Il Blog delle Stelle
La perfezione del parassita

La perfezione del parassita

Author di Beppe Grillo
Dona
  • 119

di Beppe Grillo

Come prendere una batosta storica e continuare a fare le maestrine sfruttando l’energia di chi ti ha appena sconfitto.

Tempo di elezioni, il 4 marzo si stava avvicinando e ci vedevano arrivare, terrorizzati per la tenuta del loro scenario di cartapesta minacciato dall’arrivo del primo soffio di vento del cambiamento. La finta sinistra e la finta destra, unite dall’istinto di sopravvivenza, hanno piazzato una legge elettorale che funziona come un colpo di stato alla rovescia: soffocare la democrazia con la democrazia.

Lo hanno fatto pochi istanti prima di andare a nascondersi.

Il PD e Forza Italia in queste cose agiscono con una sincronia perfetta: quando si tratta di sopravvivere tramite il camuffamento sono efficientissimi.

Il 4 marzo un terzo degli elettori ha visto nel movimento la speranza concreta che il paese potesse cambiare; il ribaltamento delle proporzioni nel centrodestra e la nanizzazione del PD sono stati gli altri due segnali inequivocabili. Stiamo vivendo uno stallo soltanto apparente, è soltanto il lavorio dei vecchi partiti che tentano di rigenerarsi sfruttando l’onda provocata dalla nostra energia, la stessa che li ha suonati come campane. Questa è la logica evolutiva dei parassiti: utilizzare l’entusiasmo del nuovo per far sopravvivere il vecchio.

La logica dell’inciucio avrebbe portato al governo in una settimana, giusto il tempo necessario alle spartizioni, ma di quale governo staremmo parlando? L’ennesimo fantoccio, figlio di catene di compromessi tanto lunghe da aver perso la loro stessa testa? Quelli che traggono nutrimento dai vizi peggiori del paese hanno subito un castigo molto severo, ma sono sopravvissuti alla reazione immunitaria degli italiani grazie a quella legge elettorale incredibile, vergognosa, che hanno piazzato come una mina lungo il sentiero democratico del paese.

L’entusiasmo di Luigi è propagandato come fosse bramosia di potere e la sinistra frou frou gioca la carta di un’improbabile supremazia intellettuale, ridicola, e figlia di accordi con quello che hanno sempre chiamato “caimano”. Lo stesso soggetto con cui hanno trovato il sistema di sopravvivere sino ad oggi. E’ la perfezione del parassita: cerca nutrimento dalle stesse forze che lo hanno sconfitto.

C’è chi potrebbe immaginare che i nostri parassiti di lusso stiano cercando di essere resuscitati proprio dalla nostra energia. Ma non potrà mai essere così: perché si tratta di gente che vive di pura ambizione, qualcosa che spinge a fare la scalata senza sapere perché, a voler diventare un pezzo grosso senza un’idea di quello che si vorrà fare davvero una volta raggiunto l’obiettivo. Ma non avendo null’altro che l’ambizione dipingono gli altri per come sentono se stessi: per questa ragione vengono accecati da paure come quella di Salvini, oppure una costruzione paranoidea della realtà come nel caso di Berlusconi. Parla di tradimenti, complotti e altre smanie della malafede, come un eroe tragico shakespeariano. Lui è responsabile delle cose soltanto quando vanno bene, questo è il suo spietato concetto di affidabilità istituzionale verso tutti. Intanto, più raffinato, il PD ha la persona giusta per dire quella cosa in quel dato momento… loro non cambiano idea, ma cambiano la persona che dirà l’idea. Una forma di selezione naturale agita da e sui portatori di idee.

E’ una cosa che dobbiamo al Paese, il tentativo di incontrarci su dei temi con questi personaggi, escludendo quelli assolutamente impossibili. Il PD e l’accozzaglia che attende il cedimento strutturale del suo garante, Berlusconi, credono davvero che vogliamo allearci con loro? Oppure sono i media, ed è la gente a crederlo?

Ma non è quello che pensiamo noi, confondere un accordo su dei temi con un’alleanza è come confondere un contratto d’affetto con l’amicizia. Le parole perdono il loro significato, la politica anche, i diritti pure… trascinati in basso da quelli che si aggrappano alla piccola fiducia residua degli italiani. Non importa se la trascineranno a fondo con loro, quello che conta è continuare a generare la loro “confusione ideale”.

Non sta certo a noi far dimenticare agli italiani quello che è stato fatto al paese negli ultimi 25 anni, non troveranno mai nel nostro entusiasmo il pretesto per continuare a nausearci. La democrazia non è un fenomeno che dura il tempo di una tornata elettorale: loro sperano che la gente lo dimentichi, noi non lo faremo.

In alto i cuori!



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

1 Mag 2018, 10:30 | Scrivi | Commenti (119) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 119


Tags: beppe grillo, forza italia, parassiti, pd

Commenti

 

Non sono d'accordo con Beppe sulla legge elettorale che a me piace molto. Ha portato a una situazione tripolare (pensate alla precedente con un'eccessiva, paralizzante e dannosa frammentazione di partitini), che obbliga le due parti più vicine nei voti ottenuti, programmi e obbiettivi (CDX e 5 stelle) a trovare una sintesi limitando gli eccessi di entrambi durante la fase di costruzione del governo e successivamente nel corso di tutta la legislatura.
Raggiunto l'accordo si avrebbe un governo che sarebbe legittimato dal 70% degli elettori, con una grande forza e stabilita necessaria per un profondo cambiamento.
Quindi non serve andare a nuove elezioni ma mediare e negoziare per trovare una soluzione che ci conduca e avvicini subito al tanto auspicato cambiamento per il bene di tutti.

Antonello Sampaolesi 06.05.18 13:03| 
 |
Rispondi al commento

GIUSTO BEPPE si tratta proprio di PARASSITI, la tua analisi è perfetta!!!
Senza di te e Gianroberto che avete creato il Movimento avrebbero finito di annullarci e forse non andando a votare come stanno già facendo in molti piano piano SI SAREBBE PERSO ANCHE IL DIRITTO AL VOTO COME STIAMO GIA' PERDENDO TUTTI GLI ALTRI DIRITTI conquistati con il SANGUE DI CITTADINI MORTI NELLE MANIFESTAZIONI E PROTESTE.
VOI CI AVETE RIACCESO LA NOSTRA VOGLIA DI GIUSTIZIA E NON CE LA TOGLIERA' NESSUNO era solo delusa e stanca ma SIAMO DI NUOVO PRONTI A LOTTARE PER I NOSTRI DIRITTI CON VOI AL GOVERNO perchè I VERI GRILLINI VOTERANNO ANCORA M5S.
GRAZIEEEEEEEEEEEE!!!!!

ROSSANA I., ROMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 03.05.18 16:00| 
 |
Rispondi al commento

analisi sacrosanta!!!!!

FERRONI N., ROMA Commentatore certificato 03.05.18 10:31| 
 |
Rispondi al commento

Io farei una statua a Giuseppe Grillo !!

Teodosio Galotta 03.05.18 01:20| 
 |
Rispondi al commento

A proposito del titolo: già che siamo in tema, com'è finita con le cause per "danno d'immagine" ventilate nei confronti di certi ex deputati 5stelle?

Biagio C. Commentatore certificato 02.05.18 20:31| 
 |
Rispondi al commento

Grazie

Chiara Novati 02.05.18 18:34| 
 |
Rispondi al commento

Tanti dicono "ANDIAMO ALLE ELEZIONI" ... "VINCEREMO NOI" .... "HANNO PAURA", ma la realtà è che ad aver paura sono io.

Ho paura che agli "italiani" basti l' atteggiamento becero di salvini per credere in un falso progetto.

Basti uno "scoop" su fico per mandare tutto a puttane.

Ho paura che sarà dura tentare di salvare l'italia.

Grazie di tutto Beppe, grazie al super uomo DI MAIO (io al suo posto sarei già morto di stress) e grazie a tutto il #M5S.

Ovviamente #M5S A VITA !!!

M.Z. 02.05.18 15:17| 
 |
Rispondi al commento

Beppe ho un sogno:
Vederti seduto su una poltroncina del Senato, e sarebbe tanto.
Vederti in piedi dire ciò che così egregiamente qui scrivi, mentre i "nostri parassiti" assorti con gli occhi al cielo, non vedono l' ora che la smetta,sarebbe il massimo.
E' così irrealizzabile ?

Maria Luisa Vargiu 02.05.18 15:16| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me, Di Maio non è riuscito a gestire al meglio la situazione ed ora rischia di andare sì con il PD (che schifo!) .... ma all'opposizione.
Se si doveva fare un contratto, si poteva fare con il centro-destra mettendo nero su bianco che Forza Italia e FdI, pur entrando nel governo, delegavano Salvini e la Lega per ogni rapporto con M5S; in pratica, Salvini avrebbe dovuto gestire i rapporti con i suoi alleati ed essere l'unico a sedere al tavolo con M5S per i temi e le pratiche di governo.
Per la Presidenza del Consiglio, si poteva fare i primi 2,5 anni Di Maio presidente (Salvini vice) e gli altri 2,5 anni Salvini presidente (Di Maio vice). In questo modo si poteva governare con i 2/3 del parlamento e tentare di modificare molte cose: invece, con 'sto cavolo dei "due forni" ci si è scottati di brutto.

Luca Battistoni 02.05.18 13:14| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo su quasi tutto ciò che è scritto in questo articolo, ma il contratto con il PD proprio non lo capisco. Poteva apparire intelligente la "mossa del cavallo" di realizzare un accordo o con la Lega o col PD, per metterli alle corde e creare rotture sia all'interno del partito che della coalizione. Si doveva già sapere, però, che sarebbe stato darci la zappa sui piedi. Come si fa a stilare un contratto con chi, e parlo del PD, abbiamo sempre e giustamente condannato. Come possiamo ora, andare al voto con questa porcata di legge elettorale creata a pennello per stroncarci. Abbiamo sbagliato a coinvolgerci con il PD, a loro e Berlusconi, non sembra neanche vero. Secondo me dovevamo rimanere fermi solo sulla posizione con la Lega e basta.

Claudia Comberti 02.05.18 09:44| 
 |
Rispondi al commento

Grande e mitico Beppe, penso che l'Italia sia attraversando la più grave crisi di valori all'interno dei meccanismi che dovrebbero regolare il corretto funzionamento di uno stato democratico. Si tratta di crisi sia della democrazia che nella democrazia. Chi ci ha governato per anni a parte vivere sulle spalle degli italiani, non ha fatto mai niente, dei veri parassiti che mordono, avvelenano e distruggono tutto. Ma sapiamo, che per la crescita economica una componente indispensabile è l'investimento, che in una economia sia chiusa che aperta è fortemente legato al risparmio nazionale. Chi continua a sostenere quei parassiti, forse perchè gli hanno creato una buona posizione, devono capire che lasceranno ai propri figli una pessima eredita. E come un padre di famiglia che gestisce un'azienda piena di debiti, che muore lasciando ai figli nella ...., si troveranno a gestire qualcosa più grande di loro. Un grazie di questa situazione di stallo lo dobbiamo a tutti quelli elettori che hanno votato Salvini, predicava di cacciare via i negri, a forza italia che promuove il cambiamento che non ha realizzato in 25 anni e al partito comunista che ha decretato la morte definitiva del nostro paese.

Fabio Sardegna 02.05.18 09:15| 
 |
Rispondi al commento

In natura un organismo che si trova in uno stato terminale, attiva tutte le sue forze, la sua energia, per tentare di tenere banco al male che lo perquote.
I partiti ormai sono alla fine, il sistema ha fallito e i propri sostenitori sono le ultime forze con cui provare a sopravvivere. Sono molto, molto scaltri, nessuno di noi miserabili comuni mortali sa badare ai propri interessi, come lo sanno fare loro.
Non credo che la liberazione dell'Italia
dai parassiti sia vicina, ma credo fermamente che si tratti solo di una questione di tempo.
Ancora una volta una disgrazia ha toccato la zona di Macerata, ad un anno dal terremoto in altro imprenditore si è tolto la vita... Bravi i nostri politici!!!! È pensare che l'educatissimo era a disposizione per aiutare il Messico dopo il loro di terremoto! !!!
In alto i cuori... Ciao Beppe

Mancu li cani 02.05.18 08:38| 
 |
Rispondi al commento

Nelle vecchie tattiche militari al nemico , per farlo arrendere, bisognava fare terra bruciata attorno. Oggi la Lega sta avendo questi consensi per sbraitare quello che la gente vuole sentirsi dire e cioè SICUREZZA, FUORI I CLANDESTINI FERMIAMO GLI SBARCHI.
Se state attenti, in tutte le apparizioni pubbliche Salvini inizia sempre con questi tre argomenti gli unici ascoltati dalla gente tutto il resto non viene neanche sentito o memorizzato.
Se si torna alle elezioni questi concetti debbono essere affrontati prima di ogni discussione .
Questo è il frutto di un sondaggio da me effettuato presso circoli di anziani o luoghi di ritrovo per pensionati. Tutti hanno votato Lega per questi tre motivi sia al sud che , specialmente , al nord dove il problema è più sentito.

GIOVANNI CACCIOLA 02.05.18 08:11| 
 |
Rispondi al commento

Inarrivabile Beppe!
Bentornato.
Ho sentito la tua mancanza.
Che le tue illuminate parole diradino la nebbia
che pare ristagnare sul Colle.

Carlo D., Bologna Commentatore certificato 02.05.18 08:06| 
 |
Rispondi al commento

Grande, grandissimo Beppe !!!!
In alto i cuori e avanti tutta , prima o poi queste merde c'è le scrolleremo di dosso !
Saluti

Giovanni Maggio 02.05.18 07:49| 
 |
Rispondi al commento

Geniale disamina e analogia. Credo che ciò che realmente è successo si può
sintetizzare in queste parole : “la logica evolutiva dei parassiti è
utilizzare l’entusiasmo del nuovo per far sopravvivere il vecchio.”.
Ora però bisogna essere più scaltri e cercare di minimizzare i danni.
Personalmente se all’inizio, istintivamente, pensavo che l’unica cosa da
fare era andare al voto, ora mi chiedo , ma con che legge elettorale? Io
credo che Salvini è l’unico che ne trarrebbe beneficio , schiacciando
sempre più Berlusconi, acquistando sempre più la leadership della destra;
della sx non parlo perché sta morendo insieme a “Sansone “.....
Antonio Anelli

Antonio Anelli (antonio anelli), BARI Commentatore certificato 02.05.18 00:01| 
 |
Rispondi al commento

Torniamo alle urne. Berlusconi, Salvini e company HANNO PAURA !!!


Cosimo Grassi

cosimo grassi 01.05.18 23:46| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, come sempre la tua analisi è capace anche di dividere l'atomo in due parti perfettamente uguali.... ma ciò credo ancora non basta, mi sembra di percepire che tanti che hanno votato 5⭐ , probabilmente non ne erano tanto convinti, e credo siano anche poco informati, stanno prendendo fuoco da quando Di Maio ha cercato di dialogare con il PD. Non si sono accesi in questo modo neanche con il dialogo con il CD. Anche io non ne sono entusiasta, ma ripongo fiducia in Di Maio.
Stanno scatenando pubblicità negativa, questo a mio avviso....
Sicuramente il MoVimento sà il fatto suo.... ma bisogna ricordarsi che tanti italiani sono ancora peggio dei parassiti... sono completamente cecati da essi, che nonostante tutto li venerano quasi come dei martiri !!!

Io non credo nella politica.... ma credo nella politica di cambiamento !!!!!
Abbiamo bisogno di recuperare la dignità che ci hanno rubato.

GRANDE BEPPE
GRANDE LUIGI
GRANDE DIBBA
GRANDE TUTTO IL MOVIMENTO

FORZA⭐⭐⭐⭐⭐

Maurizio Pupillo 01.05.18 23:36| 
 |
Rispondi al commento

Cara Beppe,
grazie per il tuo intervento. Abbiamo bisogno del tuo pensiero. Grandi stima per Di Mai, Ahimè ha seguito con coerenza la linea del movimento. Il comploto contro il movimento se è avverato. Hanno troppo da perdere, chissà cosa troveremo quando una volta saremo al governo. Quale secreti nascosti che loro non voglio che noi lo scopriremo. #VIVAM5S Il tempo ci darà ragione, o loro cambiano o li cambiamo noi. Alla fine il tsunami li travolgera!

Ilen 01.05.18 23:26| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe per aver delucidato le idee a chi non vuole capire.

ALFREDO DI LORENZO, napoli Commentatore certificato 01.05.18 23:14| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe. Sei davvero un leader come ne mancavano da anni. Come Pertini, Berlinguer, Pier Santi Mattarella, Adriano Olivetti. Le tue riflessoni indicano la strada. A noi provare a percorrerla in ogni città d'Italia

Enrico Bandiera 01.05.18 21:55| 
 |
Rispondi al commento

Spett. B Grillo non credo che il suo cervello si sia spento di colpo , per non comprendere , che con l'azione compiuta dal movimento tramite Di Maio di proporre al Pd un sostegno alla formazione di un governo 5stelle , tale azione non produrrà delle ripercussioni . Non penso che lei non abbia compreso il riscontro elettorale friulano , lei giustamente parla di parassiti , e sarebbe credibile se a quei parassiti il movimento non si fosse accostato , ma quella scelta è e sarà l'equivalente di aver messo le mani nel reattore di Chernobyl , ora potrete anche lavarle , asciugarle e profumarle con tanti bei discorsi , ma ciò che avete toccato agli occhi degli italiani vi ha reso radioattivi ! Sicuramente io credo nella vs onesta , ma non basta , lei potrà anche considerare cestinabili le mie opinioni , che non sono mosse da alcuna forma di porle un ostacolo , ma le suggerisco di non rimettere le mani nel reattore di nuove elezioni la dose sarebbe letale , faccia il capo seriamente pensi al suo equipaggio prenda le redini per l'onesta che sicuramente potrebbe esprimere , ma non lo faccia con una cartolina ogni tanto dia delle direttive serie , riflettendo , sulle decisioni più strategiche , le strategie se non si sanno vanno imparate non sono negative sempre e comunque , ma bisogna non scambiarle con le C....te , la saluto , cordialmente comunque . Roberto .


Ben arrivato , caro Beppe. Stai attento che i parassiti sono ovunque, devi usare il "flit"
Cambiando ragionamento vorrei segnalare due fatti:
Sig. Paolo Negrini come vede nessuno l'ha insultato, ma addirittura nessuno si è accorto di Lei;poi quello che si firma undefined, una volta scrive con uno stentato Italiano, un'altra correttamente da intellettuale.
Beppe apri gli occhi e le orecchie.
Siccome tutti danno la colpa ai partiti per questa legge elettorale, allora vorrei dire la mia: se non ricordo male , quando fu presentata al Presidente della nostra Repubblica, una delegazione del m5* si recò al Quirinale dicendo al Presidente Mattarella di non firmarla poichè era incostituzionale. Ma il garante della Nostra Costituzione e grande Costituzionalista cosa fece? la firmò subito.

Antonio Longobucco Commentatore certificato 01.05.18 20:41| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo,il "sarcoptes scabiei" rappresentato nella bella immagine di copertina è causa della cd. "rogna sarcoptica" malattia lunga e fastidiosa ma...guaribile...occorre diagnosi certa,terapia molto rigorosa,anche di contorno ambientale,e soprattutto NON ricadere in suo contagio.
Qvanto invece alla "perfezione" Le ricordo molto umilmente che nessuno è perfetto tantomeno i parassiti che lasciano sempre tracce,tante tracce.
Saluti e cordialità dalla Romagna.

enzo bargellini, Santarcangelo di Romagna Commentatore certificato 01.05.18 20:35| 
 |
Rispondi al commento

Di Maio ha fatto il possibile!!!
Ora basta!!
Grazie a Di Maio e a tutto lo staff del M5S
Grazie

GINO GINO 01.05.18 20:13| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe grillo dobbiamo essere più forti andare avanti per il nostro paese il movimento e forte e Luigi Di Maio e forte un abbraccio

letizia lamberti 01.05.18 19:05| 
 |
Rispondi al commento

Questo Paese si merita un classe dirigente e politica che ci permetta di avere un futuro. Merito ai Signori Grillo e Casaleggio per averne creato le premesse!!
Io ci credo!

Luigi Carraro 01.05.18 19:01| 
 |
Rispondi al commento

I FUNGHI PARASSITI.

Quando un organismo vive a spese di un altro si definisce parassita: così vale anche per i vecchi partiti nostrani che non avendo idee e programmi propri copiano e MALE quelli degli antagonisti. Solo così possono assumere le sostanze nutritive indspensabili alla loro sopravivenza. Questi vecchi partiti diventano a tutti gli effetti parassiti come certi funghi però possono provocare inconvenienti fastidiosi e danni solo nel caso in cui sopravvivano a spese di altre formazioni politiche già indebolite per proprie dinamiche interne. Tutto ciò premesso poiché esiste in natura (come nel caso dei funghi) la possibilità che questi divengano ospiti di se stessi fino a giungere alla propria autodistruzione .... il M5s deve solo essere granitico, compatto e presto la coerenza darà i suoi frutti.

undefined 01.05.18 18:39| 
 |
Rispondi al commento

La primavera è tempo di parassiti ma grattandosi bene ce li toglieremo di dosso!!

franco fili 01.05.18 18:03| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE
I parassiti,hanno un senso nella natura,apparentemente distruttiva.
Ma come la parola "si" ha un senso,anche la parola " no" ha un senso.
Il PROBLEMA e' FAR CAPIRE BENE,come il parassita AGISCE,con QUALE FINE,che non e' solo la sua patologia che trasmette( delirio di omnipotenza) ma il perche',chi lo FINANZIA ha bisogno di un BURATTINO di quel tipo,folle,parassitario.
I veri PARASSITI,sono le LOBBIES FINANZIARIE che vedono in noi,IL PERICOLO NUMERO 1.
La NOSTRA CONSAPEVOLEZZA.
SPINGIAMO IL LINGUAGGIO COMUNICATIVO DEL VERO PROBLEMA,INIZIANDO A FARE NOMI E COGNOMI DELLE LOBBIES,con ACCANTO IL NOME DEL BURATTINO PARASSITA!
NON SO' SE DICO MENARINI,DICO RENZI..ECC.

Luca Fini 01.05.18 17:56| 
 |
Rispondi al commento

Sono quasi 30 anni che fanno e disfano leggi elettorali, maggioritarie, proporzional/maggioritarie con premio, senza premio. Ora si vorrebbe farne un'altra senza contare l'anticostituzionalità delle precedenti bocciate dalla corte costituzionale. Penso che un qualsiasi ragioniere, avendo a disposizione qualche ora, potrebbe fare una buona legge elettorale costituzionale che possa garantire governabilità. Un consiglio ai politici, assumete un ragioniere e dategli carta bianca per produrre la legge elettorale, visto che perseverare nell'errore è diabolico.
Per quanto riguarda le consultazioni penso di non invidiare il Presidente della Repubblica, si è trovato tra l'incudine ed il martello. L'unico scampo è seguire pedissequamente le regole date dalla costituzione, ma la costituzione prevedeva un sistema elettorale puramente proporzionale. Il Presidente Mattarella si è trovato a fare i conti con un sistema elettorale proporzional/maggioritario, un bel dilemma. Se dava l'incarico a Salvini inficiava la parte proporzionale, a Di Maio la parte maggioritaria. Si è comportato, scusate la metafora, come il buon contadino che aspetta che le mele giungano a piena maturazione prima di coglierle. Ora sarebbero anche mature ma restano sulla pianta e alcune rischiano di marcire, dovrà incaricare con urgenza un nuovo fattore per effettuare il raccolto; in passato, in situazioni analoghe, si è proceduti in quella direzione.

Pier Giuseppe Moscardi 01.05.18 17:22| 
 |
Rispondi al commento

Grande Beppe! Però gli Italiani....! Hai portato gli asini all'abbeverata ma loro si sono rifiutati di bere e tu non puoi far più nulla!!! In alto i cuori

Giuseppe Satriano 01.05.18 17:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao,
voto Movimento perché vedo in voi l'unica possibilità di un futuro degno per me e per i miei figli. Vi seguo da anni e mai mi avete deluso nelle decisioni e in ciò che sostenete. Anche in questa fase noi siamo stati coerenti e responsabili.
Quello che vi chiedo è di fare il possibile per non tornare a votare con questa legge elettorale... è da pazzi... e se il risultato fosse lo stesso? Essere ottimisti ora non basta. Chiedete che un governo tecnico scriva una nuova legge elettorale, i partiti non potranno rifiutarsi di lavorare almeno a questo!!!
Grazie
Siete la speranza di molti
IN ALTO I CUORI
Silvia

Silvia Rota 01.05.18 17:15| 
 |
Rispondi al commento

Beppe sei la luce di questo paese

FC 01.05.18 17:04| 
 |
Rispondi al commento

IL CASO CAMON

Un esempio emblematico di come il Ministero della Pubblica Istruzione (pubblica ignoranza) rafforzi e protegga il potere dei baroni nelle università italiane ai danni del merito intellettivo, è il caso dello scrittore padovano Ferdinando Camon. Per evitare che il Camon vincesse una cattedra universitaria a Bologna, fu falsificato perfino il verbale del Consiglio di facoltà che il ministero avallò, pur conoscendone la falsità.

Giuseppe C. Budetta 01.05.18 16:37| 
 |
Rispondi al commento

PARASSITI SI NASCE, ANTIPARASSITARI SI DIVENTA.
Purtroppo, da sempre, I CITTADINI non contano niente. Che siano dittature (molto più chiare, identificabili e sincere per certi versi) o false democrazie, (molto più subdole e sfuggenti alla resa dei conti)., i CITTADINI, imperterriti, continuano a farsi prendere, da millenni, per il sottocoda. Quando e dove, si è sono visti andare a braccetto CIVILTA’ e PROGRESSO? Fino a quando non avremo una coscienza collettiva del reale stato dell’arte, ogni tentativo di rimuovere il muro di poteri che ci governano, per condurci, passo dopo passo, verso la schiavitù globale, non potrà essere abbattuto. Quello che invece viene abbattuto sistematicamente, con pazienza ed efficacia, è il senso critico, la capacità di reazione. Siamo arrivati al punto di poter credere che un movimento pulito, come potrebbe essere il M5S, possa cambiare tutto e subito, con aspettative assurde. Non è ne potrebbe essere così, qualsiasi movimento che volesse realmente cambiare radicalmente il sistema dovrà armarsi di tenacia e pazienza per poter fronteggiare, con tempi lughi, un sistema consolidato e radicato da secoli d’esperienza, che dispone di mezzi straordinari. Se si crede che il nemico da battere possa essere costituito dai nani che si chiamano P.D. o F.I o altri simili, si fa un errore di valutazione colossale. Costoro sono i primissimi ostacoli e nemmeno tanto forti. Il bello viene dopo.

NICCOLO MACHIAVELLI 01.05.18 16:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E andiamo ai voti ma attenti che le maggiorparte dei voti stranieri vengono comprati per questo era buono che dove sono le urne ci sia personale che controlla questi voti come vengono spediti e dove! Grazie io sono ancora quello che a votato per prima volta,perche prima non cera partito che gradivo Forza ai voti e prenderete 51% credetemi.Bastano?.

undefined 01.05.18 16:27| 
 |
Rispondi al commento

CON VERA ANGOSCIA DEVO AMMETTERE CHE GLI ITALIANI ANCORA UNA VOLTA HANNO DIMOSTRATO DI ESSERE UN POPOLO DI PECORONI.L*ITALIA SI TROVA DA PERUGIA IN SU* SI DIFENDONO IL LORO EGOISMO.NON SARA* FACILE SPODESTARLI.MI AUGURO CHE VOI RIUSCIRETE CON L*AIUTO DI DIO.
STEFANO
UN CITTADINO

stefano viola 01.05.18 16:12| 
 |
Rispondi al commento

OOOHHHH.... era ora che tu tornassi a SPRONARE la grande energia di questi ragazzi, "permettimi ma devi farlo tutti i giorni ancora" sino al compimento della volontà degli elettori per questa scelta. Conosco il sistema dei miei 50 anni di voti dati a destra e ....manca con il solito risultato m....a per l'ITALIA e Italiani compresi.
Non sono certo in grado di dare consigli, ma se il mio incoraggiamento può servire, sappiate che assieme ad altri miei conoscenti stiamo facendo un grande tifo per Voi (che vale ovviamente anche per tutti noi). In confidenza però devo esprimere il mio pensiero" MAIIII con pd = arroganza-presunzione-malvagità democratica. Un solidale abbraccio a tutti voi,noi siamo fiduciosi.

Gennaro Ruggiero 01.05.18 16:12| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, come al solito fotografi con impressionante lucidità i fatti nella loro intierezza e crudezza. Io credo che soltanto la metà degli italiani possa avere queste doti d'intelligenza e di esperienza ma purtroppo di questo 50% circa un terzo è già stato colluso, asservito, risucchiato dai maledetti antichi giochi di potere. Consiglieri comunali, regionali, imboscati nelle partecipate, e persino capitani di industria compiacenti nel dare via i voti dei propri lavoratori in cambio di qualche piccolo (o grande) favore. L'altra metà invece non va a votare perché non riesce a vedere nessuna luce in fondo al tunnel, scoraggiata com'è dalla stessa pubblica disinformazione e ignoranza. Ecco spiegato perché siamo circa il 33% quelli che ti hanno sempre votato e hanno creduto nel grande sogno di libertà tuo e di quell'altro grand'uomo che era Gianroberto. Che peccato! Questa lunghissima attesa di giustizia ha letteralmente svuotato il nostro Paese nelle tasche e nell'anima!
Caro Beppe i cuori sono molto alti sono i cervelli però che sono molto amareggiati. Spero soltanto che prima di morire riuscirò a riveder le stelle!

Dar T., dartes Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 01.05.18 16:02| 
 |
Rispondi al commento

Grande Beppe! Grandissimi i ragazzi del Movimento! Tutto ciò che hai scritto descrive benissimo contro chi sta lottando il M5S. A me l’idea di trattare con gentaglia che segue berlusca, salvini, renzi, già mi dava il voltastomaco, per me erano Bocconi avvelenati gli accordi con chiunque di loro; di queste persone comandati a bacchetta da chi ha a cuori soltanto i propri interessi non sarebbe risultato niente di buono per gli italiani, è gente inaffidabile, traditori nel loro DNA, sanguisughe... Continuo a pensare convinta più che mai che il M5S sia l’unica forza politica che abbia la altezza morale per governare questo paese. A questo sono serviti questi giorni dopo elezioni, a rinforzare la mia ammirazione per il Movimento e ad accrescere il mio disprezzo per quei parassiti! W il M5S!!!

Maria Y., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 01.05.18 15:40| 
 |
Rispondi al commento

Ci siamo ritrovati tra Scilla e Cariddi, uno più pericoloso dell'altro. Adesso che l'abbiamo scampata (spero) concentriamoci sulle elezioni anticipate e soprattutto non restiamo paralizzati in attesa delle decisioni di Mattarella che non promettono nulla di buono. Anche in assenza di governo prendiamo l'iniziatica con una proposta urgente al Parlamento di una nuova legge elettorale, che spetta alle Camere di approvare. E dato che la storia recente ha confermato che il M5S non può allearsi con nessuno, scordiamoci il proporzionale che non ci porterà mai al governo ed elaboriamo una proposta di maggioritario senza trucchi o scappatoie.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 01.05.18 15:37| 
 |
Rispondi al commento

Voglio bene a Di Maio è Beppe come molti.

ma questa posizione è sbagliata: in campagna avere detto che avreste parlato con TUTTE le forze politiche invece ora, rigido accanimento sul Centrodestra e Berlusconi.
Questa è una Grave mancanza.

Inoltre per la gente Il peggio e l'impossibile è il PD non Berlusconi e questo va rispettato.

non potete Battervi con il centrodestra per l'art. 18 job act è reddito di cittadinanza?

Se no, per come ti siete mossi è molto probabile che siete vicini all'estrema sinistra e ai giustizialisti della vecchia Italia dei valori.

Vi suggerisco in ginocchio di cambiare per il bene del paese, si fa ancora in tempo

Pier Paolo 01.05.18 15:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io invece voglio proprio vedere come farà Salvini a usare le ruspe e rimpatriare i migranti (è ossessionato... anche oggi) senza incorrere in sanzioni europee, a eliminare la Fornero mentre Berlusconi la vuole solo "azzerare" (dopo aver detto che s'era deciso a concordare con Salvini sul toglierla: a proposito degli STELLINI che cambierebbero idea ogni 5 minuti...), a proporre ancora l'uscita dall'euro di fronte all'"europeista" Tajani (ah no: quella se l'è rimangiata due giorniprima del voto, dicendo che non è possibile farla...) e in barba alla costituzione, e tante altre belle cosette facili a dirsi ma quanto a farsi...

Biagio C. Commentatore certificato 01.05.18 15:06| 
 |
Rispondi al commento

Di Maio è stato semplicemente P-E-R-F-E-T-T-O.
Da adesso in poi si passa all'Assetto da Guerra, o modalità Grillo.Il cerino è in mano a Salvini e lo sarà fino alle prossime elezioni.Tempo 3 mesi e la gente non lo sopporterà più.

Al. P. Commentatore certificato 01.05.18 15:01| 
 |
Rispondi al commento

E quindi Beppe...che si fa?

Licia Di Lecce 01.05.18 14:56| 
 |
Rispondi al commento

Tutto vero !!! Più di quello che abbiamo fatto cosa avremmo potuto fare... e allora vuol dire che ci vuole ancora del tempo... È noto che i parassiti hanno una corteccia molto dura,ma riusciremo a liberarcene. W M5S !!! Forza Beppe !!! Forza Luigi !!!

Salvatore Risoli 01.05.18 14:46| 
 |
Rispondi al commento

Perfetto mi associo il caro Beppe ha fatto la fotografia della situazione e del nostro pensiero

antonino p. Commentatore certificato 01.05.18 14:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravo Beppe. Analisi perfetta. Ma la percezione è estremamente negativa. Basta con i tentennamenti. Dritti verso il voto.

Loris brina 01.05.18 14:44| 
 |
Rispondi al commento

Analisi eccezionale, come quasi sempre ( almeno secondo me) e sempre grazie! Pero' per aver scritto che PURTROPPO molte persone che ascolto e leggo ritengono il tempo che sta passando e alcune mosse del M5S non in linea con quanto si aspettavano, e che cio' e' a mio avviso dovuto anche ad abili mosse di vecchi marpioni politici che sanno di logorare cosi' il consenso al M5S, qualcuno mi ha replicato che sono in malafede o ignorante dei fatti (perche' e' il P. della Rep. che detta i tempi).Rispondo che il dispiacere che emergeva dal mio scritto per la possibile riduzione dei consensi poteva far dubitare di malafede solo un non attento lettore.Inoltre (benche' non mi offenda essere ritenuto ignorante in questo mondo di superuomini spesso virtuali) chiarisco che, pur avendo riconosciuto la situazione non facile,nel primo mese credo si sarebbe dovuto pretendere la risposta definitiva di Lega e poi,dopo il suo no, tifare elezioni possibilmente con nuove regole rapide e con vincitore sicuro.Si poteva stare al punto attuale un mese fa e non apprarire per 2 mesi in televisione come coloro che I vecchi marpioni hanno avuto facile gioco a far credere degli inconcludenti. Dico tutto cio' perche', se non erro, trovo in questo post di Grillo una parziale conferma: i vecchi partiti stanno cercando di usare M5S per rigenerarsi. Nessuna accusa a nessuno, solo una lettura personale a fin di bene.Dico inoltre che il rispetto delle idee diverse e' fondamentale per me, e prima di chiamare in causa possibili malafede o ignoranza per una idea diversa, andrei cauto. Una critica costruttiva e' spesso piu' utile di un consenso a tutto tondo.Per Grillo sempre un grande GRAZIE, comunque vada!!!


GRANDE BEPPE! Fotografia perfetta, come al solito.
Avanti così! Qua nessuno s'è mai scoraggiato nè si tirerà indietro per un'inesistente "crisi del movimento" inventata da questi L4DRI! Il "vaffa" che esclamiamo verso di loro non l'abbiamo sotterrato, ma semplicemente messo da parte per quando serve!

Biagio C. Commentatore certificato 01.05.18 14:33| 
 |
Rispondi al commento

Amici, attenzione perche' molti italiani sono..'ingenui'..( diciamo cosi' )
Con nuove elezioni rischiamo di perdere voti !!!
Cerchiamo di inghiottire il rospo Berlusconi,facendo contratto con la coalizione.
Il berlusconismo non avra' lunga vita.
Pensateci.
Frank.

francesco mastrangelo 01.05.18 14:33| 
 |
Rispondi al commento

“Stiamo vivendo uno stallo soltanto apparente, è soltanto il lavorio dei vecchi partiti che tentano di rigenerarsi sfruttando l’onda provocata dalla nostra energia, la stessa che li ha suonati come campane”.

Usano il Trentino per dimenticare la batosta Nazionale…filtrano il moscerino ed ingoiano il CAMMELLO. Provate pure a digerire il CAMMELLO!

Il nostro sforzo è stato motivato solo dal tentativo di provare a dirottare le ambizioni di una partitocrazia Già Morta verso punti programmatici comuni in difesa e a tutela dei cittadini…ma non erano pronti: una rivoluzione interiore necessita di tempo, specie se una rivoluzione nell’ambito di questa Partitocrazia schierata contro i cittadini coincide con l’estinzione biodegradabile e a Zero Rifiuti di questa partitocrazia. Decantino pure, noi abbiamo già vinto e non abbiamo mai avuto timore del Futuro.

“E’ una cosa che dobbiamo al Paese, il tentativo di incontrarci su dei temi con questi personaggi, escludendo quelli assolutamente impossibili
Ma non è quello che pensiamo noi, confondere un accordo su dei temi con un’alleanza è come confondere un contratto d’affetto con l’amicizia. Le parole perdono il loro significato, la politica anche, i diritti pure…”

Compatti e uniti come sempre, per i diritti di un popolo morente.
Rifaremmo ogni mossa che abbiamo fatto per incontrarci sui temi a cuore di ogni cittadino, distanti da desta e sinistra tanto quanto la Stella polare, in attesa che la consapevolezza dei cittadini ci dia una netta maggioranza per governare con loro.

Grazie Beppe, ma non dovevi, era chiarissima la tua simbiosi con il MoVimento, di cui resti orgogliosamente il principio e la fine, basta leggere il tuo Blog e la tua battaglia senza fine contro gli inquinanti assassini dell’Uomo.
Grazie Luigi di tutto ciò che hai fatto in modo coerente ed esemplare: la vittoria, spesso, passa per vie oblique, per vie che non avevamo pensato, ma che abbiamo Creato con il nostro Esempio ed il nostro impegno.

Forza e Cuore!

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 01.05.18 14:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutto vero Beppe. Il guaio che quasi tutta la stampa li aiuta. E purtroppo gli elettori emozionali, potrebbero essere influenzati. Speriamo che le ultime regionali non mi diano ragione.

Roberto Maccione Commentatore certificato 01.05.18 13:55| 
 |
Rispondi al commento

Non ho votato M5s e non mi sento un venduto o addirittura il cancro dell'Italia, leggo, studio e mi informo, cerco di capire le idee di tutti, dal loro punto di vista, anche il vostro.
Scartando la stragrande maggioranza di quello che leggo sul vostro blog (insulti, pressapochismo, ignoranza politica e storica) resta davvero poco, poca autocritica, l'unico errore che vi riconoscete è quello di aver dialogato con gli impresentabili (sempre per il vostro parametro), depositari di una verità assoluta e tutti quelli che nona pensano come voi non sono nemmeno italiani.
Abbiamo preso il 32% quindi gli italiani hanno deciso che dobbiamo governare noi (anche in matematica traballate)
Quando si va al governo si governa per tutti, non per i propri elettori, non vi piace questo o quello e il risultato è che la pagheranno anche i vostri elettori, per dare una "lezione" a Renzi o Berlusconi, mettete l'Italia nelle loro mani.
Complimenti dilettanti.
Questo turno ha dimostrato che era vero quello che i più scaltri avevano capito.
Non siete pronti.
La politica è una cosa seria, non la possono fare tutti.
Sarò il primo a credere in voi, nella vostra possibilità di cambiamento quando ad onestà aggiungerete "PROFESSIONALITÀ"
Il vero male dell'Italia non è stata la politica, è il pressapochismo di chi vota i propri rappresentanti e non segue quello che fanno, è il qualunquismo di chi dice del settimo paese al mondo che è tutto uno schifo.
Ora avanti con gli insulti.


E' vero Il PD, Forza Italia e anche la Lega agiscono con una sincronia e sinergia perfetta al fine d'impedire il cambiamento e generare la loro confusione ideale", evidenziando che il Movimento non sa governare o tenta di farlo con inciuci, come tali partiti hanno fatto in passato.
L’entusiasmo di Luigi è propagandato come fosse bramosia di potere e poltrone, Il tentativo di incontrarsi su dei temi viene fatto passare come un tentativo di fare alleanze. Però, tutto questo rischia di essere percepito come reale dalla gente che assiste ai vari dibattiti e programmi televisivi in TV, dove la presenza dei rappresentanti e/o "simpatizzanti" dei 5 stelle è sempre latente nell'ultimo periodo. Non so se sia stata una scelta del Movimento, oppure una selezione dei mezzi di comunicazione, ma sarebbe necessario fare arrivare ai cittadini una più approfondita informazione e spiegazione dei passi compiuti fino a oggi. Si rischia che lo sforzo del movimento per dare un governo di cambiamento venga percepito dalla gente come propagandato nelle trasmissioni televisive dalle altre forze politiche. Quindi, maggiore informazione e presenza televisiva, altrimenti, si rischia di perdere consenso.

Antonello Sampaolesi 01.05.18 13:19| 
 |
Rispondi al commento

Grande, grande Beppe. Gli "elogi" che hai tributato ai parassiti, sono da questi, assolutamente meritati. Ho votato PD per anni, finché ho aperto gli occhi ed ho capito. Non capisco per quale motivo le "anime buone ed oneste" della classe dirigente del PD (pochi, ma ce ne sono), non dimostrano di avere la schiena dritta ed abbandonano il "padre padrone" col giglio magico.

Giuseppe Stramaglia, Foggia Commentatore certificato 01.05.18 13:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Comunque vada voto sempre m5s mai con le accozzaglie

Ferdinando santoro 01.05.18 12:57| 
 |
Rispondi al commento

Bello il commento, belle le parole, tutte verità inconfutabili. Ma ho votato perché volevo che il M5S vincesse e governasse, buona la prima ma non la seconda. Penso che il compromesso sia necessario per rendere buona anche la seconda. Oppure si pecca così tanto di ingenuità da non immaginare, preventivamente, che se non si prende il 50 per cento + uno dei voti si riesce a governare da soli? La politica, purtroppo, è anche l'"arte" del compromesso. Ogni tanto nella vita per arrivare agli obiettivi prefissati bisogna mediare. Se torniamo a votare, con qualsiasi legge elettorale, perdiamo almeno il 30% dei consensi e non avremo mai più alcuna possibilità di fare quello che abbiamo dichiarato a coloro che ci hanno votato. Ma forse è più facile e meno impegnativo così. Sarebbe bene che qualcuno "tirasse fuori le palle" e che dimostrasse con i fatti che fa di tutto per mantenere le ..promesse.. agli elettori. Governare un Paese non è vincere le elezioni ma dimostrare che si è in grado di risolvere - se lo si è - i problemi del Paese. Auguri a tutti, lavoratori e non.

Sergio Salasnich 01.05.18 12:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ammiro la tua forza ed intelligenza di non aver voluto apparire pubblicamente (così hai tolto le cartuccie ai parassiti...) ma penso che dovrai tornare in scena, con la forza di quando hai traversato a nuoto lo stretto di Messina e di quando scarpinavi su per l'Etna! Si capisce dai commenti che c'è bisogno di Te...Ciao grande!!

giovanni garzotto 01.05.18 12:56| 
 |
Rispondi al commento

L'errore (a mio parer) è stato fatto all'inizio: bisognava denunciare la legge elettorale e dichiararsi non disponibili a nessun tipo di governo..solo al cambio della legge eelettorale e...alle urne di nuovo. Ora è tardi e ne pagheremo le conseguenze....vedi le regionali. I parassiti (biologicamente) introducono il loro messaggio genetico su chi li ospita!!

Bernardo Ruggeri 01.05.18 12:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PRIMA DI CAMBIARE L'ITALIA ,BISOGNA CAMBIARE GLI ITALIANI;COL UN LAVORO ALLA BASE PIùSERIO E CON MOLTI PIù PARTECIPANTI!!!é L'ARATRO CHE PREPARA LA TERRA A UN NUOVO SEME

FRANCO BAZZANI 01.05.18 12:48| 
 |
Rispondi al commento

PRIMA DI CAMBIARE L'ITALIA ,BISOGNA CAMBIARE GLI ITALIANI

FRANCO BAZZANI 01.05.18 12:44| 
 |
Rispondi al commento

O.T. OBBLIGATORIO
MA QUANDO FARANNO VEDERE PER TELEVISIONE GLI SPETTACOLI DI BEPPE GRILLO, LA PAR CONDICIO PER QUESTE COSE NON ESISTE? IO PAGO IL CANONE ED HO IL DIRITTO DI VEDERE TUTTO, NON SOLO LE CAZZATE CHE MI FANNO RIVOLTARE L'INTESTINO!!!

giovanni f. 01.05.18 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Grazie di cuore per quello che hai fatto e farai per aiutare i giovani e l'Italia, contro i sanguisuga (vermi segmentati) che dal 94 succhiando il sangue agli italiani. Speriamo di riuscire a schiacciarli come meritano. Buon primo maggio

Vincenzo Liuzzi 01.05.18 12:24| 
 |
Rispondi al commento

Ciao carissimo. Sai cosa mi fa più incazzare di questa storia ?? È il presidente Mattarella che famoso per aver da giovane voluto cambiare la legge elettorale trasformandola nel mattarellum , ha poi firmato una porcata di legge elettorale vergognosa...e se avesse almeno avuto il buon senso di chiedersi perché il M5S non l'ha mai accettata..ma sopratutto...soprattutto...visto che ha la facoltà costituzionale per farlo, avrebbe dovuto vietare le TANTO AMATE DAI VECCHI PARTITI LE COALIZIONI...ed oggi avremmo avuto già un governo !!!
Io sono felice di ritornare al voto, ma se Mattarella non impedisce questa belinata delle coalizioni, la vedo ancora dura per il M5S di superare il 51 %...ma basterebbe solo questa piccola clausola di questa legge elettorale..assurda.
Ciao Beppe. ☺✌


Dove eri durante questi 50 giorni? C'era bisogno qua

Andrea 01.05.18 12:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande Beppe, proprio cosi , condivido tutto, alla fine è chi continua a dettare legge nel PD pur non avendone più le capacità da leader e chi non è in grado di agire diversamente a rovinare questo paese e impedire di costruire un governo su un accordo per fare qualcosa per i cittadini. Poveri partiti, sono proprio tutti uguali. Grazie al M5 S la realtà è sotto gli occhi di tutti.

Maurizio Sciarrino 01.05.18 12:18| 
 |
Rispondi al commento

Dovete fare di nuovo un TOUR per spiegare alla gente cosa è successo ALTALENA SALVINI TOUR!!

Gianfranco Reggiani, Roma Commentatore certificato 01.05.18 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Oggi sintetico: e andiaaaaaaaaaaaaaamoooooo, Giuseppe Grillo da Genova, da troppo tempo silente!

Mi sembra che questo ragionamento ridetti la linea.

Buon primo maggio di lavoro politico che ci aspetta.

Oreste Grani/Leo Rugens

Oreste Grani 01.05.18 12:12| 
 |
Rispondi al commento

Che altro aggiungere ???
Qualcosa forse sulla STRATEGIA e sulle REGOLE !
Premesso che ieri e' stata sbandierata la vincita della Lega, bisogna rivedere un po' di numeri: e' andato a votare il 50% degli 'aventi diritto', hanno preso il 50% dei voti QUINDI IL 25% SE RAPPORTATO AL DATO NAZIONALE del 4 marzo !!! Non si comprende bene tale sfacciatagine.
Due elezioni che danno due risultati opposti, con il candidato della Lega che diventa governatore con la stessa percentuale del M5S in ambito nazionale !
Forse anche il Movimento dovrebbe avere un comitato di ESPERTI per portare a casa delle REGOLE condivisibili per evitare di combattere, purtroppo, sempre a perdere.

Michele Megaro 01.05.18 12:09| 
 |
Rispondi al commento

CONTRATTO D'AFFITTO
non
CONTRATTO D'AFFETTO ..

correggete
così non ha senso, almeno per me , quella frase

Zato Nero 01.05.18 12:02| 
 |
Rispondi al commento

Ottimo articolo di Grillo. La stragrande maggioranza dei parlamentari(non tutti) sono dei veri parassiti solo capaci di muovere la bocca per parlare, per mangiare(...) e per fare le leggi per loro e per i loro amici & finanziatori. Purtroppo il potere economico(Silvio) fa quello che vuole da sempre. Nel nostro caso italiano Silvio controlla Salvini che non si può sganciare da Berlusconi(ormai decotto e patetico, che però riesce a prendere ancora circa il 14% dei voti italiani proprio perchè ha "potere economico"). Alla Lega di Salvini(ex Lega di Bossi e Maroni) hanno sequestrato(il tribunale di Genova) i famosi 48 Milioni di Euro(spariti...), e ho la netta sensazione che Berlusconi tiene le "redini di Salvini" da un punto di vista economico e lo manovra come vuole.
Il PD (ancora di Renzi in effetti) è in stato confusionale(come un pugile che ha preso un poderoso cazzotto...elettorale). Renzi si è circondato di persone "mezze calzette" di nessun rilievo politico e di conseguenza Renzi(ex Democristiano) è riuscito a distruggere la parte "sana" delle persone che votavano storicamente la sinistra. Quindi il PD non è più affidabile in queste condizioni. Peccato che la Lega(solo la Lega) non ha accettato le proposte M5S di un programma comune di cose da fare per gli italiani.
Ora la gente è proprio stufa di tutti questi sporchi giochi politici e se andremo a votare ne vedremo delle belle...se la gente andrà a votare.

Walter Fontana 01.05.18 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Grazie a tutti voi per l'ipegno e l'entusiasmo che ci avete messo. Sono orgoglioSO di voi. non molliamo mai, costi quel che costi anche i dinosauri si sono estinti a un certo punto. lo farà anche il caimano. WM5S

rosario c. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 01.05.18 11:43| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo trattato con i mostri, ed i mostri ci hanno divorato. Che tutto ciò sia di lezione per il futuro. Non si tratta con questa gente!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 01.05.18 11:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non lo so Beppe, sono confuso, questi non sono parassiti, sono peggio, sono il cancro dell'italia che ormai si è diffuso troppo, non c'è via di uscita, non c'è cura; l'italia è compromessa e gli italiani pure...guarda come votano da un giorno all'altro. Amen

Guido Ferrero 01.05.18 11:13| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo la tua analisi è perfetta e la condivido in pieno. Analfabeti Funzionali, delinquenti, mafiosi, corrotti, la battaglia per portare l'Italia sulla strada dell'ONESTA' è lunga, difficile e dolorosa, ma vinceremo.
Come il detto di Casaleggio: non si può sconfiggere chi non si arrende mai.
Il Caimano, male assoluto per l'Italia, piano piano si estinguerà per mancanza di prede........ M5S ora subito e per sempre.

Bruno Zucchi, ROMA Commentatore certificato 01.05.18 11:07| 
 |
Rispondi al commento

Ma perchè non pensare ad un "Ti racconto tutto tour",dove si torna in piazza e si racconta alla gente quello che è accaduto in questi maledetti 50 giorni?
Servirebbe anche a ritrovare il contatto con la gente, le piazze?

antonia ruoto 01.05.18 10:59| 
 |
Rispondi al commento

Il parassita, vive sfruttando esseri viventi.
Il saprofita, vive nutrendosi di esseri morti.
E l'Itaglia è morta.
LORO, SONO SAPROFITI.

Antoniò D., Carrara Commentatore certificato 01.05.18 10:43| 
 |
Rispondi al commento

grazie Beppe...un tuo scritto forse era meglio prima,ma pazienza...sei sempre avanti agli altri.
Grande Beppe, un abbraccio fortissimo!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 01.05.18 10:43| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori