Il Blog delle Stelle
Sfatiamo un mito: votare il 24 giugno si può

Sfatiamo un mito: votare il 24 giugno si può

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 463

di MoVimento 5 Stelle

Ma siamo così sicuri che per votare siano veramente necessari 60 giorni dallo scioglimento delle Camere? La legge elettorale prevede che il tempo minimo sia di 45 giorni (DPR n. 361 del 1957, comma 3, articolo 11). Questo “mito” dei 60 giorni deriva dal tempo che un regolamento (quindi una norma subordinata alla legge) mette a disposizione dei ministeri dell’interno e degli esteri per revisionare l’elenco dei cittadini residenti all’estero che possono votare per corrispondenza, posto che le buste con le schede agli elettori esteri devono essere spedite entro il 18° giorno prima delle elezioni.

Ma stiamo parlando di una revisione che viene comunque svolta ogni anno entro il 31 gennaio e che quest’anno è stata fatta il 18 gennaio e che le ultime elezioni si sono svolte il 4 marzo sulla base di un elenco aggiornato. Quindi, siamo così sicuri che il Paese debba rimanere bloccato per mesi perché dei burocrati impiegano 42 giorni per revisionare degli elenchi che hanno già revisionato meno di 3 mesi fa?

La legge prevede che, per abbinare le elezioni politiche con il secondo turno delle prossime amministrative previsto per il 24 giugno, il Presidente della Repubblica abbia tempo di sciogliere le Camere fino al prossimo giovedì 10 maggio. Votare il 24 giugno si può!



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

4 Mag 2018, 14:10 | Scrivi | Commenti (463) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 463


Tags: elezioni, giugno, m5s, urne, votare

Commenti

 

attenzione al conflitto di interesse,attenzione alla legge anti corruzione, attenzione alla legge sulla prescrizione, se non la fate subito crederemo che berlusconi e con voi. e alla prossima il m5s sparira.

bruno damiani 11.05.18 18:17| 
 |
Rispondi al commento

Molti, in campo giornalistico, pensano che gli ex elettori del PD siano i più indignati per l'intesa M5S/Lega; si sbagliano di molto, perchè ,proprio quell'elettorato a cui appartengo, è il più critico e ripudiante nei confronti del PD (Renziano), essendosi sentito tradito e denigrato dalle scelte scellerate operate da lor signori, portando il Bel Paese ad uno stato che è sotto gli occhi di tutti.
Diversi esponenti del PD dicono di voler essere alternativi al governo che nascerà, e MENO MALE, restano solo coerenti con ciò che hanno dimostrato di essere capaci!
Basta con bonus vari da campagna elettorale,per favore!Fate una bella e sana legge anti corruzione ,senza la quale il Paese non metterà mai le ali!Ripuliamo questa Italia dal male affare e tutto l'indotto che ne consegue!
Mettete mano anche alla riforma della "BUONA SCUOLA" e ripristinate il Corpo Forestale dello Stato (da non confondere con gli operai forestali stagionali ,per favore!)
Spero che Berlusconi sia stato mosso solo dalla paura del voto anticipato, SPERO! Se così non fosse, non accettiamo alcun RICATTO, sarebbe solo la nostra FINE!!!!!
BUON LAVORO, NON TRADITE LE NOSTRE ASPETTATIVE!

alessandra fabbri 11.05.18 16:26| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno
per qualsiasi necessità di prestito o di finanziamento di progetto volete contattare questa signora MANECCHI che potrà aiutarli
silvia19manecchi75@gmail.com
silvia19manecchi75@gmail.com

gionna 11.05.18 04:33| 
 |
Rispondi al commento

Finché non parte il nuovo governo politico con tanto di fiducia NON si può considerare seconda legislatura quindi se si torna al voto vi potete ricandidare !

m 06.05.18 19:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il patto con Salvini sia chiaro E tempi certi Per la legge elettorale. L'accordo di governo deve essere con Salvini con Berlusconi rigorosamente fuori. Perché qui stanno tutti quanti aspettando Mario Draghi per cui a quel punto tanto vale riandare ad elezioni,

Efstathios Varvarigos Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 06.05.18 15:58| 
 |
Rispondi al commento

Se è un mezzo per smascherare definitivamente la doppiezza di Salvini, la disponibilità a fare un passo indietro va bene. Altrimenti sarebbe un guaio. Attenti a non farsi intrappolare in limacciose trattative con il centro-destra, dal quale possono venire solo fregature. La via maestra deve restare quella del voto, al quale presentarci facendo leva sulla squadra di governo presentata prima del 4 marzo e sul nostro programma. Per vincere di nuovo e meglio, cioè con molti più voti.

Massimo Fabrizio Maria Bianchi 06.05.18 15:42| 
 |
Rispondi al commento

Gigi ora a 1/2 ora in più: volete scommettere che domani saremo con qualche punto di percentuale di consensi in più? E poi dicono "la tv non serve"...

Biagio C. Commentatore certificato 06.05.18 15:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SI GIA
ti sei perso il cervello


Mi sono perso qualcosa? Adesso si accetta di fare quello che si era categoricamente rifiutato 2 mesi fa?

Andry Chan 06.05.18 11:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A mio parere, non serve a nulla partecipare ad un qualsiasi governo che verra' partorito da questa accozzaglia di delinquenti. Tantomeno una nuova legge elettorale potrebbe dare un minimo vantaggio a chi che sia, con lo scopo di farlo governare. Il sistema mette in atto il suo non voler governare per poter sfruttare la "palude" per gli interessi della elite. La soluzione e' andare al voto con questa legge elettorale sperando che i "delinquenti" riducano ulteriormente i loro consensi. Gli M5S, hanno dimostrato ampiamente di voler cambiare le cose, se andra' male sara' colpa della gente che ancora dorme. Purtoppo non puoi cambiare un popolo dall'oggi al domani. Questo e' il punto. Bisongera' aspettare, lottare, perseverare come avete fatto sino ad ora.

Gia 06.05.18 11:00| 
 |
Rispondi al commento

DI MAIO E IL SUO PASSO DI LATO
Caro Luigi, hai fatto molto bene a dare la tua disponibilità a non fare il premier. Ora si potrà toccare con mano che il problema non eri tu ma salvini-berlusconi. A mio parere devi fare campagna elettorale permanente puntando il dito sul legame indissolubile di salvini-berlusconi. Non ti invischiare in trattative fasulle punta a fare opposizione con tutti gli altri al governo. Li stenderai tutti sbugiardandoli senza pietà. Batti il testo che il M5S è per raggiungere gli obiettivi a vantaggio del popolo e non per le poltrone. Purtroppo le trattative ti sono costate in termini di consenso ma avrai modo di rifarti.

Giovanni Scarabello 06.05.18 10:05| 
 |
Rispondi al commento

Andare a rivotare a giugno con la stessa legge elettorale è solo una perdita di tempo e soldi, non si sposterebbe neanche una virgola se non il rischio che vinca pure il centrodestra! Il rosatellum è uno schifo e si sapeva ma la realtà era e resta questa o ti accordi o non fai niente. Io dico non è meglio un accordo anche se scomodo e imperfetto ma andare a contare qualcosa che ridursi all'eterna irrivelanza del nudi puri? Il paese è questo e se fate finta di non capirlo e non entrate nel sistema per rivoltarlo pian piano in qualche modo comincio a credere che siate la solita utopia calmagenti che non arriva mai a concludere nulla, mi auguro di sbagliarmi ma ricordate che la gente può cambiare rapidamente idea ed ha un sesto senso per questo, senza contare il malessere sociale e la rabbia che potrebbero scatenarsi ad un vs ennesimo fallimento.

Marco liberati 06.05.18 09:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siccome Matteo Salvini dovrebbe essere una delle forze del cambiamento perchè una parte degli elettori ha deciso così, poi nello stesso momento Salvini vuole svuotare il partito di Berlusconi, non si capisce se la Lega Nord è o non è il partito del cambiamento se vuole imbarcare nel suo partito gli ultimi elettori fedelissimi di Berlusconi che non vogliono cambiare.
Da domani in poi ci sarà la prova se Matteo salvini vuole fare il Berlusconi 2 o vuole cambiare.

gennaro a., carrara Commentatore certificato 06.05.18 09:38| 
 |
Rispondi al commento

Vediamo mi mettere in rete la votazione su questa regola dei due mandati per renderla un pochettino piu flessibile....come in questo caso che é molto probabile che non si faccia nulla...
Purtroppo giocare a carte scoperte in questo paese significa esporre le proprie debolezze e la propria lealtá alle iene!
Questi che valgono meno della merda secca lo sanno e la useranno contro di noi appena se ne presenterá l'occasione!
Alle merde secche fa comodo sbarazzarsi dei migliori dei nostri senza far nulla! ma con una nostra stessa regola!
A me sinceramente, sprecare qualcuno dei nostri migliori portavoce con questa legislatura farlocca mi dispiacerebbe, e lo troverei come in questo caso profondamente ingiusto!...anche solo sopportare qualche faccia di culo che mi ridacchia in faccia per il solo piacere di rinfacciarmi che siamo bravi a decimarci da soli!....Mi prendo gia troppa collera sulle cose piu serie con queste facce di culo, anche per questo però evitatemelo!

Alberto comune 06.05.18 09:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Accettiamo il governo Salvini per fare una cosa sola, non come dice due o tre cose, unicamente la legge elettorale identica a quella per le elezioni regionali, ovviamente concordata pubblicamente prima di fare il governo.

Stefano M. 06.05.18 09:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei modestamente far osservare che nel caso di un preincarico dovremmo fare di tutto affinchè venga assegnato al Movimento ,perchè se venisse assegnato a chiunque altro ,si scatenerebbe una campagna mediatica di tutte le TV contro di noi e noi non potremmo controllare ,al contrario con l'esperienza acquisita dal nostro Presidente della camera potremmo imporre un ALTOLA' a tutto il fango che scatenerebbero su di noi tramite i mainstream

Giovannigiuseppe Bellocchio 06.05.18 08:36| 
 |
Rispondi al commento

La democrazia non significa dare all'accozzaglia dei perdenti la possibilità di dettare legge su tutti, ma di impedirglielo!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 06.05.18 07:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma la vogliamo finire di credere che siamo in uno stato democratico?

Ma la vogliamo finire di credere di parlare con gentiluomini?

Ma la esperienza dei Sindaci del M5S non dimostra quanto questo potere sia disposto ad usare tutti i suoi apparati statuali, e non, per bloccare il cambiamento?

Non è questa la prova del desiderio di vendetta e rappresaglia che questo branco di violenti organizzati sta organizzando per controbattere tutto quello che non si assimili alla loro idea di dominio, sclerotizzata ed abominevole tipicamente FASCISTO-MAFIOSA?

SS-alvini rappresenta l'ultimo specchio per allodole che farà ancora credere i poveri COGLIONI!

Con i poteri democratici piegati ai loro voleri, compreso il quarto, la comunicazione, quanto credete che ci faranno respirare ancora?

Ti verranno a contestare le dichiarazioni da 20 anni a questa parte, ti nasconderanno la droga in macchina, ti metteranno teste di mucca davanti la casa (vedi Sindaco di Porto Empedocle), e già succede.

Questi sono i bastardi più bastardi del mondo. Adesso, alla massa, ancora lo fanno in maniera dolce e, giocando con i mezzi di comunicazione, non ti fanno apprezzare la veemenza, brutalità, sopruso a cui siamo sottoposti da sempre.

La reazione sta continuando e continuerà sempre più sprezzante e non crediate che possa passare in poco tempo.

Durerà anni, perché ai Cittadini Italiani va fatto capire chi comanda!

E non sono certo i Liberi Cittadini Italiani.

Voglio ancora ricordare le parole di un grande rivoluzionario algerino, Ben Bella: "Fare la rivoluzione è difficile, vincerla è difficilissimo. Una volta vinta è lì che cominceranno i veri problemi!"

Forza e coraggio, ragazzi!


Loro le proveranno tutte
Ma non passeranno!
EVVIVA

Maurizio


maurizo fontana, cervia Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 06.05.18 06:33| 
 |
Rispondi al commento

Fare una legge elettorale decente e votare a giugno. Altrimenti è meglio andare via da questo paese di merda. Vedremo...

Mario 06.05.18 05:28| 
 |
Rispondi al commento

Al M5S è rimasto un solo colpo da sparare e non è detto possa essere efficace. L’unico colpo che il M5S può sparare e quello di non dare la fiducia a nessun governo. Resta il fatto che se a questo colpo del M5S non si unirà anche il colpo della Lega risulterà un colpo a vuoto, di forma ma senza alcuna sostanza.
Non si dovrebbe trascurare il fatto che 3 su 4 sono nuovi parlamentari, senatori, vincitori della lotteria che ammonta a circa 900 milioni di euro in 5 anni. Potrebbe essere che in ragione di queste cifre, piuttosto importanti, alcuni piegassero ”L’INCROLLABILE FEDE”, alle necessità di “SOPRAVVIVENZA” agiata ma sopravvivenza. Sappiamo tutti che l’uomo non è di legno e di fronte a certe cose si commuove facilmente, cedendo. Credo che su questo aspetto, chi tira le fila, ci conti molto più di quanto si possa immaginare. Poi siamo onesti, almeno con noi stessi, di quei bravi ragazzi, incensurati e probabilmente onesti, che abbiamo mandato al parlamento e al senato, abbiamo la certezza della loro incrollabile fede anche di fronte a 900 milioni di euro? Staremo a vedere l’evolversi degli eventi.

NICCOLO MACHIAVELLI 06.05.18 04:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo arrivati fino a qui ,abbiamo camminato molto, potremo fare altra strada , non è importane , lo faremo se ce ne sarà di bisogno. Siamo arrivati fino a qui , per cambiare questo marcio paese , per smascherare certe facce , per correggere certi errori del sistema.
Era chiaro fino dall'inizio , i giornalisti , la vecchia politica , si agitano tutti così tanto , come sono preoccupati.....
Hanno paura , e fanno bene ad aver paura , non siamo venuti per fare alleanze e mangiare la torta , no .
In alto i cuori , andiamo avanti.

Alberto 06.05.18 04:04| 
 |
Rispondi al commento

Se fossi. Stato in. Di. Maio avrei. Fatto meno. Il. Prezioso. E sarei. Già. Al. Governo. Con. Chiunque. ... Questa. É.Il secondo. Spreco. Di voti.... Coi. Forni. Ci. Faccia. La pizza. Non. Sanno. Negoziare. Sono. Inesperti. Troppo. Giovani. Troppo. Inconsistenti.

ermanno faccio 06.05.18 02:27| 
 |
Rispondi al commento

Il modo con cui è stata gestita la linea dopo il voto mi ha lasciato molto perplesso. Forse sbaglio, ma per me è meglio cambiare i capi anzichè la linea votata dalla base.

Marcello 06.05.18 02:03| 
 |
Rispondi al commento

Grillo ha messo Knockout Di Maio-Grillo rottama la linea Di Maio "Ora un referendum sull'euro"!Molti tifosi fanatici del M.5 Stelle, non hanno e non vogliono ancora credere, al fiasco che ha fatto Di Maio,che però è il 1° partito politico che ha preso il 32,5 % dei voti che sono finiti nel cesso!

Toresal 06.05.18 01:55| 
 |
Rispondi al commento

Salvini deve metterci la faccia . E l'accordo deve essere solo con lui . Berlusconi si è sempre dimostrato inaffidabile negli accordi soprattutto delle riforme istituzionali che gli servivano per mettere su un Pantano dell'avversario . Vediamo di non fare la fine della bicamerale di d'alema. A quel punto meglio le elezioni.

Efstathios Varvarigos Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 06.05.18 00:27| 
 |
Rispondi al commento

Esprimo la mia libera opinione:
Un governo per cinque punti espressi PRIMA di partire io lo farei. Sia chiaro PRIMA, appena usciti dalle consultazioni.

1 - Legge sui conflitti d'interessi politici, economici e privati.

2 - Legge antievasione draconiana per i miliardi che ci servono da pagare.

3 - Legge anticorruzione draconiana per punire chi fino ad oggi ha fatto il furbo. PUNIRE.

4 - Legge per supportare un pò il reddito e abbassare un pò le tasse.

5 - Legge elettorale (e questa la farei per PRIMA tanto per evitare fuggi-fuggi) che abbia incorporato le PREFERENZE, l'INELEGGIBILITA', l'INCANDIDABILITA' e la DECADENZA di corrotti, evasori, bancarottieri, gente in conflitto d'interessi e feccia varia. Poi si può anche parlare delle quisquilie come maggioritari e proporzionali.

Cinque punti e poi si torna al voto.

Avete i numeri per costringerli a mantenere la parola data. O fanno questo o non si fa nulla.

Stefano Foschi 06.05.18 00:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si potrebbe rispondere a salvini: ok accetto lavoriamo insieme anche con forza italia solo x la legge elettorale con premio di maggioranza solo alla lista ,la risposta sarà no ma almeno lo smascheriamo!!!..cosi un altra fetta di italiani ipnotozzati capiscono chi è dudu

Apapaia TheOriginal () Commentatore certificato 05.05.18 21:49| 
 |
Rispondi al commento

Governo di scopo,prepariamoci per 5 anni a scopare...per terra!

Apapaia TheOriginal () Commentatore certificato 05.05.18 21:37| 
 |
Rispondi al commento

Ma gli Italiani chi hanno votato?
Salvini?
Il Delinquente?
La Meloni?
Chi ha preso i voti?
Salvini ha aumentato,e va bene;il Delinquente a perso;la Meloni non si sa se c'è,quindi chi è il referente del CDX?
Ecco diteci con chi dobbiamo parlare,se ci fosse da parlare,insomma chi è il premier o il capo della banda?
Si badi bene si parla di parlare e presentare un programma non una alleanza.
Con salvini avevamo tentato e lui ha detto no perchè con il Nano non si stacca,con il delinquente,per onestà,manco parlarne,che facciamo parliamo solo con la meloni?
Adesso c'è un piatto velenoso del furbetto della Padania,ricordate che vogliono ancora l'indipendenza di una regione che non esiste,che ci chiede di allearci per una legge nuova.
Ma perchè non ci dice come vuole il premio di maggioranza?
Se alla coalizione,parla anche a nome del delinquente e della Meloni,oppure alla lista ed allora parla per sè.
Cari amici qui si perde tempo,ma non per il m5s,ma per i soliti volponi,che voglio far trascorrere il tempo per non poter più andare a votare entro giugno!
Tecnicamente manca poco perchè non ci sia più tempo.
Questi sono già d'accordo per un nulla di fatto,perchè l'inflessibile mattarella dia l'incarico ad una coalizione di Dx con i fedeli de ferroviere.
IL tutto della serie, come ti distruggo un partito e un paese!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 05.05.18 21:23| 
 |
Rispondi al commento

LE LEGGI PER AIUTARE GLI ITALIANI SI FANNO QUANDO SI E' AL GOVERNO E NON ALL'OPPOSIZIONE !!
ACCORDO SUBITO SU 4-5 PUNTI QUALIFICANTI COMPRESA UNA NUOVA LEGGE ELETTORALE CON SALVINI METTENDO IN DISPARTE BERLUSCONI E POI TRA QUALCHE MESE VEDREMO

elio d'annunzio 05.05.18 21:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A questo punto contratto con Salvini in quanto "leader del centrodestra" dove al primo punto vi sia nuova legge elettorale con premio di maggioranza alla lista e non alle coalizioni. Qualche mese e poi al voto.

stefanodd 05.05.18 21:17| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe , lo squallore dei giornalai e tv Italiane è al culmine. Facesti bene quando dicevi a tutti di stare distante da questi "yesman". Stasera addirittura il tg della La7 ha detto che c'è una notizia straordinaria il sen. Cini (mi sembra si chiami così), avrebbe detto che il m5* avrebbe analizzato la proposta di Salvini.
Penso che lunedi quando la delegazione del movimento andrà dal Presidente Mattarella (unico colpevole a mio avviso, poiché quando la delegazione del m5* gli chiese di non votare questa legge elettorale perché incostituzionale, egli la firmò subito), dovrà dire semplicemente "NO GRAZIE, MA ANDARE A VOTARE . BUONGIORNO E GRAZIE"
Il modo migliore è aspettare . Loro faranno un governo (14.000 euro al mese fanno gola, specialmente a chi non ha mai lavorato e non ha lavoro) con quali numeri? Il m5* all'opposizione sarà il vero governo dell'Italia.

Antonio Longobucco Commentatore certificato 05.05.18 21:06| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei fare un appello. Tiriamo dentro l'Europa.

Che i nostri cosiddetti alleati europei francesi e tedeschi facciano questa scelta:

A - Mr B. un governo di leali yesmen, ma mafioso.

B - 5 Stelle, un governo molto critico, ma costruttivo.

Vediamo cosa rispondono...

Carlo B. 05.05.18 20:14| 
 |
Rispondi al commento

Governo balneare per 5 anni in costume sotto l ombrellone anche d inverno

Apapaia TheOriginal () Commentatore certificato 05.05.18 18:52| 
 |
Rispondi al commento

In un commento di V. Vivarelli leggo di una barzelletta "elegante" come le note cene.
Al riguardo ricordo un servizio televisivo che, durante l' esilarante racconto, riprendeva le facce dei presenti, tutti sindaci. Gli uomini ridevano anche perchè obbligati, le donne sorridevano per grande imbarazzo.
Alla fine "Meno male che Slvio, lo statista, c'è !", avranno cantato in coro ?
Dello schifo di quest' uomo non bisogna mai fregarsene !

Maria Luisa Vargiu 05.05.18 18:52| 
 |
Rispondi al commento

Forza BEPPE!

Dopo il referndum sull'euro, rimetti in pista altri tuoi cavalli di battaglia:

Abolizione dei finanziamenti all'editoria

Soppressione dell'ordine dei giornalisti.

Aldo Gabanizza, Torino Commentatore certificato 05.05.18 17:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GIULIANO FERRARA SENTENZIO':
PER FARE POLITICA BISOGNA ESSER RICATTABILI!!!!
I RICATTABILI (risulta dai maggiori giornali):
1)BERLUSCONI INCADIDABILE, INELEGGIBILE, IL COFONDATORE DI FORZA ITALIA(DELL'UTRI IN CARCERE PER MAFIA)
2)SALVINI IN DEBITO CON B. PER FIDEIUSSIONI?
3)RENZI con BABBO E MAMMA INDAGATI PER CONSIP, PER FATTURAZIONE FALSA A CUNEO
MAI CON COSTORO!
AL VOTO! AL VOTO!AL VOTO!
W IL M5S
Osvaldo Chiarelli
M5S Firenze

Osvaldo Chiarelli 05.05.18 17:50| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco perché LUIGI voglia suicidarsi politicamente andando al voto con la stessa legge, con La Lega che viene data al 21% e il centrodestra al 39%. Rischiamo che vadano a governare da soli. Perdiamo la possibilità di cambiare le cose per altri 5 anni? Il problema non è Berlusconi ma chi lo vota. In democrazia se anche un cittadino è il più idiota o incapace ma viene votato alla fine governa. B. nonostante i guai fatti ha preso ancora oltre 4 milioni di voti. Inoltre in un sistema proporzionale se non hai il 51% dei seggi non puoi governare da solo. Solamente una volta la DC di De Gasperi ebbe la maggioranza assoluta. Ma poi i governi sono sempre stati frutto di accordi e col sistema proporzionale che abbiamo sempre avuto ci sono stati partiti con il 10% (il PSI di Craxi) che comandava di più del PCI che aveva il 30%. Fino a che la nostra legge elettorale sarà proporzionale bisognerà fare accordi anche con il nemico. Se hanno potuto fare un accordo Moro e Berlinguer con elettori che si odiavano da decenni allora possiamo anche cercare di fare un accordo con il CDX con un B. che ha quasi 82 anni. Pertanto facciamo di necessità virtù. Per cambiare le cose bisogna comunque governare. Altri 5 anni di opposizione vorrebbe dire non fare cambiare nulla. Per questo meglio un compromesso che ci permetta di ottenere dei cambiamenti che sono nel nostro programma piuttosto che fare la fine del PD andando sull'Aventino e quindi non poter cambiare nulla. Una volta si diceva "turiamoci il naso e votiamo DC" per indicare il male minore. Per cui turiamoci il naso e facciamo governo con CDX ma consci che abbiamo comunque un tale numero di parlamentari che ci permette di far approvare le leggi che vogliamo o fare cadere il governo se vogliono impedire il cambiamento. Fare un compromesso da una posizione di forza col 36% dei seggi non è come fare il compromesso da una posizione debole come FI con il 14%.. Le carte le diamo noi e se vogliamo possiamo poi fare saltare il banco.

MAURIZIO 05.05.18 17:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Me nè frego un cavolo di Berlusconi e di quello che ha fatto.Io ho votato un partito che ha preso il 32,5%. C'è la possibilità di fare un contratto di governo alla tedesca con il capo del CDX che è Salvini,NON E' BERLUSCONI, per cercare di risolvere i problemi del popolo: Koglioni sè il contratto veniva fatto con il PD(per me sono peggio del CDX) e non avrebbero rispettato il contratto, che cazzo si doveva fare oltre che a tornare le votazioni e chi non aveva tradito il contratto avrebbe raddoppiato i propri elettori! ADESSO DOBBIAMO SOFFRIRE UN ALTRO GOVERNO DI TECNICI PER COLPA DI DI MAIO CHE IO NON VOTERO' E NON FARO' PIU' LOTTE PER CONVINCERE ALTRI A VOTARE IL M.5 STELLE!!

Toresal 05.05.18 17:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se siamo intellettualmente onesti, e lo siamo, dobbiamo riconoscere che non è stata una bella idea la troppa esposizione di Di Maio. Siccome abbiamo il 33% e in cdx il 37%, si doveva esporre Salvini non Di Maio che doveva semplicemente dire : noi siamo la prima forza politica del paese ma il cdx ha preso più voti, il capo politico del cdx venga a farci delle proposte per i punti programmatici su cui convergere. Abbiamo invece permesso a Salvini di rimanere defilato, mentre doveva agire in prima persona e scegliere i temi da presentare, un vero incubo per lui visto che i programmi di Lega e Forza Italia divergono ampiamente. Il cdx si sarebbe spaccato su questo, invece lo abbiamo fatto ricompattare. Spiace dirlo ma con il 33% sono gli altri che ti devono cercare, tu puoi esporti in prima persona solo se hai la certezza di avere i numeri già pronti altrimenti rischi di farti sbattere la porta in faccia. Si può dialogare come promesso in campagna elettorale con tutti ma il passo per il dialogo dovevano farlo gli altri, tanto i temi su cui dialogare con noi erano evidenti. I temi e i problemi degli italiani sono poi spariti dal dibattito, travolti da forni, candidati premier e psicodramma PD che tanto risolve sempre tutto a tarallucci e vino purché la poltrona sia assicurata. Di Maio riparta dai problemi dei cittadini, rimetta al centro del dibattito l'Italia e forse l'uscita di Grillo va intesa proprio in questo senso : mentre gli altri parlano ancora di legge elettorale e riforme costituzionali, il movimento chiede di dare voce ai cittadini perché è nato per quello e il suo ruolo istituzionale ha come priorità la risoluzione dei problemi che li riguardano


Mettetevi il cuore in pace on ci manderanno a votare. Mattarella farà fare una bella grande coalizione PD FI e qualcun altro che li vota lo trovano, farà fare qualche ennesima riforma che ce lo continua a mettere nel didietro e poi si rivà a votare, Credo che noi possiamo solo e soltanto prendere più voti al prossimo giro con il nostro Dibba in prima linea. Se governate solo un giorno dovete andare via al prossimo giro capito? Sennò si diventerebbe la barzelletta.

Sabrina P. 05.05.18 16:55| 
 |
Rispondi al commento

TORESAL LEVATI DALLE PALLE GRAZIE! VOTA SALVINI VAI LA PROSSIMA VOLTA E' MEGLIO

Sabrina P. 05.05.18 16:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ci saranno elezioni, non lo avete ancora capito? Faranno appello al loro "alto senso di responsabilità" e voteranno un governo del presidente.
M5S resterà all'opposizione per sempre, come il PCI.

Paolo Alberti 05.05.18 16:38| 
 |
Rispondi al commento

Ammazzati dudu

Apapaia TheOriginal () Commentatore certificato 05.05.18 16:35| 
 |
Rispondi al commento

Dopo il caimano dopo il bomba ecco a voi dudu...
E l italia precipita

undefined 05.05.18 16:28| 
 |
Rispondi al commento

Siamo realistici, il Presidente Mattarella le elezioni a giugno non le darà mai e dubito anche che ci convenga. Perché invece di aspettare la batosta del governo tecnico o peggio non facciamo un estremo tentativo di arrivare ad un governo politico quantomeno decente? Ci sono ancora possibilità di un governo M5S-PD-LEU se Di Maio è disposto a fare un sacrificio visto che un simile governo non potrebbe oresiederlol lui è ovviamente neppure da un PD. Dovrebbe invece presiederlo una persona terza che sia sufficientemente onesta, preparata e politicamente ininfluente. Penso, ad esempio a Bersani al quale per il PD sarebbe assai difficile dire di no se lo propone Mattarella. E comunque creerebbe enorme scompiglio tanto da togliere il sorriso sul faccione di Renzi. Se un simile governo nascesse, a tempo, noi avremmo il controllo della situazione e potremmo optare per lo scioglimento delle Camere in qualunque momento. Provarci non costa niente e anche a Di Maio farebbe bene dimostrare che non mira solo alla Presidenza del Consiglio ricuperando così popolarità. Luigi potrebbe benissimo fare il VicePresidente, tanto per imparare un mestiere che è molto più difficile di quanto possiamo pensare. Tutto il resto sarebbe comunque peggio, compreso un governo "politico" presieduto, ad esempio, da Emma Bonino per non dire altro. Considerando anche che i governi "a tempo" si sa quando iniziano ma non quando finiscono.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 05.05.18 16:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Votazione su Rousseau per una valanga di no all alleanza con cdx cosi dudu ed i giornalisti venduti la piantano...e cosi luigi se ne esce ancora più pulito!!!

undefined 05.05.18 14:42| 
 |
Rispondi al commento

VAI AVANTI LUIGI, NON TI FERMARE! AL VOTO SUBITO!!!

Guido Polliere 05.05.18 14:24| 
 |
Rispondi al commento

salvini cerca contatti con il M5S, ma ieri non voleva querelare ?

paolo b., ancona Commentatore certificato 05.05.18 14:17| 
 |
Rispondi al commento

Salvini ha fatto l'offerta di un governo fino a dicembre con tre punti da attuare, si consiglia di accettare a patto che come prima cosa da fare si porti a termine la legge sul conflitto d'interessi.
Sono sicuro che farà marcia indietro e alle prossime elezioni non potrà dire che quei cattivi 5 stelle gli hanno impedito di fare quello che gli italiani chiedono.
Se accetta si aprono scenari interessanti.

undefined 05.05.18 13:52| 
 |
Rispondi al commento

Prerogativa:non cadere più nei trabocchetti del bomba e di dudu.
Una buona cosa è anche consultare la base su Rousseau

undefined 05.05.18 13:46| 
 |
Rispondi al commento

Io credo che sarebbe il momento di chiedere agli iscritti se accettare un governo del presidente magari non diretto da uno del M5S per non fare confusione o portare avanti la linea elezioni subito che però non pare nei pensieri del presidente. Poi si rivoterà ed allora speriamo di poter governare per davvero.

cannelli 05.05.18 13:02| 
 |
Rispondi al commento

Le resistenze al cambiamento sono forti perché fortissimi, occulti e ramificati sono gli intrecci di interessi (politici, personali e criminali). Impegniamoci nei rapporti di mutua comprensione, fraternità e accoglienza rafforzando il valore universale delle nostre radici culturali e spirituali che hanno diffuso la civiltà in tutto l’occidente oggi aggredito dal virus del razzismo. Essere utile agli altri vuol dire vincere l’incomunicabilità dell’ignoranza e le chiusure egoistiche locali. Non lasciamo solo il presidente Mattarella.

Giuseppe Maritati 05.05.18 13:00| 
 |
Rispondi al commento

PERCHE’ DI MAIO DEVE FARE DUE PASSI DI LATO… DA VERO LEADER-
Dico subito che la cosi’ tanto strombazzata III Repubblica e’ iniziata con un concetto di primissima Repubblica… la teoria dei 2 forni di andreottiana memoria, di un uomo che comunque lo giudichera’ la storia era portatore di una profonda cultura, quella dei Gesuiti, dell’Azione Cattolica, degli stretti legami con i cosiddetti “professorini”, Fanfani, La Pira, Moro, gente che assieme ad altri come Togliatti, Nenni, Pertini, portatori di altre culture anch’esse consistenti, modellarono la Costituzione, e che, lo possiamo dire, le pagnotte anche usando 2 forni le sapevano fare.
Quello che e’ apparso evidente agli occhi degli Italiani in questi 2 mesi, e’ tutta la frenesia e direi anche la disperazione di una serie di iniziative politiche di chi sentiva sulla propria testa la spada di Damocle del limite dei 2 mandati (CHE VA RIVISTO), da qui la strategia fallimentare dell’ “o io o nessuno” che nessun leader di partito avrebbe mai ostentato con la sicumera con la quale l’ha ostentata Luigi Di Maio.
Ed e’ sintomatico anche come il Capo Politico abbia giustificato la leggera incrinazione del Movimento nelle elezioni del Molise mentre ha solo usato parole giustificative sul disastro elettorale avvenuto in Friuli, che a mio modo di vedere rappresenta il primo grosso segnale di disamoramento del corpo elettorale da un partito/movimento che aveva generato tante attese e speranze.
Altro che accusare gli altri di pensare solo alle poltrone come ha detto Di Maio… il problema e’ che gli Italiani lo hanno percepito come un piccolo Ducetto che guardava soltanto alla poltrona di Presidente del Consiglio come unico obiettivo, e per il cui raggiungimento era disposto anche a modificare in modo consistente il programma elettorale del partito/movimento.
E va fatta anche un’autocritica seria: per ironia della storia, il movimento oggi non e’ forza autonoma di governo grazie a quel NO referendario alla riforma costituzi


Votare con la stessa legge elettorale e con il fardello della prova Di Maio dei "due forni", andata buca, porterebbe il CDx al capotto elettorale.

Che Di Maio faccia il governo con il CDx, come suggerito da Salvini fino a Dicembre, cambino la legge elettorale e si vada a votare l'anno prossimo.


Secondo me andare a votare con la stessa legge elettorale il CD vince , lo sbaglio cercare di fare un accordo con il PD ci farà perdere tantissimi voti , direi di fare una nuova legge elettorale , fargli fare il governo dell'ammucchiata PD CD ecc, (tanto cade ) e mettersi all'opposizione , nel mentre vediamo come va saluti

Rainaldo Feroldi 05.05.18 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Parola d'ordine per le prossime elezioni NÉ CON BERLUSCONI NÉ CON IL PD
HASTA LA VICTORIA SIEMPRE

Andrea Spezza 05.05.18 11:49| 
 |
Rispondi al commento

Votare a giugno con una legge elettorale decente. Altrimenti è meglio andare via da questo paese di merda. Speriamo bene...

Mario 05.05.18 11:30| 
 |
Rispondi al commento

https://www.giornalettismo.com/archives/2222327/laura-cesaretti-tweet-rodota-zagrebelsky

Sempre della CACCA giornalaia laura cesso-retti, alla morte del grande STEFANO RODOTA'!

@lauracesaretti1
Zagrebelsky niente?

19:42 - 23 giu 2017

giova31 05.05.18 11:29| 
 |
Rispondi al commento

LA GUERRA dello STERCO MEDIATICO contro il M5*!
Come possiamo combatterla con le armi a nostra disposizione? Col BLOGDELLESTELLE da subito!!!!
Il 98% dei giornalai italiani (di TV guardata e carta igienica stampata,sono PROSTITUTI E SERVI dei padroni MAFIOSI e MASSONI (de benedetti, berlusconi, caltagirone, ecc..)che fanno la guerra al MOVIMENTO 5*, uniti e compatti, offendendo UNDICI MILIONI DI ITALIANI ONESTI con EPITETI da cantinari e deliranti false notizie che a volte colpiscono la vita privata dei nostri leaders,portavoci, iscritti e cittadini elettori onesti!!!!!
La PROPOSTA che faccio e la STRATEGIA che, tutti noi 5* del blog, possiamo adottare fin da SUBITO, è (secondo la legge del"PANE AL PANE, VINO AL VINO" o "CHI DI SPADA FERISCE, di SPADA PERISCE") OFFENDERE e DILEGGIARE tutti questi VIGLIACCHI GIORNALAI senza ONORE ed ONESTA'che, senza vergognarsi ed usando i mezzi più SPREGEVOLI, buttano fango sul MOVIMENTO 5*****!
Chiedo l'appoggio e la collaborazione di TUTTI VOI pentastellati veri (chi non è d'accordo e vuole astenersi, lo faccia), altrimenti questi BASTARDI figli di PUDDANE, NON LA FINIRANNO MAI anzi se la continueranno a riderecome quel GRANDE ANIMALE e FACCIA DI COGLIONE "SALLUSTI"!
Il 25/9/2017 ecco come la sua TROIA GIORNALAIA laura cesaretti commentava la nascita del figlio ANDREA di alessandro di battista e della moglie SAHRA:"Ma hanno fatto l'amniocentesi?"- -"Del resto, con quel patrimonio genetico – ha scritto ancora la Cesaretti su Twitter rispondendo ad altriutenti – non poteva che essere un orrore, pora creatura». E ancora: «Più pietoso che malevolo, povero infelice»!-
E poi al papà di dibba: " «Manco il papà di Dibba le aveva fatte, le analisi preventive», è stata la replica della giornalista!"
https://www.giornalettismo.com/archives/2633346/sallusti-tweet-giornalista-cesaretti-dibattista
Ed il vigliacco e bastardo sallusti, dopo aver fatto pubblicare tutto, ha preso solo le distanze dal tweet della baldracca LAURA CESARETTI!

giova31 05.05.18 11:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' vero, questo è un popolo dove ci sono molti egoisti e molti menefreghisti, ma è anche il popolo che ha dato il meglio della storia, delle arti, della cultura, della ballezza e dell'etica. Credo fortemente che non potremo mai vincere se ci focalizziamo sul peggio e lo diamo per scontato. Ogni seme, se ben curato, porta alla maturazione del frutto. Noi continuiamo a curare il seme della democrazia correggendo anche le nostre disfunzioni interne, se ce ne sono. Nessuna battaglia che veramente meriti può essere conseguita senza determinazione, pazienza e costanza. Continuare a guardate i difetti o i vizi degli italiani non serve a niente. Sarebbe come se il seminatore lavorasse pensando solo alla siccità, alle carestie e ai semi che non attecchiscono. Guardare il meglio di questo popolo e lavorare sul meglio farà sì che il meglio si realizzerà. Questo non è l'ottimismo della speranza, è l'ottimismo della ragione.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.05.18 10:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PRIMA DI TORNARE ALLE URNE SERVE UNA NUOVA E DECENTE LEGGE ELETTORALE!!!

Rudy Raniolo 05.05.18 10:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Caro Di Maio, milioni di elettori con milioni di problemi? Tu invece di fare un contratto di governo con solo 10 problemi come:lavoro,giustizia Civile e Penale,Sicurezza,invasione di extracomunitari ecc..; con il capo della Dx Salvini;solo per Tuo egoismo personale(per ridurre il numero della dx per essere Tu il presidente e magari non fare anche una eventuale giusta staffetta da presidente).Berlusconi non si capisce che potere avrebbe avuto con un contratto da rispettare firmato dal capo della dx Salvini,che sè non veniva rispettato il M.5 Stelle avrebbe avuto il consenso del Popolo degli elettori,ed era libero di non votare leggi non prescritte nel contratto, alle nuove elezioni gli elettori del M.5 S. sarebbero raddoppiati!

Toresal 05.05.18 10:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi vede comunisti dappertutto
Sui giornali: comunisti
Nei tribunali: comunisti
Nel M5S: comunisti
Sotto il letto: comunisti
Nel pitale: comunisti
Si è tirato fuori il piròlo, era rosso. Era comunista pure lui!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.05.18 10:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Caro Di Maio,non c'è 2 senza 3;ma credo che alla 3° cavolata che vorrai fare molti elettori come me non ti seguiranno e nemmeno voteranno ancora il M.5 S.- La 1° è stato con Bersani che potevate impegnarvi con il PD a votare solo le leggi che erano in favore del Popolo,( abbiamo sofferto 3 governi:Letta,Renzi,Gentiloni).- La 2° non hai fatto il contratto con Salvini,cioè il capo della coalizione della destra?Quindi è lui che deve decidere cosa fare e sottoscrivere il contratto di governo con il M.5 Stelle! Da quando il mondo esiste è sempre il capo che valuta e decide,giusto! Dopo sè Berlusconi o ...ecc.. non rispettano il patto concordato e firmato dal Loro Capo saranno Loro i responsabili che tradiranno l'accordo di governo,i propri elettori e la Loro coalizione!!Berlusconi che è un condannato o un mafioso ci sono le Procure con i Magistrati che devono perseguire i delinquenti e i reati che commettono non certo un eletto dei 5 Stelle votato per risolvere i problemi del Popolo e non per fare l'inquisitore!La 3° se vai alle votazioni senza che non avete fatto un c..... anche questa volta,con tutti i voti che avete preso per 2° volta, molti degli elettori come me vi manderanno Loro alla 3° un gran AndateVaff..!

Toresal 05.05.18 10:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il M5S è la dimostrazione vivente che non tutto quello che esiste in Italia è marciume, inciucio o crimine. Che c'è ancora della gente che non si vende e non compra ma crede ancora nella possibilità di un futuro per tutti, che spera e lotta ancora per la libertà e la democrazia, che difende ancora i deboli e vuole regole dure con i forti, che chiede ancora il bene non per i propri sporchi interessi ma come valore universale per un mondo migliore. E finché ci sarà questo afflato di libertà, democrazia e giustizia, potremo dire che il nostro Paese non è morto, perché è schiavo solo colui che vuole farsi schiavo, che non vuole capire non vuole aiutare, ma pensa solo al proprio sporco egoismo e sul resto si mette una benda davanti agli occhi per uccidere anche la propria coscienza.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.05.18 10:35| 
 |
Rispondi al commento

Solo una persona in 23 anni di sconcezze inenarrabili della politica italiana si è messo con fermezza contro Berlusconi: Di Maio. Solo un partito: il M5S.
E per questa opposizione fermissima che è poi l'opposizione al malaffare, alla mafia, alla corruzione, al malgoverno, alla distruzione sociale, morale, economica e politica della nostra Patria, il M5S è stato attaccato da tutti: media, televisioni, poteri neri, poteri forti, mafie italiane e mafie capitaliste europee, persino la Chiesa...
E, ora che l'inciucio Renzi-Berlusconi sta per compiersi e che il patto occulto che il Pd ha da 23 anni col più grande criminale del nostro Paese, l'attacco al M5S si fa ancora più esplicito, aggressivo, delinquenziale.
Ma la nostra più grande vittoria è poter dire che Berlusconi non ci ha mai comprati, come ha comprato quasi tutto quello che esiste in politica.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.05.18 10:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salvatore Ircano ha condiviso un post.
10 h ·
Di Maio aveva lanciato la sfida per un contratto di governo alla tedesca, con invito a chiunque di Dx o Pd, quelli che accettavano dovevano firmare l'impegno del contratto Pubblico di Governo;chiariva che non equivaleva ad una alleanza di governo.Quando si reso conto, che il capo del CDX che Salvini era d'accordo, ostacolava la Sua stessa offerta, con scusante alla pulecenella, imponendo è pretendendo: che Salvini doveva tradire Forza Italia di Berlusconi e Fratelli D'Italia di Meloni! Non ha più al cuore i problemi degli elettori(sarà il responsabile di un'altro Governo Tecnico) ma preferisce essere l'inquisitore di Berlusconi, sostituendosi alle Procure ed ai Magistrati e non tentare di risolvere i problemi degli elettori che l'hanno votato!

Toresal 05.05.18 10:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avevo cominciato a pensare che, al posto dell'articolo n° 1 della nostra Costituzione che fonda l'Italia sul lavoro, sarebbe stato meglio mettere una frase sconcia che fondava l'Italia sull'inciucio.
E che, nelle aule dei tribunali, si dovesse levare il Cristo per metterci la foto di una escort, molto più adatta a rappresentare il senso della giustizia nel nostro Paese.
Al posto de “La legge è uguale per tutti”, sarebbe meglio mettere la foto di Berlusconi che dice: “La legge sono io che sono uguale a me stesso. Tutti gli altri sono disuguali rispetto a me che sono sopra ogni cosa. E nulla sarà fatto contro di me o senza di me”.
E al posto della bilancia cosa? Un simbolo dei 63 paradisi fiscali dove Berlusconi ha rimpiattato la refurtiva rubata agli italiani o le foto dei morti nelle stragi che sembra siano state ordinare alla mafia per destabilizzare il Paese e preparare l'avvento dell'UOMO FORTE o UOMO DELLA PROVVIDENZA, che ovviamente era solo Berlusconi.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.05.18 10:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono d'accordo con Fabrizio. Tornare subito al voto è un vantaggio soprattutto per la Lega e darebbe a loro più potere di contrattazione con noi rispetto ad adesso che ha il 17%. I sondaggi di
ieri 4 maggio lo danno al 21.2% ma potrebbe salire ancora in caso di elezioni.. Ripeto quanto già scritto: secondo me è meglio fare subito un governo con la Lega intanto che sono al 17% e quindi meno forti chiedendo a Salvini di mettere in posizione defilata Berlusconi senza dare a FI ministeri importanti e chiedendo garanzie che le prime leggi da approvare saranno lotta alla corruzione, abolizione vera di Equitalia, reddito di cittadinanza modificato e adattato anche all'esigenza di riduzione delle tasse ad Imprese (un compromesso che garantisca i disoccupati e permetta alle imprese di poter risparmiare tasse e reinvestire in occupazione). Il passo successivo deve essere una legge sul conflitto di interessi che costringa Salvini a staccarsi. Se anche B. togliesse la fiducia al governo non potrebbe farlo cadere per cui rimarrebbe un governo solo Lega e 5 stelle ma con molti più voti noi. Tornare al voto adesso vorrebbe dire avere meno potere perché i voti di Salvini sarebbero molti di più. Per questo ci conviene turarci il naso e fare un governo con il CDX ma con la garanzia che rispetti punti principali del nostro programma e con la consapevolezza che possiamo comunque farlo cadere in ogni momento se B. cercherà di impedire che nostre proposte siano approvate. PENSACI BENE LUIGI. DIAMO UN SI MA CONDIZIONATO E SPIEGANDO AI CITTADINI LE GARANZIE CHE PRETENDIAMO.

maurizio 05.05.18 10:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ALLA VERGOGNA NON C'E' MAI FINE
Renzi partì nel 2009 col viatico di Berlusconi che gli mandò soldi e istruzioni tramite Verdini e, quando si presentò a sindaco a Firenze, gli mise contro una nullità per farlo vincere. E non dimentichiamo l'avvallo della Compagnia delle Opere. Già nella prima Leopolda Renzi se ne uscì con un programma ultraliberista da mozzare il fiato col progetto di azzerare lo stato sociale e di privatizzare a 360° qualsiasi szervizio pubblico, tagliando qualsiasi cosa fosse di aiuto ai deboli e accentrando al massimo il potere nel Capo del Governo, scavalcando il Parlamento. Ma il popolo del Pd era così ammaestrato all'applauso che neanche capì che Renzi era un emissario di Berlusconi e non faceva che mettere in atto il Piano criminale della P2, il colpo di stato strisciante contro la democrazia, quel Piano che a Berlusconi era riuscito ad attuare solo in parte per l'opposizione, sia pure poco mordente, del Pd, che il Pd sventolava tuttavia col suo popolo per averne i voti, così che la gente votava Pd credendo di "fermare Berlusconi", e ha continuato ad essere ingannata da Renzi, il 'pupillo' infiltrato nell'interno della sx, che realizzava il piano ultraliberista della Troika, mandando a picco il Pd dall'interno. Questo fu visibile fin dal 2009 (e chi legge il mio blog Masada sa che avevo lanciato l'allarme già allora), ma persino ora che il Piano massonico si fa programma aperto alla luce del sole, persino ora che l'inciucio Berlusconi-Renzi sta per completarsi con un Governo che sarà la peggiore cosa mai vista in politica, la più vergognosa e la meno democratica, persino ora i voti dei piddini non mancheranno con l'aiuto ancora più vergognoso di quei leghisti che Berlusconi lo hanno votato sempre senza vomitare e che ora sono pronti a sostenere il duo demoniaco Berlusconi-Renzi. Non ci sono parole per dire lo schifo di tale vergogna!


viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.05.18 10:12| 
 |
Rispondi al commento

"si potrebbe allestire un dibattito aperto di qualche giorno con FI ed il
suo capo portando ad evedenziare tutte le incongruenze fatte in passato ai
fini del nostro paese: per poi concludere sulle oggettivita' e per logica
che e' necessario convergere i capitali di FI sull' autarchia del nostro
paese in un contesto di internazionalizzazione si ma non di
globalizzazione: se FI converge in un contratto di collaborazione ed
ammette gli errori fatti proponendosi di cooperare per coprire tali errori
allora si potrebbe fare un governo anche con FI"

giampaolo gottardo 05.05.18 10:12| 
 |
Rispondi al commento

MOTIVI PER I QUALI CREDO SIA PLAUSIBILE PENSARE DI FARE DUE O TRE COSE CON SALVINI PIU UNA NUOVA LEGGE ELETTORALE, ALLA FINE DI QUESTI PUNTI RAGIONATE UN ATTIMO CON DISTACCO MA LUCIDAMENTE E IN MANIERA FREDDA E VEDRETE CHE CONVIENE PROVARE, IL M5S NON PERDEREBBE IN OGNI CASO CONSENSI ANZI FORSE LE AUMENTEREBBE

1) SALVINI IN QUESTA FASE NON PUO' METTERE DA PARTE BERLUSCONI, CAPITO QUESTO ANDIAMO AVANTI NEL RAGIONAMENTO

2) SUPPONIAMO CHE SALVINI SIA SINCERO NELLE SUE DICHIARAZIONI NELLE QUALI DICE DI VOLER FARE QUALCHE PROVVEDIMENTO CON IL 5 STELLE E POI TORNARE AL VOTO. I VOTI IN PARLAMENTO INSIEME A LUI BASTANO PER APPROVARLI QUINDI PERCHE' NON PROVARE?

3) SUPPONIAMO CHE SALVINI STIA BLEFFANDO E CHE POI LE PROMESSE FATTE NON LE MANTENGA E QUINDI NON VOTI INSIEME A NOI IL REDDITO DI CITTADINANZA ECC ECC ERGO NOI NON VOTEREMMO LE SUE PROPOSTE CHE SENZA I NOSTRI VOTI NON POTREBBERO PASSARE VISTO CHE IL PD NON GLIELE VOTEREBBE MAI E POI MAI, QUINDI CHE CONVENIENZA AVREBBE A BLEFFARE CON NOI? NESSUNA

4) SUPPONIAMO CHE STIA BLUFFANDO PER CONVINCERE IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA CHE UNA VOLTA TROVATI I NUMERI INSIEME AL M5S IL GOVERNO POSSA PARTIRE, MA POI SE AL MOMENTO DELLE PROPOSTE E DEL VOTO IN PARLAMENTO NON APPOGGIA LE NOSTRE PROPOSTE, DOVE TROVA I VOTI PER FARSI APPOGGIARE LE SUE DI PROPOSTE?!? DAL PD NO DI CERTO, QUINDI?!?!

4) QUAL'ORA IL PD E BERLUSCONI SI METTESSERO D'ACCORDO PER LEGIFERARE A LORO PIACIMENTO, DOVREBBERO AVERE COMUNQUE L'APPOGGIO ANCHE DI SALVINI, MA SE QUESTO ACCADESSE, SALVINI TORNEREBBE AL 4% QUINDI CON QUALE CONVENIENZA PER LUI? NESSUNA

5) TROVO CHE SALVINI STIA ARCHITETTANDO QUESTA CONDIVISIONE CON NOI DEL 5 STELLE PER TROVARE LA MANIERA PER LUI INDOLORE DI ANNIENTARE BERLUSCONI....PENSATECI UN ATTIMO!!

PROVIAMO QUESTA STRADA, COMUNQUE VADA NON CI PORTERA' ALCUN DISCAPITO. EVENTUALMENTE SALVINI NON DOVESSE STARE AI PATTI SICURAMENTE SAREBBE LUI A PERDERE LA FACCIA E NON NOI

Fabrizio G. 05.05.18 10:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

si potrebbe allestire un dibattito aperto di qualche giorno con FI ed il suo capo portando ad evedenziare tutte le incongruenze fatte in passato ai fini del nostro paese: per poi concludere sulle oggettivita' e per logica che e' necessario convergere i capitali di FI sull' autarchia del nostro paese in un contesto di internazionalizzazione si ma non di globalizzazione: se FI converge in un contratto di collaborazione ed ammette gli errori fatti proponendosi di cooperare per coprire tali errori allora si potrebbe fare un governo anche con FI

giampaolo gottardo 05.05.18 10:07| 
 |
Rispondi al commento

Finché in Italia non avremo una legge che limiti i danni dei parlamentari a due legislature, tagli i loro emolumenti e benefit, rimandi a casa i voltagabbana fino al voto successivo, cacci dal Parlamento come da ogni carica pubblica i corrotti e dia realmente al popolo una legge elettorale costituzionale a difesa della democrazia, che consenta scelta libera dal basso, giusta rappresentanza e governabilità, che dia a tutti le stesse leggi e gli stessi doveri e diritti, a partire dalle pensioni per arrivare ai tribunali... fino a quel giorno non avremo ma una democrazia in Italia ma sempre una policrazia o una plutocrazia.
Ma se quel giorno arrivasse, vuol dire che i 5stelle sarebbero al Governo del Paese.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.05.18 09:49| 
 |
Rispondi al commento

DEMOCRACY

In politica, come in amore, è inevitabile la delusione
Ma a ben vedere, essa non è che disillusione
di tifosi di corto raggio
e questa
non incide sul significato del sogno
(perché nessun sogno in sé scende, se è valido)
Quello che cade
è l’eccesso di idealismo che avevamo messo
nel progetto
Non è l’ideale, che resta imperturbabile
ma il nostro infantilismo inappagato
che voleva rapidi successi
come il bambino che vuole essere promosso
prima ancora di avere studiato
o il tifoso che vuole la vittoria
dopo un’ora a inizio di partita
e odia anche i tempi
supplementari
Quello che conta
non è amare l’oggetto
ma vivere l’amore
non è vincere, ma liberare la libertà
La democrazia non è una partita di ultras
o un gioco di bambini dall’attenzione breve
non è una corsa a ,1, 2, 3 stella
è una lunga camminata costante
che dura tutta una vita.

(Viviana Vivarelli)

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.05.18 09:43| 
 |
Rispondi al commento

Per quanto mi riguarda credo sia arrivato il momento di (ri)fondare il Movimento, salutando e ringraziando tutti coloro che ostinatamente e bambinescamente l'hanno portato fino a questo punto morto. Da ISCRITTO che odia Renzi e il PD ed ha pregato affinché NON si facesse l'accordo mi trovo a dover spezzare una lancia in suo favore. In confronto a Di Maio, Renzi è uno che sarà quel che sarà ma almeno la barca la sa tenere e domenica scorsa da Fazio è apparso come un vero leader di partito. Di Maio, semplicemente non ha la stoffa, ne le capacità. Fermo restando che un accordo con il PD, per quanto mi riguarda, sia da evitare ora e sempre ma che senso avrebbe tornare al voto fra circa un mese e con la stessa legge elettorale? Le sconfitte in Friuli e Molise non hanno insegnato nulla? Se si andasse al voto tra un mese con la stessa legge o non cambierebbe nulla o vincerebbe il cdx e poi si che il tanto odiato Berlusconi darebbe carte. Piuttosto, burattini e burattinai (senza offesa, in Sicilia quella dei Pupi è un'arte) accendano il cervello e lunedì facciano un accordo con Salvini, decidendo una figura terza come Presidente del Consiglio, un programma (il cdx unito ce l'ha già basta trovare una sintesi tra i due, partendo da cose essenziali: Jobs Act, Riforma Fornero, Buona Scuola, sussidi al reddito, ritocco delle aliquote fiscali, politiche attive per il Sud, politica immigratoria e sicurezza, tutela del paesaggio e del patrimonio artistico/culturale e legge elettorale) una squadra di Ministri, rispolverando il bilancino della Prima Repubblica, perché amici cari, con un sistema proporzionale si fa cosi e in nessun altro modo. E ben venga in Parlamento l'appoggio di FI e FDI, si avranno più numeri. P.S. se nella storia della Repubblica non si è mai rivotato nel giro di tre mesi, non vedo perché lo si debba fare nel 2018. L'unico confronto più recente lo si può fare con la Spagna, dove però si è rivotato a distanza di 6 mesi.

Francesco Elia 05.05.18 09:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ormai in Italia non è più importante l'ideologia o il valore o l'onore. E' importante quanto potere di ricatti hai. E, ovviamente, chi ha avuto delle sue mani i servizi segreti e gode di una enorme patrimonio personale, di potere di ricatto ne ha sempre avuto parecchio.

STORIELLA. RICATTI
Storiella

Per la prima volta un uomo, Antonio, risorge da sua morte. Il fatto suscita tanto scalpore che l'uomo viene portato al cospetto del Papa che gli dice: "Che gioia. Io sono il primo Papa ad avere la fortuna di conoscere, dalle parole di un testimone oculare, quanto sia bello l'alto dei cieli...". Antonio lo interrompe: "Dai, piantala, ché tanto lassù non c'é niente!". Il Papa è sbalordito: "Come niente?". E Antonio: "Non c'è niente, e se non vuoi che lo vada a dire in giro, è meglio che mi dai 100 miliardi". Dopo qualche giorno Antonio è ricevuto da Putin che gli dice: "E così hai detto al Papa che il Paradiso non esiste? Bene! Avrei voluto vedere la sua faccia...". E Antonio: "La stessa che farai tu quando ti dirò che al Papa ho mentito. E sai cosa accadrà quando i russi sapranno che il Paradiso esiste? Quindi se vuoi che stia zitto dammi 1000 miliardi di rubli". Alcuni giorni dopo Antonio è in visita dal Presidente USA che lo riceve e gli dice: "Così hai ricattato il Papa e i russi, eh? Ma non sperare di fare altrettanto con noi americani. Qui ciascuno e' libero di credere se Dio esiste oppure no...". E Antonio: "C'è, ed è nero!!"

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.05.18 09:42| 
 |
Rispondi al commento

Andare di nuovo al voto è un rischio perché potremmo diminuire il consenso. Mi sembra però una cosa molto democratica e giusta far decidere ai cittadini. Se la maggioranza degli italiani dovesse scegliere altre forze ce ne faremo una ragione. Sempre meglio che a decidere siano invece Berlusconi, Renzi, Salvini e compagnia. Del resto se non vogliono farci rivotare vuol dire che invece è proprio quella la cosa più giusta da fare. Quando mai prendono una decisione a favore dei cittadini!

maria g. Commentatore certificato 05.05.18 09:41| 
 |
Rispondi al commento

Il governaccio che vogliono fare con la super accozzaglia Cdx+Pd è come la barzelletta di Berlusconi sulla mela a una delegazione di sindaci campani del Pdl.

Un signore si reca all’ufficio brevetti.
Arriva allo sportello dove l'impiegato gli chiede:
“Qual è la sua invenzione?”.
“Una mela”, risponde.
“Non si può brevettare una mela !”, obietta l'impiegato.
“Ma questa è una mela speciale, l'ho modificata geneticamente”, insiste il signore
“Speciale perché?”
“Annusi, sa di fica”.
L' impiegato dell’ufficio brevetti afferra la mela e la assaggia e con espressione schifata esclama: “Ma sa di culo”.
Ed il signore: “La giri !”.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.05.18 09:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ci liberereno mai di Berlusconi. E' dappertutto.
Durante il suo tour teatrale del, Guzzanti impersonava un Berlusconi su un letto d'oro, con l'alloro in testa e un enorme fallo di gomma che spuntava dai pantaloni: alla fine il finto presidente del Consiglio lasciava trapelare la sua attrazione per Putin, che però «è pedofilo, gli piacciono le bambine». E spalmandosi il rossetto sulle labbra, Sabina-Silvio terminava, sospirando: «In questo Paese tutto devo fare, pure la figa!».

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.05.18 09:37| 
 |
Rispondi al commento

Una legge elettorale decente si può fare in poco tempo, bisogna vedere se gli altri la vogliono fare davvero...vedremo...


In caso di vittoria dell'accozzaglia del cdx + Renzi, Berlusconi ha già pronto il discorso di ringraziamento. Giusto un paio di barzellette su Auschwitz.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.05.18 09:19| 
 |
Rispondi al commento

Brunetta: “La sinistra sta preparando un colpo di stato”. Ah, ecco dov’erano finiti tutti. (spinoza.it)

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.05.18 09:14| 
 |
Rispondi al commento

L'ex Cavaliere è passato da uomo che fa il governo a uomo che impedisce qualunque governo.
Da unto a bisunto.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.05.18 09:11| 
 |
Rispondi al commento

PER IL CAZZARO2 detto "DUDDÙ"

I deficienti del nord e l`accozzaglia del sud che ti hanno dato il voto, sono il prodotto di 30 anni berlusconismo in laboratorio, cavie da laboratorio geneticamente deformate. Tu ora CAZZARO2 detto "DUDDÙ",puoi abbaiare solo ed esclusivamente quando il MAFIOSO te lo permette, questo lo hai dimostrato quando il Mafioso usava le dita per contare i punti che ti aveva imposto-ha ha ha ha che figura di MXXX... che hai fatto davanti all`italia intera... con questo track record quanto pensi di durare sulla scena politica?

Il m5s deve solo ed esclusivamente perseverare nel non tradire il popolo, gli altri si disintegreranno cono le loro stesse mani. È solo una questione di tempo...

basta pensare quante ne hanno detto su questo fuoco di paglia che si doveva spegnere il giorno dopo, quanti attacchi infami dai giornalai che hanno mantenuto l`Italia costantemente al 70simo posto per libertà di stampa, un primato da TERZO MONDO, OVVERO VERA DITTATURA!

...ma noi siamo ancora qui con 300+ parlamentari, un esercito!!

HANNO I GIORNI CONTATI E NON SANNO COSA DIRE A I LORO MANDANTI i "TRADITORI DEL POPOLO" - NON POSSONO PIÙ TRADIRE IL POPOLO SENZA ANDARE IN GUERRA! E NOI GUERRIERI NON AVREMO PIÈTÀ DEI TRADITORI.

UN GRANDE SALUTO A DI MAIO CHE HA INIZIATO A CHIAMARLI "TRADITORI DEL POPOLO" APERTAMENTE SENZA MEZZI TERMINI. ONORE AL MIO GUERRIERO!

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 05.05.18 09:10| 
 |
Rispondi al commento

Se ci fosse una legge che fa immediatamente sparire dal Parlamento Berlusconi con tutta la sua ghenga, di 945 parlamentari ne resterebbero solo 333, i 5stelle.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.05.18 09:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Negli Stati Uniti, dove non esistono partiti populisti e il comunismo è addirittura ‘fuori legge’, i corruttori dello stampo di Berlusconi marciscono bellamente nelle patrie galere. Non sono molte le cose che apprezzo del sistema americano, ma questa di sicuro la adoro.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.05.18 09:04| 
 |
Rispondi al commento

A.g.
Abbiamo sofferto per anni, anni e anni, ma verrà il giorno del riscatto e della gioia. E’ sarà più bello di quanto pensassimo e sarà ancora meglio quando lo psiconanerottolo toglierà definitivamente il disturbo. E ringrazi il cielo se non gli chiediamo un risarcimento ultramiliardario per i danni materiali e morali!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.05.18 09:03| 
 |
Rispondi al commento

Canale 5 pronto a ospitare il confronto fra i leader possibili del Pd. Se riuscirà a stanarli.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.05.18 09:02| 
 |
Rispondi al commento

Il Pd si oppone a chi chiede governi senza Berlusconi. Forse vogliono imbalsamarlo?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.05.18 09:01| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo capito dove sta andando il Pd. La domanda è: dov'è la carta igienica?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.05.18 09:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E la Chiesa che dice di tutto questo?
Bagnasco: “Alcuni ambienti vorrebbero una Chiesa muta”. Esagerati. Non vi basta che sia cieca e sorda? (batduccio)

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.05.18 08:59| 
 |
Rispondi al commento

Vi rendete conto che quando dite di andare al voto subito con la STESSA LEGGE ELETTORALE non cambierà nulla e si perderà solo tempo e soldi?
I cittadini sono stanchi...molti non vi voteranno più, perchè non lo capite?
Mentre B e Renzi prenderanno gli stessi voti se non di più e non parliamo della Lega!!!
Come mai siete così sicuri del contrario? Mi sembrate impazziti!
Non c'è un minimo di razionalità e siamo molto dispiaciuti di questo vostro atteggiamento!
Speriamo che Mattarella vi susciti un minimo di Responsabilità per i problemi del paese e che con i tanti parlamentari che avete potete fare molto specialmente se entrate in un governo qualunque sia!
Possibile che non lo capite!!! Non ci crediamo che possiate essere così ciechi, sicuramente c'è qualcosa di non chiaro che giustifica questo atteggiamento!
State deludendo molti cittadini che credevano che potevate essere diversi!!
E perderete tanti voti...purtroppo questo sarà l'unico risultato possibile e io credo che voi lo sappiate già!!!
Quindi........

brambilla p 05.05.18 08:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perche’ noi tutti abbiamo un grande sogno nel cuore
Il Berlusca a San Vittore!!!!!
Mavi’ e Carla

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.05.18 08:59| 
 |
Rispondi al commento

Immaginate un giorno immaginario in cui Berlusconi fosse finalmente punito di tutti i suoi reati.
Quel giorno noi tutti diremmo: "Dio c'è!" "..E la democrazia pure!"

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.05.18 08:58| 
 |
Rispondi al commento

E intanto i processi di Berlusconi continuano. E si fa sempre più forte l'accusa di essere il mandante di stragi di mafia.
Silvio, sei preoccupato?
Non sono ancora arrivati i padani vichinghi per proteggerti a suon di rutti e grappa?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.05.18 08:56| 
 |
Rispondi al commento

Segni di risveglio delle masse?
Ma no, non si sono svegliate
Si sono solo girate dall’altra parte
Con Martina e Gentiloni che gli cantano la ninna nanna

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.05.18 08:56| 
 |
Rispondi al commento

Beh, certo, ormai con questi che usano i palazzi del potere come bordelli privati, i gabinetti di Stato per piste di coca, gli aerei di Stato per trasportare cuochi e veline, le cariche pubbliche come marchette sessuali o mercantili, i sistemi elettorali per frenare la democrazia e i media come opuscoli del potere, il confine tra pubblico e privato è diventato un po’ vago.
Quello che abbiamo capito è che Loro usano il pubblico come fosse la loro proprietà privata e noi abbiamo perso il diritto al privato come al pubblico.
Loro sono i possessori totali di ogni diritto.
Noi i proletari della giustizia.
E’ la democrazia all’incontrario.
Berlusconi va con aereo privato ed escort da Messegué a spese nostre. Renzi ci va a sciare o a farsi dare mazzette nel Qatar.
Noi facciamo la fila davanti agli sportelli della USSL e ci trattanto pure a pesci in faccia e, se abbiamo bisogno di una visita specialistica, ci andiamo in autobus e a spese nostre e ce la danno tra 8 mesi. Se va bene.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.05.18 08:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcuno incita ancora a scendere in piazza.Come se delle piazze e della gente al Potere gliene fosse mai importato qualcosa.Le uniche piazze della gente che abbiano mai interessato il Potere sono quelle in cui lo Stato ha fatto delle stragi di Stato contro la gente
E salta sempre su qualche bischero a dire che 'quelli che sono rimasti a casa sono molti di più',che poi dice anche che 'se il M5S ha il 35% c'è un 65% che non lo vota' o che,'se il M5S ha preso il 35%',però l'accozzaglia di tutti quegli altri messi insieme fa la maggioranza' e vuol farci credere che questo sia democrazia e che il Rosatellum non sia una emerita truffa contro la democrazia
Bossi incitava il popolo a scendere in piazza o attaccare Roma con le ruspe.Salvini è pigro e si alza tardi.Fatica anche a pensare.E' per questo che il pensiero lo ha delegato ad altri.Ma quale piazza?Metà dei suoi ha borbottato:“A che’l le’ al ‘ga manca qua’c gioede’.Mi go da laurà “
Quelli di FI erano troppo occupati a rimpatriare capitali all’estero e contrattare con la mafia
Renzi e family a trafficare sporco tutto quello che di sporco c'è da trafficare
La mafia a mafiare
La P2 notoriamente in piazza non ci va
La Sx è defunta da quel dì
I 5stelle in piazza ci vanno ma tutti dicono che è una scampagnata
Fatti due conti,tutti ci hanno rinunciato
E poi non era B che diceva che le piazze sono farse o picnic?E che,comunque,sono di più quelli rimasti a casa
A B le piazze non gli sono mai venute tanto bene,anche coi pensionati portati col pulman,i panini e i 30 euri
Dobbiamo pur ricordare che fu una piazza che bocciò Cristo e premiò Barabba.Sono piazze i 6 milioni che hanno insistito a votare Renzi o i 4 e mezzo che ancora votano B.E sono piazze quelle di Pontida a cui sta bene tutto e il contrario di tutto perché hanno stomaci di ferro che digeriscono tutto,anche la lotta a B e poi un B bis e tris che paga i conti,anche la anche la lotta a Renzi e poi un patto Nazareno 1,2 o mille

segue sotto

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.05.18 08:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per andare al voto nel mese di Giugno, secondo me, ci sono grossi problemi.
Secondo il mio punto di vista (e interpretando i vari segnali politici di chi non vuole staccarsi dalla poltrona), se ci saranno nuove elezioni, queste saranno nella primavera del 2019 in modo da accorpare le Politiche, le Europee, le Regionali e le Amministrative (dove sono in scadenza), oltre che per fare organizzare qualche gruppo politico ormai alla frutta.
A questo punto, l'unica cosa saggia che deve fare il Movimento è non mollare e stare al gioco per poter fare una nuova legge elettorale che sia veramente democratica e dia al Cittadino la reale possibilità di scegliersi i propri candidati.
Quindi, liste lunghe, preferenze e premio di maggioranza: forse, con il coinvolgimento di tanti candidati che saranno impegnati in prima persona ed andranno a cercarsi il voto, il Movimento potrà arrivare a quella maggioranza che gli servirà per governare da solo.

VINCENZO ANTONA, Vercelli Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 05.05.18 08:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giggino, vi vengono a prendere


http://newsgo.it/2015/11/carro-armato-sul-grande-raccordo-anulare-foto/

gigginokaputt 05.05.18 08:47| 
 |
Rispondi al commento

il vostro problema principale è la comunicazione, dovreste nominare responsabile della comunicazione Paragone.A piazza pulita sulla tv 7 e' stato chiaramente esposto il pensiero del m5s.

Tommaso Giannitrapani 05.05.18 08:22| 
 |
Rispondi al commento

Sono convinta che aver aperto una possibilità al pd, non sia stato un errore.
Dobbiamo considerare che molti cittadini che prima votavano a sx, hanno dato il voto al m5s.
Senz'altro a questi avrebbe fatto piacere vedere un pd pentito, pronto a rimediare e sanare le storture delle riforme Renzi.

Paola 05.05.18 08:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

M5S BLUFF
Non ci voleva un genio a capire che, al netto delle dichiarazioni di tutti i capi politici di ogni partito o movimento che dir si voglia, le elezioni, con questa legge elettorale, non le avrebbe vinte nessuno...
Ricordiamo che questa legge elettorale è stata non votata dai 5 stelle, ma chi ha un briciolo di memoria, una legge elettorale proporzionale pura era proprio una proposta iniziale del movimento, salvo poi abbandonarla, modificarla e poi non si sa se è buona oppure no..
Detto questo, il movimento 5 stelle è chiaro non vuol governare questo Paese..Innanzitutto perché, visti come sono messi i conti pubblici e la burocrazia italiana, se si è al governo, si finisce inevitabilmente a fare la fine di Renzi, che ha dimezzato i consensi, o della Raggi a Roma, che pur volendo fare bene, ha pochi margini di manovra, visto il debito della capitale, e ha dimezzato i consensi
Pertanto Di Maio Casaleggio e Grillo si sono inventati, d'accordo con gli altri partiti, questa manfrina governa tu che propongo io, proponi tu che appoggio io, no non ci sto, si ma forse, proponendo ai finti avversari proposte capestro che chiaramente nessuno avrebbe accettato o facendosi proporre programmi o governi che era impossibile accettare..Alla fine.. "visto non è colpa nostra".."con questi partiti non si puo ragionare..."
tutto perché c'e da approvare il def e nessuno vuol prendersi la responsabilità di dire ai cittadini, una volta la governo , che quello che abbiamo proposto non si puo' fare almeno per due tre anni..
La politica è un bluff e anche il movimento 5 stelle purtroppo si è integrato bene a bluffare e a giocare con il culo dei cittadini e dei suoi iscritti che hanno perso tanto tempo nei meet up per proposte mai realizzabili..
Il movimento 5 stelle, se è vero che è una forza politica seria, dovrebbe proporre a Mattarella un nome vero e appoggiare un governo di salute pubblica o del presidente che almeno faccia due o tre cose utili agli italiani. Il resto è fuffa..

Tiziano B, Brindisi Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 05.05.18 08:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://www.youtube.com/watch?v=lh6A8svCnD4&frags=w

Ora capisco perché i nostri politicanti minacciano catastrofi ogni volta che qualcuno osa proporre l’uscita dall’euro. Certo che non vogliono uscire da quello che per loro rappresenta il paradiso, perché non si sono ridotti del 60% gli stipendi come hanno fatto coi nostri, ma i loro se li sono moltiplicati per 10, per cui è logico odiare chiunque osi proporre l’apertura della gabbia in cui ci hanno rinchiusi e privare lor signori di quella che per loro è la vigna dei coglioni. Quindi terrorizzano i cittadini minacciando diluvi universali, pestilenze, le sette piaghe d’Egitto o la scomparsa della nazione dal pianeta e la popolazione plagiata, sprovveduta e disinformata si lascia sottomettere e depredare per paura.
USCIRE DALL'EUR E' VITALE SE NON VOGLIAMO ESTINGUERCI PER FAME!

Maria Pia Caporuscio 05.05.18 07:55| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto sul fatto quotidiano l'intetrvista a Luigi Di Maio. Grande soddisfazione per le parole del nostro capo politico. Elezioni a Giugno. Nessun governo tecnico ,del President5e o come lo voglio chiamare. Se questi riescono a fare un governo ce lo terremo, non si sa per quanto tempo.
Specialmente se si mettono daccordo,come è molto probabile che sia, Renzi ,Berlusconi e Salvini..Le elezioni in Molise e Friuli non fanno testo. Le amministyrative per il M5S sono sempre così.Si vota subito. Bisogna essere molto chiari e netti con il Capo dello Stato. Gli italiani decideranno cosa fare. O si cambia o consegneranno il paese alle destre. Saranno loro a decidere.Il M5S ci ha provato in tutti i modi.

Vincenzo . Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 05.05.18 07:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Costringiamo Salvini a scoprire le carte Vediamo se in Parlamento voterà insieme al Movimento 5 stelle Le due o tre proposte che il paese sta attendendo Compresa la nuova legge elettorale E poi a breve si ritorna al voto in questo modo non ha più la scusa di Berlusconi


Salvini è un sottotenente di B. Come si è finanziato la campagna elettorale se ha i conti sequestrati per le pendenze che la Lega ha con la Magistratura?
Ci sono gli stessi giri di soldi, adottati in passato per comprare i debiti della Lega? Berlusconi gli garantì un prestito a fondo perduto. Oppure Berlusconi garantisce il prestito e si prende i rimorsi elettorali, derivanti dal risultato delle elezioni?
Tutto questo sarebbe legale, non sarebbe una compravendita di voti?
Se la situazione fosse questa, si spiegherebbe anche l'impegno forsennato di Salvini, nelle piazze, per convincere i cittadini a votare il cdx.
Berlusconi controllerebbe tutto il cdx. Allora i cittadini devono sapere che quando votano Salvini votano Berlusconi.

Paola 05.05.18 07:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se seguite un po' Salvini vi accorgerete che imita nei suoi interventi di piazza, Di Battista. Ha utilizzato la registrazione delle dirette di Facebook, come fa il m5s.
E' un venditore di fumo e la gente gli crede.
Per la campagna elettorale del fvg ha predicato per giorni, che faceva il governo con il m5s, per avere i voti.
Ha promesso un governo in 7 giorni, lo avete visto? Ha promesso l'annullamento della fornero, ha fatto qualcosa? Poteva dimostrare che il cdx compatto, vuole veramente questa misura, ne avete sentito parlare?

Paola 05.05.18 07:02| 
 |
Rispondi al commento

In Italia ci sono moti gravi problemi uno dei quali e' il lavoro: Ho due figli ed entrambi sono costretti a lavorare all'estero ed uno in un paese molto lontano.
Tutto questo è. Colpa del boss mafioso Berlusconi che comanda dappertutto che ha un enorme conflitto di interessi che non ha fatto il blind trust cioè sceso in politica non ha messo da parte le proprie aziende ecc.
Berlusconi ha bloccato l'Italia per suoi sporchi luridi interessi ed ora se vogliamo salvarci è giunta l'ora di eliminarlo politicamente!!! Grazie Rinaldin


Che senso ha la proposta di SS-alvini di un governo fino a Natale basato su pochi punti importanti e necessari per gli italiani?

E quali sarebbero questi punti?

Già all'inizio era stato proposto un contratto basato su pochi, chiari, argomenti per un possibile accordo ma il legaiolo con l'appretto ha sempre glissato l'offerta.

E poi, non l'ha ancora capito che con berluskaiser non sarà possibile nessun accordo?
Perché non lascia lui cadere il rifiuto verso i ro(e)nzinisti e non costruisce un bel governo solido e longevo come il suo puparo?

Facciamo una considerazione temporale riguardo questa assurda proposta. Mettiamo che ci si metta d'accordo, scelta dei punti di programma, definizione di cariche e ministri, formalità di rito, et...etc..., e arriviamo all'estate.

In estate i classici pi(a)rlamentari italiani non lavorano e ci troveremmo ad affrontare in autunno il nodo epocale del Documento di Economia e Finanza, quello che, se non sarà definita una manovra finanziaria importante e ponderata, porterà l'aumento dell'IVA nel 2019.

Credo che il tempo sarà impegnato per questo e non ne rimarrà per approvare altri rilevanti progetti di legge, mandando a culo il progetto dei punti in comune e senza tener conto dell'atteggiamento ostruzionistico degli orgoglioni (st)renziani.

Il nano d'Arcore e l'ebetino di Rignano, dopo averci ridotto così, hanno già optato per il governo tecnico. Non a caso salta di nuovo fuori il nome di Monti, già noto alle cronache per le sue manovre lacrime e sangue. Cose da non credere!

In Italia, fateci caso, da sempre, anche solo all'accenno di una riforma, corrisponde una controriforma reale ed effettiva che ci fa regredire a tutti i livelli.

Come la punizione attuata dal tiranno al solo pensiero di emancipazione dei sudditi.

Continuiamo a credere nei nostri eletti e sosteniamo il Movimento, non c'è altra soluzione a nuove elezioni, magari con una nuova legge elettorale.


Loro le proveranno tutte
Ma non passeranno!
EVVIVA

Maurizio

maurizo fontana, cervia Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 05.05.18 03:16| 
 |
Rispondi al commento

FI-PD-LEGA contro M5S

DOMANDA: Perché il partito affermatosi a Dx (Lega), come il maggior partito a Sx (Partito Democratici), fecero saltare l’accordo di governo a due forze politiche di cui una, il 5 Stelle, non ha alcun precedente di malversazione ai danni dello Stato, ma viceversa nutre determinazione e competenza sufficiente per dare una svolta al fenomeno della corruzione esploso con l’ascesa in politica di Fi (Forza Italia)?
RISPOSTA: Perché la corruzione fuori e dentro le istituzioni oggi più che mai, paga molto bene l’indotto: correnti di partito e società che lavorano nei servizi pubblici (ricordiamo che senza alcun motivo troviamo la fam. Renzi a mettere il naso sul più grande appalto di servizi manutentivi d’Europa – 2,7 miliardi). Da ciò nessuna forza politica guidata da leader di partito compromessi con il fiorente guadagno illecito, ha reale interesse di arginare il fenomeno.
Va da sé che il 5S, nel cui programma c’è una dura lotta contro la corruzione, nonostante il suo successo elettorale sia stato letteralmente isolato dai restanti partiti. Questo sarà un buon motivo per andare al voto, e perché tutti i cittadini, indistintamente dal colore e dalla condizione sociale, appoggino il M5S per farlo crescere e consentirgli di governare per colpire corruzione e criminalità organizzata, a prescindere dalla comunella dei partiti italiani che sono sempre più simili alle zecche che succhiano il sangue ad un cane di contro sempre più arrabbiato.
AVANTI TUTTA CON UN 5S OLTRE IL 40%

friso r. Commentatore certificato 05.05.18 02:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono d'accordo! Anche se l'unica cosa che mi dispiacerebbe ( per una senso di garanzia basata sull'esperienza) non vedere alcune persone in parlamento, se si dovesse rispettare la regola dei 2 mandati. Sono del parere che, visti i tempi bravissimi della legislatura, i ragazzi nuovi non risulterebbero, forse, abbastanza efficaci. Mi congratulo con loro per tutto il lavoro svolto fino ad oggi. Non ci arrenderemo mai!

Carlo Grignani 05.05.18 01:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Malissimo l'Ukip, privo ormai di leadership e di ragione sociale dopo il referendum vinto del 2016, che perde oltre 120 consiglieri e resta con la miseria di tre eletti, vedendosi fagocitare la quasi totalità dell'elettorato euroscettico dal partito della premier.

come si cambia 05.05.18 01:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“E CHÉ, SULLA FRONTE CI HO SCRITTO GIOCONDO?”

Se qualcuno, chiunque, prova ancora a dire che Di Maio voleva per sé
la poltrona di capo del governo, stile r-anzi, mi autorizza
a dargli dello SCEMO DEFICIENTE insindacabilmente.

Durante le trattative, Di Maio capo del governo, a parte il 32%, a parte la grandissima responsabilità, era l’unica possibilità per non farsi fregare da BerluAlvini alla prima occasione.

maria s., ancona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 05.05.18 00:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

salvini come renzi sono figliocci del delinquente,lo abbiamo già valorizzato troppo,non ci dev'essere più trippa per gatti.rivotiamo e seppelliamoli

roberto caiani 05.05.18 00:22| 
 |
Rispondi al commento

Tornare a votare con una legge elettorale decente, altrimenti è inutile. Vedremo...

Mario 05.05.18 00:21| 
 |
Rispondi al commento

C'è il Cazzaro Tennista, ex Ferroviere, che si dice orgoglioso di aver bloccato l'intesa PD-M5S.
Ma non possiamo mandargli una cassa di vino a quest'uomo? Ma di quello buono eh!
Dai, promuoviamo una raccolta fra di noi, facciamogli recapitare un regalo, ma bello però!
Io ho come l'impressione che Di Maio, Di Battista, Fico, Grillo, ecc. non si rendano conto quanto il M5S debba a questo ragazzo. E' la nostra fatina, la nostra Fatina Ebetina, che ci protegge, che ci aiuta, favorendoci in tutti i modi.
Ma davvero credete che il M5S avrebbe mai potuto aspirare al 33% dei voti, senza l'opera meritoria del Cazzaro Tennista?
Qui finisce che facciamo delle figure...di gente ingrata, arida, di gente meschina...questo sono anni che si spacca la schiena per noi, che le pensa tutte per portarci voti, e noi mai una parola di ringraziamento.
Dai non si fa così…io mi vergogno.
GRAZIE CAZZARO, GRAZIE DI CUORE, SEI IL NOSTRO SANTO PATRONO! SCUSALI SAI, QUESTI QUI SON GENTE FREDDA, SENZA CUORE, MA IO LO SO QUANTO HAI FATTO PER IL MOVIMENTO CINQUE STELLE! PIU’ DI GRILLO, PIU’ DI TUTTI!
Anche l’ultima trovata del governissimo per le riforme, che ancora non ho smesso di ridere, ma come te le inventi? Dove le trovi di così spassose? Uno che ha tentato in tutti i modi di violentare la Costituzione, adesso vuole la grande coalizione per fare le riforme? Ma hai proprio deciso di farci schiantare dalle risate benedetto uomo!
Ennàmo ragazzi, mostriamo un minimo di riconoscenza, facciamogli arrivare un cesto di roba da mangiare, non so, una composizione floreale, un trenino in scala, assieme ad un bel talloncino colorato con scritto: "Ti saremo eternamente debitori, con affetto M5S".

Aberto O., BERGAMO Commentatore certificato 05.05.18 00:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A - Di Maio non cadere nella trappola di fare alcuna alleanza anche breve con questa gentaglia che ha rovinato il paese, in particolare la Lega che consegnandoci alla UE amministra soldi e fondi sperperati finalizzati a far salire il debito a favore degli interessi che si devono poi alla BCE (l’IVA aumenterà per pagare l’aumento degli interessi alla BCE). I leghisti sono complici di averci svenduto al sistema finanziario speculativo noi e le nostre banche dopo averle fatte letteralmente saltare. Se ti allei con questi farabutti della politica del debito pubblico sovrano, alla fine riusciresti a fare nulla, e poi girerebbero la patata bollente a te dicendo che la colpa è dei 5S. Analizza la marionetta Salvini (si, no, ma): ha tergiversato per due mesi sul voler firmare il programma di governo, con tutti i sondaggi nazionali che indicavano un governo 5S-Lega senza Fi. In realtà il leghista ad un certo punto iniziò a fingere (fu forse ben remunerato da Berlusconi per fare l’inversione a U?), così ha accettato di farsi teleguidare dal pregiudicato di Arcore, tirando in ballo Berlusconi nel governo del cambiamento sotto il pretesto “abbiamo vinto assieme”, mentre il Cavaliere, a differenza di quello che dice ora Salvini, in realtà aveva perso le elezioni.

Roberto F. Padova 05.05.18 00:06| 
 |
Rispondi al commento

B - E’ un dato di fatto che Salvini ad un certo punto si sia intestardito a proporre Berlusconi, da utilizzare come elemento di rottura per far saltare l’accordo con i 5S: tant’è che il condannato oggettivamente non era indispensabile ai fini di raggiungere la maggioranza per far partire il governo della svolta. Fidatevi elettori: la Lega è uno schifo di corrotti da sempre, ammanicata al nord con ndrangheta e Forza Italia. Fare un governo con leccapiedi che anche in Veneto da loro governato, non hanno mosso un dito per contrastare la truffa dei risparmiatori con le banche già fallite, la dice lunga su chi sono i leghisti. Tutt’ora i Leghisti simulano di essere contrari a Bruxelles, e questo lo dicono per tenere attirato a sé l’elettorato che non vuole l’organo centrale Europeo così com’è. In realtà delle politiche dannose per l’Italia, la Lega non gli importa nulla: gli basta vincere in coalizione per governare il nord proprio i fondi che arrivano dai tanto detestati burocrati di Bruxelles.

friso r. Commentatore certificato 05.05.18 00:05| 
 |
Rispondi al commento

questa situazione di "non avere un governo", alla fine , non è poi cosi' male.....
hai comunque la matematica realtà che non ci saranno nuove tasse e soldi regalati a questo e a quello.....
il Movimento5Stelle, anche se ancora non governa, ha già ridotto le spese dello Stato....
matematico quindi pensare che non ci faranno mai votare a giugno......
facciamoci solo la nuova legge elettorale...
con il ballottaggio tra i primi due.....

fabio S., roma Commentatore certificato 04.05.18 23:58| 
 |
Rispondi al commento

Salvini ha detto oggi premio alla lista no alla coalizione è la dichiarazione più importante che ho sentito dal4 marzo. si lavori su questo un vero assist al M5S. La gente muore di fame fate il governo con cd Berlusconi si eliminerà per forza di cose ma sopratutto se Salvini vuole veramenteunaa legge elettorale con premio al primo partito verificare se è un esca oppure no


L'hanno scritto già in tantissimi, lo ribadisco anch'io.Grande Giove, dove diavolo dobbiamo andare con una legge elettorale fuffa?Il cdx é sicuro gia al 40%.Noi al più saremo al 34%.Che diavolo stiamo facendo??? Se invece nessuno riottiene il 40% verremmo derisi a vita.
Stiamo facendo una pessima figura e gli italiani ci ripercepiranno come scalmanati senza capo né coda.Un po é colpa dello stallo , ma non sono cambiate molto le intenzioni degli italiani.Facciamo uno straccio di contratto col cdx. É l'unica via per salvare il salvabile senza far vincere il cdx e far fruttare tutti i nostri parlamentari.E usciamo da questo torbidissimo stallo.

Fabio Privitera 04.05.18 23:23| 
 |
Rispondi al commento

IL NANO VUOLE UN GOVERNO DI MINORANZA PER CDX..
COSI APPENA SI METTONO ALL'OPERA COMINCIA IL MERCATO DELLE VACCHE... ANZI DEI PORCI...

aniello r., milano Commentatore certificato 04.05.18 23:18| 
 |
Rispondi al commento

Io continuo a pensare che questa linea del voto subito sia un vero e proprio suicidio.
Meglio un appoggio "esterno" ad un governo di Centro-Destra. In questo modo facciamo contento Salvini che come un disco rotto continua a dire che hanno vinto loro, si evita di essere tacciati per quelli che dicono sempre NO e che Di Maio si è impuntato a voler fare il PdC a tutti i costi, si ricentralizza il parlamento dato il governo di minoranza, si possono comunque concordare i temi da portare avanti.

Luca P. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 04.05.18 23:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

--------------IL GIOCO DI SALVINI--------------

Io sono ormai convinto che a Salvini (alias Berlusconi) interessa/ava soprattutto formare un governo e farlo partire e per questo il M5S era il più propenso e anche il più adatto per coprire inconsapevolmente la manovra iniziale.

Appena il M5S avesse puntato i piedi a proposte di legge contrarie ai principi del M5S, ai voti mancanti del M5S si sarebbero sostituiti quelli del PD: il gioco sarebbe fatto e "rien ne va plus!".

Avrebbero ottenuto anche il risultato di "bruciare il M5S!"

La trattativa di Di Maio doveva essere condotta, altrimenti sarebbe stato impossibile scoprire il gioco.


Italia Paese di ignoranti, buffoni, gente che deve apparire e basta, nonostante stiano pieni di debiti. Persone che non sanno neanche cos'è la Costituzione. Tutta questa marmaglia vota tutti Berlusconi. Cambiare le persone per cambiare il Paese. Siamo il popolo del Grande Fratello e dei napoletani che piangono perchè Pianjc non è stato ammonito.

Maurizio Dati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 04.05.18 22:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Lega è un bluff, non ha alcuna autonomia da Berlusconi che la tiene in pugno con i soldi, i ricatti, le minacce. La Lega ha una questione morale grossa come una casa, come l'aveva il Psi di Craxi. Il cdx è il nemico da battere, dato che il PD si batte da solo.

Massimo Fabrizio Maria Bianchi 04.05.18 22:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quelli che sono propensi a venire a patti con il centro destra dovrebbero levarmi una curiosità: quali leggi pensate sarebbe possibile far passare nel caso di un eventuale accordo?
il reddito anti povertà?
una legge sul conflitto di interessi?
una legge anticorruzione?
LEVATEVELO DALLA TESTA!!!!!!!!!

daniele presentini 04.05.18 22:41| 
 |
Rispondi al commento

Fate l'accordo con Salvini!!!

Fabio Mincuzzi 04.05.18 22:40| 
 |
Rispondi al commento

Cambiare la Fornero, il job act , posizione forte verso l ' Europa , con l
a Lega si può fare...poi elezioni


Guai a fare da stampella al CDX di Salvini anche se concedessero 1 o 2 punti del nostro programma sarebbe la fine dei 5* ..qui non si tratta di essere duri e puri ma se si vuole realmente il cambiamento non ci si può accontentare di qualche risultato.. O si rivoluziona tutto o niente.. O vita o morte!

Marco F. 04.05.18 22:30| 
 |
Rispondi al commento

Ottimo. Al voto subito. Il programma sempre lo stesso o è cambiato? Dov'è andata a finire l'abolizione della "Fornero" e della "Buona Scuola", la difesa della Costituzione e la difesa dalle banche?

Marcello 04.05.18 22:05| 
 |
Rispondi al commento

LE NOTTI INSONNI DELLO PSICONANO........

aniello r., milano Commentatore certificato 04.05.18 22:00| 
 |
Rispondi al commento

Io voglio cambiare l'Italia per me e per i miei figli. Ma voi pensate veramente che se andiamo alle elezioni prendiamo più del 40% ? Se Salvini firma per dei punti che a noi vanno bene chi se ne frega del resto. E la spina si può staccare in qualsiasi momento. Alla faccia dell'arrogante di Renzi. Ma poi vogliamo votarle o no queste decisioni , vale ancora 1 vale 1?

nicola c., pietrasanta Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 04.05.18 21:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Partiamo da un semplice presupposto, chi vota il M5S vuole cambiare realmente il Paese. Dall'altra parte ci sono coloro che vogliono più o meno che rimanga tutto uguale e votano PD, Forza Italia e partitini a rimorchio.Un discorso a parte meritano gli elettori della Lega che vorrebbero cambiare anche loro ma non hanno capito, vuoi per la capacità indubbia di Salvini di convincimento, vuoi per l'incredibile disinformazione televisiva e giornalistica, vuoi per la mancanza di pensiero critico individuale, che la storia insegna che l'alleanza e il governo con il pregiudicato di Arcore è la garanzia assoluta che niente cambia se non per il suo portafoglio e le sue aziende. Ora io credo che dopo 25 anni dalla discesa in campo del "galantuomo" di Arcore non ci voglia un genio per arrivare a queste conclusioni, semplicemente basterebbe azionare la corteccia cerebrale. In Italia piaccia o non piaccia si può cambiare l'inerzia delle cose soltanto con il M5S, tutto il resto al massimo è una pia illusione e parole al vento!

stefanodd 04.05.18 21:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


☆☆☆☆☆

A Veltroni, che ha parlato come l'oracolo, senza nessuna interruzione
da parte della gentile "canotto" conduttrice.

Il fatto che nel pidi ci siano persone che non la pensano come
r-anzi...non cambia il risultato. Ohibò, ma guarda che strano! E per favore, basta dire che è il partito più democratico perché si discute al proprio interno e… nessuno è d’accordo con l’altro così che il campione mondiale di balle fa quello che gli pare. Importante è che si sappia: il pidi è il più democratico!!!! Me co@@oni (direbbe Harry).

In sintesi, tutto quello che ti ho sentito dire serve solo a convincere l’elettorato “femminuccia” pidi che il progetto M5S e Lega non si è fatto, non s’ha da fare e non si farà. Dov’è la differenza con r-anzi? Come volevasi dimostrare. Stai a casa, fai i film, scrivi libri e poesie, tanto non li leggo né li vedo, ché fai una figura migliore. Che è Tutto dire.

maria s., ancona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 04.05.18 21:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le dichiarazioni di Di Maio sul Blog e in TV sono coerenti: ad elezioni e al più presto! Ci manca solo che aderiamo alle proposte oscene e fuori tempo massimo di Salvini per essere irrisi -come incoerenti e pentiti- PRIMA; e per essere tacciati -come irresponsabili- DOPO!

giulio bressan 04.05.18 21:24| 
 |
Rispondi al commento

☆☆☆☆☆

Veltroni (da canotto), contesta il comportamento del pd di r-anzi verso il M5S: bisognava trovare il punto di “rugiada”.

Ho sentito bene?????????????????????????????????????
Beh, poeta è poeta… ermetico.

Inizia l’incubo della nuova fase di interventi per f@@ttere nuovamente gli elettori “femminucce” del pipi:

“Cambiaaaaaaa, sto elettore aspetta a teeeeee,
cambiaaaaaaa, ka scmanio e te vedèèèèèèèèè….”

maria s., ancona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 04.05.18 21:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La legge elettorale si cambia in parlamento, non ci vuole nessun governo tecnico! Chi vuole governo tecnico spieghi per fare cosa e per quanto tempo, se è tecnico non è politico quindi non può essere rappresentato dal cdx a cui io non darei alcun appoggio neppure esterno, perché un governo di cdx anche a guida Giorgetti è il governo di Berlusconi e noi con Berlusconi non ci sediamo neppure al tavolo per bere un caffè! In ogni caso la decisione ultima deve essere votata dagli iscritti, e si può scegliere fra appoggiare dall'esterno governo di cdx, no, oppure uscire dall'aula per far partire un governo di cdx di minoranza. Io voterei no. Per il governo tecnico bisogna vedere cosa vuol fare Mattarella, ma anche lì dovrebbero decidere gli iscritti

Alessandra Ruspetti 04.05.18 20:51| 
 |
Rispondi al commento

Comunque vada, sarà un sulcesso

D. Pavan Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 04.05.18 20:44| 
 |
Rispondi al commento

Visto che salvini continua a proporre questa pseudo alleanza compreso il nano x fare la legge elettorale e le cose piu importanti propongo che la responsabilità di un eventuale accordo sia preso da noi iscritti tramite Rousseau.
In questo modo qualsiasi sia l esito non potranno mai attaccare di maio.
Ne usciremo puliti xche nn potranno mai attaccare una votazione democratica.
LUIGI DAI A NOI L ULTIMA SCELTA

Giuseppe C. Commentatore certificato 04.05.18 20:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Venite signori qui si svende tutto,ne per uno,ne per due, ..ve lo regalo,il primo compratore che alza la mano vendo la Telecom:
Telecom Italia, la Cassa Depositi e Prestiti decisiva nel consegnare il timone agli amici Usa di Fininvest...
Matteo cosa rimane ancora da regalare?
Capo ...rimane ancora l'Alitalia!
Avanti il prossimo ...già cassa DDePP l'abbiamo svuotata... se non ne aprofittiamo ora che c'è un governo per l'ordinaria amministrazione...non lo potremo fare in seguito.
Chissà i risparmiatori delle PPTT come si incazzeranno!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 04.05.18 20:39| 
 |
Rispondi al commento

Francesco Pisicoli
Scendiamo in piazza

Se fossi grillino......

Psichiatria. 1 04.05.18 20:31| 
 |
Rispondi al commento

Allora andiamo tutti a votare senza disperdere il voto per partiti già perdenti vanificando l'implicito ballottaggio finale tra il CentroSalvaBerlusca e il M5S per un forte governo di lunga durata, W il movimento

Angelo Callisto 04.05.18 20:25| 
 |
Rispondi al commento

L'ultima "offerta speciale" di Salvini, che riprende nei termini l'dentico "contratto" offertogli da Di Maio (poche cose da fare, legge elettorale e poi, al voto), non contempla purtroppo il destino di Nonno Assatanato, che dovrebbe quindi continuare ad essere la "spalla" dello smaliziato pokerista padano, il quale, comunque vadano le cose, potrà affermare di aver vinto la partita: un eventuale rifiuto del M5S sarà definito e rilanciato ai quattro venti come l'ennesimo "no" a tutte le proposte, dovuto all'arrogante pretesa d'aver la guida del Governo e la cacciata del Mafionano ; parimenti, un "sì" del Movimento, gli consentirebbe di attribuirsi il merito d'aver sbloccato la situazione, e, con la consueta paraculaggine, di aver ricondotto alla ragione il riottoso ed ondivago Movimento 5S. Che fare? Qualunque cosa si decida, prioritariamente, consiglierei di consultare ed ascoltare gli iscritti, e se "sì", patti chiari ed occhi aperti, e se "no", lotta dura... (e senza paura: sappiano tutti che gli alleati di Salvini sono artefici e corresponsabili del disastro verso cui hanno condotto il Paese....)

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 04.05.18 20:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BAUUUU...BAUUUU...: questa è la voce di Salvini!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 04.05.18 20:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Mi consentaaaa!!!!"... non è la voce di salvi,ma quella del Nano!
Cercate di capire... non è salvini in TV è il nano con la maschera di salvini!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 04.05.18 20:22| 
 |
Rispondi al commento

Forza Luigi, non ti lasciare distrarre e non ti fare influenzare dalle promesse di Salvini ecc..
Vai avanti, andiamo al voto in Giugno.
Devono essere gli italiani a decidere se far vincere il m5s oppure il cdx.

Non capisco perché Salvini si agiti tanto, lui è sicuro di vincere e di portare via i voti al Berlusca, allora perché non vuole andare al voto a giugno?

Ci saranno dei trabocchetti che solo loro conoscono.

La gente deve sapere che votando la Lega vota Berlusconi. Raccogliete tutte le informazioni dell'accordo tra Lega e fi, e informate i cittadini.

Forza andiamo a votare a fine Giugno.

paola 04.05.18 20:19| 
 |
Rispondi al commento

Perchè non fare un governo anche con Silvio Berlusconi, però si comincia con il conflitto di interesse e tutte le schifezze che Berlusconi non vuole cambiare, poi vediamo Matteo Salvini che cosa ne pensa.

gennaro a., carrara Commentatore certificato 04.05.18 20:18| 
 |
Rispondi al commento

Salvini non dice nulla di suo...ricordate è il portavoce del Nano assatanato!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 04.05.18 20:16| 
 |
Rispondi al commento

"L'attuale apertura della Lega a un governo di intenti fino a dicembre 2018" certamente fa arrabbiare dopo che ce l'hanno rifiutato prima.
Ma non provarci sarebbe un'ulteriore suicidio politico dopo quello di avver cercato il dialogo con Renzi.
Per principio sarebbe da mandarli a f.........
Ma la politica si fa con compromessi. Si! I compromessi li abbiamo accettati quando abbiamo rinunciato alla linea dura di Grillo, quella che io personalmente avrei continuato dei tempi in cui non si trattava con gli avversari.
Gli elettori non ci perdonera' per non aver cercato di fare almeno quel poco possibile.

Peter Garassich 04.05.18 20:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se andiamo a votare, facciamo tutti gli sforzi, immaginabili ed inimmaginabili, per un'informazione battente (a proposito Dibba torna a dare una mano....) esaustiva ed efficace (li avremo tutti contro di nuovo) - ammettendo l'errore madornale del forno pd che, matematicamente, non stava in piedi.
Avanti tutta, noi non molliamo un centimetro!

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 04.05.18 20:14| 
 |
Rispondi al commento

Non credevo fosse vero: sono stato bloccato da questo blog, senza ricevere spiegazioni. Spero che i responsabili siano al corrente della gestione del blog.Forse nessuno su questo blog deve parlare di immigrazione... quindi ci riaggiorniamo alle prossime elezioni. Salutoni!

Testo Sterone 04.05.18 20:11| 
 |
Rispondi al commento

Ma allora invece di andare a elezioni fate delle semplici primarie aperte stile PD (magari senza i 2 euro) per far scegliere agli Italiani il Premier tra Di Maio e il candidato del CDX. Semplice, Rapido e senza interrompere la legislatura. Basta solo che Lega e M5S siano d'accordo.

Giorgio Schembari 04.05.18 19:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Voglio un voto agli iscritti per decidere di partecipare a un governo di scopo con il cdx

Francesco Vassallo 04.05.18 19:43| 
 |
Rispondi al commento

SI POTREBBE. PERCHE' L'ULTIMA FINESTRA E IL 9 MAGGIO, PER ANDARE AL VOTO IL 24/25 GIUGNO.

SI POTREBBE MA NON SARA' FATTO.
IL TEMPO E' A FAVORE DEI MALANDRINI. MAGARI CERCNOI DI SPUTTANARE QUALCHE NUOVO DEPUTATO O SENATORE DEL M5S. PER CERTE MANOVE, 45 GIORNI NON SONO DUFFUCIENTI
LE VIE DEL SIGNORE SONO INFINITE CON CERTA GENTE.

NICCOLO MACHIAVELLI 04.05.18 19:36| 
 |
Rispondi al commento


☆☆☆☆☆

Salvini è bravissimo a copiare le argomentazioni del M5S. E non da oggi.

Solo io ho notato che, dall’inizio della campagna elettorale, giorno dopo giorno, modificava il proprio linguaggio & contenuti, appropriandosi di quelli del Mov?
L’ho sentito oggi, dire esattamente quello che ha detto DIMA ripetutamente, quasi parola per parola… naturalmente la differenza sta solo che fa lui il capo del governo.

SALVINI, QUAL’È LA FARINA DEL TUO SACCO?

Ai cittadini "femminuccia":

I SOLITI NOTI NON CAMBIERANNO MAI. FATEVENE UNA RAGIONE.

maria s., ancona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 04.05.18 19:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Renzi:

orgoglioso di avere stoppato il M5S !

orgoglioso di avere stoppato il paese !

orgoglioso di aver stoppato il PD !


si spacciava per quello del fare, è stato bravo solo a stoppare...

Gianluca S., Prato Commentatore certificato 04.05.18 19:28| 
 |
Rispondi al commento

Ecco perché Salvini ha le mani legate : https://www.youtube.com/watch?v=rZJUkb-Ud5w

PASSAPAROLA!!!!!!!!!!!!!!!!

Gianfranco Reggiani, Roma Commentatore certificato 04.05.18 19:23| 
 |
Rispondi al commento

... Quindi, siamo così sicuri che il Paese debba rimanere bloccato per mesi perché dei burocrati impiegano 42 giorni per revisionare degli elenchi che hanno già revisionato meno di 3 mesi fa?...

... Si!

Ast lab 04.05.18 19:22| 
 |
Rispondi al commento

Voto al più presto !

Giovanni Baroso, Torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 04.05.18 19:17| 
 |
Rispondi al commento

Azz... se lo son ripreso!
Ahhhh era scappato!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 04.05.18 19:10| 
 |
Rispondi al commento

Miracoloooo... dall'ospedale di Mantova -il Poma- ieri era entrato il Mantovano per il solito trattamento... ed ora proprio, in questo momento è uscito... San Tommaso!
Proprio vero che il Poma ,per i TSO, è all'avanguardia è uno degli ospedali migliori d'Italia!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 04.05.18 19:07| 
 |
Rispondi al commento

☆☆☆☆☆

Quanto accaduto somiglia moltissimo all’erronea convinzione di molte donne che, nei riguardi di fidanzati e mariti “difettosi”, si prefiggono di cambiarli con sacrificio e tanta buona volontà, con risultati disastrosi, a volte anche con finale di sangue.

SE HAI SOTTO GLI OCCHI QUELLO CHE SONO, PER QUANTI SFORZI TU POSSA FARE, NON CAMBIERANNO.

Con questo non dico assolutamente che DIMA o il M5S abbiano attinenza con quella femminea erronea valutazione comportamentale, anzi, ma che questo è quanto vogliono far credere coloro che attribuiscono al M5S l’incompetenza e l’insuccesso seguito alle consultazioni perchè, con la proposta di lavorare su PROGRAMMI condivisi, DIMA ha richiamato i partiti, di destra e sinistra, al ruolo istituzionale, nel rispetto dei cittadini e in trasparenza, altro che matrimoni e fidanzamenti.

E’ STATA LA LEGGE ELETTORALE AD IMPORRE FIDANZAMENTI E MATRIMONI, voluta da una cricca consolidata, laida e incestuosa, da tempo in azione nei sotterranei dell’inciucio, pronta a mettere in scena una farsa vile, meschina e irriverente nei riguardi dei cittadini, della democrazia, della Repubblica. Una farsa costata 350 MILIONI BUTTATI AL VENTO.

IL comportamento istituzionale del M5S ha fatto emergere in piena luce che I SOLITI NOTI NON CAMBIERANNO MAI e che la parte femminea della vicenda sta tutta dalla parte degli elettori dei soliti noti. Cornuti e mazziati.

maria s., ancona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 04.05.18 19:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dunque,rivotiamo ma cambiamo la legge con questa rimane il casino attuale; ho notato molti insulti a i nostri e poche idee se facciamo il referendum interno quanto tempo ci vuole per espletarlo, contratto si o no, il problema rimane uno solo che non abbiamo stampa dalla nostra parte sicuramente i pennivendoli diranno che è una bufala da parte nostra; ora facciamo come in campagna elettorale gazebo e persone che discorrono con i cittadini e spieghino le cose.
Quanto alla legge elettorale facciamo a maggioranza con due turni i primi due o tre che prendono più voti passano e si sottopongono a una nuova tornata dopo di ciò i primi due formeranno minoranza e maggioranza e finalmente eliminiamo il gruppo misto; domanda è fattibile o la consulta la boccia;per questo vediamo se la Lega accetta o no, ma eliminiamo le coalizioni, con cui il giglio magico a portato tutti i suoi in parlamento e le dislocazioni varie se sei di una regione ti presenti nella tua e non in dieci, per le riforme vediamo cosa propone Salvini ma non impegniamoci perché se no saremo ingabbiati, opposizione si ma se si fanno leggi che il movimento condivide approvazione,una cosa è certa gli italiani non sono i belgi o i tedeschi non aspetteranno 3 o 6 mesi per un nuovo governo i loro/nostri problemi sono pesanti e vogliono soluzioni,non stupidaggini.

giancarlo di blasio 04.05.18 18:55| 
 |
Rispondi al commento

Ho l'impressione che la negoziazione con Salvini non sia stata portata fino in fondo. Un contratto non sempre si fa con chi ti piace, anzi ... e la negoziazione a volte può essere veramente molto molto dura, ma non per questo con esito finale positivo. Vedo anch'io B. come il fumo negli occhi (non diversamente da Renzi per dire) ma - visto che parliamo prima di temi - potevamo richiedere Salvini come interlocutore unico (non sarebbe stato un problema) e come primi punti del programma: conflitto d'interessi, prescrizione, anticorruzione ... se non passavano sotto queste forche caudine, comunque qualcuno nel cdx doveva pur dire che non gli stava bene così. Invece viene fatto passare tutto come un desiderio inamovibile di poltrona per Luigi, ma per noi uno vale uno, non è la poltrona che ci preoccupa, giusto? Poltrone dopo i temi, se si riusciva a superare appunto i temi.

Paolo M., milano Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 04.05.18 18:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1-forse siamo tutti d'accordo che alle elezioni abbiamo vinto noi(5 stelle)e la lega
2-proporre alleanze col PD, che ha perso nettamente,senza ombra di dubbio, potrebbe anche essere inteso come voler andare contro la volontà del "popolo"-In un certo senso Renzi è stato più coerente di altri
3-le ultime da Salvini sarebbero da verificare e approfondire. Governo politico con obbiettivi pochi e chiari per qualche mese e poi elezioni
4- si, mi piacerebbe vederlo e rispetterebbe l'essenziale del voto di aprile; e Berlusconi farebbe un gran bel passo da parte

Lorenzo01 04.05.18 18:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scendiamo in piazza.

Francesco Pisicoli 04.05.18 18:41| 
 |
Rispondi al commento

Solo voto a giugno o settembre e basta. Di salvini il bugiardo alleato con un personaggio a delinquere di stampo mafioso ne abbiamo le palle piene. Lunedì a Mattarella bisogno comunicare che di governi del caz..non ci interessa , vogliamo il voto il prima possibile.

undefined 04.05.18 18:38| 
 |
Rispondi al commento

Hanno ridotto l'Italia a brandelli!. Hanno dalla loro parte TV, giornali, legge elettorale fatta su misura, fanno coalizioni assurde con l'unico scopo di NON CAMBIARE NULLA!.Andrà a finire che l'Italia andrà in default e il popolo italiano si dividerà come già accaduto con la ex Jugoslavia.

leoneg 04.05.18 18:31| 
 |
Rispondi al commento

è supponibile che il sistema di governo proposto on line non sia corretto

psichiatria. 1 04.05.18 18:27| 
 |
Rispondi al commento

Io sono convinto di una cosa che Salvini dentro di sé Brama dalla voglia di fare delle cose insieme al Movimento 5 Stelle ma penso anche che non ha la forza e il coraggio di dire a Berlusconi di farsi da parte preso atto di questa cosa Io credo che dovremmo dargli una possibilità e cioè oltretutto metterlo alla prova e anche davanti a tutta l'Italia e vedere se quello che ha detto oggi nel suo discorso lo attuerà davvero perché non provare mettiamoci d'accordo con lui su due o tre punti fondamentale è la legge elettorale chiaramente da rivedere e poi in Parlamento queste cose verranno sottoposte al voto e se tutto fila liscio dovrebbero passare dopodiché si potrà anche tornare al voto a fine anno o in primavera L'importante è fare delle cose poche ma buone per i cittadini italiani


Signori noi siamo il M5S e' non ci abbassiamo a certa gentaglia, e' inutile girarci attorno, bisogna cambiare la legge elettorale, e' ritornare a votare per governare questo paese. Per buttare fuori questa feccia, noi siamo il popolo, noi siamo l'Italia. nessuno statista al potere mai piu'.
W il Movimento 5 Stelle!!!

Francesco Davide Gambino 04.05.18 18:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salvini è il solito imbroglia carte degno dell'altro Matteo. Vuole un governo del centrodestra (con dentro ovviamente il Berlusca) guidato da lui con i 5 stelle per fare una legge elettorale sul modello di quella delle regionali. Questo ci fa o c'è? Si sente tanto paraculo e crede veramente che il M5S la prima forza politica del paese sia invece così idiota e autolesionista?
Al voto subito senza indugio alcuno, oppure opposizione durissima all'ennesimo governo calato dall'alto o nato dai soliti squallidi mercanteggiamenti in parlamento. Con i nostri numeri in parlamento gli faremo vedere i sorci verdi, su questo non ci piove, governo ladro!

cristina cassetti 04.05.18 18:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

forse e dico forse
l'Italiani ne hanno le palle piene

di Di Maio dei mattei e via andare
anche del pdr...

nuove consultazioni e cazzate del genere

c'è chi deve lavorare notte o festivi per pagare le bollette no per conquistare un vitalizio porco....

psichiatria. 1 04.05.18 18:16| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera,
ancora un no ad un ipotesi di accordo M5S Lega.....ancora altri voti persi....stiamo fecendo veramente 1 favore all'odiato (da parte del popolo 5* ma non dal sig. Di Maio)piddi'....dov 'e' finita la democrazia diretta???PERCHE' NON SI VOTA PER UN ACCORDO CON SALVINI????credo che sotto sotto si voglia far tornare Renzie al Governo....COMPLIMENTI!!!!!!!!


DA VEDERE ...legami tra lega e berlusca

https://youtu.be/5VH_XPujER4

caterina c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau 04.05.18 18:14| 
 |
Rispondi al commento

Io la metterei a votazione della rete, per far capire in modo forte ed inequivocabile, a Salvini e all'opinione pubblica, che il popolo a 5 Stelle non vuole sedersi al tavolo con Berlusconi. Sarebbe indispensabile per la figura di Di Maio per un motivo molto semplice. Ad oggi i media e l'opinione pubblica affermano che Di Maio vuole irresponsabilmente smembrare il CDX per avere assicurata la "poltrona" di Presidente del Consiglio. Questo, ahimé, sta facendo perdere consensi, specie tra quelli che si fanno influenzare facilmente. Io sono sicuro che, se andasse al voto della rete, il popolo a 5 Stelle (quasi ad unanimità) griderebbe forte per avere subito nuove elezioni, ribadendo il no a Berlusconi. Sarebbe la rete stessa a fare da scudo al Leader del Movimento in cui credono e l'opinione pubblica dovrebbe rassegnarsi al fatto che è il popolo a 5 Stelle a non gradire la presenza del Sig. Berlusconi, non Luigi Di Maio che non fa altro che esprimere coi fatti quello che i suoi elettori chiedono. Insomma, non lasciamo tutta la responsabilità ed il peso sulle spalle di Di Maio. Facciamo sì, che il peso delle nostre proteste sia distribuito omogeneamente sulle spalle di ognuno di noi.

DOMENICO MOSCA 04.05.18 18:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ogni giorno, mese, anno che passa nuovi giovani acquisiranno il diritto di voto!
Sono loro che daranno il contributo decisivo e si riprenderanno in mano le sorti dell'Italia.
Tv, giornali, politici, Ue, B. & S., Renzi...potranno usare tutte le campagne denigratorie possibili e le più infime strategie per sopravvivere!
Il tempo è nostro alleato e i giovani la nostra speranza!
Questo sistema cambierà, è solo questione di tempo, ma cambierà!
Non mollate...mai!

Fabrizio F. Commentatore certificato 04.05.18 18:06| 
 |
Rispondi al commento

VOTIAMO A FERRAGOSTO Tutti staranno (starano ?) al mare e noi grillini, invece, staremo ( staremi ?) tutti a votare.
Luigi

luigi 04.05.18 18:03| 
 |
Rispondi al commento

Ok votare a giugno si può anche se ho qualche dubbio sul fatto che si torni a votare con questa legge elettorale ho paura che cambino molto poco le cose. Invece pensavo questo...ho sentito il discorso di oggi di Salvini che parla di un diciamo così, accordo con i 5 Stelle per fare due tre cose Questo, ha detto, è quanto riporterà al Presidente della Repubblica lunedi. Ora mi chiedo... perché non provare? si parla chiaramente con Salvini e gli si dice...Ok mi sta bene, proponiamo delle leggi in Parlamento riguardo il reddito di cittadinanza, legge Fornero, abbassamento delle tasse e come prima cosa rivedere la legge elettorale; a quel punto non vedo quale sia il problema quando si andrà al voto in Parlamento se Movimento 5 Stelle e la Lega voteranno insieme questi provvedimenti e i loro voti basteranno per farle passare, che importa se esiste Berlusconi? L'importante è far passare questi provvedimenti e poi con la nuova legge elettorale andare di nuovo al voto mi sembra una cosa abbastanza accettabile


Noto un certo nervosismo politico. Sino a che c'era il M5S a tirare le fila, nel tentativo di dare un governo al paese, c'era anche la pietra d'angolo su costruire le varie elucubrazioni. Ora con l'aut-aut del voto iniziano ad essere spiazzati, vedi Salvini che rinizia con gli appelli verso Di Maio. Mi auguro che il M5S mantenga questo basso profilo per tutta la settimana e vediamo che cosa esce fuori dai calderoni degli altri, se sono così sicuri di mantenere le posizioni con un nuovo voto.

Andrea Mecarelli Commentatore certificato 04.05.18 17:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

intanto governa Gentiloni

comincia a stare simpatico a molti

psichiatria. 1 04.05.18 17:50| 
 |
Rispondi al commento

Si può votare a giugno se viene fatta una legge elettorale che finalmente escluda lo scandaloso voto degli italiani all'estero!

Paolo . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2017 04.05.18 17:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Credetemi, alla mia giovane età ,non ho mai assistito a cotanto schifo politico.
Il potere dei cittadini sotto i piedi con massacro della costituzione.
I nostri padri costituenti erano dei galantuomini hanno cercato di darci una carta per la nostra giovane democrazia.
Dopo 60 anni tra riforme e riformette hanno cercato di ridurla in pezzi.
Con l'ultimo referendum costituzionale hanno cercato di eliminarci pure una parte di Democrazia cercando di eliminare il Senato.
Vergogna e chi lo proponeva erano pure quelli di sinistra(PD) con in testa un compagno fasullo.
Non parliamo poi delle grandi istituzioni che hanno portato,coscienti e consapevoli del danno democratico,a questa situazione di stallo e tutto solo per le poltrone.
Ricordo il Pentapartito... che era già una vergogna pur di accaparrarsi una poltrona,ricordo gli appoggi esterni, di partiti al 3%,determinanti nele scelte politiche,ricordo le lotte per i principi ideologici,ma che adesso le lotte siano finte e fasulle,prive di principi,solo per il potere fa venire il disgusto a chi non è mai andato a votare.
Che schifo!
Che vergogna!
Non mi meraviglia che i cittadini scappino da questo paese ormai finito.
Beato chi se lo può permettere,io no e non li biasimo.
Questi politici non meritano nessun rispetto,bisognerebbe andare nelle loro tane e prenderli a calci nel culo!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 04.05.18 17:41| 
 |
Rispondi al commento

Salvini chiede un governo tecnico fino a dicembre col m5s..accetta luigi chiedendo di mollare berlusconi...visto che gioca giocaci anche tu

Giuseppe C. Commentatore certificato 04.05.18 17:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Italia ha bisogno di una legge elettorale con il ballottaggio, come in Francia, solo cosi' la gente potrà scegliere da chi farsi governare.
Prima cambiate la legge elettorale e poi andiamo al voto, non fate cazzate.

Giampaolo 04.05.18 17:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MASSIMA STIMA PER DI MAIO E TUTTO LO STAFF DEL M5S
BUON LAVORO
W M5S

GINO GINO 04.05.18 17:38| 
 |
Rispondi al commento

AL VOTO! AL VOTO! AL VOTO!
LUIGI DI MAIO per tutta la campagna elettorale ha sempre detto a tutti gli elettori che se il M5S non avesse avuto la maggioranza si sarebbe rivolto a tutte le forze presenti in Parlamento per dare un governo all’ITALIA.
NON E’ STATO POSSIBILE, DUNQUE AL VOTO! AL VOTO!
W IL M5S
Osvaldo Chiarelli
M5S FIRENZE

Osvaldo Chiarelli 04.05.18 17:36| 
 |
Rispondi al commento

Scusate, mi permetto di far notare che dopo 7 ore ci sono solo 24 commenti sull'articolo dell'intimidazione alla sindaca di Porto Empedocle.

Vale33 04.05.18 17:34| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti.
Facciamo decidere, com’è giusto che sia, il presidente, attendiamo gli eventi, senza di noi non potranno mai governare, con la lega non dobbiamo perdere i contatti, invece di cercare di spaccare il centro destra, evidentemente senza riuscirci, aspettiamo che siano loro a litigare da soli.
Chiedere nuove elezioni in questo momento è aiutare il centro destra ed in particolare fi e pd.

Digiovanni Giovanni 04.05.18 17:31| 
 |
Rispondi al commento

ESISTONO ORMAI SOLO 2 PARTITI IN ITALIA

IL mOVIMENTO 5 STELLE E LA MACEDONIA ANTIDEMOCRATICA

Questa legge elettorale è stata fatta per non far governare il Movimento... tutti uniti hanno usato la legge per bloccarci...e far andare sù la destra...
Ma i voti al movimento sono stati superiori alle loro previsioni e sono rimasti con il cerino in mano...
Certo torniamo a votare , con qualsiasi legge elettorale...VINCEREMO

caterina c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau 04.05.18 17:29| 
 |
Rispondi al commento

LUIGI DI MAIO per tutta la campagna elettorale ha sempre detto a tutti gli elettori che se il M5S non avesse avuto la maggioranza si sarebbe rivolto a tutte le forze presenti in Parlamento per dare un governo all’ITALIA.
COSI’ HA DETTO COSI’ HA FATTO!W IL M5S
Osvaldo Chiarelli
M5S FIRENZE

Osvaldo Chiarelli 04.05.18 17:28| 
 |
Rispondi al commento

E con ciò è dimostrato, se ancora ce ne fosse bisogno, quanto valga l'inquilino attuale del Colle...

Carlo D., Bologna Commentatore certificato 04.05.18 17:21| 
 |
Rispondi al commento

PD e Forza Italia con Lega hanno fatto sempre la sceneggiata di essere alternativi e di contendersi il potere. Da quando ci siamo noi invece, stanno pappa e ciccia tra di loro e sono diventati feroci contro 5*. Non si combattono più per finta, ma criticano solo qualsiasi proposta nostra, anche se coincide con quelle fatte da loro.
A questo punto se non siamo riusciti a fare un patto leale con nessuno di loro, non ci conviene, invece di umiliarci ancora, rimanere all'opposizione? In attesa di una legge elettorale giusta ?

rosella d., roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 04.05.18 17:10| 
 |
Rispondi al commento

Caro Luigi di Maio,

il loro piano, già progettato dal inizio era di impedirci di governare. Salvini e Co. e i Pdidioti avevano previsti il nostro successo.
#subitoalvoto e #condimaio e ora fondamentale per il movimento.
Tu sei il nostro premier e hai acquisito e capito le dinamiche del loro complotto. Io mi fido di te e del movimento. #VIVAM5S

Ilen 04.05.18 17:09| 
 |
Rispondi al commento

Volendo TUTTO SI PUO' FARE,basta che a farlo non sia un MAMMUTH!
Ma..avete PROVATO ,con TRASPARENZA a chiedere se il cavaliere e' disposto ad un appoggio esterno non " BELLIGERANTE", cioe',senza poltrone,e senza una nostro MANIACALE controllo delle aziende del cavaliere?
Cioe,' un nuovo ACCORDO STATO MAFIA?

Luca Fini 04.05.18 17:08| 
 |
Rispondi al commento

faranno di tutto per non andarci perché a questi degli italiani non glie ne mai fregato niente.

mzee.carlo 04.05.18 17:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate, ma volete andare a votare subito, perchè?
Prima di prendere questa decisione e di lanciarvi alla opposizione, avete chiesto alla base (cioè gli iscritti, cioè noi) cosa ne pensiamo?NO. Voi lanciate referendum su euro e proponete stranezze senza chiedere nemmeno il parere della democrazia diretta, che era quello per cui mi avete convinto a votarvi.

Salvatore Ventura 04.05.18 17:01| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna andare subito al voto. Consapevoli che si tratta di una sfida decisiva, una finalissima, tra il Movimento 5Stelle e la Lega di Salvini ostaggio di Berlusconi. Basta, allora, farsi illusioni su quest'ultima formazione: è il nostro avversario diretto, quello da battere! Altro che farci contratti insieme, bisogna picchiare duro contro questi presunti innovatori che garantiscono la più bieca conservazione. Piuttosto occorre cercare di convogliare sul Movimento i voti del residuo elettorato PD non renziano e quelli delle forze "non allineate" (LeU, Potere al popolo) cercando anche di attrarre il consenso di chi ha votato Lega pensando che Salvini fosse autonomo (e potesse abolire la Fornero, sic!).

Massimo Fabrizio Maria Bianchi 04.05.18 16:56| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno,
Sono un tecnico che crede fermamente alla legge dei numeri e non riesco più a sopportare le baggianate raccontate con astuzia per rimanere attaccati al potere.
Ormai la misura è colma, bisogna portare a questi signori il conto dei danni che hanno prodotto a noi tutti, in tutti i campi.
Ogni giorno che passa aumenta sempre di più il divario di chi gode per questa situazione non certo per merito, rispetto a chi profondamente onesto gli viene impedito anche di potersi sudare ciò che gli appartiene di diritto.
Come già detto, visto che non anno voluto allinearsi a questa ultima possibilità che pure gli è stata data, debbono essere cancellati definitivamente con il voto degli italiani il 24 giugno P.v.
Grazie a tutti

Alessio Giampaolo 04.05.18 16:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il CDx è unito..sono due mesi che sento questa littania..ma in campagna elettorale non hanno fatto una.. e dico una manifestazione con Salvini, Berlusconi e Meloni insieme su un palco.. idem per le regionali in Molise e in Friuli..sarei proprio curioso di vedere il loro comportamento in riguardo se ci fossero subito nuove elezioni.. secondo me Salvini cannibalizzera' i voti al Nord di B. ma al sud perderà tantissimo causa l'abbraccio mortale a B.

Marco F. 04.05.18 16:38| 
 |
Rispondi al commento

Il motivo per andare a votare subito è evidente. Il primo è scontato, in quanto conoscendo i soggetti politici della storia, sarebbero ancora il PDR ed il CDX preordinati a un Nazareno2.0, ancora decisi a mettere fuori gioco il m*****, ma non riusciranno a fermare l'avanzata del m*****, e lì il leghista avrà modo di dimostrare quanto vale la sua coerenza, se ce ne fosse bisogno ancora. Il secondo è la gravità della situazione economica, in cui versa l'Italia con una disoccupazione iperbolica, nascosta e sottaciuta dai media, perché quando i mezzi di informazione parlano di aumento di occupazione, non dicono né le ore ore lavorate, né se si tratta di un lavoro precario e neanche a partita iva. Terzo votare nel 2019, farà aggravare i problemi già gravissimi sottaciuti e mistificatamente ridotti a pinzellacchere, del tipo non è vero un governo ce lo abbiamo.. e quale quello attuale...e per fare cosa?. Se il PDR pensa di essere l'ago della bilancia di vecchia memoria della seconda Repubblica ponendosi come responsabili, si sbaglia di grosso, stiano sereni, i nostri deputati e senatori li stanno aspettando in Parlamento.. a presidiare le Camere con un opposizione ad oltranza. Verranno stanati perché sono finiti i tempi dei canguri e dei salti della quaglia. Loro vogliono tenere in scacco l'intero paese non desistendo dai loro propositi rovinosi, NOI del m***** non ci arrenderemo mai, lo dobbiamo ai nostri figli e ai nostri nipoti. In alto i cuori...

Vincent C 04.05.18 16:35| 
 |
Rispondi al commento

È tutto una recita hanno programmato tutto cosa fare già prima delle elezioni perché gia si sapeva prima del 4 marzo che nessuno avrebbe raggiunto la maggioranza...
Tutto studiato a tavolino per poi fare l ammucchiata.
Vi ricordate salvini nel fuori onda che era dispiaciuto con fitto che il pd nn andava oltre il 22%.
Pagliacci...
Noi siamo stati troppo ingenui!

Giuseppe C. Commentatore certificato 04.05.18 16:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se tornano questi, gli Italiani sono spacciati, bisogna assolutamente impedirlo per il futuro dei nostri figli.

Stefano 04.05.18 16:30| 
 |
Rispondi al commento

E' sempre necessario sbattere il muso per meglio comprendere quale è la realtà: la macchina amministrativa tiene in ostaggio il dominus (la politica). Questo al livello centrale e non parliamo negli enti locali, la macchina amministrativa ricatta chi ha il potere di indirizzo politico (pro tempore), per esempio vedi Roma. Il nostro sforzo politico deve essere indirizzato a rendere competenti ed efficienti gli Uffici preposti.

Gaspare Mostacciuolo, Benevento Commentatore certificato 04.05.18 16:29| 
 |
Rispondi al commento

Concordo con Di Maio,

è inutile far passare mesi senza una linea di governo precisa, anzi sarebbe un danno per l'Italia, bisogna votare subito.

Salvo che non si vogliano aspettare quelle alleanze tipo "Capitani Coraggiosi" che abbiamo visto formarsi per spolpare l'Alitalia, senza alcun battere di ciglio dei soliti commentatori televisivi/economisti/politici spacciati per esperti. Ora ci siamo di mezzo tutti.

Certo con uno schifo di legge elettorale come questa, facilmente perderemo, ma non credo che vogliamo rinunciare al nostro programma solo per dividere delle poltrone con altri che già hanno venduto l'anima al diavolo.

Auguri a tutti. Beppe

giuseppe belotti 04.05.18 16:29| 
 |
Rispondi al commento

Appare a TUTTA evidenza COME nel loro agire il PD, FI, e LEGA si muovono è AGISCONO in perfetta SINCRONIA per ottenere ciò che si sono PREFFISSATI, e cioè OTTENERE quello che VOGLIONO, ossia "OGGI Come IERI" voluto da:
BERLUSCONI;
CONFINDUSTRIA;
MAFIOSI;
MASSONI;
POTERE BANCARIO;
e da una tipologia di invalidi= CECHI e SORDI.

MARIO F. Commentatore certificato 04.05.18 16:27| 
 |
Rispondi al commento

Il mondo creato dalla natura era un giardino bello e si viveva in modo sano e felice.Il denaro creato dall'uomo lo a diviso,il denaro non crea felicità crea potere lotte e cattiverie,il denaro si deve trasformare da potere economico a VALORE economico,se questo non avverrà la natura ci seppellirà.Tutte le ingiustizie che l'uomo fa lo fa x fame di denaro. Il mondo viaggia a una velocità impressionante,quelle volte che sbatte causa distruzione e morte come una guerra.Bisogna tornare indietro la strada che stiamo percorrendo non è quella giusta,anche la politica deve cambiare,bisogna,il potere spetta al popolo non a chi ha deciso di usare il popolo per affari,il popolo non è un oggetto,il popolo è sovrano,gli appartiene, la natura lo a deciso,nessuno può disobbedire a ciò che la natura a creato,la grande torta deve essere redistribuita in modo equo,non si può sempre seminare nello stesso orticello,il pianeta terra è uno,tutti ci devono vivere felici,bisogna eliminare i confini,non ci sono persone di serie A e persone di serie B Siamo tutti figli di un solo Dio. Bisogna cambiare modo di vivere,pensare sempre alla carriera ci porta Ansia e Depressione,abbiamo perso il tempo x vivere. L'unica medicina che ci potrà guarire è il TEMPO. Chi crede ancora ai sacrifici e complice di chi ci vuole schiavi,noi non dobbiamo servire,dobbiamo servirci. Io conosco il futuro,io posso cambiare il mondo. Se l'uomo continua a disobbedire alla natura la natura ci seppellirà. Questo e un mondo non più pulito,respiriamo petrolio e moriremo di brutte malattie,se non pensiamo a a buttare meno fumo pensiamo almeno a non fare più figli,cosa serve mettere al mondo sporco un figlio? Grazie dell'attenzione,potrei scrivere ancora tanto ma devo fermarmi. Un saluto grande.

natale palermo 04.05.18 16:24| 
 |
Rispondi al commento

Al voto subito, dirlo a Mattarella lunedì prossimo


Ultima spiaggia governo di minoranza. Alle consultazioni chiedere al Presidete questa ipotesi; affidare prima a salvini e quindi al cdx l'incarico di formare un governo e misurarsi in parlamento per trovare i numeri (vediamo dove li trova e che fa il PD). Al fallimento del cdx allora l'incarico dovrà essere affidato a noi e vedremo se ci saranno camicazen o responsabili si perché in caso di fallimento Mattarella dovrà sciogliere le camere ovvero noi non sosterremo alcun governo alternativo
#iostocondimaio


A differenza del 4 marzo,
dove si parlava di possibilità in caso di accordo sui programmi,
ora è chiaro che non governeremo MAI con Berlusconi e con Renzi

Non potremo che aumentare i voti!

AlVotoSubito 04.05.18 16:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON CI PORTERANNO MAI ALLE ELEZIONI LA LORO MOSSA E*FAR PASSARE DEL TEMPO X ATTACCARE E DEGRADARCI DAVANTI AL PECORONE,LOBISTA POPOLO ITALIANO
STEFANO
UN CITTADINO

stefano viola 04.05.18 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Su questo punto occorre insistere e fare una battaglia senza tregua, in democrazia la parola torna ai cittadini e non agli imbroglioni di palazzo. Forza non mollate, è fondamentale affinché i parassiti perfetti non abbiano il tempo di riorganizzarsi.


Con la vecchia legge definita una porcata? E se i risultati saranno simili? Chi assicura del contrario? Che avventura è questa?

Benito Leoci 04.05.18 16:00| 
 |
Rispondi al commento

Ripeto tutti a Roma e ridiamo l'Italia agli Italiani...la diplomazia non è mai servita a niente...con questi individui ancora meno...ci abbiamo provato ma la storia insegna che ci vuole una guerra per liberarsi di certe situazioni...

Elvis Corrado 04.05.18 15:57| 
 |
Rispondi al commento

Date un occhiata a questo link dove Moncalvo ex direttore della padania spiega per filo e per segno il perché salvini è legato a berlusconi.
https://youtu.be/5VH_XPujER4

Giuseppe C. Commentatore certificato 04.05.18 15:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di Maio continua cosi !!!
Salvini ha quasi esaurito le sue cartucce, pesca da FI e basta.
Il PD e' allo sbando e faremo presente agli ultimi elettori dello stesso che rivotandolo getterebbero via il loro voto.
L' unico argine al ritorno di Berlusconi e' il M5S!!!!!
Noi sappiamo benissimo che la dirigenza PD e' fratellata a Berlusconi ma ha sempre giocato sull'essere alternativa allo stesso, l'elettore PD non vuole Berlusconi.
Questa e' una trappola che le dirigenze PD e FI si sono tesi con le loro stesse mani.
Previsioni:
Possiamo arrivare al 45% di preferenze, Salvini nel CDX al 42%!!!

alessandro t 04.05.18 15:56| 
 |
Rispondi al commento

Ma se la legge elettorale rimane la stessa, il risultato di nuove elezioni non cambierebbe di molto.

marina s. 04.05.18 15:56| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna prima modificare la legge elettorale!

Andrea R. 04.05.18 15:54| 
 |
Rispondi al commento

Ma cosa volete andare a votare che al massimo rosicchiate un paio di punti al PD Ma la maggioranza per governare da soli non la ottenere. Adesso spunta il mantra del colpo di stato: un governo con il PD sarebbe stato un colpo di stato altro che, con l’unico che ha veramente perso le elezioni. Un governo borbonico contro il nord.

EB 04.05.18 15:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Luigi allora basterà ribadire LUNEDI con decisione a Mattarella che se vuole andiamo a votare a giugno prossimo!!!!!!
FORZA!!!!!!

Raffaele Romeo 04.05.18 15:51| 
 |
Rispondi al commento

Al voto subito!
In realtà dovevamo gia proporre di andarci dopo il no della lega a mollare B. Senza sporcarsi le mani col PD.
Era chiaro che R. Fosse vivo e guidasse il partito.
Mi auguro che questa mossa ingenua non inficia il risultato finale.


Questo è un PAESE che alle elezioni ha URLATO con tutta la voce che aveva in corpo BASTA.
I destinatari per ottenere BASTA risultano essere in larga misura il M5S ed in parte SALVINI, da non confondere l'elettore che vota LEGA x non votare il DELINQUENTE BERLUSCONI.
Allo stato di questa richiesta URLATA, si APPURA
a tutti gli EFFETTI, che Salvini non dice BASTA al PASSATO , ma si PRODUCE e si ADOPERA che comunque sia, il PASSATO rimanga tale quale così com'era " OGGI come IERI" , preciso ed inequivocabile.
Il ruolo avuto da SALVINI affinché tutto rimanga cosi COM'ERA , dovrà essere URLATO e DIVULGATO con TUTTA la FORZA che abbiamo in corpo , e così facendo sono sicuro io e il M5S di avere rispettato in APPIENO quanto RICHIESTO dagli elettori col VOTO, e che questo VOTO è STATO TRADITO DA salvini !

MARIO F. Commentatore certificato 04.05.18 15:47| 
 |
Rispondi al commento

Marcia su Roma....siamo davvero tanti adesso basta.

Elvis Corrado 04.05.18 15:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BISOGNA COMUNQUE AGIRE IN FRETTA PER EVITARE CHE LA LEGA CONTINUI AD AUMENTARE I CONSENSI. I cittadini non sono come i politici e vogliono vedere fatti subito. Finora vedono solo tempo perso e questo va solo a nostro svantaggio. Lunedì si riapre il Parlamento. Imponete subito il taglio dei vitalizi dando un segnale chiaro agli italiani che intendete togliere i privilegi. Questo ci porterà subito consenso. Mettete poi subito in calendario alla Camera la proposta di abolizione (VERA!!) di Equitalia e una legge anticorruzione (vi vuole poco a prepararla basta mettere nero su bianco solo una riga che reciti: PENA MINIMA A CORROTTI E CORRITTORI 5 ANNI DI GALERA, E SE CHI E' CORROTTO E' UN PUBBLICO AMMINISTRATORE O POLITICO PENA MINIMA 8 ANNI...Se Forza Italia lo impedirà farà perdere credibilità anche a Salvini e perderanno voti entrambi. Agendo alla svelta dimostriamo di volere davvero cambiare le cose e diamo un segnale chiaro ai cittadini. Abbiamo tanti parlamentari e possiamo fare approvare subito alcune leggi. TANTI DIMENTICANO CHE E' IL PARLAMENTO CHE DEVE FARE LE LEGGI PIU' DEL GOVERNO. E in Parlamento abbiamo tantissimi seggi che possono permetterci di far approvare subito leggi importanti a favore dei cittadini. MA BISOGNA AGIRE ALLA SVELTA!!! TORNARE SUBITO AL VOTO SENZA AVER CAMBIATO NULLA SAREBBE UN SUICIDIO POLITICO.. Se vogliamo davvero cambiare le cose dobbiamo poter governare anche accettando compromessi. Anche Moro e Berlinguer lo fecero nonostante i propri elettori si odiassero da anni. Piuttosto che niente è sempre meglio piuttosto.

maurizio 04.05.18 15:44| 
 |
Rispondi al commento

Per smascherere agli occhi degli italiani questa gentaglia, bisognava avvicinarli, questo lo sappiamo. Il prezzo pagato è già alto. Torniamo alla nostra ispirazione originaria. Non puoi chiedere nessuna collaborazione a coloro che necessariamente devi far fuori (leggasi far fuori nel senso di mettere in condizione di non nuocere, poi ciascuno interpreti come gli pare, non amo la violenza gratuita, ma il buonismo in politica è una stupidità inventata da stupidi). Torniamo all'ispirazione originaria. Quanto tempo ci vorrà perché gli Italiani capiscano ? Non lo so . Ma so che non puoi sederti accanto a nessuno di questi, sia che abbia condanne certificate, sia che non le abbia. La sostanza non cambia, perché l'affare Consip non è una bazzeccola da nulla, come la lingua biforcuta che possiedono, a più riprese dimostrata. Torniamo all'ispirazione originaria che metta in discussione i poteri transnazionali che che ci dettano le leggi. Con diplomazia, nessuno vuole il contrario, ma fermi sui nostri punti e adeguatamente attrezzati di piani B, C, D non foss'altro come arma di pressione. Torniamo alla nostra ispirazione originaria, il potere di cui l'Italia ha bisogno non è condivisibile e non ammette compromessi.

Patrizio Laconi, Cagliari Commentatore certificato 04.05.18 15:39| 
 |
Rispondi al commento

ULTIMO SONDAGGIO SE SI ANDASSE AL VOTO SUBITO. CENTRODESTRA ARRIVEREBBE AL 39%."il dato più eclatante è la crescita della Lega di Matteo Salvini. La tendenza era stata già individuata in un sondaggio realizzato da Demos e pubblicato su Repubblica. Il leader della Lega ormai in perpetua campagna elettorale porta il Carroccio non solo a rafforzare la leadership del centrodestra ma a superare quota 20%: un sogno ad occhi aperti per i leghisti di oggi e di ieri. Secondo Piepoli la Lega è al 21%, Euromedia Research stima il partito di Salvini al 21,8. Cala Forza Italia ma tutto il centrodestra è ormai al 39%. Tiene il Pd: 18%. Tengono anche i 5Stelle al 32%". Caro Luigi lo stallo ha fatto solo crescere la Lega e se andiamo a votare noi restiamo dove siamo ma CDX arriva al 40% e va a governare da solo. CONVIENE ALLORA IMPUNTARSI SU BERLUSCONI QUANDO ABBIAMO COMUNQUE CERCATO IL PD DI RENZI, BOSCHI ETC? Saà anche un condannato ma è stato comunque anche votato, che ci piaccia a no, da 4 milioni di persone ed è stato ricevuto dal PDR. Capisco il mal di pancia ma tra i 2 mali si potrebbe scegliere il minore: fare accordo con Salvini ma con paletti precisi sul ruolo marginale di Berlusconi (al massimo dare un ministero di pochissima importanza) e con impegno a fare subito una legge sulla corruzione, abolizione di Equitalia, conflitto interessi, reddito di cittadinanza modificato per adattarlo ad una flat tax che non sia piatta. L'ALTERNATIVA A QUESTO E' NON CONTARE NULLA PER ALTRI 5 ANNI SE IL CDX RAGGIUNGE IL 40%. Permettendo il governo infine si impedirà che la Lega al prossimo voto arrivi al 22/23% perchè tanti cittadini danno la colpa dello stallo a Di Maio (ingiustamente ma è così). Se invece permettiamo di fare il Governo, anche con un appoggio esterno che però possiamo togliere se fanno leggi contro nostri ideali, gli italiani lo vedranno come un gesto responsabile e alla fine ci premieranno (anche elettori del PD che ha rifiutato ogni trattativa).Pensaci bene!

maurizio 04.05.18 15:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

apprezzo naturalmente lo spendere poco conseguente e soprattutto dovremo fare in modo che siano gli italiani ad apprezzarlo. Ma siete troppo fiduciosi nel voto degli italiani. Intanto chi ci dice che risolvera' qualcosa, ma poi chi ci dice che prenderemo piu' e non meno voti? Siamo comunque reduci da una sconfitta che era cominciata con dichiarazioni di sicuro governo dei 5 Stelle. Sia chiaro, io ho apprezzato moltissimo quello che è stato fatto fino ad ora da Luigi e gli altri. Registro pero' che Salvini ha avuto maggiori consensi...senza fare nulla anzi tenendosi Berlusconi. Abbiamo fatto quello che dovevamo, dimostrando a tutti che non era possibile ne' l'accordo col Pd ne' quello con Salvini. Siamo stati gli unici a fare proposte concrete. Non è poco. Ora la parola è a Mattarella. Lasciamo parlare lui o peggioreremo le cose, gli italiani non capiranno, non apprezzeranno. L'elettorato ha i suoi tempi e le sue motivazioni.

umberto maggetti 04.05.18 15:38| 
 |
Rispondi al commento

esprimo un'opinione. per evitare l'ennesimo teatrino liturgico di una modifica alla legge elettorale, sarebbe sufficiente, se lo volessero davvero, che le due forze vincitrici delle ultime elezioni politiche firmassero un contratto, adesso, che preveda che chi abbia un voto in più alle prossime elezioni abbia l'appoggio esterno incondizionato della seconda arrivata per realizzare per intero il proprio programma.si scavalcherebbero ostruzionismi, interessi lobbistici e solito treatrino. basta immobilismo e nuove elezioni con un vincitore. franco

franco zani 04.05.18 15:38| 
 |
Rispondi al commento

Mi piacerebbe sapere perche' fino a ieri Dimaio era per l''europa, tutto era istituzionale, e oggi si parla di referendum sull'euro, e bla bla bla. Forse perche' ci avviciniamo a nuove elezioni? Non dimenticheremo i voltafaccia...


Bogotà 3 marzo 2018
Domani gli italiani andranno alle urne per eleggere i membri del loro Parlamento, che avranno il compito di risolvere sfide come l'immigrazione clandestina, l'instabilità politica e la permanenza del loro paese nell'Unione europea. La coalizione di destra, guidata dietro le quinte dallo squalificato Silvio Berlusconi, ha fatto ricorso a un discorso ultranazionalista, mentre il centrosinistra, guidato dall'ex Primo Ministro Matteo Renzi, scommette sulla continuità.
Ma il terzo attore e quello che temono maggiormente gli altri due è il Five Star Movement, un giovane partito formato nel 2010 e che, con un discorso anti-sistema, ha aperto uno spazio politico in un paese che per oltre vent'anni è stato diviso tra la sinistra e la destra.
Senza ideologie ma con chiare convinzioni politiche, l'ascesa del Movimento a cinque stelle è stata oggetto di studio da parte di diversi analisti politici. E sicuramente il primo esperimento di successo nella politica digitale nel mondo e per risalire alle sue origini dobbiamo tornare sul blog del comico Beppe Grillo, una star televisiva ma anche un forte attivista sociale.
Il suo blog, uno dei più letti al mondo nel 2007, era diventato una posizione critica contro l'establishment, che a quel tempo era personificato da Berlusconi. Grillo ha smesso di raccontare barzellette e ha optato per la politica.
L'8 settembre 2007, ha convocato migliaia di persone nella Plaza Mayor di Bologna attraverso un blog, in un'iniziativa popolare per raccogliere le firme per vietare l'arrivo in Parlamento di politici condannati dai tribunali. La mobilitazione fu l'embrione che due anni dopo sarebbe diventato il Movimento a cinque stelle, il partito non partito degli italiani "oltraggiati".
"Grillo divenne il simbolo del rifiuto dell'establishment politico ed economico. In questo senso, il suo contributo politico è stato assolutamente positivo
(continua sotto)

Maria Pia Caporuscio 04.05.18 15:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono stata un tecnico dell'ufficio elettorale, non date colpa ai burocrati. La legge prevede le cancellazioni dall'ufficio elettorale della vecchia residenza , si dà il tempo ch ela pratica arrivi al nuovo comune, 45 giorni prima sono previste le nuove iscrizioni nel nuovo comune.
dunque non è possibile viotare prima. Inoltre un mese priima inizia la campagna elettorale. Non date sempre colpa ai burocrati E' colpa dei legislatori , oggi con internet tutto è più veloce ma la legge ancora a speciche scadenze. La legge elettorale è da aggiornare. in conclusione se non si vuole votare nelle ferie, prima di settembre non si può. Ma se vogliamo essere anche responsabili bisognerebbe fare almeno la legge di bilancio. Quindi fine anno con un govenro transiitorio . Tappatevi il naso, ma cercate di fare un govenro in cui si cambi la legge elettorale magari con ballottaggio tra i due partiti/schieramenti che hanno preso più voti, fate la legge di bilancio che scongiuri l'aumento dell'Iva poi al voto.

LAURETTA 04.05.18 15:29| 
 |
Rispondi al commento

Ritengo scontato che andare al voto con questa legge non porta a nessun approdo utile (a meno che qualcuno nel movimento pensa davvero di raggiungere il 51%); il M5stelle primo partito (a cui va riconosciuto il merito di essersi adoperato per dare un Governo politico al Paese cercando di coinvolgere prima la Lega e poi il PD) dovrebbe farsi promotore, a mio avviso, di un Governo istituzionale di scopo che accompagni il Parlamento quanto meno nella riforma della legge elettorale (anche se io auspicherei una riforma ampiamente condivisa della Costituzione al fine di risolvere definitivamente il problema della Governabilità) forte proprio di quel 32% che è un enorme risultato e che, credo, sarà impossibile ripetere al momento; il M5stelle può usare la corrente legislatura (partecipando da primo attore ad un Governo di scopo, che io vedrei degnamente guidato da una figura tipo il prof. Sabino Cassese) per continuare a crescere e acquisire una cultura di governo che al momento gli manca depurandosi da inesperienze, giustizialismo, populismi vari, preassapochismo, ma la tempo stesso mantenendo forte la barra e l'impegno sul problema della riduzione degli sprechi, sull'eliminazione degli assurdi privilegi che non hanno giustificazione alcuna se non l'avidità di chi ne beneficia.

Filadelfo De Marco 04.05.18 15:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IO CHIEDO AD OGNUNO DI NOI: COSA FACCIAMO PER LOTTARE CONTRO LA STAMPA "DI SERVIZIO"?

Io so cosa faccio ed invito ognuno di voi a riflettere per tale strategia o ad inventarne un'altra adeguata.

Nel bar in cui io mi reco ogni giorno per bere il caffè, ho fatto giungere, con abbonamento annuo, "Il Fatto Quotidiano": questo con soddisfazione mia, di alcuni clienti e del gestore del bar.

Chi non avesse i mezzi per sostenere un abbonamento, potrebbe ottenere lo stesso risultato unendosi ad altri amici per sottoscrivere un abbonamento a vantaggio di un locale pubblico.
Non è una lotta diretta a Repubblica ma si tratta di un sostegno ad una stampa libera che, a noi non ha mai risparmiato nulla, ma neppure agli altri.

Tutti quei programmi televisivi, visibilmente di parte, come ad esempio "Piazza Pulita", "Di Martedì", "L'aria che tira", "Tagadà", se guardati, dovreste, all'arrivo della pubblicità. cambiare programma.

SERVE A NULLA LAMENTARSI SE POI NON SI HA LA DETERMINAZIONE PER COMBATTERE QUESTA GENTE! QUESTE PICCOLISSIME AZIONI OGNUNO DI NOI E' IN GRADO DI ESEGUIRLE E DIVULGARLE AD AMICI E PARENTI!

Chi ha altre idee per combattere costoro, lo dica e soprattutto lo faccia.


se si va al voto, il M5S perderà un sacco di voti. Ma perché non riuscite a capirlo? Davvero conoscete così poco gli italiani?

Marco Piazzalunga 04.05.18 15:18|