Il Blog delle Stelle
Rilanciamo la vocazione agricola di Roma

Rilanciamo la vocazione agricola di Roma

Author di MoVimento 5 Stelle
ore 16:25
Dona
  • 24

di Virginia Raggi

Abbiamo firmato oggi con Coldiretti un innovativo protocollo di collaborazione per la valorizzazione dell'agricoltura locale e la manutenzione delle aree verdi della nostra città. Vogliamo rilanciare la vocazione agricola di Roma che è stata per troppo tempo trascurata. I grandi parchi urbani rappresentano circa 18 degli oltre 40 milioni di metri quadri di verde della Capitale e circa il 40% della superficie comunale è destinata all'agricoltura mentre sono 2.650 le aziende agricole attive a Roma.
Questi numeri fanno della nostra città non solo la capitale più verde d'Europa ma anche il primo comune agricolo d'Italia e tra i primi in Europa.

Abbiamo già individuato le aree in cui le aziende agricole potranno intervenire gratuitamente e con mezzi propri destinando l'erba sfalciata all'alimentazione degli animali. Nei parchi campagna della Capitale vogliamo sviluppare e valorizzare anche la pratica dell'ecopascolo, già realtà in altre città d’Italia e d’Europa, riportando le greggi su terreni della campagna romana. Una pratica che vogliamo sviluppare nel pieno rispetto delle norme e delle prescrizioni igieniche e sanitarie.

Queste attività di manutenzione del verde non sostituiscono il Servizio Giardini di Roma Capitale che stiamo potenziando con nuove assunzioni dopo anni di suo smantellamento a favore di ditte private.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

24 Mag 2018, 16:25 | Scrivi | Commenti (24) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 24


Tags: agricoltura, coldiretti, m5s, raggi, roma

Commenti

 

1000 somari a pascolare l'erba incolta dai!!!!

Sandro Pasculli 28.05.18 17:21| 
 |
Rispondi al commento

AGRICOLTURA E MINISTERO - Caria Sindaca della Capitale, mi auguro che riesca a convincere i Suoi colleghi parlamentari italiani a non incorrere in un EVENTUALE ERRORE GRAVISSIMO: l'abolizione del Ministero dell'Agricoltura o il non prevedere un MINISTRO ALL'AGRICOLTURA. Sarebbe un errore che determinerebbe grandi danni così come accaduto in passato, a causa di chi con poca lungimiranza o per grande ignoranza pensava che l'agricoltura fosse quasi un "capriccio alla moda". Si dovettero ricredere e si dovette ripristinare il tutto. E negli anni '90 i Radicali indissero addirittura anche il referendum per l'abolizione di tale Ministero: incoscienza pura. Oggi sarebbe ancora più grave visto l'incremento dell'EXPORT del vero MADE IN ITALY AGRICOLO ed i rapporti da tenere con l'UE in merito ai fondi del bilancio europeo per l'agricoltura. Idem per il Ministero o il Ministro del Turismo.
ROSARIO PREVITERA

Rosario Previtera Commentatore certificato 27.05.18 14:38| 
 |
Rispondi al commento

Non so se sia più giusto provare rabbia o compassione per chi ,di fronte ad una iniziativa così intelligente e lungimirante,si sia speso in risatine idiote.Vai avanti così Virginia,siamo con te e... "non ti curar di loro ma guarda e passa"

Parenti Elena 26.05.18 17:30| 
 |
Rispondi al commento

GRande Virginia ieri sera da Formigli sei stata proprio caruccia hai spiegato semplicemente come una di noi come stai risolvendo i problemi della nostra martoriata citta'."Hai trovato una citta di mattoni e sono sicuro che al termine del tuo mandato ci darai una citta' ricoperta di marmo".Non ti scoraggiare perche'noi siamo con te. Con affetto Nicola.

nicola resciniti, roma Commentatore certificato 25.05.18 22:05| 
 |
Rispondi al commento

Facciamo centinaia di ore di pubblicità inutile in TV per cellulari, materassi, sedie, prodotti alimentari stranieri e non valorizziamo i prodotti della nostra agricoltura, genuini, che sono dietro l'angolo di casa. Se escludiamo i grandi marchi, tutte le altre aziende sono sconosciute. Purtroppo molti agricoltori non raccolgono più neanche i prodotti perché i costi di manodopera e di mercato sono il primo alto e il secondo basso. Bisognerebbe trovare il modo, non so come, di far entrare i disoccupati nel circuito dell'economia agricola e portare in tutte le attività commerciali, quali ristoranti, bar,trattorie, pizzerie ecc.. oltre ai privati sempre e prima prodotti locali freschi. La qualità in tavola costa meno se è km 0. Creiamo i rider per prodotti di agricoltura, il prodotto costa meno il rider guadagna di più. Controlli e patentino di addestramento. Da cosa nasce cosa.

davide di noia, Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 25.05.18 17:40| 
 |
Rispondi al commento

BENE VIRGINIA anche gli ANTICHI ROMANI avevano l'agricoltura a km. 0 come si è potuto SCOPRIRE DURANTE I LAVORI DELLA METRO C TRA S. GIOVANNI E COLOSSEO!
L'agricoltura biologica SENZA ANTIPARASSITARI ERBICIDI e AGENTI CHIMICI è UNA GRANDE RISORSA specialmente adesso che arriva verdura e frutta da ogni dove e non si sa come la coltivano per GUADAGNARE SEMPRE DI PIU'!
AVANTI CON IL CAMBIAMENTO BRAVA !

ROSSANA I., ROMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 25.05.18 16:02| 
 |
Rispondi al commento

A commenti così entusiasti posso aggiungere una notazione di perplessità? Non ho visto Formigli (non mi è troppo simpatico, l'ho sempre trovato apertamente di parte) e non so quindi di cosa stiate parlando. Ma abito nel III Municipio dove - a parte il parco di via Conca d'Oro - si risolvono i problemi abbattendo alberi, vedi Via Valsanterno, viale Val Padana (pini bellissimi di oltre 60 anni e sanissimi!).Gli alberi abbattuti finora non sono stati sostituiti, al loro posto solo mozziconi miserandi alti un metro. Vi sembra che si possa essere entusiasti, sì?

Lucia Ferro, Roma Commentatore certificato 25.05.18 15:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ottimo Virginia! Questo è il futuro, non le Olimpiadi o i centri commerciali! Le ironie degli idioti restituiscile al mittente!
Mentre non sono d'accordo sulla rimozione su richiesta delle donne PD del manifesto di Provita : quella campagna contro l'aborto si può condividere o meno, ma questa libertà d'espressione a corrente alternata mi lascia decisamente perplessa.

Marta Buscioni 25.05.18 15:43| 
 |
Rispondi al commento

Virginia sei grande!
Chi critica questa iniziativa è il prototipo di imbecille certificato.
Però non basta deliberare, bisogna scendere sul concreto e stabilire strumenti di controllo per verificare che quanto stabilito parta effettivamente! E non solo : che per strada intoppi vari o incuria facciano abbandonare il tutto.
Comunque al Parco degli Acquedotti al Tuscolano le pecore già mangiucchiano l'erba d'inverno, quindi non è una novità assoluta, bensì una pratica più che collaudata

Carlo S., Roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 25.05.18 15:21| 
 |
Rispondi al commento

Non avrei mai detto. Escono molti aspetti da un modo di amministrare più attento, meno superficiale. Ieri sera pareva che questa iniziativa facesse sorridere il buon Formigli.

enrico caserza, sant'olcese (GE) Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 25.05.18 12:43| 
 |
Rispondi al commento

I commenti ironici di qualche imbecille non tengono conto dell' obiettivo di risanamento conti che sta dietro ad ogni iniziativa che stai prendendo. Viva la fantasia pulita, brava Virginia

Giuseppe D'Agostini, Imbersago Commentatore certificato 25.05.18 09:10| 
 |
Rispondi al commento

Sono orgogliosa di una sindaca come Virginia Raggi, ieri ho visto la sua intervista da Formigli; incalzata esageratamente ha dovuto rispondere velocemente, ma con grande competenza, a tutte le domanda del giornalista , che non è mai stato neutrale nei confronti del Movimento.

Anna cardia 25.05.18 08:27| 
 |
Rispondi al commento

Stupendo! Mi fanno tristezza i commenti che criticano questa iniziative che di criticabile non PUO'avere niente dato il contenuto. Commenti specchio di una società umana allo sfascio

serena pietri 25.05.18 07:31| 
 |
Rispondi al commento

appero' ..la coldiretti ha cambiato binario ...questa mattina criticava il ceta ...della serie non è mai troppo tardi ..speriamo

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 24.05.18 21:12| 
 |
Rispondi al commento

Non dimentichiamo le galline delle macchine da compostaggio, che fanno anche le uova!

Pantomima Rossa Commentatore certificato 24.05.18 20:28| 
 |
Rispondi al commento

Al di là delle solite critiche e le battute di Parenzo a me questa cosa mi piace molto!

Gabriele Antinori 24.05.18 19:15| 
 |
Rispondi al commento

Molto bene, dal mondo dell'agricoltura possono crearsi nuovi posti di lavoro ed un'economia sostenibile. Brava!!

Pasquale M., Airola Commentatore certificato 24.05.18 19:04| 
 |
Rispondi al commento

Può essere un ottima soluzione, vai Virginia!! Incrociamo le dita!!

Davide M., roma Commentatore certificato 24.05.18 17:39| 
 |
Rispondi al commento

Ammirevole!

Giacomo Andreatta 24.05.18 17:24| 
 |
Rispondi al commento

fantastica Raggi e fantastica Pinuccia

elena guerini, bergamo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 24.05.18 17:17| 
 |
Rispondi al commento

Grande

Anna Flagiello 24.05.18 17:16| 
 |
Rispondi al commento

Brava.

Mennella pasquale 24.05.18 16:42| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori