Il Blog delle Stelle
Come nacquero i vitalizi (e come scompariranno)

Come nacquero i vitalizi (e come scompariranno)

Author di Riccardo Fraccaro
Dona
  • 94

di Riccardo Fraccaro

In pochi sanno che i vitalizi sono stati introdotti in gran segreto, con una riunione riservata tra i deputati dei vari schieramenti. Era il 21 dicembre 1954 quando i politici decisero di farsi un regalo natalizio a spese dei cittadini: con un blitz in Ufficio di Presidenza approvarono una delibera che stanziava 452 milioni di lire a favore delle pensioni privilegiate dei deputati. Alle spalle dei contribuenti.

Un atto accolto con profondo sdegno da un deputato trentino, Giuseppe Veronesi, che inviò una lettera al Presidente della Camera Gronchi per annunciare le proprie dimissioni. Veronesi, originario di Rovereto, era un ingegnere aeronautico che si impegnò soprattutto per l’opera di moralizzazione del Paese: fu infatti membro della Commissione Antimafia. Era molto legato al Trentino-Alto Adige e si adoperò per lo sviluppo del territorio sul piano industriale ma anche artigianale. Un politico nel senso più nobile del termine.

Nella lettera protestava per la scelta di tenere nascosta ai cittadini la delibera sui vitalizi e invocava la necessità, per i parlamentari, di dare il buon esempio. Nonostante siano passati 64 anni il messaggio di Veronesi è ancora attuale: ora più che mai è necessario recuperare la dimensione etica della politica.
Il MoVimento 5 Stelle abolirà i vitalizi nel giro di due settimane con una delibera, utilizzando proprio lo stesso strumento che li ha introdotti. Sono un istituto anacronistico e inaccettabile, la Terza Repubblica nasce per restituire centralità ai cittadini. Non possono più esserci privilegi per la politica, dobbiamo riaffermare l’equità sociale per ricostruire un rapporto di fiducia tra istituzioni e società.

I vitalizi, come ci dimostra questa lettera, scatenano indignazione sin dal giorno della loro istituzione. I parlamentari trentini che percepiscono il vitalizio, per rispetto nei confronti del nostro conterraneo Veronesi, dovrebbero essere i primi ad esprimersi a favore. In ogni caso ci penserà il MoVimento 5 Stelle a toglierli dall’imbarazzo cancellando una volta per tutte questo inaccettabile privilegio.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

12 Apr 2018, 10:00 | Scrivi | Commenti (94) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 94


Tags: camera, cancellare i vitalizi, questori, Riccardo Fraccaro, roberto fico, vitalizi

Commenti

 

Molto bene, portavoce Riccardo Fraccaro: è un’ottima cosa documentare con precisione fin dalle origini!

Santo Mazzotti, Remedello Commentatore certificato 13.04.18 17:46| 
 |
Rispondi al commento

Il guaio è cominciato quando Salvini ha fatto alleanza con il mafioso Berlusconi e già allora bisognava lasciare Salvini. Poi altro guaio quando avete eletto la casellati a presidente del senato ed ora siamo in questa situazione intricata dove secondo me girano i soldi di Berlusconi verso Salvini e verso Renzi. Non si è fatto il blind trust cioè che Berlusconi desse ad altri il suo patrimonio mafioso.
Dobbiamo tenere duro mai con Berlusconi e forza Italia gentaglia che ha rubato ha corrotto sono mafiosi ed evasori fiscali ed hanno distrutto l'Italia!!! Questa è una decisione soprattutto politica!!!
Teniamo duro con la nostra morale ed il nostro programma politico perché. Chi la dura la vince!
Caso mai andiamo a nuove elezioni meglio chissà che arriviamo al 51% e così governiamo da soli!
Viva il m5s viva tutti solo noi possiamo salvare l'Italia!!! Teniamo duro così e vedrete che gli altri si caleranno le braghe!!! Rinaldin

susanna peruzzi 13.04.18 15:10| 
 |
Rispondi al commento

Marione
Rosato si augura un governo che fallisca.
Evidentemente l’ultimo non gli è bastato.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 13.04.18 07:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei rispondere a PENSIERO ***** del messaggio delle 17:42! Non riesco dallo smartphone a scrivere nella discussione. Ebbene, Pensiero *****... ti devo dare completamente ragione!! Mi hai ricordato come stanno le cose e ti ringrazio!! La rabbia attuale mi aveva ottenebrato la memoria. E siccome queste guerre sono la peggiore delle infamia, da far impallidire mafia e camorra, con morte e sofferenze indicibili per milioni di persone: mandiamo a f....o sia il B che il PD, macchiati di infamia. Teniamo la testa alta e semmai andiamo a nuove elezioni!


esco fuori argomento ma vorrei che si incominciasse a pensare a se si andrà al voto anticipato. Dico che se si verificasse tale situazione NON DEVE VALERE le regola dei 2 mandati
poiche questo secondo mandato non avrebbe avuto neanche la durata di un anno solare e non possiamo perdere lo staff che si è formato.

Silverio Mazzella (pacchiarotto), Ponza Commentatore certificato 12.04.18 17:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il nuovo servizio delle "IENE" di ieri, sulla morte di david rossi di mps, è allucinante:

https://www.iene.mediaset.it/2018/news/mps-david-rossi-e-festini-rivelazioni-choc-della-moglie-di-un-uomo-ai-vertici-delle-istituzioni-a-siena_518.shtml

Dobbiamo sperare nella magistratura ancora onesta per scoprire e conoscere tutta la verità su quest mistero.

TV e giornalai hanno taciuto anche la notizia che RENZI è stato interrogato dai magistrati sul caso consip e sul seguito delle indagini dello SCANDALO delle banche venete e mps!
Certo che le verità verranno fuori.
il Renzi e tutto l'establishment politico ed istituzionale toscano, e non, hanno PAURA!
Stanno cercando di restare a galla per insabbiare tutte le malefatte loro, dei propri familiari e delle loro bande a delinquere!
E PENSARE CHE MOLTI DI LORO OCCUPANO ANCORA le STANZE DEL GOVERNO E DELLE ISTITUZIONI!
STANIAMOLI TUTTI e chi è colpevole vada in GALERA!
Col M5***** si farà la PULIZIA che il popolo onesto ha chiesto il 4 Marzo!

mauro caputo 12.04.18 17:31| 
 |
Rispondi al commento

Aspetto fiducioso di vedere "scomparire i vitalizi" come scritto nell'articolo di Riccardo Fraccaro in tempi rapidi e senza che i Vitalizi "ricompaiano sotto altre forme" come è stato in passato per il referendum abrogativo del 1993 dei finanziamenti ai partiti(90% dei voti espressi a favore abrogazione). Il parlamento poi sempre nel Dic. 1993 trasformò il "finanziamento pubblico ai partiti" in "contributo per le spese elettorali" fregandosene del 90% dei voti espressi dai cittadini nel referendum abrogativo. Per quanto riguarda il governo spero che Di Maio e Salvini siano abbastanza umili ed intelligenti di trovare un accordo rapidamente: avete una opportunità storica forse unica,non la sprecatela, altrimenti i vostri elettori vi presenteranno il conto prima o poi. Salvini si deve "emancipare" e liberarsi di Silvio, anche se da un punto di vista economico alla Lega di Salvini(ex Maroni e Bossi)hanno sequestrato il tesoretto di 48 milioni di Euro di soldi pubblici frutto di "rimborsi elettorali"(ora spariti?). Salvini se vuole fare governo con M5S forse potrebbe anche rimanere nel CDX, ma con accordi chiari che M5S e Lega devono supportare entrambi il governo per eseguire un programma condiviso di cose prioritarie che hanno promesso ai cittadini.

Walter Fontana 12.04.18 16:56| 
 |
Rispondi al commento

Col PD non è assolutamente possibile fare accordi! Gente disposta a portarci in GUERRA !! Per un "attacco chimico" neanche dimostrato (e certamente falsificato)!! Ma stiamo scherzando?? E storciamo il naso per Berlusconi?? Ci fa schifo il Bunga Bunga? È "insormontabile" la legge sul conflitto di interessi??

https://www.controinformazione.info/il-governo-gentiloni-di-propria-iniziativa-trascina-litalia-in-guerra-con-la-siria-e-con-la-russia/

fabio 12.04.18 16:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie... non vi fermate

Giuseppe sardo 12.04.18 16:01| 
 |
Rispondi al commento

Ultima ora, Mariastella Gelmini: "Accordo solo se il M5s riconosce Berlusconi. Serve una dichiarazione formale, altrimenti nessun dialogo".
Bisogna tornare al votoooo, non lo vede che non c'è nessuna via d'uscita?

Aberto O., BERGAMO Commentatore certificato 12.04.18 15:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutto del mondo naturale sorprende per grandezza,complessità, bellezza.
E' il Paradiso, ma ...
L' uomo ne fa parte, e milioni di anni di dura evoluzione e inaudite sofferenze non lo hanno modificato più di tanto.
Siamo miliardi, pochi comandano.
L' uomo politico attuale sembra addirittura una sua degenerazione. Ha imparato a mascherare, a controllare l' antico "animale" che è in lui, e col tempo, potere, denaro, anche a fingere e a vendersi.
I "Cinque Stelle", che oggi ci rappresentano, poeticamente possono corrispondere ai preziosi "focolari", strumenti ausiliari dell' uomo di due milioni di anni fa, per ricavare calore,protezione contro le belve, e per la cottura de cibo.
Allora come cra o ho esagerato ?

Maria Luisa Vargiu 12.04.18 15:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

....alla faccia dei padri costituenti......praticamente ladri da sempre...e poi fanno la morale a chi restituisce ma andate a lavorare ....

massimiliano zafaro 12.04.18 15:27| 
 |
Rispondi al commento

ARSENALE K
Il presidente della Roma James Pallotta, di evidente buonumore, ha donato 230 mila euro alla città per il restauro della fontana del Pantheon.

Se tanto di mi dà tanto, se la Roma vince la #ChampionsLeauge chiude tutte le buche e mette i doppivetri al Colosseo.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 12.04.18 15:04| 
 |
Rispondi al commento

Dopo l'eliminazione di Madrid, Allegri ha deciso che la Juve andrà all'opposizione. [@MikusRB]

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 12.04.18 15:02| 
 |
Rispondi al commento

- Presidente, ho 2 notizie. Una buona e una cattiva.
+ Prima la cattiva.
- Neanche a 'sto giro avremo un Governo.
+ Vai con la buona ora.
- Renzi non viene nemmeno stavolta.

#Consultazioni2018

[@sempreciro]

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 12.04.18 14:59| 
 |
Rispondi al commento

In questo periodo si fa la dichiarazione dei redditi.
C'è la possibilità di donare, (0,5%) come si dona a Wikipedia, o ad associazioni benefiche, una percentuale (0,2%) della dichiarazione dei redditi a un partito. Basta una firma. Ma il M5S NON LI VUOLE. (Il 0,8% della chiesa è differente, se NON firmi comunque i soldi vanno alla chiesa cattolica e alle altre associazioni di culto, DEVI firmare x lo STATO, altrimenti vanno alle varie chiese )

Se sono informato, e non sono un baciapile, firmerò in 3 posti nell'ultima pagina della Dichiarazione Redditi, se sono leghista / piddino ecc.
Ma se sono 5S faccio pippe. 2 firme e basta.

Perchè è “sporco” dare il contributo con la firma sull' IRPEF? Se io do il 2 per mille per il movimento 5 stelle, faccio solo una firma sulla mia dichiarazione dei redditi, E NON “RUBO” NIENTE ALLA SOCIETA'. Semmai se non firmo contro la chiesa, che è uno stato estero....
Ma dopo mi si chiede dei soldi, per finanziare il movimento.
Ovviamente dando il contributo, questa cifra non è scalabile dalla dichiarazione dei redditi; cosa vuol dire? Che se abbiamo un reddito tassato, i €30,00 che do al M5S mi “costano” dai €60.00.. agli €90,00, dipende da quanto ho pagato in tasse..
Sono stato tante volte Tafazzi https://www.youtube.com/watch?v=9b83G2TZIl8 , è un principiante rispetto a chi contribuisce al M5S...
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 12.04.18 14:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Governo Lega-M5S, Rosato fa il gufo
Renzianissimi - Le sortite televisive dell’ex capogruppo Pd che ha firmato la (pessima) legge elettorale
Mettiamola così: la stima che portavamo a Ettore Rosato, esponente renziano tra i più autorevoli, ex capogruppo del Pd alla Camera, non è stata minimamente intaccata dalla performance da lui registrata l’altra sera a DiMartedì. La coerenza nell’argomentare, la chiarezza intellettuale unita allo stile oratorio rigoroso e mai approssimativo sono state esattamente quelle che gli conoscevamo e che del resto traspaiono dalla legge elettorale appena messa alla prova che ne porta a scanso di equivoci anche il nome
Mai come martedì da Floris è stato chiaro che il Pd inteso come comunità di persone unite da un progetto politico comune è ufficialmente deceduto alle ore 23 del 4 marzo scorso e che quelli che vediamo vagare in giro in qualità di suoi dirigenti in realtà sono anime morte che brancolano da uno studio tv all'altro farfugliando parodie di analisi, risibili tattiche e farsesche strategie che si smentiscono a vicenda.
Condotta in tv la campagna elettorale coi successi noti, Rosato è tornato sul luogo del sinistro col compito di ribadire quel che Renzi, con una delle sue tante fallacie logiche, ha consegnato a Facebook sin dal primo istante e cioè : gli elettori ci hanno messo all'opposizione (mitomane com'è, quando perde una partita a tennis, lui non dice che il suo avversario ha vinto, dice che la pallina, il campo, la rete, gli spettatori volevano vedere lui nella veste dello sconfitto).
Solo che a un certo punto, povero Rosato, si è confuso (capita allea anime in pena interrogate da Dante: non conoscono il presente, su cui prendono un sacco di strafalcioni) e ha detto testuale: "Io guardo a un governo Lega-5stelle come a un governo pessimo per il nostro Paese". Ai vivi legati alla logica aristotelica verrebbe da dedurre ciò che già avevano intuito, cioè che il Pd si augura tutto il peggio

segue sotto

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 12.04.18 14:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA 7 E' IN PRIMA LINEA NEL CERCARE DI METTERE ZIZZANIA FRA SALVINI E DI MAIO! POI,RIGUARDO C.FRECCERO NON CREDO CHE SI SIA ALZATO DALLO STUDIO DEL PROGRAMMA "L'ARIA CHE TIRA" SOLTANTO PERCHE' ERA IN DISACCORDO CON A.ROMANO(PD), SULLA QUESTIONE SIRIA RUSSIA,SECONDO ME LO HA IRRITATO IL FATTO CHE LA CONDUTTRICE HA PERMESSO A. ANDREA ROMANO DI FARE UN COMIZIO SENZA POTER INTERVENIRE...MA NON LO DIRA' MAI! UN APPELLO A A.DI BATTISTA...DI QUALCOSA SU QUEL CHE STA SUCCEDENDO FRA USA, SIRIA E RUSSIA MA,ADESSO....

mila . Commentatore certificato 12.04.18 14:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PARLANO DI DIRITTI ACQUISITI.... INVECE SONO DRITTI INQUISITI...

aniello r., milano Commentatore certificato 12.04.18 14:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Arrivano i cinesi , non mi piace .

vincenzo di giorgio 12.04.18 14:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che tempismo ragazzi. Ieri abbiamo letto che Renzi ha chiuso Open, la fondazione che ha raccolto quasi 7 miliardi di donazioni per la Leopolda (il pd non c'entra con questi soldi raccolti).
Oggi si legge che Mps ha 10 milioni di euro di crediti verso 13 partiti politici di cui 9,7 milioni sono sofferenze. Ha pignorato una proprietà della Fondazione a Suzzara. Si tratta di Parco La Quercia, in fondo a via Lenin, per 27 anni sede della Festa dell'Unità. Ai tempi d'oro, i Ds si indebitarono con Mps per ampliare la struttura. Nato il Pd il Parco passò alla Fondazione Ds, a cui i dem avrebbero dovuto pagare l'affitto. Ma questo non è avvenuto e la Fondazione ha smesso di pagare le rate del mutuo.
Ma quando si subentra a un'impresa non si assumono, anche i debiti?

Paola 12.04.18 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Scanzi è sempre il migliore

https://www.youtube.com/watch?v=0KqVkTglEtE

Otto e mezzo del 11-4-2018

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 12.04.18 14:00| 
 |
Rispondi al commento

Nella fretta la mi agnolina fece i agnolini senza oda:
Governo, ora la Siria mette pressione ai partiti
“Mattarella preoccupato, serve accelerazione”

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 12.04.18 13:56| 
 |
Rispondi al commento

Grave, molto grave, il fatto dei vitalizi che in Sicilia vanno in senso orizzontale, verticale e obliquo, fino alla decima generazione.

Tuttavia trovo MOLTO PIU' GRAVE, una legge, come la Legge Fornero, che ha demolito la vita di tantissime persone, impedendo di andare in pensione o di andarci ad un passo dalla bara. Ha creato, inoltre, una schiera di DISPERATI, a cui è stato dato il nome di ESODATI. Ci mancava altro che vengano infilati nelle FOIBE......

Preferirei che i nostri cittadini parlamentari si adoperassero per l'abolizione di questa schifosa legge, al pari di quanto si adoperano per i vitalizi che, sembrano essere diventati una fissazione.

Con i l'abolizione dei vitalizi si recuperano soldi,è vero, con l'abolizione della LEGGE FORNERO, si recupera la dignità il rispetto la speranza e la vita di tanti italiani.

ABOLIZIONE DELLA LEGGE FORNERO E RITORNO ALLA LEGGE MARONI. BASTANO E AVANZANO 40 ANNI DI CONTRIBUTI.

Patty Ghera 12.04.18 13:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' confermato ancora di più che il problema Siria sia una manovra jihadista. L' ex ambasciatore Uk: "Assad non responsabile.
Però i giornali italiani scrivono che Mattarella è preoccupato per l'escalation mediorientale e bisogna accelerare il governo, prima delle regionali.

paola 12.04.18 13:52| 
 |
Rispondi al commento

Parlate di meno e agite di più.

Andrea B., Perugia Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 12.04.18 13:45| 
 |
Rispondi al commento

Certo che vedere il banana sbavare dietro a Salvini come ad una bonazza delle sue è uno spettacolo impagabile la sua paura che lo molli è palpabile è la prima volta che non mena la danza e questo lo fa andare fuori di testa anche se tante cose se l'è legata al dito.

ALBERTO G., Teolo Commentatore certificato 12.04.18 13:38| 
 |
Rispondi al commento

E' quelli erano i padri della Repubblica!
Pensa i figli e i nipoti

Massimo 12.04.18 13:23| 
 |
Rispondi al commento

State attenti a quello che scrivete. I media di regime sono tutti dominati o da assetti proprietari di marca renziana o berlusconiana (Cairo di Laette, per es, è socio di Berlusconi, la Rai è tutta spianata sotto Renzi) e faranno di tutto per aizzare la zizzania tra Salvini e Di Maio, impedire la formazione di qualsiasi governo senza il Pd o senza B, contrastare qualunque rapporto costruttivo tra Salvini e Di Maio e fomentare odio tra loro, mentre, al contrario, chiunque in Parlamento di loro, richiesto sui lavori, dichiara che tutto avviene nella massima collaborazione. Non cadete nell'inganno dei media che lavorano contro qualsiasi Governo! Non mettete anche voi la vostra fiammella al rogo della discordia! Siate possibilisti e fidatevi di Di Maio che.sta facendo il migliore lavoro possibile e non vi fidate dei media che lavorano solo all'insegna rosatiana del "tanto peggio, tanto meglio!".

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 12.04.18 13:15| 
 |
Rispondi al commento

17 Settembre 2016

"Sui voli di Stato non ci sono dati certi,ma si calcolano almeno 10 ore di volo di Stato al giorno,
un numero largamente riducibile considerando i rimborsi per i voli di linea di cui godono i parlamentari".

"Certo è che siamo ancora molto indietro.
Se questa non è una casta, è per lo meno una classe sociale molto, ma molto, privilegiata.
A spese nostre, si intende".

http://www.linkiesta.it/it/article/2016/09/17/altr
o-che-riforme-i-privilegi-della-casta-sono-piu-
vivi-che-mai/31799/

Patrizio 12.04.18 13:04| 
 |
Rispondi al commento

Nel 1948 lo stipendio di un parlamentare corrispondeva a tre volte lo stipendio di un operaio. Altra gente e altro senso dello stato/cosa pubblica, in quel periodo. Nel giugno del 1953 ci furono nuove elezioni, con l'ingresso di nuovi personaggi i quali pensarono bene, dopo poco più di un anno, di mettere mano alle loro sostanze. Naturalmente in tutta segretezza, come è uso fare in questo pese quando si tratta di porcate. Questa azione, del M5S, ha un grande valore morale più che economico. Siccome sarà fatta incidendo sui regolamenti, sarebbe opportuno, per blindarla anche in futuro, che le regole degli stipendi e dei rimborsi spese effettivi, fossero inseriti in fossero inserite in costituzione. Definendo una proporzionalità fissa tra li stipendi minimi medi e li stipendi massimi dei politici e dei funzionari/dirigenti di stato a tutti i livelli, magistratura inclusa. I rimborsi spese, per motivi di servizio, dovrebbero essere regolati come nelle società private: a pie di lista con CDC del ministero del tesoro il quale avrà il compito di controllare la congruenza tra servizio e spese. Tenendo presente che la nostra è la classe politica e manageriale di stato, tra le più pagate al mondo, nonostante sia abbia le pezza al culo, chiunque dica che pagandoli meno rubano, dice una stupidaggine. I disonesti rubano a prescindere, sempre e comunque.

Barbarossa 12.04.18 13:03| 
 |
Rispondi al commento

PARASSITI CON VITALIZI DORATI

Definire parassiti dello Stato i detentori degli scandalosi vitalizi, senza aver mai lavorato davvero, è poco. Fin dalla nascita, costoro hanno avuto corsie preferenziali e carriere fulminati. Come parassiti famelici, hanno prodotto spore (figli, mogli ed amanti) con identico ruolo. I parassiti non hanno guardato in faccia nessuno, solo gl’interessi di casta e di partito.

Giuseppe C. Budetta 12.04.18 13:02| 
 |
Rispondi al commento

**Sic et simpliciter**
*Nel 1954 i politicastri "detentori del potere" aggiunsero questo ulteriore privilegio ai già lauti compensi. Lo fecero con modalità rozzamente ed impudentemente sbrigative.
*Il M5S Portavoce lo eliminerà.Così,semplicemente. Cincinnatus da Genova

Pietro Marini 12.04.18 12:59| 
 |
Rispondi al commento

So che la politica è anche strategia , mercanteggiamento , imbroglio e inganno . Il fine giustifica i mezzi , sentenziava il Macchiavelli e aveva ragione se il fine era buono . Quale è il nostro fine se non aiutare il popolo di cui facciamo parte , popolo vessato , impoverito e distrutto nella gran parte . Nell'accordo per la spartizione del mondo tra i poteri forti , noi vaso di coccio zeppo di traditori e parassiti , siamo dalla parte degli sfruttati grazie a politici ultra corrotti che ci hanno svenduti ! L'organismo da cui passano le direttive estere per i politici nostrani è il PD covo dei peggiori uomini italiani , e con loro noi dovremmo fare un governo ! Quanto pensate che duri ? Se siamo in buona fede li prenderemmo a calci in culo già dal primo giorno , se in malafede andremmo avanti fino all'africanizzazione completa del Paese . Facciamoci da parte , diamo al centrodestra la possibilità di governare sostenendolo da di fuori e vediamo che ne esce . Continuando così stizziamo molti nostri simpatizzanti .

vincenzo di giorgio 12.04.18 12:43| 
 |
Rispondi al commento

ho SEMPRE sostenuto che fosse INCOSTITUZIONALE, oggi il Movimento CI INFORMA. Grazie di esistere, Giuseppe. Maracalagonis.

Giuseppe Campanile 12.04.18 12:42| 
 |
Rispondi al commento

Ricordiamo che nulla è stabile e fisso su questa Terra. Tutto evolve. Jung diceva che l'essere evolve anche quando è in coma. Vi pregherei di non rinchiudervi in stereotipi e meccanismi fissi che congelano il passato im foprme che non vorremmo ripetere. Se vedremo il nuovo, daremo vita al nuovo. Se resteremo a rievocare il passato, renderemo inamovibile il passato. Tutto cambia. Tutto si strasforma. Il divenire è il signroe di tutte le cose. Alle origini del pensiero occidentale, un filosofo greco, Eraclito, diceva, analogamente e contemporaneamente a un grande saggio cinese, Lao Tzu: "Tutto diviene. Tutto scorre. Tutto cambia. La realtà è come un fiume dove non è possibile immergerci due volte nella stessa acqua".
Mai come in questo momento la realtà politica italiana è stata così fluttuante, mutevole, in divenire. E Di Maio mi riempie di meraviglia nel vedere come la sua calma impeturbabile, il suo autocontrollo, la sua chiarezza e semplicità, il modo semplice e chiaro con cui affronta la situazione si situino a un abisso di distanza dagli altri competitor politici che spesso non sembrano avere né arte né parte, specie il Pd che naviga nel buio senza una rotta o un timoniere, mentre lui porta avanti, sicuro e deciso un progetto che affascina e convince.
Nel momento presente, difficile e precario, non sarebbe andato bene un Di Battista, troppo passionale e irruento, che spaventa i moderati ed è aggressivo e battagliero. Oggi come oggi, ci voleva un temporizzatore, un progettuale, una energia calma e tranquilla che creasse un progetto partecipativo, uscendo completamente dalle vecchie logiche spartitorie
Per questo personaggio così giovane ma così straordinario che introduce modi nuovi e lunguaggi nuovi, e pensando alla responsabilità pesantissima che egli sostiene, non posso che dire, assieme a Scanzi:"O è un genio,o è un folle".Ma io credo che sia un genio della politica,di una politica come difficilmente abbiamo vista ma di cui abbiamo tutti estremamente bisogno

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 12.04.18 12:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo spudorato bugiardo matricolato Romano va dicendo a la7 che il 5s ha fatto man bassa di nomine in special modo i questori della Camera che siccome controllano il bilancio doveva avere una rappresentanza d'opposizione per la spesa ,ma il tipo non ha capito che l'epoca degli sperperi è finita e per tagliare di brutto ci vuole gente che ha quella forma mentis non i soliti intrallazzoni patentati trematd parassiti tremate.

ALBERTO G., Teolo Commentatore certificato 12.04.18 12:34| 
 |
Rispondi al commento

Immagino che qui parli dei VITALIZI ATTUALI e va BENISSIMO!
Spero che si possano TOGLIERE ANCHE QUELLI RETROATTIVI che passando da parente in parente stiamo PAGANDO I VITALIZI A UNA MIRIADE DI MOGLI,FIGLI, NIPOTI, FRATELLI DI FRATELLI un infinita' da 70 ANNI circa!!!!!!


ROSSANA I., ROMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 12.04.18 12:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avanti con la soppressone dei vitalizi , il popolo che soffre da decenni non aspetta altro che un segno di cambiamento.

Vincenzo . Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 12.04.18 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Un grande applauso a Carlo Freccero, che si alza e se ne va non appena entra il "ben conosciuto" Andrea Romano alla trasmissiome della 7, e comincia a sproloquiare sull'intervento americano in Siria. Una persona dotato di un minimo di buon senso politico , al posto di Freccero non poteva fare altro. Freccero dimostra ancora una volta di essere una persona libera intellettualmente al contrario di personaggi del livello di Romano.


Vincenzo . Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 12.04.18 12:24| 
 |
Rispondi al commento

Tutto quello che fate e dire è molto nobile e vi ringramio tanto. Io vi ho votato con tutto il cuore e da napoletano vi chiedo, quando metterete mano a Napoli? La capitale del sud è allo stremo. Sporca e invivibile. Vi sento parlare di tutto e di tutti ma della mia amate citta zero. Eppure Fico e Di Maio sono napoletani ma non li sento parlare del dramma che vive Napoli dopo il regno borbonico.Napoli è importantissima. Napoli è una nazione a se per la sua grande cultura,storia e genialità e non capisco questa strafottenza nei suoi confronti. Vi ringrazio e scusate lo sfogo.

Saraino Gennaro 12.04.18 12:12| 
 |
Rispondi al commento

una vergogna da eliminare!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 12.04.18 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Ho votato m5s, mi considero simpatizzante,e in questa veste ho fatto attività di propaganda presso i miei amici, ma se si procede con intese con il partito del delinquente abituale e i suoi accoliti, il m5s non vedrà più la mia partecipazione.
Bruno Brugnoni, Genova

bruno brugnoni 12.04.18 11:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Speriamo che alle parole seguano i fatti.

Comunque oltre i vitalizi ci sono anche i privilegi dei politici (auto blu, bonus, biglietti vari gratis, eredi che subentrano ai politici per più generazioni ecc..), conflitti di interessi con aziende di famiglia o di cui sono soci od altro....

Altra cosa, e non c'entra con questo post, il fatto che non è pervenuto alcun segnale del "ministro ombra pentastellato" circa la politica estera del momento dove i soliti guerrafondai sono pronti a fare una nuova guerra in medio oriente, noi non abbiamo nulla da dire? Eppure ci siamo sempre pronunciati contro tutte le guerre, visto che la pagano solo i popoli. Temiamo forse di farci qualche nemico potente?
Coraggio abbiamo bisogno di sentire urlare la nostra contrarietà a questi "venti di guerra".

Beppe

giuseppe belotti 12.04.18 11:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le grandi schifezze le hanno fatte tutti sempre ...sotto natale!
Il regalo sotto l'albero agli Italiani!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 12.04.18 11:34| 
 |
Rispondi al commento

4
Per ora l’intervento dalle basi americane in Italia non è stato chiesto. Chiedo alla Nato di fare il più possibile chiarezza su Assad e quanto successo in Siria (però si dice che in sede Onu tale richiesta sia stata bloccata dal veto russo). In passato ci sono stati Presidente del Consiglio più interventisti e altri più prudenti che hanno consigliato diversamente i nostri alleati. Sono sicuro che Gentiloni con la sua diplomazia si muoverà nel tentativo di fermare l’escalation. Abbiamo avuto in passato Governi che hanno lavorato nel senso di soluzioni alternativa alle guerra. (Salvini è pronto a togliere le sanzioni alla Russia). Io penso che le sanzioni alla Russia dobbiamo affrontarle insieme ai nostri partner europei perché sono nate da una iniziativa dei Paesi europei. Apriamo un dibattito europeo per capire se queste sanzioni sono uno strumento giusto per richiamare giustamente la Russia. In Italia c’è una parte del comparto agricolo e manifatturiero che ne sta subendo danni economici. Ne ho parlato anche in Usa: se ci sono degli strumenti che non danneggiano l’economia italiana è meglio. Lo scenario della Siria sicuramente entrerà nell’ottica delle nostre consultazioni anche nel senso di accelerarle. Resta il fato che mi rivolgo a due forze politiche che sono entrambe in fase di evoluzione. La Lega non è più quella di prima. Il Pd tenta di essere qualcosa di diverso da prima. Entrambe devono capire quale sarà il loro futuro. Immaginate il M5S un anno fa e oggi, noi stiamo facendo uno sforzo politico molto grande con due forze politiche in antitesi. Noi siamo nati anche in antitesi alle forze politiche, stiamo cercando su dei temi un contratto per trovare una soluzione di Governo per cambiare l’Italia. Io non sono disposto a creare un Governo a tutti i costi. Voglio un Governo che cambi veramente le cose. C’è tanta gente con delle aspettative là fuori che aspetta delle soluzioni.

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 12.04.18 11:18| 
 |
Rispondi al commento

3
Ma ho sentito battutine. Nella scelta dei Presidenti delle Camere e delle Commissioni, ho riconosciuti i vincitori e Pd e Fi avevano perso e ho finalmente dato il via all’abolizione dei vitalizi dopo 30 anni. E il fatto che con Fico è iniziata l’istruttoria che tra 15 giorni ci porterà a questo mi rende molto soddisfatto. Ora mi sento dire: noi che abbiamo preso zero voti abbiamo delle pretese, tu che hai preso 11 milioni di voti devi fare un passo indietro, come fosse una colpa. La situazione si sblocca se, invece delle poltrone, dei ministeri.., mettiamo al centro i problemi degli italiani. E questo contratto a cui tendo non dice solo cosa fare ma anche tempi e procedure per farlo. E formerò subito un comitato con tecnici e studiosi per studiare questo contratto nel modo più serio. “
(Purtroppo ora si è fatta grave la questione della politica estera con l’acuirsi dello scontro Tromp-Putin, e Mattarella ha l’esigenza che i tre partiti la mettano al primo posto, Salvini ha fatto già dichiarazioni durissime contro l’intervento americano in Siria).
Nel contratto tedesco uno dei primi punti fu la politica estera. Noi abbiamo ribadito che resteremo nella Nato, siamo alleati dell’Occidente, restiamo nell’Ue e nell’euro, ovviamente accogliendo tutte le sfide assieme agli altri Paesi, per es. Francia e Germania stanno avviando un piano di revisione del meccanismo del Pil.Per quanto riguarda i bombardamenti, essere vicini all’uno o all’altro non fa differenza, Renzi in passato si è rifiutato di concedere le basi per bombardare la Libia mentre Salvini dice di scongiurare bombardamenti. Dovremmo consigliare i nostri alleati americani in un’ottica di pace sempre. Quindi mettiamo in moto le nostre diplomazie per scongiurare qualunque guerra.
Per ora l’intervento dalle basi americane in Italia non è stato chiesto.

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 12.04.18 11:17| 
 |
Rispondi al commento

2
Tutto quello che ci siamo detti in questi anni resta, però c’è anche un processo di evoluzione interno ai partiti anche in risposta all’esito elettorale, ma da parte del Pd le risposte che ho avuto mi lasciano di stucco, risatine, battutine ironiche, frecciatine..Il passo avanti che ho dovuto fare verso il Pd è enorme. Non parlo nemmeno di responsabilità perché questa legge elettorale l’hanno fatta loro, ma in un momento in cui il Presidente della Repubblica ci chiede responsabilità di fronte al Paese è ingiusto e non ci sto. Spero in un processo di evoluzione. (Orlando chiede di mollare prima la Lega. Tra l’altro non si capisce perché il Rosatellum l’abbiamo fatto proprio per un’accozzaglia col cdx e però chiedano a Di Maio di mollare lui la Lega). Ho chiesto a Martina e a Salvini di venire a un tavolo comune. Non è che io metta Pd e Lega sullo stesso piano perché li considero identici. Tutti i programmi avevano obiettivi analoghi come la lotta alla povertà ecc. ma dobbiamo vedere gli strumenti. Intanto che aspettiamo che i partiti evolvano nelle loro dinamiche interne, ho deciso di avviare un comitato scientifico sull’analisi dei programmi elettorali, incaricando il prof. Giacinto della Cananea, prof ordinario di Diritto Amministrativo all’Università Tor Vergata per capire gli obiettivi convergenti per la prima stesura di un contratto che impegna le forze politiche di fronte agli italiani, poi su quella che apparirà la via più percorribile cominceremo a lavorare. Voglio scegliere quel contratto di Governo che permette più vantaggi per gli italiani. Il vantaggio di essere una forza politica post ideologica è poter dire:al di là che siamo forze politiche alternativa, che non ci alleeremo mai, almeno mettiamoci insieme in questa fase di meccanismo proporzionale, in cui non c’è una maggioranza assoluta, per fare 7, 10, 20 cose buone per gli Italiani e quel contratto di Governo che darà più vantaggi ai cittadini sarà quello che io preferirò.

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 12.04.18 11:16| 
 |
Rispondi al commento

1
DI MAIO (a Porta a porta)
Stiamo provando a fare un Governo del cambiamento e come prima forza politica votata da 11 milioni di elettori sentiamo la responsabilità di mettere su un Governo che tenga al centro la soluzione dei problemi degli Italiani. Ho sempre detto in modo chiaro che, qualora non avessimo avuto la maggioranza assoluta, avremmo fatto un appello alle forze politiche, chiedendo convergenza sui temi. Ho proposto un contratto alla tedesca. In Germania quando non si riesce a formare un Governo, le forze politiche scrivono un contratto in cui mettono al centro le pensioni, la disoccupazione, i problemi delle imprese, la politica estera, la politica europea.. firmano davanti ai cittadini e si impegnano su quei punti e lavorano su quello su cui sono d’accordo. Ho proposto questo alla Lega di Salvini e al Pd di Martina. che dice di voler fare un processo di rinnovamento. Salvini mi risponde: “Io devo stare con Berlusconi”, Io comprendo il fatto che loro siano all’interno di una coalizione ma questa coalizioni è nata solo perché c’era un interesse a vincere nei collegi uninominali perché il Rosatellum nei collegi uninominali invogliava a mettersi insieme ma la Lega di Salvini in Parlamento per il 70% delle volte ha votato diversamente da Forza Italia in questi 5 anni. Al di là di Zaia e di Maroni, questa Lega di Salvini è molto diversa da Forza Italia. Io non sto chiedendo né un parricidio né un tradimento. Sto chiedendo soltanto a Silvio Berlusconi: dopo 24 anni forse è il momento di far partire un Governo delle nuove generazioni, un cambiamento nuovo, che non posso realizzare con uno che per 24 anni ha già governato e ha avuto la sua opportunità. Oggi è un grande momento in cui Salvini, per es., può abolire con noi la legge Fornero (Io: o la buona scuola, o il Jobs act) però non dobbiamo incastrarci su vecchie rigidità legate alle coalizioni.

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 12.04.18 11:15| 
 |
Rispondi al commento

Noi qui nel M5S facciamo così:
ELIMINIAMO I VITALIZI
Avanti Fraccaro, perchè nel rispetto del PROGRAMMA e del CODICE ETICO, non ci fermerà nessuno
W IL M5S
Osvaldo Chiarelli
M5S Firenze

Osvaldo Chiarelli 12.04.18 11:09| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di soldi, leggiamo che Renzi ha chiuso Open, la fondazione che raccoglieva i fondi della Leopolda. Pare che abbiano raccolto quasi 7 milioni di euro, di donazioni. Logicamente in questa fondazione il pd non c'entra. I debiti del partito, li pagherà lo stato italiano?
Allora spendere 7 milioni non è facile, quindi dove li avranno messi?
Sappiamo che il suo tremendo governo ha fatto in modo che non fosse obbligatorio per i partiti presentare bilanci e quindi nessun controllo.
Poi curioso che abbia chiuso i battenti ora. Forse ha il sentore che le cose stiano cambiando e quindi è meglio finirla qui onde evitare che a qualcuno venga la voglia di fare verifiche?

Paola 12.04.18 10:56| 
 |
Rispondi al commento

Dal 21 dicembre 1954?
Ah, ecco, mi sembrava che fossero più di 30 anni che siamo presi per il culo, adesso vengo a conoscenza che sono 64. Gli italiani si stanno svegliando dopo 64 anni.
Si potrebbe dire "meglio tardi che mai" ma, ragazzi, uno che dorme per 64 anni è ancora vivo?

giorgio peruffo Commentatore certificato 12.04.18 10:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ricordate? Per convincerci della necessità dell'intervento contro l'Iran ci avevano detto che deteneva armi atomiche e poi risultò una bufala.
Ora c'è tutto un dire sulla probabile guerra in Siria e l'Italia (compreso il m5s) dovrebbe assolutamente ricordare che la nostra costituzione prevede di non assumere nessun intervento offensivo, contro gli altri stati.

Detto ciò in rete si legge anche che sia una sceneggiata di Trump per risultare più forte e credibile, agli occhi dei connazionali:

"Ma come mai il presidente americano, proprio in questo momento storico abbia alzato fortemente i toni? Prima con la guerra commerciale sui dazi e ora con una potenziale guerra contro la Siria e logicamente contro la Russia.

Una risposta potrebbe essere trovata nell’evento americano politico autunnale. Le prossime temute elezioni di midterm in autunno.
Trump, a questo appuntamento, ha l’obbligo di presentarsi più che mai forte quale Comandante in capo della sua nazione.
Se il risultato di queste lezioni andasse male molto probabilmente comincerebbe il suo declino.

E vale la pena ricordare che molti degli elettori dell’attuale presidente sono senior che hanno vissuto in prima persona l’epoca della guerra fredda e non potrebbero accettare di essere guidati da un leader debole.

Ma vale davvero la pena di rischiare una possibile escalation militare per mantenere la ’seggiola’ da presidente degli Stati Uniti?

Poi anche per l'uso delle nostre basi pare ci sia disinformazione. Infatti si legge:
"Per quanto riguarda l’uso paventato delle basi di Aviano e Sigonella il rischio e il successivo imbarazzo sembra essere scongiurato.
Solo se malauguratamente l’eventuale conflitto dovesse durare allora le basi italiane sarebbero utilizzate in quanto assolutamente strategiche in quell’area di guerra."

Ragazzi, non facciamoci travolgere da questa informazione che pare essere solo un diversivo ai problemi del nostro governo.

Paola 12.04.18 10:46| 
 |
Rispondi al commento

Grazie.
È ,anche per la sua rapidità,un messaggio forte sull'inizio di un cambiamento.

gianluigi d uva 12.04.18 10:33| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Fraccaro, ho sempre ritenuto che tu sia uno dei migliori. I problemi vanno visti dalle radici ed estirpati.
Che cosa potranno ancora dire per poterseli tenere?

paola 12.04.18 10:33| 
 |
Rispondi al commento

Il vitalizio è un privilegio medievale, assurdo, classista e che grida vendetta. In un Paese che ha i dirigenti pubblici pagati il triplo rispetto alla media OCSE, peraltro.
Vanno spazzati via senza esitazione.

Aberto O., BERGAMO Commentatore certificato 12.04.18 10:32| 
 |
Rispondi al commento

con questi vitalizi avete veramente un'ossessione patologica. Siamo sull'orlo di una guerra che i soliti tre stati vogliono scatenare, voi non prendete posizione, non dite una parola per affermare la nostra sovranita' dando l'idea di volervi accodare come gentiloni, senza pensare alle conseguenze che potrebbero subire le nostre basi Sono veramente delusa: sono anni ormai che ho riposto in voi prima le speranze e poi i voti e voi li state buttando nella fogna sono veramente delusa. La stessa cosa invece non si puo' dire della lega che ha dimostrato finora di essere ferma e coerente

lucia 12.04.18 10:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori