Il Blog delle Stelle
E' il momento del coraggio

E' il momento del coraggio

Author di Luigi Di Maio
Dona
  • 368

di Luigi Di Maio

Voglio raccontarvi cosa sta succedendo e cosa è successo in questi ultimi giorni. Innanzitutto noi abbiamo un obiettivo, in questa legislatura: portare a casa i risultati che gli italiani ci hanno chiesto. Ci hanno votato 11 milioni di italiani: siamo la prima forza politica del Paese, non circoscritta ad una zona. E abbiamo tanti problemi da risolvere ai cittadini.

Da sempre abbiamo corso da soli, perché delle altre forze politiche non ci fidavamo. E infatti, una volta entrati in questa nuova legislatura, abbiamo immediatamente proposto un contratto di governo e non un’alleanza. Perché è quel contratto che avremmo rivendicato nel momento in cui non ci fossero stati più i presupposti per andare avanti.
Vedo esperti di politica, opinionisti, che ironizzano su questo contratto. Se ne facciano una ragione: per noi è una cosa seria. È il perno di qualsiasi governo che si sta per costruire. E lo stiamo costruendo questo governo, insieme a un altro partito che è la Lega, negli ultimi sei giorni. Vi sto dicendo che abbiamo quasi concluso questo lavoro in sei giorni, in Germania ci hanno messo sei mesi. Ciononostante ci accusano di star perdendo tempo.
In questo contratto abbiamo già ottenuto risultati importantissimi: il reddito di cittadinanza che non sia assistenzialismo, la flat tax equa che abbasserà le tasse a imprese e cittadini. Non sono slogan, ma di aiuti concreti. Aiuti a chi perde il lavoro, aiuti alle nostre imprese che sono le più vessate d’Europa.
Vedete, in tutti questi anni, nei programmi dei partiti questi aiuti erano previsti. Peccato che erano solo nei programmi. Perché proponiamo il contratto? Proprio per questo. Perché vogliamo che le azioni siano legate a qualcosa di vincolante, un contratto di governo che è un atto di impegno davanti a tutti gli italiani.

Oltre a reddito di cittadinanza e flat tax è previsto anche il carcere per gli evasori. È un passo dovuto, in un Paese dove i furbi si sentono grandi uomini e gli onesti dei fessi. Poi il taglio delle pensioni d’oro, gli sprechi sulle opere pubbliche, la Rai, i vincoli europei che vanno rivisti. Ma come si fa a ironizzare? Questo è il cuore di quello che vogliamo portare a casa. Poi dopo vengono i nomi, vengono i ministri.
Non c’è un solo giornale che spenda una parola buona per questo tavolo. Solo attacchi, da eurocrati non eletti da nessuno. Il Financial Times che dice che Roma ha aperto le porte a nuovi barbari: ma come vi permettete? Il MoVimento 5 Stelle è stato votato da 11 milioni di italiani. Se questo governo con la Lega si farà avrà 17 milioni di persone che lo hanno votato.
Dobbiamo essere felici dei temi che stiamo portando avanti. E più arrivano attacchi, più sono motivato ad andare avanti, perché vedo tanta paura in un certo establishment, tanta paura per il cambiamento. Ma chi ha paura del cambiamento, oggi è nostro nemico. Se riusciremo a fare questo governo non lo so, ma so che a questo tavolo stiamo facendo un buon lavoro.

Siamo davanti a un bivio: da una parte c’è il coraggio e dall’altro c’è la paura. E questo è il momento del coraggio. Il coraggio di andare fino in fondo e cambiare le cose. I presupposti ci sono? Dipende. È importante capire se riusciamo a chiudere il contratto mettendoci dentro tutti i temi che servono. E di questo discuteremo anche ai gazebo del MoVimento, in tutta Italia, durante il prossimo weekend. Se ci riusciamo ridaremo, con coraggio, i diritti ai cittadini, riporteremo l’Italia ai tavoli europei per quello che vale (dà 20 mld di euro al bilancio europeo, è uno dei Paesi fondatori dell’Ue). Se ci riusciamo abbiamo la grande occasione di cambiare veramente le cose. Ma è un momento per coraggiosi, non per cuori deboli. Ed è questo il mio appello: chi ha coraggio ci dia una mano per andare fino in fondo. Questa è la strada del cambiamento, quella giusta! Il MoVimento 5 Stelle c’è. Vuole andare fino in fondo e portare a casa i risultati. Possiamo fare un buon lavoro per questo Paese, ma dobbiamo essere convinti di quello che stiamo facendo. Una rivoluzione gentile. Crediamoci e ce la possiamo fare.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

15 Mag 2018, 19:00 | Scrivi | Commenti (368) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 368


Tags: contratto, coraggio, di maio, governo, lega, m5s

Commenti

 

dalla guerra di secessione Americana tra il SUD (ricco) E IL NORD (Povero) è nato un grande paese L'America ... dalla vecchia politica corrotta tra il Nord (Ricco) e il SUD (povero) nascerà un grande paese - L'italia Nostra

giuseppe c., nocera inferiore Commentatore certificato 23.05.18 15:28| 
 |
Rispondi al commento

A BEPPE CON SIMPATIA:
NON TRADITE IL POPOLO CHE VI HA SCELTO E VI HA VOTATO,NON FATE SCELTE ANTIPOPOLARI TUTELATE I DIRITTI DEI CITTADINI: LA SANITA GRATUTIA PER TUTTI, LA SCUOLA GRATUTITA PER TUTTI, ABOLIZIONE DEL NUMERO CHIUSO,TUTELA DELLE PENSIONI DIGNITOSE E TUTELA DEL LAVORO A TEMPO INDETERMINATO,ABOLIZIONE DEL JOB-ACT, TUTELA DEI RISPARMI DITUTTI I CONTI CORRENTI ED ABOLIZIONE DEL BEI-LIN IL POPOLO VI OSSERVA, ED HA GRANDI ASPETTETIVE, NON DELUDETECI ,NON TRADITECI NON CEDETE AI RICATTI TERRORISTICI IN CAMPO ECONOMICO, NON CEDETE AD A APPARENTI FACILI LUSINGHE NON CEDETE AD OBBIETTIVI APPARENTEMENTE FACILI DA RAGGIUNGERE MA CHE NASCONDONO ISIDIE ANTIPOPOLORI:
TUTELATE LA SOLIDARIETA E LA PACE FRA I POPOLI ANCHE SE DI RAZZA USI E COSTUMI DIVERSI DAI NOSTRI,NON DISCRIMINATE GLI ULTIMI:
CON SIMPATIA
ROBERTO

Roberto Masi Masi, Sesto Fiorentino (FI) Commentatore certificato 21.05.18 12:53| 
 |
Rispondi al commento

Vederete che quando partirete con il governo un buon 50% del PD (primo fra tutti Emiliano) a altri di F.I. ,quelli che non leccano il deretano al Cav. saranno con voi.

Vincenzo Giuliani, Napoli Commentatore certificato 19.05.18 21:03| 
 |
Rispondi al commento

Finanziamento e investimenti in italia

Soprattutto con un destinare capitali ragionevole concedere prestiti privati ​​a breve e lungo termine che vanno da 1000 euros a 15.000.000 euros a chiunque serio, affidabile e onesto nel bisogno.
Il mio tasso di interesse è del 2%, è possibile pagare per 1 anno a 20 anni al massimo a seconda della quantità in prestito.
Hai bisogno di:
1- Finanziamento
2- Prestiti immobiliari
3- Prestiti per gli investimenti
4- prestito auto
5- Prestiti personali
Si sono bloccati vieta bancario e non si ha il favore delle banche o meglio avere un progetto e hanno bisogno di finanziamenti, record di cattivo credito o bisogno di soldi per pagare le bollette, soldi da investire per affari. Sono in grado di concedere un prestito solo, onesto e affidabile.
Quindi, se avete bisogno di prestito non esitate a contattarmi via e-mail per ulteriori informazioni sulle mie condizioni. E sappiate che la vostra applicazione è durato solo 72 ore Contattatemi per maggiori informazioni
E-mail: notarialeangelo72@gmail.com

Angelo 19.05.18 19:46| 
 |
Rispondi al commento

Ho votato Si ma So che non dormirò fino a lunedì.
È così e fa anche rima.
Forza Luigi vai a chiudere anche questione premier...

Giovanni Stillitano 18.05.18 21:32| 
 |
Rispondi al commento

Ottimo questo piano strategico che, come tutti i piani strategici, delinea gli obiettivi da raggiungere nei 5 anni di legislatura auspicati. Una volta approvato, occorre attivare due linee di lavoro: la prima riguarda la realizzazione degli interventi di emergenza che i governi precedenti (a loro dire composti da persone preparate e di grande cultura) hanno lasciato insoluti su cui intervenire con la massima determinazione ed urgenza cercando di essere il più coerenti possibili con questo piano strategico (accettando disallineamenti a favore della velocità di attuazione). Il secondo è la predisposizione di piani settoriali (per ciascuna delle voci del piano strategico) con definizione almeno dei seguenti temi:
1. Obiettivi operativi (che devono essere assolutamente coerenti con quelli del piani strategico). Al loro interno vanno definiti obiettivi intermedi da raggiungere.
2. Azioni da realizzare.
3 Risorse necessarie in termini di denaro, personale, organizzazione, normative, e quant'altro necessario al raggiungimento degli obiettivo.
4.Metodologie di misurazione e controllo delle attività (valutatore indipendente, comunicazioni periodiche, richieste ai cittadini di approvazioni, ecc.)
Se non volete essere come i cosiddetti politici che ci hanno governato finora, è indispensabile mettersi in gioco oltre che in fase progettuale (tutto sommato la cosa più semplice), ma anche e soprattutto nella fase attuativa.
Mi rendo conto che dovrete combattere contro forze di potenza enorme (vedi le difficoltà della Raggi a Roma), ma vale la pena di provare.
Io sono a vostra disposizione per supportarvi nei limiti delle mie competenze e capacità di programmazione e pianificazione.
Ottimo lavoro ragazzi.
Stefano

Stefano Gasparri 18.05.18 15:27| 
 |
Rispondi al commento

Mi domando a chi potrà giovare la Flat Tax. Oggi gli scaglioni Irpef sono i seguenti:
1 - reddito tra 0 e 15.000 euro aliquota 23%
2 - reddito tra 15.001 e 28.000 euro 27%
3 - reddito tra 28.001 e 55.000 euro 38%
4 - reddito tra 55.001 e 75.000 euro 41%
5 - reddito oltre 75.000 eurp 43%

Bene, applicando una Flat Tax pari al 20%, chi godrà dei maggiori benefici?

Gianfranco D., Torino Commentatore certificato 17.05.18 18:23| 
 |
Rispondi al commento

Undicimilioni di coraggiosi ci sono già al tuo fianco.
Flat tax . Stimato Luigi la dobbiamo smettere con gli specchietti per le allodole.
Serve solo a chi ha grandi capitali e stipendi e pensioni da super ricchi, agli altri non serve.
Esempio dovessi risparmiare con le nuove aliquote che so 2.000 euro in un anno, sarebbe solo una presa in giro. Perché?
Mancando un controllo sistematico su prezzi al consumo ,a quelli dei servizi e dei bolli che durante l’anno aumentano, come di fatto aumentano anche in modo rilevante, con i suddetti prezzi , aumenta anche l’IVA. E più aumentano e più lo Stato incassa,tasse giornaliere e ad oras. Per cui ad un conto da salumiere alla fine si potrebbe pagare di più di quello che ti hanno fatto risparmiare con la Flat tax. Se un bene è pagato a 1 e si vende a 100 che interesse ha lo Stato a controllare? Incassa più tasse! Un corretto osservatorio e controllo dei prezzi ,quindi, sarebbe l’unica soluzione per risparmiare ,altro che chiacchiere da flat tax.
E finisco con un altro generico esempio, ma vale per tutto i prodotti e servizi. L’altro giorno sono andato a comprare, (come faccio da qualche anno) un bene necessario che secondo me era venduto ad un prezzo non proprio equo e che ,nel corso degli anni, era aumentato di 10/30 cents, che pure sono tanti. Ebbene da Aprile l’ho trovato aumentato di ben 70 cents.Stesso prodotto senza alcuna variante. Il costo totale di 3,90 euro e salito a 4,60 euro.
Un aumento del quasi 20% con contestuale aumento dell’IVA +20%.E senza far menzione della gallina d'oro delle tasse "l'automobile"che,da gestire, qui da noi, è diventata un bene per nabbabi, che hanno tanta soldi da buttare.(politiche dei trasporti?)

watchdog 17.05.18 17:31| 
 |
Rispondi al commento

Nel contratto, al reddito di cittadinanza è sempre affiancata la parola "reinserimento", non "inserimento". Quindi, facendo un'analisi semantica delle parole, sembrerebbe che si debba aver prima lavorato e poi aver perso il lavoro per accedervi. Questo significa che chi non ha mai trovato un lavoro non ha diritto al reddito di cittadinanza? In altre parole non è considerato un cittadino?

Stefano Mobili 17.05.18 16:20| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo detto "mai nessuna alleanza, andremo in Parlamento e cercheremo i voti", E mi stava bene.
Abbiamo detto "sono tutti uguali, nessuno escluso", ed è vero.
Io ho votato, appoggiato e divulgato il pensiero del Movimento per quello che diceva, per quello che faceva e per quello che avrebbe fatto, e non per essere invitato a votare un "CONTRATTO" alla tedesca che io non ho chiesto, e che tu, Di Maio, hai nominato solo dopo le elezioni! Se tu, Di Maio, volevi farlo questo contratto, avresti dovuto farmi votare prima, e non a cose fatte, come se lo dovessi votare per forza, tipo "o questa minestra, o la finestra". Caro Di Maio il mio voto sarà contrario a questo contratto. Avresti dovuto parlarmene prima di sederti al tavolo con chiunque!
Spero che si torni al voto perchè appena metterete una firma sul tavolo del Presidente della Repubblica per ricevere l'incarico di Governo con la LEGA (.....non ci posso credere.....), neanche un secondo dopo mi sarò già disiiscritto dal movimento! NON IN MIO NOME!

Vincenzo d., San prisco Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 17.05.18 15:14| 
 |
Rispondi al commento

Io sono con questo contratto. È l'unica soluzione!

Carlo Grignani 17.05.18 14:52| 
 |
Rispondi al commento

Siete la nostra ultima Speranza; Vi prego di andare avanti con la forza e il coraggio che tutti noi abbiamo espresso convinti sulla vostra Lealtà Onesta e Spirito di Sacrificio. La via non è facile avete tutti contro, invece di schierarsi per salvare l'Italia e gl'italiani. Aspettiamo di gioire presto con Tutti Voi certi che porterete avanti il Vostro Progetto e darete sicurezza e fiducia a questo nostro Paese!

Maria Carmela Raco 17.05.18 14:03| 
 |
Rispondi al commento

Ai 5 Stelle, in particolare anche a Di Maio, devo dire che siete unici, fantastici: oramai da quasi tre mesi sembra che abbiate a che fare con bambini incontentabili, poi ora che a suon di soldini anno riabilitato il pregiudicato, siete comunque riusciti a mettere i partitucci con le spalle al muro.
Non è un caso che facciano la voce grossa, ma in realtà si comportino come i bambini viziatelli che fanno i capricci inventando scuse per non prendere la medicina, continuando a dire “NO” o “NI” su tutto, a seconda della posizione assunta davanti al Paese.
Ma poi c’è il loro giornalame, e anche lì quando non coprono le cose, paventano tutte le catastrofi della terra e poi si affidano a santa madre unione europea per spaventare i passeri. Ma vadano alla malora sti fifoni.

Intanto complimenti a tutti gli elettori del 4 marzo per aver depotenziato i vecchi partiti marpioni, e complimenti ai 5 Stelle per come si stanno destreggiando tra le vipere, e poi auspichiamo a Salvini di togliersi la gonnellina e infilarsi i calzoni come fanno gli uomini veri, perché se il suo elettorato s’accorge che il leghista è telecomandato dal vecchietto, non so mica se gli elettori che ancora votano la destra alla prossima lo appoggeranno: si decida: prendere o prendere, diversamente l’ignominia cadrà sul suo partito. AVANTI TUTTA CON IL GOVERNO DEL 4 MARZO

friso r. Commentatore certificato 17.05.18 01:36| 
 |
Rispondi al commento

Fino a ieri ero contrario ad un qualsiasi accordo con la Lega.
Oggi mi sono ricreduto dopo aver notato che TUTII, dico tutti, i media , TV, pennivendoli vari , cervelloni bocconiani, professori ed esperti sono CONTRO.
Ora mi dico se tutti questi sono contro, vuol dire che la cosa va bene per noi popolino. Quindi AVANTI TUTTA.
Ho cambiato il mio voto in SI.

Gian Lorenzo Molinari 16.05.18 22:15| 
 |
Rispondi al commento

Devo fare i complimenti a tutti perche' ho dovuto scorrere per 5 minuti per poter inserire il mio commento, ci rendiamo conto del cambiamento epocale che ha introdotto 5 stelle????.Quando mai uno del popolo come me ha potuto esprimere il suo parere come sto facendo adesso IO sono degli anni 6o e ne ho visti di porci al governo che promettevano, promettevano, corrompevano e magnavano......maledetti se oggi siamo ridotti cosi e grazie a loro . Purtroppo il popolo ha la memoria corta e cio' mi dispiace.CHE vogliamo fare vogliamo ritornare al vomito???????? COME FANNO I CANI????.per una volta che abbiamo la possibilita' di tentare una nuova strada tanti si cagano sotto.ORA e'il momento di voltare pagina comunque vada finalmente si parla dei reali bisogni della gente comune si parla di contratti e non di inciuci .comunque vada si sono creati dei precedenti che qualsiasi governo che verra' ne dovra' tenere conto.CARO LUIGI SCUSA LO SFOGO MA "NON TI CURAR DI LORO MA GUARDA E PASSA" con affetto Nicola.

nicola resciniti 16.05.18 21:46| 
 |
Rispondi al commento

E' NATO UN ALTRO EUROPEISTA

Berlusconi è preoccupato per l'Italia,lo spread BTP-BOND è salito a quota 150.
Ma non è lo stesso uomo che parlava dello spread come un inganno e che l'Europa lo utilizzava come uno scettro per far cadere i governi?
Non era preoccupato però per l'impennata 550 che fece cadere il suo governo e impose Monti come tecnico mentre snobbava la Merkel facendole le corna o parlando al telefono con grande sfoggio di maleducazione mentre la cancelliera tedesca attendeva il suo arrivo.
E' preoccupato per l'Italia,le famiglie e le aziende,ha riferito a tutta la stampa anch'essa preoccupata,l'Europa in effetti sta lavorando per l'Italia,sopratutto in tema di immigrazione.
Il fatto che B. sia stato riabilitato dalla magistratura ha avuto come effetto la nascita di un nuovo uomo,ma si scurdammece o passato,è nato un altro europeista,uguale uguale a quello di prima,pronti ad essere sovranisti all'occorrenza.
E poi noi saremmo i populisti.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 16.05.18 20:19| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco tutti quelli che criticano la scelta di Luigi Di Maio e della Dirigenza M5S di essersi accordati con la Lega. Con chi avrebbe dovuto accordarsi Di Maio con Renzi? Quando, giorni or sono, ci ha tentato a me è venuta l'orticaria. A parte il fatto che è stato proprio Renzi a chiuderci le porte. Questa è stata l'unica cosa buona che il bullo ha fatto in tutta la sua vita e per questa sua scelta io lo benedico. Per quanto riguarda Salvini, questi cercherà di mantenere tutte le promesse elettorali e di rafforzarsi grazie a noi per poter dimostrare, con i fatti, che è più forte di Berlusconi e che il cntrodestra gli appartiene. Coraggio, andiamo avanti con il nostro Luigi e dimostreremo, a nostra volta, agli Italiani che la politica tutta ci appartiene!

Paolo Barone, Palermo Commentatore certificato 16.05.18 19:33| 
 |
Rispondi al commento

Caro Di Maio
io penso che fare un contratto con la Lega sia come allearsi con i coccodrilli. Voglio dire che con Salvini si poteva e doveva fare una sola cosa: una legge elettorale nuova con un forte premio di maggioranza che definisse senza ombra di dubbio chi deve governare. Come negli Stati Uniti che hanno una legge elettorale da 200 anni e a nessuno viene mai in mente di cambiarla.
Con la lega non si può fare niente altro che la legge elettorale perchè deve esserti ben chiaro che lui ha alle spalle B. che è il criminale che conosciamo tutti da troppo tempo. Ma avendo alle spalle B. ha anche il fior fiore di economisti, avvocati, consulenti ecc. ecc. che tu non hai e non puoi avere.
Infine voglio dire che non voterò il contratto perchè avrei voluto votare sulla possibilità di fare oppure no il governo con la lega.
Auguri a tutti noi.

gabriella bianchini, roma Commentatore certificato 16.05.18 18:07| 
 |
Rispondi al commento

Io vedo una sola possibilità per ridurre il debito pubblico e pagare meno interessi,( 80 miliardi anno ), e cioè RIPORTARE IL DEBITO IN ITALIA.

Emettere buoni del tesoro sul debito pubblico deducibili dal reddito. Cioè vendere parte del debito a persone che potranno scalarlo dalla dichiarazione dei redditi italiana.

In questo modo gli interessi pagati restano in Italia e possono ricircolare aumentando la disponibilità di reddito complessiva mentre oggi gli interessi vengono pagati all'estero.


walter m., milano Commentatore certificato 16.05.18 18:03| 
 |
Rispondi al commento

Per la Flat Tax un suggerimento dopo aver letto molti commenti. Poichè credo che l'intenzione è quella di non far pagare più tasse a nessuno, si potrebbe creare un sistema a doppio binario. Ossia il contribuente può optare tra la tassazione nuova della Flat Tax, ovvero restare con le regole attuali se il sistema di deduzioni e detrazioni che egli può vantare è tale da fargli pagare una tassa inferiore (per ristrutturazioni edilizie, risparmio energetico, spese mediche importanti etc..). O non si vorrà mica tassare maggiormente rispetto ad oggi chicchessia con reddito medio?

Chiara Mente Commentatore certificato 16.05.18 17:38| 
 |
Rispondi al commento

Ha ragione walter m.

Evitate la flat tax. Cercate di scaricare il peso fiscale dai redditi medio-bassi e non toccate quelli alti.
Solo in questo modo si incrementano i consumi che servono al paese.

il barbaro 16.05.18 17:25| 
 |
Rispondi al commento

I poveri detraggono e deducono un bel nulla!Eliminiano tutte le deduzioni e le detrazioni!

Giuseppe d'Annibale 16.05.18 17:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chiariamo una cosa: Oggi i redditi fino a 15 mila € pagano il 23% di tasse, solo che essendoci delle deduzioni ne risulta che fino a 8000 si può non presentare denuncia dei redditi perchè le deduzioni sono superiori alle tasse dovute. Ma tu le stai pagando le tasse, anche se guadagni 3000 euro anno paghi 680 euro. Con la flat tax ci sarà una quota esente, bene, poi tutti i redditi medio bassi dovrebbero pagare più o meno lo stesso mentre da 50-80 mila in su ci saranno sconti sempre più forti fino all'assurdo che i milionari risparmieranno milioni.
Il problema è che questi miliardi mancanti si dovranno trovare tagliando le deduzioni, temo e quindi forse i redditi medio bassi pagheranno di più o ci saranno tagli nei servizi o da qualche altra parte.
Quindi una catastrofe.
Pregherei solo Luigi di non scrivere "temi che stanno a cuore agli italiani: reddito di cittadinanza, flat tax,....." Not in my name, non al movimento ma solo alla lega e berlusconi.
Per il resto ormai fate quello che volete.

walter m., milano Commentatore certificato 16.05.18 16:49| 
 |
Rispondi al commento

Sono d' accordo con la lettera di Tomaso Montanari. Con la Lega fascista controllata a distanza da Berlusconi andremmo solo contro un muro! Stop. Si cambi la legge elettorale e si vada al voto prima di ritrovarci al 10% con solo i voti della destra

Flavia Donati 16.05.18 16:24| 
 |
Rispondi al commento

Caro Di Maio il grande spreco risulta essere anche nei tanti Ministeri che clonano le tante Forze dell'Ordine presenti....Come la Forestale è stata accorpata ai Carabinieri bisognerebbe accorpare la Penitenziaria nella Polizia di Stato e la Guardia di Finanza (militari) nei Carabinieri.

Gianni 16.05.18 14:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'Italia deve tornare a essere un paese democratico dopo che con i governi precedenti era diventata una dittatura delle tasse

vittorio h., torino Commentatore certificato 16.05.18 14:54| 
 |
Rispondi al commento

Scusate l'ignoranza ma ho una domanda della quale sono sicuro la maggior parte di voi conosce la risposta: come mai non è più ritenuta necessaria la diretta streaming degli incontri dei leader del Movimento con i leader degli altri partiti? Vi ringrazio anticipatamente per la risposta. Un saluto a tutti

alessandro sollai 16.05.18 14:43| 
 |
Rispondi al commento

L'Europa non vuole ancora capire che TU LUIGI DI MAIO sei stato VOTATO da 11 MILIONI di ITALIANI ANCHE PER CAMBIARE le REGOLE Europee e 6 MILIONI di IIALIANI hanno VOTATO la Lega ANCHE PER CAMBIARE le REGOLE Europee (a PRESCINDERE SE SI FORMERA' un Governo insieme).
Altrimenti ci sara' un REFERENDUM per SCEGLIERE!!!!
In quanto alle OFFESE I BARBARI venivano dalla Germania!!!
Quando NOI AVEVAMO L'IMPERO ROMANO LORO MANGIAVANO CARNE CRUDA DA ANIMALI CACCIATI nelle foreste!
AVANTI LUIGI GRAZIE INFINITE PER IL TUO IMPEGNO

ROSSANA I., ROMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 16.05.18 14:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel contratto riguardo la flat tax scrivete:
"La parola chiave è flat tax, caratterizzata dall'introduzione di aliquote fisse, con un sistema di deduzioni per garantire la progressività dell'imposta in armonia con i principi costituzionali".

Ho avete problemi con l'italiano ho non avete competenze matematiche.
Ciò che avete scritto è esattamente il sistema in vigore oggi.
Oggi ci sono aliquote fisse. Se aveste scritto "una unica aliquota" allora sarebbe la flat tax, riferirsi a più aliquote indica scaglioni su cui applicare una certa aliquota in percentuale, quindi il sistema oggi in vigore.

Decidetevi.

il barbaro 16.05.18 14:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravissimo Di Maio.
Hai tutto il mio appoggio. Avanti così. Forza e coraggio

paolo boccali, sarteano Commentatore certificato 16.05.18 14:18| 
 |
Rispondi al commento

Fate questo Governo e fatelo pure in fretta, altrimenti le fake news inonderanno il mondo dell'economia e lo spread salirà a dismisura e la Borsa di Milano crollerà rapidamente. E' quello che tutti aspettano per vedervi calare di consensi insieme con la Lega e restaurare la politica appena sconfitta il 4 Marzo. Il tiro poi si aggiusta governando.

Chiara Mente Commentatore certificato 16.05.18 14:17| 
 |
Rispondi al commento

Una volta chiuso il capito accordo con la Lega, sarà opportuno dimostrare, con i fatti, dimostrare cosa si può fare per presentarci all’europee, del maggio 2019, ben attrezzati, fare il pieno di deputati peri parlamento europeo e mandare una bella truppa di gente con l’idee chiare sul da farsi. Molto del nostro destino si giocherà in Europa. Sarà opportuno mandare gente adeguata in quel parlamento per smuovere le torbide acque di quell’ambiente. Sarà opportuno, prodigarsi , prima delle elezioni europee, nella ricerca di alleanze con altre formazioni, fuori confine, che abbino le stesse aspirazioni, obiettivi che abbiamo noi.

NICCOLO M., FIRENZE Commentatore certificato 16.05.18 14:16| 
 |
Rispondi al commento

del contratto con salvini mi preoccupa solo la flax tax. per il resto anche salvini, come di maio, è uno che pensa alla gente comune. è arrivato il momento di vederli entrambi all'opera confidando che facciano il bene di tutti. gli altri politici hanno già fatto abbastanza danni. avanti così!

paolo m. 16.05.18 13:48| 
 |
Rispondi al commento

ma se c'è solo un 3% di popolazione che ha redditi superiori ai 300.000 euro, metà dichiara sotto i 15.000 euro e non pagano niente e hanno case, auto, ecc...io vedo, per lavoro, dichiarazioni dei redditi da 2.000-3.000 euro ANNUI, gente con 80 case che dichiara 18.000 euro....poi c'è una minoranza che le paga veramente...pagare meno per pagare tutti...anche perchè ti fanno concorrenza sleale e hanno accesso a tutte quelle agevolazioni per le persone disagiate senza averne diritto, anzi togliendole a quelli che ne hanno veramente bisogno e che magari pagano pure...è un gran casino...ma questi dove vivono!!!poi certa gente "paraculata" se guadagna 200.000 euro l'anno può darne anche metà allo stato... ma parliamo sempre di quelli

alessandra ragni 16.05.18 13:25| 
 |
Rispondi al commento

A BEPPE CON SIMPATIA.
I SIGNORI DELL'OPPOSIZIONE HANNO UNA PAURA BOIA CHE QUESTO GOVERNO IN GESTAZIONE POSSA REALIZZARSI VERAMENTE E FANNO TUTTI GLI SCONGIURI POSSIBILI GUFANDO A PIù NON POSSO PER FARLO FALIRE ADDUCENDO TUTTE LE DIFFICOLTA POSSIBILI ED ININMMAGINABILI:LA SITUAZIONE E' DIFFICILE MA C'E' CHI ADDIRITTURA FA DI TUTTO PER FALA APPARIRE IMPOSSIBILE FACENDO TERRORISMO ECONOMICO AFFERMANDO CHE L'EUROPA NON E' DISPOSTA AD UN GOVERNO CHE VOGLIA APPLICARE IL PROGRAMMA ANNUNCIATO E CHE PERTANTO L'ITALIA ENTREREBBE IN UNA CRISI CATASTROFICA SENZA RITORNO,PEGGIO DELLA GRECIA: NON FACCIAMOCI INTIMIDIRE NE INTIMORIRE ANDIAMO AVANTI ALLA FACCIA DEI GUFI EUROPEI.
CON SIMPATIA
ROBERTRO

Roberto Masi Masi, Sesto Fiorentino (FI) Commentatore certificato 16.05.18 13:18| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo tutta la stampa e le televisioni CONTRO, E' L'APOTEOSI del conflitto di interesse mai risolto in questo paese delle banane per non dire peggio.

Ripeto la flat_tax è una cretinata e un non senso.

Claudio G., Olbia Commentatore certificato 16.05.18 13:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,mi rivolgo a te poichè sei il regista del film. Penso che hai sbagliato quando hai voluto fare politica con i politicanti di mestiere.Devi , invece, essere sempre te stesso e quindi fare le cose che hai fatto sempre. Forse sarebbe anche interessante trovare spunto dalla lettura di quelli che scrivono sul blog. Ora, nelle condizioni in cui ci si trova, secondo me, sarebbe bene fare un accordo su pochi punti 3, 4 , e specialmente sulla legge elettorale. Dopo di che si chiude il sipario.

Antonio Longobucco Commentatore certificato 16.05.18 12:56| 
 |
Rispondi al commento

Il documento del prof. La Cananea (https://www.ilblogdellestelle.it/Immagini/Relazione%202.pdf) è pieno zeppo di convergenze tra M5S e Lega.
Ma proprio la FLAT TAX dovevate aggiungere?
E' un provvedimento che, oltre a prosciugare le già magre risorse finanziare, se è come la intende la Lega (unica aliquota per tutti) risulterà apprezzata solo tra i ricchi (e forse dalle imprese ma sappiamo bene quali risultati hanno sempre prodotto in italia gli sgravi alle imprese...).
E poi è una questione di coerenza e metodo.
Si era detto di trovare le CONVERGENZE, non di BARATTARE i vari punti.
E comunque, anche nel baratto, non si può scambiare un Kg di patate con un Kg d'oro.
Ho letto che qualcuno ritiene che vi sia stato un scambio: Flat-Tax - Reddito di cittadinanza.
Non è così perché nel documento delle convergenze anche la Lega aveva in programma al reddito minimo garantito, sia pure con modalità diverse.
Invece la FLAT TAX è un obbiettivo solo di B. e Salvini.

Rolando B. Commentatore certificato 16.05.18 12:51| 
 |
Rispondi al commento

Ieri su rai tre a ''carta bianca'' andava in oonda la solita ammucchiata di pennivendoli di sinistra a criticare a vanvera il 'contratto' di governo che la Annunziata ha portato in studio......tutto procedeva secondo copione, finché a un certo punto le critiche erano talmente ridicole e superficiali che Emiliano da persona seria qual è, non ha potuto fare a meno di manifestare la sua contrarietà alle opinioni espresse in studio, evidenziandone la pretestuosità e l'insensatezza. Alla fine ha detto una cosa del tipo: ".....io capisco che si deve diffondere allarmismo..... ma non esageriamo!". Un momento esilarante che, se non l'avete visto, vi consiglio di vederlo perché c'è da scompisciarsi......!

Il Barone Zazà 16.05.18 12:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono d'accordo sulla stipula del contratto, è un bel passo avanti rispetto alle prassi di solo interesse fatte nel passato, pero' credo,come per qualsiasi tipo di contratto, acquisto casa, contratto di fornitura,contratto matrimoniale etc etc deve essere finalizzato ad un obbiettivo, ed in tal caso dovrebbe essere quello di definire il modello di qualità della vita per i prossimi 10/20 anni del popolo italiano; ogni singolo punto dovrebbe essere parte integrante e correlato agli altri punti per il raggiungimento dell'obbiettivo finale; ed allora la prima domanda da porsi è :dove vogliamo andare?quale il modello di sviluppo,economico,sociale,integrativo,di sostegno vogliamo dare al nostro paese?quali saranno le fondamenta su cui basare tale modello??
purtroppo per i pochi caratteri a disposizione non riesco a scrivere tutto quello penso;lo faro in post successivi;
la prima cosa da analizzare profondamente il contesto nazionale,internazionale entro il quale dovremo agire;
dopodiché stabilire i cardini principali che definiranno il paese Italia nei confronti del mondo;
ma da dove si parte? per me si dovrebbe partire dal ripristinare l'essenza della famiglia nel senso reale e vero del termine;
dopodiché va riformata tutto l'asset scolastico abolendo universita inutili,abolire le triennali che non servono a nulla;il percorso universitario dovrebbe essere terminale e completo ai fini lavorativi;diminuire drasticamente le tasse universitarie,attivare processi integrativi verso gli immigrati utilizzando le proprie e diverse identità a partire dalle medie(lingue africane/asiatiche/arabe nelle scuole-insegnando la loro storia e cultura etc etc);
dopodoche decidere quali dovranno essere gli asset industriali-di servizio sui cui puntare tenendo ben presente che siamo in piena globalizzazione;per cui vanno definiti area di operatività specialistiche e proprie del nostro paese come per esempio:la moda,l'alimentare,la meccanica specialistica e altro..non ho più caratteri..segue

oreste palmieri 16.05.18 12:48| 
 |
Rispondi al commento

Se si va a nuove elezioni si spenderanno 400 milioni di euro (circa), con il rischio di ritrovarci nella situazione di oggi. Io con quei soldi ci farei altre cose più utili. Cercate di fare questo governo (alla svelta) con poche cose ma buone. Gli imprenditori prima della FLAT TAX hanno bisogno di meno burocrazia e riduzione del costo del lavoro. Perché è con questo che si può competere nei mercati. Io per esempio il lavoro a tempo determinato lo farei costare di più rispetto a quello indeterminato. Toglierei le pensioni a chi continua a lavorare a tempo pieno (o quasi). Manderei in pensione tutti i dipendenti (specialmente pubblici) ultra settantenni, assumendo molti giovani. Abbasserei un po il reddito di cittadinanza (700 euro),darne uno per famiglia e che non sia cumulabile con altri aiuti.

Alberto Emiliozzi 16.05.18 12:43| 
 |
Rispondi al commento

salvini è servo di berlusca e ovviamente obbedisce al delinquente naturale, che è il vero capo della destra italiota.

Mario 16.05.18 12:33| 
 |
Rispondi al commento

Stai sbagliando tutto caro Di Maio... non devono esserci contratti ne alleanze di governo con nessuno! non la voglio io la flat tax ne le altre proposte di Salvini(burattino di Berlusconi,)non le ho votate! ho votato invece il vostro programma di governo ed era questo che volevo e tanti volevano per il nostro paese...non passeranno mai nel contratto le vostre proposte, in primis l'abolizione dei vitalizi.Berlusconi per mettersi da parte ha voluto sicuramente qualcosa in cambio e voi glielo state dando...non si fa cosi la politica pulita che tanto avete promesso agli italiani e l'unico coraggio che vedo è il tuo a tradire tante speranze e ad affossare il m5s. Scusa la franchezza ma sono molto deluso.Senza rancore

davide 16.05.18 12:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma se i programmi di governo quasi concordati tra lega e 5 stelle sono quelli che ormai vengono pubblicati forse sarebbe meglio cambiare mestiere, mi sembrano i "pensierini della sera" dei bambini alle elementari, pagine di niente.
Auguri, ma sicuramente se andiamo alle elezioni non voterò più i 5 stelle.

alex bian 16.05.18 12:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

*°* Caro Luigi, ottima determinazione per il raggiungimento dell’obiettivo. Suggerisco di usare maggiormente l’ufficio stampa M5S su base quotidiana per aggiornare, in aggiunta al blog, anche i media ufficiali sul reale andamento dell’accordo con Lega. Evitiamo possibili speculazioni negative a nostro svantaggio. Un comunicato congiunto, M5S-Lega aiuterebbe a limitare la disinformazione ed il discredito gestito ad arte. Coloro che temono il M5S si sentono sempre più minacciati dal CAMBIAMENTO ed il progressivo ritorno alla DEMOCRAZIA! Continuiamo nel processo di rinnovamento, spazziamo via le “vecchie energie ed i politici mestieranti”, riprendiamo l’Italia e la nostra sovranità, torniamo ad essere una nazione vincente.

Valter Introno Commentatore certificato 16.05.18 12:18| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Luigi Di Maio,
Salvini non farà alcun contratto di governo! E' legato a doppio filo con Berlusconi e figuriamoci se farà passare MAI dei punti che NON siano graditi al NANO PADRONE. Quello controlla tutti i partiti tradizionali, ecco perché nessuno vuole fare il contratto di governo col M5S... Se partisse un qualsiasi governo, questo diventerebbe subito un VEICOLO per le larghe intese, cioè per l'ammucchiata di TUTTI contro il Movimento. Se più avanti il M5S revocasse la fiducia al governo, subentrerebbero immediatamente F.I. ed il PD che porterebbero avanti l'ammucchiata col pretesto di un "fantomatico senso di responsabilità richiesto da Mattarella"... Le elezioni immediate sarebbero state una panacea:qualcuno sarebbe politicamente "scomparso" e a concorrere si sarebbe rimasti effettivamente in tre.... Questo tentativo della destra ha il solo scopo di gettare discredito sul M5S incolpandolo del "fallimento"... Il problema non sono soltanto i partiti... il problema è l'ignoranza degli italiani dovuta alla mancanza di informazione... Buona Fortuna.

luca C. Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 16.05.18 12:17| 
 |
Rispondi al commento

Vincenzo spadafora sarà presidente del consiglio

Apapaia TheOriginal () Commentatore certificato 16.05.18 12:17| 
 |
Rispondi al commento

Che sia il momento del coraggio è fuori discussione, basti vedere tutta la stampa e i media che abbiamo a favore per capire che la direzione è quella giusta e in quanto tale destabilizzante. A mio modesto avviso, se pur complicato, dovranno agire contemporaneamente, sia nei confronti degli organismi europei che sul fronte interno nei confronti della spesa/sprechi e della burocrazia. La burocrazia, allo stato attuale, oltre a generare spesa e inefficienza, ha come obiettivo principale l’autoconservazione . A parte tutti i problemi arcinoti, l’apparto burocratico insieme al sistema giustizia sono tra i fattori più handicappanti del nostro paese, sarà un’impresa titanica poterli modificare radicalmente.

NICCOLO M., FIRENZE Commentatore certificato 16.05.18 12:13| 
 |
Rispondi al commento

Per il problema su chi deve fare il premier proporrei come soluzione la staffetta alternata sei mesi in sei mesi prima uno poi l’altro, in modo che vi sia una continuazione di responsabilità di controllo di gioco di squadra fino alla fine della legislatura !
Sarebbe la cosa ideale !!!

Stefano M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 16.05.18 12:12| 
 |
Rispondi al commento

Forza Luigi firmate il contratto e andate avanti. Chi è la talpa che ha fatto uscire il documento ??? Forza muovetevi vi stanno logorando. Coraggio con decisione non si può essere timidi in questo momento dovete negoziare con decisione con l’Europa. Siamo tutti con voi. FORZA

Daniela Pessina 16.05.18 12:01| 
 |
Rispondi al commento

Prima di allarmarmi sulla FLAT TAX, aspetterei di capire come sarà articolata. Mi rifiuto di credere che il M5S possa aver accettato un sistema di tassazione che potrebbe danneggiare le classi meno abbienti . Prima di sparare giudizi, aspetterei di vedere il programma nella sua interezza. Il resto, al momento, sono solo supposizioni.

NICCOLO M., FIRENZE Commentatore certificato 16.05.18 11:58| 
 |
Rispondi al commento

Al contrario di qualcuno che commentando sul blog sogna nuove elezioni anticipate, spero invece di veder nascere il prima possibile un governo giallo-verde. A quelli che temono l'insostenibilità di alcuni punti di programma, credo che bisognerebbe avere maggiore fiducia nei tecnici di entrambi gli schieramenti e soprattutto metterli alla prova.
A quelli che demonizzano la flat tax, dico che una forma per diminuire sensibilmente la pressione fiscale deve per forza essere trovata altrimenti non si va avanti (parlo per esperienza diretta).
A quelli che temono scelte nuove e coraggiose che dovrà portare avanti il nuovo governo giallo-verde, dico di non avere nessun timore, tanto il sistema attuale è come un morto che cammina, non potrà ancora durare a lungo, neanche se al governo rimane quel buon uomo di Gentiloni o il riabilitato Berlusconi o peggio ancora Renzi.
Preferite un salto nel buio o un suicidio assistito?

mauro morganti 16.05.18 11:51| 
 |
Rispondi al commento

Ora devi fare i complimenti. Ottimo lo stile in cui si sta facendo il lavoro con la Lega.

Siate sempre alternativi al Pd.

Raccomando di dare Segnale di Unità con l'altra forza politica, questo la gente vuole.
Attestati di stima, rispetto anche per il centrodestra, L'unione fa la forza !

Il paese, le persone vogliono sentirsi uniti, di fronte ad un'europa da battagliare.

Pier Paolo 16.05.18 11:42| 
 |
Rispondi al commento

Premetto che, negli ultimi 6 anni ho seguito Matteo Renzi con molta simpatia anche se non ero totalmente d’accordo con lui. Ho sempre considerato i 5 Stelle superficiali, con troppa bava alla bocca e scarsamente consapevoli degli enormi progressi dell’umanità dal 1945 in poi. A partire dalla fine della 2° Guerra mondiale, come scrive Stephen Pinker, la violenza e gli stenti, che hanno decimato i popoli da sempre, si sono quasi azzerati provocando il raddoppio dell’aspettativa di vita e della popolazione mondiale. Devo però ammettere che i 5 Stelle, portatori di progetti rivoluzionari, sono un movimento non violento nonostante abbiano una base urlante. Ho apprezzato lo sforzo che sta facendo Beppe Grillo col suo nuovo Blog: da comico si sta trasformando in filosofo e si sta tirando dietro un sacco di gente che, gioco forza, invece di urlare è costretta a pensare.
Penso che il reddito di cittadinanza sia una buona cosa anche perché, grazie alla robotizzazione, l’efficienza del sistema produttivo aumenta in termini esponenziali. Si va verso una società dove, dopo aver azzerato la violenza, ora si azzera la fatica. Dove la macchina produttiva ha sempre più bisogno di creatività e di progettazione. Creatività e progettazione che non procurano fatica ma curiosità e piacere. Mi piace molto la tecnologia e penso ad un futuro nel quale verranno costruite officine e fattorie orbitali, si sfrutteranno le risorse degli asteroidi e delle comete, si colonizzeranno nuovi mondi. La Terra verrà trasformata in un giardino.
Anche Beppe Grillo condivide questa visione. Allora perché i 5 Stelle non pensano a soluzioni radicalmente innovative come Hyperloop, tunnel sotterranei per il traffico, agricoltura urbana idroponica, metallurgia di polveri adatte alla stampa 3D, assistenza a domicilio basata sulla telemedicina, scuola telematica …
Però chi non si adatta deve ritornare a studiare ed essere sostenuto con il reddito di cittadinanza. Non mi sembra un equilibrio impossibile!

Daniele Leoni 16.05.18 11:39| 
 |
Rispondi al commento

Cioè... Qua per "poter dare un governo agli italiani" ci siamo messi ("temporaneamente però") con gente che di conflitti non vuole saperne, che prima diceva d'abolire l'euro e ora non lo mette in discussione (accordandosi al mutamento di parere del movimeno, del resto...), che cambia parere dall'oggi al domani su tante cose e che, dopo anni di far credere che si potese fare di tutto, oggi è sulla bocca del mondo come zimbelli (ma già: sono eurocrati...).
Qua dopo il primo rifiuto di Berlusconi di mettersi da parte si doveva cogliere l'occasione e RIFIUTARE qualsiasi abboccamento con gente dipendente da lui e il cui programma su alcuni punti fondamentali era INCOMPATIBILE con quello del movimento. E andare alle votazioni, per evitare questi stalli dovuti a contrasti di programma.
Almeno andate IN TV A provare di GIUSTIFICARVI!
Vi stanno spalando tanta di quella m3rda addosso, che non basteranno 5 anni per ripulirvi, dopo che vi hanno messo nei guai per avere l'occasione d'eliminarvi alla prossima votazione! Svegliatevi senò qua chiudete baracca! Altro che "incompetenti"!
Capiamo che il compito è arduo, dato che si deve fare i conti con un'impasse dovuta al sistema della cricca europea e con i danni dei loro manutengoli, ma a tutto c'è un limite.

Biagio C. Commentatore certificato 16.05.18 11:23| 
 |
Rispondi al commento

Sono preoccupato per la Flax tax, è un'iniquità che affosserà ancora di più il paese a favore della classe ricca. Il reddito di cittadinanza va inserito gradualmente, così come il superamento della Fornero va fatto con ponderazione ed attuazione graduale. Sono tutte iniziative costose per lo stato, invece non si parla di tutti quegli argomenti importanti che sono a costo zero e che porterebbero enormi benefici economici, e sarebbero il vero cambiamento, quali provvedimenti legislativi per consentire la transizione energetica (attualmente inibita), che innescherebbe una vera rivoluzione industriale con aumenti di PIL di non meno di 2 punti, la semplificazione per l'aperura di nuove imprese, la semplificazione fiscale, ribaltamento dell'atteggiamento dello stato verso il contribuente,fare funzionare la giustizia, semplificare e liberare le attività di micro agricoltura e vendita diretta dei prodotti, idem per il turismo, etc.
Queste sono le cosa che servono agli italiani e sono il vero cambiamento, per queste cose vi hanno votato, le farete ?

giuseppe 16.05.18 11:11| 
 |
Rispondi al commento

Tasse oggi:
da 0 a 15mila€ 23%.
da 15 a 28mila 27%
da 28 a 55mila 38%
da 55 a 75mila 41%
oltre 75mila 43%
Cioe anche un barbone paga il 23 %
FLAT TAX
fino a 80 mila € 15%
olre 75mila 20%
Capite che è una cosa insostenibile?

Oggi al caf ho pagato le tasse a le ricetta di chi compila le dichiarazioni tutti i giorni è
Fino a 13-15 mila esente, cioè permettiamo a chi sopravvive a mala pena di non pagare tasse e poi scalare tutti gli scaglioni attuali in alto fino al 50% sopra i 100-120mila.
Semplice indolore efficace e senza stravolgere tutto.

Invece ci si imbarca in questa FLATTAX, che senbra il nome di un purgante, per favorire chi adesso guadagna oltre gli 80mila anno e soprattutto regala milionate ai veri milionari, tipo eg Berlusconi.
Per fare una cosa insostenibile, che ci procurerà default, spread, troike, crisi di governo e Movimento a puttane.
Vabbè firmatela pure ma prima di attuarla pensiamoci bene. Salvini si è bevuto il cervello o è ostaggio di B. altrimenti non si spiega.
Non voglio suicidare il Movimento. NO FLATTAX

walter m., milano Commentatore certificato 16.05.18 11:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Eppure fino a un certo punto Salvini mi sembrava intelligente.
Ora va in giro a dichiarare pubblicamente che vuole uscire dalla UE e dall'euro, e che se il M5S non glielo fa fare butta tutto all'aria??
Non contento di sbandierarlo ai 4 venti vuole pure scriverlo e sottoscriverlo in un documento pubblico?

Ma, fuori dalla validità o meno dell'idea....
Quando mai si è visto che uno che vuole inkulare la moglie del capoufficio lo dice prima alla televisione?
Ovviamente il minimo che gli accade è di essere immediatemente licenziato in tronco.

Salvini, così sciocco, non ti facevo proprio.


..non lo hai capito ancora che non hanno dato l'incarico al CDX proprio per questo?

Gianluca S., Prato Commentatore certificato 16.05.18 11:05| 
 |
Rispondi al commento

NO alla FLAT TAX

che arricchisce i ricchi e impoverisce i poveri!



Meglio andare a nuove elezione, piuttosto che annacquare il programma e i principi del Movimento nel vino della Lega. Non si può governare con chi è tuttora alleato con l'oppositore "responsabile" Berlusconi, che costringerebbe Salvini ad impedire leggi che modifichino seriamente la Giustizia.

ALESSANDRO C., Quartu Sant'Elena Commentatore certificato 16.05.18 10:57| 
 |
Rispondi al commento

Il reddito di cittadinanza serve perche' non e' possibile che bisogna farsi preti per sopravvivere, o prostituirsi o darsi al crimine, come nel medioevo.

Lo stato pontificio non esiste piu' grazie alla liberta', e' ora che in europa se ne facciano una ragione.

giloramo 16.05.18 10:49| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno,
scrivo poco nel blog ma devo dire che pur essendo iscritto da tempo al movimento, trovo che le mosse di Di maio dopo le elezioni non siano state valide. Se poi aggiungiamo la ridicola bozza di contratto subito tacciata per vecchia, che non fa altro che alimentare lo scetticismo dei nostri oppositori( vedi la richiesta di cancellare 250 MLD di debito come se fosse una magia). Io personalmente avrei spiazzato tutti dichiarando che mi sarei alleato anche con il diavolo (Renzi??) pur di portare avanti le nostre idee. Tanto i voti o li prendono da noi o il governo cade. Se poi vogliono riproporre un' alleanza Renzi Silvio ( il miracolato) alle prossime elezioni prendiamo il 60%. Non so quanto sia fattibile e positiva per il movimento un'alleanza con la Lega.Non vorrei che ci fosse il tranello per poi tornare a votare e prendere il 20%.

david manni 16.05.18 10:47| 
 |
Rispondi al commento

Continuate così che almeno vediamo anche di che pasta è fatto Salvini. Voglio capire fino a che punto resiste al dolore della stretta di maroni da parte del Berlusca. Se accetta di firmare il contratto di governo capiremo anche se porterà fino in fondo ciò che ha firmato e capiremo anche se tiene a cuore il destino del paese o pure è solo un burattino al soldo di Silvio

MARCO GIUSEPPE FIORELLI 16.05.18 10:46| 
 |
Rispondi al commento

la Flat-Tax è una stupidata

Claudio G., Olbia Commentatore certificato 16.05.18 10:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono molto felice che Beppe Grillo abbia ribadito l'intenzione da parte del M5S di sottoporre la permanenza dell'Italia nell'Eurozona ad un referendum consultivo. Non bisogna lasciare la battaglia contro l'Unione Eurocratica a Salvini. Perché è un gigantesco regalo elettorale per la Lega. Gigantesco.

Aberto O., BERGAMO Commentatore certificato 16.05.18 10:40| 
 |
Rispondi al commento

Luigi, non mollare sulla premiership!

Solo se tu sarai garante, avremo un governo di cambiamento!

nonmollare 16.05.18 10:34| 
 |
Rispondi al commento

poveri giornalisti..mi fanno pena, parlano del nulla col le sfere di cristallo a pontificare e gli italiani stanno ore ed ore a sentirli...che spreco! Luigi cera nelle orecchie e va dritto avanti ricordandoti sempre le poche regole del MoVimento 5 Stelle

maria corte Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 16.05.18 10:33| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Ma che si guardino in casa loro chi critica! Basta con questa pressione ed ingerenza nei nostri affari, questa Europa comincia a rompere un po' troppo i coglioni!

Enzo Pasini 16.05.18 10:31| 
 |
Rispondi al commento

la situazione italiana è scandalosa, l'europa è scandalosa....il paese è stato distrutto dai partiti, l'europa è governata da chi crede di saperla lunga e nel frattempo rubano anche a bruxelle e falliscono molte delle loro creazioni...bisogna che gli uomini che ci governano a livello europeo scendano dal piedistallo e guardino la realtà...bisogna che i politici italiani la smettano di mangiare e rovinare il paese...nessuno ha ragione, sono semplici esseri umani che devono cercare di fare il bene del popolo che gli elegge..non sono dei...solo un cambio culturale farà dire all'europa le cose giuste e farà fare ai nostri politici le cose giuste...il M5S rappresenta questo cambio culturale contrastato da tutto e tutti

Manuele L. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 16.05.18 10:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Luigi sono con te! Fino alla fine, tanto cosa abbiamo davvero da perdere?

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 16.05.18 10:18| 
 |
Rispondi al commento

Sta entrando un po d'aria nuova in questa stanza fetida che è stata l'Italia di questi ultimi trent'anni.
Comunque vada è un bene.

Barone Piovasco, Rondò Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 16.05.18 10:14| 
 |
Rispondi al commento

La riflessione di Luigi, non fà una grinza. Soprattutto quella sulla stampa e sulle tv. Forse anche perche si teme il ridimensionamento dei finanziamenti all'editoria, finanziamenti che autorizzano il potere costituito ( la stampa e le tv ) nel buttare fango sopra chi non è gradito o chi potrebbe farle perdere quel diritto di vita o morte che loro decretano dalle loro testate. Certo questo più avanti e se al governo, vorrà rivisto. Detto ciò, abbiamo il dovere di allearci con la lega, una forza che crescerà se ben condotta, porta gli interessi e oggi la protesta del nord. Protesta che forza Italia con il suo leader 84enne, certo non si potrà far carico, ne per come è compromessa ne per gli uomini che presenta. Avvicinarla alle idee del movimento non sarà difficile, anzi credo sia più possibile che mai. Anche il PD morente e esanime, grazie a Renzi, non avrà futuro, mille idee diverse, personalismi, arrivisti, scarse posizioni politiche, si ripiegherà su se stesso o quello che rimane per difendere il difendibile. Anche con qualche limatura, bisognerà avvicinare Salvini, portatore di un consistente numero di partite iva, vero motore della nazione, produttori di ricchezza e generatori di una massa cantributiva che oggi più che mai la nazione non può più permettersi di assotigliare come la falcidia di aziende perpetrata dai governi Letta, Monti, Renzi, e Gentiloni. I numeri che ci propinano sono tutti fasulli.... abbiamo perso il 20% di capacità industriale, con esso il terziario e centinaia di migliaia di posti di lavoro. Il fisco poi ha dato il colpo di grazia. Ricostruire la nazione, sul lavoro, sul diritto e sul benessere del cittadino, deve essere imperante. Ma dobbiamo avere gli strumenti per attuare questo, e non possiamo scordare che la Lega è uno strumento potente per ricostruire il paese in linea alle idee del movimento.

gianfranco c., cagliari Commentatore certificato 16.05.18 10:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e allora che coraggio sia, e credo che insieme al coraggio sia giusto farvi sentire tutto l'appoggio possibile. Gli elettori del Movimento 5 Stelle, almeno quelli di lungo corso sono un po' dei sognatori. Vorremmo un mondo giusto, onesto, attento agli utlimi, e all'ambiente che ci circonda. Dei pazzi della democrazia. Siamo dei rompiscatole con uno spirito critico piantato nel DNA. Il compromesso appare indispensabile, e chi lavora a questo compromesso è giusto che non venga giudicato sulle chiacchiere dei giornali ma sui fatti. Personalmente avrei preferito una convergenza con il Partito Democratico, non è stato possibile. A me resta il forte dubbio sulla Flat Tax, perchè incostituzionale, e sopratutto perchè finiribbe per far pagare di più a chi a meno e meno a chi ha di più. Per vincere le sfide del futuro in cui la ricchezza viene accentrata in poche mani, la logica della progressività ridistributiva credo che vada solo ulteriormente potenziata. Ma aspetto di vedere come gli slogan sono tradotti nel concreto del programma. Per ora facciamoci tutti coraggio e un grazie per questo difficilissimo lavoro che portate avanti.

Ivan Solinas, Strada in Chianti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 16.05.18 10:02| 
 |
Rispondi al commento

Grande Luigi hai benissimo capito, come del resto la maggior parte degli italiani veri, che molti politici, compresi chi li sostiene hanno finalmente paura.
La paura è la virtù dei deboli, si ti crea grossi problemi significa che sei un incapace e che hai cose da nascondere. Prima o poi i nodi verranno al pettine, o che lo faccia il movimento, ci penseranno le leggi della natura e quelle dell'economia, con i privilegi alle spalle dei poveri lavoratori e cittadini onesti di strada sene farà ancora veramente poca. Lo troviamo scritto ogni giorno sulle pagine dei quotidiani, anche se si cerca di offuscare la realtà questa viene sempre a galla.
Penso che anche Salvini stia dimostrando grande serietà e impegno per il cambiamento, lui ha posto come obiettivo prioritario della sua campagna elettorale la vittoria su di Renzi, la lotta all'immigrazione, la sfida a testa alta con l'Europa, e sostenere gli Italiani e ridurre le tasse, che ormai sono peggio del pizzo

Fabio Sardegna 16.05.18 10:00| 
 |
Rispondi al commento

Il financial times ci chiama barbari dopo che i fatti accaduti all'Hotel Alimuri di Sorrento sono stati resi noti. Prima eravamo tutti mafiosi, Italia=mafia, adesso

siamo tutti barbari. Di Maio =Napoli=Sorrento=Barbari. Il fatto e' che la cultura del sesso e del cibo e' ormai il tratto distintivo di questa cultura senza cuore,

sesso cibo alchool e droga, se di cultura barbara si tratta gli americani sono i primi della classe.

giloramo 16.05.18 10:00| 
 |
Rispondi al commento

AVANTI, AVANTI, 10,100, 1.000.000 DI VOLTE. SIAMO STATI DEPREDATI, DISTRUTTI DALLE PRECEDENTI FORZE POLITICHE CHE HANNO FATTO ACCORDI CON LE MULTINAZIONALI PER FARCI FALLIRE COME NAZIONE. CI SONO PERO' CITTADINI CHE NON VOGLIONO VEDERE LA NOSTRA ITALIA SMENBRATA E SACCHEGGIATA. RIVOGLIAMO LE NOSTRE IMPRESE RUBATE DAGLI STRANIERI, E' FINITO IL TEMPO CHE L'INVASORE TROVAVA LA TAVOLA GIÀ APPARECCHIATA.
RINASCERE VUOL DIRE RICOMINCIARE A VIVERE. PER RINASCERE IN QUESTA ITALIA DOBBIAMO FARE ANCHE DEI SACRIFICI. SMETTIAMO DI CERCARE LA PAPPA GIÀ PRONTA. RIMBOCCHIAMOCI LE MANICHE E RIPARTIAMO. SIAMO NOI IL MOTORE PER RIPARTIRE. FACCIAMOLO PER I NOSTRI FIGLI E PER QUELLI CHE VERRANNO DOPO. DICIAMO BASTA A TUTTI QUELLI CHE CIVOGLIONO DERUBARE. RICOMINCIAMO A VIVERE.

Francesco Rando 16.05.18 09:57| 
 |
Rispondi al commento

Da un articolo di Davide DeLuca IlPost
"È Luigi Di Maio che blocca la formazione del governo perché non può accettare un qualsiasi governo che non abbia lui come capo, il che è precisamente l’unica condizione che la Lega e Matteo Salvini non possono accettare. Penso che nei prossimi giorni vedremo la leadership di Di Maio in seria difficoltà quando si tratterà di decidere se la sua carriera politica vale il rischio di portare il suo partito ad elezioni anticipate mentre i sondaggi mostrano che gli unici a guadagnarci sarebbero i leghisti di Salvini. Sarà interessante vedere se il resto del Movimento 5 Stelle lascerà che sia lui a fare questa scelta."
Ancora con questa storia? Scusate ma non posso leggere queste menzogne senza avere un travaso di bile!

Valentina B., Colloredo di Monte Albano Commentatore certificato 16.05.18 09:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non capisco perché gli incontri non vengono trasmessi in streaming!
Oltre ad un vero esempio di trasparenza sarebbe il modo per togliere gli alibi e per far capire cosa veramente succede.
Lo streaming fa la differenza tra il cambiamento e l'inciucio...

M M. Commentatore certificato 16.05.18 09:52| 
 |
Rispondi al commento

e coraggio sia, e credo sia giusto anche farvi sentire tutto il sostegno possibile. Credo che gli elettori del Movimento 5 Stelle, almeno quelli di lungo corso, siano un po' dei sognatori, gente che sogna un mondo giusto,

Ivan Solinas, Strada in Chianti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 16.05.18 09:49| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Luigi.

Andiamo avanti senza remore e illusioni.
Il Bel Paese è allo sfascio.
Servono azioni forti e un profondo rinnovamento in tutti i campi e ambiti, partendo dal concetto stesso di essere una comunità , che spera in un futuro roseo per il quale è tempo di incominciare a impegnarsi.

Il debito volendo o dolendo, deve essere rinegoziato in qualche forma, 2300 MLD da restituire secondo i tempi e modi definiti in questi anni è una FOLLIA, così come mantenere questa CLASSE DIRIGENTE ( POLITICI , MANAGER , SINDACALISTI) , che non rappresenta la Soluzione dei problemi ma la causa dei nostri mali.

Condivido tutti i punti programmatici evidenziati nel contratto, è ora di riprenderci in mano come Italiani il nostro destino.

Abbiamo avuto dei grandi Professori , MONTI PIER PADOAN , SINISCALCHI , ecc ci hanno detto e insegnato che le ricette che loro stessi elargiscono nei prestigiosi atenei e consessi Internazionili ,sono inadatte al Tessuto Produttivo Italiano, ma al contrario ci stanno portando diritti verso il Massacro.

E' ora di cambiare tutto l'approccio, e quello evidenziato in questi punti programmatici è un interpretazione logica e fattibile.

Vedo Coerenza e Competenza , forse perchè le persone del M5S e LEGA , arrivano dal PAESE REALE , e non quello letto , quello VIRTUALE delle Statistiche, delle aule Parlamentari con i vari vitalizi. Parliamo di Pensioni da anni , DINI, FORNERO , ecc , ma la coerenza dei Parlamnetari che votano e hanno votato leggi che incidono Pesantemente sulla vita delle persone , che dopo 35 / 40 anni ricevono pensioni da fame , dov'è questa coerenza , forse nel non toccare la propria pensione di 5000 / 6000 euro mensile per soli 7 anni di pseudo lavoro nel Parlamento ?

Renato Russo, Napoli Commentatore certificato 16.05.18 09:45| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Potevate concedere tutto alla lega, ma la flat tax no, e non perchè sia contrario se fosse possibile, ma perchè è proprio impossibile, ingiusta, e favorisce solo gli straricchi, ma non è per questo. La FLAT TAX sarà la rovina del paese e assieme del governo e di chi la ha sostenuta.
Qualcuno rema a farci andare a sbattere, Siri è inaffidabile, meno chiacchere e più fatti.

Dovevate fare subito il governo e ai programmi pensare dopo.
Se devo guidare una macchina che non ho mai guidato la prima cosa che faccio e controllare l'olio e imparare dove sono i comandi. non mi metto a sostituire il motore.

walter m., milano Commentatore certificato 16.05.18 09:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Noi il coraggio lo abbiamo dimostrato votandovi,
adesso sta a voi tirarlo fuori a Salvini, il coraggio che serve per l'ultimo,autentico,decisivo, passo per rompere quella falsa coalizione all'interno della quale imperversa l'unico vero ostacolo al cambiamento delle cose:
Silvio Berlusconi.

maurizio contigiani 16.05.18 09:43| 
 |
Rispondi al commento

Continuate cosi....non era mai successo in Italia ...forza e coraggio 💪 💪 💪

Marisa S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 16.05.18 09:41| 
 |
Rispondi al commento

La proposta di annullare 250 miliardi di Euro di debito pubblico italiano detenuto dalla Banca Centrale Europea non solo era senzato ma anche giusto.
Partiamo dalla giustizia del provvedimento, scusandomi in anticipo della natura tecnica di certi passaggi. I titoli di stao italiani emessi prima del passaggio all'euro avevano rendimenti (in soldoni, tassi di interessi) alti perchè erano denominati in una valuta debole (la Lira), che si poteva svalutare. Nel passaggio all'euro si sono convertiti in una valuta forte che non si può svalutare. Quindi i rendimenti così alti non erano più necessari per compensare il rischio svalutazione, ormai inesistente. E' per questo motivo che il valore di quei titoli di stao è schizzato verso l'alto quando il passaggio all'euro è andato a buon fine. Secondo i miei calcoli, i detentori guadagnarono circa 200 miliardi di euro di allora (uno sproposito di euro di oggi), che di fatto spiega il bengodi in quegli anni nella City di Londra. Chi ci ha rimesso? Gli Italiano, che si sono ritrovati un debito tutto ad un tratto molto più alto e non più sostenibile. Di fatto demmo via l'opzione di svalutare senza prima esercitarla ma continuando a pagarne il prezzo (i rendimenti di emissione molto alti). Poichè le istituzioni eropee furono responsabili di questa fregatura commminata al popolo italiano, chiedere che se ne assumano la responsabilità cancellando euro 20 miliardi di debito italiano detenuto dalla BCE mi sembra più che giusto, certamente non una furbata. Sono disponibile a spiegare quanto sopra con maggiori dettagli e calcoli i dati di supporto precisi.
Venendo alla necessità del provvedimento di cancellazione di parte del debito, il punto è che il contratto di governo in via di definizione sembra perfettamente coerente con il programma del movimento e anche arricchito dalla flat tax che davvero può dare una bella scossa all'economia italiana. Ma purtroppo non si può fare se non si ristruttura il debito pubblico. Saluti, Valerio Potì


Ragazzi, sono stanco.
Appoggiamo questa squadra di governo con la lega e tentiamo il tutto per tutto.
Tanto più buio de mezzanotte nun pò venì..

D. Pavan Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 16.05.18 09:39| 
 |
Rispondi al commento

Il #bombardamentomediatico concentratosi ieri sera nelle #televisioni, sia quelle avverse sia quelle benevole, dimostra ancora una volta che occorre intervenire nei gangli della #comunicazionedimassa. Il 90% dei #giornalisti chiamati a pontificare su un documento (autentico?), e non ancora letto, è assoldato dallo stesso potere che vuoi contrastare. Se trascurato, mettete in evidenza nel contratto l'art. 21 della Costituzione ("La legge può stabilire, con norme di carattere generale, che siano resi noti i mezzi di finanziamento della stampa periodica", oggi quella multimediale). Esercitate il potere democratico sulla #Rai, favorite il #pluralismodell'informazione.

Antonio R. Labanca 16.05.18 09:35| 
 |
Rispondi al commento

Forza fate sto contratto di governo!...
E soprattutto badate alle cose imminenti da fare: ci sono migliaia di insegnanti diplomati che rischiano di perdere il lavoro a giugno porca miseria!!!
CI VUOLE SUBITO UN DECRETO LEGGE!!
CHE FATE DORMITE??
NON C'È TEMPO DA PERDERE!!!

Ylenia Giraudo 16.05.18 09:32| 
 |
Rispondi al commento

"..da una parte c’è il coraggio e dall’altro (a) c’è la paura." Caro Di Maio, per favore, non cominciare ad usare termini renziani perchè altrimenti comincio a dubitare e a preoccuparmi...... Firma 'sto contratto e comincia a governare! Buon lavoro.

luca battistoni 16.05.18 09:28| 
 |
Rispondi al commento

PRENDERE NOTA. LE BANCHE HANNO FATTO RECORD DI UTILI NEL PRIMO TRIMESTRE. Mentre ci sono 5 milioni di poveri, giovani disoccupati, debito pubblico a 2.300 miliardi,oltre 200 piccoli imprenditori sucidiatisi, ci siamo accollati noi immigrati mentre altri Paesi europei li respingono, ci vengono a dire che chiedere di scontarci 250 miliardi è assurdo? LA BCE NON COMPRA I SOLDI DA ALTRI E LI RIVENDE. LI STAMPA DAL NULLA PER CUI SE VOLESSE POTREBBE STAMPARNE IN QUANTITA' INDUSTRIALE. Cosa hanno fatto il Giappone e gli USA per uscire dalla crisi? Hanno stampato moneta. NOI NON POSSIAMO FARLO? ALLORA LO FACCIA LA BCE. Inoltre i soldi che la BCE ci ha prestato sono andati alle banche a costo ZERO o quasi e a imprese e famiglie le banche non li hanno dati o li hanno datio anche al 10%. ALLA FINE LE BANCHE (AIUTATE ANCHE DA RENZI..) HANNO FATTO RECORD DI UTILI ALLE SPALLE NOSTRE. Torniamo alla nostra moneta e obblighiamo le banche a restituire ai cittadini gli interessi usurari applicati su mutui e prestiti. LA LIRA VARRA' IL 30% DI MENO? Vuol dire che verranno tutti in Italia in vacanza, che aprire aziende in Italia costerà il 30% di meno, che i nostri prodotti costeranno il 30% in meno e aumenteremo le esportazioni. SE ANCHE I MUTUI SARANNO PIU' CARI UN PROVVEDIMENTO DEL GOVERNO PUO' OBBLIGARE LE BANCHE AD ABBASSARE I TASSI E ALLUNGARE IL PERIODO. Dopo 16 anni di Europa (che secondo economisti venduti a Bruxelles sarebbe il Paradiso) siamo uno dei Paesi più poveri della UE con 5 milioni di poveri, 35% di giovani disoccupati. E questo sarebbe il Paradiso della UE da cui non si può uscire? DI MAIO E SALVINI FREGATEVENE DEGLI ANALISTI E ANDATE AVANTI A TUTELARE GLI ITALIANI E NON LE LOBBIES E LE CASTE CHE HANNO LUCRATO SULLA CRISI. Tagliate sprechi e privilegi e dite chiaro alla UE che noi non prendiamo più immigrati se non ci abbuonano almeno 250 miliardi. VEDRETE CHE PER PAURA CHE GLI ARRIVINO A FROTTE CE NE DARANNO 500..

MAURIZIO 16.05.18 09:28| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti vorrei ripetere il mio pensiero gia' espresso gg fa' . Meglio la Staffetta piuttosto che mettere un terzo, corriamo il rischio che costui venga tirato da chi sa' quale giacchetta o che non sposi in pieno le vs. Idee. STAFFETTA!!

16/05/2018 Tuono

Laura F., Terni Commentatore certificato 16.05.18 09:22| 
 |
Rispondi al commento

Caro DiMaio,

prova a dire chiaramente l'impegno per controllare l'immigrazione, per creare i posti di lavoro, per l'energia rinnovabile, per lo sviluppo ....

Non dire orgoglioso, meglio dire che ti impegni con umiltà....

auguri di buon lavoro, con solidarietà
G.Balzi Torino

Giovanni Balzi , Torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 16.05.18 09:20| 
 |
Rispondi al commento

Ovviamente, come fòlgore saettante dal cielo, prosperano gli anatemi, i riti voodoo e le macumbe dei soliti, incorreggibili ed ostinati detentori delle più grosse fette di patrimonio circolante, sommerso ed illegale. I soliti fratelli dei cugini dei cognati degli amici. Non voglio auspicare per nessuno morte lenta. No. solo atroci deformazioni e black-out mentali che li inducano a parlar poco, e in quel poco tempo messo a loro disposizione, possano solo enunciare una marea di bottanate siderali. Ma tanto gìa tale è il momento storico. Stanno girando le balle a eserciti di vecchi yuppies dal bordino del calzone attotolato e la loro smaniosa ostentazione d'esser ciò che mai saranno: degli uomini giusti e leali. Questa piccola rivoluzione culturale li sta lasciando assai arretrati, non conoscono la differenza tra un un foglio di access e una cartella excel, 50enni che non sanno cambiarsi una gomma d'auto forata, non sanno farsi le puntarelle con le acciughine, non sanno cosa voglia dire comprare 4 paia di scarpe da ginnastica contemporaneamente per moglie e figli senza sputtanare il bilancio familiare. Non-sanno-fare-un-cazzo. Bene. Vorrei soffrissero. Vorrei facessero i conti a inizio settimana per vedere se esce la pizza al sabato o un film in più al cinema o una domenica al mare coi bimbi senza farsi venire i sensi di colpa. Non è importante chi guadagna, e quanto, ma se tutti mettono una manina sul cuore e una sul portafoglio, l'Italia intera ne sarebbe riconoscente.
Cazzo, lo sapevo, son tornato comunista..

D. Pavan Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 16.05.18 09:16| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sera, è andato in onda il solito plotoncino di esecuzione con il solo Travaglio a mettere una parola " contro": se ci si fosse posti nei panni del telespettatore medio, si avrebbe avuta la sicura impressione di un Paese destinato al tracollo per le promesse sconsiderate dei " nuovi barbari"; fatto sta che tutti i censori in onda, abbiano direttamente od indirettamente mangiato nella stessa "greppia", partecipi del sistema che vedono così messo in pericolo: inattendibili , per chi ha ormai capito cosa guidi tanta allarmata cortigianeria........

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 16.05.18 09:15| 
 |
Rispondi al commento

Qui si muore da eroi.Non è facile. Chi vi ha votato per protesta non vi voterà nuovamente. Non è un paese di giovani. È un paese di vecchi arroganti e ignoranti chiunque può ruba. È l''unica occasione. Nessuno saprà quanto vi siete spesi. Vi ringrazio per questo tentativo di dare un futuro ai nostri figli.

Laura alba 16.05.18 09:14| 
 |
Rispondi al commento

E staffetta sia e vaffanculo ai gufi!

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 16.05.18 09:09| 
 |
Rispondi al commento

Non so se questo mio messaggio arriverà dove io spero che arrivi. Avrei una proposta molto esplosiva. Primo Ministro GIORGIA MELONI. Perchè la Meloni, a mio avviso molto semplice, 1) E' contro i privilegi in genere. 2) Vuole regolamentare l'immigrazione. 3) Vuole ridisegnare i trattati europei. 4) E' una donna. 5) non da ultimo può, in quanto del centro destra favorire una più ampia maggioranza in Senato. MA SOPRATTUTTO non dispiacerebbe sia al M5S che alla Lega. Meditate gente MEDITATE!!!

Claudio Fabbrizio 16.05.18 09:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

D accordo.

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 16.05.18 09:02| 
 |
Rispondi al commento

https://youtu.be/SA9_mLC8t2E

Mario 16.05.18 09:01| 
 |
Rispondi al commento

ORGOGLIOSO DEL M5S

luca Tegoni, Parma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 16.05.18 08:54| 
 |
Rispondi al commento

UN APPELLO A SALVINI E DI MAIO

Fate questo governo,limate tutto quello che c'è da limare,trovate un accordo,mediate insomma mettetecela tutta per arrivare a un risultato.
Non datela vinta alle merde che vogliono andare al voto per prendere ancora tempo e distruggere non solo un sogno ma le speranze di milioni di Italiani.
Fate tacere l'Europa e tutti quelli che offendono noi elettori compreso giornalisti e opinionisti venduti che hanno dimenticato di essere Italiani solo per tirare a campare con i soldi dei partiti.
La vecchia politica deve essere annientata e questa volta l'elettorato M5S-Lega è compatto e vicino ai rispettivi rappresentanti,non ascoltate le sirene dell'establishment i cittadini vi appoggiano in maniera incondizionata.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 16.05.18 08:51| 
 |
Rispondi al commento

Avanti così !!!!
Vedo tanta gentaglia che comincia ad agitarsi e schiumare.....
Ricordatevi : per vie senza pericoli , si mandano solo i deboli !!!!
Saluti

Giovanni M., La Maddalena Commentatore certificato 16.05.18 08:47| 
 |
Rispondi al commento

andate avanti. la macchina del fango si e' gia' mossa, anche dall'europa. migranti, sicurezza tasse, turismo, scuola,made in italy. trovate un accordo per dimostrare al.mondo che ci sono prima gli italiani poi le poltrone.

grazie per quello che state facendo

michele fusco 16.05.18 08:41| 
 |
Rispondi al commento

Avanti così Luigi sei tutti noi!!!
viva il movimento cinque stelle!

claudio Battisti 16.05.18 08:35| 
 |
Rispondi al commento

Va bene che è il cinquantesimo anniversario del '68 quando le parole d'ordine erano "la fantasia al potere" e "tutto e subito" ma tradurre quegli slogan in un programma di governo e' ben altra cosa. Soprattutto se non si tiene conto della situazione italiana e internazionale. Coraggio non vuol dire incoscienza perché così si va sicuramente a sbattere.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 16.05.18 08:27| 
 |
Rispondi al commento

I NUOVI BARBARI

Il F.T. ha dichiarato che la metà degli Italiani sono dei barbari ma solo l’elettorato Lega-M5S ha avuto un sussulto di sdegno mentre l’establishment dell’informazione dei partiti che hanno perso le elezioni,quindi PD e FI,si sono allineati alla sentenza emessa dal principale giornale economico finanziario targato U.K. utilizzando tale affermazione a vantaggio della loro perenne campagna elettorale.
Ne si sono sentite voci di protesta per le marcate ingerenze da parte dell’Europa nella formazione del nuovo governo in Italia ormai considerata già commissariata visto il discutibile peso che i governi precedenti hanno avuto nella U.E. accettando qualsiasi trattato in cambio di un po’ di elemosina.
Bisognerebbe dire però ai veri barbari che il loro passato di saccheggi e distruzioni con scorrerie all’interno dell’Impero Romano non è poi così glorioso e che il Bel Paese attira turisti da tutto il mondo per le sue testimonianze storiche di civiltà evolute e ben più organizzate rispetto al resto dell’Europa.
Ma poi cosa abbiamo da imparare dall’Europa noi “populisti” italiani?
Germania e Francia continuano a violare le regole europee l’una col surplus delle esportazioni e l’altra con lo sforamento del debito e da veri barbari controllano le loro frontiere l’una finanziando la Turchia,l’altra con la forza e i respingimenti verso l’Italia.E il Regno Unito non è forse uscito dall’euro per prima e noi saremmo i barbari?
Non è forse colpa delle politiche di austerity,delle riforme imposte e dello spadroneggiare della finanza europea che l’Italia si impoverisce a ritmi serrati cancellando quasi del tutto la classe media e i suoi diritti?
Ma già avete dimenticato la Grecia che ha raggiunto il 15% di povertà assoluta dopo l’intervento delle “civiltà” bancarie europee?
Sono più che convinto che se c’è una Italia che tace a tutto questo allora vuol dire che la nascita di un governo M5S-Lega è l’ultimo scatto d’orgoglio di un paese imbalsamato e demotivato.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 16.05.18 08:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ok tutto ma la FLAT TAX sarà l'ennesima presa in giro che subiremo da Berlusconi. I lavoratori autonomi non ne beneficeranno praticamente per nulla! Chi si avvantaggia come sempre è il ceto più ricco... Non è questo quello che serve al Paese

Ugo Marletta 16.05.18 08:15| 
 |
Rispondi al commento

LA VITTORIA BASSO CONTRO ALTO

Il popolo nazionale popolare precarizzato ha votato i partiti che rappresentavano il basso, non destra o sinistra. Questa è una vittoria verticale.

CHI CI ATTACCA FA PARTE DEI PRIVILEGIATI

Shir akbari 16.05.18 08:08| 
 |
Rispondi al commento

Andiamo avanti con coerenza e dignità, loro hanno già governato, e non hanno cambiato nulla, tocca noi farlo. Facciamo staffetta e nel nostro turno approviamo le nostre riforme.

giovanni maiolo (zosmis) Commentatore certificato 16.05.18 07:55| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

è la cosa più giusta che si potesse fare ! I cani da mandria del PD lasciamoli latrare. Hanno portato l'Italia nel baratro, il debito alle stelle, la comunità internazionale ci prende a pesci in faccia e continuano a latrare per l'osso che gli buttano i padroni...

Francesco Gullì () Commentatore certificato 16.05.18 07:54| 
 |
Rispondi al commento

....e dimenticavo: è morto Ligresti; volevo rassicura' er Foglio, che c'ho 'a morte ner core e 'e lacrime a l'occhi.....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 16.05.18 07:53| 
 |
Rispondi al commento

Hai detto davvero "Flat Tax equa" Luigi?
Lo sai Luigi che era abitudine propria dei democristiani quella di giocare con le parole?
Lo sai Luigi che Flat Tax Equa è come dire il serpente a sonagli mite, la sedia elettrica confortevole, il calcio nelle palle sobrio?
La Flat Tax, purtroppo per noi Luigi, è già stata applicata in molte parti del mondo, ed ha avuto come unici effetti quelli di aumentare le diseguaglianze e il debito pubblico.
Voteremo NO Luigi, però mi sento di garantirti che sarà un NO equo.

Aberto O., BERGAMO Commentatore certificato 16.05.18 07:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@Oreste, sto super impegnato co' 'a scuola ed artre cosucce che me tengono lontano dar PC, ma sta' tranquillo (ma nun "sereno"), seguo 'a situazione co' partecipe ansia..........a presto........

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 16.05.18 07:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DI MAIO:
"Abbiamo attacchi continui, anche oggi da qualche eurocrate non eletto da nessuno. Forza Italia parla di nuovi barbari, ma come vi permettete? Io più vedo questi attacchi, più sono motivato, perché vedo tanta paura di un certo establishement del cambiamento. Chi ha paura oggi è nostro nemico".

(Ricordatevelo nei vostri commenti: "Chi oggi ha paura è nostro nemico".
Fate parte della voce della speranza e del cambiamento, non del sospetto, della sfiducia e del pessimismo o nutrirete coloro che ci vogliono morti".

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 16.05.18 07:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

I bisogni dei Giovani e dei neo lavoratori temo siano stati ancora una volta inascoltati. Lavorare senza alcuna tutela per via del ridimensionamento dell'art. 18, prima, e del jobs act, dopo.
Mi auguro di sbagliarmi e che questo Cambiamento di tutele sia contenuto nel contratto di governo!

Pasquale Lo Re 16.05.18 07:41| 
 |
Rispondi al commento

Grazie di esistere!!! Ieri sera ho visto una parte del programma di Floris, a un certo punto ho spento disgustata e incazzata(scusate il termine). Sanno solo offendere e raccontare balle!!! Non rispettano il voto dei cittadini!!! Io sono una povera ignorante ma non stupida!! Siete l unica speranza per questo paese marcio fino midollo. Grazie per il vs. Coraggio e determinazione. Un forte abbraccio a tutti voi. Lorena Lanzarini


Più che una trattativa a me sembra un continuo calare le braghe.
La FLAT TAX NON ERA NEL PROGRAMMA M5S e come mai adesso se ne parla?
La FLAT TAX è un regalo a B.
Anche la MERKEL ha rinunciato alla Flat Tax nelle trattative durate 6 mesi.
Le trattative dovevano basarsi sulla ricerca di PUNTI COMUNI, non aggiungere questo o quello.
Finora a cosa ha rinunciato la Lega? A me sembra a niente, mentre si rischia di introdurre una norma anticostituzionale come la FLAT TAX.
Se vogliamo entrare nel merito della flat tax è noto a tutti che non ha mai favorito i ceti medio bassi ed avrebbe un costo altissimo in termini di risorse sottraendole a investimenti per la produttività.
La flat tax come vuole b. Favorirebbe ancora di più l'accumulo delle ricchezze dove sono già.
Attenzione poi al Bonus di 80 euro (960 euro all'anno) che sarebbe assorbito dalla flat tax e alla fine per un dipendente con stipendio basso cambierebbe veramente poco a meno di non introdurre aliquote 'americane' ma allora addio al servizio sanitario nazionale...
Comunque, per concludere, questo cambiamento di modus operandi per me, me credo anche per molti, non è accettabile.
Ecco perché la lega sta guadagnando consensi mentre il M5s resta al palo (per ora).

Rolando B. Commentatore certificato 16.05.18 07:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Concordo pienamente con il prof.Montanari.

Tommaso Giannitrapani 16.05.18 07:28| 
 |
Rispondi al commento

State facendo un ottimo lavoro! Forza e coraggio! A rivedere le stelle finalmente!

WILMA PRATO, biella Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 16.05.18 07:18| 
 |
Rispondi al commento

Prima ci hanno ignorati, poi ci hanno deriso, poi ci hanno combattuto poi stiamo per vincere e ora che hanno una paura folle di noi, nel loro disorientamento mentale mangiano popcorn e ci deridono e ci combattono contemporaneamente su tutti i fronti dell'informazione. Barra a dritta e l'Italia risorge.

Ivan Dragone 16.05.18 07:14| 
 |
Rispondi al commento

UNDICI MILIONI di italiani onesti hanno dato la fiducia al M5* per il GOVERNO DI CAMBIAMENTO!
Stanno vedendo l'impegno e la passione che i nostri(Di Maio e tutto il team)ci stanno mettendo per onorare questa richiesta del 33% dei cittadini elettori!
Bisogna continuare a dare sostegno a Di Maio per poter concludere il contratto con la lega che sta facendo l'interesse della coalizione cdx che ha preso anche tantissimi voti al sud come il M5* ha ricevuto tanti consensi al nord!
L'interesse è reciproco di concludere l'accordo al più presto possibile che possa dare quello che gli elettori hanno chiesto il 4 marzo:
IL CAMBIAMENTO per eliminare i vecchi partiti mafiosi e massoni PD/dc-FI e parassiti(verdini)
al seguito!
Di Maio e Salvini hanno questa possibilità nell'interesse della maggioranza del popolo che li ha votati!
Certo che Di Maio deve mantenere la linea del programma di governo espressa prima del voto o cercare di ottenere il massimo possibile come lo stesso sta facendo Salvini!
Salvini capisce che, se non concludesse con il M5*, ritornerebbe a fare il servetto del suo padrone delinquente naturale e rimetterebbe il paese nelle mani del duo del nazareno che lo distruggerebbero, poichè perderebbe tanti voti al sud ma anche al nord!
Il M5* se, dopo tutti i tentativi di onorare i suoi elettori del nord e sud cercando di dare il massimo possibile per il bene dei cittadini, non riuscisse a dare il GOVERNO DI CAMBIAMENTO tanto atteso e richiesto il 4 marzo, riavrebbe senza dubbio il riconoscimento e la fiducia dai suoi elettori anzi, tornando al voto, di sicuro AUMENTEREBBE I SUOI CONSENSI,sia al nord che al sud, togliendoli alla Lega che, tornando nel pascolo e ovile di Tutankamen, perderebbe la fiducia di tanti suoi elettori che vedrebbero perse le attese del cambiamento da loro SPERATO!
Quindi 5***** AVANTI TUTTA, mantenendo la COERENZA e la DIGNITA' per il BENE dei CITTADINI ONESTI!
AMEN!

giova31 16.05.18 07:13| 
 |
Rispondi al commento

FORZA LUIGI, SI SAPEVA CHE LA LOTTA SAREBBE STATA DURA, STATE METTENDO IL DITO NELLA PIAGA, E' LOGICO CHE AVETE TUTTI CONTRO, NESSUNO VUOL PERDERE I PROPRI INTERESSI, QUI SI VEDE SE L'ITALIA E' UN PAESE UNITO, LA SINISTRA CI HA ILLUSO PER TANTI ANNI , NON E' PIU' UN PARTITO DEDITO AD AIUTARE I DEBOLI, LE PERSONE SE NE SONO ACCORTI CHE E' DIVENTATA UNA MASSONERIA CHE PENSANO SOLO AI LORO INTERESSI E QUINDI STANNO ROSICANDO VEDENDO CHE QUALCUNO SI INTERESSA DELLE PERSONE SVANTAGGIATE, HANNO AVUTO LA LORO OPPORTUNITA', HANNO DISTRUTTO L'ITALIA. ANDATE AVANTI NON SI STA INSTAURANDO UNA DITTATURA, SE FARETE BENE SARETE PREMIATI ALTRIMENTI ANDRETE A CASA ANCHE VOI. IN ALTO I CUORI WM5STELLE

mario bennato, palestrina Commentatore certificato 16.05.18 07:08| 
 |
Rispondi al commento

CORAGGIO LUIGI, E ANDIAMO AVANTI
UN FORTE ABBRACCIO
W IL M5S
Osvaldo Chiarelli
M5S Firenze

osvaldo chiarelli, firenze Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 16.05.18 07:02| 
 |
Rispondi al commento

Io mi fido di Salvini, la posta in gioco è alta, ne va del nostro futuro. La politica è anche necessariamente un compromesso, quello che riusciamo a portare a casa è comunque un buon risultato, non si può avere tutto e subito. Spero solo che questo tavolo non salti altrimenti chi ne sarà responsabile pagherà le conseguenze al prossimo turno elettorale. Ora è il momento del coraggio e dimostrare di voler salvare (non cambiare) il nostro paese. Se questo deve scontentare qualcuno, pace all'anima sua.

Luca G. Commentatore certificato 16.05.18 06:37| 
 |
Rispondi al commento

Credo che Luigi abbia chiarito con tutti noi lo spirito del programma e dell'Alleanza sui punti concreti del programma. È anche qui la prima volta che in Italia si prova questo metodo che si fonda non sulla spartizione di poltrone ancor prima dei progetti per i cittadini! Capisco l invidia e la preoccupazione di media e politici che non conoscono (anche se da anni seduti su quella poltrona) il nostro paese e i problemi che lo attraversano.Credo che da parte nostra ci debba essere tutto il nostro sostegno ( anche se io per prima Salvini e la sua ideologia mi sta stretta) , consapevoli che siamo" altro "da loro... Dobbiamo sempre però mantenere saldi i valori della onestà, della verità è giustizia, mentre possiamo scendere a compromessi su altro. Come spesso dico, la nostra è una rivoluzione culturale e i primi ad essere convertiti nel cambiamento di mentalità siamo noi. Se da parte di Salvini , Berlusconi avrà la meglio, allora si prenderà lui la responsabilità difronte agli italiani. Noi ne usciremo vincitori e se ciò non avvenisse, di italiani così corrotti non ce ne faremo nulla , ma continueremo la nostra rivoluzione. Solo le dittature hanno risultati immediati perché usano la violenza!

Carla Gobbi 16.05.18 05:49| 
 |
Rispondi al commento

Il CORAGGIO ce lo avete restituito voi (Beppe, Gianroberto, DiBa, i parlamentari, gli attivisti e tutti gli altri che hanno dato anima e cuore per arrivare fin qui).

Non ci tireremo indietro ora, ma soprattutto non lo faremo quando ne avrete bisogno (perché la strada è ancora lunga e piena di insidie) e saremo lì a sostenervi con il CORAGGIO che ci avete dato!

Grazie di quello che fate e per le persone che siete

Fabrizio F. Commentatore certificato 16.05.18 05:12| 
 |
Rispondi al commento

NESSUNA PAURA LUIGI

UN ABBRACCIO

"Stringiamo gli occhi e, anche se sappiamo che stiamo percorrendo l’unica via possibile, abbiamo qualche timore, ed è normale. Quello che sta succedendo ora in Italia non è mai successo prima nella storia delle democrazie moderne. Una rivoluzione democratica, non violenta, che sradica i poteri, che rovescia le piramidi. Il cittadino che si fa Stato"
(Parole Guerriere)

giovanni d., avellino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 16.05.18 04:13| 
 |
Rispondi al commento

Il coraggio della libertà
Il coraggio della responsabilità
Il coraggio dell'integrità
Grazie
Paolo

Paolo Gamba 16.05.18 02:44| 
 |
Rispondi al commento

Io penso che, in base alla bozza trafugata (in modo scorretto), il M5s abbia retto bene nella trattativa sui suoi capisaldi, giustizia compresa. C'è da capire cosa è stato poi modificato e cosa no, anche se alcuni aspetti già sono stati chiariti. Quanto alla c.d. flat-tax, capisco che possa risultare indigesta a molti, soprattutto sul versante del finanziamento iniziale con rivisitazione di certe posizione debitorie, dato che non era parte del nostro programma, ma se Salvini è davvero disposto a dare il via libera sui provvedimenti in materia di legalità (apparentemente in contrasto con i desiderata di Berlusconi e con ciò che sembrava dalla sue ultime dichiarazioni all'uscita dalle consultazioni) qualcosa bisogna pur concedergli sul fisco. Non solo perché le ipotesi sottoposte a “condono” mi pare riguardino condotte non disdicevoli in modo estremo ma anche perché a ciò si affiancano adeguati strumenti sanzionatori amministrativi e penali. A differenza di quello che vanno blaterando nelle ultime ore molti giornalisti in tv, quindi, non ci sarebbe una contraddizione di fatto poiché, ammettendo che si applichi il tutto in modo serio e rigoroso, escludendo i grandi frodatori, sarebbe come dire ai contribuenti non in regola che inizia l'ultima possibilità di venirsi incontro (peraltro con incassi utili a finanziare parti del programma comune) prima di una chiusura definitiva seguita da un regime assai più duro e al quale, a differenza del passato, non seguirà altra replica. Ovviamente l'auspicio è che la Lega non trovi pretesti per far saltare il tavolo. Anche perchè dopo le ultime, forti prese di posizione di Salvini contro l'Europa, condivisibili o meno quanto ai modi, un suo tirarsi indietro risulterebbe incomprensibile (ai suoi stessi elettori) in quanto una tale linea troverebbe certo sponda migliore nel M5s piuttosto che in FI, con Berlusconi che fino al giorno prima del voto girava l'Europa per garantire tutti che in ogni caso Salvini non avrebbe creato problemi.

C.G. 16.05.18 01:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con Salvini(solo nominarlo mi provoca un rash cutaneo)non vorrei condividere neppure il posto sulla panchina del parco.
1.Ha gli stessi coglioni e credibilita' morale e politica di un palo della luce spento.
2.e' un voltagabbana costante pure nelle puttanate che spara che modifica e cambia come le famigerate "felpe" (wow che pensate di alta visione politica le felpe..un genio dello story telling ).
3.e' un assenteista in ogni incarico dove si deve lavorare tutti i giorni (vedi parlamento europeo).
4. è un bomba uguale a quello di prima pure nel nome ed e' alleato di B.
5. con la sua narrazione passa una visione di mondo agli italiani fermo al regno delle due sicilie e incrementa la banalita' del pensiero invece di farlo crescere.
Non so..mi fermo qui ma arrivavo a 100 senza sforzo. E quindi? Con questi presupposti si sprecano molti punti per un verosimile contratto? Viste le attenuanti della circostanza avversa creata da altri (Lega compresa che ha votato il rosatellum) e alla giusta aspirazione di non buttare il bambino con l'acqua sporca (potrebbero non farci mai piu' toccare palla) al massimo i punti possono essere 2:
1. adempimenti obbligati di governo da qui a dicembre:
2. fissare la data di nuove elezioni alla prima finestra utile e consentita;
E avrei gia' dubbi di veder onorati questi 2 impegni. Non ha senso contrattualizzare una visione di mondo con chi ne ha una diversa dalla tua e di molto (almeno cosi' mi sembrava) I punti individuati poi non possono essere solo enunciati imprecisi..senza dettagli (che sono importanti)..C'e' da votare?Per rispetto al vostro lavoro ..leggerò bene e votero' ma tenendo in alto il cuore e molto in basso (six feet under )Salvini e la sua band.

asia martinelli 16.05.18 01:44| 
 |
Rispondi al commento

Forza Luigi siamo tutti con te, NON TI CURAR DI ĹORO MA GUARDA E PASSA.

Lanfranco Marcelloni 16.05.18 01:36| 
 |
Rispondi al commento

Premesso che l'allusione del Financial Times è di cattivo gusto, premesso che ho fiducia in DiMa e il M5S, una cosa è certa, visto che si sta profilando il programma d'intenti fra lega e M5S, mi chiedo solo da chi viene messo in pratica, visto che x ogni settore richiede un ministro e chi sarà il premier se politico o non. A parte questi miei dubbi, l'unica cosa che mi sento di dire a DiMa apri gli occhi xche B, ha promesso di essere all'opposizione. Non vorrei facesse pretese, come ho già ascoltato dalla lega, sulle grandi opere, che è un cavallo di battaglia di B x incentivare gli appalti quindi la m..ia. Che Salvini si senta con B non ci interessa ma xche debba essere d'intralcio al corso delle trattative no. Fai att.ne.

Maria Daniele 16.05.18 01:35| 
 |
Rispondi al commento

CORAGGIO!
Non ascoltate i media che BEN SAPETE PER CHI LAVORANO,FMI,WTO,BCE,LOBBIES,FINANZA,BANCHE,MULTINAZIONALI.
SOno quelli che ci hanno mandato in rovina,
Faranno una resistenza MESCHINA ,TRUFFALDINA,usando i loro SERVI,con i loro RIPETITORI.
Li CONOSCIAMO!
MOLTI GIORNALISTI TEMONO PER IL LORO FUTURO,per cui SON DISPOSTI A TUTTO!
Ricordatevi che senza l'economia del NORD ITALIA L'EUROPA CHIUDE!
E' inutile che FANNO GLI ARROGANTI!
La Lombardia e' la regione piu" redditizia di tutta l'EUROPA.
Una preghiera,NON MOLLATE ORA,trovate compromessi tra voi,ma DIMENTICATEVI DELLE CAMPAGNE ELETTORALI ,DI IERI E DI DOMANI.
CORAGGIO!
Sapevamo che si sarebbero scatenati.
MA,PERCHE' HAN PAURA?
Perche',HANNO PAURA!
Vuol dire che CONTIAMO MOLTO..per loro.. o no?

Luca Fini 16.05.18 01:15| 
 |
Rispondi al commento

siamo mercoledì ed ancora in alto mare,vi sono punti di notevole distanza.Apprezzo l'ottimismo
di Di Maio,ma gli interventi dei leghisti non
fanno presagire a nulla di buono.Come è possibile
con punti come il reddito di cittadinanza,flax tax,pensioni,ecc.ecc. mantenere uno sforamento del 1,5 come richiesto da Di Maio e non dell'oltre
il 3 come salvini.Poi ambedue senza elencare spese da tagliare o contenere a parte i vitalizi
che non se ne sente più parlare.Poi problemi su immigrazione che non capisco che divergenze dovrebbero esserci……….ecc.ecc.ecc.
Comunque spero nell'ottimismo di Luigi,ma la strada è in salita………….
Vedremo il programma………...

gianni parenti (perryoscar) Commentatore certificato 16.05.18 01:01| 
 |
Rispondi al commento

Vediamo il contratto e speriamo bene. Buona contrattazione!
Sogno un paese normale.
Ma ricordate che in qualsiasi macrosistema le modifiche solitamente devono essere progressive mai improvvise. Anche i tanto vituperati piani quinquennali sovietici erano meglio del baratro in cui li riporto Gorbaciov nel passare all'economia di mercato da un anno a un altro. Valutate quindi la progressione e dove serve abbiate attento e lucido coraggio. E in quei momenti non si sogna si legge la realtà
Spero abbiate chiaro come agire sui meccanismi interni ed europei.
La grancassa mediatica non la ascolto più. Aspetto il contratto.

Efstathios Varvarigos Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 16.05.18 00:51| 
 |
Rispondi al commento

NO, LUIGI. QUESTO NON È IL MOMENTO DEL CORAGGIO. È IL MOMENTO DI DIRE BASTA A QUESTO TENTATIVO DI GOVERNO CON SALVINI. PORTA ALLA ROVINA, AL SUICIDIO IL MOVIMENTO. I VOTI PRESI A SINISTRA SONO QUASI PERSI, A DESTRA VANNO ALLA LEGA. NON BUTTIAMO A MARE TUTTO QUELLO CHE SI È COSTRUITO IN QUESTI ANNI. Siamo una forza antitetica alla Lega.TRA NOI E LORO C'È UNA DISTANZA SIDERALE. La flat tax favorisce i ricchi, è incostituzionale e l'esatto contrario di quanto previsto nel nostro programma. Sull'Europa, sulla giustizia, sul conflitto di interessi, sulla prescrizione, sui migranti non ci può essere accordo con la Lega. NON FIDARTI DI SALVINI. È UN IMBROGLIONE, TRATTA COME LEADER DEL CENTRODESTRA, DEVE RIFERIRE AL CAIMANO CHE LO TIENE AL LACCIO. LA LEGA È UNA FORZA LEPENISTA E XENOFOBA, QUELLO CHE NOI NON SIAMO.
ATTENTO ALLA TRAPPOLA! LA LEGA PUÒ ESSERE IL CAVALLO DI TROIA DEL M5S. Non permetterlo! FERMATI LUIGI!
VOTIAMO AD OTTOBRE E VINCIAMO!
Mario

Mario Ambrogi 16.05.18 00:44| 
 |
Rispondi al commento

Caro Luigi,

sono sicuro che tutto il Movimento è con te, solo che attendiamo il contratto per avere una conferma al nostro programma.

Quando parli di flat tax fai accapponare la pelle perchè le disuguaglianze con questa legge aumenteranno, i poveri saranno sempre più poveri ed i ricchi sempre più ricchi alla faccia del reddito di cittadinanza.

Quando non parli più di conflitto di interessi sta a significare che i potenti e le caste non li combatterai e così non ci sarà mai giustizia per i cittadini e i poteri forti saranno sempre più forti.

Spero di sbagliarmi, ma se le cose stanno come vengono raccontate ......

Puntiamo su di te, Beppe.

giuseppe belotti 16.05.18 00:30| 
 |
Rispondi al commento

TUTTO OTTIMO, MA LO SAREBBE STATO DI PIU' SE IN CONTEMPORANEA ALLA RIDUZIONE DELLE PENSIONI D'ORO SI PARLASSE DI RIDUZIONE DEGLI STIPENDI D'ORO CHE IN FIN DEI CONTI SONO LA CAUSA DELLE PENSIONI D'ORO.

FLAVIO DORIA 16.05.18 00:28| 
 |
Rispondi al commento

Bravissimo Di Maio, avanti tutta, anche se stai trattando con un uomo che non vale nulla (Matteo Salvini).

friso r. Commentatore certificato 16.05.18 00:15| 
 |
Rispondi al commento

D'altronde i giornali sappiamo bene a chi fanno capo ed il cane non morde mai la mano del padrone.....la stessa cosa vale anche in campo europeo.
Io non voglio essere governato dalla culona tedesca ma da un governo italiano DEMOCRATICAMENTE ELETTO, che può anche non essere quello che mi rappresenta politicamente ma deve essere DEMOCRATICAMENTE ELETTO altrimenti se è un governo tecnico è solo un colpo di stato da parte di chi non dovrebbe governare.
Detto questo una domanda......ma Fassino che ne pensa del contratto di governo? :):):)

Gianluca Petrini (mister g.), Siena Commentatore certificato 16.05.18 00:08| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo voluto mancare la vittoria . L'incertezza delle nostre posizioni su temi fondamentali come l'invasione dei clandestini , l'opposizione a " questa " Europa e all'euro , la sicurezza , temi che addirittura superano il problema lavoro ci è stata fatale ! Salvini ne ha beneficiato alla grande ricevendo i 5-7 punti percentuali ( se non più ) che noi gli abbiamo lasciato con una insipienza politico-psicologica incredibile ! Ora dobbiamo accontentarci e andare avanti con la Lega che ha molti punti in comune con il Movimento e che è la forza politica gradita al popolo insieme alla nostra . Non ci sono alternative , se non riusciamo a fare il governo l'Italia è perduta e cadrà totalmente nelle fauci di Bruxelles ! Per quanto riguarda la presidenza fate testa o croce , tanto e lo stesso !

vincenzo di giorgio 16.05.18 00:02| 
 |
Rispondi al commento

UNA MINORANZA CHE NON VUOLE DARE SPAZIO

Ma come è possibile che la maggioranza degli elettori sia osteggiata da una minoranza che ha governato per decenni e con risultati per giunta catastrofici?
Debito pubblico,clientelismo,disoccupazione,mancanza totale di meritocrazia,fallimenti bancari,imprese sul lastrico,emigrazione giovanile,pensioni ad mortem,immigrazione caotica,sprechi della PA,burocrazia asfissiante,evasione,sommerso,giustizia inefficiente,un regime fiscale da gestapo con servizi erogati spesso pari al nulla,trattati europei calati dall’alto ed assimilati in modo scellerato(Dublino,Fiscal Compact),devastazione territoriale,opere incompiute,comuni che macinano debiti,le regioni al contrario che alimentano gli sprechi,exploit degli armamenti,politica estera mediocre e subalterna.
Come si fa a criticare un contratto di governo M5S-Lega che presenta soluzioni innovative per tentare di invertire questa spirale che diventa sempre più negativa?
Cosa hanno da suggerire coloro che hanno distrutto il paese e che invece si atteggiano a grandi esperti?
In un paese normale senza più speranze si dovrebbe incoraggiare la nascita di un tale governo sostenuto da milioni di Italiani eppure quella minoranza che non ha vissuto ancora alcuna crisi vuole continuare a mantenere il suo status quo fregandosene altamente della situazione reale del paese.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 15.05.18 23:55| 
 |
Rispondi al commento

son duemila anni che non ne combinano una giusta, vogliono il contratto alla tedesca e hanno modificato non so quante volte il loro statuto in modo unilaterale
questi di tedesco hanno solo l'auto....

Alex Scantalmassi 15.05.18 23:54| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Luigi
Di più non potevi fare.
FUORI da questo blog coloro che hanno nulla in comune con le STELLE

Antonio B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 15.05.18 23:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

nel momento in cui, due forze politiche, si siedono ad un tavolo, per decidere insieme di fare un Governo, servirebbe dare loro tutto il tempo necessario....
vedere due forze politiche discutere sui temi, "veramente".....è già di per se un'evento RARO....
cose mai viste da decenni in Italia......
eravamo abituati a BEN ALTRO.......
i cittadini erano diventati spettatori di un teatrino, e simultaneamente gli venivano conficcati degli aghi nei bracci, "per il bene dello Stato"......."un dissanguamento".....di cui ancora paghiamo le conseguenze.......
i giornalai che si spacciano per giornalisti hanno i giorni contati.....mai come in questo momento è stato vero.........

fabio S., roma Commentatore certificato 15.05.18 23:42| 
 |
Rispondi al commento

a buon intenditore poche parole,

I N'EM MIGA BON DA GNENT !!!

Alex Scantalmassi 15.05.18 23:30| 
 |
Rispondi al commento

L'entusiasmo e l'impegno sono una bella cosa, e se applicati in un contesto giusto porteranno certamente dei buoni risultati. Ma qui c'e` qualcosa che sta alterando il contesto rendendolo INGIUSTO.
Il via libera a Berlusconi ha alterato il rapporto di Salvini col M5S, cioè non agisce più come leader che desidera portare la sua Lega al governo per cambiare il Paese.
Ora Salvini agisce per salvare la facciata ma farà di tutto per far fallire il contratto col M5S cercando di colpevolizzarlo, e con Berlusconi in pista vogliono rifare le elezioni con la potenza di fuoco di Mediaset e parte della Rai collusa.
Caro Di Maio non illuderti e cerca di capire che il tuo entusiasmo e` una bellissima cosa ma lo useranno contro di te, contro il M5S e contro tutti noi.
Questa gente non ha il nostro sogno nel pensiero ma vuole solo il potere di governare come e` stato fatto fino ad oggi, e non sara un contratto a fermarli ma solo il voto degli italiani.

Italo Pelizzola Commentatore certificato 15.05.18 23:28| 
 |
Rispondi al commento

Spiace dirlo ma Di Maio ha perso una grande occasione, quando Mattarella ha fatto intendere che la possibilità di tornare ad elezione era reale, si doveva dire a Salvini che non eravamo più disponibili, e dire al presidente di dare incarico a Salvini in quanto capo della coalizione di cdx forte del 37% con cui ora si riempie la bocca! Così avremmo visto di cosa è capace e anche il PD sarebbe stato costretto a decidere da che parte stare. In questo modo ci stiamo addossando tutta la responsabilità! Troppa! Se ora non si fa il governo sarà colpa nostra, se si fa un governicchio a ribasso pure! Si dichiari che noi con il delinquente riabilitato non facciamo accordi né diretti né per interposta persona! Se si torna ad elezioni gli italiani dovranno decidere se liberarsi definitamente di un ottantenne che da 30 tiene in ostaggio il paese votando cdx o il PD con cui il suddetto ha governato, o il movimento 5 stelle, liberando finalmente l'Italia da questo incubo per iniziare un vero cambiamento, impossibile fino a che Berlusconi sarà in grado di condizionare le scelte politiche


Alessandra R., Monteriggioni Commentatore certificato 15.05.18 23:17| 
 |
Rispondi al commento

Il financial times, come cantò un grande, ..."va molto bene per accendere il fuoco o per andare al cesso.."

Filippo B., Cesena Commentatore certificato 15.05.18 23:16| 
 |
Rispondi al commento

Attento Luigi... La Lega è un arma a triplo taglio te lo posso confermare al 100%; e come ripeto per l'ennesima volta meglio soli all'opposizione che male accompagnati! Pd Lega FI FLI non se va da nessuna parte, e tu lo sai bene ...

andrea benco 15.05.18 23:15| 
 |
Rispondi al commento

Il mio voto per il M5S è garantito, sempre. Lo meritate tutti. Grazie a tutti i parlamentari e non.

davide di noia, Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 15.05.18 23:13| 
 |
Rispondi al commento

Siiiii.. Forza e Coraggio!!

Antonio Ferrara 15.05.18 23:10| 
 |
Rispondi al commento

Ho visto adesso la bozza di contratto pubblicata dall'Huffpost e sono rimasta molto stupita del fatto che la grande idea forza del Movimento, ossia la drastica riduzione dei costi della politica, si sia ridotta alla semplice previsione di ridurre il numero dei parlamentari. Dove è finito il progetto di ridurre i loro stipendi, insieme a quelli dei consiglieri regionali che sono parametrati ai Parlamentari? Sono centinaia di milioni di risparmi che non vengono neanche presi in considerazione dalla bozza. E che dire dell'occupazione indebita delle aziende partecipate da parte dei politici, dei ricchi gettoni di presenza che percepiscono? Vi abbiamo votato proprio per fare dell'Italia un paese meritocratico e non più indebitamente occupato dai politici nei ruoli chiave! La lotta agli sprechi doveva cominciare da qui.

Laura D'Ettole 15.05.18 23:10| 
 |
Rispondi al commento

forza di Maio la Sicilia con te....

cali alfio 15.05.18 23:08| 
 |
Rispondi al commento

l'impressione è che non stiate scrivendo la Storia, ma solo una sceneggiata.

Gianni Scoz 15.05.18 23:06| 
 |
Rispondi al commento

E i diplomati magistrali che avete promesso che ribaltavate la sentenza del 20 dicembre? Mantenete le promesse di riaprire le gae e ricordate che tutti i docenti scuola hanno votato 5 stelle come sono stati dati possono essere persi

Ascione Domenico 15.05.18 23:01| 
 |
Rispondi al commento

Perchè non si organizza una manifestazione di cittadini per chiedere alla Lega di mollare BERLUSCONI e firmare il contratto col m5s? Insomma,di far partire l'unico governo del popolo attuabile.

Gilles 15.05.18 22:59| 
 |
Rispondi al commento

Luigi grazie di questo aggiornamento. Ti dico la verità sono rapita dalle tue parole e convinta di quello che dici. Se è così come dici e il governo parte sarebbe quello che milioni di italiani aspettano da una vita. Ma perché ho quell' amaro in bocca? Perché ho il presentimento che qualcosa accadrà? Tutti ne parlano male di questo contratto come dici anche tu e senza sapere cosa c è scritto. Partono dal presupposto che voi e la lega siete differenti quindi non combinerete niente. Mi piacerebbe che stupiste tutti, tutti coloro che parlano e negli anni non hanno mai fatto niente per cambiare le cose anzi si impegnavano per sistemare i loro interessi alle spalle nostre. E ora si permettono di criticare? Quello che mi spiacerebbe è che tu avessi una delusione perché ci stai mettendo l anima e il corpo e magari poi Salvini che è sempre attaccato a Berlusconi facesse saltare tutto magari dicendo che è colpa tua perché non hai voluto piegarti a qualche punto. Sono tutti serpi pronti a mordere mi spiace pensare così ma è quello che la politica in questi anni ci ha fatto vedere da qui questa considerazione. Spero che ci siano tanti italiani che credono ancora all'onestà ai valori ai principi fondamentali della vita e li facciano valere spero che mandino a casa i delinquenti perché nel governo devono andarci i personaggi per bene non che fanno i loro interessi. Sembra che avere dei precedenti sia quasi una nota positiva proprio poi in un ambito così importante. Luigi spero che non resteremo delusi perché Salvini sta cambiando troppo facce spero che gli italiani lo vedano e vedano te che hai sempre cercato il dialogo e solo per gli interessi nostri. Caro Luigi ti auguro di far nascere questo governo e di prenderne i meriti che ti aspettano. Ti ho già scritto altre volte stai attento e saremo sempre con te ciao

Zabry N. 15.05.18 22:58| 
 |
Rispondi al commento

Coraggio Luigi, non temere, siamo dalla tua/nostra parte. Non abbiamo paura di nessuno. Avanti così a testa alta. Chi getta merda sul M5S dovrà alla fine rimangiarsela tutta, con gli interessi.

Alessandro D., Genova Commentatore certificato 15.05.18 22:57| 
 |
Rispondi al commento

Stavo guardando Floris su la 7 ma non ce la faccio più... mi è venuta la nausea.
I giornalisti o pseudo tali sono diventati tutti economisti e statisti da premio nobel...


Riguardo alle difficolta incontrate nello sviluppo del contratto di governo, Si vuole fare passare come motivo CENTRALE di disaccordo con la lega, il fatto che sussistano DIFFERENZE DI POSIZIONE sulla comunita europea.

NIENTE DI PIU FALSO
Sono pienamente convinto che questo sia SOLO un paravento e\o ALIBI PER Salvini.

Il quale all'uscita da Matarella ha dichiarato che lui partecipa al governo in QUALITA' di leader de Centro Destra, e

MARIO F. Commentatore certificato 15.05.18 22:54| 
 |
Rispondi al commento

Tutti scettici, tutti contrari, tutti esperti. State lavorando da una settimana a ciò che questi fanfaroni non hanno fatto in 30 anni...
Piena fiducia e buon lavoro: restiamo in attesa di buone notizie.
Buon lavoro anche a tutti noi che vi siamo vicini in questo momento certamente non semplice.
A domani.

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 15.05.18 22:51| 
 |
Rispondi al commento

Oggi posso intuire come si sentiva Galileo quando tutte le autorità gli dicevano che era un eretico. Se Galileo si fosse fermato, la storia della scienza non avrebbe avuto tanti illustri uomini di scienza. Propongo una giornata nazionale contro l'informazione taroccata, piena di menzogne e di servilismo e insieme la rottamazione delle televisioni in cambio di libri e oggetti utili per casa per chi non li ha.

davide di noia, Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 15.05.18 22:50| 
 |
Rispondi al commento

Io invece mi chiedo se non serva più coraggio a non dover REAGIRE VIOLENTEMENTE anzichè far finta di nulla, quando in Italia da 2 mesi si sta assistendo (un'altra or ora, in quel coacervo chiamato Dimartedì) a un continuo atto di destabilizzazione nei confronti del M5S senza opporre alcuna resistenza non QUI, ma nelle stesse tv!

Ci vuole CORAGGIO PROPRIO!

E non basta avanzare la scusa di dire che la tv è morta e non la si deve guardare: non la guarderà magari chi è fanatico, ma non certo il resto del mondo e del paese!

Biagio C. Commentatore certificato 15.05.18 22:45| 
 |
Rispondi al commento

Ora occorre trovare l accordo..se non ci si riesce Mattarella sarà legittimato a nominare un governo di scopo in attesa di nuove elezioni.ll consenso di 11 milioni di elettori del m5s non può essere paragonato ai 130 mila circa della piattaforma .il capo espiatoio di un mancato accordo diventerebbe l Europa che si è messa di traverso e non ci ha fatto lavorare.

Giuseppe C., Lucca Commentatore certificato 15.05.18 22:43| 
 |
Rispondi al commento

Io ti ho creduto votandoti e ti credo ancora e ti sprono da semplice cittadino ad andare avanti non ti fermare perché io sono con te e lo sarò ancora.
Questi Buffoni stanno offendendo tutti i buoni propositi e stanno offendendo anche noi che ti abbiamo votato e che crediamo in te.

Franco scognamiglio 15.05.18 22:39| 
 |
Rispondi al commento

Ad ascoltare partiti, giornali e televisioni sembra che l'Italia sia come il Dubai e l'Arabia Saudita insieme. I problemi non esistono, nessuno sapeva nulla del debito italiano, tutti hanno l'alibi per gli ultimi 20 anni di fallimenti politici, gli italiani allungano le mani sugli alberi e raccolgono banconote da 500 euro, aprono i rubinetti ed esce oro colato, tutti mangiano al ristorante e le donne non fanno figli perché guadagnano troppo per perdere tempo in famiglia. Siamo entrat i nel grande fratello con l'appoggio dell'Europa. Avanti tutta sempre, senza esitazioni. Non ci ferma nessuno, il sistema economico finanziario attuale con banche e finanza senza controllo è fallito e ci trascina nel baratro mondiale. Tutti i replicanti delle TV e dei giornali sono insignificanti, sono parassiti abituati a vivere sulla vita degli altri. Rivoluzione altro che nuove elezioni.

davide di noia, Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 15.05.18 22:38| 
 |
Rispondi al commento

Forza!! Dimostrate a tutti i sapientoni che continuano a ripetere che non ce la farete mai che ce la farete davvero!
Avete la possibilità di passare davvero alla storia, non sprecatela!

Giuseppe G., Appiano Gentile Commentatore certificato 15.05.18 22:37| 
 |
Rispondi al commento

Dico solo forza e AVANTI TUTTA, TRATTATE, RIFLETTETE MA.. CALMA E GESSO. NON FATEVI INFLUENZARE DA CHI ORMAI TERRORIZZATO TENTA DI METTERVI FRETTA AL SOLO SCOPO DI CREARE TERRORISMO POLITICO E INDURVI ALL'ERRORE.

Giovanni Stillitano 15.05.18 22:35| 
 |
Rispondi al commento

NON SONO PREOCUPATO PER IL GOVERNO ma per la perdita di dignità dei giornalisti frustrati, che vedono vicina la fine del finanziamento pubblico all’editoria e quindi la loro fine e quella di alcuni figli sistemati per cognome e non per merito. Il governo si farà e vi stupirà. Berlusca finirà di fregare lo stato e righerà dritto con le tasse anche se con il Milan è probabile che torni ai domiciliari. Poveri illusi, il governo si farà e vi farà tremare i polsi. Finirete per stracci e dovrete competere per mantenere il posto di lavoro. Tempi duri per i parassiti.

Elia Porto 15.05.18 22:33| 
 |
Rispondi al commento

Il fatto che tutte le televisioni e la stessa Ue stiano attaccando il possibile governo Lega-5 Stelle fa capire che se la stanno facendo sotto... Sono armi di distrazione di massa, se proprio non si trova un’intesa per i cinque anni, possono bastare pochi punti programmatici per far capire che non è la solita solfa e poi di nuovo al voto. Perdere questa opportunità sarebbe un peccato e darebbe fiato a tutti questi morti viventi. Speriamo che Salvini non abbocchi...

Erardo C., Leporano Marina Commentatore certificato 15.05.18 22:29| 
 |
Rispondi al commento

Forza, gettiamo il cuore oltre l'ostacolo.

francesco m., Selargius Commentatore certificato 15.05.18 22:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buonasera a tutti.
Caro Luigi sono d’accordo con Te per le cose da fare nel contratto di governo e anche per gli argomenti proposti dalla lega. L’Europa o cambia o meglio non farne parte con le regole attuali.
Un ultimo appunto riguarda la minaccia sugli evasori che in parte mi trovi d’accordo, soprattutto per le grandi evasioni delle multinazionali, non voglio pensare che volete colpire i cittadini che non riescono a sbarcare il lunario a fine mese o le piccole/medie Imprese strette nella morsa dal fisco e dalla concorrenza sleale.
La pressione fiscale in Italia è altissima, praticamente insostenibile oltre ad essere alte le tasse e le imposte sono numericamente tantissime tanto che un solo commercialista non basta quindi, a mio modesto parere le strade sono due: o le tasse si elevano al 100% e lo stato pensa a tutto lui o si abbassano realmente in una tassa unica sotto al 20% incluso delle tasse locali e l’iva.
Allora si che avrebbe un senso il rapporto che vuoi instaurare tra stato e contribuente altrimenti l’aggressione dello stato nei confronti dei cittadini sarebbe ancor più violenta di quella che già si subisce quotidianamente. Ti sembra serio Vessare i cittadini e le imprese per oltre il 70% di tasse imposte e balzelli per poi minacciarli di carcere?? A me no. Come mai non si combatte l’evasione con il così detto contrasto di interessi??
A chi lavora in nero trovategli un lavoro e per i cittadini che hanno il coraggio di crearsi un lavoro con una impresa non aggreditelo con una pressione fiscale che sfiora il 74% e guardate che pagano tutti, altrimenti non riesco a capire seriamente chi è il vero disonesto: lo stato o l’evasore...
Grazie.
.

Digiovanni Giovanni 15.05.18 22:23| 
 |
Rispondi al commento

Per me meglio un governo M5S Lega con riforma del pareggio di bilancio introdotto con un golpe nella nostra Costituzione per distruggere il nostro Paese, quindi i soli punti in comune nel programma, fuori i soliti noti dalle stanze del potere, premier una figura di garanzia, ad esempio il prof. Paolo Maddalena, che ha difeso la Costituzione e su cui il Presidente Mattarella non può dire nulla. Poi nuove elezioni.

Marcello 15.05.18 22:21| 
 |
Rispondi al commento

Avanti con coraggio e determinazione!!
Le cose o si fanno adesso o mai più.

Giornali e TV sono contro di noi, vuol dire che hanno qualche cosa da perdere, quelli che hanno votato il M5s non hanno niente da perdere se non la faccia.

Tre o quattro giorni fa sono calati in Italia da Bruxelles i "Tre dell'Ave Maria" al secolo Draghi, Junker e Tajani per incontrare Mattarella.
Minacciano? Pregano? Oppure se la fanno sotto?
Per me tutte e tre le cose ma una è certa, noi non salveremo le loro poltrone.

giorgio peruffo Commentatore certificato 15.05.18 22:12| 
 |
Rispondi al commento

Su Europa, trattati ed argomenti annessi a mio parere dovremmo avere un atteggiamento più determinato e netto, dire chiaramente che vanno cambiati... ed inserirlo nel contratto. La Lega in questo può essere una buona sponda o comunque difficilmente potrà tirarsi indietro; l'importante è che non ci tiriamo indietro noi, il coraggio sta anche qua.

Stefano Mascalchi 15.05.18 22:11| 
 |
Rispondi al commento

il coraggio le persone come Di Maio lo trovano quando hanno visto famiglie in difficolta', giovani abbandonati al loro destino, malati non supportati da cure necessarie, anziani non solo fiaccati dalla modestissima pensione e non ricevono assistenza e partecipazione sociale, droga che devasta ovunque, l' elenco e' lungo, ma la linfa per sostenere questo cambiamento quando occorre glie la trasmettiamo noi

angelo silvestri, ROMA Commentatore certificato 15.05.18 22:10| 
 |
Rispondi al commento

Senza coraggio i nostri Padri non avrebbero formato l'italia con i nostri valori, che sono andati persi con la Politica sbagliatoa ed egoistica di interesse e non al servizio dei cittadini.
Quindi formiamo questo Governo.
Poi i Valori e i numeri li abbiamo per iniziare la Terza Repubblica.
Coraggio è troppo tempo che ci manca un Governo eletti dal popolo sovrano.

Enrico Girelli, San Paolo Commentatore certificato 15.05.18 22:07| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera,
Come ogni impresa richiede determinazione,meditazione e coerenza per raggiungere obiettivi prefissati.
Coraggio,animo dunque,stringere i denti ed andare avanti a tutti i costi.
Buon Lavoro.

Alessio Giampaolo 15.05.18 22:06| 
 |
Rispondi al commento

Queste cose che hai scritto sono vere e bellissime.
Riportale anche in tv per raggiungere tutti gli italiani.
Non mollare!!

Gianluigi D'uva, San polo matese Commentatore certificato 15.05.18 21:54| 
 |
Rispondi al commento

soltanto gli stolti non vogliono capire che la casta
sta cercando di boicottare l'intesa in tutti i modi, ciò vuol dire che siete sulla buona strada.
La domanda che mi faccio è: Salvini sarà in grado di resistere a tutte le pressioni esercitate su di lui, in primis da Berlusconi?
Mettetecela tutta e buon lavoro.

mzee.carlo 15.05.18 21:54| 
 |
Rispondi al commento

C'è da chiedersi cosa ci faccia ancora Salvini in un accrocchio il cui giornale di riferimento, il Giornale berlusconiano, descrive sia lui che Di Maio come "dilettanti" (cosa di cui vantarsi comunque, visti i risultati dei "professionisti"...). Posto che gente come Sallusti una dignità non ce l'abbiano, ma almeno lui ce l'ha?

Biagio C. Commentatore certificato 15.05.18 21:49| 
 |
Rispondi al commento

So che la vera trattativa sul contratto la sanno solo chi la sta facendo e le notizie su i giornali sono solo fantapolitica. Ma se all'uscita dalla ultima consultazione dal Presidente Mattarella succede che DiMaio e Salvini diano due versioni contrastanti qualche problema ci sarà . Ora onde evitare sorprese credo sia il caso di prevedere una rottura della trattativa per non venirne fuori con le ossa rotte e pagarne le conseguenze. Sono convinto che chi tratta per i 5S è validissimo ma mi fiderei poco di chi fa politica da 20 anni con FI alleata. Occhio e attenti al lupo. Meglio il voto subito che addolcire le nostre idee e i nostri propositi per una Italia migliore. A rivedere le stelle .

mimmo f., policoro Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 15.05.18 21:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ripeto, come in passato ho gia' scritto, che e' ed e' stata una situazione difficile da gestire per cui non mi sento di condannare, come farebbe un giudice severo, gli errori che a mio avviso sono stati commessi e si stanno commettendo. Temo pero' che se non si fara' il governo ci sara' un notevole ridimensionamento del consenso al M5S . Purtroppo si e' caduti in varie situazioni che hanno portato, soprattutto le molte persone che hanno dato il voto in maniera non fideistica, a rammaricarsi della fiducia concessa ( in molti casi con dubbio ma con speranza ). Mi e' stato in altra occasione replicato che non bisogna rincorrere il consenso ma rincorrere obiettivi giusti. Questo e' per me superscontato ma faccio notare che, per esempio, poter agire contro una ingiustizia come la palude dei vitalizi e' incisivamente possibile solo ora e solo a Montecitorio dove grazie al consenso comanda Fico. Per anni i classici noti che avevano il consenso hanno solo permesso di parlarne e urlarne contro ma con minimi risultati. In altre parole sono pienamente d'accordo con chi mi ha fatto notare che l'importante e' fare le cose giuste pero' occorre perseguirle con molta capacita' e'
non lasciando crescere delusioni magari ingiustificate. PURTROPPO ho paura che se si continua cosi' a dare l' idea di prolungata inconcludenza ( anche se solo percepita e sicuramente molto esaltata dai media pilotati dai poteri forti ) PURTROPPO le cose giuste si potranno solo predicare e non fare, a causa della mancanza di consensi sufficienti per rientrare o rimanere nelle stanze dei bottoni. SPERO TANTO NON SIA COSI' . Per chi non la vede come me : LA MIA VUOLE SOLO ESSERE UNA RIFLESSIONE COSTRUTTIVA che cerca di far arrivare a chi sta gestendo la situazione gli umori di molte persone.

Diego M 15.05.18 21:48| 
 |
Rispondi al commento

La rottura di questa trattativa ci sarà, perché Berlusconi e Renzi non vogliono che nasca questo governo.
Aprite gli occhi. Come mai subito dopo la riabilitazione di B. le trattative cominciano A scricchiolare.....?

Luigi Moretto Commentatore certificato 15.05.18 21:47| 
 |
Rispondi al commento

Bravissimiiii il nostri grande onorevle di Maio vai avanti é vedrai che il tuo popolo andra sempre fino alla fine présidenteee!!!

Rebani Mohammed 15.05.18 21:45| 
 |
Rispondi al commento

La flat tax serve solo ai ricchi.. Altro che equa..


...Giggi, gran brutto segno il rincorrere Salvini con i gazebo e con la perfida UE...fare la ''seconda'' voce, fare l'eco è segno di debolezza... debolezza, che il berlusca, saprà sfruttare a suo esclusivo vantaggio...

Tony 15.05.18 21:45| 
 |
Rispondi al commento

@Matteo Salvini.

Ascolta bene queste parole. Potranno aiutare anche te a scegliere tra un passato di serie B già con i piedi nella fossa, un passato condannato e senza futuro né successo né dignità né più consensi; o un futuro per i cittadini con un contratto atteso da decenni e votato da più di 17 milioni di elettori:


"Siamo davanti a un bivio: da una parte c’è il coraggio e dall’altro c’è la paura. E questo è il momento del coraggio. Il coraggio di andare fino in fondo e cambiare le cose.

Ma è un momento per coraggiosi, non per cuori deboli. Ed è questo il mio appello: chi ha coraggio ci dia una mano per andare fino in fondo. Questa è la strada del cambiamento.

Il MoVimento 5 Stelle c’è e vuole andare fino in fondo".

La fortuna ha sempre aiutato gli audaci. E gli audaci sono stati sempre aiutati dai cittadini stremati.

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 15.05.18 21:40| 
 |
Rispondi al commento

Ma una legge sul conflitto di interessi è prevista
nel contratto?

MARINELLA ROSSI 15.05.18 21:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non mi piace la politica che state portando avanti nel programma. Che fine ha fatto il referendum sull’euro? Che fine ha fatto la politica contro le lobby estere che stanno depredando il nostro paese? Che fine ha fatto la politica per l’uscita dall’UE assassina? ..... sono sicuro che alle prossime elezioni perderemo tanti voti. Io uscirò dal Movimento dopo il cambiamento di posizione. State diventando deboli contro gli europeisti!!!!


Forza andate avanti, non esitate! Stiamo condividendo il vostro sforzo, insieme ai vostri dubbi. Anche i lavoratori che vi hanno scelto lo hanno fatto nel dubbio,tra il coraggio e la paura. Ma le parole d'ordine che sono state lanciate contro la nuova schiavitù risuonano ancora prepotenti nell'aria. Forza!

mauro marenghi 15.05.18 21:38| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno scrive col mio nick??

Apapaia TheOriginal () Commentatore certificato 15.05.18 21:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forza Ragazzi.....siamo andati avanti oltre ogni aspettativa. La coerenza, l' integrità sono modelli a cui tendere e che sono ben chiari nel movimento.....il momento difficile è adesso, il momento del compromesso, prima o poi arriva..... sempre.....Il dado è tratto e tornare indietro sarebbe solo fare il gioco del centro destra (non fidarsi mai di quelli !!!). Il governo ora va fatto e se non andrà bene saremo noi a farlo cadere, saremo noi a spiegarlo agli italiani, saremo noi a ritornare più forti di prima. Adesso però si gioca, bene, anche per un solo tempo.... Forza che sta baracca la rimettiamo in piedi!!!! Forza!!!!

undefined 15.05.18 21:37| 
 |
Rispondi al commento

Assolutamente d'accordo con Harry

Valentina B., Colloredo di Monte Albano Commentatore certificato 15.05.18 21:35| 
 |
Rispondi al commento

Sui migranti, a parte la brutalità e volgarità dei toni, ha ragione la Lega a parer mio; il fallimento del contratto di governo, se ci sarà, non dovrà essere su questo...ascolta le argomentazioni del filosofo Diego Fusaro, secondo alcuni l'ideologo di un governo giallo - verde, che vorrei tanto come premier! Scherzo fino a un certo punto...

Marta Buscioni 15.05.18 21:34| 
 |
Rispondi al commento

Caro Di Maio le pongo una domanda semplice...coloro che non pagano le tasse perché con quel poco di incasso, portando avanti esigenze primarie della famiglia tipo spese alimentari molto ristrette, Energia elettrica, acqua...elencate cose di prima necessità che non si riesce a sostenere, si boccheggia e grazie all' aiuto dei genitori si riesce a sostenere quanto elencato...se non rimangono soldi per pagare le tasse si va in galera?


Minacciare l uscita dall euro non farà di noi né un paese più stabile né più sereno né più serio agli occhi degli investitori. Noi abbiamo le carte in regola per pretendere di più, molto di più dalla comunità europea, siamo nella condizione di trattare condizioni migliori per il popolo, anziché per banche e potentati vari, ma partire con l'idea di uscire è una non soluzione. Di Maio sta facendo bene su tutta la linea!

Davide M., roma Commentatore certificato 15.05.18 21:28| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me era meglio andare al voto, questi sono volponi e i giornali sono tutti contro il movimento giocano sporco. Ma qualsiasi cosa tu decidi per me va bene mi fido di te e del tuo istinto.

manuela di nicola 15.05.18 21:27| 
 |
Rispondi al commento

Vai Di Maio siamo arrivati fino qui ci sono voluti solo 5 anni per arrivare dove siamo non voliamo ora facciamo questo programma e facciamo vedere cosa valiamo si ricrederanno. Siamo con te Luigi non mollare

Massimiliano conti 15.05.18 21:23| 
 |
Rispondi al commento

la buona volontà è stata dimostrata ma ,adesso,mi sembra che si cada in una trappola. secondo me è meglio far saltare il tavolo e premere per le elezioni. i media stanno facendo il loro sporco lavoro coloro che hanno distrutto il paese stanno alzando la testa e strepitano. torniamo al voto,ci sono ottimi argomenti per sputtanarli

franco bertocci, taranto Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 15.05.18 21:22| 
 |
Rispondi al commento

molla tutto,non vedi che stanno logorandoti; come fai a fidarti di una lega che è più di destra della Meloni, che fa l'occhiolino a Casa Pound ! Se lo facciano loro il governo,se ne sono capaci.

emanuele meli, catania Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 15.05.18 21:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma guarda te...sino a ieri il Debito Pubblico aumentava e c'era il bischero di rignano,oggi continua ad aumentare perchè c'è da fare ancora un governo.
Mica si dice che aumenta in ritardo come la legge dei "salari di Bronzo".
Insomma in ritardo rispetto ai provvedimenti presi in precedenza.
Come dire se a Marzo il debito pubblico è aumentato è colpa del governo che non esiste!
hahha...siamo proprio un popolo di coglioni che beve di tutto..basta dirlo in TV e leggerlo sulla carta da culo per dire : "è verooooo"!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 15.05.18 21:18| 
 |
Rispondi al commento

Credo sia bene non dare troppo credito alle voci messe in circolazione più o meno disinteressatamente; solo chi conduce le trattative può sapere come stiano effettivamente le cose, ed io, aspetterei serenamente l'esito della faccenda....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 15.05.18 21:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Facciamo questo governo con la Lega. Cerchiamo di trovare un accordo alla faccia dei gufi e degli avvoltoi che non aspettano altro che di divorarci e farci ripiombare nella mediocrità e nello squallore di questi ultimi trent'anni.
Grazie Luigi per questa SPERANZA che ci dai!
Patrizia Asunis

Patrizia Asunis 15.05.18 21:18| 
 |
Rispondi al commento

Caro Luigi,senza predicare rivoluzioni,un accordo con Salvini su Europa,immigrazione,sicurezza,lo devi pur trovare,ti ricordo che il PD è crollato
principalmente causa quei punti e Salvini in caso di rottura cavalcherà e per il M5S sarà un grosso
problema. Avanti firmare il contratto!!!!
in alto i cuori

gianni parenti (perryoscar) Commentatore certificato 15.05.18 21:17| 
 |
Rispondi al commento

https://www.facebook.com/groups/127131531249490/permalink/195788591050450/

Siamo stanchi davvero tanto

Paola Arcoletti 15.05.18 21:14| 
 |
Rispondi al commento

LA DEMOCRAZIA è un'arma a doppio taglio se non la si sa utilizzare bene.

"Non ci vuole molta probità perché un governo monarchico o un governo dispotico si mantenga o si sostenga. La forza delle leggi nell'uno, il braccio del principe sempre alzato nell'altro, regolano e tengono a freno tutto. Ma in uno stato popolare ci vuole una molla di più, che è la VIRTU'. Quello che dico è confermato dall'intero complesso della storia, ed è pienamente conforme alla natura delle cose. Poiché è chiaro che in una monarchia, dove chi fa eseguire le leggi si giudica al di sopra delle leggi stesse, si ha minor bisogno di virtù che in un governo popolare, dove chi fa eseguire le leggi sente di esservi sottomesso lui stesso e di portarne il peso. t chiaro altresì che il monarca il quale, perché mal consigliato o per negligenza, cessa di far eseguire le leggi, può facilmente rimediare al male: basta che cambi il Consiglio, o si corregga al punto di questa negligenza. Ma quando, in un governo popolare, le leggi hanno cessato d'esser messe in esecuzione, siccome ciò non può dipendere che dalla corruzione della repubblica,lo Stato è già perduto."
(cit. Montesquieu del Principio della Democrazia)

Euri Boccardo 15.05.18 21:12| 
 |
Rispondi al commento

Belle parole , intenti condivisibili e apprezzo il tentativo di formare il futuro governo,e credo anche che lo vorrebbe Salvini con tutta la lega, purtroppo sono convinto che non si arriverà a concludere alcunché perché Salvini è sotto ricatto di B (nano malefico)

Claudio Chiani 15.05.18 21:10| 
 |
Rispondi al commento

la giustizia vince sempre andiamo avanti tutta
stefano un cittadino

stefano viola 15.05.18 21:10| 
 |
Rispondi al commento

Adesso è il momento di dare la spallata a quel sistema che per tanti anni ha oppresso tutti i cittadini di questo paese. Forza e coraggio, contro i corrotti i mafiosi i parassiti che abbiamo sopportato per troppo tempo.

Francesco Di Meglio 15.05.18 21:07| 
 |
Rispondi al commento

Luigi Di Maio e il Movimento 5 Stelle stanno gestendo con coraggio e serietà questo tentativo di dare un governo vero all Italia dopo decenni di palude.Con serietà il M5S ha proposto alla Lega un contratto di governo come è stato fatto in Germania,senza dimenticare che nei sei mesi di trattativa in Germani non è mai stato messo in discussione il fatto che il Cancelliere doveva essere il capo politico del partito di maggioranza relativa,cioè la Merkel:allo stesso modo non dovrebbe essere messo il fatto che sarebbe naturale il fatto che il Premier dovrebbe essere Luigi Di Maio ,capo politico del M5S che è il partito di maggioranza relativa con quasi il doppio dei voti rispetto al secondo partito.Un governo deve essere politico e il M5S ce la sta mettendo davvero tutta.

Rino Siconolfi, Ferrara Commentatore certificato 15.05.18 21:07| 
 |
Rispondi al commento

Leggo che la rottura, se ci sarà, dipenderà dalla posizione verso l'Europa.

Non ci posso credere.

Ma come, i 5S sarebbero le colombe rispetto ai falchi della Lega ?

Ma se i 5S volevano per primi uscire dall'euro....

Con un' Europa criminale, che ancora oggi minaccia ed interviene a gamba tesa, come possono i 5S fare le
colombe?

Come possono i 5S pensarla diversamente dalla Lega?

No, non è ammissibile una rottura sull'Europa! Su altro sí, ma sull'Europa NO!

Giovanni Neri 15.05.18 21:00| 
 |
Rispondi al commento

Vai avanti così luigi noi siamo cn te

Giuseppe Cerullo 15.05.18 20:59| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo,Lei è stato,insieme ai Suoi Collaboratori ed ai Concorrenti alla tentata formazione d'un governo,MOLTO bravo,paziente e meticoloso nel nome di molti milioni di Italiani compresi i votanti dei Concorrenti a tale tentativo,l'ho già scritto e lo ripeto.
Il Popolo è il Vero Sovrano nelle Democrazie e Voi ne siete i Rappresentanti.
Saluti e cordialità dalla Romagna.

enzo bargellini, Santarcangelo di Romagna Commentatore certificato 15.05.18 20:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vai così Luigi ma il 15 per 100 su 25 mila euro non è uguale al 15 per cento di 80 mila euro i più bassi redditi sono i più penalizza ti o no

Antonio guidone 15.05.18 20:53| 
 |
Rispondi al commento

Di Maio devi spiegare Dove trovate i soldi?


Carissimo Luigi, vorrei porre un quesito al quale desidero avere una risposta chiara; premettendo che il mio voto è andato al movimento e che sono un forte sostenitore della nascita di questo governo LEGA-5 STELLE, vorrei sapere quale è la ragione per cui il movimento non è in completa sintonia con Salvini su due PUNTI FONDAMENTALI, per i quali (e spero vi sia ben chiaro) la stragrande maggioranza della gente ha votato il movimento e la lega di Salvini, ovvero EUROPA e IMMIGRAZIONE/SICUREZZA. Ora vi dico cosa dovreste fare con grande determinazione e senza paura: basta con l'Europa che COMANDA A CASA NOSTRA (europa= miseria e impoverimento) e basta con tutti questi immigrati che portano solo delinquenza e insicurezza (da cui nemmeno possiamo difendersi pena finire in galera noi altri!!!) A TUTTO QUESTO dovete dire (anzi gridare)BASTA! BASTA! BASTA! BASTA!!!! Siete sempre stati molto euroscettici come anche la lega di Salvini (questo è ciò che vi unisce) e non capisco quale sia la ragione dell'inversione che tu caro Luigi e tutto il movimento avete avuto da un po' di tempo a questa parte. Perciò la domanda è molto semplice e diretta: state prendendo ordini da qualche paese straniero?? (USA/ISRAELE??) oppure state prendendo ordini dalle grandi multinazionali??? (Google, facebook,amazon...)Avete detto che uno dei punti primari è punire gli evasori? bene! si cominci proprio da questi colossi che sono i primi EVASORI MONDIALI!!! Mi spiace usare questo tono severo ma quello che mi aspetto da voi e da Salvini (molto più vicino, a questo punto, al mio pensiero) è che finalmente scendano in campo politici che abbiano LE PALLE di fare VERAMENTE GLI INTERESSI di questo paese che per me rimane il più bello del mondo!!! AVANTI LUIGI!! Avanti MOVIMENTO!! AVANTI SALVINI!! AVANTI LEGA!!! Andate al governo e fate vedere al mondo quello che vale l'ITALIA con la sua storia millenaria e che non ha da prendere lezioni da nessuno!!! STATI UNITI COMPRESI! Via dal colonialismo USA/ISRAEL

Michele Belloni 15.05.18 20:47| 
 |
Rispondi al commento

Se non facciamo un governo, il prossimo emendamento sarà lo “svuota frigo“! OK?


Carlo Grignani 15.05.18 20:46| 
 |
Rispondi al commento

grandiiii! quanto sono orgogliosa di avervi votato. Ero a Milano al Teatro Smeraldo quando il Movimento è stato ''presentato'' da Beppe Grillo, ho creduto subito a questo progetto politico. Ho sempre ringraziato Beppe per una cosa essenziale: ci ha fatto capire che eravamo tanti e che avremmo potuto trovare la forza di unirci nel voto, avere un progetto politico importate e realizzabile, perché applicato da persone fuori ''dal sistema'', quindi non ricattabili. L'obiettivo siamo tutti noi e anche quelli che non votano M5S, ma lo capiranno. Spero solo che la Lega non faccia sgambetti in Parlamento. Per questo forse sarà indispensabile chiedere sempre voti ''palesi'' al momento di approvazione decreti /leggi. Grazie per l'impegno, la competenza e la serietà. Elisabetta Zenobi

elisabetta zenobi 15.05.18 20:46| 
 |
Rispondi al commento

non ho più parole per definire questa pagliacciata ..Caro Di Maio hai fatto il gioco di Berlusconi.. Lui voleva tempo per non andare alle elezioni subito e tu, per la smania di essere premier ,lo hai accontentato giocando a fare "il contratto"con il "Cazzaro verde" che tutto vuole fuorche fare il governo senza Berlusconi.. Lo ha detto ieri a chiare lettere "io parlo a nome del centro destra" come dire che se non vuole lo psiconano non se ne fa nulla.. Ed ora per noi 5s tornare al voto subito diventa una specie di calvario perchè il voto non ci andremmo se non in autunno..ma c'è sempre un ma..ovvero se Renzi torna in sella al Pd allo il governo sarà tra centro destra e Pd con buona pace di Meloni e 5 stelle..E per noi risalire la china del consenso oggi in caduta sarà ardua

Pier luigi 15.05.18 20:42| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente si parla di rivoluzione gentile. Ricordiamoci però che la rivoluzione è fatta oltre che dalle idee e mi riferisco a quelle di Casaleggio e di Grillo, dagli uomini.
Ricorrere a personaggi che, pur d’indubbio spessore professionale, si sono barcamenati negli ultimi venti o trent’anni ricorrendo per il proprio tornaconto, a mani basse, a quel groviglio di relazioni economico politiche, che è poi alla base di tutti i problemi del nostro Paese, è il miglior modo per fallire, ancor prima d’iniziare.
La squadra di Governo, se mai si farà, sia composta da persone competenti, oneste e, soprattutto, non compromesse. Che si prestino per il solo bene comune, nutriti da entusiasmo e consapevolezza, vorrei dire, della missione che sono chiamati a svolgere!

Marco Bonacina , Londra Commentatore certificato 15.05.18 20:40| 
 |
Rispondi al commento

Grande Luigi...lo sai però che il nostro programma va contro il "sistema"?
Si certo che lo sai ed è per questo che è nato il Movimento.
Ma allora ti devi e ci dobbiamo aspettare di tutto contro il nostro Movimento.
Non sei uno stupido sei un bravo ragazzo che ha già visto quanto marciume esiste nella nostra repubblica.
Quindi cerca di fare di tutto,e lo stai facendo,di portare in porto alcuni punti importanti del Movimento anche dovranno essere armonizzati con una forza politica di cui te e noi abbiamo poca fiducia per i legami con il delinquente riabilitato.
Giggi...non sei solo noi però non essendo politici ma elettori del Movimento siamo incazzati perchè gli Italiani hanno sbagliato a votare... li mortacci loro!

ps: Harry 'n do stai?

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 15.05.18 20:39| 
 |
Rispondi al commento

la flat tax a 15% e 20% non si può sentire!
e poi vorrei un esempio di come uscirebbero i posti di lavoro per tanti disoccupati

Mario Festa 15.05.18 20:39| 
 |
Rispondi al commento

luigi, qualcosa hai sbagliato, senza ombra di dubbio;
altrimenti non si spiegherebbe perché in questi mesi di trattative la lega e il centro-destra sono in continua crescita ed il movimento tende ad una perdita di consensi con un sempre più probabile sbocco in nuove elezioni.
non vorrei che il risultato di tanta frenesia di andare al potere con una forza tanto dissimile dalla nostra portasse ad un governo del delinquente e associati.

daniele g., CORTONA Commentatore certificato 15.05.18 20:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buonasera, bene questo accordo con flat tax e reddito di cittadinanza;
non sottovalutate anche la SANITA' e la tutela dei malati in Italia ( sono stato anni duri per i continui tagli alla "salute" degli italiani....)

Tuteladelmalato.it 15.05.18 20:36| 
 |
Rispondi al commento

tu va lì, fai finta di fare il contratto, poi piazza gli argomenti che fanno presa su certo elettorato, dì che vuoi le mani libere sui migranti, sull’europa dì che vuoi ridiscutere i trattati e poi metti l’accento sulle infrastrutture. tirala fino a logorare l’opinione pubblica, finché ti diranno di no, andremo a votare e governeremo noi.

Sandro ., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 15.05.18 20:36| 
 |
Rispondi al commento

Ogni volta che mi arriva e leggo qualcosa del blog delle stelle compare una pubblicità (hai vinto...) iphone9 da cui è impossibile uscire se non spegnendo il telefono.

undefined 15.05.18 20:34| 
 |
Rispondi al commento

Inutile girarci intorno questo governo deve fare solo la finanziaria, le riunioni di giugno in Europa e modifica alla legge elettorale e poi in autunno tornare a votare perché così non si va da nessuna parte.

michele postiglione bellamy (michele_mbp), firenze Commentatore certificato 15.05.18 20:33| 
 |
Rispondi al commento

Leggo Di Maio che dice che nel contratto c'e' il carcere per gli evasori.

Dico, ma senza una riforma della giustizia vi pare che gli evasori vadano in carcere?... se non si fermano i termini della prescrizione e si snellisce l'accesso ad appelli ad oltranza ci vorranno sempre vent'anni per arrivare alla fine dei processi.

Vogliamo scommettere che una riforma della giustizia non sa da fa...

E' un po' come fare la lotta ai paradisi fiscali e poi far finta di niente con San Marino, Vaticano, Malta etc etc

ap 15.05.18 20:33| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Luigi!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 15.05.18 20:30| 
 |
Rispondi al commento

Belle e commoventi parole che avrebbero tutto il diritto di essere diffuse a tutto il territorio nazionale. Ma l'informazione stampata e televisiva è tutta in mano al sistema di potere dominante. La lotta è dura e quando sarà vinta e sarà dato all'Italia e agli italiani il cambiamento promesso, la soddisfazione sarà grande e più sentita. Grande fiducia in te Di Maio. Grazie

mario m. Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2017 15.05.18 20:29| 
 |
Rispondi al commento

Di Maio hai ragione di scagliarti contro questi euroburocrati sanguisuga.
Giunto il momento che ci restituiscono migliaia di miliardi da noi spesi per parargli le chiappe dai migranti: troppo comodo!!!
E chiediamogli anche i danni.
Quindi a testa bassa senza tentennamenti.
Formate stò governo e facciamola finita.
Tirate fuori le p..lle e iniziamo il corso della terza Repubblica.
WM5S sempre. W DI MAIO. WM5S!!!!!!!

Pierfranco Gnesotto 15.05.18 20:29| 
 |
Rispondi al commento

Vai avanti Masaniello napoletano il Popolo Italiano non era abituato a questa lealtà e alla partecipazione diretta a loro il potere è stata per moltissimi politicanti un modo per badare ai loro interessi e tante volte a sporchi affari è il momento di essere al servizio della gente è pensare al futuro dei nostri figli ancora Grazie per la Vostra Onestà!

Enrico Esposito 15.05.18 20:28| 
 |
Rispondi al commento

Di Maio, non tirare troppo la corda, rischi di bruciarti le dita!!! Se si va a elezioni anticipate o, peggio, ad un governo del presidente, fai tornare in auge Berlusconi!!!....e quel ch'è peggio il M5S perde consensi!!!!!

GIUSEPPE G., Bagno a Ripoli Commentatore certificato 15.05.18 20:26| 
 |
Rispondi al commento

Luigi sono delusa da tutto quello che sento. Da Salvini che non mi piace nei modi e in quello che dice, da tutti gli altri politici, dai giornalisti tutti criticano e non fanno niente mentre voi lavorate giorno e notte per darci una possibilità. Che delusione questa Italia!!!! Tutti si lamentano e quando hanno la possibilità di cambiare di rilamentano. Non sono capaci di ribellarsi a un sistema che è da decenni che governa male e deve continuare così secondo loro? Nessuno vuole cambiare a parte il 5 stelle sono i soliti italiani che urlano al lupo al lupo ma si ritroveranno il governo che meritano. Te lo dico col cuore Luigi spero che quello che stai facendo che è tanto per me ma niente per molti non ti si ritorcerà contro perché i politici con cui hai a che fare sono furbi subdoli. Stai attento. Berlusconi non mi piace perché c è tanta gente scema che lo ha votato e tanti che lo rivoterebbero anche se è un condannato e ha fatto di tutto e di più. Neanche questo gli basta loro lo votano. Io mi andrei a nascondere e invece esultano perché ora è riabilitato, che bello i reati che ha commesso però non contano. Mah ho vergogna perché si vuol far passare un delinquente per un santo, questo può capiate solo in Italia. Vergogna!!!!! Luigi noi ti siamo fedeli e spero con tutto il cuore che tu potrai riportare la legalità la giustizia e l'onore di tanti italiani che credono veramente in te e nel cambiamento. Aspettiamo i tuoi frequenti aggiornamenti ciao

Zabry N. 15.05.18 20:25| 
 |
Rispondi al commento

L’unica cosa che bisogna evitare come la peste é dare l’impressione che dietro l’accordo c’è sempre il Berlusca.
Dall’ultima dichiarazione di Salvini, lui dimostra che è ancora legato a forza Italia e company
Fino a quando resterà così, le leggi importanti come anti corruzione, conflitto d’interessi, modifica della prescrizione non verranno mai approvate

Filippo Mursia 15.05.18 20:23| 
 |
Rispondi al commento

Dimitri Avramopoulos vada a fare la ramanzina a Polonia Repubblica Ceca Ungheria che non hanno accolto neanche un migrante.
L'Italia e lo zimbello dell'Europa Fate questo governo per piacere e tappate la bocca a queste persone in malafede e a tutti gli pseudo intellettuali italiani e politici di cordata che hanno la dignità nel portafogli

Mauro Tonello 15.05.18 20:23| 
 |
Rispondi al commento

Non c'è niente da fare. Con Berlusconi in giro non si combina niente. I 5 stelle devono arrivare ad avere la maggioranza per cambiare il paese. Quindi andare al voto e basta.

ennio rossi Commentatore certificato 15.05.18 20:20| 
 |
Rispondi al commento

L’ATAVICO OSSIMORO INGLESE

"Ora, i barbari non stanno solo attraversando le porte di Roma. Sono proprio dentro alle mura della città. i due partiti godono di una indiscutibile legittimità democratica…escludere i vincitori delle elezioni dal potere non è un passo per una democrazia matura...il contratto di governo Salvini-Di Maio dà molte ragioni di preoccupazione" in quanto i due partiti sono troppo russofili…" (Financial Times)!

Questo giornale ha le idee chiare da sempre:Grillo è benito mussolini, Di Maio un ciarlatano, non parliamo poi di Rousseau…Tutto ciò in perfetta armonia con le ingerenze europee di questi giorni, le preoccupazioni di confindustria e dei camerieri di sempre consacrati a dio marte ed al fallimento dell'Italia…(i Martina di turno al Pd).

Ciò di cui sopra, tornando a bomba, detto da un giornale della finanza più creativa al mondo, in un paese, quello inglese in mano a “baby gangs” che da mezzo secolo crede di instaurare in Italia la sua “democrazia matura ”…in ogni modo losco possibile ed inimmaginabile…Cosa rispondere?

Ma così, come sempre:

“Il M5S ha come obiettivo lo sviluppo di una vera democrazia e consentire ai cittadini di essere coinvolti in ogni decisione che li riguarda senza l'intermediazione dei partiti. Lo spirito del M5S può essere riassunto in due parole; trasparenza e partecipazione, entrambi possibili grazie alla diffusione di Internet. In futuro spero di leggere sul suo prestigioso giornale articoli più qualificati ed obiettivi sulla politica italiana".

Cara finanza creativa: pesa, incarta e prova a portare a casa una creatura geniale come Rousseau, tu che avendo scelto i bassifondi del petroldollaro come stella polare ovviamente non ti saresti mai potuto nemmeno sognare, se non nei tuoi incubi più tremendi e nascosti.

Forza e Cuore, Luigi, forza attivisti e un Grazie senza fine.

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 15.05.18 20:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che gli avrà promesso Berlusconi a Salvini ieri mattina...
Una ruspa?

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 15.05.18 20:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Onorevole Di Maio,
finora, e dalla sera che ho ascoltato il suo intervento alla fiera di Cagliari, da lei ho sentito solo parole di buon senso. Per me, per quanto vale, dovete continuare così come avete dichiarato, e se il contratto di governo con la Lega non vedrà la luce non sarà certamente perché non avete lavorato duramente per raggiungerlo.
Se il tentativo fallirà lo dovremo alle vere forze che governano e hanno governato questa 'Repubblica a democrazia limitata' dal 1948 in poi e cioè la mafia e la CEI.
In bocca al lupo
Sergio Masala

SERGIO MASALA 15.05.18 20:19| 
 |
Rispondi al commento

Si spera prevalga il buon senso. Tornare indietro vuol dire dar ragione a chi specula sulla non riuscita dell'accordo. Vogliono che rimanga lo STAUS QUO. CON la complicita' dell'Europa e del potere ECONOMICO.RESISTERE. RESISTERE. RESISTERE.

Roberto Maccione Commentatore certificato 15.05.18 20:17| 
 |
Rispondi al commento

gli fate veramente paura😁anche all'Europa e allora avanti tutta questa è la strada giusta . spero lo capisca anche Salvini con te può fare quello che a promesso agli Italiani. non credo che Berlusconi gli lascerebbe mano libera.avanti tutta.

lucy 15.05.18 20:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Coraggio, andate a vanti. Il Movimento è con voi, non può essere altrimenti.

Giuseppe C., Sinalunga Commentatore certificato 15.05.18 20:13| 
 |
Rispondi al commento

L'accordo di governo con la lega ci permette di andare in Europa è fargli capire una volta x tutti ai burocrati europei a libro paga dei banchieri è della finanza che la musica in Italia è cambiata. Basta tagli al welfare ai soliti noti, basta immigrati economici a spese nostre. Luigi su Europa e immigrati salvini a ragione. Mi aspetto che si chiuda il contratto di governo il prima possibile. Buon lavoro.

gianluigi f., pandino Commentatore certificato 15.05.18 20:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Luigi, non mi sono mai interessata di politica, ma da quando vi ho visto sui social e in televisione così pieni di entusiasmo nel trattare temi importanti, nuovi e scomodi, mi sono appassionata anche io.
Purtroppo qui in Italia c'è una certa resistenza alle novità, soprattutto se devono intaccare privilegi e interessi di casta e devo dire che l'ironia di cui tu parli l'ho notata anche io ed è piuttosto fastidiosa, ma tu non ti curar di loro e vai avanti!
Insistete, insistete, insistete. Il vecchio è duro a morire, ma le menti si possono educare col tempo. C O R A G G I O !!!

Maria Salvatore 15.05.18 20:10| 
 |
Rispondi al commento

Per i diplomati magistrali cosa farete menterrete le promesse di riaprire le gae? Vi ricordo che Titti questi diplomati hanno votato per voi dovete capovolgere la sentenza vergogna del 20 dicembre mantenete le promesse

Ascione Domenico 15.05.18 20:10| 
 |
Rispondi al commento

Si permettono di insultare L'italia perché abbiamo avuto sempre governanti piscialetti. È ora di un governo con gli attributi che insegni l'educazione e mette in riga i bulletti europei. Buon lavoro

Giuseppe Totaro 15.05.18 20:08| 
 |
Rispondi al commento

In tutti i modi stanno cercandi di spargere falsità, dubbi, contrarietà. Vogliono a tutti i costi fermare la rivoluzione gentile.
Attivisti tutti, non mollate. Continuiamo ad informare, a ribattere le false accuse e le fake news degli asserviti alle varie lobbies che ancora tengono in pugno l'informazione.
Parlano anche di rottura della trattativa per l'accordo di governo. Ci sperano. Tremano solo al pensiero di dover mollare l'osso.
Stiamo fermi sulle nostre posizioni. Abbiamo ragione. Non molliamo. Cercheranno di non arrendersi. Ma dovranno farlo. Coraggio.

Salvatore Contino, Pedara Commentatore certificato 15.05.18 20:04| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Governo M5s-Lega, il peso di Berlusconi: “Con Salvini contatti mai interrotti”. Il leader della Lega pronto alle elezioni. Secondo Corriere e Repubblica il presidente di Fi ha ricevuto il segretario del Carroccio ad Arcore prima delle consultazioni al Quirinale. Ambienti del centrodestra smentiscono, ma confermano che le comunicazioni proseguono come sempre. D'altra parte il capo leghista si sente più forte rispetto al possibile alleato nell'esecutivo. Anche perché l'ex Cavaliere è riabilitato Altro che ombra. Altro che sospetti. La figura di Silvio Berlusconi non è solo proiettata sulle trattative per il contratto di governo alle quali partecipano Movimento Cinque Stelle e Lega. E’ più di un convitato di pietra: è un punto di riferimento. Tanto che ieri, dopo giorni e notti di tavoli di lavoro e prima delle consultazioni al Quirinale che a sentire gli esponenti grillini e leghisti parevano quasi decisive, Matteo Salvini è andato ad Arcore per un faccia a faccia nel quale il leader del Carroccio ha raccontato come sta andando il confronto con il M5s e ha ricevuto consigli e raccomandazioni. Lo raccontano Corriere e Repubblica: la smentita non è ufficiale, passa da “ambienti del centrodestra” che per altro precisano che Salvini e Berlusconi “non hanno però mai smesso di avere contatti”. E d’altra parte non c’è niente da nascondere: è stato lo stesso Salvini ieri, all’uscita dal colloquio con Mattarella, a “ringraziare Berlusconi e Meloni che non hanno spaccato il centrodestra”. Un confronto “mai interrotto” che potrebbe spiegare molte cose, a partire dal pessimismo espresso dal capo della Lega dopo aver parlato con il presidente della Repubblica. Un pessimismo legato in realtà alla volontà di alzare l’asticella: Salvini si sente più forte nella partita con Luigi Di Maio, perché si volta e ha ancora una coalizione che lo lancia da leader verso il 40 per cento e oltre.Un indiscrezione dell'articolo del Fatto Quotidiano,Salvini Bluff contro Di Maio lo scopriremo subito

Angelo Callisto 15.05.18 20:02| 
 |
Rispondi al commento

Solo con il vostro arrivo e il vostro lavoro gli italiani hanno scoperto quanto marcio è questo Paese. Un Sistema ben organizzato per sfruttare e controllare la povera gente a favore di chi detiene mezzi economici, finanziari e mediatici e della casta politica. Mai come oggi la democrazia è in pericolo. Un pensiero perverso si sta affacciando all'orizzonte: far votare solo le persone istruite e intelligenti. Un pericolo che può essere scongiurato solo se aiutiamo il M5S a crescere e a vincere. Perché prima di ogni altra cosa il M5S è un associazione di cittadini. Grazie Beppe e grazie a tutti coloro che sono impegnati in prima linea. Grazie a Voi la vecchia politica sta scomparendo e insieme ad essa pure chi la rappresenta. Auspico dolore e sofferenza eterne per questa gente. Con tutto lo sdegno e l'odio che l'essere umamo è capace di provare.

Aristide Bonanno 15.05.18 20:01| 
 |
Rispondi al commento

Grandiiii!

Lorella Reali 15.05.18 20:00| 
 |
Rispondi al commento

Di Maio contro i vincoli Ue:
"Noi attaccati dagli eurocrati"
Trattativa in stallo. Il grillino ostenta sicurezza: "Sarà un bomba". Poi alla Ue: "Più mi attaccano più mi motivano" (ilGiornale) : grande! : e ricordati di tutti quelli che sono morti per la crisi, di quelli che si sono suicidati e che si suicidano, dei pensionati sfrattati e di tutti quelli che sono senza lavoro, che non ce la fanno ad arrivare a fine mese ed a portare avanti una famiglia. Per questi il reddito di cittadinanza e'essenziale. Non certo un atto di assistenzialismo. [IMO]

Francesco C. Commentatore certificato 15.05.18 19:59| 
 |
Rispondi al commento

Vai avanti e non ti fermare.... non ti curare dei pennivendoli e... soprattutto dei gufi.

Vincent C 15.05.18 19:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Luigi, lascia che ridano...come é già stato ricordato in un commento, "Prima ti ignorano, poi ti deridono, poi ti combattono. Poi vinci." Noi andiamo avanti uniti per la nostra strada, "In a gentle way you can shake the world" sempre il grande Mahatma Ghandi. Siete la nostra speranza, state combattendo con coraggio, onestà, competenza. Non mollate!!!! Ammiro la tua calma in un momento così difficile. Comunque vada abbiamo già vinto perché stiamo facendo capire che le cose si possono fare in modo diverso e che non possono prenderci in giro in eterno. Calma e pazienza "I mulini di Dio macinano lentamente" (scusate, stasera sono in vena di citazioni). Avanti tutta! A riveder le stelle

Valentina B., Colloredo di Monte Albano Commentatore certificato 15.05.18 19:51| 
 |
Rispondi al commento

Avevo scritto:
Mi chiedo se in Germania dove ci hanno messo sei mesi a fare il governo hanno fatto come in Italia:
-il Pdr ha tentato in vari modi di mandare all'aria tutto per fare un governo di scopo
- ogni giorno hanno dato i tempi come chiusi e i tentativi come falliti
-hanno detto ogni sorta di sciocchezze prima di leggere il vero contratto di governo
-hanno chiesto al capo del prirmo partito (la Merkel) di fare un passo indietro
-hanno chiesto tutti a gran voce un terzo uomo
-hanno sparato a zero sul partito che aveva preso più voti
-hanno portato al governo le pretese di qualche politico pluricondannato e pregiudicato
-non hanno mai intervistato in tv il partito con più voti
-gli elettori del primo partito non hanno fatto che dire che non l'avrebbero votato più se si alleava con chiunque o faceva qualunque cosa
-i giornali non hanno fatto che parlare di quello che ha fatto il maggior crollo
-e infine i partiti che le elezioni le hanno perse hanno tentato di fare un inciucio per prendere il governo al posto di chi era arrivato primo.
.
Mi hanno risposto:
si ma in germania c'è la Merkel non giggino no arte no parte no cultura!!!! scusa se è poco!!
rossana Bresso
.
Caro Rossano, ma ti sembra che in Germania abbiano sistemi elettorali come il Rosatellum, o capipartito come Berlusconi o Renzi o partiti come Fi e il Pd? scusa se è poco!!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 15.05.18 19:50| 
 |
Rispondi al commento

Forza e coraggio! Se non riuscissimo a metter tutto nel programma, sono cose che faremo strada facendo...L'importante è farlo partire questo Governo, alla faccia delle cassandre e di un'Europa cieca e sorda che non deve intromettersi. La sovranità appartiene al popolo italiano dice la Costituzione e quest'ultima deve prevalere su ogni altra fonte del diritto, trattati europei inclusi.
Necessario, oltre ai temi, individuare subito il Presidente del Consiglio....fate una telefonata a Luciano Barra Caracciolo, insigne costituzionalista con le idee molto chiare.
A riveder le stelle!

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 15.05.18 19:50| 
 |
Rispondi al commento

Caro Luigi i temi del m5s sono gli argomenti che noi conosciamo bene, sono quelli che per tutto l'anno scorso, sono stati letti, discussi e votati su questo blog. Sono i bisogni dei cittadini e di tantissimi italiani.
Detto questo noi siamo con voi, andate avanti.
Salvini di tanto in tanto si perde e tira calci a destra e a manca. Le promesse le ha fatte, ma molto probabilmente con poca convinzione.
Gli aumentano i consensi perché sta trattando con il m5s, questo non se lo deve scordare.

paola 15.05.18 19:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ti lamenti ora del Financial Times! Ma di questo giornalaccio ne avete riempito il Blog per tanto tempo manco fosse la Bibbia...e 'come si permettono'??? Si permettono perchè sono i padroni, come quelli della City che sei andato a rassicurare. Vediamolo e votiamolo 'sto contratto, da lì soltanto si stabilisce se continuare a darti una mano.

barbara 15.05.18 19:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

W 🌟🌟🌟🌟🌟

Maury P. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 15.05.18 19:46| 
 |
Rispondi al commento

Ma porca puttana sento a di maio ed è ottimista sento a salvini e minimo la parola voto la ripete 1000 volte....io non mi fido.

Apapaia TheOriginal () Commentatore certificato 15.05.18 19:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dov'è il conflitto di interessi, giustizia, grandi opere,immigrazione alla salvini?


Sempre M5S.. Forza Luigi

Maury P. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 15.05.18 19:40| 
 |
Rispondi al commento

E di poco fa la notizia che Salvini "sarebbe" pronto per rompere la trattativa sul Governo, e per farlo si è COSTRUITO l'ALIBI PERFETTO.
La motivazione posta per la ROTTURA viene attribuita, al mancato sostegno del M5S sulle sue fobie nei confronti UE.

La verità vera della eventuale rottura, risiedono:
_Giustizia
_Conflitto d'interessi
_Privilegi della Casta
_Corruzione
_il controllo del ministero delle Comunic. SV.Economico.
_Infrastrutture.

MARIO F. Commentatore certificato 15.05.18 19:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...Avanti a tutta forza... Ariveder le stelle. Dal Friuli.

pezza 15.05.18 19:39| 
 |
Rispondi al commento

Go Luigi Gooooooooo. )

Stefano 15.05.18 19:35| 
 |
Rispondi al commento

Spinoza
Londra, boom di donne che riacquistano la verginità. Alla notizia che Berlusconi è stato riabilitato.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 15.05.18 19:33| 
 |
Rispondi al commento

Avanti si va #VIVAM5S.
Con coraggio e determinazione per un cambiamento inevitabilmente neccesario! L'italia ha bisogno di crederci che il benessere e la prosperità non apartiene solo ad altri in eurpopa ma ognuno ha una chance, una possibilità di migliorare la sua vita! Per troppo tempo la testa era infilata nella sabbia..ci hanno fatto credere che non si può cambiare, che opportunità e solo una parola che appartiene ha una classe elevata. Che dobbiamo accettare la sofferenza e la fame! Sono orgogliosa e fiera di voi, mia unica scelta per un cambiamento....a riveder le stelle 🌟🌟🌟🌟🌟👆

Ilen 15.05.18 19:33| 
 |
Rispondi al commento

Sto seguendo con grande entusiasmo la stesura di questo contratto e sono in trepidante attesa di poterlo leggere con i miei occhi e di poterlo votare su Rousseau. Ho sempre sostenuto che questa via e quella della collaborazione con la Lega rappresentassero la strada giusta e l'unica da seguire. Certo, il cammino è impervio ma sono sicuro che i tecnici che dall'una e dall'altra parte siedono al tavolo in questi giorni desiderino solo il bene del Paese. Piena fiducia in Luigi Di Maio ed in tutto il suo staff. Ancora in bocca al lupo a noi (voi) ed alla Lega.

Francesco Elia 15.05.18 19:32| 
 |
Rispondi al commento

Nick nuovissimi,

eppure il blog è sempre lo stesso andato a bottane

di prima.

Luigi 15.05.18 19:24| 
 |
Rispondi al commento

Grazie, Luigi.

martamaria 15.05.18 19:22| 
 |
Rispondi al commento

Non c'è dubbio alcuno sulla TUA capacità, competenza e garbo nel condurre le trattative di
governo, ma tuttavia non va in NESSUNO MODO tralasciato e\o sopraseduto sulla locuzione "UN TANTO AL KILO" profferita IN modo OFFENSIVO nei ns confronti, dal quel "galantuomo" a tutto tondo di Salvini.
Con la speranza che i veri galantuomini, non si offendano per averli accostati a SALVINI.

MARIO F. Commentatore certificato 15.05.18 19:21| 
 |
Rispondi al commento

Non me ne fotte un ca..o del reddito di cittadinanza se non si fa una riforma della giustizia seria!!!!!!!!!!!!!
Se nel contratto non ci sarà l'eliminazione della prescrizione dopo l'inizio del processo e l'agente provocatore spingerò a più non posso perchè venga bocciato.Non si va al governo se non si è in grado di cambiare il Paese nel punto cardine: la corruzione.

Al. P. Commentatore certificato 15.05.18 19:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un grande ringraziamento a tutti questi ragazzi che si stanno dando un daffare incredibile per noi.
Grazie a Di Maio e a tutti i collaboratori i Deputati e Senatori.
GRAZIE
Buon lavoro
Siamo con Voi
W M5S

GINO GINO 15.05.18 19:19| 
 |
Rispondi al commento

Io ci sono con voi Di Maio e credo in te e nei 5 stelle Di Maio lo so che sei convinto e onesto e buono di cuore ma allo stesso tempo molto motivato e deciso su cio che vuoi fare e sono daccordo con te Luigi davvero continua cosi !!


Forza Di Maio. Siamo con te. Lottiamo insieme a te

Marco S., Treviglio Commentatore certificato 15.05.18 19:18| 
 |
Rispondi al commento

Via i finanziamenti pubblici ai "giornalai" italiani!!! Forza M5S e fanculo a B.

Ferdinando S., Caserta Commentatore certificato 15.05.18 19:17| 
 |
Rispondi al commento

VIA DELL'EUROPA
E’ passato poco piu’ di un anno da quando l’Islanda ha rinunciato ad aderire all’Unione Europea ma se qualcuno pensa che i membri del governo islandese si siano pentiti di questa scelta si sbaglierebbe di grosso.
A tale proposito pochi giorni fa il primo ministro Sigmundur David Gunnlaugsson ha dichiarato che rimanere fuori dalla UE e’ stata la migliore decisione presa dal governo perche’ ha permesso di far riprendere l’economia velocemente.
“Se l’Islanda avesse aderito alla UE, adesso si ritroverebbe in una situazione simile a quella greca o irlandese con un’economia in profonda recessione e un paese sull’orlo della bancarotta” aggiunge Gunnlaugsson, il quale non fa mistero del fatto che essere rimasti fuori e’ per lui un sospiro di sollievo.
Dopo essere cresciuto dell’1,9% l’anno scorso, quest’anno l’economia islandese dovrebbe avere una crescita del 3,5% e il debito pubblico che era dell’86% del Pil nel 2012 adesso e’ sceso al 64% e dovrebbe presto raggiungere il livello di prima della crisi del 34%. Un risultato semplicemente fantascientifico anche per nazioni come la Germania, figuriamoci per l’Italia, il cui dato è prossimo al 132%, non al 34%.
Inoltre,grazie al fatto di avere una propria valuta,l’Islanda ha avuto più margini di manovra e la svalutazione della krona ha fatto aumentare il numero di turisti nel paese scandinavo
Se questo non fosse abbastanza,l’Islanda è stato anche l’unico paese al mondo che ha mandato in galera tutti i banchieri responsabili della crisi – cosa che in Italia perfino per la catastrofe MPS non è accaduto,strani “suicidi” a parte–e di recente ha anche offerto ai suoi cittadini il 5% della quota di una delle banche nazionalizzate durante la crisi degli anni scorsi a titolo di rimborso per le perdite subite da chi ne aveva acquistato le azioni
Effettivamente ciò che è accaduto in Islanda dovrebbe essere oggetto di studio in tutte le scuole d’Europa, ma ciò non avviene perché alla nostra classe politica

SEGUE SOTTO

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 15.05.18 19:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Così parlò il giornale del capitalismo: "È il caso della flat tax al 15 per cento, giudicata uno degli esperimenti più coraggiosi nella riforma del fisco che le principali economie abbiano mai messo in campo”. ( LEGGE INCOSTITUZIONALE IN ITALIA). "Al contrario, il reddito di cittadinanza proposto dai Cinque stelle è una pessima idea".Reddito che è in tutta europa meno che Italia e in Grecia. Questo giornale che scrive queste cose è foraggiato da dei capitalisti senza scrupoli e da banchieri sanguisughe che speculano sulla pelle dei più poveri. Gli stessi che auspicano guerre sanguinarie con migliaia di morti innocenti (chiamandole missioni di pace) per specularci con la vendita delle armi.

luciano lilli 15.05.18 19:08|