Il Blog delle Stelle
Al voto per liberare l'Italia

Al voto per liberare l'Italia

Author di MoVimento 5 Stelle
ore 10:37
Dona
  • 63

di Giancarlo Cancelleri

Dell’Italia e di noi italiani ai partiti non frega proprio nulla, altro che “responsabilità”, altro che “avere a cuore il paese”, altro che “senso dello Stato”, questi personaggi conoscono solo il senso dello stato del loro status economico, della loro poltrona e dei loro interessi.
Sono quelli del partito del Bostik (colla ultrapotente per chi non la conoscesse), pronti a incollarsi per altri 5 anni alle poltrone senza rischio di dover mollare la presa.

E allora succede anche che Renzi chiami Salvini per convincere Berlusconi a farsi di lato, tutto insomma, purché non si vada al voto. Prima hanno deriso gli italiani e adesso che hanno capito che è finita cercano gli ultimi disperati tentativi di conservazione della specie. Al voto, per non vederli mai più! Al voto, per liberare l’Italia e ridarla al suo popolo!



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

9 Mag 2018, 10:37 | Scrivi | Commenti (63) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 63


Tags: al voto, cancelleri, di maio, m5s

Commenti

 

sono molto dispiaciuta di non aver potuto votare oggi e non è la prima volta. Si dice che il mio account non è conosciuto ma io mi sono regolarmente iscritta. vorrei che la mia situazione fosse presa in considerazione perchè voglio partecipare al Movimento. grazie
P.S. comunque avrei votato Sì

pina l., pozzuoli Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 18.05.18 22:01| 
 |
Rispondi al commento

ormai è troppo tardi per tirarsi indietro, ma se si fosse andati al voto entro il mese di luglio, probabilmente il M5S avrebbe aumentato il proprio consenso pur non vincendo e avrebbe potuto fare un fortissima opposizione. Ora rischia di perdere consenso visto l'inconsistenza di un Salvini che al di fuori del suo ovile cioè il centrodestra non è "nessuno". Voler contrattare con "nessuno" porta ad un giudizio poco edificante da parte degli elettori del M5S. Sono deluso, auguri.

bruno ca 14.05.18 21:32| 
 |
Rispondi al commento

Non un commento vuol essere il mio, ma un invito URGENTE a regolarizzare entro il mezzogiorno di domani sabato 12 maggio 2018 la situazione della lista preparata localmente nel febbraio 2018 dal Mov. 5 Stelle per le elezioni comunali di Vicenza.
Questo è un territorio delicato (dove è pure presente una base militare americana di occupazione che si considera sopra tutto e tutti), è un territorio dove è stato fatto un costante lavoro da parte del Mov.5 Stelle, è un territorio i cui tanti cittadini desiderano esprimere il proprio consenso al Mov.5 Stelle; non è possibile lasciare il campo libero ai soliti gestori di potere ed intrallazzi vari; senza poi nemmeno sapere un perché ! adesso che serve esserci NON è possibile SCOMPARIRE !! Urgentissimo, Grazie.

PIO ZENI 11.05.18 23:00| 
 |
Rispondi al commento

abrogazione chiara e definitiva dell'anatocismo sui mutui bancari; riforma totale del'antitrust, costituzione autority dei contratti di massa ( energia, comunicazioni, banche,trasporti..) con poteri adeguati; riforma del processo civile con riduzione a sole tre fasi, e oralità come il processo dl lavoro; nuova legge sulle truffe commerciali, farmaci sfusi, prodotti alimentari a km, zero nelle mense pubbliche scolastiche ecc.; riforma contratti forniture pubbliche; progetto rifiuti zero.... ne abbiamo di materie ma mettere sul tavolo e ne basterebbero solo alcuni per poter dire che il progetto comunque va avanti con successo. un movimento post ideologico guarda alla evoluzione verso una società nuova, alla creazione di nuove condizioni, agli interessi dei cittadini ad un progresso, i nomi contano, ma contano meno.

marco marchetti 10.05.18 13:30| 
 |
Rispondi al commento

; Un conto sono li slogan. Altro conto sono i fatti. Fino ad oggi abbiamo visto i fatti di una forza che si dichiarava di sinistra che ha fatto cose che nemmeno la destra più retriva avrebbe fatto. Vediamo se una forza piena di nei: neofascista, neorazzista, neofaite, riuscirà a fare qualcosa di buono. Per le pensioni, hai l'idee confuse. I buchi vengono da lontano, quando DC e PCI, s'inventarono le baby pensioni e tante altre regole che hanno eroso la solidità dei fondi pensione.

NICCOLO MACHIAVELLI 10.05.18 13:28| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,non credo che il ragazzo Di Maio, che è un portavoce del m5*, sia soltanto lui il responsabile della riabilitazione del B.E' una cosa vergognosa! Non è possibile , rimangiarsi tutto quello che è stato detto e fatto contro il B., adesso dire che il m5* "non ha niente contro di lui"
Sono inorridito!!!

Antonio Longobucco Commentatore certificato 10.05.18 12:28| 
 |
Rispondi al commento

Incredibile, stanno andando avanti.
Con una forza neofascista.
Con una forza razzista.
Con una forza che con le sue politiche ha contribuito a fare un buco che c'è voluto poi la legge Fornero per ripianarlo.
Con una forza che ha sostenuto e sostiene B. per tutti questi anni.
Se Di Maio e i suoi vanno avanti, allora pretendo che paghino la multa di 100 mila euro per tradimento del mandato elettorale.
FERMATEVI PER L'AMOR DEL CIELO

Corti Carlo 10.05.18 12:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

; Dobbiamo prendere atto che, se il governo si farà, M5S+Lega e eventualmete F.lli D'IT che fa parte dei partiti vincitori anche se piccolo, rappresenterà il voto, la volontà di cambiamento dell'italiani. Se vorranno agire con coerenza, ogniuno per la perte che li compete, e portare avanti l'istranze di cambiamento, dovranno attrezzarsimolto bene per scalare i muri che gli porranno davanti. Staremo a vedere.

NICCOLO MACHIAVELLI 10.05.18 11:55| 
 |
Rispondi al commento

No, non è cosa buona fare un governo in tutta fretta con B. che fa un passo di lato ("bontà sua" diranno i suoi e lui stesso) e che starà di sicuro sempre DIETRO a dettare le mosse e le scosse a Salvini. Noi abbiamo partecipato anche a un Vaffa-Day per mandare a casa i (tanti) condannati che occupavano le poltrone del Parlamento! Lui è il condannato più clamoroso e indecente nel panorama italiano. Ed è del 20 aprile scorso la conferma che la trattativa STATO-MAFIA c'è stata veramente con dell'Utri-tramite.E adesso ci fidiamo di Salvini che è nelle mani di questo individuo e che non ha il coraggio di liberarsene? Meglio tornare al voto rinunciando -ben volentieri- alle vacanze di luglio e posticiparle.

m.rita nucci 10.05.18 11:50| 
 |
Rispondi al commento

mi auguro che il prossimo film di Sorrentino non si intitoli "LA GRANDE TRAPPOLA" tratto dalle strategie renzusconiane......
a riveder le stelle

glauco teofilato 10.05.18 11:07| 
 |
Rispondi al commento

O un governo decente, anche breve, oppure tornare a votare al più presto. Vedremo...

Mario 10.05.18 10:24| 
 |
Rispondi al commento

Sono più di 60 gg che salvini gigioneggia e noi seri e responsabili. Ora basta mandatelo a fanculo e andiamo a votare subito. Un accordo o contratto di programma sui nostri temi irrinunciabili non si farà mai con la lega e la supervisione del caimano. Andiamo a votare e li spaziano via. Basta e coraggio

mimmo f., policoro Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 10.05.18 10:18| 
 |
Rispondi al commento

Così Claudia Fusani su Tiscali News: "In cambio della sua “benevola astensione”, Berlusconi avrebbe ottenuto dalla Lega la promessa di “circa 200 nomine...su authority ed enti vari”. Agli uomini di Berlusconi è stata anche garantita la presidenza di alcune commissioni bicamerali. A cominciare da quella sulla Riforme. Nessun ministero, come impone il veto dei 5 Stelle che così possono formalmente dire di aver stretto un accordo politico solo con la Lega. E però servirà anche la benedizione del Cav per ogni nomina e decisione. E’ chiaro, infine, che argomenti come il conflitto di interessi o altri che possano danneggiare le aziende di famiglia sono banditi dall’agenda del governo Lega-5Stelle".
Se ciò che scrive la Fusani è vero, è l'inizio della fine per il Movimento Cinque Stelle.

Aberto O., BERGAMO Commentatore certificato 10.05.18 09:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E TUTTI VISSERO FELICI E CONTENTI-(Così sembrerebbe)
L’infido nano ha evitato di prendere la mazzata finale con nuove elezioni e deve aver avuto garanzie sulla sua “roba”.
Il bullo di Rignano ha scongiurato il pericolo della scala reale, con quinta sconfitta consecutiva, convinto che all’opposizione farà vedere “di cosa è capace”. Noi lo sappiamo, ma lui non lo ha capito.
Di Maio e Salvini, forze anche F. d’IT., faranno un programma e un percorso comune, con le migliori intenzioni e la determinazione di volerlo portare avanti.
Dopo? Dopo viene il bello. Saranno subito aggrediti da coloro che si sentono i padroni e che di fatto lo sono. Li metteranno al muro col debito sovrano, li faranno vedere davvero cosa son capaci di fare, cominceranno con qualche rialzo di SPREAD, tanto per far capire chi è che comanda. Limiteranno e renderanno molto difficile la collocazione dei nostri titoli di stato, mettendo in seria difficoltà le casse, la liquidità (stipendi e pensioni) dello stato. Cosi andranno avanti fino a quando, i nuovi arrivati, non avranno capito chi è che comanda, sapendo di potersi spingere fino a far cadere il governo. Si presenteranno due scelte possibili:
1) adeguarsi, per poter fare qualcosa, che però non vada a intaccare le regole del gioco consolidate. L’azione di governo potrà essere marginale e no inciderà sui veri problemi del paese: occupazione, povertà, infrastrutture, spesa pubblica ecc.
2) attaccare frontalmente la falsa democrazia, parlando al paese e dicendo a chiare lettere come stanno realmente le cose su: UE, Euro, Sistema Bancario, Nato e tutte le altre gabbia cui siamo stati imprigionati.
Cosa faranno, potranno fare o riusciranno a fare, lo vedremo nei prossimi mesi. Io spero, pur sapendo i rischi e sacrifici d’affrontare, che s’inizi a spezzare queste catene, scegliendo la chiarezza, la trasparenza, fino allo scontro frontale. Altrimenti, cari amici, avremo cambiato il direttore d’orchestra ma la musica sarà sempre la stressa. Amen

NICCOLO MACHIAVELLI 10.05.18 03:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se davvero è nato qualcosa con Salvini, mettiamo subito in chiaro tutto quello che abbiamo sempre voluto:

- Conflitto d'interessi: non per togliere a B. le televisioni, ma per impedire a TUTTI quelli che possono avere interessi parziali di fare politica.

- Leggi antievasione: non per legare B. ad una gogna e lasciare che la gente lo frusti, ma perché le tasse si pagano e lo devono fare TUTTI. Punto!

- Leggi anticorruzione: non per appendere B. per i piedi da qualche parte, ma perché la corruzione distrugge il tessuto economico e lavorativo di TUTTA ITALIA.

- Legge elettorale: che funzioni, non che serva a qualcuno. Magari con le preferenze, tanto per punire chi pensava di usarla contro qualcuno.

P.S. Chissa come mai B. sta sempre in mezzo alle p....

Sant'Agata 10.05.18 02:28| 
 |
Rispondi al commento

Siamo sull'orlo del precipizio. Un governo M5S-Lega ci farà fare il fatidico passo avanti...
Ma come è possibile che un movimento nato dalla voglia di giustizia, di uguaglianza, di equità, possa fare un accordo con un partito che ha governato insieme a B. e che adesso mostra una faccia nuova solo perché hanno un leader con la felpa. Ma vogliamo scherzare ? Sono sempre i soliti!
Sono quelli che hanno appoggiato politiche nefaste che hanno ridotto l'Italia ad un paese sempre più indebitato, non curandosi delle vere necessità dei cittadini. Sempre pronti ad appoggiare politiche di stampo neoliberiste che hanno contribuito a sottrarre sempre più diritti e ricchezze (si fa per dire) alle persone disagiate e meno ammanigliate a favore dei soliti noti. Hanno tolto ai poveri per dare ai ricchi. E noi dovremmo fare un governo insieme a loro ?? Spero che Di Maio si renda conto che questo vorrebbe dire la fine del sogno che poteva diventare vivido progetto di una società più giusta e più equa. Sarebbe la fine del M5S e la vittoria delle multinazionali delle banche. Che disgrazia ... LA sola cosa tollerabile sarebbe un governo con l'unico scopo di fare una legge elettorale per poter andare il più presto possibile a votare. In caso contrario il mio sarà un triste addio con la sensazione di essere stato fregato da quello che ritenevo un caro amico.

Carlo Corti 10.05.18 01:37| 
 |
Rispondi al commento

No a governi "tecnici", "neutrali" o "del Presidente". Tanto sappiamo che sono dei soliti noti. No a condizionamenti di Mattarella (economia, politica estera) per far fare una figura del chiodo con i propri elettori. Molto meglio governi politici, anche brevi. Altrimenti meglio andare subito al voto, spiegando agli italiani di chi è stata la responsabilità.

Marcello 10.05.18 00:58| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Luigi per quello che fai! Sei la nostra unica speranza! O tu col "contratto" oppure al voto al più presto! Basta con le scuse e i falsi pretesti.

Settimo C. Commentatore certificato 10.05.18 00:31| 
 |
Rispondi al commento

Sembra fatta. Si governerà con la lega. Temo che si tratti di un suicidio.

Loris brina 09.05.18 23:57| 
 |
Rispondi al commento

Non fate i fessi,..salvini vuol solo farci perdere altro tempo per andare al voto più tardi possibile.Chiudere subito le trattative e al voto

giuseppe cinquw, giuseppecinque76@gmail.com Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 09.05.18 23:39| 
 |
Rispondi al commento

Premesso che il M5S è fatto e cresciuto da persone PERBENE.
Ciò premesso, NOI abbiamo ottenuto 11 milioni di VOTI con la precisa ed INEQUIVICABILE RICHIESTA di DARE un CAMBIAMENTO al sistema di gestione politica di questo paese.
NON SI POSSONO SVENDERE E\O BARATTARE 11 MILIONI DI VOTI col quel FARABUTTO con nome e cognome di SILVIO BERLUSCONI, che antepone "OGGI COME IERI" i propri interessi economici FREGANDOSENE altamente di tutto e di tutti pur di OTTENERE ciò che li conviene .
Caro Gigi Di Maio e Rocco Casalino delegati a trattare la formazione di governo in nome e per conto del M 5 S , DEVONO TENERE BEN PRECISO IN MENTE che io e 11 milioni di voti hanno CHIESTO IL VETO CONTRO B E R L U S C O N I.....
chiaro !!!

MARIO F. Commentatore certificato 09.05.18 22:50| 
 |
Rispondi al commento

Ma non ci sono condannati e conflitti d'interesse anche nel PD? Possibile che tutta la politica di un grande Paese debba essere ostaggio del "Berlusconi si, Berlusconi no"? Se Forza Italia si astiene. Se non si approvano leggi ad personam, se si governa il Paese, approvando qualche buona legge, e se si evita che lo facciano coloro che l'hanno distrutto, non ci vedrei nulla di male. I "puri e duri" fanno solo il gioco del re di Prussia (Renzi & C.).

Marcello 09.05.18 22:25| 
 |
Rispondi al commento

P.S. Forse ancora oggi è meglio il voto subito !!!

VINCENZO SERGIO CONSOLI (vinicius90), Palermo Commentatore certificato 09.05.18 22:21| 
 |
Rispondi al commento

Per Luigi Di Maio e per tutto il Movimento 5 Stelle : credo che il mettersi da parte del " condannato " sia solo e soltanto una mossa strategica per far cadere il Movimento in cui crediamo. Attenzione quindi poiché questo e ciò che vogliono tutti i politici e partiti vecchi a cui non frega nulla dell'Italia e degli Italiani.
Occhi sbarrati sui tranelli, ci cui sarà pieno il percorso di questo iter di governo.

VINCENZO SERGIO CONSOLI (vinicius90), Palermo Commentatore certificato 09.05.18 22:14| 
 |
Rispondi al commento

Girano notizie che berlusconi si è fatto di lato e quindi sta x nascere un governo 5s lega.
Un aggiornamento è gradito visto che si doveva fare tutto alla luce del sole.
Grazie.

Apapaia TheOriginal 09.05.18 22:06| 
 |
Rispondi al commento

Basta straparlare di Berlusconi. Non ne posso proprio più. Il Paese ha centomila urgenze. No a un governo PD, neanche travestito da "neutrale". Si a un governo M5S-Lega con pochi punti in comune e poi elezioni. Non saremo, spero, così sprovveduti da fare gestire anche le prossime elezioni a Gentiloni, Mattarella o chi per loro.

Marcello 09.05.18 21:27| 
 |
Rispondi al commento

In 24 ore stiamo ribaltando una situazione di tenuta di coerenza.Di Maio occhio a non tradire il nostro voto!!!Un punto fondamentale del nostro programma è lotta alla corruzione ed al conflitto d interesse.Ma come pensi di poterlo fare con Berlusconi ancora in campo?E poi staremo a vedere la nomina dei ministri.Speriamo di non assistere ad un frullato che alla fine non ha piu sapore...Semmai diamo a forza italia anche qualche ministero.....
Non buttare via 11 milioni di voti solo perché hai la fregola di andare al governo, ma con tutti questi eccessivi vincoli sarà dura mantenere la barra dritta sulle promesse elettorali.Forse spingere sulle elezioni ci avrebbe dato un ulteriore vantaggio . Dimenticare quello che ha rappresentato e rappresenta Berlusconi per il nostro paese mi sembra davvero una follia che potrebbe esere fatale per il futuro del M5S !!!!!!Vuoi fare un governo con la Lega? Bene però Berlusconi deve essere fuori completamente.L essenza del M5S e' essere alternativa vera a questo sistema. Solo così potremo cambiare veramente il paese!!!!!!

Raffaele Romeo 09.05.18 21:22| 
 |
Rispondi al commento

Cosa cazzo è l'"Astensione benevola"?
Ragazzi non facciamo scherzi eh!
Con l'"Astensione Benevola" del Criminale, si può approvare la riforma della Prescrizione e la Legge Sul Conflitto Di Interessi? Se la risposta è no, prego rispedire al mittente.
E comunque un eventuale accordo con l'"Astensione benevola" del Criminale dovrà essere votato dagli iscritti.
Ma possibile che non si riesca a tenere il punto neppure per cinque minuti consecutivi?
Anche l'"Astensione benevola" dovevamo sentire!

Aberto O., BERGAMO Commentatore certificato 09.05.18 20:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Basta parlare sempre ossessivamente di Berlusconi. Il PD ci fatto tutte le sue campagne elettorali e abbiamo visto con quali magnifici risultati. Parliamo dei problemi concreti della gente e del Paese.
Al voto quanto prima, ma, per cortesia, non con questo governo o con quello "neutrale", che neutrale non sarebbe. Significherebbe far gestire anche questa legislatura al PD, come avevano previsto col "Rosatellum". Meglio un accordo limitato con la Lega e astensione di Forza Italia.

Marcello 09.05.18 20:16| 
 |
Rispondi al commento

Di Maio ci fidiamo di te ma NON ci tradire!
Solo il CONTRATTO DI GOVERNO DI CAMBIAMENTO!
NON fare alleanze con le bestie immonde di FI del berluscazzo! DEVENO RESTARE FUORI DA TUTTO!
Se il pupazzo salvini continuasse a insistere per includere elementi della mummia di arcore, MANDALI a VAFFA, altrimenti ci estinguiamo NOI M5*!
Tutti i venduti giornalai e psicotici esperti dei salotti vergognosi delle TV, sono d'accordo per qualsiasi accordo che includa il bavoso di arcore e che SCONGIURI il RITORNO ALLE URNE perchè sono certi che i cittadini onesti, ma non cretini, AFFOSSERANNO definitivamente i mafiomassoni di PD/dc e FI del DUO MALEFICUM del NAZARENO!
Al limite potreste accettate qualche MELONI-ana di provata onestà, se ce ne fossero, ma NO alla infiltrata berlusconiana SANTADECHE'!
Ci raccomandiamo a te Di Maio e tutto il team!
Teneteci informati e ascoltate qualche piccolo consiglio di NOI VECCHI del M5* (vecchi di età) che forse siamo stati co-responsabili di tanti errori del passato fidandoci della razza dei politici, e per questo sappiamo BENE di cosa sono capaci! Ma anche voi avete fatto le vostre esperienze in questi anni vivendo, lavorando e combattendo contro di loro!!
PERCIO' AVANTI TUTTA e FORZA 5*****!

giova31 09.05.18 19:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma non si era detto "niente alleanze coi vecchi partiti" ? Forse che la Lega è un nuovo partito ? Mi sembrano vecchi razzisti e nazionalisti . Vogliamo chiedere agli iscritti se sono d'accordo ? Abbiamo paura di contarci ?

Roberto Tosi 09.05.18 18:48| 
 |
Rispondi al commento

Il bostik NON è una colla ultrapotente, come da spiegazioni.
Col bostik i calzolai si spocano le mani, e dopo se le lavano.

Stessa cosa col vinavil, usata nell'industria del legno.

Con ( esempio ) l'attak ti incolli le dita / tutto, in pochi secondi, e devi andare in pronto soccorso se sei tanto incollato.

Errori di chi non ha mai fatto niente.
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 09.05.18 17:15| 
 |
Rispondi al commento

Il tema di fondo è che non è tanto importante con "chi" fai una cosa, quanto " cosa" fai. Una società progredisce per le azioni concrete, per le riforme, per la creazione di condizioni nuove.Si condividano alcuni temi e via.Nessuno pensa che da un contratto di governo possa nascere una lesione di purezza; quello che conta è fare, modificare, evolvere. Da soli si farebbero tante cose ma è una prospettiva teorica. un accordo porta comunque un vantaggio per il progetto.rimanere in panchina giova solo agli altri.

marco marchetti 09.05.18 17:02| 
 |
Rispondi al commento

Ben dettoooo!!! É cosi si faaaa!!!!

Rebani Mohammed 09.05.18 16:28| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici grillini, vi ho votato, ma temo che questa posizione così oltranzista nei riguardi di Berlusconi sia un grave errore politico.
E' vero che il personaggio ed il suo partito, che hanno condizionato pesantemente e spesso in modo negativo la politica italiana, sono quanto di più lontano dal modo di pensare dei Cinquestelle, ma è anche vero che i suoi rappresentanti sono stati eletti dai cittadini italiani democraticamente come quelli della Lega, che non è pure un modello di candidezza politica.
Allora, cosa facciamo, in nome di un alto principio ispirato ad ancor più alti valori etici ( ma che rischiano di essere anche troppo ideali)si perde l'opportunità di dare una risposta , anche se parziale, al bisogno di rinnovamento questo paese ?
Fare politica vuol dire soprattutto non partire da verità assolute, pregiudizi, ma cercare di modificare lo stato di fatto che non piace utilizzando gli strumenti dialettici e pratici più consoni, anche confrontandosi apertamente con chi non la pensa o si comporta come noi desideriamo.
Solo così si ottengono i risultati, non certo ricorrendo ad un voto che molto probabilmente non modificherebbe mai sostanzialmente la situazione.
La buona politica non si fa con la pancia, ma con la ragione.


Di Maio deve stare molto attento perché del caimano spalleggiato dal bomba non c'è da fidarsi.
Non ci resta che aspettare l'evoluzione o l'involuzione della situazione.

mzee.carlo 09.05.18 14:14| 
 |
Rispondi al commento

Se Berlusconi da' un appoggio esterno,senza ministeri e con una forma di affidabilita',alla quale bisognera trovare una compensazione sui suoi interessi,si puo' fare.
Basta che i compromessi che chiede il cavaliere siano ACCETTABILI e non troppo " sporchi".
Insomma un compromesso che NON CI COMPROMETTA!

Luca Fini 09.05.18 14:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il vero compagno P.D.
Un amico chiede al compagno P.D: se tu avessi due ville cosa faresti? Il compagno P.D. in modo convinto rispose: una te e una a me.
L’amico incalza: e se tu avessi due barche da altura? Risposta decisa: una a te e una a me naturalmente.
Non soddisfatto, l’amico insiste: e se tua avessi una stanza in più per un amico in mezzo alla strada in gravi difficoltà ?
Risposta sincera: finché si scherza si scherza, ma i io la stanza in più ce l’ho davvero, non peserai mica che sia così scemo da darla a qualcuno gratuitamente.
Questa è la specie dei nuovi uomini di sinistra, che di sinistra, forse, hanno solo la mano. Come ti liberi di questi soggetti?

NICCOLO MACHIAVELLI 09.05.18 14:00| 
 |
Rispondi al commento

Trapela la notizia di un possibile accordo.
Se berlusconi si fa da parte e non ci saranno ministeri ai forzisti si può chiudere.
Andare al voto a luglio è pericoloso gli italiani non capirebbero.

Apapaia TheOriginal 09.05.18 13:58| 
 |
Rispondi al commento

notizia da Rai news: Mattarella concede 24 ore ai partiti perché lega e 5 stelle stanno trattando. MA NON AVEVAMO CHIUSO IL FORNO ??? Basta farsi prendere per i fondelli, dietro la lega c'è sempre Berlusconi, OCCORE VOTARE.

Paolo 09.05.18 13:49| 
 |
Rispondi al commento

Oggi, 9 maggio, ore 13,30, sento ancora dire che esiste una qualche possibilità di accordo. Avete fatto tutto il possibile, rispettando alla lettera tutti i percorsi istituzionali consentiti,abbiamo ingoiato anche oltre il limite ma ora basta, avete la possibilità di affossare definitivamente Renzi e Forza Italia attraverso nuove elezioni, un'occasione unica, irripetibile come irripetibili
sarebbero i vostri consensi che più di così,certamente, non cresceranno e lo sapete bene. Non cascateci, avete tutti ma proprio tutti contro, per favore,mandateci a votare.

maurizio contigiani 09.05.18 13:43| 
 |
Rispondi al commento

SI VADA AL VOTO, MA PRIMA BISOGNA UTILIZZARE LA COMMISSIONE SPECIALE PER INTRODURRE IL PREMIO DI MAGGIORANZA E ABOLIRE LE COALIZIONI. Magari con un Decreto. CHIEDETELO A MATTARELLA LUI si è DEFINITO ARBITRO E GARANTE

francesca Marcellino, roma Commentatore certificato 09.05.18 13:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Concordo , ormai non ci sono più le condizioni per trovare delle convergenze anche se stanno trapelando notizie sulla possibilità di un “passo di lato di Berlusconi”, ci crederò quando lo vedrò.
SI VADA AL VOTO, MA PRIMA BISOGNA SFRUTTARE LA COMMISSIONE SPECIALE PER INTRODURRE IL PREMIO DI MAGGIORANZA. Questa è la carta che bisogna giocare spingendo affinché il premio di maggioranza vada ai partiti e non alle coalizioni.
⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️
Antonio Anelli

Antonio Anelli (antonio anelli), BARI Commentatore certificato 09.05.18 12:57| 
 |
Rispondi al commento

#MAFIA e SILVIO https://www.youtube.com/attribution_link?a=OZ-ru8SSdqI&u=%2Fwatch%3Fv%3DP6nUP7e9MUQ%26feature%3Dshare
#M5S #ALVOTOALVOTO #VINCOLODIMANDATO #EUREFERENDUM #NOGLOBAL #primaglitaliani
#FUSARO4PRESIDENT
https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10212022770226559&set=a.4583010135279.1073741825.1292735344&type=3
#LEGA SALVINI QUAQUARAQUA "IL GIORNO DELLA CIVETTA "https://youtu.be/J8xhdGbh15I

Giampaolo Segatel 09.05.18 12:12| 
 |
Rispondi al commento

Col Bostik, ma anche con le unghie e con i denti.

Pantomima Rossa Commentatore certificato 09.05.18 12:09| 
 |
Rispondi al commento

Non credo proprio sia andrà al voto a luglio. Troppi interessi coincidenti faranno si che un governo si formerà. In qualsiasi caso, il problema del voto a luglio, potrebbe essere la bassa affluenza alle urne. Se è vero, come si dice, che il voto del M5S è un voto di protesta dei giovano e meno giovani in difficoltà, disoccupati, sotto occupati, ecc. ecc. Essendo gente con pochi soldi o senza soldi, non potranno andare in vacanza, perché non potranno permetterselo. Ragione per cui, la maggioranza dei pochi votanti, dovrebbero essere del M5S. E in teoria il M5S sarebbe avvantaggiato dalla bassa affluenza. O no?

NICCOLO MACHIAVELLI 09.05.18 11:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AL VOTO E AL PIÙ PRESTO!

Mario 09.05.18 11:21| 
 |
Rispondi al commento

Caro Giancarlo, vorrei vedere i ns portavoce andare in Valle D'Aosta a fare campagna elettorale per le regionali e non fare come in FVG dove si è lasciato campo libero al CDX. Convinci i ns portavoce più conosciuti ad andare in Valle D'Aosta e non stare a Roma a grattarsi. Scusa ma ancora mi rode per aver perso il Molise. Ciao

anacletobomprezzi 09.05.18 11:08| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori