Il Blog delle Stelle
Attenzione: post populista!

Attenzione: post populista!

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 221

di Alessandro Di Battista

Mai nella storia repubblicana si era parlato così tanto delle coperture finanziarie dei provvedimenti governativi. Giornalisti (non sto generalizzando) che per anni hanno permesso ai Berlusconi o ai “berluschini” toscani qualsiasi forma di sproloquio oggi, finalmente, scoprono qualcosa di sensazionale: le domande! Ne fanno di ogni tipo (e per me fanno benissimo a farle) ma quella che amano di più è: «dove sono le coperture finanziare?».

Quando lo Stato sborsava fior di miliardi per “salvare” le banche private spolpate dalla politica perché non si domandavano le stesse cose?

«Signor Letta, Signor Renzi e Signor Gentiloni, quali sono le coperture finanziarie dei decreti salva banche che avete intenzione di approvare?». Domanda semplice, eppure mai fatta.

E ancora, perché nessuno riesce a domandarsi e a domandare le coperture finanziarie dei 2,3 miliardi di euro che tutti i governi, hanno garantito negli ultimi 25 anni ai partiti politici come rimborsi elettorali?

Sia chiaro, è assolutamente corretto fare pelo e contropelo ai governi di turno, sarebbe opportuno farlo sempre, tutto qui. Come sarebbe altrettanto opportuno ricordare che alcune leggi non soltanto non hanno un costo ma permetterebbero di recuperare decine di miliardi di euro.

Vi faccio un esempio: riformare la prescrizione (stopparla non appena un processo inizia) è un provvedimento a costo zero che, oltre ad avere risultati sensazionali per quel che concerne la certezza della pena (i delinquenti in carcere finalmente), ridurrebbe i tempi della giustizia e questo garantirebbe un risparmio per tutti i cittadini.

Mai nella storia repubblicana un governo – tra l'altro non ancora nato - aveva già ricevuto così tante critiche. Che ad avanzarle sia la stampa mi sta anche bene, ma che a parlar di coperture finanziarie siano quei deputati del PD che negli ultimi 5 anni hanno trovato denari per vitalizi, guerre di invasione mascherate da missioni di pace, progetti fallimentari come il TAV, mancette e bonus vari per tentare di comprarsi il consenso e ingenti regalie alle “banchette degli amici”, è davvero ridicolo.

Continuino, continuino pure. Sono percepiti ormai per quel che sono: i nemici del Popolo e il Popolo, quando ne ha la possibilità glielo fa presente. Avete visto i risultati in Valle d'Aosta? Gli italiani il PD non lo vogliono all'opposizione, lo vogliono veder sparire, e Renzi, almeno per una volta, sembra volerli accontentare.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

23 Mag 2018, 10:11 | Scrivi | Commenti (221) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 221


Tags: alessandro di battista, berlusconi, coperture finanziarie, domande, giornali, governo

Commenti

 

Le coperture finanziarie per attuare le politiche governative ? Toglier i soldi a coloro che li hanno presi illecitamente senza che Cassazione e corte costituzionale abbiano niente da ridire. giovannicicero@ymail.com

giovanni osvaldo cicero, catania Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 23.08.18 10:28| 
 |
Rispondi al commento

in italia l'allenatore della nazionale guadagna 10 volte di piu'del presidente della repubblica e 200 volte di piu'di un operaio comunale se proprio si vogliono trovare le coperture basta mettere un tetto agli stipendi pubblici altissimi....

settimio m. Commentatore certificato 20.06.18 21:25| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei segnalare che i media sono assatanati faranno una campagna come fosse una guerra mi ricorda quando c'era al governo la DC e arrivavano le elezioni oltre a muovere i servizi segreti con atti sovversivi che creavano instabilità oltre a dire che i comunisti mangiavano i bambini era una battaglia il potere non molla. Continueranno a forzare la battaglia su euro perché se fanno una campagna elettorale normale hanno meno voti, per avere voti.. spauracchio e lotta per Euro, anch'io desidero rimanere nell'euro ma con regole diverse. Forza di Maio forza non mollare!!

fabrizio zanforlin, Ferrara Commentatore certificato 29.05.18 19:40| 
 |
Rispondi al commento

Se il movimento 5S fosse come la Lega, io non mi sarei mai iscritto. Da vecchio bergamasco conosco la lega dalle origini. Salvini ha giocato sporco e con premeditazione.
Voglio azzardare un'azione di riscatto verso l'elettorato:
VOTARE LA FIDUCIA A COTTARELLI!!.
Appoggiare un governo interlocutorio apolitico, che magari non avrà seguito; ma questa scelta permetterebbe di ottenere grande e favorevole risonanza internazionale; una prova di responsabilità che potrà rassicurare i mercati, acquisendo nuove simpatie e lasciando che altri siano responsabili di una crisi perdurante.
Con un PD derenzizzato si potrebbero evitare le urne e iniziare un lustro di vero rinnovamento.
E' un rischio ma credo, allo stato dei fatti, che nuove elezioni, in una situazione emotivamente alterata, potrebbero ridurre il M5S all'opposizione.
UMILTA', ONESTA', SOLIDARIETA' E CORAGGIO!

alberto rossi 29.05.18 16:14| 
 |
Rispondi al commento

Mi chiedo, se il Presidente ha voluto difendere i risparmiatori, visto che la maggioranza degli italiani stenta ad arrivare alla fine del mese e un altra bellissima fetta vive nella povertà più assoluta, il Presidente chi ha voluto difendere? I ricchi? le Banche? i Tedeschi? di certo non ha difeso la povera gente.

Giuseppe d'Avenia 29.05.18 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Buogiorno Dibba parlando in giro siamo tutti incazzati e molto nervosi per quanto ha fatto Mattarella.Non può finire così anche questa volta con un presidente non eletto.A che serve votare?O si chiama la legge a tutelare i cittadini o anche la prossima volta ,potresti avere il 50% e sarebbe come ora.A meno che tutto è una colossale farsa ai danni di tutti per renderci sempre più schiavi.Il tempo delle parole è finito vediamo chi ha le palle per agire e non le chiacchiere che sono degli imbonitori.

Alessandro Verdini, Montemarciano Commentatore certificato 29.05.18 10:26| 
 |
Rispondi al commento

Non posso credere che il M5S possa appoggiare la FLAT TAx, ditribuire miliardi di euro a chi gia' e' ricco a discapito di interventi nel sociale che si potrebbero fare con quei soldi.

ALBERTO MAZZA 26.05.18 16:51| 
 |
Rispondi al commento

sei grande e generoso

friso r. Commentatore certificato 25.05.18 22:27| 
 |
Rispondi al commento

Ti leggo, ti ascolto e sento tutti i progetti e tutti i principi di chi ha a cuora i deprivati, il nostro Sud che è bloccato sempre dalle mafie, le diseguaglianze eccessive tra ricchi e poveri, la miseria delle banlieux, e ti vorrei trascrivere la poesia di Quasimodo'Lamento per il Sud'. Soprattutto il meridione d'Italia vi ha dato i voti, gli operai di Pomigliano ,i giovani che non hanno futuro. E' di questi che dovete tener conto, mentre la Lega nel contratto parla di immigrazione, di legittima difesa, di flat tax. Spero che si riesca a sconfiggere con la logica e la discussione questi xenofobi razzisti,che vogliono far ricco il Nord. Tutte le cose che dici mi sanno di sinistra, o, se il termine vi sembra novecentesco, di ideali umanitari. E di giustizia , di lotta alla corruzione. Non a caso vi chiamate cittadini come durante la Rivoluzione Francese. E va bene, in fondo noi non abbiamo fatto una rivoluzione borghese pre-marxista. Leggo sul blog di Beppe un articolo di Fusaro che parla di Gramsci. E' tutto ciò in cui ho sempre creduto e combattuto. Spero si fdacciano uone leggi e non di paura di uomini come noi. Spero.

gloria gaetano, Terni Commentatore certificato 25.05.18 15:07| 
 |
Rispondi al commento

mettere uno della lega alle infrastrutture e tenerci la TAV sarebbe orrendo. Accettare la flat tax mettendo in pericolo i conti per far risparmiare tasse a chi già non le paga sarebbe deleterio. Non dare un giro di vite sull'evasione fiscale e sul conflitto d'interessi sarebbe tradire il mandato degli elettori 5stelle.Non cedete su queste cose, vi prego..

Pietro Felice Amarotto 25.05.18 11:11| 
 |
Rispondi al commento

la possibile nomina di un forzista alla guida del dicastero dello Sviluppo economico con delega alle telecomunicazioni. Questo non dovra' mai capitare!

Teresa Barbieri 25.05.18 07:16| 
 |
Rispondi al commento

L'ARTICOLO 1 DELLA COSTITUZIONE DICE CHIARAMENTE CHE L'ITALIA é UNA REPUBBLICA FONDATA SUL LAVORO;I PADRI COSTITUENTI PER LAVORO INTENDEVANO UN BENE PER LA COMUNITà;LA LOBBI DEI MEDIA LAVORA PER Sé E CONTRO IL BENE DELLA NAZIONEE SI AVVALE DELLA COLLABORAZIONE DI STRANIERI ESPERTI DI ECONOMIA DOMESTICA!CONCLUSIONE VA TOTALMENTE ELIMINATA;E VA TROVATO IL SISTEMA PER PERMETTERE LA NASCITA DI UNA VERA LIBERA INFORMAZIONE A CUI TUTTI HANNO DIRITTO_GRAZIE

franco bazzani (), seregno Commentatore certificato 24.05.18 22:06| 
 |
Rispondi al commento

L'Europa di cui nessuno voleva parlare.

https://emin-eu.net/

Francesco C. Commentatore certificato 24.05.18 20:51| 
 |
Rispondi al commento

Io,invece di criticare DIBBA che è la voce di noi tutti, spero che ce ne siano molti altri con quello spirito e verv.
Sono d'accordo di cancellare il finanziamento pubblico ai giornali e che si mantenessero con le vendite come fanno quelli che non prendono sovvenzioni.
Nel mio piccolo il quotidiano lo compro ogni mattina sapendo che si mantiene con le copie vendute.
FORZA DIBBA

FRANCO GIACOMUCCI, ANCONA Commentatore certificato 24.05.18 19:23| 
 |
Rispondi al commento

https://finanza.repubblica.it/Indici/Dettaglio?symbol=FTSEMIB:IND

Il teatrino continua. Ma il bello e' che hanno tanta paura di avvicinarsi alla sogliola dei 22,000, tanta ma tanta di piu' di Salvini e di Di Maio messi insieme di cui pure si dicono terrorizzati. E cosi' 22,900 dove la parola 22 farebbe paura ma con i 900 fanno 23. (intonazione da film Toto' De Sica)-> Eppure..eppure, le 22,000 sogliole sono cosi' poche...tanto, tanto lontane da una correzione. Eppure se le sogliole fossero 12,000 (dico 12,000) non ci troveremmo altro che di fronte ad un nuovo ciclo di mercato. De Sica : "Capurro, Capurro ! Fermati !!" Toto' : "Maresciallo, fossi matto!" (solo la mia opinione)

Francesco C. Commentatore certificato 24.05.18 17:35| 
 |
Rispondi al commento

Possibile che non ci sia modo di arginare Di Battista e le sue sciocche esternazioni? Esternazioni che continuano ad arrecarci danno ogni volta che apre bocca o scrive sui social, costringendo Toninelli e Di Maio a sprecare tempo ed energie per smorzare le polemiche.
Ma non doveva partire per un lungo viaggio...!?

Francesca Flumeri 24.05.18 16:12| 
 |
Rispondi al commento

GRANDE DI BA! MENO MALE CHE ESISTI (TUO PADRE GRANDE UOMO - MERITEREBBE DI ESSERE PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA)!!!!! M I FILO-EUROPEI E I GIORNALISTI CHE CI VOGLIONO PORTARE ALLA ROVINA – ABBASSO LA MERKEL, CHE INVIDIOSA DELL’ITALIA, CON LA COMPLICITA’ DI S&P E DELLO SPRED CI VUOLE PORTARE ALLA ROVINA, COME E’ SUCCESSO IN GRECIA!!!!! W IL MoVimento 5 STELLE PER SEMPRE. W CONTE E SAVONA!!!!!

Settimo C. Commentatore certificato 24.05.18 14:42| 
 |
Rispondi al commento

POPULISTA E GRILLINA CON ORGOGLIO!!!

ROSSANA I., ROMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 24.05.18 13:06| 
 |
Rispondi al commento

Fiero di essere populista come il GRANDE DIBA.

W M5*****

maurizio d., Terracina Commentatore certificato 24.05.18 09:45| 
 |
Rispondi al commento

Sono convinto che molte cose cambieranno! E' già molto positivo che Confindustria e molti pdeudopolitici non sono contenti per quanto sta accadendo. Prima hanno spolpato l'Italia e adesso si ergono a difensori.
Faccio una proposta:
redigete un dettagliato quadro sulla situazione attuale dell'Italia, debito, disoccupazione, reddito delle persone nelle varie regioni, distribuzione della popolazione tra nord e sud, tra grandi centri e piccoli centri, situazione economica delle diverse regioni e dei territori, situazione delle imprese, dimensioni dei diversi comparti (agricoltura, artigianato, turismo, industria, terziario, ecc.), insomma una chiara fotografia dello stato in cui hanno lasciato l'Italia in modo che questa fotografia verrà aggiornata ogni anno e vedremo chi ci guadagnerà e chi ci rimetterà da questo nuovo governo. Buon lavoro!

Francesco Quaranta, Guardavalle Commentatore certificato 24.05.18 08:43| 
 |
Rispondi al commento

Fieramente Populista!

Giuseppe Gatto, Galatone (Lecce) Commentatore certificato 24.05.18 07:54| 
 |
Rispondi al commento

#FieramantePopulista!

Giuseppe Gatto, Galatone (Lecce) Commentatore certificato 24.05.18 07:53| 
 |
Rispondi al commento

Sono un 5 STELLE attivista convinto.
Diamo l'ultimo saluto alla 2a repubblica

Giuseppe Capretti 24.05.18 00:34| 
 |
Rispondi al commento

non so se eliminare i vitalizi dei politici possa dare la copertura per la soppressione dell'infame "legge Fornero" , ma potrebbe essere un inizio ...

mauro frixione 23.05.18 23:04| 
 |
Rispondi al commento

Ora che il M5S andrà al governo spero che cancellino il finanziamento pubblico ai giornali. Vogliono fare propaganda a favore dei loro padroni ? Lo facessero a spese dei loro padroni, non a spese dei contribuenti.

Giuseppe 23.05.18 22:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prima o poi spenderai il tuo secondo mandato, non può andare sprecato! Spero vivamente prima possibile, magari premier della prossima legislazione.

Andrea Mecarelli Commentatore certificato 23.05.18 22:13| 
 |
Rispondi al commento

DIBBATTISTA. .. MI MANCHERAI....VORREI CHE MIO FIGLIO DI 8 ANNI UN GIORNO FOSSE COME TE..GRAZIE
TU DICI SEMPIRE DI ESERE STATO ONORATO A SERVIRE IL PAESE.IO LO SONO PER AVERE AVUTO UN POLITICO COME TE UN RAGAZZO D ORO GRAZIEEEEEE

MASSIMO B., vicenza Commentatore certificato 23.05.18 21:23| 
 |
Rispondi al commento

#CONTE È IL MIO PRESIDENTE

MASSIMO B., vicenza Commentatore certificato 23.05.18 21:16| 
 |
Rispondi al commento

Sei sempre un grande!!! Grazie sempre!!!

Diego M 23.05.18 20:57| 
 |
Rispondi al commento

Grazie di tutto Dibba!!! Sei Unico!!!

Monica L., RM Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che ha donato a Rousseau 23.05.18 20:50| 
 |
Rispondi al commento

R O A R ***** !

Ancora e sempre GRAZIE Ale!

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 23.05.18 20:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A parte Napolitano, come voteranno i Senatori a vita?
G.Mazz.

P.S.: Io sono per la loro eliminazione.

gianpiero m., Bergamo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 23.05.18 19:31| 
 |
Rispondi al commento

ah mitico an do vai mo ahahaha scherzo fai benissimo ti capisco pero non abbandonarci che te sei il migliore una rivoluzione ci vuole qua daje mannamoli tutti a casa sti qua sempre col movimento e grillo

claudio p., samarate Commentatore certificato 23.05.18 18:59| 
 |
Rispondi al commento

La domanda che i giornalisti vorrebbero ma non osano fare é,:
- ci sarà ancora la copertura per i contributi all'editoria?

Non lo dicono ma questa é l'unica che gli interessa veramente.

Pantomima Rossa Commentatore certificato 23.05.18 18:42| 
 |
Rispondi al commento

Alessandro di Battista concordo pienamente su quanto dici circa le critiche, i commenti i pareri,tutti detti a sproposito da questa corrotta stampa e da questa televisione italiana. Tutti sono analisti, tutti sono tuttologi e politologi, non si possono sentire. Andate al dunque !!! Quando andrete al Governo occupatevi da subito dell'occupazione dei giovani e dei disoccupati al Sud, Calabria, Campania, Puglia , Sicilia e Sardegna etc,che a mio modesto avviso sono da collocare a servizio, a tutela e a svolgere lavori nell'ambito del vasto e sterminato patrimonio archeologico e dei beni culturali, che frutta allo Stato miliardi di introiti, vedi e rivedi la legge Franceschini. Intervenite sulle bollette ENEL che propinano a noi tutti poveri cristi, bollette milionarie, dove le voci che compongono il totale da pagare non si possono contestare, sono di ogni specie e genere, una truffa alimentata dal precedente Governo che ha lsciato manolibera alle lobby energetiche. Dal 2019 entrerà in vigore il mercato libero, una tragedia, dovete bloccarlo subito e intervenire sulle energie alternative, fotovoltaiche e solari, proprio di più al Sud. Mi fermo qui, PER ORA, C'E' ANCORA TANTO DA DIRE, e non vado oltre. Forza e coraggio con la stessa grinta e determinazione con cui avete conquistato il ns. voto

tito sia 23.05.18 18:38| 
 |
Rispondi al commento

Molto bene, portavoce Alessandro Di Battista; è necessario ricordare sempre che alcune leggi [fondamentali] “non soltanto non hanno un costo, ma permetterebbero di recuperare decine di miliardi di euro”.
Non si può nemmeno incominciare efficacemente la lotta alla corruzione, se non si riforma prima la prescrizione ("stopparla non appena un processo inizia”).
Una legge per far giustizia del referendum del 18 e 19 Aprile 1993, abrogativo del Contributo dello Stato al finanziamento dei partiti politici, tradito dal parlamento Italiano, non soltanto non avrebbe un costo, ma permetterebbe di recuperare un bel po’ di denaro.

Santo Mazzotti, Remedello Commentatore certificato 23.05.18 18:08| 
 |
Rispondi al commento

i vecchi politici devono restituire tutto quello che hanno RUBATO E ARRIVATA L ORA DI APPLICCARLO A LORO IL REDDITOMETRO DA VENT ANNI A QUESTA PARTE.....VI SCOVEREMO DA QUALSIASI POSTO VI NASCONDIATE FIN A CASA VOSTRA ORA LO DICO IO A VOI DELINQUENTI

roberto enna 23.05.18 17:51| 
 |
Rispondi al commento

VOGLIAMO IL POLITOMETRO!!!!!

aniello r., milano Commentatore certificato 23.05.18 17:27| 
 |
Rispondi al commento

CI CRITICANO...
QUANDO LORO SMETTERENNO DI DIRE BUGIE SUL M5S NOI SMETTEREMO DI DIRE LA VERITA' SU DI LORO

CHI MENTE SENZA CONOSCENZA.. E' IGNORANTE...
CHI MENTE SAPENDO DI MENTIRE E' UN DELINQUENTE..

aniello r., milano Commentatore certificato 23.05.18 17:24| 
 |
Rispondi al commento


Anni fa c'era una trasmissione che si chiamava il grillo parlante ve la ricorderete tutti ed era condotto da Roberto Gervaso durava pochi poco più di un quarto d'ora Però faceva riflettere.

Adesso abbiamo il Beppe Grillo Parlante, Che è il Pari del grillo parlante della fiaba di Pinocchio, la voce della coscienza di Pinocchio.

Quindi anche noi abbiamo adesso un Grillo parlante che fa conoscere i nasi lunghi del PD e tutti i nasi lunghi del Parlamento Europeo, che prima e ci ha massacrato con le tasse con le quote latte, le sanzioni, con lo spread, e rammentandoci il debito pubblico.
Dimenticano che c'è stato il governo comunista illegittimo come i senatori e senatrici votati nel parlamento, la legge Cirinnà e così via, Monti Letta Renzi e Gentiloni mai votati da nessuno, e perfino Napolitano che essendo da due mandati e non avendo più noi votato da ben 4 governi illegittimi, non potrebbe essere il Presidente della Repubblica, al pari di Mattarella, eletto dal governo illegittimo.

E non parliamo del governo fotocopia di schifo che il grande Gentiloni, ringraziato oggi pubblicamente in televisione per la sua opera, ha fatto, cambiando solo il ruolo di Del Rio. Eletto dal governo Renzi non poteva fare altro che ringraziarlo facendo un governo fotocopia.

Non dimentichiamoci poi le macerie di Amatrice e delle varie zone terremotate ormai diventate "patrimonio dell'umanità" quindi Intoccabili.
C'è gente delle zone terremotate ancora costrette a vivere fuori, delle casette ancora non tutte consegnate molte delle quali difettose e montate e scusatemi il termine alla "me ne sbatto", contatori della luce sottodimensionati, casette assemblate male nei dettagli, le prime fornite che avevano addirittura le rubinetterie arrugginite, al pari di robe riciclate.
Intanto tutti questi signori Nasuti Pinocchieschi/e dovrebbero restituire cariche prebende privilegi stipendi e quant'altro accumulato, illegittimamente, perché eletti da GOVERNI ILLEGITTIMI ABUSIVI FIGLI DEL PD.

MAURO FRANCESCO BORELLA 23.05.18 17:04| 
 |
Rispondi al commento

Costituzione Italiana. ART. 90.
Il Presidente della Repubblica non è responsabile degli atti compiuti nel l’esercizio delle sue funzioni, tranne che per alto tradimento o per attentato alla Costituzione. In tali casi è messo in stato di accusa dal Parlamento in seduta comune, a maggioranza assoluta dei suoi membri.

Marcello 23.05.18 17:00| 
 |
Rispondi al commento

Di Ba,non c’è lassà! Di Ba,non c’è lassà! Di Ba,non c’è lassà! Di Ba,non c’è lassà! ricordì??
Anche se era un altro nome……… "Titì"
Il provare vergogna e il rispetto per gli altri, tutti gli altri e di tutti i ruoli sociali, con i quali condividiamo la nostra esistenza,devono ritornare ad essere fattori primari ,qui da noi.
Di “ Marchese Del Grillo” ne basta uno solo, quello del film! Gli altri, i cloni, che da 30 anni hanno impazzato in questo paese, anche se malvolentieri, se ne devono e, adesso, possono anche farsene una ragione.

watchdog 23.05.18 16:56| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Alejandro!

"Cigni"

C'è una luna, c'è un Padrino
della mafia siciliana,
C'è un portiere, c'è un Bill Gates
e un vaccino,
un viaggio spaziale in microbus
o con marihuana.
C'è la Notte Buona (la vigilia di Natale),
C'è scarsezza e c'è un Dutty Free.
Un assassino, un giornalista,
una modella, un cruciverba,
un congressista, un anarchico,
un clandestino,
c'e un demonio che è anche Prima Donna,
c'è *merchiolate" (composto chimico per estetica del corpo),
sale di uva e Silicone.
E se ci sono dei narcisi mai manca qualche idiota adulatore,

E se ci sono sottomessi ci sarà uno stivale
che governa il loro sudore.

Ritornello:
Come i cigni nuoto nel fango,
senza sporcare le mie piume di tanta merda,
gente del Business, di alto rango,
con Louis Vuitton e si travestono di Sinistra.

Ne sa più un cieco che un idiota... della luce!
I tuoi voti possono essere chiodi nella tua croce.
C'è un impiegato, c'è un padrone,
un poliziotto, un mercenario,
C'è gente luce, c'è gente ombra,
ci sono deputati,
C'è un maestro che dimenticò l'abbecedario,
c'è chi sogna, c'è chi fa il parassita.
E se ci sono amori,
c'e sempre un prete che ti dà la benedizione,
E se ci sono rancori,
un avvocato che dissolva la questione.

Vado sfogliando una margherita,
non capisco... non finisce!

Non sono nato per essere ubbidiente,
se vuoi disciplina cèrcati un tenente.

Dicono che il mondo
non e' più quel che era,
cadono le foglie ed è Primavera.

R-icardo A-rjona (Guatemala)

Antonio 23.05.18 16:49| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Alessandro sparale bene e dici bene. È ora di finirla che chi ha fatto i propri interessi con i soldi nostri critichi chi anche solo sulla carta dice ciò che vuole fare e per giunta per bene nelle regole ma soprattutto nel rispetto del nostro voto che è sovrano. VERGOGNA i governi PD hanno fatto quello che volevano con i nostri soldi e tanto perché non erano neanche stati votati da noi. VERGOGNA spero che gli italiani aprano gli occhi e vedano lo scempio di un partito che non impara mai dai propri anzi a testa alta spavaldamente critica e spergiura contro tutti. Il PD deve sparire perché non ha futuro un partito che pende dalle labbra di Renzi che non è segreterio ma fa filare tutti ai suoi voleri e nessuno osa fiatare nonostante abbia rovinato il partito visto i risultati elettorali. Lo lasciano fare quindi è un partito allo sbando non esiste più. Bravo Alessandro bravo perché da Giletti le hai cantate bene come sempre è stato bello rivederti combattere e parlare a nome di noi tutti. Sempre 5 stelle

Zabry N. 23.05.18 16:47| 
 |
Rispondi al commento

soltanto gli stolti o chi è in malafede può pensare che tutti queste critiche siano state fatte per il bene degli italiani.
Secondo me tutto ciò dimostra che siamo sulla buona strada e che non bisogna mollare nemmeno per un cm.

mzee.carlo 23.05.18 16:38| 
 |
Rispondi al commento

chiedo al popolo dei 5 stelle di rivedere i termini di rimanenza in carica per due mandati ,e troppo poco,i politici di rango anno bisogno di più tempo per esprimere il loro talento,di battista,e come altri, non devono lasciare cosi presto la politica e un vero peccato.saluti gaetano

gaetano raffa 23.05.18 16:36| 
 |
Rispondi al commento

Forse in Italia e Bruxelles si stanno accorgendo che la mucca non vuole più essere munTa. Il latte è finito per loro...avanti tutta ed eseguire il programma aggiungendo l'eliminazione del finanziamento pubblico ai giornali..vediamo se questi personaggi riescono a trovare un lavoro.

Michele delle foglie 23.05.18 16:35| 
 |
Rispondi al commento

Merkel, May, Macron, Trump, Rajoy, Putin, per citarne alcuni, tutti laureati. In Italia sembra invece che la laurea puzzi, vedasi caso Conte, vedasi ad esempio aziende dove laureati senza conoscenze giuste sono bistrattati (spesso neanche assunti)
Avanti così, faremo una bella fine!
Saluti a tutti.

Gianluca S. Commentatore certificato 23.05.18 16:35| 
 |
Rispondi al commento

Mai si era visto, al momento dell'indicazione di un premier, tanto "accanimento gossipparo" nel passare al setaccio ogni rigo di un invidiabile CV lontano anni luce da tutti i precedenti che ci hanno preceduto in questi ultimi anni. Sono stati tirati fuori stage estivi facendoli passare per presunti master mai vantati, e titoli accademici mai dichiarati. Qual'è il problema? Che forse questo Governo non nasce allineato all'establishment internazionale gestito dai tecnocrati di Bruxelles? Che i ministri di cui si è parlato non sono iscritti alla Massoneria o non vanno ai convegni di Aspen, di Ambrosetti o di Bilderberg...?
Avete forse paura che vengano fuori gli altarini e la polvere che avete messo sotto il tappeto in tutti questi anni di berlusconismo e finto antiberlusconismo?
I Governi si giudicano per quello che fanno, per gli atti che compiono durante il loro mandato e per gli obiettivi che raggiungono.
Qui invece è scattato all'unisono su tutti i giornali italiani ed esteri un fuoco di sbarramento che non si vedeva dai tempi di "Mani Pulite" come se ad ogni costo bisognasse impedire la nascita di un Governo che per la prima volta in oltre venti anni vede all'opposizione il PD e Forza Italia. Un governo di cambiamento votato ed auspicato dalla maggioranza degli italiani, da quel popolo, da quelle gente in cui in campagna elettorale vi riempite sempre la bocca per poi abbandonarla al proprio destino.
Ora è il momento di rimboccarsi le maniche, dell'agire e del fare senza se e senza ma. Spazziamo via col buon governo questa classe politica, ladra ed inetta che ha ridotto questo Paese ad essere il fanalino di coda dell'Europa. L'Italia e gli italiani prima di tutto...!

Fabio S. 23.05.18 16:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravo Dibba

da incorniciare questo Post!

Ciao Roberto Marchesi

Roberto Marchesi 23.05.18 16:20| 
 |
Rispondi al commento

Caro Alessandro, ho letto con interesse il tuo intervento che, francamente, non comprendo in un passaggio: quello in cui affermi che prolungare sine die i termini di prescrizione nei processi (penali immagino) renderebbe quei processi più rapidi. Caro Alessandro, per aver svolto funzioni giurisdizionali in passato e proprio in sede penale, posso dirti che i tempi della giustizia non sono dettati dai termini di prescrizione, sono invece il frutto di scellerate scelte politiche effettuate quando te, come tanti altri lettori, non eri neppure nato. È l’ordinamento giudiziario nel suo complesso che non funziona, che non risponde più ad una società che è del tutto diversa da quella di 70 e più anni fa. Parliamo di reddito di cittadinanza, di euro, di flat tax, ben vengano se il Paese può permettersele, deve essere però al contempo ben chiaro (soprattutto ai Portavoce) che non è con singoli provvedimenti che si può cambiare questo Paese o che solo con essi si possa dare un futuro ai giovani, una serena vecchiaia agli anziani. È una visione d’insieme che è necessaria, non avendo paura di affrontare quelle lobby (e più o meno tutte le associazioni di categoria lo sono) che rappresentano il vero ostacolo al cambiamento, a quello vero e non di semplice facciata. Ma per ritornare al tuo intervento: eliminiamo proprio la prescrizione e creiamo le condizioni perché un processo non duri più di sei mesi. Si può fare, ti assicuro che si può fare a condizione di tener ben lontani dal Governo personaggi che sono espressione proprio di quelle lobby e di quella resistenza al cambiamento che ha portato il Paese alle condizioni attuali.

Marco Bonacina , Londra Commentatore certificato 23.05.18 16:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

B.E il suo sodale Renzi stanno studiando, il colpo grosso, al Parco dei dinosauri a Roma'.Cercano l'osso più grande possibile da rosicare.(Per quando uscirà la foto ufficiale del nuovo governo).Al di la delle cazzate, va bene tutto ma la flax tax è una cagata pazzesca. Abassare le tasse va bene, ma certo non va bene il criterio delle aliquote piatte per tutti.I fottuti con quel metodo saranno i soliti noti.Per loro non cambierà niente e anzi, probabilmente le cose peggioreranno.Sarà un disastro

m.m 23.05.18 16:03| 
 |
Rispondi al commento

In Europa sono terrorizzati.
E sapete perché?

Basta solo guardare a quello che hanno fatto con l'Italia sui migranti.
Appena Salvini blocca gli sbarchi Medicine Sans Frontier dove li porta i migranti che vanno a prendere in Libia?

Ciro Maddaloni 23.05.18 16:03| 
 |
Rispondi al commento

Se l Italia è una democrazia allora il voto di 17 milioni di italiani deve essere rispettato:è statto sottoscritto un contratto di Governo,così come è accaduto in Germania,fra il Movimento 5 Stelle,che è il partito di maggioranza relativa con il 32,7% e 11 milioni di voti, e la Lega:gli iscritti di M5S e Lega hanno approvato il contratto di Governo con oltre il 90% e pertanto,dopo tutti questi passaggi DEMOCRATICI,si deve dar seguito alle richieste della maggioranza dei cittadini italiani e di chi li rappresenta in Parlamento senza se e senza ma!Non ho mai visto tentativi di ingerenze esterne di questo genere durante la formazione del governo francese o tedesco!

Rino Siconolfi, Ferrara Commentatore certificato 23.05.18 15:58| 
 |
Rispondi al commento

Hanno paura e hanno ragione. E' finita la pacchia.

Bianca C., Roma Commentatore certificato 23.05.18 15:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vado io a fare il capo; ho trovato il diploma, del 78, dove ho finito la terza media... Pertanto non serve un prof, basta ME che esegue il contratto!

Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 23.05.18 15:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quanto hai ragione Alessandro Di Battista!!!

Maria P., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 23.05.18 15:35| 
 |
Rispondi al commento

CONTE ALLA GUIDA DEL PAESE
NONOSTANTE NUTTO

SE NE FACCIANO UNA RAGIONE POLITICI, GIORNALISTI, IDEOLOGI DEL VECCHIO REGIME, PSEUDO BUROCRATI, OPINIONI
STI E MERCATI DELUSI.

PROCEDIAMO, CONVINTI PIU' CHE SI STA VERAMENTE ENTRANDO IN UNA NUOVA ERA POLITICA QUELLA DELL' ESERCIZIO
DELLA EFFETTIVA DEMOCRAZIA .

CERTO ANCHE IL PD CON RENZI, MARTI
NA È TANTI ALTRI A SEGUITO DOVRANNO
IMPARARE AD USARE TALE STRUMENTO:
LA DEMOCRAZIA PER IL BENE DEL PAESE.

CI VORRÀ DEL TEMPO MA IMPARERANNO
STRADA FACENDO MA SOPRATTUTTO GUARDANDO GLI ALTRI NELLA GESTIONE
DI GOVERNO.

OCCORRERÀ BEN SAPERE PERÒ CHE AL CENTRO DELLA VITA DEMOCRATICA E POLITICA C'È IL POPOLO, C'È IL PAESE E CHE LE PRECONDIZIONI PER UN BUON GOVERNO SONO:
✓ L'ETICA della RESPONSABILITÀ politica
✓ TUTELA DEGLI INTERESSE DEGLI ITALIA
NI, non delle BANCHE, delle TESTATE
giornalistiche, dei GRUPPI di POTERE.
✓ L'AMORE PER L'ITALIA, LA SUA IDENTITÀ
✓ POLITICA COME SERVIZIO E NON
POTERE PERSONALE e/o di PARTITO

Salvatore Cannatà (salvo niketeras), Mentana Commentatore certificato 23.05.18 15:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la destra mi sembra stia rifacendo il gioco del poliziotto buono e del poliziotto cattivo. goco che le e' riuscito negli ultimi anni.

con la lega fa il "buono", cioe' forma il governo col m5s, mentre gli altri, forza italia e fratelli d'italia fanno i "cattivi" mettendosi all'opposizione e chiamandosi fuori.

questo anche se la lega dichiara che vuole e sta portando avanti il programma della destra intera. come fecero alfano e verdini e gli altri destroidi che appoggiavano il pd.

col pd (cioe' col renzismo) hanno pratvcamente governato loro, e le cosiddette "riforme" (ma sarebbe meglio chiamarle "controriforme", perche' riforma vuol dire dare diritti, la controriforma li toglie e questo hanno fatto), erano praticamente il programma della destra piduista berlusconiana, trovando nel renzismo un alleato e un tradfitore dei suoi elettori.

con il m5s mi sa che stanno cercando di fare la stessa cosa, contando sul fatto della poca esperienza e (sperano loro) bimbominkiaggine del m5s. gia' la flat tax sono riusciti a inserirla nel programma e sinceramente non capsico come di maio abbia potuto accettare questa richiesta, lo considero uno scivolone.

attenzione perche' ci si puo' ritrovare che si fa quello che vuole la destra, e poi si prendono le colpe. per il renzismo, messo li' per distruggere la sinistra, la merda buttata addosso al pd (addirittura dalla stessa destra che si ritrovava con il suo programma fatto) era tutto oro colato. per il m5s e' da evitare come la peste. sarebbe un'autentica presa per il culo.

proporrei a di maio per prima cosa di fare la legge elettorale, cosi' se partono le paturnie e le furbate destroidi intanto quella c'e' e si torna al voto. non lasciamo scoperto il problema legge elettorale, da risolvere subito.

carlo 23.05.18 15:32| 
 |
Rispondi al commento

Ma come Di Maio dice che i ministri li “sceglie” il presidente della repubblica???????

I ministri li “nomina” il presidente della repubblica “su indicazione” del PcM!!!!

Avanti Savona ministri dell’economia!!!!

Domenico M., Sesto San Giovanni Commentatore certificato 23.05.18 15:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Solleticare la magistratura come soluzione dei ns mali, è una cosa pericolosa.
I magistrati non hanno punizioni per il loro operato; se un elettricista vi fulmina, viene inquisito, ma entrambi stavano/hanno lavorando. Bene o male.

Mi domando come mai il processo di primo grado emette tante condanne, e il secondo ribalta spesso queste; sono distratti i magistrati di primo grado o d'appello?
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 23.05.18 15:20| 
 |
Rispondi al commento

Grande Ale. Sempre le parole giuste al momento opportuno.

Enore D. Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 23.05.18 15:18| 
 |
Rispondi al commento

Eliminare il finanziamento pubblico ai giornali e rifondare la rai buttando fuori i politici ....URGEEE

Apapaia TheOriginal () Commentatore certificato 23.05.18 15:14| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

In questi giorni, con pochissime eccezioni, si è compreso una volta per tutte il bassissimo livello dell’informazione italiana, perlopiù frutto dei numerosi conflitti d’interesse. Bisogna ritornare per legge alla figura degli editori puri e procedere urgentemente alla riforma della Rai. È in gioco la tenuta democratica del paese.

Erardo C., Leporano Marina Commentatore certificato 23.05.18 15:05| 
 |
Rispondi al commento

ABBIAMO UN DEBITO PUBBLICO?

Nel giorno in cui dovrebbe nascere il governo Lega-M5S i signori dell’Europa e di Confindustria si accorgono dell’elevato debito pubblico che attanaglia l’Italia come se questo fosse apparso dal nulla ma al momento giusto per sottoporlo ai posteri.
Ai cari Moskovici europei,io semplice populista Italiano vorrei chiedere come mai ne parlate oggi e non quando avete incensato Renzi mentre nella sua legislatura lo faceva impennare di 130 miliardi di euro in poco più di mille giorni.
Come mai nessuno ha obiettato sulle ricette adottate,sul job act che ora Macron applicherà in Francia,sui salvataggi bancari,sulla decontribuzione alla imprese tanto cara a Confindustria,come mai nonostante i pessimi risultati economici Italiani nessuno ha battuto ciglio?
Uno scarsissimo PIL a fronte di una disoccupazione imbalsamata,spesa della PA inarrestabile e tanti tagli orizzontali.Una impennata della povertà che ha raggiunto il suo apice durante il governo Monti mentre contemporaneamente veniva applicata la riforma Fornero.
Dove erano i burocrati e gli industriali mentre l’Italia affondava?
Nessuno a quei tempi si è messo a spulciare il curriculum di Monti e Renzi, per l’Europa e per certi poteri nazionali i due erano più che adatti al saccheggio nazionale ora che invece qualcuno comincia a proporre programmi vantaggiosi per il paese intero,partono moniti,spread e saccenza gratuita da parte di Confindustria.
La prova provata della grande ipocrisia dell’Europa e degli europeisti all’occorrenza.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 23.05.18 15:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NO Paolo Savona, ha 82 anni e non mi sembra che sia in linea con il cambiamento. Era Ministro dell'Industria nel 1993, prima Repubblica!

Chiara Mente Commentatore certificato 23.05.18 14:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho messo un bel "Mi piace", ma mi sarebbe piaciuto di più se nell'elenco degli esempi calzanti citati ci fossero stati anche i 12 miliardi di euro che ci sono costati finora (e sarà sempre peggio negli anni a venire) i vari filoni di business sull'accoglienza al milione di afro-asiatici traghettati nella sola Italia da navi di ogni Stato UE e di ONG. Oltre che dalla nostra Marina militare e Guardia costiera.

Chiara Mente Commentatore certificato 23.05.18 14:37| 
 |
Rispondi al commento

Cerco di immaginarmi come ci sarà rimasto un avvocato rispettabile come Giuseppe Conte nel vedere l'ondata di merda che si è abbattuta su di lui appena si è posizionato nel M5S! Come avvocato, sarà stato abituato a un certo grado di delinquenza ma non certo a questa! Nel mondo della criminalità ci sarà un certo livello di spregiudicatezza, di ipocrisia, di menzogna, ma i media italiani stanno abbattendo tutti i record dell'inaccettabile. Sono ormai le puttane del potere! E un Paese civile deve uscire da tutto questo con punizioni adeguate che facciano loro perdere per sempre la voglia di mettere alla gogna un essere umano.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 23.05.18 14:35| 
 |
Rispondi al commento

Bravissimo Alessandro !!!.

Patrizio Laconi, Cagliari Commentatore certificato 23.05.18 14:33| 
 |
Rispondi al commento

Hai visto Cicciarello mio...
alle 17:30 un uomo per bene, uno studioso, uno che parla inglese fluente e anche tedesco...e soprattutto, uno che non é il burattino di nessuno. Nato in un paesino del Sud dimenticato come te, come me...tutto quel che ha fatto nella vita é uscito dalle sue mani e grazie alla sua testa...come te, come me...

Claudio Iocca 23.05.18 14:33| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Di Battista!
Oltre ai vitalizi si devono tagliare anche i contributi pubblici ai giornali, infarciti di pseudogiornalisti che disonorano la categoria. Bisogna anche introdurre più onestà intellettuale nella rai che, non dimentichiamo, spende i soldi degli italiani onesti che pagano le tasse.

fabio t. Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 23.05.18 14:29| 
 |
Rispondi al commento

Ottimo Alessandro!!!

Marta Buscioni 23.05.18 14:28| 
 |
Rispondi al commento

Anni fa c'era una trasmissione che si chiamava il grillo parlante ve la ricorderete tutti ed era condotto da Roberto Gervaso durava pochi poco più di un quarto d'ora Però faceva riflettere.

Adesso abbiamo il Beppe Grillo Parlante, Chi è il Paris del grillo parlante della fiaba di Pinocchio era la voce della coscienza di Pinocchio.

Quindi anche noi abbiamo detto un grillo parlante che fa conoscere i nasi lunghi del PD e tutti i nasi lunghi del Parlamento Europeo, che prima e ci hanno massacrato con le tasse con le quote latte con le quote con lo spread con e rammentando ci il debito pubblico.
Che c'è stato il governo comunista illegittimo come i senatori e senatrici votati nel parlamento, la legge Cirinnà e così via, Monti Letta Renzi e Gentiloni mai votati da nessuno, e perfino Napolitano che essendo da due mandati e non avendo più noi votato da ben 4 governi illegittimi, non potrebbe essere il Presidente della Repubblica, al pari di Mattarella, eletto dal governo illegittimo.

E non parliamo del governo fotocopia di schifo che il grande Gentiloni ringraziato oggi pubblicamente in televisione per la sua opera, ha fatto, cambiando solo il ruolo di del Rio. Eletto dal governo Renzi non poteva fare altro che ringraziarlo facendo un governo fotocopia.

Non dimentichiamoci poi le macerie di Amatrice e delle varie zone terremotate ormai diventate patrimonio dell'umanità quindi Intoccabili.
Della gente delle zone terremotate ancora costrette a vivere fuori, delle casette ancora non tutte consegnate molte delle quali difettose e montate e scusatemi il termine alla "me ne sbatto", contatori della luce sottodimensionati casette assemblate male nei dettagli, le prime fornite che avevano addirittura le rubinetterie arrugginite, al pari di Casette riciclate.

Intanto tutti questi signori Nasuti Pinocchieschi dovrebbero restituire cariche prebende privilegi stipendi e quant'altro accumulato, illegittimamente, perché eletti da HOVERNI ILLEGITTIMI ABUSIVI FIGLI DEL PD.

undefined 23.05.18 14:27| 
 |
Rispondi al commento

Caro Alessandro,
sarebbe opportuno che qualcuno spiegasse agli italiani che il concetto di copertura a fronte di una spesa è figlio del pareggio di bilancio. In realtà, dal punto di vista economico, trovare le coperture NON HA ASSOLUTAMENTE NESSUNA IMPORTANZA, se non per rispettare le assurde regole finanziarie e non economiche dell'Unione Europea.
Anzi, le mancate coperture non costituiscono altro che un aumento della base monetaria e quindi maggiore possibilità di creare ricchezza reale. Nel 1971 si decise di abbandonare la parità aurea proprio per evitare di trovare le coperture per ogni investimento o spesa. L'Unione Europea ci ha fatti tornare indietro di 50 anni, creando un sistema finanziario che frena ogni tipo di investimento con il solito slogan: NON CI SONO I SOLDI e OCCORRONO LE COPERTURE. Un sistema economico non è un privato cittadino che guadagna un reddito in denaro e deve farselo bastare. Il reddito di una Nazione non ha niente a vedere con il denaro, che appunto è creato dal nulla per consentire la produzione di beni reali e un adeguato benessere ai cittadini. Se ti chiedono dove sono le coperture, dovresti rispondere che la copertura di una spesa è la ricchezza reale che sarà prodotta in virtù di quella spesa.

Mino V., Brindisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che ha donato a Rousseau 23.05.18 14:17| 
 |
Rispondi al commento

E se non accettano Savona ci sono sempre Borghi e Bagnai! :-)

Gabriele Antinori 23.05.18 14:15| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna eliminare i finanziamenti ai giornali, se un giornale scrive fake news non merita di ricevere soldi pubblici.

Giampaolo 5 Stelle Commentatore certificato 23.05.18 14:13| 
 |
Rispondi al commento

alle 17,30 Conte al quirinale!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 23.05.18 14:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ipocrisia della Meloni è sconcertante.

Si fingeva contro l'austerità di Bruxelles, ma ora invece di dare un aiuto al governo che si sta formando, decide di stare all'opposizione insieme al PD.

Del resto da una che aveva votato la Legge Fornero non c'era da aspettarsi altro.

Lorenzo M. Commentatore certificato 23.05.18 14:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

No c’è la faccio più a sentire che voi 5⭐️Siete persone che idealiste,oppure avete le idee volatile,ma,questi signori quando parlano ci sono o ci fanno?io ho capito che sono tutti contro e quindi la strada è quella giusta,complimenti,fatevi sentire Xchè la gente è dalla vostra parte 👏👏👏👏👏W⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️

Anna Moccaldi 23.05.18 14:04| 
 |
Rispondi al commento

tutto come da previsione....forza ragazzi, non mollate di un millimetro, noi ci siamo , e siamo tantitantitantiiiiii...siamo sotto gli occhi di tutti.....comunque, resti tra di noi, è una battaglia fantastica....troppo bella, grazie per esserci tutti contro, mai avremmo potuto essere cosi forti e compatti senza la vostra cialtroneria, una manna dal cielo...

silvana 23.05.18 14:03| 
 |
Rispondi al commento

Oh e non mollate sul Prof.Savona che può smontare pezzo a pezzo l'UE e l'euro perché la conosce a menadito e rivedere tutti i trattati capestro che i conosciuti hanno avallato senza dire 'a' svendendo il Paese a questi avvoltoi che non vedevano l'ora di distruggerci.

ALBERTO G., Teolo Commentatore certificato 23.05.18 14:00| 
 |
Rispondi al commento

A mattareeee.
Che cazzo ti manca ancora per dire si al nuovo governo.
ci sono le due forze politiche piu? votate dal popolo e siamo li ancora a discutere se una persona puo? fare il presidente o se ha i requisiti necessari ???. Ma vuoi davvero rovinare L' Italia come ha fatto napolitano.
Non e' una persona che puo' fare la differenza, ma bensi' le nuove leggi che servono per la ripresa della nazione.
Ma chi c'e' dietro che mette i bastoni nelle ruote ???.
Ma certo....Tutti quei ladroni che hanno paura di perdere la poltrona. LADRIIIIII E SERPENTI.
A mattareeee. Davvero stai dalla parte dei Ladroniii ???.
Se hai una coscienza, pensa alla Nazione e al Popolo Italiano.

italo libero 23.05.18 13:56| 
 |
Rispondi al commento

Mai nella storia Repubblicana i politici hanno fatto tante promesse (costosissime) senza avere a disposizione i fondi. Volete mantenere le promesse facendo altri debiti? Ma ai giovani ci pensate? Volete ipotecare ancor di più il futuro dei nostri figli?
Avete promesso di finanziare il reddito di cittadinanza con il taglio degli sprechi e dei privilegi .... procedete!!!
Avete sempre criticato (e continuate a farlo) i governi precedenti per averci portato nell'attuale situazione di indebitamento .... e ora voi volete fare lo stesso? Anzi peggio?
Pensate anche ai giovani e non solo ai voti ... la campagna elettorale è finita ... provate a governare seriamente!!!


Un certo Minimo Granellini che scarabocchia sul Corriere, merita l'oscar della perfidia. Alla fine fanno anche tenerezza con i loro articoli che vengono letti solo per caso.
Montanelli, hai lasciato il vuoto dopo di te !

Alessandro ., Milano Commentatore certificato 23.05.18 13:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qui tutti a concordare tutti a minacciare tutti a criticare il Presidente della Repubblica tutti entusiasti del nuovo governo con la Lega in nome dell'onestà ma se ben mi ricordo non era Di Battista che adesso attacca il Presidente della Repubblica a denunciare le malefatte della Lega. lega che ha governato tanti anni insieme a Berlusconi

Antonio Lunghi 23.05.18 13:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci sono ci siamo e sempre ci saremo viva il Movimento 5 stelle cari poteri forti cagatevi addosso adesso tocca noi popolo sovrano e schiavo di nessuno !!!!!!

Piero S. Commentatore certificato 23.05.18 13:53| 
 |
Rispondi al commento

Luca ( Rho), se ci sarà l'OK dal colle per la formazione del governo, caffè a 5 stelle per tutti !!!!!!

Alessandro ., Milano Commentatore certificato 23.05.18 13:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Molti curriculum dei politici toscani, oggi nelle varie istituzioni, a livello di titolo di studi, si fermano alla terza media.

Alcuni con la quinta elementare si sono seduti in parlamento a fare deputati e senatori oppure a fare i dirigenti nelle aziende pubbliche, con gli appellativi di presidenti, amministratori delegati ecc.

Lavori precedenti alla politica? Trattoristi della terra agricola, operai nelle vetrerie, ma più che altro fancazzisti.....

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 23.05.18 13:45| 
 |
Rispondi al commento

Oggi comincia la terza Repubblica !!!!!

gianni parenti (perryoscar) Commentatore certificato 23.05.18 13:44| 
 |
Rispondi al commento

Ale, ti voglio bene!

Nadia R. Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 23.05.18 13:42| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente hanno finito di bruciare tutti i documenti con la verità Delle porcherie fatte negli ultimi decenni

Antonio D., CARRARA Commentatore certificato 23.05.18 13:41| 
 |
Rispondi al commento

A BEPPE CON SIMPATIA:
UNO SPETTRO SI AGGIRA PER L'EUROPA: E' LO SPETTRO DI UN GRILLO PARLANTE; CHIACCHERONE, FASTIDIOPSO, FASTIDIOSO E ROMPICOGLIONI, COME UNA ZANZARA CHE RONZA E CHE NON SI CHETA MAI E NON SI DA TREGUA NEL DENUNCIARE TUTTI I MISFATTI DELLA GENTE "PERBENE":
QUESTO GOVERNO NON S'A DA FARE NE ORA NE MAI; PERCHE DA FASTIDIO AI RICCHI ED AI POTERI FORTI, PARLANO DI COPERTURE FINANZIARIE, ED HANNO PAURA DI DOVERCELE METTERE LORO, PERCHE FINO AD ORA CE LE HANNO FATTE METTER A NOI, AL POPOLO ITALIANO LAVORATORE, E NON CERTO AI PREZZOLATI DEI BANCHIER, ANZI LORO GLI HANNO RICEVUTI I SOLDI NOSTRI, DAI GOVERNI PRCEDENTI, CHE HANNO DIFESO FACCENDIERI E PERSONAGGI DI MALAFFARE DI VARIA NATURA, SENZA CHIEDERSI SE C'ERANO O MENO LE COPERTURE.
ADESSO PUR DI DARE ADDOSSO AL NASCENTE GOVERNO SI INVENTANO IL PROBLEMA DELLE COPERTURE, FACENDO TERRORISMO ECONOMIC, DICENDO CHE L'ITALIA ANDRA IN BANCAROTTA, QUANDO IN REALTA CE L'HANNO GIA' MANDATA LORO IN BANCAROTTA, ED AGGIUNGANO OLTRE AL TERRORISMO ECONOMICO, LA SCUSA DELLE COPERTURE FINANZIARIE, SONO ANDATI A SBULCIRE IL CURRICULA DI CONTE CERCANDO DI GETTERE INFAMIA SUL MOVIMENTO: NON HANNO ALTRO A CUI ATTACCARSI HANNO UNA FIFA NERA.
CON SIMPATIA
ROBERTO.

Roberto Masi Masi, Sesto Fiorentino (FI) Commentatore certificato 23.05.18 13:35| 
 |
Rispondi al commento

Tanta meticolosità con il prof. CONTE, ma con la Signora Fedeli ? Hanno inviato una persona con titoli di studio scarsissimo a guidare le istituzioni scolastiche, università e ricerca. Non vedono la trave nel proprio occhio.

Carlo D'Ottone, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 23.05.18 13:31| 
 |
Rispondi al commento

Le armi del sistema:
1-Stampa
2-TV
3-Spread
4-Borsa tonfo
5-Indebolimento dell'€
6-Scoop mediatici
7-Avvertenze e lettere UE.
EVVAI M5S ...sei nel giusto...avanti tutta... e pensare che ancora non c'è un governo....si ma loro si portano avanti con il lavoro,vorrai mica che il popolo bue si accorga di qualcosa?
zzzzzzzzz....roooonnnnffff!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 23.05.18 13:25| 
 |
Rispondi al commento

Permettimi di aggiungere qualche altro carico alle nefandezze di tutti i vecchi governi fino all'ultimo "renzusconista".
Caro Di Battista, hai dimenticato di inserire i miliardi per l'acquisto sia degli F35 che delle ultime navi da guerra a firma Pinotti. Qualche interrogazione pennivendola? Io non né ho sentita. L'aereo personale di Stato con i soldi nostri del bomba renzusconi? Solo da Gianluigi Paragone - fuori onda - gli ho sentito dire più o meno " ...ma a chi serve quest'Ordine?" riferitoi a quello dei giornalisti. Aboliremo gli Ordini a cominciare da quello notarile?

Gabriele Longo 23.05.18 13:21| 
 |
Rispondi al commento

Alessandro non lasciare il Movimento! Tu tu sei una risorsa per tutti noi. Tornerai presto sugli allori, la tua è solo una breve pausa!👍👍👍

Pasquale M., Airola Commentatore certificato 23.05.18 13:15| 
 |
Rispondi al commento

Il Sig. Calenda oggi ha sproloquiato alla riunione di Confindustria.
Forse non si è accorto che da quando si è iscritto al PD in Valle d'Aosta il suo partito è sceso al 2%!
Rifletta prima di inveire contro i cittadini che lo hanno bocciato sotto tutti i punti di vista.
Forse è preoccupato perché dovrà cercarsi un nuovo lavoro: stia tranquillo che i suoi amici di Confindustria un posticino glielo trovano.
G.Mazz.

gianpiero m., Bergamo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 23.05.18 13:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Prof.Giuseppe Conte convocato al Quirinale alle 17.30.Che emozione,nasce la Terza Repubblica.


Dibba, vattene in America!

Hai come sempre ragione su tutto,
però ti invito a non bruciarti.

Non dire una parola su quello che sta accadendo ora, devi rimanere puro per quando sarà il tuo turno!

OcchioAlFuoco 23.05.18 13:11| 
 |
Rispondi al commento

ABOLIRE L'ORDINE DEI GIORNALISTI. Assicurare il pluralismo dell'informazione. Quest'ultima, pane della democrazia, in Italia è in ostaggio di un pugno di privilegiati non eletti da nessuno. Attuare l'art. 21 della Costituzione Italiana. Solo nel nostro Paese c'è questa mostruosità. i risultati si vedono. Contro il nuovo governo, non gradito alle oligarchie, una guerra mediatica già prima di cominciare, come hanno fatto con Trump negli USA.

Marcello 23.05.18 13:10| 
 |
Rispondi al commento

OT Conte-so:
Leggo che il Prof:conte Giuseppe dovrebbe "chiarire"...cosa dovrebbe chiarire?
Dovrebbe chiarire che le falsità sono...falsità?
Una persona per bene non ha paura delle falsità;esse hanno le gambe corte e prima o dopo verranno fuori.
Il PdR non dovrebbe seguire questa diatriba,dovrebbe valutare la serietà della persona che al pari di altre già viste,non dovrebbe avere dubbi.
Se volgiamo il blog potrebbe mettere il Curriculum ricevuto per la candidatura del Professore per dirimere ogni fake pubblicata!
Penso che il Movimento sia obbligato a pubblicarlo,per fare un favore al professore.
Dopo tutto era un nostro ministro in pectore!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 23.05.18 13:08| 
 |
Rispondi al commento

si potrebbe rispondere ai piddini, che faremo come hanno sempre fatto loro: aumentiamo le tasse

renato r., roma Commentatore certificato 23.05.18 13:01| 
 |
Rispondi al commento

E' indiscutibile comunque che Di Maio debba cacciar fuori un po' di palle, oscurato da un Salvini che sembrerebbe davvero il vero leader della coalizione. E gli argomenti per farsi sentire sono tanti, e Di Maio non può dimenticarli per ingraziarsi i poteri forti o i giornalai ipocriti.....italiani. Su Di Maio un po' di coraggio non guasta........! La guerra oramai è aperta. New York Times docet.

Saverio S., Galatina Commentatore certificato 23.05.18 12:51| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente ci rimettiamo l'elmetto é ora di finirla di considerare Matty un arbitro come dicono tutti ,è un segnale,lui è di parte perché altrimenti non stava là,un Pertini per esempio non sarebbe mai stato eletto di questi tempi,per arrivare a certi obiettivi non c'è solo la strada dettata dai depravati Fmi e commissione europea ma ci possono essere strade diverse che non distruggano la vita dei cittadini e finiscano di ingrassare i parassiti delle sovrastrutture inutili tipo Parlamento europeo,fmi commissione europea ,doppia sede e apparati vari che incidono sui bilanci senza dare nulla in cambio quindi Dibba ha ragione da vendere sia Napo che Marry hanno avallato le più grandi porcherie senza alzare un sopracciglio a cominciare dalle banche e in particolare Mps lasciando i dirigenti al loro posto perché amici finanziatori degli amici tipo il torneo di tennis a Orbetello organizzatoda Amato mister 30.000 euro al mese di 4 pensioni e per quanto riguarda la prescrizione ha ragione gli avvocati che hanno costruito la legge per i loro comodi puntano direttamente alla prescrizione accampando un mare di cavilli che alla fine disinnescano il processo naturalmente con soldi buttati al vento e ingrossano il loro conto corrente così come succede in America la prescrizione decade quando inizia il processo così vedrete che si sbrigheranno a chiudere perché nn vale la pena allungare il brodo.

ALBERTO G., Teolo Commentatore certificato 23.05.18 12:49| 
 |
Rispondi al commento

*°* Una volta si diceva: "anche i delinquenti hanno un codice di onore” per significare che c’erano delle regole non scritte da seguire e rispettare anche negli ambienti meno “raffinati”. Oggi nella nostra società, non malata ma addrittura moribonda, i cosiddetti gentiluomini, politici mestieranti, super burocrati ed altri delinquenti vari e di bassa lega, in sintesi i “finti perbenisti” sono talmente immischiati ed affascinati nel gestire il potere, tanto da diventare illogici, incoerenti nelle loro azioni, schizofrenici nel dire oggi una cosa e domani un’altra, Loro NON sanno cosa sia il Codice d’Onore, ma hanno la pretesa di determinare ancora il destino di noi Italiani. Loro hanno perso l’ONORE da anni, le logiche mafiose hanno preso il sopravvento ed i cittadini pagano lo scotto. Caro Presidente Mattarella, cari politici bugiardi, cari super burocrati, cari politici di paesi “amici”, care Chiese, avete STRAROTTO, RISPETTATE LA VOLONTA’ DEL POPOLO SOVRANO, punto! Il POPOLO HA DIRITTO DI VIVERE ADEGUATAMENTE, IL CAMBIAMENTO E’ INIZIATO, NESSUNO PUO’ FERMARLO, ATTENZIONE... PRIMA POI LO S PIRITO DI SOPPORTAZIONE POTREBBE FINIRE.

Valter Introno Commentatore certificato 23.05.18 12:48| 
 |
Rispondi al commento

ASSERVITI,STIPENDIATI LAUTAMENTE E PRONTI A PAGARE IL DOVUTO A CHI GLI HA GATANTITO UN BEL POSTO CALDO IN TELEVISIONE.
Disposti a qualsiasi menzogna,sottospecie di umanoidi,prostitute dell'etica,servi infami.
I GIORNALISTI,sottocategoria di QUEL GIORNALISMO,si CRITICO,ma ETICO,mai infame,pur di parte,MA INTELLETTUALMENTE ONESTO,e non perche' DEBBA NECESSARIAMENTE CONDIVIDERE IL NOSTRO PENSIERO,ma perche',in quanto ESSERE AITODETERMINATO ED AUTONOMO,non si asserve a qualche migliaia di euro,ad un potere che HA GRAVISSIME RESPONSABILITA' SUL DISAGIO,SEMPRE PIU' DIFFUSO,degli ITALIANI.
Ora,GUARDATELI NEGLI OCCHI QUEGLI ITALIANI.
VERGOGNA SERVI!

Luca Fini 23.05.18 12:47| 
 |
Rispondi al commento

COMINCIAMO A DARE LORO I MESSAGGI PER I QUALI SONO TERRORIZZATI

Appena formato il governo...

Primo messaggio: abolizione dei finanziamenti pubblici alla stampa!

Max Stirner Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 23.05.18 12:43| 
 |
Rispondi al commento

STATO "PARADISO FISCALE EUROPEO", IL LUSSEMBURGO, TEME IL NUOVO GOVERNO

L'Europa critica il governo M5s-Lega,"ministro degli Esteri del Lussemburgo Jean Asselborn" ha da ridire sulle proposte Lega M5S!

Un ministro di uno Stato, il Lussemburgo, che bisognerebbe cominciare a definire "STATO RICETTATORE" è preoccupato?

Fa benissimo a preoccuparsi!

Per favore, comiciamo a pretendere che il Lussemburgo viva tramite i frutti del proprio lavoro e non con i proventi della "ricettazione". Quasi tutti i capitali che "stazionano" nel Lussemburgo sono il frutto di reati commessi in Europa o nel mondo.

COMINCIAMO AD USARE LA "MAZZA DA BASEBALL"!

L'Italiano non è un popolo di navigatori, poeti e santi, ma farsi rifilare pistolotti dal rappresentante di un popolo di "ricettatori" mi pare eccessivo.

Max Stirner Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 23.05.18 12:42| 
 |
Rispondi al commento

comunque vada è scacco matto in due mosse. Mattarella respinge? lo dovrà dire lui, in TV al Paese. Fa un altro governo? e chi glielo vota in parlamento, 5 Stelle? Lega? non credo proprio. E così si torna alle Elezioni, allora Luigi e Salvini avranno già un programma e un governo pronto e a mani libere potranno dirci cosa è successo veramente. Altrimenti, come spero, Mattarella dimostra saggezza e affida il governo a noi; e spero che ci ricorderemo dei nemici....

Cocis 23.05.18 12:39| 
 |
Rispondi al commento

Mattarella deve mettersi l'animo in pace : dopo aver ricevuto il " delinquente naturale " al Quirinale, e questo non è previsto nelle sue prerogative costituzionali consultare o ricevere pregiudicati, perché di questo stiamo parlando Egregio Presidente, deve capire da democratico come riteniamo sia due cose.Accettare il verdetto di un popolo stanco dell'andazzo quasi quarantennale dello Stato, e che al governo, come tra l'altro molti noi, ci sia una coalizione EUROSCETTICA. Si metta l'animo in pace. E poi non gli suggerisce nulla la corazzata Potiomkin schierata dai soliti noti, i vecchi politici ed i mass media che hanno in mano l'informazione contro i nuovi soggetti ?

Saverio S., Galatina Commentatore certificato 23.05.18 12:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Spero fortemente che i nostri nemici ( non avversari ) si limitino alle diffamazione e calunnie , come abbiamo constatato in passato sono giunti a compiere atti ben più pesanti come colpi di stato e prepotenze varie . Si capisce chiaramente che dietro di loro ci sono potentati economici anche internazionali che lucrano sulla nostra pelle , maghi della finanza che hanno occupato le più alte leve di comando di questa sfortunata Europa che nulla ha di quella sognata dai padri fondatori . Abbiamo avuto un cinquantennio di pace e ora abbiamo la guerra economica che ha gli stessi risultati in termini di arricchimento per chi l'ha voluta ! Una volta costruendo armamenti ora imponendoci leggi e regolamenti distruttivi per la nostra economia diventata asfittica , a tutto vantaggio delle altre nazioni altamente manifatturiere come Germania e America . Ciò è stato permesso dal tradimento operato dai nostri capi firmatari di trattati capestro che dobbiamo rigettare assolutamente !

vincenzo di giorgio 23.05.18 12:36| 
 |
Rispondi al commento

L'identikit indicato da Mattarella per la presidenza del consiglio corrisponde a Gentiloni, per il ministero dell'Economia a Padoan. Domanda: che ci hanno fatto votare a fare?

roberto b. Commentatore certificato 23.05.18 12:34| 
 |
Rispondi al commento

I poteri marci si rassegnino, le cose nella vita cambiano.Se poi sarà in meglio o in peggio,lo si scoprirà..vivendo.I precedenti italiani non portano verso l'ottimismo.Certo per come vanno adesso le cose, il cambiamento è obbligatorio.(Specialmente per quelli che veramente se la stanno passando male).Per i cazzari, va bene tutto,qualsiasi cosa, basta che non tocchi il loro status quo.Capire a chi ci si riferisce è lampante... mai visto tanti uomini e donne di merda in diretta tv.

m.m 23.05.18 12:28| 
 |
Rispondi al commento

peter1943@alice.it
**Chi sono i nemici del Popolo Italiano?**
*Da populista incallito sino dalla prima elementare nel lontano 1948, apprezzo e condivido l’animus barricadiero di questo ragazzo. Leggerlo è come bere un bicchiere d’acqua fresca quando hai sete. Mi conforta saperlo tra le nostre fila sulla strada di questa Rivoluzione Gentile, sapere che ci sono giovani come Di Battista che hanno raccolto la staffetta e lo fanno con purezza d’animo, non disgiunta da quella cultura necessaria a combattere agguerriti nemici, sedicenti detentori della verità, quelli “più uguali degli altri”. Loro, le caste di potere, ci odiano e noi Popolo siamo stanchi di questi personaggi e personaggini che perpetuano se stessi, che hanno creato una nuova ed aborrita pseudo-aristocrazia. Per toglierceli dai piedi, to remove them from the …., stiamo rispettando modalità democratiche e rigorosamente rispettose delle Leggi vigenti, anche di quelle cattive Leggi che dovremo un giorno cambiare. Siamo una moltitudine,giovani come Di Battista e molto meno giovani come me, tuttavia indomiti e determinati a liberare la Patria. *Stiamo percorrendo una lunga marcia, la staffetta raccolta e passata di mano in mano; l’obiettivo è accendere la fiaccola di una vera Pace, una vera Libertà, degna di un Popolo artefice del proprio Destino. *Viva il Governo del Cambiamento. Sempre viva l’Italia! Genova, 23 Maggio 2018
Cincinnatus da Genova

Pietro Marini, GENOVA Commentatore certificato 23.05.18 12:28| 
 |
Rispondi al commento

Grande Ale.
Parola d ordine : non mollare di 1 cm, anche a costo di scendere in piazza ad oltranza!!!

Stefano 23.05.18 12:25| 
 |
Rispondi al commento

I media stanno vivendo , come noi tutti, un cambiamento politico , spero pieno di fatti positivi ( e con meno sproloqui romanzati alla Salvini ).
Quindi e' lecito che i media pongano questioni e facciano indagini , ma...attenione a farlo sempre nel solco della verita', non distorcendo i fatti solo per compiacere la propia parte politica o per assecondare le tendenze dei poteri opponenti.
E quello che dice D.B. e' lecito , e che si riassume nel detto : Due pesi con la stessa misura.

Francesco De Rita 23.05.18 12:21| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente l'italia, dopo i governi CAPESTRO ANTIDEMOCRATICI del DUO del NAZARENO RENZUSCONI che hanno distrutto gli italiani, imposti da un traditore del popolo (pace all'animaccia sua), può avere un esecutivo democratico, richiesto dal popolo il 4 marzo.
Purtroppo le caste corrotte ed i clan mediatici servi dei padroni mafiosi/massoni, ecc..,si sono COALIZZATI VERGOGNOSAMENTE tutti contro il VOLERE del POPOLO del M5* e Lega.
Tutte le reti TV stanno gettando tanto fango ed offese verso il non ancora insediato GOVERNO DEL CAMBIAMENTO che SALVERA', MORALIZZERA' e
farà RISORGERE il paese dal baratro e miseria in cui l'hanno fatto precipitare il PD/dc-FI e parassiti al seguito(i massoni verdini e giglio secco dello sparaballe di rignano).
La7 del giuda is/cairota cairo, uno degli ex-servi del delinquente natutale berluscazzo, è quella che,con tutta la sua banda di leccapalle giornalai, cade nel ridicolo che più RIDICOLO non si può (la melliflua panella, la BILDERBERG kruber, la insignificante merlino, la iena ridens floris, il co-ni-glione formigli, il subdolo cubo di rubik giletti, il manieroso pancani, ecc..).
Nei loro vergognosi e inconsistenti programmi fanno a gara tra di loro a chi lecca, con più servilismo, il PD/dc dell'imbecille da rignano ed i suoi parassiti al seguiti.
Il curricilum del prof. avv. CONTE è diventato, per loro, come un osso per i cani randagi.
Lo stanno sbavando ed insozzando in maniera miserabile e viscida.
Il prof. Conte, superiore a tutti i loro laidi insulti, sta esultando e gioiendo, rendendosi conto che più lo denigrano e più lo TEMONO.
Gli italiani onesti si stanno schifando di tutto questo vergognoso e miserevole tentativo di ammazzare mediaticamente una tale persona che ha reso, rende e continuerà a dare ONORE e DIGNITA' all'italia ed agli italiani.
I MISERABILI delle TV SPAZZATURA di certo si vergognano, ma devono salvare il posto e lo stipendio. E' FINITA!
Arrivano i tagli dei finanziamenti a tutte le caste privilegiate.
AMEN!

giova31 23.05.18 12:17| 
 |
Rispondi al commento

Tutta l'elite scatenata contro di noi.
Le vacche stanno per scoprire che il mattatoio ha una via d'uscita!!!
È iniziata la guerra, temo che per guadagnare posizioni non ci basteranno due poltrone!

Anna M. 23.05.18 12:14| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi, mi sono stufato, o rimettete a posto il mio account su rousseau, in modo che funzioni o la prossima volta non voto per Salvini. Mi sono spiegato?

Elio Dusso, Spilimbergo PN Commentatore certificato 23.05.18 12:12| 
 |
Rispondi al commento

Ahahahah attenzione post populista, allora ben vengano i populisti contro la casta, i poteri forti e l'establishment, grande Di Battista e w il movimento cinque stelle che sta col popolo andiamo avanti così come un treno, viva i populisti 😁👍

Angelo Callisto 23.05.18 12:10| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Alessandro,
l'hai detto: sono NEMICI DEL POPOLO.
Se questo governo finalmente nascerà, ci dovremo ricordare quanti danni hanno fatto, e per prima cosa eliminare il foraggiamento ai giornali coi soldi dei cittadini!!
PS. spesso il peggior nemico del popolo è il popolo stesso, che vota o gonfia l'audience a certi delinquenti e complici

Carlo S., Roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 23.05.18 12:09| 
 |
Rispondi al commento

In Italia abbiamo un gravissimo, drammatico problema di libertà ed indipendenza dell'informazione di stampa e tv; in ciò la nostra situazione assomiglia molto a quella dei regimi totalitari.
Anche questo argomento, come altri del resto, è stato messo da parte dal M5S in versione governativa. Non ne capisco le ragioni e un po' m'incazzo anche.
Il comportamento dei giornalisti italiani, nei confronti del M5S, è sempre stato di una spudorata faziosità, a danno e detrimento del movimento medesimo.
Ricordiamo tutti la continua e vergognosa aggressione a Virginia Raggi, andata avanti per mesi e mesi.
Una informazione smaccatamente di parte, servile e prona ai padroni della medesima, prima pro Monti, poi pro Letta, poi genuflessa ai piedi a Renzi, con cui ha raggiunto l'apice del leccaculismo, poi amica di Gentiloni, infine simpatizzante di Salvini, e domani chissà...persino del Criminale. Possibile che il M5S non riesca neppure ora, con ben più del 32% dei consensi, a farsi rispettare per la miseria? Ma è mai possibile una cosa del genere?
Ci vuole molto a rispondere a brutto muso ogni tanto? A porre i giornalisti di fronte al loro spudorato leccachiappismo? Da dove deriva questa persistente predisposizione a subire gli attacchi di detta informazione cialtrona? Quali colpe si devono far perdonare gli eletti ed i portavoce del M5S? La colpa di non essere parte del sistema?
Possibile che non si senta mai un portavoce rispondere per le rime ad un leccachiappe, in televisione o sui giornali? Possibile che non lo si senta mai parlare apertamente dell'abolizione del Canone RAI e dell'abrogazione dei contributi all'editoria?
Quanto ancora dobbiamo sopportare stampa e televisioni tanto asservite e servili?
Quanto?
P.S.: Alessandro, te lo chiedo in ginocchio: non partire. Il M5S ha bisogno di te.

Aberto O., BERGAMO Commentatore certificato 23.05.18 12:05| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti, concordo con te Alessandro, Direi di guardare avanti, questo vento che soffia dai precedenti tiranni del nulla è finito, vanno eliminati e fuori dal parlamento, l'opposizione dei falliti ladri massoni non serve, andiamo avanti devono capire che il vento è cambiato, il popolo è quasi tutto sveglio. Una italia che sta cambiando il corso della storia internazionale..

Di Pisa Antonietta, Pieve Emanuele Commentatore certificato 23.05.18 11:59| 
 |
Rispondi al commento

INFATTI NON CI VOLEVANO MANDARE A VOTARE !!!

anche il referendum di Renzi voleva portare a quello.

Gianluca S., Prato Commentatore certificato 23.05.18 11:57| 
 |
Rispondi al commento

Vedete che il "nuovo che avanza" ha già sortito benefici effetti? Uno tra tutti, una informazione che si sta trasformando da "cani da riporto" a "cani da guardia", come sarebbe giusto che sia. A questo proposito ci sarà anche una selezione naturale...tra chi cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità e chi invece cambia la verità per accordarla al proprio pensiero.

Stefano M., Trento Commentatore certificato 23.05.18 11:54| 
 |
Rispondi al commento

ALDO MORO GRANDE UOMO POLITICO, GRANDE ITALIANO

SECONDO A.MORO, POLITICA SIGNIFICA RISOLVERE I PROBLEMI DEI CITTADINI , DEL POPOLO.

SIGNIFICA PROMUOVERE UNA NUOVA CONDIZIONE UMANA .

AGGIUNGO DOPO L'IMBARBARENTO DI OLTRE VENT'ANNI DI SECONDA REPUB BLICA E I FALLITI TENTATIVI DI CREARE UNA VERA, EFFETTIVA RUROPA UNITA.

I FATTI E LA STORIA CE L'HANNO DIMO STRATO E CE LO STANNO DIMOSTRANDO.

ALESSANDRO, HAI PERFETTAMENTE RAGIONE IN TUTTO QUELLO CHE DICI.

LO PENSANO MILIONI DI ITALIANI.

MA QUANDO MAI I PRECEDENTI GOVERNI
SI SONO PREOCCUPATI ESPORRE SEMPLI CEMENTE I CAPITOLI SI SPESA, I COSTI E LE COPERTURE DI BILANCIO PER LE LORO MANOVRE ECONOMICHE ?

QUANDO MAI HANNO MOSTRATO AI CITTADINI LE LORO VERE INTENZIONI?

PER CASO HANNO CHIESTO E SPIEGATO MAI AGLI ITALIANI IL SALVATAGGIO DELLE
BANCHE E DEI BANCHIERI .

HANNO SEMPRE GABBATO IL PAESE !

DOPODICHÉ SAPPIAMO BENE QUANTA FALSITÀ POLITICA E DISAMORE C' È LO STATO, I CITTADINI DA PARTE DELLA VECCHIA CLASSE POLITICA E NON SOLO!

IL POTERE, LA POLTRONA, LO STATUS QUO PER LORO CONTANO MOLTO DI PIÙ CHE LE SORTI DEI CITTADINI ITALIANI .
ANDIAMO AVANTI PER DARE UN GOVERNO A TUTTI GLI ITALIANI E NON AD UNA SOLA PARTE ,COME SI È SEMPRE FATTO !

Salvatore Cannatà (salvo niketeras), Mentana Commentatore certificato 23.05.18 11:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciò che non digeriscono è che il popolo si è svegliato e chiede di essere sentito ancora pacificamente.

Francesco Pisicoli 23.05.18 11:52| 
 |
Rispondi al commento

L arroganza e malafede dei giornalisti e politici negli ultimi anni ha portato L Italia allo sfascio Corruzione e ladrocini senza nessuna inchiesta giornalistica .. siete marci dentro !!!

loredana guerro guerro, serra san quirico Commentatore certificato 23.05.18 11:52| 
 |
Rispondi al commento

Ormai non ho più alcun dubbio: il sig. Conte deve essere il presidente del consiglio.
Sono tutti agitati per via delle mazzette che non percepiranno più, non vedo altro motivo per tutta questa agitazione.

Alessandro ., Milano Commentatore certificato 23.05.18 11:49| 
 |
Rispondi al commento

Non stiamo piu' simpatici a Confindustria :(

Durissimo attacco dal presidente Boccia su Ilva, Tav, grandi opere, Europa

Luigi ha perso tempo con loro!

confindustria 23.05.18 11:44| 
 |
Rispondi al commento

La ministra Fedeli,

Oltre che ministro è (era) una laureata presso l'università della fantasia, si sarebbe dovuta dimettere ed andare a nascondersi invece è rimasta ben bene al suo posto (suo per modo di dire), pochissimi hanno detto o scritto ,

ora per delle imprecisioni si massacra un futuro premier , è proprio un paese CORROTTO .

W M 5 * * * * *

Vincenzo S., Verona Commentatore certificato 23.05.18 11:43| 
 |
Rispondi al commento

Caro di battista fai bene a precisare e pubblicare, quello che ogni cittadino dovrebbe liberamente dedurre dalle notizie giornalistiche, ciò non avviene ed è grave che non si pensi alla politica come amministrazione del paese e del benessere comune e singolare. Purtroppo anni di storia ci hanno insegnato che il popolo è disposto a sopportare di tutto pur di creare benessere alla sola casta dominante. Grazie a voi 5sfinalmente si stanno risvegliando le coscienze critiche. Ciao

Rosario Gilardi 23.05.18 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Se la volontà di gran parte degli italiani non dovesse essere rispettata da chi è stato consenziente e solerte a firmare una legge elettorale improponibile (una vera vergogna!!!!!!) e da chi, x la prima volta si sta divertendo a fare la radiografia ( mai fatta per i precedenti politici che ci hanno dissanguato!) a uomini di forze politiche, volute da popolo, ma indigeste da chi ci ha ridotti a larve umane e servi dei poteri forti, allora... io raggiungo mio figlio all'estero e mi dimentico di un Paese che non ha saputo o potuto raddrizzate la schiena e... che mi fa pena!!!!!

Chi non rispetta anche le mie idee non mi merita!!!!

AD MAIORA!
Paola

P.S. PSICOFARMACI? Ha ragione Salvini!!!!
Chi dà fiato alla bocca in TV, sorride sarcastico fingendosi incredulo, ma alla fine non capisce l'enorme disagio sociale o... da ebete, non vuol capire!

I problemi li hanno solo i "POVERI CRISTI" che cercano di sopravvivere (fra tasse, mutui, carte di credito, ecc) come possono, ma alla fine... soccombono!!!!!

Paola Zito 23.05.18 11:33| 
 |
Rispondi al commento

ma questo signore non aveva dato la sua parola d'onore che in caso di accordi con altri partiti lui avrebbe subito lasciato il movimento?

e non parliamo di fake news perche'tutto registrato alla luce del sole....

bruno fiumicelli 23.05.18 11:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prima ancora della politica c'è la dignita delle persone. Se il M5S e la Lega pensasssero di scaricare il prof Giuseppe Conte farebbero una cazzata che li porterebbe a perdere la faccia. Di fronte agli attacchi scomposti, livorosi, squallidi, della stampa e di tanti opinionisti, con accuse gratuite e infondate, bisogna difendere la dignità delle persone. Gettare fango su un professionista serio e competente è killeraggio umano. I giornaloni si vantano di essere garantisti, e poi, invece,su chi si avvvicina al M5s o la pensa diversamente ( vedi Savona) fuoco a volontà. Invece di chiedersi come fa una cartella equitalia a passsare nel giro di qualche anno da 26 mil euro a 52 mila euro, si chiede a Conte perchè non ha fatto ricorso. E dispiace notare in tutto questo il silenzio del Presidente Mattarella.Prima c'era fretta, adesso non piu'. Lo spread prima preoccupava, adesso puo' salire tranquillamente. Non gli sta bene questa soluzione, si vada a votare.

pino tassi, vibo valentia Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 23.05.18 11:29| 
 |
Rispondi al commento

I o non sono molto interessata a sapere cosa ha fatto e dove ha studiato Giuseppe Conte nelle sue ferie.
Sarei più interessata a sapere chi sono i politici che sono soprannumerari dell'Opus dei, società segreta a membri segreti i cui scopi sono segreti e su cui Rodotà e Bassanini volevano una indagine.
Sarei interessata di più a sapere se ci sono altri politici che come Andreotti si servono della Banca del Vaticano.
E per quale motivo D'Alema è stato fatto viceConte della Chiesa alla corte di papa Ratzinger. Vorrei sapere quali altri vice.Conti ci sono.
E in che rapporti sta Renzi con quel Carboni della P2 che dava consigli a suo padre.
E perché da Renzi è andato Michael Leeden, mente strategica della Guerra Fredda di Reagan, ideologo degli squadroni della morte in Nicaragua, consulente del Sismi negli anni della Strategia della tensione, una delle intelligenze nella guerra al terrore promossa da Bush, teorico della guerra all'Iraq e della potenziale guerra all'Iran, uno dei consulenti del ministero degli Esteri israeliano
E vorrei sapere quali erano gli appoggi di Renzi alla Compagnia delle Opere e perché.
E come mai ha fatto carriera coi soldi di Verdini offerti da Berlusconi.
O forse tutte queste cose non le sapremo mai perché sono nascoste dalla massa di merda diffusa dai cosiddetti organi di informazione che con quella nascondono le vere cose che dovremmo sapere.
.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 23.05.18 11:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di Battista fai bene a andare fuori dall'Italia. Comunque avvisali che arrivi

Gino Mazzantini 23.05.18 11:27| 
 |
Rispondi al commento

Cosa pretendete? Cosa vi aspettate quando:
La RAI è in mano al pd
Mediaset è in mano a B.
La 7 con mentana è la meno peggio ma altrettanto
Vomitevole con gli altri programmi mattutini.
La quasi totalità dei giornali sono in mano
a potentati ben riconoscibili...
NON L’AVETE ANCORA CAPITO? NON CI VOGLIONO AL GOVERNO!


Ha ragione il Prof. Savona. Alla Germania sta riuscendo con l'economia, ciò che non gli è riuscito con le armi...conquistare l'Europa.

Gìuseppe Ayroldi 23.05.18 11:23| 
 |
Rispondi al commento

Non bisogna mollare su nulla,
hanno una paura fottuta, in primis i giornalai , seguono le TV, la Casta sia Italiana che Europea.

La parola d'ordine è fermare il governo Italiano , tra un anno ci saranno le elezioni Europee, sarà la fine per questi delinquenti.

W M 5 * * * * *

Vincenzo S., Verona Commentatore certificato 23.05.18 11:21| 
 |
Rispondi al commento

REI a Roma
Abbiamo sostenuto il M5s, abbiamo votato per Virginia Raggi in compenso a Roma per presentare la domanda per REI occorre prenotarsi con attesa di mesi. In tutte le altre città è stata prevista la presentazione nei modi più diversi e celeri Questo è uno stupido modo di ostacolare una legge dello Stato che non prevede tali raggiri. Un comportamento degno del peggiore Partito Democratico. Non a caso mi rivolgo a te, carissimo. perché hai dato prova di onestà, rettitudine e coerenza. Va bene! Faremo a meno anche di questa elemosina tanto si sa che PANCIA PIENA NON PENSA A QUELLA VUOTA. Resta comunque intatta la mia stima per te e le tue battaglie. Grazie. Un paterno abbraccio da un iscritto novantenne.

BERNARDESCHI ANNIBALE 23.05.18 11:20| 
 |
Rispondi al commento

Caro Alessandro, per avere contezza della disponibilità di risorse, si deve poter finalmente aprire il bilancio dello stato.
Si deve assolutamente fare e divulgare come sono stati spesi esattamente i soldi degli italiani.
Ho seguito da sempre la storia dei derivati, segretati dal Tesoro, di cui non abbiamo ancora la visione completa dell'immensa quantità delle somme coinvolte.
Il fenomeno è talmente grande che nel 2011 abbiamo rischiato il fallimento dello Stato.
Spero che nel prossimo governo si possa fare luce su tutto e nominare una nuova commissione sulle banche, per riprendere il lavoro, rimasto inevaso.
I soldi ci sono stati e ci saranno, si deve scoprire come sono impiegati.

Paola 23.05.18 11:19| 
 |
Rispondi al commento

Pd marcio e senza vergogna, la feccia di questo paese, insieme a fi ovviamente.

Mario 23.05.18 11:16| 
 |
Rispondi al commento

E’ per davvero fuori da ogni possibile logica la feroce diffamazione di un governo non ancora nato. Mai nella storia italiana ci si era accaniti contro un nascente governo, nemmeno quando fu eletto un essere che si sapeva essere un evasore fiscale ammanicato con le mafie, avendo addirittura in casa un mafioso che quell’essere definiva un “eroe” certo per la malavita era un eroe!
I ridicoli media italiani non si sono mai schierati contro questi impresentabili a fargli le pulci come stanno facendo adesso, se lo avessero fatto quel soggetto non avrebbe sgovernato per venti anni e non sarebbe mai nato quell’osceno “governo tecnico” che ha ridotto alla fame il popolo italiano e neppure sarebbe arrivato quel cretinetti fiorentino a cancellare un partito storico e dare il colpo di grazia alla classe lavoratrice italiana!
E questi politicanti che se ne fottono delle condizioni dei propri cittadini, costringendoli con leggi infami a farsi mantenere nel lusso più sfrenato, osano diffamare la nascita di un governo nato dalla volontà popolare, intenzionata solo a rimandarli a casa, invece di denunciarli per tradimento, sfruttamento e disonestà verso i connazionali, visto che per apparire “generosi” agli occhi di questa “Unione monetaria” si sbracciano nell’accogliere a braccia aperte quella marea di stranieri, trattando nel contempo come rifiuti i nativi (che per mantenerli all’ingrasso) non riuscendo a pagare le tasse arrivano a perdere casa, lavoro e dignità e costretti a mendicare dopo aver lavorato per davvero (non come loro arricchendosi sbrigati sulle poltrone) una vita intera!

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 23.05.18 11:13| 
 |
Rispondi al commento

Non si è mai assistito nella storia repubblicana e nella vita democratica
di un paese europeo che, ancora prima che venga formato e nominato dal
presidente della repubblica un governo, espressione della volonta'
popolare, questo venga sommerso da critiche di qualsiasi tipo e di fatto
condannato a priori da quelle forze politiche che hanno governato il paese
negli ultimi trent'anni tra scandali, ruberie, corruzioni, promesse mai
mantenute, sottomettendo gli interessi dei cittadini alle lobby
finanziarie, ai poteri forti e ad una esasperante burocrazia. Il colmo dei
colmi è poi lo spettacolo offerto dal PD che, dissoltosi ai primi tepori
primaverili, ha da ridire sul programma lega-M5Stelle, programma che per
solo risentimento non ha mai accettato, rifiutando di intrattenere anche un
minimo dialogo con i pentastellati, e rifugiandosi nella torre dorata
dell'aventino renziano. Anche l'Europa, Germania e Francia in primis, con i
suoi "accorati" appelli, le sue "preoccupazioni", le minacce larvate, trova
la maniera per interferire nella vita politica italiana; altro che popolo
sovrano!! Questo fuoco incrociato dei soliti soloni della politica
amplificato come al solito dai media e dagli organi di disinformazione
asserviti al potere ci inducono sempre piu' a credere che è stata imboccata
la via maestra e che senza se e senza ma si potranno attuare quelle riforme
che per tanti anni sono state negate al popolo italiano. Paolo Caruso
(PALERMO) "

PAOLO CARUSO 23.05.18 11:12| 
 |
Rispondi al commento

GRANDE GUERRIERO TORNA PRESTO!
Hanno paura ecco perche' I cani da riporto (I giornalisti dei giornaloni) ora si scoprono cani fa guardia.
Andiamo avanti a RIVEDER LE STELLE
W IL M5S
Osvaldo Chiarelli
M5S Fie

osvaldo chiarelli, firenze Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 23.05.18 11:11| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Alessandro chi non conosce la carriera universitaria parla a vanvera.Nel curriculum ci sono sempre le esperienze fatte nelle varie Università come worshop,paper e pubblicazioni che servono per la carriera dello studioso.Per cercare di trovare qualcosa di disonesto a tutti i costi si butta fango su una persona integerrima come Conte.Come su Roma hanno dimostrato la loro inettitudine e avidità.Tutto questo casino sul M5s è perchè hanno paura e sanno che è in atto un cambiamento epocale e spero sia la leva per scardinare una Europa che non è quella che si voleva.Viva il M5s e che Iddio vi assista.

Alessandro Verdini, Montemarciano Commentatore certificato 23.05.18 11:10| 
 |
Rispondi al commento

Oppure dove sono le coperture x l'accoglienza dei Migranti?

Ciro Maddaloni 23.05.18 11:08| 
 |
Rispondi al commento

I cattivi maestri non muoiono mai..... La paura fa 90, cambiate questo sistema marcio e debellate tutti questi ipocriti, nemici del popolo italiano.

Stefano sariconi , Roma Commentatore certificato 23.05.18 11:07| 
 |
Rispondi al commento

Il cittadino Di Battista pone delle giuste domande, avrà le risposte dai giornalisti ?

francesco trippa, san giuseppe vesuviano Commentatore certificato 23.05.18 11:05| 
 |
Rispondi al commento

Se M5s e Lega realizzano anche solo la metà del programma che hanno concordato, alle prossime elezioni, PD, FI e frattaglie varie spariranno.

giorgio peruffo Commentatore certificato 23.05.18 11:03| 
 |
Rispondi al commento

ci si domanda anche, come mai fu permesso pur di entrare nell' euro e "fare cassa", di dismettere L'I.R.I, che nonostante le sue lacune, ed essendo possessore di Banche, Eni, Enel, e di tantissime aziende, assicurava lavoro ed anche pensioni, trasferendo gli utili laddove necessitavano, con la vendita a privati che si sono arricchiti, un piccolo esempio, che vale per gli altri, dopo l' immensa spesa per fare le autostrade, sono state vendute, il prezzo dell' azione si e' raddoppiato, e quindi lgli acquirenti le hanno ottenute gratis, e lo Stato mancati introiti, e via dicendo con tutte le dismissioni effettuate, un suicidio economico per la Nazione, ed il Debito Pubblico e' lievitato enormemente senza avere contropartita a sostegno, bravi i nostri politici dell' epoca. In luogo di insorgere all' epoca....lo fanno adesso....ridicoli!!!

angelo silvestri, ROMA Commentatore certificato 23.05.18 11:02| 
 |
Rispondi al commento

un conto è gonfiare un curriculum con corsi brevi e un altro è inserire una laurea inesistente (vedi ministro Fedeli). Certo era meglio se nel curriculum Conte avesse messo solo le cose importanti e avrebbe evitato così qualsiasi rischio. Riguardo l'Europa faccio una domanda: dopo 16 anni che siamo nell'euro in che condizione siamo? Debito pubblico salito a 2.300 miliardi, austerity che ha causato crollo dei consumi, centinaia di suicidi di imprenditori falliti a causa di banche ed Equitalia, 5 milioni di poveri assoluti, disoccupazione giovanile altissima,ceto medio sparito con disuguaglianze aumentate (pochi ricchi ancora più ricchi e poveri raddoppiati), PIL che cresce la metà rispetto agli altri Paesi europei. Ci era stato detto che avremmo lavorato meno e guadagnato di più. Invece i giovani emigrano per cercare lavoro o portano pizze a 3 euro a consegna. Germania e Francia ci vogliono tenere nell'euro perché guadagnano con le esportazioni. Uscendo noi avremmo un boom di esportazioni perché i nostri prodotti costerebbero il 30% di meno così come fare la vacanze da noi o assumere italiani e aprire sedi in Italia . Stati che hanno mantenuto la loro moneta (Polonia, Rep Ceca etc) crescono il triplo di noi (PIL Polonia nel 2017 cresciuto del 3,6% e quello della Repubblica Ceca addirittura cresciuto del 5%. Stati che prima dell'euro rispetto a noi erano poverissimi. Si sono tenuti la moneta e ora hanno PIL che cresce più del triplo del nostro!). USCIRE DALL'EURO ALLA SVELTA E STAMPARE MONETA SE VOGLIAMO TORNARE AD AVERE UNA VITA DECENTE MA INTANTO ALMENO EVITARE CHE LA FLAT TAX VADA A VANTAGGIO DI RICCHI CHE POTREBBERO USARLA PER COMPRASI UN AUTO DI LUSSO O SPECULARE IN BORSA INVECE DI REINVESTIRE IN NUOVE ASSUNZIONI (non avendo nessun obbligo su come usare i soldi di tasse risparmiati..)

maurizio 23.05.18 11:00| 
 |
Rispondi al commento

Ma non era urgentissimo fare un governo?
Per giorni ci hanno detto che avevamo bisogno di un governo perché c'era la guerra in Siria,
poi che c'era l'imminente bisogno di approvare il def e la legge di stabilità.
Ultimamente, dovevamo avere urgentemente un interlocutore che parlasse ai tavoli europei e ora la necessità di dominare lo spread .
Allora il candidato è stato individuato, come mai Mattarella va a Civitavecchia invece di darsi da fare a dare il via al governo?
Che schifo, l'urgenza è solo un pretesto per creare situazioni ad orologeria, o prendere tempo per sistemare situazioni? Che sia un caso, l'attuale sistemazione della Finocchiaro e l'avvicendamento di Questori tra Vibo Valentia e Firenze? Non se ne può più.

paola 23.05.18 10:54| 
 |
Rispondi al commento

Caro Alessandro spero tanto che la tua opinione e i tuoi pensieri continuino a dare voce al popolo che è stanco oltre ogni limite di sentire i vari Renzi o Berlusconi blaterare a vanvera. I miei migliori auguri a Te ad al movimento.

CARLO M., Levone Commentatore certificato 23.05.18 10:53| 
 |
Rispondi al commento

L’ipocrisia di FI e PD va oltre l’immaginazione. Su nessuna televisione Rai e Mediaset hanno commentato il risultato ottenuto in Valle D’Aosta. Quando qualche opinionista sfigato ci ha provato, i servi del padrone B. lo hanno subito stoppato dicendo ”.....sì ma in Molise il Centro Destra ha vinto le elezioni!!!”....MA QUANDO MAI!!
RICORDIAMO AGLI ITALIANI CHE NON HANNO VISSUTO DIRETTAMENTE LE REGIONALI IN MOLISE CHE IL CENTRO DESTRA HA VINTO CON UNA COALIZIONE DI 9 PARTITINI E CHE IL M5S è il 1* PARTITO PIÙ VOTATO DEL MOLISE SVERNICIANDO FI E PD!!!!
WWWW M5S ...andiamo a governare!!!!

Niro Fabrizio 23.05.18 10:52| 
 |
Rispondi al commento

Hanno una paura fottuta!
Hanno paura che vengono fuori carte finora tenute gelosamente custodite.
Hanno paura che si venga incontro alle aspettative del popolo.
Come si sentivano i reali di tutta europa durante la rivoluzione francese?

Gianluigi D'uva, San polo matese Commentatore certificato 23.05.18 10:50| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Segnalato da altro e ripreso dal fondo di prima pagina. Da chi meno te l'aspetti, in questi giorni, si rifanno ad Einaudi. E' davvero una gran cosa, vuol dire che si sta intraprendendo la strada della ragione. Ma viene citato in coerenza? No, viene distorto a uso e consumo. E dico ciò indipendentemente dal Governo che dovrà farsi. A proposito del tanto richiamato Art. 95 vediamo cosa ha scritto: >. http://www.luigieinaudi.it/percorsi-di-lettura/lib/percorso-6/prefazione-de-lo-scrittoio-del-presidente.html

Raimondo M., Corigliano Calabro Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 23.05.18 10:48| 
 |
Rispondi al commento

Le elezioni in Italia dovrebbero essere tenute soltanto negli studi televisivi fra giornalisti, esperti, economisti, studiosi, storici, accademici, insomma l'intellighenzia italica. Risultati?
PD 70%
Alleati del PD 10%
Forza Italia 18%
Lega 1.8%
M5S 0.2%

stefanodd 23.05.18 10:47| 
 |
Rispondi al commento

Quelli del PD dicono che non ci sono le coperture.

Qualcuno glielo vuole spiegare che i soldi ce li mettono loro?

Verrano tutti dal risparmio delle mazzette che prende il PD, dal recupero dei finaziamenti a fondo perduto delle loro banche, e dalla confisca dei beni dei loro corrotti e collusi.

O già lo sanno? ;-D

Gianluca S., Prato Commentatore certificato 23.05.18 10:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alessandro, hai sentito ieri in tutti i talk show che vergognoso accanimento? Trova il modo di andarci e contrastare quei "falsari" e quei loro falsi servizi. Il blog non basta per fermare il venticello calunniatore. Vai al TG7 che è di opinioni, subdole, e non di informazioni.

Mau 23.05.18 10:43| 
 |
Rispondi al commento

Ale, chiedi in giro che fine hanno fatto i 300 miliardi di euro che hanno fatto lievitare il debito nei 5 anni di governo Pd. Si potevano coprire diversi investimenti anziché farli scomparire nelle loro tasche...

NICOLINO DE NAPOLI, acquaviva delle fonti Commentatore certificato 23.05.18 10:42| 
 |
Rispondi al commento

È vomitevole sentire i giornalisti i televisione. Sono la vergogna di questo paese.

Dario 23.05.18 10:40| 
 |
Rispondi al commento

E' vomitevole quello che la stampa e tv hanno messo in campo contro il contratto di governo e contro il candidato Conte.
Abbiamo visto questo fango contro Grillo, il m5s in generale, contro Virginia Raggi, a livello nazionale.
Ora però il fango arriva anche dall'estero, da giornali americani, da politici tedeschi, francesi, dall'Europa, ecc.
E' una vergogna.
E' tutto vergognoso perché quando si è trattato di incartare gli italiani con la legge fornero, il jobs act o la legge che trasformò le banche in spa, nessuno disse nulla. Neppure il pdr si rifiutò di firmare le leggi che portarono l'Italia a questa tremenda situazione: grandissimi disagi alle famiglie, hanno precluso un futuro a tanti giovani e ci sono stati tanti suicidi, questo nel silenzio più completo della stampa.
Allora Mattarella deve dire agli italiani da che parte sta, non può temporeggiare sperando in un fortuito cambiamento, che stia al suo posto e che rispetti il voto degli italiani.

Se si va al governo, una prima cosa da fare è togliere i fondi all'editoria e sistemare i cambi di casacca nel parlamento.
Soltanto così forse il nuovo governo troverà un po' di serenità nel poter agire e approvare il programma votato da tanti cittadini.

paola 23.05.18 10:36| 
 |
Rispondi al commento

Caro Alessandro, sono sostanzialmente d'accordo con te. Ma bisogna sempre pararsi bene le chiappe (e, mi dispiace dirlo, il movimento ha commesso molte superficialità nel caso Conte come, in precedenza, nel caso Cecconi). Sarebbe bene ora spiegare pubblicamente la questione e pretendere di avere il Presidente del Consiglio scelto dai partiti più votati ed in procinto di governare: se Conte è a posto, è lui che, scelto a responsabilità di Di Maio e Salvini, deve governare e va chiesto a gran forza. Non esistono santi! Poi è sempre bene non dare mai per morto l'avversario! In questo momento il PD è forte di un'opposizione con FI e FdI (oltre che LeU) e di un capo della repubblica di partito...... quindi attenzione a non sottovalutarli.

luca battistoni 23.05.18 10:35| 
 |
Rispondi al commento

Volevo segnalare, seppure non pertinente con il post, che GOOGLE ha cambiato nuovamente i suoi logaritmi per i risultati di ricerca; quando si cerca "Il blog delle stelle" si viene rimandati ad una pagina di Login che è quella che serve a votare i commenti o a postarli.
Questa strana circostanza può creare l'inconveniente, ai meno pratici del web o a chi per la prima volta cerca di accedere al blog, di far credere che occorra per forza registrarsi per visualizzare i contenuti. Credo e spero si possa far qualcosa per correggere questa fastidiosa circostanza.

Gianni Lanzi 23.05.18 10:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il Popolo italiano ha scelto! La stampa italiana ed estera non è d'accordo. L'Europa deve rispettare il risultato del 4 Marzo e tutti devono smetterla di fare il lavaggio del cervello e mettere in campo notizie false e tendenziose! Un po' di rispetto! Please

Paola Belloni 23.05.18 10:30| 
 |
Rispondi al commento

Mai visto spulciare cosi' la nascita di un nuovo governo,vergogna! Per nn parlare del non rispetto di milioni di voti.

Roberta da padova 23.05.18 10:29| 
 |
Rispondi al commento

BRAVISSIMO DI BATTISTA TUTTE PAROLE GIUSTE E VERE MA TUTTI CE L'ANNO CON MOVIMENTO 5 STELLE E CREDONO DIA PEGGIO DI QLTRI PARTITI IL MOVIMENTO 5 STELLE -LEGA MA E' MEGLIO DI TUTTI ALTRI PARTITI E SOPRATTUTTO ONESTO E SINCERO E SERIO E LOTTA PER I CITTADINI NON PER LE SUE TASCHE COME PD CENTRO DESTRA E LIBERALI CHE ANNO SEMPRE RUBATO TUTTO CIO CHE POSSONO PER SANARE LORO BANCHE E RUNARE TUTTO RIDUCENDO I CITTADINI A ESSERE BARBONIPER COLPA LORO

Giovanni Leoncini 23.05.18 10:28| 
 |
Rispondi al commento

Spread a 190??? Uh, che paura, me se rizzano tutti ' i peli del culo; scommettete che però, c'hanno più paura "quelli"?????....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 23.05.18 10:24| 
 |
Rispondi al commento

Dimenticavo: Dibba fa la pipì e a volte non tira lo sciaquone per risparmiare sulla bolletta

D. Pavan Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 23.05.18 10:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Polverizziamoli.
Quasicisiamo

D. Pavan Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 23.05.18 10:21| 
 |
Rispondi al commento

Bravo DIBA!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 23.05.18 10:21| 
 |
Rispondi al commento

Alessandro Di Battista, come dici le cose te non le dice nessuno! Di una chiarezza, di una condivisibilità massime! Grande opportunità per la politica morente italiana. Bravo!

Claudio ., Verona Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 23.05.18 10:18| 
 |
Rispondi al commento

Dibba, spread a 190!

spread 23.05.18 10:18| 
 |
Rispondi al commento

Scendiamo in piazza! Si al cambiamento! W il popolo! Abbasso i burocrati di regime!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 23.05.18 10:15| 
 |
Rispondi al commento

Dibba, guarda che sei rimasto l'unico ad ascoltare cosa dicono i piddini!

dibba 23.05.18 10:14| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori