Il Blog delle Stelle
Andare contro la democrazia non paga #IlMioVotoConta

Andare contro la democrazia non paga #IlMioVotoConta

Author di Luigi Di Maio
Dona
  • 322

di Luigi Di Maio

Lo spread oggi è schizzato oltre i 300 punti: non accadeva da 4 anni.

Il problema non eravamo noi, non era la nostra squadra di ministri, ma l'incertezza che oggi regna sovrana. Se il Governo del Cambiamento fosse partito, oggi avremmo un governo politico forte che sarebbe già al lavoro per incontrare gli altri Paesi Ue e spiegargli i dettagli della nostra politica economica che non ha mai previsto l'uscita dall'euro.

Oggi invece c'è solo la prospettiva di un governo debolissimo, che otterrà solo una manciata di voti di fiducia (se li otterrà) e che non ha alcuna idea di futuro del Paese. Andare contro la democrazia non paga.

Rinnovo a tutti voi l'invito a venire a Roma sabato 2 giugno, alle 19 in piazza della bocca della verità. Per noi questo sarà un momento pacifico e democratico in cui ci ritroviamo tutti insieme per dire con una sola voce: #IlMioVotoConta.

Chi vuole usare questo giorno per scopi violenti o di attacco è lontano dalla nostra idea di Paese.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

29 Mag 2018, 12:00 | Scrivi | Commenti (322) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 322


Tags: cottarelli, euro, m5s, mattarella, spread

Commenti

 

NELLA MODIFICA DELLA FORNERO DISPORRE CHE LA QUOTA 100 DEVE VALERE PER TUTTI GLI ENTI PREVIDENZIALI

gustavo coscarelli 05.06.18 19:20| 
 |
Rispondi al commento

Attento Luigi, Salvini ti vuole fregare... sono molto preoccupato delle sue dichiarazioni odierne con le quali ha detto di non voler ostacolare il governo Cottarelli per l'emergenza attuale purchè appena superata si vada al voto subito. Invece di votare contro la fiducia, come ha sempre detto fino a ieri, oggi parla di astensione tecnica, guarda caso la stessa che vuole dere il PD e che automaticamente darebbero anche FI e F.lli d'Italia e Leu. Insomma stanno mettendo su un fronte per fare partire questo governo tecnico che poi tutto farà fuorchè portarci alle urne perchè poi succederaanno i soliti inciucci mafiosi con Renzi e Berlusconi e sarà impossibile tornare ad elezioni anticipate in tempi brevissimi come noi auspichiamo. Salvini sta facendo il doppio gioco, dalle sue parole di oggi si capisce chiaramente che lui non vuole governare e quindi sono esatti i sospetti manifestati da molti che abbia usato il Prof. Savona come scusa per fare saltare il governo del cambiamento che stava per partire. Ecco perchè non ha voluto accettare nessuna alternativa a Savona, ed ecco perchè si rifiuta di accodarsi alla proposta del M5S di giocare fino alla fine la partita di un governo politico Conte che potrebbe essere rimesso in piedi urgentemente visto che ci sono tutti i presupposti politici e Mattarella è disponibile a dare ancora del tempo per favorire la nascita del governo del cambiamento. Come mai questo cambio di rottta sostanziale??? Devi metterlo con le spalle al muro e fargli confessare la verità e le sue reali intenzioni davanti a tutti gli italiani. Non accettate nessuna modifica alla legge elettorale se non quella unica del premio di maggioranza alla sola lista e non fate nessuna alleanza programmatica se non salta fuori la verittà sulle sue vere intenzioni.

Paolo Camba 30.05.18 17:24| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti. Avete fatto un bel casino per sostenere il Sig. Savona. Vi ricordo che lo spread si è alzato dopo e non prima della vostra rinuncia a fare il governo.
Avanti con le grida ai complotti, ai poteri forti ecc. Sono ormai frasi fatte. E il Sig Savona , serafico, ci ha fatto perdere un bel po' di miliardi.
Siamo sicuri sia stato voluto dall'intero popolo 5S ? intanto era proposto dalla lega. Non riesco a capire questa gestione della faccenda daparte di Di Maio. Io penso che dovrennocambiare leader politico almeno per rifarci la faccia.

Roberto Tosi 30.05.18 16:58| 
 |
Rispondi al commento

Ma siamo sicuri, ma proprio sicuri che il "popolo" o almeno il popolo 5S volesse Savona ad ogni costo ?

Roberto Tosi 30.05.18 16:46| 
 |
Rispondi al commento

Basta! Basta! BASTAAAAA!!!!

Aldo Gabanizza, Torino Commentatore certificato 30.05.18 15:22| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno a tutti, si è capito finalmente che cosa è veramente successo? Cercando di pensare solo con la mia testa ho capito questo:
- Salvini e la Lega NON avevano nessuna intenzione di fare un governo con il Movimento ma il loro compito era di fare "la polpetta avvelenata";
- Berlusconi il regista di tutto
- andare alle nuove elezioni sempre la coalizione di destra con i voti incrementati della Lega e cercare di fare il governo loro "da soli" o con l'appoggio del PD.
Fine della questione.

SUSANNA BETTONI 30.05.18 13:08| 
 |
Rispondi al commento

Perdonatemi se scrivo qua ma non so come avanzare una proposta. Penso che un punto importante che manca nel programma M5S è la lotta alla criminalità organizzata. Soprattutto, parlando anche di coperture finanziarie, dovrebbe riemergere l'idea di una confisca preventiva dei beni agli accusati e del conferimento a un fondo con finalità non sociali ma di finanziamento. Bisogna considerare che ogni anno i beni sequestrati ammontano a miliardi di euro, ma dal sequestro fino alla condanna ed effettiva confisca passano anni. trovare un modo per accelerare e monetizzare questi beni non risolverebbe le coperture ma contribuirebbe a realizzarle, oltre ai benefici in termini di lotta alle mafie. Realizzate questo e avrete il mio voto a vita.

Gianni Esposito 30.05.18 11:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si dovrebbero dire molte cose compresa la storia che ha portato l'Italia ad avere un debito così alto ma sarebbe un esercizio di retorica.
Serve un governo che tagli gli sprechi senza remore senza riverenza alcuna, e semplifichi la legislazione in tutti i campi. Solo dopo si potrà pensare di promuovere gli investimenti.
Fare il contrario cioè promuovere prima gli investimenti per far crescere la domanda ed il PIL non avrà nessun effetto visibile.
Solo questo può aiutarci a riprenderci la sovranità e contare in Europa e nel mondo.
Con il debito attuale e come navigare in mare forza 10 con un pedalo, e nessuno può comandare alle onde o al vento cioè al mercato.

BRUNO 30.05.18 10:37| 
 |
Rispondi al commento

Caro Luigi, mi piace molto la dichiarazione con cui hai ammesso che "abbiamo sbagliato" perchè era trapelata "l'ingenuità" del di Maio che aveva gestito questa crisi. Il tuo imbarazzo di fronte all'inaspettata soluzione del Presidente Mattarella è apparso evidente. Nessuno, neanche la lega vuole un governo forte a guida M5S e quindi, visto che non ci sono i numeri, bisogna trovare una soluzione diversa. Non possiamo screditare la più alta carica dello Stato perchè noi, lo Stato ed i mercati hanno bisogno di un "pilastro" che oggi si chiama Mattarella. Non serve a nulla demolire le istituzioni anzi, bisogna rafforzarle per essere apprezzati anche a livello internazionale. Questo mi sembra lo hai capito molto bene ed anzi vorrei dire, che forse oggi si presenta una nuova opportunità se sapremo cogliere questo messaggio. Non ritengo utile andare a nuove elezioni ma dobbiamo lavorare sui numeri che ci sono per portare il cambiamento. Che ne dici di un Governo con Cottarelli Ministro delle Finanze? Tutte le guerre portano "morti" e non serve nulla vincere se si lascia qualcuno dietro! Buon lavoro. Bruno Pietrobono

bruno pietrobono 30.05.18 09:52| 
 |
Rispondi al commento

dopo avere visto i vari dibattiti politici in tv,ho notato alcuni personaggi i quali danno la colpa ai 5 stelle per l'aumento dello spreed,ebbene adesso invece si pensa che con il nuovo ministro indicato,esso non salirà più.ciò potrebbe essere se realmente riuscirebbero a formare un governo per portare l'itala e a questo punto i mercati,perchè a regola la costituzione d'allora non includeva certi scenari.comunque basterebbe avere un po' più di buon senso per tutti,in quanto prima di ipotizzare vari cambiamenti nel contesto istituzionale,si dovrebbe parlare di riduzione di debito pubblico, con una certa precisione ,infatti penso non sia stato tanto il presidente, ma la paura di non avere coperture per fare tutto ciò o in parte"l'esito del contratto"detto questo mi sento di dare ragione a vari giornalisti e conduttori uno in modo particolare ,il quale dice:io sono un uomo libero e dico quello che penso ,ho pagato per questo ok è vero ma ce ne sono altri e non possono parlare anche per paura.nuovo patema si basa sul fatto del italia ,dove vige una democrazia limitata,per questo sarebbe necessario un ministro capace come savona a chi per esso ,potendo cosi redigere alcune norme un pò per tutti i paesi e non solo per l'italia, perchè di per se stesso l'europa dovrebbe essere unita anche a livello governativo altrimenti qui non se ne esce vivi,diventa tutto un giro a rincorrere chi più ha bisogno senza mai arrivare ad una soluizione concreta.perciò nella attesa valutiamo i tassi a breve.se si alzano quelli sarà un bel guaio!non credo si arrivi a tanto , sono fiducioso nel presidente del movimento ,il quale ragiona talvolta un pò compulsivamente ma con fermezza e senso della ragione,quindi auspichiamoci qualche contatto con il nostro emerito presidente del'italia per derimire la matassa, magari con annunci più schematici, tanta da dare più fiducia a chi firmirà il contratto,ed innanzitutto portare a compimento la riduzione del debito pubblico in qualsiasi modo

luciano barbieri 30.05.18 08:37| 
 |
Rispondi al commento

In primis vorrei vivamente ringraziare Luigi Di Maio e tutta la squadra per il lavoro svolto e quello che ancora stanno facendo. Per la difesa del nostro voto ricordiamoci che in questo momento il Parlamento ha una maggioranza governativa, e che la nostra è una democrazia parlamentare e non presidenziale (neanche Macron in Francia, repubblica presidenziale, ha i poteri che Mattarella si è preso). Quindi questa maggioranza, il movimento dovrebbe difenderla ad oltranza contro le ingerenze del PDR. Se il nostro compartecipe "Lega", che da una parte dice di essere orgoglioso del contratto fatto con noi, ma dall'altra non appoggia questa legislatura che ha i numeri per fare, dovrà spiegare al suo elettorato e agli italiani questa sua grande ambiguità. Massimiliano Callegari

Massimiliano Callegari 29.05.18 22:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bisogna votare, ma anche cambiare il nostro Leader
Ci ha messo due giorni per capire che che è stato fregato. e con lui tutti i sostenitori del movimento.

ELIO P., NERVIANO Commentatore certificato 29.05.18 21:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bisogna votare dopo agosto, con una legge elettorale decente ovviamente. Speriamo...

Mario 29.05.18 20:53| 
 |
Rispondi al commento

Oggi lo spread è raddoppiato nonostante sia stato fermato il Governo del Cambiamento del Movimento 5 Stelle fortemente voluto dal voto democratico della maggioranza degli italiani:questa è la dimostrazione che il progetto politico del M5S non c entrava nulla,ma non si ferma il vento del cambiamento del Movimento 5 Stelle e la democrazia con questi mezzucci di un sistema decadente!

Rino Siconolfi, Ferrara Commentatore certificato 29.05.18 20:49| 
 |
Rispondi al commento

Mi raccomando: per venire a capo di questa torbida vicenda è indispensabile mettere in stato di accusa il PdR. Oggi c'è un ottimo intervento sul sito 'Scenari Economici' che spiega come la richiesta di impeachment sia assolutamente indispensabile.
Al di là di ciò che dice la stampa e trasmettono le tv, da tempo immemore braccio mediatico della partitocrazia, la messa in stato d'accusa è un atto dovuto: M5S e Lega non possono eludere questo nodo.


Ed è nato il governo balneare Cottarelli,si perchè è ovvio che saranno in tanti quelli spaparanzati al sole a seguire le vicende politiche.. tra un cornetto, uno spritz e una botta di spread.. Un governo che appena chiesta la fiducia non l'avrà e se ne dovrà tornare da dove è uscito; Tutto questo a fronte di un altro governo, legittimamente uscito dalle urne. Se questa non è la farsa del secolo ditemi voi cos'è. Chissà se ho offeso il PDR..In alto i Cuori.

Marco G. Torino 29.05.18 18:59| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo, On.Di Maio abbiamo contribuito anche noi ha svegliare i mercati che ora mettono in difficolta' l'Italia.
L'abbiamo fatto sia facendo un contratto iniziale dove si prevedeva l'uscita dall'Euro, sia chiedendo di fare un referendum sull'Euro, sia insistendo, fino a far fallire la trattativa di governo, per un ministro dell'economia euroscettico. Forse dovremo fare pure noi un autocritica.
(Un'attivista M5S)


Vorrei dare un consiglio: pregare Savona di ritirare la disponibilità a fare il ministro e ripresentarsi da Mattarella. Sarebbe salvo l'onore di tutti e il Paese non perderebbe mesi inutilmente.

Alex 29.05.18 18:29| 
 |
Rispondi al commento

Cottarelli è scappato perché al senato non gli dava la fiducia nessuno(zero voti) Avrebbe fatto fare una brutta figura a Mattarella. La brutta figura invece la fatta il PD che diceva di votarlo. I soliti quaquaraquà.

luciano l., Roma Commentatore certificato 29.05.18 18:07| 
 |
Rispondi al commento

Alle ultime elezioni politiche ho votato cinquestelle, MA nel programma NON
c'era PAOLO SAVONA come ministro dell'economia; non c'era che l'Italia
vuole dichiarare il proprio fallimento, attraverso la misura di NON
ripagare chi ha sottoscritto il debito pubblico italiano; soprattutto non
c'era la flat tax, che avrà molti effetti negativi: con la riduzione delle
entrate lo stato non potrà più ripagare i creditori, non potrà più pagare
le pensioni, le spese per la sanità e la scuola.
FERMIAMO SALVINI e DI MAIO, prima che distruggano l'Italia. "

Giangualberto ZAMA 29.05.18 18:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.libreidee.org/2018/05/renzi-il-veto-su-paolo-savona-imposto-da-draghi-e-visco/

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 29.05.18 17:54| 
 |
Rispondi al commento

Il germanico e Commissario Europeo al Bilancio Gunther Oettinger ci ha fatto scoprire l'acqua calda.
Il Mercato ha sempre condizionato gli andamenti elettorali dei paesi di tutto il mondo e i Governi collusi disposti a foraggiarlo anche a discapito dei Governati.
Il Contratto di Governo del Cambiamento è rivoluzionario ed è stato percepito,a buon ragione,come il "Cavallo di Troia" in Europa,ma
la partenza dell' equino è solo rimandata.
Non vogliamo uscire dall'Europa ma entrarci ed aprirla come una scatoletta e saremo un esempio di liberazione anche per quei Popoli i cui Governi hanno già ipotecato i loro destini.

Claudio Secchi 29.05.18 17:48| 
 |
Rispondi al commento

Aggiungo:
Luigi, perdonami, sei un bravo ragazzo, sei sempre sorridente e gentile, onesto e combattivo, ma credimi non basta, e non è bastato come vedi.Sei ancora un po' acerbo per reggere e sopravvivere in mezzo a quei vecchi volponi.Ti rimprovero un po' di errori, non hai saputo agire con astuzia come il tuo alleato (se possiamo definirlo così, vedremo più avanti quali saranno le sue mosse) Salvini e hai fatto passare un messaggio di accanimento alla poltrona. Lo so che forse non era tua intenzione ma è passato questo..
Detto questo. Forse in un altro periodo storico avresti avuto qualche chance , ma questo, ora, no! È una mia opinione.
Beppe, torna e riprendi in mano il movimento.

EURI B., Bologna Commentatore certificato 29.05.18 17:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=1689252904503645&id=455037524591862

Hai voglia a disquisire la verità è che era tutto pianificato! SAVONA è stato un pretesto! Escamotage per non votare subito, tira e molla fino alla richiesta di nuove elezioni giugno luglio (quàndo all'improviso passo di lato di Berlusca che sgancia SALVINI x accordo con m5s). La Lega tornerà in COALIZIONE e andrà con essa a governare con buona pace di tutti i risparmiatori cioè La Troika e il Bildeberg!
C.v.d.:
https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=1689252904503645&id=455037524591862

Maurizio I., Roma Commentatore certificato 29.05.18 17:38| 
 |
Rispondi al commento

Quando iniziò l’ultima perdurante crisi che tutti conosciamo qualche anno fa pensai in base alle notizie che ci propinavano che fosse uno sfortunato evento causato dalle banche americane e che noi “europei” fossimo tutti in difficoltà e quindi bisognava rassegnarsi a sospirare tempi migliori. Ci dicevano comunque di stare tranquilli. Ma da li a breve un caro amico tedesco mi disse gia’ allora che in Germania le cose non andavano così male anche se potevano andar meglio. Restai sorpreso ma non come qualche mese fa quando mi ha detto che i tedeschi sono stressati dal troppo lavoro! Mi tornano in mente quelle parole, che bella notizia ....la loro economia tira e noi invece tiriamo la cinghia e i loro governanti pure ci fanno la predica!

G.Paolo, vicenza 29.05.18 17:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Aò! Cottarelli è scappato!

luciano l., Roma Commentatore certificato 29.05.18 17:30| 
 |
Rispondi al commento

C'è stato l'ennesimo intoppo: Cottarelli se ne andato dal Quirinale senza dire niente.

Qualcosa è accaduto.

marina s. 29.05.18 17:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La lettera di Savona è giusta, Piano A fare le che cose che servono, vedi contratto, oppure Piano B. L'andamento lento verso austerità sempre più pressante non serve a niente. È su questo che si deve far chiarezza.

Domenico . Commentatore certificato 29.05.18 17:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate una domanda. Ma non è che Salvini ha studiato ad arte la strategia per mettere in difficoltà il movimento? Se potete illuminarmi in merito vi sarei molto grato.


Ciao a tutti, solo una precisazione per DI MAIO, dopo la trasmissione da Vespa, sui termini;
il presidente della Repubblica( art 92 ) nomina-- NON SCEGLIE--il presidente del consiglio dei ministri e, su proposta di questo, i ministri.
Per cui ,secondo questo articolo non dovrebbe sceglire niente, e Vespa insisteva proprio sul termine-scegliere- e mi pare che a Di Maio questo sia sfuggito.
Niente di fondamentale ma potrebbe essere una correzione utile in futuro.
Non ho elementi per criticare Salvini,che fa la sua parte; ma i dirigenti del PD,in prima linea il reggente, sono proprio senza vergogna e oserei dire senza argomenti degni. ciao ancora a tutti

LORENZO P., LEGNANO Commentatore certificato 29.05.18 17:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe hai ragione, si è tornati a parlare sul serio di politica a livello di massa e questo è un tuo merito indiscutibile: con Casaleggio hai rielaborato idee che comunque preesistevano, ma in qualche modo non 'attaccavano' più, anche perchè occultate ed osteggiate dai media. Ci hai messo la notorietà ed hai sfondato. Ti sono grato per questo, ma a proposito di politica vera e schietta ti pregherei di farmi sapere in anticipo questa volta di un qualsivoglia accordo con la Lega: esigo che il mio voto sia ancorato ad una prospettiva libertaria e francamente dove sta la Lega non voglio esserci io, inoltre ritengo che la trasparenza non sia un dettaglio e non può essere più rimandata. Con immutata stima e affetto.

una 29.05.18 17:05| 
 |
Rispondi al commento

Non accendiamo più la televisione, non compriamo più un giornale, mettiamo la bandiera e facciamoci sentire e rispettare. Un giorno per manifestare non serve a nulla, nessuno co ha mai ascoltato, non l'hanno fatto con il voto foguriamoci manifestando.La mia idea è: armiamoci di bandiere e andiamo in piazza, tutte le piazze anche quelle dei piccoli paesi uniamoci tutti e spegniamo le televisioni, facciamo scendere il numero drasticamente dei telespettatiri, facciamo chiudere in rosso i conti delle societa di stampa. Non ci si può lamentare sempre, BASTA! cosa siamo un popolo di bla bla bla o pecoroni (come ci definiscono).
L'ultima volta che in Romania sono scesi in piazzza a manifestare contro un governo corrotto, era inverno ed era freddissimo, eppure, sono rimasti lì, al freddo giorno e notte fino a quando non hanno ottenuto ciò che chiedevano. Noi? Prendiamo esempio.
La Storia insegna che la Storia si ripete....

EURI B., Bologna Commentatore certificato 29.05.18 17:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Bastardi nazisti, i tedeschi da sempre hanno distrutto l'Europa, prima con le guerre mondiali e adesso con la guerra economica.

Giampaolo 5 Stelle Commentatore certificato 29.05.18 17:04| 
 |
Rispondi al commento

Noi italiani contiamo poco o niente in Europa, questo è il quadro che ne è uscito fuori in modo chiaro e cristallino.

Giuseppe Micelli, Grottaglie Commentatore certificato 29.05.18 17:03| 
 |
Rispondi al commento

Ma come? Adesso il voto estivo (si parla di pressioni per votare i primi di agosto da parte del PD, così si é detto da Mentana) non é più un'eresia? Sarà forse per bloccare il lavoro delle commissioni parlamentari e perché la "sinistra" crede di poter guadagnare qualche voto cavalcando l'onda della battaglia contro i cattivoni violenti nemici delle istituzioni? Chissà...

Laura A. 29.05.18 17:02| 
 |
Rispondi al commento

Adesso vedremo il giochetto del dividit et imperat, casini in senato ha già cominciato, grasso sostiene il re nudo.... Forza ragazzi, si stanno autodistruggiendo!

Giovanni garzotto 29.05.18 16:58| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me, il M5S e la Lega, dovrebbero (con un colpo di genio), votare la fiducia a Cottarelli, per riappropriarsi delle sorti del Paese e arrivare a governare, condizionando tutte le scelte di Cottarelli e della sua squadra. Provate a pensarci, potrebbe essere una cosa fantastica e.......

Henry 29.05.18 16:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oettinger sei un povero diavolo venduto al denaro. Sciacquati la bocca, ignobile, prima di parlare del nostro Paese !

marco ., roma Commentatore certificato 29.05.18 16:52| 
 |
Rispondi al commento

La LEGA Lumbard voleva la secessione
capito?
LA SECESSIONE dall'Italia
Oggi vogliono la secessione dall'Europa
volevano uscire dalla Lira Italiana e stamparsi gli scudi padani
E si ciucciavano I miliardi di Lire
E oggi si ciucciano gli EURO
questi rappresentano la parte più povera di mente e imbecille del popolo Italiano
(non tutti per carità ma quasi)

Mauro Magni 29.05.18 16:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un appello al traditore del popolo matterello :
DIMETTITI per la dignità e l'onore dell'italia e degli italiani onesti che continueranno a patire e soffrire ancora di più dopo lo scellerato rifiuto al GOVERNO DI CAMBIAMENTO M5*-Lega.
Oramai sei l'ex pdr dei cittadini onesti ma il pdr dei poteri occulti delle banche, mafie, massoni, clan, caste e partiti PD/dc-FI i cui governi hanno distrutto l'italia e gli italiani alla disperazione e all'esasperazione.
Se accusato di impeachment e tradimento, NON sarà un bel vivere nel futuro da cittadino e ancora peggio quello che resterà nella storia del ricordo del suo nome!
Dopo 7 anni di governi imposti da voi pdr, l'italia è caduta sempre più in basso!
Ora che c'era un governo di cambiamento voluto dal popolo, democraticamente, per ridare la speranza alle famiglie, giovani, disoccupati, piccoli imprenditori, ecc.. è stato negato per il volere di CHI? Lo dichiari senza trovare scuse e cavilli ma sii sincero e onesto con il suo ancora popolo italiano che ha tradito!
Col suo governo, imposto dai poteri malefici europei e mondiali, l'italia cadrà sempre più nel baratro e chissà con quali conseguenze per il futuro prossimo dell'italia.
Credo che qualche RIMORSO e RIMPIANTO lo avrà d'ora in avanti, ma se si dimettesse forse libererebbe la sua coscienza da tante pene!
Riceverà anche un grazie da parte degli italiani onesti!

giova31 29.05.18 16:51| 
 |
Rispondi al commento

Caro Di Maio, la comunicazione è cosa seria e bisogna saperla maneggiare. Salvini lo ha saputo fare, ripetendo con poche ma incisive frasi i temi della sua campagna elettorale, quelli che hanno parlato e parlano alla pancia di tanti cittadini italiani, un tempo maggiormente quelli del Nord, ma da ultimo anche a quelli del Sud. La nostra, dispiace dirlo, è stata manchevole, nonostante il tuo personale impegno. In che cosa è mancata? Te lo dico in breve. Salvini è apparso come uno del popolo, che parla il linguaggio diretto e comprensibile. Tu, noi, siamo stati quelli del "fioretto", che hanno inizialmente mandato il messaggio che tutto stava procedendo bene (Salvini invece teneva a far sapere che i temi della Lega stavano andando bene!). Siamo apparsi come quelli disposti ad andare al Governo a qualsiasi costo per tua bramosia e non per realizzare cose specificamente elencate (bisognava invece insistere ed elencarle, come Salvini, in continuazione, ossessivamente). Anche nelle dichiarazioni fatte al Quirinale, ogni volta, questa differenza è stata marcata. Tu il politico corretto che usa un linguaggio "istituzionale", Salvini quello che sprezzantemente ripeteva "o ci fanno fare questo, questo e questo, oppure..." Insomma due stili, diversi, che alla fine però hanno premiato la Lega.
Ecco, ora anche sulla questione dell'avviare in Parlamento le Commissioni e l'Aula per approvare comunque pezzi del contratto, Salvini ci sta "fregando". Non lo fare, a meno che la Lega non decida di votare per la messa in stato di accusa di Mattarella. Quella è la cartina di tornasole. Se non lo fanno, allora è bene che tu non parta nemmeno con lavori parlamentari, salvo ovviamente l'abolizione dei vitalizi. Nient'altro. E inizia a tambureggiare in tutti i talk show sui nostri temi, fai meno video autoprodotti (sono bruttissimi e messaggio sbagliato). Usa dichiarazioni sferzanti coi cronisti per strada. Rimarca sempre i nostri temi, però! Elencali, elencali. IN OGNI OCCASIONE.

Giuseppe D. Commentatore certificato 29.05.18 16:51| 
 |
Rispondi al commento

Dalla lettera di PAOLO SAVONA AL SOLE24ORE si evince che è lo stesso Savona che SUGERISCE a Mattarella di NON far nascere il
governo M5S-Lega e che definisce VELLEITA' le riforme economiche del
contratto. Quindi non capisco perché il M5S abbia retto il gioco di Lega
impuntandosi su in nome senza proporre nero su bianco nomi alternativi a
Savona. Nessun uomo è indispensabile e insostituibile. Inoltre porre in
stato di accusa Mattarella non ha alcun significato alla luce della
lettera
di Savona al sole24ore.

Roberto R., Brattirò Commentatore certificato 29.05.18 16:48| 
 |
Rispondi al commento

Se invece si seguono disegni velleitari, i partiti facciano sapere quale sia il loro Piano B per uscire dall'Europa. Speriamo che politici ed economisti sappiano valutare questa volta le conseguenze dell'una o dell'altra scelta sul piano pratico. Il quesito è: vogliamo o no affrontare questo problema centrale per il futuro del Paese o continuiamo a girarci attorno nella speranza che i problemi si risolvano da soli e le soluzioni continuino a non essere scelte democraticamente come da troppi decenni accade?
La ringrazio per l’ospitalità. Paolo Savona (pubblicata su Il sole 24 Ore del 26 aprile 2018)

Roberto R., Brattirò Commentatore certificato 29.05.18 16:45| 
 |
Rispondi al commento

Questa uscita del ministro tedesco è uno spot contro l'Europa,i signori tedeschi per anni non hanno detto niente quando governo Prodi da me votati,governi Berlusconi,letta,Renzi,gentiloni,Dini,sperperavano a più non posso altro che cicale,ed ora vorrebbe intromettersi nella vita pubblica per dirci come votare ,e questi poi criticano la Corea del nord ,il Venezuela ecc voglio vedere che succederà ennesima sceneggiata di Mattarella che chiamerà l'ambasciatore tedesco e finirà li,per far passare anche Mattarella come uomo imparziale dopo quello che ha combinato

Birimbi 29.05.18 16:44| 
 |
Rispondi al commento

Luigi, alliemoci con la lega, il contratto già c'è. È l'unico modo di andare a governare ed è questo l'obbiettivo. Da soli purtroppo non avremo mai la maggioranza per governare e altri alleati non esistono

Andrea Gualtierotti 29.05.18 16:44| 
 |
Rispondi al commento

Caro direttore,
il suo quotidiano solleva con la giusta insistenza la necessità di avere un governo dotato di pieni poteri perché in questi giorni si va decidendo la riforma dell'Unione Europea, argomento che pare non rientrare tra i problemi che assillano i protagonisti della trattativa politica in corso. Sempre il suo quotidiano ha fornito una chiara informazione sulle proposte dei due partiti che hanno i numeri in Parlamento affinché un eventuale loro Governo non abbia solo i pieni poteri necessari, ma anche come li eserciterà. La conclusione è che i loro programmi non si conciliano con i patti europei vigenti, ancor meno con la riforma europea di cui si parla, sui quali sarebbe opportuno dare contezza agli elettori. Di fronte all'impossibilità “d'avere i numeri” perché si formi una coalizione di governo diversa, aleggia la possibilità che, per evitare una probabile crisi, il Paese sarà posto di fronte al dilemma di sottostare alla volontà europea di un'ulteriore perdita della sovranità fiscale in cambio di un'assistenza finanziaria (Grecia docet) che comporterà una tassazione massiccia e tagli salariali “per rientrare nei parametri di bilancio pubblico”. Il risultato sarebbe una nuova caduta del PIL e dell'occupazione e il problema politico si tramuterebbe in uno di stabilità sociale, come già i risultati elettorali indicano stia accadendo. La soluzione non può se non essere quella che il Presidente Mattarella non accetti un Governo che ponga il Paese in questa condizione, anche perché non rifletterebbe la volontà degli elettori, rinvii alle Camere il Governo Gentiloni e indica nuove elezioni inviando allo stesso tempo un messaggio al Parlamento in cui chieda chiarezza sulla collocazione dell'Italia nell'Unione Europea. Le proposte di approvare un reddito di cittadinanza (o come lo si chiami), di eliminare la legge Fornero e di attuare altre costose promesse vanno collocate realisticamente in questa scelta. È ciò che ho chiamato Piano A per restare in Europa. Se

Roberto R., Brattirò Commentatore certificato 29.05.18 16:43| 
 |
Rispondi al commento

L' Italia é sotto dittatura, hanno ucciso la democrazia

Giampaolo 5 Stelle Commentatore certificato 29.05.18 16:43| 
 |
Rispondi al commento

Altro che TROIKA altro che Germania
Meno Male che siamo nell'Unione Europea

I nostri BOIA sono sempre gli stessi
purissima razza bastarda ITALIANA....(scusate)

Mauro Magni 29.05.18 16:40| 
 |
Rispondi al commento

In televisioni e nei talk spuntano come funghi elettori del M5S (ex elettori di sinistra) che dichiarano di essere pronti a votare quella che sarà la prossima coalizione "a difesa della costituzione, dell'Europa e del Presidente della Repubblica" con tutti dentro a cominciare dal PD fino al Potere al Popolo,disgustati dall'accordo con la Lega.
Ho la netta sensazione che la frittata sia fatta, io non so se per responsabilità di Salvini o per responsabilità del Presidente della Repubblica, ma il treno per andare a governare è passato ci hanno impedito di prenderlo e non credo che ripasserà.

stefanodd 29.05.18 16:39| 
 |
Rispondi al commento

Altro che TROIKA altro che Germania
Meno Male che siamo nell'Unione Europea
I nostri LADRI sono
di purissma razza bastarda ITALIANA....(scusate)

Mauro Magni 29.05.18 16:37| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei dai vertici M5S Lega un commento alla lettera di Savona al
sole24ore
del 26 aprile. Ecco il link
http://mobile.ilsole24ore.com/solemobile/main/art/commenti-e-idee/2018-05-21/la-lettera-paolo-savona-sole-24-ore-vista-riforma-dell-ue--071335.shtm
l?r
efresh_ce=1
È lo stesso Savona che suggerisce a Mattarella di non far nascere il
governo M5S-Lega e che definisce velleità le riforme economiche del
contratto. Quindi non capisco perché il M5S abbia retto il gioco di Lega
impuntandosi su in nome senza proporre nero su bianco nomi alternativi a
Savona. Nessun uomo è indispensabile e insostituibile. Inoltre porre in
stato di accusa Mattarella non ha alcun significato alla luce della
lettera
di Savona al sole24ore.

Roberto R., Brattirò Commentatore certificato 29.05.18 16:37| 
 |
Rispondi al commento

I have a dream!

Che gli Italiani si liberano dalla schiavitu' in cui sono caduti e diventano la potenza economica e culturale che meritano.

Che lo spread lo portiamo a 100, ma non BTP in piu' rispetto ai Bund, ma al contrario.

Che non abbiamo piu' nessuno che ci fa fare cose inaudite perché loro "ce lo chiedono".

Che non c'e' piu' nessuno che ci insegna come dobbiamo votare.

Che quando vediamo i nostri rappresentanti in televisione, siamo finalmente orgogliosi anziché provare un profondo imbarazzo se non addirittura vergogna.

Ma per fare questo dobbiamo disarmare chi ci tiene schiavi e l'unico modo e' togliere loro l'arma dello "spread". Ma non, come qualcuno dice, cancellandosi unilateralmente il debito, si perderebbe ogni credibilita' e l'onore per sempre.

Dobbiamo fare come farebbe una famiglia che si e' troppo indebitata e rischia di finire in mano agli strozzini: si tagliano tutti gli sprechi e si stringono i denti per un po' fino a che si torna ad essere persone libere.

Nicola da Mantova 29.05.18 16:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ci apprestiamo alle elezioni. da elettore m5s posso chiedere alla commissione di vigilanza rai di non dovermi subire una campagna elettorale nelle tv di stato dominata da giornalisti pd? Fatevi furbi per una volta. avete qualche mese per eliminare giornalisti e direttori messi dal pd.

andrea 73 29.05.18 16:32| 
 |
Rispondi al commento

Migranti, assalto choc a Napoli: carabinieri accerchiati e feriti

Due carabinieri sono stati trasportati in ospedale e medicati. L'attacco dei 10 migranti sarebbe scaturito durante un fermo in piazza Principe Umberto


*************

Chissà se avrebbero agito così nel paese della culona...

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 29.05.18 16:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Andare contro l'Unione Europea
INVECE
non è controproducente?
I mercati non sono influenzati dalla cattivona Germania
Oettinger non ha minacciato nessuno, ha detto una amarissima e scomoda

(anche sicuramente in questo momento inopportuna) verità i debiti si pagano
sempre.
L'Italia produce meno di quello che spende
Siamo pieni di corruzione di mafia di infami cialtroni che ci hanno
derubato
e hanno fatto i debiti e sperpero al posto di RISPARMIARE e RAZIONALIZZARE
I problemi ce li siamo creati da NOI in ITALIA

Mauro Magni 29.05.18 16:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Kyenge ringrazia Mattarella: "Il Paese sotto le grinfie della xenofobia fascista"

Il plauso della Kyenge a Mattarella: "Ha difeso la Costituzione e gli interessi dei cittadini italiani". E ribadisce: "L'euro è uno dei punti cardine"

*************

Non sapevo che lo sfumato governo giallo verde fosse fascista e xenofobo, di nero vedo solo lei...

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 29.05.18 16:30| 
 |
Rispondi al commento

@Tullio demattio, ho 60 anni e seguo Beppe dagli albori come te, non mi ci ritrovo più in questo m5s, adesso capisco perchè Beppe ne ha preso le distanze anche se ogni tanto si fa sentire e vedere per non far morire questa creatura che si sta suicidando

Pietro Fabrizio 29.05.18 16:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho letto il bellissimo articolo di Beppe: “Stiamo calmi, è solo la politica". Penso che sarebbe bellissimo se Beppe si assumesse personalmente la dirigenza del M5S nelle sedi politiche, che si presentasse come il vero leader del movimento. Potete immaginarlo? sarebbe bellissmo! Se Beppe per noi chi contro di noi?

Allora potrei pensare di rivotare il M5S

Mauro B. Commentatore certificato 29.05.18 16:26| 
 |
Rispondi al commento

********************FATE GIRARE************

Cottarelli il 2 Maggio diceva

“Siamo entrati nell’euro troppo presto, forse non avremmo dovuto entrare. Adesso ci siamo e vediamo di risolvere il problema”

https://www.youtube.com/watch?v=So97UML6Jtc

Mario Sari 29.05.18 16:26| 
 |
Rispondi al commento

Ma la Germania ha pagato i suoi debiti ?

Non mi risulta.

antonio corino, torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.18 16:26| 
 |
Rispondi al commento

La finanza ci vuole punire, beh noi possiamo punire loro prelevando dai conti correnti.
ATTENTI a domenica 2 giugno, gia immagino infiltrati che devastano roma per dare la colpa al M5S
OCCHI APERTI X DOMENICA

Giorgio 29.05.18 16:25| 
 |
Rispondi al commento

Puo' essere che era stato tutto previsto???!!!...magari entrabi i partiti si sono resi conto che più della metà delle cose promesse non erano realizzabili e il miglior modo per non fare brutta figura e uscirne puliti (anzi piu' forti) sarebbe stato quello di fare questa forzatura con il capo dello Stato...??? Non diamo quindi la colpa soltanto a chi ci conviene...ma a tutti!!! io l'unica cosa che mi auguro e che al più presto parti un governo (qualunque esso sia) per affrontare i problemi imminenti quali ad esempio l'aumento dell'iva...

ANTONIO M. 29.05.18 16:23| 
 |
Rispondi al commento

Ma perché continuaano a dire che lo spread farà schizzare in alto il tasso dei mutui variabili, che sono legati all’Euribor? Questo è quello che è successo durante la crisi dello spread del 2011/2012 (fine governo berlusconi), quando lo Spread è salito ai massimi storici:
Mar/11 spread=120 Euribor=1,51%
Giu/11 spread=180 Euribor=1,75%
Set/11 spread=300 Euribor=1,75%
Dic/11 spread=500 Euribor=1,65%
Feb/12 spread=410 Euribor=1,30%

L’Euribor se n’è sbattuto bellamente di quello che succedeva al suo amico Spread!Non c'è stata alcuna correlazione, basta con il terrorismo mediatico!!!

Stefano Mobili 29.05.18 16:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

abito a MILANO, vorrei essere a ROMA con voi!!! spero che presto farete una manifestazione anche a MILANO, un flash mob, in piazza per LUIGI DI MAIO!! METTERO' il tricolore fuori dalla mia finestra!!
FORZA LUIGI, FORZA E CORAGGIO PER NOI ITALIANI!!! PER UNA POLITCA PULITA, ONESTA COME TUTTI I PARLAMENTARI DEL MOVIMENTO!!!! MA MI AUGURO LONTANI ANNI LUCE DALLA LEGA!!!

simona porta 29.05.18 16:21| 
 |
Rispondi al commento

Salvini ha appena detto che Mattarella ha sicuramente sbagliato, ma che lui non ha nessuna intenzione di minacciarlo; piuttosto proporrà l'elezione diretta del Presidente della Repubblica.

marina s. 29.05.18 16:21| 
 |
Rispondi al commento

E basta parlare dei tedeschi, la politica europea si fa a Bruxelles il Presidente della Commissione europeo è Junker un politico corrotto come il suo paese, uno statarello che in confronto all'Italia è zero. Dovevate fare politica per arrivare lì anche senza Savona, ne siete capaci?

A Bruxelles il pesce puzza dalla testa

Pietro Fabrizio 29.05.18 16:21| 
 |
Rispondi al commento

il M5S non lo vogliono. Preferiscono premier da terzo mondo che hanno mangiato, si sono riempiti di scandali, plurindagati, corrotti ma ricattabili e quindi malleabili ai poteri forti e sensibili al denaro e prestigio che gli viene garantito in cambio del rispetto dei poteri forti. Siamo come la Libia. Questo però non sarebbe accaduto se da Craxi in poi non avessimo accumulato tanto debito !

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 29.05.18 16:18| 
 |
Rispondi al commento

Si stanno preoccupando che la gente si sta incazzando..ho sorpresa chissà come mai?Celerini dappertutto! Occhio hai trappoloni non è la prima volta che usano il manifestare della gente per distruggere tutto, il g8 di genova insegna.Poi è diventato regola, in qualsiasi manifestazione di dissenso,(al giorno d'oggi) prima i manganelli poi si parla.Occhi vigili

m.m 29.05.18 16:16| 
 |
Rispondi al commento

Sono un grillino della prima ora, forse anche da prima del Vafan day di Bologna, avendo seguito Grillo nelle sue battaglie contro la Cirio, la Santal e la Telecom. Probabilmente sono uno dei tanti che ora faccio fatica a capire che cosa ha in mente il nostro fantomatico capo politico, o meglio che cosa aveva in mente. Di sicuro noi facciamo paura ai poteri forti della finanza internazionale, ovvio, guai se non lo facessimo, come è ovvio che il buon Di Maio è cascato nella rete di Salvini. Come si fa a solo pensare di fare un alleanza con uno che stà con Berlusconi, con uno che va ai comizi della Le Pen e di Orban? Può essere credibile un cazzaro che indossa felpe a soggetto ? Il movimento non può pensare di allearsi con questa gente quì, punto. Andare al governo del paese significa poterlo governare, incidere sulle sue politiche sociali, economiche e di collocazione internazionale. Con la Lega ci dividono troppe cose. Meglio soli che mal accompagnati. Lo stesso discorso vale anche per un PD a guida Renziana. Vediamo di non fare la fine della Lega anni 90. Saluti.

Tullio demattio 29.05.18 16:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

000 – 099 USA e Canada (020-029 usato all’interno del negozio, 030-039 codifica dei medicinali, 040-049 usi specifici, 050-059 coupon)
100 – 139 USA e Canada (riservati per usi futuri)
200 – 299 codici in gestione alle organizzazioni EAN nazionali per usi specifici
300 – 379 Francia
380 Bulgaria
383 Slovenia
385 Croazia
387 Bosnia Erzegovina
400 – 440 Germania
450 – 459 Giappone
460 – 469 Russia
470 Kirghizistan
471 Taiwan
474 Estonia
475 Lettonia
476 Azerbaijan
477 Lituania
478 Uzbekistan
479 Sri Lanka
480 Filippine
481 Bielorussia
482 Ucraina
484 Moldavia
485 Armenia
486 Georgia
487 Kazakistan
489 Hong Kong
490 – 499 Giappone
500 – 509 Gran Bretagna
520 Grecia
528 Libano
529 Cipro
530 Albania
531 Macedonia
535 Malta
539 Irlanda
540 – 549 Belgio e Lussemburgo
560 Portogallo
569 Islanda
570 – 579 Danimarca
590 Polonia
594 Romania
599 Ungheria
600 – 601 Sud Africa
608 Bahrain
609 Mauritius
611 Marocco
613 Algeria
616 Kenya
619 Tunisia
621 Siria
622 Egitto
624 Libia
625 Giordania
626 Iran
627 Kuwait
628 Arabia Saudita
629 Emirati Arabi Uniti
640 – 649 Finlandia
690 – 695 Cina
700 – 709 Norvegia
729 Israele
730 – 739 Svezia
740 Guatemala
741 El Salvador
742 Honduras
743 Nicaragua
744 Costa Rica
745 Panama
746 Repubblica Dominicana
750 Messico
754 – 755 Canada
759 Venezuela
760 – 769 Svizzera
770 Colombia
773 Uruguay
775 Peru
777 Bolivia
779 Argentina
780 Cile
784 Paraguay
785 Peru
786 Ecuador
789 – 790 Brasile
800 – 839 Italia
840 – 849 Spagna
850 Cuba
858 Slovacchia
859 Repubblica Ceca
860 Serbia e Montenegro
865 Mongolia
867 Corea del Nord
869 Turchia
870 – 879 Paesi Bassi
880 Corea del Sud
884 Cambogia
885 Thailandia
888 Singapore
890 India
893 Vietnam
899 Indonesia
900 – 919 Austria
930 – 939 Australia
940 – 949 Nuova Zelanda
950 utilizzati dal GS1
955 Malesia
958 Macao
977 Periodici (ISSN)
978 – 979 Libri (ISBN)
980 Vuoti a rendere
981 – 982 Coupon in aree con valuta comune (incluso Euro)
990 – 999 Coupon

carejo 29.05.18 16:14| 
 |
Rispondi al commento

Sì, che sia davvero una manifestazione pacifica e democratica. Dissociatevi (lo chiedo a chi ci sarà) dagli odiatori facinorosi, perché i nostri avversari non aspettano altro per finire di delegittimarci!

Marta Buscioni 29.05.18 16:10| 
 |
Rispondi al commento

_____


...sentiti questo sfogo di verità....su Mattarella..

se non puoi aspettare metti a 2 min e 15 sec

lo faccio partire a 47 sec

http://audio.radio24.ilsole24ore.com/radio24_audio/2018/180528-lazanzara.mp3?#t=47


****FATE GIRARE****

Cottarelli il 2 Maggio diceva

“Siamo entrati nell’euro troppo presto, forse non avremmo dovuto entrare. Adesso ci siamo e vediamo di risolvere il problema”

https://www.youtube.com/watch?v=So97UML6Jtc

Mario Sari 29.05.18 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Anni fa sono stato in germania...
trovai sull'auto un foglietto con scritto in un pessimo italiano: gli italiani non sono desiderati.
Perchè non iniziamo anche noi a far capire ai crucchi che chi sputa nel piatto dove mangia, poi si deve mangiare anche lo sputo?

Cruccofobico 29.05.18 16:07| 
 |
Rispondi al commento

Salvini non chiede lo stato d accusa al pdr perché vuole andare al governo col cdx....svegliaaaaa

Apapaia TheOriginal () Commentatore certificato 29.05.18 16:02| 
 |
Rispondi al commento

Questi coglioni di crucchi...non hanno capito...più ci minacciano , più non faremo quello che si aspettano.Invasori erano e invasori sono rimasti...e poi ci sono i collaborazionisti italici che sinceramente fanno un po schifo.Giornalisti politicanti opinionisti ecc.ecc.Tutta gente con il culo parato, in caso di qualsiasi evenienza.

m.m 29.05.18 16:02| 
 |
Rispondi al commento

Salvini tra poco buttera' la maschera vedremo con chi si schiera troppo facile stare con un piede al farlocco cdx e con l altro verso il cambiamento.
Il fatto che non appoggia i 5s allo stato d accusa già mi fa dubitare tanto

Apapaia TheOriginal () Commentatore certificato 29.05.18 16:00| 
 |
Rispondi al commento

Evitate di perdere tempo con la messa in stato d'accusa che fara' solo perdere tempo. La Costituzione dice che il primo ministro sceglie i ministri e che il capo dello stato li nomina.
E se i due non sono d'accordo? Non sta scritto da nessuna parte cosa succede, quindi la Costituzione ha delle falle ma con le falle nella legge non si puo'arrivare a condannare nessuno.
Sappiamo tutti quello che e' successo, gravissimo e imperdonabile, ma ci vuole "carta canta" per l'impeachement, mentre qui la Carta (Costituzionale) non canta affatto e puo' solo essere interpretata, ognuno a modo suo, in caso di disaccordo tra primo ministro incaricato e capo dello Stato. Non perdiamo tempo.

Nicola da Mantova 29.05.18 15:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I Tedeschi prima di dire la loro su noi Italiani dovrebbero guardarsi loro....la storia insegna!...GLI ITALIANI SANNO VOTARE MEGLIO DI VOI TRANQUILLI...quindi consigli del genere non lì vogliamo!!!

ANTONIO M. 29.05.18 15:50| 
 |
Rispondi al commento

Ma dopo una figura così da dilettante e in mondovisione, il presidente della repubblica non sente il dovere di rassegnare le dimissioni?La cura è peggiore del presunto male...questo si è molto italiano...doc

m.m 29.05.18 15:50| 
 |
Rispondi al commento

I Prodotti tedeschi iniziano con il codice a barre 400 o 440.

Bosch Auto Parts
Robert Bosch Auto Parts
Audi Automobiles
Bentley Automobiles
BMW Automobiles
Chrysler Automobiles
Dodge Automobiles
Eagle Automobiles
Jeep Automobiles
Lamborghini Automobiles
Mercedes Automobiles
Plymouth Automobiles
Porsche Automobiles
Rolls Royce Automobiles
Volkswagen Automobiles
Commerzbank Banks
Bitburger Beer
Diebels Alt Beer
Diebels Light Beer
BMW Bicycles
Leica Binoculars
Apollinaris Bottled Water
Chantre Brandy
Eckes Brandy
Mariacron Brandy
Leica Camcorders
Agfa Cameras - Digital
Leica Cameras - Film
Mamba Soft Candy
Riesen Candy
Storck Candy
Toffifay Candy
Werther's Original Candy
Blaupunkt Car Stereos
Stihl Chain Saws
Bayernland Cheese
Hutschen Reuther China
Rosenthal China
Davidoff Cigarettes
Bokar Coffee
Eight O'Clock Coffee
Master Choice Coffee
Melitta Coffee
Red Circle Coffee
Agree (Schwarzkopf & DEP) Conditioner
Hutschen Reuther Cookware
AOK Cosmetics
Diploma Cosmetics
Le Chat Cosmetics
Nowa Cosmetics
Scorpio Cosmetics
Vademecum Cosmetics
Hutschen Reuther Cutlery/Silverware
Rosenthal Cutlery/Silverware
America's Choice Dishwasher Detergent
Coverlet Dressings First Aid
Cover-Roll Gauze First Aid
Curad First Aid
Adidas Footwear
Puma Footwear
Salomon Footwear
Creations Aromatiques Fragrances
Frescolat Fragrances
Olivia Fragrances
Gilmour Garden Hose
Adidas General Apparel
Bonfire General Apparel
Eckes General Beverages
America's Choice General Food Products
Master Choice General Food Products
Jenaer Glas Glassware
Spiegelau Glassware
A & P Grocery Stores
Aldi Grocery Stores
Dominion Grocery Stores
Farmer Jack Grocery Stores
Food Emporium Grocery Stores
Kaiser's Grocery Store Grocery Stores
Kohl's Grocery Stores
Waldbaum Grocery Stores
Crisan Hair Care Products
Theorie Hair Care Products
Sennheiser Headphones
Beyond Support Hosiery
Bayclin Household Cleaners
Mir Household Cleaners
Penetrant Household Cleaners
S.O.S. Glass Cleaner* Household Cleaners
Somat Household Cleaners

carejo 29.05.18 15:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ormai è chiaro che siamo uno stato a sovranità limitata schiacciati come siamo dal debito pubblico arrivato ad oltre 2.300 mld e ad interessi passivi annui tra i 65/70 mld di euro. L'ultima affermazione del
commissario Ue Oettinger è chiarissima: “I mercati insegneranno agli italiani a votare in modo giusto” CAPITO ???
Gli articoli della nostra bella Costituzione, su cui tanto sangue è stato versato dai nostri Padri, sono ormai spazzati via dai tecnocrati, dalle agenzie di rating, dalle banche internazionali e dai signori della finanza. E' stata ostacolata la nascita di un Governo democraticamente eletto trincerandosi dietro lo spread, la fiducia nel sistema Italia dicendo di voler salvaguardare i risparmi degli italiani...! Ma dov'erano tutti questi garanti quando hanno buttato i soldi degli italiani per l'Iri, la Fiat, la Cassa del Mezzogiorno? Quando abbiamo svenduto l'Alfa Romeo, le autostrade, la Telecom, tutte le aziende e le banche pubbliche mentre loro hanno continuato ad arricchirsi sedendo comodamente in Parlamento, alla Banca d'Italia, alla Corte Costituzionale...? Ora il conto chi lo deve pagare? Dobbiamo farci strozzare da Bruxelles e dalla Germania senza neanche fiatare?
Forse è il caso di cominciare a farsi sentire non solo con il voto visto come è stato calpestato...!

Fabio S. 29.05.18 15:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Guarda che caso spread in aumento e i tedeschi ci dicono che così impariamo a votare meglio, non vedo l'ora che gli italiani vi accontentino in massa votando le stelle.
Allora se ho capito bene avete paura dell'italia perché se falliamo noi i vostri risparmi vanno in fumo, beh fa parte del rischio di chi investe....


Ma non possono fare cento manifestazioni in 100 città oltre a quella di Roma?
Non tutti possono prendere il treno e stare via un intero giorno

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 29.05.18 15:34| 
 |
Rispondi al commento

Niente impechment... andiamo x le vie pacifiche, siamo la parte lesa, Mattarella andrà inbuca da solo , non otterrà fiducia... rassicurate la gente sull'Europa, come hai fatto tu Luigi a Matrix, spiegando alla gente che non è stato solo Savona la punta dell'iceberg, ma tutto il vostro programma a spaventare... L impechment non serve a nulla....

Carla Gobbi 29.05.18 15:32| 
 |
Rispondi al commento

Ed anche l'analisi di Renzi e Berlusconi sulle cause dello spread ha fatto un buco nell'acqua.
Sarà forse a causa dell'elevato debito pubblico acceso dall'unica classe dirigente del paese identificata in quella del pd?
C'è un bel detto napoletano:"non sputare in cielo che in faccia ti torna"
L'opposizione del pd è una barzelletta.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 29.05.18 15:28| 
 |
Rispondi al commento

I risparmi che stiamo perdendo consideriamoli come prezzo della libertà. Togliamogli il ricatto del denaro. Rimarranno soli con il loro male.


Ho una grande stima del presidente Mattarella.
La cosa che più mi turba è il non governo, non un governo più o meno europeista.

Sicuramente, se adesso avessimo un governo, non saremmo in questa situazione, che spero non si aggravi ulteriormente.
Negli anni il nostro debito è aumentato, molti risparmiatori hanno perso tutto.
Troppi si sono tolti, ed hanno perso la vita a seguito di queste ingiuste, crudeli, concatenate, circostanze.
Adesso si vuole tutelarli, spero e mi auguro, che invece non si faccia ancora peggio.

Giovanni Salvadori, Sagron Mis (TN) Commentatore certificato 29.05.18 15:26| 
 |
Rispondi al commento

Oggi 29 maggio i BTP Italiani sono a 279 su quelli Tedeschi, quelli USA sono a 257, quelli Cinesi a 335... Con questi dati sarebbero a rischio default la Cina come gli USA!

GUALTIE' 29.05.18 15:23| 
 |
Rispondi al commento

non ci si deve meravigliare, ora dello Spread, la situazione debito è pesante! Bisogna chiedersi come mai mentre saliva recentemente alla media di 70 miliardi l'anno con un governo che ha fatto di tutto fuorchè migliorare la situazione di milioni di cittadini, procedesse tutto tranquillo!!! Può bastare una ipotesi di contratto di costi analoghi, all'impatto ma in discesa per gli effetti positivi sullo sviluppo ed altri elementi per provocare quanto avvenuto?? Non credo, l'esigenza è stata non consentire di assumere il controllo della situazione e di conseguenza vedere, capire ed eventualmente decidere azioni su fatti rilevanti e condotte evidentemente ambigue. etc. etc. Cerchiamo di farci venire qualche buona idea e discutiamola. Procedere fino alle elezioni nei termini attuali sarà molto complesso, ma soprattutto si aggiungono problematiche a quelle fino al 26 maggio esistenti. Forza Capo politico!!!

GIORGIO C., bergamo Commentatore certificato 29.05.18 15:21| 
 |
Rispondi al commento

Davvero cottarelli ha già i ministri pronti ???
TUTTO PREMEDITATOOOOOOO

Italo libero 29.05.18 15:21| 
 |
Rispondi al commento

Lo spread oggi ha sfondato quota 320...

Grazie Mattarella per avere "garantito" i risparmi degli italiani!

Colpo su colpo 29.05.18 15:21| 
 |
Rispondi al commento

Leggo ora le dichiarazioni che arrivano da Bruxelles.
Al voto al piu' presto insieme ad un accordo con la Lega. Bisogna farci sentire, alziamo la testa e la voce.
Non voglio essere uno schiavo.
I nostri eletti tutti nelle piazze a dire la nostra verita'.
Tutti in piazzaaaaaa

Carlo castagnaro 29.05.18 15:20| 
 |
Rispondi al commento

ora stanno criticando il movimento perche e andato Luigi da Barbara, cio non lo doveva fare, purtroppo ha spiegato a tutti gli Italiani, onesti, cosa e successo, ma vedo che hanno ragione non doveva andarci, nelle trasmissioni televisive vi vanno cani e porci, pseudo politologhi, pseudo lettori delle menti altrui ora prevedeno anche la formazione e l indicazione del voto,ora cercano di far fare passi falsi, con dichiarazioni pre elettorali, di alleanze immaginarie per poter fare una campagna elettorale contro un nemico, e storia passata, il PD non ha nessuna linea politica, ne economica, sono persone che hanno sfasciato l Italia e continuano a farlo, ricordate che la lingua non a osso ma rompe l osso, i nostri, o meglio dire, i nostri nemici li abbiamo nel seno antiItaliani e non di adesso

Antonio L., Anzio Commentatore certificato 29.05.18 15:19| 
 |
Rispondi al commento

Il futuro del nostro Paese è nell'arte e nel turismo. Questo hanno adocchiato i mercati. Non facciamoci depredare.

marco ., roma Commentatore certificato 29.05.18 15:19| 
 |
Rispondi al commento

Prodotti tedeschi iniziano con il codice a barre 400 o 440.

Cominciamo con un breve elenco che si espanderà con i vostri contributi.

Aggiornate e condividete in rete:

Nivea
Wella (cosmética)
BAYER
Agua de Colonia 4711
Jägermeister
Lufthansa
...Puma
Adidas
Hugo-Boss
Mont Blanc
Faber Castell
Braun
VW, Audi, BMW, Mercedes, y Škoda.
Vinos (Riesling, etc.)
Cervezas-Beer
Seguros Allianz
Air Berlin
Meissen
Villeroy & Boch
Milka
Lindt
Haribö
DHL
Bosch, Grundig, Siemens, telefunken, Teka.
Audi, Volkswagen, Mercedes, BMW, Opel.
Nivea Leibniz (galletas, de la empresa Bahlsen
Tobacco Pueblo
Adidas,
Puma
Deustche bank

carejo 29.05.18 15:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il commissario europeo al Bilancio, Gunther Oettinger: "I mercati insegneranno agli italiani a votare nel modo giusto".
La frase si commenta da se......

Alessandro T. Commentatore certificato 29.05.18 15:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Propongo l'alleanza tra il M5S e Lega alle prossime elezioni, avete un programma condiviso, approvato dalle basi di entrambi,sarà un trionfo!
Da una ex elettrice di sinistra

alessandra fabbri 29.05.18 15:10| 
 |
Rispondi al commento

Io sono un ex bancario, nel settore portafogli clienti per molti anni e forse qualcosa ne so.
Gli istituti finanziari (banche, assicurazioni, societa' di gestione del risparmio) per "mungere i risparmiatori, dirottano il risparmio integralmente o quasi verso strumenti gestiti. Lo scopo sarebbe quello di diversificare, e sarebbe corretto ai fini di una riduzione del rischio. Peccato pero' che, proprio dietro e dentro i prodotti offerti ci sono titoli di stato italiani. Il rischio rimane, il rendimento va in buona parte alle banche.
Quando i privati cittadini avevano i BOT non correvano in banca a venderli e/o acquistarli tutti i giorni per timore dei mercati e lo spred era molto meno volatile.
Ora siamo preda di software che vendono i nostri titoli in tempo reale in base a variabili sconosciute, che spesso amplificano le mosse della speculazione.


Alessandro T. Commentatore certificato 29.05.18 15:07| 
 |
Rispondi al commento

A chi come me prova (da ieri) un grande senso di amarezza, "rabbia", sconforto e delusione vorrei fare un semplice paragone calcistico:

18 giugno 2002
Corea del Sud - ITALIA 2 - 1!
Decise Byron MattarORENO!

Invito tutti a non mollare e dare il proprio sostegno (magari nel nostro piccolo convinciamo un amico che non vuol tornare a votare o si asteneva, a farlo).

Questi ragazzi che combattono da 10 anni per noi meritano ora più che mai il nostro appoggio!

Sappiamo cosa è successo all'edizione successiva dei MONDIALI 2006!

Alziamo la testa senza voltarci a guardare al passato e alzeremo la COPPA che meritiamo.

Fabrizio F. Commentatore certificato 29.05.18 15:05| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi, secondo voi alle prossime elezioni conviene andare da soli oppure in alleanza con la Lega con il contratto gia' pronto e la stessa squadra di ministri?

Angelo I., Portico di Caserta Commentatore certificato 29.05.18 15:04| 
 |
Rispondi al commento

Occhio al tedesco di destra,fa il gioco di salvini.Vedremo filo nazisti sulla stessa lunghezza d'onda:abboccare è da coglioni.

paolo 29.05.18 15:02| 
 |
Rispondi al commento

Come iscritto al M5S chiedo L'impeachment di Mattarella e che il M5S chiami i cittadini a votare questa proposta on line.


Buongiorno, Onorevole Di Maio,
per favore ci ripensi sull’impeachment!
Ci ragioni un attimo: sia Lei che l’On. Salvini uscite da questa situazione come parti lese, ma ......
Già, c'è un ma: mentre l’On. Salvini mantiene un atteggiamento di profonda delusione, ma non attacca mai il potere del PdR, e quindi appare ragionevole, deciso e moderato, Lei si accoda a Giorgia Meloni (che c’entra la Meloni?, mica appoggia il M5S!) e grida all’impeachment, passando per guerrafondaio, estremista, irrazionale!
Secondo Lei chi guadagnerà voti e consenso da tutto questo?
Non sarebbe meglio lavorare per dimostrare e rendere pubblico e puntualizzare, ogni giorno, sia l’errore del Presidente Mattarella che i suoi disastrosi effetti?
Questo sì porterebbe consensi.
Chi agisce in un modo che appare troppo emotivo non viene mai premiato, non infonde sicurezza, si teme di essere trascinati in pericolose rappresaglie. Si sceglie sempre chi è assertivo, razionale efficiente.
Io non vorrei mai un governo Salvini o PD o Salvini-Berlusconi-Meloni, ma Lei sta aprendo le porte a questa accozzaglia del passato.
Ci ragioni, la prego, perché le Vostre proposte sono troppo importanti e perché questo cambiamento è atteso da tutti coloro che ci hanno creduto e hanno votato Lei, non Salvini o la Meloni.
Grazie per l’attenzione e.... non ci deluda, per favore!
Buon lavoro!
Marina

Marina M. 29.05.18 15:01| 
 |
Rispondi al commento

Mattarella passerà alla storia per la Grande Capella, ma se lo spread va a 600 per instabilità deve dare le dimissioni come Berlusconi

giancarlo ., Treviso Commentatore certificato 29.05.18 14:59| 
 |
Rispondi al commento

Ricordo l’esito pro governo M5S-LEGA dell’elettorato delle maggiori due forze politiche del Paese:
GRILLINI 94% e LEGHINI 95% - sforziamoci tutti uniti per cambiare in meglio il nostro paese.
L’arma è l’unione è non la divisione che sta fomentando Renzi nella piazza a partire dal primo giugno.
Rimaniamo uniti e Renzi sarà sconfitto.

friso r. Commentatore certificato 29.05.18 14:59| 
 |
Rispondi al commento

La frase(rivolta ai giovani) vi stanno rubando il futuro!Risulta priva di fondamento qui il fatto è che stanno rubando il presente e a tutti...il futuro è da un po che non ha un orizzonte.

m.m 29.05.18 14:59| 
 |
Rispondi al commento

Scusate ma ci sono problemi con il LOGIN/AUTENTICAZIONE? Ogni volta che scrivo un commento nonostante sia già registrato (da qualche mese) mi chiede di effettuare l'accesso per lasciare un commento diretto... come posso risolvere?
GRazie in anticipo.

Francesco caruso 29.05.18 14:57| 
 |
Rispondi al commento

Dico, ma nemmeno dopo le parole vergognose di un tecnocrate come il commissario Oettinger: "I mercati insegneranno agli italiani come votare", tu Luigi Di Maio non hai intenzione di prendere una posizione nei confronti dell'Eurozona, che affermi il diritto del nostro Paese di valutarne l'abbandono?
Luigi tu ti rendi conto vero, almeno tu, che l'Euro non è una moneta unica? Lo sai vero cos'è un accordo di cambio fisso, e quali sono le differenze tra un accordo di cambio fisso ed una moneta unica?
Lo sai che andare di fronte alla Merkel per chiedere di sforare i vincoli di bilancio, non farà altro che peggiorare la nostra situazione, posto che ci dica di sì, ma tanto, fortunatamente per noi, ci dirà di no?
Luigi per favore, non regalare le prossime elezioni a quel patacca di Salvini.

Aberto O., BERGAMO Commentatore certificato 29.05.18 14:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

carissimi amici pentastellati , non sono d'accordo sulla condivisione delle tematiche programmatiche con la destra leghista che ha permesso oggi di aver uno spread a 320 , la borsa a - 3 e l' impeachment del PdR che non avrà alcun esito dovendo transitare dopo l' esame del Parlamento per la Consulta . Stamani ho rilevato tra la gente incertezza per il futuro recente a fronte di una perdita di 12 miliardi in borsa a carico di risparmiatori , pensionati ed onesti investitori e di un incremento nelle intenzioni di voto al 27% della lega bilanciato da un decremento di tre punti in 7 giorni del M5S... saremmo dovuti procedere già al 5 marzo a nuove elezioni come da me suggerito su FB ...ma il giglio giallo di di maio temendo il rispetto della ferrea regola dei due mandati ha acconsentito a ricorrere alla vecchia politica dei due forni.... torniamo alle origini del movimento datato 2012.... Suggerisco di scegliere i candidati pentastellati alle politiche tramite agenzie esterne specializzate accreditate dall' UE e non ricorrendo al gruppo di lavoro scelto da di maio....noi pentastellati del 2012 chiediamo trasparenza , competenza e orientamento etico nella selezione di nuovi parlamentari.

Bruno Tozzi, Salerno Commentatore certificato 29.05.18 14:56| 
 |
Rispondi al commento

Io non sono schiavo della Germania.

W il M5S e W la Lega.

Mattarella traditore della patria.

Lorenzo M. Commentatore certificato 29.05.18 14:55| 
 |
Rispondi al commento

Ai sostenitori di Renzi e Berlusconi (ingannevoli paladini delle istituzioni).
Smettiamola con le castronate: nell'affondo di questo governo votato dai cittadini ci sono state delegittimazioni, attacchi da Rai e Mediaset fin dal primo giorno dopo le elezioni, illazioni sul curriculum del capo del governo, poi in un candidato ministro che aveva già coperto con la massima affidabilità incarichi pubblici e istituzionali, accuse infondate, processo alle intenzioni che viceversa non compaiono sull’accordo e sul programma tra Di Maio, Salvini e Conte. La situazione degli scopi di questo governo, per i cittadini e le imprese, era stata posta a conoscenza di tutti con la massima trasparenza: tutto poteva dire per tempo il Capo dello Stato nei colloqui; anzi, Di Maio, dopo il denigro dei Media su Savona, per maggior distensione istituzionale, aveva dato disponibilità a rivedere il ministro voluto all’economia da Salvini in un’udienza proprio con Mattarella. In verità, il capo dello stato, non ha mai, dico mai, obbiettato nulla, se non nel discorso da lui sostenuto dopo aver affondato il governo, nel quale ha fatto ricadere tutti i mali di questo paese e le incertezze su Savona che è stato pubblicamente giudicato e messo alla gogna su delle intenzioni che non hanno mai trovato riscontro da quando è stato convocato per costituire la squadra di governo, ma anche nel medio e breve tempo antecedente alla sua disponibilità. Nell’ultima fase della costituzione del governo, l’articolo 92, al Capo Dello Stato, riserva solo il potere formale di nomina dei ministri, mentre la loro individuazione è decisione che scaturisce dal Parlamento e questo perché la Repubblica è Parlamentare e non Presidenziale. La violazione costituzionale quindi c’è stata, e anche il reato di aver processato pubblicamente un esecutivo su delle intenzioni diffuse con falsità e calunnia, prima dagli organi mediatici riconducibili al Pd e Fi, ma poi anche dal Quirinale.

friso r. Commentatore certificato 29.05.18 14:54| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Luigi tenete duro contro l'erede di re Giorgio. L'economia ha le sue leggi, e queste sono molto rigide e poco flessibili alla audaci decisioni di un monarca comunista. Dopo la clamorosa decisione di bloccare la nascita del governo del cambiamento il signor presidente ha svalutato tutto, quello che valeva 10 euro in Italia, forse oggi vale meno di 5 euro. Una cosa è certa la sinistra distrugge non crea, la dai un'azienda con un fatturato in attivo, ti lasciano un rottame pieno di debiti, e con l'umore degli operai e impiegati a pezzi. A parte gli interventi di politica economica, sono sempre l'umore dei mercati che agisce da moltiplicatore o inibitore dell'economia stessa. Il Prof Savona è un economista non questa massa di bulli, fermatevi perchè arrivano di nuovo loro al governo

Fabio Sardegna 29.05.18 14:54| 
 |
Rispondi al commento

Luigi non mollare, ieri ti ho seguito in tutte le trasmissioni, sei stato un grande! Hai smascherato i poteri forti, ma non ci fermeranno!!!

Angelo Iovinella, Portico di Caserta Commentatore certificato 29.05.18 14:53| 
 |
Rispondi al commento

https://ondadurto5stelle.blogspot.com/2018/05/presidente-allora-faccia-partire-il.html?spref=fb

Vincenzo Cirigliano (), Moliterno (Potenza ) Commentatore certificato 29.05.18 14:53| 
 |
Rispondi al commento

La butto lì.
Prima che le altre forze politiche scopiazzino l'accordo raggiunto tra M5* e Lega per farne campagna elettorale, perchè non provare a correre insieme con la realizzazione di quell'accordo?

Non una coalizione, ma programma comune con l'impegno di realizzarlo.
Diamo un segno che la politica di ieri è oramai preistoria, è il giurassico.
E lasciamo stare le polemiche. Ormai questa è la realtà che dobbiamo affrontare.

Gian A Commentatore certificato 29.05.18 14:52| 
 |
Rispondi al commento

"I mercati insegneranno agli italiani a votare in modo giusto”. Non è sbagliato definirli nazisti finanziari.Grecia docet

m.m 29.05.18 14:51| 
 |
Rispondi al commento

Devo sottolineare però che il M5S dinanzi all'aumento dello Spread deve prendere posizioni ben definite ed assolutamente non deve compiacersi ai mercati. Per lo Spread lo Stato ha in mano tutti gli strumenti per poterlo fronteggiare, pertanto non bisogna sottomettersi ai mercati uniformandosi o temendo di attaccare il Sistema Euro. Più decisione in queste cose, non lasciamo questo tema nelle mani di Salvini. Un ultimo appunto. Quando si scelgono i Candidati,si tenga conto della loro storia in M5S, (in Parlamento, grazie al reclutamento maccheronico delle elezioni 2018, c'è oggi tantissima gente pronta a disertare M5S), della data di Iscrizione al M5S, dell'attivismo e soprattutto si eviti di mandare in Parlamento gente cruda di temi economici, che non sà di Spread, di teorie economiche per di più allineati a nozioni neoliberiste inoculate nelle università Italiane, ecc. E' su questi temi che si gioca il futuro dell'Italia, il Reddito di cittadinanza o la riduzione Irpef sono una conseguenza.

Vincenzo Cirigliano (), Moliterno (Potenza ) Commentatore certificato 29.05.18 14:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avessi avuto tempo e soldi sarei stato davanti al Campidoglio dall'altro ieri... Spero il 02 giugno ci sia tanta gente e sopratutto i giovani: vi stanno rubando il futuro!

ROBERTO GABELLINI 29.05.18 14:47| 
 |
Rispondi al commento

https://youtu.be/1Qn3R_8BwwI

Stima e rispetto per questo poliziotto

Apapaia TheOriginal () Commentatore certificato 29.05.18 14:47| 
 |
Rispondi al commento

Come volevasi dimostrare il rialzo dello spread non era dovuto alla nascita del governo, ma alla speculazione dei mercati! Non molliamo!

angelo iovinella 29.05.18 14:45| 
 |
Rispondi al commento

"I mercati insegneranno agli italiani a votare in modo giusto”.
Firmato Gunther Oettinger commissario europeo (tedesco ma senza carri-armati).

Caro Gunther,
grazie del consiglio ma arrivi tardi.
Ce lo ha già insegnato il nostro caro ed esimio presidente ...

Rolando B. Commentatore certificato 29.05.18 14:43| 
 |
Rispondi al commento

Non è il momento di "sbroccare" Quando si va a sbattere è necessario fare marcia indietro. Stiamo attenti a non creare le condizioni favorevoli ad un colpo di Stato, di cui i nostri avversari sono sicuramente capaci ( Europa permettendo ).

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 29.05.18 14:43| 
 |
Rispondi al commento

1 - Vorrei sapere perché abbiamo sacrificato la nascita del governo per SAVONA che fino all'altro ieri nemmeno lo conoscevamo?
2 - Era cosi assurdo proporre "UFFICIALMENTE" intendo ( e non in privato Di Maio, ancora con sti errori da adolescente, rischi solo brutte figure con il quirinale che smentisce) un altro nome per il posto di ministro dell'economia e passare cosi la patata bollente a Salvini/Mattarella? Se accettavano il governo partiva se non accettavano la responsabilità era la loro e noi ne uscivamo puliti... Ora pretendo risposte concrete a queste domande e soprattutto VERE se cosi non sarà perderete MILIONI di voti compreso il mio.

Francesco caruso 29.05.18 14:42| 
 |
Rispondi al commento

La colpa dello spread alto non è di certo imputabile direttamente al Movimento di per sé o alle sue idee, anche se il cambiamento è sempre in qualche modo traumatizzante perché a quel punto un po' tutto sfugge e le certezze (giuste o no che siano) incominciano a sgretolarsi.

Però c'è da dire che il Movimento e la Lega hanno aggravato la tensione con la ciliegina sulla torta a nome Savona, e per di più il Movimento ci ha aggiunto la toccatina finale: la panna- accusa a Mattarella.

Ed eccoci a oltre 300; ma ora scenderà, anche perché "spolpare" l'Italia non ha nessun senso.

marina s. 29.05.18 14:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

orgoglioso del M5S

luca Tegoni, Parma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 29.05.18 14:40| 
 |
Rispondi al commento

propongo alleanza tra m5s e lega alle prossime elezioni, chi tra le due forze prenderà la percentuale di voti maggiore esprimerà il presidente del consiglio, così si superano i veti e gli imbrogli e si potrà portare avanti il contratto di governo.

francesco trippa, san giuseppe vesuviano Commentatore certificato 29.05.18 14:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prima bisogna capire cos'è lo spread capito questo meccanismo inventato ad hoc si capisce tutto il resto.
Questo video può aiutare a capire
Youtube
https://youtu.be/xxLiCBMQx-s

Mario De Nigris (fire), Torino, TO, Italia Commentatore certificato 29.05.18 14:37| 
 |
Rispondi al commento

"I MERCATI INSEGNERANNO AGLI ITALIANI A VOTARE NEL MODO GIUSTO".
(Gunther Oettinger, Commissario europeo al Bilancio)

"LA POTENZA DEL CAPITALE È TUTTO, LA BORSA È TUTTO, MENTRE IL PARLAMENTO, LE ELEZIONI, SONO UN GIOCO DA MARIONETTE, DI PUPAZZI.
(LENIN, Sullo stato, 11 luglio 1919 - Opere complete, vol. 29, p. 447)
(Lucio Jesi)

Colpo su colpo 29.05.18 14:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non posso venire a Roma ma ho gia' esposto la bandiera Italiana.

Miranda Cravero, Cavour Commentatore certificato 29.05.18 14:32| 
 |
Rispondi al commento

6)

Formula rituale

"Giuro di essere fedele alla Repubblica, di osservarne lealmente la Costituzione e le leggi e di esercitare le mie funzioni nell'interesse esclusivo della nazione"


http://www.governo.it/il-governo-funzioni-struttura-e-storia/la-formazione-del-governo/186

John Buatti 29.05.18 14:25| 
 |
Rispondi al commento

5)

Il giuramento e la fiducia
Prima di assumere le funzioni, il Presidente del Consiglio e i Ministri devono prestare giuramento secondo la formula rituale indicata dall'art. 1, comma 3, della legge n. 400/88. Il giuramento rappresenta l'espressione del dovere di fedeltà che incombe in modo particolare su tutti i cittadini ed, in modo particolare, su coloro che svolgono funzioni pubbliche fondamentali (in base all'art. 54 della Costituzione). Entro dieci giorni dal decreto di nomina, il Governo è tenuto a presentarsi davanti a ciascuna Camera per ottenere il voto di fiducia, voto che deve essere motivato dai gruppi parlamentari ed avvenire per appello nominale, al fine di impegnare direttamente i parlamentari nella responsabilità di tale concessione di fronte all'elettorato. E' bene precisare che il Presidente del Consiglio e i Ministri assumono le loro responsabilità sin dal giuramento e, quindi, prima della fiducia.

http://www.governo.it/il-governo-funzioni-struttura-e-storia/la-formazione-del-governo/186

John Buatti 29.05.18 14:24| 
 |
Rispondi al commento

CON LO SPREAD A 320 SE IL CAPO DELLO STATO FOSSE UNA PERSONA INDIPENDENTE E NON PILOTATA DAI BUROCRATI EUROPEI DOVREBBE A RETI UNIFICATE ANNUNCIARE IL RITORNO DI CONTE ALLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO CON TUTTI I MINISTRI PROPOSTI DA M5S E LEGA E CON TANTE SCUSE AL POPOLO ITALIANO NON SO SE PER LA SUA ETà MA HA FATTO UN TREMENDO ERRORE CHE PORTERà L'ITALIA ALLO SFASCIO FORTUNATAMENTE TRA QUALCHE MESE ALLE PROSSIME ELEZIONI IL M5S E LEGA FARANNO UNA GOLEADA DI VOTI E LUI IL GIORNO DOPO SE FOSSE UNA PERSONA SERIA DOVREBBE DIMETTERSI E DARE FINALMENTE SPAZIO AL RINNOVAMENTO VERO INDIETRO NON SI TORNA PIù GLI ITALIANI LO HANNO CAPITO MA LUI NO

giuliano m., Coccaglio Commentatore certificato 29.05.18 14:23| 
 |
Rispondi al commento

4)

La nomina
L'incaricato, che di norma accetta con riserva, dopo un breve giro di consultazioni, si reca nuovamente dal capo dello Stato per sciogliere, positivamente o negativamente, la riserva. Subito dopo lo scioglimento della riserva si perviene alla firma e alla controfirma dei decreti di nomina del Capo dell'Esecutivo e dei Ministri. In sintesi il procedimento si conclude con l'emanazione di tre tipi di decreti del Presidente della Repubblica:
quello di nomina del Presidente del Consiglio (controfimato dal Presidente del Consiglio nominato, per attestare l'accettazione); quello di nomina dei singoli ministri (controfimato dal Presidente del Consiglio); quello di accettazione delle dimissioni del Governo uscente (controfirmato anch'esso dal Presidente del Consiglio nominato)


http://www.governo.it/il-governo-funzioni-struttura-e-storia/la-formazione-del-governo/186

John Buatti 29.05.18 14:22| 
 |
Rispondi al commento

"I MERCATI INSEGNERANNO AGLI ITALIANI COME VOTARE"
Il commissario Ue al Bilancio, il tedesco Gunther Oettinger soffia sul fuoco, mentre il francese Pierre Moscovici dice: "Avete il destino nelle vostre mani" Inaccettabile, un ricatto spudorato...vedo volare uccelli, senza zucchero per tutti.Come si può replicare a un attacco di questo genere? Mistero .Matta fatti sentire,tu ai fatto il casino....mo risolvi non sarà certo il cotta che scioglierà i nodi.

m.m 29.05.18 14:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER FAVORE LA SMETTIAMO DI PARLARE DI IMPEACHMENT?CI STIAMO RIDICOLIZZANDO E PERDIAMO SOLO VOTI.GUARDIAMO AD ALTRO E VEDIAMO SE SI PUO' DIALOGARE ANCORA CON IL QUIRINALE.NE SO POCO QUINDI VI CHIEDO SE E' POSSIBILE CHE SIA MATTARELLA CHE M5S E LEGA POSSANO TORNARE SUI LORO PASSI E DIALOGARE DI NUOVO MAGARI RIVEDENDO LE LORO POSIZIONI E FORMARE UN GOVERNO?IN ATTESA DI RISPOSTE.GRAZIE.

GAETANO ESPOSITO, napoli Commentatore certificato 29.05.18 14:20| 
 |
Rispondi al commento

3)

L'incarico
Anche se non espressamente previsto dalla Costituzione, il conferimento dell'incarico può essere preceduto da un mandato esplorativo che si rende necessario quando le consultazioni non abbiano dato indicazioni significative. Al di fuori di questa ipotesi, il Presidente conferisce l'incarico direttamente alla personalità che,

>>> per indicazione dei gruppi di maggioranza <<<,

può costituire un governo ed ottenere la fiducia dal Parlamento. L'istituto del conferimento dell'incarico ha fondamentalmente una radice consuetudinaria, che risponde ad esigenze di ordine costituzionale. Nella risoluzione delle crisi si ritiene che il Capo dello Stato non sia giuridicamente libero nella scelta dell'incaricato, essendo vincolato al fine di individuare una personalità politica in grado di formare un governo che abbia la fiducia del Parlamento. L'incarico è conferito in forma esclusivamente orale, al termine di un colloquio tra il Presidente della Repubblica e la personalità prescelta. Del conferimento dell'incarico da' notizia, con un comunicato alla stampa, alla radio e alla televisione, il Segretario Generale della Presidenza della Repubblica. Una volta conferito l'incarico, il Presidente della Repubblica non può interferire nelle decisioni dell'incaricato, né può revocargli il mandato per motivi squisitamente politici

http://www.governo.it/il-governo-funzioni-struttura-e-storia/la-formazione-del-governo/186

John Buatti 29.05.18 14:19| 
 |
Rispondi al commento

2)

La fase preparatoria
Questa fase consiste essenzialmente nelle consultazioni che il Presidente svolge, per prassi costituzionale, per individuare il potenziale Presidente del Consiglio in grado di formare un governo che possa ottenere la fiducia dalla maggioranza del Parlamento. Questo meccanismo viene attivato, ovviamente, ogni qualvolta si determini una crisi di governo per il venir meno del rapporto di fiducia o per le dimissioni del Governo in carica. L'ordine delle consultazioni non è disciplinato se non dal mero galateo costituzionale ed è stato soggetto a variazioni nel corso degli anni (in alcuni casi il Presidente della Repubblica ha omesso alcuni dei colloqui di prassi). In sostanza, questa fase può ritenersi realmente circoscritta a quelle consultazioni che potrebbero essere definite necessarie e, cioè, quelle riguardanti i Capi dei Gruppi parlamentari e dei rappresentanti delle coalizioni, con l'aggiunta dei Presidenti dei due rami del Parlamento, i quali devono essere comunque sentiti in occasione dello scioglimento delle Camere. A titolo esemplificativo può dirsi che l'elenco attuale delle personalità che il Presidente della Repubblica consulta comprende: i Presidenti delle camere; gli ex Presidenti della Repubblica, le delegazioni politiche.

http://www.governo.it/il-governo-funzioni-struttura-e-storia/la-formazione-del-governo/186

John Buatti 29.05.18 14:15| 
 |
Rispondi al commento

Il nostro voto deve contare.
Vorrei tanto esserci anch'io a Roma.
Mi devo informare se c'è già un gruppo che deve partire da Cagliari

Anna cardia 29.05.18 14:15| 
 |
Rispondi al commento

Se Salvini non parteciperà alla messa in stato d'accusa di Mattarella vorrà dire che ci ha traditi !

vincenzo di giorgio 29.05.18 14:14| 
 |
Rispondi al commento

1)

L'art.92 della Costituzione disciplina la formazione del Governo con una formula semplice e concisa:

"Il Presidente della Repubblica nomina il Presidente del Consiglio dei ministri e, su proposta di questo, i ministri".

Secondo tale formula sembrerebbe che la formazione del Governo non sia frutto di un vero e proprio procedimento. Invece, nella prassi, la sua formazione si compie mediante un complesso ed articolato processo, nel quale si può distinguere la fase delle consultazioni (fase preparatoria), da quella dell'incarico, fino a quella che caratterizza la nomina.
Prima di assumere le funzioni, il Presidente del Consiglio e i Ministri devono prestare giuramento ed ottenere la fiducia dei due rami del Parlamento come prescritto dagli articoli 93 e 94 della Costituzione.
http://www.governo.it/il-governo-funzioni-struttura-e-storia/la-formazione-del-governo/186

John Buatti 29.05.18 14:11| 
 |
Rispondi al commento

stiamo molto attenti che qualcuno ......esterno al movimenti e servo combini un attentato dando spazio ai giornalai parassiti e nemici dei cittadini italiani

FRANCO BERTOLINI 29.05.18 14:07| 
 |
Rispondi al commento

Nel giro di poco, lo spread comincerà a diminuire, attestandosi intorno a 200- 220; certo non scenderà più di tanto fino a quando la situazione non sarà non dico stabile (al momento è impossibile che lo sia), ma almeno delineata.

Bisogna pure capire: il "mercato" è personificato, ha una sua personalità ed è molto molto "emotivo"......

marina s. 29.05.18 14:07| 
 |
Rispondi al commento


Paolo Z., Crocetta
Io invece credo che Monti e la Fornero siano quelli che ridono di meno.
Quelli che se la godono di più per me sono Salvini, Berlusconi e il PD.
Per l'uscita dall'euro, sanno che sarebbe una disgrazia per gli Italiani ma in fondo per loro non cambierebbe niente. penserebbero soltanto che se gli italiani lo vogliono, peggio per loro.
A loro interessa soltanto aver scongiurato anticorruzione ed i conflitti d'interesse
Eppure Berlusconi ve l'ha anche detto

ELIO P., NERVIANO Commentatore certificato 29.05.18 14:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Germania si augura una probabile sua uscita dall'euro per non perdere altre risorse.

https://www.focus.de/politik/experten/lucke/ezb-bereitet-mario-draghi-deutschlands-austritt-aus-dem-euro-vor_id_6594547.html

Vincenzo Marino, Sabaudia Commentatore certificato 29.05.18 14:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"I mercati insegneranno agli italiani a votare nel modo giusto". Lo dice il commissario europeo al Bilancio, Gunther Oettinger"

https://www.corriere.it/cronache/18_maggio_29/commissario-ue-oettiger-mercati-insegneranno-all-italia-votare-giusto-d589c27a-6334-11e8-9464-44779318d83c.shtml

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 29.05.18 14:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi dispiace per il Presidente che, ovviamente, nel caso di impeachment avrà i Giudici della Consulta (come già molti costituzionalisti sin da ora) dalla sua parte. Egli, al di là se poteva o non poteva esercitare il veto sulla indicazione di un Ministro, ha impedito alle forze politiche uscite vittoriose dalle elezioni democratiche di formare un governo, così sovvertendo l'ordine costituzionale. Propongo, nell'immediato, una raccolta di firme da parte del popolo italiano con l'invito alle sue dimissioni

undefined 29.05.18 14:04| 
 |
Rispondi al commento

La libertà fa sempre paura...è per questo che richiede coraggio...ci vinceranno...ma nn sconfiggeranno mai il nostro cuore
Paolo

Paolo Gamba 29.05.18 14:02| 
 |
Rispondi al commento

SONO STATI I POTERI OCCULTI ITALIANI A FERMARE IL CAMBIAMENTO.


Guardatevi questo video e poi commentate

https://youtu.be/3x3f-cY6N7c


Per tanti che vorrebbero partecipare ma non possono venire a Roma perché non si organizza anche in altre zone? Sarebbe bello se la stessa manifestazione della capitale echeggiasse in tutto il territorio nazionale esce possibile anche fuori dai suoi confini.

Raffaele V., boscoreale Commentatore certificato 29.05.18 13:59| 
 |
Rispondi al commento

Per tanti che vorrebbero partecipare ma non possono venire a Roma perché non si organizza anche in altre zone?

Raffaele V., boscoreale Commentatore certificato 29.05.18 13:56| 
 |
Rispondi al commento

Qsto periodo credo sia il più brutto della storia Italiana, i poteri forti hanno strozzato il consenso dei voti degli Italiani. È inconcepibile!!! Come possono non accettare un accordo tra i due partiti più votati. Tutto sta passando come se fosse consuetudine!!! Maledetti il popolo vuole il governo che ha votato, basta con i vostri uomini del meccanismo di potere. BASTA! BASTA! La volontà del popolo è sovrana e qsti due partiti a differenza del sistema usato fin ora, sono quelli che si sono accordati sulle cose giuste da fare nelle quali entrambe le forze avrebbero messo ogni energia positiva per fare bene. Coesione positiva iniziale!!! Ci state USURPANDO la vita e la dignità.

Giuliano Cappellano 29.05.18 13:54| 
 |
Rispondi al commento


giovanni d., avellino
Forse ti è sfuggito!
Ma non sono i media asserviti a fare campagna elettorale sull'Euro.
I primi a cercare questo Sono stati Salvini e Di Maio. Perche si sono impuntati su Savona? Anzi. Perche Salvini si è impuntato su Savona e Di Maio invece se ne prende la responsabilità?

ELIO P., NERVIANO Commentatore certificato 29.05.18 13:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forse, ho l'impressione che il non amorevole milanese abbia inchiappettato, con rispetto e riverenza, ma senza lubrificante, il ragazzo napoletano https://www.centrometeoitaliano.it/attualita/sondaggi-politici-elettorali-swg-28-maggio-2018-la-lega-tallona-il-m5s-disapprovazione-per-le-scelte-di-mattarella-62782/ ...
Questa è nuova, perchè i napoletani sono furbi!
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 29.05.18 13:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Luigi, premetto che non condivido assolutamente la scelta di Mattarella ma vorrei solamente che ci venisse spiegato, da te e in maniera precisa, perchè ci si è impuntati sul nome di Savona. Valeva davvero la pena rinunicare a governare e fare quanto di buono promesso? Perchè non sono stati proposti nomi alternativi? E se questi nomi sono stati proposti perchè non li avete divulgati? Se è stata la Lega a non voler far passi indietro su Savona, perchè non siamo riusciti a fargli cambiare idea forti del nostro 32% rispetto al loro 17%???
Vorrei che qualcuno mi spiegasse con chiarezza e senza giri di parole questa cosa, grazie.

Paolo V. 29.05.18 13:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Domanda: che Europa e' se lo spred e' il differenziale tra bund tedeschi ed i bond italian Questa e' l'europa dove le differenze si stanno acuendo.

Roberto Maccione Commentatore certificato 29.05.18 13:50| 
 |
Rispondi al commento

Voglio vedere con che faccia MATTA-rella va alla manifestazione del 2 Giugno, FESTA DELLA REPUBBLICA E NON DELLA MONARCHIA.

Avanti tutta con l'articolo 90.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 29.05.18 13:49| 
 |
Rispondi al commento

purtroppo, col loro modo di agire (querlo degli ultimi giorni), i vari di maio e di battista stanno dando la possibilita' di avere ragione alle merdazze che popolano il parlamento (renzi &c.).

questo e' il messaggio che sta arrivando adesso agli italiani, renzi (per dire un nome, ma si potrebbe dire anche berlusconi) ha ragione, m5s torto.

con il trappolone creato questo volevano, e questo hanno ottenuto.

missione compiuta.

carlo 29.05.18 13:49| 
 |
Rispondi al commento

Analisi sbagliata caro Di Maio. I mercati reagiscono così perché sanno che si sta avvicinando il momento in cui bisognerà che l'Italia faccia i conti con l'Eurozona, deliberando di uscirne davanti al rifiuto, da parte degli stati del Nord Europa, di rivedere i vincoli di bilancio. Rifiuto che possiamo dare per certo.
I mercati stanno così reagendo col preciso scopo di soffocare sul nascere il dibattito intorno all'Italexit; usano quella che è un'efficace arma di ricatto, la quale perdurerà nei prossimi giorni e mesi.
Luigi inizia a parlare di Referendum sull'Eurozona, o Salvini farà capotto.
Luigi inizia a parlare di Italexit, o sarà la morte della nostra Nazione.

Aberto O., BERGAMO Commentatore certificato 29.05.18 13:49| 
 |
Rispondi al commento

Spread a 320.
Bravo MattarERKEL !! Grazie per aver "difeso i risparmi degli italiani".

Forza 5S !

Lorenzo Galimberti 29.05.18 13:48| 
 |
Rispondi al commento

Il Movimento ormai si è bruciato. Per l'opinione pubblica, giustamente, il responsabile della debacle è Di Maio perche con la sua uscita sull'impeachmet si è preso ESPLICITAMENTE la responsabilità di aver voluto Savona, mentre Salvini se ne è stato zitto e ha solo espresso di tornare al voto.
Ingenuità? Io non credo. E'stata una cosa voluta

ELIO P., NERVIANO Commentatore certificato 29.05.18 13:46| 
 |
Rispondi al commento

Penso che adesso Monti e la Fornero staranno ridendo amaramente....
Altro che il reddito per mia moglie....
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 29.05.18 13:45| 
 |
Rispondi al commento

l' orario alle 19 e' sballato per venire in pulmann ci vogliono 4-5 ore altrettanto al ritorno !!fara' giorno!!!no io rinuncio.

Mirko V., Solofra (Av) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2017 29.05.18 13:44| 
 |
Rispondi al commento

Spread e MIB a picco. Grazie Mattarella!

Mario C., ANGUILLARA SABAZIA Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 29.05.18 13:42| 
 |
Rispondi al commento

il rapporto con la lega e' stato troppo "intimo".

carlo 29.05.18 13:42| 
 |
Rispondi al commento

Dopo tutto quello che è successo e quello che sta succedendo, penso sia giusto procedere con l'impeachment.

mzee.carlo 29.05.18 13:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

adesso una grande mossa del m5s, gesto che sarebbe visto in modo molto positivo da tutta italia perche' di responsabilita' (e, al netto di tutte le digrignate di denti che si vuole, ora ne serve davvero), sarebbe appoggiare i governo cottarelli. gesto che spiazzerebbe anche i nemici del m5s dentro e fuori il parlamento. lega compresa.

perche' tutto 'sto bordellaio ha riportato il m5s a 5 anni fa, quando poteva ma non ha fatto, lasciando l'italia nelle mani dei vari renzusconi di turno. e i suoi nemici (del m5s) sperano di nuovo che quello stesso spirito disfattista, negativo e masochista di 5 anni fa, risvegliato da un contatto troppo "intimo" con la lega, possa di nuovo condizionare le decisioni dei 5 stelle facendogli pestare altre merde.

carlo 29.05.18 13:41| 
 |
Rispondi al commento

Scusatemi se posso risultare un pò critico, ma dopo 2 giorni ho ancora un groppo sullo stomaco. E' difficile digerire una situazione del genere.
Non voglio partire dal principio ma fare solo alcune domande alle quali non mi so rispondere.

1) Avete scritto il programma di governo ripetendo giornalmente che vengono prima i temi dei nomi, e sono d'accordo. Quindi perchè avete fatto cadere tutto il lavoro svolto per un nome?

2) Voi che siete entrati in parlamento senza alcuna esperienza, adesso pensate che Savona sarebbe stato l'UNICO a poter ricoprire quel ruolo?

3) Perchè non avete cercato un'alternativa e avete consentito che Conte rimettesse il suo mandato? Avevamo raggiunto il podio e voi non avete detto a Conte, fermo là! si trova un'alternativa e si va avanti! Tanto il programma quello è e quello rimane!

4) Qual'è la terza mossa? dopo aver ripreso il dialogo con salvini a campagna elettorale in corso e aver consentito a Conte di rimettere il mandato, forse dobbiamo aspettare che scada il mandato di mattarella per sperare in un presidente del movimento?

Dario L. Commentatore certificato 29.05.18 13:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TUTTO GIUSTO
ma non facciamoci fregare sulla strategia

partiti e media asserviti cercheranno in tutti i modi di spostare tutta la campagna elettorale sull'unico campo di gioco da essi più difendibile:
-EUROPA SI/EUROPA NO

Con a riporto: "MATTARELLA una BRAVA PERSONA vittima di mafia e populisti".*

IL CAMPO DI GIOCO DEVE CONTINUARE AD ESSERE quello della lotta alla corruzione, della giustizia sociale, dell'informazione, dei beni pubblici essenziali, dell'assistenza ai deboli, della certezza della pena, etc

*Il figlio di Bernardo

giovanni d., avellino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 29.05.18 13:39| 
 |
Rispondi al commento

L'articolo di Tommaso Merlo

https://infosannio.wordpress.com/2018/05/28/alto-tradimento-politico/

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 29.05.18 13:36| 
 |
Rispondi al commento

Le persone si possono suddividere in umani e disumani.
I primi amano se stessi e il prossimo, socializzano volentieri, condividono il bene ed il male, si spartiscono le risorse e cercano sempre una soluzione condivisa.
I disumani non amano gli altri e tantomeno se stessi, sono egoisti ed egocentrici alla massima potenza, vogliono il male per gli altri e il bene per se stessi, cercano sempre una soluzione che li favorisca, amano talmente il potere che non ci pensano più di tanto a scatenare rivoluzioni e guerre.
Oggi, purtroppo, sono i disumani a detenere il potere, cosa che si può tranquillamente verificare con i fatti che succedono giornalmente.

mzee.carlo 29.05.18 13:35| 
 |
Rispondi al commento

Avevo scritto un lungo post chiedendo le dimissioni di Luigi.
vediamo se mi cancellate anche questo.

walter m., milano Commentatore certificato 29.05.18 13:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alle prossime elezioni confermeremo il nostro 32,5 e andremo anche oltre! Il Movimento 5S sarà ancora la prima forza politica in Parlamento, che tutti ne prendano atto! Altro che "coalizioni fittizie"!

Pasquale M., Airola Commentatore certificato 29.05.18 13:33| 
 |
Rispondi al commento

Le prox tasse e bollete utenze (tutte tra l altro aumentate dall ebetino di firenze) me le paga merdarella, così ha detto in tv...

Stefano 29.05.18 13:32| 
 |
Rispondi al commento

LISTA MINISTRI PRECONFEZIONATA.
Cottarelli è già cotto.
Ma lassa perde, m'andò vai, ma chi te ò fa fa. La saùna non fa pè te. Cè rimani.
BUFFONCELLUM DEFICENTORUM.
AMEN.

Pierfranco Gnesotto 29.05.18 13:32| 
 |
Rispondi al commento

L'articolo di oggi di Massimo Fini:

https://infosannio.wordpress.com/2018/05/29/massimo-fini-la-democrazia-ridotta-a-farsa/

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 29.05.18 13:30| 
 |
Rispondi al commento

Non credo che l'impennata dello spread significhi che per i fantomatici "mercati" il problema NON fosse il governo lega-m5s.
Cercare di attribuire questa o quella spiegazione razionale ad una reazione di QUESTI mercati è inutile.
L'unica spiegazione secondo me è che i mercati non riflettono più ciò che accade ma LO CONDIZIONANO (o almeno cercano di farlo).
E le lobby agiscono in perfetta sinergia.
Da un lato fanno aumentare lo spread per forzare la fiducia al cottarellum e dall'altro, singoli individui, cui è stato attribuito un potere enorme, fanno comunicati internazionali sul rating del nostro debito.
Moody's a dichiarato che o SCENDE il debito o faranno un nuovo declassamento.
Capite l'assurdo no?
Per 5 anni hanno lasciato che il Bomba attingesse a mani basse al nostro debito facendolo lievitare (sono dati, non opinioni) per consentirgli di elargire i suoi inutili bonus e le sue mancette elettorali e ora, IMPROVVISAMENTE, il debito italiano RIDIVENTA UN PROBLEMA E DEVE SCENDERE!
Ma via!
A volte ci siamo talmente assuefatti a questo mondo alla rovescia che a volte non ci pensiamo più.
Oggi è normale vedere lo spread salire solo per spaventarci minacciando crack finanziari all'orizzonte.
In un mondo normale, dovrebbe essere esattamente IL CONTRARIO: c'è una crisi o una catastrofe finanziaria e gli indicatori dei mercati si muovono, non il contrario.
Al limite possono anticipare gli eventi nel breve ma utilizzarli come un'arma per scopi politici è da VIGLIACCHI.

Rolando B. Commentatore certificato 29.05.18 13:29| 
 |
Rispondi al commento

non e' che bisogna andare fieri di fare paura agli investitori.

carlo 29.05.18 13:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

facciamo chiarezza tra i programmi di m5s e lega:

m5s:

1) guerra alla corruzione
2) guerra agli sprechi
3) giustizia ripristinata
4) guerra all'evasione fiscale
5) guerra alle mafie
6) ripristino dei diritti dei lavoratori
7) reddito di cittadinanza
8) pensioni minime di cittadinanza
9) cominciare a contare in europa anche ridiscutendo trattati

cosi' almeno ho capito il m5s.

tutta questa roba puo' anche essere della lega, ma di quella dei primordi. il famoso motto "roma ladrona" se l'erano inventato loro.
oggi, con salvini:

essendo alleato con berlusconi e dichiarandolo ogni volta che puo', salvini automaticamente rinuncia ai primi 6 punti della lista piu' sopra.
e infatti mai niente ha detto riguardo questi temi.
e aggiunge, di suo, il voler tenere un atteggiamento di sfida se non di guerra contro l'europa e l'euro. non lo ammette, ma molto probabilmente punta a uscire dall'euro.

vale la pena di seguirlo? di sposare le sue battaglie? di seguire la linea tracciata dalle sue dichiarazioni?

di maio ci ha provato a spostare le posizioni della lega piu' verso una battaglia contro i mali interi italiani, e la lega nel suo statuto ha anche questo, avrebbe potuto farlo. non l'ha fatto, preferendo un atteggiamento da sfasciacarrozze incosciente.

va abbandonata, bona, ciaociao lega, e' il movimento dei balordi, e' deleteria.

altro appunto: non vi sembra strano che berlusconi abbia fatto "un passo indietro", creando cosi' l'opportunita' che il m5s potesse fare un suo governo, sapendo quali sono gli intenti del m5sz, al netto delle ultime follie in cui si e' infilato?

un trappolone, e l'inesperienza e la troppa sicurezza di di maio &c. ha permesso di cascarci dentro..
uscirne, bona, appogigare il gpverno cottarelli e dal parlamento, forti dei numeri che hanno, i 5s facciano, casomai "sfidando" gli ex alleati leghisti a votare le leggi del programma che hanno scritto insieme.

scommetto un caffe' che la lega troverebbe la scusa per smarcarsi.

carlo 29.05.18 13:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io penso che. anche dissimili lega e 5stelle hanno raggiunto un accordo che spaventava i potentati e questo contratto buono x l Italia,alle prossime elezioni dovrebbero presentarsi insieme e difendere quel contratto, anche sé al PDR servo di Bruxelles lo hanno buttato nel cestino alla faccia di chi ha creduto nel voto.

lanfranco sandri, roma Commentatore certificato 29.05.18 13:24| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo sul costringere il Parlamento ad esprimersi sul perché il Presidente della Repubblica abbia costretto Giuseppe Conte a rimettere il mandato nonostante potesse ottenere la fiducia in Parlamento, ma non sono d'accordo sull'impeachment: penso sia meglio chiederlo in un secondo momento, se, dopo le elezioni, con una maggioranza ancora più forte, il Presidente della Repubblica si rifiutasse ancora una volta di nominare il nuovo governo.

Franco Gragnani, Sirignano (AV) Commentatore certificato 29.05.18 13:24| 
 |
Rispondi al commento

Basta con Salvini riprendiamo i nostri e salutiamo dudu e il suo padrone. Averci avuto a che fare una volta basta e avanza. Sabato a Roma!

Antoruoto@libero.it 29.05.18 13:23| 
 |
Rispondi al commento

Premetto che ho votato e voterò il M5S, però ho qualche domanda da porvi. Sapevamo tutti che non era facile, e stavamo inghiottendo il rospo dell'accordo con la lega per non tornare al voto. Lo so io, come lo sapevate voi e il leghista, che a giorni bisognerà rinnovare i CDA di tanti enti pubblici, in particolare della RAI. Allora mi domando, perché non si è pensato ad essere più furbi di loro, perchè non accettare di fare un passo indietro sul Prof. Savona, andare al governo, fare le nomine e poi cambiare il ministro dell'economia o aprire una crisi di governo? Che senso ha avuto perdere anche questa ghiotta occasione?

Casimiro Bellone 29.05.18 13:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bisogna prendere atto di ciò che è successo, una sconfitta, e da qui si riparte, recuperando i propri valori e la propria identità. Basta caciara, basta seguire la Lega (che ha il suo tornaconto a fare ciò che sta fecendo, e in questo senso lo fa bene), basta accusare i presidente (anche se ha fatto ciò che ha fatto).
A questo punto, sarebbe addirittura utile adesso sostenere per qualche mese,fino a inizio 2019,il nuovo governo tecnico (sarebbe un atto di responsabilità che sarebbe anche apprezzato), per il bene di tutti (se non aumenta l'iva e i tassi di interesse si mantengono bassi è cosa buona per tutti) e prepararsi alle nuove elezioni, con i proprio valori, come forza alternativa, al sistema ma anche alla lega e al suo programma.
E, fedele ai propri principi, cambiare i propri rappresentanti politici dopo i due mandati parlamentari (di maio ha perso, deve lasciare spazio ad altri)

Gerry B. 29.05.18 13:22| 
 |
Rispondi al commento

Nella ormai iniziata campagna elettorale terrei il punto sulle proposte di un programma partorito soltanto dal Movimento 5 Stelle. Meglio mantenere le distanze da tutti gli altri partiti, lega compresa, con la quale vi sono molti punti di vista divergenti ed è stato sottoscritto il contratto di governo non senza difficoltà a trovare punti in comune.

Franco Gragnani, Sirignano (AV) Commentatore certificato 29.05.18 13:22| 
 |
Rispondi al commento

Penso che sia necessario VOTARE CONTRO LA FIDUCIA al prossimo Governo Cottarelli e andare alle elezioni al più presto possibile. Se Cottarelli dovesse, invece, andare avanti in qualche modo, ci vorrebbe una sorveglianza strettissima e una grande divulgazione di tutto quello che farà.

Franco Gragnani, Sirignano (AV) Commentatore certificato 29.05.18 13:21| 
 |
Rispondi al commento

Pensavo fossimo arrivati al giro di boa e finalmente vedere alla orizzonte un traguardo tanto atteso invece c'è ancora da remare, non importa noi ce la metteremo tutta ..

Francesco S., Saronno Commentatore certificato 29.05.18 13:19| 
 |
Rispondi al commento

Con il ricatto dello spread, vogliono costringere il Parlamento a far passare la fiducia a Cottarelli. Infami

Michela Riviello 29.05.18 13:19| 
 |
Rispondi al commento

Vi preghiamo di cambiare orario siamo in tanti che non possiamo venire così tardi

Anna C. Commentatore certificato 29.05.18 13:18| 
 |
Rispondi al commento

"Se il Governo del Cambiamento fosse partito, oggi avremmo un governo
politico forte che sarebbe già al lavoro per incontrare gli altri
Paesi Ue e spiegargli i dettagli della nostra politica economica che
non ha mai previsto l'uscita dall'euro."

Ma allora perche' diavolo non l'avete fatto partire sto governo,
togliendo dalle palle chi teorizzava nel suo ultimo libro il piano di
uscita dall'euro. Per una questione di dignita'? O di stupiodita'?
O o per mancanza di fegato?

gino 29.05.18 13:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie Presidente,,Se non ci fosse stato Lei lo SPRED chissà a quanto si sarebbe fermato..! Qua le regole ognuno se le aggiusta come c.. gli pare..Se il Ministro non gli va bene perchè non lo nomina lui? Perchè non lo dice prima? Perchè bisogna fare il giro delle 7 chiese prima di varare un Governo? Perchè? Quali sono i criteri e i limiti per dire si o no? quanto costa al Kilo la Costituzione?

franco s., SAN BENEDETTO DEL TRONTO Commentatore certificato 29.05.18 13:16| 
 |
Rispondi al commento

Una mossa vergognosa che pagheranno gli Italiani e il miglior modo per screditare le Istituzioni e loro prerogative al seguito....
Bella mossa, complimenti....

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 29.05.18 13:14| 
 |
Rispondi al commento

Sono entrato su Rousseau, che tristezza!
Lex iscritti: ultima votazione ormai sei mesi fa
Lex europa: zero proposte in discussione
Lex parlamento: zero proposte in discussione
Lex regionale (Veneto): zero proposte in discussione
Activism: da inizio anno nove iniziative (sette partecipanti)
Call to action: zero iniziative da inizio anno

San Giuseppe sposo della beata vergine 29.05.18 13:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A questo punto alzerei l'asticella ed, insieme alla Lega parlerei apertamente di possibile uscita dall'euro. In modo che se come si spera si dovesse andare nuovamente al governo, nessuno può più dire che era una cosa nascosta. Questo non vuol dire che bisogna uscire a tutti i costi...ma serve per avere un'altra carta in mano.

Alessandro Tescione 29.05.18 13:10| 
 |
Rispondi al commento

Ma Mattarella che con lo spread a 180 diceva "devo difendere il risparmio degli italiani" e non fa nascere un governo democratico, cosa dice ora con lo spread a 300 e con le previsioni di Cottarelli di aumentare iva e accise? Deve difendere il risparmio degli italiani o quello della casta???

Andrea Gualtierotti 29.05.18 13:08| 
 |
Rispondi al commento

_____


Impeachment, la Meloni contro Mattarella: "Non ha rispettato istituzioni"

http://www.ilgiornale.it/news/politica/colle-sotto-impeachment-mattarella-ha-fatto-politica-1533659.html

John Buatti 29.05.18 13:07| 
 |
Rispondi al commento

siamo ancora tutti scioccati per la decisione assurda di mattarella.incredibile.incredibile.

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 29.05.18 13:05| 
 |
Rispondi al commento

La cosa ancora piu' triste e' che questa tregenda dello spread
l'avevamo gia' vissuta nel 2011. Allora c'era Berlusconi e la
famigerata lettera della UE con i compiti da fare. B fu cacciato via
a furor di popolo con lo spread che aveva sfondato quota 600 e con i
titoli a breve sopra il 7%. Poi venne Monti, l'uome della UE.
Quell'incendio durato poche settimane ci ha portato la Fornero, 2 Ml
di disoccupati, interessi sul debito triplicati per anni e anni ed
una crisi nera (-5% sul PIL) da cui ci stavamo cominciando a tirare su
faticosamente da un anno soltanto. Dopo il 4 marzo scorso, c'e' qualcuno che
ha giocato a fare l'apprendista stregone senza alcuna considerazione
per un passato recentissimo.

gino 29.05.18 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Mattarella probabilmente si e svegliato nel suo letto, con una "testa di cavallo" al suo fianco.Non si spiega se no tutte le cose sbagliate che va facendo.Sicilia docet

m.m 29.05.18 13:03| 
 |
Rispondi al commento

_____
come ho scritto ieri.

C'è un piano per introdurre nelle legge elettorale un premio di maggioranza

https://www.agi.it/politica/elezioni_salvini_di_maio_legge_elettorale-3962686/news/2018-05-29/

John Buatti 29.05.18 13:01| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me l'alleanza con Salvini è l'unica strada per salvare il paese, non arriveremo mai e poi mai da soli al 40%.

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 29.05.18 13:00| 
 |
Rispondi al commento

Non vi domandate come mai di battista ritornerà dall america e si candiderà???lui aveva detto che rimameva fermo per una legislazione.
Secondo visto il recupero della lega ed il calo del movimento nei sondaggi ci si gioca la carta di battista per ricominciare tutto e rompere con salvini se si è dimostrato un bluff.
Luigi non per demerito suo si è bruciato per troppa onesta e coerenza!!!

Apapaia TheOriginal () Commentatore certificato 29.05.18 13:00| 
 |
Rispondi al commento

La strada di mettere sotto accusa il Presidente della Repubblica non servirà a niente, meglio proporre una riforma costituzionale dell'art. 92 togliendo al capo dello stato la nomina dei ministri e dare centralità al parlamento.
ossia il capo dello stato nomina su indicazione dei partiti costituiti in maggioranza il capo del governo che a sua volta nomina i ministri sottoponendoli però alla fiducia in parlamento.

Giuseppe C. 29.05.18 12:59| 
 |
Rispondi al commento

Un "professore" sa di essere ostacolo per la partenza di un governo, non si toglie dalle palle.Savini non cambia cavallo...di professori come savona sono piene le fossa.Conclusioni: Salvini e il nano sono la stessa persona.

paolo 29.05.18 12:59| 
 |
Rispondi al commento

_____

Secondo le stime del Codacons in caso di nuove

elezioni la crisi costerebbe nel 2018 agli italiani

1,2 miliardi di euro solo per costi della politica


https://www.corrierenazionale.it/2018/05/29/crisi-politica-rischia-di-costare-12-miliardi-agli-italiani/

John Buatti 29.05.18 12:59| 
 |
Rispondi al commento

Propongo un hastag migliore per pidioti, giornalisti di regime e via leccando...

#iostoconigolpisti

(Lucio Jesi)

Colpo su colpo 29.05.18 12:59| 
 |
Rispondi al commento

_____

.... Repubblica ha gia iniziato la propaganda con guarda caso

sondaggi fulmine arrivati freschi freschi....e a chi

hanno chiesto e quanto grande era il campione e

dove in Italia sono stati presi...Italia Nord Sud Centro seggio PD M5S o Lega?

____


60
66
Sondaggi, la Lega oltre il 25%. "L'addio al governo del cambiamento danneggia soprattutto i grillini"

http://www.repubblica.it/politica/2018/05/29/news/sondaggi_m5s_lega-197625623/

John Buatti 29.05.18 12:54| 
 |
Rispondi al commento

La mie impressione e' che la macchina dello spread sia stata accesa il
giorno in cui l'Huffington post ha pubblicato la bozza del programma
con i 250 Mld del QE per cosi' dire "waived". Si e' tentato di spegnerla
dandolgli calcioni con la scelta del teorico del piano B al MEF ed
infine Mattarella ci ha messo del suo promuovendo sul campo, con il
suo poco ponderato Niet, l'alleanza sovranista Lega-M5S-Fdi che
vincendo le elezioni portera' senza neanche avere capito perche' il
paese al default. Il punto triste e' che quella macchina infernale
non bisognava mai accenderla perche NESSUNO SA COME SI SPEGNE.

gino 29.05.18 12:53| 
 |
Rispondi al commento

di maio, bona, hai rotto il cazzo, riprenditi.

aveva cominciato molto bene, muovendosi con buon senso, che cacchio e' successo che e' andato nei matti.

dimaio, ricordati salvini cosa diceva appena uscito fuori il nome di savona. attacchi all'europa ogni giorno sempre piu' pesanti.

'sti qui' sono matti e mi dispiace un tot che il m5s abbia imboccato quella strada.

carlo 29.05.18 12:53| 
 |
Rispondi al commento

Di nuovo il trucco dello spred così Cottarelli vi costringe a votare le sue manovre lacrime e sangue alla Monti.
Qui ci vuole la rivoluzione altro che stiamo calmi!

Luca P. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 29.05.18 12:49| 
 |
Rispondi al commento

_____

...se questo fosse vero Salvini cerca di riesumare Berlusconi alle prossime elezioni...

la vecchia guardia vuole rientrare dalla porta di dietro...

____

Salvini: "Alleanza con Forza Italia solo se vuole cambiare le regole europee" | Moodyʼs: "Riforme o giù il rating"

http://www.tgcom24.mediaset.it/politica/salvini-alleanza-con-fi-solo-se-vuole-cambio-regole-europee-_3142833-201802a.shtml?refresh_cens

John Buatti 29.05.18 12:46| 
 |
Rispondi al commento

Lascerei assolutamente perdere la strada dello stato di acuusa del presidente che non avrà i numeri e complicherà le cose, dando l asset al pd per criticare il 5s, tanto Mattarella si è già rovinato con le sue mani. Pensiamo invece a realizzare le cose che si possono fare in parlamento e ad organizzare una tosta campagna elettorale per recuperare il consenso che in parte abbiamo perso putroppo ed i sondaggi lo dimostrano. cerchiamo di non essere arroganti come ha fatto l' ebetino.

piero p., genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 29.05.18 12:46| 
 |
Rispondi al commento

Luigi non ti fidare di salvini è un politico navigato che sta dietro ai sondaggi.
Lha detto mille volte che poteva saltare tutto mentre tu filavi le fila per il bene comune!
Perche non vi appoggia con lo stato di accusa al pdr????....
Se raggiunge la maggioranza andra al governo col cdx senza savona come ministro e noi rimarremo col cerino in mano!!!
Vedreteee

Apapaia TheOriginal () Commentatore certificato 29.05.18 12:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A BRIGANTE, BRIGANTE E MEZZO! OVVIAMENTE NEI TEMPI E NEI MODI DOVUTI.

Sempre... democraticamente eh!

Max Stirner Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 29.05.18 12:43| 
 |
Rispondi al commento

“Italy's Pro-EU President Flouts Voters” ("Il presidente pro-UE dell'Italia si fa beffe degli elettori").

Forse una delle poche voci obbiettive provenienti dall’estero quella del tedesco Soeren Kern pubblicata sul “Gatestone Insitute”.

Qui la traduzione automatica dall’inglese all’italiano con alcune piccole imprecisioni ma ottima (Lucio Jesi)

http://translate.google.com/translate?hl=it&sl=auto&tl=it&u=https%3A%2F%2Fwww.gatestoneinstitute.org%2F12399%2Fitaly-president-eu

Colpo su colpo 29.05.18 12:42| 
 |
Rispondi al commento

LETTERA A SALVINI
Buongiorno Sig. Salvini, scusi se mi permetto ma lei pensa di andare a prossime elezioni ancora alleato con Berlusconi? (Della Meloni non parlo nemmeno perché rappresenta il nulla).
È Berlusconi che rappresenta il nuovo?, che rappresenta l’anti sistema?, che rappresenta il popolo italiano?, che ha a cuore gli interessi del popolo italiano? Se così fosse sarebbe chiaro che tutto quello che è successo è un bluff!!! Che lei ha fatto parte di un gioco più grande con l’unico intento di fare fuori politicamente il M5S. Guardi molti italiani sono incapaci di comprendere perché siete tutti bravi a sollevare polveroni, ma non siamo tutti idioti!!!
Qualcuno riesce ancora a fare 2+2=4 o mettete insieme i puntini!!!
Berlusconi ha a cuore le sue aziende e la sua impunità, ha avuto rapporti diretti con la mafia, è colui che ha inserito in costituzione il pareggio di bilancio grazie anche a voi che lo avete concepito e votato!!! (Giancarlo Giorgetti), Berlusconi poche settimane fa è andato in Europa per schierarsi contro la nascita di questo governo!!! Sig. Salvini quelli che lei dice di volere combattere, i poteri forti, hanno riabilitato Berlusconi!!! Berlusconi ha tirato le fila per il fallimento di questo accordo!!!
Sig. Salvini c’è qualcosa che non torna nel suo discorso, è evidente!!! Che non sia lei che ci ha preso per il culo???!!!
Inoltre non comprendo perché se è in buona fede non mette in atto con il M5S la messa in stato di accusa (impeachment) per Mattarella? È davvero incomprensibile!!
Desidererei ricevere una risposta, grazie molte.
(un cittadino italiano)

Nicola Pini 29.05.18 12:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Manifestare è sempre opportuno,
ma qui serve un'aziione decisa, MESSA IN STATO D'ACCUSA DEL TRADITORE, subito!
Che Salvini dimostri di non essere un doppiogiochista e denunci.
Ci vogliono le dimissioni!
Solo un Paese che tiene la testa alta da fiducia, differentemente, possono venire tutti i tecnici del mondo e mettere sul lastrico tutti gli Italiani... resteremo zimbelli! E buonanotte futuro, oltre che democrazia!!!

Anna M. 29.05.18 12:39| 
 |
Rispondi al commento

Bravissimo! Adesso si tratta di recuperare. Ma come hai detto molto bene l'importante è che tutto si svolga nell'ambito di un civile confronto tra concittadini.
Lontani da noi i violenti!!!
I nostri valori fondanti sono la democrazia e il rispetto degli altri.
Bravo!

Piergiorgio Cavalieri 29.05.18 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Vedrete che il pavido mattarello dopo aver distrutto l'Italia si dimetterà perché è e rimane un vigliacco!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 29.05.18 12:34| 
 |
Rispondi al commento

Il PdR ha fatto uno sbaglio grosso come una casa.
Ebbene ha rimediato?
No, ha fatto un'altro sbaglio,sapendo che non avrà la fiducia,mettendo cote-chino.
Così la colpa sarà sua,e da buon ponzio-pilato,scioglierà le camere!
Nel frattempo però il Parlamento con maggioranza giallo verde potrebbe calendizzare una nuova legge elettorale e approvarla....ed infine andare a nuove elezioni.
Solo così la Democrazia e la Politica potrà soppravvivere,altrimenti saremo sotto un bel regime finanziario!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 29.05.18 12:34| 
 |
Rispondi al commento

caro giggino devi ammettere che degli errori li hai fatti anche tu, come pure mattarella e salvino il maggiore responsabile.

lascia stare la lega e le elezioni anticipate che adesso c'è solo da perdere.

con la forza che abbiamo in parlamento si posono fare molte cose, non solo con la lega ma anche col pd e fdi magari...
andiamo oltre e basta scontri fai la vera politica.
calma e gesso

lenda 29.05.18 12:32| 
 |
Rispondi al commento

Caro Luigi sono uno dei votanti storici del M5S, certificato, votante Rousseau... mi dispiace molto per quello che è successo... Purtroppo ci hanno fregato, la piovra ha agito grazie come al solito a menti raffinatissime... perché sentendo le dichiarazioni di Salvini credo che hanno bluffato!!!
Così ho scritto a Salvini chiedendo spiegazioni!!! Chiedo anche a te e ai nostri portavoce di insistere su questo!!! È l’unico modo che abbiamo per recuperare!!! Ammettere che ci hanno fregato dimostrerà, si che siamo stati ingenui a fidarci della Lega, ma anche che siamo davvero l’unico movimento anti sistema, limpido, intellettualmente onesto e che la Lega è parte integrante della piovra, del sistema che vige e ammazza il popolo da decenni!!!
Ecco quello che chiederei pubblicamente a Salvini!!!
Propongo di inviare tutti questa lettera a Salvini!!! (Segue.....)

Nicola Pini 29.05.18 12:30| 
 |
Rispondi al commento

Sabato non ci posso essere alla manifestazione, ma vorrei inviare uno striscione con bandiera italiana + scritta #IlMioVotoConta 5mt x 1mt.
A chi posso spedirlo ???
Scrivetemi l'indirizzo...
Urgente perché' è ancora da stampare.
Ciao a Tutti
(Ho messo indirizzo di posta al link)

M.Z. 29.05.18 12:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Luigi,
ovviamene lascio alla Tua intelligenza e sensibilità istituzionale "collegare" il mio commento sull'impeachment con la questione spread.
Tu stesso hai detto che i mercati temono le instabilità, e l'ipotesi di impeachment andrebbe proprio ad instabilizzare con la forza di un uragano l'immagine dell'Italia all'estero.
So che farai richiamo a tutta la tua Responsabilità.

Ma non ci fermiamo, anzi, come ha detto Salvini: non c'arrendiamo. Torneremo!
Saluti.

gennaro mosca Commentatore certificato 29.05.18 12:28| 
 |
Rispondi al commento

Ti sbagli Luigi, Ti sbagli eccome. Avete sbagliato Voi, le bugie hanno le gambe corte. Vi hanno smascherato ed oggi purtroppo si teme che Voi possiate ancora riprovarci. Ma io penso che sia arrivato il momento di ripensare il Vostro atteggiamento. Non sarete certo Voi a dar da mangiare agli italiani quando ce ne sarà bisogno. Pensateci bene prima di muoverVi Luigi, Tu e i Tuoi colleghi state rovinando definitivamente l'Italia.

stefano molinari 29.05.18 12:28| 
 |
Rispondi al commento

Rassegnamoci a essere schiavi. E' tutto preordinato....lo spreed come cn Monti sara' utilizzato x un governo Cottarelli di unita' Nazionale x altri 5 anni. Ora vedrete che nelle prossime ore da parte dei soliti partiti ci saranno proclami di un imminente catastrofe finanziaria e correranno tutti a dare la fiducia.

Massimo Tangorra 29.05.18 12:25| 
 |
Rispondi al commento

Questa è la dimostrazione che quello che ha detto Mattarella è una bugia . Una ragione in più per l impeachment ! Ha impedito un nuovo governo adducendo una falsità.
Ci vediamo il 2 giugno

donatella davanzo 29.05.18 12:19| 
 |
Rispondi al commento

La “flessibilità” dei poteri presidenziali è un dato “immanente”, di cui dobbiamo prendere atto, che se da un lato incide in modo non trascurabile su alcune scelte, ed indirettamente sulla nostra forma di governo, pur senza sovvertire l’ordine ed i valori costituzionali garantiti, dall’altro si rende – della funzione di garanzia – indispensabile strumento.
In ultima analisi, prevedo – molto molto sommessamente – altissima probabilità di esito del giudizio non conforme a quanto si ipotizza. E sugli eventuali effetti politici di questo comincerò la meditazione differente.
Ti saluto caramente.
Gennaro M.

gennaro mosca Commentatore certificato 29.05.18 12:18| 
 |
Rispondi al commento

Caro Luigi, con rammarico non potrò essere presente a Roma perchè la situazione disastrosa in cui mi trovo non mi permette neanche arrivare fino a Genova(da Imperia)!
Spalmerò sul pane un pò di SPREAD ai miei figli e se si lamenteranno che hanno ancora fame gli risponderò che è l'Europa che ce lo impone!!!
A riveder le stelle
Grandissimo L'ELEVATO

Giuseppe 29.05.18 12:17| 
 |
Rispondi al commento

La “forma di governo” si definisce anche sulla base del sistema elettorale vigente, ricordando che, garantire la governabilità (quando il sistema elettorale la rende “labile”), ed impedire, per quanto possibile, gli scioglimenti anticipati del Parlamento è un compito “naturale” ovvero non controverso del Capo dello Stato, ancorché “non scritto” nella Carta. Vi sono, cioè, delle “sfumature” non letteralmente previste, ma consentite. Ma riguardo tali “flessibilità”, sfumature o “zone di penumbra” (H. Hart) che dir si voglia, vi è di più. Si ricordi, ad esempio, la prassi di Pertini o Cossiga di indicare loro stessi nomi “alternativi” di potenziali Presidenti del Consiglio “subìti” dal partito di maggioranza relativa (oggi si ipotizzerebbe come un – gravissimo – attentato alla sovranità del popolo e del Parlamento eletto!), che il Parlamento finiva con l’accettare (!!); o successivamente allorché il Capo dello Stato derogherà (e non appare a chi sommessamente scrive deroga di poco conto) alla “convenzione” secondo cui il primo ministro dovesse appartenere al partito di maggioranza relativa conferendo invece l’incarico di formare il governo a leader politici appartenenti a partiti minori (governi Spadolini e Craxi). Cosa avrebbe detto il buon Luigi se Mattarella avesse conferito l’incarico alla stessa Meloni? Ed anche al riguardo non so quale migliore fattispecie di reato si sarebbe potuto ipotizzare a carico del Presidente.

gennaro mosca Commentatore certificato 29.05.18 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Mattarella #escilaverità #ilmiovotoNONconta

Francesco Elia Commentatore certificato 29.05.18 12:14| 
 |
Rispondi al commento

L’ “attentato alla costituzione” è senz’altro una “figura criminis” generica e niente affatto descrittiva, ma riconducibile ad un’attività di abuso dei poteri o di violazione di un dovere inerente la carica. Si afferma, da taluna dottrina, che il reato è quello mirato ad un turbamento profondo dell’ordine costituzionale: “l’usurpazione di attribuzioni proprie di altri organi costituzionali da parte del Capo dello Stato o l’esercizio delle sue competenze in un modo che ostacoli l’attività funzionale di altri poteri, se può configurare talora un ‘conflitto di attribuzioni’ risolubile dalla Corte, può, in casi gravi condurre il PdR in stato d’accusa davanti alla Corte medesima” (Ruggeri-Spadaro, 2014). Più espressamente, altra dottrina ha affermato: “….si configuri quando il Presidente della Repubblica ponga in essere atti tali da minare lo spirito costituzionale e/o da modificare la forma di Stato stabilita dalla Carta fondamentale e/o intenda modificare, appropriandosi di un ruolo che la Costituzione non gli ha affidato, la forma di governo.”
Ma, al di là di queste definizioni, che ahimè non ci aiutano, vorrei affrontare la questione dell’ “atto politico” che, con l’esclusione di Savona, avrebbe compiuto il PdR, di fatto esercitando un potere/funzione non consentito nella nostra forma di governo, non essendo un governo presidenziale (cito la Meloni, certo conforme alla Costituzione).

gennaro mosca Commentatore certificato 29.05.18 12:13| 
 |
Rispondi al commento

Caro On.le Luigi Di Maio,
in riferimento all’ipotesi di “messa in stato di accusa del Presidente della Repubblica” che non chiamerò “impeachment”, per amore della nostra lingua, vorrei provare a dare il mio modestissimo contributo.

Ti sottopongo il mio infimo punto di vista, ponendomi nella stessa scia dei tantissimi italiani che – un giorno – si sentono Enzo Bearzot, l’altro Gustavo Zagrebelsky, magari senza aver mai aperto la nostra “Bellissima”. Non perché evidentemente si senta la necessità del mio parere, ma solo perché credo di uscire fuori dal coro del Movimento, rendendomi in tal senso – forse – un po’ utile allo stesso, perché se la scelta “politica” di una eventuale messa in stato di accusa è libera e discrezionale per fini impliciti ma comprensibili, tuttavia la previa disamina sui possibili esiti di un tale giudizio potrebbe evitare – qualora l’esito si prevedesse non conforme alle aspettative – di pregiudicarli, inducendo effetti ancora più deleteri.
Ancora un breve premessa: ometterò del tutto di narrare il “fatto”, perché noto. Ciò premesso.
(continua)

gennaro mosca Commentatore certificato 29.05.18 12:12| 
 |
Rispondi al commento

Spread alle stelle.
Tutta colpa di Virginia.

Antoniò D., Carrara Commentatore certificato 29.05.18 12:07| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori