Il Blog delle Stelle
Più ci attaccano più ci motivano

Più ci attaccano più ci motivano

Author di MoVimento 5 Stelle
ore 16:48
Dona
  • 64


di MoVimento 5 Stelle

Dopo gli strafalcioni costituzionali della riforma Boschi sonoramente bocciata dagli italiani, è grottesco che esponenti del Pd e affini parlino di "mancanza di cultura costituzionale" del MoVimento 5 Stelle, che ha rappresentato invece un baluardo della nostra Carta. Altrettanto ridicole sono le analogie tra il Comitato di conciliazione previsto dalla bozza del Contratto di Governo e il gran consiglio del fascismo, analogie che dimostrano una grande ignoranza della storia costituzionale italiana ed europea.

Innanzitutto, il Comitato di conciliazione è uno strumento tipico dei contratti di Governo stipulati tra forze politiche diverse, come dimostra la decennale esperienza tedesca. Rispetto a quanto previsto dalla bozza di contratto tra MoVimento 5 Stelle e Lega, il Comitato di conciliazione ha il compito di creare un ponte tra Parlamento, Governo e forze politiche contraenti: è infatti composto dal Presidente del Consiglio, dal Ministro competente per materia, dai presidenti dei gruppi parlamentari, dal Capo politico del MoVimento 5 Stelle e dal segretario della Lega.

Ha un ruolo quindi totalmente diverso sia dal Consiglio dei Ministri sia dal Parlamento, perché il suo obiettivo è esclusivamente quello di ricomporre le controversie che dovessero sorgere rispetto all’interpretazione o all’applicazione di norme del contratto, oppure di arrivare a una posizione comune rispetto a tematiche non presenti nel contratto o con carattere di urgenza, cioè imprevedibili al momento della sottoscrizione del contratto.

Non è un organo occulto e non è in contrasto con la Costituzione, perché una sede di compensazione non limita le prerogative istituzionali delle Camere e del Consiglio dei Ministri, ma anzi esalta il principio di leale collaborazione istituzionale.

C'è chi cambia il Paese e c'è chi lo ha distrutto. Più ci attaccano, più ci motivano!



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

16 Mag 2018, 16:48 | Scrivi | Commenti (64) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 64


Tags: Comitato di conciliazione, governo, movimento, riforme

Commenti

 

Non assegnare un dicastero a Davide Casaleggio e ad Alessandro Di Battista e' un'infamia per tutto il popolo pentastellato e per i cittadini non schierati. Il movimento 5stelle e' una promanazione dlla Casaleggio Associati: non c'e'conflitto di interessi Alessandro Di Battista non solo e' un esponente del movimento ma una bandiera del M5Stelle. IGNORANTI......

giovanni osvaldo cicero, catania Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 19.05.18 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Il PD accusa di aver ricreato il gran consiglio del fascismo? Perche non gli dite di come loro hanno messo su i campi di concentramento italiani, con tanto di deportazione dalla Libia? Nemmeno i fascisti hanno osato tanto....

Giorgio Cesarini, Roma Commentatore certificato 18.05.18 20:31| 
 |
Rispondi al commento

non ho sentito nessun giornalista che i soldi si possono stampare

michelino laurelli, monteroduni Commentatore certificato 18.05.18 17:25| 
 |
Rispondi al commento

VAI SEMPRE AVANTI. NOI SIAMO CON VOI

VIVA IL MOVIMENTO 5 STELLE

SEI FORTE. SIAMO CON TE

TI VOGLIAMO PREMIER
Baci e abbracci

Donatella Farris (donatellaf), Nuoro Commentatore certificato 18.05.18 14:04| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno, avrei voluto scriverlo direttamente per mail alla Redazione di Rete 4 ma è richiesta la registrazione e quindi ho evitato.
La trasmissione di ieri sera "Stasera Italia speciale" condotta da Giuseppe Brindisi è stato l'ennesimo episodio vergognoso di un giornalismo che avrebbe la pretesa di fare informazione ma invece non raggiunge nemmeno la soglia minima di credibilità.
Gli ospiti, sia in studio sia in collegamento, si alternano; all'inizio in studio era presente Dino Giarrusso come esponente del M5S.
Successivamente lui è andato via ed in collegamento si sono presentati da sinistra verso destra in un maxi schermo......Formigoni, Sgarbi e Mastella.
Inutile elencare le vicende giudiziarie che ognuno ha nel proprio curriculum......hanno fatto e purtroppo ancora fanno parte di quella politica che ha ridotto l'Italia al paese che è oggi......ed ancora parlano.
Perché purtroppo c'è qualcuno che ancora gli da la possibilità di farlo e non trova nemmeno il coraggio di dire a Sgarbi che non può appellare con il termine SCARAFAGGIO il leader del M5S Luigi Di Maio......per tre volte.
Oltre a tante altre accuse ed offese che sono il suo marchio di fabbrica.
Ma uno che pubblica video fatti sulla tazza del cesso perde ogni credibilità come gli ha detto Rosita Celentano intervenuta in collegamento successivamente.
Trasmissione vergognosa che spero il blog troverà il modo di sputtanare come meritano!

Gianluca Petrini (mister g.), Siena Commentatore certificato 18.05.18 09:00| 
 |
Rispondi al commento

ma ci stiamo rendendo conto che piovono attacchi basati su ricostruzioni giornalistiche prive di fondamento? di tutto di piu'..mai visto un film migliore di puro sputtanamento senza sapere xche'!!ma avete visto gli ospiti delle trasmissioni varie? tutti i trombati odierni e futuri!sono tutti li'..a partire dall'onorevole Rosato...che dovrebbe di grazia eclissarsi dietro un velo nero x la legge elettorale che neanche un alchimista avrebbe partorito.siamo sulla strada giusta....critiche da tutti..anche dall'estero..senza aver letto nulla..sveglia coscienze!!!

Aldo T., Torino Commentatore certificato 18.05.18 00:25| 
 |
Rispondi al commento

abbiamo iniziato un percorso importante e non abbiamo alcuna intenzione di fare passi passi indietro. cambieremo l'italia ma ricordatevi che dentro l'UE non saremo mai liberi. bisogna riconquistare la sovranita' monetaria prima di tutto dopodiche' bisogna uscire dall'UE.
coraggio.

roberta rossi 17.05.18 18:01| 
 |
Rispondi al commento

Carelli premier e ci diranno che è l'uomo dell'inciucio per una intera legislatura. Trovate qualcun altro. Carelli esprimerebbe un patto prima del 4 marzo tra qualcuno dentro i 5 stelle e Berlusconi....
È francamente cascano le braccia.....
NO CARELLI PREMIER.
NO CARELLI PROSSIMO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA
visto che dovremo votare anche per quello se la legislatura continua....

Efstathios Varvarigos Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 17.05.18 17:22| 
 |
Rispondi al commento

Nel contratto di governo manca una voce fondamentale e mi stupisco che non sia stata considerata: Sud, con i necessari interventi e investimenti economici...Come mai non se ne parla? Forse c'entra Salvini?


Nel contratto di governo manca una voce fondamentale e mi stupisco che sia stata considerata: Sud, con i necessari interventi e investimenti economici...Come mai non se ne parla? Forse c'entra Salvini?

ANTONIO 17.05.18 15:37| 
 |
Rispondi al commento

CARO SALVINI / CARO LUIGI QUANDO SARETE AL GOVERNO VOLETE GENTILMENTE DIRE A TUTTI GLI IMPIEGATI DEL PUBBLICO IMPIEGO DI LAVORARE E DI PRODURRE PER IL LORO STIPENDIO E PER QUELLO CHE GLI STA ACCANTO E CHE NON FA UN CAZZO.COME LUI SA BENE -PERCHE' QUELLI CHE NON LAVORANO NON VENGONO LICENZIATI E LASCIANO IL POSTO A QUELLI CHE VOGLIONO LAVORARE E PRODURRE- MANCA NELLO STATO IL CONCETTO DI PRODUZIONE -PECCATO GRAVE PECCATO - BISOGNA COMINCIARE DA PICCOLI NELLE SCUOLE ED INSERIRE QUALI SONO E DOVERI E DIRITTI DI UN CITTADINO ITALIANO ED UN PO DI EDUCAZIONE CIVICA NON FAREBBE CERTAMENTE MALE NELLE SCUOLE DELLO STATO

CIRO SORIA, ROMA Commentatore certificato 17.05.18 13:37| 
 |
Rispondi al commento

Sento TG,di RAI e MEDIASET,inviati speciali,programmi di carattere politico,tolk schau,ecc.ecc.,bè , non c'è programma che parli bene di questo governo che stà per nascere. Un fuoco di fila contro Di Maio e Salvini. Vogliono spaventare la gente parlando di rovina economica,spred alle stelle, prospettive apocalittiche su i risparmi. Insomma un vero bombardamento intimidatorio mediatico.
Purtroppo chi parla così,è gente che di economia non capisce un cazzo!!. Gente che ci ha portato nello stato in cui siamo e che non se ne rende conto perchè loro, si sono accaparrati negli annì, quei privilegi che li rendono ciechi al mondo che li circonda!.
Che gliene frega a loro se i poveri aumentano. Le donne non fanno figli per difficoltà economiche.Che i figli emigrano perchè il lavoro non c'è.Che le aziende dislocano all'estero per le tasse troppo alte. Che le multinazionali si stanno mangiando le nostre aziende strategiche ecc.ecc. Lor signori stanno bene,perchè hanno privilegi,e a loro viene dato
il compito di tenere sotto controllo la protesta della gente, prospettandogli scenari apocalittici.
Se la reazione è questa, vuol dire che la strada intrapresa è quella giusta.
Avanti tutta ragazzi, senza farsi intimidire!

mario pepe, CORSICO Commentatore certificato 17.05.18 10:57| 
 |
Rispondi al commento

Tanto rispetto per DiMaio, per Grillo ideatore del movimento, sono fiero di appartenere a questo movimento e sono consapevole che in ogni momento tutti sono contro di voi, ci vuole tanto coraggio e pazienza per andare avanti e sempre saro' dalla vostra parte a sostenervi. Auguri

undefined 17.05.18 10:55| 
 |
Rispondi al commento

In effetti più ci attaccano e più la collera ribolle in noi, ora ci vuole una forte coesione tra i due contraenti per superare questo fuoco di sbarramento creato dai media asserviti.
Mettiamocela tutta perchè indietro non vogliamo tornare.

mzee.carlo 17.05.18 08:33| 
 |
Rispondi al commento

LO SPAURACCHIO E LA REALTA’ DEL DEBITO PUBBLICO.
Cari Di Maio e Salvini, siete perfettamente a conoscenza del meccanismo diabolico nel quale ci siamo fatti incastrare. Sapete anche che se non ci sarà una qualche svolta epocale, il nostro debito pubblico continuerà, inesorabilmente, a crescere, nella migliore delle ipotesi, di 35/40 miliardi di €. l’anno. Nella migliore delle ipotesi nei prossimi 5 anni il nostro debito salirà dai 2.311 miliardi di € attuali ai 2.550 miliardi di €. Facendo il conto della serva, questi sono i drammatici risultati: interessi sul debito 3,8%, crescita stimata 1,5% , inflazione 0,7/0,8%. Ne consegue che per abbassare il debito, stanti le attuali condizioni, le soluzioni sono quattro:
1) La nostra crescita del PIL si avvicina al 3/3,5% annuo (cosa improbabile se non impossibile) con un inflazione inferiore all’1%
2) Si riescono a ridurre le spese pubbliche, senza intaccare il welfare, di almeno 40/50 miliardi in modo permanente.
3) Si continua ad incidere sul welfare in modo pesante: sanità, scuola, pensioni.
4) Si trovano soluzioni politiche per congelare il debito, aumentare pesantemente l’investimenti, tanto da poter recuperare il gap accumulato negli ultimo 20 anni.
Quanto sopra per dirvi che, se non riuscirete ad incidere, pesantemente, sulle politiche, di bilancio e monetarie, europee (contesto in cui ci siamo infilati ma che è quello attuale), il nostro destino dal 2020 in poi, sarà segnato nel peggiore dei modi. Che dirvi? Buon lavoro

NICCOLO M., FIRENZE Commentatore certificato 17.05.18 03:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se noi pensiamo che tutto quello che detto e scritto dalla gran parte dei giornalisti sia il segno civile della informazione democratica vuol dire che accettiamo il caotico starnazzare di oche che non fanno altro che disturbare sia il popolo che attende sia chi è stato chiamato a lavorare su un piano per governare questo nostro popolo sofferente. Azzittitevi parolai senza vergogna!!

Emanuele Schemmari 16.05.18 23:32| 
 |
Rispondi al commento

Avete la mia fiducia, avanti così e non mollate, vi prego.

Alessandro D., Genova Commentatore certificato 16.05.18 22:56| 
 |
Rispondi al commento

il finanziamento pubblico ai giornalai lo togliete vero!!!!!!!!!!!!!! mi auguro di si!!!!!!!

lupo nero 16.05.18 21:32| 
 |
Rispondi al commento

Più ci motiviamo e più siamo carichi di contrastare il sistema malato creato a doc x distruggere l'Italia e la sua storia fatta di Artigiani,Operai,Lavoratori Agricoli e Allevatori e poi gli Studenti i Medici le Infermiere ecc non ci piegheremo mai alle banche alle lobbi e ai massoni mai mai mai

Massimiliano conti 16.05.18 21:15| 
 |
Rispondi al commento

Bravo sono d'accordo se tutti i poteri forti con i suoi servi asserviti ad essi vi sono contro vuol dire che siete dalla parte giusta continuate così w il movimento

Angelo Callisto 16.05.18 21:08| 
 |
Rispondi al commento

Avanti tuttaaaaa !!!!!!!

Luigi Coccia 16.05.18 21:08| 
 |
Rispondi al commento

ho grande fiducia in ciò che fate perché lo fate con modalità e obiettivi totalmente diversi da quelli dai tanto decantati, bravissimi e preparati politici che hanno portato questo paese allo stato di putrefazione in cui ci troviamo oggi. Con il beneplacito della maggioranza degli intellettuali e giornalisti al loro seguito.
Che poi proprio il PD di R vi venga a fare le loro critiche bisogna avere solo una faccia ... tosta, per non dire altro, inaudita.
Grazie, andate avanti, la maggioranza della gente sta con voi.

paolo boccali, sarteano Commentatore certificato 16.05.18 20:59| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo con Di Maio , attaccano perchè hanno paura che qualcosa funzionerà ,che almeno funzioni l'onestà e la giustizia cosa alquanto difficile in questa Italia martellata dalla disonestà .la banda BR è alle corde e spero si strozzino con i soldi che ci hanno e ci stanno fregando ,il tutto con tanto di leggi ad hoc . Buon lavoro M5S e non tutti i pensionati sono targati PD .

FRANCESCO PIU, PULA Commentatore certificato 16.05.18 20:11| 
 |
Rispondi al commento

Cerco di guardare poco tv e leggere a volo di elicottero qualche quotidiano italiano. Posso contare sulle dita di una sola mano parole benevole rivolte a persone o situazioni ardue, ma non impossibili per le quali ungruppo di persone,si sta impegnando senza riserve, con coraggio, poichè l'errore è purtroppo prerogativa umana.
Mi chiedo perchè tanta dattiveria, giudizi trancianti, sfide taglienti ed inutili, si individuano pericoli e menzogne tra le righe di fogli ancora vergini.
È una tristezza sentire ciò da persone note, almeno a me, da decenni e che un poco stimavo, esternare fiumi di possbilità nefaste che colpiranno l'Italia a causa di questi superficialoni ignoranti, incoscenti, che forse non sono mai stati in barca con i loro figli.

Carla Ghezzo, San Damiano D'Asti - 14015 Asti Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 16.05.18 19:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Riscrivo per chiarezza e rispetto del potenziale lettore:scusi Di Maio chi è quel genio che ha deciso di chiedere uno sconto di 250 mld(miliardi)a Draghi manco fosse l'Esselunga? Io penso che quando Lei è andato in Europa prima delle elezioni NON ha raccontato queste barzellette. Penso Lei sia una persona seria.Purtroppo con Salvini ho avuto a che fare....una tragedia(mentale)

massimo scotti 16.05.18 19:43| 
 |
Rispondi al commento

Susi da Maio non sarebbe il caso di evitare sparate tipo lo sconto dei 250 milioni a Draghi...l'avete preso per l'Esselunga?

massimo scotti 16.05.18 19:35| 
 |
Rispondi al commento

Spero che non ci siano sorprese da parte di un contraente, è importante , quanto prima , portare a Mattarella una programma serio e credibile. Che abbia lui il coraggio di respingerlo !

Pescarlo 16.05.18 19:16| 
 |
Rispondi al commento

Esatto! 👍

Valentina B., Colloredo di Monte Albano Commentatore certificato 16.05.18 19:10| 
 |
Rispondi al commento

Hanno veramente una bella faccia tosta a criticare il M5S. Certa gente non passerebbe l'esame di coscienza nemmeno copiando.
Di Maio for president!!!! W M⭐⭐⭐⭐⭐

Valentina B., Colloredo di Monte Albano Commentatore certificato 16.05.18 19:07| 
 |
Rispondi al commento

Salve vorrei votare on-line e più di una settimana che aspetto la conferma del documento che ho inviato… vi ho contattato tramite la piattaforma, vi ho contattato tramite messaggio su Facebook ma non ho mai ricevuto fino ad oggi nessuna risposta il mio indirizzo mail è lylyt@libero.it grazie

Veronica Buonocore 16.05.18 18:59| 
 |
Rispondi al commento

Niente potrà fare paura eccetto l’oscurità. Degli attacchi fatti dei giornalai, scribacchini, pennivendoli e media sotto la media, sbattetevene le palle. I fatti parleranno per voi (almeno lo spero). Quello di cui preoccuparsi attiene agli attacchi, speculativi, sui titoli di stato e sul piano finanziario in generale. Dovrete attrezzarvi per arginare questi eventi che, con matematica certezza, si verificheranno. Non sono ben visti, poco tollerati, i cani randagi che non rispondono “scodinzolando” al primo fischio del padrone. Non saprei, non vivendo il contesto, quale strategia sarebbe più opportuna, nei confronti di questa gente, a livello europeo, internazionale e nazionale . Forse la sceneggiate del poliziotto buono e del poliziotto cattivo potrebbero funzionare. Io saprei già a chi potrà fare la parte del cattivo. Comunque, un sincero augurio di buon lavoro.

NICCOLO M., FIRENZE Commentatore certificato 16.05.18 18:51| 
 |
Rispondi al commento

Siamo più forte é più convinti della nostra cultura più avanzata di tutti quei beduini che non sanno ne anche la loro data di nascitaaaa!!! Forzaaaa M5S é vedrete che siamo sempre con voiiii!!!

Rebani Mohammed 16.05.18 18:46| 
 |
Rispondi al commento

Andiamo avanti:chi attacca il M5S ha paura di un governo vero e serio,un governo che non è servo di nessuno e sta dalla parte dei cittadini per risolvere i loro problemi.Andiamo avanti con coraggio:con Luigi Di Maio e il Movimento 5 Stelle!

Rino Siconolfi, Ferrara Commentatore certificato 16.05.18 18:42| 
 |
Rispondi al commento

Speriamo che tutto vada bene e che si trovi un giusto accordo tra le parti per governare questo Paese. Fa tristezza vedere tutti i media schierati contro, e sparare pronostici, fesserie e divulgare notizie false. Vero che in questo periodo non hanno nulla di meglio da fare. Ma forse sarebbe meglio che stessero un poco zitti, magari dando un poco di coraggio a chi in questo momento sta scrivendo un programma di governo che non è certo un articolo di giornale.......

Paolo A., Treviso Commentatore certificato 16.05.18 18:37| 
 |
Rispondi al commento

Non ascoltare le pseudo chimere che hanno creato disastri di ogni ordine. Schiena dritta rispetto a chi ci ha umiliato come lavoratori, risparmiatori ma soprattutto CITTADINI.

Roberto Maccione Commentatore certificato 16.05.18 18:33| 
 |
Rispondi al commento

Grazie al movimento sono ritornato ad essere orgoglioso di essere un cittadino italiano. Che dio vi benedica tutti/tutte.

gianluigi f., pandino Commentatore certificato 16.05.18 18:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravissimi...avanti così, non ci stò più nella pelle.

Rolando Casu 16.05.18 18:29| 
 |
Rispondi al commento

Ascoltavo, curiosamente, i sedicenti "esperti della politica", alcuni direttori di giornali e personaggi vari ed eventuali: avvertivo, dalla loro tronfia retorica stantia, proprio la loro arrogante lontananza ed incapacità di comprendere il momento storico attuale.
Ci vuole tempo, ma il cambiamento e' nell'ordine delle cose e non lo si può arrestare . Avanti tutta: a testa alta e col cuore che batte!

Lulia Caputo 16.05.18 18:26| 
 |
Rispondi al commento

Caro Luigi,condivido pienamente il tuo pensiero ma devo purtroppo dissentire sulla posizione di traverso, almeno nei toni, assunta nei confronti dell'Europa. Un conto è la necessità di modificare la politica fallimentare finora portata avanti dalle istituzioni europee fatta eccezione del pregevole operato di Draghi,altro è pretendere che accordi liberamente sottoscritti vengano rimangiati, né vale addossare all'Europa i mali italiani che come tu ben sai, sono il frutto di sprechi e di corruzione la cui responsabilità va ascritta ai tantissimi politici che oggi hanno pure la faccia tosta di alzare la voce!Noi non dobbiamo chiedere sconti all'Europa né il grande sogno degli Stati Uniti d'Europa può essere messo minimamente in dubbio.Noi dobbiamo trovare all'interno del bilancio dello Stato le necessarie risorse per attuare il contratto di governo.Se si considera che solo in termini di spreco e di ladrocinio,vengono fatti fuori non meno di 200 miliardi di euro all'anno,basta operare su questo fronte per finanziare i programmi ambiziosi che il Movimento intende attuare.Caro Luigi, tu sei una persona equilibrata e giudiziosa oltre che ferma sui propositi nobilissimi che vorresti realizzare ed è per questo motivo che ritenevo e ritengo fossi la persona più adatta a ricoprire il ruolo di capo del governo facendo gli interessi anche dello stesso Salvini che non l'ha ancora capito e che con la sua irruenza,ancorché legittima, rischia di farci fare la fine di Tsipras che dovette rimangiarsi l'esito di un referendum per... rispettare gli accordi sottoscritti con l'Europa per non portare il suo Paese in default.Pacta servanda sunt, dicevano gli antichi romani mentre qualche altro saggio ricordava che la storia è maestra di vita e tu,ne sono sicuro, farai di tutto per ridare al nostro Paese il prestigio che merita.

Gennaro Borrelli 16.05.18 18:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

i putridi media sono scatenati ma ,noi abbiamo le piazze

franco bertocci, taranto Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 16.05.18 18:22| 
 |
Rispondi al commento

agli amici dei 5 stelle, io Innocentini Federigo simpatizzante e iscritto vorei fare una donazionem ma! la mia pensione non arriva a 1000 Euro. ho iniziato a lavorare a 13 anni, figlio di Operaio e abbiamo avuto la Guerra la miseria non possiamo neppure immaginare ,mi hanno messo in una bottega di Barbiere come garzone x darmi un mestiere, dopo sono andato in un salone x Signora a 17 anni sono andato a Roma e mi sono iscritto a una scuola enalc dove frequentavo la sera dopo cena se uno aveva la possibilità di mangiare. dopo sono rientrato al mio paese di Origine M.Pulciano a 19 anni sono imigratoa Firenze per potermi realizzare nel mio lavoro. a 22 anni ho fatto il servizio militare ha interrotto il poco che guadagnavo x vivere a una certa età mi sono iscrittoa un Liceo Artistico serale per conoscere meglio l'arte e farmi una cultura vivendo in una Città come Firenze e avendo conosciuto le bellezze di Roma. Sono andato in Pensione a 65 anni con 44 anni di contribuzione questa è la mia storia e oggi è difficile vivere con neppure 1000 euro al mese mi sono sempre detto che L'Italia i suoi politici Democrazia Cristiana il Pc, oggi Pd hanno un coraggio a parlare che hanno rubato a man bassa uesto Paese dovrebbero sparire dalla faccia della Terra, fate un Governo una nuova legge elettorale e alle prossime elezioni spero che raddoppierete i voti ma attenti intorno a voi ci sono Vipere e serpenti che vorrebbero che spariate, avete contro tutta la Stampa Nazionale giornalisti da 4 soldi venduti al miglior offerente avete troppi nemici persino L'Europarlamento è contro Mi Raccomando siete la speranza dell'Italia, dopo di voi il buio totale un abbraccio a Di Maio e Beppe Grillo, con grande affetto e stima un abbraccio caloroso Federigo Innocentini

Federigo Innocentini 16.05.18 18:20| 
 |
Rispondi al commento

Penso sia opportuno far votare il nome del premier del nuovo governo, agli elettori di 5stelle e lega alle consultazioni che saranno fatte a fine settimana. O Di Maio o Salvini

ANTONINO MARICCHIOLO 16.05.18 18:20| 
 |
Rispondi al commento

E' fondamentale la chiusura dell' accordo con la Lega per partire con il cambiamento vero del paese, il premierato e l' assegnazione dei vari ministeri sono successivi e suggellano il programma!

giuliano dolce 16.05.18 18:14| 
 |
Rispondi al commento

HO 77 ANNI E SPERO CHE LUIGI RIESCA NELLA SUA GRANDISSIMA IMPRESA PER L'ITALIA TUTTA MA LA VEDO VERAMENTE MALE- PERCHE' IL MALE IN ITALIA ED E' PIU' FORTE DEL BENE
IO ACCETTEREI ANCHE BERLUSCONI PREMIER ( PER L'ITALIA ) - MA PER REALIZZARE SOLO TUTTO QUELLO CHE DICE LUIGI PER LE 5 STELLE

CIRO SORIA 16.05.18 18:14| 
 |
Rispondi al commento

È veramente un momento storico! Ci siamo lamentati della prima repubblica , abbiamo criticato la seconda perché hanno continuato a depredare il paese e ora che stiamo alle soglie della terza la critichiamo ancora prima della sua nascita. Che popolo!
La nostra è una rivoluzione democratica senza precedenti.
⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️
Antonio Anelli

Antonio Anelli (antonio anelli), BARI Commentatore certificato 16.05.18 18:09| 
 |
Rispondi al commento

Un altra cosa devi dire. Perché non fate vedere in stremein il confronto?

Gino Mazzantini 16.05.18 18:08| 
 |
Rispondi al commento

Proprio vero che sono alla frutta,sparano le ultime cazzate da un lato dicono di fare il governo se ne sono capaci,dall'altro invocano il governo del presidente perché in questo modo qualche poltrona riescono a recuperarla.falsi e bugiardi attaccati alle Liro poltrone più che mai

Roberto 16.05.18 18:07| 
 |
Rispondi al commento

Ma che blo e questo. Mi potete dire che sta succedendo. Caro di Maio invece di parlare dell'Europa della boschi . Mi dici che programma buttate giù te e Salvini. E 73 giorni che dite questo si questo no. Ora basta !!!!!!! Di Maio non ti accorgi che Salvini ti sta fregando. Ti fa fare il governo e dopo 2 giorni butta tutto a l'aria. SVEGLIATIIIIIIIIIIII

Gino Mazzantini 16.05.18 18:05| 
 |
Rispondi al commento

Bravi!!! Tenete duro! Spero che l Italia si liberi presto della casta di politici cialtroni , truffatori che ci hanno ridotto in miseria!!
Grazie di cuore!!!

Lorena Lanzarini 16.05.18 18:01| 
 |
Rispondi al commento

Forse preferiscono incontri in una loggia massonica, con patti non scritti ma libero accesso dei poteri occulti?

Antonio R. Labanca 16.05.18 17:57| 
 |
Rispondi al commento

Ascoltare ieri sera sul talk di RaiTre, Marcello Sorgi, editorialista di punta de la Stampa, facendo da spalla a Lucia Annunziata, direttrice di Huffington Post, affermare che in caso di cataclisma i soccorsi non potrebbero intervenire senza la convocazione di tale organismo, mette letteralmente i brividi.
Perché si tratta di un'incredibile e mostruosa fesseria che fa capire come certa stampa abbia adesso lo scopo preciso di fare terrorismo mediatico, magari sperando che in tal modo, disinformando urbi et orbi, si impenni lo spread e che del governo non se ne faccia più niente o che cada per "volere dei mercati".
Alla faccia della democrazia e della volontà popolare espressa nel voto!
Sulla stessa linea d'onda l'Annunziata che è arrivata a sostenere che si tratterebbe di una struttura parallela che entrerebbe in conflitto con gli organi costituzionali, in quanto, secondo lei, una volta nominato il governo, esso è indipendente dai partiti.
Altra colossale stupidaggine: dal 1948 ad oggi, a Costituzione vigente, il governo è sorretto da una maggioranza parlamentare che, ove venga meno, ne decreta la fine. Tant'è vero che la nostra è una repubblica parlamentare, in cui la sovranità popolare viene espressa proprio dall'organo legislativo, composto proprio dai gruppi parlamentari.
E' dovuto intervenire, sdegnato, il presidente PD della regione Puglia Michele Emiliano che ha ribattuto testualmente: "Voglio rassicurare Sorgi che non la facciamo troppo tragica: capisco che vogliamo creare il panico ma non sono così ridicoli come li descrivete!"
I media tifano contro il Paese, cercando di far salire artificiosamente lo spread, per far saltare il risultato delle urne.
Come la vogliamo definire una simile strategia, fra l'altro tanto spudorata quanto sconsiderata?

Pausilypon 16.05.18 17:30| 
 |
Rispondi al commento

FORZA LUIGI, mi auguro il meglio per il MOVIMENTO, sono un ex elettrice del centro destra, ora e per sempre vostra leale sostenitrice!!! voglio che quello che succederà sia il meglio per il MOVIMENTO E PER LUIGI DI MAIO, nonostante tutti i cannoni che sparano contro il trionfo delle nostre idee!!!!!FORZA LUIGI sono con te!!!


Stanno provando in tutte le maniere a far saltare il tavolo "spread a 150", "panico in borsa che crolla", "assolutamente indispensabile tornare alla proposta del Presidente Mattarella per un governo tecnico stile Monti", veramente rischiamo, se non ce la facciamo a fare il Governo del cambiamento, di dover fare il biglietto aereo di sola andata per l'Australia!

stefanodd 16.05.18 17:19| 
 |
Rispondi al commento

Non so cosa perdano i politici, i giornalisti, gli "esperti" e le TV con un governo M5s-Lega ma a sentire tutte le fesserie che si inventano pur di andargli contro anche a costo di fare la figura degli scemi, deve essere molto.

giorgio peruffo Commentatore certificato 16.05.18 17:19| 
 |
Rispondi al commento

Condivido il tentativo di andare al governo cercando un accordo di programma, non un'alleanza politica,con altre forze politiche. Forse anche qualche secondario compromesso. Ma non cediamo sulla sostanziale correttezza, onestà e legalità verso i cittadini italiani, anche a costo di non andare ora al governo e tornare alle elezioni, con qualche rischio ma rimanendo puliti e corretti nella sostanza della nostra proposta di politica sociale ed economica.

undefined 16.05.18 17:13| 
 |
Rispondi al commento

Assolutamente d'accordo:
Luigi Di Maio Premier
Matteo Salvini Ministro dell'interno

stefanodd 16.05.18 17:05| 
 |
Rispondi al commento

Non sanno più cosa dire, gli emeriti "esperti".
E mentono, continuano a mentire, come hanno sempre fatto.
Capiscono che stanno perdendo ciò che hanno rubato, capiscono che buona parte del popolo ha aperto gli occhi e hanno messo in moto "l'istituto Luce", affinché chi ancora sta dormendo, chi ancora è disposto ad ascoltare le loro bugie, continui a farlo.
Sono i colpi di coda, ma taglieremo questa coda marcia.

Alessandro ., Milano Commentatore certificato 16.05.18 17:02| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori