Il Blog delle Stelle
Da oggi lo ''Scudo della rete'' di Rousseau è realtà!

Da oggi lo ''Scudo della rete'' di Rousseau è realtà!

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 159

Tutelare, proteggere, condividere. Sono questi i tre obiettivi dello "Scudo della Rete", la funzione della piattaforma Rousseau, già attiva, il cui obiettivo è quello di fornire la difesa legale a iscritti ed eletti del MoVimento 5 Stelle dalle cause intentate contro di loro e la tutela del MoVimento e dell'Associazione Rousseau.

Questa mattina a presentare lo Scudo della Rete saranno la vice presidente del Senato Paola Taverna, Davide Casaleggio (presidente Associazione Rousseau), Alfonso Bonafede (deputato MoVimento 5 Stelle, responsabile Scudo della Rete), Enrica Sabatini (socio Associazione Rousseau). Grazie a questa nuova funzione, portavoce e ed iscritti avranno la possibilità di essere assistiti legalmente nelle battaglie che portano avanti nei territori per promuovere i valori e gli obiettivi del MoVimento 5 Stelle.

Battaglie spesso condotte in solitudine, contro soggetti che dispongono di ingenti disponibilità economiche e che, dunque, sono in grado di intentare cause molto onerose. Lo Scudo della Rete è stato pensato e realizzato proprio per garantire uno strumento di tutela. Portavoce e iscritti, tramite il sistema operativo Rousseau, possono accedere alla funzione, che fornisce un elenco di avvocati disponibili a svolgere un primo incontro con iscritti e portavoce, a titolo gratuito, e a fornire un primo studio e inquadramento della pratica legale (denuncia, querela, esposto, ricorso al Tar). Qualora poi l’iscritto e l’avvocato decidano concordemente di iniziare la relativa azione legale, ne daranno comunicazione allo Scudo della Rete. Gli avvocati che intendano aderire e dare disponibilità a far parte dello Scudo della Rete possono inviare i loro dati QUI.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

11 Mag 2018, 11:30 | Scrivi | Commenti (159) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 159


Tags: bonafede, casaleggio, m5s, rousseau, sabatini, scudo della rete, taverna

Commenti

 

A Paolina, Alfonsino e Davide voglio dire che loro dimenticano presto chi sono gli amici: Pur avendo segnalato con messaggi e telegramma che non riuscivo ad entrare sia nel web del movimnto5S che nel sistema Rousseau, quindi non ho potuto partecipare alle ultime votazioni, il mio indirizzo elettronico non risulta negli elenchi degli iscritti certificati del movimento; io donatore ed attivista con email giovannicicero@ymail.com

giovanni osvaldo cicero, catania Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 19.05.18 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Vi ho Votato e vi sostengo. La lega mi sta sulle palle ma nel caso del Contratto, accetto anche questa innaturale convivenza, ma soltanto per il contratto. Il resto siete davvero grandi appare qualche scivolone, vedi la Lombardi e un pochino anche la Raggi. Comunque andate avanti e fate un buon lavoro, gli Italiani sapranno apprezzare il vostro sforzo.
Claudio.

Claudio Caiolo, Berlino Commentatore certificato 18.05.18 16:15| 
 |
Rispondi al commento

" GESTIRE LA DEMOCRAZIA E I SUOI PROCESSI NON E' COSA FACILE, MAGGIORMENTE DOPO ANNI DI SCELLERATA PARTITOCRAZIA SPARTIRORIA

Nel mondo della velocizzazione Ecircolazione delle notizie buone o cattive e della comunicazione super veloce e dove le notizie si bruciano in meno che non si dica, è fondamentale, necessario, urgen te, porre, da un lato, degli argini nei confronti di chi usa i mass media in maniera disinvolta, qual che volta inconsapevole; dall'altro è più che giusto tutelare e difendere la libertà di espres
sione, di giudizio (politico)senza però trascen dere, peggio offendere, infangare la dignità delle Persone. Tale ultimo aspetto non è sopportabile !
Quindi usiamo la parola costruttivamente e in maniera critica se lo sappiamo fare, senza però supponenza, peggio malafede, ingiurie, accuse nei confronti di chiecchessia.
oltre di AGIAMO CUM GRANO SALIS. Vale a dire con grande intelligenza, nel rispetto di chi legge, ma soprattutto del /degli interlocutore/i .
Non vedo altra strata ! Il rispetto è d'obbligo; esso, fa parte della persona e della sua eticità, necessaria nella comunicazione verbale o scritta che sia e senza la quale è impossibile poter comunicare con gli altri. Certo c'è modo e modo di parlare e comunicare ma, è chiaro che ognuno poi risposnde delle proprie azioni. Ciò vale per TUTTI ma, soprattutto per i Politici eletti dal POPOLO.

Ora, secondo il mio punto di vista, credo sia necessario che il M5S proceda sempre, e come in effetti fa, col dovuto rispetto verso gli avversa ri politici, i giornalisti,gli opinionisti, gli addetti all'informazione. E cio anche quando sono di parte e/o disinformano. Ciò non vuol dire e non esclude che non si possa e si debba ribattere e contrastare le opinioni altrui . Si fa eccome !
Ma non si coglie la provocazione gionalistica / politica a maggior ragione ora, oggi.
In ogni caso, dice bene Di Maio rispetto a cio e fa bene Ruosseau, che con i bravi consulenti legali avrà di che dire e fare !

Salvatore Cannatà (salvo niketeras), Mentana Commentatore certificato 16.05.18 18:03| 
 |
Rispondi al commento

ISCRITTI O NON ISCRITTI
Anche per io mi riterei iscrittoma, a questo punto non so qual è la mia posizione ?
Diteci esattamente,per favore, con quali criteri vengono selezionate le domande di iscrizione a Rousseau ed eventualemente il motivo della non iscrizione .
IL RESTO SONO TUTTE CHIACCHERE .
IO RISPONDO PERSONALMENTE DELLA MIA MIA PERSONA
E NON SONO ALTRI A DOVER DECIDERE PER ME .

Salvatore Cannatà (salvo niketeras), Mentana Commentatore certificato 16.05.18 17:20| 
 |
Rispondi al commento

Sono iscritto da due anni, ma solo in questi giorni ho appreso che votano solo gli iscritti "certificati". Questo significa che nel passato il mio voto è andato sempre perso? Vorrei sapere come si acquisisce questa "certificazione" Grazie

Persano Riccardo 16.05.18 16:15| 
 |
Rispondi al commento

ok a tutto il lavoro di squadra....con alcuni distinguo...unico fatto importante ...Non ho ancora visto il resoconto del " taglio stipendio" primo mese dei nostri portavoce....non credo " dimenticanza"...o almeno mi auguro che presto qualcuno ne parli.....

Giacomo Frau 13.05.18 06:59| 
 |
Rispondi al commento

https://www.ilblogdellestelle.it/2018/02/le_cinque_bufale_della_flop_tax.html

Quindi la flop tax non era poi cosi male, tutto sommato (: ?

Ingmar 12.05.18 19:11| 
 |
Rispondi al commento

3
Repubblica è impegnatissima a spiegare che il problema del governo Salvini-Di Maio non è che potrebbe esserci dietro il Caimano (per usare un’espressione cara alla vecchia Repubblica), di cui infatti non parla se non per accreditare la leggenda della sua sdegnosa estraneità al nuovo governo, sotto l’incalzare di Marina, nota franca tiratrice in famiglia, che vorrebbe Papi all’opposizione dura e pura, altro che astensione. No, il vero pericolo è che, dietro Salvini, c’è Salvini. Il Caimano, malgrado le apparenze, per Repubblica non è mai stato un problema: con lui ci si mette sempre d’accordo. Invece Salvini, siccome è incensurato e ha quadruplicato i voti in cinque anni, non deve governare. Resta da capire quale governo auspicasse Repubblica, che dal 4 marzo s’è impegnata allo spasimo per demolire qualunque vagito di dialogo fra M5S e Pd e per enunciare la teoria dell’Eterno Torto: se Di Maio non fa alleanze, è settario e sa solo protestare; se vuol allearsi col Pd, è incoerente e vuole solo le poltrone; se si allea con Salvini, è razzista e fascista. Ezio Mauro spiega infatti che Lega e M5S sono accomunati da “un diseguale ma comune istinto di destra”. Ora, che la Lega sia di destra non c’è dubbio, mentre piacerebbe sapere cosa ci sia di destra nel M5S. Mauro elenca tre prove piuttosto fumose: il solito “populismo” (quasi che l’avessero importato Di Maio e Salvini dopo 25 anni di anti-populisti del calibro di B. e Renzi); “la guerra alle élite” (quasi che la sinistra dovesse stare dalla parte delle élite, come in effetti è da 20 anni grazie ai preziosi consigli di Repubblica, che ora non si dà pace per la fuga dei ceti popolari); e l’“azzeramento del sapere” (prima invece l’Istruzione era in mano a un premio Nobel come la falsa laureata Fedeli, per non parlare dei sapientissimi Lotti, Madia, Boschi, Renzi, Alfano, Lorenzin ecc.). Riusciranno i nostri eroi a farci dimenticare B. e a renderci simpatico il Salvimaio? Sarà dura, ma ce la possono fare.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 12.05.18 16:18| 
 |
Rispondi al commento

Caro Luigi , non hai , al momento , scritto nulla circa il tuo incontro con "kokomeri&meloni" e, cmq , a seguito della dichiarazione rilasciata dalla stessa .
O dai la tua versione , anche "attaccandola" per le gravissime dichiarazioni contro di te , o , se le cose sono andate diversamente..............
Ho totale/massima fiducia in te ; ma devi affrontare le dichiarazioni delle persona cui , molto sommessamente , sono convinto , ora più che mai , kontinua a "skorreggiare" il cervello !!!
In attesa di conoscere il tuo "pensiero" .

vincenzo paliotta 12.05.18 13:57| 
 |
Rispondi al commento

da questa mattina il berlusca a quanto pare ritorna in Parlamento .
Cambierà qualche cosa con Salvini ?

Rainaldo Feroldi 12.05.18 12:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Proprio non capisco perché non si sia voluti andare nuovamente a votare, con una legge alla francese.
Con la lega (e berlusconi) non si arriva da nessuna parte.
Spero ci diano la possibilità di votare online le proposte. Ma è una speranza che sta scemando. Quanto è cambiato il movimento....

Gian Lorenzo Molinari 12.05.18 11:49| 
 |
Rispondi al commento

Io non ho capito come dovrebbe funzionare il voto degli iscritti sul contratto.Si decide se accettarlo o rifiutarlo e quindi tornare ad elezioni? Si decide quali riforme accettare e quali no?

Al. P. Commentatore certificato 12.05.18 11:04| 
 |
Rispondi al commento

Telefono = problema. Il t9..

Frank Jori 12.05.18 10:56| 
 |
Rispondi al commento

la cosa incredibile di questi giorni e' l'attaco dei media, soprattutto rai , al tentativo di formare un governo soprattutto un attacco anche poco velato , ai 5 stelle, ma come e' possibile che l'emoittente di stato pagata anche con i soldi degli 11 milioni di votanti elettori 5s possa permettersi una cosa del genere?

gattamix 12.05.18 10:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come previsto dalle mollicce leggi Italiche, l'evasore, il corruttore, il collegato-mafioso, l' utilizzatore di minorenni , può candidarsi alle prossime elezioni, e per di più, utilizzando il proprio abnorme impero mediatico per proclamare al mondo la propria innocenza e passare come un candido giglio ingiustamente perseguitato; non mi resta che sperare nel tempo galantuomo e nell'inesorabile destino che tutti ci accomuna e che ci solleverà dalla sua inopportuna esistenza.......(fino al prossimo testa di cazzo che il popolame ci vorrà imporre dal basso della propria misera condizione etico-morale....)

Harry 12.05.18 10:15| 
 |
Rispondi al commento

Tutto dipende da salvini... Bisogna vedere se preferisce gli interessi dei cittadini o del suo alleato marcio. Speriamo bene...

Mario 12.05.18 10:05| 
 |
Rispondi al commento

Speriamo che anche Dell'Utri sia riabilitato così si rafforzerà Sforza Italia con la Mafia...all'ora si che dovremo aver paura che il Partito aziendale possa ritornare al governo.
Peccato che mangano sia morto,altrimenti con Cuffaro riabilitato e Previti di nuovo in corsa ci sarebbe da stare allegri.
Meglio cominciare ora a distruggere tali rapporti:legge anticorruzione,Legge conflitto d'interesse,inasprimento pene per i Mafiosi.
Sistemato così il partito aziendale non ci sarebbero rischi per la democrazia.

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 12.05.18 09:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo so anch'io che questa potrebbe essere una trappola, ma cosa ci restava dopotutto? Il Rosatellum è stato creato per far vincere una coalizione. Renzi lo ha congegnato per restare al potere con Forza Italia ma i risultati elettorali hanno mandato all'aria il suo progetto. Fermo restando il Rosatellum, potevamo essere del tutto estromessi con al potere il centrodestra con a capo uno scelto da Berlusconi. Di Maio ha saputo gestire le cose tanto bene che a guidare i giochi siamo ancora noi e il Pd e Berlusconi sono stati sbalzati fuori. E' inutile dire che non era esattamente quello che volevamo, i risultati elettorali questo hanno permesso e non altro. I desideri stanno solo nella mente dei bambini e fare le bizze non serve se non siamo bambini. Per me quello che Di Maio ha ottenuto è stato un vero miracolo e posso solo sperare che tenga la posizione, alla faccia di tutti i menagrami. Non so chi altri avrebbe potuto ottenere tanto come lui. E si capisce benissimo perché vogliono che faccia un passo indietro, ma se io fossi al suo posto non lo farei, in fondo tutto quello che abbiamo ottenuto lo dobbiamo anche a lui. Estromettendolo faremmo solo un favore ai nostri nemici.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 12.05.18 09:20| 
 |
Rispondi al commento

PER FAVORE DITEMI CHE NON E' VERO... Titolo di Repubblica: FLAT TAX, LA RIFORMA FISCALE CHE PREMIA I RICCHI E BEFFA IL CETO MEDIO.
"ROMA. Attenzione. La flat tax che sembra uscire dal tavolo allestito da Salvini e Di Maio per dar vita al programma del governo giallo-verde, crea grossi rischi. Comporta una perdita di gettito per l'Erario di 46 miliardi di euro esposta ad un difficilissimo esercizio di copertura. Fino a 30 mila euro di reddito familiare lordo lascia a bocca asciutta e non dà niente, mentre per i ricchi, da 80mila euro di reddito in poi, è una vera cuccagna.."
RITENEVO CHE I 5 STELLE STESSERO DALLA PARTE DEI PIU' POVERI E DEBOLI E ORA, SE E' VERO QUANTO SCRIVONO STAMATTINA, MI RITROVO CON UN PROVVEDIMENTO MODELLO FORZA ITALIA E TRUMP..MI AUGURO CHE NON SIA COSI' E ATTENDO SMENTITA!!

maurizio 12.05.18 09:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forse Berlusconi sarà riabilitato, forse no, ma che importa?
Non sarà mai riabilitata la sua immagine morale.
E altri processi in corso incombono per nuove condanne.
Qualunque riabilitazione riescano a inventargli servirà a poco
La faccia sui manifesti c el'aveva messa lo stesso
Al Quirinale c'era salito lo stesso
In Parlamento non ci andava anche prima quando ci poteva andare
Forza Italia è di sua proprietà come lo era prima
La propaganda la farà sempre peggio perché il tempo non perdona i suoi miliardi non impediscono alla sua faccia di cascare e alla sua testa di addormentarsi
E nulla impedirà al suo partito di cadere a pezzi come cade a pezzi lui

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 12.05.18 09:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MASADA n° 1922 10-5-2018 GOVERNO M5S-LEGA
Blog di Viviana Vivarelli

Dopo la proposta di un governo di scopo, balneare o neutrale, Salvini e Di Maio ci riprovano – Il velino – Speranze – Nando Ioppolo: siamo dominati da un pensiero unico, il pensiero neoliberista – Gli erbicidi della Monsanto: il Roundup, il Dicamba- Gli incendi degli autobus in tutta Italia – Renzi: 4 anni di bilanci falsi – Quello scandalo della Consulta – La ruota bucata di Renzi

Arsenale k
Barzelletta
Ci sono un milanese, un napoletano e un utilizzatore finale. Il milanese vuole andare al governo con il napoletano senza l’utilizzatore finale che però non si schioda. Allora fa pagare a noi nuove elezioni per usare le palle nostre al posto di quelle che lui non ha.
.
Clarissa Pinkola Estès:
“In tempi duri dobbiamo avere sogni duri, sogni reali, quelli che, se ci daremo da fare, si avvereranno.”.
.
Tutti i sondaggi danno il M5S in crescita. Solo Masia di La7 lo dà in calo. Masia, i 50.000 euro che ti ha dato Renzi si vedono. Vergogna!!!
.
Feltri a lariachetirala7: “Salvini non può fare un’alleanza con il M5S perché entrerebbe in società come socio di minoranza”. Invece con Forza Italia ha un ottimo impiego come velino.
LVIX1
.
Marione
Qualcuno spieghi agli “abili” commentatori politici italici che se il governo M5S+Lega partirà, non sarà per “concessione” o “benevolenza” di Berlusconi, ma semplicemente perché se si tornasse al voto Forza Italia morirebbe definitivamente.
...

per leggerlo tutto
clicca il mio nome
oppure vai a masadaweb.org

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 12.05.18 08:55| 
 |
Rispondi al commento

E intanto B. sarà riabilitato......

Patty Ghera 12.05.18 08:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

COAZIONE MENTALI, LA SINISTRA CHE NON C'E' PIU'
Siamo creature primitive e abitudinarie. Il cervello funziona con degli input evocativi che sintetizzano interi programmi. Noi diciamo una parola e il nostro cervello la collega a un mondo. Noi diciamo 'mamma' e il cervello evoca inconsciamente tutto un insieme di valori collegati alla parola 'mamma': sollecitudine, tenerezza, cura.. Noi diciamo 'sinistra' e tutto il nostro io conscio e inconscio evocano: diritti del popolo, difesa dei lavoratori, masse insorgenti, deboli, lotta al capitalismo, democrazia.. Proviamo ora a mettere al posto della mamma reale una strega. E' tutto un modo di valori associati che crolla. Proviamo a mettere a capo della parola 'sinistra' un despota, uno a caso: Renzi, che non curi i valori della sx ma ne porti solo impropriamente il nome, uno che distrugga sistematicamente la democrazia a favore del potere di lui solo, che si circondi non di eletti ma di cortigiani, che non difenda i diritti dei lavoratori ma li distrugga, che tenti lo stupro addirittura della Costituzione come carta di estrema garanzia democratica, che non operi a favore della massa ma di pochi potenti, finanza, banche, multinazionali, che elimini progressivamente lo stato sociale indebolendo i deboli e che spenda le risorse dello Stato e faccia leggi non contro il capitalismo ma a favore, che arrivi a fare uno sconcio antidemocratico come il Rosatellum. Avremo una situazione di scompenso mentale in cui o vince il buon senso e abbiamo i 5 milioni di elettori che Renzi lo hanno schifato, o vince l'abitudine all'ubbidienza e avremo i 6 miliono che ancora lo votano. Non votano Renzi, votano l'idea di sinistra che hanno radicata in testa. Votano un'illusione, una traccia mentale radicata che niente ha a che fare col vero Renzi. Quando Travaglio ci incita ad allearci con Renzi evoca la sua illusione. E' l'illusione di una sx che non c'è più, che è diventata quella che piace alla Troika e a Padoan,

segue sotto

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 12.05.18 08:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Andare al voto significa imbalsamare la situazione attuale perché cambierebbe poco, perderemmo 800 milioni di euro e vari mesi buttati al vento, dunque sarebbe del tutto inutile. Fare invece questo tentativo con Lega e Fratelli d'Italia ci derebbe 381 voti buoni per cambiare il sistema elettorale e andare al voto con un ballottaggio o un premio di maggioranza Mattarella poi non vuole andare al voto, per cui rinunciare a questa opportunità con Salvini ci porterebbe dritti a un ennesimo governo di scopo o comunque si chiami tipo quello di Monti che porterebbe ancora avanti lo scellerato disegno di distruggere l'Italia come Padoan e soci hanno già fatto con Argentina e Grecia. Siamo tra un male minore e un male maggiore. I media e i partiti ce la metteranno tutta per distruggerci e infamare il tentativo di Di Maio ma dobbiamo renderci conto che è la scelta migliore che ci rimane.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 12.05.18 07:56| 
 |
Rispondi al commento

Il Pd non ha fatto che precipitare in un gorgo sempre più grande. Ignorato il popolo e dimenticati i grandi valori storici, è diventato l'alfiere di una neodestra molto peggiore di quella di Salvini che almeno non ha ignorato i valori della gente, la difesa del territorio, le piccole e medie imprese, la sofferenza degli italiani, i guai del capitalismo rampante e ha osato criticare il turbocapitalismo della Troika e la rapinosità delle multinazionali.
Nel Pd, invece della democrazia, ha prevalso la linea dell'ubbidienza cieca e incondizionata al Capo, il regno dell'uomo solo al comando che poteva permettersi di sfascisare lo Stato e verso cui non c'era né critica né richiesta di autocritica. Solo il vizio di questa ubbidienza cieca e disumana ha potuto spiegare l'accettazione succube da zombi verso orrori come l'abolizione dello statuto dei lavoratori, la precarizzazione estrema del lavoro, il fiscal compact che vietava qualunque investimento pubblico, la svendita dei beni dello Stato e persino del mare e del territorio, l'annientamento del sistema processuale e penale, la depenalizzazione di 120 reati, la progressiva distruzione dello stato sociale, l'attacco a mezza Costituzione e, in finale, uno sputo nell'occhio della democrazia come è il Rosatellum.
Tra le due destre, la destra della difesa dei territori della Lega e la destra del capitalismo delirante del Pd, francamente preferirò sempre la mrima

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 12.05.18 07:47| 
 |
Rispondi al commento

LA CADUTA DI TRAVAGLIO
Davvero non c'è nulla di peggio di un orgoglioso che fa un errore ed è poi incapace di ritirarlo e finisce per difenderlo a tutti i costi.
Travaglio si prenderà le sue responsabilità per aver tentato fino all'ultimo di farci accoppiare col partito di Renzi. Ma i vizi de Il fatto Quotidiano sono parecchi. Io continuerò a comprarlo perché il resto della stampa fa ancora più schifo ma sembra che la sua direzione sia convinta di prendere più lettori se mette i piedi in due scarpe, per cui nella pagina on line mantiene fissi giornalisti ignobili come Pellizzetti che parla sempre male del M5S o quella creatura indecente che è l'avvocato Viola che è un renziano sfegatato che ci calunnia sempre. Queste piaghe, unite al fatto che ancora IFQ non riesce ad avere una opinione sull'Ue, sul neoliberismo, sulla Troika, sul Bilderberg e dunque sia monco di una visione politica generale rendono questo quotidiano fiacco e indeciso, oscillante e privo di una visione politica e sociale. Ora poi che Travaglio s'è messo in testa di aborrire il M5S per la sua alleanza con Salvini, abbiamo perso l'unica voce che in qualche modo ancora ci difendeva in tv. E' rimasto Scanzi. Ma per il resto è un panorama comune di voci che ci danno addosso con tutte le infamità possibili mentre manca totalmente chi parli a nostro favore. E poi si parla di par condicio! Dove è la par condicio sui media? Io non ne vedo affatto. Vedo solo un branco di iene inferocite che tentano di azzannare più che possono il M5S e a quel branco si è unito ora anche Travaglio che ha perso tutta la mia stima. Poi ognuno è responsabile delle scelte che fa. E se lui credeva realmente che potessimo allearci col massimo responsabile delle disgrazie italiane è degno solo della nostra compassione. Vuol dire che quel cervello che è sempre stato il suo vanto sta andando in acqua sporca.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 12.05.18 07:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io direi di non essere pessimisti. La situazione era terrificante. Rischiavamo di perdere tutto. Ora abbiamo qualche speranza di realizzare qualcosa. Penso che Di Maio abbia agito come meglio non si poteva, 228 voti nostri più 122 della Lega più 31 di Fratelli d'Italia fanno 381 voti. La maggioranza è 316. Se anche qualcuno desse forfait ne abbiamo abbastanza pere cambiare il sistema elettorale. E' chiaro che tutti i giornali e tutte le televisioni faranno di tutto per infamarci e per sibilare e insinuare tutto il peggio possibile. Basta non farci caso e andare avanti a testa bassa. Ormai la nostra è la guerra del M5S contro tutti e dovremmo saperlo bene. E lo sapevamo benissimo fin dall'inizio. A questo punto chiunque dia retta alle sirene dei nostri nemici è è un vigliacco o ci è nemico.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 12.05.18 06:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro andrea benco, francamente non la capisco....
io sono Napoletano e se qualcuno mi insulta per questo, non me ne frega niente!
Per quale motivo dovrei farlo diventare un problema mio?
se l'alleanza con i leghisti può aiutare il Paese tutto intero, io la faccio volentieri.
Non me lo devo mica sposare Salvini!

Il nemico del mio nemico è un mio ''alleato''. L'Inghilterra si alleò con i Russi comunisti pur di fermare Hitler.
Lei forse ha idee diverse, ma dal mio punto di vista il nemico da combattere è LA FINANZA INTERNAZIONALE. Salvini è della mia stessa idea, infatti è quello che per primo parla di ''italianità'', perché ha capito che solo restando uniti possiamo difendere i nostri interessi. A me non frega nulla se non mi inviterebbe mai a cena, anzi, valuto positivamente lo ''sforzo'' che sta facendo per farsi piacere i ''terroni'' come me, pur di fare fronte comune contro chi sta attaccando l'Italia: è segno di sincera determinazione a voler combattere contro il nemico comune, ciò lo rende un ottimo alleato!
I Francesi invece si sono fatti fregare da vecchi rancori.
Se sommiamo i voti della Le Pen e quelli della sinistra estrema, ci accorgiamo che la maggior parte degli elettori erano contro le politiche dell'establishment, ma a vincere le elezioni è stato proprio un esponente dell'ordine costituito!
Come ho appena spiegato nel commento precedente, la loro tecnica è il ''dìvide et ìmpera'': la narrazione della 'destra-sinistra', 'nord-sud', serve solo a fregarci tutti. Per 25 anni il Paese è stato vittima di un incantesimo: PDL contro PD-l......
così la sinistra ha distrutto il nostro tessuto economico, mentre Sberla ha distrutto quello neurologico!

.....non vi sentite tutti un po' rincoglioniti?

Saluti
Zazà

Il Barone Zazà 12.05.18 06:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro m5s se non raggiungiamo un buon accordo con la lega meglio lasciar perdere tutto ed andiamo a nuove elezioni e noi m5s aumenteremo di molto i consensi a nostro favore!!! E poi finalmente potremo fare il governo del cambiamento e salvare Italia!!!
Grazie Rinaldin

susanna peruzzi 12.05.18 06:27| 
 |
Rispondi al commento

Caro m5s andiamo avanti così. Con forza e determinazione. Anch'io avevo pensato a fratelli d'Italia per avere piu voti dato che al senato abbiamo una maggioranza striminzita. Siamo grandi siamo bravi ma andiamo in tv per replicare a tutti gli infami venduti che parlano male di noi. Stiamo sempre più uniti e bene organizzati al centro ma anche in periferia che e molto.importante dobbiamo salvare l'Italia e lasciamo da parte i vari personalismi.
Ho una brutta sensazione e cioè. Che in parlamento non otteniamo la fiducia perché. Berlusconi riesce a comprare dei parlamentari della lega che votano contro il governo. Stiamo bene attenti orecchie sempre aperte e se così. Denunciano subito tutto ai quattro venti!!!
Grazie Rinaldin


Caro Max Stirner, la storia insegna che il ''popolo bue'' raramente l'ha avuta vinta con gli oligarchi e il motivo è semplice: loro pagano bene!
di solito quando certe cose succedono è solo perché le masse vengono strumentalizzate e usate come arma da altri aristocratici per prendere il posto di comando. Perché il ''bue'' non può combattere a mani nude contro eserciti ben pagati e ben armati. Esistono due soli modi di sconfiggere i ''padroni del mondo'': RESTANDO UNITI nel non ubbidire alle loro regole, disobbedienza civile, che è quello che stiamo cercando di fare; oppure RESTANDO UNITI nel non riconoscere più nessun valore alla loro moneta, dichiarando illegittimi i ''soldi virtuali'' che hanno accumulato nei paradisi fiscali e annullando i debiti pubblici delle nazioni.
Capirà che in entrambi i casi si tratta di RESTARE UNITI, non è cambiato nulla dai tempi di Marx, serve solo modificare il lessico: "Cittadini comuni di tutto il mondo unitevi!"
Insomma, bisogna capire che se vogliamo avere dei diritti dobbiamo difendere anche i diritti di tutti gli altri. Il loro metodo è dìvide et ìmpera, cominciano a togliere i diritti a qualcuno con un pretesto e te lo fanno anche sembrare giusto, poi tocca a qualcun altro. Creano gruppi sociali e gli fanno credere di essere antagonisti (giovani-vecchi, nord-sud, dipendenti pubblici-privati ecc.). Gli esempi sono tanti, Ma forse c'è un esempio più calzante e significativo: aver reso il lavoro precario e instabile, rendendo arbitrario il licenziamento, ha aperto le porte a dei crimini. L'impiegato di banca che ti rifila una fregatura perché non può rifiutarsi di farlo. Oppure l'infermiere che non denuncia i crimini di un medico che opera senza ragione un paziente sano, altrimenti finisce per strada.
Se non facciamo ''sempre'' fronte comune, prima o poi toccherà a noi farne le spese!
I diritti degli altri tutelano anche noi!

Chi ha derubricato l'educazione civica nelle scuole?


Saluti
Zazà

Il Barone Zazà 12.05.18 05:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Hank:)
Ho letto il tuo saluto, ricambio con affetto.
Ultimamente entro poco nel Blog, per quel poco che entro, apprezzo solo quello che scrive Beppe A.

Zampano non lo vedo più neanche io.
Io per ora leggo e non commento, sono molto incazzato del trattamento precedente.

Ciao.

Faber est suae quisque fortunae 12.05.18 04:21| 
 |
Rispondi al commento

Avanti sempre e avanti tutta, con l'auspicio che tutti i cittadini usino correttamente e con saggezza gli strumenti che il M5S ha sviluppato per unire il cittadino alla politica.
GRAZIE A TUTTI PER L'IMPEGNO.

Roberto F. Padova 12.05.18 02:26| 
 |
Rispondi al commento

Ora si dice che M5s e Lega sono alla ricerca di un premier "terzo", una figura fuori dai due movimenti e reputata a livello istituzionale. Essendo due forze politiche, avendo sempre combattuto i governi tecnici, e avendo appena reagito nel modo che sappiamo alla proposta del governo di garanzia di Mattarella, forse dovrebbero evitare di scegliere a loro volta un garante, che sembrerebbe fatalmente un tutore. Cioè l'attestazione vivente di uno stato di minorità. Hanno vinto le elezioni, hanno insieme la maggioranza assoluta, i loro due capi politici erano entrambi candidati premier, è interesse loro e anche del paese che il loro governo abbia una guida forte. Meglio una staffetta Salvini-Di Maio che un ufficiale di collegamento.. ENRICO MENTANA

Daniele P., Perugia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.05.18 00:09| 
 |
Rispondi al commento

Ripristino dell'articolo 18 e abolizione del Jobs Act: non si deve mollare! Poche storie. Attenti a non mettersi alla coda della banda Salvini e assicuriamoci che Berlusconi sia davvero fuori gioco. Cosa di cui dubito. Non facciamo passi indietro neanche sul rispetto dei diritti umani per i migranti. Meglio, molto meglio il voto se davvero vogliamo cambiare radicalmente il Paese.

Massimo Fabrizio Maria Bianchi 11.05.18 23:47| 
 |
Rispondi al commento

Risposta a giova31

Ciao giova31 mi permetto di decifrare il commento postato prima;il senso è che di tutto questo non si farà nulla perchè purtroppo l'italiano ancora oggi sta a guardare "la posizione geografica" e di conseguenza il tipo di cultura di cui nessuno ha colpa, e questo è molto triste, chiuso e riduttivo!
Se M5S ha vinto al sud e la Lega al nord, è evidente che c'è qualcosa che non quadra; questo non farà quadrare gli accordi che stanno facendo le due forze in questi giorni, il risultato dunque è che stiamo perdendo tempo e alla fine si andra' al voto!

andrea benco 11.05.18 23:00| 
 |
Rispondi al commento

Mattarella, Tajani e Gentiloni nelle ultime ore si sono evidentemente accordati e hanno partorito dichiarazioni univoche: l'Italia non può uscire dall'Europa! Come dire a Di Maio e Salvini: il governo lo fate voi ma certe decisioni le prendiamo noi.

Eddi Pavan 11.05.18 22:37| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera,

Bravi così si fa bisogna tutelare sempre chi si espone a denunciare non come fa lo stato che nei migliori dei casi lascia solo i cittadini, in altri casi sembrano addirittura
Gli indagati.
Questa rete va estesa in modo radicale, provincia x provincia dov'è possibile.
Faccio un'appello ai consiglieri regionali pugliesi se è possibile controllare perché
Le pratiche di finanziamento del titolo ll
Impiegano anni per essere erogate.
È vero che il piano regolatore di un comune
Deve stare fermo 7 anni? I dipendenti della regione Puglia sono pochi o hanno tanto lavoro?sapevate che nel Salento è difficilissimo avere un finanziamento dalla banca popolare Pugliese AG.di Maglie anche con la garanzia 100x100, motivazione del direttore dell'agenzia,
Un dipendente della filiale costa di più di quanto possono guadagnare da una pratica di finanziamento.
Se qualcuno decidesse di sollecitare il Presidente Emiliano a far funzionare la regione Puglia come quando c'era il Presidente Vendola.Grazie dell'eventuale
Interessamento.
Cordiali saluti

Francesco

Francesco Costantini 11.05.18 21:54| 
 |
Rispondi al commento

Scusate sevsono fuori tema ma in giro per i canali televisivi sto vedendo tanti elementi sia del centrosinistra sia di destra che stanno buttando tanta di quella merda contro salvini e di maio che rispetto alla guerra prima delle elea quella è niente. E questo anche in programmi solitamente tolleranti come La Sette o Rai 3. Tutto questo perché tutti i sinistroidi e i forzisti gufavano per dirla col bomba contro, non se la aspettavano. Ci sono rimasti di merda. Luigi convinci salvini per le riforme programmate andate sino in fondo. Smerdate tutta questa gente immobile e apatica brava solo a criticare e denigrare comunque quelli che vogliono cambiare davvero l Italia. Avanti tutta!!!

flavio59 11.05.18 21:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gestire i processi della democrazia e' una priorità

Bene molto d'accordo e più che giusto è appropriato !

Nel mondo della velocizzazione - circolazione delle notizie ( belle e brutte - buone e cattive ) e della comunicazione super veloce, dove le notizie si bruciano in meno che non si dica, e'
Necessario urgente, da un lato prre dei freni nei confronti di chi usa i mezzi di comunicazione in maniera disinvolta , qualche volta inconsapevole; dall'altra è più che corretto tutelare , difendere la libertà di espressione, di giudizio (politico) senza però trascendere, peggio offendere, infangare la dignità delle Persone.
Quindi usiamo la parola costruttivamente e in maniera critica se lo sappiamo fare , ma senza pre supponenza, ingiurie, accuse, villipendio . AGIAMO : CUM GRANO SALIS .
VALE A DIRE CON INTELLIGENZA, MODERAZIONE NEL RISPETTO DEGLI ALTRI E DELLA LORO DIGNITÀ'
CIO VALE PER TUTTI .
CHI SBGLIA PAGA !
Come M5S procediamo sempre con rispetto verso gli avversari politici, gli opinionisti, gli addetti all'informazione , etc etc. A maggior ragione oggi che assume compiti di Gqverno!
Lasciamo ad altri le scorrettezze e le offese Ruosseau, con i nostri consulenti legali avrà di che dire e fare !
Salvo Cannata

Salvo Cannatà 11.05.18 21:30| 
 |
Rispondi al commento

voglio dire la mia, prima vi pregai di metterci con la lega e adesso vi chiedo di accettare la meloni nella coalizione, perchè così siamo sicuri,al senato possiamo saltare per uno sputo, siccome se facciamo questi passio facciamoli bene,non esiste più destra o sinistra esistono le persone e i fatti, io chiedo di usare il cervello, berlusconi non dormirà di sicuro

anna quercia, piancogno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 11.05.18 21:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A Davide Casaleggio è stato chiesto se il voto degli iscritti sarà VINCOLANTE. Mi sarei aspettato un facilissimo "CERTO, per forza lo sarà, come sempre!" .. e invece ha risposto che "il voto degli iscritti è l'indirizzo principale da cui il M5S prende le sue decisioni". Ora le solite TV ci stanno marciando, però non se lo sono inventato e io non capisco questa esternazione da mandarino: no, perchè DEVE ESSERE VINCOLANTE! Se no sarebbe CONSULTIVO, ma così non ci siamo proprio.

giulio bressan 11.05.18 21:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CONTRORDINE COMPAGNO

Anche Martina si è allineato al pensiero unico del bullo di Rignano ed ha detto che il governo giallo verde sarà il governo dei debiti.
Se questa è l'opposizione che vuole fare il PD c'è da scompisciarsi dalle risate.
E’ ancora vivo il ricordo delle affermazioni di Renzi a “Porta a Porta” della chiusura del pagamento dei debiti della PA verso le imprese entro il 21 settembre 2014.A fine 2017 tale debito era di 65 miliardi di euro con un tempo medio di liquidazione di circa 165 giorni,relegando l’Italia nel girone del peggior pagatore del mondo.
Ad oggi la Corte dei Conti scopre che un signore che ha guidato il vero governo dei debiti da sindaco ha commesso varie irregolarità contabili lasciando al suo successore un debito di 50 milioni euro.
Ma il vero capolavoro del debito pubblico è avvenuto durante la legislatura a guida PD con l’appoggio NCD.
In questi mille giorni di partito unico il debito dell’Italia è passato da 2100 miliardi ad oltre 2230 miliardi di euro un record che non ha mai battuto nessun governo.Il debito pro capite di ogni Italiano è salito a quota 2.617 euro con un balzo del debito pubblico in percentuale del 7,6%.
Vogliamo parlare degli indebitamenti dello stato per salvare le banche degli amici o per creare consenso con i famosi 80 euro?
E nonostante lo stato abbia fatto manovre in deficit l’occupazione è forse aumentata?
La spesa della PA è stata ridotta secondo le indicazioni di Cottarelli oppure è aumentata?
La pressione fiscale è forse diminuita durante i mille giorni del rottamatore-riformatore?
Martina,Martina ma dove sei stato su Marte?
Ritorna sulla Terra e scoprirai che il governo rosso/azzurro sbiadito non solo ci ha indebitato maggiormente ma ha anche ampliato le disparità sociali,la povertà,la disoccupazione giovanile e tutto in una congiuntura favorevole con cascate di liquidità da parte della BCE.
L'opposizione è una cosa seria,è una funzione di controllo ma evidentemente il PD ha dimenticato cosa sia.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 11.05.18 21:18| 
 |
Rispondi al commento

Ottimo! Farei un blog solo per gli iscritti!

Carlo Grignani 11.05.18 21:16| 
 |
Rispondi al commento

Ottima idea, quante volte il cittadino, pur avendo le più chiare ragioni ha dovuto soccombere ad aziende che lo hanno massacrato con cause su questioni banali ma che hanno messo a rischio la sua sopravvivenza economica. Speriamo che il ricorso alla condanna per causa temeraria sia più frequente.

Carlo D'Ottone, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 11.05.18 20:40| 
 |
Rispondi al commento

Uno scudo anti-Calderoli?
No eh?! :))
Meglio ridere (penunpiagne)

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 11.05.18 20:20| 
 |
Rispondi al commento

Avoja a risparmià soldi per fare il reddito di cittadinanza.
Basta leggere i giornalai, sembrano le oche del Campidoglio per quanto starnazzano. Andrete a raccogliere i cartoni e allora vi servirà il RDC cari pennivendoli...

marco ., roma Commentatore certificato 11.05.18 20:14| 
 |
Rispondi al commento

Onorevole Bonafede è importantissimo che gli argomenti che riguardano la giustizia, contenuti nel programma del m5s, siano previsti nel contratto di governo. In molti dicono che sarà impossibile che il movimento li realizzi perché deve sottostare ai dettami di Berlusconi. Allora si deve dimostrare che non sottostiamo a nessuno e quello che si è detto, verrà realizzato: legge sul conflitto di interessi, anticorruzione, riforma dei tribunali ecc.. Forza, gli increduli ci stanno osservando, si dovranno ricredere.
Ricordatevi la riforma della Rai, l tagli agli sprechi (fra cui i finanziamenti all'editoria). Poi c'è la banca pubblica.......

Paola 11.05.18 20:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://st.ilfattoquotidiano.it/wp-content/uploads/2018/05/11/immagine-decalogo-630x1013.jpg

Maria Pia Caporuscio 11.05.18 20:06| 
 |
Rispondi al commento

Forza e coraggio, non ascoltate le cassandre, nazionali ed europee, lavoriamo uniti sugli obiettivi che l'Italia (governata da servi carnivori) attende da almeno 20 anni (tempo perso che ha i propri responsabili). Rimbocchiamoci le maniche, salviamo subito tutto ciò che unisce e lavoriamo sui punti che ancora dividono. L'Italia ha bisogno di una scossa che arrivi lontano...chi oggi parla di populismo, di sovranismo, di antieuropeismo, è chi ha ridotto questo Paese alla frutta candita. Ricordiamocelo. Mani libere nello scegliere ciò che è meglio per il popolo italiano: questo si chiama patriottismo, che molti di questi venduti scambiano per una brutta parola e/o concetto. A riveder le stelle!

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 11.05.18 20:04| 
 |
Rispondi al commento

LA RAI
La Rai non è una tivù di Stato, imparziale e con programmi di buona qualità. La RAI è a tutti gli effetti, un patrimonio esclusivo del PD, utilizzato a scopi propagandistici. Uno schifo. Quand’è che la si rinnoverà?

Giuseppe C. Budetta 11.05.18 19:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

-------------Imprevisti & Probabilità-------------

La Lega come minimo consoliderà il proprio peso elettorale, in quanto ha un 'vivaio' omogeneo: quello di centro destra (con venature -raramente espresse- di estrema), da sempre maggioritario in Italia. Ma più probabilmente ascenderà ancora perchè se lo prenderà quasi tutto, questo elettorato transfuga dal nanazzo agonizzante.
Chi rischia le mutande è il M5S, che ha storicamente (e ha tuttora) un elettorato drammaticamente eterogeneo: si va da persone molto molto affini alla Lega ad altre radicaloidi e altre ancora (tante) di provenienza estrema sinistra. Sinora il collante tra queste anime "tiene", il denominatore comune è l'odio per la casta e la dissoluzione di quest'ultima come condicio sine qua non per una rivoluzione. Se questa analisi è corretta le implicazioni sul futuribile vanno da sè...ma quelle ognuno se le riflette da solo: il primo atto della riflessione e della conseguente azione sarà il VOTO ONLINE sul contratto. Poi come disse uno importante "si apriranno praterie"....bisogna vedere per chi!

out of place 11.05.18 19:06| 
 |
Rispondi al commento

Nonostante sono in corso trattative per la formazione di un governo 5* e Lega, le TV insistono a criticare il Movimento, è allucinante vedere come questi sguatteri che si vogliono chiamare giornalisti si accaniscono ancora contro il Movimento.
Finirà anche per voi la pacchia, dovrete andare a lavorare davvero, lavoro pesante e mal pagato se lo trovate.

W M 5 * * * * *

Enzo2 11.05.18 18:50| 
 |
Rispondi al commento

E mentre Matteo raglia contro il M5S mamma e babbo Renzi sono nei guai per fatture false.

antonia ruoto 11.05.18 18:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

**Il Popolo e le "caste di potere"**
*Grazie al M5S, quella parte di Popolo Italiano che sta lottando contro le caste di potere, ora si è dotata di strumenti per difendersi.
*Verrà anche l'attacco, a tempo debito.
Cincinnatus da Genova

Pietro Marini 11.05.18 18:28| 
 |
Rispondi al commento

PERCHE' IL BILDERBERG E' UNA CAGATA PAZZESCA E NON DEVE FARE PAURA AL POPOLO

"ore 12,35 Canzio R.

"Uno scudo per i 130 bilderberg che infestano il mondo chi lo inventerà? Una associazione segreta, composta da "benefattori" che si riunisce annualmente in segreto,che tratta programmi segreti,dove non sono ammessi estranei, perché nulla debba trapelare.L'unica cosa che emerge è che il popolo pecora, diventi sempre più povero ed i ricchi sempre più ricchi."


I più potenti della terra che si riuniscono, tutti insieme, una volta l'anno, annunciandolo per tempo.

I capi di una Mafia, quando si riuniscono si guardano bene dal farlo sapere.
I capi della massoneria si riuniscono ma se si viene a sapere è sempre dopo la riunione; il motivo mi pare talmente ovvio che non vale la pena spiegarlo.

I più potenti della terra sono talmente sicuri di se stessi, talmente spocchiosi e arroganti, che vogliono farlo sapere a tutto il mondo quando e dove si riuniscono.

Il giorno in cui il "popolo bue" si romperà le scatole della loro "dispensa di miseria" nel mondo e della loro facoltà nel produrre guerre, saprà dove trovare gran parte dei responsabili di quei crimini e dovrà assaltare una sola "bastiglia".
Non lo farà? Non avrà alcuna giustificazione per le sue miserie.


---MAI VISTO UN COMBATTENTE CON SOLO LO SCUDO; E LA SPADA QUANDO?---

Ora abbiamo lo scudo della rete e questo permette a chi rimane "ferito", di difendersi per non venire ucciso.

A quando una spada per "ferire" o "uccidere" chi tenta di ferire o uccidere il M5S?

OCCORRONO MEZZI?

Basta aprire un conto finalizzato all'acquisto della "spada"

Io ci sono.


ottimo. grazie per questa iniziativa. ma sono da circa un anno o forse piu che provo ad iscrivermi a rousseau e ho mille difficoltà ed impedimenti. cone posso fare a partecipare????

giovanna assunta camerio 11.05.18 17:25| 
 |
Rispondi al commento

a me non è piaciuto Claudio Messora su la sette

una mutazione del movimento dalla nascita al governo è fisiologica

mantenere una posizione di "duri e puri" politicamente non paga e meno socialmente

dopo 10 anni un movimento si misura con il "sistema" con "la casta" con i "poteri forti"

un movimento nato di protesta proseguito in opposizione e ora di governo o a partecipazione

senza un tumulto

(sto tornando grillino il virus non perdona)

psichiatria. 1 11.05.18 17:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ore 12,35 Canzio R.

"Uno scudo per i 130 bilderberg che infestano il mondo chi lo inventerà? Una associazione segreta, composta da "benefattori" che si riunisce annualmente in segreto,che tratta programmi segreti,dove non sono ammessi estranei, perché nulla debba trapelare.L'unica cosa che emerge è che il popolo pecora, diventi sempre più povero ed i ricchi sempre più ricchi."
---

Io

Lo scudo che dici tu ci sarà solo con una rivoluzione sociale, quando le briciole saranno finite e assieme ad esse TUTTE le illusioni di legalità e di elemosine tappabuchi, magiche stampanti e industria ad personam e magico web. Non manca tanto, forse i nostri nipoti..manon sarà un pranzettino di gala.

Io 11.05.18 16:29| 
 |
Rispondi al commento

Caro Di Maio, che scendessi così in basso proprio da te e dal movimento non me l'aspettavo, trattare con Salvini è come trattare con il diavolo in persona. QUI AL NORD PRECISAMENTE NEL LECCHESE LAGO VALLI MONTAGNE SONDRIO VALSASSINA VALTELLINA ECC, I MERIDIONALI SONO ODIATI CON LA PIU' RILUTTANTE CATTIVERIA, I DISCORSI PRINCIPALI DELLA GENTE DI QUESTE ZONE SONO: TERRONI DI QUI, TERRONI DI LA, TERRONI CHE STIANO A CASA SUA, NON HANNO VOGLIA DI LAVORARE ECC.. (LO PRONUNCIANO CON UNA SOLA R) "TERONI", PERCHE' QUI L'IGNORANZA E IL RAZZISMO LA XENOFOBIA PREVALE AL 100%, MOLTO MA MOLTO PIU' VERSO I NOSTRI CONNAZIONALI DEL SUD CHE GLI EXTRACOMUNITARI. TUTTO QUESTO E' STATO SPERPERATO DALL'ODIO DELLE MANIFESTAZIONI DELLA LEGA NORD PRIMA DI BOSSI E ORA DI SALVINI!!!! APRITE GLI OCCHI!! VENITE QUI E RIMANETECI SOLO PER UNA SETTIMANA, E CAPIRETE SUBITO L'ARIA CHE TIRA. VE LO DICE UNO DI GENERAZIONE NORDISTA PURO, EX LEGHISTA PENTITO E INORRIDITO DALLA CATTIVERIA VERSO IL MEZZOGIORNO!! DA 3 ANNI AD ORA SEGUO IL M5S MI E' PIACIUTO E L'HO VOTATO CON FIDUCIA, MA SE VENISSE QUESTO ACCORDO DOVE DA UNA PARTE IL LUPO MASCHERATO DA AGNELLO DOVRA' GOVERNARE INSIEME AL MOVIMENTO, IL MIO VOTO NON L'AVRETE PIU' PERCHE' QUESTE FORME DI INTOLLERANZA CI DIVIDONO,E L'ITALIA E' UN UNICO GRANDE POPOLO OGNUNO CON LE PROPRIE DIVERSITA' E COSTUMI, MA SEMPRE UNITI!! AL VOTO DIRETTI SENZA ALLEANZE CON NESSUNO!! SE VINCIAMO BENE, SE PERDIAMO SI FA OPPOSIZIONE DURA PUNTO. QUESTA NON SI CHIAMA ONESTA' CHE M5S HA SEMPRE DICHIARATO, SI CHIAMA TRADIMENTO VERSO LA BASE DEI CITTADINI CHE VI HANNO VOTATO; SERVE ONESTA' INTELLETTUALE!!!

andrea benco 11.05.18 16:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nessuno che parla del boom di richieste di mutui alla banca del parlamento a tasso praticamente equivalente allo zero? Si si, cambieranno le cose ne sono sicuro. Ahahahah... L'occasione fa l'uomo ladro.

Carlo bz 11.05.18 15:30| 
 |
Rispondi al commento

Venite pure avanti, voi con il naso corto,
signori imbellettati, io più non vi sopporto,
infilerò la penna ben dentro al vostro orgoglio
perchè con questa spada vi uccido quando voglio.

godetevi il successo, godete finchè dura,

che il pubblico è ammaestrato e non vi fa paura

e andate chissà dove per non pagar le tasse

col ghigno e l' ignoranza dei primi della classe.

Io sono solo un cadetto di Guascogna,

però non la sopporto la gente che non sogna.

Gli orpelli? L'arrivismo? All' amo non abbocco

e al fin della licenza io non perdono e tocco,

io non perdono, non perdono e tocco!

Facciamola finita, venite tutti avanti

nuovi protagonisti, politici rampanti,

venite portaborse, ruffiani e mezze calze,

feroci conduttori di trasmissioni false

che avete spesso fatto del qualunquismo un arte,

coraggio liberisti, buttate giù le carte

tanto ci sarà sempre chi pagherà le spese

in questo benedetto, assurdo bel paese.

Cyrano De Bergerac

Maria Pia Caporuscio 11.05.18 15:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie!!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 11.05.18 15:13| 
 |
Rispondi al commento

Ottimo.

Solo compatti riusciremo!

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 11.05.18 15:07| 
 |
Rispondi al commento

*°* Lo Scudo della Rete é una FANTASTICA INIZIATIVA e strumento di grande valore per poter affermare con più libertà ma nel rispetto della Legge, i valori e le idee degli iscritti al M5S che ora possono usufruire, in caso di necessità, di una salvaguardia legale. OTTIMO, BEN FATTO !

Valter Introno 11.05.18 15:02| 
 |
Rispondi al commento

Nel programma di governo vi prego di non dimenticare l’AMBIENTE e il CONSUMO DI SUOLO

Fulvio Perrone 11.05.18 14:53| 
 |
Rispondi al commento

BENISSIMO GRAZIE!!!

ROSSANA I., ROMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 11.05.18 14:36| 
 |
Rispondi al commento

Quando si vota?

maria t., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 11.05.18 14:33| 
 |
Rispondi al commento

Scudo della rete, una grande idea che mi fa sentire più forte nel denunciare abusi e ingiustizie. Portavoce del Comitato Quarto Oggiaro.

Luxangelo 11.05.18 14:05| 
 |
Rispondi al commento

"L'eventuale contratto di governo che sarà sottoscritto da M5s e Lega sarà posto ai voti sulla piattaforma Rousseau. Lo ha detto Davide Casaleggio in una conferenza stampa in Senato durante la quale è stata presentata la funzione "Scudo della Rete" della piattaforma."

Finalmente una risposta alle tante domande......

gianni parenti 11.05.18 14:05| 
 |
Rispondi al commento

Sono assolutamente d'accordo con Canzio più sotto......quando avremo capito che nella piramide del potere i governi sono gli ultimi a decidere sulle nostre vite....allora sarà troppo tardi.
Mostri e "allieni" ci stanno sterminando con una lentezza apparente per non dare nell'occhio...ma in realtà vanno molto in fretta....( Kalergi docet )
Spero che il Mov informi al più presto quello che sta succedendo molto più in alto!!
Bisogna partire da li...tutto il resto è fumo negli occhi per distrarre, il governo e tutto quello che stanno dicendo non servirà a nulla...come per esempio lo smartfhone asciuga cervelli!!!
Potrei continuare all'infinito con mille esempi, ma sicuramente avete capito.
Saluti.

Michele F., Ferrara Commentatore certificato 11.05.18 14:03| 
 |
Rispondi al commento

Non riesco più ad accedere a Rousseau! Mi dice che non è valido come se fossi stata cancellata...che è successo??

Carmen Martinez 11.05.18 13:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il muovo governo deve mettere i cittadini e le aziende in condizione di non evadere e di tornare in italia.

undefined 11.05.18 13:49| 
 |
Rispondi al commento

Lo sostengo Rousseau ho sempre fiducia al movimento 5 Stelleee!!!

Rebani Mohammed 11.05.18 13:35| 
 |
Rispondi al commento

Hahahha...sto già ridendo perchè mi immagino il grande inciucio all'opposizione.
Nazzareno3!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 11.05.18 13:34| 
 |
Rispondi al commento

Non c'è nessuno che denunci i vari santuari; da padre Pio alle varie Madonne.
Mi spiego: la gente va da padre Pio, chiede, e spera nel miracolo. Ogni tanto accade, io penso che sia placebo, ma se succede una rogna, es si schianta l'autobus, nessuno denuncia il mancato miracolo; se succede all'ambulanza che non funziona, giù con le denunce.

E l'INAIL dovrebbe essere santa; non c'è un santo che ha fatto ricrescere un pezzo di mignolino, l'INAIL sta mettendo delle protesi, che hanno la batteria che dura una giornata, che rimpiazza la mano.
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 11.05.18 13:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La caduta del muro di Berlino ha coinvolto la sorte delle masse europee appena ripresisi dagli orrori della guerra . Quarantacinque anni di pace e prosperità che hanno permesso ai popoli europei di rifiorire e vivere normalmente . Denaro in abbondanza , o quasi , tenore di vita discreto e casetta col mutuo hanno risvegliato i mostri , affamati da un digiuno troppo lungo . Dopo la scorpacciata della seconda guerra mondiale ,che con i suoi 60 milioni di morti è stata la più funesta , i mostri volevano riempire i loro forzieri con nuove guerre , armamenti , bombe e casse da morto ! Gli otto vaccari dell'Apocalisse si sono scatenati in medio oriente con morti veri e in Europa con i morti di fame . Hanno posizionato i loro uomini ai vertici europei con ordini precisi di destabilizzazione e impoverimento generalizzato . Ora il loro covo principale , l'America , è al 3 per cento della disoccupazione .

vincenzo di giorgio 11.05.18 13:08| 
 |
Rispondi al commento

importante, basilare, che non si facciano prendere dalla fregola mettendosi a bimbominkiare soprattutto per quello che riguarda la politica estera.

carlo 11.05.18 13:07| 
 |
Rispondi al commento

E meno male.

Anni e anni de scassamento de palle co' lo Studio Legale 5 Stelle!

Me vojo incensà da solo :P

Ciao Blogghe ;)

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 11.05.18 12:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

liberare risorse dal malaffare e usarle per il bene comune.

carlo 11.05.18 12:57| 
 |
Rispondi al commento

e un qualcosa di eccezionale, roba che l'italia sta aspettando da decenni, 60-70, forse piu', sarebbe

che lo stato scateni una volta per tutte una serissima guerra contro le mafie e tutto il marciume che ne consegue, usando anche i servizi segreti.

ce la faranno?

sono straconvinto che solo cosi' i problemi dell'italia si risolvono. naturalmente poi ci vuole anche la volonta' politica di ben spendere i soldi e le risorse in generale che vengono liberate da questo vero e proprio cancro.

carlo 11.05.18 12:55| 
 |
Rispondi al commento

soldi per fare ce ne sono.

un patto che potrebbero fare con salvini e' di usare i soldi che si recuperano dall'evasione fiscale, per calare le tasse (c'e' n tesoretto da 110 miliardi tutto da utilizzare).

dagli sprechi, altri 60 miliardi (e anche qui' si parla all'anno, non una tantum) per investire nelle infrastrutture.

dalla corruzione e simili (altri 60 miliardi all'anno) per migliorare lo stato sociale in generale e le forze dell'ordine.

fonte: la corte dei conti.

soldi ce ne sono quanti se ne vuole.

e per trovare i soldi per rimettere a posto le pensioni, bnasta scorporare l'assitenza (ai disabili etcetc.) dalle pensioni vere e proprie, che non sono assistenza (o addirittura assistenzialismo, roba da libro cuore), come cercherebbero di farci credere, i soldi vengo versati, e metterla (l'assistenza) nella fiscalita' generale, come fanno in tutti gli altri paesi europei. solo l'italia paga l'assistenza con i soldi delle pensioni.

carlo 11.05.18 12:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scrive Travaglio nell'editoriale di oggi 11-5-2018:
"Il governo 5Stelle-Lega non è illegittimo: riunisce i due partiti più premiati dagli elettori. E non è neppure pericoloso: non ci annetterà alla Russia di Putin, non attenterà alla Costituzione (diversamente dalla Bicamerale D’Alema e dai governi B., Letta e Renzi) e non sterminerà i migranti (la Lega governa da anni le più grandi regioni del Nord, ora malissimo, ora benino, e lì gli stranieri sono più integrati che in tante regioni a guida Pd). Il rischio vero è che parta col freno a mano tirato e non faccia ciò che serve per cambiare l’Italia. Quel freno sono i veti che B. imporrà, per interposto Salvini, se non si chiarirà subito un equivoco che può diventare una trappola: come può il cdx Lega-FI-FdI restare unito con Salvini leader se solo il primo partito sta dentro e gli altri due stanno fuori o contro? Chi rappresenta Salvini nel governo col M5S: solo la Lega, o tutto il centrodestra, cioè soprattutto B.? Noi lo giudicheremo come abbiamo fatto con gli altri: non dal colore giallo-verde, ma dalle cose che farà e soprattutto da quelle che non farà. “Non importa – dice Confucio – se il gatto sia bianco o nero, purché prenda il topo”. Ma, senza una rottura fra Salvini e B., questo governo di topi rischia di acchiapparne pochi, o di prendere quelli sbagliati. Perciò, non per il loro bene ma per il nostro, oggi ricordiamo ai 5Stelle i 10 punti irrinunciabili per essere certi che B. sia davvero fuori, e non nascosto sotto la felpa di Salvini. Sono tutte promesse fatte agli elettori, per giunta a costo zero (se non addirittura a saldo attivo). Se dovessero sparire o evaporare, dovremmo dedurne che Salvini e Di Maio nascondono un convitato di pietra. E s’illudono, come Gianpi, di essere più furbi di Lui."

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 11.05.18 12:42| 
 |
Rispondi al commento

Uno scudo per i 130 bilderberg che infestano il mondo chi lo inventerà? Una associazione segreta, composta da "benefattori" che si riunisce annualmente in segreto,che tratta programmi segreti,dove non sono ammessi estranei, perché nulla debba trapelare.L'unica cosa che emerge è che il popolo pecora, diventi sempre più povero ed i ricchi sempre più ricchi.Ma come si fa ad accettare,che nel 2018, esistano e possono agire liberamente associazioni,contro l'umanità che pianifica lo "sterminio" dei deboli senza che nessuna nazione,autorità, ordini l'arresto di questi soggetti.PURTROPPO, i bracci operativi, di questi "benefattori" sono i politici"mondiali" europei e nostrani, che mettono in opera come vediamo, le direttive di questi massacratori di inermi cittadini,che stanno pianificando(annualmente) la loro FINE.

Canzio R. Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 11.05.18 12:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie !

Enrico Venezia 11.05.18 12:35| 
 |
Rispondi al commento

Scrive Stefano Feltri su IFQ:
Ci sono leggi che possono essere fatte senza soldi e che dimostreranno se Di Maio ce la fa a governare o se non potrà perché Salvini è ancora schiavo di Berlusconi:
-andranno ai berlusconiani le commissioni di garanzia (vigilanza Rai, servizi segreti,antimafia)?
-Si farà una legge contro il conflitto di interessi?
-Si manderanno dei 5stelle a Consiglio Superiore della Magistratura?
-Si combatterà meglio l’evasione fiscale?
-Cosa si farà per le intercettazioni?
-La prescrizione sarà sospesa quando inizia il processo?
-Si faranno uscire i partiti dalla Rai?
-Si fermerà il decreto svuotacarceri che dà i domiciliari a chi ha un resto di pena fino a 4 anni?
-Si rivedrà la legge Gasparri sulle tv?
-Le misure previste per la mafia (intercettazioni, agenti sotto copertura, sequestri) si potranno usare anche per chi usa il voto di scambio?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 11.05.18 12:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

adesso e' importante rimanere con i piedi per terra, non farsi prendere dalla frenesia. e dalla bimbominkieria di maio finora ha mostrato grande buonsenso e mi fa piacere, rimanga cosi' e passo dopo passo faccia il piu' possibile.

e se per fare qualcosa (ad esempio il reddito di cittadinanza) deve ingoiare qualche rospo, tipo la flat tax, rinunci al reddito di cittadinanza.


questo governo nasce non per fare tutto il programma 5stelle, ma solo quello che e' condivisibile con la lega. il resto, se porta al i do ut des, evitiamolo per favore.

carlo 11.05.18 12:31| 
 |
Rispondi al commento

OT PROPAGANDISTICO del PD:
RENZI: “DA LEGA E M5S PROMESSE FOLLI E IRREALIZZABILI”. “MARTINA: “SARA’ ESECUTIVO DEI DEBITI”...
Rosicate,rosicate,ma una domanda non ve la ponete str.... 2perchè avete perso consensi?
Perchè Lega e M5s invece hanno avuto i consensi?
Datevi una risposta cretini(politici)!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 11.05.18 12:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

una iniziativa veramente OTTIMA
W M5S

GINO GINO 11.05.18 12:11| 
 |
Rispondi al commento

C'è molta gente che non ce la fa ad arrivare alla fine del mese, che dovrebbe farsi una famiglia e perciò le richieste di reddito dovrebbero cambiare.
Noi date le continue riduzioni del deficit, non abbiamo problemi a finanziare qualcosa in più, ma dovrebbe essere d'accordo anche il governo.

fabio salamone 11.05.18 11:58| 
 |
Rispondi al commento

La sinistra sta sparendo in Italia come in tutta Europa perché ha dimenticato i suoi ideali e ha tradito i suoi valori. Nulla e nessuno potrà farla resuscitare.
L'esempio desolante più recente è stato il voto dato in Francia dai socialisti a Macron, il pupillo delle banche, e l'asservimento del Pd a Renzi, che è l'uomo della destra capitalista, mentre ci teniamo alle finanze quello stesso Padoan, uomo della Goldman Sachs, che ha già distrutto per ordine capitalista l'Argentina e la Grecia.
Sulla sinistra europea possiamo solo dire un Amen.
Il mondo è diviso più che mai tra ricchi sempre più ricchi e poveri sempre più poveri, in nome di un nefasto neoliberismo che nessuno ha il coraggio di contrastare. Gli unici che ci stanno provando sono i 5 stelle, per questo hanno contro tutta l'Europa delle banche, della multinazionali, della finanza, della Germania e delle banche e multinazionali americane. Ma molti che votano 5stelle questo passaggio epocale nemmeno lo capiscono. Non capiscono che con Casaleggio è nato un pensiero nuovo, non italiano ma di afflato mondiale, che ha spazzato via le cianfrusaglie di un veterocomunismo ormai obsoleto per attaccare con armi innovative gli interessi degli ultracapitalisti che stanno distruggendo il pianeta e vogliono solo annientare i diritti e le tutele dei popoli.
So di cosa parlo perché prima di essere una 5stelle sono stata e sono ancora una no global, e il pensiero no global si basa sulla democrazia diretta, sulla salvezza dell'ambiente, sulla lotta ai grandi gruppi di potere che stanno distruggendo il mondo. Ma mi chiedo se tanti 5stelle se ne rendono conto.


viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 11.05.18 11:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PERCHE' RIFIUTO IL TRAVAGLIO PRO-PD
Travaglio non è di sx e non ha nessun debole per nessuna sx, solo è convinto che il Pd abbia più punti in comune col M5S di altri partiti, il guaio è che lui pensa a un Pd che non esiste, che è quello della base, mentre Renzi il Pd lo ha portato sempre più a dx e ora esiste solo un Pd renzizzato che non ha fatto nessuna auitocritica e che, se potesse, riprenderebbe con Renzi la sua marcia verso dx .
Il problema grave di Travaglio è che né lui né il suo giornale hanno una idea di Europa che non sia nell'aveo del liberismo, per cui non riesce nemmeno a concepire i principi su cui si basa il M5S e credo che anche molti che lo votano non li abbiano capiti.
Se non si parte da una critica seria al neoliberismo non si può avere né un'idea seria di Europa né un'idea seria di democrazia diretta (non a caso la Svizzera nell'euro non c'è). Questo è anche la deviazione cha ha portato tanti partiti di sx a cambiare pelle quasi senza accorgersene e a passare dalla parte dei loro avversario naturali (e per es, in Francia a votare un Macron che è l'uomo delle banche e della finanza che ora vuol fare il Jobs act come Renzi).
Se uno non ha le idee chiare sul liberismo e non ha reali intenzioni di combatterlo, cadono tutte le valutazioni successive.
Purtroppo Il fatto Quotidino queste idee serie non le ha.
Se Travaglio capisse che Renzi e Padoan sono stati messi su dalla grande finanza, dalle banche americane, dalle multinazionali, se lo capisse veramente non verrebbe a rompere le scatole con questa insistenza ad allearci col Pd. Il Ps di sx non esiste più. Esiste solo un pensiero unico ed è un pensiero basato solo sugli interessi del capitalismo e il M5S va contro di esso e non perché sia di sx ma perché rappresenta un pensiero nuovo che nemmeno Travaglio riesce a intendere.
Forse se ascoltasse di più i video di Nando Ioppolo riuscirebbe a capire qualcosa di quella gigantesca truffa che si chiama neoliberismo.
.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 11.05.18 11:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

2
Parliamo di debito pubblico e ci sentiamo obbligati a non aumentarlo.Ma chi l’ha detto che non lo si debba invece aumentare come fece Roosevelt quando fece uscire l’America dalla crisi del 29 proprio con un grandioso piano di lavori pubblici per combattere la disoccupazione?
Abbiamo messo in Costituzione il fiscal compact cioè il pareggio del bilancio,quando non esiste nessun Stato al mondo che abbia il bilancio in pareggio dopo aver saldato il debito,anzi non esiste proprio nessun Paese al mondo che abbia pagato il debito,ma col fiscal compact ordiniamo al nostro Stato di non fare investimenti,dunque gli vietiamo anche di spendere per i terremotati o per qualunque opera di bene pubblico condannando il Paese ad un immiserimento progressivo
Accettiamo che i nostri soldi salvino dal fallimento le banche che hanno fatto prestiti sciagurati,quando non cambiamo in nulla le regole bancarie,non limitiamo i prestiti politici,non puniamo i colpevoli dei fallimenti,non torniamo all’antica divisione tra banche di deposito e di investimento.Addirittura abbiamo un Ministro del Tesoro che gioca sui derivati,cioè gioca d’azzardo coi soldi nostri perdendoci decine di miliardi,che sarebbe come se un capo famiglia si giocasse lo stipendio sulle slot machine mandando alla fame la famiglia
Accettiamo di dare ogni anno a Bruxelles l’1% delle tasse così che in 10 anni le abbiamo dato 159 miliardi per averne indietro 104 senza nemmeno essere tutelati con la protezione dei prodotti italiani contro l’invasione di merci cinesi o le contaminazioni del grano canadese o l’invasione dell’olio marocchino o quella degli erbicidi cancerogeni della Monsanto ora acquisiti dalla Bayer
Non battiamo ciglio davanti a orrori come il numero dei lavoratori in cui entra anche chi ha fatto una sola di lavoro a settimana,o il Pil conteggiato mettendoci dentro prostituzione, commercio illecito di armi e droga
Ma che mondo è mai questo dove anche la sx che un tempo si opponeva alle atrocità della dx ora è dx?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 11.05.18 11:54| 
 |
Rispondi al commento


MA CHE COS’E’ IL NEOLIBERISMO?
Immaginate un Paese che ha sempre vissuto al buio, tutte le esperienze che ha avuto sono state del buio, non ha nemmeno termini per designare la luce, non conosce altro che il buio e gli hanno fatto credere che non esista altro che il buio. Sarà quasi impossibile parlargli di cose che non conosce e sarà portato a pensare che il buio esista dappertutto e che non se ne possa prescindere. Non riuscirà nemmeno a capire il senso della luce.
Il nostro buio si chiama neoliberismo.
Il neoliberismo è la forma attuale che nel mondo ha preso lo strapotere dei ricchi e la loro devianza che li porta a sfruttare, ricattare e devastare i poveri, rendendoli sempre più poveri. Questa tendenza c’è sempre stata, ci sono sempre stati ricchi che sfruttavano schiavizzavano e depredavano poveri. Ma il successo del neoliberismo di oggi è quello di aver manipolato attraverso i media i nostri cervelli anche meglio di un tempo in modo da farci mancare le parole stesse con cui valutare il mondo, in modo da farci diventare neoliberisti nostro malgrado.
Noi siamo nati e cresciuti in una atmosfera permeata profondamente di neoliberismo. Non conosciamo altro. Facciamo una enorme fatica anche solo a immaginare qualcosa di diverso. Le parole che usiamo e con cui pensiamo sono termini neoliberisti. L’economia a cui pensiamo è una economia neoliberista. Ci hanno manipolato in profondità.
Ma il neoliberismo è una gigantesca TRUFFA.
Ma ci hanno condizionati così bene che nemmeno ce ne accorgiamo.
Usiamo parole come Pil. Ma chi l’ha detto che il benessere di una Nazione, il suo sviluppo e progresso debba misurarsi dal Prodotto Interno Lordo, un valore che aumenta se quel Paese ha una catastrofe che aumenterà la sua spesa?
Parliamo di Spread, differenziale tra i rendimenti delle nostre obbligazioni e quelle tedesche. Ma chi l’ha deciso che l’Unione europea debba fare leggi che arricchiscono la Germania e poi valuti le altre confrontandole con la Germania?


segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 11.05.18 11:50| 
 |
Rispondi al commento

SENTIRE I PROGRAMMI SU LA 7 E' ALLUCINANTE, SEMPRE E COMUNQUE CONTRO I 5 STELLE, CONDUTTRICI COMPRESE, IO INVECE HO MOLTE SPERANZE, SPERO NON VADANO DELUSE

STEFANO PERISSI 11.05.18 11:39| 
 |
Rispondi al commento

ot

matteuccio:"Teniamoci in contatto, amici, perché non sarà uno scherzo nemmeno la nostra opposizione, durissima. "

anche il m5s nella scorsa legislatura ha fatto opposzione durissima...
ma il job act..la buonascuola et altre amenità sono state approvate ugualmente...

adesso saranno modificate nonostante la "durissima" opposizione del piddì...

e approvate, nel contempo, altre cose che il m5s aveva in programma...

almeno lo spero eh :)

pabblo 11.05.18 11:36| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori