Il Blog delle Stelle
La IV Giornata europea della vita indipendente per le persone con disabilità

La IV Giornata europea della vita indipendente per le persone con disabilità

Author di MoVimento 5 Stelle
ore 10:34
Dona
  • 4

di Alessandro Fraleoni Morgera

Il 5 maggio 2018 sarà la IV Giornata europea della vita indipendente per le persone con disabilità: ho incontrato La Sfida, cooperativa sociale onlus che si prende cura di dare risposte adeguate alle domande che vengono dal mondo della disabilità. E' forte il bisogno di trovare e formare gli assistenti personali, aiutare i disabili ed anche le loro famiglie nei molteplici aspetti burocratici. "Chi ha una disabilità molto grave – ha affermato Stefano Baldini, amministratore unico della cooperativa – non può compiere da solo le azioni quotidiane della vita. E non stiamo parlando di persone come il campione paralimpico Oscar Pistorius".

La digitalizzazione della futura Regione a 5 Stelle e la sua sburocratizzazione sono due bandiere del MoVimento 5 Stelle: accanto a queste è necessario sviluppare la fase di prevenzione e battersi per l'abbattimento delle barriere architettoniche. Le miopie e le mancanze vanno superate perchè un'efficace azione di prevenzione ha un benefico effetto moltiplicatore su tutto il sistema sanitario, per chi è disabile e per chi non lo è. Nel nostro programma di ristrutturazione delle case-Ater e di sistemazione delle scuole per i più giovani sarà primario agevolare la vita a chi non puù spostarsi come invece fanno la maggioranza dei cittadini.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

26 Apr 2018, 10:34 | Scrivi | Commenti (4) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 4


Tags: disabili, disabilità, giornata europea, m5s

Commenti

 

il migliore aiuto che lo Stato può dare ai disabili è una politica di sensibilizzazione fin dalle scuole inferiori, l'ignoranza e l'indifferenza della gente è quello che ci rende più difficile la vita. Poi viene l'ottimizzazione delle strutture d'accesso ai servizi pubblici di cui in Italia siamo indietro. Per ultimo il controllo degli abusi, mi rendo conto che è impossibile avere un poliziotto ovunque quindi l'educazione civica e culturale è l'unica soluzione.

Sergio Mazzesi 27.04.18 13:49| 
 |
Rispondi al commento

Sinceramente non capisco come, dopo 5 anni di insulti al PD, potete pensare di fare un governo con loro.
In questo modo perderete il 50% dei vs. voti.
Meglio andare al voto...è piu' coerente.

mlk 27.04.18 09:05| 
 |
Rispondi al commento

un governo col pd è una cazzata pazzesca !!!!!!!! Il PD non esiste, è un insieme di potentati che non vuole perdere l'osso....che ha assaporato negli ultimi tempi..!! Firmare un patto con loro non ha alcun valore... chi può garantire che il partito lo segue ??? Un partito che si spacca in continuazione, dove ognuno si sente migliore dell'altro... senza nessuna disciplina di partito che contratto può sottoscrivere ??? Il PD è "il sistema" i 5 stelle lo vogliono ribatare.. COME POSSONO GOVERNARE INSIEME ????

Giovanni Di Bello 27.04.18 02:30| 
 |
Rispondi al commento

Oltre che aiutare a vivere,
bisognerebbe anche dar la possibilità di morire a queste persone, come in Svizzera.
Molte persone devono vivere anche se non lo vogliono; ovviamente ci guadagano tanti; dal dottore alla badante, alle case farmaceutiche, fino a chi fa pannoloni.
Quando le persone sono giovani, valutano il suicidio; le persone avanti con gli anni, mai, anche se sono pazienti con nessuna possibilità di star bene: è il cervello, che ha meno neuroni (quelli della coscienza, intelligenza sono morti o non connessi), ma ha i neuroni come quelli degli animali sono presenti: c'è un animale che si suicida? Nemmeno il verme tagliato a metà!

Aiutate i familiari, e sopprimete i pazienti che non vogliono vivere!

Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 26.04.18 12:04| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori