Il Blog delle Stelle
In Ungheria vince l'ipocrisia europea

In Ungheria vince l'ipocrisia europea

Author di MoVimento 5 Stelle
ore 10:30
Dona
  • 61

Intervista a Fabio Massimo Castaldo su "Il Messaggero"

Viktor Orban? Una vergogna europea che però mette a nudo il fallimento della UE. La pensa così Fabio Massimo Castaldo, M5S, vicepresidente del Parlamento europeo. "Non tutti lo considerano una minaccia. Orban è un uomo del PPE, a Bruxelles è alleato con Tajani e Angela Merkel. Loro non "disdegnano" poi così tanto la politica miope e fortemente anti-europea. Crediamo in una Europa plurale e aperta: in troppi casi in Ungheria sono stati calpestati i diritti fondamentali dei cittadini. E abbiamo chiesto perciò di aprire una procedura formale".

Anche l'amicizia con Putin è politicamente scorretta?
"Le alleanze internazionali dell'Italia non sono in discussione. Tuttavia la politica delle sanzioni alla Russia non ha portato ad alcun risultato utile, anzi ha contribuito a inasprire il clima di tensione e diffidenza reciproca. Ma soprattutto ha messo in ginocchio tantissime piccole e medie imprese italiane che esportavano in Russia".

Che dire della barriera di filo spinato contro i clandestini?
"Le cause del fenomeno vanno risolte alla radice, intensificando la cooperazione internazionale e smantellando le reti di trafficanti. Il filo spinato di Orban è solo la vergognosa immagine plastica del fallimento delle attuali politiche migratorie europee".

Orban si oppone alle quote di migranti e alla riforma dei trattati di Dublino per consentire di scegliere il Paese in cui andare. Che fare?
"Se Orban vuole fare parte dell'UE deve accettare delle regole comuni che tutelino tutti. Abbiamo ottenuto, grazie anche ai nostri voti in Parlamento europeo, dei ricollocamenti una tantum dei migranti arrivati in Italia e l'Ungheria è proprio uno di quei Paesi che non solo non ha rispettato le regole, ma che ad esse si è opposto strenuamente. A nostro avviso ciò è inaccettabile: i migranti che arrivano in Italia devono essere obbligatoriamente e permanentemente ricollocati in maniera proporzionale in tutti gli Stati membri. Abbiamo individuato alcuni criteri: PIL del Paese, ampiezza del territorio, disoccupazione. Ci batteremo per affermare i ricollocamenti: chi non li rispetta dovrà essere sanzionato con il ritiro dei fondi strutturali spettanti da riassegnare ai Paesi in prima linea come il nostro".

Come cambiano gli equilibri europei?
"Non permetteremo che l'Italia venga lasciata sola o ignorata. Dialogheremo con tutti, ma i Paesi di Visegrád hanno sull'immigrazione posizioni lontane dalle nostre: ricordo che siamo stati i primi a denunciare gli effetti nefasti del regolamento di Dublino. I cittadini lo sanno e hanno fiducia in noi".

Orban ha dichiarato guerra a George Soros e alle ONG. Condividete?
"A Ivrea abbiamo immaginato il futuro. La globalizzazione va governata con intelligenza coinvolgendo cittadini, società civile, ONG, categorie produttive... Sulla trasparenza saremo come sempre ferrei: ad esempio è assolutamente necessario che siano pubblici i finanziatori di qualsivoglia fondazione, ONG o entità. Stesse regole di buon senso per tutti.".



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

10 Apr 2018, 10:30 | Scrivi | Commenti (61) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 61


Tags: elezioni, Fabio Massimo Castaldo, intervista, messaggero, ungheria

Commenti

 

-Comunque potete stare tranqulli che quel grande statista, con molto ciuffo e poca merce sotto il ciuffo, metterà a posto tutto.
Qualche bomba, qualche missile e via.

Barbarossa 11.04.18 18:39| 
 |
Rispondi al commento

Leggendo questo post mi domando come si possa fare un governo con Salvini. Loro vogliono fermare l'immigrazione, a leggere questo post sembra che il moVimento voglia solo "ricollocare", in piena sintonia con Boldrini-PD-Soros-Europa-Bonino... ??? Esercitare un qualche influsso sugli scafisti e trafficanti (dall'Italia!) può essere solo una vana speranza. Qual'é la vera posizione del moVimento?

fabio 11.04.18 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Castaldo, scusami Orban ha calpestato i diritti fondamentali dei cittadini come lo sta facendo Putin non solo col suo popolo ma anche in siria dove sta anche intossicando con armi chimiche bambini donne tutto il popolo siriano. Questi crudeli dittatori vanno condannati tutti gli imprenditori se ne facciano una ragione. Ti sbagli anche sulla Merkel che non e' assolutamente dalla parte di Orban sono solo i politici italiani a essere complici dei dittatori.

sofia o., Rozzano Commentatore certificato 11.04.18 10:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ho apprezzato questo post!
definire ''vergogna'' un'elezione è vergognoso!
Non conosco l'Ungheria, né Orban, ma se è stato eletto più volte, bisognerà chiedersi perché, cercare di capire le ragioni per cui gli Ungheresi lo apprezzano tanto, invece di sparare giudizi pensando che la gente è scema.......
Noi non dobbiamo fare come quelli che criticano gli Americani perché votano Trump, gli Inglesi per la Brexit ecc. Perché sono poi gli stessi che criticano gli Italiani perché votano 5 Stelle......
Questo post somiglia tanto agli editoriali di Gramellini, Augias e gente simile che, con la puzza sotto il naso e una ''puntina'' di saccenza, si crede intelligente e saggia...... mentre gli altri sono populisti ignoranti.

Anche io francamente critico spesso il polpo italico quando vota, ma non perché lo ritenga stupido!
Inoltre non ricopro nessuna carica istituzionale, né scrivo sui giornali e parlo in tv...... altrimenti mitigherei il linguaggio e starei attento a non offendere milioni di persone come fa questa gente. Prima di rilasciare interviste andate a scuola di stile da Di Maio, che sulle elezioni straniere tiene la bocca rigorosamente sigillata!

IL BARONE ZAZÀ 11.04.18 07:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Uno dei grossi difetti di Orban è quello di avere messo alle porte il FMI, ritenendo, giustamente, inaccettabili le richieste di austerità da questo proposte. Orbàn ha invitato il FMI a lasciare tutte le sedi presenti in Ungheria. Ha rimesso sotto il controllo pubblico la banca centrale, ha ridotto le bollette energetiche del 20%, a ridotto l’IVA, su determinate categoria alimentari , dal 25% al 5%. Inoltre non è mai voluto entrare nella trappola chiamata €. Queste prese di posizione, per certa parte dei salotti buoni UE-BCE-FMI, sono gravissime e inaccettabili. Per cui Orban è diventato il fascista, il bubbo nero, come Goebbels, nazionalista ottuso e chi più ne ha più ne metta. Orban, piaccia o non piaccia, con i suoi pregi e i suoi difetti, difende strenuamente il suo piccolo grande popolo dagli attacchi del liberismo ingordo e sfrenato, il cui obiettivo non è mai stato il benessere del popolo.

Barbarossa 11.04.18 00:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ahhhhhh, ecco: lo dice Transparency International, cioè ancora Soros stesso... Certo, certo...

Biagio C. Commentatore certificato 10.04.18 22:35| 
 |
Rispondi al commento

**Torniamo con i piedi a terra, per favore**
*Questo articolo poteva esserci risparmiato,in quanto non riflette l'animus dei Cinquestelle in generale,magari solo di alcuni, che hanno diritto a rappresentarlo. Noi Cinquestelle abbiamo eletto i nostri Portavoce anche nel Consiglio Europeo,ma ciò non significa che il loro pensiero personale divenga pensiero condiviso da tutti noi.Siamo informati, acculturati e politicamente preparati per avere un nostro pensiero, anche se spesso evitiamo di diffonderlo in quanto siamo in guerra. Appunto, su certe questioni a volte converrebbe tacere e come dottrina insegna,chi tace non dice nulla. Cincinnatus da Genova

Pietro Marini 10.04.18 21:44| 
 |
Rispondi al commento

Non parlo delle recenti votazioni, e non voglio osar pensare che i rappresentanti del mv si stiano trasformando in tanti pizza,
Parlo dei rappeesentanti del mv a Bruxelles,
Ho la netta impressione che questi individui abbiano trovato molto accoglienti le poltrone messe a loro disposizione e si siano ben guardati da fare e dire x cosa erano stati votati, spero che il mv li espella in toto, altrimenti meglio scheda bianca.

cagliostro 10.04.18 21:30| 
 |
Rispondi al commento

Orban è un fascista, attacca George Soros, non perchè è un capitalista speculatore, ma perchè è un capitalista, speculatore EBREO, come facevano i nazisti 80 anni fa. L'Ungheria toglie i figli agli zingari per farli diventare "bravi ungheresi" come , nel secolo scorso, gli australiani portavano via i figli agli aborigeni, che vivevano là da 40.000 anni. L'Italia versa ogni anno 15 miliardi di euro all'Europa, l'Ungheria riceve ogni anno 6 miliardi di euro dall'Europa. Invece che migliorare la vita del suo popolo, usa i soldi per costruire 300 Km. di filo spinato anti profughi siriani e vuole che l'Italia si arrangi da sola nella gestione degli sbarchi. Se facciamo il Governo, dobbiamo pretendere che l'Europa butti fuori la puzzolente Ungheria o non versiamo più un Euro per quei porci.
Roberto C.

Roberto C., Venezia Commentatore certificato 10.04.18 21:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non mi piace questa intervista con uno che dovrebbe esprimere posizioni chiare e invece si barcamena.
Non mi piace che Di maio abbia ribadito l'alleanza atlantica, l'europa, l'euro senza se e senza ma.
Ma capisco che si tratta di pretattica e bisogna fare così. Certo che dopo quello che è successo a Tsipras qualche paura mi viene.

walter m., milano Commentatore certificato 10.04.18 20:43| 
 |
Rispondi al commento

Ho sempre condiviso il pensiero del movimento, principalmente quando riguardava e riguarda il bene del ns. paese, ma non condivido i giudizi approssimativi sulla politica di alcuni paesi come l'Ungheria,che non vogliono invasioni selvagge, per cui non si possono condannare per volere il bene del proprio territorio. la politica del movimento sui migranti deve essere più chiara, perchè trattasi di argomento di vitale importanza, forse più del reddito di cittadinanza. A mio modesto parere il "sig." Salvini ha ottenuto il 17% per avere improntato la sua propaganda politica sulla migrazione e ciò ha attecchito in una situazione di grande disagio sociale in cui vertono buona parte degli italiani.

Ivano Cerrito 10.04.18 20:00| 
 |
Rispondi al commento

Mi pare che Orban sia espressione della volontà popolare quindi al di la di tutte le regole Europee è bene che vengano rispettate prima di tutto le regole nazionali.
Quando poi l'Europa sarà una nazione uguale per tutti gli europei ed avrà regole democratiche ed uguali per tutti ne riparleremo.
Attenzione alla globalizzazione non potete omologare con le idee le varie civiltà vi si ritorcerà contro chiunque lo voglia comprese i poteri finanziari rappresentati dai vari Soros e compani i quali tutelano a livello mondiale i loro affari fregandosene altamente dei vari popoli, anzi più mischiamo ed annulliamo per loro meglio è.
Stiamo vedendo però che a livello mondiale questo progetto fallirà.Vedi Trump,Brexit,Merchel,ecc.

giuseppe fadda 10.04.18 19:37| 
 |
Rispondi al commento

La UE è in una posizione di stallo, ogni Paese fa i propri interessi, tranne l'Italia, la proposta di Castaldo è un voler ritornare al progetto originario dei padri fondatori.
Purtroppo è una posizione ideologica e poco concreta. L'Europa di Spinelli e del manifesto di Ventotene non esisterà mai.
La tesi "La globalizzazione va governata con intelligenza coinvolgendo cittadini, società civile, ONG, categorie produttive..." lascia il tempo che trova.
Se a Ivrea avete immaginato questo futuro vi dico che la realtà, attuale e prevedibile, lo smentisce.
Orban non è una vergogna, non più di Trump che vuole il muro di separazione con il Messico.
I muri sono innanzitutto dei simboli che si erigono al posto delle armi, delle guerre.

marta 10.04.18 19:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per me la vergogna è stata quando l'ex presidente del consiglio ha ricevuto Soros a palazzo Chigi qualche tempo fa, uno che ha speculato sulla svalutazione della nostra lira nel 1992

Roberto P. TV 10.04.18 19:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Movimiento 5 stelle : SEMPRE PEGGIO, RETROMARCIA SU TUTTO QUELLO CHE SI ERA DETTO IN QUESTI ANNI, BRAVI ......IL NUOVO PD

Davide Ruggeri 10.04.18 17:33| 
 |
Rispondi al commento

I sauditi sono bravi, l'iraniani cattivi.
L'iracheni sono bravi, i siriani cattivi.
L'israeliani sono bravi e vittime, i palestinesi sono cattivi e carnefici.
I libici, oggi, sono: contemporaneamente bravi e cattivi, ma quando c'era Gheddafi erano cattivissimi. La lista potrebbe continuare. Mi direte ma Gheddafi, Saddam, Assad, Rohani, erano e sono dei sanguinari dittatori. Infatti, dove sono stati rimossi la popolazione sta a meraviglia. Ovviamente nell'interesse della democrazia, e del popolo si sta facendo il possibile per riportare l'ordine in qui posti. Quando e chi lo ha chiesto, non dato saperlo. Quello che è certo è che le popolazioni civili sono state e sono sottoposte è sistematici massacri, nel loro interesse naturalmente. Stessa cosa dicasi per la Turchia, se è amica degli USA e democratica altrimenti è una lurida dittatura. L'Arabia Saudita, fulgido esempio di democrazia, ha concesso alle donne, nel 2018, di poter guidare l'auto; fa le sue belle epurazioni interne ma è tutto regolare, del resto sono amici. Ancora oggi, nonostante l’evidenze, continuiamo e scegliere amici e nemici per procura, secondo quanto ci viene raccontato, ordinato, imposto dagli unici nostri veri amici.

Barbarossa 10.04.18 17:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Condivido quanto viene detto sulla Russia che, per inciso E’ un paese europeo.

Non condivido affatto di questo post quanto viene espresso sugli immigrati clandestini. Orban non solo fa bene, ma fa benissimo a sigillare i suoi confini e difendere il suo paese dallo scempio che ne deriverebbe da una immigrazione studiata a tavolino da alcuni paesi arabi di fede islamica.
Orban non solo fa bene ma fa benissimo a dichiarare guerra a Soros e alle Ong.
La politica europea sull’immigrazione va cambiata.

Sono grandi balle quelle raccontate dai buonisti nostrani che con lo “Jus soli” gli islamici verrebbero meglio integrati. La verità è che, comunque si faccia, solo una infima percentuale degli immigrati di fede islamica si integrerebbe in europa.

Solo chi ha avuto possibilità di vivere nei paesi arabi e che quindi ha avuto la possibilità di conoscere le persone, può avere titolo di dare un giudizio netto e fermo su quanto io asserisco.

Attenti sempre ad accordi con gli pseudo sinistri del bomba: cercano solo rivincite, continueranno a non pensano affatto ai bisogni della povera gente.

paolob 10.04.18 17:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si, ok, "cittadini, società civile, ONG, categorie produttive"... Etc etc... MA LA DOMANDA a cui non hai risposto era: "DI SOROS CHE NE PENSATE?".

Biagio C. Commentatore certificato 10.04.18 14:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono stato in Ungheria diverse volte e non credo proprio che Orban sia una "vergogna" come si scrive in questo articolo. Victor Orban è un sovranista e il popolo è con lui, perché ha capito che questa Europa è solo per una immigrazione incontrollata che genera caos sociale, un neoliberismo che uccide i diritti dei cittadini e per un euro centellinato che favorisce l'austerità.

Gabriele Sannino 10.04.18 14:38| 
 |
Rispondi al commento

Perciò se ho capito bene, con Orban no e con Putin si?

Vincenzo d., San prisco Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 10.04.18 13:55| 
 |
Rispondi al commento

In questo mondo dove la verità la sa solo Dio e la propaganda USA, è molto facile aderire a una tesa anziché ad un'altra. Da molto tempo, ho iniziato a valutare la possibile verità dando un valore opposto alle notizie provenienti dalla propaganda strumentale. La notizia dice BIANCO! Allora è nero o almeno grigio. Ricordate l’informazioni sulle armi chimiche dell’IRAQ? Le scuse di Tony Blair? E tante alte puttanate che ci vengono propinate come la verità assoluta, l’unica verità possibile. Io sono dell’avviso di rispettare la volontà popolare, qualsiasi essa sia, Quindi la volontà degli Ungheresi, dei Russi, degli Inglesi, degli abitanti della Crimea, ecc. Non possiamo pensare, che in quelle zone siano tutti rincoglioniti mentre noi abbiamo capito tutto. Questo decidere, unilateralmente, chi sono gli amici e i nemici, ha creato, sta creando e creerà seri problemi dei quali si conosce, poco e male, la partenza, ma non siamo in gradi di prevederne l’arrivo. L’arroganza , lo strapotere, la minaccia delle armi, non hanno mai portato niente di buono. Quindi lasciamo Orban e gli ungheresi liberi di fare ciò che preferiscono. Noi occupiamoci dei nostri problemi, che non sono pochi. Occupiamoci di questa Europa che non va così come è.

Barbarossa 10.04.18 13:55| 
 |
Rispondi al commento

Tra l'altro l'€uropa dovrebbe spiegarci perche' diamo soldi (nostri) a paesi come l'ungheria che sono nostri competitori (e che quindi ha interesse comunque a restare nonostante faccia giustamente i suoi interessi)

https://pagellapolitica.it/static/style/sandbox/51ca09a38f3e5_saldooperativobilancioUE2011.jpg

per inciso anche la DE ne trae vantaggio visto che molto indotto automobilistico e non, ha sede in HU

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 10.04.18 13:18| 
 |
Rispondi al commento

Inaccettabile semmai sono le ridicole politiche migratorie che consentono l'ingresso indiscriminato di clandestini, illegali e delinquenti.E se gli ungheresi hanno rieletto Orban alle ultime presidenziali col 49,5% un motivo ci sarà o le chiacchiere sul popolo sovrano valgono solo, si fa per dire, nel nostro Belpaese?

GP 1960 Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 10.04.18 12:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il mv Dovrebbe averne di gente come orban
E non come quel coglione che ci rappeesenta in europa,
Possibile che il mv imbarchi simili nullita?
Se continuano a esternare simili idiozie alle prossime europee il mv prendera meno voti dei fdi.

cagliostro 10.04.18 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Questo signore che rappresenta il mv in europa, si merita solamente di essere mandato affanculo, se degli imbecilli come lui sono espressione del mv non riceveranno piu nessun voto dal nostro gruppo,


Parliamo di veri profughi da distribuire spero e non di tutti gli altri migranti economici.


Se le leggi europee sono delle fregature è giusto non rispettarle e Orban fa bene a non riempirsi il paese di clandestini. Dovremmo farlo anche noi. Basta con questo meticciaio.

Gian piero 10.04.18 11:38| 
 |
Rispondi al commento

Caro Fabio,

solo due considerazioni:

Russia: credo che l'alleanza/l'appiattimento con i paesi occidentali sia da mettere in discussione nel momento in cui non si capiscono le ragioni di queste sanzioni economiche applicate alla Russia, come in questo caso! Però come politica è meglio applicare le sanzioni economiche che fare guerre criminali, anche a discapito degli interessi delle nostre imprese altrimenti dovremmo giustificare anche la vendita di armi ecc...

Orban/Ungheria: anche in questo caso, prima di giudicare un paese credo si debba verificare se le leggi comunitarie sui migranti sono fatte con buon senso che è il minimo che possiamo pretendere dalla classe politica (e sottoposte a quei cittadini che ora ci è facile condannare) oppure sono state fatte con i piedi da incompetenti che poi trasformano le teste della gente comune in paranoici e delinquenti.

Buon lavoro, Beppe.

giuseppe belotti 10.04.18 11:28| 
 |
Rispondi al commento

vorrei proprio sapere che ne pensi tu di Soros caro Castaldo, e chiedicelo anche quanto facciamo la prossima campagna elettorale.

Bonsanto Giuseppe, Peschici Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 10.04.18 11:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori