Il Blog delle Stelle
Perché il Porta a Porta

Perché il Porta a Porta

Author di MoVimento 5 Stelle
ore 10:20
Dona
  • 14

di MoVimento 5 Stelle Livorno

Vi invitiamo a guardare questo interessante servizio della RAI (TGR) sul complesso problema del ciclo dei rifiuti.

Ogni anno in media ciascuno di noi produce circa 500 kg di rifiuti. Nella nostra Regione si producono oltre 2 milioni di tonnellate di rifiuti solidi urbani, di cui ben il 34% finisce in discarica e un altro 16% nei termovalorizzatori. La capacità residua delle discariche in Toscana verrà inoltre esaurita nel giro di 7-8 anni.

Per raggiungere l'eccellenza della raccolta differenziata il miglior metodo è il "Porta a Porta", infatti un numero sempre maggiore di città italiane lo sta implementando. Sappiamo che all'inizio non è assolutamente facile e comporta un sacrificio: cambiare un comportamento non è banale, ma con il tempo e la collaborazione dei cittadini si possono raggiungere obiettivi importanti.

E' nostro dovere quindi ringraziare tutti i livornesi per l'impegno che ci stanno mettendo. L'azienda Aamps Livorno è sempre a disposizione per risolvere eventuali problemi e migliorare il servizio costantemente.

Per promuovere una comunità più sostenibile bisogna tutelare l'ambiente ed aumentare la percentuale della qualità e quantità di materiali raccolti e riciclati. Al fine di tutelare la nostra salute bisogna sviluppare forme di economia circolare che superino sistemi di smaltimento, i quali possono essere novici, come le discariche ed i termovalorizzatori.

Perché il Porta a Porta? Tuteliamo insieme l'ambiente e la salute e promuoviamo un economia virtuosa.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

24 Apr 2018, 10:20 | Scrivi | Commenti (14) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 14


Tags: livorno, m5s, porta a porta, rifiuti, termovalorizzatori

Commenti

 

Carissimo mio sindaco Nogarin, stai cercando di fare di tutto per cambiare ahimè gli animi dei Livornesi, ma non so se ci riuscirai. Sono preoccupata per tutto l'impegno che ci state mettendo con la raccolta differenziata, cercando di mettere i parcheggi a pagamento per invogliare i cittadini ad andare a piedi o in bici o con i mezzi pubblici ma niente.Spero che anche quest'anno tu continui col servizio serale gratuito degli autobus perchè è un bellissimo segnale e fa capire alle persone che non dobbiamo stare rinchiusi in casa ma uscire e accogliere il prossimo. Anche la sera, più gente c'è, più ci sarà meno delinquenza. Invece sento lamentele continue. Sto cercando di lottare con chi conosco per far capire loro che il problema non sono gli immigrati ma porsi il perchè sono costretti a venire da noi.Nessuno che si pone il problema del disastro politico e sociale in cui vivono. Lotto per far capire che è una città con più alto tasso di tumori, me compresa. Cerco di far capire che dobbiamo doverosamente cambiare pensiero e cambiare stile di vita. E' dura anche farlo capire alle mie figlie, ormai prese al tram tram della vita moderna. Ma non mi arrendo. Giuro che non mi arrendo. Non sono tra di voi in prima linea per ora perchè non ho facebook, non lo adoro, ma spero che prima o poi mi contattiate per partecipare attivamente per il bene prossimo di tutti noi. Un abbraccio
Sabrina Piacentini

Sabrina P. 29.04.18 19:00| 
 |
Rispondi al commento

---------- ot BOMBA? ----------

Chi sostiene che gli immigrati del pianeta dovrebbero dirigersi
preferibilmente negli stati musulmani
forse dovrà rivedere la propria opinione.

DIECI PAESI CON MAGGIOR PERCENTUALE D'IMMIGRAZIONE NEL MONDO
RISPETTO ALLA LORO POPOLAZIONE TOTALE:

Percentuale al primo posto nel mondo per immigrati
EMIRATI ARABI UNITI,
religione ufficiale islam,
con l'88,4% d'immigrazione,
più di 8 immigrati ogni 10 persone!

Percentuale al secondo posto nel mondo per immigrati
QATAR,
religione ufficiale islam,
con il 75,5% d'immigrazione,
più di 7 immigrati e mezzo ogni 10 persone!

Percentuale al terzo posto nel mondo per immigrati
KUWAIT,
religione ufficiale islam,
con il 73,6% d'immigrazione,
quasi 7 immigrati e mezzo ogni 10 persone!

Nei primi 10 posti non appare l'italia
nè percentualmente nè quantitativamente.

Aggiornato al 23 febbraio 2017
Fonte: Nazioni Unite

Arrivederci alla prossima puntata.

Patrizio 25.04.18 15:07| 
 |
Rispondi al commento

Aggiungo che oltre al porta a porta dovremmo incentivare il vuoto a rendere o con cauzione: in Germania tutti i supermercati applicano il vuoto a rendere e recuperano tutti i vuoti in vetro e di plastica per il riutilizzo o riciclo

Roberto P. TV 25.04.18 12:55| 
 |
Rispondi al commento

io il porta a porta lo vivo a Treviso, e purtroppo chi non lo condivide butta dove capita: bisognerebbe fare più informazione e incoraggiare con reali incentivi economici il recupero dai rifiuti. Penso al recupero vetro, lattine, metalli vari. Bisognerebbe ottimizzarlo per ridurne i costi p.es. con bidoni per l'umido condominiali.

Roberto P. TV 25.04.18 12:38| 
 |
Rispondi al commento

Inceneritori SOLO per rifiuti igienicamente pericolosi (ospedalieri o assimilabili).
Discariche moderne e controllate per i NON riciclabili.
Conferimento dei rifiuti da parte dei cittadini ad appositi siti,proporzionalmente dimensionati alla popolazione interessata,aperti e CONTROLLATI (se del caso h24) proprio per distinguere la roba riciclabile correttamente separata,con rilascio tramite apposito codice di piccolo incentivo individuale a riduzione dei costi annuali tassa rifiuti.
Qvesto sistema consentirebbe,a mio modestissimo parere,di abbattere i costi di raccolta sul territorio e a coinvolgere i cittadini riservando il cd."porta a porta" esclusivamente a casi limite.
Saluti e cordialità dalla Romagna.

enzo bargellini, Santarcangelo di Romagna Commentatore certificato 25.04.18 10:07| 
 |
Rispondi al commento

Non è facile, non è indolore, ma si deve fare.
Ovviamente il porta- a - porta.

Martamaria P. Commentatore certificato 25.04.18 08:38| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi con forza italia sono e sono stati il male dell'Italia.
Rappresentano la mafia, la corruzione, l'evasione fiscale le leggi ad personam, ecc.ecc.
Renzi con gran parte del PD rappresentano la stessa cosa, In piu' hanno fatto il job act e tolto l'articolo 18,
cioe' hanno reso definitivamente schiavi milioni di italiani.
Hanno distrutto la scuola pubblica a favore di quella privata e hanno distrutto la sanita' a favore di quella privata.
In sostanza peggio di Berlusconi. Il prossimo voto sara' una bella scheda bianca.
Oppure, se Bersani non ci sara' piu', sara' per LEU. Vergognatevi

Daniele Dosi 24.04.18 21:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il porta a porta che tra l'altro è molto costoso, non si può svolgere negli insediamenti condominiali per motivi ovvi che sfuggono a chi non segue il settore. In tutti i paesi europei si pratica la raccolta differenziata con l'uso di contenitori di prossimità. Occorre però educare gli utenti. La raccolta porta a porta dove viene praticata è vero che migliora i risultati ma comporta pericoli per l'igiene pubblica, sottopone gli addetti a lavori massacranti e aumenta i costi che non vengono coperti dal valore del materiale ricavato. Si generano pericolose diseconomie alle quali prima o poi si sarà chiamati mi a rispondere.

Benito Leoci 24.04.18 17:03| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno Pentastellati,
sono un vs. elettore, suo malgrado, anzi ora un vs. ex-elettore perchè non vi votero' mai piu'.
Dopo aver insultato per 5 anni il PD prendendolo come causa di tutti i mali possibili volete farci il governo insieme, complimenti per la coerenza.
Sapete cosi' che messaggio lanciate: che pur di andare al potere fareste un accordo anche con il diavolo..
Che tristezza e che delusione.

milko cocchi 24.04.18 14:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ottimo e condiviso.

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 24.04.18 13:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori