Il Blog delle Stelle
Prima di tutto il cittadino e i suoi bisogni

Prima di tutto il cittadino e i suoi bisogni

Author di Luigi Di Maio
Dona
  • 467

di Luigi Di Maio (dichiarazioni dopo le consultazioni con il Presidente Fico)

Voglio dire prima di tutto di uscire dalla logica della prima e della Seconda Repubblica: tutti parlano di alleanza, qui non si tratta di una alleanza. Si pensa e si usa ancora un linguaggio completamente sbagliato. Come ho detto inizia la Terza Repubblica in cui al centro si mette il cittadino. Qui le forze politiche fanno un passo indietro e sono i cittadini a fare un passo avanti. Con il contratto di governo sul modello tedesco ci sarà prima di tutto il cittadino e i suoi bisogni: con un elenco delle cose da fare.

Qui conta solo se ai 10 milioni di poveri sotto la soglia di povertà riusciremo a dare 780 euro al mese per superare quella soglia, il Reddito di Cittadinanza. O a due pensionati 1170 al mese con la pensione di cittadinanza. A questi italiani interessa avere il Reddito di Cittadinanza o preferiscono che 2 forze politiche continuino a litigare per l’eternità? Questo se sarà, non sarà un Governo in continuità con il passato. Se lo firmeremo sarà un contratto di Governo al rialzo e non un compromesso al ribasso. In cui il garante dei cittadini sarà il Movimento 5 Stelle. Il Movimento 5 Stelle al Governo è una novità assoluta. Se volessimo pensare all’interesse di partito faremmo come la lega restando fuori da qualsiasi responsabilità di governo. Ma siccome non abbiamo mai pensato a interessi strategici, stiamo mettendo al centro i cittadini. Io credo che sia arrivata l’ora di ridurre finalmente le tasse, di pensare a milioni di disoccupati, ai pensionati, ai 10 milioni di poveri, a tutti quei giovani precari o disoccupati, alle famiglie che hanno bisogno di un aiuto concreto.

Io capisco chi dice tra in nostri mai col Pd e tra i loro mai col M5S. Ma rendiamoci conto che qui il tema non è andare con il Pd come non era andare con la Lega, qui si sta dicendo: fare il reddito di cittadinanza, ridurre le tasse, aiutare le famiglie che fanno figli, tagliare gli sprechi. Senza negare le profonde diversità che abbiamo. Certo bisogna fare uno sforzo nella direzione del cambiamento. E anche al Pd dico di non entrare nella logica per cui il Movimento 5 Stelle debba negare le battaglie storiche del passato, e chiedo lo sforzo di non difendere per partito preso l’operato di governo di questi anni. E’ chiaro che dal 4 marzo emerga una richiesta dei cittadini sul precariato, sugli effetti della Fornero, sugli insegnanti che vengono mandati a lavorare a 1000 km da casa, sulle grandi opere inutili. Su questi problemi chiedo di far prevalere il buonsenso.

E sull’informazione, io credo che tutti la vogliamo libera. Quindi qualcosa va fatto sulla Rai e anche su Mediaset. Non è accettabile che la Lega come ho letto su alcuni giornali non possa scegliere liberamente, per paura che la tv di Berlusconi possa attaccarli. Un politico non può essere proprietario di Tv.

Chi vuole che si vada al voto deve sapere che per il Movimento 5 Stelle è solo una occasione per crescere ancora. Quindi la scelta è tra andare al voto e cercare con la forza del nostro 32% di cambiare le cose.

Abbiamo detto al Presidente Fico che siamo disponibili ad avviare il confronto sul programma nei tempi che concorderemo. Speriamo che questo confronto porti a dei risultati nell’interesse dei cittadini.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

26 Apr 2018, 13:58 | Scrivi | Commenti (467) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 467


Tags: consultazioni, contratto di governo, di maio, fico, Lega, pd, salvini

Commenti

 

Ho letto i commenti sulla intervista fatta da Renzi ieri domenica alla rai. Sono convinto che con il PD non c'è niete da fare e questo per me è meglio. Facciamo fare il governo a chi dice che è in grado di farlo e restiamo in attesa.i nostri elettori, a dirti il vero, sono un pò delusi. Io direi di non forzare più la mano e aspettare proposte che vengano dagli altri e non da noi.Andare ad elezioni sarebbe rimanere nello stesso stallo di oggi, salvo se gli italiani non ci diano una mano concreta per darci la maggioranza, cosa che non credo. Mi raccomando non diamo fiducia a governissimi, governi tecnici e del presidente. Abbiiamo fiducia totale in te e tutti gli eletti.

domenico angrisani armenio 30.04.18 13:54| 
 |
Rispondi al commento

Vi prego cercate di comprendere che questo "balletto" è obbligatorio. Non piace a nessuno ovviamente ma bisogna mostrarsi aperti al dialogo altrimenti ricominciano con la solfa della chiusura del movimento. Non perdiamo il punto della questione: è tutta colpa della legge elettorale. Cerchiamo di essere pazienti ancora un po'.

Angela C., Barletta Commentatore certificato 29.04.18 13:42| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi, non scherziamo ! nessun accordo con chi ci ha ridotto così, manco se firmano l'adesione al movimento. I mie figli sono lontani da casa a cercar lavoro per colpa degli inciuci e le poltrone che si sono sempre garantite e spartite con Berlusconi e tutti i massoni mascalzoni che col bene placido del Presidente della Repubblica hanno finito di rovinare le famiglie Italiane. Dovevamo cambiare le regole dell?europa Unita e lo vogliamo fare con quelli che queste le hanno creato ??? . E' come candidare Monti e la Fornero coi 5 stelle. Abbiamo visto cosa sono capaci di fare. NON MI FATE CAMBIARE IDEA !!!! Meglio rinunciare ed andare alle urne. State acquisendo caratteristiche diverse da quelle per le quali via abbiamo votato. MEDITATE !

giuseppe bressan 29.04.18 12:51| 
 |
Rispondi al commento

Credo, pur non condividendo l'ideologia politica del PD, che tutto sommato sia meglio che facciate un contratto con loro anziché con Salvini, che come il suo alleato Berlusconi, inneggia alla pericolosissima "flat tax", di cui ho avuto modo di vedere i disastri che ha prodotto in Illinois ed in altri stati dell'America, dove viene applicata già da tempo...La preghiera che vi faccio e sempre se riuscirete a formare un governo decente, è quella di abbassare le altissime ritenute fiscali sulle pensioni, visto che da pensionata, mi vedo mensilmente sottrarre quasi 400 euro al mese, un furto bello e buono se pensiamo alla miseria che mi viene erogata...
Non nego di aver pensato pure io, ultimamente, di trasferirmi in Portogallo dove ci sono già da tempo tanti nostri connazionali, scappati appunto dal peso fiscale che grava sulle pensioni...
Grazie.
Sonia V.

Sonia V. 29.04.18 09:21| 
 |
Rispondi al commento

Avreste dovuto mettere il veto al PD come il veto a Berlusconi.
IL MIO VOTO AL MOVIMENTO NON PUÒ ESSERE USATO PER RIPORTARE AL GOVERNO IL
PD!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Con questa sciagurata trattativa con il PD avete perso anche il mio voto.
La prossima volta voto Salvini, almeno lui è di parola; lo ha detto anche
Giggino.
Andate a quel paese!!!

Mario Cid 29.04.18 08:08| 
 |
Rispondi al commento

BRAVI!!!!
CON LA CONFUSIONE PER LA FORMAZIONE DEL GOVERNO, VIRGINIA RAGGI E CHIARA APPENDINO FANNO PASSARE LA " STEP CHILD ADOPTION " CIOE' LE ADOZIONI PER LE COPPIE DELLO STESSO SESSO ANDANDO CONTRO LA LEGGE E ANDANDO CONTRO LA VOLONTA' DEGLI ITALIANI.
CI STATE DIMOSTRANDO CHE SIETE PEGGIO DI ALTRI PARTITI....FALSI E INAFFIDABILI !!!! GRAZIE

Gianni S. 29.04.18 06:17| 
 |
Rispondi al commento

In questo caos prodotto dalla legge elettorale voluta dai partiti e firmata da Mattarella, l’unico punto fermo nel nostro Paese è Luigi Di Maio e la forza politica che rappresenta.
Avanti ad oltranza quindi con il contratto 5S.
Del resto la destra cocciutamente ripropone Berlusca, mentre il Pd ha il segretario che decide solamente sulle istanze di Renzi, pur avendo Renzi devastato e contaminato lo storico partito di sinistra.
Non ho ancora capito: ma Renzi e Berlusca non erano i due che il 4 marzo furono "rottamati" dagli elettori?
Se così è, e un qualsiasi governo 5S risulta imprescindibile da Lega e Pd: ma cosa andiamo a votare a fare, perché continuare a prendere per i fondelli gli italiani con i due che non accettano di sottoscrivere il contratto?

Credo proprio che ci voglia quanto prima una bella mano pesante sul conflitto di interessi, son sicuro che i partiti ritorneranno più rinsaviti e a pensare al Paese e non ai due brambilla con i loro seguaci che andranno per il loro destino.

Roberto F. Padova 29.04.18 02:00| 
 |
Rispondi al commento

per favore MAI MAI con questo PD so peggio della lebbra!!!!!!!!

stefano scafetta 28.04.18 21:14| 
 |
Rispondi al commento

Caro Luigi,
nei tuoi ultimi commenti, così come nel NUOVO CONTRATTO non c'è più traccia della SOSTANZIALE modifica della Legge Fornero, che era il primo dei tuoi cavalli di battaglia in campagna elettorale.
"Passata la festa, gabbato lo santo"?
Stai già pensando che al pd e alle oligarchie europee "dispiacerebbe"?
Oggi Rosato, reduce del "successo" della sua legge elettorale, ha dichiarato che il pd poteva pensare di allearsi ai 5 stelle a 2 condizioni:
1. A patto che il Movimento abiurasse dalle precedenti reiterate contestazioni al governo-Renzi affermando che le sue riforme erano state “cosa buona e giusta”
( Che libertà di opinione !!!)
2. A patto che il movimento bloccasse ogni trattativa con Salvini
( Paura della concorrenza?)
Che coerenza e che spirito democratico!
E ancora li pregate? Ma non vedete come sono fatti?
Se, almeno tu, vuoi essere di parola e coerente con le tue dichiarazioni pre-elettorali, non puoi andar dietro a gente simile e rimangiarti le tue promesse pur di “sedere alle agognate poltrone governative”!
Luigi, getti la dignità ( e il popolo italiano) alle ortiche?
San Beppe Grillo, consiglialo tu !

spremuta d'arancia 28.04.18 20:49| 
 |
Rispondi al commento

Caro Di Maio, il tuo Post (che gira solo nel web) ha una logica ineccepibile.
Però, però ... scusami, l'accordo eventuale proprio con il PD di Renzi (che considero un Berlusconi junior peggiore del senior) mi lascia quanto meno assai perplesso.
Sopratutto perché non sento dichiarazioni del M5S decise e puntuali che rassicurino, che precisino, che chiariscano. Questo finirà per farci perdere il consenso di tanti che non vedono più la Stella Polare a indicare il cammino. Anche se tu il cammino lo vedi chiaro.

paolob 28.04.18 19:27| 
 |
Rispondi al commento

MAI COL CAIMANO E COL SUO CANE DUDU

franco rosso 28.04.18 18:26| 
 |
Rispondi al commento

Questo tentativo di accordo con il PD è scellerato.
Non è difficile ipotizzare che il M5S non appena si torna a votare scenda al 13%.
Mi dispiace di avervi votato.

Giancarlo Venturi 28.04.18 15:28| 
 |
Rispondi al commento

Carissimi, il Vs. modello di Politica porterà in ogni caso,di fatto,ad un sistema bipolare formato da M5S e da tutti Coloro che,nell'insieme,saranno in grado di farGli "concorrenza".
Saluti e cordialità.

enzo bargellini, Santarcangelo di Romagna Commentatore certificato 28.04.18 14:15| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi ma non riuscite a creare una COALIZIINE 5 STELLE? Avete creato un partito..create una Coalizione e poi al Voto!!!! Movimento 5 Stelle Coalizione 5 Stelle Governo 5 Stelle

Carmen 28.04.18 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Senza cancellazione del Job Acts e della Buona Scuola che contratto è? Possibile dovere rinunciare a quei punti? Sarebbe un suicidio.

Marcello 28.04.18 14:01| 
 |
Rispondi al commento

DI Maio, riprendi prima possibile i contatti con Salvini.
Se riesci a convincerlo, quello è un contratto che può reggere.
Con la Lega potresti davvero fare buone cose.
Forse potete trovare un modo per accordarvi, neutralizzando il vecchio Puttaniere Malfattore. Forse...
Ma certamente la Lega ė preferibile al PD, che è il peggio del peggio!

Franco Balducci 28.04.18 13:04| 
 |
Rispondi al commento

Caro Luigi Di Maio, dopo le esibizioni in rete e TV dei vari Marcucci (il ventriloquo di Renzi), Orfini, Calenda, Morani & C., ti prego, lascia perdere il "contratto di governo" con il PD e prepariamoci invece per i "fuochi d'artificio" che verranno messi in campo subito dopo (governo del presidente, governo istituzionale, governo di minoranza e altre porcherie simili).
A noi non resta che una sola strada: ridare la parola al popolo sovrano!

Luigi D'Auria 28.04.18 12:55| 
 |
Rispondi al commento

Giovedi sera DI Maio chiuda la trattativa con il PD
Era giusto sottoporgli un contratto per non lasciare nulla di intentato.
Ma è un contratto impossibile da fare.
Se anche accettassero, ci pugnalerebbero alle spalle.
Giovedì sera i PD prenderanno altro tempo, non decideranno.
DiMaio a quel punto NON deve cadere nella trappola
Vorranno logorarlo in una discussione infinita.
Una lungaggine che farebbe perdere tanti voti al 5S.
Di Maio, non andare oltre!

Giovanni Marri 28.04.18 12:28| 
 |
Rispondi al commento

Ancora con sta storia di Bersani?
Il "povero" Bersani NON VOLEVA I 5STELLE PER FARCI UN GOVERNO, ma per approfittare dei loro voti!
Al punto che subito dopo dichiarò "io fare un governo con i 5stelle? Sono mica matto!".
Ancora non vi entra in testa, dopo tutti questi anni?

Biagio C. Commentatore certificato 28.04.18 10:02| 
 |
Rispondi al commento

Sulle tv e sui giornali di oggi (ma anche di ieri e di domani...), soprattutto quelli appartenenti al Doppiamente Losco (ma anche ai suoi compari filo-renziani...), si titola che la condizione per un'intesa del M5S con il PD sarebbe il "riconoscimento della sconfitta" SCRITTO da parte del PD stesso!!!
Come contropartita, il PD pretenderebbe delle "scuse" per tutte le "offese ingiustificate" che i "grillini" avrebbero sparso ai quattro venti contro di loro.
A me pare piuttosto che sparate del genere derivino dal fondamentale infantilismo di cui sono pregni i sodali del Doppiamente Losco.
In primo luogo, il PD non fa fatica ad ammettere d'esser stato sconfitto: peraltro con una legge escogitata da loro (e avallata dai loro compari del cdx) proprio per creare questo caos... Ma, nonostante ciò, rimangono comunque SECONDI, in quanto PARTITO: che vale sempre di più di un COALIZIONE (arraffazzonata e ARTIFICIOSA). Perchè mettendosi in coalizione tutti sono bravi a raccattare qualche milione di voti in più, persino unendo cavoli e cioccolato...
A non voler ammettere la sconfitta sono quelli del cdx, che si inventano queste fregn4cce a denti stretti...
Piuttosto, fate capire al PD che le "offese" di ieri fossero ASSAI giustificate, in quanto apportate (sia a loro che ai loro compari del cdx...) in risposta alla "politica" che ha avversato il paese a conto delle lobby europeiste e dei tornaconti delle solite Germania e Francia...
Quindi, di queste "offese" non devono più sentire cruccio: anzi, devono ammettere l'errore e iniziare a lavorare per il bene del paese, magari DEFENESTRANDO chiunque di loro che fosse ancora partecipe di quel TRADIMENTO...
Del resto, quanto a cose in comune con il PD, ormai il M5S non è più per l'uscita dall'euro (come non lo è più nemmeno Salvini: ma questo i suoi elettori non lo sanno...) e nemmeno per l'uscita dall'Europa... Magari, una volta al governo, cambieranno idea anche su Fornero, jobs act a TAV...

Biagio C. Commentatore certificato 28.04.18 09:44| 
 |
Rispondi al commento

Di Maio, dovresti leggere la vera storia di chi ti ha gia preceduto, per non fare la stessa fine!!!!
Si chiamava MASANIELLO

roberto rizzolio 28.04.18 08:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il mio timore è che i cittadini che hanno votato il Movimento non riescano a capirne i tatticismi (estranei alla sua pur breve storia e indole) e gli avversari mettano in campo una pericolosa tattica di logoramento.

Marcello 28.04.18 08:45| 
 |
Rispondi al commento

Adesso basta!La gente non vi ha votato per allearvi con il PD e neanche per stabilire un programma comune.Cosa gli dici al PD che vuoi abolire la Fornero? CHE STA MASSACRANDO milioni di italiani...cosa gli dici che vuoi ripristinare l' art. 18? Non siate ridicoli...L' unica alleanza possibile sui programmi( COME SOSTENGONO QUASI TUTTI GLI ELETTORI DEL m5s) è CON LA LEGA SE QUESTO NON è POSSIBILE ANCHE CON TUTTO IL CENTRODESTRA.Per quanto riguarda chi deve fare il premier, alla gente non interessa niente, e neanche agli elettori m5s. Se vi alleate con il PD CHE è PEGGIO DI BERLUSCA,PREPARATEVI AD UNA DEBACLE EPOCALE......CI SIAMO CAPITI?

Paolo Guglielmelli 28.04.18 08:12| 
 |
Rispondi al commento

Adesso BASTA. La scelta di fare un CONTRATTO-PROGRAMMA di governo rispecchia intanto quanto promesso in campagna elettorale
IL GIORNALAME PER METTERCI IN DIFFICOLTA LO CHIEDEVA SEMPRE E IN MANIERA OSSESSIVA:
ma se non avrete la maggioranza che farete?
Cerrceremo di mettere assieme dei punti su cui altri possono convergere.
Ora berlusca non può convergere sul conflitto di interessi CHE VEDO VI STA E MI STA TANTO A CUORE
E DUDU RIMANE DA BUON CANE COL SUO PADRONE.
PER quel che mi riguarda i FILOLEGA sono serviti
E Questo ,,,,scusate se è poco rispetto al macigno e alla disgrazia che è stato per questo paese berlusca e la lega.
--------------------
Il pd o quello che è stato ha lottato contro quella deriva e anche TUTTI NOI assieme al pd (DIBBA lo certifica) fino a un certo punto, poi e venuto Beppe che ha detto, si sono accordati.
LA contaminazione già iniziata ai tempi DC si e industrializzata col berlusca ,,,,e si è arrivati dove si è arrivati....si è arrivati a RENZI
che è arrivato dove il berlusca non è riuscito ad arrivare,,,,ma questo non e riuscito a corrompere totalmente quell'anima e ci sono state due scissioni una politica LEU E UNA ELETTORALE
i loro elettori hanno votato 5s.
----------------------
A QUESTO PUNTO, tocca a noi far capire a questi
2/3 milioni che non si sono sbagliati.
I RENZIANI faranno di tutto perche il contratto non passi, ma a questi risulterà chiaro che è stata responsabiltà dell'EX LORO PD,,,,, E CHE AVEVANO PERFETTAMENTE RAGIONE AD ABBANDONARLO.
---------------------
Se guardiamo le cose in questo modo ,,E STANNO COSI, fare un contratto con DUDU/CAIMANO è un errore bestiale,e infatti DI MAIO E IL M5S non lo
Farà
MA BISOGNA PUR DIMOSTRARE a quelli che ci interessano che se il M5S e DI MAIO non faranno quel governo CHE LORO ATTENDONO, anche a costo di tanti rospi da inghiottire, avranno fatto tutto
L'umano possibile ..e le
RESPONSABILITÀ SARANNO ATTRIBUITE IN MANIERA ESATTA.
franco rosso

franco rosso 28.04.18 06:11| 
 |
Rispondi al commento

Domenica Renzi si presenterà in tv a sparlare del Movimento. Nel suo delirio di onnipotenza "esce e rientra" nel ruolo di segretario, anche se dirà di essere soltanto il senatore Renzi. Questo gli è stato permesso dall'inutile nostra speranza di formare un governo con tal risma di gente.Sia a dx che a sx noi dobbiamo abbandonare ogni velleità che porta a credere di poter sottoscrivere qualsivoglia contratto con chi ha fatto della propria politica un affare personale,nel quale qualsiasi mezzo è lecito pur di raggiungere lo scopo prefissato. Andiamo a dar battaglia in Parlamento, continuiamo ad essere l'opposizione. Numericamente siamo molto più forti di prima, non abbassiamoci a mezze misure. Si rischia di perdere parte dell'elettorato perché la gente non capisce, in quanto non può seguire ora per ora quel che realmente accade, ma viene inesorabilmente imbottita di falsità, dai media tutti. Per favore basta!

Alessandro Vuccino 28.04.18 03:01| 
 |
Rispondi al commento

Per favore, no Renzi, Boschi & C.. Hanno grandi responsabilità sulla grave situazione del Paese e tradito le attese degli stessi cittadini, che li avevano votati. Come ci si può fidare?

Marcello 28.04.18 02:04| 
 |
Rispondi al commento

BRAVO! Ottimo discorso Di Maio. Sei stato molto chiaro e soprattutto non hai dimenticato il tema delle pensioni e legge Fornero. La vedo dura col PD, a mio avviso c'erano più convergenze sui temi con la Lega di Salvini. Una domanda: non essendo una alleanza ma solo un contratto , perché il veto a Forza Italia? Non potevi fare il contratto col centro-destra, incluso Forza Italia? A me non piace Berlusconi come non piace Renzi.

Roberto Flipper, Torino Commentatore certificato 28.04.18 00:28| 
 |
Rispondi al commento

Se volete sapere cosa ci aspetta se si facesse un qualsiasi accordo con il PD-L (ricordiamoci come lo chiamava Beppe!!), basta ripensare a tutte le tonnellate di merda e di calunnie che hanno buttato e buttano (tramite troll pagati) su Virginia Raggi!

CarloSca 27.04.18 23:47| 
 |
Rispondi al commento

Ribadisco:
Sono e rimango molto scettico su qualsiasi alleanza coi renziani.
Rivedermi Renzi e la Serrachiani :(.
Forse sbaglio. Ma l'idea mi fa venire il voltastomaco.
Ma sapete ancora di chi stiamo parlando "Renzi", a sto punto Berlusconi è un santo.
Non ho niente in contrario invece a fare l'alleanza con le altre correnti del Pd o altri partiti.

Peter Garassich 27.04.18 23:30| 
 |
Rispondi al commento

Trovo triste che in risposta alle critiche si continui a dare dei troll a tutti. Il m5s non è proprietà privata dei duri e puri, che poi son sempre lì a leccare. Questa mossa, pur vista nell'ottica migliore, ovvero della pura perdita di tempo, proprio non la digerisco, come non digerisco la svolta europeista. A me il Pd, e lo conosco bene, fa schifo quanto e più di Berlusconi. Poi fate come vi pare, ma io di arrivare al potere vestiti da democristiani proprio non mi interessa. A me interessa cambiare le basi di questo sistema, non dargli un'incipriatina. Detto questo questa mossa è gravissima e costerà consenso e ne metterà per sempre a rischio altro, compreso il mio, che per adesso resisto dando a Di Maio ancora una chance. Ma alla prossima vi saluto, e con me quelli che avevo convinto a votare m5s. Mi sa che la visita alla City ha fatto malissimo al m5s

Fabrizio G. 27.04.18 22:31| 
 |
Rispondi al commento

"A Luigi vorrei ricordare che c'erano e forse ci sono ancora persone che
parlavano con la mafia e che se il M5S prendesse la direzione politica del
paese allora rappresenterebbe un pericolo per queste persone, che ci
parlavano prima con la mafia e che potrebbero nuovamente riprendere a parlarci non certamente per fare gli elogi al M5S sei d'accordo ? Secondo me il problema è che non siamo un paese normale, siamo continuamente sotto scacco dei vari tipi di potere, mafioso o economico e che ancora mancano pezzi di verità importanti per conoscere il nostro passato e sopratutto mancano i nomi e cognomi di chi ci parlava e per avere cosa, e a questa verità non sono convinto che manchi poco per arrivarci, secondo me siamo ancora lontanini, anche se qualche cosa si comincia a intravedere.

Robona 27.04.18 22:12| 
 |
Rispondi al commento

E' facile condividere il concetto che un politico non possa avere la proprietà di giornali e di televisioni ed il motivo è anche facile da capire, non si può fare coma ha fatto il cavaliere dal momento che è sceso in politica usare la carta stampata e le tv di sua proprietà per fare politica, lo ha fatto dal '94 ad oggi, ancora lo fà, ma è il momento di farlo smettere, e se possiòbile fargli pagare un pegno per non averlo fatto prima.
Chi non ricorda il Dott. Sgarbi all'attacco dei giudici perche il cavaliere aveva diversi fronti giudiziari aperti, e chi non ricorda il giornalista Ferrara e i suoi articoli sui concorrenti politici, e come si fà oggi a non vedere come i suoi giornali e le televisioni siano sempre all'attacco. Non se ne può piu.
Forza Luigi, il conflitto di interesse deve essere la prima legge da fare, non come fece DALEMA che non ne ebbe il coraggio, l'avesse fatto lui oggi avremmo un problema in meno.

Robona 27.04.18 21:06| 
 |
Rispondi al commento

Sottoporvi ad un grande sacrificio per il bene comune dei cittadini italiani vi fa onore e per chi oltre ad una mente ha un cuore seguirvi anche sino all'inferno, se occorresse, sarà cosa naturale …
Si serve su un vassoio d'argento una grande opportunità al PD, che pero' accecato dall'orgoglio renziano non saprà cogliere...forse non e' un male. Ritorniamo al voto dopo questa farsa orchestrata da un legge elettorale assurda.
Fare un Governo con queste premesse non promette bene! Fate solamente una nuova legge che ci riporti presto al voto,purché sia degna di questo nome. Il Tempo sa aspettare...

Laura Bottaro 27.04.18 20:16| 
 |
Rispondi al commento

Io ho votato M5S, ma non pensavo si alleavano/contratto con il PD. Ho votato M5S, per liberarmi del Pd e mi ritrovo il Pd.Ma è un incubo?
Il Pd è stata la rovina dell'Italia. Avrei preferito un accordo con la lega.Non vi nascondo che ammiro anche molto Salvini.Solo Di Maio e Salvini possono cambiare l'Italia.Vi preoccupate di Berlusconi?Che può fare Berlusconi? Nemmeno il presidente del consiglio.Non è stato Eletto. Non vi accanite con Berlusconi, così ci perdiamo tutti.Pensiamo al bene dell'Italia e degli Italiani.Il Pd ha la colpa della Legge Fornero e della crisi lavorativa ed economica. Vi prego fate il contratto con Salvini, non rovinate noi Italiani con il PD. Perché non fate un sondaggio online per vedere chi vogliamo come alleato? Siamo noi che vi abbiamo votato ed è giusto ascoltarci. Che dire... Speriamo bene.

Margherita F. 27.04.18 19:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ragazzi i fatti sono fatti: per poter formare un governo hai bisogno che almeno l'85% dei parlamentari del PD votino la fiducia. Per poter avere questi numeri vuol dire che Renzi e i parlamentari a lui fedeli deccidano di appoggiare M5S e questo, secondo me ovviamente, è un suicidio. Non ci possiamo fidare di Renzi. Il PD oggi è prevalentemente RENZI. M5S non può trattare con un personaggio simile. Renzi è uno della vecchia politica. Non ci si può fidare. A mio modo di vedere è meglio tornare al voto. Fallito il tentativo di sfilare Salvini dai tentacoli di Berlusconi...è meglio il voto. Dobbiamo capire che trattare con Renzi è come trattare con Berlusconi. I due sono la stessa cosa dal punto di vista politico. E' stato detto NO a Berlusconi e si deve dire No ad un'altro Berlusconi (cioè Renzi). Ma ce la vediamo la Boschi nuovamente ministro o sottosegretario di qualche ministerodi un governo M5S???

Emiliano I 27.04.18 18:53| 
 |
Rispondi al commento

-"Una nazione che non tiene conto del suo passato, NON può avere un futuro"!-
(Indro Montanelli)

Guardandoci indietro e giuducandoci oggi, come nazione, dovremmo vergognarci!
L'ITALIA e gli ITALIANI ONESTI meriterebbero molto di più di quello che è oggi: una delle ultime in europa come ripresa e al 52 posto nella graduatoria mondiale della libertà di stampa.

http://www.economiaitaliana.it/it/articolo.php/LibertA-di-stampa-l-Italia-A-la-pecora-nera-No-ma-lo-diranno-ancora?LT=PRIMA&ID=28695&ARCHIVIO=1

Dire CHI siano i "COLPEVOLI" non è difficile!
-la politica corrotta dei partiti e governi DC/PD/FI degli ultimi 30 anni con la complicità dei poteri mafiosi/massoni italiani e stranieri delle potenti lobbies internazionali!
-il potere mediatico di TV e giornali nelle mani di gente criminale naturale (berlusconi-di benedetti-caltagirone-ecc..) che infiltrando in politica i loro pupazzi,figli,parenti,amici di merende,gigli magici,mafiosi e massoni,hanno di fatto messo nelle loro mani criminali i poveri italiani lavati di cervello, costretti a votare questa gentaglia ai loro ordini, non avendo altra scelta!
Quando è arrivato il tornado BEPPEGRILLO ed il suo "MOVIMENTO 5*****" la gentaglia delle caste politiche e mediatiche è andata nel panico, prevedendo la fine dei loro sporchi giochi e del loro potere! e come disse Gandhi:
-"Prima ti ignorano, poi ti deridono,poi ti combattono.Poi vinci"!
Forse oggi il m5* è molto vicino alla vittoria che sarebbe quella dei cittadini onesti, degli operai,dei giovani,degli ammalati,famiglie alla deriva,ecc..!
Speriamo che altre forze politiche, che vogliono il bene e la rinascita dell'italia e degli italiani, appoggino il M5* per il GOVERNO del CAMBIAMENTO, senza mafiosi e massoni del PD/dc-FI, che il 4 marzo è stato richiesto a gran voce dai cittadini!
AMEN!

giova31 27.04.18 17:59| 
 |
Rispondi al commento

Sinceramente continuo a non capire cosa sta combinando Di maio. Rifiuta qualsiasi contatto con forza italia per poi andare ad elemosinare un contatto con il PD. Lui dice che lo fa per il bene degli italiani, che non e' un' alleanza ma un contratto di governo per approvere le cose che gli italiani aspettano da trenta anni. Be' se cosi' fosse perche' non fa lo stesso discorso anche con il centrodestra? Perche' continua a rincorrere gente che nell' ultima legislatura ha fatto solo disastri? Come puo' pensare di abolire la legge fornero facendo un governo con coloro che l' hanno approvata? Come pensa di abbassare le tasse con coloro che le hanno alzate? Come pensa di fare il reddito di cittadinanza con coloro che in parlamento l' hanno sempre bocciato? Di maio mi sta deludendo moltissimo! Il suo scopo e' fare il premier e lo puo' fare solo alleandosi con solo la lega o solo Pd perche' con tutto il centrodestra che ha preso il 36% non gli verrebbe permesso. Sono daccordo con mai con Berlusconi pero' non puoi neanche andare da coloro che con Berlusconi hanno fatto il governo Letta e il patto del nazareno e che se avessero i numeri non esiterebbeto ad allearsi per fare un nuovo governo. Se dobbiamo pensare agli italiani il programma va presentato a tutte le forze politiche per vedere chi ci sta e fare le cose utili per il popolo perche' una non e' meglio dell' altra.

Antonio manganella 27.04.18 17:35| 
 |
Rispondi al commento

se qualcuno potesse intervenire alla circoscrizione di via fracchia credo sia la 4 ho la 3 non saprei ma di certo ancora i poveri vero poveri del tufello di valle melania ect ect aspattano il piccolo sussidio dal 1 di aprile. e^ vergognoso da quando e* caduta la giunta di piazza sempione fanno di nuovo le lobbiste- grazie dell*aiuto
stefano
un cittadino

stefano viola 27.04.18 16:09| 
 |
Rispondi al commento

Dopo Il bleffatore Salvini, vi fate ingannare anche dai marpioni PD. È impossibile convertirli al bene perché hanno truppe di clientele di ogni genere. Per questo motivo continuano a sostenere che ci sono distanze siderali con noi. Certo qualcuno potrebbe convertirsi sulla via di Damasco ma tutto il resto è una casta ipocrita farisaica attaccata al potere e al sistema corrotto. Mettete al primo punto una seria norma contro la corruzione e l'eliminazione della prescrizione di reato, vedete se accettano. Datemi retta l'unica soluzione è una legge elettorale a doppio turno fatta dall'attuale parlamento e andare al voto in ottobre.

Giuseppe Totaro 27.04.18 16:07| 
 |
Rispondi al commento

Da quando ho l'età della ragione non ho mai visto nessun partito occuparsi dei programmi, ma delle poltrone, occupando i posti chiave dei settori strategici per favorire se stessi, gli amici e gli amici degli amici. E il recente passato ne è la riprova. Ho votato M5S sperando di potere spezzare questo insano meccanismo; ma vedo che non può funzionare, se si accettano accordi proprio col partito che quei posti chiave li occupa tuttora. Su queste premesse, non sono sicura che continuerò a darvi fiducia.

Chiara Bosi 27.04.18 15:59| 
 |
Rispondi al commento

Grazie a tutto il Movimento 5 Stelle, Grazie al Presidente FICO, Grazie al PD perché oggi attraverso il mio Presidente DI MAIO ho sentito:
GRANDI PAROLE DI RESPONSABILITÀ VERA.
GRANDI PAROLE NUOVE PER IL VOCABOLARIO POLITICO DEGLI ULTIMI 50 ANNI.
GRANDI PAROLE PERCHÉ NEL TEMPO DELLE DIVERSITÀ CULTURALI, ETNICHE, RELIGIOSE LE DIFFERENZE DI VEDUTE, I CONFRONTI E GLI SCAMBI DI OPINIONI POSSONO SOLO TRADURSI IN "SVILUPPO, CRESCITA, APERTURA, BENESSERE SOCIALE E CAPACITÀ DI CONVIVENZA.
Paolo Croce

Paolo Croce 27.04.18 15:48| 
 |
Rispondi al commento

Buona sera,
Sono uno dei primi 14.000 iscritti che hanno fatto una fetta di storia del ns paese alle precedenti politiche con l'affermazione del m5s come primo partito col 26% subito ghettizzato dalla merkel e compagnia in eu a mezzo Napolitano, un presidente che voglio ricordare ha deciso di restare x un mandato in più contro ogni prassi repubblicana per cauterizzare la ferita m5s al sistema di potere in essere. Alla faccia degli elettori.
Ci siamo sciroppati un ladro demente di nome Renzi per anni che ha massacrato tutti gli italiani, tranne i suoi amici, a forza di tasse, insulti, immigrati e fancazzismo alternato a facinorosità legislativa votata contro gli interessi dei cittadini!
E adesso me lo volete rifilare di nuovo? Berlusconi no perché inabilitato ai pubblici uffici e il clawn ladro padre di banca etruria e c. SI???
MA SIETE FUORI O COSA?
MA VAFFANCULO!!!
Che sia chiaro cari rappresentanti del m5s che SE col pd-L al governo con le ns condizioni e SENZA RENZI TRA I COGLIONI! Non lo voglio nè vedere nè sentire in tv e alla radio nemmeno una volta!
Altrimenti meglio nuove elezioni o un governo sx+dx che durerà 2 o 3 anni al max fra capitomboli e ruberie da strapazzo che ci porteranno al 50%
Attendo vs cortese riscontro nostri cari rappresentanti alla camera e senato.
Lorenzo Bozzoli


I LETTORI DEL GIORNALE
Leggevo un articolo del Giornale del farabutto on-line.....
Sono rimasto allibito nel vedere come i commentatori "Silviani" si rivolgevano al mafioso sia rivolgendoglisi direttamente sia parlandone in terza persona.....
Il "Presidente" di qua, il "Presidente" di là....
Il "nostro Presidente" dovrebbe ... Hanno detto al "Presidente"... ecc....
Pensavo che il "Popolo di Silvio c'è" fosse limitato ..... invece è la gran parte di chi lo vota .... leccacuxo innamorati e bigotti ....
UN DISGUSTO TOTALE ......

Sergio P. 27.04.18 15:04| 
 |
Rispondi al commento

Caro movimento 5 stelle, capisco perfettamente che la situazione in cui vi trovate non è delle miglioro e sicuramente molto imbarazzante per il partito che di fatto a vinto le elezioni. Non è una scelta facile e dignitosa quella di elemosinare dei consensi da chi ha di fatto distrutto l'Italia, Il PD. Molti tra i vostri elettori saranno, e di fatto lo sono anche io, molto delusi, ma è l'unica strada percorribile. Si sa, che se si torna alle elezioni, come del resto quelle del 4 Marzo i risultati sono sempre imprevedibile, e si corre il rischio di aumentare gli astenuti. Ma bisogna a tutti i costi tentare questo accordo di governo con il PD, che di fatto sono in parte succubi delle politiche del cavaliere. Se firmano l'accordo di governo e sottoscrivono molti dei punti chiave della vostra campagna elettorale è sempre un grande risultato per il bene dell'Italia intera. Si sa, che se governerebbe il centro destra non cambierebbe niente, anzi si diagnosticherebbe la morte definitiva del nostro bel paese. Un bocca lupo per tutto quello che state facendo, anche io al vostro posto adotterei le stesse scelte e decisioni.

Fabio Masia 27.04.18 14:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ho appena compilato un sodaggio SWG nel quale mi si chiedeva se avrei continuato a votare per il M5S in caso di alleanza (termine inesatto!!!) col pd. I sondaggi SWG sono soprattutto commissionati dal PD... traete le conclusioni...

Maria P., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 27.04.18 13:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gentilissimi, sono un vostro iscritto da molti anni, con tanto di carta d'identità e tutto il resto. Oggi ho provato a connettermi a rousseau ed anche a fare login qui sul sito ma non mi consente l'accesso.
Se provo ad impostare "recupera password" mi dice USER NOT FOUND!
Eppure spesso in passato mi sono collegato ed ho potuto votare quando richiesto.
La mia mail è f.bilardo@gmail.com
sono un vostro sostenitore dal primo v day e vi chiedo cortesemente lumi al riguardo-
l 'ultima possibilità di voto tramite contatto via mail mi è stata data a dicembre 2017.
perchè sono stato eliminato dagli iscritti con diritto di voto?
grazie , attendo vostre indicazioni. Ho scritto anche un mess provato su facebook ma non ho avuto risposta e nopn so in quale altro modo io possa rivendicare la mia iscrizione mediante carta d'identità ed il mio diritto di partecipazione.
Ricordo che sono un vostro sostenitore dal 2006 ed essere cancellato così dall'oggi al domani senza neppure giusta causa mi lascia devo dire un po' perplesso.

Chiedo gentilmente spiegazioni

attendo cordiale riscontro


Inutile elencare tutti i motivi per cui non dovremmo mai fare un contratto di governo col pd,anche perché sono talmente tanti che,in tutta onestà,non basterebbero 10.000 caratteri.Il passato,però,soprattutto quello recente,impone di ricordare che il pd,principale responsabile delle più scellerate riforme degli ultimi 5 anni,è ancora nelle mani di Renzi,alter ego del condannato naturale;mentre l'altro pd,quello PRE-RENZUSCONI aveva già sancito la fine della sinistra.Sinceramente non mi fido affatto dei piddini,anzi sono convinta che,forti della loro arroganza e presunzione,faranno saltare il tavolo avanzando proposte improponibili.D'altra parte devo ammettere che quella fiducia nella politica,che proprio il pd,anni fa,mi ha fatto perdere,il movimento5stelle l'ha fatta rinascere.Anch'io avrei preferito un contratto di governo con la sola Lega,meno peggio,ma più credibile.Ma dobbiamo avere FIDUCIA NEI NOSTRI!Fino ad oggi si sono mossi con grande intelligenza,alternando prudenza e azzardo,ma giocando sempre a carte scoperte.Cari signori tutti,PENSATE davvero che RINUNCERANNO/RINUNCEREMO a DI MAIO PREMIER o che PARTIRANNO/PARTIREMO dai100PUNTI del PD?siete convinti che CONCEDERANNO/CONCEDEREMO al pd MINISTERI CHIAVE o che ABBANDONERANNO/ABBANDONEREMO i nostri CAVALLI DI BATTAGLIA?Se lo credete davvero  STATE DUBITANDO prima di tutto DI VOI STESSI!Questi sono e devono essere per tutto il MOVIMENTO PUNTI IRRINUNCIABILI.Per aspera ad astra!!

Mary Esposito 27.04.18 13:06| 
 |
Rispondi al commento

Toc. . . Toc. . .
ATTENTI: «Mattarella da che parte sta? Ė arbitro o giocatore?»
Il sospetto viene a fronte soprattutto del comportamento difforme del capo dello stato, per quanto riguarda le consultazioni, dove in un caso le ha chiuse in fretta e furia e nel secondo dilaziona.
Si ha come l'impressione che l'oligarchia, garante del mainstream nell'organizzazione statuale, abbia preso il sopravvento e che stia spingendo verso un governo con forte connotazione filo-europea con l'unico fine di salvare se stessa.
Si ha la convinzione che l'Europa, sempre più invadente e impositiva, ci stia presentando il conto della spesa fatta dai governi degli ultimi 6 anni (80 €, jobs act, etc.) e durante i quali abbiamo assistito ad una cessione continua di sovranità (pareggio di bilancio in costituzione docet).
Nella realtà dei fatti il voto ha diviso il paese in due: il Nord col centro destra (e la Lega in particolare) e il Sud con il M5s.

Formare un governo M5s e PD, non tenendo conto di questo fatto, significherebbe:
_ Da un lato tagliare fuori un pezzo importante del paese - quello più produttivo e che con il disavanzo in positivo permette all'Italia di poter fare programmazione economica (DEF) - che la prenderebbe assai male innescando nuovamente istanze separatiste e anti-fiscali
_ Dall'altro avere grosse difficoltà a formulare il reddito di cittadinanza, visto che quei soldi finirebbero per l'80% al sud che è economicamente più disagiato, senza avere la solidarietà di una parte del paese.

Vogliamo questo?

Malgher 27.04.18 13:06| 
 |
Rispondi al commento

Cerchiamo di essere fiduciosi e soprattutto chiediamo davvero l'applicazione reale e sostanziale della Democrazia Diretta! Se è vero che saremo costretti magari ad un compromesso contrattuale è anche vero che a ratificarlo dovranno essere gli iscritti! Altrimenti che ne faremo dell'unica cosa che davvero ci distingueva?

Giovanni Baroso, Torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 27.04.18 13:00| 
 |
Rispondi al commento

Credo SI SIA CAPITO CHIARAMENTE che non si tratti di alleanze ma ho l'impressione che comunque ci sia un PROBLEMINO non irrilevante.
A parte RENZI e seguaci,che e' probabile che vanifichino tutto,il problema e' che i TEMI van SOSTENUTI con PROVVEDIMENTI ECONOMICI IMPORTANTI.
IL DEFICIT?
Io sono per lo SFORAMENTO,cosi come ga FATTO LA FRANCIA PER 9 ANNI consecutivi.
Credo che QUESTA QUESTIONE sia LA PRIMA COSA DA CHIARIRE.
LE LOBBIES?
Questa e' una questione PERICOLOSA,perche' le CAMPAGNE ELETTORALI del PD ,le PAGANO LORO.
ANDIAMO A TRATTARE CON LE LOBBIES?
I GENOCIDI NATO?
Cosa faremo quando ci chiederanno: " ARMATEVI E PARTITE?"
CHIARITE QUESTE COSE..MA CHIARITELE BENE COL PD!

Luca Fini 27.04.18 12:47| 
 |
Rispondi al commento

Sono un elettore del Movimento da quando è nato, ma da dopo le elezioni l'iniziale soddisfazione e la speranza di un mondo migliore va scemando.
Dell'entusiasmo iniziale sembra rimanere ben poco, un lento ma costante riavvicinarsi alle logiche neoliberiste ed europee che hanno fatto scempio di questo paese, sembra aleggiare minaccioso.
Contratti od alleanze con chi ha distrutto e/o ha permesso la distruzione di questo paese non possono essere una risposta a quanto hanno sancito gli elettori il 4 marzo.
Mi rivolgo a tutti i rappresentati del movimento...Vi prego non fateci questo...

Renato Dal Cin 27.04.18 12:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

buona giornata sig. Di Maio vorrei capire cosa vi ha fatto Berlusconi ?prima era un mafioso poi si capisce che era solo una calunnia ora tirate fuori il conflitto di interessi e vi volete mettere col PD che ha banche aiutate coi soldi di Italiani ha giornali la RAI mi sembra di sinistra tutte attività non certo in salute perché incapaci o spendono di più del dovuto Berlusconi non mi risulta che abbia mai chiesto una lira agli Italiani fa donazioni annuali per oltre 12 milioni di euro poi non è più in politica forse non l'ha notato accecato dalla invidia per un uomo sembra che se muore l'Italia improvvisamente va a gonfie vele pensate piuttosto a governare meglio le citta dove avete sindaci Roma è una città unica vengono da tutte le parti del mondo ma dopo 2 anni amministrati da voi i problemi non sono risolti le buche l'immondizia il degrado e per ultimo l'assenteismo degli impiegati al comune 5 su 6 forse sono andati a spendere il premio ricevuto per non fare niente un'ultima osservazione avete avuto il 32 per cento di voti ma dove? al sud gli avete promesso 800 euro al mese e siccome la maggioranza non è un gran lavoratore visto tutti gli aiuti in 50 anni dati dal governo centrale non hanno portato a miglioramenti perché non si ha voglia di faticare poi dite dei voltagabbana voi ne avete raccolti parecchi ex DC poi PD ora con voi tutti ragazzi onesti? ero un vostro ammiratore ora mi stai antipatico con quel sorrisetto beffardo sempre a parlare male degli altri si finisce PeDanti

Guerrino Zaffagnini 27.04.18 12:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ORGOGLIOSO DEL M5S

luca Tegoni, Parma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 27.04.18 11:31| 
 |
Rispondi al commento

PD = PD-L
Io sto con Beppe

Raffaele Maretti 27.04.18 11:10| 
 |
Rispondi al commento

Domanda tecnica. Il nuovo Parlamento può fare una nuova legge elettorale, anche se non c'è un nuovo Governo? Se fosse possibile, lasciamo Gentiloni alla ordinaria amministrazione, proponiamo una legge elettorale che dia comunque UN VINCITORE (non tre perdenti, che non si mettono d'accordo) e torniamo al voto a ottobre.

Paolo Ferioli 27.04.18 11:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON VOGLIO STARE IN PARADISO A DISPETTO DEI SANTI

michele postiglione bellamy (michele_mbp), firenze Commentatore certificato 27.04.18 10:37| 
 |
Rispondi al commento

Il nome del PD NON può più essere PD!
Ora si chiama DC o meglio DCV (DEMOCRAZIA CRISTIANA VECCHIA).
I martina.orfini.del rio,franceschini,calenda, pinotti,alfano,gentiloni ecc.. NON COMANDANO UNA MAZZA ma sono solo PUPAZZI dei de benedetti,prodi, pomicino,de mita,bindi, mastella, e tutti gli altri vecchi bacucchi di TANGENTOPOLI! Hanno rapinato il DS ai furbi FINTI INGENUI sinistroidi bersani,d'alema, grasso, boldrini ecc..,fuorusciti solo dopo aver votato tutte le leggi porcate contro la classe operaia dei governi antidemocratici dei poteri mafiosi e massoni dei monti,letta,renzi, gentiloni,imposti dal traditore Napolitano!
Tutta questa gentaglia è stata meritatamente BASTONATA e scaricata nei cessi il 4 marzo!
Sono morti politicamente ma non si rassegnano!
Hanno tradito e mollato le povere classi operaie, ma non vogliono MOLLARE LE POLTRONE!
Il M5***** è l'unica speranza di salvezza e di rinascita per l'italia e gli italiani di cui solo UNDICI MILIONI hanno capito chi sono i MALI ENDEMICI italiani.
Senza governo 5* si deve andare al voto!
I pentastellati faranno il pieno dei voti anche al nord, poichè i cittadini onesti si stanno rendendo conto che solo il M5***** VUOLE IL BENE dell'ITALIA e di tutti gli italiani!

giova31 27.04.18 10:30| 
 |
Rispondi al commento

Personalmente vedo con una certa preoccupazione l'accordo che si prospetta con il PD (partito che ha votato cose improponibili fino a qualche tempo fa). In primo luogo perché per forza di cose si tratta sempre di un compromesso, al di la del "contratto vincolante" proposto si dovrà rinunciare a qualcosa. Un governo 5 stelle invece dovrebbe essere forte e il più possibile autonomo. In secondo luogo perché a quel punto loro avranno un occasione d'oro al primo veto: anche se tutti fossero a favore di una proposta di legge (cosa quasi impossibile) bastano infatti una manciata di franchi tiratori al Senato, su una qualsiasi riforma, e non si sa più dove si va a finire. Dato che la Lega non ne ha voluto sapere, mi sa che stando così le cose è meglio che ci siano nuove elezioni, meglio con una nuova legge elettorale.


Di Maio sta facendo molto bene il suo lavoro data la situazione! Direi che si ci andrà bene avremo spaccato il centro-destra e pure il PD ! Dovessimo tornare a votare però nessuna illusione: la maggioranza assoluta non ce l'avremo!

Giovanni Baroso, Torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 27.04.18 10:12| 
 |
Rispondi al commento

E secondo voi il PD Fornero-JobsAct vi approverebbe il reddito di cittadinanza??? Siete scemi o cosa?
Un suicidio politico.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 27.04.18 10:08| 
 |
Rispondi al commento

Per il bene del M5S meglio la comoda opposizione, ma per l'Italia meglio un governo con programma M5S. Purtroppo causa legge elettorale un qualche
compromesso bisognerà pur farlo e le critiche fioccheranno. Se con il PD l'impresa è ardua,quasi
impossibile anche con Salvini, vi sono grandi difficoltà a parte la zavorra Berlusconi,diversi
punti programmatici non sono conciliabili.
Non è possibile realizzare contemporaneamente flax-tax e reddito di cittadinanza oppure divergenze sui grandi temi della politica estera,ecc.ecc.ecc.
Bisogna appoggiare la grande opera di Luigi ed attendere l'eventuale programma che sarà sottoposto al popolo del M5S.

p.s. i troll presenti sul blog con interventi ignobili devono essere emarginati e bloccati,un conto critiche costruttive altro interventi distruttivi......


Questo tentativo di accordo con il PD è sbagliatissimo. Se occorre scegliere e se il Paese ha votato per il Centro-Dx , preferendo Salvini a Berlusconi peraltro, e ha affossato il PD, perchè mai scegliere il PD? Come elettore del M5S se rispetti e sei orgoglioso dei voti che hanno dato al tuo Movimento, altrettanto devi essere rispettoso dei voti che altri elettori hanno espresso CONTRO il PD e a favore del Centro-Dx di Salvini. Dunque non ti vai ad alleare con il PD.

Chiara Mente Commentatore certificato 27.04.18 10:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per cortesia potreste abbandonare il vecchio stile, passerelle, spese assurde di contorno a ogni apparizione istituzionale? D'altronde abbiamo sempre criticato questi sprechi inutili e oltretutto veramente penosi da vedere. Smetterla con le dichiarazioni flash e insignificanti alla TV pubblica, anche questi criticati dalla nostra nascita. Abbandoniamo per un bel po'le TV e dedichiamoci alle cose concrete. Sinceramente ne ho le palle piene, non sono un elettore nato dalle ospitatedi Luigi a porta a porta o dal Del debbio, bensì sono uno che si è fatto un culo tanto per il movimento. Ma vedo sempre più, con timore e orrore, nostri rappresentanti che assumono atteggiamenti e pressappochismi Delle vecchie sole politiche. Per cortesia basta. Ricordandoci che una volta persa la base e le idee vere del movimento, diventeremo un semplice bacino di voti per politica da status quo.

undefined 27.04.18 10:00| 
 |
Rispondi al commento

PER GLI SCEMI DEL BLOG
Per prima cosa il PD non è Forza Italia nel senso che Berlusconi è un delinquente naturale con una sola condanna grazie alle sue leggi sulla prescrizione. Il PD non ha dirigenti condannati. Lo stesso Renzi non ha avuto una sola condanna. La seconda cosa Salvini non ha avuto le palle per staccarsi dal condannato e voleva che il M5S facesse accordi anche con lui. Terza cosa Luigi ha detto chiaro e tondo che non stiamo facendo alleanze ma solo cercando qualche convergenza sui punti per andare al governo. In tutta la campagna elettorale il M5S ha gridato ai quattro venti che avrebbe presentato i suoi punti per vedere chi ci stava. Chi straparla di non votare più 5stelle perchè sta trattando con il PD non sapendo neanche quali sarebbero gli accordi è un povero propagandista leghista che si arrampica sugli specchi


Capisco che siamo il paese dei derby.... dei Roma Lazio dei Milan Inter ecc ecc, ma.... a tutto c'è un limite. Leggo commenti che parlano di problemi del 5 stelle se dovesse... se facesse...se si accordasse.... dimenticando il concetto base del M5S per il quale ha avuto una vagonata di voti e cioè, attuare i punti programmatici enunciati in campagna elettorale che servono al Paese per un rilancio e per un benessere comune. Se qualche forza politica firmerà un accordo d'intenti nel sostenere questi punti bene, altrimenti si andrà nuovamente a votare, qual'è il problema? Chi ha in mente bene cosa sia il 5 stelle lo rivoterà, chi ha votato 5 stelle tanto per e non lo rivoterà, pazienza, questa gente non interessa e non serve per cambiare il Paese. Diano il voto ai vari Salvini, Berlusconi, Renzi e Meloni. Auguri!!!!

Fabrizio G. 27.04.18 09:55| 
 |
Rispondi al commento

SCUSATE, MA MI VIENE UNA RIFLESSIONE: se il centrodestra è risultata la coalizione vincente perchè non deve avere l'incarico di provare a fare un governo ? Perchè sulla griglia a cuocersi viene posto solo il M5S.......nel silenzio generale ??

terenzio eleuteri 27.04.18 09:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate ma in Friuli Venezia-Giulia si vota o no? Perchè non si fa una campagna elettorale a tappeto con i portavoce eletti in parlamento? Si vuole lasciare campo libero a Salvini-Berlusconi?

anacletobomprezzi 27.04.18 09:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A TUTTI QUELLI CHE DICONO "COSA NON SI DEVE FARE"

CORTESEMENTE

DITE "COSA SI DEVE FARE"

ALTRIMENTI TAPPATEVI LA BOCCA CHE NON SERVITE A NIENTE. GRAZIE.

Gianluca S., Prato Commentatore certificato 27.04.18 09:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A parte i disturbatori del blog e se siete "grillini" ci volete spiegare come si farebbe un Governo con una legge elettorale proporzionale e senza avere la maggioranza assoluta ? Io non farei mai alleanze son PD e Lega e tanto meno B. ma senza numeri NON GOVERENEREMO MAI.

Giovanni Baroso, Torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 27.04.18 09:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stiamo navigando in acque molto agitate e pericolose gia' da troppo tempo.
Una sola cosa spero, che Di Maio abbia lucidita' e chiarezza di mente e un preciso punto di arrivo.

Addorisio Nicola 27.04.18 09:35| 
 |
Rispondi al commento

@ carlo pucci (e a chi parla come lui):

Quindi te vuoi SEMPRE stare all'opposizione.

Evidentemente sei del CDX o del CSX, non del M5S, se vuoi che quest'ultimo non governi mai.

Oppure non ti sei accorto che il M5S non ha il 51% ? Se così svegliati.

Ma sicuramente te avrai i tuoi interessi personali con il CDX e/o il CSX.... :-/

Gianluca S., Prato Commentatore certificato 27.04.18 09:31| 
 |
Rispondi al commento

Fare un governo col PD sarebbe la più grossa CAZZATA che M5S potrebbe
fare. Infatti il PD è stato, è e sarà, la più grande IATTURA per il Paese,
per il popolo e per i lavoratori. L'ha dimostrato in innumerevoli
circostanze - dal jobs act, al finanziamento delle banche, alla "buona
scuola" eccetera. Solo un ANALFABETA POLITICO non capisce quali interessi
ha rappresentato e rappresenta il PD. Interessi che sono ESATTAMENTE
coincidenti con quelli di BERLUSCONI. Infatti il PD è riuscito a realizzare
il PROGRAMMA che B. aveva in mente di realizzare. Quindi avere preclusioni
nei confronti di B, e non averli nei confronti del PD è da analfabeti
politici.
Per fortuna Di Maio è tutt'altro che un analfabeta politico e questa
manfrina col PD serve solo a far passare un po' di tempo per consentire a
Salvini di vincere le elezioni in Friuli rafforzandosi politicamente. E
avere così la forza di sbarazzarsi di Berlusconi e fare un accordo con M5S
che veda Di Maio presidente e Salvini ministro degli interni (oltre ad
avere almeno quattro ministeri di peso)

Giuseppe Pipino, Tavagnacco Commentatore certificato 27.04.18 09:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il PD ha dimostrato di essere molto peggio di Berlusconi o comunque non da meno. Il veto su quest'ultimo dovrebbe valere ancor di più per il PD. La legge elettorale è stata ricamata proprio per creare questa situazione dove il M5S non può che restarne danneggiato.
Se vi alleate con questi collezionisti di banche sarà difficile rivotarvi.

carlo pucci 27.04.18 09:16| 
 |
Rispondi al commento

Chi critica fa bene ma chi oltre alla critica afferma " io non vo voto più " mi fa incazzare di brutto...e per chi votate per il dudu' salvini, per il condannato,per la signora 4% che voto la fornero per il pd in mano al cazzaro?!!...

Giuseppe C. Commentatore certificato 27.04.18 09:12| 
 |
Rispondi al commento

ABBIAMO UNA BASE?

Udite,udite il PD consulterà la base di suoi elettori per un eventuale accordo programmatico(non alleanza) col M5S.
Peccato che questa base non si è affatto pronunciata quando il PD ha governato con Alfano ed ha sottoscritto i peggiori accordi col pluri pregiudicato Verdini e la sua banda sessista che offendeva le donne del M5S mentre nessuna forza avversa ne prese le difese.
Cara base del PD so che siete mossi da sentimenti di odio nei confronti del M5S alimentati dai vostri capi che tranne per le primarie(e neanche tanto regolari) non hanno mai chiesto il vostro parere sulle politiche adottate in questi anni.
Sono anche curioso di sapere cosa ne pensate delle leopolde da 1000 euro a testa che hanno sostituito la storica festa dell'unità.
Io nel M5S sono rimasto coi piedi per terra e mi sono preso le mie responsabilità e le mie colpe,voi piuttosto siete coscienti chi e cosa rappresenti il PD?

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 27.04.18 09:08| 
 |
Rispondi al commento

se ci accordiamo con il PD perdiamo 10% dei voti

mauro ciccarelli, avezzano Commentatore certificato 27.04.18 09:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giggino, viste le porcate e i voltafaccia che stai perpetrando, abbi il coraggio di tornare alle urne per verificare se hai ancora consenso.

Roberto 27.04.18 08:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come sempre sostenuto sono contrario ad un qualsiasi accordo con il PD del renzi,romano,migliore,boschi,lotti,ecc.ecc.che considero in qualche modo "complici" del disastro prima morale poi economico italiano.

Gabriele Gamberoni 27.04.18 08:55| 
 |
Rispondi al commento

oreste, TACI che fai una figura migliore.

Roberto 27.04.18 08:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon giorno Blog.
Vedo come al solito molti commenti trolleschi ed allora vorrei dare loro una mano visto che si impegnano molto nel dire cazzate.
Dunque vediamo....
ieri sera ho telefonato a Gigino per avere le conferme delle notizie apparse in queste giorni sul blog..."Gigi è vero che faremo un governo con Lega e PD?"
Risposta risoluta ed immediata:" si oreste,abbiamo già individuato pure i nominativi..:
Al ministero degli esteri Salvini
Al Ministero del Tesoro Padoan
Vice Presidente del Consiglio Gentiloni
Presidente del Consiglio il sottoscritto.
Pubblica Istruzione Bossi
Difesa Pinotti
Lavoro il Trota
Sanità Lorenzin
Commercio Calenda....
Ma gigi non ci sono oi 5 stelle?...
Giggi: "per forza se vogliamo che passi il Reddito di Cittadinanza?"
"Ma allora cosa cambia"
Giggi: nulla deve cambiare sembra che lo vogliano gli Italiani,sai noi lo facciamo per loro!
Contenti troll?
Vi levo un pò di lavoro sul blog.... e adesso.... andate in culo!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 27.04.18 08:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bravo Luigino parole sante. non capisco tutto questo scetticismo, l'obiettivo è dare un governo al paese e con esso cercare di cambiare l'Italia o almeno migliorarla e il mezzo giustifica il fine.. qual'è l'alternativa andare ancora al voto? cosa pensate che cambierebbe solo soldi in fumo!!!

Carmelina Di Pietro 27.04.18 08:47| 
 |
Rispondi al commento

Chiedo a chi è contrario ad un eventuale accordo contrattuale con il PD quale tipo di futuro si aspettano. Ritorno al voto e percentuale utile per avere la maggioranza assoluta ? A mio parere un sogno! E poi ? Saremmo punto a capo con la giusta scelta di non allearci con B. e tanto meno con il PD. E allora ? Con questa legge elettorale e forse anche con una diversa salvo il doppio turno tutto resterebbe uguale! Unica strada: il compromesso !

Giovanni Baroso, Torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 27.04.18 08:45| 
 |
Rispondi al commento

IL SEGRETARIO AUTO-REGGENTE DEL PD MARTINA: " OK AL DIALOGO"

I renziani riscaldano il motore per bloccare ogni apertura al dialogo su alcuni punti programmatici, RenSì sa benissimo che il contatto con il M5S significa la De-renzizzazione del PD.

Salvini ha dimostrato la sua debolezza e incapacità di De-berlusconizzare: è ora che il PD si liberi di RenSi e colga l'occasione per fare due passi in avanti e lasciare il marcio accumulato in questi anni indietro. Forse così ritornerà al partito di "sinistra" che fu...

Il cuore del M5S batte per risolvere i mali gravi e cronici di cui soffre l’Italia: la forbice tra Nord e Sud, le mafie, la corruzione, l’evasione, la salute delle persone, la scuola, l’università, il lavoro, la cultura, l’ambiente ... non c'è tempo da perdere.

DOBBIAMO SEGUIRE LE SPERANZE E SAPERLE CONCEPIRE E SUSCITARE NELLA GENTE, NON SOLTANTO LE PAURE, NON SOLTANTO GLI INCUBI.

Shir akbari 27.04.18 08:44| 
 |
Rispondi al commento

L'interminabile e noiosissima sceneggiata finirà nel niente ma si doveva fare come 'atto istituzionale', 'atto dovuto', per dimostrare:

Primo: che i partiti italiani sono a un tale livello di dissolutezza che preferiscono perire avvinghiati alle poltrone pur di fare il minimo passo per il bene del Paese

Secondo: che il centrodestra non esiste assolutamente come forza unitaria ma ci sono opportunismi e interessi molto privati e molto personali che tengono insieme attaccate persone che si odiano e stanno insieme solo per sporchi affari fregandosene anch'essi del bene del Paese

Terzo: che il Pd non se la passa meglio e non è una forza coesa e unita ma è dominato quasi tutto da un Renzi dimissionario ma sovranista e dittatoriale, mentre l'esigua minoranza che non lo vorrebbe non ha la forza necessaria per rompere con lui, dopo che, del resto, ha votato con pusillanimità tutte le sue orrende schifezze (e quelli di Leu per primi).

Se Di Maio voleva dimostrare quanto poco valessero tutti i partiti e come fossero pronti ad ogni ignobile unione pur di salvare se stessi, credo ci sia riuscito benissimo.
Questi non sono partiti seri, paragonabili a quelli tedeschi, sono bande di malfattori attaccati insieme dal lucro e dal potere che col bene del Paese non hanno proprio nulla a che fare.
E che abbiano pure allevato dei branchi di cloni dominati dall'odio che hanno perso anch'essi di vista comuni interessi è plateale evidenza, ma possiamo farci poco. E' una inesorabile fatalità. Del resto in questo Paese da terzo mondo c'è ancora chi inneggia ai Savoia o a Mussolini, dunque!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 27.04.18 08:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sarà! Mah! Capisco che senza qualche compromesso non si arriva a niente, ma ho sentito Fassino alla tv incoraggiare questo strano connubio facendo leva su i programmi . ........ del PD. Non ho capito qualcosa?

Marcello Adelfio 27.04.18 08:18| 
 |
Rispondi al commento

Leggo continuamente di persone che parlano di alleanze e di poltrone.....mistificando l'operato del movimento.... NON AVETE CAPITO NIENTE... non si tratta di alleanze , ma di puro e semplice metodo contrattuale... a causa di questa scellerata legge elettorale, per forza di cose, c'è bisogno di contrattare... ma come a sempre detto Di Maio, si contratta sui programmi... le poltrone servono per realizzare il programma.. se si capisce questo, bene.. questo è il metodo per capitalizzare il 32% ... A tutti quelli che continuano, con disprezzo, ad insinuare che Di Maio è vittima della premiership a tutti i costi..faccio presente che 11milioni di cittadini hanno votato affinché Di Maio facesse il premier... e questi voti vanno rispettati...

ENZO GRILLO, san tammaro Commentatore certificato 27.04.18 08:17| 
 |
Rispondi al commento

IL PD E’ UNA PUTTANA POLITICA

E’ paradossale che un partito che è stato al governo fino a pochi mesi fa sia ostaggio di correnti interne ma soprattutto di qualche omuncolo che preferirebbe andare ad elezioni all’infinito piuttosto che prendersi la responsabilità di attuare delle precise politiche di aiuto a chi è in difficoltà che non siano golfisti e trivellatori.
Se non fosse per il veto posto da Salvini ci sarebbe già un governo del CDX insieme ai renziani non è forse così?e non è detto che non possa ancora accadere.
Vorrei vedere in quel caso cosa direbbero i soloni del PD sulla diversità di intenti e di programmi con la Lega o non ce ne sarebbero?
Certo che l’ex cav si è visto proprio chiuso tutte le strade, da una parte con Salvini per quanto riguarda l’amore negato col PD di Renzi e dall’altra col M5S il quale,non ha chiesto l’esclusione degli elettori di FI dal Parlamento ma il riconoscimento totale al leader della Lega come unico interlocutore del CDX e quindi l’esclusione di B. e del suo entourage da qualsiasi ingerenza nelle politiche governative.
Il perché lo sappiamo tutti,non si può attuare il cambiamento richiesto se si utilizzano le stesse metodologie di B. il quale condiziona l’andamento della scelte parlamentari anteponendo i propri interessi.
Resta l’emblematico ed inspiegabile caso del PD il “bocca di rosa” di queste ultime legislature a tratti responsabile altre volte invece caotico ed impulsivo,diviso al suo interno ed animato da un sentimento di rivalsa nei confronti di chi ha evidenziato la sua incapacità di saper interpretare le richieste dell’elettorato spesso accantonandole del tutto.
Ora mettetevi al posto di Luigi Di Maio e provate a formare un governo del e per il popolo con queste forze.
Buona fortuna.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 27.04.18 08:14| 
 |
Rispondi al commento

(...segue - 2^ parte)
Qualcuno scrive che al massimo si doveva accordare per fare una nuova legge elettorale e poi andare al voto... e con chi?
Vi siete dimenticati che, appena si sono accorti che la legge elettorale che stavano facendo li avrebbe potuto favorire, l'hanno subito accantonata?
Chi l'appoggerebbe ora? Non sono sempre i soliti?
Anche in questa, basterebbe non far aggregare i partiti in coalizioni per, almeno dare la possibilità, poi, di fare alleanze e contratti in modo libero... invece pur di creare coalizioni con le più disparate sigle locali, pur di vincere nel collegio uninominale (con le regionali siciliane, laziali e molisane se ne è dato la massima espressione!), si tengono gli italiani in ostaggio del berlusconismo e del renzismo o di quello di turno.
In conclusione se nonostante tutte le nefandezze fatte, una parte degli italiani, continua a votare o a dare fiducia al PD di Renzi, o a FI capitanata da un pluricondannato e frodatore non è certo responsabilità del M5S che, invece, sta facendo di tutto, insieme a noi che lo votiamo, per rendere questo paese normale.
Grazie.

Rocco Tudini 27.04.18 08:09| 
 |
Rispondi al commento

Positive le consultazioni con Martina, ma senza i voti dei renziani andranno a sbattere contro un muro.

Patty Ghera 27.04.18 08:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Speriamo che la Direzione PD il 3 Maggio voti contro l'accordo. Ma se per disgrazia dovesse votare a favore, ragazzi mettetevi in testa che una pezza ce la dovremo mettere noi, votando un deciso NO all'accordo con chi ha distrutto questo Paese e per giunta è in continua emorragia di consensi, tanto che è destinato a scomparire in breve tempo.
Pazzesco, stiamo facendo un enorme favore al Cazzaro Tennista. Mi immagino come se la ride in questi giorni...Cazzaro, non ti illudere, voteremo NO in massa!

Aberto O., BERGAMO Commentatore certificato 27.04.18 08:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le parole di Di Maio, sono sacrosante: finchè ci sarà qualcuno con in mano il "manganello mediatico", parlare di libertà e di Democrazìa, in questo Paese, sarà un inganno.

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.04.18 07:57| 
 |
Rispondi al commento

E' chiaro perché Berlusconi sia tanto fuori di testa e perché odi a tal punto Di Maio: perché Di Maio vuole metter mano, ed era l'ora, alla legge già esistente che vieta a un proprietario di media di entrare in politica, quella legge che il Pd ha colpevolmente ignorato permettendo a Berlusconi di fare impunemente tanto danno al Paese in un inciucio vergognoso che dura da 23 anni.

Luigi Di Maio: "È arrivato il momento di metter mano alla legge sul conflitto d'interessi. È arrivato il momento di dire che un politico non può possedere organi d'informazione".

https://twitter.com/twitter/statuses/989697309238755329

E' chiaro, a questo punto, che dati i forti legami di B con la mafia, c'è da temere per l'incolumità stessa di Di Maio

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 27.04.18 07:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo 25 anni... e passa... ci voleva un "ragazzino" ( come lo ha definito lui a DI MAIO) a far saltare i nervi a Berlusconi... bravo Berlusconi.. continua così.. più spruzzi veleno contro il M5S, maggiore sarà la risposta negativa nei tuoi confronti da parte degli Italiani, ovviamente, Onesti... e ci voleva ancora un altro ragazzino che in quel di Arcore, venne a cantartele di sana pianta .. cose mai viste??? per chi era abituato alle riverenze.... sei scaduto. Basta...

ENZO GRILLO, san tammaro Commentatore certificato 27.04.18 07:50| 
 |
Rispondi al commento

Ce lo chiede l'Europa!...

Marcello 27.04.18 07:45| 
 |
Rispondi al commento

Questo mio commento è dedicato a tutti quelli che hanno scritto o che scriveranno dei post molto critici sul comportamento del M5S ed, in particolare, sull'operato di Di Maio; non voglio certo difendere a priori quanto hanno o stanno facendo per un popolo italiano che, secondo me, in gran parte non lo meriterebbe, ma solo per meglio comprendere... forse mi sfugge qualcosa!
Sarei molto lieto se mi spiegassero, in modo ragionevole, cosa dovrebbe fare il M5S, perché anche io sono per la linea dura... intransigente...ma per quanto mi sforzi, non ci arrivo... forse sono limitato!
Da quanto io so, i portavoce del movimento hanno operato una battaglia in Parlamento senza precedenti a difesa dei cittadini; hanno dato fondo ad una campagna elettorale con l'intento di raggiungere la maggioranza assoluta e spiegando che, se non l'avessero avuta, avrebbero cercato di trovare un'accordo con altri gruppi parlamentari per non lasciare gli italiani senza un governo.
Ora qualcuno può spiegarmi quali altri alieni siedono in parlamento con cui trovare una qualche convergenza?
O forse qualcuno pensa che una forza politica che ha preso oltre il 32% debba starsene in disparte?
Osate immaginare cosa avrebbero detto tutti i conduttori, commentatori, giornalai, ecc.? IRRESPONSABILI, INAFFIDABILI, NON ISTITUZIONALI, TRADITORI DELLA FIDUCIA DEGLI ITALIANI...
Ammettiamo anche il caso che poteva essere una strategia da mettere in campo... Cosa si sarebbe ottenuto?
UN GOVERNO OBBLIGATO CENTRO DX-PD O PARTE DI ESSO oppure ELEZIONI;
nel primo caso si rilegava ad essere irrilevante per un'altra legislatura, nel secondo, nella migliore delle ipotesi (tenuto conto anche dell'accanimento mediatico), poteva aumentare di qualche punto % il consenso... ma che non gli permetteva comunque di avere una maggioranza assoluta in Parlamento!
(1^ parte - continua...)

Rocco Tudini 27.04.18 07:28| 
 |
Rispondi al commento

Per Viviana.

I punti che sino ad ora sono stati individuati sono l'inizio di un confronto con altre forze politiche che vogliono lavorare con noi.

Sono necessariamente generici perché sarà solo col dibattito ed il confronto con le forze politiche che vorranno valutarli che riusciremo a puntualizzarli e organizzarli in modo specifico.

Siamo solo all'inizio, ribadisco.

Vediamo se, chi vuole discutere con noi, è disposto a confrontarsi per cercare di renderli il più possibile attinenti, specifici, consoni alle varie situazioni.

In Germania ci hanno messo 6 mesi; In Spagna funziona un Governo di minoranza dopo un anno...

Un pochettino di tempo, lo possiamo prendere anche noi?


Loro le proveranno tutte
Ma non passeranno!
EVVIVA

Maurizio

maurizo fontana, cervia Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 27.04.18 07:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chiedo scusa, volevo dire ai cari e carissime:
Viviana Vivarelli, Maria di Bologna e Friso.
In alto i cuori e mollate i Troll vigliacchi che questi giorni, più che mai, infestano il Blog.

Anselmo Testi 27.04.18 07:02| 
 |
Rispondi al commento

Alle carissime Viviana, Anna e Friso:
NON PERDETE TEMPO A DARE SPIEGAZIONI A QUESTI CHE DICONO NON VI VOTO PIÙ !!!
Sono degli sporchi vigliacchi Troll che avrebbero voluto usarci per far tornare il loro Dio di merxa al governo (il Delinquente mafioso).
In attesa che gli togliamo le televisioni lasciateli friggere nel loro leccaculismo e vigliaccheria.

Anselmo Testi 27.04.18 06:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Spero che sia questa alleanza sui punti (quali punti? No tav ? No f35? No ponte?
No multinazionali affamatrici del popolo? No fornero? No job act? No Buona scuola?
No speculazione immigrazione? Meno o niente Nato? No euro? Eccetera eccetera eccetera) una "diabolica" strategia quella di allearsi col PD... In caso contrario il movimento è , a parer mio, ahimè finito e finito anche il mio sogno di cambiamento.
E grillo? Perché non dice nulla più? A volte era eccessivo ma adesso mi sembra sia espatriato. Speriamo che non abbia capito io nulla...

GVC 27.04.18 06:54| 
 |
Rispondi al commento

Giusti e sacrosanti gli obiettivi che vi prefiggete ma non trovo nulla di questo nei pochi scarni, scialbi e insignificanti punti che il Prof. della Cananea e gli altri 'saggi' hanno sintentizzato per il Pd
Come mai?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 27.04.18 06:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se vi mettete nelle grinfie del PD la mia fiducia scade. Sarebbe pericoloso. Per il bene del M5S spero che questa attesa non porti a nulla. Renzi e la sua cricca ci terrebbero sotto costante ricatto e alla prima occasione manderanno tutto a carte 48. Nel PD c'è gente accanto alla quale non mi siederei nemmeno sull'autobus, figuriamoci al tavolo di governo.

Stefano Cavalieri 27.04.18 06:50| 
 |
Rispondi al commento

Questi ammiccamenti prima a destra, poi a sinistra, poi a destra di nuovo e infine ancora a sinistra mi hanno nauseato...
Sono nauseato dalla scelta di voler governare a tutti i costi, finendo anche per imbarazzare i propri elettori e un Movimento che in 10 anni di battaglie furiose aveva conquistato il cuore degli italiani (anche il mio), prendendo 11 milioni di voti. Nauseato per la scelta di non tornare immediatamente alle urne dopo le politiche del 4 marzo... e in questo caso sarebbe stato dignitoso e coerente cercare di fare un governo a tutti i costi al solo ed esclusivo scopo di rifare la legge elettorale e ritornare subito al voto.
Il contratto? Si è potuto fare in Germania, ma non è praticabile in Italia, dove le forze politiche si sono scannate fino a ieri... E poi perché prendere esempio dalla Germania che a noi non può insegnarci proprio nulla!?
C'è chi pensa ingenuamente che questa invenzione del contratto non debba far pensare ad un accordo... Ma che cos'è un contratto se non un mero accordo fra due o più parti??
In tutto questo teatrino, la delusione è forte... Anche solo l'accostamento della parola Movimento alle sigle dei partiti che hanno rovinato l'Italia mi fa rivoltare lo stomaco, mentre il silenzio assordante dei leader storici del Movimento non fa pensare nulla di buono e, anzi, fa incazzare ancora di più!
Mah... Spero comunque di potermi ricredere. Forse non riesco a cogliere degli aspetti positivi, ma ora faccio tanta fatica a digerire questa inaspettata mutazione del Movimento e sinceramente non so se continuare a sostenerlo.

Mauro V. Fortarezza 27.04.18 06:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma un'affermazione tipo "fermare l'immigrazione clandestina", "favorire gli Italiani che si spaccano (e si sono spaccati) il collo" no? Vergognatevi. "Ne' a Destra, ne' a Sinistra" dissero. Come da predizioni, per caso, vanno a Sinistra. Ha ragione Scalfari, in fondo. M5S e' fatto nient'altro che da piddini delusi e frustrati. Questa e' la fine dell'Italia, che morira' prima di Napolitano.

Ciccio Garsia 27.04.18 05:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il PD e Forza Italia hanno sempre operato nella direzione opposta al proprio elettorato.
Questo modo di operare del PD e di FI ha portato che essi sono gli unici e veri sconfitti delle ultime elezioni.
Il M5S deve fare in modo di evitare questo tipo di COMPORTAMENTO...... pertanto NOI dobbiamo girare alla larga dal PD e da FI:

MARIO F. Commentatore certificato 27.04.18 05:38| 
 |
Rispondi al commento

Primo:chi dice che si tratta di un ACCORDO e non di un contratto su dei punti da realizzare in tempi predeterminati o è un TROLL RENZIANO, O UN CRETINO CHE VEDE TROPPA TELEVISIONE.
Secondo:la lingua italiana è molto complessa e strutturata ma porta a conclusioni inoppugnabili quando si è in GRADO DI CAPIRLA.
Terzo:i sopracitati troll SONO tali perche bypassando il significato delle parole sono portati in buonafede o meno a mettere le proprie strampalate elucubrazioni al POSTO DEL RAGIONAMENTO sul quale vorrebbero intervenire.
Infine non entro nel merito di quello che dice LUIGI perche è veramente diffice esporre le cose
MEGLIO E PIÙ CHIARAMENTE DI COSI.
Aggiungo solo per i troll e i 5s che sta scritto
Che il risultato politico - se ci sarà - verrà portato per l'approvazione all'organo decisionale
La rete degli iscritti certificati.
franco rosso

franco rosso 27.04.18 05:29| 
 |
Rispondi al commento

Il pd mi fa decisamente schifo, comunque aspetto ancora qualche giorno...

Mario 27.04.18 05:25| 
 |
Rispondi al commento

Forza e coraggio, ragazzi! Siamo nel momento peggiore della tempesta.

Come sempre li avremo tutti contro ma dobbiamo rimanere uniti perché tutti noi vogliamo l'onestà, vogliamo il bene di tutti, vogliamo un futuro per i nostri figli e nipoti.

Rendiamoci conto che il massimo che riescono a fare è andare in giro in bicicletta per Firenze (l'impedito di Rignano, che, se avete notato, aveva le rotelle) o vomitare bile rifacendosi a governatori inutili, diventando la marionetta di se stessi (berluscazz e delucazz).

Sporchiamoci le mani e facciamoli schiattare e continuiamo a credere alle ragazze e ai ragazzi che abbiamo eletto.

Non è vero che l'assenza di Grillo sia una debolezza, è una forza! Il movimento 5 Stelle sta diventando grande e li sta sommergendo come uno tsunami.

Anche noi siamo l'Italia anzi, NOI SIAMO L'ITALIA e "loro" dovranno fare i conti con NOI!

...E quanto gli tira il culo, a 'sti sfigati.

Nervi saldi, calma e sangue freddo.

Parafrasando Garibaldi: "Qui si fa l'Italia o si muore!".

Non facciamo mancare il sostegno ai nostri rappresentanti. Aiutiamoli ad andare avanti con forza per sfondargli gli sfinteri!


Loro le proveranno tutte
Ma non passeranno!
EVVIVA

Maurizio

maurizo fontana, cervia Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 27.04.18 05:19| 
 |
Rispondi al commento

M5s stiamo molto attenti perché abbiamo a che fare con dei delinquenti abituali!!! In Italia i partiti sono solo due e cioè. Il partito della gente per bene come noi m5s e il partito dei farabutti come gli altri partiti!
Ora in tutte le Tv vi sono i giornalisti servi di Berlusconi e di Renzi che stanno sputando veleno sul m5s, noi m5s non ci siamo per difenderci e replicare a dovere, come mai? E' un fatto molto grave che non dobbiamo sottovalutare se no ci distruggono completamente presso l'opinione pubblica!!!
Dobbiamo reagire presto subito con forza con i nostri parlamentari ed iscritti se no ci distruggono per sempre!!!
Mi raccomando diamoci da fare. Grazie. Rinaldin

susanna peruzzi 27.04.18 03:42| 
 |
Rispondi al commento

Di Maio dice: non è un'alleanza col PD, ma è un contratto di governo col Pd.
Qualche anima gentile mi potrebbe aiutare quindi a capire una cosa?
Se si facesse l'alleanza con PD, allora alcuni ministri sarebbero del Movimento e altri del Pd.
Se invece si fa un contratto di governo, i ministri come vengono scelti?

Federica 27.04.18 03:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BRAVO LUIGI! HAI FATTO BENE A MOLLARE SALVINI,UN IMBROGLIONE CHE SI TROVA A SUO AGIO CON IL DELINQUENTE MAFIOSO. I NAZISTI SONO NEL SUO CENTRODESTRA E LI PUÒ IMPIEGARE PER PULIRE I CESSI MEDIASET CHE ABBONDANO DI M.....
LA GENTE PER BENE SI TIENE LONTANA DA TALI FIGURI.
ATTENZIONE ANCHE AL DUE VOLTE DIMISSIONARIO PER FINTA, CHE TIENE I FILI DIETRO LE QUINTE. NON FIDARTI DEL BOMBA. NON CONCEDERGLI NIENTE. DEVE ACCETTARE IL NOSTRO PROGRAMMA,L'ABOLIZIONE DEL JOBS ACT E DELLA MALASCUOLA. POI FINALMENTE UNA LEGGE SUL CONFLITTO DI INTERESSI E LA PRESCRIZIONE. OTTIMA LA TUA DICHIARAZIONE DOPO L'INCONTRO CON FICO.
NON FIDARTI DI CHI TI ATTACCA SUI SOCIAL: SONO INFILTRATI. I VERI 5STELLE SONO TUTTI CON TE! HO FIDUCIA IN TE, LUIGI. GRAZIE PER QUELLO CHE FAI E PERCHÉ SEI UNA PERSONA PULITA. Un abbraccio. Mario


RAGAZZI SIETE FANTASTICI, ANCHE PERCHE' PER RAGIONARE CON GENTE CHE HA UNA MENTALITA' DA PARTITO NON E' SEMPLICE, CI VUOLE PAZIENZA: vada comunque vada.

Con l'ideologia di Renzi e del Pregiudicato non si governa un Paese, con l'ideologia si regredisce. La politica compie la sua missione quando è gestita da persone intelligenti, che si mettono a servizio del paese e non di un partito o perché stereotipati da un modello politico legato al filmetto televisivo mandato in onda la sera prima.
Un politico che sa governare non ha bisogno di ideologia o modelli da copiare a casaccio tanto per far qualcosa, e nemmeno si fa mettere i piedi in testa da poteri influenti.
Il politico vero ascolta i cittadini, entra nei loro bisogni, valuta e poi decide. Cose che i Partiti italiani non solo non sanno fare, ma nemmeno più capire.

AVANTI TUTTA CON IL CONTRATTO IN UN GOVERNO A GUIDA DI MAIO E I SUOI MINISTRI.

Roberto F. Padova 27.04.18 02:29| 
 |
Rispondi al commento

Spero sia solo una STRATEGIA x "finire" il PD, altrimenti è solo il M5S ad essere FINITO!!...Confido nella 1a IPOTESI!!

GIANNI GROSSI 27.04.18 02:23| 
 |
Rispondi al commento

GRANDE GRANDE GRANDE COMMENTO DI Pensiero*****

"Il nuovo statuto è stato implicitamente votato da tutti coloro che vi hanno aderito l'anno scorso. Se non eri d'accordo potevi non aderire e di conseguenza non essere più iscritto al M5S."

Cioè avete inventato il VOTO IMPLICITO. Semplicemente spettacolare!!!

john onepint 27.04.18 01:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cioè, Luigi, ma veramente pensi che siamo tutti con l'orecchino al naso?
pensi di lavarti la coscienza di un tradimento che sancirà la morte del m5s
con queste poche righe di fuffa?
Nel mio ufficio siamo almeno in 7 che hanno votato m5s, ce ne fosse solo uno
di noi che accetta il discorso che hai pubblicato.
Qui c'è gente che si è fatto nottate sotto un palco, si è presa pioggia,
insulti, persone che hanno dedicato il proprio tempo libero a portare
avanti il pensiero, persone che vi hanno sempre difeso di fronte a parenti,
amici e in molti casi sconosciuti. E adesso, dopo che hai provato a fare un
governo con la LEGA (cioè, ci rendiamo conto? la LEGA NORD, storico socio
in coalizione con Berlusconi), addirittura si cerca, come se nulla fosse,
di fare un governo con il nostro nemico storico, coloro che per anni
abbiamo detto fosse il male dell'italia e ometto i mille e mille insulti
che ogni santissimo giorno venivano elargiti da noi e voi in loro
direzione, un partito che ha perso da anni tutte le elezioni politiche e i
referendum e che stava per scindersi e che TU vuoi resuscitare. Quindi non
ci prendere in giro con questo gioco di parole con cui vuoi spacciare un
allenanza come un contratto per il popolo. E' una grande bufala, tutti
sappiamo che un governo con il PD durerà 2 forse 3 mesi, e quando cadrà,
poi non ti lamentare se metà delle persone che ti hanno dato fiducia ti
rifuteranno un nuovo voto.
La verità purtroppo è che questi 50 giorni di nulla hanno già fatto
cambiare opinione a molti, e tutti i sondaggi ci danno in perdita, e quindi
se si andasse a nuove elezioni c'è l'altissima possibilità che il cdx
arrivi al famoso 40% (sono al 39%) e te saresti l'unico vero responsabile
di questo fallimento (e sto omettendo il fatto che avete cambiato il
programma senza consultarci).
Hai semplicemente il terrore di andare al voto e cerchi di fare un governo
perfino con il PD, cosa che fa stare male solo al pensiero!
Parli di terza repubblica, sembriamo la DC!

Stefano Forgetti 27.04.18 01:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la cassiera c'é e il cameriere sorride.. ma ste pizze napoletane quando arrivano ? siamo stanchi di aspettare

Alex Scantalmassi 27.04.18 01:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Attenzione Grillini. La politica è sporca, e sporca.
Siete entrati come candidi angeli e già ci apparite ingrigiti.
Lavatevi quotidianamente alla fonte dell'onestà ricordando perché vi abbiamo votati e sappiate che, appena sentiremo puzzare anche voi, non resterà purtroppo che mettervi nel secchio.

Anita ba 27.04.18 00:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma non avevano proprio NESSUN ALTRO da mandare da VESPA questa sera??!!...INUDIBILE!!!

GIANNI GROSSI 27.04.18 00:46| 
 |
Rispondi al commento

Craxi diceva di avere una scala reale ed è finito come è finito. Qui si dice che è una partita a scacchi e che ci si deve fidare. Sarà...

savio 27.04.18 00:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lasciamo fare a Di Maio che ha sani principi e volti a risolvere i problemi dei cittadini smettetela di criticare inutilmente le sue scelte.

Fulvio Schiavone (fulvioschiavone), Messina Commentatore certificato 27.04.18 00:34| 
 |
Rispondi al commento

Attenti a non incartarsi!!! Occhio! Passare dalla scala reale ad una misera coppia di figure è questione di un attimo. Questi e quelli sono tutti dei bari professionisti. Saltare un giro e farli incartare velocemente, l'uno con l'altro, è la sola soluzione. Altrimenti il rischio è di perdere la mano vincente e restare vittime di volgari bluffatori. Insomma, occorre al più presto chiamarsi fuori e far saltare tavolo e banco. E ovviamente toccare tanto ma tanto ferro.

mario bianchi 27.04.18 00:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Idea: appendiamo pure Alessandra. Squitt squitt squitt...

antifa 27.04.18 00:31| 
 |
Rispondi al commento

Scusate, ma avverto una certa nausea quando sento parlare di governo col PD.

Marcello 27.04.18 00:29| 
 |
Rispondi al commento

Qualunque cosa porterete avanti non avete bisogno di giustificarVi con nessuno! Ci sono le prove matematiche che siete dalla parte della ragione!! Quali prove? Semplice, gli altri li avete tutti contro ... (Indagati, corrotti, pregiudicati ecc.)


RAGAZZI SIETE FANTASTICI, ANCHE PERCHE' PER RAGIONASRE CON GENTE CHE HA UNA MENTALITA' DA PARTITO NON E' SEMPLICE E CI VUOLE PAZIENZA: vada comunque vada.

Con l'ideologia non si governa un Paese, con l'ideologia si regredisce. La politica compie la sua missione quando è gestita da persone intelligenti, che si mettono a servizio del paese e non di un partito o del stereotipo di un modello politico.

Un politico che sa governare non ha bisogno di ideologia o modelli da copiare a casaccio tanto per far qualcosa, e nemmeno si fa mettere i piedi intesta da poteri influenti.
Il politico vero ascolta i cittadini, entra nei loro bisogni, valuta e poi decide.

Con l'ideologia non si governa un Paese, con l'ideologia si regredisce. La politica compie la sua missione quando è gestita da persone intelligenti, che si mettono a servizio del paese e non di un partito o dello stereotipo di un modello politico.
Un politico che sa governare non ha bisogno di ideologia o modelli da copiare a casaccio tanto per far qualcosa, e nemmeno si fa mettere i piedi in testa da poteri influenti.
Il politico vero ascolta i cittadini, entra nei loro bisogni, valuta e poi decide. Cose che i Partiti italiani non solo non sanno fare, ma nemmeno più capire.


Caro On. Luigi Di Maio, con l'abbraccio mortale verso il PD stai tradendo la fiducia di quell'elettorato che ti ha affidato quel 32% di preferenze, affinchè potessi realizzare quanto promesso in campagna elettorale. Dietro il PD c'è sempre il solito buffone burattinaio che aspetta a Firenze sul lung'Arno la disfatta del M5S. Ritengo che col PD non si possa riuscire a realizzare nemmeno uno dei temi proposti in campagna elettorale. E' un assurdo pensare ad esempio che il PD, partito classista e difensore degli interessi bancari, possa portare avanti la lotta alla povertà, aumentando le pensioni minime ed introducendo il reddito di cittadinanza. Non ci credo. Il lupo perde il pelo ma non il vizio... Il M5S da questo abbraccio mortale col PD ha solo da perdere: un riscontro lo abbiamo già avuto nel Molise e, probabilmente, anche nel Friuli continuerà a perdere quel consenso che ha conquistato con le Politiche. Spero di sbagliarmi, ma non vorrei che si ripetesse quanto tramandato nel detto popolare "i pifferi andarono per suonare, ma furono suonati"...
Tenendo presenti i temi, meglio Salvini e la Lega che il suicidio con Renzi e la Boschi...

Paolino Vitolo 27.04.18 00:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo si chiama parlare chiaro, bravo Di Maio mettere al centro come avete sempre fatto i bisogni dei cittadini agli altri partiti sembra strano perchè loro an sempre pensato solo ed esclusivamente ai loro bisogni ed è per questo che sarà difficile anche l'alleanza con il PD, non vi vogliono perchè rivoluzionereste il modo di fare politica e non gli va bene. Perciò meglio il voto di nuovo sperando che qualche cittadino Italiano si svegli dal rimbambimento. Noi non molleremo mai come diceva Gianroberto Casaleggio.

Silvano Bovi, Scanzorosciate BG Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2017 27.04.18 00:01| 
 |
Rispondi al commento

Non sarà fatto nessun accordo col PD. E’ una questione di buon senso e d’opportunità politica. Il PD non saprà fare l’interessi dei cittadini ma, state pur tranquilli, i suoi interessi sa farli. Di fronte a un possibile accordo col M5S si troverà di fronte a due dilemmi:
1) Accetterà le condizioni del M5S, dovendo necessariamente stare in subordine, sapendo che in questo caso sarà fagocitato dal M5S, perché emergeranno le feroci contraddizioni del suo precedente operato-

2) Starà all’opposizione, facendo il cane da guardia, cercando d’aggredire ogni minima incertezza, errore, contraddizione o ritardo di un eventuale governo a 5 stelle, cercando di rifarsi una verginità, una credibilità per recuperare terreno-

Secondo voi quale delle due strade sceglierà il PD?????

Barbarossa 26.04.18 23:50| 
 |
Rispondi al commento

Quello che non capisco è l'aver messo un veto ad un partito che è minoranza in una coalizione e non averlo messo ad un partito singolo come il pd. Per me il Pd è come Forza Italia e Renzi non è migliore di Berlusconi. E poi andare al governo per far cosa? I miei punti dirimimenti sono sovranità, euro, immigrazione, tasse, dazi, pensioni, contratti sul lavoro, precariato, che c'erano nel programma del m5s, ma che poi sono stati annacquati e si sono dispersi in dieci punti dove si dice tutto o niente. Aggiungo che sull'europa e sull'euro bisogna essere chiari, o di qua o di là. Non esistono mezze misure. No, a parte che non ci andremo, ma anche dovessimo andare al governo arrivarci in questo modo molto, ma molto democristiano a me interessa poco. Un m5s che alla fine non interviene sulle radici dei problemi, ma mette solo i cerotti ad un sistema fradicio non è il mio m5s.


Mai con il Pd Mai con Renzi.Con tutto quello che hanno fatto all'Italia è impensabile anche solo un contratto con quella gente....se poi volete fare sparire il M5S fate pure auguri!

Caterina Mandarino 26.04.18 23:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

No PD e no Berlusconi! Legge elettorale se possibile e al voto

Filippo BC 26.04.18 23:06| 
 |
Rispondi al commento

Pare brutto ricordare
In Friuli Venezia Giulia
Dorme un arsenale nucleare

Psichiatria. 1 26.04.18 22:45| 
 |
Rispondi al commento

Con il PD mai! Vi prego MAI!

Rosa Cinque 26.04.18 22:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

D'accordo, ma IL CONFLITTO D'INTERESSI, LA LEGGE ELETTORALE, ed altre berlusconate, comprese le intercettazioni?
Mi auguro che i punti del programma vangano rispettati è che il PD NON CI METTA LA MUTANDA IN TESTA FACENDOCI FARE LA FINE DEI PERACOTTARI. PARLAR CHIARO È FATTO PER GLI AMICI, AL POTERE CI POTREMO ANDARE ANCHE DOPO, MA A TESTA ALTA!

Giovanni f. 26.04.18 22:34| 
 |
Rispondi al commento

Primo: mi auguro che Di Maio abbia una strategia. Secondo: siamo in democrazia. Democraticamente gli italiani hanno decretato i vincitori, centrodestra e Movimento 5 Stelle. Hanno anche decretato il perdente: PD / Quindi, se democraticamente in questa fase politica gli italiani hanno detto "non voglio il PD al governo", non capisco perchè questa opportunità gliela dobbiamo dare noi.

Eddi Pavan 26.04.18 22:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Credo che la cosa più importante è non perdere di vista l'obiettivo principale,ossia fare un governo per realizzare alcuni punti chiave:legge elettorale,per non tornare a fare delle elezioni che risulterebbero inconcludenti;riforma della rai,per poter avere almeno una parte di informazione ai livelli dei paesi più sviluppati;RdC per poter finalmente far vivere gli italiani su standard europei e per dare una piccola scossa all'economia del paese;abolizione dei vitalizi e riduzione generalizzata dei costi della politica,per far capire ai cittadini che un altro modo di far politica è possibile. Dopodiché si può tornare a votare. Per realizzare questi punti,senza cadere nei soliti giochetti da prima e seconda repubblica,la strada del contratto mi sembra un buon percorso.Ora abbiamo visto che Salvini è sotto ricatto del delinquente seriale, e non ne potrà mai uscire fuori.L'unica strada rimasta è quella di trovare punti comuni di contratto con pd,leu ecc. A questo punto mi chiedo:perché con la lega si è con questi altri no? Siamo veramente trasversali rispetto all'arco costituzionale o no?Crediamo che la cosa più importante sia dare un governo ad un paese che sta soffocando per l'indigenza o tornare alle elezioni per registrare un nuovo nulla di fatto.Io ragionerei su questi termini.P.S. Capisco che è difficile resistere al continuo martellare dei vari pennivendoli nel tentativo di screditamento di tutto quello che fa o dice il 5s, ma credetemi, questo è il segno che il cambiamento è possibile e il loro scampanellare a morto è sinonimo di timor panico. Resistenza

Ernesto de luca 26.04.18 22:25| 
 |
Rispondi al commento

Forza raga c'è solo da mettere d'accordo un pò di piddini e poi si parte....sarà dura ma ce la possiamo fare a cambiare qualcosa, quel qualcosa che rappresenta il 32 per cento.

Sabrina P. 26.04.18 22:25| 
 |
Rispondi al commento

Ma questo paese a ancora bisogno di educatori al voto? BASTA IL POPOLO è MATURO e sa scegliere il proprio futuro.W M5S

Umberto Tanevini 26.04.18 22:24| 
 |
Rispondi al commento

Penso che tentare di formare un governo con il PD sia un grave errore.
1 - Il voto del 4 Marzo chiede un cambiamento di programmi e di persone e riportare al governo il partito uscente non rispetta tale volontà. Sarebbe stato più logico trovare un accordo con la coalizione di centrodestra che è stata premiata dal voto degli Italiani.
2 - Anche riuscendo a formare un governo con il PD, la maggioranza sarebbe talmente risicata che basterebbe qualche dissidente a far cadere il governo.
3 - Stiamo corteggiando in modo assurdo un partito che ci snobba. Questo ci porta a perdere credibilità e voti.
4 - Governare con un partito organizzato come il PD ci porterebbe in un pantano di immobilismo.
È umiliante che siamo qua ad aspettare che il PD decida in direzione se vuole fare o meno il governo con noi. Sembrano loro i vincitori delle elezioni...
A mio parere o si fa il governo con la lega o si deve andare al voto


MI RIPETO

-------LE LEGGE DEGLI "ORAZI" E DEI "CURIAZI"------

Di Maio sta semplicemente applicando ciò che da anni io auspicavo che il M5S potesse esercitare: spaccare il centrodestra in due tronconi per indebolirli e spaccare il centrosinistra in due o più tronconi per distruggerli.
Una volta annientato il PD, della cosiddetta sinistra rimarrebbe solo "pulviscolo".
Una volta spezzato il centrodestra, anch'esso si frantumerebbe in diversi tronconi, di cui lo spezzone più grosso sarebbe rappresentato dalla Lega.

QUESTO E' IL PIANO VINCENTE!


L'accordo col PD è una farsa, non c'è secondo me nessun futuro, ricordiamoci il nostro obiettivo principale il Voto di scambio, pensate che loro possano rinunciarci ? Non credo proprio, penso che gli stiamo dando troppa attenzione e un'ancora di salvezza che non meritano, così rischiamo addirittura di ”resuscitarli” quando alla fine dopo 5 anni di nulla dovrebbero andare a fondo come meritano.

saluti

fabio rispoli 26.04.18 21:54| 
 |
Rispondi al commento

Paola ti adoro !

Alessandro L. 26.04.18 21:47| 
 |
Rispondi al commento

Luigi, ti sei dimenticato di alcuni temi, come la sospensione della Prescrizione in caso di rinvio a giudizio (che i piddini non voteranno mai), la Legge Sul Conflitto Di Interesse sul modello spagnolo (che i piddini non voteranno mai), la chiusura di quella emerita stronz...che è la TAV (che i piddini non voteranno mai), la reintroduzione dell'Art.18 nello Statuto dei Lavoratori e lo smantellamento del Jobs Act (che i piddini non voteranno mai), giusto per iniziare. Luigi guarda che noi ce lo ricordiamo chi sono i piddini, magari tu te lo sei dimenticato ma noi ci ricordiamo che hanno candidato Casini a Bologna PRIMA che Casini presentasse la relazione finale di quella parodia chiamata Commissione Banche, PRIMA LUIGI LO HANNO CANDIDATO E POI QUELLO HA PRESENTATO LA RELAZIONE ALL'ACQUA DI ROSE, APPROVATA ANCHE GRAZIE AL FATTO CHE TRE COMPONENTI DI FORZA ITALIA E LA SENATRICE DE PIN DI GAL SONO USCITI DALLA COMMISSIONE AL MOMENTO DEL VOTO! PD UGUALE PDL Luigi PD UGUALE PDL:
Comunque, basta che ci fate votare il contratto. Non vedo l'ora.

Aberto O., BERGAMO Commentatore certificato 26.04.18 21:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate, ma con quale PD volete fare il governo? A occhio e croce ci sono 4 P.D.. Ne consegue che appena partite sarete bruciati. Non dimenticate ""la carica dei 101"" che ha trombato Prodi e di conseguenza Bersani. Il Don Abbondio Martina ,in cuor suo sa già tutto anche se deve fare buon viso e cattivo gioco.
O con Salvini o al voto modificando prima la legge elettorale. Diversamente avete chiuso.

Francesco Iacoi 26.04.18 21:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma credete veramente che i nostri siano talmente sprovveduti da non prevedere questa giusta levata di scudi e di diciamo rivolta contro un eventuale accordo col Pd che tutti noi vediamo come il fumo negli occhi e al solo pensiero del Bomba abbiamo dei disturbi a livello fisico ,detto ciò non quadra niente e allora si può concludere che per arrivare all'obiettivo bisogna fare determinati passi in questo minuetto stantio e inconcludente ricordate in che campo minato stiamo lavorando.

ALBERTO G., Teolo Commentatore certificato 26.04.18 21:17| 
 |
Rispondi al commento

A volte sono troll
A volte semplici elettori presi "dal panico"
Perché i tentacoli della piovra renzusconi stringono ancora molto bene e stordiscono il cittadino medio che seppur ha votato 5 stelle basta un servizio al tg o una pagina di giornale di regime per intontirlo, poi condiamo tutto con le boiate succulentemente pagate di fankazzisti e il minestrone anti movimento è pronto
Bravo è stato Luigione a rimettere in evidenza il significato di queste ore di dialogo.
PD o non PD qua in ballo ci sono i temi.
C'è la gente. C'è il lavoro. C'è il paese da addrizzare. E c'è il conflitto di interessi.
Cominciano a farsela sotto eh?
Che mi stia su il PD (da modenese e da emiliano, città regione sempre stati a guida democratica) è dato di fatto, ma si va oltre.
Dritto Luigi
Dritto.
Saluti da Modena

undefined 26.04.18 21:16| 
 |
Rispondi al commento

ma a qualcuno sembra realistico, dopo aver sentito le dichiarazioni di vari esponenti del pd, un accordo su un programma che non snaturi quello del movimento?

DANIELE PRESENTINI 26.04.18 21:13| 
 |
Rispondi al commento

Chiedo scusa ma ... per non sembrare pazzo:
È sparito il commento di chi mi ha fatto il "verso"... e a cui ho risposto col mio precedente commento.
E confermo quanto ho scritto nel commento firmato da me che esordisce con "Attenzione Attenzione".

Anselmo Testi 26.04.18 21:13| 
 |
Rispondi al commento

Ma come si fà a discutere ancora con gente come Fassino, vecchi dinosauri della politica che hanno fatto quante legislature? 3? 4? 5? 6? Tutta gente che si arroga il diritto di sapere loro cosa è meglio per il popolo, di decidere loro,che quando perdono dicono "il popolo non ci ha capito" gente da mettere in pensione, si DEVONO RITIRARE, meglio tornare al voto, e meglio Salvini, almeno sono giovani!

Oscar Mameli 26.04.18 21:12| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi, torniamo a votare. Mi sta venendo il vomito.
Spero che B e R prendano una ulteriore trombata da sparire dalla faccia della terra.

Elio Dusso, Spilimbergo PN Commentatore certificato 26.04.18 21:08| 
 |
Rispondi al commento

Ahahaha!!!
Un esempio di quanto ho scritto sotto è quello del Troll che ha commentato sotto si me è che si è firmato "Aaattenzione" ...
Mentre chi frequenta da sempre il Blog delle Stelle sa che io scrivo commenti come elettore a 5 Stelle da tempi immemorabili.
Ehy sig. Aaatenzione sei un cialtrone vigliacco neanche tanto simpatico.
Spero che al tuo padrone gli tolgano le televisioni!!!
E poi lo sbattano in galera!!!!

Anselmo Testi 26.04.18 21:06| 
 |
Rispondi al commento

Gli interessi degli italiani...Francia..UE...che 'grande affare'' per l'Italia..

https://it.sputniknews.com/opinioni/201804265939293-macron-protagonista-libia-siria-italia/

Tony 26.04.18 20:45| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE ATTENZIONE!!!
Ho saputo, anche da molti che conosco di persona, che molti che hanno votato per Berlusconi (e qualcuno Lega) stanno scrivendo commenti contro il contratto col PD, spacciandosi per elettore 5 Stelle.


Stupendo il tuo discorsetto all'uscita del colloquio con Fico Luigi specie il passaggio sul conflitto d'interesse, adesso aspettati bufere dai giornali di Silvio, immaggino come già stiano preparando le "bordate" di sbarramento, come stiano già lubrificando gli ingranaggi di quella famosa macchina del f....... di cui sono abili manovratori.
Ma i numeri sono numeri, il Movimento con il suo 32% ha poco da temere, quando sarà al governo il M5S dovrà mattere al primo posto, non al secondo o al terzo, il conflitto di interessi nella forma più severa possibile, lo richiede la storia di questo paese.


SE i partiti si fossero comportati democraticamente e avessero fatto gli interessi dei cittadini,mi dite perchè è nato allora il M5s?
Datevi una risposta.... è nella risposta l'arcano, per molti cittadini distratti,mistero del Movimento!
Ciao belli...non date retta ai troll e a quelli disinformati!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 26.04.18 20:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CONFLITTI DI INTERESSE

Appena Di Maio ha pronunciato questa parola tutti i partiti si sono allarmati,PD compreso.
Questo è il segno che si procede nella direzione giusta ed ora che stiamo entrando nella sala si ballerà fino alla fine.
Questo è un tema che al M5S è più che caro ed è l’ora che gli Italiani conoscano chi finanzia e cosa nelle fondazioni legate ai partiti,perché il nodo è sempre lo stesso.
Qualsiasi legislatura inizi con la presenza del M5S deve essere depurata dalle interferenza delle lobbies che condizionano le composizioni parlamentari fin dalle elezioni e bisogna cominciare a troncare ogni legame clientelistico che genera mostruosi rapporti incestuosi tra istituzioni e gruppi di potere.
Il PD o chiunque si senta responsabile per governare a fianco del M5S deve comunque accettare il fatto che l’epoca è cambiata e con i tagli agli enormi sprechi della corruzione e della burocrazia statale bisognerà finanziare i bisogni degli Italiani,vera meta di questo governo sempre se si riesce ad avviarlo.
Italiani state tranquilli, il M5S non sta cambiando pelle sta solo cercando di rappresentare il maggior numero di persone e nel miglior modo possibile,anche gli elettori di Salvini e di Berlusconi ma il metodo deve cambiare perchè non sarà concesso nessun spazio ad intrallazzatori e professionisti della vecchia politica.


bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 26.04.18 20:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che differenza di spessore tra Casellati e Fico.
Sempre, però la contraerea spara a 360 gradi,da ogni dove ed in ogni occasione. Obiettivo di tutti, affondare il M5S ed il suo leader.
Ma si sbagliano di grosso, vediamo chi ha il coraggio di sottoscrivere il contratto alla tedesca.
In ogni caso, qualunque accordo deve essere votato ed approvato. La garanzia è un pcdm politico e dei 5*, Luigi Di Maio.

Raffaele S, Napoli 26.04.18 20:29| 
 |
Rispondi al commento

Na vorta annava a vince a "gira la rota" , da domani va a "caduta Libbera"... pe' cadè!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 26.04.18 20:23| 
 |
Rispondi al commento

CALENDA ha detto che fra M5S e il PD ci sono distanze incompatibili ed incolmabili. Si riferiva a quelle etiche e morali? Il M5S rappresenta milioni di cittadini che hanno delle aspettative. Come ha fatto il PD ad amministrare per anni anche per milioni di cittadini tanto diversi da loro?? Calenda....Calenda....il bene collettivo E' PER TUTTI !!!! Interessano le cose e non le partigianerie !!

terenzio eleuteri Commentatore certificato 26.04.18 20:17| 
 |
Rispondi al commento

Con il Movimento si sta scoperchiando il coperchio di un vaso pieno di m***a!
Una lega succube di un Nano malefico che ancora può dire la sua,nonostante gli addentellati con la Mafia e le condanne.
Una sinistra inesistente ancora soggiogata dalla Ex DC,sbandata che attende,nonostante l'invito a prendersi alcune responsabilità,un mini-incontro del 3 Aprile.
I cui iscritti non contano una cippa...decide un ferroviere che ha inquisito padre,madre e fratelli.
Insomma una bella compagnia che sino a domani hanno operato contro un Movimento che ha preso più voti di loro.
E proprio con queste Azioni che il Movimento sta rendendo palese ciò che nascosto era ai cittadini.
Questi sono coloro che erano capaci!
Grazie Movimento...sei l'unica ed ultima speranza per un cambiamento reale!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 26.04.18 20:17| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera , poche parole per dirvi che se fate l accordo con il Pd ,le prossime elezioni prendiamo una sonora sconfitta . Cordiali saluti Screnci

screnci vincenzo 26.04.18 20:14| 
 |
Rispondi al commento

Quale pd? I renziani dicono no, altri ni, alcuni vorrebbero ma..

L'unica cosa che conta è andare al governo per fare il bene della gente, in caso contrario l'unica possibilità è ritornare al voto, anche perchè con il voto a perderci sono altri no il Movimento.

Giampaolo 26.04.18 20:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per non rivelare eventuali strategie non dovrei neanche scriverlo...indirizzato ai tanti delusi per le ipotetiche alleanze con pd e/o lega...

dopo le prime consultazioni abbiamo già dato una bella spallata al centro destra, vedi ultime zuffe tra B e Salvini...

ora è il turno del centro sinistra, vedi la canizza provocata al rignanese e martina...

a volte occorre leggere non tra le righe ma oltre.

Daniele Roma 26.04.18 20:10| 
 |
Rispondi al commento

Si ma mettete un filtro capisco che sti poveri leghisti non sanno + dove sbattere la testa ma hanno impestato il blog, che poi alla fine saranno 2 o 3 sfigati che cambiano il nome.
Mettetevi il cuore in pace avevate l'occasione di provare a cambiare il paese e siete rimasti aggrappati ai mutandoni slabbrati di silvietto.

Michele L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 26.04.18 20:01| 
 |
Rispondi al commento

Fate una nuova legge elettorale e torniamo a votare .....altrimenti credo stiate firmando l'inozio della fine...

Domenico chiariello 26.04.18 19:57| 
 |
Rispondi al commento

La maggior parte di quelli che hanno votato il movimento 5 stelle non
hanno mai votato il PD. Quelli veramente di sinistra sono quelli che
vogliono affondare il PD. Inoltre Di Maio non vuole "allearsi con il PD",
ma vuole solo fare un contratto di governo su alcuni punti essenziali per
il bene degli italiani, con chi ci sta. Hanno provato con Salvini senza
Berlusconi (tentativo fallito perché a Salvini non conviene mollare
Berusconi). Ora è giusto che provino con il PD (per vedere cosa fanno i
cosiddetti "capaci e responsabili") che hanno voluto questa schifezza di
legge elettorale. Se dicono no si sputtaneranno perchè gli italiani stanno
aspettando il cambiamento delle loro situazioni sociali, se dicono si,
saranno costretti ad approvare il reddito di cittadinanza, una vera legge
sul conflitto d'interesse, una legge sulla corruzione, altrimenti sarà il
loro suicidio politico. Il PD è un partito morto. Renzi è stato il suo
assassino."

luciano lilli 26.04.18 19:56| 
 |
Rispondi al commento

''E’ chiaro che dal 4 marzo emerga una richiesta dei cittadini sul precariato, sugli effetti della Fornero, sugli insegnanti che vengono mandati a lavorare a 1000 km da casa, sulle grandi opere inutili. Su questi problemi chiedo di far prevalere il buonsenso.''
Gradirei da Di Maio un chiarimento:
Cosa significa ... ''su questi problemi chiedo di far prevalere il buonsenso'' ?

LP 26.04.18 19:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravo Luigi, mettete subito le mani su conflitti di interessi e sistemate la Rai e tv private. E' ora che finalmente siano stabilite delle regole.
B. si è immediatamente inalberato affermando che la 7 è quotata in borsa e che si sta tornando agli anni 70.
Allora abbiamo visto tutti, per anni le tv di B., fare trasmissioni di ore e ore per ridicolizzare la Raggi, offenderla, e infangare i portavoce del m5s.
Parimenti abbiamo assistito agli interrogatori della Gruber, Formigli ecc., sempre ai nostri portavoce, con l'obiettivo di metterli in difficoltà in tutti i modi.

Si sentivano sicuri e forse pensavano di poter continuare all'infinito. Vi pare che siano stati intelligenti?
Dopo questa situazione da manicomio, B. ci ricorda che la 7 è quotata in borsa? Perché non ci ha pensato prima. B. ci ha stufati ed è ora che i media sottostiano a una parcondicio educata, corretta e i mezzi di informazione non siano a disposizioni esclusiva, di avversari politici.

paola 26.04.18 19:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...questi si che sono degli ''alleati'' su cui poter contare..

https://bit.ly/2I1W3ql

Tony 26.04.18 19:30| 
 |
Rispondi al commento

QUELLO CHE CONTA SONO I RISULTATI
SE I RISULTATI LI OTTENIAMO, BENE!
SE NON LI OTTENIAMO, MALE!
SE LI OTTENIAMO PRESTO, BENISSIMO!! (leggi senza andare a nuove elezioni).

LUIGI, SE RIESCI CI SARA' SOLO DA RINGRAZIARTI A VITA!
SE NON RIESCI LA COLPA SARA' DEGLI ALTRI PERCHE' TE LE HAI PROVATE DI TUTTE!

a tutti dico, considerate che nel PD adesso c'è il caos!
una bella spallata con la proposta di Di Maio è una cosa fantastica.
adesso loro devono decidere, o stanno con Renzi (chee spera e punta ancora ad un governo con berlusconi) e vanno al 3% o CAMBIANO e di conseguenza, e forse non lo sanno ancora, devono cacciare Renzi.
(e se il PD va al 3%, molto facile che il M5S vada al 40, giusto? ;)

Gianluca S., Prato Commentatore certificato 26.04.18 19:29| 
 |
Rispondi al commento

Con i pidocchi non potrà che finire male, tenetelo presente e prendete idonee misure !
Con loro non basta il Piano B, ci vuole anche il C, il D, eccetera.
Sono il peggio del peggio.
Avrei preferito la Lega. Era molto, molto meglio.

Giovanni Santoni 26.04.18 19:21| 
 |
Rispondi al commento

Il PD sproloquia continuamente che i partiti vincitori delle elezioni hanno perso tempo col tira e molla. Oggi che sono loro a dover prendere una decisione si riservano di rispondere tra una settimana. Dimaio,Fico ma davvero siete tanto ingenui da credere che ci sarà una risposta positiva alle nostre proposte? Le spaccature che dividono il PD tra sette giorni saranno ancora più numerose e la risposta sarà matematicamente negativa. I tre interlocutori sono incompatibili da qualsiasi angolazione vengano considerati. Mi sembra oltremodo stravagante che le massime cariche dello stato si dimostrino cieche e sorde e non si arrendano all'evidenza della impossibilità di formare un qualsiasi governo. E' vero che i tempi della politica sono lunghi, ma ci vuole giudizio per capirli. E qui è proprio il giudizio che latita.

mimi dilorenzo 26.04.18 19:21| 
 |
Rispondi al commento

Questa schifezza di legge elettorale (il rosatellum) l'ha scritta Verdini (braccio destro di Berlusconi) e copiata da Rosato. Quindi sarebbe più giusto dire che l'hanno voluta Renzi e Berlusconi. Inoltre questa legge non è il proporzionale puro, dove i cittadini potevano scegliersi i propri candidati, ma un' autentica truffa dove i deputati e senatori sono stati scelti dai capi partito, meno quelli dei 5 stelle che sono stati scelti con il sondaggio della base sulla piattaforma Rousseau. Quindi il vero responsabile di tutto questo casino è il PD che voleva fare l'inciucio con Berlusconi. I loro piani sono stati rotti dalle elezioni dal popolo italiano, in Italia esiste un detto: chi rompe paga e i cocci sono i suoi.

luciano lilli 26.04.18 19:07| 
 |
Rispondi al commento

non ci ricordiamo più l'incontro GRILLO vs RENZI

Aldo Barone 26.04.18 19:06| 
 |
Rispondi al commento

Grazie per la vostra pazienza e la vostra passione per noi italiani che facciamo fatica ad comprendere la vostra forza, vostro coraggio che mettete in tutto quello che fate. Ho compreso benissimo il vostro impegno e vi sostengo con convinzione . Il contratto alla tedesca e l'unica alternativa al voto! #AVANTI M5STELLE

Ilen 26.04.18 18:59| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Peccato. Vi voto da molto tempo. Non credo che quel 32% resterà tale alle prossime elezioni. Un governo PD-Movimento ha numeri risicati e non tutti i parlamentari voteranno la fiducia ad un tale governo. Diversa sarebbe stato con la Lega. State correndo dritti contro un muro. Fermatevi siete ancora in tempo.

Nino Lioi

Nino Lioi 26.04.18 18:56| 
 |
Rispondi al commento

Il contratto è una lista di principi astratti che non offre alcuna garanzia. E comunque si poteva sottoscriverlo col centrodestra, con cui c'era una maggiore convergenza programmatica. perché non è stato fatto? perché c'è Berlusconi? Berlusconi con le sue percentuali avrebbe avuto un peso non determinante per le scelte di governo. E' un alibi che non regge. Invece, si è deciso di farlo col partito dei banchieri e dei finanzieri che hanno distrutto questo paese e che avrà i numeri per impedire il vero cambiamento. perché?

Mirco Galiè 26.04.18 18:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel merito di un eventuale contratto tra M5S e PD, invito ad una riflessione pratica, ovvero i numeri.Per fare un governo M5S-PD non ci sono i numeri. Quantomeno sono risicati. Elucubrare teorie, speranze, chiacchiere, su questo argomento dal mio punto di vista vuol dire parlare del nulla.

Mi pongo e pongo alcune domande a quanti pensano ad eventuali “contratti”:
- una strategia del genere porterebbe davvero il M5S a dar voce ai cittadini ed i loro bisogni?
- c’è il rischio che le promesse fatte in campagna elettorale M5S restino ostaggio del PD?
- in uno scenario in cui M5S e PD firmassero un contratto, quale risultati il M5S pensa di raggiungere alle prossime elezioni, che molto verosimilmente avverranno prima della scadenza naturale dei 5 anni?
- il 32% di voti sono un patrimonio da custodire o da spendere subito in un gioco difficile e poco chiaro?
- quanto vale e quanto incide la regola dei due mandati nel generoso slancio di responsabilità nel dover governare per dar voce ai cittadini ed i loro bisogni?
- nel caso in cui uno dei firmatari del contratto, non il M5S, non dovesse rispettare gli intenti, sarebbe sufficiente giustificare un mancato raggiungimento degli obiettivi scaricando la colpa al socio? Ciò assolverebbe le scelte e l’operato del M5S presso il proprio elettorato?

Chiudo; non ce l’ha ordinato il medico di fare i paladini nel voler a tutti i costi, oggi, il governo di questo Paese bellissimo e perduto. Magari al prossimo giro avremo più chance.

corrado marchese 26.04.18 18:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Va bene Luigi, avanti così ma state attenti ai piddini, non fatevi ingannare. Sanno che sono in caduta libera e tentano di rifarsi una verginità ad ogni costo. Occhio. Vi ringrazio sinceramente per il grande lavoro che state facendo, siete una spanna sopra tutti i vecchi politicanti, altro che inesperti.

Alessandro D., Genova Commentatore certificato 26.04.18 18:53| 
 |
Rispondi al commento

Caro Di Maio se non contano più gli uomini e i partiti ma solo i programmi perchè hai detto no a Berlusconi allora ?
Io ero d' accordo con te, mai con un condannato, ma nemmeno con chi ha affondato l' Italia e quindi no nemmeno al PD. Anzi dovevi fare peggio di come aveva fatto Grillo, non dovevi nemmeno pensarci.
Perchè noi abbiamo votate il M5🌟, quello che ha combattuto il PD è la casta dal primo giorno.
Se poi questa è stata una mossa perchè non si possa dire che il M5🌟 dice sempre no a tutti è stata una mossa sbagliata, secondo me se si và al voto ora perderete moltissimi voti. Tanti anni di lavoro x arrivare a questo e in 5 minuti avete buttato tutto alle ortiche. Roberto e Dario si staranno rivoltando nella tomba .
Ma Beppe Grillo dov' è ?
Avevi cacciato chi non seguiva la linea del M5🌟 per molto meno, ed ora voi "aprite" al PD ?
Mi sembra di rivedere Renzi quando ha portato Berlusconi nella sede del PD. Vergognoso.
Ho quasi 60 anni e per venti ho disertato le cabine elettorali, ma da quando c' è il M5🌟 sono ritornato al voto, mi sono fidato di voi ma mi avete deluso. Peccato ci avevo creduto, davvero.
Mi auguro comunque che come sempre chiederete il parere agli iscritti. Addio


Stiamo andando a chiedere i voti di chi
-voleva cambiare la costituzione
-fa affari sui migranti con le coop della vergogna
-ha regalato soldi alle banche e truffato i risparmiatori
-ha abolito l'art. 18
-ha fatto il jobs act
-è artefice dello scandalo Consip
-ha sulla coscienza i morti della terra dei fuochi
-fa gli affari sulla monnezza
-ha De Luca nel suo partito.
Andateci voi, io mi fermo qui. Dopo anni e anni di blog, piazze, lotte, donazioni e militanza no, non posso accettarlo.
La vecchietta visse 100 anni ma voleva vivere ancora per imparare ancora altro dalla vita....

Maurizio Dati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 26.04.18 18:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Silvio è diabolico ma il PD è un cancro. Non so cosa sia peggio tra i due. Personalmente ritengo che il clientelismo di sinistra abbia aperto le porte a chiunque indistintamente in cambio di voti e tesseramenti e pian piano con questo sistema, gente del tutto incapace è riuscita ad occupare posti che spetterebbero a tanti giovani laureati rimasti fuori da luoghi amministrativi e non, che in un paese normale sarebbero spettati a loro di diritto.Questo sistema è parecchio subdolo, quel PD è subdolo. Per assurdo un contratto con i leghisti mi avrebbe fatto meno "paura". Da meridionale mi fa impressione dover parteggiare per la Lega ma è solo il risultato dell'osservazione del modo di agire della sinistra sul mio territorio. Sono dei vampiri del potere, più ne hanno più ne vogliono, a costo di consumare tutte le risorse di un territorio per trarne profitto personale. Il senso del mio messaggio è il seguente: Silvio è il simbolo della Mafia italiana ma il PD è il Suo braccio armato. Se si potesse scegliere oggi , io sceglierei di tornare presto al voto. Ad ogni modo ritengo che tutto ciò che Il Giovane Di Maio sta affrontando è qualcosa che personalmente ritengo EROICO. Nuotare in un oceano di squali che perfettamente avevano previsto questo stallo architettato da tale ROSATO e avere la pazienza di confrontarvisi senza perdere lucidità e trovandosi alla sua prima esperienza politica è roba da EROI. Pertanto auguro buon lavoro a tutti, sperando di giungere ai risultati migliori.

Angela C., Barletta Commentatore certificato 26.04.18 18:50| 
 |
Rispondi al commento

Ieri il comune di Macerata ha permesso che in piazza venisse inscenata la macelleria di Piazzale Loreto. Un fantoccio di Mussolini appeso a testa in giù e i bambini ignari a colpirgli la testa con i bastoni. Staccata la testa sono uscite le caramelle. Poi gli adulti lo hanno preso a calci. Chiedo che il M-5-Stelle comunichi il suo sdegno per questa vergognosa rappresentazione organizzata dalla sinistra (c'era anche il vice-sindaco). Basta mietere odio! Soprattutto a danno dei bambini. Ma noi ci dobbiamo alleare con questa gente qua?

Eddi Pavan 26.04.18 18:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Coerenti e comprensibili le parole di Di Maio. Ma il PD è un partito lacerato internamente e non sarà certo una direzione a rimettere insieme i cocci e riorganizzare una linea politica da seguire. Il confronto con il PD porterà un contratto al ribasso e non al rialzo. Il PD metterà solo freni ai principi di riforma del M5S. Non porrà mai in discussione la legge Fornero, la legge sulla Buona Scuola, il Job Acts, l'art. 18 ecc. Come mai oggi parlano di cambiamento quando hanno avuto gli ultimi sette/otto anni di governo per fare solo danni a questo Paese. Governare va ben oltre un semplice contratto perchè ci saranno situazioni da affrontare non previste e non prevedibili. Il M5S è ancora forte ma non deve smarrire la sua identità, nè diventare un partito come PD o altro. Le scelte sono cruciali con la possibile conseguenza che il M5S potrebbe perdere consensi che si rivolgeranno in primis alla Lega di Salvini.

Raffaele Portoghese 26.04.18 18:46| 
 |
Rispondi al commento

Caro Luigi, ho fiducia in te ed in tutti i nostri leali portavoce. Vai avanti tranquillo e non ti preoccupare se a capire l'efficacia del vostro agire qualcuno non ci arriva subito.

...e per qualsiasi necessità rivolgitevi apertamente e fiduciosi a noi della base, non vi deluderemo.


A rivedere le stelle

Ps per chi non l'avesse ancora capito: il nostro vero forno cuoce a 350° ed è in Parlamento

giovanni d., avellino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 26.04.18 18:46| 
 |
Rispondi al commento

Piena fiducia a Luigi, ma purtroppo per lui e per noi il PD (come la lega)non è un interlocutore affidabile. Se riuscirà a imbrigliarlo con la legalità di un contratto si confermerà un grande stratega!

Marcello Graziano 26.04.18 18:43| 
 |
Rispondi al commento

Leggo dal post
“Un politico non può essere proprietario di Tv.”
E ovviamente nemmeno i proprietari di giornali.
Scendendo, i politici non devono essere magistrati ; che influenza ha un politico / magistrato!
Neppure imam, industriale, commercialista, sindacalista, giornalista, tifoso ecc ecc
Mah, restano solo i disoccupati e i pensionati. Ma nemmeno, altrimenti i pensionati si fanno fare tutto gratis dello stato...
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 26.04.18 18:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Luigi non ti curar di lor ma guarda e passa!
Sappiamo bene che gli italiani sono tutti allenatori e statisti... a chiacchiere!
Il contratto scritto e ufficializzato alla tedesca, non importa con chi, allo stato attuale delle cose, è l'unica possibilità che abbiamo di fare finalmente qualcosa di veramente positivo e, se pure durasse un anno, i non votanti e gli elettori più duri di comprendonio capiranno nel frattempo (finalmente!) chi vuole veramente bene all'Italia e agli italiani!
STAI ANDANDO BENISSIMO! Continua così! Hai tutto il mio rispetto e la mia stima!

Dar T., dartes Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 26.04.18 18:29| 
 |
Rispondi al commento

UNO VALE UNO?
Sono uno dei tanti iscritti e sono sgomento all'idea che solo si possa pensare di palare con il pd. Per quel che conta la mia opinione sono ASSOLUTAMENTE CONTRARIO a qualsiasi accordo o percorso comune con quest'accozzaglia.
DINO

Dino 26.04.18 18:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Servirebbe in primis una NUOVA LEGGE ELETTORALE (che però nessun ipotetico alleato vuole)!

Rudy Raniolo 26.04.18 18:26| 
 |
Rispondi al commento

Mi dispiace ma sono totalmente contrario. Questa retorica dei cittadini al centro è vuota e ridicola in assenza di visione strategica. Che vuol dire trattati internazionali, nato, difesa, moneta, sovranità. Cioé tutte cose che quelli del PD hanno demolito in combutta con tutti i governi degli ultimi 30 anni, e oggi ci facciamo un contratto per spartirci le influenze? Perché di questo si tratta, diciamocelo. Ed è ridicolo. La tutela della legalità, la lotta alla mafia, il reddito di cittadinanza sono atti di cui non si discute neanche tanto sono banali, ma non sostituiscono atti propedeutici al mettere al centro i cittadini coi fatti e non con le chiacchiere e le elemosine. Occorre rifondare la coscienza civile e l'orgoglio nazionale; ripensare totalmente alla scuola non come esamificio, ma come fucina delle generazioni future. E non saranno queste chiacchiere e queste elemosine a cambiare.
Mi dispiace ma a queste condizioni il mio voto come quello di milioni altri voti ve lo scordate.


Penso che un sano realismo debba essere alla base delle nostre argomentazioni...i problemi non sono il m5stelle,la legge elettorale,i giochi di palazzo ma bensì l elettorato e la storia politica italiana... il popolo ...il popolo che ancora non si stacca dal ruolo di suddito per assurgere a quello di sovrano...sempre a farsi trattar come cani al guinzaglio ,sempre proiettati verso l' interesse personale e legati a chi promette di tutelarlo...forse forse la gente non sta così male,non è così stanca altrimenti,con tutto il rispetto per il m5stelle , cacciavamo dal palazzo le mummie a calci in c.. basta vedere i risultati in molise...:tutti si lamentano,tutti piangono ma quando si tratta di utilizzare l unico strumento per favorire la vera rivoluzione (avendo in aggiunta segnali importanti dati dal movimento),si vota il conosciuto,l amico di.. ,il ciarlatano venditore di promesse del momento.chi si vende per 50euro,chi per la promessa di un posto di lavoro.... il movimentonon ha maggioranza di governo: troppi italiani non sono pronti a metter da parte l" io "a vantaggio del "noi" ..è la mentalità di un popolo che deve cambiare ..questi ragazzi stanno cercando di fare il possibile nei limiti di quanto l elettorato gli ha fornito ... tornare al voto? pur rinnovando noi una scelta in quanti cambieranno la loro?

Lorenza d'avino 26.04.18 18:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ero tra quelli che voleva l'accordo con Bersani nel 2013. renzi stava crescendo ma i renziani erano già in parlamento. Bersani sarebbe stato il male minore invece così è cresciuto Renzusconi e i governi tecnici.
Il Pd è una associazione a fini di lucro in cui non si sa chi guadagna ma voluta e sostenuta dai servizi segreti americani.
Quindi non ci lasceranno fare un governo ma ci stanno stremando per arrivare ad un governo di mattarella cdx con appoggio esterno pd renzi.
Il teorema sarà che noi non siamo stati capaci di fare un governo, abbiamo cambiato bandiera, dovevamo dialogare con B. eccetera.
Ci aspettano altri cinque anni di purgatorio in cui riusciranno a toglierci tutti i nostri risparmi, riempirci di immigrati, rubarci i brevetti e le imprese ed aumentare i debito pubblico.
Poi toccherà a noi prendere in mano un paese allo stremo e a quel punto vedremo che fare.
Ora conviene dichiarare subito che siamo all'opposizione e che facciano le loro porcate, tanto non possiamo fermarli, almeno dignità.

walter m., milano Commentatore certificato 26.04.18 18:15| 
 |
Rispondi al commento

C'è poco da dire!
Di Maio come Tzipras
M5s come Syriza
Tradito il volere degli elettori.
Che Di Battista se ne sia andato perché aveva capito tutto?

Bruno M. 26.04.18 18:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Spero solo fallisca tutto, in caso contrario sarà una riedizione delle vecchie barzellette di unità nazionale: "convergenze parallele", "equilibri più avanzati" e balle varie. Il compromesso sarebbe sicuramente al ribasso, Giggi, lo capisce anche mio nonno. Il voto online poi...ma per carità...ma se stiamo ancora aspettando quello sul nuovo statuto che non arriverà mai ANCHE PERCHE' NESSUNO QUI SI HA OSATO PRETENDERLO ANZI, SI SON TUTTI DIMENTICATI DI RICORDARSELO! Avanti tutta così dunque no? Comandate in 3 e le voci scomode non hanno cittadinanza, meglio di così.....

rabbit world 26.04.18 18:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'è poco da dire!
Di Maio come Tzipras
M5s come Syriza, il disegno è di portarci al livello dei greci?
Tradito il volere degli elettori.
Inutile aggiungere altro.
Che Di Battista se ne sia andato dopo aver capito questo?

Bruno M. 26.04.18 18:03| 
 |
Rispondi al commento

Di Maio ,
ho fiducia in te, ho ripensato e valutato, non esiste altra possibilità che quella prospettata , si tratta di un contratto , come tutti i normali contratti che si fanno ogni giorno, chi non rispetta anche solo una clausola si va alla rescissione .

Un nuovo modo di pensare la politica, via le vecchie regole di partito, e ve lo dice un quasi settantenne.

W M 5 * * * * *

Enzo2 26.04.18 17:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli elettori hanno chiesto il 4 marzo: GOVERNO DI CAMBIAMENTO senza mafiosi e massoni di FI della mummia e del PD/dc del suo servo renzi, che sono stati scaricati nei cessi di mediaset che andranno insieme a pulire!
Di Maio ed il team 5* stanno facendo il possibile per dimostrare tutta la buona volontà per il bene dell'italia e degli italiani ma sembra che sia tutto inutile! Dobbiamo aspettare l'esito del voto in FVG che sembra scontato e che darà molta più forza a salvini!
Ancora un pò di pazienza e fiducia nel team!
Lunedì ci potrebbe essere il colpo di scena o lo scacco matto di Di Maio e Salvini che potrà scaricare la "TURRIPOPSIS NUTRICOLA" meglio nota come "MEDUSA IMMORTALE"! Interessante!!!!

http://www.boorp.com/notizie_articoli_news_post/articolo_Scoperto_uno_straordinario_animale_ch
e_non_muore_mai___e'_una_medusa.php

Forza che ce la facciamo a DISTRUGGERE il MALE
dell'Italia: mafiosi e massoni di PD/dc-FI!
AMEN!

giova31 26.04.18 17:55| 
 |
Rispondi al commento

Non si devono fare accordi a tutti i costi, si può sempre tornare alle urne e far decidere agli italiani


Non posso credere a un governo con il PD...ma come si può pensare che questi votino il NOSTRO PROGRAMMA E LE NOSTRE SCELTE...per carità...

nessun ribasso ,se dobbiamo ribassare il Movimento è finito...anzi per l'Italia è la fine perchè non esiterebbe più opposizione.

L'oppsizione non governa certo ma ricordiamoci che l'opposizione tallona chi governa e quando siamo manipolati da paesi stranieri come è il nostro caso serve per suonare le fanfare in continuazione...
governare con questi filo tecnocratici filo europeisti il movimento si soffoca... e con esso gli italiani

caterina c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau 26.04.18 17:50| 
 |
Rispondi al commento

A proposito delle televisioni Mediaset occorre aggiungere che stanno cercando di fare fuori Emiliano in Puglia, tramite striscia la notizia. Il fine è chiaro, secondo me: mettere a tacere quelli del PD che vogliono fare l'accordo con Di Maio. Qualche giudice dovrebbe provvedere ad indagare quelli delle iene e di striscia la notizia. Altro che mafia. Ci potrebbero essere estorsioni da miliardi di euro.

PIETRO DE PAOLIS 26.04.18 17:36| 
 |
Rispondi al commento

Voto online sul "contratto"

Qualsiasi sia l'esito di queste consultazioni, sarà necessario pubblicare per tempo il contratto che si intende firmare e permettere alla base di esprimersi con un voto su Rousseau. Il Movimento non si adegui alle logiche di convenienza politica e rispetti i propri principi di democrazia diretta.

Josef Piras Commentatore certificato 26.04.18 17:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciaooooo! Poldo!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 26.04.18 17:33| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco come si possa immaginare di fare un governo con un partito gia
di per se diviso senza un capogruppo di riferimento, massacrato dagli
elettori, senza una garanzia di continuità politica e di responsabilità verso il popolo, a tutti quei cittadini che hanno espresso un voto contrario alle vostre decisioni incostituzionali.

franco Schipilliti 26.04.18 17:27| 
 |
Rispondi al commento

Bravo di Maio! Condivido pienamente la tua linea politica e grazie ancora per quello che stai facendo per tutti gli italiani!

Roberto P. TV 26.04.18 17:07| 
 |
Rispondi al commento

A me sembra un ottimo discorso, coerente con la linea intrapresa dopo il voto. Ha toccato diversi temi fondamentali anche quelli che sembravano essere scomparsi dal contatto, togliendo ogni dubbio su chi dubitava su una inversione di programma.
Antonio Anelli

Antonio Anelli 26.04.18 17:01| 
 |
Rispondi al commento

piano piano anche i piu tardi di noi, cominciano a capire che questo è un nuovo modo di pocedere,....si parla, appunto, di programmi da portare avanti....sbraitare no pidddiii....no legaaaa....ormai non ha piu importanza....come se ce ne fosse uno migliore!!!!!! ....mammamia....tra il''marcio e la muffa''...si dice dalle mie parti....quindi, patti chiari con chi si decide...punto!!!!...bella mossa paventare nuove elezioni....solo la lega se le puo permettere....avanti cosi presidente....sono loro alle corde...

silvana 26.04.18 16:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sembra che il m5s abbia in mano l'orgasmatic
ricordate il "dormiglione" W. Allen...

come è finito?

psichiatria. 1 26.04.18 16:57| 
 |
Rispondi al commento

E' bene chiarire a noi tutti che tornare al voto significherà avere una situazione simile a questa e quindi avere gli stessi NO di oggi. Potremo chiedere agli italiani di darci la maggioranza assoluta ma sarà molto difficile!

Giovanni Baroso, Torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 26.04.18 16:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VA BENISSIMO COSI'
Caro Luigi hai detto le cose chiare che non si possono equivocare. Non si fanno alleanze ma si cercano dei punti che vadano bene in primis al popolo italiano quindi al M5S e al PD.
Soprattutto hai ribadito la legge sul conflitto di interessi e questo mi è piaciuto moltissimo.
Vai avanti così con calma e determinazione.


Giggino, la 3a repubblica prima di dichiararla, aspetta che non sia un ritorno alla prima; certo, nella legge elettorale c'è uno sbarramento al 3% ( o al 1% ), che nella prima non c'era.
“Con il contratto di governo sul modello tedesco ci sarà prima di tutto il cittadino e i suoi bisogni: con un elenco delle cose da fare.”
E chi sa quello che vuole il cittadino italiano?
E chi sa quello che va bene per il cittadino italiano? Ovvero: gli italiani, la maggioranza, preferirebbero fare la quantità di ferie come gli studenti (110 giorni all'anno); chissà se questo è positivo per l'Italia, come è stato positivo l'invenzione della cassa integrazione a zero ore ( lustri a fare lavoro nero, con pagamento dallo stato ).
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 26.04.18 16:40| 
 |
Rispondi al commento

La strategia di DiMa sta dando i suoi frutti la spaccatura del pd e del Cdx se poi questa porterà un governo io personalmente non lo credo, ma sta gettando le basi per le prossime elezioni.

Stefano M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che ha donato a Rousseau 26.04.18 16:38| 
 |
Rispondi al commento

Ho piena fiducia di te Luigi, sicuramente saprai valutare le loro richieste ma se sono contrari alle nostre è meglio tornare al voto.

Giovambattista Savonarola Gentile (), Petilia Policastro Commentatore certificato 26.04.18 16:33| 
 |
Rispondi al commento

Per il momento, mi associo al pensiero di Vale33. Vedremo i prossimi sviluppi

Raffaele 26.04.18 16:30| 
 |
Rispondi al commento

Il sig. 48, nelle dichiarazioni di ieri, ha dimostrato il suo totale stato di trance confusional - rabbioso. Ormai, le sue poche e malate cellule cerebrali, sono totalmente fuori controllo, nonostante il massiccio uso di farmaci contro la demenza senile. Noi, comunque, dovremmo essere grati al sig. 48 per queste dichiarazioni e al SSN per non aver mandato il 118 per ricoverare d'urgenza il sig. 48 alla neurodeliri.

Barbarossa 26.04.18 16:29| 
 |
Rispondi al commento

centinaio de mijioni

psichiatria. 1 26.04.18 16:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il vecchio criminale puttaniere proverà a comprare i nostri Parlamentari. Fingete disponibilità, poi registrate, filmate e denunciatelo: ce ne saremo liberati per sempre.

Massimo S., Palermo Commentatore certificato 26.04.18 16:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Innanzitutto grazie a Di Maio per essersi preso la briga di rispiegare quello che sta facendo... In molti l'hanno capito da un pezzo, qualcuno proprio non ce la fa. Nemmeno a me piace il PD, Renzi poi non lo posso sopportare, però quando a garanzia c è il M5S io mi fido... Di Maio non è un ingenuo, fate apparire i parlamentari del M5S come cappuccetto rosso nel bosco... Guardate che questi qui sono tosti, intelligenti, onesti, capaci, competenti... Non dico che siano immuni dall'errore però accidenti un po' di ottimismo e fiducia. Io appoggerò sempre il M5S qualsiasi decisione prendano perché so che lo fanno con le migliori intenzioni e la migliore competenza. Forza M5S... Siamo con voi! (non tutti ma tanti, i migliori).



LA PANTOMIMA

...Il cittadino ed i suoi bisogni: a chi lo si dice? A Renzi? A Berlusconi?
Basta con questa pantomima. Si vada subito al voto.

Giuseppe C. Budetta 26.04.18 16:20| 
 |
Rispondi al commento

Alfie. Il bambino condannato a morire. In Inghilterra. Nessuno di Voi, ha il coraggio di aiutare un bambino a provare a vivere? Ehi 5 stelle!!! Sveglia!, è solo un bambino!


Non fossilizziamici sul concetto stupido di alleanza
A noi il Pd serve per fare numero e iniziare a cambiare il paese
Dovranno sottoscrivere il contratto e seguite i nostri programmi
STOP
quindi diano fiducia a luigi
Saluti

undefined 26.04.18 16:12| 
 |
Rispondi al commento

Ottime parole:questa mi pare la linea migliore per non deludere e disperdere il nostro elettorato.
Riguardo all’accordo di Governo credo che, dopo aver favorito nel 2013 la fine di Bersani, rifiutando di appoggiare i suoi 8 Punti (già comprensivi di larga parte del nostro programma) ed avere conseguentemente favorito l’ascesa di Renzi ed il Patto del Nazareno, oggi non si possa scendere sotto quella soglia. Gli 8 Punti, con qualche eventuale piccolo ritocco, se ci fosse una consultazione on line, lo sottoscriverei ad occhi chiusi.

Luigi De Romanis, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 26.04.18 16:09| 
 |
Rispondi al commento

Ok leggo che con il PD no perchè... con la Lega no perchè... con FI no perchè... e quindi che proponete? Che devono fare Di Maio e company oltre a dire che l'alternativa è andare di nuovo a votare? E siamo sicuri poi di prendere il 40% per poter governare da soli? (Tanto questa legge non la cambiano in Parlamento)...

ROBERTO GABELLINI 26.04.18 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Se sono arrivati tanti voti è perchè la gente si è convinta che i principi morali e la politica di chi ha governato hanno fatto cilecca. Bisognava cambiare. Invece si va a chiedere alle stesse persone di votare un governo a guida M5S? Ma pensate che questa gente è nata ieri? Sarà una disfatta con l'aggravante di avere anche la responsabilità delle disfatta. Si è riusciti a resuscitare Renzi. Si chiede a lui i voti per governare. Ma mai! L'idea di Salvini era solo quella di una vera svolta. Proposta da giovani e onesti governanti. Salvini non era cosi vergine? Bene, legge elettorale e nuove elezioni..

michele C. Commentatore certificato 26.04.18 16:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Certo la scelta fra Renzi (PD) e Berlusconi (FI) è un doppio suicidio (gente simile andrebbe confinata per il gran male fatto agli italiani) però non si può neppure deludere i milioni di cittadini che hanno votato M5S per restare fuori a guardare. In qualche modo necessita fare una scelta e la migliore è quella di entrare nella stanza dei bottoni, credo.
Certo gli faranno la guerra fucilandoli alle spalle, ossia la guerra più vile e sordida perché nascosta, però anche noi potremo se non cancellare le leggi vergognse, perlomeno impedire che se ne aggiungano altre contro il martoriato popolo italiano. Sarebbe auspicabile fare subito una legge elettorale e tornare a votare con una legge che impedisca coalizioni e affidi il governo del paese a chi vince le elezioni anche di un punto solo. Se non si cambierà questa vergognosa legge incostituzionale oltretutto, il nostro paese non vedrà mai la luce!

Maria Pia Caporuscio 26.04.18 16:00| 
 |
Rispondi al commento

Voi dite... non usiamo più i termini della I e II Repubblica. Beh... qui non si tratta di usare termini ancorati ad un passato di anarchia, regime totalitario, ecc.. si tratta di usare i termini propri della democrazia. Le allenaze sono il vulnus della democrazia. Il contratto cosa è? Un accordo che lega le parti a fare cosa? Se io pago X per un oggeto mi aspetto quell'oggeto. Qui si tratta di Forze politiche che possono pensarla in maniera diametralmente opposta. Come vincola l'uno, l'altro? Si lavoro sui punti del contratto? e su tutto il resto. Io credo che davvero voi non abbiate idea di cosa state parlando. Il Governo non lo si fa su una lista della spesa. Lo si fa su indirizzi di politica interna, econmica, sociale ed estera ben precisa. O c'è sintonia di indirizzo programmatico, oppure non se ne fa nulla. Vi siete presentanti dicendo che volete distruggere quando fatto dai governi precedenti. Bene, proponete al Partito che più di altri ha contribuito a quello che voi avete etichettato come "sfacelo" di disconescere il proprio oprato? Non vedete voi stessi l'assurdità? Io non ce l'ho con le idee di fondo del M5S. Ce l'ho contro la vosta incapacità di capire la realtà, di non comprendere in cosa siete entrati.

Corrado Cappai 26.04.18 15:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ex direttore di Padania, Gigi Moncalvo ha pubblicamente dichiarato:Bossi proprietario de logo LEGA NORD ha venduto lo syesso a Berlusconi,poi dal notai i due hanno sottoscritto un contratto capestro per la lega.Ogni decisione politica della Lega doveva essere approvata dall'oligarca. Se il M5S fa un accordo di governo con Salvini lo stesso sl libereràdell'oligarca presto. l Paese ha bisogno di una legge elettorale democratica e Costituzionale, con il PD caro DIMaio pensi di poterla fare?Una legge elettorale si può fare dopo qualche mese,non appena....poi sara dimaio e salvini a promulgarla. State verificando se è possibile un accordo su alcuni punti con il PD- è perdita di tempo ed è rischioso un eventuale accordo solo per il Mov.Se pd fa cadere il governo i media massacrerebbero il M5S,Proponete subito al pd nuova legge elettorale e gli altri punti importanti del programma in modo da non fargli accettare il "contratto" poi subito accordo con Salvini.Comunque cittadino Di MAIO,un accordo col pd è destinato a fallire dall'inizio ,avete senz'altro compreso che la stragrande maggioranza dei votanti e degli iscritti del Mov è contraria a qualsiasi accordo col PD. Berlusconi ha colpe e responsabilità gravissime ma il PD con Napolitano e tutti i suoi dirigenti hanno instaurato un regime anticostituzionale con quattro governi illegittimi Monti,Letta Renzi,Gentiloni i quali hanno ROTTAMATO l'Italia e gli Italiani.In conclusione propongo un accordo con il centro destra( berlusca non farà parte del governo) che comprenda i punti qualificanti del progr Mov.una nuova legge elettorale compromesso sul Presidente del consiglio, una diarchia sei mesi Pres.Di MAio- sei mesi Salvini e il mov.guadagnerà altre valanghe di voti .ciao PRESIDENTE ,Spero leggerai questo art. e qualcuno vicino ai vertici glielo faccia pervenire. DIARCHIA è soluzione ,ciao a tutti Benedetto Moscatelli Palestrina 26 /aprile/2018


su quanto scritto ci sono molte cose condivisibili ma altre discutibili;
se si parte dalle pensioni e si tenta di garantire una pensione minima di vivibilità per coloro che non hanno mai versato alcun contributo, cosa si dovrebbe fare invece per un lavoratore che ha versato oltre 40 anni di contributi? quanto dovrebbe essere la pensione per far si che i 40 anni di contributi non siano stati versati inutilmente?
poi per gli insegnanti ci si lamenta che vanno ad oltre 1000 km di distanza dalla loro abitazione mentre i dipendenti privati giovani o meno giovani che pur di mantenere il loro posto di lavoro sono costretti a subire di tutto di più anche piu dei 1000 km,tra l'altro senza le tutele che lo stato offre ai dipendenti pubblici?
poi per le televisioni e Berlusconi mi chiedo come mai pur avendo il veto di operare nei pubblici uffici, di fare politica sia stato ricevuto dal capo dello stato e sia ancora artefice principe della politica italiana; di chi è la responsabilità che cio accade?e credo che sotto tantissimi aspetti sia molto grave che cio avvenga senza che nessun batta ciglia,piuttosto della rai o mediaset;qui si tratta,credo, di legge e rispetto verso il popolo italiano;ed infine per un probabile accordo con il PD come sarà possibile farlo con un partito di potere conclamato e con personaggi che avevano ribadito di abbandonare la politica dopo la sconfitta;per me è impossibile anche perché chiederanno di non intervenire su art.18-job act e legge fornero e su tutte le inziative da loro adottate in queste anni....per me impossibile..meglio la lega...perché sono due nuovi che si incontrano...ed è la migliore soluzione per il popolo italiano...e sono convinto che dopo le elezioni in friuli un qualche accordo si troverà...la lega stravince,il M5s arriva secondo e Berlusconi se ne farà una ragione...
saluti

oreste palmieri 26.04.18 15:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cosa sarebbe successo se avessimo fatto noi l'alleanza con Salvini , sapendo che il sistema elettorale non ci avrebbe permesso di andare al governo da soli ? Questa ipotesi l'ho propugnata da sempre .

vincenzo di giorgio 26.04.18 15:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bravo Di Maio, secondo me li hai messi alle corde.

mzee.carlo 26.04.18 15:50| 
 |
Rispondi al commento

Alle volte mi sembra di essere al comitato di quartiere contro pinco pallo ad ascoltare chi le spara più grosse ".... ennoi non ci staremo MAIIIII" ecc ecc. Ben vengano i comitati e le lotte di quartiere o anche più, ma non possiamo pensare che non ci sia evoluzione al concetto di contrarietà! altrimenti siamo destinati a diventare politici reazionari.
M5S ha sempre detto che non farà alleanze e questo è quello che stanno proponendo.
Chiaramente i politici vecchia maniera e gli insulsi non riescono a capire quello che sta succedendo, ma loro sono perdonabili in quanto ignorano; mentre noi elettori M5S NOOOO non sia perdonabili ne scusabili, se non affrontiamo la realtà siamo solo incompetenti!!
Ben vengano le proposte di accordo sui temi che ci permetteranno di portare avanti il programma che abbiamo messo fiduciosamente in mano ai nostri parlamentari e a Luigi Di Maio
Saluti a tutti

Claudio Maddalon, Gr Commentatore certificato 26.04.18 15:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

bene luigi!vi segnalo che oggi a raitre,ore 18,30 la nostra Lezzi e questa sera a rete4 alle 21,20 la nostra Taverna!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 26.04.18 15:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non puoi fare di più di ciò che stai facendo, caro Di Maio, ma il problema sta tutto nel PD che ha una seria paura del cambiamento. Un Partito che ha radici molto lontane che partono dalla fine della guerra fino ai nostri giorni non si stacca tanto facilmente da essi. Il M5S è troppo innovativo ai loro occhi, parole come democrazia diretta assumono un significato irreale che mette loro paura. Ciò nonostante, è doveroso dare un governo al Paese e il PD, tutto sommato, è preferibile, secondo me, alla Lega. Comunque vada, niente potrà farmi cambiare sul M5S, l'unica Forza politica che ha veramente a cuore il benessere dei cittadini. Grazie.

mario m. Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2017 26.04.18 15:37| 
 |
Rispondi al commento

Mai più 5S in caso di accordo con il PD.

Antonio LICATA 26.04.18 15:36| 
 |
Rispondi al commento

11 anni
pa andiamo in Grecia?
Chicco non so.. (non ho soldi)
perchè in Grecia?
voglio vedere Sparta
Chicco Sparta non c'è più
non importa
fuori stagione magari

psichiatria. 1 26.04.18 15:36| 
 |
Rispondi al commento

ancora sono renzi e silvio a tirare i fili dei burattini
luigi e salvini devono avere + forza per mandarli a vaffa tutti e due
luigi col pd ti suicidi
però non a settembre le elezioni meglio subito
chissenefrega della campagna elettorale sono 6 anni che va avanti ormai i giochi sono decisi, elezioni subito domenica 3 giugno!!!!

Mark Heinrich 26.04.18 15:31| 
 |
Rispondi al commento

Scusate ma pensate davvero che Renzi accetti la riformulazione del jobact...? Lui punta a ritornare in prima linea in grande.... Quindi deve far fallire gli altri... Ossia li appoggia ma non nel programma... Lo trasforma per poi dire..." Vedete italiani era solo campagna elettorale.... Sono uguali agli altri... Fanno anche peggio di noi" deve essere la minoranza del PD a sganciare Renzi e i suoi..... Perché da quando c'è lui quel partito non è piu di sinistra e né tanto meno democratico..... Coloro che dissentivano se ne sono andati....... Sono rimasti pochi e senza scheletro che non hanno il coraggio di prendere le redini

Ilaria De Rosa 26.04.18 15:30| 
 |
Rispondi al commento

**Di Maio possibilista**
*Ancora non sappiamo se ci sarà l'accordo per programma di governo, ovvero se sarà sottoscritto dal PD. Come ancora ha ribadito Luigi, non è un contratto a vita ed è previsto un aggiornamento a metà legislatura. In questa fase così difficile è bene lasciar lavorare serenamente coloro che noi abbiamo delegato a farlo. Nel Contratto de quo sono previsti 10 primi punti molto importanti e sta bene, tuttavia mi piacerebbe che ci fosse anche l'11°, ovvero "emendare l'attuale Legge Elettorale nata per distruggere il M5S una volta per tutte". Buon per noi che non ci siano riusciti, ma non dobbiamo dimenticare che tutto il PD la votò a favore. Sempre allerta stiamo. Cincinnatus da Genova

Pietro Marini 26.04.18 15:29| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo a valutare un programma condiviso tra PD e 5 stelle. Ci dovrebbero essere alcune riforme su conflitto di interesse, legalità, ambiente, ecc. che senz'altro troverebbero la possibilità di passare sia tra il PD sia tra M5S
Io lo voterò.

Catuzzo Alba 26.04.18 15:25| 
 |
Rispondi al commento

PER TUTTI E PER NESSUNO (05.01.06 22:41)

ORAZI E CURIAZI

Chissà per quale motivo mi sovvenne la soluzione che gli abitanti dell'antica Roma e quelli di Albalonga, idearono per risolvere i loro gravi problemi.
Invece della guerra dove si sarebbero scannati i due popoli, decisero di mettere in campo, ogni città, tre fratelli e chi fosse rimasto vivo avrebbe avuto ragione. Che c'entra? C'entra... c'entra.
Che bello sognare di convocare tutta la feccia di destra e di sinistra in parlamento ed in senato e riaprire le porte solo per permettere ai supestiti d'andare in esilio, dopo aver restituito al popolo italiano l'argenteria di famiglia; che sogno!

Max Stirner 05.01.06 22:41

http://www.ilblogdellestelle.it/2006/01/il_meno_peggio_1.html

Max Stirner Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 26.04.18 15:22| 
 |
Rispondi al commento

Riccardo Fraccaro
La Svizzera ha deliberato 3 votazioni popolari: i cittadini decideranno su piste ciclabili, produzione di cibo in modo equo e sovranità alimentare. È il modello di società a cui guardiamo. La #democraziadiretta è il completamento di quella rappresentativa

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 26.04.18 15:19| 
 |
Rispondi al commento

VOGLIO SOLO RICORDARE CHE COMUNQUE LO CHIAMIAMO, accordo, contratto , alleanza ecc...STIAMO ANDANDO INCONTRO A DEI VOLPONI DELLA POLTRONA, e loro continuano ad intendere a loro modo il “CONTRATTO”!...non illudiamoci di poterli cambiare e farli rinsavire con la nostra NUOVA IDEA.....Questi sono vecchi invecchiati e vecchi precoci....ATTENZIONE CHE DOPO L’eventuale Firma del “CONTRATTO”, non ci mettono niente a farlo saltare con una qualsiasi scusa cucita ad arte, come questa merda di legge elettorale, facendoci passare per i TRADITORI del CONTRATTO CHE NOI STESSI ABBIAMO PROPOSTO!!!! IN CAMPANAAA! NON DELUDIAMOCI!..UNITI, E CONTINUIAMO AD USARE L’INTELLIGENZA COLLETTIVA....AUGURI a5*


Non dobbiamo toglierci dal cervello due cose.La prima è, che, se siamo arrivati al 32%, i cittadini credono al nostro programma alle nostre promesse,quindi guai deluderli.La seconda e che se uno,amministra per fare arricchire le lobby(anche familiari), mai e poi mai ,potrà allearsi con noi.La lega " purtroppo",abbaia e ringhia, ma quando il padrone gli indica la cuccia ,mette la coda tra le gambe abbassa la testa e ci si nasconde.La rai è tuttora nelle mani del cazzaro si vede e si sente.La lotta alla corruzione ed al conflitto d'interessi saranno al vertice delle cose da fare,...ma prima vediamo se ci sono le condizioni(io non le vedo neanche in lontananza) con chi farle.

Canzio R. Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 26.04.18 15:17| 
 |
Rispondi al commento

Siamo sulla buona strada. Prima di passare ai programmi sarà opportuno fissare degli obiettivi comuni sui quali è più facile concordare. Su quella base si potrà quindi passare alla discussione e alla definizione dei programmi di attuazione. Degli obiettivi concordati. L'ultima fase, la più spinosa, se ci si arriverà, sara la individuazione delle persone preposte alla realizzazione dei programmi.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 26.04.18 15:08| 
 |
Rispondi al commento

Luigi, personalmente, ho fiducia nel tuo operato.
Mi permetto solo di farti considerare che, il PD, non mi pare proprio un partito di cui fidarsi. E' disunito al suo interno, come ci si può fidare di un "leader" che rappresenta solo una parte dei deputati, dei senatori ? Uno dice si, l'altro no, l'altro se, l'altro ma. Non ci sarebbe nessuna maggioranza certa e, alla prima occasione, farebbero come hanno fatto con Giulio Cesare (chissà se i congiurati erano del PD di allora ?)
Ovviamente sono solo le mie supposizioni, i miei dubbi che voglio condividere.
Buon lavoro.

Alessandro L. 26.04.18 15:07| 
 |
Rispondi al commento

Tutti coloro che minacciano di non votare più M5s ma di votare Salvini, sappiano che votare Salvini significa votare Berlusconi. Ascoltare l'intervista al giornalista Gigi Moncalvo, esiste un contratto firmato dal notaio in cui il gentiluomo di Arcore si impegnava a pagare gli enormi debiti, dovuti soprattutto alle ruberie di Bossi e compagni, accumulati dalla Lega in cambio del simbolo. Ergo il simbolo della Lega è di proprietà di........

Stefanodd 26.04.18 15:07| 
 |