Il Blog delle Stelle
In Sicilia gli stipendi li tagliamo davvero

In Sicilia gli stipendi li tagliamo davvero

Author di MoVimento 5 Stelle
ore 10:52
Dona
  • 10

di Giancarlo Cancelleri

Il MoVimento 5 Stelle ha presentato una proposta di legge chiara e semplice: tagliare gli stipendi dei deputati siciliani e risparmiare 3,5 milioni di euro ogni anno da poter destinare ai cittadini. Avete capito bene 17,5 milioni di euro in 5 anni!
Miccichè appena l’ha letta si è leggermente arrabbiato e ha detto ai suoi di presentare una proposta per eliminare gli stipendi, insomma come se un lupo promettesse di diventare vegetariano.

Il MoVimento 5 Stelle pur donando parte degli stipendi dei portavoce è indiscutibilmente la prima forza politica del Paese, questo significa che si può fare politica di qualità, apprezzata dai cittadini, guadagnando meno di quello che oggi i politici si intascano.
Stavolta gli stipendi li tagliamo davvero e voglio vedere i cittadini sotto il Parlamento Siciliano a festeggiare. Forza!



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

13 Apr 2018, 10:52 | Scrivi | Commenti (10) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 10


Tags: cancelleri, sicilia, stipendi

Commenti

 

Cortesemente vorrei informazioni
sui candidati del M5S alle amministrative 2018 a Catania, Grazie!

Giuseppe Grasso02, Catania Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 16.04.18 10:31| 
 |
Rispondi al commento

Giancarlo sempre bravo,attivo,corretto.....
Miccichè un uomo da nulla !!!!!

ANNA PONISIO Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 15.04.18 12:33| 
 |
Rispondi al commento

Va bene abbassare lo stipendio dei deputati regionali, ma non dimenticare di abbassare gli stipendi del personale addetto all'ARS. Non vorrei che il cameriere che serve il caffè percepisca uno stipendio più cospicuo del servito.

Gaetano Savoca 14.04.18 18:42| 
 |
Rispondi al commento

SICULI VITELLONI

In Sicilia, molti sono lontani anni luce dal popolo. In Sicilia, c'è gente che vive in un'epoca antecedente la rivoluzione francese. Vitelloni all'ingrasso, abbuffati di cannoli siciliani e di cassate, alla faccia di noi altri.

Giuseppe C. Budetta 13.04.18 18:35| 
 |
Rispondi al commento

Grande!! I Siciliani hanno perso una grande occasione a non darti il governo della regione!! Farete tanto anche così e costruirete ottimi presupposti per poter massimizzare la prossima tornata elettorale!! La gente saprà distinguere il vostro contributo e vi darà finalmente fiducia anche in Sicilia. Le ultime votazioni nazionali ci dicono proprio questo...

Davide M 13.04.18 18:32| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti per il lavoro svolto con coerenza e trasparenza. Andate avanti così.

Alfia Sanfilippo 13.04.18 18:07| 
 |
Rispondi al commento

VOI siete..... "IL SALE DELLA TERRA" !!!!!

terenzio eleuteri 13.04.18 17:26| 
 |
Rispondi al commento

In una Sicilia da sempre affamata di lavoro sia esso manuale che intellettuale, una classe politica inetta e cieca ai bisogni della gente, ha utilizzato l'isola come serbatoio elettorale, lasciandola in uno stato di perenne abbandono, in preda alla disoccupazione, alla emigrazione giovanile sempre piu' pressante, priva di infrastrutture, con una viabilità tutta da ridisegnare, con una rete ferroviaria risalente al ventennio fascista se non ad epoca borbonica, e con scuole spesso fatiscenti specie se di nuova costruzione (mistero!!!). La contiguità tra politica, mafia e malaffare ha condizionato del resto pesantemente questa amara realtà; ora pero' a "palazzo dei normanni" si respira un'aria nuova e anche la richiesta della riduzione degli stipendi portata avanti dai pentastellati puo' rappresentare un segnale di cambiamento; certo sara' una lotta cruenta con i soliti politici, lupi famelici abituati da sempre a nutrirsi e servirsi di immensi privilegi, di benefit vari e di vitalizi cosiddetti d'oro. Un apprezzamento va comunque a Cancelleri e alla sua squadra che compatta riesce a tenere accesa la luce della speranza per un vero cambiamento della sicilia e un rinnovamento all' interno del palazzo delle istituzioni. Paolo ( PALERMO)

PAOLO CARUSO 13.04.18 13:02| 
 |
Rispondi al commento

Festeggerei volentieri con i concittadini davanti al Parlamento della Basilicata ma non credo sarà semplice scardinare il sistema feudale lucano. Vediamo a Novembre che succede.

NIcola Manno 13.04.18 11:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori