Il Blog delle Stelle
Un governo votato dal popolo per il cambiamento dell'Italia

Un governo votato dal popolo per il cambiamento dell'Italia

Author di Luigi Di Maio
Dona
  • 325

di Luigi Di Maio

Oggi possiamo dire che siamo di fronte a un momento storico. Abbiamo indicato il nome di Giuseppe Conte al presidente della Repubblica. Un nome che può portare avanti il contratto di governo. E sono particolarmente orgoglioso di questa scelta. Giuseppe Conte sarà un premier politico di un governo politico, indicato da due forze politiche, con figure politiche al proprio interno. E soprattutto con il sostegno di due forze politiche votate. Senza cambi di casacca, senza persone che vengono dal gruppo misto e che entrano in altri gruppi. Non era questo lo spirito che volevamo dare al governo. Sono molto orgoglioso di questo nome perché è la sintesi del MoVimento 5 Stelle: non vesserà il popolo italiano. A chi dice che non è stato eletto, rispondo che Giuseppe Conte era nella mia squadra, lo hanno votato 11 milioni di italiani.

Ovviamente il nostro obiettivo era ed è migliorare la qualità della vita degli italiani e in questi 80 giorni abbiamo imposto un metodo: prima si è discusso di temi e poi di nomi. Le questioni degli italiani vengono prima di ogni cosa. Sono orgoglioso di aver portato al governo il nostro programma elettorale, ci sono le 5 stelle, ci sono i nostri 20 punti e tante soluzioni alle sofferenze degli italiani: dal Reddito di Cittadinanza al superamento della legge Fornero, a più spazi di bilancio in Europa, dalla lotta al gioco d'azzardo, al superamento della buona scuola, alla sanità, con la meritocrazia per chi è a capo degli ospedali. Ci sono le grandi battaglie storiche del MoVimento 5 Stelle, come l'acqua pubblica

Come capo politico del Movimento posso dire che abbiamo lavorato notte e giorno per portare a casa questo risultato. A chi ci critica dall'estero dico: fateci partire prima. Poi ci criticate, ma almeno fateci partire.

Siamo pienamente soddisfatti del lavoro, nei prossimi giorni speriamo che si possa iniziare questo nuovo percorso per la Repubblica. Sono stati 80 giorni in cui ne è valsa la pena prendere tempo perché finalmente nasce la terza Repubblica. Il nostro governo sarà inaspettato ma votato, perché non si basa sui cambi di casacca. Nascerà intorno a una contrattazione al rialzo. Se il presidente Mattarella valuta giusto il nome, allora sarà un governo politico che mette al centro le questioni politiche.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

21 Mag 2018, 17:58 | Scrivi | Commenti (325) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 325


Tags: di maio, giuseppe conte, governo, mattarella, premier

Commenti

 

Mi sorge un dubbio, può il presidente della Repubblica sciogliere le Camere, se esiste una maggioranza in parlamento? Il Presidente Fico può opporsi allo scioglimento della camera dei deputati?

Raffaele Bianco 29.05.18 07:11| 
 |
Rispondi al commento

Ora siamo al momento della verità!!Capiremo perchè Salvini si è staccato dalla sua coalizione , però facendone sempre parte, e si è alleato programmaticamente con noi del M5S. Se andremo ad elezioni anticipate con la stessa legge elettorale penso sia fondamentale che la Lega dica se corre da sola , eventualmente con noi con lo stesso contratto, oppure se farà parte sempre della coalizione di centro destra( tanto per sottrarre voti a Forza Italia però tutelandola con la coalizione).Nel primo caso sarà fondamentale dire che chi prenderà più voti si aggiudica il Premier, Salvini o Di Maio, senza se e senza ma; nel secondo caso non potremo assistere allo stesso teatrino della Lega che da una coalizione di centro destra esce per governare con noi per poi rientrare in caso di fallimento!!!! Il ripetersi di tale ipotesi potrebbe costarci molto caro!!!!!!Quindi patti chiari prima del voto.

Raffaele R., 70020 BITRITTO ( BA) Commentatore certificato 28.05.18 22:26| 
 |
Rispondi al commento

Pur non essendo un assiduo “pubblicatore” di cazzate messaggi ed esternazioni sui social network, ed essendomi stato impossibile mandare un messaggio di protesta sul sito della RAI.IT, che non registra alcuna e-mail proveniente dall’estero, faccio una semplice domanda con malcelato rancore a tutti quanti la vorranno leggere.

Domenica scorsa, il Presidente della nostra Repubblica ha fatto sì che il Presidente del Consiglio Conte abbia rimesso il suo incarico.

Pur non volendo esternare commenti in questa sede, mi si permetterà una domanda legittima.

Si può sapere chi è il lungimirante ed illuminato Direttore del palinsesto di RAI INTERNATIONAL e sulla base di quali introspezioni personali ha deciso la seguente programmazione riservata agli italiani all’estero?

- Domenica : Giro d’Italia

- Lunedì : La Corrida

- Martedì : Ballando con le stelle

Sappia, costui, che aldilà di uno sparuto gruppo di stiratrici cui evidentemente ama rivolgere le sue scelte, noi, Italiani all’estero ci adoperiamo con mille artifizi, per raggiungere le informazioni, attraverso i diversi canali alternativi presenti sui siti web ed anche, quando necessario, interrogando direttamente il Ministero degli Esteri attraverso i nostri Consolati.

Stavo cercando una frase di commiato, tra le tante che affollano il mio disgusto, ed ho scelto questa: “Sono fiero che costui non appartenga alla mia famiglia, né alla schiera dei miei attenti amici”.

Rocco Zardinoni, Grand Baie Commentatore certificato 28.05.18 22:06| 
 |
Rispondi al commento

State calmi e riflettete prima di fare dichiarazioni senza senso che vi porteranno a sbattere. Avete tutti contro e credo che fra poco litigherete anche con la Lega.
Avete commesso molti errori e continuate a farne per questo ci vuole calma. Perché non nominate un portavoce ufficiale del movimento.?

De Vita Paolo 28.05.18 19:12| 
 |
Rispondi al commento

Dalla ragione state passando dalla parte del torto. Giocando tutto su Savona (spero abbiate letto bene il suo curriculum e le sue prescrizioni) avete dimostrato di non volere il governo ma solo una scusa per tornare a votare. Puerile e indecente. Avevo una mezza idea ma certamente non vi voterò dopo questo. Che peccato. Spero che tutti noi non abbiamo a scontare il vs infantilismo. Veramente state giocando col fuoco e il peggio è che non lo sapete.

Floriano Donnini 28.05.18 17:25| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei sapere come mai al Capo dello Stato non piace Savona ma e` piaciuta tanto una legge "stando a quanto si dice" incostituzionale che pero` e`'stata firmata?

Margherita Schirru 25.05.18 18:21| 
 |
Rispondi al commento

Buon lavoro a Tutti.

enzo bargellini, Santarcangelo di Romagna Commentatore certificato 25.05.18 13:51| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno
più che un commento, è una semplice risposta a quanti continuano a lamentarsi che nel programma 5 stelle non c'era la flat tax... ok ok.. c'era qualcosa di simile per abbassare la pressione fiscale... dunque il problema è semplice, non avendo, il m5s avuto la maggioranza assoluta per governare da soli e applicare il programma così come tutti lo conosciamo, per governare e non dissipare il capitale elettorale che vale 11 milioni di italiani, ossia 1 terzo degli elettori, si è dovuti fare un compromesso con altre forze politiche ( chiamiamolo contratto) questo compromesso prevede che una sorta di sommatoria dei 2 programmi.... è chiaro quindi di ritrovarci anche la flat tax.. che poi si faccia o no questo è nun altro discorso e che comunque non è una cosa tanto cattiva........

ENZO GRILLO, san tammaro Commentatore certificato 24.05.18 13:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A BEPPE CON SIMPATIA:
UNO SPETTRO SI AGGIRA PER L'EUROPA: E' LO SPETTRO DI UN GRILLO PARLANTE; CHIACCHERONE, FASTIDIOPSO, FASTIDIOSO E ROMPICOGLIONI, COME UNA ZANZARA CHE RONZA E CHE NON SI CHETA MAI E NON SI DA TREGUA NEL DENUNCIARE TUTTI I MISFATTI DELLA GENTE "PERBENE":
QUESTO GOVERNO NON S'A DA FARE NE ORA NE MAI; PERCHE DA FASTIDIO AI RICCHI ED AI POTERI FORTI, PARLANO DI COPERTURE FINANZIARIE, ED HANNO PAURA DI DOVERCELE METTERE LORO, PERCHE FINO AD ORA CE LE HANNO FATTE METTER A NOI, AL POPOLO ITALIANO LAVORATORE, E NON CERTO AI PREZZOLATI DEI BANCHIER, ANZI LORO GLI HANNO RICEVUTI I SOLDI NOSTRI, DAI GOVERNI PRCEDENTI, CHE HANNO DIFESO FACCENDIERI E PERSONAGGI DI MALAFFARE DI VARIA NATURA, SENZA CHIEDERSI SE C'ERANO O MENO LE COPERTURE.
ADESSO PUR DI DARE ADDOSSO AL NASCENTE GOVERNO SI INVENTANO IL PROBLEMA DELLE COPERTURE, FACENDO TERRORISMO ECONOMIC, DICENDO CHE L'ITALIA ANDRA IN BANCAROTTA, QUANDO IN REALTA CE L'HANNO GIA' MANDATA LORO IN BANCAROTTA, ED AGGIUNGANO OLTRE AL TERRORISMO ECONOMICO, LA SCUSA DELLE COPERTURE FINANZIARIE, SONO ANDATI A SBULCIRE IL CURRICULA DI CONTE CERCANDO DI GETTERE INFAMIA SUL MOVIMENTO: NON HANNO ALTRO A CUI ATTACCARSI HANNO UNA FIFA NERA.
CON SIMPATIA
ROBERTO.

Roberto Masi Masi, Sesto Fiorentino (FI) Commentatore certificato 23.05.18 13:37| 
 |
Rispondi al commento

Ho votato e fatto votare 5 stelle, adesso mi ritrovo con la FLAT TAX, ha ragione Nicola.

Bruna 23.05.18 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Leggendo i commenti noto che a molti sfugge il particolare che NON ABBIAMO vinto le elezioni, NON ABBIAMO la maggioranza assoluta ... QUINDI se si vogliono fare le cose il COMPROMESSO è una strada OBBLIGATA. Avanti così !

Marco Locatelli 23.05.18 10:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho votato 5 stelle per questo programma fiscale non per la FLAT TAX (Quindi vi prego di rispettare il mio voto): Riduzione aliquote IRPEF
Nell’ambito di un percorso di progressiva riduzione del carico fiscale sui redditi prodotti, si
propone la riduzione delle aliquote vigenti in materia di imposta sul reddito delle persone
fisiche unitamente all’incremento della cd. “no tax area”. In particolare, sulla base dei dati
risultanti dalle ultime dichiarazioni dei redditi presentate (dichiarazioni 2016 relative al
periodo d’imposta 2015, consultabili sul sito del Ministero dell’economia e delle finanze), si è
proceduto ad una riduzione degli scaglioni IRPEF e delle rispettive aliquote contestualmente
all’innalzamento fino a 10.000 della no tax area. L’effetto della misura fiscale proposta
porta una minore tassazione a tutti i contribuenti, assicura il sostegno alle fasce più
deboli e il ceto medio torna a respirare. ​Per dare maggiore equità sociale è stata inoltre
prevista la riduzione di alcune detrazioni sul reddito di contribuenti con reddito pro capite
superiore a 100.000 euro annui. La misura è sostenibile dal punto di vista economico e
finanziario. I 4 scaglioni sono Irpef riformati sono i seguenti: No Tax Area da 8.000 a 10.000
euro, riduzione al 23% per i redditi fra 10.000 e 28.000 (oggi si arriva fino al 27%), riduzione
dal 41 al 37% per i redditi fra 28.000 e 100.000 euro e riduzione dal 43 al 42% per i redditi
superiori ai 100.000 euro. La riforma Irpef, compresa estensione no tax area, ha un costo
netto di 3,5 miliardi annui.

Nicola 23.05.18 10:22| 
 |
Rispondi al commento

Io ho votato Centrodestra perché le forze presenti in tale coalizione INSIEME, da sole o con altri, governassero l'Italia. MAI e poi MAI avrei votato Centrodestra se solo avessi sospettato che una delle tre forze avrebbe tradito per sete di potere... Ora dimmi, on. Di Maio: Se le forze politiche si comportano sempre allo stesso modo (e il M5s non si comporta diversamente!), dov'é il cambiamento di cui parli? Nel nome del premier suggerito? Certamente sarà una bravissima persona, un preparatissimo professore universitario, un grande uono, un perfetto coordinatore di... idee? Ma, riguardo alla pratica ed all'esperienza politico-amministrativa, cosa possiamo dire del prof. Conte? Ai cittadini interessa sapere soprattutto e prima di tutto: il prof. Conte é capace di governare? O sarà un "angioletto" tra due "volponi" della politica? Ricordi la sapiente battuta di Totò: Ma mi facci il piacere!...

PASQUALE MAGGI 23.05.18 08:43| 
 |
Rispondi al commento

Ora fanno le pulci a Conte,dopo che abbiamo avuto premier come Renzo o Berlusconi,altro che scheletri nell armadio e situazioni non molto chiare
Mattarella auspica un premier politico e quindi Di Mano,la lega invece no e afferma che la scelta di conte sia stata strategica.Secondo la lega il m5s era a conoscenza del curriculum errato,di stamina ecc

Giuseppe C., Lucca Commentatore certificato 23.05.18 07:50| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi. Una riflessione. Con la flat tax vengono eliminati tutti gli studi di settore. Dunque il libero professionista che fa nero al 99% non pagherà nessuna tassa. A costoro dovranno pagare la santità la scuola gli asili, insomma tutti i servizi, tutti coloro che sono a reddito dipendente o pensionati. Normale?
Inoltre chi è evasore totale da sempre che interesse ha a mostrarsi? Che attività avete pensato per stanarlo?

Loris brina 23.05.18 00:16| 
 |
Rispondi al commento

Donato Cappiello.
Vedo tanta gente preoccupata per un governo che tra l' altro non e' ancora nato e non e' stato messo alla prova. Dove eravate quando il genio della Bocconi aiutava il Monte dei Paschi di Siena non accorgendosi che stava elargendo derivati e non titoli di stato? Come mai non eravate preoccupati quando Letta e Renzi aumentavano il debito pubblico (facendo debiti) giocandosi la pensione che i vostri figli non vedranno mai? Misteri della fede...

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 22.05.18 20:44| 
 |
Rispondi al commento


Cesare Sacchetti
Padellaro a @OttoemezzoTW "c'è un forte imbarazzo del Quirinale a nominare un tecnico premier che non è stato eletto in Parlamento." Strano. Come mai questo "imbarazzo" non si è manifestato quando sono diventati premier Renzi e Monti, non eletti in Parlamento?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 22.05.18 20:38| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono

vincenzo tuccio (vtuccio) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che ha donato a Rousseau 22.05.18 17:19| 
 |
Rispondi al commento

ancora non avete imparato come ci si comporta quando si legge un articolo di un giornale ? Si fa una semplice ricerca su google e si scopre che il proprietario del NYT è Carlos Slim, miliardario messicano, considerato il secondo uomo più ricco al mondo .Se poi andiamo a vedere come è diventato così ricco ci spieghiamo gli attacchi bufala al M5S . Ora il paragone sorge spontaneo con le bufale sul M5S della repubblica di de benedetti , del giornale di berlusconi , del messaggero di caltagirone , della RAI di renzi , di mediaset del delinquente naturale etc. etc. . Ma davvero c'è qualcuno che ancora crede ai giornali ed alle Tv di proprietà di corrotti illecitamente arricchiti ??

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 22.05.18 15:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

non si tocchi Conte !!!!!!!

gianni parenti (perryoscar) Commentatore certificato 22.05.18 15:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Confidando in un ovvio “si” da parte del Presidente della RI, sarebbe forse giunta l’ora di lanciare, anche in Italia, una battaglia per l’occupazione

Franco Grossi 22.05.18 15:35| 
 |
Rispondi al commento

Per me che ho votato M5S è difficile accettare la Flat Tax anche perché, come già detto da altri, non c'è mai stata nel programma.
Nel programma era prevista una riduzione della pressione fiscale mantenendo progressività ed equità. C'era la lotta all'evasione tramite il principio del contrasto d'interesse migliorando il sistema di detrazioni e deduzioni fiscali affinchè ci fosse tutto l’interesse a farsi rilasciare dal fornitore/venditore un documento fiscale per le prestazioni fornite.
Ora invece si propone un sistema che riducendo la progressività favorisce le classi più ricche, si rinuncia al contrasto d'interesse favorendo gli evasori e si attua una pace fiscale che ricorda i condoni del passato.

Lorenzo V. Commentatore certificato 22.05.18 15:35| 
 |
Rispondi al commento

Ma perché Mattarella si mette contro la formazione del governo dubitando del candidato premier Prof. Giuseppe Conte?


Sul caso COnte e sulla giustificazione (si fa per dire) del m5S: la "giustificazione" è il classico caso di "peggio la toppa del buco". Se basta aver passato qualche giorno nella biblioteca di una università per millantare perfezionamenti presso la stessa, io nel mio piccolo posso vantare di essermi perfezionato presso quasi tutte le università di Parigi, almeno una decina di università americane, e svariate altre, dal Regno Unito all'Asia. E' francamente ridicolo sostenere che essersi seduto a un tavolo di una biblioteca universitaria costituisca un qualsivoglia titolo di merito. La cosa discriminante è se si è o non si è stati invitati e spesati e accolti dall'istituzione in questione. In caso contrario, ripeto, non solo io ma altri 60 milioni di italiani possono vantare di essersi perfezionati, poniamo, presso Oxford e Cambridge: si entra, ci si mette a leggere un bel libro, ed è fatta. A me, con tutte le biblioteche universitarie che ho frequentato, non è mai passato nemmeno per l'anticamera del cervello di truffare così bassamente con saputa ambiguità.

ronaldo busso 22.05.18 15:04| 
 |
Rispondi al commento

Felicissimo di essere nell'onorato contratto.

vincenzo tuccio (vtuccio) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che ha donato a Rousseau 22.05.18 14:40| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Luigi.
Il governo deve essere politico.
Abbiamo la possibilità di incidere nelle decisioni future non solo del nostro Paese , ma anche nel contesto Europeo.
Si proprio l'Europa, che non parla e non da alcun supporto al tema dell'immigrazione , però alcuni Paesi , vedi Francia , Inghilterra sono in prima linea a Bombardare , in Libia , Iraq, Siria , forse perchè sono in gioco i propri interessi economici....La Francia sempre in prima linea nel Mediterraneo , ma ultima nella politica cervellotica degli accoglimenti, la priorità è forse legata univocamente ad una mera questione di approvvigionamento energetico ???, Ma come mai questi Paesi che siedono all ONU come Membri Permanenti , non hanno mai voluto che vi fosse un seggio per la Grande e Lungimirante Europa....Si certo la costruzione Europea ci ha salvaguardato, da altri stupidi Massacri e carneficine, anche se adesso le battaglie si combattono nelle stanze delle Banche Centrali , e nella BCE.
Su tutto spicca la Germania, il vero vincitore della PRESENTE COSTRUZIONE EUROPEA,PIACCIA O NO, con l'allargamento dell'Europa ad EST è riuscita ad inglobare un immenso mercato di sbocco per la propria industria manifatturiera,a danno del SUD Al contrario tutti i Paesi del Sud Europa ( o se volete del Mediterraneo ) pagano con una profonda crisi economica questo dato oggettivo. In tal senso è ora che l'altro PAese Latino , la Francia , si dia una sveglia, perchè al pari di altri Paesi del Sud è destinata all'irrilevanza se si continua con questo processo.
Sul Mediterraneo vivono tanti milioni di persone , tanti paesi , con culture e filosofia differente, questa è una ricchezza incommensurabile.
L'ITALIA che si Potrae nel MARE NOSTRUM come una Portaerei naturale ( mi si faccia passare il termine , concetto molto chiaro agli STRATEGHI MILITARI USA ) è incapace di cogliere almeno le briciole di questa opportunità, basti pensare ai soli scambi commerciali nord - sud , est -ovest.

Renato Russo, Napoli Commentatore certificato 22.05.18 14:21| 
 |
Rispondi al commento

caro fabrizio,

la flat tax è una cagata pazzesca e nel programma del M5S non c'era e mai c'è stata.
è una cosa del centrodestra e
adesso non è che ci dobbiamo tutti allineare a salvino e belluccone!
punto puntoevirgola e cancelletto.

Mauriello 22.05.18 13:57| 
 |
Rispondi al commento

La vecchia politica corrotta dei poteri forti fa finta che nulla fosse successo con la batosta delle elezioni e sta sguinzagliando tutta l'informazione super corrotta causa principale del degrado del paese che in ogni TG o programma qualsiasi denigra o irride ogni tipo di posizione presa da lega e M5S gli sta crollando tutto addosso e fanno finta di niente ormai il processo è irreversibile quando sento parlare i Berlusconi i Renzi i Bersani i Monti i politici degli ultimi 30 anni causa di questo debito pubblico e del disastro sociale italiano riproporsi come vergini risolutrici mi viene da vomitare facendo passare il popolo italiano che ha VOTATO e vuole questo GOVERNO M5S+lega come la causa del problema roba da non credere meglio così se si riandrà alle elezioni prenderanno la mazzata finale

giuliano m., Coccaglio Commentatore certificato 22.05.18 13:44| 
 |
Rispondi al commento

per la stampa (profumatamente pagata con soldi pubblici) un premier deve avere nel curriculum , o la certificazione di deficiente, o deve aver pagato la mafia.

paolo b., ancona Commentatore certificato 22.05.18 13:33| 
 |
Rispondi al commento

NON E’ LA PRIMA VOLTA…. NON E’ UN CASO

Non è la prima volta che associazioni segrete potenti con profilo massonico di stampo a delinquere fanno scomparire o imbrogliano documenti, arrivando a contraffarli. Penso a testamenti, atti giudiziari conservati nelle Procure, documenti fiscali, dati notarili, cartelle cliniche, dati sensibili d'archivio informatici.
Insomma teniamo i piedi per terra, fidiamoci di tutto tranne che dei pezzi di carta che delinquenti al di sopra di ogni sospetto, con una certa consuetudine, in circostanze tra loro diverse, fanno scomparire o nei quali vi attuano dei veri e propri sabotaggi.
AVANTI TUTTA, anche smascherando gli illustri truffaldini, ripeto: quasi sempre di alto grado e per questo insospettabili. Ricordiamoci che proprio tra quelli che si oppongono alla nascita di questo governo non è un caso che ci sia la tessera massonica 1816 Berlusconi, ed il figlio del massone, il sig. Matteo Renzi: i due grandi sconfitti dal verdetto del 4 Marzo.

friso r. Commentatore certificato 22.05.18 13:25| 
 |
Rispondi al commento

Io vorrei capire se esiste il M5S o chi invece appartenente al gruppo Di Maio e (??). Perchè l'atteggiamento verso Siena, città simbolo del peggio d'Italia, visto la storia di MPS, dove molta gente che si è impegnata in una lotta degna di Davide contro Golia è stata trattata come feccia.....Mi auguro che ci sia una risposta degna delle persone che si sono impegnate, perchè altrimenti non vedo un cambiamento rispetto a persone come Craxi o Berlusconi...

Carlo Grava 22.05.18 13:17| 
 |
Rispondi al commento

Leonardo M. Pordenone, ma che cavolo dice?

"per giunta raccattato all'ultimo momento...."

Prima di parlare a vanvera, si informi!
Il professor Conte è un referente per Di Maio dal 2013. È da cinque anni che i Nostri lo frequentano e lui si è sempre reso disponibile, al contrario di tanti altri che per viltà non hanno mai voluto inimicarsi l'establishment. Inoltre ha seguito la costruzione del programma ed era il ministro designato per la semplificazione della pubblica amministrazione. Quindi non è un burattino, ma un naturale interprete del nostro programma e anche di quello concordato con la lega.
Non è un ''tecnico'' perché il PROGRAMMA di governo che porterà avanti è stato votato da più del 50% degli elettori; Conte non è stato messo lì dal FMI o dalla BCE per attuare un programma deciso nelle segrete stanze da tecnocrati, quelli sì, burattini dell'Ordine Finanziario internazionale!

Bisogna proprio essere ottusi come un elettore del PD per non cogliere la differenza tra un uomo di fiducia di Di Maio e un fantoccio........
Ma io vorrei chiedere a tutti:
credete davvero che Di Maio affiderebbe la presidenza del Consiglio a qualcuno che non abbia la personalità adatta e i necessari controcoglioni per affrontare quel verminaio che ci contrasterà con ogni mezzo, lecito e non, sia in Italia che a Bruxelles?

Avete dato almeno un'occhiata ai curricula accademici di quest'uomo?
o ripetete a pappagallo le stronzate che dicono giornali e tv...... da brave pecorelle?

Il Barone Zazà 22.05.18 13:13| 
 |
Rispondi al commento

La ipocrisia più evidente,è quella della informazione e delle tavole rotonde organizzate con la partecipazione dei direttori delle testate giornalistiche .Polemiche a più non posso su ogni passo o iniziativa per la formazione del governo.Adesso si passa ai raggi x la figura del prof.Conte indicata e proposta da Di Maio e Salvini.Si cerca si scovare qualche anomalia nel curriculum per demonizzare l'eventuale nomina. Non è un politico ,è un tecnico ,non ha esperienza di politica e quindi è da escludere .Questa è la sentenza dei vari direttori di giornale.Una catastrofe una tragedia senza precedenti.Dico a questi signori del nulla che l'eventuale nomina di un tecnico proposto dal quirinale,che differenza farebbe nella sostanza ? Rassicurare l'Europa? Rassicuriamo gli italiani che vogliono vedere la soluzione ai loro problemi.L'Europa è una entità che non può e non deve porre condizioni ai problemi in casa degli altri. Non si condanna un governo non ancora nato senza verificarne la gestione. Qualunque inversione di tendenza assunta dal quirinale,per me è motivo di ritorno al voto punto.

alfredo razzino, Agropoli Commentatore certificato 22.05.18 13:04| 
 |
Rispondi al commento

anche questo voler far credere alla gente che l'unica soluzione e' dover scegliere tra neoliberisti piduisti di merda e fascistoidi-ipernazionalisti-destroidi fa cagare.

ma non si puo' avere un governo semplicemente "normale"? cioe' che faccia quello che deve fare? che premi il merito e combatta il malaffare, come e' giusto. un governo tipo come ci sono in olanda, danimarca, anche la germania va bene.

semplicemente "normale". sono straconvinto che gli italiani hanno una fame ormai antica di governi "normali". basta con tutti 'sti psicodrammi, crisi, ougnette varie, supercazzole,
non se ne puo' piu'. basta. stop.

carlo 22.05.18 12:35| 
 |
Rispondi al commento

*°* Una “mezza” vittoria è meglio di una totale sconfitta ! In realtà non possimao parlare di vittoria parziale, ma di un gran bel risultato, essere arrivati al Governo ! Di Maio ha dovuto cedere la posizione di Presidente del Consiglio e pur condividendo la delusione credo che il Prof Conte sia persona degna di fiducia certamente meglio dell’ormai scoppiato B. del nenzognero Renzi o del gran fenomeno di Monti, il quale pure essendo rettore della Bocconi commise errori che neanche uno studente al primo anno di economia avrebbe commesso. Tutti gli “pseudo intellettuali” quali Sallusti, Feltri, Sgarbi ed una marea di altri “fenomeni” sono in subbuglio e sono sempre meno rispettosi dei cittadini con continue offese e disinformazione. Noi M5S stiamo riuscendo a smantellare tutte le logiche di potere, stiamo eliminando le certezze dei potenti e dei corrotti e questi signori si sentono MINACCIATI, ….. e fanno proprio bene ad essere preoccupati perché se Mattarella, bontà sua, riconoscerà la volontà della maggioranza degli Italiani, allora sicuramente al Governo faremo meglio di quanto fatto negli ultimi 50 anni di repubblica.
La GENTE HA SETE DI GIUSTIZIA SOCIALE ! Basta con gli amici degli amici con il “PEDIGREE"!. Il mio personale auspicio è che il M5S continui ad ascoltare seriamente ed attentamente gli Italiani. In bocca al lupo al Prof. Conte ed i resto della Squadra!

Valter Introno Commentatore certificato 22.05.18 12:33| 
 |
Rispondi al commento

Leggo commenti negativi sulla flat tax. Che avvantaggerebbe i ricchi.
Non sono d'accordo per un semplice motivo.... quando entrerà in vigore la flat tax è matematico che dovrà scattare parallelamente una seria e decisa lotta all'evasione fiscale.
Per tanto chi dovrà pagare le stesse tasse e forse anche più di prima, sono le garndi aziende e non solo.
I normali dipendenti, pagheranno meno tasse. Punto!!!

Fabrizio G. 22.05.18 12:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NO! NO! NO! NO! NO! i non eletti dal popolo nel governo. Leggo nel blog che moltissimi sono d'accordo. Mi auguro (questa volta) che come dice Gennaro, il Presidente Mattarella faccia valere la sua prerogativa. Inoltre sono d'accordo con la sig. Vivarelli, Italia parlamentare, però un tecnico come premier non è adatto.

Antonio Longobucco Commentatore certificato 22.05.18 12:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il contratto va bene. Ma anche io non trovo giusto la FLAT TAX. In Italia già vi differenza elevata nei redditi tra dirigenti e operai ed impiegati. Non si può abbandonare l'art. 53 della costituzione e non tener conto della già elevata tassazione indiretta che colpisce tutti indistintamente. Chi più guadagna deve contribuire di più. Continuo ad avere fiducia. Buon lavoro. Non allontanatevi dal popolo. Grazie


Dovete zittire la speculazione ,ma soprattutto i risparmiatori italiani (unico motivo per cui il paese non è ancora fallito) ..


dovete dire che i primi due anni di governo saranno incentrati nella riforma dello stato

TAGLI AGLI SPRECHI
TAGLI ALLA BUROCRAZIA
RIFORMA DEGLI UFFICI DI COLLOCAMENTO


solo così , tranquillizzerete i risparmiatori
e zittirette l'establishment , che vuole ingigantire il topolino per spaventare l'elefante ..


anzi , troverete , supporto da parte di quegli investitori esteri e italiani che non se la sentono di farlo OGGI in questo stato

FASCIO-SOVIETICO-FANTOZZIANO


my 2 cent
e auguri a tutti noi

Nello1 R., Roma Commentatore certificato 22.05.18 11:45| 
 |
Rispondi al commento

Non si è mai assistito nella storia repubblicana e nella vita democratica di un paese europeo che, ancora prima che venga formato e nominato dal presidente della repubblica un governo, espressione della volonta' popolare, questo venga sommerso da critiche di qualsiasi tipo e di fatto condannato a priori da quelle forze politiche che hanno governato il paese negli ultimi trent'anni tra scandali, ruberie, corruzioni, promesse mai mantenute, sottomettendo gli interessi dei cittadini alle lobby finanziarie, ai poteri forti e ad una esasperante burocrazia. Il colmo dei colmi è poi lo spettacolo offerto dal PD che, dissoltosi ai primi tepori primaverili, ha da ridire sul programma lega-M5Stelle, programma che per solo risentimento non ha mai accettato, rifiutando di intrattenere anche un minimo dialogo con i pentastellati, e rifugiandosi nella torre dorata dell'aventino renziano. Anche l'Europa, Germania e Francia in primis, con i suoi "accorati" appelli, le sue "preoccupazioni", le minacce larvate, trova la maniera per interferire nella vita politica italiana; altro che popolo sovrano!! Questo fuoco incrociato dei soliti soloni della politica amplificato come al solito dai media e dagli organi di disinformazione asserviti al potere ci inducono sempre piu' a credere che è stata imboccata la via maestra e che senza se e senza ma si potranno attuare quelle riforme che per tanti anni sono state negate al popolo italiano. Paolo Caruso (PALERMO)

PAOLO CARUSO 22.05.18 11:21| 
 |
Rispondi al commento

A Renzi chi l'aveva eletto? Lo "stai sereno"? PDmm3rda...

Biagio C. Commentatore certificato 22.05.18 10:45| 
 |
Rispondi al commento

nel contratto c'è il virus che puo' far risorgere
il PD nei confronti del M5S, si chiama "Flat Tax"

e quando dicono che è una tassa che avvantaggia solo i ricchi, hanno ragione.

io spero proprio che questa cosa non si faccia!



Non capisco chi vuole tranquillizzare di Maio con le due nomine piu' importanti;Conte presidente del governo e Savona all'economia?
E' meglio non essere elettori e ne simpatizzanti per avere incarichi di governo nel movimento 5 stelle?
Non è che il potere anche da noi comincia a fare i suoi effeti?
...logora e deforma?

elio 22.05.18 10:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stiamo subendo terrorismo mediatico , dove l’ombra del tracollo economico è l’arma di ricatto delle lobby finanziarie , che non solo hanno la possibilità di decidere sulla nostra economia ma anche sulle nostre decisioni politiche.
Si è radicata l’idea che IL MEGLIO È NEMICO DEL BENE e pertanto anche chi ha criticato l’establishment e la politica che lo ha sostenuto è diventato schiavo della mediocrità .
Oggi paghiamo la perdita della nostra libertà economica e di pensiero grazie a chi ci ha SVENDUTO in Europa .
Antonio Anelli
⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️

Antonio Anelli (antonio anelli), BARI Commentatore certificato 22.05.18 10:31| 
 |
Rispondi al commento

Ambiguo è l'atteggiamento di Mattarella. Pur se la Costituzione glielo consente, chi lo avrà minacciato? Il voto popolare oggi ha ancora validità? Nulla fece Mattarella per contrastate l'innaturale patto del Nazareno. La mia conclusione è che siamo sotto una dittatura tedesca, non dei nazisti, ma degli europeisti.

Ferdinando S., Caserta Commentatore certificato 22.05.18 10:03| 
 |
Rispondi al commento

Da fare subito:
- levare i finanziamenti alla stampa;
- trovare il modo di ridiscutere o annullare tutti i contratti di collaborazione costosi della Rai;
- privatizzare almeno un canale Rai;
- legge sul conflitto di interesse;
- chiudere tutti campi Rom (basta mettere per ogni campo un presidio militare e ogni volta che escono farli seguire fino al ritorno, ogni giorno, implacabili) e quando si spostano fare la stessa cosa (i militari sono tanti e noi adesso non possiamo più spendere soldi all'estero; la guerra è qui con la mafia, la camorra, la ndrangheta, ecc.)
- contrastare la politica francese in nord Africa agendo sui territori, contro i francesi;
- modificare la costituzione per poter arrivare ad un referendum sull'uscita dall'Europa;
- mettere mano nel marcio del settore fallimenti, un'altra vergogna italiana (fallimenti con proprietà, che durano anni per prosciugare il capitale pagando gli studi dei consulenti che poi "girano" parte dei soldi a chi di dovere);
- reintroduzione del reato di accattonaggio

Antonio Spadaro 22.05.18 09:54| 
 |
Rispondi al commento

Avrei preferito da soli,ma la realta'a volte ci impone percorsi diversi.
Avanti così.

mario l., lodi Commentatore certificato 22.05.18 09:51| 
 |
Rispondi al commento

Se Giuseppe Conte sarà il capo del Governo, punteremo le nostre speranze su di lui sapendo che è il programma che conta e che gli uomini che lo realizzano vengono in secondo piano.
Ma sarebbe stato il desiderio di tutti avere Di Maio come Capo del Governo, sia perché la sua battaglia lenta e paziente, spesso avversata o non capita dai suoi stessi elettori, ha realizzato un'opera magnifica che gli doveva essere ascritta a merito col titolo giusto che spettava solo a lui, sia perché, laurea o non laurea, Luigi ha le doti di mediatore e di costruttore che deve avere un vero Capo.
La mia massima stima a una persona tanto giovane e tanto straordinaria. Mettergli accanto la meschinità, la piccineria, la mediocrità di tanti che si credono politici e che sono solo dei somari presuntuosi e sono assurti in politica loro malgrado, non fa che rilevare in modo ancora più grande le doti di grande intelligenza, capacità e pazienza di un giovane che dovrebbe rimanere per sempre al servizio del Paese e che sarà per sempre nel cuore di noi tutti.
Lo dico con molta commozione: Grazie Luigi!!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 22.05.18 09:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Conte è persona di alto livello, al contrario di qualunque pidiota... L'importante è realizzare il programma di governo...

Mario 22.05.18 09:27| 
 |
Rispondi al commento

UN PROGRAMMA UN PO' LIBERISTA E UN PO' SOCIALE
Dice Salvatore Cannavò su IFQ che la stampa e i principali responsabili dello sfascio italiano hanno accolto in modo isterico il contratto del governo del cambiamento: appelli alla difesa democratica dello Stato, indignazione per le soluzioni tecnico-politiche, ricorso all’Europa come baluardo alla calata dei nuovi barbari. Ma in questo modo il consenso all’alleanza gialloverde non farà che crescere. Le élite italiane, la casta e chi la sostiene, cercheranno di costruire contro il governo nascente una coalizione liberale (o liberista??) ed europeista che guarda a Macron come faro e cercherà di rimediare alla crisi del Pd. Ma sarà un fallimento.
A chi crede di essere di sx si parlerà di avvento di “nuovi fascismi” e sarà ridicolo perché il contratto M5S-Lega ha già un consenso sociale fortissimo, piace ad ambientalisti, progressisti e persone di sx anche se molti si oppongono alla flat tax e alla propaganda anti-immigrati della Lega. Ma ormai la dissoluzione della sx di governo è tale che, se uno vuole mettersi all’opposizione di questo governo, deve prima definire se stesso e chiarire da che parte sta.
Il M5S ha superato l'opposizione dx/sx, parlando di 'alto' e 'basso', la casta che comanda/il popolo che viene privato dei suoi diritti e delle sue tutele, e hanno vinto per questo.
Da una parte le classi dirigenti italiane ed europee degli ultimi 30 anni, dall'altra le loro vittime.
Quando si dice popolo non ci sono solo gli ultimi, c'è una classe media impoverita, frustrata e rancorosa e fette consistenti del mondo del lavoro dipendente, giovani precari, insegnanti, funzionari dello Stato. Il punto di vista marxista divideva tra chi possiede capitali, produttivi e finanziari, e governa il nondo e chi non ha nulla, e questa divisione è sempre valida. Anche perché finora la sociale si è scaricata sul vicino più prossimo, quasi sempre il migrante, o il rom, il povero, spessissimo le donne.


segue sotto

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 22.05.18 09:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si lamentano che non ci sia nel contratto lo jus soli. Ottimo, una buona notizia, spero che si rafforsi lo jus sanguinis. Spero che l'Italia della terza repubblica ci dia una buona legge laica sugli abusi psicologici, sulla psicoterapia corporea che si rivolge contro le pazienti con altrettanto abusi, sul controllo e la manipolazione mentale che tante sette pseudo religiose attivano in italia, a cominciare dalle lobbiste giapponesi fiorentine che hanno in cambio di voti e altro, sostenute la Vanna Marchi della politica italiana.

Raimondo M., Corigliano Calabro Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 22.05.18 09:13| 
 |
Rispondi al commento

Era facilmente pronosticabile questa avversa volontà di neutralizzare la più grande presa di coscienza popolare degli ultimi 50 anni. Sono nel panico più totale. Ciò non deve preoccupare chi ha fatto sempre il proprio dovere nei confronti delle istituzioni e del popolo italiano, benché debba, in modo categorico e assoluto, terrorizzare chi ha reso Costituzione, etica e buonsenso morale, cartaccia da culo di scarso valore. Finché potete, lestofanti, fuggite. Lasciate il malloppo sullo scrittoio e abbandonate la nave come il più indegno degli Schettini. È non è un consiglio..

D. Pavan Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 22.05.18 09:10| 
 |
Rispondi al commento

E' inconcepibile che due forze politiche non capiscano l'assurdità di designare un professore non scelto dal popolo, che non si è mai occupato di politica, quale presidente del consiglio dei ministri,pur di non conferire questa nomina a Di Maio che,rispetto a Salvini,rappresenta oltre il doppio degli elettori! Ora, a parte tutte le illogicità e i freni che discendono da questa scelta bizzarra che è del tutto improprio accomunarla ad analoghe scelte del passato,quello che ancora non si comprende,è il fatto che i due leader delle forze politiche che andranno a sottoscrivere il contratto concordato, non si siano resi conto che tale scelta compromette incisivamente il raggiungimento degli obiettivi programmatici convenuti perché manca fisiologicamente "l'idem sentire" tra il premier designato e le due forze politiche in campo di cui dovrebbe esattamente interpretarne la volontà politica.Non a caso la nomina del Capo del Governo viene demandata dalla Costituzione al Capo dello Stato che nel designare il nominativo,tiene conto di molteplici fattori che non sono quelli riduttivi che Di Maio e Salvini attribuirebbero al premier da essi designato.Mi auguro che Mattarella si appropri del potere che la Costituzione gli attribuisce nella nomina del Capo del Governo che non può che essere Luigi Di Maio, sia perché solo lui può interpretare fino in fondo il messaggio politico lanciatogli dagli elettori il 4 marzo 2018,sia perché rispetto a Salvini,conta su un sostegno elettorale di gran lunga superiore,sia perché solo chi è stato eletto con oltre 11 milioni di voti può essere garanzia della puntuale attuazione del programma sottoscritto assumendosene le conseguenti responsabilità.Adesso vedremo se Mattarella sarà capace di assumersi decisioni coraggiose del tutto in linea con il dettato costituzionale senza farsi spaventare dalle minacce velate di Salvini che non possono che lasciare il tempo che trovano.

Gennaro Borrelli 22.05.18 09:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pegasoblu
Il bello è che quando qualcuno criticava le iniziative del bomba, il gran cazzaro fiorentino parlava di gufi. Adesso questi del PD parlano di incompetenti. A lor signori diciamo: i competenti (Il pregiudicato B., Monti, Letta e il bomba) hanno ridotto questo Paese in mutande, adesso vediamo se i 5 Stelle e la lega sapranno fare meglio, dato che la palla di vetro non ce l'ha nessuno. Mattarella veda di non mettere i bastoni tra le ruote, visto e considerato che non ha battuto ciglio con il partito di Alfano, pieno di indagati, per non parlare di Verdini e del suo partito quando hanno sostenuto il governo del bomba. Questa è una Repubblica parlamentare e non presidenziale e, quindi, se la squadra di governo ottiene la fiducia in Parlamento, Mattarella deve solo prenderne atto.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 22.05.18 08:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

pedro68
Diciamo le cose esattamente: Lo spread con B e Lega era più del doppio, quasi il triplo, con Monti-Letta ha cominciato, lentamente, a ridiscendere.
E' anche vero che "se ha segnato i massimi dall’estate 2017" significa che con Renzi ed il suo anno perso dietro ad una inutile riforma Costituzionale, era a questi livelli, ha continuato a scendere dopo con Gentiloni.
Purtroppo i media (di regime) tendono ad influenzare l'opinione pubblica spingendo più su alcune notizie che su altre, secondo la convenienza
La percezione dello stesso valore dello spread cambia(sperando che siano solo picchi temporanei) a seconda di chi c'è al governo,come le buche nelle strade di Roma che c'erano anche con Alemanno,come le rapine in villa durante i governi di csx e sparite (dai titoli) con i governi di cdx,come il fenomeno migratorio che dura ormai da diversi anni,nei quali molti governi si sono avvicendati
Risultato che in totale confusione non diamo più il giusto peso alle cose

bock2
In questo momento molti stanno a spaccare il capello in 4 sui dettagli,ma il punto è che la nascita di un governo M5S-Lega è indubbiamente un fatto STORICO di primaria importanza.
Dei 2 contraenti, è Salvini quello più esposto, quello che più può guadagnare (o perdere)
Salvini infatti al momento è la Lega: se la sua stella brilla, la Lega vola, se la sua stella si appanna la Lega va in crisi.
Con tutto rispetto per Di Maio, invece, il M5S può trovare in poco tempo un altro in grado di sostituirlo.
Guardiamo però al prossimo futuro: la spaccatura POLITICA che si è creata fra Salvini e il resto del cdx potrebbe generare terremoti e smottamenti nel corpo elettorale.Il nuovo governo potrebbe nascere con una maggioranza risicata, e sappiamo bene che il bicameralismo perfetto è il sistema ideale per azzoppare i governi con scarsi numeri
Il nuovo governo potrebbe essere costretto a scegliere se camminare a passo di lumaca o ricorrere sistematicamente ai tanto odiati voti di fiducia

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 22.05.18 08:53| 
 |
Rispondi al commento

unica richiesta: al M5S il Ministero della Giustizia

celgeko 22.05.18 08:51| 
 |
Rispondi al commento

....c'avete presente er film " The Truman show"??? Beh, er M5S, pare tanto quer Truman che
aveva capito d'esse prigioniero in un mondo de farsita' e che er regista, cercava disperatamente de nun fa' scappa'..........

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.05.18 08:38| 
 |
Rispondi al commento

for_a_wonderful_word (lettore di IFQ)
"Storicamente l'attività dei presidenti del Consiglio è stata più quella di mediazione fra i partiti della maggioranza, che quella di direzione dell'attività del governo" (wikipedia).

Quindi nel sistema istituzionale italiano il Presidente del Consiglio non è una persona così cruciale. Non è vero che è una specie di comandante in capo in grado di fare il bello e il cattivo tempo, che le politiche le decide lui, che può mettere a tacere tutti gli altri (anche se Renzi questo è stato).
Ecco perché non è elettivo, può sceglierlo il Capo dello Stato, e "non richiede particolari requisiti necessari per tale nomina". Ed ecco anche perché non dovrebbe essere così difficile mettersi d'accordo su uno decente!

E' stato soprattutto BERLUSCONI (ma poi Renzi)a cercare in tutti i modi di trasformarlo in una specie di DUCETTO, a riprova del fatto che i duci piacciono soprattutto ai delinquenti.
Chi ha in mente di IMPORRE alla società MOLTE EVIDENTI E PROFONDE INGIUSTIZIE, non può certo sperare nella approvazione delle maggioranze, come può fare invece chi è in grado di dimostrare che quello che vuole è veramente la miglior cosa per tutti.
Ecco perché è soprattutto ai delinquenti che piace tanto IL POTERE ASSOLUTO, il controllo dei mezzi di informazione, e la possibilità di fare un uso LARGO E INCONTROLLATO dei mezzi di COERCIZIONE E REPRESSIONE.
Io spero che il PdR torni ad essere quello che nelle nostre istituzioni era previsto che fosse. Sarà un primo segno di ritorno alla normalità democratica.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 22.05.18 08:36| 
 |
Rispondi al commento

Di Maio sul blog:

“Conte sarà premier di un governo politico”
Giuseppe Conte sarà un premier politico di un governo politico, indicato da due forze politiche, con figure politiche al proprio interno. E soprattutto con il sostegno di due forze politiche votate.
No ai cambi di casacca, no a persone che vengono dal gruppo Misto e che entrano in altri gruppi. Non era questo lo spirito che volevamo dare al governo”.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 22.05.18 08:32| 
 |
Rispondi al commento

Martina fa del sarcasmo dicendo che il M5S ignorava che il Capo del Governo era nominato dal Pdr."Dopo aver giocato per anni con la propaganda facile attaccando fantomatici ‘governi non eletti dal popolo’,hanno scoperto ora che tutti i presidenti del Consiglio sono nominati dal pdr, che servono le intese e che i governi devono ottenere la fiducia dal Parlamento. Per anni hanno sparso falsità, ora si accomodano nella realtà

(Arturo) Qualcuno ricordi a Martina che il prof. Conte era stato indicato da Di Maio come componente del governo prima del voto.E' stata l'indicazione di quei ministri che ha fatto guadagnare voti al movimento.Monti non faceva parte di nessun partito quando è stato nominato e la nomina di Monti è stata frutto di un inciucio non diDopo aver giocato per anni con la propaganda facile attaccando fantomatici ‘governi non eletti dal popolo’, hanno scoperto ora che tutti i presidenti del Consiglio sono nominati dal presidente della Repubblica, che servono le intese e che i governi devono ottenere la fiducia dal Parlamento. Per anni hanno sparso falsità, ora si accomodano nella realtà un contratto di governo. Quell'inciucio ha fatto passare il movimento dallo 0 al 25%. Il partito di Martina ha formato governi con parlamenti prorogati usufruendo di un premio di maggioranza illegittimo, parlamenti di cui ha usufruito anche il suo padrone Renzi. Ne hanno formato uno con Alfano che ha creato un suo partito dal nulla grazie ai cambi di casacca. Mattarella non ha avuto nulla di ridire su Alfano e la Madia con la tesi taroccata e adesso per non nominare un professore di diritto privato convoca Fico e la Alberti Casellati.E' incredibile per non dire altro.Ha affermato che voleva un accordo di maggioranza il prima possibile. Adesso che c'è fa melina a centrocampo. Per nominare il pdc il pdr deve tener conto dell'indicazione delle forze politiche di maggioranza perché il governo deve ottenere la fiducia dal parlamento (repubblica parlamentare) art. 94 cost.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 22.05.18 08:30| 
 |
Rispondi al commento

Basta non se ne può più, ascoltare la cascata di vomito che emettono le reti TV fa veramente pena, rasentano il ridicolo, pensano che il popolo sia talmente scemo che crede ancora alle loro bugie.

Lo Spred , la Borsa, tutto è condizionato da questo governo che nasce , la Casta questa volta anche a livello Europeo si è scatenata, è inutile questa volta non cadiamo nella trappola, c'è ne battiamo le pa..e dei vostri Spred e compagni, non ci schiaccerete non vogliamo più essere schiavi.

W M 5 * * * * *


ps:
Mattarella non fare il furbino.

Vincenzo S., Verona Commentatore certificato 22.05.18 08:27| 
 |
Rispondi al commento

Il leader dei Popolari europei (Ppe), Manfred Weber, dichiara che “le azioni irrazionali o populiste”, del futuro governo italiano “potrebbero provocare una nuova crisi dell’euro”.
E lancia “un appello a restare entro i confini della ragione”. “Nella vita di tutti i giorni, non c’è alternativa che lavorare a stretto contatto e in collaborazione con i nostri vicini in Europa. Per questo spero che le persone finiscano per rendersi conto che il populismo diffonde molte bugie e non offre nessuna risposta costruttiva”.
Gli risponde il capogruppo della Lega al Pe Mara Bizzotto:
"Il “Governo Lega-M5S farà gli interessi degli italiani, non quelli dei tedeschi! E’ Weber che scherza con il fuoco: finiti i tempi in cui l’Italia prendeva ordini da Berlino. Weber pensi agli affari suoi, gli italiani sono stanchi di prendere ordini da Bruxelles e da Berlino! Si metta l’anima in pace: sono finiti i tempi in cui Merkel e i suoi proconsoli a Bruxelles montavano e smontavano i governi italiani a seconda degli interessi tedeschi e delle loro banche”.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 22.05.18 08:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I primi bombardamenti ad un paese non più libero di autogovernarsi:
•WEBER (PPE) ACCUSA: “ITALIA INDEBITATA, STATE GIOCANDO COL FUOCO”. SALVINI: “PENSI ALLA GERMANIA”

•LO SPREAD SFONDA QUOTA 180. FITCH SUL CONTRATTO DI GOVERNO: “INCOERENTE CON L’OBIETTIVO DI RIDURRE IL DEBITO PUBBLICO”
^^^^^
Questa è l'UE!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 22.05.18 08:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Spegnete la TV in attesa che si faccia una rivoluzione all'interno di quel covo di sciacalli.
Tutte le dittature per pilotare meglio le i loro greggi,hanno sempre occupato giornali e televisioni,e da noi lo hanno fatto già da anni,ma non ce ne siamo accorti perchè c'hanno messo dentro pure la "pubblicità"!

Per i più giovani ricordo "carosello"!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 22.05.18 08:18| 
 |
Rispondi al commento

Di Maio ha dichiarato:
“Giuseppe Conte oltre a essere una persona di grandissimo profilo, viene dalla periferia di questo Paese, da San Giovanni Rotondo, è uno tosto, si è fatto da solo. Si è battuto non solo per un rigore legale ma anche morale”.

“C’è stato un momento fondamentale nell’ultima assemblea quando ho detto ‘dobbiamo andare a votare’. Tutti pensavano che avrei ricevuto il vostro diniego ma non c’è stato uno che ha detto no, e quella è stata la grande forza che ci ha permesso la svolta”.

Anticipando poi le critiche di alcuni, ha spiegato come mai non si parli esplicitamente di Sud dentro il programma: “Sono deputato del Sud, ma mi sono rifiutato nel contratto di relegare il sud a una riserva indiana cui dare qualche misura speciale”.

Salvini ha dichiarato di aver tranquillizzato Europa e partner ma è tornato ad attaccare “vincoli e austerità”.

“Io sono civile, educato e rispettoso, ma basta: di precarietà di muore, di tagli si muore, di austerità si muore, di immigrati fuori controllo si muore, di vincoli europei si muore“

“Come è possibile farsi dare minacce e ordini” da chi “ha portato l’Italia al massimo della precarietà, cioè a un debito pubblico che è aumentato di 300 miliardi di euro. Come possono dare consigli agli italiani queste persone? Basta”

“Servono umiltà, lealtà, coerenza cuore, e libertà dai vincoli. Non ho paura di niente e di nessuno, bisogna fare poche cose e fare bene, sempre con l’interesse degli italiani davanti a tutto. Servirà la libertà di andare a Bruxelles, Berlino o Parigi e dire dei no, questo fa male agli italiani. Troppi sì ci hanno fatto ingoiare, troppi signor sì” ma ora “servi assolutamente no”.

"Abbiamo una enorme responsabilità. Spero di sbagliare il meno possibile, errori li farò e li faremo” ma “chi fa può sbagliare”.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 22.05.18 08:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' VOMITEVOLE la propaganda antigovernativa della RAI adesso che tocca governare al Movimento! Si attaccano a tutte le argomentazioni possibili per DENIGRARE, SMINUIRE, INSULTARE e addirittura MINACCIARE il nuovo Governo, prima ancora che nasca!
Ricordo invece le sviolinate ai ministri scelti da Renzi: allora la MADIA, la BOSCHI, DELRIO, MARTINA, ALFANO e compagnia andavano benissimo, per non parlare poi di POLETTI e della FEDELI.
Basta con il MINCULPOP alla RAI. Se non si possono mandare tutti a casa allora si crei una nuova RADIOTELEVISIONE DI STATO, libera e imparziale!

Lorenzo B., Trieste Commentatore certificato 22.05.18 08:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

seguito ANSA
Conte
Il suo rapporto con Di Maio è tanto stretto che Di Maio gli ha dato l'incarico di scrivere il programma elettorale sulla giustizia e lo ha ingaggiato come suo legale di fiducia.
E' stato anche componente del Consiglio di presidenza della giustizia amministrativa, carica dalla quale si è dimesso quando Di Maio lo ha voluto tra i suoi ministri. Per avere un'idea del suo orientamento, è sufficiente dare un'occhiata alle sue dichiarazioni durante la presentazione della squadra di governo cinque stelle:
"Primo: bisogna drasticamente abolire le leggi inutili, che sono molte più delle 400 indicate da Luigi Di Maio.
Secondo: bisogna rafforzare la normativa anti-corruzione prevedendo quelle iniziative che si muovono nello spazio oscuro che precede la corruzione.
Terzo: bisogna rivedere, pressoché integralmente, la riforma della cattiva scuola".
Conte è stato un elettore della sx: "In passato ho votato a sinistra. Oggi penso che gli schemi ideologici del '900 non siano più adeguati. Credo sia più importante valutare l'operato di una forza politica in base a come si posiziona sul rispetto dei diritti e delle libertà fondamentali. E sulla sua capacità di elaborare programmi utili ai cittadini".

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 22.05.18 08:09| 
 |
Rispondi al commento

ANSA
Giuseppe Conte, legalità e semplificazione le sue parole d'ordine.
Il motto: "Ogni risultato inizia con la decisione di provare"
Prof anti-burocrazia con un passato a sinistra. 54 anni, autore del programma giustizia M5s, era nella squadra di governo. Il professore attacca "ipertrofia norme" e ricorda art. 54 Carta
Si definisce "Assertivo". Parla in pubblico in modo puntuale e con piglio deciso.
Mesi fa ha annunciato la sua disponibilità "per spirito di servizio" alla candidatura a ministro della pubblica amministrazione, deburocratizzazione e meritocrazia immaginato da Luigi Di Maio in campagna elettorale.
Nato in provincia di Foggia, 54 anni, vive a Roma, dove è titolare di un grande studio legale. Insegna a Firenze diritto privato.
Nel suo curriculum una laurea in Giurisprudenza all'Università di Roma, una sfilza di master e perfezionamenti in giro per il mondo (Yale, Vienna, Sorbona, New York). Nel 1988 (anno della laurea), era già stato inserito nella commissione di Palazzo Chigi per la riforma del codice civile. Non si contano le collaborazioni con riviste giuridiche, università straniere, i libri e gli articoli pubblicati.
Legalità e semplificazione sono le parole d'ordine come rimarcato nel discorso di 'investitura' a ministro ombra dei 5 stelle.
Si appella al "concetto di etica pubblica", a Stefano Rodotà, e all'articolo 54 della Costituzione che indica per chi ha funzioni pubbliche "il dovere di adempierle con disciplina ed onore". Nel suo programma c'era la lotta all'ipertrofia normativa che penalizza gli onesti e la necessità di semplificare al massimo la burocrazia.
In un convegno sulla giustizia organizzato a inizio 2017 dal M5S evidenziava, tra l'altro, la necessità di superare il vecchio privilegio del Governo di designare i componenti del Consiglio di Stato così da metterci i grand commis dello Stato a garanzia del Governo stesso.
Insiste molto sulla "autonomia e indipendenza", della magistratura.


segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 22.05.18 08:07| 
 |
Rispondi al commento

Ogni volta, che mandano le Moretti, le Marani, le Rotta in tv, il pd perde "un punto",grazie e continuate cosi.Ogni volta,che Vittorello Feltrinello in Crozza, stipendiato dall'ex portantino,spreme il suo extra cervello,il suo pezzo di carta, perde 1ooo copie,complimenti e continui cosi ,la fine è dietro l'angolo.Gli europeisti, burocrati e politici ,che OKKUPANO la stanza dei bottoni a Bruxelles, all'UNANIMITA'(che caso!) attaccano questo"nuovo" governo italiano ELETTO DAL POPOLO,definendolo un male mortale l'Europa, dimenticandosi di aggiungere "per i delinquenti dell'Europa".

Canzio R. Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 22.05.18 08:00| 
 |
Rispondi al commento

la costituzione prevede solo che il PdC sia nominato dal PdR ( la prassi vuole su indicazione della maggioranza parlamentare ) ma il PdR può nominare chi ritiene possa avere la fiducia del Parlamento
se gli dà l'incarico e poi lo manda ad avere la fiducia ...

la differenza fra un PdC non eletto o no, in Parlamento non esiste nella costituzione: quanto alla critica di incorenza con i precedenti (Monti e Renzi) non sta in questo bensì nel fatto che la maggioranza parlamentare che li sosteneva era fatto con legge elettorale cassata dalla Corte Costituzionale (e aggiungiamo con premio di maggioranza e con ignobili patti del Nazareno )

INVECE
Il PdR DOVEVA A MIO GIUDIZIO PROMULGARE LA LEGGE ELETTTORALE VIGENTE E RINVIARLA ALLE CAMERE ...

Carlo ., Padova Commentatore certificato 22.05.18 07:58| 
 |
Rispondi al commento

LE CRITICHE IDIOTE
Non sapendo come mordere con dente avvelenato, i criticoni si attaccano al fatto che Di Maio aveva promesso un politico e ha scelto un tecnico, come se questo fosse un peccato capitale.
Io so che non sempre le circostanze ci permettono di esaudire i mostri desideri e che questo Governo per penuria di voti nasce all'insegna del compromesso. Non sempre quello che vorremmo fare coincide con quello che riusciamo a fare e posso solo fidarmi di Di Maio, perché finora ha agito al meglio del meglio.
Addirittura uno ha attaccato Conte dicendo stupidamente che era fiorentino come Renzi e i suoi cloni, come se essere fiorentino fosse diventato sinonimo di delinquente, questo per dire a cosa si attacca la stupidità della gente. Conte è foggiano ma non credo che la nascita di qualcuno segni il suo operato in modo fatale.
Altri lo hanno attaccato in quanto docente di diritto paragonandolo a Monti, altra sciocchezza, come se essere competente di qualcosa creasse automaticamente una maledizione e non potessero esistere opinioni divergenti nel campo della stessa competenza.
Altri contestano il fatto che non sia un nome eletto da noi, ma questo valeva per gran parte della squadra eccellente che Di Maio aveva presentato, per cui Conte è stato votato come componente di una squadra ma almeno è uno che non ha mai fatto politica prima e offre garanzie al punto da essere già da prima il prescelto da Di Maio come premier.
Monti non è stato scelto solo perché era un tecnico, ma perché aveva una chiara ideologia neoliberista e avrebbe portato sicuramente avanti i diktat della Troika. Conte perché le sue idee coincidono con le nostre e sono contro la Troika, Ed è questo quello che conta.
Il suo vasto curriculm (18 pagine) e i suoi molti meriti internazionali dovrebbero almeno chiudere la bocca a coloro che ci hanno sempre diffamato dicendo che siamo degli avventuristi incompetenti e impreparati.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 22.05.18 07:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Aspettare è perdere tempo e non fare!!!!!
Aspettare cosa?

Ha aspettato il presidente Mattarella a firmare la legge elettorale più inutile della storia?

Ha aspettato a defilarsi la MELONI dopo aver bacchettato a destra e sinistra i partiti perchè si arrivasse al bene del Paese?

Hanno aspettato i partiti a sputare veleno contro il LUPO NERO?

E bastaaaaaaaa!!!!!!

Proviamo, partiamo,coraggio!!!!!!

Il popolo non è scemo!!!!!

Sono scemi coloro che dopo aver distrutto il paese, si arrampicano sugli specchi o...

AD MAIORA!
Paola

Paola Zito 22.05.18 07:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E’ NATO QUALCOSA DI NUOVO

Al di la del governo,del PDC e della squadra di ministri è indubbio che questa tornata elettorale è l’affermazione di un nuovo modo di vedere la politica e questa volta i rappresentanti hanno il fiato corto.
Le basi elettorali infatti sono distribuite in maniera non piramidale e sarà davvero una novità la partecipazione popolare nella conduzione governativa che dovrà di continuo verificare il feed back di quanto propone e promulga.Qui non si possono fare scherzi e non si può giocare di ipocrisia,il Sud e il Nord della nazione devono essere coesi nell’intento di raggiungere gli obiettivi del programma e non saranno ammessi ne i bari del sud ne quelli del nord ed il Parlamento non si può permettere transfughi o votazioni non coerenti al programma pena il fallimento del progetto.
Di sicuro qualcosa dovrà essere limato in fase di avanzamento a seconda delle condizioni contingenti e naturalmente discusso e armonizzato il più possibile con le esigenze comuni.
Quello che è successo a livello nazionale si sta verificando anche a livello regionale e comunale.I vecchi partiti del tutto estromessi e bocciati su tutta la linea con un centro dx completamente snaturato e polarizzato verso la lega ed un M5S dominante o secondo.
E’ davvero l’inizio di una nuova era e questa volta o si vince o si perde tutti poiché ogni elettore si deve assumere le proprie responsabilità nel delegare conscio di avere la possibilità di partecipare nel processo decisionale.
Un esperimento?No è la democrazia diretta.Non ci sono più scusanti,uno vale uno,ed al bar non si potrà più imprecare ad un governo ladro.Gioie e dolori verranno condivisi da tutto l’elettorato ma bisogna pensare Italiano dentro e fuori i confini con la consapevolezza di essere in Europa e nel mondo,insomma un compito arduo ma una sfida da non rimandare più.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 22.05.18 07:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LO SPREAD PER INTIMORIRE LE MASSE E I MERCATI NARCOTIZZATI

I mercati sono in qualche modo narcotizzati dalla liquidità della Bce e dalle banche, speculatori in agguato per condizionare impaurire le masse e i risparmiatori: sono capaci di provocare uno shock tale da mandare l’Italia in recessione, e quello sì farebbe ripartire lo spread.

Lo spread: in realtà è la reazione organizzata della classe dominante finanziaria allorché le masse nazionali-popolari votano diversamente rispetto ai suoi desiderata.

Lo spread serve a intimorire le masse mediante spauracchi immaginari, di modo che esse preferiscano rimanere nelle loro catene abbandonando ogni velleità di liberazione.

Shir akbari 22.05.18 07:34| 
 |
Rispondi al commento

Il rilancio dei porti italiani nel Mediterraneo e relative reti di trasporto sembra un obiettivo di lungo termine. Restano giustificati eventuali investimenti in relazione agli sviluppi ed alla movimentazione delle merci che passano anche dai porti italiani considerato l' attuale periodo di crisi? Il Giornale si pone questi interrogativi e l' Assoporti risponde.
https://www.ferpress.it/wp-content/uploads/2012/05/newsletter-assoporti.pdf

Francesco C. Commentatore certificato 22.05.18 07:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quousque tandem abutere, Catilina, patientia nostra? Scusate ma io mi sono proprio rotto “le balls”, tutti vogliono mettere bocca sul Contratto di Governo, dopo una lettura superficiale, nonché sulle figure scelte per attualizzarlo. E la colpa principale di tutto ciò sono gli organi di (dis)informazione. Mi auguro subito una seria riforma del “sistema” con abolizione dei finanziamenti pubblici...e “lavoretti” a parenti e amici degli amici spacciati per esperti tuttologhi.

Maurizio P., Roma Commentatore certificato 22.05.18 07:19| 
 |
Rispondi al commento

Mi auguro che il ministero della giustizia vada al M5S, Bonafede e’ in pole position, se disgraziatamente andasse alla lega con l’andreottiana filo-berlusconiana, addio lotta alla corruzione, carcere duro e riforma della prescrizione, un regalo alla psico-mummia, il processo ruby ter rischia la prescrizione.

kinoman 22.05.18 06:58| 
 |
Rispondi al commento

BASTA EUROPA

Non se può più di questa Europa che continua a pensare di poter imporre quello che l'Italia deve o non deve fare. adesso basta, perchè le politiche di austerità europee ci hanno affamato e quelli,invece,che si sono arricchiti sono stati i grandi gruppi finanziarri e tutti i poteri forti alleati dei vertici europei. Non gli italiani ma,i burocrati europei devono stare attenti. Comincino a rispettare il voto del popolo sovrano italiano e solo dopo potranno parlare di rispetto delle regole.

Vincenzo . Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 22.05.18 06:49| 
 |
Rispondi al commento

CONTE ? NON È STATO ELETTO..... ANCHE SE ANDREBBE BENE.

CREDO PERÒ CHE LA MAGGIORANZA DEGLI ITALIANI PREFERIREBBE AVERE UN GOVERNO FORTE, COESO CON UNA STAFFETTA DI MAIO-SALVINI.

DI MAIO I PRIMI CINQUE ANNI + CINQUE ANNI SALVINI.

OTTENIAMO:
1.GRANDE FIDUCIA DA PARTE DEI DUE ELETTORATI M5S E LEGA.
2. STABILITÀ POLITICA PER DIECI ANNI.
3. IL TEMPO NECESSARIO PER ATTUARE UNA VERA GRANDE RIVOLUZIONE DEMOCRATICA E SOPRATTUTTO CULTURALE DI RISPETTO E ONESTÀ.
4. SI POTREBBE FORMARE UN BLOCCO ELETTORALE CONTRAPPOSTO AL VECCHIO BLOCCO DELLA DEMOCRAZIA CRISTIANA (PD + FORZA ITALIA).

Ingrid Pezzoni, Roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 22.05.18 03:53| 
 |
Rispondi al commento

bene bene...andiamo avanti
Vediamo fino a dove si spingerà
l'amico Salvini.

Mauro Magni 22.05.18 01:36| 
 |
Rispondi al commento

il mercato è globale e quasi tutto quello che consumiamo è made in China, non abbiamo risorse sufficienti in Italia
non porrei questioni di principio assolute ignorando questa realtà non modificabile nel breve termine
su questo può cadere un governo...

Alex Scantalmassi 22.05.18 01:02| 
 |
Rispondi al commento

mi raccomando le nostre aziende ex pubbliche, tempi più lunghi per loro.... tempi molto più lunghi su quelle, sono tutto quello che abbiamo gli altri sono già andati all'estero

Alex Scantalmassi 22.05.18 00:50| 
 |
Rispondi al commento

grande Di Maio !!!!!vai avanti che ti voto sempre

mario bigal busato 22.05.18 00:38| 
 |
Rispondi al commento

faremo bene, ne sono sicuro, torneremo a lavorare perchè ci piace farlo, ci riproveremo, ci serve solo un po' tempo..non molto solo un poco
saremo dinamici e non incollati a un diritto o a un privilegio

Alex Scantalmassi 22.05.18 00:34| 
 |
Rispondi al commento

faremo come gli inglesi, non faremo come i greci spero, faremo valere la volontà popolare e ricontratteremo dalla nostra posizione
siamo 60 milioni e siamo ancora tanti anche se hanno cercato di annientarci con tutti i mezzi ma siamo ancora vivi e in grado di creare seri problemi
non siamo più quel popolo di analfabeti facilmente manipolabile, siamo anche più bravi di loro e abbiamo visto bene tutti cosa sono capaci di farci

Alex Scantalmassi 22.05.18 00:30| 
 |
Rispondi al commento

e va be che ci voleva qualcuno importante come premier, ma addirittura "un conte"........:)
bello, mi piace, a volte ci sono stati dei "Conti" che aiutavano i poveri.....speriamo sia ancora cosi'......
quello che invece stupisce, è sentire le dure critiche e minacce dai leader europei......
segno che hanno solo due certezze:
la prima, che alla loro età, non hanno ancora imparato a "conoscere", prima di "giudicare"....
la seconda, è che forse minacciano "per paura".....
l'Italia, è sempre stata un'eccellenza in molti settori, e loro sempre dietro a noi...in Europa, è sempre stato cosi'....fino all'Unione Europea, che gradualmente, ci ha ridimensionati, come fosse "studiata a tavolino".......
be, forse...un po di paura di noi, questi leader fanno bene ad averla.....
siamo meglio di loro.....è questo a spaventarli!

fabio S., roma Commentatore certificato 22.05.18 00:27| 
 |
Rispondi al commento

il pericolo viene dal parlamento,solo sei senatori in più e sono pochi………..

gianni parenti (perryoscar) Commentatore certificato 22.05.18 00:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

alcuni, anche giuristi di fama, che hanno avuto spazio anche qui, stanno cercando di insinuare nella presidenza della repubblica la Sindrome di Vittorio Emanuele III,
sarebbe la sindrome sistemica di chi è di fronte al fatto compiuto, adesso viene comodo anche questo ma gli italiani risponderanno con dei plebisciti populisti,
basta ricontrattare, senza perdere mai la testa perchè quello che non si aspettavano è che nel momento cruciale nord e sud fossero capaci di essere uniti

Alex Scantalmassi 22.05.18 00:14| 
 |
Rispondi al commento

Io spero che il Caimano, riabilitato, non pensi di entrare in parlamento con il blocchetto degli assegni, perché se scopro che corrompe qualche parlamentare o qualche senatore, stavolta faccio lo sciopero della fame dentro al quirinale fintanto il nuovo governo non approva una legge che, in caso di corruzione istituzionale, il partito reo vada sciolto ed estromesso da qualsiasi attività pubblica politica. Proprio come avvenne per il partito fascista e le brigate rosse: Fi stavolta non ci provare, il nuovo non è mortadella.
AVANTI CON UNA LEGGE CONTRO LA CORRUZIONE POLITICA ISTITUZIONALE CHE NEL CASO, SCIOLGA IL PARTITO CORRUTTIVO

friso r. Commentatore certificato 22.05.18 00:08| 
 |
Rispondi al commento

siamo ridotti a un paese dove non vale più la pena di lavorare ma ci allontanano sempre più la pensione ogni due anni, come agli schiavi...un paese triste dove ci si aggrappa ai propri privilegi se esistenti a discapito di chiunque altro
ci seguiranno altri in europa, anche chi ora è perplesso, basta non ripetere gli errori del passato

Alex Scantalmassi 22.05.18 00:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non è finita qui, strada facendo il Primo Ministro si renderà conto che dobbiamo anche semplificare gli enti territoriali, le Regioni per esempio..., ridurle anch'esse come la babele giuridica che ci hanno costruito attorno
piano piano arriveremo a tutto

Alex Scantalmassi 21.05.18 23:51| 
 |
Rispondi al commento

Andate e fate quello che tanti hanno promesso e nessuno ha MAI fatto. SEMPRE 5 STELLE

Zabry. N 21.05.18 23:51| 
 |
Rispondi al commento

Anche dopo il risultato in Valle d’Osta, spero che Salvini ora ci creda che, anche senza il pregiudicato e la zanzara, si può e si deve. Ma non tradisca mai questo anche suo governo, e lo difenda con tutte le forze, anche convergendo il più possibile verso i 5S senza pregiudizi: il Movimento ama il paese e vuole il bene dei suoi cittadini come lo vuole lui e la sua Lega. Ora con Di Maio, non servono più i giochetti per amor del partito: M5S e LEGA sono i primi della classe, politica, senza rivali. Mantengano questa consapevolezza e unità tra loro, e difendano Governo e Contratto.

friso r. Commentatore certificato 21.05.18 23:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravi. Avete parlato di di governo politico e fate premier un tecnico. Anche voi pensate che gli italiani siano imbecilli? Vi ho votato, ma sará l'ultima volta. In Italia non vedo più vie di uscita. Sono deluso. Non vi voterò piu. Che schifo, Povera Italia

Giuseppe sardo 21.05.18 23:46| 
 |
Rispondi al commento

Dedicata a Giuseppe Conte

https://www.youtube.com/watch?v=UkDNvrYwSMs

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 21.05.18 23:36| 
 |
Rispondi al commento

coraggio... Mattarella non è Vittorio Emanuele III e Salvini e Di Maio non hanno fatto alcuna marcia su Roma, Giuseppe Conte poi così a prima vista mi piace, sembra avere risorse che non ti aspetteresti
aspetto l'incarico, grazie

Alex Scantalmassi 21.05.18 23:30| 
 |
Rispondi al commento

5☆

Di Luigi mi fido. Bravo e credibile. Applausi per la tenacia e il risultato fin qui conseguito. Continuo a diffidare del co-firmatario del programma. Escludendo, per amor di patria, la sua provenienza e il posizionamento politico, poiché sta per andare al governo con il M5S, per favore, può abbassare un po’ toni, piglio, entusiasmo eccessivo, atteggiamenti e proclami da super-iper vittorioso vincente? Da un momento all’altro entra a pieno titolo nel panorama dei personaggi (schizzati) da cartoon… non è bello per un (eventuale) ministro dell'interno.

maria s., ancona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.05.18 23:28| 
 |
Rispondi al commento

"GOVERNO:LANNUTTI, LEGGO DI GREMBIULI E CRICCHE, E' TRADIMENTO. (ANSA) - "Governo M5S-Lega: cambiamento o restaurazione? Leggo nomi estranei a principi e valori, cariatidi, lestofanti del potere marcio e corrotto, legati a cricche, combriccole, faccendieri, logge coperte, grembiulini, pseudo Autorita' e manutengoli del potere che ho combattuto per oltre 30 anni. Spero di sbagliarmi, ma se cosi' fosse, sarebbe una tragedia ed il tradimento di un sogno". Lo scrive il senatore M5s Elio Lannutti sulla sua pagina Fb dove ha anche puntato l'indice contro alcune indiscrezioni su nomi che potrebbero far parte dell'esecutivo. "Massolo: ma cosa c'entra questo signore che guida Fincantieri svenduta a Macron, coi valori del M5S?" si chiede il senatore M5s che critica anche il nome di Giuseppe Conte e scrive: "Matteo Renzi prende in giro il M5S per Giuseppe Conte: 'E' un amico di Maria Elena Boschi'. Mi continuero' a battere fino all'ultimo per Luigi Di Maio premier"." (citato da Dagospia). Sarà vero?

Marcello 21.05.18 23:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con Silvio riabilitato, FI il Consiglio della
Val D'Aosta la sognato!!
Avanti cosi che PD e FI si dissolvono!!

lara 21.05.18 23:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Val d'Aosta, vola la Lega: il Pd corre solo e tracolla

L'Union Valdotaine resta il primo partito, ma perde seggi. In consiglio entra anche la Lega, esce il Pd

Primo partito con il 19,25% dei voti resta l'Union Valdotaine, in calo rispetto al 2013, quando prese il 33,47% dei voti. Agli autonomisti spettano 7 dei 35 consiglieri di cui è formato l'organismo che poi eleggerà presidente e giunta. Sette consiglieri anche alla Lega che finora non era rappresentata (cinque anni fa non fu proprio presentata la lista), ma che ha conquistato il 17,06% dei consensi. Il M5S si ferma al 10,44% con 4 consiglieri, a parimerito con la lista Area civica-Stella alpina-Pour Notre Vallè (10,66%) e Uvp (10,59 %). Seguono con tre consiglieri Alpe (9%), Impegno civico (7,54%) e Mouv' (7, 13%).

Neanche questa volta il centrodestra (Forza Italia-Fdi) conquista seggi: ha raggiunto il 2,92%, contro il 4,11% del 2013. Significativo invece il tracollo del Partito democratico, che alla scorsa tornata aveva guadagnato 3 seggi con l'8,88%. Il partito di centrosinistra - che nel 2013 aveva corso in coalizione con l'Union Valdotaine e Alpe, mentre quest'anno è andato da solo - si ferma infatti al 5,39% e resta fuori dal Consiglio.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 21.05.18 23:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggo sul post
“Senza cambi di casacca, senza persone che vengono dal gruppo misto e che entrano in altri gruppi.”
Tranquillo giggino, il governo ha i numeri risicati al senato, 109 + 58 =167 http://www.senato.it/leg/18/BGT/Schede/Gruppi/Grp.html su 315 ( maggioranza 158 ). Potrai dire che gli italiani non hanno votato abbastanza.

Gli eletti dei 5S sono 112, https://it.wikipedia.org/wiki/Elezioni_politiche_italiane_del_2018 ma già 3 sono stati espulsi ancora prima di fare il governo;

chi mi dice che i restanti saranno monolitici fino alla fine della legislatura? ( la legislatura scorsa, i leghisti sono stati come una falange macedone, ma i nostri....)
WM5S
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 21.05.18 23:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giuseppe Conte viene dalla terra di Padre Pio. A me pare un buon auspicio.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 21.05.18 23:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutto ok, ma la flat tax contraddice anni di battaglie del movimento

antonio cesarini (capulloo), bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 21.05.18 23:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL GOVERNO SOTTO TIRO
Ci siamo! Finalmente un sogno di tanti inizia a concretizzarsi benché tra i soliti noti c’e chi mangia pop corn e chi dopo aver fatto il passo di lato pensa di essere indispensabile.
Mentre i due fratelli diversi ma figli della stessa madre hanno fatto di tutto per mettere i bastoni fra le ruote c’e chi cerca di pensare a questo paese provando a creare un governo che per la prima volta nasce dopo aver sottoscritto un contratto tra due forze politiche.
In questo scenario dove si è criticato e disprezzato tutto non c’e stato nessun rispetto per gli elettori;alla faccia della democrazia!
Mi chiedo come fanno le stesse persone prima a criticare la mancanza di accordi per la formazione di un governo e poi a criticare la stessa nascita di quel governo?
È chiaro che siamo sulla via giusta!
Antonio Anelli
⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️

Antonio Anelli (antonio anelli), BARI Commentatore certificato 21.05.18 23:00| 
 |
Rispondi al commento

Mattarella allunga il brodo ma alla fine il governo partirà °°°
Preparatevi a spazzare via con la vostra presenza in tv le malelingue che ultimamente proliferano in tv.

Apapaia TheOriginal () Commentatore certificato 21.05.18 22:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Benché ne dicano i corvi, le figure di questo governo sono ottime e invidiabili anche dal resto d'Europa: alla faccia degli incompetenti che andava raccontando Renzi, Berlusconi e i loro scagnozzi leccapiedi. Ora sta a noi far sentire la nostra solidarietà ad un governo che ha un progetto importante, fibra per far ritornare grande il Paese tradito. E' sotto gli occhi di tutti che le marionette di prima ci lasciano una Nazione con l’acqua sopra la gola: la frangia burocratica di Bruxelles e la finanza speculativa se fatta sentire anche oggi. Andiamo dritti senza fare sconti, e smettano di pensare che il nostro paese gli debba lucidare le scarpe perché fino ad ora la classe politica era collusa con il sistema che si è arricchito sfasciando la nostra società: la nostra unità li metterà presto con le spalle al muro. Noi viceversa, quali cittadini, non lasciamoci intimorire e tanto meno condizionare, proteggiamo il nuovo Governo della terza Repubblica e vigiliamo sull'azione dei noti delinquenti. Una cosa vorrei: che Salvini diventi più morbido e pensi il più possibile con la sua testa; se farà così altri elettori della sua area non tarderanno ad unirsi attorno al suo partito: non tradisca il mandato e collabori con la sua forza politica per ritornare a dare dignità alla politica calpestata dai precedenti Governi del Pulcinella. Cambiamo rotta remando tutti per lo stesso verso e il Paese si libererà dai fanfaroni che sopra l’Italia ci hanno mangiato e sguazzato in tutti i modi. Colpiamo senza scrupoli tutte le forme di corruzione malavitose e quelle di prevaricazione su cittadini e imprese, e i cittadini e le imprese ritorneranno a fare grande questo Paese. Facciamo diventare questo Governo una leggenda facendo anche noi la nostra parte: un grazie incondizionato a: M5S; Lega; PdR, per averci portati fino a qui. - AVANTI TUTTA -

friso r. Commentatore certificato 21.05.18 22:59| 
 |
Rispondi al commento

E ora iniziamo la rivoluzione gialloverde!

Giuseppe Gatto, Galatone (Lecce) Commentatore certificato 21.05.18 22:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Speriamo bene , temo il presidente Mattarella e chi gli sta dietro . Se avesse bisogno di un appiglio per non farci governare noi glielo abbiamo dato proponendo un non politico , sicuramente una grande figura ma non gradita dal colle per la sua apolicità ! Tutti i grandi gruppi finanziari sono in attesa per azzannarci alla gola con spread e cazzate varie , ci siamo scoperti non proponendo una Lombardi o un Centinaio o addirittura Di Maio o Salvini , chiunque ma politico ! Mi auguro di sbagliarmi !

vincenzo di giorgio 21.05.18 22:52| 
 |
Rispondi al commento

Meglio come Presidente del Consiglio il prof. Paolo Maddalena.

Marcello 21.05.18 22:50| 
 |
Rispondi al commento

L'ITALIA è il Paese in cui mentre i Grandi aspettano e stanno a guardare, i risparmiatori perdono i soldi, i giovani vanno via (compreso il mio unico figlio), gli anziani non mangiano e non si curano, il contesto ambientale è seriamente compromesso, diminuiscono le nascite e i matrimoni, gli immigrati abbondano, aumentano le morti sul lavoro, la depressione e le ansie stanno sterminando i deboli, la scuola è alle pezze, la legge elettorale fa piangere, aumenta la disoccupazione, il disagio di vivere, l'abbandono degli immobili avuti in eredità x mancanza di risorse x ristrutturarli ecc. Ecc.

Esitare perchè x rassicurare paesi che ci hanno sempre presi in giro, ridicolizzari, sminuiti...

Ma andassero a scopare il mare!!!!!

Il popolo ha espresso il suo volere e che quello sia, senza se e senza ma!!!!!!!

ADDÀ PASSÀ 'A NUTTAT!!!!!

AD MAIORA
PAOLA

Paola Zito 21.05.18 22:39| 
 |
Rispondi al commento

BRAVO DI MAIO BRAVO SALVINI BRAVI 5S BRAVI LEGHISTI.ECCCHECCASSO BELIN.

andrea a44, genova Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 21.05.18 22:31| 
 |
Rispondi al commento

Ogniuno è libero di parlare a nome proprio, Berlusconi può andare al diavolo.

fabio salamone 21.05.18 22:31| 
 |
Rispondi al commento

Caro Luigi,

dici sempre che 11.000.000 di italiani ci hanno votato, eppure non hai avuto il coraggio di sostenere la tua candidatura e le loro idee.

Dovevi mandare a quel paese Salvini (e il suo suggeritore), ora invece ti tengono loro per le palle vista la facilità con cui hai rinunciato a 3/4 del nostro programma ed agli incarichi di governo più prestigiosi.

Auguri con tanta amarezza.

Beppe


Scusate... Or ora sempre sulla solita Rete4, nella trasmissione farlocca che ha preso il posto di quella di Del Debbio (e poi dicono che non è stato cacciato...), i burattini e le burattine del Berlusco hanno rincarato la solita linea di dileggio e disinformazione che va avanti oramai da giorni, dicendo al solito che il rdc è "a vita, finchè non si trova il lavoro", che "l'Italia è in pericolo", che il governo M5S/LEga è nato "grazie al passo DI LATO" di Berlusconi (che però è all'opposizione!) e altre MINCHI4TE del genere.
Se proprio non volete RECLAMARE contro questa gente e PRETENDERE di farvi invitare pure voi per rintuzzarle IN DIRETTA, almeno la VOLETE AFFITTARE UNA C4ZZO DI TV per fare controinformazione nei confronti di M3RDE del genere?
O dobbiamo ancora subire il dileggio nelle strade e vedervi lamentare che le percentuali di consenso calano per i 5stelle e salgono per Salvini? Deve durare ancora sta cosa?
Guardate che vi siete fatti male i conti! La gente che vi vede subire queste cose senza ribattere, non pensa mica che siete "superiori": pensa che siete CAG0NI e che queste M3RDE hanno ragione!
Lo capirete una volta per tutte?

Biagio C. Commentatore certificato 21.05.18 21:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Va bene così Luigi! Giusto punto di equilibrio. La persona è valida e svincolata da vecchi schemi; è chiaro che agli "apparati" della conservazione possa essere un po' indigesta, però non hanno nulla a cui appigliarsi. Che prendano tutti atto della volontà di cambiamento espressa dal popolo, poi giudicheranno i fatti!👍

Pasquale M., Airola Commentatore certificato 21.05.18 21:54| 
 |
Rispondi al commento


"Bravi tutti Voi e l'impegno che ci avete messo.
Ancora sono perplesso non sul contratto ma chi lo porterà avanti e spero
che non si debba essere subalterni alla Lega.
I ministeri debbono essere suddivisi in egual misura e di peso politico.
No a forza italia o a fratelli d'italia con qualsia incarico.
Attenzione che la gente si aspetta un vero cambiamento(la dignità e la
parola che aveva data sia un punto fermo).
" Cerchiamo di comprare un aereo più grande di quello di RENZI se no ci
facciamo una figuraccia"
Buon lavoro."

FRANCO GIACOMUCCI, ANCONA Commentatore certificato 21.05.18 21:51| 
 |
Rispondi al commento

Siamo quasi alla fine di questa estenuante e storica tornata elettorale,condotta in maniera impeccabile da Di Maio.
Stanno impazzendo e non sanno dove appigliarsi.

Gianluigi D'uva, San polo matese Commentatore certificato 21.05.18 21:33| 
 |
Rispondi al commento

Ma chi è, che se po' lamenta' de Conte, dopo averce avuti pe' PdC certi 'mpresentabbili buzzurri toscani o corruttori in odore de mafia?? 'A distanza, è stellare...." avòòòòòòòòiid".......


https://www.youtube.com/watch?v=N-6ARH431_g


https://www.youtube.com/watch?v=kP4DyL0D7ec

(che figur'emmerd....)

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.05.18 21:32| 
 |
Rispondi al commento

quindi è tutto vero: M5S al governo.
La personalità scelta è di altissimo standing.
Credo improbabile abbia votato MS5. Ma conta veramente? L'importante è che abbia inteso assumersi la responsabilità di provare a cambiare il paese.

jus 21.05.18 21:30| 
 |
Rispondi al commento

Grande esultanza di Marine Le Pen, felice per il successo dei 'cugini' italiani: "Dopo il Fpoe in Austria - si legge in un tweet della presidente del Front National - la Lega in Italia. I nostri alleati arrivano al potere e aprono prospettive strabilianti, innanzitutto con il grande ritorno delle Nazioni!".


Non mi convince, credo che in questo poker mortale vi siano ancora alcune mani decisive ove uscirà fuori chi era il pollo. O meglio il pollo importante, quello al vertice; l'altro, quello alla base mi è già noto purtroppo: sono IO, io che il 4 marzo ho contribuito alla nascita di un governo di estrema destra esaltato da Le Pen, io imbecille, io che non posso accampare scuse

jqka 21.05.18 21:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Piena fiducia sino a prova contraria.

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 21.05.18 21:23| 
 |
Rispondi al commento

CHE DIO BENEDICA IL NOSTRO CAMMINO
STEFANO UN CITTADINO

stefano viola 21.05.18 21:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

M5S e LEGA due forze votate dal popolo x il popolo, ma... da un Presidente della Repubblica che ora ha delle titubanze, ma... HA FIRMATO un'assurda LEGGE ELETTORALE che non garantisce la governabilità e tende ad escludere il M5S, cosa aspettarsi?

Intanto aspettiamo fiduciosI!!!!!!

AD MAIORA!
Paola

Paola Zito 21.05.18 21:19| 
 |
Rispondi al commento

Dato che nessuno di noi cittadini conosce il professor Conte (persona senz'altro pregevolissima ma sa di tecnico), vi propongo un'"inversione": Giorgetti premier e Conte sottosegretario. Lo so che non siete d'accordo ma pensateci.

Francesca O., francesca.ortu@tiscali.it Commentatore certificato 21.05.18 21:17| 
 |
Rispondi al commento

...guardavo 'a TV pe' vede n' po' quali reazzioni ce stavano da parte de l'"establishment": beh, 'a prima impressione è quella de n' formicaio impazzito, de n'alveare de vespe incazzate: questo, vor di' che 'a situazzione, è eccellente....( ma aspettamoce 'a reazzione de Mattarella, che deve sta a fa' er secondino pe' conto de l'Europa, prono a 'i voleri der magnalumache e de frau Babbiona...)

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.05.18 21:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Matteo Salvini

Nei due giorni di gazebo della Lega nelle piazze di tutta Italia avete partecipato in 215 MILA, con il 91% di SÌ al programma di governo!
Per questo risultato emozionante, una sola parola: GRAZIE!
Le idee di ciascuno di voi faranno parte del nostro Futuro

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 21.05.18 21:14| 
 |
Rispondi al commento

Pregasi notare il curriculum del Prof Conte a differenza dei suoi predecessori.
Non un chiacchierone ma un professore.
Non un ignorantone ma una persona che ha studiato tanti anni.
Non un arrivista ma un ideatore.
Non un servo, un fantoccio ma una persona con la schiena dritta.
Non un raccomandato ma un meritocratico.

Leonardo maffei 21.05.18 21:13| 
 |
Rispondi al commento

E poi basta con questa storia di un presidente tecnico...non esiste una maggioranza!Siamo stati messi in condizione di non governare!Quindi un nome terzo che sia la sintesi di un accordo e' quanto di piu' politico e corretto si possa fare ed e' giusto cosi!Siamo in un finto proporzionale...unici al mondo..grazie Rosato..grazie...e poi ti presenti anche nelle trasmissioni a criticare...basta con questa gentaglia x favore!Ora o mai piu'!C'è la lega con noi?Bene,avanti allora...

Aldo T., Torino Commentatore certificato 21.05.18 21:13| 
 |
Rispondi al commento

All'estero sono preoccupati...all'estero il pd e' stato il primo partito...all'estero credo proprio che non sappiano una beata di come si viva nel loro ex Paese..All'estero credo che votino piu' x ideologia che per scelte di buon senso..Chi vive all'estero da piu' di 5 anni credo che non debba piu'votare xche' non ha senso...

Aldo T., Torino Commentatore certificato 21.05.18 21:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARO LUIGI, FINALMENTE È FATTA SE MATTARELLA ...
BRAVO LUIGI, BRAVI TUTTI !

Direi che e' stata una bella lezione di stile, classe e metodo democratico.
Le chiacchiere di coloro che fanno di gia' opposizione prima che nasca il Governo la dice lunga !

ORA IL QUADRO POLITICO E LA MISSION SONO CHIARI ANCHE AGLI AVVERSARI !

LA PARTITOCRAZIA SE NE FACCIA UNA RAGIONE ME RECITI IL MEA CULPA. ALLA PROSSIMA TRA 5 ANNI SE ESISTERETE !

CAPISCA, LA CLASSE POLITICA - ( DEGLI INCIUCI, DEI PASTROCCHI, DELLE MANOVRE E DEI GRANDI EQUILI
BRI PSEUDOPARTITICI) - CHE DA DOMANI QUELLO CHE CONTA PER IL GOVERNO, PER I PENTASTELLATI, PER LA LEGA, PER LE FAMIGLIE, PER I CITTADINI, I LAVORATORI, GLI UOMINI, LE DONNE, E' LA RINASCITA DEL PAESE , E' LA VOGLIA DI CAMBIAMENTO, E' LA CRESCITA ECONOMI
CA, SOCIALE , OCCUPAZIONALE PER UNA CITTADINAZA ATTIVA DI CIASCUNO E DI TUTTI , PER UNA VITA DEGNA DI QUESTO NOME QUNDI DI MA QUALITÀ !

CHIEDIAMO TROPPO ALLA POLITICA ?

CARA VECCHIA POLITICA , LO CAPISCI QUESTO ?

Salvatore Cannatà (salvo niketeras), Mentana Commentatore certificato 21.05.18 21:04| 
 |
Rispondi al commento

Giuseppe Conte racconta così il primo contatto con Di Maio e il Movimento che “risale a 4 anni fa:
“Fui contattato e mi venne chieste la disponibilità di farmi nominare come membro dell’organo di autogoverno della Giustizia amministrativa. Per onestà intellettuale gli precisai: ‘Non vi ho votato e non sono un simpatizzante’. In questi 4 anni in cui ho svolto questo alto incarico non ho mai ricevuto una telefonata che volesse interferire con il delicato incarico che ho ricoperto. La promessa è stata mantenuta. Nel corso della telefonata mi venne subito detto: a noi non interessa, vogliamo un indipendente. Ecco allora io ho potuto verificare con mano che nel Dna di questi giovani amici c’è la cultura della legalità e il rispetto delle istituzioni e la difesa di un concetto di etica pubblica che era tanto caro a Rodotà".

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 21.05.18 21:01| 
 |
Rispondi al commento

Sento moltissime critiche sul fatto che il Prof. Giuseppe Conte sarà uno che dovrà gestire un contratto scritto da altri come se ciò fosse una cosa estremamente riprovevole.

Desidero dirvi , che per esperienza personale,in tutte le società di ingegneria del mondo , quando si partecipa ad una gara sono gli uffici che fanno il preventivo quelli che preparano l'offerta con tutti i dettagli tecnici e contrattuali.
In caso di vincita la direzione generale assegna sempre a un terzo,il PROGET MANAGER, il compito di portare a termine quanto previsto nell'offerta senza che nessuno si scandalizzi.
Quindi cari giornalisti ma che cav....state dicendo!

Vezio lucchesi , Morlupo Commentatore certificato 21.05.18 21:01| 
 |
Rispondi al commento

Arriva con una fama di grandi qualità
Non ha mai fatto politica

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 21.05.18 20:57| 
 |
Rispondi al commento

Mi dispiace di aver avuto ragione in uno dei miei primi commenti, quando indicavo il Presidente ns. grande e pericoloso nemico.
I Presidenti in questo Paese hanno legittimato governi che ci hanno portato a deficit da capogiro e questo ci parla di coperture.
Ma la costituzione permette un referendum per destituire un Presidente chiaramente di parte?

Peter G., Trieste Commentatore certificato 21.05.18 20:57| 
 |
Rispondi al commento

mi sembra di capire dalle indiscrezioni della tv spazzatura che il p.d.r. avrebbe intenzione di non dare l'incarico a conte ma di darlo a luigi;
capite bene che se questo fosse vero salterebbe tutto e penso che questo sia il proposito di mattarella. staremo a vedere ma già ieri scrissi che lo reputo un grandissimo bastardo.

daniele g., CORTONA Commentatore certificato 21.05.18 20:57| 
 |
Rispondi al commento

Giuseppe Conte.
Giovane e deciso
Preciso e meticoloso
Curriculum prestigioso di 18 pagine
Molto noto in grandi università del mondo
Laurea in Giurisprudenza, studi di perfezionamento a Yale e alla New York University e docenze di Diritto Privato all’Università di Firenze e all’università LUISS di Roma.
Lavora come avvocato a Roma e ha un suo studio legale, è anche avvocato patrocinante in Cassazione.
Molto competente in diritto
Figura di grandi qualità
Di sinistra
Già scelto da Di Maio per la Giustizia e già proposto come leader da Di Maio nel caso non avesse potuto essere lui Capo del Governo
Che si vuole di più?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 21.05.18 20:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate aiutatemi a capire, dicono che conti non è stato eletto da nessuno e che mattarella valuterà la proposta perché non vuole un presidente del consiglio passacarte.
Ma renzi era stato mai votato ,?

Apapaia TheOriginal () Commentatore certificato 21.05.18 20:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un pochino in molti si sono anche rotti i coglioni di aspettare...

Psichiatria. 1 21.05.18 20:51| 
 |
Rispondi al commento

Conte è a favore della sburocratizzazione dello stato, dello snellimento della pubblica amministrazione ed è contro gli enti inutili, le premesse per fare bene ci sono.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 21.05.18 20:48| 
 |
Rispondi al commento

E vaiiiii! Sembra un sogno che si avvera.
Nelle condizioni in cui si stava grazie a questa legge elettorale è il massimo che si poteva ottenere.
Piena fiducia al nuovo esecutivo, e iniziamo con i fatti. Molti si ricrederanno per strada.
In alto i cuori!

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 21.05.18 20:47| 
 |
Rispondi al commento

Ottima scelta! Di Maio non ne sbaglia una, un grande leader, il M5S è in ottime mani.

fabio t. Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 21.05.18 20:43| 
 |
Rispondi al commento

Arturo
Qualcuno ricordi a Martina che il prof. Conte era stato indicato da Di Maio come componente del governo prima del voto. E' stata l'indicazione di quei ministri che ha fatto guadagnare voti al movimento. Monti non faceva parte di nessun partito quando è stato nominato e la nomina di Monti è stata frutto di un inciucio non di un contratto di governo. Quell'inciucio ha fatto passare il movimento dallo 0 al 25%. Il partito di Martina ha formato governi con parlamenti prorogati usufruendo di un premio di maggioranza illegittimo, parlamenti di cui ha usufruito anche il suo padrone Renzi. Ne hanno formato uno con Alfano che ha creato un suo partito dal nulla grazie ai cambi di casacca. Mattarella non ha avuto nulla di ridire su Alfano e la Madia con la tesi taroccata e adesso per non nominare un professore di diritto privato convoca Fico e la Alberti Casellati Serbelloni Mazzanti Viendalmare. E' incredibile per non dire altro. Ha affermato che voleva un accordo di maggioranza il prima possibile. Adesso che c'è fa melina a centrocampo. Per nominare il pdc il pdr deve tener conto dell'indicazione delle forze politiche di maggioranza perché il governo deve ottenere la fiducia dal parlamento (repubblica parlamentare) art. 94 cost.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 21.05.18 20:43| 
 |
Rispondi al commento

Il quesito resta lo stesso: Portavoce Presidente o solo Presidente? La risposta l’hai già data: il vero Premier è il programma, bene così.
Un solo suggerimento: vigila, perché gli elettori lo faranno, affinché la rete di relazioni di questi “innesti” nella squadra di Governo non possa continuare a fare i propri interessi a scapito degli italiani, com’è stato negli ultimi settanta anni. Ricordati che uno dei grandi problemi del Paese sono proprio queste consorterie che lo hanno infiltrato in profondità lasciando spazio solo agli amici di...

Marco Bonacina , Londra Commentatore certificato 21.05.18 20:40| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi abbiamo il governo con i colori della nazionale brasiliana, il governo carioca. Grandissimi, adesso sotto con il contratto di governo è andiamo in Europa con persone serie, preparate. La Germania visto che non rispetta i trattati sul surplus economico violando gli accordi , Ungheria non rispetta i vincoli di accoglienza sui migranti violando gli accordi, la Francia che sfora da anni il 3% , o ci ascoltano , oppure possono andare a fare in c.... Gli argomenti per farci sentire non mancano.

gianluigi f., pandino Commentatore certificato 21.05.18 20:35| 
 |
Rispondi al commento

Oooo mi raccomando non riesumate Calderoli. ...tutto ha un limite

SABRINA P., Livorno Commentatore certificato 21.05.18 20:30| 
 |
Rispondi al commento

Agli interni Salvini così da gestire il fenomeno dei migranti.
Di Maio allo sviluppo e al lavoro così da garantire il reddito minimo di cittadinanza.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 21.05.18 20:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giuseppe Conte faceva già parte della squadra di governo scelta da Di Maio ed era stato indicato come Ministro della Giustizia, dunque non è uno estraneo al programma dei 5stelle. E' docente di diritto privato, è un tipo deciso, con piglio da leader, ha intenzione di ridurre la burocrazia, il che è certamente un bene.
A Roma è titolare di un grande studio legale e insegna a Firenze diritto privato. Ha un curriculum splendido, e una sfilza di master e perfezionamenti presi in tutto il mondo (Yale, Vienna, Sorbona, New York). Nel 1988 (anno della laurea), era già stato inserito nella commissione di Palazzo Chigi per la riforma del codice civile. Non si contano le collaborazioni con riviste giuridiche, università straniere, i libri e gli articoli pubblicati. Insomma sembra uno in gamba.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 21.05.18 20:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dunque Capo del Governo è Giuseppe Conte, 54 anni, nato in provincia di Foggia. Il curriculum è prestigioso: laureato in Giurisprudenza alla Sapienza di Roma con il massimo di voti. Borsista presso il Consiglio Nazionale delle Ricerche, ha approfondito i suoi studi all’estero tra il 1992 e il 1993 presso l’Università di Yale e quella di Duquesne negli Stati Uniti, oltre che all’Istituto delle Culture Internazionali di Vienna Nel 1996 inizia a insegnare Diritto Civile e Commerciale all’università LUMSA di Roma, proseguendo l’attività accademica all’Università di Sassari, di Roma Tre, di Firenze oltre che in quella di Malta. Nel 2002 ha ricevuto l’idoneità a professore ordinario di Diritto Privato presso la facoltà di Giurisprudenza della Seconda Università di Napoli, diventando poi anche condirettore della collana “Maestri del diritto” dell’editore Laterza. Attualmente inoltre è membro del Consiglio di Presidenza della Giustizia Amministrativa.
Domani conosceremo la squadra di Governo.
Berlusconi si è messo all'opposizione, così da sancire il suo distacco da Salvini ma con questo atto ha decretato la morte di Forza Italia. La Meloni non ha ancora detto cosa vuol fare. Con i suoi 31 voti cercherà di contrattare un Ministero.

https://giustiziacivile.com/sites/giustiziacivile.com/files/conte_giuseppe.png

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 21.05.18 20:11| 
 |
Rispondi al commento

ma non abbiamo votato Conte! E che Dio ce la mandi buona perché non esistono mezzi per garantire che rispetti il programma. Non prendeteci per i fondelli, sapete bene che nessun accordo privato può andare contro la Legge e la Costituzione. Non lo potete obbligare. PUNTO. E' troppo rischiosa questa mossa, rischiamo di pagarla molto più di quel che avete messo nel conto.

barbara b. Commentatore certificato 21.05.18 20:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

che dire,un brivido mi ha percorso tutta la schiena!!!! SIAMO GRANDIIIIIIIIIII!!!!!!!!!!!!LA RIVOLUZIONE ABBIA INIZIO!!!

giuseppe impennato, messina Commentatore certificato 21.05.18 20:04| 
 |
Rispondi al commento

GUIDO CROSETTO #EUEXIT https://www.youtube.com/attribution_link?a=psV0JRoU_p0&u=%2Fwatch%3Fv%3DotOiQ9VojCQ%26feature%3Dshare
Sig, Presifente Sergio MATTARELLA o "CAMBIAMENTO" o KASTA=MAFIA..!
BASTA PARANOIE FAZIOSE. RISPETTATE LA "SOVRANITA' POPOLARE"
O ADESSO O MAI PIU'! #M5S #LEGA FATE LA COSA GIUSTA!
https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10212096588551971&set=a.4583010135279.1073741825.1292735344&type=3
#VINCOLODIMANDATO #EUREFERENDUM #NOGLOBAL #primaglitaliani
#FUSARO4PRESIDENT
https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10212078671624059&set=a.4583010135279.1073741825.1292735344&type=3

Giampaolo S., Torino Commentatore certificato 21.05.18 20:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buona sera.
Egr Dr Di Maio faccio seguito al mio precedente commento ribadendo(notare: Berlusconi ed il gruppo ALA ancora stanno lavorando sotto traccia)che non state governando e come si stanno mettendo le cose non credo che Mattarella affiderà l'incarico alla persona da voi due designata. Se così avverrà occorre mobilitare la piazza. Prepariamoci al peggio.
Cordiali saluti.

Bruno P., 95030 Sant'Agata Li Battiati (Catania) Commentatore certificato 21.05.18 20:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

poveracci ... avete già cominciato a ingoiare delusioni … ed e’ solo l’inizio! ... un premier tecnico ... non eletto da nessuno (avete sfracassato le scatole a mezzo mondo con questa storia dei premier non eletti, beccatevela pure voi e divertitevi, oppure, se avete un minimo minimo di decenza e coerenza, sbraitate che e’ uno scandalo) ... con la Lega che chiaramente ha dettato il 90% del contratto e vi ha lasciato bricioline ... mi preoccupa solo pensare a chi voterete dopo, quando il disoccupato che andra' al ministero del lavoro vi avra' deluso per bene (succedera' prima di quanto immaginiate): non oso nemmeno pensarci a che santo vi voterete. So solo che sara' addirittura peggio di questi (lo so, lo so, fate fatica a crederlo, ma vedrete se non e' cosi', quos vult perdere dementat)

Donaldo Briscolo 21.05.18 20:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL PROF CONTE PERSONALITA' CON CURRICULUM INECCEPIBILE!
MAI PIU' PREMIER PORTABORSE COME GENTILONI
MAI PIU' PREMIER A CHI E' ARRIVATO TERZO ALLE PRIMARIE DEL PD PER IL SINDACO DI ROMA COME GENTILONI
MAI PIU' A PREMIER COME IL BOMBA CON TANTI LATI OSCURI
W IL M5S
Osvaldo Chiarelli
M5S Firenze

osvaldo chiarelli, firenze Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 21.05.18 19:57| 
 |
Rispondi al commento

curiosita' ...sono pochi giornalisti ..equidistanti ...diciamo 5-6 ..tutti gli altri pompano la lega ..strano ..comunque io sono sempre qui

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 21.05.18 19:56| 
 |
Rispondi al commento

Costui sarebbe l'amico del popolo ? E in base a quale criterio e deduzione ? E poi amico di quale popolo ? Sono questi seri interrogativi, che esulano dalla figura della persona che sara' anche degnissima e competente , ma che non bastano a dare le risposte di cui sopra e che tutti attendono.


A me spiace tanto che Di Maio nn sia PdC a causa del veto imposto da quel verme di berlusconi (

Stefano 21.05.18 19:54| 
 |
Rispondi al commento

Ma perché alcuni commentatori dei tg sostengono che Giuseppe Conte non potrebbe essere tanto gradito dal presidente della Repubblica chiamando a colloquio per domani i due presidenti delle camere per arrivare ad una valutazione finale? Allora è il Presidente della Repubblica che non rispetta la maggioranza del voto popolare? Non sarebbe una posizione di parte la sua se assume queste posizioni ostili alla nascita del nuovo governo legittimamente eletto?


A chi ci critica dall’estero abbiate tantissima pazienza direi
Ma chissene ?
Perché Berlusconi nonostante Tutto quel
Tutto andava bene?
E Renzi e Monti?
Tutti quelli che ci hanno messo in ginocchio andavano bene a costoro ebbene direi che già non è che me ne fregava molto ma ora meno di mai ..
Fate bene secondo me a rispondere con post a quelli che dicono scemenze noi che vi abbiamo votato e crediamo nel ns movimento non abbiamo mezzo dubbio anzi

Ma a loro è bello ribadire i concetti

E vorrei dire che.... ci siamo liberati di Silvio!!!!!!

Ricorda sempre Luigi nei tuoi discorsi che lui è CONDANNATO

Dani cap 21.05.18 19:49| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente alla guida del paese..
Bravi! ...auguri a tutti i pentastellati.

antonello carta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 21.05.18 19:49| 
 |
Rispondi al commento

Almeno avremo un PDC che parla inglese e quindi si potra' ben spiegare con i colleghi Europei e non solo...

Stefano M., Trento Commentatore certificato 21.05.18 19:42| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera a tutti i Ciittadini!! E che sera speciale!!!
Fortunatamente Luigi ha permesso di far cominciare la Speranza e ha smesso di cercare l inutilissimo piddi'.....
A tal proposito adesso bisogna stare attenti agli attacchi dell ancien regime:

http://m.ilgiornale.it/news/2018/05/21/conte-vede-palazzo-chigi-e-il-prof-amico-della-boschi/1529823/

E ribattere da subito alle bombe colle bombe (giornalisticamente parlando ovvio!!)
Quindi la notizia sopracitata va subito SMENTITA!!!!!
A riveder le Stelle Ragazzi

Gabriele T. 21.05.18 19:39| 
 |
Rispondi al commento

GRAZIE LUIGI PER IL LAVORO FATTO E IL RISULTATO RAGGIUNTO.
W IL M5S
Osvaldo Chiarelli
M5S Firenze

osvaldo chiarelli, firenze Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 21.05.18 19:37| 
 |
Rispondi al commento

SCOMMETTO CHE STASERA CI SARA' UNA VALANGA DI ROSICONI DA FAR PAURA SPERIAMO DI NO MAHHHHHH.

andrea a44, genova Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 21.05.18 19:32| 
 |
Rispondi al commento

Grazie per l'immenso coraggio. Ora lavoriamo tutti assieme per portare il nostro Paese al posto che merita ?

undefined 21.05.18 19:30| 
 |
Rispondi al commento

che sia di buon auspicio per un Paese migliore pieno di curiosità e consapevolezza Shalom

lorenzo gurnari, tunisi Commentatore certificato 21.05.18 19:29| 
 |
Rispondi al commento

Dai, dai, dai!!!

Mauro Queirolo, Gavi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 21.05.18 19:27| 
 |
Rispondi al commento

Buon lavoro, non sarà semplice, ma del resto la vita non è mai stata semplice per chi è nato senza camicia; a me personalmente, piace questa "alleanza" andate avanti che la speranza divampa, un passo alla volta così come hanno fatto i padri fondatori della nostra Repubblica per ritornare ad essere il bel Paese, un grande abbraccio e buon lavoro a tutti.

Giancarlo Frulio 21.05.18 19:27| 
 |
Rispondi al commento

5 anni di governo ci vogliono ora e giù a lavoro...poi si capirà chi vuole davvero bene agli Italiani!!!

Donato Russo, Brindisi Commentatore certificato 21.05.18 19:26| 
 |
Rispondi al commento

Naturalmente ci sarà sempre qualcuno che ha da obiettare a prescindere.

Questa è una vera rivoluzione, la rivoluzione pacifica che aspettavamo. Diamo loro tutto l'appoggio perchè stanno pensando al nostro futuro.

Gli incontentabili vadano a lamentarsi da qualche altra parte, qui si festeggia.

Grazie Di Maio, grazie Salvini. Per me siete due eroi.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 21.05.18 19:25| 
 |
Rispondi al commento

sul fatto quotidiano cè il curriculum del proff conte....da restare senza fiato...leggete per bene prima di parlare a vanvera...vi prego...si eleva il dibattito leggendo con attenzione...gioverebbe a tutti

silvana 21.05.18 19:24| 
 |
Rispondi al commento

Poco fa su la7 lo speaker riportava le parole dell'ineffabile Gelmini su nome di Conte dicendo - mChi sa qualcosa di Lui? Chi lo conosce?

Certo la Gelmini e molto più famosa
soprattutto da quando ha parleto
del "Tunnel tra il Gran Sasso e Ginevra".....


Giuseppe Flavio, vicenza Commentatore certificato 21.05.18 19:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi sento preso in giro..Conte sarà pure stato indicato nella squadra di governo ma non come Presidente del Consiglio,,non lo abbiamo mai sentito parlare,non sappiamo nemmeno se è iscritto,sappiamo che è amico di Renzi e della Boschi..e mi chiedo cosa dirà in convegni con capi di stato,quali saranno le sue reazioni di fronte a una crisi improvvisa..NON E' IL MIO PRESIDENTE DEL CONSIGLIO..e tu Luigi di Maio hai sbagliato..spero che torni Di Battista,..mi hai deluso profondamente a me e a tutta la mia famiglia

Antonio Cartaro, Ancona Commentatore certificato 21.05.18 19:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' vero che Conte è un professorone,
però è un professorone a 5 stelle!

professoroni 21.05.18 19:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma lo sentite cosa dice Salvini. Che dio ci salvi.

Gino Mazzantini 21.05.18 19:19| 
 |
Rispondi al commento

Prof? insomma ma speriamo che sa disfare tutti gli imbrogli che hanno fatto da circa 30 anni.

Benedetta Bisantino 21.05.18 19:18| 
 |
Rispondi al commento

tifavo luigi in realtà....ora la vedo diversa...i veri rivoluzionari non vanno a comandare, continuano la rivoluzione, grazie a luigi, grazie pure ad alessandro....grande ntelligenza ed esempio....un giorno di grande felicità...

silvana 21.05.18 19:10| 
 |
Rispondi al commento

Non volete capirlo, siete testardi, Beppe NO,NO,NO,NO,NO I DOCENTI UNIVERSITARI. Non capiscono NULLA, sono soltanto dei topi di biblioteca, vivono sulle nuvole. Vedrete poi chi aveva ragione.

Antonio Longobucco Commentatore certificato 21.05.18 19:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bravi,vi voglio bene

anna quercia, piancogno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 21.05.18 19:08| 
 |
Rispondi al commento

Bene Conte ! Premier nella squadra di Di Maio ! Ora il cambiamento e'in atto che se ne facciano una a ragione , via la Fornero ! Riforma centro impiego e aiuti alle famiglie italiane.

luca B.B., ancona Commentatore certificato 21.05.18 19:02| 
 |
Rispondi al commento

Oggi è un giorno storico per l Italia:Grazie al Movimento 5 Stelle e al nostro Capo Politico Luigi Di Maio nasce la Terza Repubblica con un Governo votato dal popolo per il cambiamento dell Italia;un Governo dalla parte dei cittadini!

Rino Siconolfi, Ferrara Commentatore certificato 21.05.18 19:00| 
 |
Rispondi al commento

Buon lavoro caro Luigi! Il M5S dimostra cosi ancora una volta di essere una forza politica concreta, e con la presentazione di questo programma che include principi fondamentali per il Movimento, di lavorare come ha fatto sempre per dare all'Italia un posto migliore dove vivere degnamente. Crediamo in voi perché sempre siete stati la nostra voce! W sempre il M5S!

Maria Y., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 21.05.18 18:58| 
 |
Rispondi al commento

E ora... diamo ufficialmente inizio ai festeggiamenti.

gianni parenti (perryoscar) Commentatore certificato 21.05.18 18:57| 
 |
Rispondi al commento

Sono felice. W il M5S!!

Alfia Sanfilippo 21.05.18 18:57| 
 |
Rispondi al commento

intanto anche questo presidente del consiglio non è stato eletto dal popolo... nessuno l'ha mai sentito o votato. Parlate tanto ma alla fine siete uguali a quelli di prima, mi sento preso in giro!

principe amedeo 21.05.18 18:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Luigi, bravo hai usato testa e cuore. Quando tutto sarà operativo, insisto nel rendere pubblico l'attuale situazione finanziaria del paese, e far vedere agli italiani quanti degli enormi danni sono stati creati dai partiti che hanno distrutto la vita di almeno due generazioni. La commissione d'inchiesta dovrà essere istituita per evidenziare ogni singolo responsabile. La chiarezza e la verità deve essere il principio base per poter risanare questa orrenda realtà. Ho fiducia in voi, non mi deludete.

Fabio 21.05.18 18:53| 
 |
Rispondi al commento

Onestà, meritocrazia e giustizia
Avanti con determinazione
⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️

Gioacchino G., Lanuvio Commentatore certificato 21.05.18 18:52| 
 |
Rispondi al commento

GRANDI TUTTI ! X l'impegno incessante, la speranza e la tenacia MAI doma, x la sagacia e il sangue freddo mantenuto nei giorni più difficili !! Grazie davvero x aver dato un futuro a mia f8glia e alla mia famiglia. Erano 30 anni che aspettavamo una svolta simile in Italia !!! Adesso e sempre forza e in alto i cuori !!!!!

Andrea G., Torino Commentatore certificato 21.05.18 18:51| 
 |
Rispondi al commento

E quindi uscimmo a riveder le 5telle..

D. Pavan Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 21.05.18 18:51| 
 |
Rispondi al commento

avanti tuttaaaa!!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 21.05.18 18:49| 
 |
Rispondi al commento

Avanti! Non curiamoci delle iene dell'elite!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 21.05.18 18:47| 
 |
Rispondi al commento

Evvvajiiii...lo spumante è in frigo, aspetto la bollinatura di Mattarella...intanto un enorme ringraziamento a Di Maio ed a tutti i nostri portavoce per l’impegno profuso in questa lotta impari ed i risultati raggiunti!
Orgoglio M5S⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️

Maurizio P., Roma Commentatore certificato 21.05.18 18:43| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Luigi.
Oggi noi tutti cittadini ci sentiamo parte integrante del nuovo Governo del cambiamento. W il M5S. Forza ragazzi, attenti alle tentazioni, mettete in guardia deputati e senatori a non cadere in trappola. Barra dritta ed avanti tutta.

Massimo M., Messina Commentatore certificato 21.05.18 18:42| 
 |
Rispondi al commento

Grazie, orgoglioso del m5s prego Dio che possa aiutare il neo capo del Governo a realizzare un paese pulito e ONESTO per il futuro dei miei ei figli.

giampietro Fontanella Commentatore certificato 21.05.18 18:41| 
 |
Rispondi al commento

Grazie !
In bocca al lupo a tutti noi

Antonio B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 21.05.18 18:40| 
 |
Rispondi al commento

GRANDE LUIGI E TUTTO IL M5S PARTIAMO SUBITO IL LAVORO DA FARE E' IMMENSO!!!!
AVANTI sono DECENNI CHE ASPETTIAMO!!!
Lasciamoli parlare .....ce li SIAMO CIBATI PER TUTTI QUESTI ANNI ABBIAMO VISTO DISTRUGGERE L'ITALIA GIORNO PER GIORNO ADESSO CI CIBANO LORO!!!

ROSSANA I., ROMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 21.05.18 18:40| 
 |
Rispondi al commento

Sono davvero felice ed orgogliosa!. È un momento storico, 👏⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️👏

Donatella D., Monza Commentatore certificato 21.05.18 18:39| 
 |
Rispondi al commento

Grandi👍🏻 Buon Lavoro😅 presidente Mattarella non faccia scherzi😏e faccia partire il governo voluto dal popolo👏🏻👏🏻 E adesso so c...... per tutti gli altri politici😂😂

Paolo Luparello 21.05.18 18:38| 
 |
Rispondi al commento

Ma dov'è che fa il nome???

Debora B., Castiglione Lago Commentatore certificato 21.05.18 18:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forza si parte...
W 🌟🌟🌟🌟🌟

Maury P. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 21.05.18 18:37| 
 |
Rispondi al commento

sono orgogliosa di voi!!!
continuo a pensare che Luigi Di Maio sarebbe il Presidente giusto..
WM5S!!!

Alessia B., Artena Commentatore certificato 21.05.18 18:37| 
 |
Rispondi al commento

GRAZIE

Antonietta D'Agostino 21.05.18 18:37| 
 |
Rispondi al commento

È ora di far partire il governo del cambiamento w il movimento

Angelo Callisto 21.05.18 18:35| 
 |
Rispondi al commento

Auguri di buon cammino..

Giuseppe C., Lucca Commentatore certificato 21.05.18 18:35| 
 |
Rispondi al commento

grazzziieeee ragaaaazzziiii....clap clap clap....ho visto il video dell'assemblea pd ....molte domande sul perchè della sconfitta, non fate piu assemblee, la risposta è nelle parole di luigi, per noi cittadini il vostro video è prezioso, è un monito molto importante

silvana 21.05.18 18:34| 
 |
Rispondi al commento

─█▀▀ █▀█ █▀█ ▀▀█ █ █▀▀
─█░█ █▀▄ █▀█ ▄▀░ █ █▀
─▀▀▀ ▀░▀ ▀░▀ ▀▀▀ ▀ ▀▀▀
⭐⭐⭐⭐⭐

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 21.05.18 18:34| 
 |
Rispondi al commento

GRAZIE,grazie di cuore.
Mi RACCOMANDO,sappiamo che non sara' affatto facile,vi/ci osteggeranno in ogni modo,ma noi non molliamo.
Pero',CORAGGIO e DETERMINAZIONE.
La strada e' lunga e impervia.
Tenete SOTTO CONTROLLO i vostri deputati e senatori..fate in modo che NON CADANO IN TENTAZIONE,perche' le TENTAZIONI SARANNO TANTE e PREGIUDICHEREBBERO le BUONE INTENZIONI.
E' cosi che E' MARCITA la prima e la seconda repubblica.
FORZA,CORAGGIO E SCEVRI DA QUAL DIR SI VOGLIA tentazione di cedere alle lusinghe e pressioni che Vi faranno.
La posta in gioco e' alta,soprattutto per chi la sta perdendo.
Fate " ballare" l'occhio.
GRAZIE!

Luca Fini 21.05.18 18:34| 
 |
Rispondi al commento

Con-te ripartirò! ;)

Gilles 21.05.18 18:31| 
 |
Rispondi al commento

GRANDE LUIGI GRANDE M5S
forza e coraggio e tantisimi i bocca al lupo perchè noi tutti ne avremo bisogno. Sarà dura in Italia e in Europa.

giovanni ., Roma Commentatore certificato 21.05.18 18:30| 
 |
Rispondi al commento

Grazie ragazzi! Momento storico per noi cittadini. Di Maio impeccabile. W M5S.

Ferdinando S., Caserta Commentatore certificato 21.05.18 18:18| 
 |
Rispondi al commento


bene...

e... mi raccomando
fare..fare...non provare

https://www.youtube.com/watch?v=OnmhP-Irbhs

pabblo 21.05.18 18:17| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori