STANATO e con il cerino acceso !! FATE Presto O SARÀ LA FINE!!!!

Salvatore Falci 20.06.18 22:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche oggi la guardia costiera italiana ha sbarcato 600 migranti. Dove erano i 700 giomalisti smaniosi di scoop?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 20.06.18 21:27| 
 |
Rispondi al commento

"Un censimento. Anzi un'anagrafe. Meglio ancora una ricognizione". Vabbè, sentiamoci ogni tanto, ti chiamo io".

#SalviniNonMollare #nomadare #censimento

[@GiuseppeGDB]

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 20.06.18 21:18| 
 |
Rispondi al commento

Salvini smorza i toni sui Rom: "Ok, non li schediamo, ma almeno roviniamoli economicamente facendo le grondaie in alluminio e non in rame".

LVIX1

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 20.06.18 21:16| 
 |
Rispondi al commento

Salvini vola nei sondaggi: ne ha sparate talmente tante e in tutte le direzioni che ormai gli resta solo da dichiarare che a breve farà il salto dello squalo.

LVIX1

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 20.06.18 21:15| 
 |
Rispondi al commento

se riuscite a comunicare con salvini ricordategli che la campagna elettorale per le europee è il prossimo anno e che ora c'è un contratto di governo da rispettare. io non sono iscritto al movimento la la deriva della "pancia del paese" è da paura vi state facendo risucchiare dalla demagogia leghista mentre ora dovete risolvere i veri problemi del paese che sono lavoro, evasione fiscale, legge fornero, buona scuola, diminuzione delle tasse, lotta alla corruzione cioè tutto ciò previsto sul contratto .... lavorate si ciò che serve non sulle follie leghiste

Maurizio Tomassini 20.06.18 20:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno a Tutti Srivo dalla città di Messina !Qui Domenica 24 giugno si voterà se Vogliamo "lA PADELLA.. o LA BRACE..... Non aggiungo altro Buona fortuna a chi vota ⭐⭐⭐⭐⭐

giancarladonnici 20.06.18 19:38| 
 |
Rispondi al commento

Mi sembra del tutto evidente che l'abbraccio mortale con la Lega si stia concretizzando molto velocemente nella graduale scomparsa del Movimento 5 stelle. In pochissimo tempo la Lega ha superato il Movimento nei sondaggi. Se il trend continua, chi impedirà a Salvini di far cadere il governo e passare all'incasso per fare il premier di un governo di centrodestra?

Daniele 20.06.18 19:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

stasera,rete4 alle 21,00,la nostra Lezzi!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 20.06.18 19:20| 
 |
Rispondi al commento

Conte la ha fatta fuori dal vaso . Rimproverando Salvini sul censimento ha creato una piccola crepa nella diga alleata contro la Casta e la delinquenza finanziaria che ci combatte da troppo tempo ! Dobbiamo stare uniti , sopratutto su temi giusti e normali come questo del censimento ! Tutti siamo ultra censiti , non c'è niente di strano , fatevi sentire con Conte !

vincenzo di giorgio 20.06.18 18:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Omonimo:Gli hai dato una raddrizzata? O sbaglio? Scherzo......mi defilo.

m.m 20.06.18 18:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ai politici del PD piace farsi autogol se arrivano a sparare cazzate a ripetizione, come chiamare fascismo un sacrosanto censimento, quando noi italiani siamo tutti da sempre censiti. Secondo questi buffoni noi italiani saremmo tutti sotto regime fascista, visto che siamo non solo censiti, ma schedati con un codice fiscale col quale controllano ogni movimento che facciamo e sul passaporto siamo costretti addirittura a lasciare le impronte digitali. Per quale ragione non ci hanno difeso da questa “feroce legge razziale” come stanno facendo con i rom? Ora se i rom sono italiani DEVONO essere trattati allo stesso modo e se invece si sentono stranieri vanno allontanati. Questi "finti italiani" godono gratis degli stessi vantaggi che il resto degli italiani pagano con le tasse: manutenzione delle strade, illuminazione stradale, mezzi pubblici, pulizie, raccolta della mondezza eccetera, con la differenza che non pagano nulla e se questo lorsignori lo ritengono giusto significa che la giustizia in questo paese è morta!

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 20.06.18 18:52| 
 |
Rispondi al commento

noi Mali siamocol MoVimento 5 stelle e coi Balotelli ma paura per Salvini che concilia guerra dove siamo scappati da. se Dio vuole.

Adisa Dalmar Issa 20.06.18 18:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Utilizzo il Blog per mandare un messaggio a Salvini, ma indirettamente è per Di Maio ed anche per il Presidente Conte.
In materia fiscale sento parlare solo di interventi nell'interesse delle Società, peraltro già beneficiarie di riduzione tasse (dal 27,5% al 24%) e innumerevoli agevolazioni (superammortamenti, iperammortamenti, ACE, agevolazioni industria 4.0, ecc.), mentre nulla si dice per le famiglie che sono la fascia più bisognosa in questo momento.
Mentre le società stanno producendo utili che hanno toccato i picchi degli anni migliori, le famiglie sono alla fame.
E allora Sig. Presidente del Consiglio Prof. Conte e vice-Presidenti, prendete a cuore questo aspetto ed incominciate ad impegnarVi.
Contratto o non contratto, se non vi è scritto quanto sopra, un Addendum può sempre essere fatto!
E' un'emergenza, datevi da fare.
G.Mazz.

gianpiero m., Bergamo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 20.06.18 18:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Desidero sapere se il magnifico sistema che era utilizzato nella precedente legislatura (ovvero nella rinuncia dei parlamentari di una quota della loro indennità percepita mensilmente) continua ancora ora. Non ne parlano più, non sembra più una notizia .. mentre ritengo sia importantissimo sensibilizzare gli elettori a questa grande differenza rispetto ai precedenti POLITICi governatori.non dei 5 Stelle!!! Grazie per una risposta o cenno di azione ! Roberto De Santis

Roberto De Santis 20.06.18 18:10| 
 |
Rispondi al commento

Io mi chiedo a cosa serva cancellare un mio intervento in materia economica, in cui si evidenziava la necessità dell'uscita dell'Italia dall'Eurozona. Cosa pensate, che nascondere la sabbia sotto al tappeto serva a qualcosa?
Gli italiani cominciano a capire la differenza tra una moneta unica e un accordo di cambio fisso, cosa credete? Non sono mica così scemi come pensa qualcuno.
Davvero vi illudete di poter fare spesa a deficit, senza conseguenze per il Debito Pubblico?
Ringraziamo i criminali eurocratici che non ci daranno mai il permesso, almeno a qualcosa servono i maledetti!
Qualcuno di voi s'illude che con Berlusconi che tallona Salvini, Conflitto di Interesse e Prescrizione si possano discutere seriamente?
E il carcere per gli evasori fiscali, da cui la Lega prende i voti? Cosa ne sarà?
Ovvio, già si parla di condono (la "Pacificazione", ma non era Renzi che giocava con le parole?); adesso ve lo facciamo vedere noi evasori fiscali! Facciamo un bel condono e poi vedete cosa vi capita!
Ma per favore...
Art.18 e Jobs Act? Lo sappiamo che non se ne farà nulla. Al massimo una modifica al Jobs Act, tanto per buttare un po' di fumo negli occhi di chi ha creduto nelle vostre promesse.
Mentre puntuale arriverà la Flat Tax, che arricchirà chi già è ricco.
Ma soprattutto, quando Salvini avrà compiuto il sorpasso, grazie alla sua efficace politica del manganello, credete davvero che potrete chiamarvi fuori da ogni responsabilità?

o. alberto 20.06.18 17:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Volevo rispondere a Antonella che ha preso male che io abbia citato la posia di un rom o che abbia detto che gli zingari hanno subito terribili persecuzioni.
Bene, ti dico questo: in un solo giorno, a Bologna, lo stesso ladruncolo rom è stato portato dai carabinieri 43 volte perché aveva rubato dei borsellini in autobus. 43 volte e ogni volta è stato rilasciato perché la legge non prevedeva fermo né pena. Queste leggi non le ho fatte io. Se le avessi fatte io, già alla prima volta andava in carcere, magari solo per una settimana; la seconda volta per 3 settimane e via a salire finché non gli passava la voglia. E, come minimo, di borsellini ne avrebbe rubati meno. E questo vale per lo zingaro ladro come come per tutti i ladri. Ma in questo Belpaese la Casta (vedi Renzi e Berlusconi) hanno contraffatto le leggi in modo che in carcere non ci andasse nessuno. Renzi ha depenalizzato 120 reati, tra i quali il furto, per cui potete essere derubati quanto vi pare ma il ladro in galera non ci andrà. Con 3 gradi di giudizio, poi, e senza fissa dimora, non sarà possibile nemmeno notificargli il processo. Renzi anzi ha eliminato il carcere per qualunque reato fino ai 5 anni e si può capire che dentro ci sta di tutto. Hanno fatto questo per tenere liberi i ladri di Stato e in questo modo hanno garantito la libertà ai ladri di qualsiasi tipo, quelli piccoli come quelli grandi. Per cui, quando uno dice che i rom sono ladri e rubano, mi spieghi prima con quale razza di Stato si sta intervenendo su chi trasgredisce alla legge.
Ecco, prima di incolpare gli zingari, io preferirei che si incolpassero quei partiti come il Pd e Forza Italia che hanno permesso che in Italia i ladri girassero indisturbati sia se rubavano nella pubblica amministrazione o nella politica sia che rubavano i borsellini in autobus.
Certezza della pena vuol dire questo, e non burletta del liberatutti messa su da piddini e berluschini.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 20.06.18 17:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ormai La7 ha sparso tanto di quel fango contro il M5S sparando balle che le sta tornando tutto indietro e alla fine e alla fine la sommergerà. E' mefitica, non si può reggere. Merita solo una rapida fine.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 20.06.18 17:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In vista dei ballottaggi di domenica prossima, sono fin troppo evidenti e patetici i tenativi di dividere M5s e Lega.
Editoriali ed articoli sui quotidiani, interventi televisivi e chi più ne ha più ne metta.
Il Pd all'ultima spiaggia tenta di tutto affinchè gli elettori M5s e Lega non si aiutino reciprocamente, così tutti potranno dire che l'accordo è già finito ed il governo è a rischio, pregiudicandone così l'operato.
Anche questi, ormai, sondaggi quotidiani che accreditano il sorpasso della Lega sono strumenti di propaganda per creare divisioni.
La deriva fascista, il razzismo...tutto fa brodo.
L'immmigrazione in questo periodo è di particolare attualità ed ha un maggior risalto, i temi economici necessitano più tempo e definizione ma al momento giusto usciranno fuori.
Evitare le trappole, ormai disseminate ovunque, è fondamentale per la tenuta del governo che ha bisogno dell'appoggio dei suoi sostenitori.
Dopo aver ascoltato le altre campane, bisogna ragionare con la propria testa.

aurelia desa 20.06.18 16:58| 
 |
Rispondi al commento

è stato eliminato un commento razzista. grazie staff

Sandro ., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 20.06.18 16:51| 
 |
Rispondi al commento

Ecco alziamo la testa, Conte e Di Maio mettessero a tacere il comunicatore folle

Gianluca Godani 20.06.18 16:17| 
 |
Rispondi al commento

Quando ha intenzione di intervenire Conte? E' il Presidente del Consiglio che deve portare avanti i punti principali in evidenza anche con dichiarazioni ai media. Qui sentiamo solo Salvini e Di Maio: il primo poi che si fa anche i fatti degli altri ministeri, sempre in mezzo!!

francesco tadiotto 20.06.18 15:56| 
 |
Rispondi al commento

Bene!

MARY SAND SOLETI Commentatore certificato 20.06.18 15:45| 
 |
Rispondi al commento

Ok

MARY SAND SOLETI Commentatore certificato 20.06.18 15:28| 
 |
Rispondi al commento

E stato visto un travaglio extraterrestre aggirarsi negli studi di la7. Pubblico sbigottito ha,ha.Incredibile

m.m 20.06.18 14:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forza ragazzi non bisogna perdere nemmeno un minuto di campagna elettorale, mischiatevi tra i cittadini fategli conoscere il programma, chi semina raccoglie.

gianluigi f., pandino Commentatore certificato 20.06.18 14:35| 
 |
Rispondi al commento

,...perché si dovrebbero votare?? Chi sono?? Che hanno fatto?? Votarli per chi, per cosa? Perché hanno delle gran, belle, facce da c..? Per chiedere un voto e quindi fiducia, occorre provare d'essere meritevoli di fiducia..Queste campagne pubblicitarie, alla ''carosello'', sono, a dir poco, assurde....I ''gradi'' se li devono meritare..

Tony 20.06.18 14:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

4
Rai, arrivano i mostri. “I 5Stelle vogliono prendersi la Rai” (Giornale), “Le mire dei Cinquestelle su Rai3” (Repubblica). La Rai è tutta nelle mani dei renziani, che hanno occupato – senz’aver mai avuto la maggioranza dei votanti – le tre reti e i tre tg. E fatto cacciare, nel silenzio generale, Gabanelli, Giannini e Giletti. Noi speriamo che i 5Stelle (sulla Lega contiamo poco) tengano fede al contratto ed evitino di occupare non dico le tre reti e i tre tg, ma pure uno strapuntino. E mettano gente brava e senza tessere, in attesa di riformare la Rai perché mai più nessuno sia nominato da un partito. Ma chi avallò la berlusconizzazione e/o la renzizzazione dovrebbe tacere: qualunque cosa facciano, i gialloverdi non potranno eguagliare i renzusconiani.
Tutti ladri. Luca Parnasi ha pagato politici Pd e FI (arrestati perché erano fondi illeciti), e due fondazioni del Pd e della Lega (nessun arresto perché erano fondi leciti, anche se nascosti: tant’è che sono emersi dalle intercettazioni, non dai bilanci). Nessun politico 5Stelle. Vi pare possibile leggere decine di titoloni sui soldi ai 5Stelle (inesistenti), sul “sistema Raggi” (non indagata, dunque deve dimettersi) e sui fondi alla Lega (leciti ma non trasparenti), e nessuno sui fondi al Pd e a Sala (leciti ma non trasparenti)? Il massimo sforzo di Repubblica sul tema è un sommarietto sotto il titolone “L’opa di Parnasi sul governo M5S-Lega: ‘Al Carroccio 200mila’”). Questo: “E spuntano 50mila euro di finanziamento lecito per Sala”. A dire il vero è lecito anche quello alla Lega. Ma il Pd è come Dash: lava più bianco. E i suoi soldi, alla peggio, “spuntano. […]

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 20.06.18 14:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

3
Savona che paura!Ricordatea?È il diabolico prof.e che ci avrebbe portati fuori dall’euro,bruciando tutti i nostri sudati risparmi.Così assicurava Mattarella,che rispedì a casa Conte rimpiazzandolo con Cottarelli per un paio di minuti,spalleggiato da trombette e tromboni a mezzo stampa.Ora Savona è ministro degli Affari europei:il trampolino ideale per farsi esplodere sull’Ue.Ma il satanico prof,dispettoso com’è,non ne ha alcuna intenzione e anzi le sue dichiarazioni paiono piuttosto rassicuranti.Se gliel’avessero chiesto prima avremmo risparmiato tempo,tensioni e qualche punto di spread

Brrr lo spread!E lo spread impazzito?E le Borse in picchiata?E la bocciatura dei mercati?E il rischio Grecia dietro l’angolo?E la Troika in marcia al Brennero?Era tutta colpa del governo Conte e della maggioranza populista.Oggi non se ne parla più, perché è tornata la calma:sarà merito del governo Conte e della maggioranza populista?O forse il casino dipendeva dall’incertezza sul governo,più che dai suoi ministri?

Santa Spagna.Un anno fa il ministro dell’Interno Minniti(Pd)dichiarava:“Sarei orgoglioso se una e una soltanto fra le navi che operano nel Mediterraneo,anziché in Italia,andasse in un altro porto europeo”.E voleva chiudere i porti alle navi delle Ong,bloccato all’ultimo dal collega Delrio Applausi da giornaloni,Gentiloni,Mattarella, Vaticano e Renzi al ministro di csx che scopriva la legalità e le cantava all’Europa indifferente Ora,col governo Conte,la sua speranza che una nave sbarchi in un porto non italiano(Valencia)s’è avverata.Cambiando almeno il clima nell’Ue(per i trattati si vedrà).Non servono applausi,che anzi sarebbero fuori luogo,trattandosi di persone costrette a vagare sulle acque agitate del Mediterraneo.Ma i titoli “Grazie Spagna” (Repubblica)e “Spagnoli brava gente”(La Stampa) per un Paese che spara sui migranti,non ne fa entrare nessuno,poi ne prende 500 contro le centinaia di migliaia migliaia dell’Italia, fanno specie. Anzi, pena.

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 20.06.18 14:26| 
 |
Rispondi al commento

2
Ve lo vedete Conte? Appena indicato da Di Maio e avallato da Salvini, il professore foggiano fu dipinto come un utile idiota, un taroccatore di curriculum, un mezzo impostore, un re travicello incompetente e buono a nulla che ci avrebbe coperti di ridicolo nel mondo: “Ve lo immaginate – era il ritornello – nei vertici con Trump, Macron e Merkel?”. Il caso ha voluto che li incontrasse subito tutti e tre e ops! Niente corna, cucù, smargiassate, gaffe, frasi sessiste alle signore, battutacce, figuracce, selfie, give me five, mani in tasca, discorsi maccheronici in lingue sconosciute. Parla l’inglese, un po’ meno il francese, sa qualcosa di tedesco, ma soprattutto conosce l’italiano. Sta al posto suo.
Dice poco, ma quel poco lo dice benino. Non sarà un granché, ma viste le profezie di sventura (e i precedenti), è grasso che cola.
Il contratto, orrore! Quando M5S e Lega firmarono il contratto alla tedesca (seppur molto meno dettagliato di quello Cdu-Spd), fu scandalo generale. Ma come, un contratto?! Non si usa, non si fa, è incostituzionale, dove andremo a finire. Detto dagli stessi che non fecero un plissé quando Renzi e B. (l’uno teoricamente al governo e l’altro teoricamente all’opposizione) firmarono un patto segreto al Nazareno per riformare la Costituzione, la legge elettorale e chissà cos’altro. Il contratto gialloverde invece è pubblico, dunque brutto. Anzi, invece di commentare quello firmato da Di Maio e Salvini, si continua ad analizzare la bozza provvisoria e apocrifa uscita sull’Huffington Post. Ora si scopre che il contratto vero è utile: per zittire Fontana e Salvini che delirano di coppie gay, legge 194 e censimenti razziali sui Rom (“non sono nel contratto”).

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 20.06.18 14:20| 
 |
Rispondi al commento

1
“Prevenuti preventivi”
Marco Travaglio
Fa notizia il sondaggio del TgLa7 sul sorpasso della Lega sui 5Stelle, che farebbero bene a rifletterci: non perché i sondaggi debbano orientare la politica, ma perché i loro elettori sono molto più esigenti degli altri. Sia sulla coerenza (dal “mai con la Lega” al governo con la Lega). Sia sulla questione morale: infatti sono gli unici a indignarsi per lo scandalo Parnasi (che ha pagato politici e fondazioni di quasi tutti i parti, tranne quelli del M5S, ma è bastato l’arresto del superconsulente Lanzalone per far scattare l’allarme, peraltro sacrosanto). Per recuperare il terreno perduto non basterà dunque rubare la scena a Salvini (mission impossible, al momento, anche se alla lunga due-tre sparate al giorno potrebbero stufare): servono segnali concreti e immediati di cambiamento sui temi cari alla base: lavoro, diseguaglianze, legalità, trasparenza, casta.
Ma il sondaggio contiene anche un elemento interessante che non ha fatto notizia: 5Stelle e Lega insieme, premiati il 4 marzo dal 50% di votanti, oggi sfiorano il 60%. Quasi la stessa percentuale di consensi (57% e rotti) che il sondaggio di Ilvo Diamanti per Repubblica accredita al governo Conte. Eppure, a parte il no all’Aquarius, molti annunci, troppe sparate di ministri incontinenti e tre vertici internazionali del neopremier Conte (G7, Parigi e Berlino), il governo in 20 giorni non ha ancora fatto nulla. Si dirà: è proprio per questo. Quando poi, dall’iperuranio delle promesse, si atterrerà sulla dura realtà dei fatti e dei conti, la luna di miele finirà. Può darsi. Ma il vasto consenso dell’esecutivo gialloverde dipende anche da altri fattori. Anzitutto dalle aspettative terrificanti che, nell’establishment nazionale e internazionale e sui media sottostanti, ne avevano accompagnato la gestazione e la nascita. Con un fastidioso retrogusto di guerra preventiva, prevenuta e doppiopesista.

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 20.06.18 14:19| 
 |
Rispondi al commento

diventiamo una volta per tutte un paese moderno e civile.

carlo 20.06.18 14:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

avrei un'idea:

la corte dei conti valuta in 60 miliardi all'anno il costo della corruzione, idem per gli sprechi e almeno il doppio per l'evasione fiscale (non quella del vicino di casa che ti cambia la lampadina e gli fai un caffe' o della lattaia che le scappa uno scontrino in meno, ma quella delle grandi aziende, sono quelle che fanno oi danni peggiori).

sono tanti soldi che si possono recuperare. non si riucira' a recuperarli tutti, ma gran parte si puo' fare.

aiutati proprio dalla corte dei conti, che se da' questi numeri, avra' anche un quadro della situaizone tale da pter indicare come e dove recuperarli.

quindi, farsi dare consigli dalla corte costituzionale , lavorare con lei.

i soldi recuperati, non saranno tutti, ma una gran parte si possono recuperare, usarli per attuare le riforme che costano, reddito di cittadinanza, calo delle tasse, pensioni etcetc.
avanzerebbero anche i soldi per calare il debito pubblico.

lavoro casomai non da poco tempo, ma stabile e di grande impatto per il miglioramento della vita dei cittadini.

ma bisogna partire il piu' presto possibile nelprocesso di stabilizzazione del paese e eliminazione del marcio, non far passere del tempo, iniziare ora senza se e senza ma.

carlo 20.06.18 14:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non xarebbe male legalizzare la cannabis, sul modello dell'olanda e spagna. con la possibilita' di farsi la propria piantina in casa.

non si sa come fare? nel paese degli azzeccagarbugli (l'italia) ci si crea un loop inestricabile su come fare la legge?

copiamola appunto da olanda e spagna.

carlo 20.06.18 14:12| 
 |
Rispondi al commento

...l'asse ( che, come detto da macrone: ''non porta fortuna'') francioso/ germanico dichiara guerra all'Italia..

https://bit.ly/2yodyQv


Tony 20.06.18 14:10| 
 |
Rispondi al commento

Diamoci da fare , troviamo qualcosa di eclatante come la riapertura di alcune indagini farlocche , il ritorno del caso CONSIP alla procura di Napoli , la riabilitazione di Scarfato , la ricerca dei 33 milioni per i terremotati spariti , il ristorno dei correntisti fregati dalle varie banche farlocche , indagare sui costi esagerati delle opere pubbliche ( autostrade in primis ) e tanto altro ancora ! Ma facciamolo presto che la intraprendenza di Salvini ci sta portando via tanti voti ! Sveglia !

vincenzo di giorgio 20.06.18 14:09| 
 |
Rispondi al commento

BASTA CAMPAGNE ELETTORALI
A parte che e' antipatico sentirsi raccontare cazzate a nastro,ma il problema E' CHE QUESTE CAMPAGNE,BLOCCANO TUTTO,AMMINISTRAZIONI,GOVERNI,LEGGI..INSOMMA..NON SI FA' MAI NULLA PERCHE' PASSATE IL TEMPO IN GIRO A SPARAR CAZZATE.
Per cui:

ACCORPAMENTO DI TUTTE LE SCADENZE ELETTORALI IN UN UNICA DATA,FOSSERO ANCHE 1000..E SOPRATTUTTO..DIAMOCI DA FARE..IO,UNA VOLTA CHE HO TROVATO LAVORO,NON NE VADO A CERCARE ALTRO OGNI 2 MESI.
BASTA!

Luca Fini 20.06.18 13:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Benissimo...si deve partire dal basso!
La scatola del tonno la si può aprire anche dal basso...basta avere gli strumenti adatti!
Un bel apriscatole marca 5 ⭐⭐⭐⭐⭐!

oreste *****, sp Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 20.06.18 13:23| 
 |
Rispondi al commento

aggiungo io che si potrebbe colpire direttamente pure la Mafia e convogliare le forze dell'ordine verso altri reati e infine liberare le prigioni dai drogati per metterci i ladri!

oreste *****, sp Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 20.06.18 13:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forza ragazzi! Ogni municipio conquistato è un avamposto di nuova politica a favore dei cittadini. I candidati sindaci saranno riferimento sul territorio, cosa molto importante per quel "radicamento" fisico nel quale il M5S deve ancora crescere tanto.

Pasquale M., Airola Commentatore certificato 20.06.18 13:18| 
 |
Rispondi al commento

Il sistema mediatico tenta di rovesciare il governo cercando di enfatizzare le gesta di Salvini. Il fine è banale quanto scoperto: gonfiando mediaticamente Salvini si vorrebbe erodere da sinistra il consenso elettorale del M5S. Perché la preoccupazione per l'oligarchia piddina è sempre la stessa: il M5S non risponde alle logiche del potere partitocratico, quello che ha lasciato l'Italia deperire per decenni sotto i diktat dell'asse franco-tedesco, quindi va fermato in qualche modo. Anche a costo di portare la Lega a divenire il partito di maggioranza relativa nei sondaggi: perché la Lega è una forza controllabile, può essere di nuovo fagocitata dalla nomenklatura e messa nelle condizioni di non nuocere al sistema, come è successo per 25 anni dal suo boom del 1992.
Il M5S è invece una spina nel fianco: i cambiamenti già evidenti in queste prime settimane di governo gialloverde, stanno allarmando la vecchia e corrotta classe dirigente del nostro Paese, che non trova i referenti di un tempo e si sente messa da parte in modo definitivo.
Ed ecco inventarsi la "base in rivolta" nel M5S, come titola oggi Repubblica. La qualcosa, cioè l'invenzione dell'ennesima fake news, dimostra di quanto stiano facendo bene i nostri cittadini dentro le istituzioni a tutti i livelli di governo.
Va da sè che resti prioritaria una riforma del sistema radiotelevisivo che impedisca ai potentati economico-finanziari di costruire una realtà mediatica totalmente opposta a quella effettiva e di cercare di scardinare la democrazia e la sovranità popolare grazie ad un giornalismo criminale a cui è stato affidato il compito di dirigere la fabbrica della menzogna.
Caro popolo pentastellato, non abboccare a questa disinformazione eversiva.


Gli italiani voteranno Salvini grazie al movimento cinque stelle sta acquistando consensi, se di Maio non cambia la legge Fornero perdiamo sempre più consensi è questo non c'è lo possiamo permettere altrimenti sarà la fine del movimento cinque stelle.

Sasa.Saverio A., Casei Gerola Commentatore certificato 20.06.18 12:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravissimi!!!

Paolo V 20.06.18 12:45| 
 |
Rispondi al commento

alle 12,30 su tgcom24 il nostro Paragone!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 20.06.18 12:14| 
 |
Rispondi al commento

In Sardegna possibilmente a sassari x quando? Avanti così forza M5STELLE

Severina Masia , Tissi Sassari Commentatore certificato 20.06.18 12:08| 
 |
Rispondi al commento

Cari ragazzi, è ora di dimostrare che alle parole seguano i fatti, dimostriamo che quanto predicato in questi anni non era il frutto di avventurismo politico, ma la consapevolezza di rispondere a delle precise istanze della società, non è più derogabili!
Noi siamo con voi in questo momento esaltante di sfide, dove si fa la storia di questo Paese, cambiandolo radicalmente, facendo tornare di moda i valori dell'onestà, competenza e merito!

Vincenzo Giancristofaro 20.06.18 12:03| 
 |
Rispondi al commento

M5S senza se e senza ma!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 20.06.18 11:55| 
 |
Rispondi al commento

Non se ne può più. Non si può seguire un tg, un notiziario, una rassegna stampa, tipo quella di Radio Rai Prima Pagina che per la selezione dell'ordine delle notizie, per la modalità di presentazione, per i commenti e la chiave di interpretazione il messaggio veicolato é sempre lo stesso: gli italiani (incolti, inconsapevoli, votanti di pancia) sono stati dei gran cojoni a votare l'attuale governo ( mentre invece se avessero scelto diversamente, vedi come sono seri e responsabili Gentiloni, Berlusconi,ecc. l'Europa ci avrebbe applaudito, l'economia in favolosa ripresa, la solidarietà e la bontà avrebbero trionfato, e così via). Ma non si può fare niente? Almeno applicare la par condicio sulle reti pubbliche! Ci pago pure il canone per sentirmi dare del cretino!

Mario C., ANGUILLARA SABAZIA Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 20.06.18 11:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Concordo nel sostenere questi futuri sindaci, hanno l'onestà dalla loro parte.

Bisogna però fare molta attenzione e passare a lente di ingrandimento il loro operato , prima dopo e durante il mandato, è una garanzia anche per loro, immagino che gli impegni siano molteplici , ogni sindaco dovrebbe avere un fidato amico che lo aiuti a non venir trascinato in qualche casino.

La Casta è li che non aspetta altro.

W M 5 * * * * *

Siete la speranza per una nuova Italia.

Vincenzo S., Verona Commentatore certificato 20.06.18 11:36| 
 |
Rispondi al commento

IL FUTURO DI TERNI E' LEGATO ALLA SALUTE

Salute e prevenzione; Il tema della salute è direttamente collegato alla delega all'ambiente. Serve un osservatorio permanente di livello internazionale, e serve uno studio epidemiologico, per capire la correlazione fra contesto e patologie.
La riconversione degli impianti produttivi e intervenire in maniera scientifica e puntuale sulle problematiche del polo siderurgico: riportando i valori di nichel e cromo al di sotto della soglia di rischio e avviando un percorso sulle emissioni che trasformi l’Ast in un punto di riferimento mondiale.
Sul fronte della mobilità; automezzi alimentati ad idrogeno per i quali troviamo la produzione proprio qui a Terni.
La realizzazione della pista ciclabile.

CAMBIARE VOLTO ALLA CITTÀ PIANTANDO 100 MILA ALBERI PER OGNI CITTADINO

AMBIENTE - ECONOMIA - TERRITORIO - CULTURA - COMUNITÀ

Economia e il lavoro; eliminare i fattori che impediscono sviluppo e investimenti a Terni, puntando su un ‘contenitore’, un polo di innovazione che unisca formazione, ricerca, università e imprese.
Individuare, attraverso uno sportello di Euro-progettazione, quei finanziamenti che ci sono ma di cui Terni non ha mai usufruito. Terni può diventare un modello europeo di produzioni ambientalmente sostenibili per creare economia e il lavoro.

La cultura permette di distinguere tra bene e male, di giudicare chi ci governa. La cultura ci salva.

Shir akbari 20.06.18 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Centrato egregio Ministro , oggi noi disoccupati poveri ultra50enni siamo alle merce' di amministratori pubblici nullafacenti , insensibili , arroganti , prepotenti , egoisti , gente che usa il potere per sopraffare , un gravissimo errore affidare a questi personaggi inaffidabili le politiche sociali , io , come tantissimi altri , sono una loro vittima , dopo che ho reclamato i miei diritti sono stato costretto alla piu' totale emarginazione , al punto di invidiare gli extracomunitari rifugiati , mi hanno lasciato alla fame , e senza la possibilità' di curare le mie gravi patologie , sono un invalido civile all' 80% , più' di 35 anni di onesto lavoro alle spalle , per finire oggi a vivere da barbone , pure la Rei non posso ottenere perche' i miei familiari , che lavorano , sebbene non vivono con me da un anno , hanno mantenuto la permanenza nel mio nucleo familiare per tornaconto personale , lasciandomi come unica possibilita' solo quella di convincerli ad uscire dal mio nucleo , roba da ragazzini delle elementari , hanno dato la possibilità' a chi mi vuol male di annientarmi . Ministro , ci sono delle priorita' che devono essere rispettate , altrimenti e' la morte per molti poveri sfortunati , cordiali saluti .

Salvatore Carino 20.06.18 10:59| 
 |
Rispondi al commento

Cari Amici,
da più parti viene osservato che l'avanzata della Lega potrebbe costituire un problema per i 5 Stelle. A mio avviso non è così. Salvini sta svolgendo il lavoro "sporco" perché mettere le mani sul problema immigrazione significa andare a toccare l'anima cattolica che pervade la maggior parte degli italiani. Il così detto "buonismo" italico, che tanti danni ci ha procurato, nasce da questo e ha trovato il suo sostegno nell'ipocrisia. Gli italiani sono ipocriti ma hanno potuto con facilità nasconderlo sino a che il malessere non li ha costretti ad uscire allo scoperto. Questo ha funzionato da carburante per la lega. Di Maio ha un compito più difficile ma più di sostanza. Il lavoro e le politiche per operare un serio recupero della situazione attuale, prima fra tutte la storica differenza fra Sud e Nord, non si risolvono con la disinvoltura con cui si chiude un porto.
Da più parti si intravede la volontà nascosta di Salvini di tirare la corda per andare alle elezioni. E che ci potrà mai fare Salvini con il suo 30%? Niente!! L'asse 5 Stelle-Lega trova la sua forza proprio nel poggiare anche su conraddizioni interne. Questo molti lo hanno capito e cercano disperatamente di sostenere il contrario perché sono consapevoli che per loro "La pacchia è finita".
Forza ragazzi, che l'Italia cambia!!!
Grazie
Marcello Scalzo

marcello scalzo, roma Commentatore certificato 20.06.18 10:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Altro che mettere in galera i tossici:Fisco, scoperti 1000 grandi evasori: sottratti 2,3 miliardi allo Stato. Irregolare il 40 per cento degli appalti

m.m 20.06.18 10:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Omonimo:Mi è venuto in mente un "problema" che ti avevo già esposto, quello delle sigarette elettroniche e liquidi.Partiamo da problemi "minimali" e a costo zero.(Io sono stato un fortissimo fumatore "tipo da 60 sigarette al dì" con la sigarette elet..ho smesso Rivedendo la porcata pd (A favore di lobby tabacco..e incassi statali) e far tornare i costi ai valori precedenti,Faresti contenti milioni di persone.(Ripeto MILIONI ,e di tutti i colori politici.Visto che ultimamente la parola consenso va tanto di moda...potrebbe essere un ottima mossa.Ti prego di valutarla.SALUTI

m.m 20.06.18 10:42| 
 |
Rispondi al commento

Intervista alla ministra Giulia Grillo:Se continuiamo a spiegarci così,(non ce ne per nessuno)brava
https://youtu.be/ByMMfeXkESg

m.m 20.06.18 10:40| 
 |
Rispondi al commento

Il Movimento vuole rafforzare i poteri riconosciuti ai Sindaci, ma queste persone per anni hanno solo assecondato i propri interessi. In Sardegna la figura del sindaco è, in molti piccoli comuni, un posto di lavoro, quindi uno stipendio per chi lo fa e niente altro. Regna l'assenteismo totale e l'illusione dello stato e dei suoi pilastri istituzionali. Mancano da 30 anni politiche attive per il lavoro, capire in quali settori investire e sulla base di detti programmi formare i giovani e riqualificare che cerca o ha perso un lavoro. In Sardegna regna l'illusione del turismo, ma alla fine con i cari traghetti quali saranno i risultati

Fabio Sardegna 20.06.18 10:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A chiunque vi sia rimasto seppur un minimo di umanità,non ha certamente difficoltà a riconoscere le brutali repressioni che le Etnie Nodani hanno subìto nel corso della loro Storia,ovunque essi migravano.
Però,nonostante le repressioni subìte,sono riusciti a mantenere inalterate fino ai giorni nostri,quelle regole di nomadismo che,se storicamente vi erano gli spazi e le possibilità nel praticarlo e quindi svilupparsi come Etnie,ora,quegli spazi o "terre di conquiste" non ci sono più.
E'la Storia stessa che lo dice e se vorranno continuare a mantenera viva la loro memoria secolare come Etnie o "minoranze",dovranno cominciare a porsi seriamente il problema di chiudere definitivante col nomadismo e integrarsi ovunque essi vadano,accettare quelle regole della Convivenza Sociale di cui i suoi Cittadini ne hanno rispetto.
Viceversa,saranno loro stessi che se continueranno a praticare il nomadismo come ragione di vita,andranno incontro all'estinzione storica.

Clo' ., Bologna Commentatore certificato 20.06.18 10:30| 
 |
Rispondi al commento

Un abbraccio a tutti.....SEMPRE DALLA PARTE DEL MOVIMENTO!!!!!

ANNA PONISIO Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 20.06.18 10:16| 
 |
Rispondi al commento

in bocca al lupo a tutti voi ...." i sondaggi piu lo stadio" vi hanno preparato il terreno ..diciamo

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 20.06.18 10:06| 
 |
Rispondi al commento

ot

matteo salvini farà la fine di cameron e di teresa may?
è una possibilità... :)

pabblo 20.06.18 09:57| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori