Il Blog delle Stelle
Tagliare i vitalizi: un atto di giustizia sociale

Tagliare i vitalizi: un atto di giustizia sociale

Author di Giancarlo Cancelleri
ore 10:14
Dona
  • 65

di Giancarlo Cancelleri

«Se non avessi avuto il vitalizio, nel periodo in cui non sono stato deputato, probabilmente sarei stato costretto a tornare a vivere con mio padre che ha 97 anni, in attesa di maturare i 67 anni per la pensione. Sarei stato costretto a chiedere l’elemosina davanti a una chiesa. È questo che si vuole oggi dalla politica? È questo quello che vogliono i Cinquestelle?».

Queste sono le vergognose parole di Miccichè, Presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana. Ma andare a lavorare come i normali cittadini? Tagliare i vitalizi è oggi, più che mai, un atto di giustizia sociale.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

20 Apr 2018, 10:14 | Scrivi | Commenti (65) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 65


Tags: cancelleri, lavorare, Miccichè, povertà, sicilia, vitalizi

Commenti

 

Quanta tristezza fa vedervi così impegnati in azioni che non hanno alcun reale significato nella vita dei cittadini, discutibili da un punto di vista costituzionale e demagogiche. Parlate di giustizia sociale? Giustizia Sociale sarebbe avere delle persone al Parlamento che sono pagate profumatamente per fare il loro dovere e per farlo nel migliore dei modi... Invece ci tocca a sopportare i reduci delle assemblee di classe!!

Corrado Cappai 24.04.18 17:09| 
 |
Rispondi al commento

Per i vitalizi? Micciche'.......sarà fatto.....come?

Il fumo nuoce alla salute e particolarmente al cervello!!!!!
Soltanto con una salutare vita agreste, al contatto con la natura e con in mano una vanga potrà recuperare non solo il tempo perduto ma sarà pronto ad affrontare al sorgere del sole il duro lavoro dei campi. Paolo (PALERMO)

PAOLO CARUSO 23.04.18 11:11| 
 |
Rispondi al commento

Per i vitalizi? Micciche'.......sarà fatto.....

Il fumo fa male soprattutto al cervello!!!!!

PAOLO CARUSO 23.04.18 10:25| 
 |
Rispondi al commento

Ma a tale "individuo" (?) è mai passato per quei pochi neuroni superstiti e "fumati" il concetto del sano lavoro di braccia nei campi ? Se ne faccia una ragione e pensi che se riusciamo a fare il GOVERNO M5S dovrà sicuramente tornare alla casa paterna o alla caritas....

VINCENZO SERGIO CONSOLI (vinicius90), Palermo Commentatore certificato 21.04.18 19:26| 
 |
Rispondi al commento

Ricordiamo a questi personaggi di Forza Italia che sono stati proprio loro, insieme ai loro cugini del PD la causa del male. Hanno imposto la legge Fornero che costringe i nostri figli ad andare in pensione a 70 anni. sanno solo difendere i loro privilegi. Vergogna!!!

mauro marenghi 21.04.18 19:12| 
 |
Rispondi al commento

Ma lavorare no, eh?

Massimiliano Princigalli, Roma Commentatore certificato 21.04.18 18:35| 
 |
Rispondi al commento

parole vergognose, simili a quelle di altri che ancora sostengono i vitalizi, così concepiti ed
ai danni dei cittadini!! fare politica dovrebbe essere un servizio NON UN LAVORO, e diversamente dal lavoro non è indispensabile che UNO la faccia!! Purtroppo per mettere a tacere tutti costoro l'unica strada è una legge di riforma costituzionale nella quale si pone un tetto economico invalicabile per tutti, e pure per le pensioni a carico dell'INPS se il percepito attuale non è supportato dal calcolo nella forma contributiva!!! BASTA non si può chiedere a chi ha oltre 40 anni di lavoro di continuare per comunque percepire ben poco e TUTTI i beneficiari di vitalizi se la ridono e si difendono a vicenda

giorgio colnago 21.04.18 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Questa È l'autonomia della Sicilia. Speriamo nei nuovi vespri siciliani, contro questi politici, la corruzione e la mafia.
Abbasso i vitalizi ed i privilegi ovunque sono. Tetto a stipendi e pensioni x tutti.

Raffaele S, Napoli 21.04.18 16:03| 
 |
Rispondi al commento

COCAINA AL MINISTERO Miccichè in un verbale dell'88: «Sono consumatore abituale»


ROMA. Sarà acquisito dalla Procura di Roma nell'ambito dell'inchiesta sulla «coca al ministero», il verbale di polizia redatto a Palermo nel gennaio dell' 88 e firmato da Gianfranco Miccichè: «Sono un consumatore di cocaina ma non uno spacciatore». Dagli archivi della squadra mobile del capoluogo siciliano, salta fuori un fascicolo di quattordici anni fa intestato a Giovanni (detto Gianfranco) Miccichè, nato a Palermo il primo aprile del 1954".


Mah se trattera de omonimìa, sinnò, staremmo a paga' n' cocainomane fijo de 'na mignotta: impensabbile...

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.04.18 09:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

questa persona non è in grado di occuparsi dell'interesse dei cittadini

Maria P., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 21.04.18 09:21| 
 |
Rispondi al commento

Hanno speso la loro vita a rosicare il patrimonio economico di tutti i cittadini! Dobbiamo loro tanta gratitudine e tantissimi vaffa ......

terenzio eleuteri Commentatore certificato 21.04.18 09:17| 
 |
Rispondi al commento

caro politico ma a chi credi di fare pena......Così avresti potuto provare sulla tua pelle quello che noi italiani subiamo a causa di voi politici che ve ne fregate di chi perde lavoro... se non c'era il movimento nemmeno un politico si è mai preoccupato di che fine fa un disoccupato...mi spiace che tu mantenuto dai vitalizi pagati da noi, mi spiace che tu non abbia fatto questa esperienza...ti sarebbe servita per capire chi soffre...

caterina c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau 21.04.18 00:46| 
 |
Rispondi al commento

Quest'essere inutile nemmeno si rende conto di quello che dice. Non ha ne il pudore nel la dignità di tacere. Ma la cosa più grave è che gente come questa, a prescindere dal credo politico, dovrebbe rappresentarci nell’istituzioni. Poi ci si lamenta di come vanno le cose. Razzi, rispetto a questo individuo, ne esce come un gigante.

Barbarossa 20.04.18 23:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo signore è quello che quando si candidó a presidente del consiglio della regione Sicilia promise di aumentare stipendi ai dipendenti e vitalizi per i deputati . Giusto per parlare di numeri , la regione aveva come dipendenti dei commessi che riuscivano a guadagnate fino a 122000 euro lordi; stipendi considerati tra i più bassi rispetto agli altri.
Stendiamo un velo pietoso.....
Antonio Anelli

Antonio Anelli, Bari Commentatore certificato 20.04.18 23:23| 
 |
Rispondi al commento

Articolo 48 della Costituzione Italiana:
"Il diritto di voto non può essere limitato se non [...] nei casi di indegnità morale indicati dalla legge."

Articolo 65 della Costituzione Italiana:
"La legge determina i casi di ineleggibilità e di incompatibilità con l'ufficio di deputato o senatore."

Col primo ci liberiamo degli elettori che votano questi soggetti (mafiosi, corrotti, evasori, raccomandati, ladri vari) e con il secondo ci liberiamo di lui e di quelli come lui, nei consigli regionali e in parlamento.

Viking 20.04.18 21:56| 
 |
Rispondi al commento

Si potrebbe avere il totale di quanto incassato da questo "poveretto" da quando é entrato in politica ?
Sicuramente una cifra da vincita alla SISAL, se li hai sprecati ti attacchi e puoi chiedere il reddito di cittadinanza perché con le regole uguali per tutti e quindi anche per te, se dopo tre tentativi non ti dai da fare per accettare un lavoro che ti viene proposto puoi anche andare a raccogliere le arance nella bella sicilia dove vivi e vedrai che sotto qualche "caporale" ti passa la voglia di sprecare denaro elargito con le nostre tasse.

Giuseppe Bonomo 20.04.18 21:29| 
 |
Rispondi al commento

Allora, il vitalizio è utile e il reddito di cittadinanza è assistenzialismo. ma vai a cagare.

bruno fiocca 20.04.18 21:08| 
 |
Rispondi al commento

Ma cosa dice non sta in cielo e in terra perché io e altri dobbiamo vivere con pensioni di fame e pure aspettare;con la scusa che le pensioni sono troppe si è fatta la Fornero legge che ha messo in strada migliaia di persone (ricordate gli esodati) e poi si voleva aiutare gli impiegati della PA e quelli che volevano continuare a lavorare sono stati cacciati e ci hanno rimesso dei soldi; il signore stia zitto e testa bassa dice che doveva chiedere l'elemosina se senza vitalizio, ma un lavoro se si vuole si trova sempre basta cercarlo so di ragazzi che lavorano al call center per 1 o 2 euro l'ora per 14 ore se vanno in bagno gli levano un ora dalla paga, pertanto mi faccia il piacere di zittirsi; sei povero perché ti fai la bella vita non perché ti mancherebbe il vitalizio, oppure chieda una poltrona in Mediaset a B. che lo aiuterà a vivere decentemente, come vede egregio le vie del lavoro se si ha voglia sono infinite.


il problema suo è ...chi se lo piglia a lavorare sta ciofeca di mezza cartuccia ?forse il berlu a pulire i cessi ?

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 20.04.18 20:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci sono in circolazione dei veri figli di una mignotta cui non concederei neppure di elemosinare davanti ad una Chiesa.

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 20.04.18 19:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


La Cicala e la formica
Sig. Miccichè sicuramente lei conosce la favola di De la Fontaine . Dalla seconda Repubblica Voi avete fatto come la cicala e ancora oggi pretendete di continuare a mangiare a sbafo dei poveri Italiani a limite della vivibilità. Lei non ha avuto rispetto di nessuno e appena eletto si è permesso di proporre un aumento di stipendio a gente che ha da vivere più che bene , mentre noi siamo costretti a lavorare strisciando i piedi fino a 67 anni e i nostri figli ad emigrare per un lavoro. Il suo Padrone si è permesso di offendermi dicendo che non sappiamo votare , mi dispiace ma il suo pacco di pasta l’ho rifiutato come hanno fatto tanti Italiani e spero che al più presto possibile vada a rendere conto a Dio del suo operato . Quelli che ci avete governato e portato la gente al suicidio, per fame o disperazione, non siete credenti perché sapete benissimo che il Padre Eterno vi aspetta per il suo giudizio finale. Cercate di ravvedervi perche questa vita è poca cosa in confronto dell’eternità, dove sarete dannati per sempre.

GIOVANNI PUCCIO 20.04.18 19:29| 
 |
Rispondi al commento

Ignobile senza onore ne arte ne parte i TUOI diritti !!? ma mi facci il piacere...
P.S. per la retroattività/diritto acquisito ecc.. vorrei far notare che per quanto riguarda coloro che sono oggetto della "Fornero" questo e stato bellamente ignorato !!!

antonino p. Commentatore certificato 20.04.18 18:44| 
 |
Rispondi al commento

Tagliare va bene, ma non con leggi retroattive perché si perderebbe la certezza del diritto e sarebbe il caso, come ogni studente di Giurisprudenza sa. Chi scrive non ha né parenti né amici che ricevono detti benefici concessi con leggi vergognose, ma pur sempre leggi.


I parassiti si ribellano, gli toccano i lauti privilegi!

sadam1980 20.04.18 16:48| 
 |
Rispondi al commento

Per governare , e togliere i privilegi, occorre la maggioranza del 51%, e con questa legge elettorale votata da FI e PD non sara' possibile, in quanto molti elettori hano paura di cambiare, o per conservazione o per convenienza.
Sarebbe auspicabile una legge come per i sindaci a doppio turno, ma per farla occorre una modifica costituzionale sulle prerogative del C.D.Stato, che secondo regole non specificate nomina il primo ministro.

Francesco De Rita 20.04.18 16:47| 
 |
Rispondi al commento

Come mai nei suoi se.... , in assenza del vitalizio non abbia pensato di ritornare alla casa del padre "Berlusconi" a chiedere un lavoro vero? Faticoso lavorare!

undefined 20.04.18 16:44| 
 |
Rispondi al commento

Penso che Miccichè abbia molte occasioni di lavoro nel suo "naturale ambiente"!!!!!!!
Certamente non morirà di fame.

Raffaele Romeo 20.04.18 16:35| 
 |
Rispondi al commento

Chiedo agli amici addetti al blog se è possibile risolvere il Mio problema,non riesco ad esprimere il voto nei commenti, mi esce (autenticati)lo sono da anni,se è possibile rimediare ve ne sarei grato.In attesa cordialmente vi saluto.

primo m., volta/mn mantova Commentatore certificato 20.04.18 15:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sinceramente ancora non capisco per quale ragione non si sia cominciato a parlare di legge elettorale.

basta un emendamento per il maggioritario o un ballottaggio, poi di nuovo alle urne.

perché almeno non si parla dell'argomento?

luigi b. 20.04.18 15:38| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno,

È mortificante leggere frasi del genere dette da personaggi che hanno ricoperto
A qualsiasi titolo ruoli politici, questi soggetti come possono essere stati votati?
Ecco perché la legge elettorale va cambiata
E fatta per bene per non dare la possibilità ai raccomandati di essere infilati nelle liste
A piacere e sicure.
Cordiali saluti.
Francesco

Francesco Costantini 20.04.18 15:13| 
 |
Rispondi al commento

Mio caro Micchiché, se mendicare è tutto quello che sei capace di fare, perché dovrebbe essere un problema nostro? Di chi lavora e paga le tasse che ti mangi?

Arlow 20.04.18 15:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma questo tizio non era stato inquisito per uso di cocaina quando era sottosegretario e se la faceva portare dalla scorta ecco cominciasse a tagliare le spese e comunque dopo il solito ritiro post condanna ricicciano sempre.

ALBERTO G., Teolo Commentatore certificato 20.04.18 14:41| 
 |
Rispondi al commento

È proprio questo il problema, quelli della casta pensano solo ai loro privilegi, ai loro affari e ai loro amici, hanno creato un'immensa disuguaglianza sociale, i cittadini sono solo polli da spennare.
Vivono su un'altra galassia, non pianeta, è ora che provino cosa significa arrivare a fine mese con gli stenti per un bel po' di tempo, o cercare lavoro per mesi con una famiglia da mantenere. c
Forza Fico tagliali tutti i privilegi riporta sulla terra questi personaggi.
Chissà che la nuova o futura classe politica non cominci a lavorare per il bene dei cittadini e del paese.

undefined 20.04.18 14:39| 
 |
Rispondi al commento

Togliere i vitalizi subito senza perdere un secondo di tempo. Siamo già in ritardo di 30 anni.

giorgio peruffo Commentatore certificato 20.04.18 14:22| 
 |
Rispondi al commento

Questo è l'amico di berlusconi, vergognoso micciché

Giampaolo 5 Stelle Commentatore certificato 20.04.18 14:19| 
 |
Rispondi al commento

Cominciamo a farlo noi alla camera allora e alla svelta visto che ne abbiamo forse la possibilità e potrebbe servirci nel caso di una campagna elettorale.
E fatemi capire. Per una seria anticorruzione, un serio sblocco dei tempi delle sentenze civile e penale oltre a una serie legge sul conflitto di interessi ci aspettiamo l'appoggio esterno di forza italia?
Se Di Maio può essere premier bene ma per il resto può diventare premier per quello che mi riguarda fico Toninelli Crimi fraccaro o chiunque sia purché attui il programma...
Di Maio resta il capo politico. E capo politico e capo di governo possono anche non essere la stessa persona. Soprattutto quando non hai preso il 51% e neanche il 40%. Contrattate quanto volete fino anche a nuove elezioni ma Berlusconi fuori.

Efstathios Varvarigos Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 20.04.18 13:57| 
 |
Rispondi al commento

Ignobile!

Vale33 20.04.18 13:44| 
 |
Rispondi al commento

Devono pagare anche Loro le conseguenze delle leggi che votano!

Carlo Grignani 20.04.18 13:29| 
 |
Rispondi al commento

Si alla politica chiediamo che i politici vivano come i comuni cittadini, che capiscano i sacrifici che facciamo tutti i giorni e che alla fine del loro mandato vadano a lavorare o perlomeno ad accudire i propri genitori bisognosi.

Se occorre imparino anche a chiedere l'elemosina come devono fare oggi molti anziani e giovani italiani grazie all'antipolitia fatta da persone come Micicche.

Purtroppo, per Micicche, non sarà così come da lui prefigurato, mentre milioni di italiani già vivono questa difficile realtà.

Però la speranza è l'ultima a morire.

Beppe

giuseppe belotti 20.04.18 13:15| 
 |
Rispondi al commento

bè, l'idea di vedere micchichè che chiede l'elemosina è allettante, anche se con tutta la terra incolta che c'è in sicilia potrebbe fare altro

renato r., roma Commentatore certificato 20.04.18 12:55| 
 |
Rispondi al commento

ma vattene a lavorare parassita.

rosario c. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 20.04.18 12:49| 
 |
Rispondi al commento

Aspettiamo con ansia il giorno che miccichè e tutte le caste, privilegiati e vitalizzati perderanno quello che rubano ai poveri cittadini alla disperazione!
Sarà un giorno di festa nazionale!
Vederli a chiedere l'elemosina sarebbe un onore per noi ma sarebbe meglio mandarli in galera!

m 20.04.18 12:01| 
 |
Rispondi al commento

Si aggiunge un’altra categoria a chiedere l’elemosina fuori delle Chiese: i miccicanti...

Maurizio P., Roma Commentatore certificato 20.04.18 11:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il popolo siciliano ha premiato il M5* alle politiche e questa fiducia sarà onorata!
Oramai si è capito che FI è il partito del MAFIOSO berlusconi e parassiti al seguito che, alleati con il suo servo massone renzi, hanno distrutto tutti i valori e la dignità degli italiani!
Il PD/dc-FI del "DUETTO DEL NAZARENO" si devono eliminare nell'interesse dei cittadini onesti!

mauro caputo 20.04.18 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Ma proprio non lo vogliono capire che è ora di finirla coi politici di professione? Non oltre 10 anni in politica poi tutti a lavorare e vivere con la propria famiglia. Se si riva al voto va modificato il regolamento: NON due legislature MA 10 ANNI!


È proprio vero quello che dice il Dibba: questi sono completamente scollegati con la realtà!


Dai che se passo dalla chiesa 2 centesimi te li do, poveretto.

Alessandro L. 20.04.18 10:28| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori