Rinunciamo ai privilegi perché il cambiamento parte da qui

di MoVimento 5 Stelle

Quando ci siamo presentati alle elezioni politiche del 2013 lo abbiamo fatto con l’intento di ristabilire una parità: quella fra cittadini e classe politica. E oggi che ne abbiamo la possibilità, stiamo dimostrando che alle nostre parole seguono sempre i fatti. E in particolare, dopo le nomine di nostri portavoce a questori e vicepresidenti di Camera e Senato, gli stessi hanno rinunciato a 750 mila euro, solo di indennità. Senza contare che il nostro Roberto Fico, eletto Presidente della Camera dei deputati, che in questa legislatura ci farà risparmiare altri 250 mila euro (e siamo a un milione). Infine ci sono i segretari di presidenza, che restituiranno oltre 100 mila euro ciascuno in questa legislatura (e siamo a due milioni).

Due milioni di euro ai quali abbiamo già rinunciato, e questo calcolo non tiene conto di tutti gli altri benefit a cui abbiamo detto no: appartamenti, auto blu, spese telefoniche, spese di rappresentanza. Questa è la nostra coerenza. Non pensiamo di meritare applausi, e neppure li chiediamo. Chiediamo solo che tutti facciano come noi, perché il cambiamento parte proprio da qui.

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr