Il Blog delle Stelle
Roma, città amica delle bambine e dei bambini

Roma, città amica delle bambine e dei bambini

Author di Virginia Raggi
Dona
  • 149

di Virginia Raggi

È un momento speciale per Roma, città amica delle bambine e dei bambini. Con l’approvazione da parte dell’Assemblea Capitolina della delibera di adesione di Roma Capitale al programma dell’UNICEF “Città amiche delle bambine e dei bambini”, la nostra città compie un significativo passo in avanti nella piena attuazione della Convenzione Onu sui diritti dell’Infanzia e dell’adolescenza.

Ieri abbiamo presentato il percorso, insieme al Presidente di UNICEF ITALIA Giacomo Guerrera, all’Assessora Laura Baldassarre e alla consigliera Eleonora Guadagno, prima firmataria della delibera. È una vera e propria rivoluzione, apriamo una nuova stagione per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. Passo dopo passo realizzeremo la Roma del futuro che avrà un quadro normativo amico dei più piccoli e saranno proprio loro ad accompagnarci, tenendoci per mano.

Stiamo promuovendo così una nuova educazione civica, partendo da bambini e ragazzi che sono i protagonisti di un processo che li porterà a diventare interlocutori diretti e privilegiati: spesso i loro consigli e suggerimenti si rivelano preziosi e determinanti nelle scelte adottate dagli adulti.

Introduciamo il principio della valutazione delle conseguenze sull’infanzia di ogni azione dell’Amministrazione capitolina. Le strategie fondamentali verranno inserite nel Piano Sociale Cittadino, in corso di elaborazione dopo oltre 13 anni di assenza.

Ai più piccoli voglio dire: avete il diritto di incontrare i vostri amici e giocare. Lo sapete? È un diritto molto importante. Anche andare a scuola è un vostro diritto. Si chiama diritto all’istruzione. Avete il diritto ad essere protetti e sicuri. Avete dei diritti che non tutti i bambini hanno. Ci serve il vostro aiuto anche per dare a tutti gli altri bambini gli stessi diritti che voi avete già.

Dobbiamo fare squadra, noi Amministrazione e voi bambini, per far sì che Roma diventi sempre più la città nella quale vivrete felici.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

8 Apr 2018, 09:43 | Scrivi | Commenti (149) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 149


Tags: bambini, piano social, raggi, unicef

Commenti

 

Sono stato vicino al Movimento fin dalle sue origini, dal 1990 la mia azione è stata anticipatrice del Movimento stesso. Ho raccolto firme per il referendum sull'euro, ho messo più volte la mia faccia in pubblico. Con rammarico prendo atto del vostro mutamento di rotta, un opportunismo politico vecchio stile.
Un tradimento della vostra e nostra storia. Non posso votarvi più.

renzo saccon 16.04.18 15:25| 
 |
Rispondi al commento

NOBILE INTENTO. "Ascoltare le opinioni dei BAMBINI", in una comunità ADULTOCENTRICA, richiede molta più ONESTA' e CORAGGIO che resistere alla corruzione, ai privilegi ed alle minacce delle criminalità perché il nemico da affrontare è il nostro ben mimetizzato EGO (verso il quale nessuno può scagliare la prima pietra). Che si possano trovare le risorse per realizzare questo NOBILE INTENTO.

manu t., verona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 15.04.18 11:30| 
 |
Rispondi al commento

https://it.wikipedia.org/wiki/Henrik_Wergeland

Wergeland sostenne una lunga e aspra polemica con Johan Sebastian Welhaven, propugnando l'unità nazionale della Norvegia, cercando soprattutto di educare la popolazione, intesa come depositario dei valori culturali e morali della nazione.

Oggi: https://www.youtube.com/watch?v=ScbSW132pNY

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 11.04.18 12:39| 
 |
Rispondi al commento

Giusto Virginia sono daccordo i BAMBINI SONO IL FUTURO e è da loro che si DEVE RICOMINCIARE.
I BAMBINI SARANNO I FUTURI AMBIENTALISTI,INGEGNERI,INSEGNANTI, MEDICI, GIUDICI ECC.ECC. Istruirli al sociale, alla giustizia, al rispetto dell'ambiente al bene comune si costruirà ad un MONDO MIGLIORE

ROSSANA I., ROMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 10.04.18 15:07| 
 |
Rispondi al commento

Inqualificabile oggi il solito Corrado Augias nel suo programma giornaliero su RAI 3 "Quante Storie". I sindaci passati di Roma (e cita Rutelli, Veltroni, Alemanno, Marino) avevano un'idea della città(!!!), mentre Raggi non ne ha. Anche i sanpietrini sanno che l'idea di città della Raggi è di riportare la legalità, di fare trasparenza, di fare gare d'appalto, di combattere la corruzione, e Augias, povera anima, non se n'è accorto! Gradirei conoscere da lui l'idea dei predecessori: creare una montagna di debiti e alimentare Mafia-capitale con appalti su appalti? riempire di parenti e amici le aziende municipalizzate? Vergognoso.

Giovanni Salvi 10.04.18 14:10| 
 |
Rispondi al commento

Meraviglioso!!!
Meraviglioso!!!

diamo piena esecutività a tutto ciò!

Alessandro D., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 09.04.18 13:41| 
 |
Rispondi al commento

"eh certo..il problema italiano e' berlusconi, da quando e' sparito na meraviglia"

----------------------------------------------------------------

beppe, berlusconi non e' mai sparito. solo che da qualche anno non puo' essere piu' lui in prima persona a portare avanti il "progetto" (piduistico).

ma non c'e' problema, lo fa fare ad altri. renzi forse ha seguito un programma di sinistra? ha fatto quello che berlusconi non era riuscito a fare. programma di destra, anzi, peggio, piduista. e lo stesso gli altri governi che si sono succeduti da monti (compreso lui) in poi.

c'e' anche da dire che berlusconi e' "solo" un generale di un esercito, non e' lui che alla fine tira le fila. come era licio gelli, e deve fare il suo dovere.

al momento pero' e' il generale (del "sistema" marcio che si vuole fottere il mondo) piu' potente e capace che c'e' in italia e forse in europa. ecco perche' se lo tengono ancora e gli danno il potere. il potere di essere ancora li', di decidere, di corrompere, di inglobare, di andare addirittura davanti a mattarella a pretendere e di guidare salvini e tutta la destra, cosi' come ha fatto fino a poco tempo fa col pd.

carlo 09.04.18 12:33| 
 |
Rispondi al commento

per la nuova legge elettorale, l'unica valida vista la situazione attuale e' col doppio turno.

allacciandomi al commento piu sotto di viviana vivarelli, salta fuori che non e' vero (come immaginavo) che il doppio turno sia anticostituzionale.

la balla che e' anticostituzionale riprendendo una sentenza della corte costituzionale e' stata propagata per fare la legge elettorale attuale. perche' col doppio turno si rischiava veramente di avere un governo m5s, senza se e senza ma. ora se la possono giocare con la non governabilita', non ci sono i numeri, i niet, i governi del presidente etcetc.

carlo 09.04.18 12:20| 
 |
Rispondi al commento

se fossi in salvini chiamerei dimaio e gli direi: "ok, hanno rotto il cazzo definitivamente. facciamo un governo insieme, solo noi, senza tirarci dietro psicodrammi e palle al piede, tanto i numeri li abbiamo.

scateniamo i servizi segreti contro le mafie, lotta dura contro la corruzione, contro gli sprechi, abbassamento delle tasse, ritorno al rispetto del lavoro e di chi lavora, etcetcetcetcetcetc....ci sono mille cose da fare e i numeri li abbiamo".

e' semplicissimo. la gente li applaudirebbe a scena aperta, rimarrebbero solo lega e m5s in italia. si divertirebbe pure, passerebbe alla storia come uno dei salvatori dell'italia.

perche' non lo fa. eppure, ripeto, e' semplice sapere cosa la gente vuole, si aspetta.

se non lo fa e' in malafede.

carlo 09.04.18 11:58| 
 |
Rispondi al commento

forza !

elena guerini, bergamo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 09.04.18 11:37| 
 |
Rispondi al commento

I voltagabbana. La più grave patologia della politica
Voltagabbana Palrmanentodi Giangiuseppe Gattuso - Credo si possa definire la specie peggiore della fauna politica degli ultimi anni.
Quella disdicevole categoria di eletti ai diversi livelli istituzionali frutto di una patologica concezione della Politica che ha condizionato pesantemente l'equilibrio democratico. Che ha tradito la fiducia dei cittadini facendo mercimonio del sacro mandato popolare.

I casi che hanno contraddistinto questa legislatura sono innumerevoli, l'ultima stima, che tiene conto dei fuoriusciti dal Pd e da Sinistra italiana, e calcolando anche il ritorno ufficiale in Forza Italia di Mario Mauro dalle politiche del 2013, ne conta 450. Di cui 195 cambi al Senato e 255 alla Camera. E tra loro c’è chi ha effettuato diversi cambi di partito che sono serviti a creare maggioranze politiche spurie e antitetiche al mandato e ai programmi elettorali, per un totale di 312 parlamentari che hanno cambiato gruppo. Una incredibile indecenza.
-Per leggere tutto:
http://www.politicaprima.com/2017/03/i-voltagabbana-la-piu-grave-patologia.html

Provo vergogna per questi topi di fogna.
E pensare che nel vecchio parlamento erano più della metà.
Speriamo NON in questo.
Ma faccio poco affidamento specie con la mummia di arcore che ne corromperà tantissimi per cercare di far fuori il M5*.
Tanto in galera non ci andrà mai per la parte dei magistrati ed istituzioni ancora CORROTE!
Oramai berlusconi è alla fine della sua storia ma cercherà di corrompere anche BELZEBU' quando arriverà all'inferno per farsi mandare in paradiso! Penso però che il povero pietro non potrà accettarlo neanche se gli offre tanti caffè alla crozza!

mauro caputo 09.04.18 11:21| 
 |
Rispondi al commento

Braviiii!! Ben Fatto!

g.f. 09.04.18 10:51| 
 |
Rispondi al commento

Luigi, devi far lavorare il Parlamento, visto che è già attivo.

Siamo rimasti in sospeso sull'indagine sulle banche, allora va nominata di nuovo una commissione che riprenda i lavori dove sono rimasti e approfondisca ulteriormente.

Abbiamo bisogno di una commissione antimafia che funzioni e indaghi veramente.
Insomma fate partire le commissioni di indagine, è inutile aspettare, tanto più che, molto probabilmente, Mattarella non ha intenzione di ritornare al voto.

Poi controllate quello che sta facendo questo governo, pare che i loro provvedimenti siano superiori alle loro competenze.
Teneteli sotto controllo continuo, devono rendere conto di quello che fanno, visto che vogliono rimanere inchiodati alle poltrone.

Forza ne avete da fare.

paola 09.04.18 10:50| 
 |
Rispondi al commento

In due settimane i neoeletti hanno depositato un numero impressionante di testi. Per la maggior parte però sono proposte non trattate (o decadute) nella vecchia legislatura. Il rituale contribuisce a rianimare vecchi cavalli di battaglia, ma soprattutto alza gli indici di produttività dei proponenti. Dal censimento si scopre che Pd e Fi ne depositano cinque a testa per per cambiare la Carta (nessuna da M5S e Lega), nonostante la precedente legislatura si sia infranta su quel cruccio. Eccole di Thomas Mackinson
^^^^^^^^^^^^^^
Mentre nel programma elettorale del m5s ,proprio al 1° punto c'è:VIA SUBITO 400 LEGGI INUTILI!
"Stop alla giungla delle leggi,meno burocrazia per imprese e cittadini.
^^^Del cambiamento proprio non ne vogliono sentir parlare,M5s e Lega non hanno presentato ovviamente proposte di legge.

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 09.04.18 10:00| 
 |
Rispondi al commento

La nuova legge elettorale,se non va al governo il M5s,non si farà!
Gli va bene questa che permette loro di fare meno campagna elettorale,meno spese,e quindi tutto denaro nelle loro tasche.
Ricordate che anche i contributi pubblici fanno parte dei loro introiti.
Una legge elettorale perfetta per loro,possono allearsi,sparigliarsi,accorparsi,litigarsi,offendersi,ma, per la "governabilità", troveranno sempre una soluzione.
Quella governabilità che permette loro di rapinare il cittadino con le tasse,distribuire denaro pubblico agli amici e perpetuare la loro presenza in Parlamento perchè per loro la Politica è una professione.
Professione dimostrata con il giustificare del Vitalizio.
Vuoi mettere che un Politico, che sacrifica il proprio lavoro per entrare in politica, non debba avere una garanzia economica?
Che facce da culo!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 09.04.18 09:53| 
 |
Rispondi al commento

a
Arturo
Non si deve cambiare nessuna costituzione.La costituzione repubblicana non impedisce di approvare una legge con il doppio turno.L'art. 48 non si può cambiare perché salva dei principi fondamentali (il voto uguale,personale,libero e segreto) e prevede l'art.3 applicato secondo il canone di ragionevolezza.Non si possono approvare leggi elettorali contrarie a questi principi.Il maggioritario a doppio turno che si può fare è questo:
http://espresso.repubblica.it/palazzo/2013/10/28/news/legge-elettorale-l-appello-di-sartori-e-ignazi-1.139325
Un 2° turno nel proporzionale tra i primi 2 partiti per assegnare un premio di maggioranza si può fare solo se si stabilisce una soglia minima di voti(quorum)e se non si raggiunge non si assegna il premio e si torna al punto di partenza. E' una condizione richiesta dalla Consulta sennò si violano i principi indicati(sent. n° 35/2017) Renzi non ha voluto sentire ragione e ha approvato il Rosatellum con 8 fiducie.Un altro doppio turno nel proporzionale si potrebbe fare assegnando al 1° turno i seggi in modo proporzionale e al 2° turno un "premio di governabilità" non di maggioranza,ma i partiti che al primo turno si presentano da soli si ripresentano "tutti" non solo i primi due anche in coalizione in base ad un programma di governo da sottoporre agli elettori Il maggioritario descritto nel link è meglio e meno complicato
Sennò ci sono i proporzionali con soglie di sbarramento e metodo di calcolo dei seggi che rafforzano il 1° partito.La maggioranza assoluta ad un solo partito non si può garantire sempre con nessun sistema elettorale,proporzionale o maggioritario che sia.In GB con una tradizione secolare di bipartitismo e il maggioritario a turno unico(il più drastico)la May è andata al voto per aumentare i seggi e li ha diminuiti e in certi casi sono state necessarie alleanze.C'è solo un sistema per garantire il governo di uno solo ed è il presidenzialismo.Ma si doveebbe cambiare la forma di governo

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 09.04.18 09:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi chiedo sempre ma quanti cittadini vogliono veramente il cambiamento?
Quelli a cui va bene la situazione o credono che alla lunga continui ad andargli bene?
Quelli che sono da anni disinformati e credono di vivere nel benessere finchè non gli toccano le proprie tasche?
Quelli che credono di essere furbi e gli altri invece tutti coglioni?
E' certo che chi sta male vuole il cambiamento.
13 milioni di poveri e quelli nella soglia della povertà!
I giovani senza lavoro e senza futuro.
ecco diciamo che 20 milioni di cittadini vogliono il cambiamento e perchè il Movimento è fermo a 11 milioni?
Vuol dire che almeno 9 milioni di rincoglioniti credono ancora in babbo natale e nella befana.
Ho fatto i conti della serva per rendere l'idea.
Quindi bisogna convincere questi 9 milioni che la situazione non è tanto rosea come credono e che le prospettive non sono da meno.

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 09.04.18 09:41| 
 |
Rispondi al commento

LICEI CLASSICI DI UNA VOLTA

Ricordo che al primo giorno di scuola al quarto ginnasio, la professoressa di latino e greco ci faceva alzare dal banco, uno per uno, ed a noi alunni chiedeva che mestiere facessero i nostri genitori. Faceva quindi accomodare ai primi banchi i figli dei professionisti e degli altolocati della città. Ecco cosa accadeva a volte nei licei classici, a Napoli.

Giuseppe C. Budetta 09.04.18 09:22| 
 |
Rispondi al commento

Mattarella in prima persona e i partiti a seguire, pd, lega, fi, dovranno prendere atto del fallimento del Rosatellum e delle coalizioni.

Credo che dobbiate confluire tutto il vostro impegno e le vostre forze per produrre una nuova legge elettorale, al più presto, che sia sgravata dal metodo delle coalizioni, dalle liste bloccate e da tutto quello che produce ingovernabilità.
Si deve avere la possibilità di affrontare un eventuale ballottaggio per poter comunque eleggere un governo finale.
Forza, non se ne può più di questi inetti, assetati solo di poltrone.

Paola 09.04.18 09:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salvini ha ragione, non si può far finta che Berlusconi non esista, che lo nasconda.
Infatti è una vergogna che una persona definita dai giudici delinquente naturale, uno che ha sottratto milioni allo stato e ai suoi cittadini, che ha pagato per 18 anni la mafia,che ha come unico scopo il bene delle sue aziende sia ricevuto dal Quirinale, e sopratutto che egli gli conceda di essere un suo alleato con la pretesa di prevaricare Di Maio alle sue condizioni.

Non permetteremo mai a Di Maio di asservire il caimano, Salvini, scordatelo.

Paola 09.04.18 09:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA TERZA STRADA

Nessun paese al mondo presenta una distribuzione delle forze politiche come quella italiana e non esiste una forza in Europa come il M5S che non è ne di destra ne di sinistra ed è stato inoltre il primo partito più votato.
L’eterna alternanza in Europa tra forze pseudo-socialiste e quelle di destra va avanti da decenni e nessuno è riuscito fino ad ora a far convogliare le esigenze dei cittadini in qualcosa di nuovo e completamente slegato dal meccanismo politico che ha uniformato il vecchio continente ed il mondo intero.
Se guardiamo ad esempio alla Russia o alla più vicina Ungheria ritroviamo oligarchie di poteri i cui rappresentanti ottengono cascate di plebiscito e vengono rieletti automaticamente per 3 o 4 legislature senza alcuna alternanza e se consideriamo la Germania la cancelliera tedesca riesce ad ottenere gli stessi successi negli anni anche se le forze di opposizione crescono ed entrano a far parte del parlamento.
La Francia,la Spagna,il Portogallo seguono tutti lo stesso rito politico con forze socialiste che si oppongono a quelle populiste o di destra e come è accaduto in Italia si impongono governi di risoluzione che in realtà applicano riforme richieste dall’Alta Europa che deprimono economia ed occupazione per fare sempre gli interessi delle vecchie classi dirigenti.
Con l’Italia e il M5S l’Europa e quell’occidente finto socialista sono in difficoltà.Non si può più gridare al populismo o all’antisistema perché in realtà il M5S vuole riformare quel sistema distorto con la forza della democrazia e la partecipazione popolare accorciando la filiera della rappresentanza.
Chi si opporrà allora al M5S?Le finte democrazie occidentali,le destre che hanno sempre governato con le sinistre o le oligarchie dei poteri assoluti?
L’Italia ha rappresentato sempre il precursore di un cambiamento,guardatevi la sua storia e tutto quello che gira intorno,secondo il mio modesto parere siamo appena all’inizio e non sarà facile tornare indietro.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 09.04.18 08:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Occorre cambiare il sistema elettorale perché il Rosatellum produce solo ingovernabilità e tradisce a tal punto la rappresentanza democratica da eliminare il partito che vince e da portare al potere l'accozzaglia di quelli che hanno perso, un paradosso inaccettabile, riproponendo addirittura in Parlamento quegli stessi impresentabili che gli elettori hanno bocciato. Il Rosatellum è una legge perversa e sciagurata che nega ogni principio di democrazia e di legittimità costituzionale.
Sbagliano quelli che vogliono ritornare alle urne prima possibile. Non possiamo farlo se prima non cambiamo la tragica buffonata del Rosatellum, trasformandolo in un sistema elettorale democratico e civile e, se Salvini acconsentisse senza fare il succube a Berlusconi, coi nostri voti e i suoi, potremmo cambiarlo in mezz'ora col Parlamento e anche senza Governo per non affondare il nostro Paese nelle paludi di governi che perpetuerebbero lo sciagurato Gentiloni a guida Renzi, o in falsi governi di scopo che rimanderebbero il voto alle calende greche. La mia viva speranza è che Di Maio,dopo aver esaurito i colloqui d'obbligo, scelga la soluzione di un correttivo elettorale che permetta la rappresentanza e la governabilità. Tutto, a questo punto, è meglio dello schifo astuto e malevolo del Rosatellum, e sbaglia anche chi pensa che un ballottaggio o un premio di maggioranza sarebbero bocciati dalla Consulta perché lo sarebbero solo in certe condizioni (mancanza di una soglia accettabile, per es., per il ballottaggio). E non lo dico io, lo affermano i maggiori costituzionalisti italiani, dunque si può fare. Esauriti i colloqui di prassi che, per quanto sgradevoli, erano obbligatori, mi auguro che Di Maio sondi quanti parlamentari ci starebbero a modificare il Rosatellum per tornare alle urne. Salvini può solo aumentare i suoi voti, assorbendo quelli dei partiti di dx minori e altri di Fi che può solo diminuire, rendendolo capo effettivo del cdx.

segue sotto

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 09.04.18 08:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ho scritto e lo ribadisco, se si de ve andare a votare di nuovo, cosa che a questo punto sembra ineludibile,si deve fare al più presto. La gente è stanca , ha bisogno di provvedimenti immediati contro la povertà ,specialmente al sud. Con Renzi che ancora tiene in ostaggio il PD e soprattutto con Berlusconi, non si possono fare accordi, senza snaturare l'anima e le lotte del Movimento.Non se ne può più dei balletti della vecchia politica. Barra dritta e nuove votazioni, possibilmente con una nuova legge elettorale ,almeno decente.

Vincenzo . Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 09.04.18 06:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi ricevuto dal presidente della repubblica mi ha girato molto !!!
Da questo fatto e' chiaro che qui in Italia ed anche altrove la mafia cioè i delinquenti comandano o hanno un grande peso! Parlo anche della mafia dai colletti bianchi che amministra società anche grosse. La mafia uccide corrompe e distrugge la libera economia di un paese!Mussolini durante il suo governo inviò un prefetto in Sicilia per distruggere la mafia ma poi lo richiamò indietro, gli americani dopo essere sbarcati in Sicilia durante l'ultima guerra chiesero l'aiuto della mafia che poi come sappiamo dilagò negli USA. Ora il m5s può dare un brutto colpo alla mafia e me lo auguro di cuore!!! Rinaldin


Bisogna fare una legge che vieti la ricchezza smodata . C'è un limite a tutto !

vincenzo di giorgio 09.04.18 00:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se si formasse un governo CDX-PD ?

gianni parenti (perryoscar) Commentatore certificato 08.04.18 23:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bene, Di Maio dice a Salvini di farsi dare l'incarico, visto che vuole tenersi il Berlusca.
Salvini ha raccontato un sacco di frottole ai suoi elettori. Infatti che cambiamenti può realizzare se deve stare a fianco di un ex condannato, uno che ha sottratto milioni allo stato italiano e ai suoi cittadini, uno che per 18 anni ha pagato la mafia, definito dai giudici, delinquente naturale.
Una persona che mette come condizione la tutela delle sue aziende, come non ne avesse fatto patire abbastanza agli italiani, per queste sue aziende.
Sono oltre 40 anni che manipola l'informazione italiana, contribuendo a ridurre la Rai come oggi la ritroviamo.
Salvini ha promesso cose che non riuscirà mai a fare e la Lega farà la fine del pd, alla prossima tornata.
Per fare un governo il m5s, deve poter attuare il suo programma che è indispensabile per far ripartire l'economia. Di Maio non è in discussione, abbiamo bisogno di un garante, che controlli che le riforme e le leggi necessarie siano attuate. Non vogliamo un estraneo, come primo ministro.

paola 08.04.18 22:40| 
 |
Rispondi al commento

Non avevo ancora visto il servizio de "le Iene" sulla "stressatissima" signora Bogo Deledda, che guarisce miracolosamente dopo un anno di malattia e proprio in occasione della candidatura al Senato per il M5S; la cosa, è assolutamente da chiarire.

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 08.04.18 22:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Governo, al via la settimana delle consultazioni. Il giro di incontri al Colle durerà 48 ore.
Il tempo che serve a #Mattarella per organizzare la fuga.

[@LVIX1]

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.04.18 21:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi vorrei dedicare un pensiero affettuoso a Giuda, l'uomo che, più di 2000 anni fa, fu artefice del primo giro di #consultazioni della storia.

[@faberbros]

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.04.18 21:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Arsenale K
Concita de Gregorio: "Io penso che chi ha perso le elezioni debba stare all'opposizione". Ma anche nel compostaggio eh?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.04.18 21:34| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi contro Di Maio: "Ma chi si crede d'essere??"
Forse uno incensurato che non è ricattabile da mafiosi, puttane e tanti altri con cui ha fatto impicci negli ultimi 40 anni?

#dimartedì

[@sempreciro]

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.04.18 21:23| 
 |
Rispondi al commento

Governo, settimana delle consultazioni. #Mattarella valuterà tutti i programmi, i profili dei politici nella rosa dei candidati, le implicazioni di ogni singola scelta, l'attuale situazione socio-economica del nostro paese: "Chi sceglie testa e chi sceglie croce?"

[@LVIX1]

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.04.18 21:12| 
 |
Rispondi al commento

Quesito per le consultazioni di Mattarella:
"Ma secondo lei, che è un fine osservatore, sui social sono più dannosi i troll, i menagrami, o gli scassapalle?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.04.18 21:11| 
 |
Rispondi al commento

Mattarella: “Chiedo alle forze politiche un Governo all’altezza della situazione del nostro Paese”.
Mi sa che si va verso un incarico a Brunetta...

[@emanuele_cecala]

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.04.18 21:08| 
 |
Rispondi al commento

Fico arriva al Quirinale a piedi. L'autobus era pieno di giornalisti.

[@giulysua]

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.04.18 20:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono un cittadino di Catania, ex milano del sud, da sempre con sindaci democristiani prima e pd dopo.
Oggi Catania è quasi invivibile, il traffico è caotico e poco regolato, la pulizia delle strade lascia molto a desiderare (devo dire nonostante l'impegno delle persone addette)in quanto i cittadini non amano evidentemente vederla pulita, ma vorrei suggerire l'opportunità anche di fare uno sforzo maggiore da parte dell'amministrazione comunale allo scopo di rendere più vivibile la città, aumentando il numero delle piante presenti lungo le strade, oggi quasi spoglie, prevedendo delle aree interamente chiuse al traffico in tutte le municipalità e controllando che le auto e i motorini non emettano eccessivo fumo (controlli quasi inesistenti)e cose di questo genere, l'impressione che si ha è che il sindaco Bianco, molto attivo nei prima mandati di sindaco oggi si sia afflievolito e sembra accontentarsi di quello che fù un tempo. Purtroppo non si può mollare un attimo allora meglio è non ricandidarsi, per il bene della città, ne avremmo un ricordo migliore.

Robona 08.04.18 20:53| 
 |
Rispondi al commento

Arsenale K
Pare che da queste prime ascese al Colle non uscirà nessun risultato degno di nota. E' più un happy-consultazioni, insomma. Chi porta il prosecco, chi porta i salatini, chi porta le olive.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.04.18 20:53| 
 |
Rispondi al commento

Le consultazioni al Quirinale sono la versione inutile delle visite al parente in coma.

[@chiagia]

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.04.18 20:44| 
 |
Rispondi al commento

Durante le consultazioni al Quirinale, Mattarella ha un quadro in soffitta che bestemmia al posto suo.

[@ReNudo79]

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.04.18 20:38| 
 |
Rispondi al commento

Oggi è il Carbonara Day e Mattarella sta avviando un giro di consultazioni sull’uso del guanciale o della pancetta.

[@DaniloOrlando_ ]

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.04.18 20:37| 
 |
Rispondi al commento

Salvini e DiMaio messi in stallo da Berlusconi. Si va a nuove consultazioni
Vi do una brutta notizia ragazzi: è inutile che temporeggiate. Quella valvola aortica ha una durata stimata di almeno 20 anni.

[@LVIX1]

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.04.18 20:35| 
 |
Rispondi al commento

Anche Salvini a piedi verso il Quirinale. Ormai è una moda.
Se fosse ancora vivo Pietro Mennea l'avrebbero già fatto Premier.

[@mic_tod]

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.04.18 20:33| 
 |
Rispondi al commento

Arsenale K
Berlusconi al Colle a colloquio con Mattarella: "E quindi mi sta dicendo che suo fratello ha fatto incazzare qualche eroico stalliere?"

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.04.18 20:31| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi: "centrodestra unito alle prossime consultazioni".
Ora il casino sarà raggiungere un accordo su come andarci, se a piedi o in macchina.

[@giulysua]

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.04.18 20:30| 
 |
Rispondi al commento

Salvini "Il centrodestra unito alle prossime consultazioni al colle". Quindi si portano pure Renzi?
[@sempreciro]

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.04.18 20:28| 
 |
Rispondi al commento

Grazie instancabile
Virginia.

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 08.04.18 20:19| 
 |
Rispondi al commento

DiMaio: "non riconosco la coalizione di centrodestra". Secondo me non si riconoscono manco loro.

[@LVIX1]

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.04.18 20:14| 
 |
Rispondi al commento

Salvini: "il nostro obiettivo è combattere la criminalità insieme a Berlusconi". E la carie con la cassata siciliana.

[@antonio_carano]

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.04.18 20:12| 
 |
Rispondi al commento

Azienda USA metterà in orbita il primo hotel di lusso entro il 2021, 12 giorni per 9,5 milioni $ a testa.
Ampio parcheggio.

[@SfigaCatrame]

Quanto scommettiamo che questi strozzapopoli, questi che calpestano i diritti dei lavoratori e mandano in rovina interi Paesi per riempire i loro forzieri strapieni faranno a gomitate per andarci?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.04.18 20:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mattarella ha comunicato che il primo politico che posta una foto con la fidanzata che stira mentre sta sull'autobus dopo aver obliterato il biglietto, diventa presidente del Consiglio.

[@LVIX1]

In questo momento Berlusconi sta cercando di convincere la Pascale a farsi una foto dove stira camicie circondata da agnellini e cagnolini zompettanti.
Lei gli sta rispondendo: "Ma tu si scem!"

[@LVIX1]

Una vera donna leghista ti carica anche il fucile ad acqua e ti gonfia il pallone.
(no doppi sensi please)

#isoardi

[@LVIX1]

La stiratrice ombra
Dietro un grande uomo c'è sempre una donna di ferro. (Isoardi)

[@katadaniele]

https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/30414524_412484559216703_7763929219541708888_n.jpg?_nc_cat=0&oh=ee517fafeed28928793fdabf86286bd3&oe=5B27E6A4

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.04.18 19:55| 
 |
Rispondi al commento

Ladispoli, trovate ossa etrusche, spunta antica necropoli UDC, NCD, AP, UDEUR .......

[@SfigaCatrame]

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.04.18 19:53| 
 |
Rispondi al commento

Tutto bello: ma raccomando a Virginia di non cadere nella demagogia con
pseudo esperti, per cui gli esperti vanno sempre verificati.

I bambini devono essere tutelati in famiglia, che è la prima cellula della
comunità, perché tutelare la famiglia, di conseguenza significa tutelare il
bambino. Certo, c'è poi famiglia e famiglia, ma questo e un'altro aspetto
che chiede un monitoraggio, in particolare sulle famiglie più fragili.

Roberto F. Padova 08.04.18 18:20| 
 |
Rispondi al commento

Mi mandate percorrenza le Vostre coordinate bancarie?di sostieni rosseau


...vabbè co' 'a faccenda de 'i bambini, ma ner caso ve se presenti er piccolo Matteo che piagne perchè j'hanno rotto er giocattolo, beh, dateje 'no sganassone dato co' ddu' mano, come n' rovescio de Federer......

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 08.04.18 17:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci risiamo:
rai tre, Annunziata insinua che la Lombardi e quindi il Movimento, abbia apprezzato l'intervento della CDP (cassa depositi prestiti) nell'affaire della rete telefonica, perché questo sarebbe un favore a Sberla in cambio di trattative di governo.......
Se tale giornalista avesse 'metodo' saprebbe che una delle 5 stelle è la difesa della ''rete'' (elettrica, telefonica, web, ferroviaria, acquedotti ecc) Infatti abbiamo sempre criticato quel prodi di un Prodi, che li ha privatizzati per fare cassa al fine di entrare nell'Euro, facendo così una cosa sbagliandone due.....come il Cimabue della filastrocca!
Dunque, qualcuno informi la finta stonata, che nell'apprezzamento manifestato dalla Lombardi non c'è nessuna dietrologia dalemiana, ma semplicemente una coerenza di valori, cioé di Stelle guida, che uno qualsiasi di noi ''riconosce'' al primo sguardo, così come spontaneamente, per imprinting o per istinto, un aquilotto impara a volare.
Insomma niente di nuovo sotto le Stelle!
Piuttosto la insinuazione andava girata al PD, cioé al governo ancora in carica, come mai agisce ''contrariamente'' a quanto fece vent'anni fa con Prodi?
hanno riconosciuto l'errorre e vogliono riparare?
o vogliono, loro sì, fare l'ennesimo favore a Sberla?

Ma qualcuno prima o poi dovrebbe avvisare il vecchio che è morto!
perché ho l'impressione che non se ne sia accorto...... come quel tipo nel film ''Il Sesto Senso''.......
È mai possibile che deve rompere il carso anche dall'aldilà?

IL BARONE ZAZÀ 08.04.18 16:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggo nel post
“Ai più piccoli voglio dire: avete il diritto di incontrare i vostri amici e giocare. Lo sapete? È un diritto molto importante. Anche andare a scuola è un vostro diritto. Si chiama diritto all’istruzione. Avete il diritto ad essere protetti e sicuri.”
I diritti sono una cosa teorica, vedi la costituzione che dice si ha il diritto al lavoro, alla salute o all' abitazione.
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 08.04.18 15:28| 
 |
Rispondi al commento

I partiti sono la cellula vitale del Parlamento, ma purtroppo ora sono in uno stato di decomposizione totale, imputriditi dal gioco di potere interno dove la parte massonica la fa da padrona. Sono quindi irrazionali e inaffidabili, perversi e ingannevoli: dicono tutto e poi i risultati delle loro politiche producono l'effetto contrario di tutto quello che hanno detto. L'unica speranza è che, l'elettorato che in buona fede continua a votarli, li abbandoni quanto prima, in modo che la parte marcia (gli adepti muratori) vengano isolati e annichiliti sul tema della valenza politica. Se non spariranno i partiti stampella, e le forze politiche non diventeranno sempre più impermeabili alla massoneria, come lo è ora il 5 Stelle, la bonifica di questi delinquenti insediatisi nelle istituzioni a vario grado e titolo sarà lunga e costosa, costosa sotto tutti i punti di vista.

Roberto F. Padova 08.04.18 15:08| 
 |
Rispondi al commento

Di Maio,un gesto di umiltà:lasci a Fico molto più umile e capace.

norcia 08.04.18 14:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sempre più ammirazione per Virginia .

paolo b., ancona Commentatore certificato 08.04.18 14:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

i voti per governare da soli non ci sono, il parlamento e' quello. ci sono 3 situazioni che potrebbero permettere al m5s di fare un governo. la destras al completo, quindi con berlusconi, unica possibilita' secondo me da scartare (se ne puo' parlare del perche', ma mi sembra abbastanza capibile), la lega da sola e il pd.

con un pd derenzizzato (come linea politica) o una lega con salvini che non fa l'avatar di berlusconi si puo' discutere. trovare qualche punto in comune e formare un governo.

un esempio: con un pd derenzizzato si puo' discutere sul reddito di cittadinanza, che dovrebbe anzi essere una priorita' della sinistra.

carlo 08.04.18 14:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'è qualcuno che può spiegarmi l'apertura al PD ?

vincenzo di giorgio 08.04.18 13:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Andiamo a governare ! Andiamoci con i nostri peggiori nemici , con coloro che hanno sventrato l'Italia . Carichiamo sulla diligenza anche chi ha il merito di averci impoveriti con l'euro , chi ci ha fatto invadere dai clandestini , quelli che hanno causato al popolo migliaia di vittime , stupri , squartamenti e criminalità varia . Allora è vero che ci buttano con gli aerei sostanze rincoglionenti ? Cosa significa apertura al PD , che poi vuol dire trattare con l'alta finanza giudaico-massonica ? Cerchiamo un armistizio con loro , un trattato di pace per essere lasciati in pace ? Non illudiamoci , ci strizzeranno fino all'ultima goccia di sangue . I patti loro non li rispettano mai ! Non continuiamo su questa strada , non partecipiamo all'osceno balletto delle poltrone ! Non ci sono le condizioni per un governo a 5stelle , prendiamone atto e facciamo condurre le danze a loro che faranno un governo con il PD o , più probabilmente , si darà il reincarico a Gentiloni per andare a nuove elezioni l'hanno prossimo .

vincenzo di giorgio 08.04.18 13:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

stima immensa per la giunta Raggi!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 08.04.18 12:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL GARANTE DELL'INFANZIA E DELL'ADOLESCENZA - Cara sindaca, il KIWANIS INTERNATIONAL è l'organizzazione mondiale di volontari che si occupa, da poco più di un secolo, della tutela dei minori e dei loro diritti, spesso in partnership con UNICEF, tramite services di vario tipo, sia locali che nazionali ed europei. I club cittadini del Kiwanis International - Distretto italia San Marino, potranno collaborare col Suo nuovo progetto pienamente e soprattutto concretamente e gratuitamente, anche fornendo la figura del GADIA comunale o supportando quella esistente (Kiwanis.it). ROSARIO PREVITERA

Rosario Previtera 08.04.18 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Ricordo quando nelle scuole si studiava l'"EDUCAZIONE CIVICA".
Il solo riconoscere i segnali stradali, per noi ragazzi, era motivo di orgoglio. Poi arrivava, avendo la possibilità, il "cucciolo" che significava il massimo. Si guidava con molta attenzione per non danneggiarlo, altrimenti era finita la goduria, non essendoci ancora l'obbigatorietà dell'assicurazione. Si portava in giro la fidanzatina (solo in giro), un gelato ed il casto bacetto. Che bellezza.
Si aiutava i vecchietti e disabili ad attraversare la strada, si cedeva il posto ai più grandi sugli autobus e treno, si dava del voi (anzi vossignoria) ai nonni, vietato dire parolacce o bestemmie (cioè dare del "fesso" a qualcuno era proibito), ecc..
Certo, di nascosto, si fumavano le prime sigarette comprate con le 50 lire del panino per la scuola o ci si sfidava a calciobalilla o ping-pong, poi la partita a pallone nel cortile dell'oratorio e tutti sudati si entrava in ritardo in casa e di nascosto per non prenderle col mattarello dalla mamma. La sera c'era "carosello" ed il film alla TV. Poi a dormire.
Non esisteva droga e tutte le altre porcherie che oggi provocano tanti incidenti ed altre cose gravi, specialmente per i giovanissimi.
Certo il giovane dirà "cose d'altri tempi" ma che io chiamerei "senso di educazione", di "onestà", di "responsabilità civile", di "moralità" che le politiche di distruzione della società civile, imposte dai politicanti perversi e corrotti dei vecchi partiti mafiosi e massoni che pensavano solo ai loro interessi, hanno contribuito a rovinare tutto quanto c'era di buono nella mentalità dei bambini, giovani e famiglie.
Quello che la sindaca Raggi sta attuando a roma, con l'UNICEF, "CITTA' AMICHE delle BAMBINE e dei BAMBINI", speriamo sia l'inizio del cambio politico e sociale che il M5* vuole intraprendere per far risorgere l'italia, distrutta dai governi malefici degli ultimi decenni ed in particolare dei PD/dc-FI con parassiti e voltagabbani di professione!

mauro caputo 08.04.18 12:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il popolo che perde il proprio senso etico, la propria onestà, la capacità di capire che le sorti di ognuno sono le sorti di tutti, il desiderio di avere governanti onesti, la protezione dei più deboli, la difesa del lavoro, la volontà di costruire un futuro per i giovani,il rispetto per la democrazia... non è più un popolo civile, ha condannato se stesso e tutti gli altri alla morte economica e civile.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.04.18 11:53| 
 |
Rispondi al commento

ANTI ITALIANI
Se siamo in una situazione di stallo che mette in gravissima crisi questo Paese e chissà per quanto, mandandoci sempre più alla malora,la colpa è principalmente di quei 4 milioni e mezzo di italiani che ha ancora votato B.Non sono pochi, badate,anche mettendoci dentro tutti i mafiosi,i pidduisti,i corrotti,quelli che sperano in facili condoni edilizi e fiscali o hanno carichi pendenti con la giustizia o vogliono ancor più aumentare le prescrizioni o le evasioni fiscali o l'arricchimento dei più ricchi a spese dei più poveri.Questo fatto gravissimo che ogni 100 elettori,18 hanno prostituito il loro voto votando un delinquente naturale è un evento terribile e lo sarebbe per qualunque Paese civile
E trovo aberrannte e criminale che il Pd lo abbia favorito per 20 anni ignorando da subito la legge che gli avrebbe vietato l'ingresso in politica in quanto proprietario di giornali e televisioni, aiutandolo con opportune assenze in Parlamento a votare le leggi peggiori di questo Paese, migliaia,strappate spesso con 5 o 6 voti,non facendo mai una legge seria contro la corruzione e il conflitto di interessi,per finire con la ambigua bicamerale di D'Alema,il Patto del Nazareno e ora un Rosatellum scritto a due mani dopo altri 2 sistemi elettorali incostituzionali, che mira con la concertazione di Renzi e B solo ad eliminare il M5S per realizzare un governo di un inciudio terribile tra cdx e Pd.Tutto questo è abominevole e ho schifo e ribrezzo per tutti quelli coloro hanno col loro voto o i loro scritti hanno avallato un simile progetto
Non ho mai desiderato la morte di nessuno ma è indubbio che il male che costui ha fatto a questo Paese supera tutti gli altri.Ma,se anche B morisse o si ritirasse dalla politica,cosa ne facciamo di quei 4 milioni e mezzo di italiani che hanno votato B e di quei 6 milioni che hanno votato 'ancora' il Pd?Sono nemici di questo Paese Vogliono Vogliono la nostra morte. Ma cosa ne facciamo?????

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.04.18 11:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

evviva i 5 stelle

Elena Guerini 08.04.18 11:31| 
 |
Rispondi al commento

Rispettiamo la libertà di opinione in via Gregorio VII e non rimuoviamo i manifesti anti aborto: Solo così possiamo dare l'esempio ai bambini di come si esercitano nella pratica i diritti.

Roberto P. 08.04.18 11:08| 
 |
Rispondi al commento

Bisognerebbe insistere nel dire che il B. non potrebbe nemmeno mettere piede negli ambienti pubblici con i suoi trascorsi! Ed è ora che lasci il posto a gente in gamba, auguro a Luigi Di Maio di poter formare il nuovo Governo.

Felicino Mascheroni 08.04.18 11:05| 
 |
Rispondi al commento

Virginia è bellissima, dentro e fuori
Dinanzi al suo viso pulito, alla sua calma e volontà, ai suoi ideali e valori, alla sua luce..
i suoi detrattori, Ferrara, Feltri, Zucconi, Sallusti.. sembrano i doccioni gotici che rappresentavao i diavoli

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.04.18 11:04| 
 |
Rispondi al commento

con L'italicum,Di Maio sarebbe capo del governo.

norcia 08.04.18 11:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con il talento si vincono le partite, ma è con il lavoro di squadra e l’intelligenza che si vincono i campionati.
(Michael Jordan)

Devi sapere che puoi vincere. Devi pensare che puoi vincere. Devi sentire che puoi vincere.
(Sugar Ray Leonard)

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.04.18 10:59| 
 |
Rispondi al commento

Tra la speranza e la disperazione il passo è breve.Noi teniamo stretti in una mano la paura e il facile scoraggiamento, nell'altra mano la speranza e la fiducia nel Bene. Sta solo a noi scegliere in cosa credere. Da questa scelta dipende andare avanti nella lotta o darsi facilmente per vinte.E dovremmo capire che da questa scelta non dipende solo il nostro destino personale ma dipendono le sorti del mondo.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.04.18 10:52| 
 |
Rispondi al commento

Quando non si ha niente da dire è convenevole rimanere in silenzio. Quante parole inutili in questo post, basterebbe non dire nulla e se piace la nostra Costituzione fare in modo di applicarla. I bambini nelle costituzioni, nelle convenzioni sono sempre preminenti. E come fare diventare una notizia che il Papa ha accarezzato un bambino, la notizia sarebbe degna di tale se il Papa avesse preso a calci un bambino. Che dire cerco di dire la mia, ma come tutte le organizzazioni sono in mano a chi ne decide la strategia, quindi prendere o lasciare.

Angy 08.04.18 10:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da soli non facciamo niente.Se qualcuno ancora non ha capito che il M5S non ha la maggioranza,non può realizzare da solo il suo programma,non può fare nemmeno la più piccola legge né un governo,è bene che si svegli e capisca che la situazione è ardua e quasi impossibile
Abbiamo bisogno di aiuti e,che vi piaccia o no, Salvini è il meno peggio perché sta cambiando velocemente e se riuscisse a staccarsi dal malefico B cambierebbe ancora di più.Ha già abbandonata la secessione,la Padania,gli attacchi al sud,il no al reddito minimo e altro.E' furbo e pratico e cambierà ancora.Con lui almeno su alcuni punti come un nuovo sistema elettorale si può trattare e avere i suoi voti in Parlamento (ripeto:le leggi può farle il Parlamento anche senza un Governo e vogliamo tornare alle urne con una legge che permetta al 1°partito di governare.Se torniamo col Rosatellum è inutile,resta tutto uguale e un governo di sopravvivenza in attesa del voto sarebbe una sciagura,soprattutto con gli stessi ministri e lo stesso Gentiloni che porterebbe avanti il programma distruttivo di Renzi e dei poteri neri che ha dietro
Con Salvini ci sono molti punti comuni:difesa del territorio,lotta con l'Europa per le quote migranti,sburocratizzazione,regolamenti bancari, controllo dei CTP,maxiregioni,lotta alla mafia, difesa delle PPM..Con gli altri nulla è possibile,non cambieranno mai,possono solo marcire
I colloqui che Di Maio fa con tutti specie col Pd sono obbligatori,servono anche a bloccare l'alibi di chi direbbe:"Avremmo potuto fare delle cose insieme ma il M5S ci ha rifiutati!"Non date retta alle falsità dei media che sventolano cacca e alleanze che esistono solo nella loro fantasia malsana! Facciamo sentire a Di Maio che stiamo dalla sua parte e abbiamo fiducia in lui! Non ci mettiamo dalla parte dei distruttori perché ne abbiamo fin troppi! La guerra o la facciamo tutti assieme o siamo perduti. Dei disfattisti in questo momento abbiamo bisogno come di un branco di tarantole!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.04.18 10:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ammettiamo pure che tra questi deficienti che si scagliano contro Di Maio ci siano dei troll pagati proprio per seminare sfiducia nei suoi confronti, restano lo stesso troppi idioti naturali che si comportano come troll denigratuttoe seminano zizzania. Capisco che i media ci siano tutto contro e pubblichino ogni giorno falsità in una partita dove nulla ancora è definito e che sarà lunga e lenta, ma ormai non sopporto più che troppi che si sono limitati a mettere una croce su un foglio siano così pieni di pretese, di comandi e di veti: "Di Maio, fai questo o me ne vado! Di Maio non fare quello o non vi voto più!" Ma chi vi credete di essere? Di Maio ha bisogno solo di appoggio e di fiducia, non certo di queste ondate di critiche e di scontenti. E se lo avete votato con questi sentimenti negativi e distruttivi sarà meglio che andiate a votare un altro partito o che andiate tutti a fare in culo!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.04.18 09:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori