Il Blog delle Stelle
Il Molise ha un'occasione storica: voltiamo pagina perché #UnFuturoEsiste

Il Molise ha un'occasione storica: voltiamo pagina perché #UnFuturoEsiste

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 46

di Andrea Greco, candidato del MoVimento 5 Stelle alla presidenza della regione Molise

Domenica 22 aprile, in Molise, sarete chiamati ad eleggere il nuovo Consiglio Regionale ed il nuovo Presidente della Regione.

Sarà un'occasione storica per questa terra, perché finalmente, dopo 20 anni di gestione scellerata e di governi indegni, i cittadini molisani avranno la possibilità di voltare pagina e di lasciarsi tutto alle spalle.

Questa volta ci sarà una vera alternativa per loro, e siamo noi. Il MoVimento 5 Stelle rappresenta la svolta, il capovolgimento del paradigma, da una gestione clientelare, affarista e volta agli interessi dei soliti pochi, ad un governo che rimetta il cittadino e il territorio al centro di tutto. Nell'interesse dell'intera collettività e di una crescita reale del Molise, che avrà la grande opportunità di proiettarsi verso il futuro e verso innovative opportunità di crescita, in costante concertazione con i nostri portavoce in Parlamento e in Europa.

Come si vota? È importante barrare con una X entrambi i simboli del MoVimento e scrivere il nome di due candidati del MoVimento 5 Stelle, di sesso opposto. Attenzione, non è consentito il voto disgiunto.

Faccio un appello a tutti i miei corregionali: andate tutti a votare, andiamo tutti a sancire la nostra ferma decisione di voler cambiare e di voler mandare a casa il vecchio sistema. E ai giovani, ai miei coetanei, anche a quelli che studiano o lavorano fuori, chiedo di tornare, di fare uno sforzo per venire ad aiutare la loro regione a liberarsi, per sempre, della vecchia politica. Perché andare via, per studio o per lavoro, dovrà essere una libera scelta e non più una costrizione.

Stateci vicino e andiamo, insieme, a riprenderci il Molise. Perché anche qui



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

18 Apr 2018, 10:06 | Scrivi | Commenti (46) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 46


Tags: andrea greco, elezioni regionali, m5s, molise, movimento, occasione storica, vota

Commenti

 

il governo con il PD, è l'abbraccio mortale....meditate !!!!!!

vincenzo terrevoli 24.04.18 18:00| 
 |
Rispondi al commento

Se farete l'accordo con il pd, oltre allo stravolgimento del,programma rispetto a quanto riportato in rete, dovrò vedere di maio a braccetto con Renzi, la boschi e verdini?
Preferirei vederlo nelle periferie degradate con la meloni che con quei tre personaggi
Mi vergogno per voi al solo pensiero e per me che vi avevo e sottolineo avevo votato.

Donatella Bignozzi Strona 24.04.18 11:08| 
 |
Rispondi al commento

Caro DI Maio,vi ho seguito e votato. Detto questo
mi pare evidente che,in seguito alla legge fortemente voluta proprio dal quel PD( dal quale vorreste una firma nel contratto) per rendervi la vita impossibile, il Sistema stia vincendo con la sua solita tecnica del guazzabuglio. Quel Sistema che vorremmo cambiare si prende la sua rivincita,il PD ci sguazza a vedervi così in difficoltà; del voto degli italiani gliene frega un bel niente,anzi è colpa degli italiani se ci troviamo in questa situazione,dicono. Questi signori sanno bene come mantenere le posizioni"il Sistema funziona". Non riuscire a fare un governo significa condannare l'Italia ad una restaurazione ancora più subdola e spietata se possibile.Perciò se serve fare passi avanti,propongo che si elegga un presidente del consiglio del Movimento,ma non Di Maio,se questo può aiutare. A Salvini si dica che che se lui,come dice B.,è il portavoce del cd, lo faccia davvero il portavoce,che bisogno c'è di conferire con gli altri? Porterà le istanze dei suoi coalizzati e se ne discuterà. Sappiamo che B. è il più attaccato al potere di tutti,nessuno più di lui...ha già dato...lasci spazio agli altri. Certo che Salvini mi ha deluso facendosi prendere in giro proprio da B. Una pena,altro che ridere. Si vada subito ad elezioni,in alternativa,non umiliatevi oltre,perchè il Sistema lavora per demolirvi...e potrebbe riuscirci...

M.Grazia Mastinu 24.04.18 10:28| 
 |
Rispondi al commento

Ho visto che il Preseidente della Camera è andato da Mattarella per vedere di fare un accordo con il PD
da un sondaggio fatto con amici e conoscenti che Votano il Movimento , se fate l'accordo con il PD tantissimi di noi vi lascieranno e io in primis , ritornerò a non votare
cordiali saluti
Rainaldo Feroldi

Rainaldo Feroldi 23.04.18 17:39| 
 |
Rispondi al commento

Comunque sia, il NANO deve restare fuori///
Se no si rivota///

raoul 18.04.18 18:36| 
 |
Rispondi al commento

RAGAZZI: si tratta di trovare i numeri per poter fare qualcosa di concreto per tutto il popolo! Al diavolo ogni altra considerazione !!

terenzio eleuteri 18.04.18 18:21| 
 |
Rispondi al commento

Certo che la fantasia non è di casa in questa classe politica è tutto così stucchevole antico non si capisce se le procedure le dettano i giornali o se alla fine il minuetto è sempre lo stesso,queste perite di tempo già si sa che tutto rimarrà come prima ,un quirinale senza polso e coraggio sempre le stesse parole di routine hanno fatto vedere la IOTTI buonanima ha detto le stesse parole della Casellati dopo 30 anni sempre uguali ,un Presidente della Repubblica on le maiuscole li avrebbe appesi per le balle e avrebbe deciso di rifare una legge elettorale normale e seria degna di una classe politica credibile senza perdersi in minuetti degni madama la marchesa ma il primo non credibile è proprio al Quirinale dovrebbe essere terzo e timoniere della barca invece di essere uno che guarda stupito e subisce tutte le angherie e malefatte di questa manica di cialtroni.

ALBERTO G., Teolo Commentatore certificato 18.04.18 13:15| 
 |
Rispondi al commento

M5S derenzizzato, deberlusconizzato.

Altri personaggi sono possibili.

Patty Ghera 18.04.18 12:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quanto ci costerà l'aver ventilato l'ipotesi di accordi con il PD ? Tanto purtroppo ! Se dovessimo riandare alle urne oggi ci ritroveremmo con 5-6 punti in meno trasmigrati tutti alla Lega che ha dichiarato sempre che il PD è la sua bestia nera ! Che mossa è allearsi con chi ti massacra e che è dichiaratamente addetto allo smantellamento dell'Italia ? Questa assurdità supera quella della nostra ( vostra ) candidatura di Prodi a presidente della repubblica ! Sveglia !

vincenzo di giorgio 18.04.18 12:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho paura che i 5 stelle abbiano tra le mani una patate bollente. messa così la situazione è delicatissima e sicuramente gli si potrebbe ritorcere contro. Bisogna mantenere i contatti con la base. Avrei sperato che di Maio avesse domandato agli iscritti qual era il loro parere su un governo 5 stelle - centro destra perchè ora o sono costretti a dire sì a questa ipotesi- dato che Salvini non si vuole sganciare da B- o dovrà dire sì al pd che gli chiederà di umiliarsi e gli impedirà di fare i cambiamenti che noi avevamo chiesto e che vanno totalmente contro a ciò che oggi rappresenta il pd. se tornasse di nuovo in gioco Renzi, che ancora detta legge ai suoi, questo patto sarebbe destinato a fallire e i 5 stelle ne pagherebbero lo scotto in tutti i sensi. Non date troppo peso ai sondaggi favorevoli, la gente potrebbe stancarsi.

silvia 64 18.04.18 12:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vergogna di stato, una di forza italia presidente del consiglio é scandaloso.
Vogliono la guerra civile?

undefined 18.04.18 12:26| 
 |
Rispondi al commento

sono curioso di vedere come pd e lega inchiappetteranno i loro elettori, appogiando la casellati.

il pd perche' praticamente andrebbe al governo berlusconi, anzi, peggio, perche' non ci metterebbe la faccia nascondendosi dietro la casellati, quindi potendo scatenare tutta la sua merdazza mentale contro l'italia.

e la lega perche' dovrebbe fare il governo insieme al pd.

per il pd, visto che i renziani godono a smantellarlo quindi chi se ne frega degli elettori, la speranza sono i piddini veri e propri, che anche se non sono dei cuor di leone almeno si mettessero di traverso.

per la lega, deve far digerire ai propri sostenitori di stare in un governo sostenuto anche dal pd. e salvini non credo voglia sputtanarla. anche se, mi ripeto, dopo 5 anni di un governo simile, se riescono a farlo lavorare a pieno regime, andra' grassa se in italia rimane una qualche forma di democrazia. quindi, gli elettori diventano una cosa marginale.

carlo 18.04.18 12:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non siamo ancora arrivati al Governo e secondo alcuni dovremmo fare proclami internazionali di aggressività contro grandi potenze o istuzioni internazionali??? Non dico che si debba fare come Prodi che disse che la base di Vicenza era 'una questione urbanistica', e per ora non possiamo nemmeno fare come la Germania che ha dichiarato il suo rifiuto alle basi militari americane (e con tutto ciò ne ha 70 lo stesso con 60.000 soldati ma almeno a poco a poco ha dimezzato il numero dei militari americani sul suo territorio) e trovo aberrante che, grazie a tutti i governi che abbiamo avuto, ci siano più soldati americani in Italia che in Afghanistan, 13.000 ma le cose si fanno coi tempi e i modi giusti. Non perché qualche fanatico di estrema sinistra sbraita contro la Nato e contro gli USA. L'unica cosa che possiamo fare è quello che sta facendo Di Maio: invocare l'intervento della diplomazia internazionale e l'incremento degli aiuti umanitari e chiedere a gran voce la pace, visto anche che la nostra Costituzione in uno degli articoli fondamentali ci vieta guerre aggressive.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 18.04.18 12:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DEMENZIAL MANTRA
Il 1° mantra che i troll ripetono in questi giorni è che il M5S ha cambiato programma.Non è vero.La devono piantare con questa stronzata e pensino piuttosto i loro partiti a misurare la distanza abissale che c'è sempre stata tra i loro programmmi elettorali e quello che hanno fatto poi
Il 2°tormentone,che ormai ha stufato,è che,se non si fa un governo,la colpa è di Di Maio che,per arrivismo personale,mette a repentaglio un intero Paese e che dovrebbe con senso di responsabilità ritirarsi e cedere il suo posto a un altro
Poiché questo mantra del cavolo lo leggo continuamente sui social e lo sento ripetere a manetta in televisione(vedi anche oggi su L'aria che tira)noto 2 cose:che il tormentone idiota che reclama il ritiro di Di Maio come unico intoppo (tra l'altro egoistico e privo di amore nazionale) viene da quella bella fonte dei piddini che lo ripetono a chiodo fisso,quando il loro premier, quello che ha fatto perdere 5 milioni al partito, quello che li ha portati prima alla tranvata del referendum e poi a questa secca sconfitta elettorale,non ha mai fatto autocritica e non ci pensa nemmeno a ritirarsi o a fare passi indietro ma mette dei fantocci tipo Martina a tenergli in caldo la poltrona mentre costringe,lui sì,tutto il Paese a stare bloccato dalla protervia spaventosa di un leader che tiene i suoi come dei burattini e fa la vendetta del cazzo di chi prende la palla e se la porta via dal campo per non far giocare nessuno
La seconda cosa che devo con forza sottolineare è che, quando uno conduce una serrata campagna elettorale, quando vince sostenuto dal voto anche personale dei suoi elettori, col cavolo che si può batterlo con questa richiesta a pera di 'ritirarsi perché ha vinto'!!! Se una simile amenità fosse stata detta alla Merkel in Germania, una risata mondiale avrebbe scosso il mondo.
Dunque, secondo questi idioti col microchips renziano in testa, "si ritira chi vince e chi perde detta condizioni"??
MA VI SENTITE QUANDO PARLATE???????

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 18.04.18 12:02| 
 |
Rispondi al commento

in tutta 'sta storia non capisco mattarella. o e' rincitrullito o fa parte del marcionaio. anche se ha avuto un fratello ucciso dalla mafia, fa tornare nelle istituzioni, e praticamente come leader essendo la casellati una sua creatura, berlusconi.

carlo 18.04.18 11:53| 
 |
Rispondi al commento

se la casellati riesce a fare un governo, e questo potra' succedere solo se il pd la appoggera', si ritorna da capo. anzi, peggio. stavolta governa berlusconi direttamente e temo soprattutto per la giustizia, ne faranno carne di porco, a iniziare dalla divisione dei ruoli pubblico ministero-giudice con i giudici sotto la cappella del governo.

se non c'e' niente che li ferma, tra 5 anni ci ritroviamo in era-pidue pienamente attuata.

carlo 18.04.18 11:46| 
 |
Rispondi al commento

Molise: voto dunque esisto.
(Con tutto il rispetto per il Molise, ma vi pare possibile che una terra con 314.00 abitanti debba fare Regione a sé? Sarebbe come fare Regione Bergamo di sopra)

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 18.04.18 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco che gioco si sta facendo... Quelli del PD ridono sempre sotto i baffi.... Non lo sopporto... Godono di questa situazione... Di questo stallo.... Fare un governo con Berlusconi o Renzi è tradirai e tradire noi elettori

Ilaria De Rosa 18.04.18 11:31| 
 |
Rispondi al commento

il fatto che l'incarico di governo sia stato dato alla casellati, mi sa di trappola ben architettata e portata avanti passo dopo passo.

1° step) la legge elettorale viene fatta per poter poi perpetrarsi l'0inciucio pdl-pd. dopo il fallimento di bersani, l'hanno portato avanti 5 anni con il pd che faceva da presidenza del consiglio e la lega che faceva da "poliziotto buono", all'opposizione.

2° step) visto l'esito delle elezioni, non si poteva ripetere l'alleanza pd-pdl. insieme non fanno una maggioranza.

3° step) a questo punto si doveva formare un governo a guida pdl e allo stesso tempo bisognava bloccare la possibilita' di far arrivare il m5s, primo partito col 33%, a formare un governo.

4° step) la lega, primo partito della coalizione di governo, assume un ruolo di protagonista, bloccando il m5s con un teatrino da cisto-noncisto e allo stesso tempo facendo eleggere non uino dei suoi, ma la casellati, pasionaria di berlusconi, alla guida del senato, la seconda carica delle istituzioni.

5° step) per far arrivare il pdl alla guida del governo, bisognava sdoganare berlusconi. cosi', alle consultazioni con mattarella, il presidente della repubblica, ci va anche lui. e viene sdoganato.

6° step) dopo i niet della lega e del pd, visto l'impossibilita' di far formare il governo ai 5s, mattarella da' l'incarico proprio alla casellati, cioe' al presidente del senato.


tutti contenti, le "istituzioni" sono state rispettate, cosi' come la forma e l'ipocrisia italica pure, perche' la casellati "e' una donna" etcetc.

adesso vediamo cosa si inventano per fare in modo che il pd possa appoggiare il futuro governo casellati. ma mi sa che lo faranno spudoratamente, ottenendo cosi' anche un altro risultato, lo sputtanamento totale della sinistra.

casomai sbaglio, ma mi sa che sia andata cosi', ci scommetterei un caffe'. troppe coincidenze una dopo l'altra.

l'unica cosa di cui meraviglio, se fosse cosi', e' mattarella che e' stato al gioco.


carlo 18.04.18 11:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Continua il sequel di troll che accusano il M5S di aver cambiato il programma. E' il mantra di questi giorni, la solita velina ordinata dall'alto dagli opinion maker soprattutto renziani, con i soliti troll che si fingono, come sempre fanno da dieci anni, elettori delusi del Movimento e che dicono di non votarlo più. Ma chi se ne frega? Oltretutto quando si allargano a spiegare i motivi del loro cambio di voto, tirano fuori delle idiozie tali che nemmeno un bambino di tre anni li crederebbe. Ormai a queste 'scemeggiate' ci siamo abituati e non si facciamo nemmen più caso. Anzi ci meraviglia la pochezza di questi costruttori di opinioni false che non hanno ancora capito che sono delle merde che non convincono più nessuno. Perdono voti, fanno la figura dei troll deficienti, perdono le elezioni, perdono i governi, ma persistono nelle loro strategie sbagliate con la testardaggini degli idioti o deli irrecuperabili. E i media con loro.
I programmi dei partiti evolvono, non sono le tavole della legge, non sono formati da dogmi sacrali, ma risentono del giudizio degli elettori e degli eventi del tempo ed è dunque giusto che anche il programma del M5S in dieci anni si sia un po' modificato, ci mancherebbe altro! La cosa fondamentale è che gli elettori hanno votato il programma finale come era stato cambiato dai vari sondaggi sul web, mentre gli altri partiti, a cominciare da Prodi, hanno sempre scritto programmi fasulli di pura facciata (si pensi a B che da 23 anni ha sempre lo stesso programma e non lo ha attuato mai) o che facevano credere una cosa mentre facevano il suo contrario, tant'è che la caratteristica esiziale dei partiti italiani non è più da un'eternità quella di presentare programmi ma dovrebbe essere quella di rivelare interessi.
Noi abbiamo già un programma di fondamento universale, perfetto e indeclinabile, ed è quello enunciato dai primi articoli della Costituzione italiana.
Peccato che in 70 anni non sia stato realizzato mai.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 18.04.18 11:01| 
 |
Rispondi al commento


ot

"Attenzione a irridere certi temi come la democrazia diretta. Su questo i Cinque Stelle vanno sfidati. Non si può irridere il reddito di cittadinanza perché pezzi grandi di società si sentono perduti e non hanno idea su cosa riserva loro il futuro. La narrazione di un’Italia smart non aiuta”."

parole di virzì, il reggista...

è andato a canossa? :)

pabblo 18.04.18 10:17| 
 |
Rispondi al commento

Quando si presenterà la lista dei sindaci con Pizzarotti , avrà sicuramente il mio voto e dei miei familiari. Il fu movimento 5 stelle delle origini dove uno doveva valere uno è andato a farsi friggere. Adesso comandano due o tre, non si sa chi e fanno tutto di testa loro,

salvatore bucchieri 18.04.18 10:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori