Il Blog delle Stelle
Regala un albero alla tua città

Regala un albero alla tua città

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 1

La prossima settimana inizieranno alcuni interventi delle imprese appaltatrici sugli alberi dei Giardini Reali inferiori, compresi tra viale Partigiani e viale Primo Maggio. Sulla base dei controlli effettuali a febbraio da consulenti agronomi e forestali con la tecnica Vta su oltre 360 alberi – oltre la metà di essi sono stati oggetto anche di approfondimenti strumentali (tomografia, resistograph) – si è appurato che solo 17 alberi (il 4,6 per cento) hanno manifestato problemi di stabilità.

Nove saranno abbattuti: un acero, un platano, due ippocastani e due faggi; per due faggi sarà sufficiente procedere con tecniche di consolidamento, in questo caso con dei tiranti. I nove rimanenti – un acero, un ippocastano, un bagolaro, tre tigli, una gledischia, un platano e una zelkova – subiranno una decisa potatura per riequilibrarli ed evitare il cedimento. Gli interventi saranno condotti con la supervisione dei tecnici del Servizio Verde pubblico della Città di Torino.

Buone notizie le porta un‘altra zelkova dei Giardini Reali, un albero monumentale: sta bene e non necessita di interventi.
Dove possibile e opportuno dal punto di vista tecnico, sarà programmata la sostituzione delle piante rimosse, anche con l’inserimento nella lista del progetto Regala un albero alla tua città.

Le analisi di stabilità sono documenti disponibili presso il Servizio Verde Pubblico e consultabili dai cittadini con richiesta di accesso agli atti.

(articolo da TorinoClick)



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

19 Mar 2018, 09:35 | Scrivi | Commenti (1) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 1


Tags: alberi, chiara appendino, m5s, torino

Commenti

 

Buongiorno Blog,
visto che finora i commenti stanno a zero ne scrivo io uno attinente al tema.
Nella ridente cittadina di Giovinazzo, meta di pellegrinaggio di un certo forzista della prima ora (iniziali V.S.) nel giardinetto di Piazzetta
Stallone (zona stazione) circa un mese fa hanno abbattuto un grande PINO, che dava ombra e ossigeno a bipedi e quadrupedi, con la scusa che fosse ammalato. Ora, si scopre che il progetto non era la salvaguardia della cittadinanza e del verde ma la messa in opera di un progetto di parcheggio per biciclette (car sharing) con fondi europei.
In pratica, stanno sostituendo il verde con il cemento di un parcheggio, poco importa sia per bici (parcheggio che non userà nessuno perché le bici le rubano immediatamente) o un parcheggio per auto.
Ma i fondi europei non dovrebbero avere una funzione sociale? Essere destinati al benessere di tutti?

Pietro 22.03.18 09:32| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori