L’impegno di Giovanni Falcone è ancora vivo!

di Luigi Di Maio

Il 23 maggio 1992 la mafia uccideva brutalmente il magistrato Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e i tre uomini della sua scorta Vito Schifani, Rocco Dicillo, Antonio Montinaro.

L’impegno e lo spirito di sacrificio con cui Falcone condusse la sua battaglia contro la mafia oggi rimangono vivi nella nostra memoria.

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr