Il Blog delle Stelle
La lotta a mafia e corruzione una priorità del MoVimento 5 Stelle

La lotta a mafia e corruzione una priorità del MoVimento 5 Stelle

Author di MoVimento 5 Stelle
ore 11:06
Dona
  • 13

di MoVimento 5 Stelle

La commissione Antimafia, denominata ufficialmente "Commissione Parlamentare di inchiesta sul fenomeno delle mafie e sulle altre associazioni criminali, anche straniere" è stata istituita per la prima volta nel 1962. Ad ogni inizio di legislatura deve essere costituita con un'apposita Proposta di Legge.

Il Movimento 5 Stelle ha depositato la propria proposta già il 16 aprile di quest'anno a prima firma Dalila Nesci, che vuole porre l'accento su alcuni temi specifici cari al Movimento 5 Stelle, in primis quello che riguarda la verità sulle stragi mafiose del 1992-1993, infatti abbiamo inserito che la Commissione deve: "accertare le ragioni che hanno impedito l'individuazione dei responsabili e dei mandanti delle stragi e dei fatti connessi a fenomeni eversivi dell'ordinamento costituzionale verificatisi in Italia; nonché le attività connesse a tali fatti e le relative responsabilità riconducibili ad organizzazioni criminali di stampo mafioso, apparati, corpi politici, strutture ed organizzazioni comunque denominati o a persone ad essi appartenenti o appartenute".

Questo punto, nei giorni della memoria dell'eccidio di Capaci, è per noi un punto di vanto. Da sempre ci battiamo al fianco dei magistrati che provano ad accertare le responsabilità esterne, le complicità di Stato nella stagione delle stragi mafiose.

Altri punti che abbiamo posto in risalto nella nostra proposta sono: "verificare l’adeguatezza e la congruità della normativa vigente e della sua attuazione in tema di sistemi informativi e banche dati in uso all’autorità e agli uffici giudiziari e alle forze di polizia ai fini della prevenzione e del contrasto della criminalità organizzata di tipo mafioso", perchè se la lotta alle mafie non è coordinata e razionale, comporta solo un spreco di risorse ed informazioni rendendo l'azione investigativa inefficace. Altro punto fondamentale è la rete delle istituzioni che devono lavorare insieme: "curare i rapporti con gli organismi istituiti a livello regionale e locale per il contrasto delle attività delle organizzazioni criminali di tipo mafioso al fine di approfondire l’analisi delle proposte da esse elaborate".

La nostra proposta pone l'accento anche sulle mafie straniere, cercando di avere un maggiore attenzione e analisi su fenomeni di origine straniera presente sul nostro territorio e ormai consolidate. Il contrasto al gioco d'azzardo, alle scommesse illegali, ai nuovi metodi corruttivi, alle infiltrazioni nelle pubbliche amministrazioni, il fronte più esposto alle lotte delle mafie. Nella proposta del Movimento infatti sottolineiamo come sia fondamentale "svolgere il monitoraggio degli eventi corruttivi all'interno delle pubbliche amministrazioni e valutare l'adeguatezza della normativa e delle strutture preposte alla prevenzione e al contrasto della corruzione, anche se non direttamente legata all'attività della criminalità organizzata di tipo mafioso, con particolare riguardo agli appalti pubblici e alla sanità".

La lotta alle mafie è intrinsecamente legata oggigiorno alla lotta alla corruzione. Oltre i traffici di droga, di armi, le mafie si muovono nell'ambito della corruzione con troppi appoggi. Per il Movimento 5 Stelle la priorità rimane la lotta alle mafie e alla corruzione, perchè sono i responsabili primi dell'impoverimento delle famiglie italiane, della devastazione dei nostri territori, della perdurante necessità di emigrare per la mancanza di lavoro.

Non arretreremo di un passo.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

24 Mag 2018, 11:06 | Scrivi | Commenti (13) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 13


Tags: commissione, corruzione, dalila nesci, mafia, movimento 5 stelle

Commenti

 

Propositi ottimi e di qualità come la politica di azione del Movimento stesso. Un suggerimento al nostro prossimo nuovo Governo del Cambiamento, ovvero: revisione delle Leggi ed un giro di vite sui Giudici, spesso negli ultimi anni non in linea con "La Legge è uguale per tutti".
Forza e avanti così senza fermarci, adesso possiamo dire veramente che il Governo è la casa dei cittadini. W il M5S.

Massimo M., Messina Commentatore certificato 25.05.18 16:46| 
 |
Rispondi al commento

Bei propositi, ma come si conciliano con l'affidamento del Ministero degli Interni ad un Salvini, erede di Bossi, alleato per un decennio di FI ed erede di Maroni, ex-Ministro dell'Interno, tale nonostante avesse nel suo curricolum una condanna per violenza a Pubblico Ufficiale?

Luigino C., Remanzacco Commentatore certificato 25.05.18 07:50| 
 |
Rispondi al commento

Speriamo bene con questo governo, che sia lo strumento del vero cambiamento. Negli ultimi 30 anni chi ci ha governato sono stati a tutti gli effetti il nutrimento per questi grandi mali socio-economici che hanno degradato l'immagine e l'economia del nostro Bel Paese.

Fabio Sardegna 24.05.18 16:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giusto colpire le mafie in tutte le sue forme,ma per raggiungere risultati concreti occorre colpire i beni mobili ed immobili intestati a familiari stretti e agli stessi mafiosi.Senza dimenticare i beni nascosti all'estero ,in paradisi fiscali.
Inoltre, bisogna impedire che le società SRL vengano intestate a prestanome,cosi detti "Teste di legno".E' qui che si annidano le maggiori truffe!!. Non dimenticatelo!. I Notai ne sanno qualcosa. Chiedete a loro!!.

mario pepe, CORSICO Commentatore certificato 24.05.18 15:48| 
 |
Rispondi al commento

Coraggio, il bene alla fine vince sempre.

Giuseppe Totaro 24.05.18 15:05| 
 |
Rispondi al commento

Scoprire la verità sulle stragi del '92-'93 sarebbe una svolta storica della politica italiana, così come venire a capo dei tanti "misteri" che ancora impediscono di fare i conti con il nostro passato. Giungere dopo decenni di chiacchiere ad una seria riforma dei codici e ad un rafforzamento della magistratura e' indispensabile per realizzare un vero cambiamento.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 24.05.18 14:40| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente arriva la legalità con il M5S

scipione SCAPATI, CERVIGNANO DEL FRIULI Commentatore certificato 24.05.18 13:29| 
 |
Rispondi al commento

la lotta sarà durissima, non per la normale mafia, ndrangheta o camorra ma di quella a palazzo !

mario d., orbetello Commentatore certificato 24.05.18 13:22| 
 |
Rispondi al commento

sappiamo che siete instancabili. grazie.avanti tutta.

lucy 24.05.18 12:33| 
 |
Rispondi al commento

costruire più carceri subito - abolire visite- eliminare rito abbreviato nessun sconto di pena gli anni di condanna debbono essere fatti tutti .chi ammazza deve subire ERGASTOLO A VITA .FATE PRESTO.

MARIO SELCIA 24.05.18 12:27| 
 |
Rispondi al commento

ottimo...queste sono le vere riforme che servono a questo paese

carmine s., roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 24.05.18 12:14| 
 |
Rispondi al commento

Lotta durissima contro questo regime marcio mafioso italiota che ha rovinato questo paese negli ultimi venti anni.

Mario 24.05.18 11:39| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori